Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2015 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2015 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA"

Transcript

1 anno finanziario 1 TRIBUTARIE 1.1 ENTRATE RICORRENTI IMPOSTA SUI REDDITI CAPO VI IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE ART. 2 RITENUTE DA VERSARSI IN TESORERIA DALLE AMMINISTRAZIONI DELLO STATO E DAGLI ENTI DI CUI AL 2 COMMA - LETT. A) - DELL'ART. 3 DEL D.P.R , N. 602, CON ESCLUSIONE DELLE AZIENDE AUTONOME E DELL'ENTE F.S. ART. 3 RITENUTE SUI REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E REDDITI ASSIMILATI, DA RISCUOTERSI MEDIANTE VERSAMENTO DIRETTO ART. 19 VERSAMENTI DIRETTI DI IMPOSTA EFFETTUATI DAI SOSTITUTI DI IMPOSTA IN RELAZIONE ALL'ASSISTENZA FISCALE PRESTATA AI PROPRI DIPENDENTI ART. 20 VERSAMENTI A TITOLO DI ACCONTO EFFETTUATI DAI SOSTITUTI DI IMPOSTA IN RELAZIONE ALL'ASSISTENZA FISCALE PRESTATA AI PROPRI DIPENDENTI ALTRE IMPOSTE DIRETTE ENTRATE DERIVANTI DALL'ATTIVITÀ DI ACCERTAMENTO E CONTROLLO CAPO VI ENTRATE EVENTUALI DIVERSE CONCERNENTI LE IMPOSTE SUL PATRIMONIO E SUL REDDITO IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO CAPO I IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO ART. 1 IMPOSTA RELATIVA AGLI SCAMBI INTERNI REGISTRO, BOLLO E SOSTITUTIVA CAPO I IMPOSTA DI BOLLO ART. 1 IMPOSTA RISCOSSA IN MODO ORDINARIO, STRAORDINARIO E VIRTUALE ART. 2 IMPOSTA ASSOLTA IN MODO VIRTUALE DALLE TESORERIE ACCISA E IMPOSTA ERARIALE SUGLI OLI MINERALI CAPO I ACCISA SUI PRODOTTI ENERGETICI, LORO DERIVATI E PRODOTTI ANALOGHI ART. 1 IMPOSTA RISCOSSA IN VIA ORDINARIA ACCISA E IMPOSTA ERARIALE SU ALTRI PRODOTTI CAPO ACCISA SUL GAS NATURALE PER AUTOTRAZIONE I 2 ETRA-TRIBUTARIE 2.1 ENTRATE RICORRENTI PROVENTI SPECIALI DIRITTI E TRIBUTI SPECIALI CAPO DIPARTIMENTO DEL TESORO FINANZE (ECONOMIA E FINANZE) RITENUTA SUGLI STIPENDI, SULLE PAGHE E RETRIBUZIONI CAPO RITENUTA STRAORDINARIA SULLE PAGHE DEGLI OPERAI PERMANENTI ENTRATE DERIVANTI DA SERVIZI RESI DA AMMINISTRAZIONI STATALI VENDITA BENI E SERVIZI RESI DA AMMINISTRAZIONI STATALI V/25

2 anno finanziario CAPO VENDITA DI OGGETTI FUORI USO CAPO PROVENTI DERIVANTI DAL RILASCIO, DA PARTE DELL AMMINISTRAZIONE DELLO STATO, DI COPIE DI DOCUMENTI MEDIANTE APPARECCHI DI RIPRODUZIONE CAPO VI ARMA DEI CARABINIERI (DIFESA) VERSAMENTO DA PARTE DELLA BANCA D ITALIA DEL CORRISPETTIVO PER IL SERVIZIO DI SCORTA VALORI E VIGILANZA EFFETTUATO DALL ARMA DEI CARABINIERI PROVENTI DERIVANTI DAI DIRITTI DI CONCESSIONE D USO DELLE DENOMINAZIONI, DEGLI STEMMI, DEGLI EMBLEMI E DEGLI ALTRI SEGNI DISTINTIVI DELLE FORZE ARMATE, COMPRESA L ARMA DEI CARABINIERI CAPO VI CAPO VI CAPO VI CAPO VI CAPO CAPO CAPO CAPO SOMME DOVUTE DAI CONTRAENTI CON L AMMINISTRAZIONE DELLO STATO PER SPESE DI COPIA, STAMPA, CARTA BOLLATA E LE ALTRE SPESE INERENTI AI RELATIVI CONTRATTI CONCERNENTI IL MINISTERO DELLA DIFESA VENDITA BENI E SERVIZI RESI DA AMMINISTRAZIONI STATALI ED ALTRE ENTRATE DA RIASSEGNARE AI COMPETENTI STATI DI PREVISIONE SOMME DERIVANTI DALLA CONCESSIONE DI ALLOGGI AL PERSONALE MILITARE E DA PERMUTE DI AREE OD ALTRI IMMOBILI. ART. 1 SOMME RISCOSSE IN VIA ORDINARIA ART. 2 SOMME RISCOSSE A MEZZO RUOLI ARMA DEI CARABINIERI (DIFESA) SOMME VERSATE DA ENTI NON STATALI E DA PRIVATI PER SERVIZI SVOLTI DAI MILITARI DELL ARMA DEI CARABINIERI DA DESTINARE - IN MISURA PARI ALLA DIFFERENZA FRA LE CENNATE SOMME E LA SPESA RELATIVA ALLA CORRESPONSIONE A DETTO PERSONALE MILITARE DI SOPRASSOLDI ED INDENNITÀ PER I SERVIZI SVOLTI FUORI DELL ORDINARIA RESIDENZA ALL ASSISTENZA DEGLI ORFANI DEI MILITARI DELL ARMA STESSA SEGRETARIATO GENERALE (DIFESA) SOMME RELATIVE AI COMPENSI DOVUTI DAI TERZI PER QUALSIASI INCARICO CONFERITO AI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA DIFESA IN RAGIONE DEL LORO UFFICIO OVVERO CONFERITO AGLI STESSI DALLA PROPRIA AMMINISTRAZIONE O SU DESIGNAZIONE DELLA MEDESIMA, DA FAR CONFLUIRE IN APPOSITO FONDO DEL PREDETTO MINISTERO PER ESSERE DESTINATE AL TRATTAMENTO ECONOMICO ACCESSORIO DELLA DIRIGENZA ART. 1 SOMME RELATIVE AI COMPENSI PER INCARICHI CONFERITI AI DIRIGENTI DI PRIMA FASCIA ART. 2 SOMME RELATIVE AI COMPENSI PER INCARICHI CONFERITI AI DIRIGENTI DI SECONDA FASCIA ANTICIPAZIONI E SALDI, DOVUTI DA AMMINISTRAZIONI E DA PRIVATI, PER SPESE DA SOSTENERSI DAL MINISTERO DELLA DIFESA E DA PORTARSI IN AUMENTO AGLI STANZIAMENTI DEL RELATIVO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA SOMME DA VERSARE PER DIFFERENZE SULLE OPERAZIONI IN VALUTA ESTERA EFFETTUATE PER CONTO DI AMMINISTRAZIONI DELLO STATO, ESCLUSO IL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI, E DA PORTARSI IN AUMENTO AGLI STANZIAMENTI DEGLI STATI DI PREVISIONE DELLA SPESA DELLE AMMINISTRAZIONI INTERESSATE VERSAMENTO DELLE QUOTE DEI COMPENSI PER ATTIVITA DI ARBITRATO E COLLAUDI, DA DESTINARE ALLE FINALITA DI CUI ALL ART.61, COMMA 9, DEL D.L.112/2008 ART.14 VERSAMENTO RELATIVO AI DIPENDENTI DEL MINISTERO DELLA DIFESA ENTRATE CONSEGUENTI ALLA SOPPRESSIONE DELLE GESTIONI FUORI BILANCIO ART. 4 SOMME DERIVANTI DALLA CESSATA GESTIONE FUORI BILANCIO DEL MINISTERO DELLA DIFESA DI CUI AL COMMA 12 DELL ART. 13 DELLA LEGGE 409/89 DA RIASSEGNARE AL MINISTERO MEDESIMO ART. 24 SOMME DA ACQUISIRE ALL ERARIO RIVENIENTI DALLE EVENTUALI V/26

