POLIZZA DI ASSICURAZIONE. rimborso spese di cura per malattia ed infortunio. per i DIPENDENTI. della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLIZZA DI ASSICURAZIONE. rimborso spese di cura per malattia ed infortunio. per i DIPENDENTI. della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA"

Transcript

1 POLIZZA DI ASSICURAZIONE rimborso spese di cura per malattia ed infortunio per i DIPENDENTI della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA

2 DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le Parti attribuiscono convenzionalmente il significato di seguito precisato: Assicurato: Assicurazione: Contraente: Day Hospital: Franchigia: Indennizzo: Infortunio: Istituto di cura: Malattia: Massimale: Polizza: Premio: Ricovero: Scoperto: Sinistro: Società: soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. il contratto di assicurazione. il soggetto che stipula il contratto di assicurazione. le prestazioni sanitarie praticate in istituto di cura in regime di degenza diurna la parte di indennizzo che rimane a carico dell'assicurato. la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. l evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili. l ospedale, clinica, casa di cura ed ogni altra struttura sanitaria di ricovero dotata di attrezzature per la terapia di stati patologici mediante l'intervento di personale medico e paramedico abilitato e regolarmente autorizzata all'erogazione dell'assistenza sanitaria ospedaliera. l alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. Il massimo esborso per indennizzi cui è tenuta la Società nei confronti dell Assicurato per uno o più sinistri occorsi nel corso dello stesso anno assicurativo. il documento che prova l assicurazione. la somma dovuta al Contraente alla Società. la degenza, comportante pernottamento, in istituto di cura, pubblico o privato la percentuale dell indennizzo che rimane a carico dell Assicurato. il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata l assicurazione. l impresa assicuratrice Pag. 1

3 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 1) ASSICURATI L assicurazione è prestata a favore del personale della CASSA DI RISPARMIO DELLA SPEZIA SPA, dipendente o beneficiario delle prestazioni straordinarie di cui all art. 5, I comma, lettera b) del DM 28/4/2000 n 158. E assicurato il personale dipendente appartenente a tutte le categorie, che sia assunto in pianta stabile o con contratto di formazione lavoro, durante il permanere del rapporto di lavoro con la Contraente e fino alla scadenza annuale dell'assicurazione successiva alla cessazione del rapporto stesso. Sono compresi il coniuge e gli eventuali figli conviventi e risultanti dallo stato di famiglia, sino al compimento dei 75 anno di età. L assicurazione è prestata indipendentemente dalle condizioni fisiche degli Assicurati, pertanto la Società rinuncia ad avvalersi del disposto degli artt del Codice Civile. La Contraente è esonerata dall obbligo della preventiva denuncia delle generalità delle persone assicurate. Per la identificazione di tali persone si farà riferimento alle risultanze dei libri di amministrazione della Contraente, libri che questa si obbliga ad esibire in qualsiasi momento, insieme ad ogni altro documento probatorio in suo possesso, a semplice richiesta delle persone incaricate dalla Società di fare accertamenti e controlli. 2) PRESTAZIONI A) Ospedaliere La Società, per le malattie e gli infortuni verificatisi nell'anno assicurativo, rimborsa le spese: A-1) in caso di intervento chirurgico, parto cesareo, aborto terapeutico, in seguito a ricovero in istituto di cura o anche ambulatoriali per: - onorari del chirurgo, dell'aiuto, dell'assistente, dell'anestesista e di ogni soggetto partecipante all'intervento, per i diritti di sala operatoria ed il materiale di intervento; - l assistenza medica ed infermieristica, le cure,gli accertamenti diagnostici, i trattamenti fisioterapici e rieducativi, i medicinali riguardanti il periodo di ricovero; - rette di degenza; - accertamenti diagnostici, compresi gli onorari medici, effettuati anche al di fuori dell istituto di cura nei 100 giorni precedenti il ricovero; esami medicinali, prestazioni mediche ed infermieristiche, per trattamenti fisioterapici e rieducativi, cure termali (escluse le spese alberghiere) effettuate nei 100 giorni successivi al termine del ricovero e rese necessarie dall'intervento chirurgico, elevato fino a 180 giorni successivi al ricovero per le malattie oncologiche. A-2) in caso di ricovero in istituto di cura che non comporti intervento chirurgico per: - rette di degenza - accertamenti diagnostici, assistenza medica, cure, medicinali, riguardanti il periodo di ricovero A-3) per parto naturale: - fino a ,00 per ogni evento A-4) in caso di degenza in istituto di cura in regime di day hospital: - come previsto ai punti A-1) e A-2). La presente assicurazione è prestata fino alla concorrenza della somma di ,00, da intendersi come disponibilità unica per ciascun anno assicurativo e per nucleo famigliare assicurato. Il rimborso delle spese verrà effettuato previa detrazione di uno scoperto del 15% con un minimo di 750,00 e un massimo di 3.000,00 per sinistro, sulle spese effettivamente sostenute e documentate, che rimarrà a carico dell'assicurato. B) Extraospedaliere B1) La Società rimborsa le spese extraospedaliere per le seguenti prestazioni sanitarie e specialistiche fino a concorrenza del massimale di 7.500,00 per anno assicurativo e per nucleo familiare assicurato, con applicazione di uno scoperto, sulle spese effettivamente Pag. 2

4 sostenute e documentate, nella misura del 20% con il minimo di 50,00 per ogni malattia e/o infortunio, che rimarrà a carico dell'assicurato. TOMOGRAFIA ASSIALE COMPUTERIZZATA (TAC) RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE (RMN) SCINTIGRAFIA POTENZIALI EVOCATI ELETTROMIOGRAFIA ANGIOGRAFIA (ARTERIOGRAFIA, FLEBOGRAFIA) CATETERISMO CARDIACO RICERCA ENDOSCOPICA CALCOLI (ERCP) BRONCOSCOPIA ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA COLANGIOGRAFIA CLISMA OPACO A DOPPIO CONTRASTO RETTOSIGMOIDOSCOPIA COLONSCOPIA UROGRAFIA ISTEROSALPINGOGRAFIA ISTEROSCOPIA LINFOGRAFIA CHEMIOTERAPIA, COBALTOTERAPIA DIAGNOSTICA RADIOLOGICA DIALISI - DOPPLER ECOGRAFIA ELETTROCARDIOGRAFIA Si conviene che viene riconosciuto il rimborso dei ticket sanitari entro il sotto limite annuo di Euro 520,00 senza applicazione di scoperto ma con franchigia fissa di Euro 25,00 per prestazione. B2) La Società rimborsa inoltre le spese per onorari medici per visite specialistiche (escluse comunque le visite pediatriche, che non siano derivanti da infortuni e malattie odontoiatriche ed ortodontiche che non siano derivanti da infortuni), analisi ed esami diagnostici e di laboratorio dovuti a malattia o infortunio, fino a concorrenza della somma di 1.500,00 per anno assicurativo e per nucleo familiare assicurato. La presente assicurazione viene accordata con applicazione di una franchigia fissa a carico dell Assicurato nella misura di 50,00. In caso di ricorso al Servizio Pronto Winterthur Salute tale franchigia sarà ridotta a 25. C) Accompagnatore La Società nell ambito del massimale previsto al precedente punto A) rimborsa inoltre: 75,00 giornaliere, dietro presentazione di documentazione in originale, per il vitto e pernottamento, anche non nell istituto di cura dell assicurato degente, dell'accompagnatore dell'assicurato degente, per un massimo di 120 gg. per ogni malattia o infortunio, purché il ricovero si sia verificato in provincia diversa da quella di residenza dell assicurato o dell accompagnatore stesso. D) Diaria sostitutiva Qualora per tutte le prestazioni suindicate la Società non eroghi alcun rimborso a seguito di sinistro indennizzabile, è riconosciuta all Assicurato una diaria per ogni giorno di ricovero o day hospital pari a 50,00 al giorno, con il massimo di 90 gg. per evento e di 150 gg. per anno assicurativo. E) Anticipo sull'indennizzo Se l Assicurato, a seguito di sinistro indennizzabile ha sostenuto spese di cura rimborsabili per un importo superiore a 3.000,00 ha facoltà di richiedere un anticipo sull indennizzo pari al 60% di quanto già pagato (nell ambito del massimale). Verificata la richiesta, la Società eroga l anticipo entro 30 gg. da essa. A definizione del sinistro viene effettuato il conguaglio. Pag. 3

5 F) SQUADRE DI SOCCORSO E TRASPORTO La Società rimborsa le spese documentate per le squadre di soccorso e per il trasporto all Istituto di cura o all'ambulatorio, di trasferimento da un Istituto di Cura ad un altro, con qualsiasi mezzo idoneo, con il massimo di Euro 2.000,00 per evento e per anno assicurativo. G) TRAPIANTI Nel caso di trapianto di organi o di parte di essi conseguente a malattia o a infortunio, la Società liquida inoltre le spese necessarie per il prelievo dal donatore a titolo di accertamenti diagnostici, assistenza medica e infermieristica, intervento chirurgico, cure, medicinali, rette di degenza. La Società rimborsa le spese di cui sopra nel limite dei massimale annuo relativo alla garanzia Prestazioni per "Grandi Interventi". H) ASSISTENZA INFERMIERISTICA PERSONALE La Società rimborsa le spese di assistenza infermieristica personale durante il ricovero, nel limite di Euro 80,00 (ottanta Euro) al giorno per un massimo di 30 (trenta) giorni per anno assicurativo. I) RIMPATRIO DELLA SALMA In caso di decesso dell assicurato durante un ricovero all'estero la Società rimborserà le spese di rimpatrio della salma nel limite di Euro 2.500,00 per anno assicurativo. J) APPARECCHI PROTESICI O SANITARI La Società rimborsa le spese per l acquisto, il noleggio, la riparazione e la manutenzione di apparecchi pretesici o sanitari ausiliari esclusivamente ortopedici e acustici, resi necessari da ricovero o dopo ricovero nel limite di Euro 250,00 per evento e per anno assicurativo. K) COPERTURA GRATUITA PER NEONATI Si conviene di assicurare gratuitamente i neonati, anche per l eliminazione di malformazioni congenite, nei primi 100 giorni dalla nascita nel limite dei massimali previsti per la madre. L assicurazione non comprende la prima visita pediatrica e le cure per l'eliminazione dell ittero emolitico. 3) ESCLUSIONI Dalla garanzia sono sempre escluse le conseguenze sofferte a causa di: le prestazioni aventi finalità estetiche, salvo quelle rese necessarie da infortunio indennizzabile o da neoplasia maligna; cure dimagranti e dietetiche; la correzione e/o l eliminazione di malformazioni e difetti fisici preesistenti alla stipula della polizza, salvo quelli di cui l Assicurato sia portatore non consapevole; le conseguenze dell abuso di alcolici o dell uso non terapeutico di psicofarmaci o stupefacenti, le malattie mentali, epilessia, sindromi organiche cerebrali, schizofrenia, forme maniaco-depressive, stati paranoici, sindromi ansiose depressive; gli stati patologici correlati all infezione HIV; le cure dentarie da malattia; gli interventi di stomatologia non dovuti ad infortunio. 4) TERMINI DI ASPETTATIVA L assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno di decorrenza del contratto. Gli assicurati ricoverati presso istituto di cura alla predetta data, sono assicurati. per tutte le spese riferite a prestazioni successive alla medesima data. 5) ESTENSIONE TERRITORIALE L'assicurazione vale per il mondo intero. 6) MORE UXORIO Ai fini della presente polizza può assumere la qualifica di "Coniuge" il coniuge o, in caso di dipendente non coniugato o di separazione legale, il convivente di fatto così come da dichiarazione del dipendente resa all atto della stipula al contraente. Pag. 4

6 7) WINTERTHUR MEDICAL SERVICE Per chi opera il Servizio WINTERTHUR MEDICAL SERVICE e per quale garanzia: Il servizio opera per le persone assicurate con la presente polizza. Quali sono le condizioni contrattuali che regolano il servizio "Winterthur medical service : Le condizioni contrattuali che regolano il servizio, fatta eccezione per le deroghe specifiche ed esplicite previste di seguito, sono tutte quelle previste dalla presente polizza, tranne quelle regolate dai punti 2 B) 2. 2 C) e 2 D), ferme restando le prestazioni contrattuali. II numero verde: Per agevolare il contatto con la Società, l'assicurato può* utilizzare il numero verde. NUMERO VERDE II numero verde è in funzione 24 ore su 24 ore, tutti i giorni dell'anno. Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle 19, l'assicurato contatta direttamente la Segreteria Consulenza Medica; negli altri casi, stabilisce il contatto con una segreteria telefonica dedicata. In entrambi i casi, l'assicurato verrà richiamato da parte del personale entro le 24 ore lavorative immediatamente successive alla telefonata da parte del personale medico. L'Assicurato deve, comunque, fornire i seguenti dati nel corso del primo contatto telefonico: - n. di polizza; - nome, cognome, indirizzo del Contraente della polizza; - motivo della chiamata; - nome e cognome dell'assicurato per il quale è richiesto l'intervento del "Winterthur medical service" - n.telefonico al quale l'assicurato desidera essere ricontattato. Eventuali comunicazioni scritte devono essere inoltrate a: WINTERTHUR WINTERTHUR MEDICAL SERVICE fax n. 02/ Come funziona il servizio "Winterthur Medical service": pagamento diretto da parte della Società: tesserino di riconoscimento. La Società ha provveduto a stipulare specifiche convenzioni con istituti di cura, studi medici, équipe mediche, centri specialistici, ambulatori. In caso di sinistro, l'assicurato può contattare la Segreteria Consulenza Medica per avvalersi del servizio "Winterthur medical service". La Società dispone le necessarie visite e verifiche, quindi propone all'assicurato la struttura convenzionata per la cura. La Società, su richiesta dell'assicurato, garantirà a tale struttura il pagamento diretto delle spese sostenute e procederà al loro pagamento diretto. Non è possibile fruire del servizio di "pagamento diretto" se non tramite la Segreteria Consulenza Medica; la conferma telefonica è, quindi, condizione essenziale per l'operatività del servizio. Per l'esecuzione del pagamento diretto, l'assicurato o il Contraente autorizzano la Società al ritiro dall'istituto di cura, presso il quale è avvenuto il ricovero, degli originali delle notule, distinte, fatture a lui intestate e di copia della cartella cllnica. Previo loro quietanzamento, con apposizione della data e dell'importo liquidato dalla Società, quest'ultima restituirà all'assicurato detto documenti. L'Assicurato libera dal segreto professionale i medici che lo hanno visitato e curato. Pag. 5

7 L'Assicurato riconosce espressamente che la Società non ha alcuna responsabilità sulle prestazioni e/o loro esecuzioni relative ai servizi prestati dalle strutture e/o professionisti convenzionati. Pertanto prende atto che per qualsiasi controversia relativa alle prestazioni. L'Assicurato dovrà rivolgersi esclusivamente alle strutture che hanno prestato i servizi richiesti (studi medici, laboratori, cllniche). Prima dell'eventuale ricovero, la Società comunicherà all'assicurato anche l'eventuale non liquidabilità del danno. Le prestazioni che comportano il pagamento diretto delle spese sostenute (compresi eventuali anticipi )sono quelle previste ai punti 2)A e 2)B1. Su richiesta dell'assicurato, "Pronto Winterthur Salute" provvede a organizzare il ricovero concordandolo con l'istituto di cura convenzionato prescelto dall'assicurato stesso e dandone a quest'ultimo la conferma telefonica. Al momento del ricovero l'assicurato dovrà esibire all'istituto di cura prenotato la tessera "Winterthur medical service" quale documento identificativo e compilare, presso l'istituto stesso, la lettera di impegno con acccttazione delle seguenti condizioni: pagamento a cura dell'assicurato di eventuali extra e di prestazioni non assicurate; pagamento da parte dell'assicurato di eventuali spese eccedenti il massimale; pagamento, da parte dell'assicurato, integralmente, di tutte le spese in caso di inoperatività della garanzia. L'utilizzo delle strutture sanitarie convenzionate comporta il risarcimento integrale delle spese sostenute; non si applicano pertanto gli scoperti e le franchigie previste ai punti 2) A 2) B 1. Tali franchigie e scoperti non vengono comunque applicati: quando l'assicurato sostenga delle spese a seguito delle prime cure rese necessarie da infortunio; per spese sostenute in paesi extra-europei; in caso di richiesta di rimborso di ticket sanitari dovuti ad interventi chirurgici anche svolti in attività intra muraria COSA FARE IN CASO DI SINISTRO Fermo quanto stabilito al punto WINTERTHUR MEDICAL SERVICE, il Contraente o l'assicurato deve: entro 3 giorni dalla data dell'evento o dal momento in cui ne abbia avuto la possibilità, comunicare per iscritto all'agenzia alla quale è assegnata la polizza o alla Dirczione della Società: data, ora e luogo dell'evento, la causa presumibile che lo ha determinato, le sue conseguenze immediatamente note. nonché le modalità di accadimento; far pervenire tempestivamente notule, ricevute, fatture, quietanze, atte a dimostrare l'entità delle spese effettivamente sostenute, per le quali, in base alla polizza, viene richiesto il rimborso; consentire indagini, visite mediche, accertamenti, fornire documentazione (copia della cartella cllnica, libretto sanitario ) ritenuti necessari dalla Società, sciogliendo dal segreto professionale i medici che hanno visitato o curato l'assicurato. In caso di intervento chirurgico ambulatoriale, il Contraente o l'assicurato è tenuto a fornire cartella cllnica o altra documentazione medica che attesti l'anamnesi e la descrizione dell'intervento stesso. In caso di decesso dell'assicurato il presente obbligo spetta ai beneficiari. Le spese relative ai documenti sono a carico dell'assicurato. 8) GESTIONE DELLE VERTENZE Fermo quanto stabilito al punto WINTERTHUR MEDICAL SERVICE, la liquidazione dell'indennizzo avviene per accordo delle parti. In caso di controversie di natura medica sull'indennizzabilità del sinistro, le Parti possono conferire, per iscritto, mandato di decidere se ed in quale misura sia dovuto l'indennizzo, a norma e nei limiti delle condizioni di polizza, ad Pag. 6

8 un collegio di tré medici, nominati uno per parte ed il terzo di comune accordo o, in caso contrario, dal Consiglio dell'ordine dei medici avente giurisdizione nel luogo dove deve riunirsi il Collegio dei medici. Il Collegio medico risiede nel capoluogo di Provincia più vicino al luogo di residenza dell'assicurato. Ciascuna delle Parti sostiene le proprie spese e remunera il medico da essa designato, contribuendo per metà delle spese e competenze per il terzo medico. Le decisioni del Collegio medico sono prese a maggioranza di voti, con dispensa da ogni formalità di legge e sono vincolanti per le Parti, le quali rinunciano fin d'ora a qualsiasi impugnativa, salvi i casi di violenza, dolo, errore o violazione di patti contrattuali. I risultati delle operazioni arbitrali devono essere raccolti in apposito verbale, da redigersi in doppio esemplare, uno per ognuna delle Parti. Le decisioni del Collegio medico sono vincolanti per le Parti, anche se uno dei medici rifiuti di firmare il relativo verbale, nel qual caso il rifiuto deve essere attestato dagli arbitri nel verbale stesso. Entro un mese dal giorno in cui è stato concordato tra le Parti l'ammontare dell'indennizzo, la Società provvede al pagamento agli aventi diritto. 9) PAGAMENTO DELL'INDENNIZZO Fermo quanto stabilito al punto WINTERTHUR MEDICAL SERVICE il pagamento viene effettuato a cura ultimata su presentazione, in originale, delle relative notule, distinte e ricevute, debitamente quietanzate. Gli originali presentati dall'assicurato sono acquisiti dalla Società. Peraltro, la Società, a richiesta, restituisce i predetti originali previa apposizione della data di liquidazione e dell'importo rimborsato. Qualora l'assicurato abbia presentato a terzi l'originale delle notule, distinte e ricevute per ottenerne il rimborso, la Società effettua il pagamento di quanto dovuto a termini del presente contratto dietro dimostrazione delle spese effettivamente sostenute al netto di quanto a carico dei predetti terzi. La valutazione e il rimborso delle spese sostenute sono sempre effettuate in euro e in Italia. Se è dovuto il rimborso di spese sostenute all'estero, questo verrà effettuato al cambio ufficiale del giorno in cui le spese sono state effettuate. Qualora l'assicurato non utilizzi il servizio "WINTERTHUR MEDICAL SERVICE" la Società si impegna ad effettuare il rimborso delle spese sostenute entro 30 gg. dalla data di ricevimento della relativa documentazione. 10) PAGAMENTO DEL PREMIO - DECORRENZA DELL'ASSICURAZIONE L'assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati; altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. Se non vengono pagati i premi o le rate di premio successive, l'assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del 30 giorno dopo quello della scadenza e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento, ferme le successive scadenze, ai sensi dell'articolo 1901 C.C. I premi devono essere pagati all'agenzia alla quale è assegnata la polizza oppure alla Società. 11) COMPETENZA TERRITORIALE Per ogni controversia diversa da quella prevista dal precedente articolo 8 è competente esclusivamente, a scelta della parte attrice, l'autorità Giudiziaria di Milano ovvero quella del luogo ove ha sede l'agenzia cui è assegnata la polizza o presso la quale è stato concluso il contratto. Pag. 7

