INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO"

Transcript

1 REMOTE AGENT 1

2 INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO Requisiti di sistema 1 Main Board (CPU): Pentium-500(Minimo), Pentium 4 raccomandato 2 OS: Successivo a Windows 2000,DirectX 7.0A 3 Memoria (RAM): Più di 128Mb 4 VGA: Scheda grafica con supporto DIRECT-X IMM4 Codec (Durante la riproduzione dei file di backup) 1 Inserire il CD-ROM e avviare il pacchetto RemoteSW', apparirà quindi il menu di installazione 2 Chiudere tutte le applicazioni aperte e premere Next per passare al punto successivo. 3 Verrà mostrato il progresso dell'operazione di copia dei file. 4 Chiudere il programma di installazione dell'agente remoto del Dvr. 2

3 Introduzione 1 Display principale : Permette di visualizzare le telecamere collegate al DVR in modalità singola o multicanale. 2 Pulsanti di selezione telecamera : Indicano il numero della telecamera, fate clic su un pulsante per visualizzare la telecamera corrispondente. 3 Riduci / Esci: Riduce a icona la finestra del Client DVR (barra delle applicazioni) o esce dall'agente remoto. 4 Display Data/Ora : Indica data e ora correnti del DVR 5 CERCA: Avvia la modalità ricerca per cercare e riprodurre video registrati IMPOSTAZIONI : Permette di impostare le proprietà dell'agente remoto, inclusa la lista dei DVR connessi. CONFIG. Permette di configurare un'unità DVR connessa in remoto. 6 Selezione DVR : Seleziona un DVR da connettere all'agente remoto. 7 Connetti : Effettua la connessione al DVR selezionato. Disconnetti: Si disconnette dal DVR selezionato. 8 Selezione suddivisione schermo: Modifica la modalità di suddivisione schermo (1/4/9/16/36,64 canali, sequenza, schermo intero) Sequenza/Switch manuale/schermo intero 9 Avvia salvataggio come AVI: Avvia il salvataggio delle immagini in diretta o riproduzione sul PC locale in formato AVI. 10 Visualizzatore registro eventi: Mostra il registro eventi corrente e permette di riprodurre gli eventi. 10 Pulsante controlli PTZ: Controlla Pan, Tilt, Zoom e messa a fuoco della telecamera (solo per dispositivi con funzioni PTZ) 12 Pulsanti Audio e Allarme: Controlla l'audio bidirezionale, muto, e gestisce gli allarmi (On/Off). 13 Esci: Esce dall'agente remoto. 14 Stato connessione: Visualizza lo stato di rete di un DVR connesso. 3

4 Impostazione locale IMPOSTAZIONE LOCALE DA SOFTWARE REMOTO 1 Elenco Gruppi e DVR. 2 Informazioni DVR. 3 Assegnazione telecamere : Setup telecamera 4 Opzioni selezionabili (Evento-sistema, allarme, video registrazione & Ingresso/Uscita) 5 Aggiungere, modificare o cancellare i gruppi Aggiungere un gruppo 1 Fate un clic destro del mouse su 'site' nell'angolo superiore sinistro della finestra e selezionate "Aggiungi Gruppo". 2 Inserite un nome per il gruppo. 4

5 3 Inserite le informazioni DVR. (Nome, IP, porta, ID, PW) 4 Impostate la posizione della telecamera, selezionate le opzioni desiderate e premete il pulsante 'ADD'. 5 Il nuovo elenco DVR appare nell'angolo superiore sinistro della finestra. Configurazione 1 Video OSD : Selezionate le informazioni dello schermo. (Titolo, nome, data, ora) 2 Video Output (Uscita video) : Selezionate il tipo di uscita video. - Overlay Mixer: Uscita non passante per la CPU. - Video Renderer: Uscita attraverso la CPU. - GDI: Utilizzate questa opzione nel caso in cui non sia possibile vedere il video con i due metodi precedenti. 3 Video mode (Modalità video) - Sequence interval (Intervallo di sequenza): Determina il tempo di rotazione tra i vari canali in modalità sequenza (2~300sec.) - Alarm pop-up (Popup allarme): Determina la durata del popup di allarme su un canale (2~60sec.) /off. 4 Save Directory (Cartella di salvataggio): Indica la cartella di salvataggio delle immagini di backup sul PC remoto. 5 Password: Selezionando qui una password, questa verrà richiesta per accedere al setup locale 5