3 anno finanziario CAPO CAPO CAPO VI CAPO VI CAPO VI CAPO CAPO CAPO CAPO VI DISPONIBILITÀ DELLE GESTIONI FUORI BILANCIO SOPPRESSE VERSAMENTO DELLE QUOTE PARI AL 5 E AL 65 % DEI RISPARMI OTTENUTI DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, A SEGUITO DELLA STIPULA DI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE E DI ACCORDI DI COLLABORAZIONE CON SOGGETTI PRIVATI ED ASSOCIAZIONI SENZA FINE DI LUCRO DA DESTINARE, RISPETTIVAMENTE ALL'INCREMENTO DEGLI STANZIAMENTI DIRETTI ALLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO DEI DIRIGENTI APPARTENENTI AL CENTRO DI RESPONSABILITÀ CHE HA OPERATO IL RISPARMIO ED ALLE DISPONIBILITÀ DI BILANCIO DELL'AMMINISTRAZIONE STESSA INTROITI RELATIVI A CONSULENZE O SERVIZI AGGIUNTIVI RISPETTO A QUELLI ORDINARI FORNITI DALLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE IN BASE A CONVENZIONI STIPULATE CON SOGGETTI PUBBLICI O PRIVATI DA RIASSEGNARE NELLA MISURA PREVISTA DAL COMMA 3, DELL'ART.43 DELLA LEGGE 449 DEL 1997 CANONI CORRISPOSTI AGLI ASSEGNATARI IN TEMPORANEA CONCESSIONE DI ALLOGGI DI SERVIZIO DELLE AMMINISTRAZIONI DELLA DIFESA, AI SENSI DEL DECRETO LEGGE N. 387 DEL 1987 CONVERTITO NELLA LEGGE N. 472 DEL 1987, DA RIASSEGNARE NELLA MISURA DEL 5 % PER IL RIPRISTINO DI IMMOBILI NON RIASSEGNABILI IN QUANTO IN ATTESA DI MANUTENZIONI, DEL 10% PER LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA, DEL 15% PER LA COSTITUZIONE DI UN FONDO- CASA E DEL 20% PER LA REALIZZAZIONE ED IL REPERIMENTO DI ALTRI ALLOGGI DA PARTE DEL MINISTERO DELLA DIFESA E DELLE ALTRE AMMINISTRAZIONI DI CUI ALLA LEGGE N. 831 DEL 1986 E AL PREDETTO DECRETO LEGGE. CONTRIBUTI VARI ED ALTRE ENTRATE EVENTUALI E DIVERSE CONTRIBUTI DOVUTI DAL PERSONALE MILITARE E CIVILE DELLE FORZE ARMATE, CONNESSI ALLA GESTIONE SVOLTA DALL AMMINISTRAZIONE DELLA DIFESA PER L ESERCIZIO DIRETTO DI ATTIVITÀ DI PROTEZIONE SOCIALE CONTRIBUTO ANNUO DOVUTO PER L ISCRIZIONE NEL REGISTRO NAZIONALE DELLE IMPRESE E CONSORZI DI IMPRESE DI CUI ALL ARTICOLO 3 - COMMA 1 - DELLA LEGGE 9 LUGLIO 1990, N. 185 VERSAMENTI EFFETTUATI PER LA RICONGIUNZIONE DEI PERIODI ASSICURATIVI AI FINI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI DOVUTI DAGLI IMPIEGATI DELLO STATO PER IL RICONOSCIMENTO, AGLI EFFETTI DELLA PENSIONE, DEGLI ANNI DI SERVIZIO STRAORDINARIO SOMME POSTE A CARICO DELLA CONTROPARTE NEI GIUDIZI SOSTENUTI DIRETTAMENTE DALL'AVVOCATURA DELLO STATO, PER COMPETENZE DI AVVOCATI E PROCURATORI, A FUNZIONARI DELLA STESSA AVVOCATURA E SPESE GRAVANTI LE COMPETENZE MEDESIME ENTRATE EVENTUALI E DIVERSE CONCERNENTI IL MINISTERO DELLA DIFESA ART. 1 VERSAMENTO DI SOMME VARIE ISCRITTE A RUOLO ART.2 SOMME RELATIVE A SERVIZI RESI DALL AMMINISTRAZIONE ART.3 RECUPERI, RESTITUZIONI E RIMBORSI VARI ART.4 VERSAMENTO DI SOMME A FAVORE DEL BILANCIO DELLO STATO ART.5 SOMME DA RIASSEGNARE ALLA SPESA IN BASE A SPECIFICHE DISPOSIZIONI ART.6 ALTRE ENTRATE DI CARATTERE STRAORDINARIO REDDITI DA CAPITALE PROVENTI DEL DEMANIO CAPO REDDITI DI BENI IMMOBILI PATRIMONIALI PER AFFITTI, CONCESSIONI E CANONI VARI, COMPRESI QUELLI DERIVANTI DALL UTILIZZAZIONE DI ALLOGGI IN FABBRICATI DELLO STATO SITUATI ALL ESTERO. INTERESSI SUL RESIDUO PREZZO CAPITALE DI BENI VENDUTI. ALTRI INTROITI RELATIVI AI BENI DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE V/27