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI DEFINIZIONE DEI TERMINI UTILIZZATI ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE SOCIETA FRANCHIGIA INDENNIZZO/INDENNITÀ INFORTUNIO ISTITUTO DI CURA MALATTIA MASSIMALE La persona il cui

Dettagli

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Dal 1 luglio i dirigenti del gruppo FS, iscritti e non iscritti all'assidifer Fndai, potranno sottoscrivere la polizza integrativa del FASI

Dettagli

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI La presente è la trascrizione del testo originale di polizza depositato presso i nostri uffici. *************** DEFINIZIONI

Dettagli

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI GARANTITE Il Fondo opera in regime di "prestazione definita" e garantisce le prestazioni tempo per

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia)

POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia) POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia) La Cattolica Assicurazioni Soc.Coop. (in seguito denominata Società) in base alle norme

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria nei confronti del personale dell Istituto per l anno 2015 RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI

Dettagli

Integrativo FASI/ FASDAC

Integrativo FASI/ FASDAC PIANO SANITARIO Integrativo FASI/ FASDAC Milano 2015 PIANO SANITARIO Integrativo FASI / FASDAC Riservato agli iscritti al Fondo di Assistenza sanitaria FASI/FASDAC Le prestazioni previste nel presente

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO ASSICURAZIONE INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA Anno 2004 PRESTAZIONI Art. 1 - Assicurati Art. 2 - Prestazioni SOMMARIO DELIMITAZIONE DELL ASSICURAZIONE Art. 3 Limiti

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI CONDIZIONI GENERALI 1 Prestazioni: Rimborso delle spese per ricoveri ospedalieri da infortunio e/o malattia; Interventi chirurgici

Dettagli

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Sintesi delle garanzie L assicurazione è operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante l operatività del contratto per le

Dettagli

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 DEFINIZIONI Alle seguenti definizioni, che integrano a tutti gli effetti la normativa contrattuale, le Parti attribuiscono il significato di seguito

Dettagli

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN OCCASIONE DI SPESE SANITARIE PER MALATTIA, INFORTUNIO E PARTO

Dettagli

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI 1 ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE DAY HOSPITAL DIFETTO FISICO FARMACO FRANCHIGIA INDENNIZZO INFORTUNIO MALATTIA MALFORMAZIONE POLIZZA PREMIO RICOVERO

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE 1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE all. 1 Prestazioni Assicurate Indennità di Ricovero Ospedaliero 1) Ricovero

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO La salute è il bene più prezioso che abbiamo. Nel presente, così come nel futuro, è importante sapere di essere sempre tutelati, qualunque cosa accada. Mutualitas Sede legale

Dettagli

Piano Individuale Commercialisti PIU

Piano Individuale Commercialisti PIU Piano Individuale Commercialisti PIU Gentile Dottore, desideriamo informarla che, per l annualità 2008, Il Piano Base contiene una modifica delle garanzie; alcune di queste ultime, fino allo scorso anno,

Dettagli

Contratto di Malattie

Contratto di Malattie Contratto di Malattie Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA MALATTIE ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti La presente

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI 1/10 2/10 POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI Ed. Gennaio 2010 Nel testo che segue si intende per: DEFINIZIONI - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI 01/09 02/09 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI Ed. Gennaio 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione - POLIZZA : il documento che

Dettagli

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Malattie Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo.

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo. Salute Coop Base Prestazione riservata ai soci Coop Liguria Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo www.mutuacesarepozzo.org 1 Salute Coop Base Contributo associativo annuo - Euro 120,00 L iscrizione

Dettagli

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA Assicurazione Il contratto di assicurazione sottoscritto dal Contraente. Polizza Il documento che prova l assicurazione. Contraente Il soggetto che stipula

Dettagli

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura:

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura: POLIZZA SANITARIA Con un accordo aziendale al MPS e' stata ottenuta una Polizza Sanitaria che offre al Personale della banca di fruire di interventi finanziari a sollievo dei disagi di natura economica

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Forense? Per gli iscritti ed i pensionati della Cassa Forense non iscritti non è previsto

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Sanitas/Mod. X0310.0 Edizione 11/2007 Assicurazione infortunio e malattia/sanitas La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

Salute Coop di Più. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo.

Salute Coop di Più. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo. Salute Coop di Più Prestazione riservata ai soci Coop Liguria Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo www.mutuacesarepozzo.org 1 Salute Coop di Più Contributo associativo annuo - Euro 162,00 L

Dettagli

I nvalidità P ermanente da M alattia

I nvalidità P ermanente da M alattia I nvalidità P ermanente da M alattia INDICE Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri diritti e doveri delle Parti... PAGINE 2 3 5 8 CONDIZIONI

Dettagli

" ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

 ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione DEFINIZIONI ' " ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione Polizza: i documenti che provano l'assicurazione Contraente: il soggetto che stipula l'assicurazione

Dettagli

Numero testo C 0059 10 Data pubblicazione 20.04.2010 1 - DIREZIONE

Numero testo C 0059 10 Data pubblicazione 20.04.2010 1 - DIREZIONE Numero testo C 0059 10 Data pubblicazione 20.04.2010 Serie Sezione Servizio Oggetto Presa visione 1 - DIREZIONE 3 - PERSONALE 10 - POLIZZE ASSICURATIVE Polizza per la copertura assicurativa sanitaria dei

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2015. Prima di entrare nel dettaglio delle prestazioni e per una

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PRODOTTI MALATTIA

NOTA INFORMATIVA PRODOTTI MALATTIA NOTA INFORMATIVA PRODOTTI MALATTIA Gentile Cliente, ci congratuliamo e La ringraziamo per aver scelto AXA ASSICURAZIONI S.p.A. Siamo quindi lieti di fornirle alcune informazioni, relative sia alla Società

Dettagli

C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA

C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA Deliberato dal C.d.A. nella riunione del 22.11.2012 in vigore dal 22.11.2012 26 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI art. 1: oggetto

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 2

PIANO SANITARIO Base 2 PIANO SANITARIO Base 2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Base 2 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 - Ricoveri per grandi interventi chirurgici A.2 Trattamenti oncologici A.3 - Indennità da malattia a seguito

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE MALATTIE UNIONE NAZIONALE FRA I PRENSIONATI DEL BANCO NAPOLI (pol.410.30.74262)

NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE MALATTIE UNIONE NAZIONALE FRA I PRENSIONATI DEL BANCO NAPOLI (pol.410.30.74262) Edizione 01/2013 NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE MALATTIE UNIONE NAZIONALE FRA I PRENSIONATI DEL BANCO NAPOLI (pol.410.30.74262) La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

Contratto di Assicurazione dei rischi Malattia

Contratto di Assicurazione dei rischi Malattia Contratto di Assicurazione dei rischi Malattia Il presente fascicolo informativo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione deve essere consegnato al

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N. 6 Quando c è la salute, c è tutto LA SALUTE, IL BENE PIÙ PREZIOSO Da quando nasciamo, e per tutta la vita, la salute è il bene più prezioso che abbiamo. Spesso però non

Dettagli

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub I N D I C E BENEFICIARI CONTRIBUZIONI Mezzi ausiliari, correttivi,

Dettagli

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 CONDIZIONI SPECIFICHE ART.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE A parziale deroga del primo comma

Dettagli

LOTTO XXXX POLIZZA RIMBORSO SPESE MEDICHE OSPEDALIERE

LOTTO XXXX POLIZZA RIMBORSO SPESE MEDICHE OSPEDALIERE Pagina 1 di 14 LOTTO XXXX POLIZZA RIMBORSO SPESE MEDICHE OSPEDALIERE La presente polizza è stipulata tra Techno Sky Via del Casale Cavallari 200 00156 Roma P.I. 08428031002 e Società Assicuratrice Agenzia

Dettagli

Polizza Malattie PER DIPENDENTE E RISPETTIVO NUCLEO, COMPOSTO DA:

Polizza Malattie PER DIPENDENTE E RISPETTIVO NUCLEO, COMPOSTO DA: Polizza Malattie PER DIPENDENTE E RISPETTIVO NUCLEO, COMPOSTO DA: a) CONIUGE FISCALMENTE A CARICO E NON (anche non convivente purché non separato legalmente o persona convivente "more uxorio"); b) FIGLI

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 1

PIANO SANITARIO Base 1 PIANO SANITARIO Base 1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Base 1 SOMMARIO SETTORE (A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 Stato di gravidanza e parto

Dettagli

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. n. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria per il personale dell Istituto per gli anni 2016 e 2017 (CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI

Dettagli

NOMENCLATORE B PIANO SANITARIO INTEGRATIVO DELLE GARANZIE BASE A

NOMENCLATORE B PIANO SANITARIO INTEGRATIVO DELLE GARANZIE BASE A NOMENCLATORE B PIANO SANITARIO INTEGRATIVO DELLE GARANZIE BASE A Il Nomenclatore che segue indica analiticamente per ciascuna categoria di prestazioni le voci ammissibili, la forma di erogazione (diretta/indiretta),

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA 2006 POLIZZA UNISALUTE COPERTURA IMPIEGATI INARCASSA

ASSISTENZA SANITARIA 2006 POLIZZA UNISALUTE COPERTURA IMPIEGATI INARCASSA ASSISTENZA SANITARIA 2006 POLIZZA UNISALUTE COPERTURA IMPIEGATI INARCASSA CAPITOLATO Assicurazione sanitaria in favore degli Impiegati (importo totalmente a carico dell Associazione), con possibilità per

Dettagli

Rimborso Spese Mediche - Forma Elite

Rimborso Spese Mediche - Forma Elite QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Rimborso Spese Mediche - Forma Elite INDICE QuiSicura GARANZIA RIMBORSO SPESE MEDICHE FORMA ELITE OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Rimborso spese mediche 2 Art.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE Art. 1: Adesione al Piano Sanitario Possono aderire al Piano Sanitario tutti i soci di Primula. Art. 2: Limiti di età Non possono beneficiare delle

Dettagli

Sussidio SALUS Fascia Base

Sussidio SALUS Fascia Base Sussidio SALUS Fascia Base 1.7 DEFINIZIONI Sussidio SALUS Fascia Base Ambulatorio: struttura o centro medico attrezzato e regolarmente autorizzato in base alla normativa vigente, ad erogare prestazioni

Dettagli

17/09/2010. divisione SAI

17/09/2010. divisione SAI AICS A.I.C.S. 17/09/2010 FONDIARIA - SAI Polizze Anno 2010-2011 divisione SAI Infortuni: TESSERA BASE N. POLIZZA M29026385 POLIZZA BASE: MORTE 80.000,00 INVALIDITA PERMANENTE 80.000,00 In caso di frattura

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PIANO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per dipendenti Associazione Artigiani e Piccole Imprese Provincia di Trento Piano sanitario integrativo per i dipendenti di Associazioni

Dettagli

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista CENTRALE OPERATIVA 24 ore x 365 giorni ACCESSO ON-LINE SUPPORTO M E D I C O TELEFONICO COSTO ANNUO LORDO 920,00 TOTALMENTE DEDUCIBILE FISCALMENTE A PRESCINDERE

Dettagli

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 1 Fondo Farsi Prossimo Salute 240 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 FONDO FARSI PROSSIMO SALUTE 240 FORMA DI ASSISTENZA BASE Contributo associativo annuo - Euro 240,00 (duecentoquaranta/00)

Dettagli

PIANO SANITARIO Medio1

PIANO SANITARIO Medio1 PIANO SANITARIO Medio1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Medio 1 SOMMARIO SETTORE A TUTTI I RICOVERI CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico

Dettagli

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI ART. 1 ASSISTITI Le diarie e i sussidi di cui al presente regolamento sono prestati esclusivamente a favore dei Soci regolarmente iscritti alla Gargano Vita

Dettagli

ISMEA ISCRITTI ALLA CASSA DI ASSISTENZA CIG. N. 4570287025

ISMEA ISCRITTI ALLA CASSA DI ASSISTENZA CIG. N. 4570287025 Chiarimenti PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA DEI DIPENDENTI ISMEA ISCRITTI ALLA CASSA DI ASSISTENZA CIG. N. 4570287025 1) Domanda: Con riferimento alla

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo Dal 01 marzo 2014 è possibile estendere, GRATUITAMENTE, il Piano Sanitario al NUCLEO

Dettagli

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende Piano Sanitario Sfera Salute Aziende CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE EDIZIONE FEBBRAIO 2008 Cassa di Assistenza CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE.

Dettagli

ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012

ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012 ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012 1 Indice Esito Gara e aggiudicazione Confronto del Programma Assistenziale 2012 vs. 2013 Sezione Spese Sanitarie Sezione

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER I DIPENDENTI

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015 Regolamento In vigore dal 1 gennaio 2015 ART 1 - PREMESSA Il presente Regolamento in attuazione dello Statuto vigente disciplina il funzionamento della Commercianti Mutua Ospedaliera (di seguito chiamata

Dettagli

B: dirigenti titolari di pensione, purché all'atto del pensionamento siano o siano stati dipendenti dell'azienda;

B: dirigenti titolari di pensione, purché all'atto del pensionamento siano o siano stati dipendenti dell'azienda; FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA PROGRAMMA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA EDIZIONE 2011 Art. 1 - Premessa In conformità a quanto previsto dagli artt. 4 e 18 lett. b) dello

Dettagli

PIANO SANITARIO Medio2

PIANO SANITARIO Medio2 PIANO SANITARIO Medio2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Medio 2 SOMMARIO SETTORE A TUTTI I RICOVERI CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico

Dettagli

Condizioni di assicurazione. Rimborso spese mediche - Forma classica

Condizioni di assicurazione. Rimborso spese mediche - Forma classica Condizioni di assicurazione Rimborso spese mediche - Forma classica QUISICURA Salute INDICE QuiSicura GARANZIA RIMBORSO SPESE MEDICHE FORMA CLASSICA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Rimborso spese mediche

Dettagli

PIANO SANITARIO PLUS 1

PIANO SANITARIO PLUS 1 PIANO SANITARIO PLUS 1 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Plus 1 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 - Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 - Stato di gravidanza e Parto

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA L:\PACTUM\LOGO2008\LG000001.bmp L:\PACTUM\LOGO2008\ PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA Mod PF01 ED. 01/2007 PIANETA FAMIGLIA - TESTO CONTRATTUALE - Mod. S30524/07 - PF01 - Ed. 01/2007 Pag.

Dettagli

Ai Segretari Regionali e Territoriali. Ai Coordinatori Generali. Oggetto: Polizza sanitaria

Ai Segretari Regionali e Territoriali. Ai Coordinatori Generali. Oggetto: Polizza sanitaria Funzione Pubblica Prot. 811/2010/SDF Roma, 10 dicembre 2010 Ai Segretari Regionali e Territoriali Ai Coordinatori Generali Oggetto: Polizza sanitaria L ASDEP, Associazione per l assistenza sanitaria per

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE EDIZIONE 06/2009

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE EDIZIONE 06/2009 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE EDIZIONE 06/2009 INF. MAL. - MOD. CPIUS 2 - ED. 01/2010 INDICE DEFINIZIONI... 5 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE... 8 RICOVERI E INTERVENTI CHIRURGICI... 12 Garanzia base...

Dettagli

tutto quanto bisogna sapere

tutto quanto bisogna sapere CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA tutto quanto bisogna sapere a cura di Elisa Malvezzi Dicembre 2004 ciclostilato in proprio ad uso interno Durante la gravidanza la Cassa

Dettagli

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO COMPETITIVE ANALYSIS POLIZZE TOP SALUTE (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) Ad uso personale e riservato Pagina 1 di 5 03/10/2006-1.0 MASSIMALI Secondo il piano prescelto (max per intervento, non max unico)

Dettagli

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO ( Valide per tutti i piani sanitari relativamente alle forme di assistenza in essi previsti ) Franchigia/ scoperto Parte del danno indennizzabile, espressa

Dettagli

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Modulo 1/A (per la denuncia di sinistro) Prestazione: RIMBORSO SPESE SANITARIE A SEGUITO DI INFORTUNIO PROFESSIONALE (p. 1 Cond. Polizza) (da inviare a CNCE

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 11

CHIARIMENTI. pag 1 / 11 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per i il Servizio Assicurativo relativo alla Copertura delle spese sanitarie e rimborso delle spese mediche dei dipendenti di ENAV S.p.A.. A seguito

Dettagli

Co.Ta.Bo. Fascicolo Informativo. Contratto di assicurazione sanitaria. Edizione 01/12/2011

Co.Ta.Bo. Fascicolo Informativo. Contratto di assicurazione sanitaria. Edizione 01/12/2011 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Co.Ta.Bo. Edizione 01/12/2011 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco.

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA)

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) Pagina 1 di 7 CONDIZIONI GENERALI Art. 1 - RICHIAMO ALLE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Premesso che le normative

Dettagli

Contratto di assicurazione malattie

Contratto di assicurazione malattie C.B.A V I T A S.p.A. COMPAGNIA DI BANCHE E ASSICURAZIONI PER LE ASSICURAZIONI SULLA VITA Iscritta alla Sezione I dell Albo delle Imprese n. 1.00106 e capogruppo del Gruppo assicurativo Gruppo CBA iscritto

Dettagli

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura.

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario L Assicurato stesso.

Dettagli

02/09/2010. divisione SAI

02/09/2010. divisione SAI AICS A.I.C.S. 02/09/2010 FONDIARIA - SAI Polizze Anno 2010-2011 divisione SAI Infortuni: TESSERA BASE N. POLIZZA M29026385/11 POLIZZA BASE: MORTE 80.000,00 INVALIDITA PERMANENTE 80.000,00 In caso di frattura

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Geometri? Per gli iscritti ed i pensionati attivi della cassa Geometri, per i pensionati/cancellati,

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE PERSONALE DIPENDENTE, ASSOCIATO ED IN QUIESCENZA

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE PERSONALE DIPENDENTE, ASSOCIATO ED IN QUIESCENZA PIANO SANITARIO ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE PERSONALE DIPENDENTE, ASSOCIATO ED IN QUIESCENZA DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NEL CAPITOLATO Assicurazione La copertura sanitaria. Polizza Il

Dettagli

NOTA INFORMATIVA 1 / 8 COPIA PER CONTRAENTE 00500006700300000000094000000000000C. Polizza n.. stampata in data MOD. PS 5 - ED.

NOTA INFORMATIVA 1 / 8 COPIA PER CONTRAENTE 00500006700300000000094000000000000C. Polizza n.. stampata in data MOD. PS 5 - ED. 00500006700300000000094000000000000C C:\LOGO\CATTLOGO.JPG 30 C:\LOGO\CPIEDINO.JPG 27 C:\LOGO\TUTTASAL.JPG ED. 07/2007 94 C:\LOGO\PIUSALUT.TIF C:\LOGO\PIUSALUT.TIF 22 C:\LOGO\ NOTA INFORMATIVA Le informazioni

Dettagli

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014 PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II Milano, 12 DICEMBRE 2014 TUTTOSALUTE!PREVIASS II per la DMO: IL PIANO SANITARIO CHE METTE

Dettagli