1 CRONOMETRI SPORT, TEMPO E INNOVAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 CRONOMETRI SPORT, TEMPO E INNOVAZIONE"

Transcript

1 1 CRONOMETRI SPORT, TEMPO E INNOVAZIONE REI2 è un cronometro professionale di concezione innovativa, che permette di soddisfare tutte le esigenze di cronometraggio nelle diverse discipline sportive. Il grande display grafico che guida l utente passo dopo passo nella gestione della gara e la tastiera concepita in modo da massimizzare l efficienza e la rapidità nelle operazioni di immissione dati e correzione, permettono un interfaccia strumento-utente semplice ed immediata. L ampia gamma dei programmi software disponibili e la possibilità di collegarsi al sistema di trasmissione radio LinkGate, garantiscono a REI2 grande flessibilità di utilizzo.

2 POTENTE E IMMEDIATO REI2 è in grado di acquisire dati da un computer e di memorizzare i nomi e la lista di partenza degli atleti. È quindi possibile visualizzare il nome dei concorrenti, sulle stampe del cronometro e sui tabelloni, senza l utilizzo di un computer sul campo di gara. Grazie al potente software, REI2 permette di gestire la visualizzazione dei risultati sui tabelloni in modo estremamente flessibile, a seconda del tipo di gara e del tabellone a disposizione Stampante di tipo termico, temperatura di funzionamento C, velocità di stampa fino a 8 linee al secondo Display grafico di grandi dimensioni (mm 132x39), retroilluminato, temperatura di funzionamento C Tasti funzione per accedere alle opzioni su schermo Tasto modifica dati partenze/dati arrivi Tasto start/stop/lap/aux e di attivazione manuale delle linee Tasto configurazione linee (gestione blocco e temporizzazione linee) Tasto funzioni aggiuntive Tasto attivazione retroilluminazione Tasti frecce direzionali di selezione rapida Tasto attivazione/disattivazione tabellone

3 AFFIDABILE E VERSATILE Tastiera La presenza di 5 tasti funzione e di altri tasti dedicati (gestione tabelloni, disabilitazione linee ecc...) garantisce di accedere con la massima rapidità alle funzioni della macchina. La disposizione ergonomica dei tasti (spaziatura e dislocazione) e la buona percezione tattile, permettono una rapida digitazione. Display LCD grafico di grandi dimensioni (132x39mm) con retro-illuminazione attivabile dall utente e regolazione del contrasto. La modalità grafica rappresenta una utile innovazione, che permette di porre in risalto le informazioni più importanti, utilizzando, dove necessario, caratteri di diversa grandezza e di organizzare con maggiore razionalità le informazioni. Stampante Stampante di tipo termico di nuova concezione con possibilità di funzionamento anche a basse temperature ( C), con velocità di stampa fino a 8 linee al secondo e totale silenziosità di funzionamento. Ingressi linee REI2 dispone di 4 linee principali di ingresso (start, stop, lap, aux) e di un ingresso configurabile aggiuntivo (timing input), disponibili direttamente sulla parte posteriore dell apparecchio e di 4 tasti per l attivazione manuale delle linee. Sistema di espansione delle linee LinkPod Oltre agli ingressi disponibili direttamente sull apparecchio, REI2 ha la possibilità di accettare fino ad un massimo di 80 ulteriori linee esterne, tramite il sistema LinkPod. È possibile collegare fino ad un massimo di 10 LinkPod (8 linee per LinkPod) tramite un cavo disponibile in diverse lunghezze. Le linee esterne sono galvanicamente isolate rispetto all alimentazione del cronometro (in ottemperanza alle normative delle gare di nuoto). I pod di espansione possono essere posizionati a grande distanza (alcune centinaia di metri). È possibile inoltre disabilitare le linee e modificare singolarmente i tempi di disattivazione. Il canale logico di ogni linea può essere riattribuito via software Presa alimentazione esterna e ricarica Ingressi analogici (temperatura, umidità...) Ingressi/uscite digitali per il controllo di accessori Connessione per la ricezione dei segnali via radio (sistema LinkGate) Due seriali RS 232 veloci per il collegamento di computer Seriale RS 232/485 per il collegamento dei tabelloni di visualizzazione Collegamento alla rete REI2 NET Ingressi start, stop, lap, aux Ingresso impulsi di cronometraggio con alimentazione sensore esterno Collegamento all espansione linee LinkPod

4 PRATICO E PRECISO Trasmissione degli impulsi via radio REI2 è utilizzabile in abbinamento al sistema di trasmissione radio LinkGate. Oltre ai tempi di partenza ed arrivo è possibile radiotrasmettere 14 intertempi diversamente identificati o acquisire fino a 16 velocità di passaggio da altrettante zone di rilevamento. Capacità di memoria REI2 può memorizzare permanentemente (la memoria viene mantenuta ovviamente anche ad apparecchio spento) circa eventi. Trasferimento da PC a REI2 del nome degli atleti e della lista di partenza Oltre alla normale trasmissione dei dati memorizzati dal cronometro a PC, è possibile anche trasferire da PC a REI2 il nome degli atleti e le liste di partenza. Il nome dei concorrenti potrà quindi apparire sui tabelloni alfanumerici e grafici Microgate, ed anche sulla stampa del cronometro, evitando così l utilizzo del computer sul campo di gara. Gestione multigara Più sessioni di cronometraggio (fino ad un massimo di 8) possono essere memorizzate e richiamate secondo necessità, anche con diversi modi di funzionamento (ad esempio partenze singole, partenze di gruppo e slalom parallelo). Classifiche in tempo reale All arrivo del concorrente visualizzazione immediata della posizione provvisoria in classifica su display e tabelloni. Aggiornamento software Collegandosi direttamente al sito internet Microgate, l utente può installare nuovi programmi o aggiornare quelli già residenti nell apparecchiatura. Base tempi La base tempi utilizzata su REI2 è termocompensata e garantisce un elevata precisione: ±1 ppm pari a circa ± 0,08 s/giorno su tutto il range di temperatura (-20 e + 70 C). La base dei tempi continua a funzionare con la stessa accuratezza anche ad apparecchio spento (fino ad un totale esaurimento degli accumulatori), mantenendo la sincronizzazione di data ed ora. Gestione tabelloni I tabelloni sono comandati attraverso una linea seriale dedicata. È possibile l interfacciamento con tabelloni di diversi costruttori, ma ovviamente le diverse possibilità di visualizzazione possono essere meglio sfruttate con i tabelloni Microgate MicroTab e MicroGraph. REI2 NET L architettura REI2 dà la possibilità di connettere tra di loro fino ad 8 macchine per la gestione distribuita degli eventi di cronometraggio. Le peculiarità della gestione REI2 Net sono le seguenti: La sincronizzazione si effettua solo su una macchina e da quel momento in poi i REI2 in rete sono tenuti costantemente sincronizzati tra di loro potendo essere assimilati ad un unica base tempi. I diversi impulsi di cronometraggio possono essere ricevuti da tutte le macchine in rete. In questo modo il numero di ingressi ed uscite sono moltiplicati per il numero di macchine in rete. Le macchine aggiuntive non sono solo delle tastiere ausiliarie! Tutto il database dei tempi è duplicato su ogni macchina. Ogni REI2 è macchina di backup delle altre. L aggiunta di un REI2 ad una rete REI2 NET già esistente implica una sincronizzazione automatica con le macchine che stanno cronometrando, sia in termini di base tempi che di database. Possibilità di attribuire ad un REI2 la gestione di un solo impulso di cronometraggio (ad esempio un intertempo) senza poter interferire con la gestione di partenze ed arrivi. La connessione tra REI2 è realizzata mediante un semplicissimo cavo a sei poli. Utilizzo GSM Possibilità di impostare un collegamento GSM fra due o più cronometri REI2 per la trasmissione di impulsi di cronometraggio ed informazioni anche su grandi distanze. Temperatura d impiego Il funzionamento dell apparecchiatura è garantito per temperature comprese tra -20 C e + 70 C. Autonomia e ricarica accumulatori REI2 è dotato di accumulatori al Ni-MH di notevole capacità, tali da garantire circa 20 ore di funzionamento continuo. La ricarica è gestita interamente in modo intelligente (scarica + ricarica), per garantire la massima affidabilità. È possibile anche l alimentazione in corrente continua, con ingresso da 10 a 30V. Comunicazione a PC Il cronometro dispone di 2 linee bidirezionali ad alta velocità (impostabile da 1200 a bit/s), completamente indipendenti. Le due linee sono dedicate alla comunicazione con Personal Computer (software gestione gare, grafica televisiva, ecc )