6 Selezionare un ID di rete Selezionate un ID per la connessione al server. E' possibile Aggiungere, Modificare o eliminare gli ID. ATTENZIONE Client Multi DVR: 4 DVR possono controllare la visualizzazione live, la ricerca e il backup dei dati e le impostazioni di ogni canale allo stesso tempo. Selezione suddivisione schermo Visuale 1*1: Viene mostrato un (1) video selezionato dall'utente. (Selezione video tramite i pulsanti di selezione telecamera) Visuale 4*4: Suddivisione schermo in 4. Visuale 9*9: Suddivisione schermo in 9. Visuale 16*16: Suddivisione schermo in 16. Visuale 32*32: Suddivisione schermo in 32. Visuale 64*64: Suddivisione schermo in 64. Switch automatico: Modalità schermo che mostra un canale alla volta (Come per la modalità di suddivisione) Switch manuale: Modalità schermo che mostra un canale alla volta facendo clic manualmente. Modalità schermo intero: Mostra il video correntemente selezionato a schermo intero. E' possibile tornare alla visualizzazione normale facendo doppio clic del mouse. * Un doppio clic del mouse ha la stessa funzione del pulsante Schermo intero. CONTROLLI PTZ Controller P/T/Z: Controlla i movimenti P/T/Z della telecamera tramite i tasti cursore Pulsante di selezione FUOCO/ZOOM: Controlla Fuoco o Zoom tramite i pulsanti +, - Pulsanti di controllo +, -: Controlli Fuoco o Zoom 6

7 Conversione File AVI Fate clic sul pulsante di conversione AVI per avviare la conversione dei file. Apparirà un messaggio durante la conversione AVI, premete quindi "Interrompi" per salvare il file AVI. Premete Interrompi, indicate il nome e la posizione di salvataggio del file e salvate il file AVI. E' possibile aprire i file AVI salvati con un qualsiasi programma di riproduzione media o con Backup Player. I programmi di riproduzione media necessitano di Codec successivi a Divx 5.1 e Codec IMM4. Visualizzatore eventi 1 Indica in ordine numerico gli eventi che si sono verificati. 1 Indica il numero del DVR su cui si sono verificati gli eventi. 1 Indica il numero della telecamera su cui si sono verificati gli eventi. 1 Indica data e ora degli eventi. 5 Descrizione dettagliata dell'evento 6 Dopo aver selezionato l'evento, lo identifica sulla barra temporale in modalità ricerca 7 Torna alla pagina principale di ricerca per riprodurre l'evento selezionato

8 RICERCA DA SOFTWARE REMOTO Introduzione alla funzione di ricerca Schermo di ricerca per riprodurre i video selezionati 7 Barra di ricerca : Ricerca e indica la situazione di registrazione della telecamera tramite barra temporale. 3 LIVE: Torna alla modalità di visualizzazione in tempo reale. IMPOSTAZIONI: Apre lo schermo di impostazione della configurazione di rete o delle opzioni. 4 Selezione suddivisione schermo: Modifica la modalità di suddivisione dello schermo. 5 Cerca: Ricerca nel backup video o per eventi. 6 Pulsanti di selezione telecamera: Passa alla visualizzazione 1*1 della telecamera selezionata. 7 Ricerca rapida: Permette di trovare un'immagine indicando data e ora. 8 Controller di ricerca: Controlla il video in riproduzione. 8

9 Metodo di ricerca Indica l'ora (0 ~ 24 ore) nella barra temporale di ricerca. 2 Indica la modalità di registrazione (Blu: Nessuna registrazione, rosso: Presenza di immagini registrate) 3 Barra di ricerca: Trascinate la barra con il mouse per trovare i video registrati sulla linea temporale. 4 Indica ogni singolo canale sulla barra temporale. 5 Se sono presenti 5 o più canali, potete spostarvi tra di essi utilizzando i tasti cursore. 6 Imposta il volume dell'audio riprodotto (se presente nella registrazione). 7 Aggiorna la finestra delle informazioni di registrazione Barra di ricerca per spostarsi alla data/ora desiderata Esce dall'agente remoto Selezione data Pulsanti di controllo riproduzione (Riproduzione normale, Interrompi, Riproduzione inversa) Controllo velocità di riproduzione (1x ~ 64x, Avanti o indietro) 9

10 Opzioni di ricerca 3Salvataggio immagine 1Archivia 2Riproduzione backup 4Stampa 5Visualizzatore registro 6Visualizzatore eventi - Archivia Effettua un backup dell'immagine dal server al PC remoto. Time Range (Intervallo) - Inserite data/ora di inizio e fine. Channel (Canale): Selezionate i canali da includere nell'archivio. Include Audio (Includi audio): Selezionatelo per includere l'audio nell'archivio. Select All / Deselect All: Seleziona/Deseleziona tutti i canali. Premere OK per avviare il processo di archiviazione. Il sistema mostrerà lo stato di avanzamento della scrittura del file AVI. Al completamento del processo di archiviazione sarà possibile visualizzare i file AVI appena creati. 10

11 - Riproduzione backup (Lettore DVR) Trasferimento a lettore DVR Mostra l'immagine (Possibile solo in modalità visuale 1*1). 2 Apertura file di backup per riprodurre il primo video. Es. : ch02_ _ rec ( File di backup per # 2 ch. 13 Apr, 17H30M ~17H35M ) 3 Indica il tempo totale di riproduzione. 4 Indica data e ora attuali e permette di effettuare la ricerca per data e ora. 5 Controller di ricerca, funziona come ricerca precedente. SUGGERIMENTO: E' possibile avviare il Backup Player indipendentemente dal software agente remoto. 11

12 - Save Image Cattura un'immagine e la salva sul PC locale. Fate clic sull'icona Save Image durante la riproduzione video. Inserite Nome file, Tipo (JPG, BMP) e posizione, quindi premete Save. Conversione e salvataggio immagine dal visualizzatore remoto. - Print Image Cattura l'immagine attuale e la stampa. Fate clic sull'icona Print Image durante la riproduzione video. Dopo aver selezionato la stampante, avviate la stampa. Stampa un'immagine dal visualizzatore remoto. 12

13 - Visualizzatore registro Recupera dati video dal registro eventi del DVR. 1 Selezionate data/ora di inizio e fine per ricercare l'evento nel registro. - Premete il pulsante Cerca per effettuare la ricerca e visualizzarne i risultati. 2 Selezionate in quale DVR effettuare la ricerca. 3 Indica l'ordine in cui si sono verificati gli eventi del registro. 4 Indica il numero della telecamera in cui si è verificato l'evento. 5 Indica data/ora in cui si è verificato l'evento. 6 Descrizione dell'evento. 7 Torna alla pagina precedente dei risultati di ricerca. 7 Passa alla pagina successiva dei risultati di ricerca. 9 Seleziona una pagina di risultati di ricerca da visualizzare. 10 Va all'evento selezionato nella barra temporale di ricerca. 11 Torna alla finestra di ricerca. 13

14 - Event Viewer - Mostra gli eventi attuali nel server e trova l'immagine. 1 Indica l'ordine in cui si sono verificati gli eventi. 2 Indica il numero del DVR in cui si è verificato l'evento. 3 Indica il numero della telecamera in cui si è verificato l'evento. 4 Indica data/ora in cui si è verificato l'evento. 5 Descrizione dell'evento. 6 Va all'evento selezionato nella barra temporale di ricerca. 7 Torna alla finestra di ricerca. 14

15 IMPOSTAZIONI DI SISTEMA DEL DVR DA SOFTWARE REMOTO Premete il pulsante, apparirà lo schermo di sinistra. Selezionate impostazione sistema o impostazione registrazione. Fate clic sull'icona "Sistema". Inserite la password. (Come predefinizione, la password non è prevista). Quindi fate clic su "OK senza inserire la password) 15

16 Telecamera Titolo: Inserite nome e descrizione dopo aver selezionato il canale con il mouse. Colore: Selezionate luminosità, contrasto, saturazione e colore per ciascun canale. PTZ: Selezionate indirizzo, protocollo e Baud rate per ciascun canale. Telecamera nascosta/osd: Selezionate le impostazioni di telecamere nascoste, display principale e spot OSD. 16

17 Allarme/Evento Sensor Event: Selezionate Activation (attivazione), (Active state) Stato attivo (N/C, N/A - Relativo al tipo di sensore) e inserite la descrizione. Video Loss Event (Evento perdita video): Selezionare l'attivazione perdita video. Evento rilevamento movimento: Selezionate Attivazione Rilevamento Movimento, Sensibilità (1~10) e l'area di rilevamento. Fate clic sull'icona "AREA" e appariranno le impostazioni di area di movimento. Selezionate l'area di movimento trascinando il mouse e selezionate un'azione dal menu (seleziona, deseleziona, annulla) 17

18 - Evento archiviazione Disco Pieno: Attivazione on/off a disco pieno. - User Event (Evento utente) Selezionare l'attivazione per evento utente. Fate clic su "Modifica" e apparirà lo schermo mostrato qui sopra. L'operatore può definire degli Eventi definiti dall'utente, impostando una serie di combinazioni. Quando due eventi si verificano nello stesso momento, l'operatore può decidere come gestirli. (La condizione di combinazione è "E", non "O") Impostate la configurazione dettagliata dopo aver effettuato l'accesso a "Editor" facendo clic sul pulsante "MODIFICA". Selezionate sensore, movimento, perdita video, Internal HDD (Hard disk interno), External HDD (Hard disk esterno) e eventi definiti dall'utente a seconda delle necessità. Dopo aver effettuato la selezione, è possibile impostare il tipo di azione dal setup Azione Evento. 18

19 - Event Action (Azione evento) * Uscita a relè - Selezionate l'evento a cui assegnare l'azione. - Selezionate On e Off per l'attivazione. - Active state (Stato attivo): Selezionate il tipo di operazione (Alto / Basso). - Intervallo: Selezionate tipo e durata dell'azione. Trasparenza: Funziona dall'inizio alla fine dell'evento. Latched (Interlacciato): Funziona per il periodo di tempo selezionato. (1 ~300 secondi o fino alla pressione di un tasto) Notification (Notifica via ) - Imposta l'id Utente che riceverà le notifiche per ciascun evento. - Premete il tasto "AGGIUNGI". - Dopo aver aggiunto l'id Utente, selezionate ciascun evento (Sensore (Allarme), Perdita video, Movimento, Archivio e Evento definito dall'utente) e selezionate l'attivazione on /off. - E' possibile cancellare gli utenti registrati premendo il pulsante Elimina. * Remote Client Notification (Notifica a client remoto) - Al verificarsi di un evento selezionato, invia una notifica al client remoto. - Premete il tasto "AGGIUNGI". - Dopo aver aggiunto l'id Utente, selezionate ciascun evento (Sensore(Allarme), Perdita video, Movimento, Archivio e Evento definito dall'utente) e selezionate l'attivazione on /off. - E' possibile cancellare gli utenti registrati premendo il pulsante Elimina. 19

20 * Buzzer - Impostate buzzer su on/off per l'evento selezionato.. - Dopo la selezione dell'evento (Allarme, movimento, Perdita video, Evento definito dall'utente) per il buzzer, selezionate on/off. - Selezionate il tipo di buzzer (Latched, Trasparenza) DISPLAY - Screen Template (Modello schermo) Selezionare una suddivisione dello schermo (tipo A, B, C, D, E) Fate doppio clic nel punto che desiderate modificare. - A questo punto, avrete creato o modificato il modello schermo. - E' possibile creare nuovi modelli per lo schermo o modificare quello corrente Fate doppio clic sul modello da modificare. Inserite il nome. Selezionate il canale dal modello schermo. Fate clic su OK. 20

21 - Main Display Setup (Impostazione display principale) - Premete il tasto "AGGIUNGI" o selezionate l'elenco presente. - Selezionate nome e intervallo. - Selezionate il nuovo elenco. - Selezionare il modello di schermo necessario per creare la sequenza per ogni canale. - E' possibile aggiungere fino a 16EA modelli schermo in questo modo. - Premete il pulsante "ELIMINA" dopo aver selezionato un elenco per cancellarlo. - Lunghezza massima lista 16EA. - Per selezionare il display, evidenziate il rettangolo. - Spot#1~4 Sequence (Sequenza spot#1~4) Per spot avanzati, le impostazioni sono praticamente le stesse di quelle della sequenza display principale. C'è una sola differenza. E' possibile selezionare solo due modelli schermo 1, 4 suddivisioni). - Premete il tasto "AGGIUNGI" o selezionate l'elenco presente. - Selezionate l'intervallo. - Selezionare il modello di schermo necessario per la sequenza. - E' possibile aggiungere fino a 16EA modelli schermo in questo modo. - Premete il pulsante "Elimina" dopo aver selezionato la lista per cancellarla. * Lunghezza massima lista 16EA per ogni canale spot. - Avvio e arresto della sequenza. Dopo aver effettuato un clic destro del mouse nel display live, selezionate "RIPRODUCI SEQUENZA" o "ARRESTA SEQUENZA". In alternativa, premete il pulsante "SEQ" sul DVR. 21

22 AUDIO - Audio Live Seleziona il canale Audio live. - Audio rete Seleziona il trasmettitore e il ricevitore audio UTENTE - Gruppo utente I gruppi utente di default (ADMINISTRATOR, MANAGER, USER) non possono essere eliminati. Dopo aver premuto il pulsante "AGGIUNGI", è possibile creare un nuovo gruppo utente con una nuova authority. Nella sezione illustrata in basso, l'operatore può selezionare ciascuna authority. Dopo aver selezionato il nuovo gruppo, indicate l'authority desiderata. Quindi fate clic sul pulsante "Applica". Il procedimento è praticamente lo stesso della funzione AGGIUNGI dopo la pressione del pulsante "MODIFICA". - Utente E' possibile aggiungere, cancellare o modificare i nuovi utenti. Selezionate il pulsante "AGGIUNGI" e apparirà la finestra "AGGIUNGI UTENTE". Inserite ID e password e fate clic su "ok". Selezionate quindi il gruppo e inserite l'indirizzo . 22

23 IMPOSTAZIONI DI REGISTRAZIONE DEL DVR DA SOFTWARE REMOTO Inserite la password. (Come predefinizione, la password non è prevista). Quindi fate clic su "OK senza inserire la password) Modalità registrazione - Selezionate la "Modalità registrazione" e "Settimanale/Giornaliero". Nel caso sia selezionato "Registrazione normale" come modalità di registrazione, sarà impossibile accedere alle impostazioni di "Registrazione intensiva". Allo stesso modo, sarà impossibile accedere alla "Registrazione normale" quando è selezionata la "Registrazione intensiva". 23

24 - Settimanale/Giornaliero E' possibile selezionare le impostazioni di registrazione Settimanale" o "Giornaliero" nelle impostazioni di Registrazione normale e Registrazione intensiva. Quindi, il DVR registrerà in modalità giornaliera o settimanale secondo la configurazione delle impostazioni di "Registrazione normale e intensiva". - Tempo di registrazione pre-evento: Quando il DVR non è in modalità registrazione continua, questa opzione determina la quantità di dati che vengono registrati prima del verificarsi di un evento. (rilevamento movimento, allarme in ingresso ecc.) - Tempo di registrazione post-evento : Quando il DVR non è in modalità registrazione continua, questa opzione determina la quantità di dati che vengono registrati dopo il verificarsi di un evento (rilevamento movimento, allarme in ingresso ecc.) - Registrazione antipanico: Disabilita: Disabilita la funzione di registrazione antipanico Manuale: La registrazione antipanico viene attivata in caso di pressione del pulsante Panic sul telecomando o sul pannello frontale. Premere nuovamente il pulsante Panic per terminare la registrazione antipanico. Auto: La registrazione antipanico verrà arrestata al termine del tempo prestabilito. - Tempo di registrazione antipanico: Relativo all'opzione "AUTO" della Registrazione antipanico. - Link evento: Seleziona il canale sensore e l'evento definito dall'utente per ciascun canale. 24

25 Registrazione normale - Selezionate Giornaliero/Settimanale. - Selezionate Parameter/Schedule (Parametri/Pianificazione) - Parametri - Trascinate la barra temporale con il mouse nella posizione desiderata. Orari con impostazioni diverse verranno indicati con colori differenti. - Fate clic sul pulsante IMPOSTA. Apparirà quindi lo schermo indicato qui sopra. Per quanto riguarda le impostazioni registrazione, bisognerebbe configurarle in 4 parti divise. E' possibile impostare CIF Max, 120FPS per ogni parte divisa. - Selezionare la Risoluzione. - Selezionare la frequenza frame - Selezionare la Qualità. (Bassa, standard, alta, più alta) - E' possibile impostare le altre parti divise con lo stesso metodo. - Per quanto riguarda l'impostazione audio, questa viene fondamentalmente assegnata ai canali 1, 2, 3, 4. (Non può essere modificata) In modalità settimanale, il funzionamento è praticamente lo stesso che in modalità giornaliera. 25

26 E' possibile impostare ciascuna data. - Pianificazione E' possibile selezionare il tipo di registrazione (Timer, Movimento, Allarme, Definito dall'utente, Allarme o Movimento e Registrazione disattivata) a ciascuna ora, per ciascun canale. Evidenziate la sezione desiderata trascinando il mouse e facendo clic con il pulsante destro del mouse. Appariranno quindi le opzioni di registrazione. L'operatore può selezionare le opzioni di registrazione per ciascun orario e canale. 26

27 Registrazione intensiva In modalità di registrazione intensiva, la registrazione verrà focalizzata sul canale in cui si è verificato un evento, secondo la priorità degli eventi. - Parametri Trascinate la barra temporale con il mouse nella posizione desiderata. Orari con impostazioni diverse verranno indicati con colori differenti. Le impostazioni solo le stesse della modalità di registrazione normale. Registra secondo tali impostazioni quando in condizione normale. Ma al verificarsi di un evento sul canale, quest'ultimo registrerà automaticamente in modalità D1, 30 FPS. In caso di eventi multipli in contemporanea su più canali, la capacità di registrazione massima verrà suddivisa in maniera appropriata. Per quanto riguarda le impostazioni registrazione, bisognerebbe configurarle in 4 parti divise. E' possibile impostare CIF Max, 120FPS per ogni parte divisa. - Selezionare la Risoluzione. - Selezionare la frequenza frame - Selezionare la Qualità. (Bassa, standard, alta, più alta) - E' possibile impostare le altre parti divise con lo stesso metodo. - Per quanto riguarda l'impostazione audio, questa viene fondamentalmente assegnata ai canali 1, 2, 3, 4. (Non può essere modificata) Selezionate la condizione di registrazione per Allarme, Movimento e Evento definito dall'utente. In modalità settimanale, il funzionamento è praticamente lo stesso che in modalità giornaliera. E' possibile impostare ciascuna data. 27

