Remote Control e Home imaging

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Remote Control e Home imaging"

Transcript

1 Remote Control e Home imaging ing. Andrea Praitano Expert Consultant & Trainer Napoli, 27 maggio 06

2 Agenda 20 minuti Remote Presence Home imaging: Cos è; Principio di funzionamento; Composizione e tecnologie utilizzate; Applicazioni; La cartella clinica digitale: Considerazioni; Fasi coperte; Principio di funzionamento; Uso in reparto; Vantaggi & svantaggi; Altre tecnologie correlabili; Scenari alternativi. 2

3 Cos è? Remote presence È un sistema di presenza a distanza, tecnologicamente avanzato, che permette al Medico di essere presente virtualmente in un luogo diverso da quello in cui si trova. Permette di interagire, in tempo reale ed in modo bidirezionale, tramite video e voce con il paziente ed il personale remoto, permette di muoversi all interno dei locali. Accesso alle informazioni del paziente (cartella clinica digitale o elettronica ), modifica della terapia, ecc. 3

4 Principio di funzionamento Remote presence (1) 1. Comandi (~ 10 % del complessivo) 2. Voce (~ 25 % del complessivo) 3. Video (~ 65 % del complessivo) Trasmissione dati Robot Stazione Medico Connessione veloce: Broadband; Internet; Radio; WiFi. 4

5 Composizione Stazione Medico Personal Computer / Laptop; WebCam; Microfono; Casse acustiche; Joystick; Tastiera e Mouse; Connessione ad alta velocità. Computer / Laptop Multimediale + accessori HW e SW (fascia medio/alta) 5

6 Composizione Robot Chassis metallico; Monitor LCD; Video camera. Personal Computer; Connessione di rete Wireless; Sensori di prossimità; Motore elettrico; Ruote; Batterie. 6

7 Composizione Robot Chassis metallico; Monitor LCD; Video camera. Personal Computer; Connessione di rete Wireless; Sensori di prossimità; Motore elettrico; Ruote; Batterie. Contenitore 7

8 Composizione Robot Chassis metallico; Monitor LCD; Video camera. Personal Computer; Connessione di rete Wireless; Sensori di prossimità; Motore elettrico; Ruote; Batterie. Apparati di movimento 8

9 Composizione Robot Chassis metallico; Monitor LCD; Video camera. Personal Computer; Connessione di rete Wireless; Sensori di prossimità; Motore elettrico; Ruote; Batterie. Computer multimediale 9

10 Composizione Robot Chassis metallico; Monitor LCD; Video camera. Personal Computer; Connessione di rete Wireless; Sensori di prossimità; Motore elettrico; Ruote; Batterie. La Remote Presence è, a livello concettuale, assimilabile ad un sistema di Videoconferenza con un estremo mobile 10

11 Tecnologie utilizzate Standard Personal Computer / Laptop; Connessione Internet ad alta velocità: ADSL/ADSL2/ADSL2+/Fibra ottica; Wireless LAN: b operante a 2,4 Ghz, velocità trasmissione dati fino a 11 Mbps; g operante a 2,4 Ghz, velocità trasmissione dati fino a 54Mbps; SmartCard / impronte digitali / accessi protetti; Knowledge management; 11

12 Applicazioni (1) Interazione medico - paziente 12

13 Applicazioni (2) Supporto al personale infermieristico 13

14 Applicazioni (3) Visite al reparto 14

15 Cartella clinica aspetti generali Comunicazione fra i componenti del team sanitario; Archivio di tutte le informazioni/dati relativi al paziente: Referti; Analisi; Osservazioni; Prescrizioni;... Archivio permanente dello storico del paziente: Ulteriori episodi; Evoluzioni; 15

16 La cartella clinica digitale considerazioni Aspetti di sicurezza della cartella clinica digitale: Riservatezza delle informazioni: Le informazioni devono essere rese disponibili soltanto al personale dotato dell opportuno livello di autorizzazione; Accesso alle informazioni a livelli, livelli diversi di autorizzazione consentono la visibilità di informazioni specifiche; Disponibilità delle informazioni: Le informazioni devono essere disponibili quando necessarie; Integrità delle informazioni: Le informazioni devono essere: esatte, complete e attuali; Accesso contemporaneo alle informazioni; Ricerca della cartella e delle informazioni facile e veloce; Occupazione di spazio ridotta/nulla; Non deterioramento dei supporti se ben gestiti; Tipologia delle informazioni contenute di diversi tipi: chiuse ; aperte ; Accesso on-line ad altre informazioni. 16

17 La cartella clinica digitale fasi coperte Copertura di tutte le fasi: Accettazione paziente; Anamnesi; Anamnesi infermieristica; Allettazione; Scheda Infermieristica; Visita medica; Diario Clinico; Terapia; Referti esami diagnostici;..; Dimissione paziente. 17

18 La cartella clinica digitale attori coinvolti In movimento Fissa Personale Infermieristico Personale Medico Amministrazione 18

19 La cartella clinica digitale principio di funzionamento (1) Personale Medico Personale Infermieristico Amministrazione 19

20 La cartella clinica digitale principio di funzionamento (2) Trasmissione dati Robot Stazione Medico 20

21 La cartella clinica digitale esempio 21

22 La cartella clinica digitale uso in reparto Tablet PC con connessione Wireless; PC Palmare con connessione Wireless Personal computer standard. 22

23 La cartella clinica digitale vantaggi Vantaggi per il personale Medico: Correttezza delle informazioni: vengono evitati gli errori, sia di trascrizione che di comunicazione dei dati; Disponibilità delle informazioni: le informazioni sono sempre raggiungibili, sotto controllo, aggiornate e condivise; Disponibilità delle informazioni storiche : la storia sanitaria elettronica del paziente è sempre a disposizione; Analisi a posteriori: possibilità di analisi statistiche sulle terapie effettuate; Vantaggi per il personale Infermieristico: Miglior controllo e facilità di comunicazione: accessibilità semplice alle informazioni durante i giri visita, precisione e immediatezza nella trasmissione al medico dei parametri vitali del paziente. Riduzione del tempo e di potenziali errori: eliminazione di dubbi e problemi di interpretazione della terapia giornaliera dei pazienti; procedure semplificate nella preparazione del carrello delle terapie e nell avvenuta somministrazione dei farmaci ai pazienti Vantaggi per l Amministrazione sanitaria: Controllo di Gestione: unico punto di ingresso per l intero sistema informativo ospedaliero, la cartella clinica in corsia, collegamento automatico con: Il sistema di approvvigionamento dei farmaci l armadio farmaceutico di reparto la gestione della contabilità, Amministrazione dei pazienti: fornendo un controllo puntuale sui costi di degenza; Introduzione di un workflow controllato: la comunicazione delle informazioni tra medici e infermieri avviene attraverso processi controllati e riconosciuti. 23

24 La cartella clinica digitale svantaggi Tecnologie moderne e non metodo tradizionale; Più vincolata di una cartella clinica tradizionale; Non immediato vedere/verificare la sicurezza e affidabilità delle informazioni; 24

25 Remote Presence vantaggi e svantaggi Vantaggi: Possibilità di presenza remota; Non contatto diretto; Uso di tecnologia standard (almeno parzialmente); Svantaggi: Completezza del sistema se integrato con la Cartella clinica digitale; Sistema in movimento: Tempi di spostamento + o lunghi; Componenti in movimento più guastabili delle componenti fisse ; 25

26 Altre tecnologie correlate/correlabili RFID: Etichette intelligenti per il riconoscimento automatico dei pazienti; Registrazione di informazioni essenziali; Principio di funzionamento: Alimentate a distanza da un segnale; Registrazione di informazioni; Integrabile in oggetti (es. braccialetto); Permette di rilevare un codice (ID) correlabile alla cartella clinica digitale del paziente; Bluetooth: Sistema di connessione Wireless a breve distanza ; Principio di funzionamento: Specifica per il collegamento fra dispositivi elettronici utilizzando trasmettitori a onde corte (2,45 GHz), portata max circa 10 metri, velocità di trasferimento dati di 2 Mbps. 26

27 Remote Presence altri scenari Postazioni multiple integrate con il letto del paziente: Sistemi multifunzione: Remote presence medica; Distribuzione di segnali (TV, Radio, Musica, ecc.) di intrattenimento per il paziente; Vantaggi: Riduzione dei tempi di spostamento; Multifunzionalità; Eliminazione componenti di movimento ; Svantaggi: Postazioni fisse; Multiuso; Componenti elettroniche integrate nel letto del degente; 27

28 Grazie Andrea Praitano

Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico

Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico La cartella clinica informatizzata mobile, direttamente al letto del paziente PA Forum 24 maggio 2007 Romeo Quartiero Romeo.quartiero@dsgroup.it

Dettagli

Cartelle cliniche informatizzate nella riabilitazione. Mauro Lorini Tosinvest Sanità Casa di cura San Raffaele Cassino

Cartelle cliniche informatizzate nella riabilitazione. Mauro Lorini Tosinvest Sanità Casa di cura San Raffaele Cassino Cartelle cliniche informatizzate nella riabilitazione Mauro Lorini Tosinvest Sanità Casa di cura San Raffaele Cassino Si è vero, sembra strano, ma ancora oggi l Informatica entra faticosamente nell ambiente

Dettagli

Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna.

Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna. Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna. Si richiede la realizzazione, a completo carico della ditta aggiudicataria, di un sistema informatico

Dettagli

Relatore: Ing. Luca Scaramelli

Relatore: Ing. Luca Scaramelli Convegno A.R.E. Rimini 2009 L acquisto e la gestione del farmaco Governare il post-gara: magazzini farmaceutici interaziendali e problematiche relative alla gestione logistica efficiente del contratto

Dettagli

identificazione e controllo

identificazione e controllo CT identificazione e controllo SORI dp S.R.L. Via A. Murri, 97/3 40137 BOLOGNA tel.: +39 051240602 - fax +39 051442908 e-mail: soridp@soridp.com - web: www.soridp.com CT è un insieme di soluzioni hardware

Dettagli

Ospedale. Scuola. Famiglia. Obiettivo

Ospedale. Scuola. Famiglia. Obiettivo Obiettivo Creare un ponte tecnologico virtuale che riduca la distanza sociale, umana e culturale che si crea inevitabilmente tra i pazienti lungodegenti di alcuni reparti di pediatria, la scuola e la famiglia.

Dettagli

Giornata Inaugurale. Azienda ospedaliera di Padova Reparto di oncoematologia pediatrica

Giornata Inaugurale. Azienda ospedaliera di Padova Reparto di oncoematologia pediatrica Progetto di integrazione tra Scuola e Ospedale Un ponte tecnologico al servizio dei bambini ospedalizzati Giornata Inaugurale Azienda ospedaliera di Padova Reparto di oncoematologia pediatrica 12 dicembre

Dettagli

«Android & Internet in TV»

«Android & Internet in TV» Nella costante evoluzione del progetto di tecnologia unitaria avviato da Jepssen si inserisce la nuova gamma di moduli "Digital Smart Share", per la condivisione intelligente di tutte le apparecchiature

Dettagli

HEALTHCARE PATIENT MANAGEMENT SYSTEM CLINICAL DATA & PATIENT INFOTAINMENT

HEALTHCARE PATIENT MANAGEMENT SYSTEM CLINICAL DATA & PATIENT INFOTAINMENT HEALTHCARE PATIENT MANAGEMENT SYSTEM CLINICAL DATA & PATIENT INFOTAINMENT LE MODERNE STRUTTURE SANITARIE UTILIZZANO SOLUZIONI INTEGRATE, SERVIZI CLINICAL DATA (MEDICO SANITARI) E DI HOSPITALITY (SISTEMA

Dettagli

L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA. Anna Angeloni

L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA. Anna Angeloni L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA Anna Angeloni Gli strumenti utilizzati in radiologia digitale Modalità digitali Rete telematica ( LAN) Applicativo per la gestione della cartella radiologica (RIS)

Dettagli

La Cartella Clinica Ele-ronica Mobile e Paperless

La Cartella Clinica Ele-ronica Mobile e Paperless Ivo Saccardo Marke-ng & Presales Manager Dedalus ivo.saccardo@dedalus.eu La Cartella Clinica Ele-ronica Mobile e Paperless Agenda La cartella clinica Finalmente la Cartella Clinica Ele?ronica Quali scenari

Dettagli

Procedura operativa per la gestione della terapia farmacologica

Procedura operativa per la gestione della terapia farmacologica Procedura operativa per la gestione della terapia farmacologica Prescrizione: La responsabilità della corretta prescrizione è attribuita a: Medici di Medicina Generale che svolgono le visite domiciliari

Dettagli

Laboratorio Linguistico multimediale

Laboratorio Linguistico multimediale Laboratorio Linguistico multimediale CARATTERISTICHE INNOVATIVE Il Laboratorio linguistico multimediale Intralab si contraddistingue per le seguenti caratteristiche: Si presenta come un laboratorio informatico,

Dettagli

La Cartella Clinica. Informatizzata

La Cartella Clinica. Informatizzata La Cartella Clinica Informatizzata Caratteristiche del software Vantaggi incredibile semplicità d uso grafica efficace e divertente testo, immagini, filmati, grafici sicuro, potente e veloce buona scalabilità

Dettagli

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Sistema Informativo della Città dei Saperi. Piattaforma di gestione dell informazione turistica, informazione interattiva

Dettagli

Sicurezza e farmaci: la nostra esperienza nell impiego

Sicurezza e farmaci: la nostra esperienza nell impiego Sicurezza e farmaci: la nostra esperienza nell impiego degli armadi farmaceutici AUGUSTO TRICERRI Dirigente Medico UOC Medicina d'urgenza e Pronto Soccorso Direttore Prof. L. Zulli A.C.O. S. Filippo Neri

Dettagli

IT-Connect Specto La Piattaforma di Knowledge Sharing

IT-Connect Specto La Piattaforma di Knowledge Sharing IT-Connect Specto La Piattaforma di Knowledge Sharing www.itconnectitalia.it IT-Connect We Solve IT Specto Possibili scenari di utilizzo della piattaforma e dei suoi moduli 2 Specto - Scenari: Business

Dettagli

Scheda 1 Il progetto DRIVE

Scheda 1 Il progetto DRIVE Scheda 1 Il progetto DRIVE Il progetto DRIVE (DRug In Virtual Enterprise), promosso dall Ospedale San Raffaele come naturale evoluzione del Carrello Intelligente 1, è stato finanziato dalla Commissione

Dettagli

UN GESTORE DOCUMENTI CHE HA RISCONTRATO GRANDE FAVORE TRA MEDICI E INFERMIERI.

UN GESTORE DOCUMENTI CHE HA RISCONTRATO GRANDE FAVORE TRA MEDICI E INFERMIERI. Egregio Dottore/Gentilissima Dottoressa, Gestione.NET è il programma finalizzato all'archiviazione sistematica di tutte le informazioni inerenti alla cartella clinica del paziente e la sua storia clinica.

Dettagli

s.i.sos (Soluzione Informatica per una Sala Operatoria Sicura).

s.i.sos (Soluzione Informatica per una Sala Operatoria Sicura). La soluzione all avanguardia per una Sala Operatoria Sicura La sala operatoria è sicuramente uno dei centri operativi più delicati nell ambiente ospedaliero. Tutta l attività che orbita attorno ad essa

Dettagli

MODULO HEALTH - SAMPLE TEST (rev 4) 10 domande

MODULO HEALTH - SAMPLE TEST (rev 4) 10 domande MODULO HEALTH - SAMPLE TEST (rev 4) 10 domande (16 ottobre 2008) Domanda 1 1.1 Concetti 1.1.1 Sistemi Informativi Sanitari (SIS) 1.1.1.1 Definire un Sistema Informativo Sanitario (SIS) come un sistema

Dettagli

GEPADIAL permette di:

GEPADIAL permette di: GEPADIAL è uno strumento innovativo per l organizzazione, il controllo clinico e la ricerca scientifica all interno dei Reparti di Nefrologia e Dialisi. Supporta tutte le attività gestionali e amministrative

Dettagli

La sicurezza in un azienda ospedaliera tra archiviazione ottica sostitutiva e fascicolo sanitario elettronico

La sicurezza in un azienda ospedaliera tra archiviazione ottica sostitutiva e fascicolo sanitario elettronico La sicurezza in un azienda ospedaliera tra archiviazione ottica sostitutiva e fascicolo sanitario elettronico Milano 21 aprile 2010 Alessandro Scartezzini alessandro@digital-integrity.it L agenda dell

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo ALLEGATO A Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO00 FESR Sicilia Progetto A--FESR04-POR-SICILIA-20-2298 Informatica titolo Per una scuola innovativa Totale configurazione sub-progetto: 3.240,00 ord.

Dettagli

Progetto per l informatizzazione e l automazione della gestione dei farmaci in reparto.

Progetto per l informatizzazione e l automazione della gestione dei farmaci in reparto. ULSS n. 5 Ovest Vicentino Progetto per l informatizzazione e l automazione della gestione dei farmaci in reparto. (Progetto segnalato dal Forum PA Sanità 2005) Problematiche cliniche Errori umani in: Prescrizione

Dettagli

Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO

Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO LOTTO 1 - Sala Docenti - Sede: Max euro 6000,00 Palagiano - "Una finestra sul futuro"

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com Born T Develop VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com ARGOMENTI TRATTATI Hardware Comprendere il termine hardware Comprendere cosa è un personal computer

Dettagli

Convegno Annuale AISIS

Convegno Annuale AISIS Convegno Annuale AISIS Mobile Health: innovazione sostenibile per una sanità 2.0 Gestire il paziente che si muove all interno della struttura ospedaliera nelle fasi di accoglienza così come nel corso della

Dettagli

LO STUDIO CLINICO E LE FIGURE PROFESSIONALI. Negrar (VR), 29 aprile 2014

LO STUDIO CLINICO E LE FIGURE PROFESSIONALI. Negrar (VR), 29 aprile 2014 LO STUDIO CLINICO E LE FIGURE PROFESSIONALI Il ruolo del ClinicalMonitor Paolo Primiero Vicepresidente Assomonitor Docente a contratto Università di Roma Tor Vergata Negrar (VR), 29 aprile 2014 Definizione

Dettagli

LE CARATTERISTICHE DEL PCVer.(1.0)

LE CARATTERISTICHE DEL PCVer.(1.0) LE CARATTERISTICHE DEL PCVer.(1.0) Un computer è un apparecchio elettronico che, strutturalmente, non ha niente di diverso da un televisore, uno stereo, un telefono cellulare o una calcolatrice, semplicemente

Dettagli

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni.

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Book 1 Conoscere i computer Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara

Dettagli

L INFORMATION TECHNOLOGY IN UNA TERAPIA INTENSIVA

L INFORMATION TECHNOLOGY IN UNA TERAPIA INTENSIVA Unità di Terapia Intensiva Cardiovascolare Dir. A. Locatelli L INFORMATION TECHNOLOGY IN UNA TERAPIA INTENSIVA QUALI VANTAGGI E QUALI TRAPPOLE NELL USO Dott. Francesco LEMUT La nostra storia 1^ INFORMATIZZAZIONE

Dettagli

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto

Dettagli

EyesMed Your Clinical Folder Management. Soluzioni Informatiche

EyesMed Your Clinical Folder Management. Soluzioni Informatiche EyesMed Your Clinical Folder Management Soluzioni Informatiche EyesMed Your Clinical Folder Management Cos è EyesMed? È uno strumento centralizzato di raccolta dati di Tipo EMR (Elettronic Medical Record),

Dettagli

EMI s.r.l. Modugno-BA

EMI s.r.l. Modugno-BA Dispositivo per Controllo AUDIO VIDEO PL Postazione D.M. ( Fig. 2 interno) Postazione remota ( Fig. 1 esterno ) Rack Multiplo con n. 3 Sistemi TV REV DESCRIZIONE - DESCRIPTION PREP'D CONT CHK'D APP - APPR'D

Dettagli

Il Sistema di tele cardiologia

Il Sistema di tele cardiologia Il Sistema di tele cardiologia A cura di Vincenzo Gullà Aditech La nuova rete di tele-cardiologia implementata nelle strutture del Policlinico delle Marche è stata realizzata tenendo presente i requisiti

Dettagli

Il Sistema Nursy-Rolly. Tecnologie per la riduzione del rischio clinico e il contenimento della spesa farmaceutica

Il Sistema Nursy-Rolly. Tecnologie per la riduzione del rischio clinico e il contenimento della spesa farmaceutica Il Sistema Nursy-Rolly Tecnologie per la riduzione del rischio clinico e il contenimento della spesa farmaceutica Pagina 3 Il supporto operativo dell IT nella gestione del rischio clinico Le premesse

Dettagli

La Pia&aforma PHEBO. Pun2 di forza

La Pia&aforma PHEBO. Pun2 di forza La Pia&aforma PHEBO PHEBO (Pla$orm for Hi- tech / Hi- touch Evalua5on of Biometrics Observa5ons) è un sistema innova5vo di «e- Health Care» a supporto dei servizi di tele monitoraggio sul territorio. Il

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Microscopi digitali con Tablet PC. Serie TB. Rivoluzionario. Affidabile. Tablet PC.

Microscopi digitali con Tablet PC. Serie TB. Rivoluzionario. Affidabile. Tablet PC. Microscopi digitali con Tablet PC Serie TB PatenT PENDING Rivoluzionario. Affidabile. Tablet PC. Il nuovo Microscopio Digitale Optika con Tablet PC apre nuove frontiere nella microscopia. I nostri microscopi

Dettagli

Il ruolo dei protagonisti (TAVOLA ROTONDA)

Il ruolo dei protagonisti (TAVOLA ROTONDA) Il ruolo dei protagonisti (TAVOLA ROTONDA) Il ruolo del Medico Prof. F. Tremolada Già Direttore Dipartimento di Medicina ULSS16 e UOC Medicina, Ospedale S. Antonio, Padova L esperienza della Medicina Ospedale

Dettagli

La nuova frontiera del CLOUD

La nuova frontiera del CLOUD La nuova frontiera del CLOUD La nuova versione di Aria CLOUD, permette di disporre dei propri dati ovunque e da qualunque postazione, non è più un problema poter operare da un secondo ambulatorio, da casa

Dettagli

OPTINET. Cartella clinica oculistica con acquisizione, elaborazione e archiviazione di immagini e refertazione assistita. Gruppo

OPTINET. Cartella clinica oculistica con acquisizione, elaborazione e archiviazione di immagini e refertazione assistita. Gruppo Cartella clinica oculistica con acquisizione, elaborazione e archiviazione di immagini e refertazione assistita OPTINET è un sistema informativo che consente l acquisizione, l elaborazione ed archiviazione

Dettagli

Quali servizi per un Agenda digitale alpina

Quali servizi per un Agenda digitale alpina Quali servizi per un Agenda digitale alpina Marcello Petitta, responsabile ENEA per la Convenzione delle Alpi Con contributi di Roberto Pizzicannella e Sergio Bettotti, Provincia Autonoma di Trento Agenda

Dettagli

I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza

I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza II^ Forum Risk Management in Sanità Applicazione delle tecnologie alla sicurezza del paziente Arezzo, Centro

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento CAPITOLATO TECNICO Oggetto della gara, suddivisa in sei Lotti, è la fornitura di prodotti e servizi per la realizzazione del progetto PON A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012_106 La scuola diventa 2.0 e Il futuro

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI DI PROXIMITY MARKETING REALIZZATI ATTRAVERSO IL BLUETOOTH GRAZIE AD APPARATI APPOSITI (BTBOX) REALIZZATI DALLA WELL ENGINEERING

PRESENTAZIONE SERVIZI DI PROXIMITY MARKETING REALIZZATI ATTRAVERSO IL BLUETOOTH GRAZIE AD APPARATI APPOSITI (BTBOX) REALIZZATI DALLA WELL ENGINEERING PRESENTAZIONE SERVIZI DI PROXIMITY MARKETING REALIZZATI ATTRAVERSO IL BLUETOOTH GRAZIE AD APPARATI APPOSITI (BTBOX) REALIZZATI DALLA WELL ENGINEERING Proximity Markerting E basato sulla distribuzione di

Dettagli

Centralizzazione. Centralizzazione Gams

Centralizzazione. Centralizzazione Gams Centralizzazione H3 Centralizzazione Gams Il nuovo e potente software di centralizzazione immagini H3 dedicato alla gestione di sistemi di video sorveglianza basati su apparati GAMS, offre straordinarie

Dettagli

Prodotti ad alta tecnologia

Prodotti ad alta tecnologia Prodotti ad alta tecnologia per lo Studio Odontoiatrico e il Laboratorio Odontotecnico P.I. e C.F. 10879250156 CCIAA 1413986 1 Software gestionale da Studio Dentix - software gestionale Studio Odontoiatrico

Dettagli

L avagna I nterattiva M ultimediale

L avagna I nterattiva M ultimediale L avagna I nterattiva M ultimediale LuxiBoard è l unica Lavagna Interattiva Multimediale presente sul mercato che vi permette di scegliere fra due diverse tecnologie - infrarossi ed elettromagnetica -

Dettagli

Consulenza, Progettazione e Realizzazione. Nuove Tecnologie per la Didattica

Consulenza, Progettazione e Realizzazione. Nuove Tecnologie per la Didattica Via C.L. Maglione 151/A 80026 Casoria (NA) Tel 081 19718013 Mobile 334 8349047 Fax 081 19718013 info@dfrsystem.it www.dfrsystem.it Casoria 80026 (NA)www.techinform-an.it Consulenza, Progettazione e Realizzazione

Dettagli

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic. Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.it è un sistema integrato completo di tutti i moduli per eseguire

Dettagli

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza onlinesecurity la piattaforma della sicurezza 2010 Release 2.0 Designed for Security Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza le migliori tecnologie per la massima sicurezza www.onlinesecurity.it

Dettagli

LA NUOVA FRONTIERA DELLA CONNETTIVITA E OGGI.

LA NUOVA FRONTIERA DELLA CONNETTIVITA E OGGI. AV SERIES LA NUOVA FRONTIERA DELLA CONNETTIVITA E OGGI. DGND3700 Modem Router Wireless-N 600 Dual Band Massima velocità, zero interferenze Modem Router N600 ADSL2+ Dual Band Gigabit. L ultima generazione

Dettagli

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con:

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con: Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale UNI EN ISO 9004:2009 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Istituto d Istruzione Secondaria F. de Sanctis Sant Angelo dei Lombardi (AV) Programma

Dettagli

Più Trasparenza, meno rischi. Carta della qualità Cartella Clinica

Più Trasparenza, meno rischi. Carta della qualità Cartella Clinica Più Trasparenza, meno rischi Scelta del titolo del workshop: diritti al centro Necessità approfondire il tema nel giorno del Trentennale: segnalazioni dei cittadini, proposte di miglioramento condivise

Dettagli

FUORI TUTTO! 11,00 7,00. Ultimi pezzi disponibili HW5267 HW5261. Ultimi pezzi disponibili CODICE CODICE

FUORI TUTTO! 11,00 7,00. Ultimi pezzi disponibili HW5267 HW5261. Ultimi pezzi disponibili CODICE CODICE ORDINA CHIAMANDO IL NUMERO VERDE 800 062 625 ALTRI MODI PER ORDINARE NUMERO VERDE FAX: 800 063 625 E-PROCUREMENT: www.getcoral.com/buyers EMAIL: servizioclienti@errebian.it CONTATTANDO IL PROPRIO AGENTE

Dettagli

GE Healthcare. Sistema per l'analisi di ECG MAC 2000 Ottimizzato per l'uso ospedaliero

GE Healthcare. Sistema per l'analisi di ECG MAC 2000 Ottimizzato per l'uso ospedaliero GE Healthcare Sistema per l'analisi di ECG MAC 2000 Ottimizzato per l'uso ospedaliero intelligente. La complessità degli ambienti ospedalieri richiede soluzioni semplici. Apparecchiature che, semplicemente,

Dettagli

Sistemi informatici di gestione 48

Sistemi informatici di gestione 48 e PRODOTTO Sistemi informatici di gestione 48 Il ricorso alle tecnologie informatiche è divenuto sempre più intenso e diffuso anche nelle strutture ospedaliere, la cui crescente complessità ha reso necessaria

Dettagli

TECHLAB WORKS SOMMARIO UNA NUOVA AZIENDA SICILIANA I RICONOSCIMENTI I PRODOTTI UN NUOVO SISTEMA:MONITORAGGIO ACUTI WORK IN PROGRESS: IA ENDOSCOPY

TECHLAB WORKS SOMMARIO UNA NUOVA AZIENDA SICILIANA I RICONOSCIMENTI I PRODOTTI UN NUOVO SISTEMA:MONITORAGGIO ACUTI WORK IN PROGRESS: IA ENDOSCOPY TECHLAB WORKS Sistemi elettronici e moduli di intelligenza artificiale applicata ai video e alle immagini Catania, 19 Aprile 2011 Università degli Studi di Catania 2 L AZIENDA La nascita La TechLab Works

Dettagli

Il compagno perfetto per il lavoro

Il compagno perfetto per il lavoro Comunicato stampa Milano, 08 ottobre 2009 Il compagno perfetto per il lavoro Sottili e raffinati, i PC VAIO della Serie X sono i notebook più leggeri al mondo VAIO Serie X: solo 780 g* di peso e uno spessore

Dettagli

Sistema di rilevamento integrato a lungo raggio Rilevamento a fibre ottiche e rete di comunicazione integrati

Sistema di rilevamento integrato a lungo raggio Rilevamento a fibre ottiche e rete di comunicazione integrati Sistema di rilevamento integrato a lungo raggio Rilevamento a fibre ottiche e rete di comunicazione integrati Rilevamento interrato, su recinzione, su muri e su tubazioni Distanza fino a 50 km e punto

Dettagli

CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI

CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI CODIFICATORE SKOD1000 PER CHIAMATE SU RETE IP CON MULTIPROTOCOLLI : H323 O SIP SECONDO NORMATIVA

Dettagli

Meerkat@HealthCare. Tracking Solutions. Patient Tracking RTLS. Monitoring

Meerkat@HealthCare. Tracking Solutions. Patient Tracking RTLS. Monitoring Meerkat@HealthCare Tracking Solutions Patient Tracking RTLS Monitoring Meerkat@HealthCare Identificazione dei pazienti e Associazione tra paziente e cura Localizzazione in Tempo Reale di pazienti, operatori

Dettagli

Workshop I costi e i benefici dell innovazione nella logistica sanitaria.

Workshop I costi e i benefici dell innovazione nella logistica sanitaria. Workshop I costi e i benefici dell innovazione nella logistica sanitaria. Stefano Villa Responsabile Area Gestione delle Operations e Logistica CERGAS (Centro di Ricerche Sulla Gestione dell Assistenza

Dettagli

CASA DI CURA ULIVELLA E GLICINI Standard di qualità ed impegni verso i cittadini

CASA DI CURA ULIVELLA E GLICINI Standard di qualità ed impegni verso i cittadini E VERSO I CITTADINI RICONOSCERE IL PERSONALE ASPETTI RELAZIONALI UMANIZZAZIONE Garantire la riconoscibilità del personale che svolge servizio al pubblico Garantire il miglioramento dei rapporti tra gli

Dettagli

VER. 1 SETT 13 SISTEMA GESTIONALE PER IL LABORATORIO HLA

VER. 1 SETT 13 SISTEMA GESTIONALE PER IL LABORATORIO HLA SISTEMA GESTIONALE PER IL LABORATORIO HLA INDICE Caratteristiche Sistemi Operativi e configurazione LAN Client/Server Caratteristiche minime computer Database utilizzato Interfacciamento bidirezionale

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 695 del 12/08/2014

Delibera del Direttore Generale n. 695 del 12/08/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

System Integrator Networking & Communication

System Integrator Networking & Communication Servizi Assistenza - Consulenza Informatica La società Centro Multimediale nasce nel 2005 per offrire servizi ed assistenza in materia informatica. L'esperienza maturata negli anni ha permesso al personale

Dettagli

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: Marco Lanino

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: Marco Lanino Materiali per il modulo 1 ECDL Autore: Marco Lanino Utilizzati da grandi centri di calcolo, enti governativi specie in ambito militare, i supercomputer sono macchine potentissime e molto costose (ordine

Dettagli

Oggetto ed obiettivi dell applicativo di riferimento (sperimentato ed in uso per

Oggetto ed obiettivi dell applicativo di riferimento (sperimentato ed in uso per SISabile: caratteristiche tecniche e funzionali Una piattaforma software per la sperimentazione e l acquisizione di abilità operative nella gestione del percorso diagnostico-terapeutico assistenziale del

Dettagli

PROGETTO SINTESI DEL PROGETTO

PROGETTO SINTESI DEL PROGETTO PROGETTO SINTESI DEL PROGETTO IDEA PROGETTUALE Da alcuni anni il corpo sanitario e le autorità scolastiche devono confrontarsi con un utenza in rapida trasformazione. L evoluzione, quasi sempre positiva,

Dettagli

DISPOSITIVI DI INPUT

DISPOSITIVI DI INPUT LA TASTIERA (o keyboard) DISPOSITIVI DI INPUT Quando viene premuto un tasto si genera un codice corrispondente alla cifra alfanumerica selezionata che viene inviato alla CPU per essere elaborato. La tastiera

Dettagli

Procedura generale sanitaria Prescrizione e somministrazione della terapia

Procedura generale sanitaria Prescrizione e somministrazione della terapia Pagina di 1/12 ORIGINALE N CONSEGNATO A 1. Scopo... 3 2. Campo di applicazione... 3 3. Diagramma di flusso... 3 4. Responsabilità... 4 5. Descrizione delle attività... 5 5.1. Prescrizione della terapia...

Dettagli

SISTEMI ANTINTRUSIONE MADE IN ITALY

SISTEMI ANTINTRUSIONE MADE IN ITALY SISTEMI ANTINTRUSIONE MADE IN ITALY 1 SISTEMA SUPERLINK NEXTtec progetta e produce sistemi antintrusione con elevati livelli di prestazione combinati alla semplicità di utilizzo: programmazione facile

Dettagli

P.O.A. System puo essere collegato a strumenti di laboratorio per il trasferimento diretto dei risultati delle analisi alle schede cliniche.

P.O.A. System puo essere collegato a strumenti di laboratorio per il trasferimento diretto dei risultati delle analisi alle schede cliniche. Ing. Luigi Coppola Tel. fax 041-931144 Tel. +39-348-3852219 e-mail poasystem@tin.it www.poasystem.it Venezia-Mestre, 5 Gennaio 2013 Gentile Dottore, la presente per presentarle P.O.A. System 8.0, software

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico ALLEGATO TECNICO Codice CIG: B-2-B FESR-2008-2 Primo Laboratorio Linguistico Attrezzature richieste o equivalenti Pezzi Prezzo unitario Prezzo totale Lavagna Interattiva multimediale con tecnologia infrarosso

Dettagli

HERMES. Audiometria Clinica

HERMES. Audiometria Clinica HERMES Audiometria Clinica HERMES Audiometro clinico a due canali indipendenti HERMES è un audiometro clinico professionale PC-based a due canali indipendenti. Consente l esecuzione ad alta precisione

Dettagli

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE 20-03-2012 26 Argomenti Introduzione e quadro generale Convergenza dei servizi Servizi di prima e i servizi del futuro Comunicazioni unificate Comunicazioni aziendali

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007

Programma Operativo Regionale 2007 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO FERS 2007IT161PO004 AVVISO N. 10621 DEL 05/07/2012 ATTUAZIONE DELL AGENDA DIGITALE A-1-FERS04_POR_CALABRIA-2012_833 OBIETTIVO: PROMUOVERE E SVILUPPARE

Dettagli

Cartella informatizzata e tracciabilità delle prestazioni in riabilitazione

Cartella informatizzata e tracciabilità delle prestazioni in riabilitazione E.O. Ospedali Galliera di Genova Dipartimento Gerontologia e Scienze Motorie Direttore: dr. E. Palummeri S.C. Recupero e Riabilitazione Funzionale Direttore: dr. F. Vallone Cartella informatizzata e tracciabilità

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m.i.;

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m.i.; Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 216 Modena, 11 giugno 2014 OGGETTO: Acquisto, a seguito di procedura negoziata, ai sensi dell art. 57, comma 2 lettera b), del DLgs

Dettagli

Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE. Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma

Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE. Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma Importanza dei fattori non-tecnologici per la diffusione del FSE Angelo Rossi Mori Istituto Tecnologie Biomediche, CNR, Roma Mattone Patient File 19 giugno 2007 Principi generali sul Fascicolo Sanitario

Dettagli

Materiale didattico. Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08. I) Introduzione all Informatica. Definizione di Informatica. Definizione di Informatica

Materiale didattico. Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08. I) Introduzione all Informatica. Definizione di Informatica. Definizione di Informatica Corso di Laurea Triennale in Storia, Scienze e Tecniche dell Industria Culturale sede di Brindisi Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08 Materiale didattico Testo adottato D.P. Curtin, K. Foley, K. Suen,

Dettagli

QUALE ORGANIZZAZIONE IN UN BLOCCO OPERATORIO

QUALE ORGANIZZAZIONE IN UN BLOCCO OPERATORIO Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle Cuneo QUALE ORGANIZZAZIONE IN UN BLOCCO OPERATORIO COORDINATORE INFERMIERISTICO SIG.RA VIGLIONE FRANCA Settembre 2009 Inaugurazione del nuovo Blocco Operatorio ubicato

Dettagli

CHIARIMENTI DEL 04/07/2012

CHIARIMENTI DEL 04/07/2012 CHIARIMENTI DEL 04/07/2012 Nell Art. 11 LOTTO 1 Sistema di teleassistenza domiciliare pg 6, al punto 3, è richiesto: Certificazione da cui risulti il possesso del marchio di qualità CE degli apparecchi

Dettagli

Manuale di utilizzo applicativo aziendale di Gestione Cartelle Cliniche Infoclin

Manuale di utilizzo applicativo aziendale di Gestione Cartelle Cliniche Infoclin Manuale di utilizzo applicativo aziendale di Gestione Cartelle Cliniche Infoclin EVENTI FORMATIVI 27 giugno 9 e 13 luglio 2012 ore 9,00 13,00 AULA MAGNA DEL PALACONGRESSI Staff della Direzione Strategica

Dettagli

Non solo HW Soluzioni Olivetti per la Sanità. Carla Nisio Resp. Marketing Applicazioni e Soluzioni SW Olivetti Roma 19/02/2013

Non solo HW Soluzioni Olivetti per la Sanità. Carla Nisio Resp. Marketing Applicazioni e Soluzioni SW Olivetti Roma 19/02/2013 Non solo HW Soluzioni Olivetti per la Sanità Carla Nisio Resp. Marketing Applicazioni e Soluzioni SW Olivetti Roma 19/02/2013 AGENDA Olivetti: storia e posizionamento attuale Il portafoglio di offerta

Dettagli

Alberto Sanna Istituto Scientifico H San Raffaele Capo Progetto DRIVE

Alberto Sanna Istituto Scientifico H San Raffaele Capo Progetto DRIVE Alberto Sanna Istituto Scientifico H San Raffaele Capo Progetto DRIVE Commissione Europea Quinto Programma Quadro R&D Azione chiave II Nuovi metodi di lavoro per il commercio elettronico DRIVE IST-1999-12040

Dettagli

Modulo 1 Concetti di base del computer

Modulo 1 Concetti di base del computer Modulo 1 Concetti di base del computer Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per l uso dei dispositivi elettronici, la creazione e la gestione dei file, le reti e la sicurezza

Dettagli

HEALTHCARE SOLUTIONS TRANSCAR SISTEMA DI TRASPORTO A GUIDA AUTOMATICA

HEALTHCARE SOLUTIONS TRANSCAR SISTEMA DI TRASPORTO A GUIDA AUTOMATICA HEALTHCARE SOLUTIONS TRANSCAR SISTEMA DI TRASPORTO A GUIDA AUTOMATICA 2 TransCar GENERATION 3 SWISSLOG È AZIENDA LEADER NELLA FORNITURA DI SOLUZIONI INNOVATIVE E INTEGRATE PER LA LOGISTICA OSPEDALIERA

Dettagli

Sanità. Soluzioni di stampa Zebra

Sanità. Soluzioni di stampa Zebra Sanità Soluzioni di stampa Zebra Il viaggio del paziente In numerose strutture ospedaliere vengono utilizzate soluzioni di stampa e supporti Zebra per migliorare la sicurezza, il comfort e l efficienza

Dettagli

LA SFIDA DI FILO DIRETTO. G. Ventura

LA SFIDA DI FILO DIRETTO. G. Ventura LA SFIDA DI FILO DIRETTO Lo scenario attuale Assicurazioni Pubblico Contributo finanziario Erogazione Servizi Carenza/Assenza erogazione di Servizi Crescente carenza risorse finanziarie Il modello: as

Dettagli

MARCONI SPY. Data Logger via radio

MARCONI SPY. Data Logger via radio 3 MARCONI SPY Data Logger via radio La soluzione globale nel controllo via radio Led rosso: allarme in corso Led verde: logger attivo Pulsante per la partenza del logger e per la marcatura d evento (Autocontrollo)

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA 2014

VIDEOSORVEGLIANZA 2014 2014 KIT DI SORVEGLIANZA 74700 806840 CF 1 1 art. 432311 Il kit comprende i seguenti prodotti: A) DVR a 4 canali video, 1 uscita video BNC, 1 uscita video VGA, funzione QUAD (visione contemporanea di 4

Dettagli

Raccogliere, Archiviare, Conservare e rendere Fruibili dati Clinico / Biologici su Strumenti Informatici

Raccogliere, Archiviare, Conservare e rendere Fruibili dati Clinico / Biologici su Strumenti Informatici Raccogliere, Archiviare, Conservare e rendere Fruibili dati Clinico / Biologici su Strumenti Informatici Dott. Ing. Marco Foracchia Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche Arcispedale Santa Maria

Dettagli

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia Il difficile accesso degli studenti italiani alla didattica digitale Fonte: Unione Europea, «Survey of Schools:

Dettagli

e-teeth Gestione Studi Odontoiatrici

e-teeth Gestione Studi Odontoiatrici e-teeth Gestione Studi Odontoiatrici R.A.F. Researh All ombra della imponente Reggia vanvitelliana nasce la R.A.F. ereditando l esperienza di una software house presente da oltre venti anni sul mercato.

Dettagli

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO.

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO. I.S.I.S. G. MINZONI Via Bartolo Longo, 17 80014 Giugliano in Campania tel. 0815061595 fax 081 8948984 Email NAIS06100L@istruzione.it Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Allegato

Dettagli