4 anno finanziario CAPO CAPO PROVENTI DEI BENI DEMANIALI ESCLUSI QUELLI DERIVANTI DAI BENI DEL DEMANIO IDRICO ART. 3 PROVENTI DEI BENI DEL DEMANIO MILITARE INTERESSI INTERESSI DOVUTI SUI CREDITI DELLE AMMINISTRAZIONI DELLO STATO RISORSE PROPRIE DELL UNIONE EUROPEA DAZI CAPO II DAZI DELLA TARIFFA DOGANALE COMUNE (TDC) ED ALTRI DIRITTI FISSATI DALLE ISTITUZIONI DELLA UNIONE EUROPEA (ESCLUSI I DAZI CECA, I DAZI COMPENSATORI ED ANTIDAMPING, I DAZI ED ALTRI DIRITTI FISSATI NEL QUADRO DELLA POLITICA AGRICOLA COMUNE) ART. 1 SOMME RISCOSSE PER MERCI NON DESTINATE AL TERRITORIO DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO O IVI DESTINATE MA RISCOSSE DA UFFICI DOGANALI NON ELENCATI NELL ALLEGATO ALL ACCORDO INTERINALE DI COMMERCIO E DI UNIONE DOGANALE TRA L UNIONE EUROPEA E LA REPUBBLICA DI SAN MARINO ENTRATE DERIVANTI DAL CONTROLLO E REPRESSIONE DELLE IRREGOLARITA E DEGLI ILLECITI MULTE, AMMENDE, SANZIONI CAPO I CAPO CAPO VI MULTE, AMMENDE E SANZIONI AMMINISTRATIVE INFLITTE DALLE AUTORITÀ GIUDIZIARIE ED AMMINISTRATIVE CON ESCLUSIONE DI QUELLE AVENTI NATURA TRIBUTARIA PROVENTI DERIVANTI DALLE SANZIONI PECUNIARIE COMMINATE IN VIA AMMINISTRATIVA E RECUPERO DELLE SPESE PER LA NOTIFICA DELLE SANZIONI MEDESIME ENTRATE CORRELATE A MULTE, AMMENDE, SANZIONI E ILLECITI DA RIASSEGNARE AI COMPETENTI STATI DI PREVISIONE ARMA DEI CARABINIERI (DIFESA) QUOTE DEI PROVENTI CONTRAVVENZIONALI E DELLE PENE PECUNIARIE DA DESTINARE A FAVORE DEL FONDO ASSISTENZA, PREVIDENZA E PREMI PER IL PERSONALE DELL ARMA DEI CARABINIERI ART. 1 IMPOSTA RISCOSSA IN VIA ORDINARIA ART. 2 IMPOSTA RISCOSSA A MEZZO RUOLI RESTITUZIONE, RIMBORSI, RECUPERI E CONCORSI VARI ALTRE ENTRATE CAPO CAPO CAPO VI SOMME PROVENIENTI DALLE RIDUZIONI DI SPESA DERIVANTI DALL ADOZIONE DELLE MISURE DI CUI ALL ART. 6 DEL DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N.78, VERSATE DAGLI ENTI E DALLE AMMINISTRAZIONI DOTATI DI AUTONOMIA FINANZIARIA RICUPERO FITTI DI PARTE DEI LOCALI DI PROPRIETÀ PRIVATA ADIBITI AI SERVIZI GOVERNATIVI RECUPERO DEI CREDITI E DI OGNI ALTRA SOMMA CONNESSA AI MEDESIMI, DI PERTINENZA DEL MINISTERO DELLA DIFESA, LIQUIDATI DALLA CORTE DEI CONTI CON SENTENZA O ORDINANZA ESECUTIVA, A CARICO DI RESPONSABILI PER DANNO ERARIALE ART. 1 SOMME RISCOSSE IN VIA ORDINARIA ART. 2 SOMME RISCOSSE A MEZZO RUOLI CAPO PROVENTI E RICUPERI DI PORTAFOGLIO CAPO RECUPERO DEI CREDITI E DI OGNI ALTRA SOMMA CONNESSA AI MEDESIMI, DEL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GIÀ DI PERTINENZA DEL V/28

5 anno finanziario CAPO CAPO VI CAPO VI CAPO CAPO CAPO VI CAPO CAPO V CAPO VI CAPO VI MINISTERO DEL TESORO, BILANCIO E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA, LIQUIDATI DALLA CORTE DEI CONTI, CON SENTENZA O ORDINANZA ESECUTIVA, A CARICO DI RESPONSABILI PER DANNO ERARIALE ART. 1 SOMME RISCOSSE IN VIA ORDINARIA ART. 2 SOMME RISCOSSE A MEZZO RUOLI DIPARTIMENTO DEL TESORO FINANZE (ECONOMIA E FINANZE) RIMBORSI, CONCORSI E CONTRIBUTI DA PARTE DI AMMINISTRAZIONI E DI ENTI VARI CONCORSO DEI PAESI DELLA NATO NELLE SPESE DI INFRASTRUTTURE DA ESEGUIRSI NEL QUADRO DEGLI ACCORDI DI COMUNE DIFESA SOMMA DERIVANTE DALLA REVOCA DI ANTICIPAZIONI DEL PREZZO CONTRATTUALE E DA RIASSEGNARE ALLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA DEL MINISTERO DELLA DIFESA RIMBORSI E CONCORSI DIVERSI DIPENDENTI DA SPESE INSCRITTE NELLO STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELLA DIFESA DEPOSITI PER SPESE D ASTA ED ALTRI CHE PER LE VIGENTI DISPOSIZIONI SI ESEGUONO NEGLI UFFICI CONTABILI DEMANIALI RIFUSIONE DELLE SOMME ANTICIPATE DAL MINISTERO DELLA DIFESA, PER PROVVEDERE ALLE MOMENTANEE DEFICIENZE DI CASSA DEI CORPI, ISTITUTI, STABILIMENTI MILITARI ED ENTI AERONAUTICI, PER IL SERVIZIO DI CASSA DELLE NAVI CHE NON SI TROVINO NELLA POSIZIONE AMMINISTRATIVA DI DISARMO E DEGLI ENTI A TERRA DELLA MARINA, NONCHÉ PER SPECIALI ESIGENZE DETERMINATE DAI RISPETTIVI REGOLAMENTI RIMBORSI, CONTRIBUTI, RECUPERI E CONCORSI VARI DA RIASSEGNARE AI COMPETENTI STATI DI PREVISIONE SOMME DA VERSARE AI SENSI DELL ART.61, COMMA 17, DEL D.L. 112/2008, DA RIASSEGNARE AD APPOSITO FONDO DI PARTE CORRENTE, PREVISTO DAL MEDESIMO COMMA DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI E LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI) SOMME DA INTROITARE AI SENSI DELL ART. 7 DELLA LEGGE 22/8/85, N. 449 ART. 2 SOMME VERSATE AI SENSI DELL ARTICOLO 7, PUNTI 2 E 3 DELLA LEGGE 22 AGOSTO 1985, N.449, DA RIASSEGNARE ALLO STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE PER LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA, L ADEGUAMENTO E LO SVILUPPO DEGLI AEROPORTI STATALI APERTI AL TRAFFICO AEREO CIVILE ART. 5 SOMME VERSATE AI SENSI DELL ARTICOLO 7, PUNTO 1, DELLA LEGGE 22 AGOSTO 1985, N.449, DA RIASSEGNARE ALLO STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE PER LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA, L ADEGUAMENTO E LO SVILUPPO DEGLI AEROPORTI STATALI APERTI AL TRAFFICO AEREO CIVILE SOMMA DERIVANTE DALLA REVOCA DI ANTICIPAZIONI DEL PREZZO CONTRATTUALE E DA RIASSEGNARE ALLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA DEL MINISTERO DELLA DIFESA VERSAMENTI DI SOMME DA EROGARE AL PERSONALE DEL MINISTERO DELLA DIFESA, NELL AMBITO DEL PAGAMENTO CONGIUNTO DI COMPETENZE FISSE ED ACCESSORIE, AI SENSI DELL ARTICOLO 2, COMMA 197, DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 2009, N.191 (L.F. 2010), NON CORRISPOSTE AI SOGGETTI INTERESSATI ART. 1 VERSAMENTI RELATIVI ALLE SOMME RIMASTE DA PAGARE ALLA FINE DELL ESERCIZIO A TITOLO DI COMPETENZE ACCESSORIE ART. 3 VERSAMENTI RELATIVI ALLE COMPETENZE FISSE, RIMASTE DA PAGARE ALLA V/29

