Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client"

Transcript

1 Pagia del titolo Avid ISIS Guida cliet

2 Sommario Capitolo 1 Cofigurazioe e istallazioe di Avid ISIS Cliet Maager Istallazioe scheda e driver Itel Pro/ Ubicazioi slot Itel Pro/ Porte di rete itegrate delle workstatio HP Z400 e HP Z800 o supportate Caricameto o aggiorameto del driver Itel Pro su cliet Widows Impostazioi cofigurazioe driver Itel Pro Collegameti scheda di rete a doppia porta Scheda e driver Myricom da 10 GB Istallazioe della scheda Myricom ei cliet Widows Aggiorameto del driver della scheda Myricom da 10 GB ei cliet Widows Impostazioe della scheda Myricom ei cliet Widows Istallazioe della scheda Myricom ei cliet Macitosh Impostazioe della scheda Myricom ei cliet Macitosh Aggiorameto del driver della scheda Myricom ei cliet Macitosh Aggiorameto del driver della scheda Myricom ei cliet Macitosh da uo stato co errori Scheda e driver Chelsio da 10 GB Istallazioe della scheda Chelsio Istallazioe del driver Chelsio Istallazioe del software cliet Software Flash Player Caricameto del software cliet Cofigurazioe del software cliet Aggiorameto del software Cliet Maager Liceze cliet Cofigurazioe di profili di rete e firewall Cofigurazioe dei profili di rete i Widows Vista e Widows Cofigurazioe del firewall di Widows XP Supporto e firewall Macitosh

3 Cofigurazioe delle proprietà di rete cliet Proprietà della rete cliet Widows Vista e Widows Proprietà della rete cliet Widows XP Proprietà della rete cliet Macitosh Coessioi di rete da 10 GB Cofigurazioe della coessioe cliet da 10 GB Impostazioi di risoluzioe del cliet da 10 GB Capitolo 2 Utilizzo di Avid ISIS Cliet Maager Fiestra di Cliet Maager Pulsati di Cliet Maager Coessioe della rete di storage codiviso Avid ISIS Collegameto alla rete di storage codiviso Avid ISIS Barra delle icoe di Cliet Maager (solo Widows) Modifica della password Apertura della Cosole di gestioe ISIS da Cliet Maager Descrizioe dei cliet e delle zoe di Avid ISIS Aggiuta di u host remoto Impostazioe delle proprietà di visualizzazioe di Cliet Maager Impostazioe tipi di cliet Impostazioe iterfaccia di rete Test di coessioe Avid ISIS Motaggio e smotaggio dei workspace Cofigurazioe dei puti di motaggio dei workspace Visualizzazioe dei workspace Recupero delle iformazioi sui workspace Ordiameto della visualizzazioe Applicazioe di filtri alla visualizzazioe Preotazioi della larghezza di bada Abilitazioe preotazioi della larghezza di bada Creazioe o rilascio di preotazioi della larghezza di bada Attività ammiistrative Elimiazioe dei dati memorizzati ella cache Uso di file di registro e messaggi

4 Capitolo 3 Strumeto Avid PathDiag Avvio dello strumeto Avid PathDiag Iterfaccia dello strumeto PathDiag Test di diagostica Cofigurazioe di u test stadard Cofigurazioe di u test persoalizzato Cofigurazioe di u test di coettività di rete Avvio e iterruzioe del test Risultati test Capitolo 4 Data Migratio Utility Migrazioe di dati tra diverse reti di storage codiviso Sistemi operativi approvati per la migrazioe dati Requisiti cliet Macitosh Requisiti cliet Widows Sistemi cliet Widows approvati per la migrazioe dati Istallazioe di Data Migratio Utility Accesso a Data Migratio Utility Fiestra di migrazioe dei dati Pulsati di migrazioe dei dati Esecuzioe di Data Migratio Utility Prefereze di trasferimeto Coda di trasferimeti e registri Idice

5 1 Cofigurazioe e istallazioe di Avid ISIS Cliet Maager Le successive sezioi cotegoo iformazioi di livello geerale relative alla cofigurazioe di u sistema cliet per il sistema Avid ISIS: Istallazioe scheda e driver Itel Pro/1000 Collegameti scheda di rete a doppia porta Scheda e driver Myricom da 10 GB Scheda e driver Chelsio da 10 GB Istallazioe del software cliet Cofigurazioe di profili di rete e firewall Cofigurazioe delle proprietà di rete cliet Per potersi collegare al sistema Avid ISIS, la maggior parte dei cliet di editig su piattaforma Widows deve utilizzare ua scheda Itel Pro 1000 PT o PF Etheret da 1 Gb, ache se collegati a uo switch estero. Per u eleco aggiorato dei computer Widows che richiedoo la scheda Itel Pro 1000 Etheret, vedere il file Leggimi di Avid ISIS. Per i cliet Macitosh è possibile utilizzare la porta Etheret itegrata o la scheda ottica Small Tree PEG1F o PEG2F quado si fa uso di switch ottici. Istallazioe scheda e driver Itel Pro/1000 I sistemi di editig Widows collegati al sistema Avid ISIS richiedoo l'uso di schede Itel Pro Itel Pro 1000 PT è u'iterfaccia per cavi i rame, metre Itel Pro 1000 PF è u'iterfaccia per cavi i fibra ottica. A secoda della scheda Itel utilizzata all'itero del sistema, potrebbe essere ecessario caricare il driver adatto dalla relativa cartella. I driver Itel approvati per questa versioe soo iclusi el kit di istallazioe del software Avid ISIS, ella cartella \Drivers\ISIS Cliet\ Itel_Pro1000\. Istallare il driver approvato più recete (Itel_15.8.1). Verificare la versioe del driver el Paello di cotrollo di Widows. Per u eleco delle versioi più aggiorate delle schede Etheret e dei driver, vedere il file Leggimi di Avid ISIS corrispodete alla versioe del software i uso.

6 Istallazioe scheda e driver Itel Pro/1000 Ubicazioi slot Itel Pro/1000 La seguete tabella cotiee l'eleco delle ubicazioi degli slot delle schede Itel Pro/1000 per i sistemi cliet Widows approvati per Avid ISIS. Piattaforma Slot scheda Itel Pro/1000 HP Z800 4 HP Z400 3 HP xw HP xw Porte di rete itegrate delle workstatio HP Z400 e HP Z800 o supportate Nelle workstatio HP Z400 e HP Z800, il cotroller Etheret itegrato Broadcom BCM5764 gigabit o è supportato come coessioe cliet ISIS. Le workstatio HP Z400 e HP Z800 richiedoo l'istallazioe di Itel Pro 1000 PT o PF. Caricameto o aggiorameto del driver Itel Pro su cliet Widows Per caricare il driver Itel Pro su u cliet Widows: 1. Dopo aver istallato la scheda di rete Itel Pro 1000 e riavviato il sistema, è possibile che vega visualizzato u messaggio che segala la ricerca i corso del driver Itel Pro Aullare il messaggio. 2. Copiare il file Itel_Drivers_15.8 el sistema cliet; il file è dispoibile el kit del software Avid ISIS, ella cartella \Drivers\ISIS Cliet\Itel_Pro1000\. 3. Espadere il file compresso. 4. Fare doppio clic sul file Auto-ru.exe. 5. Accettare le impostazioi predefiite per istallare il driver. I descrittori di trasmissioe e ricezioe Itel predefiiti soo impostati su 256; tuttavia, durate il caricameto del software cliet Avid ISIS, gli stessi descrittori vegoo impostati su Per ulteriori iformazioi, vedere Impostazioi cofigurazioe driver Itel Pro a pagia Proseguire impostado l'idirizzo IP; vedere Cofigurazioe delle proprietà di rete cliet a pagia 21. 6

7 Istallazioe scheda e driver Itel Pro/1000 Impostazioi cofigurazioe driver Itel Pro No è ecessario selezioare queste impostazioi poiché forite solo a titolo di riferimeto. I buffer di ricezioe e trasmissioe vegoo impostati al mometo dell'istallazioe del software cliet Avid ISIS; le impostazioi di Cotrollo flusso e Iterruzioe soo quelle predefiite da Itel. Impostazioi per la porta di rete cliet Itel Pro/1000 Opzioe Cotrollo di flusso Regolazioe di iterrupt (iterrupt moderatio) Impostazioe Attivato Attivata Tasso accelerazioe iterrupt Adattivo Buffer di ricezioe 1024 Buffer di trasmissioe 1024 Per accedere alle proprietà delle porte di rete: 1. Fare clic co il tasto destro del mouse sull'icoa Rete sul desktop e selezioare Proprietà. Viee aperta la fiestra di dialogo Proprietà. 2. Fare clic su Gestisci coessioi di rete. 3. Co il pulsate destro del mouse, fare clic sulla prima porta di rete Pro 1000 e selezioare Proprietà. 4. Nella fiestra di dialogo Proprietà, selezioare la voce Protocollo Iteret versioe 4 (TCP/IPv4) e fare clic su Cofigura. 5. Se viee richiesto di cofermare le modifiche, fare clic su Sì. 6. Fare clic sulla scheda Avazate. 7. Nell'eleco delle impostazioi, fare clic su Opzioi prestazioi. 8. Fare clic su Proprietà. 9. Fare clic su Cotrollo di flusso e all'itero di Valore scegliere l'opzioe Rx e Tx attivate. 10. Fare clic su Tasso di iterruzioe della moderazioe e all'itero di Valore scegliere l'opzioe Attivato. 11. Fare clic su Tasso di accelerazioe dell'iterruzioe e all'itero di Valore scegliere l'opzioe Adattivo. 12. Verificare che il valore dei buffer di ricezioe sia impostato su Verificare che il valore dei buffer di trasmissioe sia impostato su

8 Collegameti scheda di rete a doppia porta 14. Fare clic su OK per chiudere la fiestra Opzioi prestazioi. 15. Fare clic sulla scheda relativa alle opzioi di risparmio eergia. 16. Disabilitare l'opzioe che cosete di ridurre la velocità del collegameto i modalità stadby. 17. Fare clic su OK per chiudere la fiestra di dialogo Proprietà adattatore server. 18. (Facoltativo) Se si utilizza ua scheda di rete a doppia porta, ripetere le operazioi da 3 a 17 per cofigurare la secoda porta Itel Pro Riavviare il sistema cliet. Collegameti scheda di rete a doppia porta Il collegameto di schede di rete Etheret da 1 GB a doppia porta cosete di utilizzare cliet a doppia coessioe per migliorare ridodaza e prestazioi. La scheda di rete a doppia porta Itel Pro è supportata co i cliet Widows, metre le porte Etheret doppie itegrate soo supportate co i cliet Macitosh. Ogi porta viee cofigurata separatamete. Per le cofigurazioi a doppia porta, verificare che etrambe le porte siao attivate elle impostazioi di rete di ISIS Cliet Maager e elle proprietà di rete (vedere Impostazioe iterfaccia di rete a pagia 37 e Cofigurazioe delle proprietà di rete cliet a pagia 21). I cliet ISIS 5000 a doppia coessioe devoo trovarsi sulla stessa sottorete, metre i cliet ISIS 7000 possoo essere collegati alla stessa sottorete o ad etrambe le reti VLAN per garatire la ridodaza. Se si ha accesso ad etrambi i tipi di cliet, ISIS 5000 e ISIS 7000, è possibile collegare ua porta a ciascua ifrastruttura. Scheda e driver Myricom da 10 GB La scheda Etheret Myricom da 10 GB è approvata per l'utilizzo di cliet a risoluzioe ultra alta di Avid (cliet UHRC) co i sistemi operativi Widows e Macitosh. Questi cliet da 10 GB soo coessi direttamete al motore ISIS tramite cofigurazioe di coessioe diretta oppure alla porta da 10 GB dello switch. Se o è possibile coettere il cliet direttamete ad Avid ISIS Egie, soo dispoibili diversi switch approvati da Avid per le coessioi da 10 GB. Per iformazioi sugli switch approvati, vedere il file Leggimi di Avid ISIS. La scheda Myricom è stata approvata co le segueti cofigurazioi: Slot 2 i Macitosh Pro Nehalem a 2,66 e 2,93 GHz Slot 4 i HP Z800 Slot 4 i HP Z400 (volume di archiviazioe locale o supportato quado è istallata la scheda Myricom) Ua volta istallato l'hardware e il software Avid ISIS da 10 GB, è ecessario utilizzare l'impostazioe di risoluzioe ultra alta elle prefereze di Cliet Maager co i cliet di editig Avid. 8

9 Scheda e driver Myricom da 10 GB Istallazioe della scheda Myricom ei cliet Widows Il software Avid ISIS è dispoibile ell'area dowload Avid (http://www.avid.com/us/support/dowloads). Scaricare i file el cliet di editig Avid e utilizzare le segueti iformazioi per cofigurare schede Myricom da 10 GB. Per istallare la scheda Myricom ei cliet Widows: 1. Arrestare il sistema di editig Avid. 2. Istallare la scheda Myricom ello slot e el sistema approvati: - Slot 4 i HP Z800 - Slot 4 i HP Z400 Per iformazioi sugli slot, cercare Liee guida per la cofigurazioe dei sistemi e cofigurazioe degli slot ella Kowledge Base Avid. 3. Fare doppio clic sul file myri10ge wi2008-x64 (64 bit) o myri10ge x86.zip (32 bit) scaricato per espadere il file compresso. Nella cartella Myricom soo dispoibili due driver: la versioe a 32 bit e quella a 64 bit. La versioe a 64 bit è per i sistemi operativi Widows 7, Widows Vista e Widows Storage Server 2008 R2 a 64 bit. La versioe a 32 bit è ivece destiata ai sistemi operativi Widows XP e Widows Storage Server I driver Myricom soo dispoibili el kit di istallazioe del software Avid ISIS, ella cartella Drivers\ISIS Cliet\Myricom\. 4. Utilizzare Gestioe dispositivi per applicare il driver Myricom. a. Fare clic co il pulsate destro del mouse su Risorse del computer e scegliere Gestioe. b. Fare clic su Gestioe dispositivi el riquadro di siistra. c. Fare doppio clic sulla categoria del dispositivo o della scheda el riquadro di destra per espadere l'eleco. La scheda Myricom è iclusa i uo dei segueti elechi: - Schede di rete - Periferiche scoosciute - Altri dispositivi d. Fare clic co il pulsate destro del mouse sulla scheda Myricom e selezioare Proprietà. e. Fare clic sulla scheda Driver. f. Fare clic sull'opzioe Aggiora driver. g. Seguire la procedura guidata per l'istallazioe di hardware. Accedere al percorso del file scaricato e decompresso, quidi selezioare il driver Myricom. h. Accettare le impostazioi predefiite per completare l'istallazioe del driver. 9

10 Scheda e driver Myricom da 10 GB 5. Istallare il software cliet Avid ISIS. 6. Ua volta completata l'istallazioe, riavviare il cliet. 7. Avviare il software cliet Avid ISIS e selezioare i segueti requisiti UHRC. - Selezioare l'impostazioe di risoluzioe ultra alta elle prefereze di Cliet Maager. - Motare u workspace. Aggiorameto del driver della scheda Myricom da 10 GB ei cliet Widows Per i cliet Widows da 10 GB è ecessario il driver Myricom v Questa sezioe dedicata all'aggiorameto di Widows fa riferimeto al sistema operativo Widows 7. La procedura relativa agli altri sistemi Widows potrebbe differire leggermete, ma è sostazialmete molto simile. Per istallare il driver Myricom ei cliet Widows: 1. Copiare il driver Myricom dal kit del software Avid ISIS el cliet Widows a 64 bit da 10 GB. Il driver Myricom è dispoibile ella cartella \Drivers\ISIS Cliet\Myricom\. 2. Utilizzare Gestioe dispositivi per applicare il driver Myricom. a. Fare clic co il pulsate destro del mouse su Risorse del computer e scegliere Gestioe. b. Nel riquadro di siistra, selezioare Gestioe dispositivi. c. Nel riquadro di destra, espadere Schede di rete. d. Fare clic co il pulsate destro del mouse sulla scheda Myricom e selezioare Proprietà. e. Fare clic sulla scheda Driver. f. Fare clic su Aggiora driver. g. Fare clic su Cerca il software del driver el computer. h. Fare clic su Scegli maualmete da u eleco di driver di dispositivo el computer. i. Fare clic su Disco driver e accedere al percorso i cui è stato copiato il driver, quidi selezioare il driver Myricom (myri10ge.if). j. Fare clic su Apri. k. Fare clic su OK. l. Fare clic su Avati. m. Fare clic su Istalla ella fiestra di dialogo Protezioe di Widows. 10

11 Scheda e driver Myricom da 10 GB 3. Chiudere tutte le fiestre e riavviare il sistema cliet. Quado si avvia il software cliet Avid ISIS, o dimeticare di selezioare i segueti requisiti UHRC. - Selezioare l'impostazioe di risoluzioe ultra alta elle prefereze di Cliet Maager. - Motare u workspace delle dimesioi di 512 KB. Impostazioe della scheda Myricom ei cliet Widows Quado si istalla il software cliet, le impostazioi del driver Myricom versioe vegoo defiite automaticamete. I questa sezioe vegoo forite come riferimeto le impostazioi della scheda Myricom da 10 GB. Per cofigurare la scheda Myricom ei cliet Widows: 1. Nel cliet Widows da 10 GB, fare clic co il pulsate destro del mouse su Rete e selezioare Proprietà. 2. Fare clic co il pulsate destro del mouse sulla scheda Myricom e selezioare Proprietà. 3. Fare clic su Cofigura. 4. Fare clic sulla scheda Avazate. 5. Di seguito soo riportate le impostazioi del cliet Avid ISIS i Widows. Impostazioi di rete Myricom 10 GB Opzioe Cotrollo di flusso Impostazioe Attivato ItrCoal 2 Buffer di trasmissioe e ricezioe 2048 MTU 1500 Receive Side Scalig (RSS) Disattivato 6. Fare clic su OK. Dopo aver modificato le impostazioi del driver Myricom, riavviare il sistema cliet. 11

12 Scheda e driver Myricom da 10 GB Istallazioe della scheda Myricom ei cliet Macitosh Il software Avid ISIS è dispoibile el relativo kit del software. Caricare i file el cliet di editig Avid e utilizzare le segueti iformazioi per cofigurare schede Myricom da 10 GB. Per istallare la scheda Myricom ei cliet Macitosh: 1. Arrestare il sistema di editig Avid. 2. Istallare la scheda Myricom ello slot 2 di u sistema Macitosh Pro Nehalem (2,66 GHz o 2,93 GHz). Per iformazioi sugli slot, cercare Liee guida per la cofigurazioe dei sistemi e cofigurazioe degli slot ella Kowledge Base Avid. 3. Fare doppio clic sul file Myri10GE dmg per motarlo. Il file (myri10ge-macosx dmg) è dispoibile el kit del software Avid ISIS, ella cartella Drivers/ISIS Cliet/Myricom/. 4. Fare doppio clic sul pacchetto di istallazioe per avviare il programma di istallazioe. 5. Istallare il driver Myricom atteedosi alle istruzioi predefiite. 6. Seguire la procedura i Impostazioe della scheda Myricom ei cliet Macitosh a pagia Istallare il software cliet Avid ISIS. 8. Al termie dell'istallazioe, riavviare il cliet. 9. Avviare il software cliet Avid ISIS e selezioare i segueti requisiti UHRC. - Selezioare l'impostazioe di risoluzioe ultra alta elle prefereze di Cliet Maager. - Motare u workspace delle dimesioi di 512 KB. Impostazioe della scheda Myricom ei cliet Macitosh La scheda Myricom da 10 GB richiede le segueti impostazioi. Per cofigurare la scheda Myricom ei cliet Macitosh: 1. Nel cliet Macitosh da 10 GB, fare clic sul simbolo della mela > Prefereze di Sistema. 2. Nella sezioe Iteret e etwork, fare clic su Network. 3. Nel riquadro di siistra, selezioare la voce relativa a Myricom e fare clic su Avazate. 4. Fare clic sulla scheda Etheret (a secoda della versioe di Mac OS i uso, le opzioi sotto riportate potrebbero trovarsi ella scheda Hardware). 5. Selezioare le impostazioi segueti. 12

13 Scheda e driver Myricom da 10 GB Impostazioi di rete Myricom 10 GB Opzioe Cofigure (Cofigura) Speed (Velocità) Duplex Impostazioe Maually (Maualmete) Autoselect (Selezioe automatica) Full - Duplex, Flow-Cotrol (Completa - Duplex, Cotrollo flusso) MTU Stadard (1500) 6. Fare clic su OK. Dopo aver modificato le impostazioi del driver Myricom, riavviare il sistema cliet. Aggiorameto del driver della scheda Myricom ei cliet Macitosh Il driver Myricom v1.3 è ecessario per i cliet Macitosh da 10 GB co sistema operativo Mac OS v e v10.7.x. Le versioi precedeti del driver Myricom o soo supportate. Se il cliet Macitosh ha smesso di fuzioare perché è stato tetato l'accesso a u workspace co ua versioe precedete del driver Myricom i Mac OS v10.6.8, vedere Aggiorameto del driver della scheda Myricom ei cliet Macitosh da uo stato co errori a pagia 14. Per istallare il driver Myricom ei cliet Macitosh: 1. Copiare il file Myri10GE dmg dal kit di istallazioe del software Avid ISIS el cliet Macitosh a 10 GB. Il file è dispoibile ella cartella Tools_3rdParty\Drivers_ad_Firmware\Myricom\Mac\. 2. Fare doppio clic sul file Myri10GE dmg per motarlo. 3. Fare doppio clic sul pacchetto di istallazioe per avviare il programma di istallazioe. 4. Istallare il driver Myricom atteedosi alle istruzioi predefiite. 5. Passare alla sezioe Impostazioe della scheda Myricom ei cliet Macitosh a pagia 12. Quado si avvia il software cliet Avid ISIS, o dimeticare di selezioare i segueti requisiti UHRC. - Selezioare l'impostazioe di risoluzioe ultra alta elle prefereze di Cliet Maager. - Motare u workspace delle dimesioi di 512 KB. 13

14 Scheda e driver Chelsio da 10 GB Aggiorameto del driver della scheda Myricom ei cliet Macitosh da uo stato co errori Se il cliet Macitosh i cui è istallato Mac OS v restituisce errori a causa dell'utilizzo di ua versioe precedete del driver Myricom, atteersi alla seguete procedura per correggere il problema. Per istallare il driver Myricom dopo ua codizioe di errore: 1. Riavviare il cliet Macitosh co sistema operativo Mac OS v premedo i tasti 6 e 4 durate il riavvio del sistema. I questo modo, il cliet Macitosh viee avviato i modalità a 64 bit. 2. Ua volta effettuato il riavvio, seguire la procedura i Aggiorameto del driver della scheda Myricom ei cliet Macitosh a pagia 13. Dopo avere aggiorato il driver Myricom, riavviare il cliet Macitosh per ripristiare la modalità a 32 bit. Scheda e driver Chelsio da 10 GB Le schede Etheret PCI-e Chelsio da 10 GB soo supportate ei sistemi di editig HP xw8400 e HPxw8600 e soo collegate al sistema Avid ISIS tramite u cavo a fibra ottica. Le schede Etheret Chelsio da 10 GB soo dotate di u chip compatibile co TCP/IP i grado di escludere l'elaborazioe del software dell'iterfaccia di rete. Questa tecologia TOE migliora le prestazioi del server e riduce l'utilizzo della CPU. Tali coessioi Etheret da 10 GB soo destiate ai cliet a risoluzioe ultra alta che supportao l'editig cliet i formato HD o compresso e i più streamig DNxHD/SD. Istallazioe della scheda Chelsio Di seguito vegoo forite iformazioi riepilogative sull'istallazioe della scheda Chelsio da 10 GB. Per istallare la scheda Chelsio: 1. Istallare il software cliet Avid. 2. Arrestare il sistema di editig Avid. 3. Istallare la scheda Chelsio ello slot approvato: t Slot 4 i HP Z800 t Slot 3 i HP Z400 t Slot 6 i xw8600 t Slot 4 i xw8400 (supportato solo ei sistemi co processore Dual quad-core) 4. Riavviare il sistema di editig Avid e proseguire co la procedura Istallazioe del driver Chelsio a pagia

15 Istallazioe del software cliet Istallazioe del driver Chelsio Dopo avere istallato il software cliet Avid ISIS e la scheda Chelsio da 10 GB, è ecessario istallare il driver Chelsio. Dopo il riavvio del sistema di editig viee visualizzata l'istallazioe guidata uovo hardware. Per istallare il driver Chelsio: 1. Nella fiestra di dialogo Cotrollo Etheret dell'istallazioe guidata uovo hardware, fare clic su Aulla e uscire dalla procedura guidata. 2. Accedere alla cartella [uità]:\drivers\isis Cliet e fare doppio clic su uo dei segueti file per avviare il programma di istallazioe dei driver Chelsio. - AvidChelsioDriversx86.exe (per sistemi a 32 bit) - AvidChelsioDriversx64.exe (per sistemi a 64 bit) 3. Seguire le istruzioi visualizzate e riavviare il cliet al termie. Ua volta riavviato il sistema cliet è ecessario cofigurare le impostazioi di risoluzioe ultra alta elle prefereze di Cliet Maager. Per ulteriori iformazioi, vedere Impostazioi di risoluzioe del cliet da 10 GB a pagia 24. Istallazioe del software cliet Questa sezioe cotiee iformazioi sull'istallazioe o l'aggiorameto del software cliet el sistema. Software Flash Player Per utilizzare la Cosole di gestioe ISIS è ecessario disporre di Adobe Flash Player (v9.x o successiva). I caso di problemi ella visualizzazioe della Cosole di gestioe ISIS è probabile che el sistema sia presete ua o più versioi precedeti di Flash Player. Disistallare la precedete versioe di Flash Player e procedere co l'istallazioe della versioe di Flash Player iclusa el kit di istallazioe del software Avid ISIS. Avid ISIS richiede l'uso di Flash Player v9.x o versioe successiva. 15

16 Istallazioe del software cliet Caricameto del software cliet È ora possibile caricare il software cliet Avid ISIS ei cliet Macitosh o Widows supportati. È possibile caricare il software cliet ei segueti modi: Utilizzare il browser per idividuare la Cosole di gestioe ISIS e caricare il software dal System Director. Scaricare i programmi di istallazioe cliet dalla Cosole di gestioe e copiare il software su ua chiavetta USB. Il software cliet può essere salvato i ua posizioe di rete per permettere il caricameto ad altri uteti. La schermata iiziale del programma di istallazioe ISIS comprede u programma di istallazioe per cliet Widows. Dalla schermata iiziale, selezioare il pacchetto software "ISIS cliet Widows" e fare clic su Applica. I questo modo viee disistallata la versioe precedete del software e istallata quella uova seza dover accedere al Paello di cotrollo di Widows. Prima di istallare il software cliet Avid ISIS su sistemi Widows, verificare di aver scaricato tutti gli aggiorameti critici più receti. Per istallare il software cliet tramite browser: 1. Avviare il browser. 2. Eseguire Widows Update e accettare tutti gli Aggiorameti a priorità alta. 3. Nel browser, digitare IP del System Director. Se la rete Avid ISIS i uso comprede u DNS (Domai Name System), digitare il ome del System Director el browser (il ome virtuale predefiito è AvidISIS). Viee aperta la Cosole di gestioe ISIS. 4. Iserire il ome utete e la password ISIS. 5. Fare clic sull'icoa dei programmi di istallazioe. 6. Fare clic sul programma di istallazioe del cliet appropriato. Potrebbe essere visualizzato u messaggio i cui viee richiesto se si desidera salvare o eseguire il software di istallazioe: etrambe le soluzioi soo accettabili. 7. Quado richiesto, riavviare il cliet. Il software cliet si avvia i automatico. 16

17 Istallazioe del software cliet Cofigurazioe del software cliet Per motare workspace sul cliet procedere el seguete modo: 1. Caricare il cliet software come illustrato i Caricameto del software cliet a pagia Eseguire ua delle segueti operazioi: t (Widows) Se l'icoa di Cliet Maager o dovesse essere presete ella barra delle applicazioi di Widows, selezioare Start > Programmi > Avid > ISIS Cliet > ISISClietMaager. t (Widows) Fare clic sull'icoa di Cliet Maager ella barra delle applicazioi di Widows. t (Widows) Fare clic co il pulsate destro del mouse sull'icoa di Cliet Maager e selezioare Avid ISIS Cliet Maager. t (Macitosh) Se l'icoa degli alias Cliet Maager o è dispoibile, selezioare Vai > Applicazioi e fare doppio clic sulla cartella AvidISIS. All'itero di questa cartella, fare doppio clic sul file ISISClietMaager.app. Viee aperto ISIS Cliet Maager. 3. (Facoltativo) Se il cliet ISIS o è collegato direttamete al motore o allo switch primario, è ecessario selezioare l'host remoto (sistema Avid ISIS) al primo accesso. Per iformazioi sull'aggiuta dell'host remoto, vedere Aggiuta di u host remoto a pagia 33. L'iterfaccia utete Cliet Maager impiega fio a 30 secodi per visualizzare le modifiche apportate i Impostazioi host remoti. 4. Nel paello Sistemi selezioare il sistema ISIS. 5. Fare click sul pulsate Coetti all'itero del paello Sistemi. 6. Eseguire l'accesso utilizzado il ome utete e la password assegati dall'ammiistratore di Avid ISIS. Eseguire ua delle segueti operazioi: t (Widows) Nel riquadro Nome utete iserire il ome dell'accout e iserire la password ell'apposita casella di testo. t (Widows) Se il sistema ISIS i uso è cofigurato per utilizzare ome utete e password di Widows per il sistema locale, selezioare Accesso SO. Se si selezioa questa opzioe, le caselle di testo del ome utete e della password risultao iattive. (Facoltativo - solo Widows) Se si utilizza l'opzioe Accesso SO, per effettuare il collegameto automatico alla rete ogi volta che il sistema viee avviato è ecessario selezioare la casella di cotrollo Coessioe automatica. t (Macitosh) Digitare il ome accout Avid ISIS ella casella di testo del ome utete e iserire la password ello spazio apposito. Quado la coessioe viee eseguita correttamete, tutti i workspace a cui si ha accesso compaioo el relativo eleco. 17

18 Istallazioe del software cliet Aggiorameto del software Cliet Maager c Prima di aggiorare il software Avid ISIS Cliet Maager el sistema i uso, è ecessario smotare tutti i workspace motati e uscire dal software Cliet Maager. Per aggiorare i cliet, copiare maualmete i programmi di istallazioe cliet su ua chiavetta USB. I programmi di istallazioe sul System Director soo ubicati i [uità]:\avidisisclietstallers. È ache possibile accedere ai collegameti ai programmi di istallazioe accededo alla Cosole di gestioe e scaricado i programmi di istallazioe ecessari. Per i cliet Widows è ecessario disistallare il cliet ISIS tramite il Paello di cotrollo di Widows, riavviare il sistema, istallare il cliet ISIS e riavviare uovamete. La schermata iiziale del programma di istallazioe ISIS comprede u programma di istallazioe per cliet Widows. Dalla schermata iiziale, selezioare il pacchetto software "ISIS cliet Widows" e fare clic su Applica. I questo modo viee disistallata la versioe precedete del software e istallata quella uova seza dover accedere al Paello di cotrollo di Widows. Per i cliet Macitosh, l'istallazioe del uovo software cliet comporta l'aggiorameto della versioe precedete. Le prefereze sarao automaticamete salvate seza che sia ecessario riavviare il cliet. Co il software cliet Macitosh viee istallata la cartella Avid_Uistall. Utilizzare questa cartella solo quado si desidera rimuovere tutti i file del cliet Avid, compresi quelli delle prefereze. Se per istallare il software Avid ISIS i u cliet Macitosh si usa il browser Safari, l'immagie del disco viee motata subito dopo il completameto del dowload e il programma di istallazioe si avvia automaticamete. L'utilizzo di altri browser o cosete il motaggio automatico dell'immagie disco. Dopo aver istallato correttamete il software sul cliet, smotare il volume del programma di istallazioe: Per smotare il volume del programma di istallazioe di Avid ISIS i u cliet Macitosh: 1. Idividuare i volumi motati elecati el paello a siistra della fiestra del Fider. 2. Selezioare il volume il cui ome cotiee la dicitura "AvidISIS". 3. Eseguire ua delle segueti operazioi: t Fare clic co il pulsate destro del mouse sul volume e selezioare l'opzioe Espelli. t Per effettuare l'espulsioe, trasciare il volume el cestio sul dock. 18

19 Cofigurazioe di profili di rete e firewall Liceze cliet Tutti i cliet collegati al sistema Avid ISIS vegoo iclusi el umero di cliet Avid ISIS coteuti ella chiave di liceza del System Director. No è ecessario ordiare liceze specifiche per ogi cliet. Per verificare lo stato della liceza, cosultare il file Leggimi di Avid ISIS per vedere il umero di cliet supportati o rivolgersi all'ammiistratore di sistema ISIS. Cofigurazioe di profili di rete e firewall Se attivate ei cliet Avid ISIS, alcue impostazioi del firewall impediscoo la coessioe co l'ambiete Avid ISIS. Le successive sezioi cotegoo la descrizioe dell'ubicazioe delle impostazioi dei profili di rete all'itero del software Cliet Maager. I caso di dubbi sul profilo firewall da utilizzare per i cliet Widows, abilitarli tutti e tre elle impostazioi di Widows Firewall. I questo modo i cliet ISIS fuzioerao co tutte le cofigurazioi di firewall. Cofigurazioe dei profili di rete i Widows Vista e Widows 7 I profili di rete soo utilizzati i Widows Vista per distiguere fra coessioi di rete pubbliche, private e di domiio. Poiché ogi profilo di rete utilizza impostazioi di sicurezza specifiche, è ecessario cofigurare le impostazioi di Cliet Maager i modo che tutte le porte ecessarie a ciascu profilo di rete iteressato i u determiato sistema risultio aperte. Le impostazioi di Cliet Maager devoo essere cofigurate uicamete per i profili di rete collegati al sistema ISIS i uso. Cotattare l'ammiistratore di rete i caso di icertezza su quali coessioi di rete soo usate el sistema ISIS. Per cofigurare le impostazioi di Cliet Maager per i profili di rete i Widows Vista: 1. Verificare quali profili di coessioe di rete soo utilizzati per la coessioe al sistema ISIS, el modo seguete: a. Selezioare Start > Paello di cotrollo. b. Fare clic su "Rete e Iteret". c. Fare clic su "Cetro coessioi di rete e codivisioe." Viee aperta la fiestra Cetro coessioi di rete e codivisioe. I questa fiestra soo elecate le coessioi di rete preseti el sistema e i profili di rete ad esse applicati. I tre profili di rete dispoibili soo i segueti: - Rete di domiio - Rete pubblica - Rete privata Ua volta determiato quale profilo di rete è stato applicato alla coessioe del sistema ISIS, è possibile passare alla fase successiva. 19

20 Cofigurazioe di profili di rete e firewall 2. Aprire Cliet Maager. Per iformazioi sull'apertura di Cliet Maager, vedere Coessioe della rete di storage codiviso Avid ISIS a pagia Nella fiestra di Cliet Maager, fare clic sul pulsate Prefereze geerali. 4. Nella sezioe Profili, fare clic sulla casella accato a ciascu tipo di profilo di rete applicabile per abilitare la cofigurazioe firewall. La cofigurazioe firewall deve essere abilitata uicamete per i profili di rete collegati al sistema ISIS i uso. 5. Fare clic sul sego di sputa verde per applicare le impostazioi oppure sulla X rossa per chiudere la fiestra di dialogo seza apportare alcua modifica. 6. Riavviare il sistema Widows Vista per redere attiva la cofigurazioe del firewall. Cofigurazioe del firewall di Widows XP Se el sistema Widows XP è stato istallato il Service Pack 2 oppure se el sistema Widows Vista è stato istallato il Service Pack 1, Widows Firewall è impostato come predefiito. Widows Firewall è ubicato i Cetro sicurezza PC, el Paello di cotrollo di Widows XP. Il programma di istallazioe di Cliet Maager cofigura automaticamete Widows Firewall i modo che vegao aperte le porte corrette; tuttavia è possibile che si verifichio errori, i particolare se è stata attivata l'opzioe "o cosetire eccezioi" ella scheda Geerale della fiestra di dialogo Widows Firewall. Per verificare che le impostazioi siao corrette quado il firewall è attivo: 1. Nel Paello di cotrollo di Widows, fare clic su Cetro sicurezza PC. Viee aperta la fiestra Cetro sicurezza PC. 2. Fare clic su Widows Firewall. Viee aperta la fiestra di dialogo Widows Firewall. 3. Fare clic sulla scheda Geerale e selezioare Attivato (impostazioe cosigliata). Se o si desidera abilitare il firewall è possibile selezioare Disattivato (impostazioe scosigliata). 4. Disabilitare l'opzioe "No cosetire eccezioi." 5. Fare clic su OK. 20

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Defiire lo strumeto matematico ce cosete di studiare la cresceza e la decresceza di ua fuzioe Si comicia col defiire cosa vuol dire ce ua fuzioe è crescete. Defiizioe:

Dettagli

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M Matematica per la uova maturità scietifica A. Berardo M. Pedoe 6 Questioario Quesito Se a e b soo umeri positivi assegati quale è la loro media aritmetica? Quale la media geometrica? Quale delle due è

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite 4. Metodo seiprobabilistico agli stati liite Tale etodo cosiste el verificare che le gradezze che ifluiscoo i seso positivo sulla, valutate i odo da avere ua piccolissia probabilità di o essere superate,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni Capitolo 8 Le fuzioi e le successioi Prof. A. Fasao Fuzioe, domiio e codomiio Defiizioe Si chiama fuzioe o applicazioe dall isieme A all isieme B ua relazioe che fa corrispodere ad ogi elemeto di A u solo

Dettagli

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti Motori maxo DC e maxo EC Il motore come trasformatore di eergia Il motore elettrico trasforma la poteza elettrica P el (tesioe U e correte I) i poteza meccaica P mech (velocità e coppia M). Le perdite

Dettagli

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI SUCCESSIONI DI FUNZIONI I cocetti di successioe e di serie possoo essere estesi i modo molto aturale al caso delle fuzioi DEFINIZIONE Sia E u sottoisieme di  e, per ogi

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra?

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra? CALCOLO COMBINATORIO 1.1 Necessità del calcolo combiatorio Accade spesso di dover risolvere problemi dall'appareza molto semplice, ma che richiedoo calcoli lughi e oiosi per riuscire a trovare delle coclusioi

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

L OFFERTA DI LAVORO 1

L OFFERTA DI LAVORO 1 L OFFERTA DI LAVORO 1 La famiglia come foritrice di risorse OFFERTA DI LAVORO Notazioe utile: T : dotazioe di tempo (ore totali) : ore dedicate al tempo libero l=t- : ore dedicate al lavoro : cosumo di

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0 CAPITOLO VII DERIVATE. GENERALITÀ Defiizioe.) La derivata è u operatore che ad ua fuzioe f associa u altra fuzioe e che obbedisce alle segueti regole: () D a a a 0 0 0 derivata di u moomio D 6 D 0 D ()

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

1 Metodo della massima verosimiglianza

1 Metodo della massima verosimiglianza Metodo della massima verosimigliaza Estraedo u campioe costituito da variabili casuali X i i.i.d. da ua popolazioe X co fuzioe di probabilità/desità f(x, θ), si costruisce la fuzioe di verosimigliaza che

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard)

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard) Sistemi LTI descrivibile mediate SDE (Equazioi alle Differeze Stadard) Nella classe dei sistemi LTI ua sottoclasse è quella dei sistemi defiiti da Equazioi Stadard alle Differeze Fiite (SDE), dette così

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 M175 MFP a colori LaserJet Pro 100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2012 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione,

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag.

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag. SERIE NUMERICHE (Cosimo De Mitri. Defiizioe, esempi e primi risultati... pag.. Criteri per serie a termii positivi... pag. 4 3. Covergeza assoluta e criteri per serie a termii di sego qualsiasi... pag.

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa I umeri complessi Pagie tratte da Elemeti della teoria delle fuzioi olomorfe di ua variabile complessa di G. Vergara Caffarelli, P. Loreti, L. Giacomelli Dipartimeto di Metodi e Modelli Matematici per

Dettagli

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo ESERCIZI DI CALCOLO DELLE PROBABILITÁ ) Qual e la probabilita che laciado dadi a facce o esca essu? Studiare il comportameto asitotico di tale probabilita per grade. ) I u sacchetto vi soo 0 pallie biache;

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo ESERCITAZIONE adsorbimeto su carboe attivo ezioi di riferimeto: Processi basati sul trasferimeto di materia Adsorbimeto su carboi attivi Testi di riferimeto: Water treatmet priciples ad desi, WH Pricipi

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli