Formazione Aziendale Finanziata Fondo Sociale Europeo (FSE) Fondi Paritetici Professionali Formazione per l apprendistato - SAPP2

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Formazione Aziendale Finanziata Fondo Sociale Europeo (FSE) Fondi Paritetici Professionali Formazione per l apprendistato - SAPP2"

Transcript

1 Formazione Aziendale Finanziata Fondo Sociale Europeo (FSE) Fondi Paritetici Professionali Formazione per l apprendistato - SAPP2 MINERVA SAPIENS S.R.L. unipersonale Sede legale: P.zza dei Navigatori 22D Roma Tel e Fax C.F. e P.I.: Iscr. alla C.C.I.A.A.di Roma n

2 Chi siamo Minerva Sapiens Srl fa parte del Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) NOI PER L EUROPA. Insieme e/o singolarmente i partners del GEIE costituiscono una rete importante in quanto operano in molteplici attività. 2

3 La formazione è importante. Per fare bene una cosa, qualsiasi cosa, è importante sapere come si fa, averne esperienza, competenza e conoscenza perché per formare è necessario far parlare il vissuto per costruire l esperienza, far parlare l esperienza per estrarne le competenze, far parlare le competenze per estrarne i saperi. (B. Schwartz) Centro di Alta Formazione e orientamento 1. Accreditamento presso la Regione Lazio per la Formazione Continua, per la Formazione delle Utenze Speciali e l Orientamento 2. Accreditamento come CFPT (Centro di Formazione Paritetico Territoriale) presso EBPMI (Ente Bilaterale Piccole Medie Imprese) per la sicurezza e la prevenzione Provider Standard presso la Commissione Nazionale della Formazione Continua in Medicina del Ministero della Salute; 4. Eipass Center Business, abilitata direttamente da CERTI- PASS per l erogazione dei servizi relativi alla certificazione in campo informatico; 5. Accreditamento e come Ente di Formazione per Mediatori civili Professionisti. 6. Formazione A Distanza (FAD) su piattaforma Moodle; 7. Formazione a Catalogo per aziende e professionisti. Sede Accreditata: P.zza dei Navigatori, 8H Roma Aula informatica attrezzata Le aule sono provviste di LIM Manichino adulto per le esercitazioni Manichino pediatrico per DAE Materiale infermieristico per esercitazioni

4 CORSI ECM CORSI SICUREZZA CORSI PRIMO SOCCORSO COR E CERTIFICAZIONE IRC 4 CORSI FINANZIATI REGIONE LAZIO FONDI PARITETICI INTERPROFESSIONALI CORSI SAPP2 CORSI DI ALTA FORMAZIONE CORSI OSS CORSI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CORSI PER LE IMPRESE EVENTI E CONVEGNI CORSI DI MEDIAZIONE CIVILE CORSI ONLINE CERTIFICAZIONI CORSI ERASMUS + FORMAZIONE A CATALOGO

5 Usufruire della formazione finanziata è un opportunità per far crescere la tua azienda e la professionalità dei tuoi dipendenti senza alcun costo a tuo carico. Formazione Finanziata Minerva Sapiens è un ente di formazione accreditato dalla Regione Lazio per l Alta Formazione e la formazione continua e per questo può richiedere e ottenere finanziamenti per le aziende interessate, dal Fondo Sociale Europeo e dai Fondi professionali. Si può scegliere corsi dal catalogo Minerva Sapiens oppure richiedere corsi personalizzati. 5 Il nostro Team di Progettisti, con grande esperienza ed un elevata percentuale di successi, ti aiuterà nell identificare i bisogni della tua azienda ed elaborerà per te piani formativi appositi aziendali o interaziendali. Oltre alla consulenza e progettazione Minerva Sapiens si occuperà della selezione della docenza, dell organizzazione didattica e del monitoraggio del percorso formativo. Se la tua azienda non aderisce a nessun fondo, Minerva Sapiens si occuperà anche di orientarti al fondo che meglio risponde alle tue esigenze. I corsi si possono svolgere presso la tua azienda o presso il Centro di Alta Formazione Minerva Sapiens, con sede a Roma.

6 Il successo delle aziende e dell industria dell UE è essenziale per l aumento dell occupazione e per la creazione di nuovi e migliori posti di lavoro. Gran parte di questo successo si basa sulla qualità e sulle competenze della forza lavoro e sulla sua capacità di adattarsi al cambiamento. 6 Per questo, molti imprenditori e aziende si avvalgono dell aiuto dell FSE per incrementare le competenze e la flessibilità della loro risorsa più preziosa: i lavoratori. L FSE aiuta le aziende e i lavoratori a tenersi al passo con i tempi, sostenenendo e finanziandone la formazione e l aggiornamento. Essi operano infatti in un ambiente in rapido mutamento a causa della crescente integrazione economica globale e della comparsa di nuove tecnologie. Per prosperare, devono quindi diventare più flessibili, ovvero più capaci di adattarsi ai cambiamenti e stimolare la crescita. In questo contesto la formazione aziendale viene considerata un passo fondamentale e per questo viene favorita e finanziata dall UE. Fondo Sociale Europeo Grazie al Fondo Sociale Europeo (FSE), ogni anno milioni di europei migliorano la propria vita apprendendo nuove competenze e trovando posti di lavoro migliori.

7 I Fondi Paritetici Interprofessionali (Legge 388/2000) sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni sindacali e finalizzati alla promozione di attività di formazione rivolte ai lavoratori occupati. Sono autorizzati a raccogliere lo 0,30% versato all INPS e a ridistribuirlo tra i loro iscritti. Fondi paritetici professionali Per le aziende è possibile e altrettanto facile poter usufruire di piani formativi per i propri dipendenti in maniera quasi o del tutto gratuita. Tutti i mesi, infatti, con il pagamento dei contributi obbligatori, le aziende versano una quota - corrispondente allo 0,30% della retribuzione dei lavoratori - all INPS come contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria. Da alcuni anni, è possibile per le aziende scegliere a chi destinare lo 0,30%, se all INPS oppure ad un Fondo Interprofessionale. 7 Se si fa questa seconda scelta, senza nessun onere aggiuntivo e senza nessun vincolo è possibile richiedere di ricevere - in cambio - formazione in modo del tutto gratuito. Sempre più aziende, scelgono di non sprecare il proprio 0,30% e di destinarlo ad un Fondo Interprofessionale per poter ricevere Formazione finanziata. Cosa sono i Fondi Paritetici Interprofessionali? I Fondi Paritetici Interprofessionali (Legge 388/2000) sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni sindacali e finalizzati alla promozione di attività di formazione rivolte ai lavoratori occupati. Sono autorizzati a raccogliere lo 0,30% versato all INPS e a ridistribuirlo tra i loro iscritti. Destinando lo 0,30% a un Fondo Interprofessionale, l azienda avrà la garanzia che quanto versato - per obbligo (Legge 845/1978), le possa ritornare in azioni formative volte a qualificare, in piena sintonia con le proprie strategie aziendali, i lavoratori dipendenti. L adesione a un fondo non comporta alcun costo ulteriore per le imprese e, in qualsiasi momento, è possibile cambiare Fondo o rinunciare all adesione.