6 anno finanziario FINE DELL ESERCIZIO, AGLI ADDETTI AL GABINETTO E ALLE SEGRETERIE 3 ALIENAZIONE E AMMORTAMENTO DEI BENI PATRIMONIALI E RISCOSSIONE DI CREDITI 3.2 ENTRATE NON RICORRENTI VENDITA DEI BENI DELLO STATO VENDITA DI IMMOBILI E DI ALTRI CESPITI CAPO ENTRATE PER PREZZO CAPITALE DELLA VENDITA DI BENI IMMOBILI DELLO STATO CAPO CAPO VI CAPO PROVENTI DERIVANTI DALLE ATTIVITA DI VALORIZZAZIONE E DI DISMISSIONE EFFETTUATE DALL AGENZIA DEL DEMANIO CON RIGUARDO ALLE INFRASTRUTTURE MILITARI, AGLI IMMOBILI E ALLE PORZIONI DI PIU AMPI COMPENDI IN USO AL MINISTERO DELLA DIFESA PROVENTI DERIVANTI DALLA CESSIONE A TITOLO ONEROSO DEI SISTEMI D'ARMA E DEGLI ALTRI MATERIALI E MEZZI DISMESSI E SUSCETTIBILI DI ALIENAZIONE, DA RIASSEGNARE AL MINISTERO DELLA DIFESA PROVENTI DERIVANTI DALL'ALIENAZIONE E GESTIONE DEI BENI IMMOBILI INSERITI IN APPOSITO PROGRAMMA DI DISMISSIONI DA RIASSEGNARE AL MINISTERO DELLA DIFESA PER LE ESIGENZE ORGANIZZATIVE E FINANZIARIE CONNESSE ALLA RISTRUTTURAZIONE DELLE FORZE ARMATE V/30

Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2013 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA

Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2013 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA anno finanziario Denominazione E.F. 1 TRIBUTARIE 1.1 ENTRATE RICORRENTI 1.1.1 IMPOSTA SUI REDDITI 1023 1023 CAPO VI IMPOSTA SUI REDDITI GIA IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE ART. 2 RITENUTE DA

Dettagli

Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2016 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA

Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2016 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA anno finanziario 1 TRIBUTARIE 1.1 ENTRATE RICORRENTI 1.1.1 IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE 1023 1023 CAPO VI IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE ART. 2 RITENUTE DA VERSARSI IN TESORERIA

Dettagli

Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2017 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA

Stato di previsione dell entrata anno finanziario 2017 CAPITOLI DI INTERESSE DELLA DIFESA anno finanziario 1 TRIBUTARIE 1.1 ENTRATE RICORRENTI 1.1.1 IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE 1023 1023 CAPO VI IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE ART. 2 RITENUTE DA VERSARSI IN TESORERIA

Dettagli

Bilancio annuale 2013. Codifica del Piano dei Conti Denominazione voce del Piano dei Conti Previsioni dell'anno cui si riferisceil bilancio

Bilancio annuale 2013. Codifica del Piano dei Conti Denominazione voce del Piano dei Conti Previsioni dell'anno cui si riferisceil bilancio REGIONE LAZIO Bilancio annuale 2013 Elenco delle previsioni annuali di competenza e di cassa secondo la struttura del piano dei conti Legge di bilancio 2013-2015 Codifica del Piano dei Conti Denominazione

Dettagli

INPDAP. INADEL 11102 Contributi enti ed iscritti per trattamento di fine servizio

INPDAP. INADEL 11102 Contributi enti ed iscritti per trattamento di fine servizio INPDAP INPS descr gest capitolo Descrizione DESCRIZIONE CAPITOLO Aliquote contributive a carico dei datori di lavoro e/o degli iscritti E1101 CPDEL 11101 Contributi enti ed iscritti ai fini pensionistici

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale per le Politiche di Bilancio

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale per le Politiche di Bilancio MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale per le Politiche di Bilancio QUADRO DI CLASSIFICAZIONE DELLE ENTRATE 2003 ESERCIZIO 2003

Dettagli

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA Prospetto di cui all'art. 8, comma 1,D.L. 66/2014 (enti in contabilità finanziaria) Bilancio di Previsione 2015 E I Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 0 0 E II Tributi 0

Dettagli

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 025616978 Ente Descrizione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI MONZA E DELLA BRIANZA Categoria Province - Comuni

Dettagli

Vigilanza sulle Entrate - Capitoli 3402, 3404, 3405, 3629, 3645, 3646 e 3802 del Capo XII Presidenza del Bilancio della Regione Siciliana.

Vigilanza sulle Entrate - Capitoli 3402, 3404, 3405, 3629, 3645, 3646 e 3802 del Capo XII Presidenza del Bilancio della Regione Siciliana. REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 012000826 NUMERO DI PARTITA IVA 02711070827 REGIONE SICILIANA PRESIDENZA Dipartimento Regionale del Personale dei Servizi Generali di Quiescenza Previdenza

Dettagli

Città di Trani * * * * * *

Città di Trani * * * * * * Città di Trani * * * * * * Allegato 4 CONTO DEL BILANCIO 2013 Prospetti dati SIOPE INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 800000094 Ente Descrizione COMUNE DI TRANI Categoria Province

Dettagli

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI 000700930 - REGIONE BASILICATA TITOLO 1o: ENTRATE DERIVANTI DA TRIBUTI PROPRI DELLA

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE NORME DI ATTUAZIONE ART. 8 DELLO STATUTO DELLA REGIONE SARDEGNA - LEGGE COSTITUZIONALE 26 FEBBRAIO 1948, N.

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE NORME DI ATTUAZIONE ART. 8 DELLO STATUTO DELLA REGIONE SARDEGNA - LEGGE COSTITUZIONALE 26 FEBBRAIO 1948, N. Allegato alla Delib.G.R. n. 63/2 del 15.12.2015 SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE NORME DI ATTUAZIONE ART. 8 DELLO STATUTO DELLA REGIONE SARDEGNA - LEGGE COSTITUZIONALE 26 FEBBRAIO 1948, N. 3 Articolo

Dettagli

Bilancio pluriennale 2013-2015. ENTRATE (dett. al V livello p.d.c.) Legge di bilancio 2013-2015

Bilancio pluriennale 2013-2015. ENTRATE (dett. al V livello p.d.c.) Legge di bilancio 2013-2015 REGIONE LAZIO pluriennale 2013-2015 ENTRATE (dett. al V livello p.d.c.) Legge di bilancio 2013-2015 Previsioni dell bilancio pluriennale Fondo pluriennale vincolato per spese correnti previsioni di competenza

Dettagli

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE P R O V I N C I A D I Settore Risorse Finanziarie S A S S A R I Allegato alla deliberazione del Consiglio Provinciale n. 15 del 30.04.2014 PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 (ART.

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I)

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I) COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria (All. I) INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000033453 Ente Descrizione COMUNE DI ROVIGO Categoria Province

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2015

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2015 ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO Denominazione voce del Pag.1 U.1.00.00.00.000 Spese correnti 27.056.236,83 25.928.848,76 U.1.01.00.00.000

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 65.431.595,69 Avanzo di amministrazione presunto 75.451.723,09.. TOTALE TOTALE

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 81.184.204,08 Avanzo di amministrazione presunto 76.359.883,83.. TOTALE TOTALE

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014

RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Gestione Ambientale Verificata Reg. N IT-000639 RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 Riscontro corrispondenza Codici SIOPE Decreto Ministero

Dettagli

Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) Sezione Voce Codice voce Competenza Cassa

Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) Sezione Voce Codice voce Competenza Cassa Bilancio Preventivo per l esercizio finanziario 2015 RIEPILOGO DELLE ENTRATE E DELLE SPESE SECONDO NOVO PIANO DEI CONTI INTEGRATO (art. 6 DPCM 22 settembre 2014) Istituto Superiore per la Protezione e

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA DISEGNO DI LEGGE presentato dal Ministro del Tesoro (AMATO) N. 1443/21 ANNESSO 13 di concerto col Ministro del Bilancio e della Programmazione Economica (FANFANI)

Dettagli

Criteri di aggregazione

Criteri di aggregazione INCASSI PER CODICI SIOPE Pagina 1 Criteri di aggregazione Categoria Regioni e province autonome di Trento e di Bolzano Sotto Categoria REGIONI - GESTIONE SANITARIA Circoscrizione ITALIA NORD-OCCIDENTALE

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA' "A"

CENTRO DI RESPONSABILITA' A ALL. n. 2 al D.D.G. n.1526 del 22.10.08 aumento competenza per cassa per 0000 1 Disavanzo di amministrazione presunto 1 CENTRO DI RESPONSABILITA' "A" 1.1 TITOLO I - SPESE CORRENTI 1.1.1 AGGREGATO ECONOMICO

Dettagli

Bilancio di esercizio 2014

Bilancio di esercizio 2014 Bilancio di esercizio 2014 Prospetti dei dati SIOPE: - incassi - pagamenti - indicatori aggregati Allegato J della deliberazione di Consiglio n. 5 del 27 aprile 2015 Proposto da: Area Risorse finanziarie

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31/12/2008 - Rendiconto Finanziario al 31/12/2008 - Conto Economico Consuntivo al 31/12/2008

Dettagli

Voce Entrate correnti di natura tributaria,contributiva e perequativa Tributi imposte, tasse e proventi assimilati tributi destinati al finanziamento

Voce Entrate correnti di natura tributaria,contributiva e perequativa Tributi imposte, tasse e proventi assimilati tributi destinati al finanziamento Voce Entrate correnti di natura tributaria,contributiva e perequativa Tributi imposte, tasse e proventi assimilati tributi destinati al finanziamento della sanità tributi devoluti e regolati alle autonomie

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 PROSPETTO DATI S I O P E D.M. 23 dicembre 2009 Incassi 2013 per codici gestionali Pagamenti 2013 per codici gestionali Disponibilità liquide 2013 INCASSI PER CODICI

Dettagli

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 61.562,42 61.562,42 61.562,42 di cui: VINCOLATO 61.562,42 NON VINCOLATO 61.562,42

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 025616978 Ente Descrizione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI MONZA E DELLA BRIANZA Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni

Dettagli

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE)

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) RENDICONTO dell esercizio finanziario 2014 Comune di Bagno a Ripoli Esercizio: 2014 CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE ENTRATE Data: 31-12-2014 Pag. 1 DESCRIZIONE

Dettagli

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

IL CONSIGLIO DIRETTIVO Oggetto: Esame ed approvazione del rendiconto generale 2014 IL CONSIGLIO DIRETTIVO VISTO il Rendiconto Generale 2014 che è costituito dai seguenti documenti: Conto di bilancio (Rendiconto Finanziario Decisionale

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico COMUNE DI BASTIA UMBRA Prov. (PG) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 170.096,84 170.096,84 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento

Dettagli

Prospetto dei dati SIOPE

Prospetto dei dati SIOPE COMUNE DI DOLO Prospetto dei dati (Incassi) Prospetto dei dati Titolo 1 - Entrate tributarie 1101 ICI riscossa attraverso ruoli 2.326,62 2.576,31 1102 ICI riscossa attraverso altre forme 297.648,93 2.302.042,02

Dettagli

1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 287.432,05 1.874.713,06

1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 287.432,05 1.874.713,06 Ente Codice 000028339 Ente Descrizione COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI Periodo MENSILE Dicembre 2012 Prospetto

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DI CAGLIARI

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DI CAGLIARI RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATE GESTIONE DI COMPETENZA GESTIONE DEI RESIDUI GESTIONE CASSA Somme accertate iniziali variazioni definitive accertato incassato da iniziali variazioni

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015

RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 Il Bilancio di Previsione dell esercizio 2015 (All.A), è stato redatto in conformità alle norme contenute nel regolamento di cui al D.M.

Dettagli

Preventivo Finanziario Gestionale 2015

Preventivo Finanziario Gestionale 2015 Preventivo Finanziario Gestionale ENTE PARCO DELL'ETNA Via del Convento, 45 Nicolosi(CT) 95030 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I ENTRATE Residui attivi anno) l' anno E000001 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

ALLEGATO AL DOCUMENTO TECNICO DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO ENTRATE PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIIE

ALLEGATO AL DOCUMENTO TECNICO DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO ENTRATE PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIIE Regione Calabria ALLEGATO AL DOCUMENTO TECNICO DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO ENTRATE PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIIE (Art. 11 e allegato 4/1 decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118) CON FUNZIONE

Dettagli

AGENZIA SPAZIALE ITALIANA RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE ESERCIZIO 2010

AGENZIA SPAZIALE ITALIANA RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE ESERCIZIO 2010 ENTRATE Riscosse A c c e r t a t e Riscuotere Accertamenti 00. - AMMINISTRAZIONE 1. - T I T O L O I - ENTRATE CORRENTI 1.01. - FUNZIONAMENTO 1.01.01. ENTRATE DERIVANTI DA TRASFERIMENTI DA PARTE DELLO STATO

