UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA A.A

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA A.A. 2015-2016"

Transcript

1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Ufficio Studenti Stranieri PROGRAMMI PER LA PROVA DI CONOSCENZA DELLA LINGUA ITALIANA DEI CITTADINI NON COMUNITARI RESIDENTI ALL ESTERO A.A

2 DIPARTIMENTO DI CHIMICA, BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE afferenti al Dipartimento: Biotecnologie (L), (L), Scienze biologiche (L), Scienze biomolecolari e ambientali (LM), Scienze chimiche (LM), Scienze e tecnologie naturalistiche e ambientali (LM), Biotecnologie molecolari e industriali (LM). Lingua italiana e cultura generale Accertamento della capacità di comprendere il significato di un testo o di un enunciato anche corredato di grafici, figure o tabelle, di ritenere le informazioni, di interpretarle, di connetterle correttamente e di trarne conclusioni logicamente conseguenti. Biologia La cellula come base di vita. I bioelementi. Biomolecole: acqua, amminoacidi, proteine, glucidi, lipidi, acidi nucleici (RNA e DNA), enzimi. Le principali funzioni delle cellule. Fotosintesi, glicolisi, fermentazione. Riproduzione cellulare. Geni. Evoluzione biologica. Nozioni sulla biodiversità. Nozioni di ecologia ed ecosistemi. Costituzione della materia: gli stati di aggregazione della materia, sistemi eterogenei e sistemi omogenei. Composti ed elementi. La struttura dell atomo: particelle elementari, numero atomico e numero di massa, isotopi. Il sistema periodico degli elementi. Legami chimici. Peso atomico e molecolare. Bilanciamento di semplici reazioni, vari tipi di reazioni chimiche. Il concetto di misura e le unità di misura. Nozioni di cinematica e di dinamica. Principi di Archimede e di Pascal. Termodinamica. Cambiamenti di stato. Fenomeni acustici e ottici elementari e loro applicazioni. Elettrostatica ed elettrodinamica: legge di Coulomb. Informatica Concetto di informazione e sua rappresentazione. Concetto di algoritmo e di programma. L hardware e il software dell elaboratore. Significato di sistema operativo. Insiemi numerici e algebra: numeri naturali, interi, razionali reali. Proporzioni e percentuali. Potenze con esponente intero, razionale e loro proprietà. Radicali e loro proprietà. Logaritmi. Espressioni algebriche, polinomi. Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado. Nozioni fondamentali sulle funzioni e loro rappresentazioni grafiche. Geometria: poligoni e loro proprietà. Circonferenza e cerchio. Misure di lunghezza, superfici e volumi. Trigonometria: seno, coseno, tangente. Equazione della retta. DIPARTIMENTO DI ECONOMIA afferenti al Dipartimento: Economia aziendale (L), Economia del Turismo (L), Economia e Management (LM), Economia e direzione aziendale (LM), Finanza e metodi quantitativi per l economia (LM), Amministrazione e legislazione aziendale (LM). Verifica dell adeguata conoscenza della lingua italiana da parte dello studente non comunitario, tramite la lettura e comprensione di brani tratti da quotidiani economici.

3 DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, SCIENZE SOCIALI, UMANE E DELLA FORMAZIONE afferenti al Dipartimento: Filosofia e Scienze e Tecniche Psicologiche (L), Scienze dell educazione (L), Scienze per l investigazione e la sicurezza (L), Consulenza pedagogica e coordinamento di interventi formativi (LM), Scienze socioantropologiche per l integrazione e la sicurezza sociale (LM), Filosofia ed etica delle relazioni (LM), Scienze della formazione primaria (LMCU, Valutazione del funzionamento individuale in Psicologia Clinica e della Salute(LM). Sono richieste conoscenze di lingua italiana e cultura generale che verranno verificate tramite un colloquio orale. Nel caso di candidati che intendono iscriversi alle lauree magistrali e alla laurea a ciclo unico del Dipartimento, oltre a quanto indicato sopra, è richiesta anche una conoscenza generale di tematiche relative alla classe della Magistrale scelta, e quindi specifiche conoscenze pedagogiche, psicologiche, filosofiche o socio-antropologiche. DIPARTIMENTO DI FISICA E GEOLOGIA afferenti al Dipartimento: (L), Geologia (L), Scienze e tecnologie geologiche (LM), (LM),Geologia degli idrocarburi (LM). Lingua Italiana E Cultura Generale Accertamento della capacità di comprendere il significato di un testo o di un enunciato anche corredato di grafici, figure o tabelle, di ritenere le informazioni, di interpretarle, di connetterle correttamente e di trarne conclusioni logicamente conseguenti. Il concetto di misura e le unità di misura. Nozioni di cinematica e di dinamica. Meccanica dei fluidi: pressione e unità di misura. Principi di Archimede e di Pascal. Viscosità e tensione superficiale. Termodinamica. Cambiamenti di stato. Fenomeni acustici e ottici elementari e loro applicazioni. Elettrostatica ed elettrodinamica: legge di Coulomb. Insiemi numerici e algebra: numeri naturali, interi, razionali reali. Proporzioni e percentuali. Potenze con esponente intero, razionale e loro proprietà. Radicali e loro proprietà. Logaritmi (in base 10 e in base e). Espressioni algebriche, polinomi. Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado. Nozioni fondamentali sulle funzioni e loro rappresentazioni grafiche. Geometria: poligoni e loro proprietà. Circonferenza e cerchio. Misure di lunghezza, superfici e volumi. Trigonometria: seno, coseno, tangente. Equazione della retta. Condizioni di parallelismo e perpendicolarità. Distanza di un punto da una retta. DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA afferenti al Dipartimento: Funzionario giudiziario e amministrativo (L), Giurisprudenza (LMCU). L esame consisterà in una prova orale divisa in due parti:

4 a) la prima intesa ad accertare, attraverso la lettura ed il commento di testi scelti dalla Commissione esaminatrice, la conoscenza specifica della lingua italiana; b) la seconda intesa a verificare la preparazione culturale del candidato e la sua idoneità a seguire i corsi del Dipartimento di Giurisprudenza. Detta seconda parte del colloquio verterà sulle seguenti materie: ORDINAMENTO DELLO STATO ITALIANO La Costituzione repubblicana. I diritti fondamentali dei cittadini. Gli organi costituzionali: attribuzioni e funzioni. Le Regioni e le autonomie locali. L Italia nel contesto europeo e internazionale. Bibliografia orientativa : Costituzione Italiana, cura di G. Ambrosoli, Einaudi, Torino 1981 (e successive ristampe); A.C. Jemolo, Che cos è la Costituzione, cura di G. Zagrebelsky, Donzelli, Roma 1996; A. Baldassarre-C. Mezzanotte, Introduzione alla Costituzione, Laterza, Bari DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA afferenti al Dipartimento: Ingegneria informatica ed elettronica (L), Ingegneria industriale (L), Ingegneria meccanica (L), Ingegneria informatica e dell automazione (LM), Ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni (LM), Ingegneria industriale (LM), Ingegneria meccanica (LM). Principi della meccanica. Concetti di energia e quantità di moto. Calore e temperatura. Propagazione del calore. Fenomeni ondulatori. Carica elettrica. Leggi di Coulomb. Potenziale. Corrente elettrica. Leggi di Ohm. Campo magnetico. Campo magnetico delle correnti. Induzione elettromagnetica. Elementi di ottica geometrica. Lenti e specchi. Il prisma e gli spettri. Diffrazione interferenza. Elementi radioattivi. Stati di aggregazione della materia. Composti ed elementi. Atomi e molecola. Cenni sulla costruzione dell atomo. Trasformazione chimica (reazione). Dissociazione elettrolitica. Acidi e basi (ph di una soluzione) cenni sulle ossido riduzioni. Cenni sulle pile chimiche e sull elettrolisi. Generalità sulla tavola periodica degli elementi. I numeri razionali e relativi e le quattro operazioni fondamentali su di essi. Potenze con esponenti interi relativi. Polinomi, funzioni razionali. Concetto di numero reale, calcolo dei radicali. Cenni sulle potenze ed esponente frazionario. Equazioni di primo e secondo grado e di grado superiore facilmente riducibili al secondo grado. Diseguaglianze e disequazioni. Sistemi di equazioni di primo grado, equazioni esponenziali dei logaritmi. Le funzioni goniometriche (seno, coseno e tangente). Formule per l addizione, la sottrazione, la duplicazione e la bisezione degli argomenti. Rette, semirette, segmenti. Piani, semipiani, angoli. Triangoli e poligoni piani, uguaglianza di triangoli. Rette perpendicolari e rette parallele. Somme degli angoli interni ed esterni di un poligono. Disuguaglianza tra elementi di un triangolo. Parallelogrammi, loro proprietà e casi particolari. Circonferenza e cerchio. Mutui comportamenti di rette e circonferenze. Poligoni regolari. Teorema di Pitagora. Proporzioni tra grandezze. Similitudini di triangoli e di poligoni. Cenni di teoria della misura: area dei poligoni. Rettificazione della circonferenza e quadratura del cerchio. Rette e piani nello spazio. Ortogonalità e parallelismo. Cilindro. Cono. Sfera.

5 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE afferenti al Dipartimento: Ingegneria civile (L), Ingegneria civile (LM), Ingegneria per l ambiente e il territorio (LM), Ingegneria edile-architettura (LMCU). Il Candidato dovrà mostrare una buona conoscenza della lingua italiana attraverso la lettura (e la comprensione) di un testo. Inoltre potranno essere poste semplici domande relative ai seguenti argomenti. Insiemi numerici: numeri naturali, interi, razionali, reali e complessi. Nozioni di geometria elementare: triangoli, rettangoli, quadrati, quadrilateri, poligoni. Calcolo delle aree e dei perimetri. Geometria analitica elementare: rette, parabole, iperboli, ellissi, circonferenza e loro equazioni. Nozioni di trigonometria: funzioni trigonometriche, applicazioni ai triangoli, teorema dei seni, teorema di Carnot. Equazioni algebriche e loro risoluzione. Teorema di Ruffini. Funzioni elementari: logaritmo, esponenziale, valore assoluto e loro proprietà elementari. Equazioni e disequazioni logaritmiche ed esponenziali. Principi della meccanica; concetti di energia e quantità di moto; calore e temperatura; propagazione del calore; fenomeni ondulatori; carica elettrica; leggi di Coulomb; potenziale; corrente elettrica; leggi di Ohm; campo magnetico; induzione elettromagnetica; elementi di ottica geometrica; lenti e specchi; il prisma e gli spettri; diffrazione ed interferenza; elementi radioattivi. Stati di aggregazione della materia; composti ed elementi; atomi e molecole; reazioni chimiche; dissociazione elettrolitica; acidi e basi; ossidoriduzioni; cenni sulle pile chimiche e l'elettrolisi; tavola periodica degli elementi. DIPARTIMENTO DI LETTERE LINGUE, LETTERATURE E CIVILTA ANTICHE E MODERNE afferenti al Dipartimento: Beni culturali (L), Lingue e culture straniere (L), Lettere (L), Italianistica e storie europea (LM), Lingue, letterature comparate e traduzione interculturale (LM), Archeologia e Storia dell arte (LM), Civiltà classiche (LM). L esame consisterà in una prova orale divisa in due parti: - la prima intesa ad accertare, attraverso la lettura ed il commento di testi scelti dalla Commissione esaminatrice, la conoscenza della lingua italiana; - la seconda intesa a verificare la preparazione culturale del candidato e la sua idoneità a seguire il corso del Dipartimento a cui intende iscriversi. Il colloquio verterà sui lineamenti generali della storia e della geografia italiana ed europea; sulle linee fondamentali della storia e della filosofia, dell arte e della storia letteraria italiana.

6 DIPARTIMENTO DI MATEMATICA ED INFORMATICA afferenti al Dipartimento: Informatica (L), (L), Informatica (LM), (LM). Informatica Concetto di informazione e sua rappresentazione. Concetto di algoritmo e di programma. L hardware ed il software dell elaboratore. Significato di sistema operativo. Realtà fisica e realtà virtuale. Elementi di comunicazione elettronica. Insiemi numerici e algebra: numeri naturali, interi, razionali, reali. Proporzioni e percentuali. Potenze con esponente intero, razionale e loro proprietà. Radicali e loro proprietà. Logaritmi (in base 10 e in base e ). Espressioni algebriche, polinomi. Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado. Nozioni fondamentali sulle funzioni e loro rappresentazioni grafiche. Geometria: poligoni e loro proprietà. Circonferenza e cerchio. Misure di lunghezza, superfici e volumi. Trigonometria: seno, coseno, tangente. Equazioni della retta. Condizioni di parallelismo e perpendicolarità. Distanza di un punto da una retta. SCUOLA DI MEDICINA afferenti alla Scuola: Infermieristica (L), Logopedia (L),Scienze motorie e sportive (L), Tecniche di laboratorio biomedico (L), Tecniche della prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro (L), Fisioterapia (L), Ostetricia (L), Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia (L),Scienze biotecnologiche mediche, veterinarie e forensi (LM), Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate (LM), Medicina e Chirurgia (LMCU), Odontoiatria e Protesi dentaria (LMCU) Scienze Riabilitative e delle Professioni Sanitarie (LM) Lettura e commento di un brano tratto dal testo Le basi molecolari della nutrizione di Giuseppe Arienti, Piccin Editore. DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA afferenti al Dipartimento: Produzioni animali (L), Medicina veterinaria (LMCU). Lettura ed interpretazione di un testo scientifico in lingua italiana. Nello specifico colloquio orale, lettura ed interpretazione di un lavoro scientifico in lingua italiana per verificare sia il livello di acquisizione della parte grammaticale che la comprensione degli aspetti scientifici legati alle Discipline presenti nei corsi di laurea del Dipartimento.

7 DIPARTIMENTO SCIENZE AGRARIE ALIMENTARI E AMBIENTALI afferenti al Dipartimento: Economia e cultura dell alimentazione (L), Scienze agrarie e ambientali (L), Scienze e tecnologie agroalimentari (L), Scienze zootecniche (LM), Sviluppo rurale e sostenibile (LM), Tecnologie e biotecnologie degli alimenti (LM), Biotecnologie agrarie e ambientali (LM). - Atomo: definizione e cenni sulla struttura. - Molecola: definizione e cenni sui principali legami chimici (omopolare, covalente, ionico). Peso molecolare. - Nomenclatura chimica: simboli, formule dei componenti chimici (ossido basici, ossidi acidi, ossidi neutri: idrossidi, acidi mono e polibasici, sali). Reazioni chimiche. - Equilibri chimici. Dissociazione elettrolitica: acidi, basi e sali. Elettroliti forti e deboli. Concetto di ph. Formule e proprietà fondamentali degli idrocarburi alifatici (alcani, alcheni, alchini) e dei principali tipi di composti organici quali: alcooli, aldeidi e chetoni, acidi, esteri, ammine, ossiacidi, amminoacidi e chetoacidi. Misure. Vettori. Cinematica e dinamica del punto. Lavoro ed energia. Conservazione dell'energia. Temperatura. Calore. I e II principio della Termodinamica. Elettromagnetismo. Legge di Coulomb. Campo elettrico. Capacità. Corrente e resistenza. Campo magnetico. Induzione elettromagnetica. Biologia Materia vivente e non vivente. Origine della vita. Sostanze fondamentali del protoplasma. Teoria cellulare. Struttura e funzioni degli organuli citoplasmatici. Nucleo - DNA - RNA. Sistemi di riproduzione agamica e gamica. Fecondazione. Criteri di tassonomia. Differenze fra Regno Animale e Vegetale.Distribuzione dei viventi e loro rapporto con l'ambiente. DIPARTIMENTO DI SCIENZE FARMACEUTICHE afferenti al Dipartimento: Biotecnologie farmaceutiche (LM), Scienze dell alimentazione e della nutrizione umana (LM), e tecnologie farmaceutiche (LMCU), Farmacia (LMCU). Generalità: Proprietà intensive ed estensive della materia. Grandezze fisiche. Sistema di misura S.I. Fattori di conversione. Soluzioni, sostanze composte e sostanze semplici. Teoria atomica e struttura elettronica degli atomi: Costituzione dell atomo. Numero atomico e numero di massa. Massa atomica e massa molecolare. Concetto di mole. L atomo di idrogeno ed i numeri quantici. Tabella periodica degli elementi. Il legame chimico: Legame ionico e legame covalente. Legami semplici, doppi, tripli. Elettronegatività e numero di ossidazione. Le reazioni chimiche: Principali reazioni acido-base.

8 Stati di aggregazione della materia: Leggi dei gas ideali. Pressioni parziali. Proprietà macroscopiche dei solidi e dei liquidi. Proprietà delle soluzioni : Classificazione e concentrazione (% in peso, molarità, normalità). Proprietà colligative. La dissociazione elettrolitica. Equilibrio chimico: Equilibri omogenei ed eterogenei. Costante di equilibrio. Equilibri acidobase. Definizione di ph e calcolo del ph di soluzioni di acidi e basi forti. Nozioni di chimica organica: Idrocarburi saturi ed insaturi. Principali gruppi funzionali. Biologia Caratteristiche fondamentali dei sistemi viventi. Virus, procarioti ed eucarioti. Le macromolecole biologiche; lipidi, idrati di carbonio, amminoacidi e proteine, DNA RNA. Organizzazione del menoma di procarioti ed eucarioti. DNA batterico, cromatina e cromosomi. Organizzazione della cellula eucariota. Sistema delle membrane, nucleo, citoplasma, ribosomi, apparato di Golgi, mitocondri e lisosomi. Il ciclo cellulare negli eucarioti: intercinesi e mitosi. Meiosi e riproduzione sessuata. Tessuti, organi, apparati. Il sangue e sua costituzione. DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE afferenti al Dipartimento: Scienze della comunicazione (L), Scienze politiche e relazioni internazionali (L), Servizio sociale (L), Scienze della politica e dell amministrazione (LM), Sociologia e politiche sociali (LM), Relazioni internazionali (LM), Comunicazione pubblica, digitale e d impresa (LM). L'esame tende ad accertare la buona conoscenza della lingua italiana e l'idoneità culturale del candidato a seguire i corsi di laurea afferenti al Dipartimento di Scienze Politiche e consiste in un colloquio su letture da quotidiani italiani.

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/2015

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2014/2015 DAL 1 AGOSTO 2014 E FINO AL 20 OTTOBRE 2014 SONO APERTE LE IMMATRICOLAZIONI E LE ISCRIZIONI AI SEGUENTI CORSI DI LAUREA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2012/2013

MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2012/2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA MANIFESTO DEGLI STUDI Anno Accademico 2012/2013 DAL 1 AGOSTO 2012 E FINO AL 22 OTTOBRE 2012 SONO APERTE LE IMMATRICOLAZIONI E LE ISCRIZIONI AI SEGUENTI CORSI DI STUDIO

Dettagli

Decreto Ministeriale 2015 per l ammissione a MEDICINA-ODONTOIATRIA VETERINARIA PROFESSIONI SANITARIE ARCHITETTURA

Decreto Ministeriale 2015 per l ammissione a MEDICINA-ODONTOIATRIA VETERINARIA PROFESSIONI SANITARIE ARCHITETTURA Decreto Ministeriale 2015 per l ammissione a MEDICINA-ODONTOIATRIA VETERINARIA PROFESSIONI SANITARIE ARCHITETTURA Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato A Programmi

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2001/2002

ANNO ACCADEMICO 2001/2002 ANNO ACCADEMICO 2001/2002 A partire dall anno accademico 2001/2002 verrà attivata la laurea triennale in Scienze e Tecnologie Viticole ed Enologiche. Contemporaneamente verrà disattivato il DU in Viticoltura

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015-2016 aggiornata al 20 maggio 2015

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015-2016 aggiornata al 20 maggio 2015 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015-2016 aggiornata al 20 maggio 2015 In nero sono indicati i corsi a libero accesso. In rosso sono indicati i corsi per i quali è previsto il numero programmato deciso a livello

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Operare in situazioni reali e/o disciplinari con tecniche e procedure di calcolo L alunno si muove con sicurezza nel calcolo anche con i numeri razionali, ne padroneggia le diverse e stima la grandezza

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ASSISTENTE SANITARIO) L2 1 46,00 42,00

ASSISTENZA SANITARIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ASSISTENTE SANITARIO) L2 1 46,00 42,00 nell'anno solare 2014 dagli studenti a tempo pieno Articolo 3.6 tasse 2013/2014 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 1 33,00 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 2 43,00 42,00 2/56 AMMINISTRAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

CLASSE 3C ALGEBRA GONIOMETRIA GEOMETRIA GEOMETRIA NEL PIANO RECUPERO PROGRAMMA A.S. PRECEDENTE. CALORIMETRIA e TERMODINAMICA

CLASSE 3C ALGEBRA GONIOMETRIA GEOMETRIA GEOMETRIA NEL PIANO RECUPERO PROGRAMMA A.S. PRECEDENTE. CALORIMETRIA e TERMODINAMICA CLASSE 3C La programmazione didattica per le discipline Matematica e Fisica prevede i temi di seguito elencati. Sia le famiglie che gli alunni hanno quindi possono seguire l agenda dei lavori in classe

Dettagli

80/73 CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI LM 1 34,50

80/73 CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI LM 1 34,50 nell'anno solare 2011 dagli 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 1 32,17 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 2 34,11 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 3 35,38 20/41 ARCHEOLOGIA E STORIA

Dettagli

Codici Corsi Universitari

Codici Corsi Universitari Codici Corsi Universitari a.a. 20/2016 BIOLOGIA E FARMACIA 50 ex Farmacia 01 21 02 16 03 22 11 19 20 60 ex Chimica e tecnologia farmaceutiche L1 Corso di Laurea (ante riforma) 1971 2007 Chimica e tecnologia

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi di CATANIA

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi di CATANIA Facoltà Classe Nome del corso Sede Posti previsti L-1 Beni culturali Beni culturali CATANIA 0 L-5 Filosofia Filosofia CATANIA 0 L-7 Ingegneria civile e ambientale L-8 Ingegneria dell'informazione L-8 Ingegneria

Dettagli

I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari A.A. 2009/2010

I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari A.A. 2009/2010 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione per la Didattica e le Attività Post Lauream SENATO DEL 28/09/2009 I test di valutazione/ammissione ai corsi triennali e a ciclo unico dell Ateneo di Cagliari

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE CONTINGENTI STUDENTI EXTRA-UE E MARCO POLO - A.A. 2015-16

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE CONTINGENTI STUDENTI EXTRA-UE E MARCO POLO - A.A. 2015-16 CONTINGENTI STUDENTI EXTRA-UE E - A.A. A.A. Agraria L-25 L Scienze agrarie 10 15 10 Agraria L-38 L Scienze faunistiche 10 15 10 Agraria L-25 L Scienze forestali e ambientali 10 15 10 Agraria L-25 L Scienze

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE PER LA SALUTE CORSI DI STUDIO EX D.M. 270/2004

DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE PER LA SALUTE CORSI DI STUDIO EX D.M. 270/2004 ELENCO CORSI ATTIVATI A.A. 2015-2016 DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE PER LA SALUTE 1. 056701 Biotecnologie (Classe L-2) Dipartimenti: Biotecnologie molecolari e scienze per la salute,

Dettagli

MACROARGOMENTI--MATEMATICA Relativi alle classi prime e seconde degli indirizzi di :ordinamento, bilinguismo, indirizzo biologico e PNI.

MACROARGOMENTI--MATEMATICA Relativi alle classi prime e seconde degli indirizzi di :ordinamento, bilinguismo, indirizzo biologico e PNI. MACROARGOMENTI--MATEMATICA Relativi alle classi prime e seconde degli indirizzi di :ordinamento, bilinguismo, indirizzo biologico e PNI. Classi prime Gli insiemi con relative operazioni Operazioni ed espressioni

Dettagli

LE FACOLTA DI FIRENZE 2010/2011

LE FACOLTA DI FIRENZE 2010/2011 LE FACOLTA DI FIRENZE 2010/2011 ATENEO FIORENTINO: DODICI FACOLTA' 69 CORSI DI LAUREA TRIENNALE E 71 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE # Numero programmato Tutti i corsi a numero non programmato sono con test

Dettagli

Università degli studi di Firenze

Università degli studi di Firenze OFFERTA FORMATIVA Anno accademico 2015-2016 Università degli studi di Firenze Scuola di Agraria Scienze agrarie (L-25, Firenze) Scienze forestali e ambientali (L-25, Firenze) Tecnologie alimentari (L-26,

Dettagli

MEDICINA E CHIRURGIA Medicina e Chirurgia (PA, CL) (LM-41) Odontoiatria e Protesi Dentaria (LM-46) Infermieristica (L/SNT1) Ostetricia (L/SNT1)

MEDICINA E CHIRURGIA Medicina e Chirurgia (PA, CL) (LM-41) Odontoiatria e Protesi Dentaria (LM-46) Infermieristica (L/SNT1) Ostetricia (L/SNT1) CORSI DI LAUREA MEDICINA E CHIRURGIA Medicina e Chirurgia (PA, CL) (LM-41) Odontoiatria e Protesi Dentaria (LM-46) Infermieristica (L/SNT1) Ostetricia (L/SNT1) Fisioterapia (L/SNT2) Logopedia (L/SNT2)

Dettagli

COSTRUZIONI E DISEGNO RELATIVO E NOZIONI DI GEOMETRIA DESCRITTIVA (SEZIONE DI AGRIMENSURA)

COSTRUZIONI E DISEGNO RELATIVO E NOZIONI DI GEOMETRIA DESCRITTIVA (SEZIONE DI AGRIMENSURA) Istruzioni e programmi d insegnamento per gli istituti tecnici approvati con regio decreto 2 ottobre 1891 n. 622 (Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d Italia, Roma, Stamperia Reale,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO GIORNATE DI ORIENTAMENTO dal 22 al 26 febbraio 2016 presso il Campus Luigi Einaudi (CLE) in Lungo Dora Siena, 100/A Torino Lunedì 22 febbraio Martedì 23 febbraio Mercoledì

Dettagli

Il Ministro dellistruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dellistruzione, dell Università e della Ricerca Allegato C Numerosità studenti Tabella 1 Numerosità minime, massime e di per gruppi di classi di laurea e laurea magistrale Corsi di laurea A 50 75 10 B 100 150 20 C 180 230 36 D 250 300 50 Corsi di laurea

Dettagli

SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI.

SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. il Referente - Arch. Patrizia Ferrarotti Il DPR 16-04-, n.75 disciplina all art. 2 l

Dettagli

PROGRAMMA DI BIOLOGIA. CLASSE 2^ F a. s. 2014 2015. Prof.ssa RUBINO ALESSANDRA

PROGRAMMA DI BIOLOGIA. CLASSE 2^ F a. s. 2014 2015. Prof.ssa RUBINO ALESSANDRA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE DI STATO "ENRICO FERMI" Via Luosi n. 23-41124 Modena Tel. 059211092 059236398 - (Fax): 059226478 E-mail: info@fermi.mo.it Pagina web: www.fermi.mo.it PROGRAMMA DI BIOLOGIA

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Liceo musicale

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Liceo musicale DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Liceo musicale PRIMO BIENNIO 1. Profilo generale L insegnamento di matematica nel primo biennio ha come finalità l acquisizione dei concetti e dei metodi elementari della disciplina

Dettagli

LICEO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA

LICEO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA Anno Scolastico 2014/15 LICEO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA : MATEMATICA PRIMO BIENNIO L asse matematico ha l obiettivo di far acquisire allo studente saperi e competenze

Dettagli

Criteri e modalità delle prove di ammissione ai corsi di laurea delle professioni sanitarie. D.M. Ministero Università e Ricerca 17 MAGGIO 2007

Criteri e modalità delle prove di ammissione ai corsi di laurea delle professioni sanitarie. D.M. Ministero Università e Ricerca 17 MAGGIO 2007 Criteri e modalità delle prove di ammissione ai corsi di laurea delle professioni sanitarie D.M. Ministero Università e Ricerca 17 MAGGIO 2007 Frequently Asked Questions Posso iscrivermi a più test in

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara ELENCO DELLE CLASSI DI LAUREA Lauree SPECIALISTICHE Laurea Specialistica: 1/S (in antropologia culturale ed etnologia) Laurea Specialistica: 2/S (in archeologia) Laurea

Dettagli

E PREVISTA LA PREIMMATRICOLAZIONE AL CORSO DI STUDIO SCELTO? Dipende:

E PREVISTA LA PREIMMATRICOLAZIONE AL CORSO DI STUDIO SCELTO? Dipende: Elenco dei corsi di studio approvati e accreditati dall Università degli Studi di Padova, con modalità di accesso e indicazione della corrispondenza con le Classi della Scuola Galileiana. Come indicato

Dettagli

Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI

Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI Art. 18 - NUMERO DEGLI ELIGENDI (allegato n 1 del Decreto di Indizione delle Elezioni) GRANDI ORGANI NUMERO POSTI PREFE RENZE TOTALE STUDENTI SENATO ACCADEMICO: GRUPPO 1: GIURISPRUDENZA. SCIENZE POLITICHE,

Dettagli

CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale)

CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale) CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE (LS) (D.M. 28 novembre 2000. Supplemento ordinario alla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2001 Serie generale) 1/S - Antropologia culturale ed etnologia 2/S - Archeologia 3/S Architettura

Dettagli

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA

GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA GUIDA AI TEST PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IL NUMERO PROGRAMMATO numero massimo di studenti che un Corso di Laurea intende immatricolare Nell anno accademico 2014/2015 tutti i Corsi di Laurea e

Dettagli

Programmazione per competenze del corso Matematica, Secondo biennio

Programmazione per competenze del corso Matematica, Secondo biennio Programmazione per del corso Matematica, Secondo biennio Competenze di area Traguardi per lo sviluppo delle degli elementi del calcolo algebrico algebriche di primo e secondo grado di grado superiore al

Dettagli

I.S.S Via Silvestri Roma S. A. Liceo Scientifico L. Malpighi Classe III F A. S. 2014-2015 Prof. Silvia Nocera PROGRAMMA DI FISICA MECCANICA

I.S.S Via Silvestri Roma S. A. Liceo Scientifico L. Malpighi Classe III F A. S. 2014-2015 Prof. Silvia Nocera PROGRAMMA DI FISICA MECCANICA I.S.S Via Silvestri Roma S. A. Liceo Scientifico L. Malpighi Classe III F A. S. 2014-2015 Prof. Silvia Nocera MECCANICA PROGRAMMA DI FISICA L energia meccanica Il lavoro La potenza Energia cinetica Forze

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Allegato 1-bis Requisiti minimi - docenza di ruolo I requisiti minimi di docenza di ruolo sono stabiliti in relazione ai criteri, appresso indicati, sulla base dei documenti del Comitato doc. 17/01, doc.

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, SOCIETA, POLITICA (DESP) - (D.M. 270) (Classe LM-87 - LM - CDS 6029)

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, SOCIETA, POLITICA (DESP) - (D.M. 270) (Classe LM-87 - LM - CDS 6029) AFFERENZA DEI CORSI DI STUDIO ATTIVI AI DIPARTIMENTI (gli Studenti possono rivolgersi alle Segreterie Studenti per precisazioni relative al proprio Corso di Studio) DIPARTIMENTO ECONOMIA, SOCIETA, POLITICA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM 41) Anno Accademico 2010/2011

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM 41) Anno Accademico 2010/2011 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM 41) Anno Accademico 2010/2011 IL RETTORE Vista Vista la legge 02.08.1999, n. 264 recante

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI AREA DIDATTICA - UFFICIO OFFERTA FORMATIVA OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 DIPARTIMENTO DI AGRARIA Scienze agro-zootecniche * (classe L-25 Scienze e tecnologie

Dettagli

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE

CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE Allegato D CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE CLASSI DI LAUREA MAGISTRALE INDIRIZZO DI LAUREA MACROAREA ASSEGNATA LM-1 ANTROPOLOGIA CULTURALE ED ETNOLOGIA LM-2 ARCHEOLOGIA LM-3 ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO LM-4

Dettagli

PREREQUISITI. Cenni di logica elementare:

PREREQUISITI. Cenni di logica elementare: PREREQUISITI La Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Ingegneria Italiane (documento di giugno 2006) ritiene che per intraprendere con profitto gli studi in Ingegneria gli studenti debbano possedere:

Dettagli

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Statale «Via Silvestri 301» Programma di BIOLOGIA Classe 2 a A Indirizzo ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA n.1 Titolo La cellula La struttura della cellula La teoria

Dettagli

COD CLASSE GRUPPOMIUR

COD CLASSE GRUPPOMIUR Gruppi di classi Tale classificazione ha valore esclusivamente ai fini della ripartizione del FFO in attesa che vengano definiti puntuali parametri di costo standard. COD CLASSE GRUPPOMIUR 46/S Specialistiche

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi di PERUGIA

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi di PERUGIA Università degli Studi di Facoltà Classe Nome del corso Sede Posti residui L-1 Beni culturali Beni culturali 20 10 L-2 Biotecnologie Biotecnologie 7 4 L-5 Filosofia L-24 - Scienze e tecniche psicologiche

Dettagli

Lauree di II livello

Lauree di II livello Lauree di I livello - Classe 15 delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali - Classe 31 delle lauree in scienze giuridiche - Classe 2 delle lauree in scienze dei servizi giuridici

Dettagli

NELLA STESSA COLLANA. N.1 TEORIA Come prepararsi al test. Manuale completo, Nozioni illustrate ed essenziali, Prove di verifica su quiz ministeriali

NELLA STESSA COLLANA. N.1 TEORIA Come prepararsi al test. Manuale completo, Nozioni illustrate ed essenziali, Prove di verifica su quiz ministeriali N.2 QUIZ E COMMENTI per gli esami di ammissione a MEDICINA, ODONTOIATRIA E VETERINARIA e ai corsi di laurea in Biologia - Biotecnologie - Farmacia - CTF NELLA STESSA COLLANA Per gli esami di ammissione

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE. Roberto Valturio RELAZIONE FINALE E PROGRAMMA SVOLTO. a.s.

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE. Roberto Valturio RELAZIONE FINALE E PROGRAMMA SVOLTO. a.s. ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE Roberto Valturio RELAZIONE FINALE E PROGRAMMA SVOLTO a.s. 2O13-2014 Materia : Chimica e Biologia Classe : II sez. B Rimini,05/06/2014

Dettagli

CLASSE 1ª Manutenzione e Assistenza Tecnica

CLASSE 1ª Manutenzione e Assistenza Tecnica CLASSE 1ª Manutenzione e Assistenza Tecnica Programma svolto di MATEMATICA Anno scolastico 2013/14 ELEMENTI DI RACCORDO CON LA SCUOLA MEDIA GLI INSIEMI CALCOLO LETTERALE GEOMETRIA - Ordinamento, proprietà,

Dettagli

LE FACOLTA DI FIRENZE 2008/2009

LE FACOLTA DI FIRENZE 2008/2009 LE FACOLTA DI FIRENZE 2008/2009 ATENEO FIORENTINO: DODICI FACOLTA' 71 CORSI DI LAUREA TRIENNALE E 64 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE * Numero programmato Tutti i corsi a numero non programmato sono con test

Dettagli

Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard)

Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard) Classi di Laurea avvantaggiati e svantaggiati dalle numerosità previste nel DM 893/2014 (Costi Standard) Numerosità massima immatricolati Costi Standard Numerosità massima immatricolati AVA Sconto L-22

Dettagli

Anno Accademico 2011/2012. I corsi di studio. Università degli Studi di Siena

Anno Accademico 2011/2012. I corsi di studio. Università degli Studi di Siena Anno Accademico 2011/2012 I corsi di studio Università degli Studi di Siena Anno Accademico 2011/2012 I corsi di studio Università degli Studi di Siena Tutte le informazioni su www.unisi.it/didattica/gateway

Dettagli

I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA NAPOLI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE III SEZ. Ae INDIRIZZO LICEO ECONOMICO PROGRAMMA DI FISICA

I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA NAPOLI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE III SEZ. Ae INDIRIZZO LICEO ECONOMICO PROGRAMMA DI FISICA I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA NAPOLI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE III SEZ. Ae INDIRIZZO LICEO ECONOMICO PROGRAMMA DI FISICA PROFESSORESSA: REGALBUTO PAOLA LE GRANDEZZE: LE GRANDEZZE FONDAMENTALI E DERIVATE,

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi INSUBRIA Varese-Como

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi INSUBRIA Varese-Como Facoltà Classe Nome del corso Sede Posti previsti ECOMIA - L-33 Scienze economiche Economia e Management 50 15 ECOMIA - LM-56 Scienze dell'economia Economia dell' Innovazione 10 5 ECOMIA - LM-77 Scienze

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010

OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIVISIONE STUDENTI OFFERTA FORMATIVA ANNO ACCADEMICO 2009/2010 FACOLTA DI AGRARIA Scienze agro-zootecniche (classe L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali) Scienze

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tabella 1 - Raggruppamenti dei corsi di studio per Area disciplinare. CORSI DI LAUREA AREA CLASSE DENOMINAZIONE Sanitaria L/SNT1 L/SNT2 L/SNT3

Dettagli

SCIENZE INTEGRATE FISICA

SCIENZE INTEGRATE FISICA CLASSE DISCIPLINA ORE SETTIMANALI TIPO DI PROVA PER GIUDIZIO SOSPESO MODULO 1: Il moto e l energia I concetti di sistema di riferimento e le grandezze cinematiche. I diversi tipi di rappresentazione del

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA

Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA Anno: 1 Semestre: 1 Corso integrato: MATEMATICA, FISICA, STATISTICA ED INFORMATICA Disciplina: FISICA MEDICA Docente: Prof.

Dettagli

Tavola 1. Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA

Tavola 1. Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA Tavola 1 Corrispondenza fra i capitoli di questa pubblicazione e le classi di laurea CAPITOLI CLASSI DI LAUREA 1 Indirizzo medico e odontoiatrico 2 3 6 7 Indirizzo farmaceutico Indirizzo sanitario tecnico,

Dettagli

Docente: DI LISCIA F. CLASSE 1T MODULO 1: GLI INSIEMI NUMERICI

Docente: DI LISCIA F. CLASSE 1T MODULO 1: GLI INSIEMI NUMERICI Docente: DI LISCIA F. Materia: MATEMATICA CLASSE 1T MODULO 1: GLI INSIEMI NUMERICI Insiemi numerici: numeri naturali, proprietà delle operazioni aritmetiche; Potenze e loro proprietà; Criteri di divisibilità;

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. UdA n. 1 Titolo: Disequazioni algebriche Saper esprimere in linguaggio matematico disuguaglianze e disequazioni Risolvere problemi mediante l uso di disequazioni algebriche Le disequazioni I principi delle

Dettagli

Corso di Laurea in OSTETRICIA

Corso di Laurea in OSTETRICIA Disciplina: STATISTICA MEDICA Docente: Prof. Marco FERRARIO Processo induttivo e deduttivo della conoscenza: definizione di popolazioni, campione e unità statistiche, nozioni di teoria del campionamento;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI PROGETTO UNICA - LLP/ERASMUS STUDENT PLACEMENT A.A. 2013-2014 GRADUATORIA DEI VINCITORI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI PROGETTO UNICA - LLP/ERASMUS STUDENT PLACEMENT A.A. 2013-2014 GRADUATORIA DEI VINCITORI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI PROGETTO UNICA - LLP/ERASMUS STUDENT PLACEMENT A.A. 2013-2014 GRADUATORIA DEI VINCITORI 1. FACOLTÀ DI BIOLOGIA E FARMACIA Borse disponibili 10 COLLOQUIO 1 60/56/46741

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.4 Posti disponibili per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia anno accademico 2013-2014 Università Comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge

Dettagli

PIANO DI LAVORO PERSONALE

PIANO DI LAVORO PERSONALE ISTITUTO STATALE di ISTRUZIONE SUPERIORE DI SAN DANIELE DEL FRIULI VINCENZO MANZINI CORSI DI STUDIO: Amministrazione, Finanza e Marketing/IGEA Costruzioni, Ambiente e Territorio/Geometri Liceo Linguistico/Linguistico

Dettagli

ESAME DI LINGUA ITALIANA 3 SETTEMBRE 2015 DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE DELLA SALUTE:

ESAME DI LINGUA ITALIANA 3 SETTEMBRE 2015 DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE DELLA SALUTE: DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E SCIENZE DELLA SALUTE: Corso di laurea in Biotecnologie Corso di laurea magistrale in Biotecnologie molecolari L esame avrà luogo alle ore 09.00 presso l Aula

Dettagli

MATEMATICA. PRIMO ANNO (Liceo Classico e Liceo delle Scienze Umane)

MATEMATICA. PRIMO ANNO (Liceo Classico e Liceo delle Scienze Umane) 1/7 PRIMO ANNO Testo consigliato: BERGAMINI TRIFONE BAROZZI, Matematica.azzurro, vol. 1, Zanichelli Obiettivi minimi. Acquisire il linguaggio specifico della disciplina; sviluppare espressioni algebriche

Dettagli

Istituto S. Giuliana Falconieri Classe IIIB Liceo Linguistico-Europeo Programmazione di Scienze A.S. 2013-2014

Istituto S. Giuliana Falconieri Classe IIIB Liceo Linguistico-Europeo Programmazione di Scienze A.S. 2013-2014 Istituto S. Giuliana Falconieri Classe IIIB Liceo Linguistico-Europeo Le trasformazioni fisiche della materia Gli stati fisici della materia I sistemi omogenei ed eterogenei Le sostanze pure ed i miscugli

Dettagli

Anagrafe 2009 codice =... (attribuito dal sistema)

Anagrafe 2009 codice =... (attribuito dal sistema) QUESTO E' SOLO UN FACSIMILE E NON SI PUO' UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Anagrafe 2009 codice =.. (attribuito dal sistema) Sezione A - OFFERTA

Dettagli

CISIA PER LE PROVE DI AMMISSIONE A: INGEGNERIA

CISIA PER LE PROVE DI AMMISSIONE A: INGEGNERIA a 3 gl i ultimi an EDIZIONE ESERCIZI SVOLTI E COMMENTATI i del m m a r g o ato ai pr n r o i g g A T CISIA TES PER LE PROVE DI AMMISSIONE A: INGEGNERIA Per i corsi di laurea dell area politecnica tra cui:

Dettagli

Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Circolare informativa n. 14 Detrazione IRPEF delle spese di frequenza delle Università non statali - Individuazione dei limiti di importo e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate 1 PREMESSA Per effetto

Dettagli

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 11/2016

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 11/2016 Como, 12.5.2016 INFORMATIVA N. 11/2016 DETRAZIONE IRPEF DELLE SPESE DI FREQUENZA DELLE UNIVERSITA NON STATALI INDIVIDUAZIONE DEI LIMITI DI IMPORTO E CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE INDICE 1 Premessa...

Dettagli

Il programma completo della manifestazione è visibile e costantemente aggiornato sul sito web dell Università di Parma. www.unipr.it/ope.

Il programma completo della manifestazione è visibile e costantemente aggiornato sul sito web dell Università di Parma. www.unipr.it/ope. MUOVERSI L Università mette a disposizione un bus-navetta gratuito ( sulla mappa) che parte dalla stazione ferroviaria (davanti alla biglietteria della TEP) alle ore 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17 e

Dettagli

Corso integrato: FISICA, STATISTICA E INFORMATICA Disciplina: FISICA MEDICA Docente: Prof. Massimo MONCIARDINI Recapito: maxmonc@inwind.

Corso integrato: FISICA, STATISTICA E INFORMATICA Disciplina: FISICA MEDICA Docente: Prof. Massimo MONCIARDINI Recapito: maxmonc@inwind. Corso integrato: FISICA, STATISTICA E INFORMATICA Disciplina: FISICA MEDICA Docente: Prof. Massimo MONCIARDINI Recapito: maxmonc@inwind.it Programma: Introduzione Meccanica Cinematica Dinamica Statica

Dettagli

Programmazione individuale per competenze CLASSE 3^A CMB. Materia: Biologia, microbiologia e biotecnologie

Programmazione individuale per competenze CLASSE 3^A CMB. Materia: Biologia, microbiologia e biotecnologie Programmazione individuale per competenze CLASSE 3^A CMB Materia: Biologia, microbiologia e biotecnologie Situazione della classe Accordi con la classe Accordi con le altre discipline Correlazione con

Dettagli

Aree contribuzione corsi di studio anno accademico 2015/2016

Aree contribuzione corsi di studio anno accademico 2015/2016 Aree contribuzione corsi di studio anno accademico 2015/2016 AREA A Giurisprudenza SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI PER CONSULENTI D'IMPRESA SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI PER

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI FISICA Anno Scolastico:2014-15 CLASSI TUTTE III, IV E V LICEO DOCENTE : _ Rinaldi.

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI MATEMATICA Docente: MARIATERESA COSENTINO

PIANO DI LAVORO DI MATEMATICA Docente: MARIATERESA COSENTINO CLASSE IC Classico ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PIANO DI LAVORO DI MATEMATICA Docente: MARIATERESA COSENTINO Gli allievi, in generale, si dedicano allo studio della matematica e della fisica con diligenza

Dettagli

TAVOLE E FORMULARI DI MATEMATICA PER LE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI DI OGNI ORDINE E GRADO

TAVOLE E FORMULARI DI MATEMATICA PER LE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI DI OGNI ORDINE E GRADO TAVOLE E FORMULARI DI MATEMATICA PER LE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI DI OGNI ORDINE E GRADO Carlo Sintini www.matematicamente.it INDICE TAVOLE NUMERICHE Potenze e radici quadre e cube dei numeri fino a 200

Dettagli

COSMETICI ED ERBORISTICI (24) tabella A punto 3 Laurea ciclo unico 5 anni D.M. 509/99 CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (14/S)

COSMETICI ED ERBORISTICI (24) tabella A punto 3 Laurea ciclo unico 5 anni D.M. 509/99 CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (14/S) TABELLE DI APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO TASSE 2014/2015 CLASSIFICAZIONE DEI CORSI DI LAUREA, LAUREA SPECIALISTICA/MAGISTRALE, LAUREA ANTE DM 509/1999 Al FINI DELLA CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA DIPARTIMENTO

Dettagli

Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3

Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3 Risultati del questionario sul rilevamento degli iniziali orientamenti universitari Adesioni al PLS3 Classi Quinte Area 3: Interventi e servizi per gli studenti Docente F.S. : de Candia Antonia Maria Anno

Dettagli

Indice. 1 La materia e la sua struttura. 2 La radioattività ed i processi nucleari

Indice. 1 La materia e la sua struttura. 2 La radioattività ed i processi nucleari Indice PREFAZIONE XIII 1 La materia e la sua struttura 1.1. Le particelle fondamentali e la struttura dell atomo 2 1.2. Il numero atomico, il numero di massa, i nuclidi e gli isotopi 5 1.3. L unità di

Dettagli

I.I.S. "MARGHERITA DI SAVOIA" a.s. 20014-2015 LICEO LINGUISTICO classe I BL Programma di MATEMATICA

I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA a.s. 20014-2015 LICEO LINGUISTICO classe I BL Programma di MATEMATICA classe I BL Numeri naturali L insieme dei numeri naturali e le quattro operazioni aritmetiche. Le potenze. Espressioni. Divisibilità, numeri primi. M.C.D. e m.c.m. Numeri interi relativi L insieme dei

Dettagli

MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA VETERINARIA

MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA VETERINARIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN: MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA VETERINARIA Anno Accademico 2006/2007 IL RETTORE VISTA VISTO VISTO VISTI la legge 02.08.1999,

Dettagli

CORSO DI STUDI TIPOLOGIA CORSO NUOVO DIPARTIMENTO TITOLARE SEDE

CORSO DI STUDI TIPOLOGIA CORSO NUOVO DIPARTIMENTO TITOLARE SEDE ANTROPOLOGIA CULTURALE ED ETNOLOGIA Laurea Specialistica D.M. 509/99 Scienze sociali, politiche, cognitive Via Roma, 56 - S. Niccolò ANTROPOLOGIA E LINGUAGGI DELL'IMMAGINE Laurea Magistrale D.M. 270/04

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO CORSO DI LAUREA ON LINE IN INGEGNERIA INFORMATICA ESAME DI FISICA

POLITECNICO DI MILANO CORSO DI LAUREA ON LINE IN INGEGNERIA INFORMATICA ESAME DI FISICA 1 POLITECNICO DI MILANO CORSO DI LAUREA ON LINE IN INGEGNERIA INFORMATICA ESAME DI FISICA Per ogni punto del programma d esame vengono qui di seguito indicate le pagine corrispondenti nel testo G. Tonzig,

Dettagli

PROVA DI AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI FORMAZIONE A TEMPO PIENO IN OSTEOPATIA PRESSO ACCADEMIA ITALIANA OSTEOPATIA TRADIZIONALE (A.I.O.T.

PROVA DI AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI FORMAZIONE A TEMPO PIENO IN OSTEOPATIA PRESSO ACCADEMIA ITALIANA OSTEOPATIA TRADIZIONALE (A.I.O.T. PROVA DI AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI FORMAZIONE A TEMPO PIENO IN OSTEOPATIA PRESSO ACCADEMIA ITALIANA OSTEOPATIA TRADIZIONALE (A.I.O.T.) SCADENZA 20 SETTEMBRE 2014 Presso l'accademia Italiana

Dettagli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi del PIEMONTE ORIENTALE "Amedeo Avogadro"-Vercelli

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri Università degli Studi del PIEMONTE ORIENTALE Amedeo Avogadro-Vercelli Facoltà Classe Nome del corso Sede Posti previsti ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA ECOMIA - VARA L-14 Scienze dei servizi giuridici L-15 Scienze del turismo L-18 Scienze dell'economia

Dettagli

Competenze. -Saper semplificare le frazioni algebriche -Saper eseguire le operazioni con le frazioni algebriche

Competenze. -Saper semplificare le frazioni algebriche -Saper eseguire le operazioni con le frazioni algebriche Disciplina MATEMATICA Secondo biennio e anno conclusivo Liceo Economico sociale Classe terza Finalità Conoscenze Obiettivi minimi Finalità della matematica nel corso del secondo biennio è di proseguire

Dettagli

OGGETTO: UNIROMA 3 TEST di valutazione Dipartimento di ingegneria

OGGETTO: UNIROMA 3 TEST di valutazione Dipartimento di ingegneria LICEO SCIENTIFICO STATALE CAVOUR Via delle Carine 1 - ROMA Commissione Orientamento in Uscita Comunicazione n. 2013/006 Data: 29-11-2013 OGGETTO: UNIROMA 3 TEST di valutazione Dipartimento di ingegneria

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013 LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013 CHIMICA NUCLEO FONDANTE A : MISURE E GRANDEZZE TRASFORMAZIONI CHIMICO-FISICHE DELLA MATERIA

Dettagli

LICEO ARTISTICO PRETI - FRANGIPANE Reggio Calabria

LICEO ARTISTICO PRETI - FRANGIPANE Reggio Calabria LICEO ARTISTICO PRETI - FRANGIPANE Reggio Calabria Denominazione del Progetto: corso di Formazione Integrativa Per le Eccellenze (F.I.P.E.) Scopo: La finalità di questo progetto è quella di costruire una

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA. Dipartimento di chimica. Dipartimento di biologia. Dipartimento di farmacia - scienze del farmaco

OFFERTA FORMATIVA. Dipartimento di chimica. Dipartimento di biologia. Dipartimento di farmacia - scienze del farmaco OFFERTA FORMATIVA Dipartimento di biologia Scienze biologiche classe L-13 (a numero Scienze della natura classe L-32 Biologia ambientale classe LM-6 Scienze della natura classe LM-60 Dipartimento di bioscienze,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SANT AGOSTINO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI SCIENZE MATEMATICHE, CHIMICHE, FISICHE E NATURALI

ISTITUTO COMPRENSIVO SANT AGOSTINO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI SCIENZE MATEMATICHE, CHIMICHE, FISICHE E NATURALI ISTITUTO COMPRENSIVO SANT AGOSTINO Scuola Secondaria di I grado UNGARETTI Anno scolastico 2014-2015 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI SCIENZE MATEMATICHE, CHIMICHE, FISICHE E NATURALI Insegnante: Prof. Lorella

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO NELLA CLASSE I E A.S. 2012/2013 DISCIPLINA : MATEMATICA DOCENTI : CECILIA SAMPIERI, TAMARA CECCONI

PROGRAMMA SVOLTO NELLA CLASSE I E A.S. 2012/2013 DISCIPLINA : MATEMATICA DOCENTI : CECILIA SAMPIERI, TAMARA CECCONI PROGRAMMA SVOLTO NELLA CLASSE I E A.S. 2012/2013 LIBRO DI TESTO:L. Sasso Nuova Matematica a colori Algebra e Geometria 1 edizione Azzurra ed. Petrini TEMA A I numeri e linguaggio della Matemati Unità 1

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata OFFERTA FORMATIVA A.A. 2012/ 2013. www.uniroma2.it

Università degli Studi di Roma Tor Vergata OFFERTA FORMATIVA A.A. 2012/ 2013. www.uniroma2.it Università degli Studi di Roma Tor Vergata OFFERTA FORMATIVA A.A. 2012/ 2013 www.uniroma2.it Macroaree: ECONOMIA GIURISPRUDENZA INGEGNERIA LETTERE E FILOSOFIA MEDICINA E CHIRURGIA SCIENZE MATEMATICHE FISICHE

Dettagli

Avviso di ammissione, anno accademico 2016-2017. Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico ad accesso programmato

Avviso di ammissione, anno accademico 2016-2017. Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico ad accesso programmato Scuola di Medicina e Chirurgia Avviso di ammissione, anno accademico 2016-2017 Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico ad accesso programmato Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Farmacia Classe LM- 13

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA 2005/2006 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI ECONOMIA "RICHARD M. GOODWIN"

OFFERTA FORMATIVA 2005/2006 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI ECONOMIA RICHARD M. GOODWIN OFFERTA FORMATIVA 2005/2006 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI ECONOMIA "RICHARD M. GOODWIN" 17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale - Corso di laurea in Economia

Dettagli

Tipo corso 2/46 AMMINISTRAZIONE GOVERNO E SVILUPPO LOCALE L2 3 2 31,50

Tipo corso 2/46 AMMINISTRAZIONE GOVERNO E SVILUPPO LOCALE L2 3 2 31,50 nell'anno solare 2011 dagli 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 1 0 29,60 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 2 0 24,29 2/56 AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE L2 3 0 27,58 2/46 AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Esami Idoneità riconosciuti al CLM in Medicina e Chirurgia Istologia ed Embriologia

Esami Idoneità riconosciuti al CLM in Medicina e Chirurgia Istologia ed Embriologia Tabelle Esemplificative per la convalida di esami carriera pregressa (Si precisa che le tabelle sono a scopo esemplificativo, pertanto suscettibili di eventuale variazione da parte degli Organismi a ciò

Dettagli

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 Docente: GASPARRINI FABIO Testo di riferimento: D. Halliday, R. Resnick, J. Walker,

Dettagli

Schema DELl Ateneo. Scuola di Scienze mediche e scuola di scienze sociali scuola di scienze umanistiche scuola politecnica. economia giurisprudenza

Schema DELl Ateneo. Scuola di Scienze mediche e scuola di scienze sociali scuola di scienze umanistiche scuola politecnica. economia giurisprudenza Schema DELl Ateneo Scuola di Scienze matematiche, fisiche e naturali Scuola di Scienze mediche e farmaceutiche scuola di scienze sociali scuola di scienze umanistiche scuola politecnica Scienze M.F.N.

Dettagli