DAL 1 GENNAIO 2019 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA SARÀ OBBLIGATORIA!!!

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DAL 1 GENNAIO 2019 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA SARÀ OBBLIGATORIA!!!"

Transcript

1

2 DAL 1 GENNAIO 2019 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA SARÀ OBBLIGATORIA!!!

3 FLUSSO FATTURAZIONE ELETTRONICA

4 FLUSSO FATTURAZIONE ELETTRONICA

5 FATTURAZIONE ELETTRONICA DAL 01/01/2019 DAL 31/03/2015 OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI CONFRONTI P.A. CON LEGGE DI BILANCIO 2018 ESTENSIONE OBBLIGO ANCHE A B2B E B2C TRA SOGGETTI STABILITI IN ITALIA (ART. 1 CO. 3 DLGS. 127/2015 MODIFICATO DA ART. 1 CO. 909 E SS. LEGGE 205/2017)

6 FATTURAZIONE ELETTRONICA DAL 01/07/2018 CESSIONI DI CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE VS SOGGETTI PASSIVI IVA (B2B) AD ECCEZIONE IMPIANTI STRADALI DI DISTRIBUZIONE PRESTAZIONI RESE DA SUBAPPALTATORI E SUBCONTRAENTI NELL'AMBITO DI CONTRATTI DI APPALTO CON P.A.

7 AMBITO DI APPLICAZIONE ALLE CESSIONI DI BENI E PRESTAZIONI DI SERVIZI EFFETTUATE TRA SOGGETTI RESIDENTI O STABILITI IN ITALIA VERSO SOGGETTI PASSIVI IVA (B2B) E/O VERSO PRIVATI CONSUMATORI (B2C)

8 CHE COSA E' UNA FATTURA ELETTRONICA DOCUMENTO INFORMATICO XML (EXTENSIBLE MARKUP LANGUAGE) TRASMESSO PER VIA TELEMATICA ALLO SDI (SISTEMA DI INTERSCAMBIO) RECAPITATO AL DESTINATARIO SEMPRE ATTRAVERSO LO SDI. IN MANCANZA DI TALI REQUISITI LA FATTURA SI CONSIDERA NON EMESSA. (DM 55/2013 E PROVV. ADE 30/04/2018 N )

9 COSA CONTIENE LA FATTURA ELETTRONICA INFORMAZIONI OBBLIGATORIE (DI CUI ALL'ART. 21 O 21-BIS DPR 633/72: DATA, NUMERO PROGRESSIVO, DATI CEDENTE NATURA, QUALITA' E QUANTITA' BENI E SERVIZI, ALIQUOTA IVA, IMPONIBILE, IMPOSTA) INFORMAZIONI OBBLIGATORIE (PROVV /2018: TIPO DOCUMENTO E CODICE DESTINATARIO) ALTRE INFORMAZIONI FACOLTATIVE ( DATI ORDINE DI ACQUISTO, TRASPORTO DI BENI, PAGAMENTO, ALLEGATI)

10 MODALITA' PREDISPOSIZIONE FATTURA PROCEDURA WEB DISPONIBILE SUL SITO ADE APPLICAZIONE SMART-PHONE (FATTURA-E) SOFTWARE SPECIFICO RILASCIATO DA ADE PREVIA REGISTRAZIONE ENTRATEL E/O FISCONLINE, CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI, SPID

11 Fatture in Web

12 COME SI TRASMETTE LA FATTURA ELETTRONICA SOGGETTO TRASMITTENTE INVIA FATTURA ELETTRONICA ALLO SDI CON APPOSITO SOFTWARE SDI RECAPITA LA FATTURA AL DESTINATARIO CHE LA PUO' RICEVERE SOLO DOTANDOSI DI APPOSITO SOFTWARE DI RICEZIONE

13 LA FATTURA ELETTRONICA SARÀ TRASMESSA AL SDI UTILIZZANDO: SERVIZI INFORMATICI ADE SPECIFICI CANALI FTP DI COLLOQUIO CON LO SDI, PREVIO ACCREDITAMENTO E SUCCESSIVO RILASCIO DEL CODICE UNIVOCO A 7 CIFRE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

14 LE FATTURE SONO NEL SISTEMA DI INTERSCAMBIO

15 SDI RECAPITA LA FATTURA AL DESTINATARIO

16 COME AVVIENE IL RECAPITO AL CLIENTE?

17 IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO RECAPITA LA FATTURA SULLA BASE DEL CANALE PRESENTE NEL FILE XML (NECESSARIA COMUNICAZIONE DEL CANALE PRESCELTO PEC O CODICE DESTINATARIO AL FORNITORE) OPPURE LA FATTURA POTRÀ CONTENERE LA STRINGA « » («XXXXXXX» PER SOGGETTI NON RESIDENTI O NON STABILITI IN ITALIA)

18 IN QUESTO CASO IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO VERIFICHERÀ SE IL CLIENTE HA OPTATO NELL APPOSITA SEZIONE DEL PORTALE «FATTURE E CORRISPETTIVI» INDICANDO IL CANALE PRESCELTO E PROCEDERÀ ALLA RELATIVA CONSEGNA.

19 ***IMPORTANTE*** REGISTRAZIONE INDIRIZZO TELEMATICO SU CUI RICEVERE LE FATTURE ELETTRONICHE (APPOSITA SEZIONE IN FATTURE E CORRISPETTIVI)

20 TERMINI DI EMISSIONE LA FATTURA SI INTENDE EMESSA QUANDO VIENE TRASMESSA AL SDI LA FATTURA NON DEVE ESSERE SCARTATA DAL SDI

21 IL DECRETO FISCALE COLLEGATO ALLA LEGGE DI BILANCIO 2019, PREVEDE CHE A PARTIRE DAL 1 LUGLIO 2019 LA FATTURA - ELETTRONICA E CARTACEA - POTRÀ ESSERE EMESSA ENTRO 10 GIORNI DALL'EFFETTUAZIONE DELL'OPERAZIONE, E NON PIÙ AL MOMENTO DELL'EFFETTUAZIONE DELL'OPERAZIONE. PER EFFETTO DELLE NORME SUL «FAVOR REI», EVENTUALI TARDIVE EMISSIONI, ENTRO IL TERMINE DI DIECI GIORNI, COMMESSE SINO AL MOMENTO DI ENTRATA IN VIGORE DELLA NUOVA DISPOSIZIONE, NON SAREBBERO PUNIBILI.

22 PER I CONTRIBUENTI TRIMESTRALI, PER IL PRIMO SEMESTRE 2019, NON SI APPLICANO SANZIONI SE LA FATTURA VIENE EMESSA (OVVERO INOLTRATA AL SISTEMA DI INTERSCAMBIO) ENTRO IL TERMINE DI LIQUIDAZIONE DELL IVA PER I CONTRIBUENTI MENSILI, PER I PRIMI 9 MESI DEL 2019 NON SI APPLICANO SANZIONI SE LA FATTURA VIENE EMESSA (OVVERO INOLTRATA AL SISTEMA DI INTERSCAMBIO) ENTRO IL TERMINE DI LIQUIDAZIONE DELL IVA

23 RECAPITO FATTURA AL CLIENTE DA PARTE DEL SDI PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) SPECIFICO CANALE ADE PREVIO ACCREDITAMENTO (CODICE UNIVOCO) SE NON VENGONO INDICATI NESSUNO DEI DUE CANALI LA FATTURA E' SCARICABILE SUL SITO WEB AGENZIA ENTRATE IN UN AREA RISERVATA

24

25 I SOGGETTI: IN REGIME DI VANTAGGIO DL. 98/2011 IN REGIME FORFETARIO L. 190/2014 I PRODUTTORI AGRICOLI IN ESONERO ART. 34 CO. 6 DPR 633/1972 I CONDOMINI LE SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE (FINO A ) NON SONO TENUTI AD EMETTERE FATTURA ELETTRONICA E POSSONO CONTINUARE A RICEVERE FATTURA «TRADIZIONALE» TUTTAVIA IL FORNITORE DOVRÀ COMUNQUE EMETTERE E TRASMETTERE AL SDI ANCHE FATTURA ELETTRONICA L ESONERO NON OPERA QUALORA SI TRATTI DI OPERAZIONI VERSO LA P.A.

26 COSA ACCADRÀ DA GENNAIO 2019: I SOGGETTI CHE ADERIRANNO AL REGIME FLAT TAX, I MINIMI E I FORFETARI CONTINUERANNO A EMETTERE FATTURA CARTACEA MA RICEVERANNO, DA COLORO CHE NON POSSONO ADERIRE A TALE REGIME, FATTURE TRADIZIONALI E FATTURE ELETTRONICHE (DISPONIBILI NELLA LORO AREA RISERVATA IN ADE); I SOGGETTI IN REGIME FLAT TAX, I MINIMI E I FORFETTARI SCAMBIERANNO, FRA LORO, SOLO FATTURE CARTACEE; TUTTI GLI ALTRI SOGGETTI DOVRANNO EMETTERE FATTURA ELETTRONICA, MA RICEVERANNO FATTURE CARTACEE DAI SOGGETTI IN REGIME DI FLAT TAX, DAI MINIMI E DAI FORFETARI;

27 COSA ACCADRÀ DA GENNAIO 2019: I MEDICI E GLI OPERATORI SANITARI, SE NON IN REGIME DI FLAT TAX, DOVRANNO EMETTERE LA FATTURA ELETTRONICA SOLO PER LE OPERAZIONI CHE NON DOVRANNO ESSERE INVIATE AL SISTEMA TESSERA SANITARIA, SISTEMA CHE NEL 2020 SARÀ UNIFICATO AL SDI; FATTURA CARTACEA (FACOLTÀ), INVECE, PER QUELLE NON TRACCIABILI ATTRAVERSO IL PREDETTO SISTEMA; I LORO PAZIENTI POTRANNO CHIEDERE COPIA DELLA FATTURA CARTACEA, ANCHE SE DESTINATARI COMUNQUE DI UNA FATTURA ELETTRONICA; I MEDICI E GLI OPERATORI SANITARI, IN REGIME DI FLAT TAX, CONTINUERANNO A EMETTERE LA FATTURA CARTACEA E DOVRANNO ANCORA TRASMETTERE I DATI DELLE PRESTAZIONI SANITARIE ALL ANAGRAFE TRIBUTARIA;

28 COSA ACCADRÀ DA GENNAIO 2019: LE FARMACIE POTRANNO CONTINUARE A EMETTERE FATTURE CARTACEE, MA RICEVERANNO SIA FATTURE ELETTRONICHE SIA FATTURE CARTACEE, IN RELAZIONE ALLE CARATTERISTICHE DEL LORO FORNITORE; LE SOCIETÀ SPORTIVE SENZA FINE DI LUCRO IN REGIME L. 398/1991, CON PROVENTI FINO A , SONO ESONERATE DALLA FATTURA ELETTRONICA, MA RICEVERANNO FATTURE SIA CARTACEE SIA ELETTRONICHE. SE SUPERANO IL LIMITE DI , SCATTERÀ L OBBLIGO DELLA FATTURA ELETTRONICA;

29 COSA ACCADRÀ DA GENNAIO 2019: CHI OPERA CON L ESTERO DOVRÀ COMUNQUE COMPILARE IL CD. ESTEROMETRO (SU BASE MENSILE) E IL CLIENTE STRANIERO RICEVERÀ UNA FATTURA IN FORMATO ELETTRONICO, CHE POTREBBE RIFIUTARE, PRETENDENDO UNA FATTURA CARTACEA; I FORNITORI ESTERI CONTINUERANNO A INVIARE FATTURE CARTACEE A TUTTE LE PARTITE IVA ITALIANE, INDIPENDENTEMENTE DAL FATTO CHE QUESTE SIANO OBBLIGATE O MENO ALLA FATTURAZIONE ELETTRONICA; CHI È FORNITORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (1 MILIONE DI IMPRESE) È GIÀ TENUTO AD EMETTERE LA FATTURA ELETTRONICA VERSO LE PA;

30 COSA ACCADRÀ DA GENNAIO 2019: PER LE OPERAZIONI IN REVERSE CHARGE SARÀ POSSIBILE TRANSITARE DAL SISTEMA SISTEMA DI INTERSCAMBIO EMETTENDO UN DOCUMENTO INFORMATICO IDENTICO ALL AUTOFATTURA; LE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA FINO AL SONO CONFERMATE; DA LUGLIO 2019 L AGENZIA DELLE ENTRATE METTERÀ A DISPOSIZIONE UNA LIQUIDAZIONE PERIODICA PRECOMPILATA, CHE IL CONTRIBUENTE DOVRÀ CONTROLLARE E, SE DEL CASO, CORREGGERE.

31 SCARTO DELLA FATTURA DA PARTE DELLO SDI SE LA FATTURA E' SCARTATA SI CONSIDERA COME NON EMESSA IL SOGGETTO EMITTENTE HA 5 GIORNI DI TEMPO PER RE-INVIARE LA FATTURA CORRETTA SENZA INCORRERE NELLA VIOLAZIONE DELL'ART. 6 DPR 633/72

32 IN DISCUSSIONE POSSIBILITÀ DI RINVIARE L ENTRATA IN VIGORE DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA B2C

33 Fatture in Web FATTURE IN WEB DI GRUPPO CENTRO PAGHE È LA SOLUZIONE PER AFFRONTARE LA FATTURAZIONE ELETTRONICA. PERMETTE DI GESTIRE CON SEMPLICITÀ L INTERO FLUSSO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E LA FATTURAZIONE ELETTRONICA TRA PRIVATI - B2B/B2C. UNO STRUMENTO WEB, MODERNO E FACILE DA UTILIZZARE CHE NON PREVEDE INSTALLAZIONE O COSTI DI AVVIAMENTO!

34 NEXACO Web Suite Hub Fatturazione elettronica CONSENTE DI GESTIRE L INVIO, LA RICEZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE (B2B E PA). CONSENTE DI MONITORARE I FLUSSI DELLE FATTURE ELETTRONICHE CON IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO (SDI). CONSENTE LA CONSERVAZIONE A NORMA DI LEGGE DELLE FATTURE ELETTRONICHE E DELLE RELATIVE RICEVUTE.

35 AFFIDANDOSI A GRUPPO CENTRO PAGHE SARA POSSIBILE CREARE LE FATTURE IN FORMATO XML, INVIARE, RICEVERE, MONITORARE ED ESEGUIRE LA CONSERVAZIONE A NORMA DELLE FATTURE ELETTRONICHE E DELLE RELATIVE RICEVUTE.

36 VEDIAMO INSIEME LE SOLUZIONI Fatture in Web Hub Fatturazione elettronica