8 PERCHÉ ADERIRE A UN FONDO? L adesione a un fondo è libera e gratuita. Aderire a un Fondo Interprofessionale comporta molti vantaggi, tra cui: Accrescimento della competitività dell impresa; Riduzione o azzeramento dei costi aziendali sostenuti per la formazione; Partecipazione attiva a iniziative formative adeguate ai bisogni dell impresa; Aumento del know-how conseguente alla valorizzazione professionale dei dipendenti. 8 COME ADERIRE A UN FONDO Aderire ad un fondo interprofessionale è davvero molto facile e non comporta alcun costo per l azienda. Per aderire ai Fondi è necessario scegliere nella Denuncia Aziendale del flusso UNIEMENS aggregato (ex modello DM10/2), all interno dell elemento Fondo Interprof, l opzione Adesione inserendo il codice del Fondo e il numero dei dipendenti interessati all obbligo contributivo. L azienda inizierà ad accantonare i fondi dal mese di competenza della Denuncia Aziendale (ex DM10/2) nel quale è stato inserito il codice del Fondo scelto. L adesione è unica e non va rinnovata ogni anno. Si ha diritto al finanziamento della formazione nel mese successivo a quello dell iscrizione.

9 I Fondi interprofessionali sono: FONDO AUTORIZZAZIONE CODICE ADESIONE Fondo per le piccole e medie imprese. DM 31/10/2001 FART Fondo per le imprese cooperative. DM 10/05/2001 FCOP Fondo per le imprese operanti nel terziario: a) commercio, turismo, servizi; b) logistica, spedizioni, trasporti. DM 31/10/2002 FITE Fondo per le piccole e medie imprese. DM 31/10/2002 FIMA 9 Fondo per le piccole e medie imprese. DM 21/01/2003 FAPI Fondi per i lavoratori dipendenti nelle imprese del terziario. DM 24/02/2003 FTUS Fondo per la formazione continua negli studi professionali e nelle aziende collegate. DM 29/12/2003 FPRO Fondo per la formazione continua negli enti religiosi. DM 01/09/2005 FREL Fondo per la formazione continua dei lavoratori e dei dirigenti delle aziende italiane. DM 06/03/2006 FARC

10 FONDO AUTORIZZAZIONE CODICE ADESIONE Fondo per le imprese del settore agricolo. Fondo per la formazione continua dei dipendenti nelle imprese operanti nei settori del Credito e delle Assicurazioni. Fondo per le micro, piccole e medie imprese. DM 28/02/2007 DM 16/04/2008 DM 12/02/2009 FAGR FBCA FEMI Fondo per la formazione continua nei Servizi Pubblici Industriali. DM 27/09/2010 FPSI 10 Codice per la revoca dell iscrizione REVO Ogni azienda può decidere di iscriversi al Fondo più consono o in alternativa a uno qualsiasi, mentre per i dirigenti i Fondi sono specifici: FONDO AUTORIZZAZIONE CODICE ADESIONE Fondo per la formazione continua dei Dirigenti DM 06/03/2003 FDIR Fondo per la formazione continua dei Dirigenti del Settore Terziario\ DM 06/03/2003 FODI Fondo per la formazione continua dei Dirigenti DM 04/08/2003 FDPI Codice per la revoca dell iscrizione REVI

11 Come beneficiare delle opportunità messe a disposizione dai Fondi Il modo più semplice è quello di delegare tutta l attività a un service esterno che gestisca sia la procedura di finanziamento sia l erogazione dei percorsi formativi, sia la rendicontazione finale. MINERVA SAPIENS srl offre, alle imprese interessate, la propria competenza in materia, sostenendo le imprese in tutte le fasi, dall inizio (scelta del Fondo Interprofessionale più appropriato alle esigenze dell azienda e relativa adesione) alla fine del processo (chiusura, rendicontazione e certificazione del percorso formativo realizzato). MINERVA SAPIENS srl dispone inoltre di un catalogo formativo già strutturato e in grado di coprire i fabbisogni formativi di una azienda, con corsi specifici nelle seguenti aree: 11 Acquisti e logistica; Amministrazione, finanza e controllo; Commerciale e vendite; Diritti, legalità e contrattualistica; Informatica; Internazionalizzazione; Life Skills; Lingue; Management. Marketing e Management; Produzione; Project Management; Risorse Umane; Sicurezza. Siamo sempre a disposizione dei nostri clienti per progettare e realizzare percorsi formativi specifici per ciascuna realtà, oltre che interventi di coaching di gruppo e individuale. Il nostro metodo La possibilità di poter garantire l accesso ai piani formativi finanziati deve muovere da una conoscenza da parte delle aziende beneficiarie delle normative che regolano l erogazione dei contributi.

12 A questo punto l azienda sarà inserita all interno del nostro database per essere informata puntualmente delle iniziative offerte dai Fondi Interprofessionali, con la garanzia di conoscere tutte le opportunità di formazione gratuita. I Fondi Interprofessionali, infatti, pubblicano periodicamente degli Avvisi Pubblici, Bandi con cui invitano le imprese, singole o associate, a presentare i propri Piani Formativi. MINERVA SAPIENS srl fornisce assistenza continua alle imprese durante le fasi di presentazione, gestione, monitoraggio e rendicontazione dei Piani Formativi. Sulla base dei desiderata emersi durante gli incontri il nostro team di esperti si occuperà della stesura e presentazione del progetto e della domanda di finanziamento. 12 Tutto questo senza alcun costo per le aziende, dal momento che MINERVA SAPIENS srl sarà remunerata direttamente dal fondo e solo ed esclusivamente nel caso di buon esito della richiesta di finanziamento. A seguito dell approvazione del progetto presentato, MINER- VA SAPIENS srl si occuperà di tutto: erogare i corsi scelti e gestire gli aspetti burocratici della richiesta di finanziamento, sollevando così l azienda da qualsiasi onere burocratico e gestionale grazie all esperienza nell erogazione e rendicontazione di percorsi formativi finanziati.

13 Finalità del contratto di apprendistato è quello di agevolare l inserimento dei giovani nel mondo del lavoro aumentandone le competenze attraverso la formazione. Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere. D.lgs. 167/2011. SAPP2 Ogni azienda, di ogni settore di attività, può assumere risorse con contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere per il conseguimento di una qualifica professionale ai fini contrattuali, i soggetti di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Gli accordi interconfederali e i CCNL stabiliscono, in ragione dell età dell apprendista e del tipo di qualificazione contrattuale da conseguire, la durata e le modalità di erogazione della formazione per l acquisizione delle competenze tecnico-professionali e specialistiche in funzione dei profili professionali stabiliti nei sistemi di classificazione e inquadramento del personale. 13 La formazione di tipo professionalizzante, svolta sotto la responsabilità dell azienda, è integrata, nei limiti delle risorse annualmente disponibili, dall offerta formativa pubblica, interna o esterna all azienda, finalizzata all acquisizione di competenze di base e trasversali per un monte ore complessivo non superiore a 120 ore per la durata del triennio, e disciplinata dalle Regioni sentite le parti sociali, tenuto conto dell età, del titolo di studio e delle competenze dell apprendista. Ai sensi del testo Unico dell Apprendistato, la regolamentazione regionale afferisce esclusivamente all offerta formativa pubblica per l acquisizione di competenze di base e trasversali per un massimo di 120 ore nel triennio.

14 Art. 7, D.Lgs. 167/2011: sanzioni 14 Finalità del contratto di apprendistato è quello di agevolare l inserimento dei giovani nel mondo del lavoro aumentandone le competenze attraverso la formazione, pertanto se nello svolgimento del rapporto di lavoro viene meno questo aspetto, verrà ravvisato un inadempimento formativo sanzionabile ai sensi dell art. 7 del T.U. (D.Lgs. 167/2011). Dunque, in caso di inadempimento nell erogazione della formazione di cui il datore di lavoro sia l esclusivo responsabile sia per la mancata erogazione della formazione interna sia per l impedimento a partecipare a corsi esterni previsti dalla regolamentazione regionale, causando il mancato raggiungimento dell obiettivo formativo, il datore è tenuto a versare la differenza tra la contribuzione versata e quella dovuta con riferimento al livello di inquadramento contrattuale superiore che sarebbe stato raggiunto dal lavoratore al termine del periodo di apprendistato, maggiorata del 100 per cento, con esclusione di qualsiasi altra sanzione per omessa contribuzione. Non è prevista alcuna sanzione se il datore non effettua nel primo anno la formazione in conformità con quanto previsto dal piano individuale, se nel secondo anno del contratto il datore non svolge almeno il 40% delle ore di formazione accumulate, o del 60% nel terzo, la violazione comporterà sanzioni non solo di tipo amministrativo ma causerà il disconoscimento del rapporto di apprendistato e la sua conversione a contratto di lavoro subordinato con conseguente rientro del lavoratore nel computo dell organico aziendale. Nel caso della formazione trasversale specifica che qualora la Regione decida di renderla facoltativa, non è possibile configurare in capo al datore di lavoro un vero e proprio obbligo, pertanto esclude l azionabilità di un provvedimento di natura sanzionatoria. Ad analoga conclusione si giunge anche analizzando il caso in cui il contratto collettivo di riferimento imponga al datore di lavoro l obbligo di erogare anche la formazione trasversale. In questa ipotesi infatti, nelle more dell intervento della Regione, non si può ravvisare un ampliamento delle responsabilità datoriali e di conseguenza nega la possibilità al personale ispettivo di ricorrere ai poteri sanzionatori.

15 La regolamentazione della Regione Lazio In applicazione di quanto disposto dal D.Lgs. n. 167/2011, la Regione Lazio ha proceduto alla ridefinizione della disciplina regionale per quanto di competenza, attraverso l adozione dei seguenti atti. Legge regionale 13 agosto 2011, n. 12 Disposizioni collegate alla legge di assestamento del bilancio Ai sensi dell art. 1, comma 128, la Legge regionale 10 agosto 2006, n. 9 (Disposizioni in materia di apprendistato) e il regolamento regionale 21 giugno 2007, n. 7, di attuazione della medesima legge, sono abrogati a decorrere dalla data di entrata in vigore delle nuove disposizioni regionali in materia di apprendistato, da emanare in attuazione del Testo unico. 15 Deliberazione di Giunta Regionale 3 febbraio 2012, n. 41 Disposizioni in materia di formazione nell ambito del contratto di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere Regolazione della formazione di base e trasversale nell ambito del contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere, interna e esterna. Dalla disciplina del regime transitorio è derivato un sistema regionale binario, secondo lo schema di seguito riportato.

16 La formazione di base e trasversale La formazione di base e trasversale è regolata dalla Regione ai sensi dell art. 4 del D.Lgs. 167/2011 e si distingue dalla formazione professionalizzante e di mestiere disciplinata dai CCNL e rimessa all esclusiva responsabilità del datore di lavoro. L offerta formativa regionale, di cui alla DGR 41/2012, è organizzata in un Catalogo di moduli formativi di base e trasversali. In prima applicazione, l offerta formativa regionale è articolata in percorsi formativi (ognuno di 40 ore) per l apprendistato professionalizzante o di mestiere della DGR 41/2012, di seguito riportati. 16 PERCORSI FORMATIVI OFFERTI RELATIVI ALL OFFERTA REGIONALE 1 Competenze di base e trasversali (obbligatorio per la I annualità) 2 Comunicazione e competenze relazionali 3 Problem solving e processi decisionali 4 Organizzazione ed economia 5 Competenze informatiche per l office automation 6 Informatica Software fogli di calcolo, videoscrittura, archivi elettronici, presentazione, internet e posta elettronica 7 Lingue inglese (livello base, intermedio e avanzato) 8 Lingua francese (livello base, intermedio e avanzato) 9 Lingua italiana per stranieri 10 Sicurezza e prevenzione Il Modulo Competenze di base e trasversali è obbligatorio per la I annualità ed è propedeutico allo svolgimento degli altri moduli. Non sono previste ulteriori relazioni di propedeuticità nello svolgimento dei moduli formativi.

17 I moduli formativi finalizzati all acquisizione delle competenze di base e trasversali, sopra indicati, sono articolati secondo la scheda di seguito descritta. 17 I moduli formativi del Catalogo regionale possono essere erogati nelle modalità interna o esterna, secondo le caratteristiche di seguito descritte.

18 Sezione per le aziende I datori di lavoro che hanno nel loro organico giovani assunti con contratto di apprendistato, alla luce dell obbligo formativo cui devono assolvere, devono effettuare una procedura online sul Portale S.APP. Nuovo Apprendistato, il Nuovo Sistema per la Formazione in Apprendistato dell Assessorato al Lavoro e Formazione della Regione Lazio. Per operare nel Sistema è necessario disporre delle credenziali rilasciate dal S.AC. ID. Le aziende prive di credenziali per poter accedere alla piattaforma potranno richiederle attraverso una semplice procedura di registrazione, cui seguirà il rilascio di user ID e Password accesso. La richiesta può essere inoltrata dal legale rappresentante dell impresa, dal consulente del lavoro, dal responsabile delle risorse umane o da altro soggetto autorizzato ad operare in virtù di incarico o delega. 18 MINERVA SAPIENS srl, attraverso il suo team di esperti, fornisce assistenza e consulenza alle imprese durante le diverse fasi del percorso: dalla registrazione dell Ente sul SAC alle iscrizioni dei singoli apprendisti al corso. Sezione per l ente di formazione La formazione esterna per l acquisizione delle competenze di base e trasversali è svolta secondo i moduli formativi definiti dalla Regione nell ambito dell offerta formativa regionale, sotto la responsabilità dell ente di formazione accreditato (MI- NERVA SAPIENS SRL).

19 Modalità di erogazione dell attività formativa Iscrizioni, avvio e svolgimento di un edizione: sono effettuate dal datore di lavoro attraverso il S.APP entro 3 giorni lavorativi antecedenti alla data di avvio dell edizione corso prevista. Al raggiungimento di 10 iscritti, l ente di formazione è obbligato ad avviare l edizione. 19 Per un numero di iscritti compresi tra 5 e 9, è facoltà dello stesso ente di procedere comunque all avvio. Non è ammesso l avvio di edizioni con meno di 5 iscritti. A conclusione dell attività formativa (per ciascun modulo), a seguito degli opportuni controlli da parte della Regione (o altra amministrazione competente), è rilasciato un attestato di frequenza agli apprendisti che abbiano frequentato almeno l 80% del monte ore previsto dal modulo (32 ore).

20 SCHEDA ANALISI FABBISOGNI FORMATIVI 20 DENOMINAZIONE AZIENDA: SEDE AZIENDA: VIA/PIAZZA CITTÀ PR ( ) CAP N. TELEFONO FAX . SETTORE ATTIVITÀ NUMERO PERSONALE IMPIEGATO: - DIPENDENTI e/o CO.PRO - APPRENDISTI - ALTRO PERSONALE IMPIEGATO (TIROCINANTI, VOLONTARI ) N. DIPENDENTI CHE SI INTENDE INSERIRE IN FORMAZIONE

21 ATTIVITÀ FORMATIVE DI INTERESSE e Gestione aziendale e Strumenti e tecniche per il controllo di gestione e Amministrazione del personale e Gestione amministrativa, fiscale e contabile in azienda e Lingua straniera e Marketing e marketing di innovazione e Comunicazione d impresa e Customer service e customer satisfaction e Sistemi di gestione integrata qualità, ambiente, sicurezza e Risorse umane e Riorganizzarsi secondo il Lean Thinking per implementare l innovazione e Lingue straniere ed italiano per stranieri e Informatica e Sicurezza obbligatoria e ALTRO 21 REFERENTE AZIENDA: Ruolo/funzione: DATA FIRMA Ai sensi di cui all art. 13 del D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ) la informiamo: a) I Suoi dati personali identificativi e sensibili, eventualmente acquisiti, anche presso terzi, saranno utilizzati nel rispetto della normativa vigente e fermi gli obblighi di riservatezza e di segreto professionale - esclusivamente per le finalità connesse Alla formazione professionale. b) Il trattamento delle informazioni che La riguardano sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza. I dati saranno, inoltre, trattati e conservati con strumenti informatici. c) Il titolare del trattamento è MINERVA SAPIENS srl PIAZZA DEI NAVIGATORI 22D ROMA. DATA FIRMA

22 22

23 Indice - Chi siamo... - Centro di Alta Formazione e Orientamento... - Formazione Finanziata... - Fondo Sociale Europeo... - Fondi Paritetici Professionali... - Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere... - Scheda di analisi dei fabbisogni formativi

24 Minerva Sapiens srl Centro di Alta Formazione e Orientamento Segreteria didattica: P.zza dei Navigatori 22D Roma Centro di Formazione: P.zza dei Navigatori 8H Roma 24 Tel e Fax C.F. e P.I.: Iscr. alla C.C.I.A.A.di Roma n

Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere Il sistema dell offerta formativa regionale

Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere Il sistema dell offerta formativa regionale Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere Il sistema dell offerta formativa regionale Decreto Legislativo 14 settembre 2011 n. 167 Testo unico dell apprendistato ai sensi dell art. 1, comma

Dettagli

SOMMARIO 1. 2. 2.1. 2.2. 2.3. 2.4.

SOMMARIO 1. 2. 2.1. 2.2. 2.3. 2.4. SOMMARIO 1 1 1. Il Nuovo Apprendistato Professionalizzante 2 2. Riferimenti Normativi 5 2.1. D. Lgs. del 14 Settembre 2011 n. 167 e smi 5 2.2. Legge Regionale del 22 Ottobre 2012 n. 31 7 2.3. Circolare

Dettagli

Guida ALL APPRENDISTATO ESISTONO 3 TIPOLOGIE DI APPRENDISTATO:

Guida ALL APPRENDISTATO ESISTONO 3 TIPOLOGIE DI APPRENDISTATO: 1 Guida ALL APPRENDISTATO 2012 Il Testo Unico approvato dal Governo italiano con il Decreto Legislativo n. 167 del 14 settembre 2011 ed entrato effettivamente in vigore a partire dal 25 ottobre dello stesso

Dettagli

Servizi per la formazione

Servizi per la formazione Ingenium Servizi per la formazione Formazione finanziata, formazione per l apprendistato, servizi di politiche attive del lavoro 13 L approccio La caratteristica dell offerta di Ingenium risiede in un

Dettagli

FORMAZIONE FINANZIATA E ACCREDITATA E.C.M. PER IL SETTORE SANITARIO

FORMAZIONE FINANZIATA E ACCREDITATA E.C.M. PER IL SETTORE SANITARIO FORMAZIONE FINANZIATA E ACCREDITATA E.C.M. PER IL SETTORE SANITARIO CHI SIAMO Fondata nel 1991, BUSINESS VALUE è una società di consulenza direzionale specializzata in: Strategie Marketing Sistemi Amministr.vi

Dettagli

FORMAZIONE FINANZIATA E ACCREDITATA ECM PER IL SETTORE SANITARIO

FORMAZIONE FINANZIATA E ACCREDITATA ECM PER IL SETTORE SANITARIO FORMAZIONE FINANZIATA E ACCREDITATA ECM PER IL SETTORE SANITARIO CHI SIAMO Fondata nel 1991, BUSINESS VALUE è una società di consulenza direzionale specializzata in: Strategie Marketing Sistemi Amministr.vi

Dettagli

FORMAZIONE FINANZIATA Un opportunità da cogliere

FORMAZIONE FINANZIATA Un opportunità da cogliere FORMAZIONE FINANZIATA Un opportunità da cogliere Tipologie di Fondi 1/1 Fondi strutturali Strumenti finanziari definiti tramite regolamenti approvati dal Consiglio della UE. L Unione Europea persegue obiettivi

Dettagli

FORMAZIONE FINANZIATA Fondi Interprofessionali e FSE

FORMAZIONE FINANZIATA Fondi Interprofessionali e FSE FORMAZIONE FINANZIATA Fondi Interprofessionali e FSE TD GROUP E LA FORMAZIONE FINANZIATA La formazione finanziata consiste nella progettazione ed erogazione di percorsi formativi che sono finanziati totalmente

Dettagli

FORMAZIONE FINANZIATA DAI FONDI INTERPROFESSIONALI

FORMAZIONE FINANZIATA DAI FONDI INTERPROFESSIONALI FORMAZIONE FINANZIATA DAI FONDI INTERPROFESSIONALI CHI SIAMO Fondata nel 1991, BUSINESS VALUE è una società di consulenza direzionale specializzata in: Strategie Marketing Sistemi Amministr.vi Business

Dettagli

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 CO M PA N Y P R O F I L E L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 2 3 CISITA PARMA. La formazione a Parma, dal 1987 Cisita I NUMERI DI CISITA PARMA AZIENDE CLIENTI - 1.061 ORE DI FORMAZIONE EROGATE - 38.132

Dettagli

Formazione & Consulenza. Gennaio 2011

Formazione & Consulenza. Gennaio 2011 Formazione & Consulenza Gennaio 2011 Comedata Srl Comedata è una società specializzata in progettazione, sviluppo, realizzazione e gestione di sistemi informativi e di telecomunicazione. Certificazioni

Dettagli

adatta formazione sviluppo e formazione storia, attività, obiettivi

adatta formazione sviluppo e formazione storia, attività, obiettivi adatta formazione sviluppo e formazione storia, attività, obiettivi ENTE ACCREDITATO DALLA REGIONE VENETO ai sensi della Legge Regionale n. 19 del 09/08/2002 per la FORMAZIONE CONTINUA CODICE ENTE: 4034

Dettagli

Pag. 1. C.F. e P.I. 08149421003 Iscr. alla C.C.I.A.A.di Roma n 107706

Pag. 1. C.F. e P.I. 08149421003 Iscr. alla C.C.I.A.A.di Roma n 107706 MINERVA SAPIENS S.r.l. Uni personale Capitale sociale Euro 10.000,00 i.v. Sede legale: P.zza dei Navigatori 22/D - Centro di Formazione: P.zza dei Navigatori 8/H - 00147 Roma Tel e Fax: 06.5128484/51600039

Dettagli

I finanziamenti per la formazione

I finanziamenti per la formazione I finanziamenti per la formazione Tipologie di fondi Fondi strutturali Fondi interprofessionali Strumenti finanziari definiti tramite regolamenti approvati dal Consiglio della UE L Unione Europea persegue

Dettagli

Catalogo corsi di formazione

Catalogo corsi di formazione Catalogo corsi di formazione per Studi Professionali DOTTORI COMMERCIALISTI [2011-2012] Sommario Descrizione del documento... 3 Riferimenti... 3 Obiettivo del documento... 3 ADR Conciliamo...3 Presentazione...3

Dettagli

Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua: un opportunità per l azienda

Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua: un opportunità per l azienda Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua: un opportunità per l azienda CHI SIAMO Progetto Formazione è una società di consulenza e formazione il cui staff è specializzato: - nell

Dettagli

LA FORMAZIONE FINANZIATA

LA FORMAZIONE FINANZIATA LA FORMAZIONE FINANZIATA Gruppo Santagostino ARGOMENTI: 1.Cosa vuol dire Formazione Finanziata 2.Cosa sono i Fondi Interprofessionali 3.Come si aderisce a un Fondo e come, eventualmente, cambiarlo 4.Come

Dettagli

Testo Unico dell apprendistato

Testo Unico dell apprendistato Testo Unico dell apprendistato Art. 1 Definizione 1. L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. 2. Il contratto di apprendistato

Dettagli

Utilizzare i finanziamenti per la formazione, gestendone i risvolti amministrativi

Utilizzare i finanziamenti per la formazione, gestendone i risvolti amministrativi Utilizzare i finanziamenti per la formazione, gestendone i risvolti amministrativi La società Nemeaservizi è una società di consulenza specializzata nell accesso ai finanziamenti e nella gestione amministrativa

Dettagli

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE (art. 4 D.lgs. 167/2011) DISCIPLINA REGIONALE

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE (art. 4 D.lgs. 167/2011) DISCIPLINA REGIONALE APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE (art. 4 D.lgs. 167/2011) DISCIPLINA REGIONALE APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE (art. 4 D.lgs. 167/2011) TITOLI CONSEGUIBILI

Dettagli

Promuovere l innovazione delle imprese con Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani, Tirocinio e Apprendistato

Promuovere l innovazione delle imprese con Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani, Tirocinio e Apprendistato Promuovere l innovazione delle imprese con Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani, Tirocinio e Apprendistato Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani Cos è Dote Lavoro-Tirocini per i Giovani Dote Lavoro - Tirocini

Dettagli

Apprendistato formazione e studi professionali

Apprendistato formazione e studi professionali Apprendistato formazione e studi professionali Danilo Papa La formazione in apprendistato costituisce un elemento fondamentale che, anche in relazione alla nuova disciplina contenuta nel D.Lgs. n. 167/2011,

Dettagli

La Formazione Finanziata. Fondi Interprofessionali - FSE

La Formazione Finanziata. Fondi Interprofessionali - FSE & La Formazione Finanziata Fondi Interprofessionali - FSE Come ottenere formazione a costo zero tramite i fondi interprofessionali ed il FSE Per far formazione all interno delle aziende si possono chiedere

Dettagli

aderisci a FONDIMPRESA

aderisci a FONDIMPRESA aderisci a FONDIMPRESA Formazione Superiore www.cisita.it La tua Azienda versa per legge all INPS ogni mese i contributi obbligatori, vuoi utilizzare parte di quei contributi per formare i TUOI DIPENDENTI?

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

FORMAZIONE CONTINUA Finanziata da Fondi Interprofessionali

FORMAZIONE CONTINUA Finanziata da Fondi Interprofessionali FORMAZIONE CONTINUA Finanziata da Fondi Interprofessionali INDICE LA FORMAZIONE CONTINUA: definizioni e riferimenti normativi I FONDI INTERPROFESSIONALI: definizioni e riferimenti normativi IL PROGETTO

Dettagli

La Formazione Finanziata. Fondi Interprofessionali - FSE

La Formazione Finanziata. Fondi Interprofessionali - FSE & La Formazione Finanziata Fondi Interprofessionali - FSE Come ottenere formazione a costo zero tramite i fondi interprofessionali ed il FSE Per far formazione all interno delle aziende si possono chiedere

Dettagli

Avvisi FOR.TE 2012/2013 I nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti

Avvisi FOR.TE 2012/2013 I nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti Avvisi FOR.TE 2012/2013 I nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti Confcommercio Imprese per l'italia della provincia di Pordenone sta predisponendo i nuovi Piani Formativi a valere sul bando

Dettagli

APPRENDISTATO LE SCHEDE DI GI GROUP SUL JOBS ACT: RIORDINO DELLE FORME CONTRATTUALI

APPRENDISTATO LE SCHEDE DI GI GROUP SUL JOBS ACT: RIORDINO DELLE FORME CONTRATTUALI ARTT. 41 47 D.LGS 81/2015 L È UN CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO FINALIZZATO ALLA FORMAZIONE E ALLA OCCUPAZIONE DEI GIOVANI. TRE TIPOLOGIE: A) PER LA QUALIFICA E IL DIPLOMA PROFESSIONALE, IL

Dettagli

Centro di Alta Formazione e orientamento

Centro di Alta Formazione e orientamento 1 Chi siamo Minerva Sapiens Srl fa parte del Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) NOI PER L EUROPA. Insieme e/o singolarmente i partners del GEIE costituiscono una rete importante in quanto operano

Dettagli

LINEE GUIDA PER GLI ENTI DI FORMAZIONE PER L EROGAZIONE DELLA FORMAZIONE ESTERNA

LINEE GUIDA PER GLI ENTI DI FORMAZIONE PER L EROGAZIONE DELLA FORMAZIONE ESTERNA LINEE GUIDA PER GLI ENTI DI FORMAZIONE PER L EROGAZIONE DELLA FORMAZIONE ESTERNA Versione 01 25/09/2012 Il documento è da considerarsi in progress. Ogni aggiornamento verrà identificato con una nuova versione,

Dettagli

Indirizzi per la regolamentazione dell Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere ai sensi del Regolamento 47/R del 2003 e s.m.i.

Indirizzi per la regolamentazione dell Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere ai sensi del Regolamento 47/R del 2003 e s.m.i. Allegato B Indirizzi per la regolamentazione dell Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere ai sensi del Regolamento 47/R del 2003 e s.m.i. Indirizzi per la regolamentazione dell Apprendistato

Dettagli

Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione

Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione Contatti Indirizzo: Via Casal Bertone, 171-00159 Roma Tel./Fax: 06.83771862 Mobile: 333.7755585 info@enbiform.it - enbiform@pec.it www.enbiform.it COS È UN ENTE

Dettagli

SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI

SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI Consulenza organizzativa e formazione www.consulman.it www.e-formazione.net SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI Consulman e i finanziamenti Consulman e la formazione finanziata Il Fondo Sociale Europeo I

Dettagli

Lavoriamo insieme per il vostro business

Lavoriamo insieme per il vostro business AGENZIA PER IL LAVORO CONSULENZA AZIENDALE SISTEMI DI GESTIONE FORMAZIONE PROFESSIONALE Lavoriamo insieme per il vostro business Lavoriamo insieme per il vostro business Nata nel 2003 dalla collaborazione

Dettagli

I FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA

I FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA 66/FOP 13/03/2012 I FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA AMBIENTE - SICUREZZA - QUALITA - FORMAZIONE AMBIENTE - SICUREZZA - QUALITA - FORMAZIONE WISE CONSULTING S.r.l. Via Consorzio n. 21-60015

Dettagli

Strumenti di finanziamento della Formazione Continua

Strumenti di finanziamento della Formazione Continua Biella, 13 novembre 2013 Strumenti di finanziamento della Formazione Continua Mario Moioli Coordinatore Nazionale Promozione FonARCom Strumenti di finanziamento della Formazione Continua La Formazione

Dettagli

Egregio Presidente Giugliano,

Egregio Presidente Giugliano, Spett.le Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Di Torre Annunziata Via Prota 79, Is. 9 - Torre Annunziata Oggetto: Richiesta di convenzione per l espletamento dell attività di consulenza

Dettagli

IL CONTRATTO DI LAVORO IN APPRENSISTATO

IL CONTRATTO DI LAVORO IN APPRENSISTATO 1 IL CONTRATTO DI LAVORO IN APPRENSISTATO E un contratto di lavoro subordinato definito a causa mista poiché prevede che l impresa/azienda impartisca o faccia impartire all apprendista assunto alle proprie

Dettagli

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere 6 MARZO 2014 BUSINESS VALUE SRL BUSINESS VALUE è una società di consulenza

Dettagli

Indice. Cos è 5 Le finalità 6. Quali servizi offre 7 Come aderire 8 Compilazione Modello F24 9 FAQ 10 10 Contatti 10 11

Indice. Cos è 5 Le finalità 6. Quali servizi offre 7 Come aderire 8 Compilazione Modello F24 9 FAQ 10 10 Contatti 10 11 Indice Cos è 5 Le finalità 6 Quali servizi offre 7 Come aderire 8 Compilazione Modello F24 9 FAQ 10 10 Contatti 10 11 3 EBC: cos è L Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Cosenza è un associazione

Dettagli

IL SISTEMA ARTIGIANATO: COMPETENZE E SERVIZI A SUPPORTO DELLE IMPRESE. Opportunità per la Opportunità per la formazione aziendale

IL SISTEMA ARTIGIANATO: COMPETENZE E SERVIZI A SUPPORTO DELLE IMPRESE. Opportunità per la Opportunità per la formazione aziendale + IL SISTEMA ARTIGIANATO: COMPETENZE E SERVIZI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Opportunità per la Opportunità per la formazione aziendale + FORMAZIONE FORMA la dimensione delle regole, dei criteri di un percorso

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA DEL LAVORO CASIGLIA LAURA E RONZONI MARIA CRISTINA CONSULENTI ASSOCIATI

STUDIO DI CONSULENZA DEL LAVORO CASIGLIA LAURA E RONZONI MARIA CRISTINA CONSULENTI ASSOCIATI STUDIO DI CONSULENZA DEL LAVORO CASIGLIA LAURA E RONZONI MARIA CRISTINA CONSULENTI ASSOCIATI 00179 Roma P.IVA 05009061002 Via Latina, 110 Fax. 06 78 08 383 Tel. 06 78 34 66 50 06 78 34 65 73 06 78 34 61

Dettagli

1. Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale (art.3 d. lgs 167/2011)

1. Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale (art.3 d. lgs 167/2011) LA FORMAZIONE NELL APPRENDISTATO Riferimento normativo T.U. Apprendistato D. lgs 167/2011 Riforma del lavoro Fornero L.n. 92/2012 D.M. 28/02/2000 abrogato Circolare del Ministero del Lavoro n.5/2013 Circolare

Dettagli

FONARCOM FONDO PER I LAVORATORI DEL SETTORE TERZIARIO, ARTIGIANATO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FONARCOM FONDO PER I LAVORATORI DEL SETTORE TERZIARIO, ARTIGIANATO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE BUSINESS IMPROVEMENT FONARCOM FONDO PER I LAVORATORI DEL SETTORE TERZIARIO, ARTIGIANATO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE FONARCOM appartiene alla categoria dei Fondi Paritetici Interprofessionali per la formazione

Dettagli

4) Quante ore di formazione sono previste per l acquisizione delle competenze di base e trasversali?

4) Quante ore di formazione sono previste per l acquisizione delle competenze di base e trasversali? FAQ Apprendistato Professionalizzante o di Mestiere (D.Lgs.167/2011 come modificato dalla Legge 28 giugno 2012 n. 92 e dalla Legge 16 maggio 2014 n. 78 ) 1) Chi rientra nella nuova offerta formativa pubblica?

Dettagli

yrhyfgh Corsi di Formazione per Apprendisti

yrhyfgh Corsi di Formazione per Apprendisti 2013 yrhyfgh Corsi di Formazione per Apprendisti Forma.Lab, società di consulenza e formazione, specializzata in materia di apprendistato, organizza i corsi per l acquisizione di competenze di base e trasversali

Dettagli

CONTRATTO NAZIONALE PER LA DISCIPLINA DELL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NELL'INDUSTRIA CINEAUDIOVISIVA

CONTRATTO NAZIONALE PER LA DISCIPLINA DELL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NELL'INDUSTRIA CINEAUDIOVISIVA Roma, Dicembre 2006 CONTRATTO NAZIONALE PER LA DISCIPLINA DELL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NELL'INDUSTRIA CINEAUDIOVISIVA Premessa. Le parti stipulanti si danno reciprocamente atto che la seguente

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane)

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane) Documento da inviare via fax al numero (059247900) oppure via mail all indirizzo (fontana@nuovadidactica.it ) entro e non oltre l 11 giugno 2013 AZIENDA (Ragione Sociale) Sito: www. Matricola INPS Codice

Dettagli

IL COACHING E LA FORMAZIONE FINANZIATA: SOLUZIONI INNOVATIVE PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE

IL COACHING E LA FORMAZIONE FINANZIATA: SOLUZIONI INNOVATIVE PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE IL COACHING E LA FORMAZIONE FINANZIATA: SOLUZIONI INNOVATIVE PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE IL COACHING Il Coaching è una disciplina che trova le sue radici nelle neuroscienze e nel business management.

Dettagli

come aderire procedure e linee guida per aderire al più grande Fondo per la formazione continua in Italia

come aderire procedure e linee guida per aderire al più grande Fondo per la formazione continua in Italia Literalia Formazione srl come aderire procedure e linee guida per aderire al più grande Fondo per la formazione continua in Italia Fondimpresa è: Fondimpresa è il più grande Fondo per la formazione continua

Dettagli

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE Indice INDICE AZIENDA FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE CONSULENZA - Risorse Umane - Sviluppo Organizzativo - Commerciale

Dettagli

Consorzio Italbiotec

Consorzio Italbiotec Consorzio Italbiotec Università e Industria insieme per lo sviluppo delle Biotecnologie I FONDI PARITETICI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA LE SEDI DEL CONSORZIO ITALBIOTEC SEDE LEGALE E UNITÀ

Dettagli

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SULL APPRENDISTATO

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SULL APPRENDISTATO Lavoro Modena, 02 agosto 2014 JOBS ACT : I CHIARIMENTI SULL APPRENDISTATO Legge n. 78 del 16 maggio 2014 di conversione, con modificazioni, del DL n. 34/2014 Ministero del Lavoro, Circolare n. 18 del 30

Dettagli

APPRENDISTATO T R I F I R Ò & PA RT N E R S AV V O C AT I WWW.TRIFIRO.IT

APPRENDISTATO T R I F I R Ò & PA RT N E R S AV V O C AT I WWW.TRIFIRO.IT APPRENDISTATO TRIFIRÒ & PARTNERS AVVOCATI WWW.TRIFIRO.IT TRIFIRÒ & PARTNERS AVVOCATI APPRENDISTATO A cura di Damiana Lesce Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la Circolare n. 5 del 21

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE di cui all art.4 del D.lgs 14 settembre 2011 n 167

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE di cui all art.4 del D.lgs 14 settembre 2011 n 167 PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE di cui all art.4 del D.lgs 14 settembre 2011 n 167 Tra LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO e LE ASSOCIAZIONI DEI

Dettagli

Linee Guida di cui all articolo 13, comma 1-quinquies del decreto legge 31 gennaio 2007, n. 7, convertito dalla legge 2 aprile 2007, n.

Linee Guida di cui all articolo 13, comma 1-quinquies del decreto legge 31 gennaio 2007, n. 7, convertito dalla legge 2 aprile 2007, n. Linee Guida di cui all articolo 13, comma 1-quinquies del decreto legge 31 gennaio 2007, n. 7, convertito dalla legge 2 aprile 2007, n. 40 Premessa Il presente documento contiene indicazioni e orientamenti

Dettagli

Avviso 1/2015 Piani aziendali, settoriali e territoriali

Avviso 1/2015 Piani aziendali, settoriali e territoriali Avviso 1/2015 1. Attività finanziabili 1.1. Il Fondo paritetico interprofessionale nazionale Fondo Banche (di seguito FBA), reso operativo con D.M. 91/V/2008 del 16 aprile 2008 del Ministero del Lavoro,

Dettagli

formazione gratuita per il settore turistico alberghiero Bar Ristorazione Hotel agenzie di viaggio

formazione gratuita per il settore turistico alberghiero Bar Ristorazione Hotel agenzie di viaggio FOR.TE Avvio 2/2012 I nuovi bandi per la formazione dei dipendenti formazione gratuita per il settore turistico alberghiero Bar Ristorazione Hotel agenzie di viaggio Fondo For.Te (Fondo paritetico interprofessionale

Dettagli

Avviso 4/2013. Corsi Professionalizzanti e Master

Avviso 4/2013. Corsi Professionalizzanti e Master Avviso 4/2013 1. Attività finanziabili 1.1. Il Fondo paritetico interprofessionale nazionale Fondo Banche (di seguito FBA), reso operativo con D.M. 91/V/2008 del 16 aprile 2008 del Ministero del Lavoro,

Dettagli

APPRENDISTATO DI ALTA FORMAZIONE RICERCA VADEMECUM PER STUDENTI E LAUREATI

APPRENDISTATO DI ALTA FORMAZIONE RICERCA VADEMECUM PER STUDENTI E LAUREATI APPRENDISTATO DI ALTA FORMAZIONE RICERCA VADEMECUM PER STUDENTI E LAUREATI A cura dell Ufficio Job Placement dell Università degli Studi Roma Tre Il testo di seguito proposto costituisce una sintesi delle

Dettagli

LA PREVISIONE DELLA FORMAZIONE ESCLUSIVAMENTE AZIENDALE NELL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE DEL CCNL TERZIARIO

LA PREVISIONE DELLA FORMAZIONE ESCLUSIVAMENTE AZIENDALE NELL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE DEL CCNL TERZIARIO LA PREVISIONE DELLA FORMAZIONE ESCLUSIVAMENTE AZIENDALE NELL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE DEL CCNL TERZIARIO PREMESSA La disciplina dell apprendistato, contenuta nella legge 25/1955, è stata oggetto

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO 1. IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO IN ITALIA L'apprendistato ha assunto in Italia un ruolo centrale nelle politiche occupazionali e nel quadro degli interventi formativi, rappresentando

Dettagli

I FONDI INTERPROFESSIONALI: UNA OPPORTUNITA PER FINANZIARE LA FORMAZIONE AZIENDALE

I FONDI INTERPROFESSIONALI: UNA OPPORTUNITA PER FINANZIARE LA FORMAZIONE AZIENDALE I FONDI INTERPROFESSIONALI: UNA OPPORTUNITA PER FINANZIARE LA FORMAZIONE AZIENDALE LA FORMAZIONE FINANZIATA I Fondi interprofessionali, promuovono la Formazione continua, non erogando direttamente i corsi,

Dettagli

CARTA DELLA QUALITÀ. Procedure del Sistema di Gestione per la Qualità. Scuola Secondaria Superiore. Formazione individuale

CARTA DELLA QUALITÀ. Procedure del Sistema di Gestione per la Qualità. Scuola Secondaria Superiore. Formazione individuale Scuola Secondaria Superiore Formazione individuale Servizi scolastici pomeridiani Via Oss Mazzurana n 8 38122 TRENTO Qualificazione professionale Corsi FSE tel. 0461 233043 fax 0461 222441 Presa d'atto

Dettagli

PROGETTO INVENTA 2012

PROGETTO INVENTA 2012 SCHEDA SINTETICA PROGETTO INVENTA 2012 ID N. 189 AMBITO FORMATIVO FORGIO PACCHETTO FORMATIVO BASE Avviso Pubblico n. 20/2011 Percorsi formativi per il rafforzamento dell occupabilità e dell adattabilità

Dettagli

I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro. Barone Luca (Forma-Tec)

I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro. Barone Luca (Forma-Tec) I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro Barone Luca (Forma-Tec) 1 Di cosa parliamo? In questo intervento intendiamo affrontare i seguenti argomenti: Cosa sono i

Dettagli

Disciplina dell offerta formativa regionale integrativa

Disciplina dell offerta formativa regionale integrativa Unione Europea Fondo Sociale Europeo Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Direzione Generale per le Politiche

Dettagli

Preg.mo Consulente del lavoro. OGGETTO: Informativa apprendistato D. Lgs 167/2011. Preg.mo

Preg.mo Consulente del lavoro. OGGETTO: Informativa apprendistato D. Lgs 167/2011. Preg.mo Preg.mo Consulente del lavoro Prot. n. 68/2013 OGGETTO: Informativa apprendistato D. Lgs 167/2011 Preg.mo L Associazione ALICANTES, ente di formazione accreditato dalla Regione Puglia sito in Altamura,

Dettagli

Piano per l accesso dei giovani al lavoro, la continuità dei rapporti di lavoro, il sostegno e la promozione del fare impresa

Piano per l accesso dei giovani al lavoro, la continuità dei rapporti di lavoro, il sostegno e la promozione del fare impresa Piano per l accesso dei giovani al lavoro, la continuità dei rapporti di lavoro, il sostegno e la promozione del fare impresa 1. Premessa Le criticità e le difficoltà che incontrano i giovani ad entrare

Dettagli

Gli incentivi sono cumulabili fino a un contributo massimo di Euro 500.000 in quattro anni.

Gli incentivi sono cumulabili fino a un contributo massimo di Euro 500.000 in quattro anni. Palermo, 20 novembre 2013 Oggetto: SMART & START In relazione all ampia disponibilità di fondi ancora non utilizzati e considerato il buon esito dei progetti fin ora presentati si ripropongono di seguito

Dettagli

Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva

Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva Gestire e motivare i gruppi di lavoro INTERAMENTE FINANZIATO DA: Nell ambito delle opportunità formative messe a disposizione da Fondirigenti, La

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Per la realizzazione dall anno

Dettagli

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE ANNUALITA 2011/2012 Master e Corsi di Specializzazione per Laureati finanziati dalla Regione Campania attraverso Voucher Formativi individuali www.altaformazioneinrete.it

Dettagli

Avviso 2/2013 di FBA: 12 milioni alla formazione dell apprendistato

Avviso 2/2013 di FBA: 12 milioni alla formazione dell apprendistato 18 Agevolazioni Finanziarie di Tania Salucci Consulente - Esperta di finanziamenti per lo sviluppo delle imprese Formazione continua Avviso 2/2013 di FBA: 12 milioni alla formazione dell apprendistato

Dettagli

1 AVVISO RIVOLTO AGLI OPERATORI ACCREDITATI PER LA PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RELATIVA ALLA DOTE FORMAZIONE E LAVORO SOGGETTI DEBOLI PER L ANNO

1 AVVISO RIVOLTO AGLI OPERATORI ACCREDITATI PER LA PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RELATIVA ALLA DOTE FORMAZIONE E LAVORO SOGGETTI DEBOLI PER L ANNO Allegato 1 AVVISO RIVOLTO AGLI OPERATORI ACCREDITATI PER LA PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RELATIVA ALLA DOTE FORMAZIONE E LAVORO SOGGETTI DEBOLI PER L ANNO 2011/2012 1. Obiettivi dell intervento Obiettivo

Dettagli

- 172 ore, Percorso 1, Sezione Agente immobiliare - Agente munito di mandato a titolo oneroso

- 172 ore, Percorso 1, Sezione Agente immobiliare - Agente munito di mandato a titolo oneroso REGIONE PIEMONTE BU32 09/08/2012 Deliberazione della Giunta Regionale 30 luglio 2012, n. 31-4234 Nuove modalita' di svolgimento del corso di formazione professionale rivolto all'agente di affari in mediazione.

Dettagli

GENESIS CONSULTING. Via Amendola n 172/C 70126 Bari - Tel. 080 5484577 Fax 080 5481431 genesis@genesisconsulting.it www.genesisconsulting.

GENESIS CONSULTING. Via Amendola n 172/C 70126 Bari - Tel. 080 5484577 Fax 080 5481431 genesis@genesisconsulting.it www.genesisconsulting. Spettabile AZIENDA Oggetto: Creazione Rete di imprese aderenti al FONARCOM La S.R.L. ha definito un accordo professionale di collaborazione con il Fondo Paritetico Interprofessionale per la formazione

Dettagli

Adeguamento e integrazione ai sensi del D.lgs 81/2015 e DGR n. 4676/2015. di Regione Lombardia

Adeguamento e integrazione ai sensi del D.lgs 81/2015 e DGR n. 4676/2015. di Regione Lombardia Adeguamento e integrazione ai sensi del D.lgs 81/2015 e DGR n. 4676/2015 di Regione Lombardia CATALOGO PROVINCIALE DELL OFFERTA DEI SERVIZI INTEGRATI PER L APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE 2012/2013 AVVISO

Dettagli

CONSORZIO IMPRESE CANAVESANE

CONSORZIO IMPRESE CANAVESANE IMPRESE CANAVESANE Sistema Qualità Certificato ISO 9001 (N. 50 100 1910) Ivrea, 29 gennaio 2009 Alle Aziende del Canavese Loro Sedi alla c.a. del Legale Rappresentante e del Responsabile delle Risorse

Dettagli

I fondi interprofessionali per la formazione continua

I fondi interprofessionali per la formazione continua I fondi interprofessionali per la formazione continua I Fondi interprofessionali per la formazione continua I Fondi Paritetici Interprofessionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE Allegato 3 Schema di convenzione SCHEMA DI CONVENZIONE ai sensi dell art 9.1 dell Avviso per l individuazione di soggetti interessati ad erogare interventi di di formazione di base e trasversale di cui

Dettagli

AZIENDE UNIONE COMMERCIO INDUSTRIA.

AZIENDE UNIONE COMMERCIO INDUSTRIA. GUIDA CONTO AZIENDE UNIONE COMMERCIO INDUSTRIA La presente guida è stata elaborata con l intento di illustrare sinteticamente il modello organizzativo adottato da FondItalia, con particolare riferimento

Dettagli

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Scheda tecnica

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Scheda tecnica Apprendistato di alta formazione e ricerca Scheda tecnica L apprendistato di alta formazione e ricerca è un contratto di lavoro a tempo indeterminato, finalizzato alla formazione e all occupazione dei

Dettagli

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e 2013 Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e CGIL, CISL, UIL Siamo il Fondo della formazione delle

Dettagli

Contratto di Apprendistato: nuova disciplina

Contratto di Apprendistato: nuova disciplina Contratto di Apprendistato: nuova disciplina Contratto di apprendistato: nuova disciplina Il 25 giugno 2015 è entrato in vigore uno dei decreti attuativi del c.d. Jobs Act (D.Lgs. 81/2015, di seguito Decreto

Dettagli

GUIDA AL NUOVO CONTRATTO DI APPRENDISTATO 2015 TUTTE LE NOVITÀ PREVISTE DAL JOB ACT IN VIGORE DA MARZO 2015

GUIDA AL NUOVO CONTRATTO DI APPRENDISTATO 2015 TUTTE LE NOVITÀ PREVISTE DAL JOB ACT IN VIGORE DA MARZO 2015 GUIDA AL NUOVO CONTRATTO DI APPRENDISTATO 2015 TUTTE LE NOVITÀ PREVISTE DAL JOB ACT IN VIGORE DA MARZO 2015 Il contratto di apprendistato è un contratto che prevede un periodo di formazione iniziale al

Dettagli

SCHEDA DELLE DIRETTIVE DI ATTUAZIONE

SCHEDA DELLE DIRETTIVE DI ATTUAZIONE PARERE n.21 "Approvazione delle Direttive di attuazione per sostenere la creazione e/o il potenziamento delle reti e dei cluster di imprese attraverso lo strumento del Contratto di Investimento ai sensi

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO SCHEDA INFORMATIVA Proveniente da: N. dipendenti PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2010 Scad. 15/11/2011 Piano Formativo AZIENDALE Format per la raccolta di fabbisogni formativi dell impresa in merito a

Dettagli

Aster - Consorzio tra Regione Emilia Romagna Università. Enti di Ricerca e Imprese Bando di selezione imprese We Tech Off

Aster - Consorzio tra Regione Emilia Romagna Università. Enti di Ricerca e Imprese Bando di selezione imprese We Tech Off Scadenza 31 dicembre 2011 Scadenza intermedia: 30.04.2010 per servizi pre-incubazione Scadenza intermedia: 16.07.2010 per servizi incubazione Aster - Consorzio tra Regione Emilia Romagna Università. Enti

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso. Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 49 del 17 novembre 2011 Il nuovo Testo unico

Dettagli

Guida agli Strumenti del Fondo

Guida agli Strumenti del Fondo Guida agli Strumenti del Fondo in vigore dal 2 Settembre 2013 1. Come aderire Aderendo a Fondirigenti si sceglie di destinare al finanziamento della formazione del proprio management e senza alcun onere

Dettagli

art. 2 offerta formativa pubblica

art. 2 offerta formativa pubblica Regolamento di disciplina dell offerta formativa pubblica rivolta ad apprendisti assunti con contratti di apprendistato professionalizzante, ai sensi degli articoli 4, comma 1, lettera c) e 53 della legge

Dettagli

ALLEGATO A TRA. la Regione Liguria UNIVERSITÀ DI GENOVA ASSOCIAZIONI SINDACALI ASSOCIAZIONI DATORIALI. di seguito denominate Parti.

ALLEGATO A TRA. la Regione Liguria UNIVERSITÀ DI GENOVA ASSOCIAZIONI SINDACALI ASSOCIAZIONI DATORIALI. di seguito denominate Parti. ALLEGATO A Apprendistato 2013 2015 PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE (art. 5 D. Lgs. 14 settembre 2011, n. 167 ) (art. 41 della Legge regionale 11 maggio 2009 n. 18) PROTOCOLLO DI INTESA TRA la Regione Liguria

Dettagli

Che cosa sono i Fondi Paritetici Inteprofessionali?

Che cosa sono i Fondi Paritetici Inteprofessionali? Che cosa sono i Fondi Paritetici Inteprofessionali? I Fondi Paritetici Inteprofessionali Nazionali per la Formazione Continua sono organismi di natura associativa promossi dalle Organizzazioni di rappresentanza

Dettagli

come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri

come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri Literalia Formazione srl come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri COME ADERIRE A FOR.AGRI Per aderire basta decidere di destinare al Fondo il contributo dello 0,30%, previsto dalla legge

Dettagli

ADOTTA UN APPRENDISTA!

ADOTTA UN APPRENDISTA! ADOTTA UN APPRENDISTA! Una guida sull Apprendistato, le tipologie e gli attori Regione Lombardia è da sempre attenta alle sfide che le giovani generazioni devono affrontare nei loro percorsi di vita professionale.

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 28 DEL 13-11-2006 REGIONE BASILICATA. Disciplina degli aspetti formativi del contratto di apprendistato.

LEGGE REGIONALE N. 28 DEL 13-11-2006 REGIONE BASILICATA. Disciplina degli aspetti formativi del contratto di apprendistato. Page 1 of 9 LEGGE REGIONALE N. 28 DEL 13-11-2006 REGIONE BASILICATA Disciplina degli aspetti formativi del contratto di apprendistato. Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA N. 71 del 17

Dettagli

La Formazione finanziata INGENIA Group

La Formazione finanziata INGENIA Group La Formazione finanziata INGENIA Group Come funziona la Formazione finanziata? Manuale commerciale 11/2013 Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.it LA FORMAZIONE FINANZIATA FORMAZIONE FINANZIATA:

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO 4

LINEE DI INDIRIZZO 4 LINEE DI INDIRIZZO 4 1. ESONERI - NORME GENERALI 1.1 Per tutte le tipologie di esonero le istanze devono essere presentate entro il 31 gennaio dell anno solare successivo a quello di inizio periodo esonero.

Dettagli