Dettagli

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture)

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture) SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 1425 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro dell economia e delle finanze (TREMONTI) di concerto col

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI Dal 01/01/2014 al /12/2014 RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI RISCOSSE DA RISCUOTERE 0 Contributi iscritti all'albo 90.787,13-8.116,77 57.084,84 25.585,52 41.687,02 67.272,54 0 Contributi iscritti

Dettagli

UNIONE COLLINE MATILDICHE (Provincia di Reggio nell'emilia)

UNIONE COLLINE MATILDICHE (Provincia di Reggio nell'emilia) UNIONE COLLINE MATILDICHE (Provincia di Reggio nell'emilia) BILANCIO DI 2015 - UNIONE COLLINE MATILDICHE - bilancio di previsione 2015 - ENTRATE Codice Cen. Descrizione bilancio Cst 2015 2016 0 100 9000

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO, - STRUMENTO di GESTIONE - STRUMENTO di PROGRAMMAZIONE delle RISORSE di una ORGANIZZAZIONE Bilancio preventivo 1) Strumento per determinare bisogni

Dettagli

Art. 1 Definizioni 1. Ai fini della presente convenzione si intende per: a) modello F24, il modello di pagamento F24, di cui al capo III, sezione I,

Art. 1 Definizioni 1. Ai fini della presente convenzione si intende per: a) modello F24, il modello di pagamento F24, di cui al capo III, sezione I, CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E L ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO PER IL PAGAMENTO MEDIANTE IL MODELLO F24 DEI PREMI E DEI CONTRIBUTI DI SPETTANZA DELL

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA ALLO STATO DI PREVISIONE DELL ENTRATA

NOTA INTEGRATIVA ALLO STATO DI PREVISIONE DELL ENTRATA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato generale del bilancio NOTA INTEGRATIVA ALLO STATO DI PREVISIONE DELL ENTRATA Esercizi 2012/2014 (Aggiornamento

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010

BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010 ALLEGATO _ BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010 DATI SIOPE DATI SIOPE Ai sensi dell articolo 2 del Decreto le Ministero dell Economia e delle Finanze n. 38666 del 23/12/2009 gli Enti Locali allegano al rendiconto

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATA ANNO FINANZIARIO 2016 ANNO FINANZIARIO N - 1

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATA ANNO FINANZIARIO 2016 ANNO FINANZIARIO N - 1 PARTE I - ENTRATA ANNO FINANZIARIO 2016 ANNO FINANZIARIO N - 1 fine dell'anno in corso (iniziali anno N) cassa cassa Avanzo di amministrazione presunto 10.000,00 Fondo iniziale di cassa presunto 1 CENTRO

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2009 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 376.60 875.00

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2008 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 1.326.30 376.60

Dettagli

Schema di decreto legislativo

Schema di decreto legislativo Schema di decreto legislativo Norme di attuazione dell art. 8 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l'articolo 87 della Costituzione; Vista la legge costituzionale

Dettagli

Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 1 di 397

Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 1 di 397 Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 1 di 397 Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna Pagina 2 di 397 RENDICONTO FINANZIARIO DECISIONALE

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE SPESE - Anno 2015 Analitico

BILANCIO DI PREVISIONE SPESE - Anno 2015 Analitico COMUNE DI GORIANO SICOLI Prov. () BILANCIO DI PREVISIONE SPESE - Anno 2015 Analitico Pagina 2 DISAVANZO DI AMMINISTRAZIONE Titolo I - SPESE CORRENTI Funzione 01 - FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE,

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2016 ENTRATE

BILANCIO DI PREVISIONE 2016 ENTRATE BILANCIO DI PREISIONE ENTRATE BILANCIO A.N.AC. - PIANO DEI - PREISIONE PREISIONE DEFINITIA LIELLI OCE PIANO DEI PREISIONE DI PREISIONE DI CASSA Entrate correnti I Entrate correnti di natura tributaria,

Dettagli

363.770,56 1.461.435,08 1111 Addizionale IRPEF. 23.187,03 295.492,07 1131 Addizionale sul consumo di energia elettrica

363.770,56 1.461.435,08 1111 Addizionale IRPEF. 23.187,03 295.492,07 1131 Addizionale sul consumo di energia elettrica Ente Codice 011120255 Ente Descrizione COMUNE DI SAN POLO D'ENZA Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI Periodo MENSILE Dicembre 2013 Prospetto INCASSI

Dettagli

Le principali scadenze Fiscali di Novembre 2015

Le principali scadenze Fiscali di Novembre 2015 Periodico informativo n. 142/2015 Le principali scadenze Fiscali di Novembre 2015 Gentile Cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, delle principali scadenze Fiscali

Dettagli

A.DI.S.U. PERUGIA. : Bilancio di Previsione su 6 colonne : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist. Data della stampa : 16/02/2015

A.DI.S.U. PERUGIA. : Bilancio di Previsione su 6 colonne : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist. Data della stampa : 16/02/2015 A.DI.S.U. PERUGIA Stampa : Bilancio di Previsione su 6 colonne Nome file : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist Eseguito da : F00CAPST Data della stampa : 16/02/2015 +----------------------------------------------+

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE VIA SOLAROLI, 17 - NO BILANCIO DI PREVISIONE 2012

DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE VIA SOLAROLI, 17 - NO BILANCIO DI PREVISIONE 2012 PARTE SPESE Codice Denominazione Previsioni definitive anno 2011 Dipartimento Medicina VARIAZIONI IN AUMENTO VARIAZIONI IN DIMINUZIONE previsione anno 2012 01 RISORSE UMANE 145.005,26 15.175,01 129.830,25

Dettagli

aggiornata 1 LUGLIO 2011

aggiornata 1 LUGLIO 2011 ADDIZIONALE 5% IMPOSTA CIRCOLAZIONE AUTO ADDIZIONALE ALL'IMPOSTA DI BOLLO - ACCONTO ADDIZIONALE DEL 50% DELL'IMPOSTA DI BOLLO SUGLI ESTRATTI CONTO AFFRANCAZ. E ALIENAZ. DI PRESTAZIONI ATTIVE PERPETUE -

Dettagli

COMUNE DI POLLA. Provincia di SALERNO. BILANCIO di PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017

COMUNE DI POLLA. Provincia di SALERNO. BILANCIO di PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017 Provincia di SALERNO BILANCIO di PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017 BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017 ENTRATE TITOLO TIPOLOGIA RESIDUI PRESUNTI AL TERMINE DELL'ESERCIZIO 2014 DEFINITIVE DELL'ANNO

Dettagli

PROSPETTO DELLE ENTRATE DI BILANCIO PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIE ENTI LOCALI - PREVISIONI DI COMPETENZA

PROSPETTO DELLE ENTRATE DI BILANCIO PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIE ENTI LOCALI - PREVISIONI DI COMPETENZA Comune di Jesi Esercizio: 2015 BILANCIO DI PREVISIONE - ENTRATE DI BILANCIO Data: 05-11-2014 Pag. 1 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 1010100 101: Imposte, tasse e proventi

Dettagli

COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO

COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO ABITATIVO NON COMPRESI NELL E.R.P. Il giorno. del mese di dell anno 2013 TRA Il

Dettagli

Allegato L ELENCO DEI TITOLI, TIPOGIE E CATEGORIE DI ENTRATA REGIONI ELENCO DELLE ENTRATE DI BILANCIO PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIE

Allegato L ELENCO DEI TITOLI, TIPOGIE E CATEGORIE DI ENTRATA REGIONI ELENCO DELLE ENTRATE DI BILANCIO PER TITOLI, TIPOLOGIE E CATEGORIE Allegato L Allegato 13/1 al D.Lgs 118/2011 (previsto dell art. 15, comma 2) ELENCO DEI TITOLI, TIPOGIE E CATEGORIE DI ENTRATA Il prospetto sotto descritto riguarda l elenco delle entrate di bilancio per

Dettagli

ALLEGATO A Deliberazione di Giunta Comunale del 30 aprile 2015, n. 149

ALLEGATO A Deliberazione di Giunta Comunale del 30 aprile 2015, n. 149 ALLEGATO A Deliberazione di Giunta Comunale del 30 aprile 2015, n. 149 Regolamento dell Avvocatura comunale e disciplina dei compensi professionali per i dipendenti e dirigenti avvocati di cui all art.

Dettagli

TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE

TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE 1.1 TIPOLOGIE DELLE DENUNCE 1.1.1 Organi giurisdizionali 7 1.1.2 Organi amministrativi 385 1.1.3 Organi di controllo 3 1.1.4 Organi di informazione 121 1.1.5

Dettagli

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: 65.000,00 39.448,06 - Fondi Vincolati 8.418,25 - Finanziamento Investimenti - Fondo

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 011138360 Ente Descrizione COMUNE DI CAMPI BISENZIO Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI

Dettagli

ALTRE TASSE E IMPOSTE SUGLI AFFARI - CONDONO FISCALE AMMENDE PER VIOLAZIONE ALLE NORME SULLA PROTEZIONE DELLA SELVAGGINA

ALTRE TASSE E IMPOSTE SUGLI AFFARI - CONDONO FISCALE AMMENDE PER VIOLAZIONE ALLE NORME SULLA PROTEZIONE DELLA SELVAGGINA TABELLA CODICI TRIBUTO DEGLI UFFICI DELLE ENTRATE aggiornata 2 DICEMBRE 2003 Descrizione ADDIZIONALE 5% IMPOSTA CIRCOLAZIONE AUTO ADDIZIONALE DEL 50% DELL'IMPOSTA DI BOLLO SUGLI ESTRATTI CONTO AFFRANCAZ.

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO ESERCIZIO FINANZIARIO

CONTO DEL BILANCIO ESERCIZIO FINANZIARIO COMUNE DI CUNEO CONO DEL BILANCIO ESERCIZIO FINANZIARIO 2 0 1 2 COMUNE DI CUNEO POPOLAZIONE LEGALE (Censimento 2011): ABIANI N. 55.013 POPOLAZIONE RESIDENE AL 31.12.2012: ABIANI N. 56.176 ESORIERE COMUNALE

Dettagli

aggiornata 26 SETTEMBRE 2007

aggiornata 26 SETTEMBRE 2007 TABELLA CODICI TRIBUTO DEGLI UFFICI DELLE ENTRATE aggiornata 26 SETTEMBRE 2007 Descrizione ADDIZIONALE 5% IMPOSTA CIRCOLAZIONE AUTO ADDIZIONALE ALL'IMPOSTA DI BOLLO - ACCONTO ADDIZIONALE DEL 50% DELL'IMPOSTA

Dettagli

TABELLA N. 4 MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

TABELLA N. 4 MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI TABELLA N. 4 MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI 353 foglio 1 di 2 MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI (Tabella 04) 040/678 Indice analitico capitoli Capitolo UdV Foglio Capitolo

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 55-315 del 28 aprile 2010 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO ENTRATE COMUNE DI BRUGHERIO - ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA Valuta: EURO Pag.1

Dettagli

CITTA di SARZANA Provincia della Spezia REGOLAMENTO

CITTA di SARZANA Provincia della Spezia REGOLAMENTO REGOLAMENTO ISTITUTIVO E DI GESTIONE DEL FONDO DI ASSISTENZA, PREVIDENZA ED INCENTIVAZIONE DEI SERVIZI SVOLTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI Dal 01/01/2012 al /12/2012 RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI RISCOSSE DA RISCUOTERE Contributo annuale degli iscritti 373.283,67-14.5,45 30.530,00 8.518, 107.,00 435.5, Contributo annuale nuovi iscritti

Dettagli

COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma) DISCIPLINARE DELL ESERCIZIO DEGLI AGENTI CONTABILI INTERNI DEL COMUNE

COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma) DISCIPLINARE DELL ESERCIZIO DEGLI AGENTI CONTABILI INTERNI DEL COMUNE COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma) DISCIPLINARE DELL ESERCIZIO DEGLI AGENTI CONTABILI INTERNI DEL COMUNE Approvato con deliberazione consiliare n. 48 del 10 maggio 2000 INDICE Art. 1 Attribuzione

Dettagli

RELAZIONE UNIFICATA SULL ECONOMIA E LA FINANZA PUBBLICA PER IL 2008 5.3 SETTORE STATALE. 5.3.1 Risultati per il triennio 2005-2007

RELAZIONE UNIFICATA SULL ECONOMIA E LA FINANZA PUBBLICA PER IL 2008 5.3 SETTORE STATALE. 5.3.1 Risultati per il triennio 2005-2007 5.3 SETTORE STATALE 5.3.1 Risultati per il triennio 2005-2007 Il settore statale ha registrato nel 2007 un fabbisogno di 29.563 milioni e un avanzo primario di 38.038 milioni (nel 2006 rispettivamente

Dettagli

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 2 Lunedì CALAMITÀ ED EVENTI ECCEZIONALI - Imposte e tasse - Termini di adempimento Sintesi delle disposizioni relative alla sospensione dei termini a favore

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2016 PARTE I - ENTRATA Codice Codice alternativo Denominazione Residui attivi presunti alla fine dell'anno in corso ( iniziali

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE SOMME ACCERTATE INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 482.600,00 482.600,00 410.960,00

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI. DENOMINAZIONE VOCE del PIANO DEI CONTI

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI. DENOMINAZIONE VOCE del PIANO DEI CONTI ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI E DI SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI ENTRATE E.01.00.00.00.000 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 68.267.980,00 68.267.980,00

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE PARTE II - SPESA Centro di Costo 10101 ex Organi collegiali - Giuffrida

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE PARTE II - SPESA Centro di Costo 10101 ex Organi collegiali - Giuffrida TITOLO I Spese correnti Funzione Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio Organi istituzionali, partecipazione e decentramento Oneri straordinari della gestione corrente

Dettagli

PIANO DEI CONTI Conto economico 2014 Situazione al 31/12/2014 Situazione al 31/12/2013 4 RICAVI DI ESERCIZIO 4.414.285

PIANO DEI CONTI Conto economico 2014 Situazione al 31/12/2014 Situazione al 31/12/2013 4 RICAVI DI ESERCIZIO 4.414.285 A.R.T.E. Imperia Prospetto Conto Economico 2014 4 RICAVI DI ESERCIZIO 4.414.285 5.233.762 41 A) Valore della produzione 4.236.580 3.522.864 41.1 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni 2.866.596 2.669.004

Dettagli

Prospetto dei dati SIOPE (Incassi)

Prospetto dei dati SIOPE (Incassi) Prospetto dei dati Prospetto dei dati (Incassi) Esercizio : 2014 Voci di : ENTRATA Mese di : Dicembre Calcolato su : REVERSALI Titolo 1 - Entrate tributarie 1101 ICI - IMU riscossa attraverso ruoli 569,81

Dettagli

COMUNE DI URBINO SETTORE AFFARI INTERNI, CULTURA E TURISMO SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO TRIBUTI REGOLAMENTO GENERALE

COMUNE DI URBINO SETTORE AFFARI INTERNI, CULTURA E TURISMO SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO TRIBUTI REGOLAMENTO GENERALE COMUNE DI URBINO SETTORE AFFARI INTERNI, CULTURA E TURISMO SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO TRIBUTI REGOLAMENTO GENERALE PER LA GESTIONE DELLE ENTRATE COMUNALI APPROVATO con delibera di C.C. n. 19 del 28 Febbraio

Dettagli

aggiornata 08 MAGGIO 2007

aggiornata 08 MAGGIO 2007 TABELLA CODICI TRIBUTO DEGLI UFFICI DELLE ENTRATE aggiornata 08 MAGGIO 2007 Descrizione ADDIZIONALE 5% IMPOSTA CIRCOLAZIONE AUTO ADDIZIONALE ALL'IMPOSTA DI BOLLO - ACCONTO ADDIZIONALE DEL 50% DELL'IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 DISPONIBILITA' LIQUIDE SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000027249 Ente Descrizione COMUNE DI UDINE Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria

Dettagli

RELAZIONE AL PARLAMENTO SULL AMMINISTRAZIONE DEL FONDO PER L AMMORTAMENTO DEI TITOLI DI STATO

RELAZIONE AL PARLAMENTO SULL AMMINISTRAZIONE DEL FONDO PER L AMMORTAMENTO DEI TITOLI DI STATO RELAZIONE AL PARLAMENTO SULL AMMINISTRAZIONE DEL FONDO PER L AMMORTAMENTO DEI TITOLI DI STATO Introduzione La Relazione è redatta ai sensi dell articolo 44 comma 3 del D.P.R. 30 dicembre 2003 n. 398 -

Dettagli

Rendiconto di Gestione 2014

Rendiconto di Gestione 2014 ALLEGATO 12 Comune di Riccione Rendiconto di Gestione 2014 Altri quadri contabili Assessore al Bilancio Dott. Roberto Monaco Dirigente al Bilancio Dott.ssa Cinzia Farinelli INCASSI PER CODICI GESTIONALI

Dettagli

Comune di Bagno a Ripoli. Città metropolitana di Firenze

Comune di Bagno a Ripoli. Città metropolitana di Firenze Comune di Bagno a Ripoli Città metropolitana di Firenze R E N D I C O N T O D E L L A G E S T I O N E A R M O N I Z Z A T O D. L G S. 1 1 8 / 2 0 1 1 2 0 1 5 Entrate Quadro gestione delle entrate Quadro

Dettagli

PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE

PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE Comune di Riva del Garda BILANCIO DI PREVISIONE 2015 Allegato E) PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE (Allegato al bilancio comunale nel caso in cui l'amministrazione

Dettagli

STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO AL 31 DICEMBRE 2014

STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO AL 31 DICEMBRE 2014 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO AL 31 DICEMBRE 2014 41 STATO PATRIMONIALE 2014 ATTIVO A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI CON SEPARATA INDICAZIONE DELLA PARTE GIA' RICHIAMATA B) IMMOBILIZZAZIONI

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015 BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015 ENTRATE PREVENTIVO 2015 Previsioni di cassa 2015 CONSUNTIVO 2014 (competenza 2015) +/ residui Fondo Cassa iniziale 28822,82 8674,68 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DI CONTABILITÀ E TESORERIA DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI

REGOLAMENTO INTERNO DI CONTABILITÀ E TESORERIA DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI REGOLAMENTO INTERNO DI CONTABILITÀ E TESORERIA DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI Il Consiglio dell'ordine di Padova visto l'art. 24 comma 3 della Legge 247/2013che prevede che gli Ordini Circondariali

Dettagli

Preventivo Finanziario Decisionale 2014

Preventivo Finanziario Decisionale 2014 Preventivo Finanziario Decisionale 2014 CONSORZIO DI BONIFICA 8 - RAGUSA Via Stesicoro 54,56 Ragusa(RG) null PARTE I ENTRATE E000001 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO NON VINCOLATO E000002 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 La scadenza ordinaria per l approvazione del bilancio di previsione è stabilita al 31 dicembre di ogni anno (art. 151 del D. Lgs. n. 267/2000). Entro tale

Dettagli

2 - ENTRATE (IMPORTI ESPRESSI IN EURO)

2 - ENTRATE (IMPORTI ESPRESSI IN EURO) Rilevazione di informazioni, dati e documenti necessari alla classificazione di unità economiche nei settori istituzionali stabiliti dal Sistema Europeo dei Conti Nazionali e Regionali della Comunità ANNO

Dettagli

STAMPA CONTO CONSUNTIVO

STAMPA CONTO CONSUNTIVO COMUNE DI CUNEO Pagina 1 GESIONE DELLE ENRAE ANNO 2008 conservati Conto del esoriere Determ. dei residui Maggiori da Accertamenti o minori definitivi di bilancio n di Riscossioni riportare Entrate RS riferimento

Dettagli

Glossario 21. FINANZA LOCALE. Accertamento

Glossario 21. FINANZA LOCALE. Accertamento 21. FINANZA LOCALE Glossario Accertamento L operazione giuridico-contabile con cui l Amministrazione appura la ragione del credito, il soggetto debitore ed il relativo ammontare da iscrivere come competenza

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016 BILANCIO PLURIENNALE 2014 - Pagina 1 di 201 PREVISIONI DEL BILANCIO PLURIENNALE 2014 - AVANZO DI AMMINISTRAZIONE di cui: Avanzo vincolato Avanzo finanziamento investimenti Avanzo fondo ammortamento Avanzo

Dettagli

LA GIUNTA DELLA COMUNITA

LA GIUNTA DELLA COMUNITA DELIBERAZIONE N. DD. aprile 2014 OGGETTO: Sentenza della Sezione Giurisdizionale Regionale della Corte dei Conti per il Trentino Alto Adige sede di Trento n. 7/2014. Designazione Ufficio incaricato della

Dettagli