28 - Pianificazione L'operatore può attivare/disattivare la registrazione per ciascun orario e canale. Evidenziate la sezione desiderata trascinando il mouse e facendo clic con il pulsante destro del mouse. Appariranno quindi le opzioni di registrazione. L'operatore può attivare/disattivare la registrazione per ciascun orario e canale. Registrazione antipanico La condizione di registrazione viene modificata, a seconda delle impostazioni di registrazione antipanico, alla pressione del pulsante panic o alla rilevazione di un allarme di panico. Per quanto riguarda le impostazioni registrazione, bisognerebbe configurarle in 4 parti divise. L'impostazione di default è CIF, 30FPS. Le impostazioni possono essere configurate nella stessa modalità di quelle di registrazione normale. E' possibile impostare CIF Max, 120FPS per ogni parte divisa. - Selezionare la Risoluzione. - Selezionare la frequenza frame - Selezionare la Qualità. (Bassa, standard, alta, più alta) - E' possibile impostare le altre parti divise con lo stesso metodo. - Per quanto riguarda l'impostazione audio, questa viene fondamentalmente assegnata ai canali 1, 2, 3, 4. (Non può essere modificata) 28

29 INSTALLAZIONE Client WEB Connessione Client WEB Inserite l'indirizzo IP o l'url del DVR nella barra Indirizzo di Internet Explorer. Apparirà una finestra di dialogo che richiede la conferma di download dei controlli Active X. Fate clic su Conferma o Continua. Internet Explorer mostrerà ora la finestra del client web. Tutte le funzioni coincidono con quelle del software Remote Agent. 29

30 30

31 31

32 32

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente AVer MediaCenter 3D Manuale utente ESONERO DELLA RESPONSABILITA Tutte le schermate in questa documentazione sono solo immagini di esempio. Le immagini possono variare a seconda del prodotto e la versione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

1.1 Guida rapida. Collegamento del PC a Vivo 30/40 con cavi. [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01]

1.1 Guida rapida. Collegamento del PC a Vivo 30/40 con cavi. [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01] [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01] 1.1 Guida rapida Il software per PC di Vivo 30/40 è uno strumento di supporto per l'utilizzo del ventilatore Breas Vivo 30/40 e il follow-up del trattamento

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Contenuto. 3. Entra ed esce 3,1 accedere al sistema 3,2 Uscire dal sistema

Contenuto. 3. Entra ed esce 3,1 accedere al sistema 3,2 Uscire dal sistema Contenuto 1. Descrizione del software 2. Sistema Requisiti, Installazione e disinstallazione 2.1 Requisiti di sistema 2,2 Installazione del software 2,3 Uninstall Software 3. Entra ed esce 3,1 accedere

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo Manuale dell'utente Smart 4 turbo Alcuni servizi e applicazioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi. Per maggiori informazioni rivolgersi ai punti vendita. Android è un marchio di Google

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM

POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM È possibile trasferire i dati tra il training computer e il servizio web polarpersonaltrainer.com web con il software Polar WebSync 2.x e l'unità di trasferimento

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012)

Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012) Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi richiesti per condurre un meeting... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente 1 MetaTrader 4/5 per Android Guida per l utente 2 Contenuto Come ottenere il MT4/5 App per Android... 3 Come accedere al vostro Conto Esistente oppure creare un nuovo conto Demo... 3 1. Scheda Quotes...

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli