Cerotti vitali di nuova generazione!

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cerotti vitali di nuova generazione!"

Transcript

1 Cerotti vitali di nuova generazione! Ausgearbeitet von einer Fachgruppe für Vitalpflaster Punti di agopuntura e cerotti vitali Una collaborazione di grande efficacia Elaborato da un gruppo di specialisti in cerotti vitali

2 È vietato utilizzare la pubblicazione per scopi pubblicitari, illustrativi, fiere, manifestazioni, conferenze, Internet, ecc. Destinato esclusivamente a consulenti specializzati di provata competenza. L elaborato è il frutto del lavoro di un gruppo di consulenti specializzati indipendenti, e riflette il bagaglio delle conoscenze raccolte in diversi anni di intenso lavoro, di esperienza e di collaborazione di numerosi esperti. Di seguito non viene menzionato alcun nome di prodotto. Le esperienze si basano su un cerotto vitale. Molte applicazioni contenute nella presente descrizione NON possono essere esercitate con i precedenti cerotti vitali (sostanze di dubbia salubrità, re-intossicazione, sostanze inefficaci, ecc.). Numero 5/agosto 2012 In questa sede cogliamo l occasione per ringraziare i numerosi consulenti specializzati per la preziosa collaborazione. I feedback disinteressati riguardanti esperienze maturate e le diverse migliaia di relazioni pervenuteci costituiscono uno dei fondamenti del presente elaborato. 2

3 Indice Introduzione MTC.. 4 Applicazione dei cerotti vitali 5-6 Fondamenti sull applicazione della cura.. 6 Depurazione ed espulsione di tossine. 7 Elaborazione di tematiche legate al dolore... 8 Regolazione del tipo YANG. 9 Regolazione del tipo YIN. 10 Applicazione mirata tramite le zone riflesse 11 Meridiani Polmone Intestino Crasso Stomaco Milza Cuore Intestino Tenue Pericardio Triplice Riscaldatore Vescica Rene Vescicola Biliare Fegato Vaso Concezione Vaso Governatore Ingredienti importanti Sintesi delle possibilità di impiego, punti di agopuntura inclusi INDICE

4 Introduzione Agopuntura e cerotti vitali: una combinazione di grande efficacia Nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC) le malattie sono perlopiù diagnosticate come disarmonie. L energia (Qi) e il sangue (Xue) circolano in tutto il corpo, regolati in canali (canali per la trasmissione della luce = meridiani). Quando il flusso in questi condotti non è regolare, si parla di disarmonia. La causa è spesso diversa dal sintomo che ne consegue. Nella MTC i sintomi (sfoghi) sono visti come qualcosa di positivo, poiché segnalano la presenza di una disarmonia. Sostanzialmente, nella MTC si regola la causa, non si combatte il sintomo; da ciò risulta una rigenerazione completa. I sintomi si regolano automaticamente. Fatta eccezione per le situazioni gravi d emergenza, lo scopo della medicina alternativa non è quello di eliminare semplicemente un sintomo, poiché in questo modo la causa rimane e il flusso di energia disarmonica non fa altro che cercarsi un altra valvola di sfogo. L eliminazione dei sintomi (secondo la dottrina occidentale) porta spesso a un altra reazione, a volte molto più seria. Accanto all impiego di piante medicinali e di altri rimedi, la MTC fa spesso ricorso all agopuntura. Questo metodo, tuttavia, può essere praticato soltanto da persone esperte: con gli aghi si può apportare notevole beneficio, ma se non si è dei veri esperti, purtroppo, si possono anche arrecare danni. In quest ottica, l applicazione di cerotti vitali sui punti di agopuntura è assolutamente sicura. Un trattamento errato, infatti, non comporta alcuna conseguenza: nella peggiore delle ipotesi, infatti, non servirà a niente! Perché? Il trattamento ha comunque effetto? Ecco la spiegazione: con l ago si regola direttamente il flusso nei meridiani, ovvero lo si attiva (tonificazione) o lo si distribuisce (sedazione). Per poter fare ciò occorre non solo avere perfetta padronanza della tecnica, ma essere anche un maestro della diagnostica. In caso contrario, bisogna lasciare stare! I cerotti vitali di nuova generazione regolano l energia (Qi) e l equilibrio dei fluidi (Xue) nel percorso dei meridiani sempre sul centro, neutralizzando così le disarmonie. È quanto accade anche nel famoso Qi Gong, dove si persegue lo stesso obiettivo: riportare armonia nel flusso, quindi regolarlo sul centro. Applicato sul giusto punto di agopuntura, il cerotto vitale aiuta dunque a regolare il flusso energetico e l equilibrio dei fluidi. Che cosa succede se prendo il punto sbagliato? Nulla! Il punto già armonico viene così al massimo ulteriormente rafforzato, ma in nessun modo sregolato. Ciò significa che potrei utilizzarlo anche a scopo preventivo? Esatto. È un po come lavarsi i denti : non lo si fa soltanto quando sono già rovinati. Una cura preventiva per il sistema dei flussi e una depurazione non possono che giovare. Devo essere un esperto di agopuntura per poter applicare un cerotto vitale? No! Con l aiuto delle numerose immagini e descrizioni riportate di seguito si riusciranno a trovare i punti giusti. Non sono richieste grandi capacità, dal momento che i cerotti vitali sono notevolmente più grandi di un ago. Nel caso in cui si dovesse tuttavia sbagliare la zona di applicazione, non importa: nella peggiore delle ipotesi il cerotto non sarà servito a nulla, ma, come abbiamo già spiegato, non potrà nuocere. Comunque sia, i giusti cerotti vitali emanano una straordinaria quantità di QI (ioni negativi) che hanno effetto anche se il cerotto è stato applicato in posizione non del tutto corretta. Sì, ma allo stesso sintomo a volte sono legati i punti più diversi! A seconda del sintomo, ci sono diversi punti dell agopuntura che possono offrire rimedio. Bisogna testare la reazione: ogni persona reagisce in modo diverso (sistema energetico, disturbo, ecc.) 4

5 Applicazione dei cerotti vitali I Cerotti vitali di nuova generazione I cerotti vitali di nuova generazione non solo hanno una maggiore efficacia, ma sono anche molto più sicuri. La peculiarità dei nuovi cerotti vitali consiste nel fatto che: 1. Le tossine espulse restano imprigionate nel cerotto (nei precedenti cerotti vitali spesso si verificava, come reazione, una re-intossicazione) e 2. La composizione (miscela) di tutti gli ingredienti deve essere adatta alla struttura energetica della singola persona. Tempo dell energia, orologio biologico Esistono 12 meridiani principali e due importanti vasi di collegamento. Ciascuno di questi canali ha una sua fase alta e una fase bassa. Definiamo queste fasi rispettivamente come tempo di attività e tempo di riposo. Durante tale tempo di energia, l applicazione dei cerotti sui punti di agopuntura interessati risulta ancora più efficace. Tutti i cerotti vitali, comunque, possono restare applicati per 24 ore. Ciò significa che ogni meridiano può assorbire l energia del cerotto vitale durante il suo tempo. In biofisica si dice che tutte le vibrazioni che insieme formano un intero QI (energia) vitale possono essere regolate meglio in determinati momenti della giornata. Nei cerotti vitali è contenuta l intera gamma di QI. Ciò si deve soprattutto all alta concentrazione di bambù, che nei nuovi cerotti è presente in forma di distillato di bambù ulteriormente concentrato. Questa è una caratteristica di centrale importanza, che già di per sé spiega il motivo per cui i vecchi cerotti vitali non possono ottenere lo stesso effetto (sul supporto dei precedenti cerotti vitali è spruzzata una quantità di aceto di bambù pari all 1-2%)! Nella seguente guida pratica si troveranno informazioni sui più comuni punti di agopuntura e sul loro effetto a prescindere dalla loro eventuale correlazione con i cerotti vitali. Agopuntura, agopressione e altre tecniche di questo tipo possono avere effetti identici o simili. Naturalmente, queste tecniche dovrebbero essere eseguite soltanto da persone esperte. I cerotti vitali possono essere utilizzati da tutti. Applicare i cerotti vitali sui punti di agopuntura, le zone riflesse o altri punti descritti, utilizzando l adesivo in dotazione. Lasciare il cerotto applicato possibilmente per 24 ore, in ogni caso durante la fase alta dell elemento. Spesso esso viene usato anche solo sui piedi durante la notte: una modalità di applicazione molto diffusa e davvero efficace. I tempi sono: Elemento Metallo Polmone/Intestino Crasso = ore Elemento Terra Stomaco/Milza = ore Elemento Fuoco Cuore/Intestino Tenue = ore Elemento acqua Vescica/Rene = ore Triplice Riscaldatore/Pericardio = ore Elemento Legno Vescicola Biliare/Fegato = ore

6 Applicazione dei cerotti vitali II Ambiti di applicazione I cerotti vitali vengono impiegati per diversi scopi e in diverse tecniche. Stiamo parlando del cerotto vitale di nuova generazione: nei precedenti cerotti vitali ci sarebbero stati infatti, alcune complicazioni nell uso 1. Applicazione cura di base 2. Depurazione ed espulsione di tossine 3. Elaborazione di tematiche legate al dolore 4. Regolazione di YIN e YANG 5. Applicazione mirata sulle zone riflesse 6. Sintesi delle possibilità di applicazione, punti di agopuntura inclusi Applicazione cura di base I cerotti vitali vengono applicati regolarmente, come cura, a scopo preventivo, per la regolazione generale dell energia e la depurazione sulle zone delle piante dei piedi (zone riflesse) per almeno 3-4 settimane. L applicazione avviene generalmente di notte. Nel caso in cui ciò dovesse generare dei problemi di insonnia, i cerotti vitali possono essere applicati anche di giorno. Se si verificano delle reazioni attive (disintossicazione), la cura può anche essere interrotta per un breve periodo (1-3 giorni/notti). Successivamente ricominciare e applicare di nuovo, nei limiti del possibile, con regolarità. Attenzione: applicare SEMPRE due cerotti vitali, quindi contemporaneamente su ENTRAMBI i piedi, è IMPORTANTE! Si consiglia di effettuare questa cura di base regolarmente, vale a dire almeno una-due volte all anno. Dopo la cura si consiglia di continuare ad attaccare i cerotti vitali con regolarità, almeno una volta alla settimana, di notte al centro dei piedi per mantenere lo stato purificato (come lavarsi i denti). Zona1 Zona 2 Zona 3 La prima notte, un cerotto vitale per CIASCUN piede sui talloni La seconda notte, un cerotto vitale per CIASCUN piede al centro del piede La terza notte, un cerotto vitale per CIASCUN piede sulle prominenze della pianta del piede in direzione dei diti A partire dalla quarta notte, si ripete il procedimento 6

7 Depurazione ed espulsione di tossine Qui operiamo una distinzione tra: A. sostanze biologiche come metalli pesanti, funghi, scorie (Umidità) (dal punto di vista della Medicina Tradizionale Cinese), ecc. B. chimica sintetica, come farmaci, pillola anticoncezionale e altri preparati ormonali, alimenti sintetici (per es. drink energetici), mercurio non metallico, ecc. A) Una depurazione e disintossicazione normale avviene a- gendo sulle zone riflesse del piede. In particolare, qui viene attivato il centro delle piante dei piedi, in quanto su di esso si trova il SOLO punto di agopuntura sulle piante dei piedi Rene 1. Nella MTC, KI1 è il punto di espulsione per eccellenza. Tramite questo punto il centro viene rafforzato, lo spirito calmato e regolato in generale il sistema energetico nel corpo (come due spine nelle rispettive prese con messa a terra). Anche in ogni meditazione, in ogni esercizio di Qi Gong e in tutte le altre tecniche che regolano l energia, tramite i piedi viene innanzitutto realizzata una sorta di messa a massa con il terreno. In questo modo si scarica l energia negativa e fisicamente si attiva così il processo di disintossicazione/depurazione. Quest applicazione non la si può ripetere mai abbastanza! Essa va però effettuata perlomeno per due settimane con regolarità. Anche dopo la cura di base (vedi pagina precedente) questa tecnica di applicazione continua a essere impiegata regolarmente. Prima di passare ad altre applicazioni (vedi spiegazioni successive) si dovrebbero effettuare una simile disintossicazione e regolazione dell energia. B) Una disintossicazione dalla chimica sintetica viene eseguita direttamente tramite i linfonodi. Le esperienze migliori in tutti gli studi e in tutte le applicazioni si sono avute attraverso le tre zone linfatiche principali. Sulle zone linfatiche di seguito descritte vengono così applicati i cerotti, alternativamente, perlomeno per 21 giorni. Poiché per esperienza molte persone reagiscono attivamente a questa disintossicazione, si consiglia di effettuare la cura di giorno. Ovviamente si può effettuare anche un applicazione notturna, ma ciò può comportare notti agitate. Le tre zone linfatiche principali sono: - direttamente sull attaccatura dei capelli della nuca. Stendere il cerotto vitale possibilmente proprio fino al margine dell adesivo in maniera tale che l intero cerotto si trovi sul punto stesso; - nell incavo delle ascelle, entrambi i lati, direttamente sotto il muscolo principale del petto. Naturalmente, come prima cosa bisogna depilare le ascelle. Per garantire un buon fissaggio, indossare una maglietta o una camicia aderente; - all inguine, entrambi i lati. Naturalmente anche qui occorre innanzitutto togliere i peli. Per garantire un buon fissaggio, indossare biancheria aderente. La reazione a questa espulsione può essere molto attiva. Spesso l applicazione del cerotto deve essere effettuata anche per un periodo superiore a tre settimane. Anche il medico dott. Klinghardt, il padre della disintossicazione, raccomanda esat tamente questa tecnica di espulsione. 7

8 Elaborazione di tematiche legate al dolore Qui operiamo una distinzione tra: A. dolori acuti B. dolori cronici A) Un dolore acuto viene spesso denominato anche dolore caldo. È tipico che con il raffreddamento si ottenga una sensazione di sollievo. Si tratta normalmente per es. di dolori conseguenti a incidente (distorsione, contusione, stiramento), infiammazioni (- ite) ma anche per es. dolori pungenti e pulsanti a organi (per es. dolori mestruali, cistite, ecc. benché questi dolori NON possano essere leniti con il freddo). In questo caso l applicazione avviene secondo il metodo Dawos (acronimo tedesco tratto da Da wo s weh tut, ovvero dove fa male), quindi DIRETTAMENTE sul punto in cui si prova dolore. In genere, in questo modo si estinguono il dolore (eccessiva acidificazione locale) nonché il gonfiore. Perlomeno il processo di guarigione accelera notevolmente. B) Un dolore cronico viene anche denominato dolore freddo. Il calore apporta sollievo. Tipici esempi sono la gotta, reumatismi, artrite, dolori articolari (articolazioni arrugginite ). In questo caso, l applicazione avviene secondo il metodo sandwich, ovvero il punto in cui si prova dolore viene compresso su due lati, quindi in alto e in basso o a sinistra e a destra. Questa tecnica viene anche utilizzata all inizio e alla fine. Nell esempio di un dolore muscolare cronico alla coscia, anziché sul muscolo e sul bicipite femorale, qui si può attaccare un cerotto ciascuno sull inserzione muscolare e al di sopra del ginocchio, in direzione del flusso energetico (quindi sulla stessa linea). In questo modo si attiva il muscolo. L obiettivo dell applicazione sandwich del cerotto è riattivare il punto freddo di blocco (stasi) e così stimolare nuovamente il flusso energetico. Attenzione: è tipico che durante l attivazione di questo blocco all inizio compaiano più dolori. Pertanto, durante i primi 2-4 giorni si possono avere dolori pulsanti e attivi. Ciò è, comunque, normale. 8

9 Regolazione di YIN e YANG, parte YANG Qui operiamo una distinzione tra: A. tipo o stato YANG B. tipo o stato YIN A. Tipo o stato YANG significa che il tipo di persona o la situazione attuale sta attraversando una fase YANG. YANG è sinonimo di attivo, teso, irritato, caldo, orientato in alto. I problemi da ciò risultanti sono spesso: ipertensione, problemi cardiaci, vescica irritata, tosse secca, dolori muscolari e tendinei, iperattività fino al burn-out, problemi di impotenza, dolori pungenti, tinnito. È anche facilmente immaginabile (in senso figurato) che il fegato, responsabile della disintossicazione (mentale e fisica), sia semplicemente sovraccarico e che prevalga così una congestione. Esso reagisce con sovrappressione; lo sfogo sono disturbi e malattie. I due punti di agopuntura di seguito riportati dovrebbero essere trattati quotidianamente, con costanza, per un certo periodo. A tal fine il momento migliore è la notte (tempi Fegato/Vescicola biliare e Polmone/Intestino Crasso). Il cerotto viene applicato SOLO sul lato destro, in quanto anche il fegato e la vescicola biliare si trovano nel corpo a destra. Il periodo di applicazione è di 1-3 settimane, da ripetere regolarmente Una reazione è prevista già dopo breve tempo (2-3 applicazioni): sonno migliore, maggiore equilibrio, maggiore tranquillità, scomparsa del tinnito, ecc. Quest applicazione deve essere perlopiù ripetuta più volte (ogni mese, ogni uno-due mesi per 1-3 settimane). Punti di agopuntura per l applicazione del cerotto: Fegato 3 e Fegato 8 (lato interno del ginocchio!) 9

10 Regolazione di YIN e YANG, parte YIN A. B. I tipi YIN spesso soffrono il freddo, la mancanza di stimoli e sono piuttosto riservati, forse persino depressi e cagionevoli. Tipici punti deboli del tipo YIN sono: freddo, problemi alla vescica, stati ansiosi, preoccupazioni/scervellamento, spesso vestono di nero, sono sensibili alle correnti di aria e al freddo. La loro pelle è spesso pallida e sottile. Per restituire maggiore attività, dinamismo, calore e coraggio al tipo YIN, l applicazione del cerotto con la tecnica sandwich viene effettuata sul centro del centro energetico. In questo modo si attiva l elemento Terra (Stomaco/Milza) e si può ottenere il QI (energia) in quantità ben maggiori. L applicazione nelle persone YIN dura spesso leggermente di più, in quanto la loro personalità di fondo è piuttosto più lenta. Esse non si accorgeranno così velocemente nemmeno di un cambiamento gravoso. Per contro, nel momento in cui tale cambiamento subentra, esse sono più stabili nel lungo periodo. Spesso non è necessaria una ripetizione a intervalli regolari. L applicazione dovrebbe avvenire perlomeno per 3 settimane. Il tempo di applicazione è di giorno; importante è il tempo Rene/Vescica e Stomaco/ Milza, quindi dalla mattina presto, a partire dalle ore 7, circa fino alla sera (ore 19). Punti di agopuntura per l applicazione del cerotto: Vaso Governatore 4 (DuMai4) (direttamente opposto all ombelico, altezza vita) e Vaso Concezione 8 (RenMai 8) (sull ombelico) 10

11 Applicazione mirata sulle zone riflesse Le zone riflesse si trovano sui piedi (pianta e dorso), sulle mani e sul viso. Vi sono però anche altre zone riflesse, come per es. la colonna vertebrale, i denti, ecc. I cerotti vitali vengono applicati soprattutto sulle zone riflesse del piede. L applicazione avviene spesso di notte per motivi meramente pratici, visto che l espulsione diviene molto attiva attraverso i piedi e i cerotti vitali si riempiono di scorie/tossine, ecc. il che risulterebbe piuttosto spiacevole di giorno, nelle scarpe. Ovviamente, l applicazione si può però effettuare anche di giorno. 11

12 Punti di agopuntura meridiano Polmone (LU) Lu5 Lu7 Lu9 Lu11 12

13 Elemento Metallo meridiano Polmone e Intestino Crasso Meridiano Polmone (LU) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Polmone 5 Efficace in caso di asma bronchiale, tosse, infiammazioni della gola si localizza sul tendine del bicipite, a gomito leggermente flesso regola il Qi del polmone, raffredda il Calore nel Triplice Riscaldatore, drena il Fuoco del polmone Polmone 7 Efficace in caso di febbre e infreddatura, importante in caso di mal di gola e cefalea (stati di infreddatura), asma bronchiale, tosse incrociare pollice e indice di entrambe le mani e posizionare l indice di una mano sull ulna dell altro braccio regola il Qi del polmone, espelle fattori patogeni come Vento e Freddo, stimola la sudorazio ne, apre il passaggio dei meridiani e dei vasi di collegamento Polmone 9 Efficace in caso di disturbi respiratori e infiammazioni degli occhi in combinazione con LU7, purifica in modo molto efficace polmone, gola e testa sul lato interno della piega del polso, direttamente sul punto del polso espelle Calore e Vento, trasforma il muco, purifica e riduce il Qi del Triplice Riscaldatore Polmone11 Punto per situazioni di emergenza, efficace in caso di infiammazioni della respirazione (polmone, bronchi ma anche gola (disturbi della deglutizione, febbre, tosse), purifica la testa sull eminenza tenar al confine tra pelle rosa/bianca libera il Qi del meridiano, regola il Qi del polmone che fluisce in senso contrario, purifica il Calore, supporta la faringe, libera i sensi, rivitalizza la coscienza! Appunti 13

14 Punti di agopuntura meridiano Intestino Crasso (Li) Li11 Li7 Li4 Li1 14

15 Elemento Metallo meridiano Polmone e Intestino Crasso Meridiano Intestino Crasso (Li) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Intestino Crasso 1 Intestino Crasso 4 Intestino Crasso 7 Intestino Crasso 11 Punto per situazioni di emergenza, in caso di diarrea, bronchite, disturbi respiratori, dolore ai denti accanto alla radice ungueale dell indice, sul lato del pollice espelle fattori esterni come Calore e Calore-Vento, purifica il polmone, supporta la faringe, libera i sensi, rivitalizza la coscienza Punto principale di dolore e di espulsione, in caso di tutti i dolori alla zona superiore del torace e della testa, anche in caso di malattie da infreddatura accompagnate da febbre, cefalea e dolori articolari tra il pollice e l indice sul vertice della punta che si forma premendo assieme pollice e indice espelle il Vento, purifica e rimuove il Calore dei polmoni, trasforma e regola l Umidità, apre il passaggio dei meridiani e dei vasi di collegamento, disperde le ostruzioni (strettoie) (anche denominato il grande eliminato re ), lenisce il dolore e calma lo spirito Shen. Agisce in caso di patologie della spalla, cefalea, edemi facciali, dolori addominali a metà strada tra LI44 e LI11 purifica il Calore patogeno, regola stomaco e intestino crasso, fa cessare il dolore Punto di allergia generale, contrasta qualsiasi prurito al corpo, dolore al gomito, febbre, allergie e prurito si localizza a gomito flesso di 90, esterno rispetto alla piega dell articolazione espelle fattori esterni patogeni, drena il Fuoco patogeno, raffredda il Calore e il Calore del sangue, disperde l Umidità, armonizza Qi e sangue Appunti 15

16 Punti di agopuntura meridiano Stomaco (ST) ST21 ST9 ST25 ST36 ST38 16

17 Elemento Terra meridiano Stomaco e Milza Meridiano Stomaco (ST) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Stomaco 9 Stomaco 21 Stomaco 25 Stomaco 36 Stomaco 38 Molto efficace in caso di ipertono, ipertensione, asma bronchiale, vertigini, arrossamento del viso si localizza sul bordo superiore della tiroide davanti al muscolo laterale della testa a livello del punto in cui si misura il polso apre il passaggio di meridiani e vasi di collegamento, regola Qi e sangue, raffredda il Calore, calma la dispnea (respiro difficoltoso) Efficace in caso di dolore allo stomaco, vomito, disturbi della digestione a larghezza di 5 dita sopra l ombelico, a larghezza di tre dita lateralmente regola il Qi nel Riscaldatore Centrale, armonizza stomaco e intestino, trasforma ristagni e depositi, rafforza la milza e le sue funzioni Punto di allarme, agisce in caso di problemi intestinali, diarrea, febbre, diverticolite, edemi nella zona della pancia, mestruazioni irregolari ideale in combinazione con Stomaco 21 a livello dell ombelico, lateralmente a larghezza di due dita regola l intestino crasso, rafforza la milza, trasforma l Umidità Punto maestro, miglior punto in caso di problemi all apparato digerente, coliche, spossatezza, shock, allergia nonché in caso di disturbi della ritenzione (per es. edemi, struttura debole, ecc.) ST36 è il punto dell energia (Qi) per eccellenza (produzione di energia) 1 dito lateralmente rispetto alla cresta tibiale, 3 dita sotto l estremità inferiore della rotula regola e tonifica stomaco, milza e intestino, disperde depositi, libera e regola la circolazione di Qi e sangue dei meridiani e dei vasi di collegamento, rafforza l energia corretta Zheng Qi, espelle fattori patogeni esterni come il Freddo, trasforma l Umidità Punto remoto per patologie della spalla, in caso di dolori alle articolazioni delle ginocchia a larghezza di un dito dal margine esterno della tibia al centro della tibia espelle il Freddo e riscalda i meridiani, rilassa i tendini, apre il passaggio dei vasi di collegamento Appunti 17

18 Appunti Punti di agopuntura meridiano Milza (SP) SP16 SP15 SP10 SP9 SP6 SP4 SP3 SP1 18

19 Elemento Terra meridiano Stomaco e Milza Meridiano Milza (SP) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Milza 1 Milza 3 Milza 4 Milza 6 Milza 9 Milza 10 Milza 15 Milza 16 Punto per situazioni di emergenza, efficace in caso di disturbi respiratori, debolezza, stati di spossatezza, sangue nelle feci e nella zona genitale, irrequietezza, epilessia, disturbi psichici (mania), calcoli biliari lato interno dell alluce, direttamente sull angolo ungueale regola il sangue, rafforza e riscalda la milza, riscalda lo YANG, purifica il cuore e calma lo spirito Shen, rivitalizza la coscienza Efficace in caso di vomito, gastrite, diarrea, tensioni all addome eventuale sensazione di pesantezza fisica punto finale dell osso laterale dell alluce, limite pelle bianca/rosa (per es. in caso di alluce valgo) rafforza la milza, armonizza il Triplice Riscaldatore, regola il flusso del Qi, supporta la trasformazione Dolori addominali, disturbi mestruali, espulsione di muco nella depressione sotto il metatarso, limite pelle bianca/rosa rafforza la milza e lo stomaco, regola il flusso del Qi e l utero, espelle il muco Punto maestro, in caso di problemi di minzione e agli organi sessuali, Particolarmente efficace in caso di malattie a carico dell apparato digerente, riproduttivo e uro-genitale, come per es. disturbi del ciclo mestruale, prolassi dell utero, sterilità, disturbi dell eiaculazione, dolori ai genitali esterni Da NON applicare durante la gravidanza! A larghezza di 4 dita sopra la punta del malleolo interno sul bordo posteriore della tibia rafforza e armonizza la milza, nutre lo YIN e il sangue, regola fegato e rene, attiva il flusso sanguigno e del Qi, rimuove l Umidità-Vento dei meridiani e dei vasi di collegamento, calma lo spirito Shen Dolori alle ginocchia, edemi, secrezioni vaginali si localizza, a ginocchio flesso, nella depressione sul bordo inferiore del condilo mediale della tibia regola la milza, riscalda e muove il Qi nel Triplice Riscaldatore, trasforma l umidità, regola i passaggi d acqua, espelle il Freddo-Vento Ferite aperte della pelle (per es. sulle gambe), punto importante in caso di problemi ginecologici (debolezze della ritenzione), mestruazioni irregolari, prurito dermico, in particolare nella zona genitale a ginocchio flesso, a larghezza di 3 dita sopra il ginocchio; per localizzarlo, posizionare il palmo della mano destra sulla rotula sinistra, il punto si trova quindi sulla punta del pollice regola il sangue e le mestruazioni, purifica il Calore del sangue Dolori addominali, diarrea, gonfiori a larghezza di 5 dita sopra l ombelico alla stessa altezza regola e libera il Qi dell intestino, rafforza la milza, drena l Umidità Agisce in caso di dolori alla pancia e diarrea, dolori addominali a larghezza di 4 dita sopra il punto Milza15 purifica il Calore, libera e regola il Qi dell intestino, drena l Umidità 19

20 Punti di agopuntura meridiano Cuore (HT) HT3 HT5 HT6 HT7 HT9 20

21 Elemento Fuoco meridiano Cuore e Intestino Tenue nonché meridiano Pericardio e Triplice Riscaldatore Meridiano Cuore (HT) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Applicare il cerotto a SINISTRA (lato cuore) su tutti i punti! Cuore 3 Cuore 5 Cuore 6 Cuore 7 Cuore 9 Agisce in caso di angina pectoris, disturbi cardiaci in generale, dolore al torace con nausea/vomito, disturbi di sensibilità alle braccia/mani, tremore delle mani a gomito flesso, sull estremità della piega interna del gomito regola il Qi del cuore, apre i passaggi dei meridiani, purifica il pericardio da Calore, rimuove il muco e il Calore-Pieno, purifica e calma lo spirito Shen Agisce in caso di aritmie, vertigini, depressione a larghezza di 1dito dalla piega del polso in direzione del cuore, sul bordo inferiore del braccio sul tendine regola e rafforza il Qi del cuore (punto principale) e lo YIN del cuore, calma lo spirito Shen In caso di angina pectoris, sudore notturno (carenza di YIN), disturbi cardio-vascolari funzionali, agisce in caso di senso di inefficienza (carenza di YIN), stato di irrequietezza dettata dalla paura, arrossamenti delle guance si localizza tra Cuore 5 e piega del polso Rafforza lo YIN del cuore (punto principale) e il sangue del cuore, purifica il Calore/Fuoco del cuore, soprattutto Calore-Vuoto, calma lo spirito Shen Angina pectoris, calore sul palmo della mano, epilessia direttamente sulla piega del polso sotto il bordo inferiore sul tendine rafforza il sangue del cuore, scioglie ristagni di Qi del cuore, purifica Fuoco del cuore, Calore, Calore-Vuoto e Calore del sangue, apre i passaggi dei meridiani nella zona del torace, calma lo spirito Shen Punto per situazioni di emergenza, in caso di debolezza circolatoria, insolazione, febbre, spossatezza, perdita di coscienza, insufficienza cardiocircolatoria, irrequietezza/paura, angina pectoris, situazione di emergenza con apoplessia si localizza direttamente sull angolo ungueale del mignolo in direzione anulare regola il cuore, purifica il Calore del cuore e il Calore del sangue, sottomette il Vento interno, libera gli orifizi del cuore, rivitalizza la coscienza Appunti 21

22 Punti di agopuntura meridiano Intestino Tenue (SI) SI3 SI1 SI16 22

23 Elemento Fuoco meridiano Cuore e Intestino Tenue nonché meridiano Pericardio e Triplice Riscaldatore Meridiano Intestino Tenue (SI) tempo di attività ore tempo di riposo ore Intestino Tenue 1 Intestino Tenue 3 Intestino Tenue 16 Punto per situazioni di emergenza, in caso di infreddature accompagnate da febbre, rigidità nucale nonché montata lattea insufficiente si localizza sul mignolo, margine ungueale verso l esterno espelle Vento e Calore, purifica il Fuoco del cuore, apre i passaggi dei meridiani e dei vasi di collegamento, libera i sensi, rivitalizza la coscienza, favorisce la montata lattea Agisce in caso di dolori alla nuca/spalle/estremità superiori, cefalea, malattie da infreddatura accompagnate da febbre stringendo il pugno, nella depressione della piega esterna sul limite tra pelle rosa e pelle bianca estingue il Calore, espelle fattori patogeni, apre il Vaso Governatore, purifica e calma lo spirito Shen Quando non è possibile girare la testa, rigidità nucale, problemi respiratori, sordità, tinnito a larghezza di 4 dita lateralmente rispetto alla prominenza laringea tra i due fasci muscolari principali della testa espelle il Vento, apre i passaggi dei vasi di collegamento, nutre il cuore Appunti 23

24 Punti di agopuntura meridiano Pericardio (PC) PC6 PC7 24

25 Elemento Fuoco meridiano Cuore e Intestino Tenue nonché meridiano Pericardio e Triplice Riscaldatore Meridiano Pericardio (PC) tempo di attività ore tempo di riposo ore Pericardio 6 Pericardio 7 Efficace in caso di stati ansiosi, problemi cardiaci (anche determinati da problemi psichici), angina pectoris, disturbi del sonno, asma bronchiale, sensazione di pienezza/oppressione al torace, vomito gravidico, disturbi psichici con stati ansiosi e irrequietezza, aritmie si sviluppa a larghezza di 3 dita sopra la piega del polso sul tendine; più efficace sul braccio sinistro (lato del cuore)! regola e rafforza il cuore, regola la circolazione del Qi nel torace e il Qi del fegato, purifica Fuoco e Calore, armonizza lo stomaco, apre il torace, calma lo spirito Shen In caso di stati ansiosi, in combinazione con PC6 al centro della piega interna del polso regola il cuore, raffredda Calore, Fuoco del cuore e sangue, calma lo spirito Shen, armonizza lo stomaco, rilassa il torace, purifica in caso di ristagni Appunti 25

26 Punti di agopuntura meridiano Triplice Riscaldatore (TB) TB6 TB5 TB3 TB1 26

27 Elemento Fuoco meridiano Cuore e Intestino Tenue nonché meridiano Pericardio e Triplice Riscaldatore Meridiano Triplice Riscaldatore (TB) tempo di attività ore tempo di riposo ore Triplice Riscaldatore 1 Triplice Riscaldatore 3 Triplice Riscaldatore 5 Triplice Riscaldatore 6 Punto per situazioni di emergenza, in caso di febbre, rigidezza ai gomiti e al braccio, difficoltà di movimento nella parte superiore del corpo sull anulare sull angolo ungueale in direzione del mignolo espelle Vento e Calore, raffredda Fuoco e Calore del Triplice Riscaldatore, libera i sensi e rivitalizza la coscienza Dolori/difficoltà di movimento avambraccio/mano, congiuntivite a larghezza di 1 dito tra il mignolo e l anulare in direzione del polso purifica il Calore, espelle Vento e Calore-Vento, apre i passaggi dei meridiani e dei vasi di collegamento, purifica testa e occhi, supporta l orecchio Agisce in caso di febbre, influenza, rigidità nucale, dolori al gomito a larghezza di 2 dita sopra la piega del polso al centro del lato superiore del braccio rimuove fattori patogeni esterni (punto principale), purifica il Calore, rimuove le tossine, apre i passaggi dei meridiani e dei vasi di collegamento Psoriasi, eczemi, dolori/difficoltà di movimento e disturbi di sensibilità alle estremità superiori, tinnito, sordità, afonia acuta (raucedine) a larghezza di 4 dita sopra la piega del polso al centro del lato superiore del braccio purifica il Triplice Riscaldatore, espelle Vento, Calore-Vento e Secchezza-Vento, regola la circolazione del Qi degli organi Fu Yang Appunti 27

28 Punti di agopuntura meridiano Vescica (BL) BL10 BL11 BL13 BL17 BL20 BL36 BL40 BL40 BL67 BL62 Appunti 28

29 Elemento Acqua meridiano Vescica e Rene Meridiano Vescica (BL) tempo di attività ore tempo di riposo ore Vescica 10 Vescica 11 Vescica 13 Vescica 17 Vescica 20 Vescica 36 In caso di tutte le infiammazioni della gola, cefalea, malattie degli occhi, insonnia, rigidità nucale si localizza nella nuca, nella depressione dell attaccatura esterna del muscolo trapezio espelle Vento e Calore, rafforza e rilassa muscoli e tendini, apre i passaggi dei meridiani e dei vasi di collegamento, purifica la testa, rafforza gli occhi e libera i sensi Punto maestro, in caso di febbre, influenza, dolori alla schiena, stati di spossatezza, bronchite, tosse a larghezza di 2 dita lateralmente rispetto alla colonna vertebrale, all altezza del bordo inferiore del processo spinoso prima vertebra dorsale espelle il Vento, purifica il Calore, rilassa tendini e vasi sanguigni, influenza le articolazioni e le ossa, regola il Qi che fluisce in senso contrario, apre la superficie Bronchite, tosse, asma bronchiale, polmonite, stati di spossatezza a larghezza di 2 dita lateralmente rispetto alla colonna vertebrale, all altezza del bordo inferiore del processo spinoso terza vertebra dorsale regola il Qi del polmone e il Triplice Riscaldatore, espelle fattori esterni, purifica il Calore-Vuoto (nutre lo YIN) In caso di disturbi circolatori, dolori alla pancia, spossatezza, coliche, prurito, anemia, disturbi mestruali, sudore notturno a larghezza di 2 dita lateralmente rispetto alla colonna vertebrale, all altezza del bordo inferiore del processo spinoso settima vertebra dorsale regola e tonifica il sangue, purifica il Calore del sangue, favorisce il flusso sanguigno, rimuove i coaguli di sangue, nutre i fluidi corporei, armonizza il Qi dello stomaco Dolori addominali, problemi intestinali, dolori allo stomaco, edemi, diarrea, gonfiori a larghezza di 2 dita lateralmente rispetto alla colonna vertebrale, all altezza del bordo inferiore del processo spinoso undicesima vertebra dorsale regola e tonifica le funzioni di milza e stomaco, nutre il sangue, trasforma l Umidità e il muco Agisce in caso di malattie ai testicoli, dolori/disturbi di sensibilità e difficoltà di movimento delle estremità inferiori al centro della piega glutea trasversa, passaggio alla coscia apre i passaggi dei vasi di collegamento Vescica 40 - lato dominante = tutte le tematiche della vescica, dolori addominali - lato non dominante = punto maestro contro allergie, colpi di sole, eczemi al centro della fossa poplitea rafforza la parte bassa della schiena e le ginocchia, raffredda il Calore del sangue, e- spelle il Calore, apre i passaggi dei meridiani e dei vasi di collegamento, rimuove i coaguli di sangue e l Umidità Vescica 62 Vescica 67 Agisce in caso di articolazioni rigide nella zona dei piedi, insonnia, epilessia a larghezza di 1dito sotto il malleolo esterno Attenzione non applicare durante la gravidanza calma lo spirito Shen, rilassa tendini e muscoli, elimina fattori esterni patogeni, placa il Vento interiore Punto per situazioni di emergenza, in caso di spossatezza, aiuto durante il parto, gonfiori nella zona del ginocchio e dell articolazione tibio-tarsiale nell angolo ungueale esterno del mignolo purifica lo spirito Shen e gli occhi, regola il Qi, espelle il Vento 29

30 Punti di agopuntura meridiano Rene (KI) KI7 KI3 KI27 KI1 KI16 30

31 Elemento Acqua meridiano Vescica e Rene Meridiano Rene (KI) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Rene 1 Rene 3 Rene 7 Rene 16 Rene 27 Punto per situazioni di emergenza molto importante! Punto generale di espulsione e disintossicazione, efficace in caso di shock e colpo di calore, viene impiegato per ogni esposizione a sostanze tossiche centro della pianta dei piedi rafforza il rene, calma lo spirito Shen, rivitalizza la coscienza, ripristina lo YANG collassato, rimuove il Calore (in particolare della testa), espelle il Vento Agisce in caso di infezioni alle vie urinarie, dolori nella gamba inferiore, impotenza, tinnito, sordità, nevralgia del trigemino nella depressione tra elevazione massima del malleolo esterno e tendine di Achille tonifica i reni, nutre lo YIN, tonifica lo YANG, stabilizza il Qi del rene, supporta l essenza Jing, ossa e midollo, raffredda Fuoco-Vuoto, Calore-Vuoto e Calore, regola l utero Agisce in caso di problemi di minzione, edemi, sudore spontaneo e notturno si localizza a larghezza di 3 dita sopra KI3 in un avvallamento sul bordo anteriore del tendine di Achille nutre lo YAN, rafforza il rene, libera i passaggi d acqua In caso di dolori allo stomaco, vomito, diarrea, disturbi dello scioglimento della placenta si localizza a larghezza di 1 dito direttamente accanto all ombelico regola stomaco e intestino, supporta il Qi, riscalda il Triplice Riscaldatore In caso di muco nell apparato respiratorio, bronchite, tosse, asma bronchiale sul margine inferiore della clavicola, a larghezza di 3 dita accanto alla linea mediana del corpo regola il Qi del polmone, rilassa il torace, fa cessare dispnea e tosse, rafforza la milza e armonizza lo stomaco Appunti 31

32 Punti di agopuntura meridiano Vescicola Biliare (GB) GB 20 GB 24 GB 25 GB34 GB40 GB41 GB43 Appunti 32

33 Elemento Legno meridiano Vescicola Biliare e Fegato Meridiano Vescicola Biliare (GB) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Attenzione: applicare il cerotto su tutti i punti A DESTRA (lato vescicola biliare) Vescicola biliare 20 Vescicola biliare 24 Vescicola biliare 25 Vescicola biliare 34 Vescicola biliare 40 Vescicola biliare 41 Vescicola biliare 43 Dolori alla nuca/parte posteriore della testa, malattie degli occhi, ipertono, nevralgia del trigemino, paresi facciale), epilessia, acne sull attaccatura dei capelli sulla parte posteriore della testa espelle il Vento interno ed esterno (punto principale), addolcisce lo Yang del fegato, rilassa muscoli e tendini, raffredda Fuoco e Calore del fegato, armonizza Qi e sangue, libera i sensi, apre e rafforza gli occhi, apre i passaggi dei meridiani e dei vasi di collegamento Punto di allarme della vescicola biliare, agisce in caso di dolori nella zona della pancia, gastriti, dolori alla vescicola biliare, reflusso, ulcus ventriculi (ulcera peptica), ittero (itterizia) si localizza nel settimo spazio intercostale in modo direttamente verticale sotto il capezzolo regola fegato e vescicola biliare, regola il flusso del Qi, rimuove il Calore-Umidità Punto di allarme del rene, agisce in caso di coliche renali, affezioni dell articolazione coxofemorale, lombalgia, in generale in caso di dolori al rene sull estremità libera della costola più bassa, la dodicesima rafforza il rene, regola i passaggi d acqua, elimina l Umidità, rilassa tendini e muscoli Punto maestro, per muscoli e tendini, elimina l Umidità (depositi di acqua), efficace in caso di dolori alle articolazioni del ginocchio e di ogni tipo di infiammazione muscolare e tendinea, punto di emicrania si localizza nella depressione sul bordo superiore laterale della testa della fibula regola e tonifica il fegato, favorisce il flusso armonico del Qi del fegato, regola la vescicola biliare, addolcisce lo Yang e il Vento del fegato, raffredda il Calore, rimuove il Calore-Umidità, espelle Vento esterno, Muco-Vento e Freddo, apre i passaggi dei meridiani, rilassa i tendini In caso di malattie dell articolazione tibio-tarsiale, di febbre e di gonfiori palpebrali a larghezza di 0,5 dita sotto il malleolo esterno in un avvallamento apre i passaggi dei meridiani, regola e diffonde il Qi del fegato e della vescicola biliare, purifica Fuoco e Calore del fegato, trasforma il Calore-Umidità e favorisce la funzione articolare Sindrome premestruale, disturbi mestruali al centro tra il 4 e il 5 metatarso favorisce il flusso armonico del Qi del fegato, addolcisce il Vento del fegato, rimuove il Calore-Umidità, purifica il Calore, rafforza gli occhi, regola il Vaso Governatore Tinnito, malattie delle orecchie, dolori agli occhi (pressione) tra il 4 e il 5 dito sulla piega superiore interna purifica il Calore, espelle lo Yang del fegato, rimuove il Calore-Umidità 33

34 Punti di agopuntura meridiano Fegato (LR) LR14 LR13 LR8 LR3 LR2 LR3 34

35 Elemento Legno meridiano Vescicola Biliare e Fegato Meridiano Fegato (LR) tempo di attività, ore tempo di riposo, ore Attenzione: applicare il cerotto su tutti i punti A DESTRA (lato fegato) Fegato 2 Fegato 3 Fegato 8 Fegato 13 Fegato 14 Agisce in caso di malattie degli occhi, infiammazioni degli occhi, coliche, punto generalmente antispastico! tra il 1 e il 2 dito a larghezza di 0,5 dita in direzione del collo del piede regola il fegato, purifica il Fuoco del fegato, sottomette Vento interno e Yang del fegato, raffredda il Calore del sangue, purifica il Calore-Umidità nel Triplice Regolatore Punto importante! Porta la calma nel sistema energetico, placa il Qi del fegato! agisce in caso di malattie degli occhi, punto antispastico, in caso di irrequietezza, nervosismo, allenta gli spasmi (crampi) si localizza nell avvallamento tra il 1 e il 2 metatarso la cosa migliore è applicare il cerotto nell intera zona del piede superiore (più punti di agopuntura assieme) viene spesso combinato con LR8 in caso di fegato YANG! elimina i coaguli di sangue, purifica il Calore del fegato, dissolve il Fuoco del fegato, favorisce il flusso del Qi del fegato, addolcisce lo Yang del fegato, espelle il Vento del fegato e lenisce i dolori, rimuove il Calore-Umidità del Triplice Riscaldatore, apre gli occhi, calma lo spirito Shen Punto importante! In caso di dolori nella zona del basso ventre, dolori alle ginocchia, prolassi dell utero, prurito nella zona genitale esterna, impotenza, sterilità si localizza all altezza della capsula articolare del ginocchio, a ginocchio flesso di 90 all estremità della piega interna dell articolazione del ginocchio armonizza il Qi del fegato, raffredda il Calore del fegato, purifica Calore-Umidità e Fuoco del fegato, nutre il sangue del fegato, rilassa i tendini. Punto importante! Regola il metabolismo, in caso di malattie del fegato e della milza, disappetenza, spossatezza si localizza direttamente sotto l estremità libera della undicesima costola; lo si trova anche sul vertice del gomito flesso con braccio rilassato penzolante regola e rafforza la milza, rimuove la congestione da cibo di milza e stomaco, rimuove il Calore dagli organi Zang YIN, armonizza il flusso del Qi del fegato ed elimina i coaguli di sangue In caso di malattie del fegato e dell alto ventre sulla sesta costola in modo direttamente verticale sotto il capezzolo favorisce il flusso armonico del Qi del fegato, regola le funzioni epatiche e della milza, rilassa il torace, rimuove il muco, il ristagno e il Calore-Umidità Appunti 35

36 Punti di agopuntura condotto speciale Vaso Concezione (CV) CV17 CV10 CV8 CV6 CV4 CV3 CV2 36

37 Vaso Concezione (CV) (anche denominato nel linguaggio specialistico RenMai) CV 2 CV 3 CV 4 CV 6 CV 8 CV 10 CV 17 Disturbi dell eiaculazione, impotenza, fluor vaginalis, disturbi della minzione, disturbi mestruali sulla linea mediana del bordo superiore della sinfisi pubica riscalda lo YANG, rafforza le reni, regola le mestruazioni, fa cessare il fluor vaginalis Punto di allarme: dolori al basso ventre, dolori genitali, stimolo della minzione/ gocciolamento post-minzione, fluor vaginalis, prolassi dell utero, sanguinamenti, disturbi dello scioglimento della placenta a larghezza di 5 dita sotto l ombelico elimina il Calore-Umidità nel Riscaldatore Inferiore, in particolare nella vescica, regola il flusso del Qi nel Riscaldatore Inferiore, regola e riscalda l utero Punto di allarme: dolori al basso ventre, tumori nel basso ventre (donne), prolassi dell utero, impotenza, disturbi mestruali, sanguinamenti continui, fluor vaginalis, sterilità, stati ansiosi ( punto per l aumento della potenza sessuale ) si localizza a larghezza di 4 dita sotto l ombelico rafforza lo YANG e il Qi dello YANG originario, tonifica il sangue e lo YI, regola le funzioni degli organi riproduttivi, riscalda l utero, elimina Freddo e Umidità dal Riscaldatore Inferiore Dolori al basso ventre si localizza a larghezza di 2 dita sotto l ombelico rafforza lo YANG e il Qi dello YUAN originario, tonifica e fa circolare il Qi nell intero corpo, regola il Qi e riscalda il Riscaldatore Inferiore Diarrea cronica, svenimento, in caso di acuto collasso dello Yang direttamente sull ombelico, viene combinato con GV4 per i tipi YIN tecnica sandwich stabilizza lo Yang, rafforza lo Yang della milza, fortifica il Qi dello YUAN Dolori alla pancia, vomito, sensazione di pienezza nello stomaco, disappetenza, dimagrimento a larghezza di 3 dita sopra l ombelico tonifica il Qi della milza e dello stomaco e lo regola, elimina la congestione da cibo Punto di allarme: dolori al petto, sensazione di oppressione, paura, tristezza, espettorato con sangue o catarro, disturbi della deglutizione, montata lattea insufficiente, malattia dell apparato respiratorio come per es. asma bronchiale, bronchite e in caso di problemi alla tiroide tra i capezzoli regola il Qi nel petto e nei polmoni, elimina il Qi che fluisce in senso opposto, espelle muco denso, apre il torace Appunti 37

38 Punti di agopuntura condotto speciale Vaso Governatore (GV) GV14 GV4 GV3 38

39 Vaso Governatore (GV) (anche denominato nel linguaggio specialistico DuMai) GV 3 GV 4 GV 14 Dolori al coccige, dolori alle articolazioni e debolezza/torpore delle estremità inferiori, impotenza, fluor vaginalis di colore bianco si localizza sotto il processo spinoso della quarta vertebra lombare tonifica il Qi dello YUAN originario, riscalda l addome, elimina il Freddo-Umidità dal Riscaldatore Inferiore Dolori alla colonna vertebrale lombare, dolori addominali, impotenza, disturbi dell eiaculazione, emorroidi, fluor vaginalis di colore biancastro, cefalea resistente al trattamento sotto il processo spinoso della 2 vertebra lombare, sulla colonna vertebrale all altezza della vita con CV8 nel caso di tipi YIN in combinazione con la tecnica sandwich tonifica il Qi dello YUAN originario e lo YANG del rene, riscalda la Porta della Vita (Mingmen), elimina il Freddo nell addome, fortifica la colonna vertebrale lombare, stabilizza lo Jing (essenza) del rene. Sclerosi multipla, rigidità nucale, colpo di calore, epilessia, schizofrenia, malattia del tratto respiratorio sotto il processo spinoso della settima vertebra cervicale elimina i fattori patogeni esterni dai meridiani dello YANG, elimina Calore-Vento e Calore interno, rafforza lo YANG e in particolare lo YANG del cuore, illumina lo spirito Shen Appunti 39

40 Ingredienti importanti I cerotti vitali sono presenti sul mercato da alcuni anni. I prototipi risalgono al 1993, ma i primi cerotti vitali di produzione industriale sono comparsi soltanto nel Le speculazioni secondo cui essi esisterebbero già da 60 anni o addirittura da secoli sono tutte false. La tecnica di applicazione rispecchia quella della Medicina Tradizionale Cinese, della medicina energetica generica e di tecniche ancora più antiche. Per esempio Ötzi, l uomo conservatosi nel ghiaccio, era tatuato in diversi punti del corpo corrispondenti a quelli dell agopuntura. Si tratta di una tecnica conosciuta anche dalle antiche tribù indiane: se Ötzi risale già a anni fa, gli usi indiani si spingono più lontano nel tempo di oltre anni. La tecnica moderna si serve di strumenti elettronici per la visualizzazione di focolai e punti di agopuntura. Sebbene al mondo non esistano strumenti all altezza dell antenna biologica del corpo umano, molti sono tuttavia contenti di avere la prova che le tecniche tramandate da tempo, funzionanti da secoli e oltre, abbiano anche un effetto comprovato. Spesso gli uomini sono molto restii nell accettare. Al contempo, però, perseguono la loro fede nei confronti di entità superiori in modo assolutamente fanatico, pur senza prove, poiché a un entità superiore (Dio, angeli, ecc.) si deve semplicemente credere, essa non potrà mai essere dimostrata! I cerotti vitali si sono evoluti in maniera sostanziale. Dal 2012 esistono cerotti di nuova generazione che hanno conservato le caratteristiche positive di quelli precedenti, eliminandone al contempo gli aspetti negativi. Le differenze principali sono le seguenti: A) Il bambù viene attivamente impiegato come pianta rigenerante. Grazie all effetto equilibrante nello YIN e nello YANG, l elevata intensità luminosa (grande quantità di Qi) e le numerose sostanze attive (polifenoli), il bambù è la pianta di elezione in un cerotto vitale. B) L aceto di bambù come principio attivo (si tratta in realtà di un distillato, non di aceto!) non viene più spruzzato in quantità pari all 1-2% di soluzione su un supporto di basso valore, bensì atomizzato ed essiccato come concentrato puro. Ne consegue che i nuovi cerotti vitali sono sostanzialmente più efficaci. I precedenti cerotti vitali contengono soprattutto destrosi, quindi zuccheri. C) L aceto di bambù è stato spesso ricavato indistintamente da diversi tipi di bambù, nonostante ci sia esclusivamente un tipo di bambù consentito per l uso alimentare (Phyllostachis Bambusoide), con il quale si producono anche tè di bambù, germogli di bambù e altri alimenti a base di bambù. Le altre circa specie di bambù NON sono adatte per il consumo alimentare! Appare evidente che il bambù per uso alimentare è il più puro e ovviamente il solo corretto per l utilizzo nel cerotto vitale. 40

41 E) Un fungo denominato Blazei Murrill viene integrato come legante speciale per funghi espulsi dal corpo. L Agaricus (termine latino, che significa fungo ) rafforza inoltre rene/vescica e le funzioni delle vie urinarie. Nei territori d origine (Sud America) esso viene impiegato come rimedio curativo anche in caso di malattie femminili. Nella naturopatia moderna, esso viene impiegato per cancro, sistema immunitario debilitato ed epatite cronica. F) La pianta camaleonte (Houttuynia Cordata) agisce producendo un forte effetto antinfiammatorio. Questo mezzo di elezione in caso di gonfiori viene trasferito sulla pelle attraverso i sottili pori del cerotto vitale, ove può agire direttamente. G) Lo zenzero (Zingiber officinale) agisce sugli interi condotti energetici (meridiani) sciogliendo le congestioni e i blocchi. Nel cerotto vitale esso funge da sciogli-blocchi naturale per l espulsione di tossine di ogni tipo attraverso la pelle. H) Il nespolo comune (Mespilus germanica) è una pianta rinforzante, che depura il sangue. Ildegarda di Bingen scrisse a tale proposito: Le nespole fanno bene a tutti, sani e malati, possono essere mangiate in grandi quantità, in particolare perché aumentano il volume muscolare e purificano il sangue. I) La tormalina produce una propria tensione elettrica attraverso la piezoelettricità. Gli 0,06 ma corrispondono esattamente alla tensione delle nostre cellule ematiche. La tormalina NON penetra fuori dal cerotto vitale. Essa attiva però la tensione superficiale della pelle, attiva le molecole e favorisce in questo modo l espulsione di molecole estranee (tossine, sostanze chimiche e metalli pesanti). Si dà avvio a un assorbimento di risonanza (espulsione dovuta a Calore, come per es. nel caso dei bagni di sole). 41

Riscaldamento/Rilassamento

Riscaldamento/Rilassamento Riscaldamento/Rilassamento Eseguite ciascuno dei movimenti almeno quattro volte da ogni lato in maniera lenta e controllata. Non trattenete il respiro. 1) Testa Sollevate e abbassate la testa. Fissate

Dettagli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli uastro Caratteristiche principali Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli La Poltrona Massaggio Zero Gravity con Sistema Ibrido Poltrona con 3-Sistemi di Massaggio 3 Sistemi Indipendenti

Dettagli

Gli Zang Fu. Dott. ssa Alessandra Bozzelli, Dott. Paolo Evangelista Scuola di MTC So-Wen L Aquila

Gli Zang Fu. Dott. ssa Alessandra Bozzelli, Dott. Paolo Evangelista Scuola di MTC So-Wen L Aquila Gli Zang Fu Dott. ssa Alessandra Bozzelli, Dott. Paolo Evangelista Scuola di MTC So-Wen L Aquila Il concetto Zang/Fu n Con il termine generico di Zang Fu indichiamo l insieme degli organi interni del corpo

Dettagli

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici Programma del corso di Agopuntura 3 anni da a.a. 2013-2014 Il programma che segue descrive i contenuti del corso triennale di Agopuntura, con programma conforme alla normativa Stato-Regioni del febbraio

Dettagli

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167 Stimola la riparazione dei tessuti Magnetoterapia BF 167 Illustrazioni esplicative per famiglie che intendono utilizzare trattamenti con Magnetoterapia BF 167: Illustrazione Descrizione Diffusori Frequenza

Dettagli

Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate

Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate tuttosalute.net Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate I disturbi che si manifestano in particolari ore della giornata rimandano a determinati organi che

Dettagli

LA PERLA. Difficoltà: livello 1 FIG. 1

LA PERLA. Difficoltà: livello 1 FIG. 1 Difficoltà: livello 1 LA PERLA FIG. 1 Descrizione Scopo e benefici La perla è uno degli esercizi invisibili più facili, perché non richiede una percezione delle diverse parti della muscolatura pelvica.

Dettagli

LA SALUTE COMINCIA DAI PIEDI

LA SALUTE COMINCIA DAI PIEDI MASSAGGIAPIEDI LA SALUTE COMINCIA DAI PIEDI Fin dai tempi più antichi, l uomo ha imparato ad adoperare i suoi piedi per reggersi col corpo, ma poche persone hanno cercato di capire la struttura e l importanza

Dettagli

ESERCIZI PRATICI. ESERCIZI PRATICI per il benessere fisico

ESERCIZI PRATICI. ESERCIZI PRATICI per il benessere fisico La al ESERCIZI PRATICI ESERCIZI PRATICI per il benessere fisico L attività fisica è fondamentale per sentirsi bene e per mantenersi in forma. Eseguire degli esercizi di ginnastica dolce, nel postintervento,

Dettagli

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29 Indice Prefazione...7 Che cosa offre questo libro...13 Che cos è lo Yoga Nidra?... 17 Swami Satyananda Saraswati... 19 Effetti dello Yoga Nidra... 20 A chi serve?... 22 Che cosa succede di preciso?...

Dettagli

Allegato 2. Breviario dei punti trattati nei casi presentati. Stomaco 36 Zu San Li

Allegato 2. Breviario dei punti trattati nei casi presentati. Stomaco 36 Zu San Li Allegato 2 Breviario dei punti trattati nei casi presentati Stomaco 36 Zu San Li Collocato a 3 Cun sotto il bordo inferiore della rotula, all'esterno del tubercolo tibiale, possiede numerose azioni e indicazioni:

Dettagli

Corso di Primo Soccorso. Dolore. Gonfiore. Turgore. Calore. Funzione lesa. Corso di Primo Soccorso. contrazione in eccentrica

Corso di Primo Soccorso. Dolore. Gonfiore. Turgore. Calore. Funzione lesa. Corso di Primo Soccorso. contrazione in eccentrica Patologie dell apparato locomotore Traumatologia Traumatologia Ossa Fratture Definizioni Per trauma si intende una lesione fisica di natura violenta che si manifesta in maniera più o meno improvvisa. Articolazioni

Dettagli

Indice. 1 La tradizione e la narrazione scritta 1. 2 I cardini del pensiero filosofico e scientifico 7. 3 Le pregiate sostanze 29

Indice. 1 La tradizione e la narrazione scritta 1. 2 I cardini del pensiero filosofico e scientifico 7. 3 Le pregiate sostanze 29 Indice Prefazione alla nuova edizione CEA Presentazione Introduzione VII XI XIII 1 La tradizione e la narrazione scritta 1 2 I cardini del pensiero filosofico e scientifico 7 Yin yang 9 Yin e yang nel

Dettagli

Sabrina Severi. Biologa Nutrizionista Nutrizione e sani sili di vita. Hesperia Hospital. Daniele Grassi

Sabrina Severi. Biologa Nutrizionista Nutrizione e sani sili di vita. Hesperia Hospital. Daniele Grassi Nutrire la vita delle Donne nella MENOPAUSA Venerdì 17 Aprile 2015 Daniele Grassi Specialista in Urologia Centro di Urologia Funzionale, Urologia Femminile, Uroginecologia Integrate con Medicina Tradizionale

Dettagli

CISTITE. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate

CISTITE. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate CISTITE A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate Cos è la CISTITE? La cistite è la più comune e frequente malattia delle vie urinarie e può colpire

Dettagli

Corso Passo dopo passo RESPIRO

Corso Passo dopo passo RESPIRO I Corsi di 1 Corso Passo dopo passo RESPIRO Per mantenere una salute radiosa, una mente bilanciata e una buona energia per ritrovare pace, serenità e allegria 2 QUANDO IL RESPIRO E IRREGOLARE ANCHE LA

Dettagli

Indice. Concepimento 44 Gravidanza 45 Menopausa 47. Sezione 1 FISIOLOGIA E PATOLOGIA 1. 1. Storia della ginecologia 3 nella medicina cinese

Indice. Concepimento 44 Gravidanza 45 Menopausa 47. Sezione 1 FISIOLOGIA E PATOLOGIA 1. 1. Storia della ginecologia 3 nella medicina cinese indice.x 4-11-2002 16:22 Pagina XVII Indice Sezione 1 FISIOLOGIA E PATOLOGIA 1 1. Storia della ginecologia 3 nella medicina cinese 2. Anatomia dell apparato genitale 9 femminile Anatomia occidentale 9

Dettagli

PRINCIPI DI NEUROLOGIA

PRINCIPI DI NEUROLOGIA Indice 1 2 INTRODUZIONE........................... 1 1.1 Sviluppo della tecnica del massaggio connettivale................ 1 1.2 Diagnostica dell area del riflesso............ 4 Cambiamenti di tipo nervoso

Dettagli

capitolo 3 Introduzione alla diagnosi attraverso i canali 37 La diagnosi classica dei canali 38 Una prospettiva moderna sui testi classici 41

capitolo 3 Introduzione alla diagnosi attraverso i canali 37 La diagnosi classica dei canali 38 Una prospettiva moderna sui testi classici 41 Indice Prefazione Ringraziamenti introduzione La medicina cinese e la teoria dei canali Wang Ju-Yi Il ruolo dell'apprendista La struttura dei capitoli XI XIII XV XV XVIII XIX XX Il sistema dei canali capitolo

Dettagli

Programma del corso di Tuina dettagliato sede Bologna (rev. 08/15)

Programma del corso di Tuina dettagliato sede Bologna (rev. 08/15) Programma del corso di Tuina (Massaggio Cinese) Il programma che segue descrive i contenuti del corso di Tuina che ScuolaTao tiene nella sede di Bologna. Il programma del corso di Milano è il medesimo,

Dettagli

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce 4. Esercizi raccomandati La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce una indicazione ed un invito ad adottare un vero e proprio stile di vita sano, per tutelare l integrità e conservare

Dettagli

Massaggi Ayurvedici Massaggi Californiani Massaggi Thailandesi Linfodrenaggi Riflessologia Plantare Chair Massage

Massaggi Ayurvedici Massaggi Californiani Massaggi Thailandesi Linfodrenaggi Riflessologia Plantare Chair Massage MASSAGGI BENESSERE Massaggi Ayurvedici Massaggi Californiani Massaggi Thailandesi Linfodrenaggi Riflessologia Plantare Chair Massage Per informazioni e prenotazioni contattare: 329 3276989 o sirived@libero.it

Dettagli

Come trattare raffreddore e influenza col Tuina

Come trattare raffreddore e influenza col Tuina Come trattare raffreddore e influenza col Tuina Nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC) le patologie possono essere provocate da cause esterne o interne. Gli agenti patogeni esterni o climatici nella

Dettagli

In forma tutto l anno! Semplice programma di ginnastica sul luogo di lavoro

In forma tutto l anno! Semplice programma di ginnastica sul luogo di lavoro In forma tutto l anno! Semplice programma di ginnastica sul luogo di lavoro Introduzione Che si lavori seduti o in piedi, la mancanza di movimento legata a una postura statica prolungata può a lungo andare

Dettagli

Lo Stretching per il ciclista 17 semplici esercizi

Lo Stretching per il ciclista 17 semplici esercizi 2012 Lo Stretching per il ciclista 17 semplici esercizi Una raccolta di esercizi specifici per chi pratica ciclismo a tutti i livelli dall'agonista al semplice cicloturista De Servi Giuseppe STUDIO BIOMEC

Dettagli

SCLEROSI MULTIPLA. Eziologia e patologia:

SCLEROSI MULTIPLA. Eziologia e patologia: SCLEROSI MULTIPLA La sclerosi multipla è la malattia neurologica più frequente nell emisfero settentrionale. La sua patologia consiste nella distruzione parziale della guaina mielinica che ricopre il midollo

Dettagli

STRETCHING PER GLI ARTI

STRETCHING PER GLI ARTI STRETCHING PER GLI ARTI INFERIORI E SUPERIORI... 1] Stretching attivo del polpaccio (gastrocnemio) In piedi rivolti verso il muro Mantenere ben dritta la gamba posteriore Mantenere il tallone a terra Mantenere

Dettagli

martedì 18 febbraio 2014 Questionario: MTC per lo Stile Macrobiotico

martedì 18 febbraio 2014 Questionario: MTC per lo Stile Macrobiotico martedì 18 febbraio 2014 Questionario: MTC per lo Stile Macrobiotico Candidato: Materia: Macrobiotica Punteggio: Quiz n Domanda 1 Quale fase è associata alla secchezza? 1 Fuoco 2 Terra 3 Metallo 2 Al movimento

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELLA NEVRALGIA FACCIALE ATIPICA IN MEDICINA INTEGRATA. Dott. Fulvio Fontanini Direttore scientifico AMAL

IL TRATTAMENTO DELLA NEVRALGIA FACCIALE ATIPICA IN MEDICINA INTEGRATA. Dott. Fulvio Fontanini Direttore scientifico AMAL IL TRATTAMENTO DELLA NEVRALGIA FACCIALE ATIPICA IN MEDICINA INTEGRATA Dott. Fulvio Fontanini Direttore scientifico AMAL La Nevralgia Facciale Atipica (AFP), rientra nei casi di dolore facciale persistente

Dettagli

CORSO AGGIORNAMENTO M.G.A. TERZO LIVELLO 2015. Susanna Loriga Psicologa-Criminologa esperto in psicologia applicata alla difesa personale.

CORSO AGGIORNAMENTO M.G.A. TERZO LIVELLO 2015. Susanna Loriga Psicologa-Criminologa esperto in psicologia applicata alla difesa personale. CORSO AGGIORNAMENTO M.G.A. TERZO LIVELLO 2015 L AUTOMASSAGGIO PER LA GESTIONE DELLO STRESS Susanna Loriga Psicologa-Criminologa esperto in psicologia applicata alla difesa personale. L'automassaggio potrebbe

Dettagli

Unità Operativa di Medicina Riabilitativa DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE/RIABILITAZIONE - San Giorgio - Direttore: Prof.

Unità Operativa di Medicina Riabilitativa DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE/RIABILITAZIONE - San Giorgio - Direttore: Prof. Unità Operativa di Medicina Riabilitativa DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE/RIABILITAZIONE - San Giorgio - Direttore: Prof. Nino Basaglia MODULO DIPARTIMENTALE ATTIVITÀ AMBULATORIALE Responsabile: Dott. Efisio

Dettagli

15 MINUTI AL GIORNO PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA

15 MINUTI AL GIORNO PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA International Pbi S.p.A. Milano Copyright Pbi SETTEMBRE 1996 15 MINUTI AL GIORNO PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA Introduzione I muscoli e le articolazioni che danno sostegno alla nostra schiena spesso mancano

Dettagli

Guida pratica alla ricerca dei punti di agopuntura

Guida pratica alla ricerca dei punti di agopuntura Guida pratica alla ricerca dei punti di agopuntura videocorso in dvd Giuliana Giussani VIDEOCORSI DI NATUROPATIA GUIDA PRATICA ALLA RICERCA DEI PUNTI DI AGOPUNTURA Giuliana Giussani edizioni Copyright

Dettagli

Corso avanzato di massaggio antistress

Corso avanzato di massaggio antistress Corso avanzato di massaggio antistress Massaggio parte anteriore del corpo, delle mani e del viso 21 novembre 2009 www.cmosteopatica.it Massaggio parte anteriore, Pagina 1 Massaggio parte anteriore Il

Dettagli

DIPENDENZE IN MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

DIPENDENZE IN MEDICINA TRADIZIONALE CINESE DIPENDENZE IN MEDICINA TRADIZIONALE CINESE Dr Sergio Perini Direttore SSA UMAB Prof. a c. Università di Brescia per Agopuntura Convegno di Idea Salute Brescia,14/6/2014 Definizione di dipendenza L individuo,

Dettagli

Schede degli esercizi

Schede degli esercizi 1 Schede degli esercizi Indice Modulo 1 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Il respiro completo del corpo Il fiume scorre nella valle Acqua su e Fuoco giù La scimmia riposa con le ginocchia in aria Il coccodrillo

Dettagli

. - I Fondamenti della Medicina Tradizionale Cinese: i Cinque Movimenti o Cinque Fasi. Agopuntura e Tecniche correlate. Dr. Roberto Favalli (UMAB)

. - I Fondamenti della Medicina Tradizionale Cinese: i Cinque Movimenti o Cinque Fasi. Agopuntura e Tecniche correlate. Dr. Roberto Favalli (UMAB) Università degli Studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali U.M.A.B. (Unione Medici Agopuntori Bresciani) Agopuntura e Tecniche correlate I Fondamenti

Dettagli

Jian Shen fa. del Maestro YUAN ZUMOU INTRODUZIONE

Jian Shen fa. del Maestro YUAN ZUMOU INTRODUZIONE METODO PER LA SALUTE ED IL BENESSERE Jian Shen fa del Maestro YUAN ZUMOU INTRODUZIONE Questo metodo, ispirato da An Chiao (auto-massaggio), da Tu Na (respirazione profonda) e dal Dao Yin (consapevolezza

Dettagli

INTEROCEZIONE e MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

INTEROCEZIONE e MEDICINA TRADIZIONALE CINESE INTEROCEZIONE e MEDICINA TRADIZIONALE CINESE Possiamo collegare il concetto di interocezione (percezione dello status interno e dei segnali provenienti dai visceri, concernente il senso di equilibrio omeostatico

Dettagli

PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA

PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA COSA SONO, COME SI RICONOSCONO, COME SI OPERA Patologia Ischemica (Infarto) Cuore (infarto) Cervello (Ictus) Scompenso Cardiaco Difficoltà Respiratorie Shock Che cosa sono,

Dettagli

Massaggiatori medicali: Campi di applicazione nell ambito della para - tetraplegia

Massaggiatori medicali: Campi di applicazione nell ambito della para - tetraplegia Massaggiatori medicali: Campi di applicazione nell ambito della para - tetraplegia 30.01.2016 1 Tetra/paraplegia. Cosa vuol dire? Tetra significa quattro e si riferisce ai quattro arti. Plegia significa

Dettagli

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali ESERCIZI FISICI Sono utili da eseguire prima o dopo la pratica sul pianoforte, per sciogliere, allungare e rinforzare le parti coinvolte nell azione pianistica. Devono essere affrontati con ritmo cadenzato

Dettagli

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Versione 27.03.02 Allegato 4 Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Sulla base dell'art. 9, cpv. 7, lett. g del contratto base TARMED del 27.03.02, dell'art. 42 LAMal e dell'art. 59 OAMal, le

Dettagli

BA DUAN JIN. (otto pezzi di broccato) Introduzione

BA DUAN JIN. (otto pezzi di broccato) Introduzione BA DUAN JIN (otto pezzi di broccato) Introduzione Gli Otto Pezzi di Broccato sono esercizi di Qigong della categoria esercizi statico dinamici. Sono molto antichi e si sono perfezionati nel corso del tempo

Dettagli

ARTRITE PSORIASICA E L ARTRITE PIU DIFFUSA NELLA POPOLAZIONE GENERALE E UNA ARTRITE CHE FA PARTE DEL GRUPPO DELLE

ARTRITE PSORIASICA E L ARTRITE PIU DIFFUSA NELLA POPOLAZIONE GENERALE E UNA ARTRITE CHE FA PARTE DEL GRUPPO DELLE ARTRITE PSORIASICA E L ARTRITE PIU DIFFUSA NELLA POPOLAZIONE GENERALE E UNA ARTRITE CHE FA PARTE DEL GRUPPO DELLE SPONDILOENTESOARTRITI. E UNA ARTRITE AUTOIMMUNE, DOVUTA AL FATTO CHE UNA PARTE DEL NOSTRO

Dettagli

by Dr. Masaru Emoto La caraffa WaterStar è stata concepita e realizzata per valorizzare gli effetti positivi dell acqua sul nostro organismo.

by Dr. Masaru Emoto La caraffa WaterStar è stata concepita e realizzata per valorizzare gli effetti positivi dell acqua sul nostro organismo. La caraffa WaterStar è stata concepita e realizzata per valorizzare gli effetti positivi dell acqua sul nostro organismo. Questo è quanto affermato dal Dr. Masaru Emoto, un eminenza a livello mondiale

Dettagli

Ricerca dei segni dello stress

Ricerca dei segni dello stress 5 Ricerca dei segni dello stress Prima di iniziare il massaggio vero e proprio, specialmente quando massaggiate una persona per la prima volta, accertate il livello dello stress attraverso la ricerca dei

Dettagli

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Anamnesi Paziente: Legenda No Occasionale Farmaci Mai Più di una volta al mese Più di una volta alla settimana Tutti i

Dettagli

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura e Ambiente) Sezione Provinciale di Cosenza e COMUNE DI PAOLA PROVINCIA DI COSENZA presentano ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio

Dettagli

MagnaGræcia di Catanzaro. Corso di Anatomia Umana a.a. 2007/2008 Prof.ssa G.Vescio

MagnaGræcia di Catanzaro. Corso di Anatomia Umana a.a. 2007/2008 Prof.ssa G.Vescio Università degli Studi MagnaGr MagnaGræcia di Catanzaro Corso di Anatomia Umana a.a. 2007/2008 Prof.ssa G.Vescio Organizzazione e struttura generale del corpo Livelli di organizzazione, terminologia e

Dettagli

Dott.ssa M.Versino 1

Dott.ssa M.Versino 1 Dott.ssa M.Versino 1 Stress lo stress è inteso come risposta aspecifica dell organismo a tutto ciò che lo costringe ad uno sforzo di adattamento lo stress è la risposta a una o più stimolazioni fisiche

Dettagli

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco.

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco. I cinque elementi La teoria dello Yin e dello Yang da sola non bastava a spiegare la complessità dell approccio teorico e pratico alla MTC. Occorreva, sempre da un punto di vista analogico, un sistema

Dettagli

TRATTAMENTO DELLA PARESI DEL NERVO FACCIALE CON AGOPUNTURA

TRATTAMENTO DELLA PARESI DEL NERVO FACCIALE CON AGOPUNTURA TRATTAMENTO DELLA PARESI DEL NERVO FACCIALE CON AGOPUNTURA UN CASO CLINICO NICOLETTA CHIERICHETTI DVM COORDINATORE AV EQUINI SIAV DATI DEL PAZIENTE Nome : Volvo Eta : 16 anni Razza : Hannover Attitudine

Dettagli

Asana per la Gravidanza

Asana per la Gravidanza Yoga in Gravidanza Yoga in Gravidanza La cosa più pura al mondo è il cuore della madre, il chakra del cuore, il centro della madre. E la cosa più pura al mondo. Può muovere Dio. Può muovere l Universo.

Dettagli

PILATES IN GRAVIDANZA

PILATES IN GRAVIDANZA PILATES IN GRAVIDANZA PRINCIPI FONDAMENTALI: continuo CONTROLLO della posizione corretta del proprio corpo durante L ESECUZIONE ARMONICA di un gesto STABILIZZAZIONE del centro ( trasverso addominale, multifido,

Dettagli

Estetica. Pressoterapia con U-Tech di Weelko ZOOM. Difinisci la tua figura con U-TECH, F-826 TECHNICAL ZOOM

Estetica. Pressoterapia con U-Tech di Weelko ZOOM. Difinisci la tua figura con U-TECH, F-826 TECHNICAL ZOOM Estetica ZOOM Pressoterapia con U-Tech di Weelko INDICE Pressoterapia e sessioni Unità di controllo e costume Programmi e sequenze di gonfiaggio Connessioni, caratteristiche tecniche e ricambi Informazione

Dettagli

Ginnastica preparatoria

Ginnastica preparatoria Ginnastica preparatoria Le attività di una ginnastica per attività sportiva sono essenzialmente 4: Riscaldamento muscolare allungamento dei muscoli tonificazione (potenziamento ) muscolare minimo allenamento

Dettagli

10. Fare prevenzione: esercizi di rilassamento e altre raccomandazioni

10. Fare prevenzione: esercizi di rilassamento e altre raccomandazioni 28 10. Fare prevenzione: esercizi di rilassamento e altre raccomandazioni Muoversi di più Chi lavora abitualmente al videoterminale deve approfittare di qualsiasi occasione per muoversi e cambiare la posizione

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE

Dettagli

PROTOCOLLO Rebalancing Chakra System PERCORSO TRATTAMENTO CLIENTI

PROTOCOLLO Rebalancing Chakra System PERCORSO TRATTAMENTO CLIENTI PROTOCOLLO Rebalancing Chakra System PERCORSO TRATTAMENTO CLIENTI Primo incontro: Indagine conoscitiva su condizioni psicofisiche cliente. Compilazione scheda personale ed esecuzione Chakra Test. Massaggio

Dettagli

3M Prodotti per la Sicurezza sul Lavoro. Guida ai rischi. Protezione Vie Respiratorie. Prendi. a cuore. la tua sicurezza

3M Prodotti per la Sicurezza sul Lavoro. Guida ai rischi. Protezione Vie Respiratorie. Prendi. a cuore. la tua sicurezza 3M Prodotti per la Sicurezza sul Lavoro Protezione Vie Respiratorie Guida ai rischi Prendi a cuore la tua sicurezza A ogni respiro, possiamo inalare milioni di particelle. Le particelle nocive non sono

Dettagli

Recupero Infortunio Caviglia: Un percorso di rieducazione motoria e funzionale

Recupero Infortunio Caviglia: Un percorso di rieducazione motoria e funzionale Recupero Infortunio Caviglia: Un percorso di rieducazione motoria e funzionale SOGGETTO E ALCUNI DATI Età: 28 SESSO: M Sport praticato: ex giocatore di basket di livello dilettantistico (fino al 2010);

Dettagli

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE SOMMARIO 7 L IMPORTANZA DEL COLON 11 UN ORGANO CON FUNZIONI VITALI 12 La fisiologia 20 La visione psicosomatica 36 L alimentazione 40 I rimedi naturali 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È

Dettagli

Indice 1 Preparazione atletica globale 2 Elementi di MTC e metabolismo energetico

Indice 1 Preparazione atletica globale 2 Elementi di MTC e metabolismo energetico Indice 1 Preparazione atletica globale 1 di Stefano Tirelli La moderna visione dell atleta 1 La nascita delle tecniche complementari sportive (TCS) 3 Lo sport: metafora della vita 6 2 Elementi di MTC e

Dettagli

Sequenza Disintossicante

Sequenza Disintossicante Sequenza Disintossicante Lezioni e suggerimenti pratici di Kundalini Yoga HTTP://WWW.LEVIEDELDHARMA.IT 1 Sequenza Disintossicante Lezioni e suggerimenti pratici di Kundalini Yoga Detoxification Sequenza

Dettagli

IL DOLORE ALLA SPALLA

IL DOLORE ALLA SPALLA IL DOLORE ALLA SPALLA Anatomia 1. Strato superficiale Muscolo Deltoide Muscolo Grande e Piccolo pettorale Muscolo Trapezio 2. Borsa Sottodeltoidea Anatomia 3. Cuffia dei rotatori Supraspinato Infraspinato

Dettagli

La Prevenzione del Rischio da MMC. Introduzione. Newsletter 08/2014

La Prevenzione del Rischio da MMC. Introduzione. Newsletter 08/2014 Codroipo, lì 15 settembre 2014 Prot. 4714LM La Prevenzione del Rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi MMC Introduzione Newsletter 08/2014 ECONSULTING del dott. Luciano Martinelli Via Roma, 15 int.

Dettagli

Esercizi per il potenziamento e la stabilizzazione della muscolatura

Esercizi per il potenziamento e la stabilizzazione della muscolatura Esercizi per il potenziamento e la stabilizzazione della muscolatura Specifico per il tiro con la pistola ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Disordini del sistema gastroenterico

Disordini del sistema gastroenterico Capitolo 10 Disordini del sistema gastroenterico Milza e stomaco sono fondamentali nel processo di digestione. Localizzati nel jiao medio, 1 costituiscono la «radice del qi del Cielo posteriore»: lo stomaco

Dettagli

Riconoscere lo stato di incoscienza. Saper effettuare manovre su pazienti incoscienti. Saper riconoscere un paziente in stato di shock

Riconoscere lo stato di incoscienza. Saper effettuare manovre su pazienti incoscienti. Saper riconoscere un paziente in stato di shock Corso Base per Aspiranti Volontari della CROCE ROSSA ITALIANA INFORTUNATO INCOSCIENTE SHOCK OBIETTIVO DELLA LEZIONE Riconoscere lo stato di incoscienza Saper effettuare manovre su pazienti incoscienti

Dettagli

Un caso clinico esemplare

Un caso clinico esemplare Un caso clinico esemplare Lezione collegiale 10/05/20015 Dott.ssa Valeria Sansone Dott.ssa Valeria Sansone A F uomo 45 anni 2009: diagnosi di M di Chron; nei 5 anni successivi non ci sono state vere e

Dettagli

Il respiro è la capacità d immettere ed espellere aria dai polmoni, la capacità respiratoria viene misurata come

Il respiro è la capacità d immettere ed espellere aria dai polmoni, la capacità respiratoria viene misurata come PARAMETRI VITALI Definizione : I parametri vitali esprimono le condizioni generali della persona. Principali parametri vitali 1- Respiro 2- Polso 3- Pressione arteriosa 4- Temperatura corporea RESPIRO

Dettagli

DURATA: 30 torsioni in totale.

DURATA: 30 torsioni in totale. Il warm up è la fase di riscaldamento generale a secco indispensabile prima di entrare in acqua. La funzione è quella di preparare il corpo allo sforzo, prevenire gli infortuni e migliorare la performance

Dettagli

LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE. Relatore: Enrico Barcaioli

LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE. Relatore: Enrico Barcaioli LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE Relatore: Enrico Barcaioli LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE È UNA TECNICA DI INTERVENTO MANUALE CHE AGISCE ATTRAVERSO I PIEDI E CONSENTE ALLA PERSONA DI RITROVARE L EQUILIBRIOL PSICO-FISICO

Dettagli

RIPOSO-SONNO DOTTORESSA MONICA GIOVANNA IACOBUCCI

RIPOSO-SONNO DOTTORESSA MONICA GIOVANNA IACOBUCCI DOTTORESSA MONICA GIOVANNA IACOBUCCI DEFINIZIONE È uno stato in cui diminuisce la capacità di reazione agli stimoli e la capacità percettiva. DURATA MEDIA Sonno: 7-8 ore; Riposo: 30 minuti - 1 ora. VARIAZIONI

Dettagli

La doppia pressione è stata introdotta agli albori

La doppia pressione è stata introdotta agli albori Doppia pressione e arti in allungamento A cura di David Hirsch* Il trattamento Shiatsu basato sulla tecnica della doppia pressione ricerca una relazione che possa avere maggiore enfasi nel muovere, nell

Dettagli

E LA GESTIONE DEL DOLORE

E LA GESTIONE DEL DOLORE E LA GESTIONE DEL DOLORE LA MTC (medicina tradizionale cinese) Fin dall antichità, in Cina sono state sviluppate delle tecniche di salute per guarire da ogni tipo di malattia, per riequilibrare il corpo,

Dettagli

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO

Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Introduzione IL MAL DI SCHIENA COME SINTOMO Il mal di schiena non è una malattia ma un sintomo, il segnale che qualcosa non va, anche se non è sempre facile capire con esattezza cosa. Quasi a tutti capita

Dettagli

Relatrice: Dott.ssa FT Francesca Chiagano. f.chiagano@gmail.com. Francesca Chiagano

Relatrice: Dott.ssa FT Francesca Chiagano. f.chiagano@gmail.com. Francesca Chiagano Relatrice: Dott.ssa FT Francesca Chiagano f.chiagano@gmail.com Francesca Chiagano 1 IL LINFODRENAGGIO MANUALE COS È? È una tecnica manuale che rientra nell ambito del massaggio terapeutico e che ha come

Dettagli

Materassino Agopressione. m a g o. Rigidità Tensioni muscolari Stress fisico e mentale Insonnia Dolori a schiena, spalle, collo

Materassino Agopressione. m a g o. Rigidità Tensioni muscolari Stress fisico e mentale Insonnia Dolori a schiena, spalle, collo Materassino Agopressione m a g o TM Rigidità Tensioni muscolari Stress fisico e mentale Insonnia Dolori a schiena, spalle, collo E' sufficiente distendersi e fin dal primo utilizzo proverai il suo benefico

Dettagli

Myrtaven ti propone un programma completo di esercizi e automassaggi, per aiutarti a mantenere le tue gambe attive e in forma 7 giorni su 7.

Myrtaven ti propone un programma completo di esercizi e automassaggi, per aiutarti a mantenere le tue gambe attive e in forma 7 giorni su 7. Myrtaven ti propone un programma completo di esercizi e automassaggi, per aiutarti a mantenere le tue gambe attive e in forma 7 giorni su 7. lunedì datti lo sprint martedì RINVIGORISCITI mercoledì tonificati

Dettagli

MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA

MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA METABOLISMO = TEMPERATURA CORPOREA ETEROTERMI: (RETTILI ED ANFIBI) VARIANO LA LORO TEMPERATURA IN RELAZIONE ALLA TEMPERATURA AMBIENTALE.

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE

Dettagli

INSURANCE TEAM di Farina & C. S.a.s.

INSURANCE TEAM di Farina & C. S.a.s. CONGELAMENTO E una lesione locale da freddo che interessa una o più parti del corpo, generalmente le estremità: mani, piedi, naso, orecchie. - Diminuito apporto di sangue nei tessuti interessati (colore

Dettagli

ESERCIZI PER TUTTI I GIORNI PER CONTINUARE A PRENDERSI CURA DELLA PROPRIA SCHIENA. Per le foto ringraziamo Nicoletta VERGARO

ESERCIZI PER TUTTI I GIORNI PER CONTINUARE A PRENDERSI CURA DELLA PROPRIA SCHIENA. Per le foto ringraziamo Nicoletta VERGARO ASL 4 CHIAVARESE DIPARTIMENTO della RIABILITAZIONE e della DISABILITA Direttore: Dott.ssa Valeria LEONI S.C. MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA A cura di: Mirella DEFILIPPI - Sonia CERETTO CASTIGLIANO - Alice

Dettagli

ESERCIZI PER LA MOTRICITÀ FINE DELLA MANO a cura di Loredana Soldini (loredana.soldini@tiscali.it)

ESERCIZI PER LA MOTRICITÀ FINE DELLA MANO a cura di Loredana Soldini (loredana.soldini@tiscali.it) A.E.D. ESERCIZI PER LA MOTRICITÀ FINE DELLA MANO a cura di Loredana Soldini (loredana.soldini@tiscali.it) La mano con la sua capacità di opporre il pollice all indice e alle altre dita rappresenta una

Dettagli

MORBO DI PARKINSON. Eziologia e patologia:

MORBO DI PARKINSON. Eziologia e patologia: MORBO DI PARKINSON Il morbo di Parkinson è una malattia caratterizzata da ipocinesia, rigidità e tremore a riposo, conseguenti a un danno dei nuclei della base. La sua patologia consiste nella atrofia

Dettagli

ASD IL GIARDINO DI HOSHIN

ASD IL GIARDINO DI HOSHIN ASD IL GIARDINO DI HOSHIN PROGRAMMA DI QIGONG Il programma descrive i contenuti dei seminari di Qi Gong. Pur mantenendo questo programma come riferimento, ASD Il Giardino di Hoshin si riserva la facoltà

Dettagli

IMPIEGO DELL ELETTROAGOPUNTURA NELL ANESTESIA GENERALE DEL CAVALLO

IMPIEGO DELL ELETTROAGOPUNTURA NELL ANESTESIA GENERALE DEL CAVALLO Circolo Veterinario Sardo domenica 10 aprile 2011 X GIORNATA STUDIO DI AGOPUNTURA VETERINARIA L AGOPUNTURA IN MEDICINA VETERINARIA IMPIEGO DELL ELETTROAGOPUNTURA NELL ANESTESIA GENERALE DEL CAVALLO Laura

Dettagli

PROGRAMMA CAF INTEGRATIVO SECONDO LE LINEE GUIDA O.M..S

PROGRAMMA CAF INTEGRATIVO SECONDO LE LINEE GUIDA O.M..S PROGRAMMA CAF INTEGRATIVO SECONDO LE LINEE GUIDA O.M..S Per i Diplomati provenienti da corsi con un monte ore compreso tra le 300 e le 500 ore di formazione teoricopratiche, le lezioni FAD saranno assegnate

Dettagli

IN UN CICLO RESPIRATORIO SI HA UNA DIMINUZIONE DI OSSIGENO ED UN AUMENTO DI ANIDRIDE CARBONICA. CORSO OSS DISCIPLINA: PRIMO SOCCORSO MASSIMO FRANZIN

IN UN CICLO RESPIRATORIO SI HA UNA DIMINUZIONE DI OSSIGENO ED UN AUMENTO DI ANIDRIDE CARBONICA. CORSO OSS DISCIPLINA: PRIMO SOCCORSO MASSIMO FRANZIN PRIMO SOCCORSO PATOLOGIE RESPIRATORIE ANATOMIA E FISIOLOGIA LA FUNZIONE PRINCIPALE DELL APPARATO RESPIRATORIO È DI FORNIRE AI TESSUTI UN SUFFICIENTE APPORTO DI OSSIGENO PER SODDISFARNE LE RICHIESTE ENERGETICHE

Dettagli

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA La RACHIALGIA, nome scientifico del mal di schiena, si colloca tra le patologie più diffuse, colpendo in modo democratico persone di tutte le età, di tutte le categorie professionali e di tutte le tipologie.

Dettagli

ICEWAVE COME FUNZIONA

ICEWAVE COME FUNZIONA ICEWAVE I cerotti IceWave, prodotti dalla LifeWave, sono strumenti estremamente potenti per il sollievo di piccoli dolori. Da un punto di vista elettrico, le zone infiammate e doloranti del corpo hanno

Dettagli

Il corretto posizionamento in sella (oltre alle misure.) di Giuseppe De Servi

Il corretto posizionamento in sella (oltre alle misure.) di Giuseppe De Servi Il corretto posizionamento in sella (oltre alle misure.) di Come già accennato in precedenza per avere un buon rendimento a livello di prestazione atletica e di comodità in sella è necessario assumere

Dettagli

Foglio illustrativo: Informazioni per l utilizzatore. Atosiban Ibisqus 6,75 mg/0,9 ml soluzione iniettabile Medicinale equivalente

Foglio illustrativo: Informazioni per l utilizzatore. Atosiban Ibisqus 6,75 mg/0,9 ml soluzione iniettabile Medicinale equivalente Foglio illustrativo: Informazioni per l utilizzatore Atosiban Ibisqus 6,75 mg/0,9 ml soluzione iniettabile Medicinale equivalente Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale perché

Dettagli

Medicina cinese Obesità e agopuntura

Medicina cinese Obesità e agopuntura Medicina cinese Obesità e agopuntura Dottoressa Beatrice Scordamaglia Termoli 7 marzo 2015 Centro Studi Xin Shu-AMSA L importanza delle domande Ancor meno ci si accorge che da oltre mezzo secolo i bambini,

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTROPATIA PSORIASICA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTROPATIA PSORIASICA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTROPATIA PSORIASICA Informazioni per i pazienti Reggio Emilia, settembre 2015 Artropatia psoriasica DESCRIZIONE

Dettagli

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI DATI ANAGRAFICI cognome stato civile nome codice fiscale luogo e data di nascita residente a provincia CAP indirizzo tel. abitazione professione tel. ufficio tel. cellulare e-mail medico di base inviato

Dettagli

Artrite Idiopatica Giovanile

Artrite Idiopatica Giovanile www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro Artrite Idiopatica Giovanile Versione 2016 2. DIVERSI TIPI DI AIG 2.1 Esistono diversi tipi di questa malattia? Esistono diverse forme di AIG. Si distinguono

Dettagli

6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso

6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso 6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso In qualità di assistente è possibile trovarsi nelle condizioni in cui è necessario avere alcune nozioni di pronto soccorso. Un modo per apprendere queste competenze

Dettagli