5 PROGRAMMI DISPONIBILI

6 REI2 - DATI TECNICI Peso Dimensioni Unità di misura Tempo 1,9 Kg, accumulatori compresi 187 x 286 x 64 mm selezionabile 1 s - 1/10 s - 1/100 s - 1/1000 s; -1/10000 s Velocità: selezionabile m/s - km/h - Mph - nodi Risoluzione misura 4 x 10-5 s (1/25000 s) Visualizzazione Base dei tempi Precisione Temperatura d impiego Display grafico, area visiva 132x39 mm 240x64 pixel, con regolazione software del contrasto e retroilluminazione Oscillatore da 12.8MHz, stabilità ±1 ppm fra -20 e +70 C ± s/giorno per temperature esterne fra -20 e +70 C -20 / +70 C Alimentazione Accumulatori NiMh interni; alimentazione esterna c.c. 10~30V Ricarica accumulatori Autonomia Unità di elaborazione Stampante Tastiera Memoria Connessioni Dispositivo di ricarica intelligente incorporato (scarica/ricarica automatica, doppio controllo della carica) > 20 ore considerando la stampa di un tempo ogni 20 secondi in media. Il cronometro mantiene la sincronizzazione con la precisione della base tempi anche ad apparecchio spento fino ad esaurimento delle batterie (partendo da una situazione di batterie con metà della carica totale viene mantenuta la sincronizzazione per più di 25 giorni) Tre Microprocessori C-MOS a 8 ed a 16 bit Stampante termica Diversi tipi di font disponibili Velocità: ca. 8 righe/s Funzionamento con carta termica Tastiera da 32 tasti, ricoperti da una membrana di protezione impermeabile Tasti Start-Stop-Lap-Aux Tastiera numerica 5 tasti funzione 2 frecce per scorrimento tempi 2 tasti per disabilitazione ingressi e 2 per il blocco e la temporizzazione delle linee (linea di stop più una linea configurabile) tasto di abilitazione/disabilitazione/cancellazione tabellone tasto per la selezione delle correzioni partenza/arrivo tasto avanzamento carta tasto retroilluminazione display Circa eventi cronometrici Mantenimento dei dati memorizzati ad apparecchio spento Connessioni su prese amphenol a 6 poli: Ingressi start, stop, lap e segnale ausiliario (sia su boccole Ø 4 mm. che su presa amphenol) Connessione con il sistema LinkPod (max 80 ingressi ausiliari totalmente isolati rispetto all alimentazione del cronometro) Connessione REI2 NET per la comunicazione con altri cronometri REI2 Uscita +5V stabilizzati per alimentazione dispositivi esterni Ingresso/uscita seriale RS 232/485 per connessione ai tabelloni 2 ingressi/uscite seriali RS 232/485 ad alta velocità (fino a Kbaud) per connessione a PC Ingressi analogici per collegamento sonde di temperatura e umidità aria e temperatura neve Ingressi/Uscite digitali per la connessione/pilotaggio di dispositivi esterni (per es. Semaforo MicroSem) Presa pentapolare per collegamento al sistema trasmissione radio Microgate LinkGate (fino ad un massimo di 16 diversi segnali) Ingresso alimentazione esterna e/o ricarica accumulatori VIA STRADIVARI, 4. BOLZANO. ITALY. TEL FAX

7 2 CRONOMETRI LO STRUMENTO IDEALE Il collaudatissimo RACETIME2, oltre a permettere il cronometraggio professionale di ogni competizione sportiva, si propone come lo strumento ideale per soddisfare al meglio le esigenze legate alla preparazione nel mondo agonistico (allenamenti, test materiali ecc). RACETIME2 è uno strumento completo che, grazie al potente software, consente l utilizzo in diverse applicazioni. Le ridotte dimensioni e la forma anatomica di RACETIME2 consentono manegevolezza d impiego e praticità d uso. I tasti funzione ed i messaggi guida che appaiono sul display alfanumerico, permettono un interfaccia strumento-utente semplice e senza lunghi apprendistati. L ampia gamma dei programmi software disponibili e la possibilità di stampare immediatamente (sulla stampante removibile) le liste di partenza e le classifiche di arrivo e di interfacciarsi con PC e tabelloni, garantiscono un uso professionale dell apparecchio in ogni disciplina sportiva.

8 AFFERMATO E COLLAUDATO L affidabilità dello strumento, anche in condizioni climatiche estreme, è garantita dalla componentistica a range esteso di temperatura e dalla gestione intelligente della ricarica. In ogni momento il display visualizza le diverse fasi del processo di ricarica, assicurandone il corretto svolgimento. Gli accumulatori incorporati, garantiscono un funzionamento continuo di oltre 12 ore, anche a basse temperature. RACETIME2, in abbinamento al sistema LinkGate è inoltre in grado di ricevere via radio con la massima affidabilità gli impulsi di partenza, intertempo e arrivo, liberando l operatore dalla necessità di utilizzare cavi di collegamento. Ma non solo è anche possibile acquisire via radio fino a 16 velocità di passaggio da altrettante zone di rilevamento, muovendosi così liberamente lungo il percorso.

9 PROGRAMMI DISPONIBILI Training light Appositamente studiato per sessioni di allenamento e piccole gare. La semplicità di utilizzo è tale da permettere un cronometraggio completamente automatico. Tutti i tempi vengono infatti rilevati, memorizzati e stampati, senza alcun intervento manuale. Cronometraggio base Gestione countdown, gestione gare carving, ottimale per la visualizzazione dei tempi sul giro. Partenze singole Partenze di gruppo Test materiali Con acquisizione delle velocità e di dati quali temperature di neve ed aria e umidità dell aria. Slalom parallelo PC on-line per la trasmissione in real time dei dati a PC Programmi per la gestione dei concorsi ippici Display alfanumerico, 4 righe da 20 caratteri, perfettamente funzionante anche a -20 C Tasti funzione per accedere alle opzioni su schermo Tasto per la disattivazione delle linee di cronometraggio Stampante removibile Connessione per ingressi start, stop e lap, per collegamento a PC e a sonde temperatura e umidità Prese alimentazione esterna e carica accumulatori (controllo ricarica incorporato) Connessione al Linkgate DecRadio

10 RACETIME2 - DATI TECNICI Peso 595 g, accumulatori compresi (cronometro: 420 g, stampante: 175 g) Dimensioni Unità di misura Tempo 114 x 245 x 57 mm (cronometro: 90 x 170 x 47 mm, stampante 114 x 120 x 57 mm) selezionabile 1s - 1/10 s - 1/100 s - 1/1000 s Velocità: selezionabile m/s - km/h - Mph nodi Risoluzione misura 3.47 x 10-5 s (1/28800 s) Visualizzazione Base dei tempi Precisione Temperatura d impiego Display alfanumerico, 4 righe da 20 caratteri ciascuno Dimensione caratteri: 5x3 mm Quarzo da MHz, stabilità ±5 ppm fra -20 e +50 C ±0.085 s/giorno per temperature esterne fra -20 e +50 C -20 / +70 C Alimentazione Accumulatori NiMh interni; alimentazione esterna c.c. 9~20V Ricarica accumulatori Autonomia Unità di elaborazione Stampante Tastiera Connessioni Dispositivo di ricarica intelligente incorporato (scarica/ricarica automatica, doppio controllo della carica) > 7 ore considerando la stampa di un tempo ogni 20 secondi in media Microprocessore C-MOS 16 bit Rimovibile, ad impatto 16 caratteri per riga Velocità: ca. 1 riga/s Funzionamento con carta semplice Tasti Start-Stop-Lap Tastiera numerica 4 tasti funzione 4 tasti controllo tasto per disabilitazione ingressi Connessioni su presa polifunzionale a 15 poli Ingressi start, stop, lap e segnale ausiliario uscita +5V stabilizzati per alimentazione dispositivi esterni ingresso/uscita seriale RS 232 per connessione tabelloni alfanumerici e PC 3 ingressi analogici per collegamento sonde di temperatura e umidità aria e temperatura neve. Presa pentapolare per collegamento al sistema trasmissione radio Microgate LinkGate. Ingresso alimentazione esterna e/o ricarica accumulatori VIA STRADIVARI, 4. BOLZANO. ITALY. TEL FAX

11 1 SISTEMI RADIO SICURO E COMPATTO Assolutamente innovativo nella sua concezione, il sistema di trasmissione radio LINKGATE rappresenta lo stato dell arte nella trasmissione radio degli impulsi di cronometraggio. LINKGATE si può utilizzare in abbinamento ai cronometri Racetime2 e REI2, permettendo inoltre di pilotare a distanza i tabelloni alfanumerici MicroTab, i tabelloni grafici MicroGraph ed i sistemi di photofinish Lynx. Il sistema è costituito da un EncRadio di ridottissime dimensioni (per la trasmissione degli impulsi), che può essere collegato a qualsiasi sensore normalmente aperto o chiuso (cancelletti di partenza, fotocellule, pressostati, pulsanti di partenza, trasduttori ecc ) e da un DecRadio (apparecchio ricevente). LINKGATE è disponibile in due modelli: LINKGATE MF (multi frequenza) e LINKGATE SF (singola frequenza).

12 ENCRADIO SF LIBERI LUNGO IL PERCORSO LINKGATE EncRadio SF (single frequency) è l unico sistema che permette di: Trasmettere via radio non solo l evento rilevato ma anche il numero di pettorale a cui associarlo. Trasmettere gli impulsi di partenza. Muoversi liberamente lungo il percorso di gara. Il cronometrista o l allenatore possono quindi ricevere via radio, ovunque si trovino, tutti i tempi e le velocità. Garantire la massima affidabilità e precisione (± 0.4 millesimi di secondo) anche in caso di trasmissione particolarmente disturbata, grazie all esclusivo codice di trasmissione ad elevata ridondanza con correzione di errore. Controllare sul display lo stato della batteria. Impostare differenti canali di trasmissione. Inviare periodicamente lo stato batterie e la qualità del segnale al cronometro. Gestire i cicli di carica e scarica delle batterie. Selezione pettorale / Selezione canale / Tipologia trasmissione (long-short) Accensione spegnimento / Verifica stato di carica Ingresso - Segnale di partenza Display - Visualizzazione pettorale / Visualizzazione canale / Visualizzazione tipologia trasmissione (long-short) / Visualizzazione stato carica START Ogni EncRadio è disponibile in due versioni: con modulo radio da 10 mw, con portata fino ad oltre 2 km in condizioni normali con modulo radio da 500 mw, con portata fino ad oltre 9 km in condizioni normali DATI Peso ENCRADIO SF single frequency 206 g Dimensioni 110 x 50 x 40 mm Modalità di ricezione Decodifica digitale FSK Frequenza radio 434,075 Mhz Temperatura d impiego Alimentazione Connessioni -25 / +70 C 5 Vcc, fornita direttamente dal cronometro Cavo con connettore 5 poli per il collegamento al cronometro

13 ENCRADIO MF Invio manuale dell impulso prescelto / Funzione SYNC per la sincronizzazione Selezione pettorale / Selezione canale / Selezione tipologia trasmissione (long-short) / Selezione tipologia impulso (start, stop, LAP) / Annullamento dati memorizzati (reset) / Trasmissione dei dati memorizzati (tempi, pettorali e velocità) al cronometro 2 nd function - Per accesso a funzioni aggiuntive Ingressi - Linee di cronometraggio e velocità Tasto per la ritrasmissione differita dell ultimo impulso rilevato / Attivazione funzione modem Display - Visualizzazione pettorale / Visualizzazione canale / Visualizzazione tipologia trasmissione (long-short) / Visualizzazione stato carica / Visualizzazione tipo di segnale (start, stop, LAP) Accensione Spegnimento / Verifica stato di carica Ingresso RS232/TTL - Per funzione modem TRASMISSIONE SICURA ED AFFIDABILE LINKGATE EncRadio MF (multi frequency) è l unico sistema che permette di: Trasmettere via radio non solo l evento rilevato ma anche il numero di pettorale a cui associarlo. Trasmettere gli impulsi di partenza, arrivo e di 14 intertempi diversamente identificati o di un numero illimitato di intertempi non identificati. Acquisire via radio fino a 16 velocità di passaggio da altrettante zone di rilevamento. Muoversi liberamente lungo il percorso di gara. Il cronometrista o l allenatore possono quindi ricevere via radio, ovunque si trovino, tutti i tempi e le velocità. Garantire la massima affidabilità e precisione (± 0.4 millesimi di secondo) anche in caso di trasmissione particolarmente disturbata, grazie all esclusivo codice di trasmissione ad elevata ridondanza con correzione di errore. Ritrasmettere, anche dopo molto tempo e per più volte, un impulso non ricevuto premendo semplicemente il tasto repeat. Memorizzare automaticamente tutti i cronologici di partenza, intertempo od arrivo, che possono essere trasferiti ed assegnati successivamente ai cronometri Racetime2 e REI2. Questa modalità permette di ricavare i tempi netti di gara, anche in caso di cattivo funzionamento delle radio, garantendo così grande affidabilità al sistema LINKGATE. Inviare in telemetria i dati provenienti da una seriale con la funzionalità modem (da cronometro a tabelloni, da PC a tabelloni, etc). Controllare sul display lo stato della batteria. Inviare un impulso di cronometraggio anche manualmente. Impostare differenti frequenze e canali di trasmissione. Inviare periodicamente lo stato batterie e la qualità del segnale al cronometro. Gestire i cicli di carica e scarica delle batterie. Sincronizzarsi manualmente o automaticamente con il cronometro. FINISH DATI Peso Dimensioni Modalità di ricezione Frequenza radio Temperatura d impiego Alimentazione Connessioni ENCRADIO MF multi frequency 206 g 110 x 50 x 40 mm Decodifica digitale FSK Range di frequenza dai 433,875 MHz ai 434,650 Mhz in 32 canali radio selezionabili -25 / +70 C 5 Vcc, fornita direttamente dal cronometro Cavo con connettore a 5 poli per il collegamento al cronometro

14 MICROMUX Progettato specificatamente per le competizioni ippiche (trotto e galoppo) e su circuito (atletica leggera), consente di gestire in modo ottimale gli intertempi rilevati da fotocellule o altri tipi di sensore posizionati lungo la pista e collegati ai trasmettitori LINKGATE EncRadio MF. DECRADIO MF E SF LINKGATE DecRadio, disponibile nelle versioni MF ed SF, riceve gli impulsi inviati dai moduli EncRadio. È direttamente collegabile ai cronometri REI2 e Racetime2, ai tabelloni MicroTab e MicroGraph, ed al Photofinish della Lynx. Sul modello multifrequenza, come per i moduli EncRadio, è possibile selezionare una delle 32 frequenze di lavoro disponibili. Principali caratteristiche del prodotto sono: Gestione automatica o manuale della sequenza di attivazione degli EncRadio (abbinati a qualsiasi sensore). Blocco automatico di una fotocellula (o altro sensore) dopo il rilevamento del primo impulso. Controllo di 8 fotocellule o sensori (sul singolo MicroMux). Fino a 4 MicroMux collegabili tra di loro per un totale di 32 fotocellule. Alimentato direttamente dalle unità a cui è collegato (cronometro, tabellone, etc). DECRADIO MF DECRADIO SF DATI Peso MICROMUX 675g Dimensioni 200 x 140 x 50 mm (l x h x p) Temperatura d impiego Frequenza radio Tipo di ricevitore Modalità di ricezione Forma di comunicazione Numero di canali Alimentazione Unità di elaborazione Tastiera e controlli Connessioni -25 / +70 C Da MHz a MHz Double superheterodyne PLL synthesizer Decodifica FSK Monodirezionale RX 32 (con step di frequenza tra i canali di 25 KHz) 5 VDC, fornita direttamente dal cronometro Microprocessore C-MOS a 8 bit Tasto DISABLE per disabilitare la ricezione Radio Tasto MODE per selezionare funzionamento Manuale - Remoto Manuale/Remoto 8 tasti RADIO CHANNEL per selezionare manualmente una frequenza di ricezione Connettore nucletron a 5 poli: RS232 per il collegamento al cronometro Connettore D Sub a 9 poli: RS485 per il collegamento al cronometro Connettori amphenol a 6 poli: INPUT e OUTPUT per collegare fino a 4 Micro- Mux in cascata Connettore TNC: ANTENNA per collegamento antenna DATI Peso MF DECRADIO 110 g SF Dimensioni 90 x 50 x 25 mm (l x h x p) Temperatura d impiego Frequenza radio Tipo di ricevitore Modalità di ricezione Forma di comunicazione Numero di canali Alimentazione Connessioni Da MHz a MHz Double Superheterodyne PLL synthesizer 32 (con step di frequenza tra i canali di 25 KHz) -25 / +70 C Decodifica FSK MHz Monodirezionale RX Double Superheterodyne, PLL Controlled Fixed channel 5 VDC fornita direttamente dal cronometro Cavo con connettore a 5 poli per il collegamento al cronometro 1 VIA STRADIVARI, 4. BOLZANO. ITALY. TEL FAX

15 1 FOTOCELLULE L OCCHIO ELETTRONICO... Il design piacevole e studiato per rispondere alle norme della sicurezza antinfortunistica contraddistingue le nuove fotocellule Microgate POLIFEMO. Particolari accorgimenti ottici ed elettronici, come ad esempio il meccanismo di compensazione della luminosità, garantiscono la massima affidabilità anche qualora l intensità della luce cambi repentinamente. Le fotocellule POLIFEMO sono disponibili in formato normale o con il sistema di trasmissione radio LinkGate integrato. Tra i diversi modelli di fotocellule POLIFEMO troverete sicuramente quella che soddisfa le vostre necessità.

16 ...PER FERMARE IL TEMPO 06 Catarinfrangente Fotocellula POLIFEMO Vano alloggiamento batterie (2 stilo AA) Sostegno snodabile 06 Sistema di funzionamento con due fotocellule POLIFEMO contrapposte (portata oltre i 90 m) Possibilità di dotare la fotocellula di un trasmettitore EncRadio POLIFEMO Il controllo a microprocessore e gli switch di configurazione consentono la massima versatilità: possibilità di impostare i tempi di disattivazione in seguito ad un impulso (tempo morto); uscite segnale duplicate e isolate tra loro; selezione del tipo di impulso (start-stop-lap-aux); funzionamento in modo normale o a singolo impulso (monostabile) funzionamento a chiusura continua o a chiusura singola; selezione del funzionamento: a riflessione con catarifrangente (distanza massima 35 metri) o con fotocellule contrapposte (distanza massima oltre 90 metri); segnalazione di batteria scarica. L alimentazione interna è assicurata da accumulatori ricaricabili (il circuito di ricarica intelligente è incorporato nella fotocellula), che possono essere sostituiti con due normali batterie stilo (più di 15 ore di autonomia). 06

17 POLIFEMO RADIO SF Il sistema radio integrato nella fotocellula POLIFEMO RADIO, permette un rapido e semplice posizionamento senza l ausilio di cavi. È possibile ricevere via radio gli impulsi di start, stop e fino a 6 intertempi tutti identificati. sistema di trasmissione degli impulsi LinkGate EncRadio SF integrato nella fotocellula; selezione del canale di trasmissione (16 canali); portata trasmissione radio di circa 2 km; selezione del tipo di impulso (start-stop-fino a 6 lap tutti diversamente identificati); funzionamento a riflessione con portata di oltre 35 metri; segnalazione di batteria scarica; circuito di ricarica intelligente integrato; possibilità di sostituire gli accumulatori con 2 batterie a stilo (più di 15 ore di autonomia); predisposizione per il funzionamento via cavo (con disattivazione modulo radio). POLIFEMO RADIO è disponibile nelle versioni SF ed SF2, qualora si presenti la necessità di operare contemporaneamente su due frequenze diverse. 06 POLIFEMO LIGHT RADIO Il sistema radio integrato nella fotocellula POLIFEMO LIGHT, permette un rapido e semplice posizionamento senza l ausilio di cavi. È possibile ricevere via radio gli impulsi di start, stop e fino a 6 intertempi tutti identificati. sistema di trasmissione degli impulsi EncRadio-Light integrato nella fotocellula; portata trasmissione radio di oltre 300 m; selezione del tipo di impulso (start-stop- fino a 6 lap tutti diversamente identificati); funzionamento a riflessione con portata di circa 15 metri; segnalazione di batteria scarica; circuito di ricarica intelligente integrato; possibilità di sostituire gli accumulatori con 2 batterie a stilo (più di 15 ore di autonomia); possibilità di utilizzare la fotocellula come trasmettitore radio collegandola a sensori apparecchiature che dispongono di contatti normalmente aperti o chiusi (tappetino a contatto, trasduttore, pulsanti, pressostati, ecc...). 06 POLIFEMO LIGHT Adatta agli utenti che necessitano di una fotocellula dalle caratteristiche essenziali, POLIFEMO LIGHT è nel contempo estremamente affidabile e precisa. funzionamento a riflessione con portata di circa 15 metri; segnalazione di batteria scarica; circuito di ricarica intelligente integrato; possibilità di sostituire gli accumulatori con 2 batterie a stilo (più di 15 ore di autonomia). 06 Porte di uscita del segnale OUT2 e COM Porta di uscita del segnale OUT1 Connettore per collegamento ad antenna esterna Dip-Switch per selezione impostazioni Presa di ricarica Schema di configurazione Dip-Switch

18 POLIFEMO - DATI TECNICI POLIFEMO DOPPIA Il sistema di fotocellule doppie, è costituito da 2 fotocellule sovrapposte e sincronizzate fra di loro. Solo l interruzione contemporanea di tutte e due le fotocellule genera un segnale. Questo sistema assicura che le fotocellule vengano interrotte dal busto del concorrente e non dal movimento delle braccia. Le specifiche staffe di fissaggio permettono un facile allineamento delle fotocellule e dei relativi catarinfrangenti ed una corretta ampiezza della zona di sensibilità. La POLIFEMO DOPPIA è disponibile nella versione via radio e in quella via cavo. Peso 445 g Dimensioni 59 x 180 x 1 mm (l x p x h) Risoluzione Ritardo rispetto all evento 0,125 ms 1 ms Temperatura d impiego -25 C / +70 C Alimentazione Unità di elaborazione Interna Su presa polifunzionale 6 poli Su jack di ricarica Accumulatori ricaricabili: NICd, NiMH 1,2 V Batterie non ricaricabili: alcaline 1,5 V 5 V / 13 V con circuito di protezione 5 V / 13 V con circuito di protezione (tensione > 8 V per permettere la ricarica) Circuito di protezione Ricarica accumulatori Autonomia Dispositivo di ricarica intelligente incorporato 18 ore Microprocessore C-MOS 8 bit Modello Polifemo Polifemo Light Polifemo Radio Polifemo Radio Light Connessioni Presa polifunzionale 6 poli Boccole optoisolate Portata ottica 15 m 35 m 90 m (cellule contrapposte) Controlli: Dip-switch linea attivata singola/contrapposta TX/RX tempo morto continuous/one shot tipo di segnale trasmesso (Start, Lap 1..6, Stop) Trasmissione radio segnale lungo/breve Trasmissione impulsi da altri dispositivi Trasmissione digitale FSK; codice ridondante con verifica correttezza informazione e autocorrezione Canalizzazione trasmissione (16 canali selezionabili) Accuratezza trasm. impulsi ± 0.4 ms Base tempi Quarzo da 4 MHz ±10 ppm tra -25 C e +50 C Portata trasmissione radio Circa 2 Km Circa 300 m VIA STRADIVARI, 4. BOLZANO. ITALY. TEL FAX

19 1 TABELLONI TABELLONI IL TEMPO SI FA NOTARE Uno spettacolo di funzionalità: questa la proposta di tabelloni Microgate. I tabelloni modulari MICROTAB e MICROGRAPH sono stati infatti progettati e realizzati per offrire la soluzione adatta ad ogni esigenza; la modularità permette di raggiungere rapidamente le dimensioni desiderate, mentre maneggevolezza e leggerezza garantiscono una comoda trasportabilità.

20 MICROGRAPH La Potenza dell immagine Il tabellone grafico modulare MICROGRAPH è la scelta ideale per ogni tipo di visualizzazione. Può essere utilizzato come stand-alone, ma la vera peculiarità è la possibilità di collegarne diversi l uno con l altro, formando così un tabellone della grandezza desiderata e dalle molteplici potenzialità, mantenendo al tempo stesso la massima trasportabilità. La struttura essenziale e robusta di MICROGRAPH consente un agganciamento rapido e sicuro dei diversi tabelloni. Visualizzazione grafica su due righe. Visualizzazione grafica su tre righe. I tabelloni MICROGRAPH permettono l utilizzo di diversi tipi di font, rispettivamente da un minimo di 11 cm ad un massimo di 36 cm di altezza. È possibile quindi far apparire fino a 3 righe da 15 caratteri su un singolo modulo. Ogni modulo (135 x 36 x 16 cm) è composto da una matrice di 90x24 pixel, garantendo così una superficie di visualizzazione molto ampia. Se collegati ai cronometri Microgate o ad un PC, i tabelloni MICROGRAPH permettono di visualizzare: nomi (concorrenti, cavalli, imbarcazioni, etc.); nazionalità; tempi; velocità; penalità e punti; dati atmosferici; ora e data; immagini bitmap monocromatiche. È inoltre possibile memorizzare messaggi e scritte fisse o scorrevoli, per poi farle apparire automaticamente ogni qualvolta lo si desideri. La matrice grafica rende potenzialmente illimitate le possibilità di visualizzazione. La comunicazione seriale ad alta velocità (RS 232/485 fino BPS) permette di gestire fino a 16 oggetti dinamici contemporaneamente anche a notevoli distanze. I tabelloni vengono forniti completi di 10 diversi programmi di funzionamento, direttamente selezionabili dall utente, permettendo così una grande flessibilità di utilizzo (vedi tabella programmi). Ad esempio, il preciso orologio interno consente di visualizzare l ora del giorno e misurare tempi e velocità senza l ausilio di un cronometro.

21 Tabellone MICROGRAPH in configurazione multipla a sei moduli con font di diversa dimensione Ingresso radio (LINKGATE) Pulsanti Start/Stop e Lap per comando manuale ed impostazione diretta dei parametri dei diversi programmi Ingresso/uscita seriale RS 232/485 per collegamento ai cronometri (Microgate o altri), al PC o stampanti Collegamento per gestione sistemi self-timing I/O Digitali ingressi/uscite digitali (per es. pilotaggio semaforo) Pannello comandi ad incasso per proteggere gli ingressi dagli urti Switch selezione velocità linea seriale Selettori per scelta programmi di funzionamento e selezione dell indirizzo di riga e colonna Uscita seriale RS 232/485 per il collegamento modulare Ingressi analogici presa per connessione sonde di temperatura o altri dati analogici Boccole e presa ingressi Start/Stop/Lap/Aux La possibilità di collegamento al sistema di trasmissione radio Microgate LinkGate permette di: ricevere via radio gli impulsi di cronometraggio dagli EncRadio e dalle fotocellule Polifemo; visualizzare, senza l utilizzo di cavi, le informazioni provenienti dai cronometri REI2, RaceTime2, Fotofinish e da PC. I tabelloni MICROGRAPH sono compatibili con la maggioranza dei sistemi di cronometraggio attualmente sul mercato. Collegandosi direttamente al sito internet Microgate, l utente può aggiornare il firmware residente sui tabelloni. DATI Peso Dimensioni Chassis Display Visibilità MICROGRAPH 30 kg, accumulatori compresi 135 x 36 x 16 cm In alluminio particolarmente leggero e resistente Matrice grafica di 90x24 pixel 75 m Temperatura d impiego -30 C / +70 C Autonomia 30 ore

22 MICROGRAPH LIGHT Per chi ricerca un tabellone singolo dalle generose dimensioni (135x36 cm) con possibilità grafiche, la soluzione è il nuovo tabellone MICROGRAPH LIGHT. Basato su una matrice grafica di 90x24 pixel offre svariate possibilità di visualizzazione e permette l utilizzo di diversi tipi di font: da 11 a 36 cm di altezza. È possibile quindi far apparire fino a 3 righe da 15 caratteri su un singolo modulo. Tasti di configurazione e controllo Ingresso/uscita seriale RS 232/485 per il collegamento ai cronometri (Microgate o altri), PC o stampanti Alimentazione esterna e carica batterie LED indicatore stato accumulatori Pulsante on/off MICROGRAPH LIGHT è disponibile in 2 versioni: con accumulatori ricaricabili interni; con alimentazione da rete (sprovvisto di accumulatori). DATI MICROGRAPH LIGHT Se collegati ai cronometri Microgate o ad un PC, i tabelloni MICROGRAPH permettono di visualizzare: nomi (concorrenti, cavalli, imbarcazioni, etc.) nazionalità tempi velocità penalità e punti ora e data immagini bitmap monocromatiche scritte fisse o scorrevoli I tabelloni MICROGRAPH LIGHT possono essere pilotati via cavo o via radio, utilizzando il sistema Microgate LinkGate. Collegandosi direttamente al sito internet Microgate, l utente può aggiornare il firmware residente sui tabelloni. Peso Dimensioni Chassis Display Visibilità Temperatura d impiego Autonomia 30 kg, accumulatori compresi 135 x 36 x 15 cm In alluminio particolarmente leggero e resistente Matrice grafica di 90x24 pixel 75 m -30 C / +70 C > 30 ore

23 MICROTAB Il tempo dà Spettacolo I tabelloni alfanumerici MICROTAB sono modulari e, oltre ad essere utilizzati singolarmente, possono essere facilmente collegati l uno all altro permettendo visualizzazioni più complesse. La leggerezza dei tabelloni e la compattezza dello chassis permettono una grande facilità di trasporto ed installazione. Visualizzazione standard. Visualizzazione pettorale + tempo con font alternativo. Se collegati ai cronometri Microgate o ad un PC, i tabelloni MICROTAB permettono di visualizzare: nomi (concorrenti, cavalli, imbarcazioni, etc.); tempi; nazionalità; velocità; penalità e punti; ora e data; scritte fisse o scorrevoli. È altresì possibile memorizzare messaggi e scritte, per poi farle apparire automaticamente ogniqualvolta lo si desideri. Tramite il sistema radio Microgate LinkGate è possibile: ricevere via radio gli impulsi di cronometraggio; visualizzare, senza l utilizzo di cavi, le informazioni provenienti dai cronometri REI2, RaceTime2 e da PC.

24 Tabellone MICROTAB in configurazione multipla a quattro moduli Alimentazione esterna e carica batterie Ingresso/uscita seriale RS 232 e RS 485 per collegamento ai cronometri (Microgate ed altri), a PC o stampanti Pulsanti Start/Stop e Lap per comando manuale ed impostazione diretta dei parametri dei diversi programmi Selettori per scelta programmi di funzionamento e selezione indirizzo riga Pulsante on-off Connessione per la ricezione dei segnali via radio (sistema Linkgate) Collegamento per gestione sistemi self-timing Uscita seriale RS 232 per il collegamento modulare Ingressi Start/Stop e Lap Led indicatore stato accumulatori Uscita altoparlante countdown I tabelloni vengono forniti completi di 10 diversi programmi di funzionamento, direttamente selezionabili dall utente, permettendo così una grande flessibilità di utilizzo (vedi tabella programmi). Il preciso orologio interno consente ad esempio di visualizzare l ora del giorno e misurare tempi e velocità senza l ausilio di un cronometro. L utente può quindi impostare il funzionamento del tabellone, in base alle proprie specifiche esigenze. Collegandosi direttamente al sito internet Microgate, l utente può aggiornare il firmware residente sui tabelloni. DATI Peso Dimensioni Chassis Display Visibilità MICROTAB SINGOLO 7,5 kg, accumulatori compresi 87 x 21 x 10 cm In alluminio particolarmente leggero e resistente Matrice grafica di 56x11 pixel 75 m Temperatura d impiego -30 C / +70 C Autonomia Modularità > 30 ore MICROTAB QUADRUPLO Possibilità di ottenere un display di 16 righe di 81 caratteri ciascuna

25 MICROTAB LIGHT Il nuovo tabellone numerico a 6 caratteri MICROTAB LIGHT si caratterizza per la trasportabilità (dimensioni cm 75x22x15), leggerezza (peso kg 6,5) e facilità d uso. Il tabellone è dotato di tre diversi programmi di funzionamento: visualizzazione dei tempi in connessione ad un cronometro (Microgate o altri); come cronometro autonomo, particolarmente indicato per le maratone; come visualizzatore dell ora solare. Pulsanti Start/Stop e Lap per comando manuale e impostazione diretta dei parametri dei diversi programmi LED indicatore stato accumulatori Ingresso Start/Stop e Lap Ingresso/uscita seriale RS232 e RS485 per collegamento ai cronometri (Microgate o altri), PC o stampanti Alimentazione esterna e carica batterie DATI MICROTAB LIGHT Peso 6,5 kg, accumulatori compresi Dimensioni Chassis Display Visibilità Temperatura d impiego Autonomia 72 x 22 x 15 cm in alluminio particolarmente leggero e resistente Matrice grafica di 42x11 pixel 75 m -30 C / +70 C > 30 ore

26 RADIOSPEED In diversi settori sportivi, come l automobilismo o lo sci, è sempre maggiore la richiesta di sistemi di rilevazione e visualizzazione della velocità. La rilevazione della velocità non è solo finalizzata a specifici scopi sportivi, ma coinvolge aspetti diversi come la sicurezza sulle piste da sci o i test automobilistici. Per soddisfare questa crescente richiesta di mercato, Microgate ha pensato ad un sistema via radio di rilevazione e visualizzazione della velocità. RADIOSPEED è completamente automatico: non richiede l utilizzo di cavi né la presenza di un operatore. Il Kit RADIOSPEED si caratterizza per la semplicità di utilizzo e la velocità di montaggio: per visualizzare automaticamente la velocità è sufficiente posizionare il tabellone e le fotocellule con modulo radio integrato. La portata del segnale radio è di 2km o di 300m a seconda delle fotocellule utilizzate. MICROSCORE Il tabellone a 3 cifre MICROSCORE viene utilizzato come contagiri, segnapunti, concentration-clock/count-down per i concorsi di atletica e come visualizzatore della velocità del vento se collegato ad un anemometro. Il tabellone è corredato da una tastierina di comando che permette di: incrementare o decrementare il numero di giri (in funzione contagiri); di attivare/bloccare il countdown e di farlo successivamente ripartire; di incrementare o diminuire i punteggi visualizzati. Grazie alle batterie ricaricabili al NiMh, i tabelloni MICROSCORE, hanno una autonomia di funzionamento di oltre 60 ore. DIMENSIONI larghezza: 330 mm altezza: 220 mm profondità: 150 mm peso: 4 kg

27 TABELLONI ROTANTI I tabelloni rotanti utilizzano i supporti motorizzati Microgate che garantiscono un ottimale velocità di rotazione abbinata ad un funzionamento fluido e privo di vibrazioni. Tramite il collegamento seriale, oltre ad inviare le informazioni da visualizzare, è possibile anche impostare l avvio e l arresto del movimento, l ampiezza in gradi della rotazione, il punto d arresto ed il numero di giri da compiere TABELLONI SU SPECIFICA Microgate progetta e realizza tabelloni di elevate dimensioni sia fissi che su supporto rotante. Sono stati realizzati tabelloni su supporto rotante sino a 3,10 x 2,20 metri e tabelloni pieghevoli, montati su ruote, di oltre 10 metri muniti di sistemi idraulici di posizionamento. TABELLONI A DOPPIA FACCIA Tutti i tabelloni Microgate sono disponibili anche in formato bifacciale. La realizzazione di un telaio specifico, permette di ottenere tabelloni bifacciali di spessore poco superiori a quelle di un tabellone normale, garantendo la massima solidità d insieme. Il peso contenuto dei tabelloni bifacciali, ne consentono l installazione sul tetto di una qualsiasi autovettura garantendo un ottima visibilità. I tabelloni MicroGraph/MicroTab a doppia faccia possono essere pilotati via cavo o via radio, utilizzando il sistema Microgate LinkGate.

28 NON SOLO HARDWARE... MicroTab e MicroGraph Diversi programmi, selezionabili attraverso un selettore posto sui tabelloni garantiscono ai tabelloni MicroTab e MicroGraph, grande versatilità di funzionamento e di utilizzo: Programma normale: per l utilizzo dei tabelloni collegati ad un cronometro Microgate, ad un Personal Computer o ad apparecchiature di cronometraggio di altri produttori. Programma di visualizzazione: per memorizzare e far apparire in maniera automatica una sequenza preimpostata di scritte fisse o scorrevoli. Programma cronometraggio: in questo modo i tabelloni funzionano come un normale cronometro al millesimo di secondo. È inoltre possibile impostare l ora di partenza del cronometro. Programma misurazione velocità: consente la misurazione della velocità. È sufficiente collocare 2 fotocellule alla distanza desiderata e collegarle agli appositi ingressi dei tabelloni. Il sistema è in grado di gestire fino a 20 passaggi contemporanei nella base di misura. Se la base di velocità non viene attraversata per un certo tempo MicroTab e MicroGraph in modo del tutto automatico, faranno apparire i messaggi pubblicitari da Voi precedentemente impostati! Programma Countdown: trasformano MicroTab e MicroGraph in versatili timer per la partenza, completi di segnalatore acustico. Ad ogni partenza vengono visualizzati in successione l ora di partenza e lo scarto rispetto all orario previsto, con l accuratezza del millesimo di secondo. Programma visualizzazione orario: MicroTab e MicroGraph visualizzano l ora del giorno Programma orario e data: l ora e la data vengono presentate alternativamente per 10 secondi ciascuna. Programma cronometro tempi sul giro: ad ogni impulso rilevato, i tabelloni visualizzano il tempo dall impulso precedente ed automaticamente ripartono da zero. Programma self-timing: in abbinamento alla gettoniera dedicata, ad una fotocellula e ad un cancelletto di partenza, MicroTab e MicroGraph diventano un sistema di cronometraggio automatico a pagamento. I tabelloni visualizzano il tempo di gara ed opzionalmente la velocità di uscita. Programma self-timing-parallelo: con l ausilio di una sola gettoniera Microgate alla partenza e di un solo tabellone alfanumerico o grafico all arrivo, è possibile realizzare un impianto self-timing per la gestione dello slalom parallelo. MODELLO MICROGRAPH MICROGRAPH LIGHT MICROTAB MICROTAB LIGHT Normale Visualizzazione messaggi memorizzati * * Cronometraggio Misurazione di velocità Countdown Orario * Orario e data * Tempi sul giro Self-timing singolo Self-timing parallelo *solo tramite software MicroBoards VIA STRADIVARI, 4. BOLZANO. ITALY. TEL FAX

29 1 ACCESSORI ACCESSORI LA QUALITÀ SI VEDE NEI DETTAGLI I prodotti Microgate offrono precisione ed affidabilità in ogni circostanza: un ampia gamma di apparecchiature all avanguardia per qualsiasi misurazione in ambito sportivo. Gli accessori originali Microgate rendono ancor più semplice ottenere il massimo dai nostri prodotti, espandendone le funzioni, ottimizzando la ricezione ed il trasferimento dei dati, migliorandone ulteriormente la trasportabilità.

30 STARTGATE Il nuovo cancelletto di partenza STARTGATE, dal design moderno, è dotato di doppio contatto come previsto dai regolamenti FIS. Gli switch stagni (IP67) ad alto range di temperatura (-40 C +85 C) e ad alta precisione consentono di ridurre a zero il ritardo fra i due contatti. La meccanica del cancelletto è concepita in modo tale da evitare l azionamento degli switch durante il riposizionamento dell astina, garantendo così una longevità maggiore ed assoluta assenza di falsi impulsi. Il pratico ed innovativo sistema di aggancio, tramite zanca in acciaio inox, permette una rapida installazione a qualsiasi supporto ed è stato specificatamente studiato per essere utilizzato con i guanti e garantire massima flessibilità nella regolazione e nell adattamento. La resistenza dell astina può essere regolata tramite l apposita vite posizionata sul lato delle connessioni. Il cancelletto è disponibile anche in versione con ritorno automatico dell astina (indicato per sistemi self-timing). MICROCOM Il nuovo interfono MICROCOM consente un perfetto collegamento audio tra partenza-arrivo e più postazioni intermedie. Il collegamento può utilizzare una linea dedicata ma anche la stessa linea usata per la trasmissione degli impulsi di cronometraggio senza compromettere la comunicazione anche durante l apertura e la chiusura dei contatti (ad esempio apertura del cancelletto di partenza). L interfono MICROCOM si caratterizza per le ridotte dimensioni e viene fornito completo di clip di aggancio. MICROCOM è alimentato da 2 batterie ricaricabili al NiMh che garantiscono un autonomia di alcuni giorni di funzionamento in normali condizioni d uso. È eventualmente possibile utilizzare anche normali batterie a stilo. Lo stato di carica della batteria è sempre verificabile attraverso l apposito LED. L apparecchio dispone di utili funzioni ausiliarie: possibilità di disinserire con un tasto il microfono e restare solo in ascolto (utile quando si opera in zone rumorose); regolazione del volume con i tasti + e -. L interfono può essere fornito con tre diversi tipi di cuffie: monoaurale (auricolare singolo) binaurale (auricolare doppio) binaurale professionale ad elevato isolamento acustico DIMENSIONI larghezza: 65 mm altezza: 95 mm profondità: 35 mm peso 161 g Tasto microfono on-off Tasti volume Tasto on-off Cuffia monoaurale Cuffia binaurale Cuffia binaurale ad isolamento acustico

31 MICROSEM Il semaforo di partenza, robusto e leggero, è dotato di indicatori rosso, verde, giallo e di 5 indicatori per il countdown, che sono realizzati utilizzando combinazioni di pixel elettromagnetici nei tre colori. La dimensione degli indicatori (cm 7,5x9) consente un eccellente visibilità, anche in condizioni di forte illuminazione di fondo. I tempi di accensione/spegnimento estremamente rapidi garantiscono consumi estremamente ridotti (normalmente l assorbimento di corrente è pressoché nullo e solo durante la comunicazione acceso/spento/acceso viene effettivamente assorbita corrente). MICROSEM può essere pilotato: dal beeper di partenza MicroBeep; dal cronometro REI2; agendo direttamente sui pulsanti dedicati montati sul pannello laterale del semaforo; attraverso un segnale digitale. DIMENSIONI larghezza: 285 mm altezza: 385 mm profondità: 150 mm peso: 4080 g MICROBEEP Il beeper di partenza MICROBEEP è particolarmente compatto e leggero (dimensioni cm 12,5x7,5x4, peso g 300) ed incorpora un potente segnalatore acustico, che ne permette l utilizzo anche in situazioni di elevata rumorosità. MICROBEEP prevede le seguenti modalità di funzionamento: endurance test per selezione atletica, arbitri calcio nazionali ed internazionali; sci alpino; sci nordico; quattro diverse modalità rally per la gestione delle gare automobilistiche. Grazie alla rapida e comoda modalità di settaggio, l utente può comunque impostare secondo le proprie esigenze il ciclo di funzionamento del beeper. MICROBEEP può inoltre essere: collegato al semaforo di partenza MicroSem e pilotarne la sequenza di accensione; impostato per gestire e rilevare le false partenze in abbinamento ai cronometri MicroGate; sincronizzato con altri beeper tramite l apposito connettore; settato per la gestione automatica delle partenze. Ingresso per dispositivi di partenza Uscita comando semaforo Display alfanumerico 2 righe e 16 caratteri Uscite per collegamento a cronometri DIMENSIONI larghezza: 125 mm altezza: 75 mm profondità: 40 mm peso: 300 g

32 PISTOLA DI PARTENZA Pistola a tamburo con canna completamente chiusa da tappo inamovibile in acciaio, evidenziato in rosso, secondo le più recenti norme di pubblica sicurezza. La canna è forata nella parte superiore sia per permettere la fuoriuscita dei gas che per renderla inutilizzabile come arma. Grazie alla pratica staffa di montaggio, la pistola può essere utilizzata in abbinamento ad un sensore di partenza (trasduttore). SENSORI DI PARTENZA l sensori, disponibili nelle versioni normalmente aperto (NA) e normalmente chiuso (NC), possono essere collegati all apparecchiatura di cronometraggio o via cavo o via radio (mediante il sistema LinkGate). PRESSOSTATI E BANDE DI CONTATTO L attenta scelta dei materiali utilizzati per la realizzazione dei sensori e l utilizzo di contenitori resistenti all acqua per la parte elettronica e meccanica, rendono i sensori a pressione Microgate ideali per l utilizzo in qualunque condizione metereologica. PRESSOSTATI PER AUTOMOBILISMO Pressostato con dispositivo di compensazione automatica della pressione atmosferica. Il sensore non modifica la propria sensibilità al variare delle condizioni climatiche (pressione e temperatura) mantenendo la massima affidabilità di funzionamento. Il tubo, realizzato in materiali di prima scelta, offre un elevata resistenza all usura causata dal passaggio dei veicoli. BANDE DI CONTATTO PER IL CICLISMO L elevata sensibilità, che caratterizza le bande di contatto Microgate per il ciclismo, garantisce un elevata precisione nel rilevamento. Lo spessore di pochi millimetri rende il passaggio sul pressostato inavvertibile dall atleta. Disponibili in diversi colori.

33 START PAD Lo START PAD, tappeto a contatto sensibile alla pressione, è collegabile con tutti i cronometri Microgate sia via radio che via cavo. È lo strumento ideale in tutte le situazioni in cui le circostanze non rendono utilizzabile una fotocellula per la rilevazione dello start. A seconda delle impostazioni sul cronometro, il tappetino può essere utilizzato come contatto normalmente aperto (l impulso viene creato quando i contatti del tappetino vengono chiusi) o normalmente chiuso (l impulso viene creato quando i contatti del tappetino riaprono). PULSANTE DI PARTENZA Il pulsante professionale Microgate, garantisce un funzionamento ottimale anche in condizioni ambientali difficili. La presa anatomica, l assenza di doppi impulsi, l insensibilità agli spruzzi d acqua lo rendono particolarmente affidabile. Il pulsante Microgate è disponibile con cavi di diverse lunghezze; il contatto è normalmente aperto. MICROCLIMA La sonda di temperatura MICROCLIMA collegata ai cronometri Racetime2 e REI2, permette di rilevare la temperatura ed umidità dell aria e la temperatura della neve. I dati climatici possono essere rilevati ad intervalli definiti, all acquisizione di un evento oppure manualmente. Tutti i dati rilevati vengono automaticamente stampati e memorizzati dai cronometri Microgate. La sonda MICROCLIMA può inoltre essere collegata ai tabelloni MicroTab e MicroGraph. MICROBOX Contenitore specificatamente realizzato per proteggere le fotocellule ed i relativi accessori dal sole e dalle intemperie nel caso di installazioni fisse all aperto. MICROBOX ospita una fotocellula Polifemo, un alimentatore ed eventualmente il sistema di trasmissione radio LinkGate.

34 BORSE Per soddisfare al meglio l esigenza di una facile trasportabilità e protezione dei sistemi di cronometraggio, Microgate fornisce valigie di sicurezza, borse, zaini e tasche, tecnicamente studiati per il trasporto dei propri prodotti. Ad esempio lo zaino con imbottitura di sicurezza (costituita da una speciale gomma sintetica resistente all umidità) può comodamente ospitare un cronometro, un cancelletto, due fotocellule, due catarifrangenti, due EncRadio, un DecRadio, i vari cavi, gli alimentatori, i paletti di fissaggio per le fotocellule ed il palo di partenza per il montaggio del cancelletto. Il cronometrista o l allenatore possono quindi trasportare sul campo di gara, in un comodo zaino, tutte le strumentazioni di cronometraggio, avendo le mani libere per il trasporto degli sci o di altre apparecchiature. VALIGIE DI SICUREZZA Le valigie di sicurezza, oltre alla normale imbottitura, sono dotate di un guscio rigido in alluminio tale da garantire una maggiore resistenza in caso di urti e schiacciamento. Zaini e valigie di sicurezza hanno al loro interno una speciale gomma piuma sintetica resistente all umidità, che garantisce un corretto alloggiamento delle apparecchiature e protezione in caso di urti. CAVI I cavi originali Microgate vengono realizzati utilizzando materiali di prima scelta. Diversi cavi sono realizzati utilizzando materiali al silicone con range di temperatura esteso, in grado di garantire ottime caratteristiche di flessibilità anche a temperatura estremamente rigide (-35 C). I connettori a Norma DIN sono muniti di blocco di sicurezza e, ove richiesto, dotati di appositi filtri per evitare disturbi. VIA STRADIVARI, 4. BOLZANO. ITALY. TEL FAX

35 3 CRONOMETRI MICROSYNC SINCRONIZZAZIONE SATELLITARE MICROSYNC è il nuovo sincronizzatore GPS Microgate. Rappresenta lo stato dell arte dei sistemi di sincronizzazione basati sulla ricezione dell ora UTC dal sistema satellitare GPS. MICROSYNC nasce con la doppia natura di sincronizzatore GPS e di sistema con base tempi integrata. Questa caratteristica insieme alla perfetta integrazione con il cronometro REI2 lo rende un sistema unico nel suo genere.

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 mi lascio l autobus alle spalle Performance Line Dare tutto. Per ricevere ancora di più. puntuale all appuntamento 45 km/h

Dettagli

Materiale di radiocomunicazione

Materiale di radiocomunicazione BevSTitelSeite PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE Materiale di radiocomunicazione Ricetrasmittente SE-125 UFFICIO FEDERALE DELLA PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE Febbraio 2004 1503-00-1-02-i.doc Indice Ricetrasmittente

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Istruzioni per l uso GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Significato dei simboli sullo strumento Isolamento continuo doppio o rinforzato Segnalazione di un pericolo, (Attenzione, consultare

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA Fondamenti Segnali e Trasmissione Trasmissione dati su rete telefonica rete telefonica analogica ISP (Internet Service Provider) connesso alla WWW (World Wide Web)

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Facil, Arc Automazioni a braccio per cancelli a battente

Facil, Arc Automazioni a braccio per cancelli a battente ITA Automazioni a braccio per cancelli a battente TM Advanced entrance technology Facil - Arc La soluzione ideale per le situazioni complesse Semplicità e versatilità sono le parole che meglio descrivono

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Ecco come funziona un sistema di recinzione!

Ecco come funziona un sistema di recinzione! Ecco come funziona un sistema di recinzione! A) Recinto elettrico B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO VOLUME DI FORNITURA 1 ricevitore (n. art. RUNDC1, modello: 92-1103800-01) incluse batterie

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Progetti reali con ARDUINO

Progetti reali con ARDUINO Progetti reali con ARDUINO Introduzione alla scheda Arduino (parte 2ª) ver. Classe 3BN (elettronica) marzo 22 Giorgio Carpignano I.I.S. Primo LEVI - TORINO Il menù per oggi Lettura dei pulsanti Comunicazione

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli