POLIZZA DI ASSICURAZIONE. rimborso spese di cura per malattia ed infortunio. per i DIPENDENTI. della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLIZZA DI ASSICURAZIONE. rimborso spese di cura per malattia ed infortunio. per i DIPENDENTI. della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA"

Transcript

1 POLIZZA DI ASSICURAZIONE rimborso spese di cura per malattia ed infortunio per i DIPENDENTI della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA

2 DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le Parti attribuiscono convenzionalmente il significato di seguito precisato: Assicurato: Assicurazione: Contraente: Day Hospital: Franchigia: Indennizzo: Infortunio: Istituto di cura: Malattia: Massimale: Polizza: Premio: Ricovero: Scoperto: Sinistro: Società: soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. il contratto di assicurazione. il soggetto che stipula il contratto di assicurazione. le prestazioni sanitarie praticate in istituto di cura in regime di degenza diurna la parte di indennizzo che rimane a carico dell'assicurato. la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. l evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili. l ospedale, clinica, casa di cura ed ogni altra struttura sanitaria di ricovero dotata di attrezzature per la terapia di stati patologici mediante l'intervento di personale medico e paramedico abilitato e regolarmente autorizzata all'erogazione dell'assistenza sanitaria ospedaliera. l alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. Il massimo esborso per indennizzi cui è tenuta la Società nei confronti dell Assicurato per uno o più sinistri occorsi nel corso dello stesso anno assicurativo. il documento che prova l assicurazione. la somma dovuta al Contraente alla Società. la degenza, comportante pernottamento, in istituto di cura, pubblico o privato la percentuale dell indennizzo che rimane a carico dell Assicurato. il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata l assicurazione. l impresa assicuratrice Pag. 1

3 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 1) ASSICURATI L assicurazione è prestata a favore del personale della CASSA DI RISPARMIO DELLA SPEZIA SPA, dipendente o beneficiario delle prestazioni straordinarie di cui all art. 5, I comma, lettera b) del DM 28/4/2000 n 158. E assicurato il personale dipendente appartenente a tutte le categorie, che sia assunto in pianta stabile o con contratto di formazione lavoro, durante il permanere del rapporto di lavoro con la Contraente e fino alla scadenza annuale dell'assicurazione successiva alla cessazione del rapporto stesso. Sono compresi il coniuge e gli eventuali figli conviventi e risultanti dallo stato di famiglia, sino al compimento dei 75 anno di età. L assicurazione è prestata indipendentemente dalle condizioni fisiche degli Assicurati, pertanto la Società rinuncia ad avvalersi del disposto degli artt del Codice Civile. La Contraente è esonerata dall obbligo della preventiva denuncia delle generalità delle persone assicurate. Per la identificazione di tali persone si farà riferimento alle risultanze dei libri di amministrazione della Contraente, libri che questa si obbliga ad esibire in qualsiasi momento, insieme ad ogni altro documento probatorio in suo possesso, a semplice richiesta delle persone incaricate dalla Società di fare accertamenti e controlli. 2) PRESTAZIONI A) Ospedaliere La Società, per le malattie e gli infortuni verificatisi nell'anno assicurativo, rimborsa le spese: A-1) in caso di intervento chirurgico, parto cesareo, aborto terapeutico, in seguito a ricovero in istituto di cura o anche ambulatoriali per: - onorari del chirurgo, dell'aiuto, dell'assistente, dell'anestesista e di ogni soggetto partecipante all'intervento, per i diritti di sala operatoria ed il materiale di intervento; - l assistenza medica ed infermieristica, le cure,gli accertamenti diagnostici, i trattamenti fisioterapici e rieducativi, i medicinali riguardanti il periodo di ricovero; - rette di degenza; - accertamenti diagnostici, compresi gli onorari medici, effettuati anche al di fuori dell istituto di cura nei 100 giorni precedenti il ricovero; esami medicinali, prestazioni mediche ed infermieristiche, per trattamenti fisioterapici e rieducativi, cure termali (escluse le spese alberghiere) effettuate nei 100 giorni successivi al termine del ricovero e rese necessarie dall'intervento chirurgico, elevato fino a 180 giorni successivi al ricovero per le malattie oncologiche. A-2) in caso di ricovero in istituto di cura che non comporti intervento chirurgico per: - rette di degenza - accertamenti diagnostici, assistenza medica, cure, medicinali, riguardanti il periodo di ricovero A-3) per parto naturale: - fino a ,00 per ogni evento A-4) in caso di degenza in istituto di cura in regime di day hospital: - come previsto ai punti A-1) e A-2). La presente assicurazione è prestata fino alla concorrenza della somma di ,00, da intendersi come disponibilità unica per ciascun anno assicurativo e per nucleo famigliare assicurato. Il rimborso delle spese verrà effettuato previa detrazione di uno scoperto del 15% con un minimo di 750,00 e un massimo di 3.000,00 per sinistro, sulle spese effettivamente sostenute e documentate, che rimarrà a carico dell'assicurato. B) Extraospedaliere B1) La Società rimborsa le spese extraospedaliere per le seguenti prestazioni sanitarie e specialistiche fino a concorrenza del massimale di 7.500,00 per anno assicurativo e per nucleo familiare assicurato, con applicazione di uno scoperto, sulle spese effettivamente Pag. 2

4 sostenute e documentate, nella misura del 20% con il minimo di 50,00 per ogni malattia e/o infortunio, che rimarrà a carico dell'assicurato. TOMOGRAFIA ASSIALE COMPUTERIZZATA (TAC) RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE (RMN) SCINTIGRAFIA POTENZIALI EVOCATI ELETTROMIOGRAFIA ANGIOGRAFIA (ARTERIOGRAFIA, FLEBOGRAFIA) CATETERISMO CARDIACO RICERCA ENDOSCOPICA CALCOLI (ERCP) BRONCOSCOPIA ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA COLANGIOGRAFIA CLISMA OPACO A DOPPIO CONTRASTO RETTOSIGMOIDOSCOPIA COLONSCOPIA UROGRAFIA ISTEROSALPINGOGRAFIA ISTEROSCOPIA LINFOGRAFIA CHEMIOTERAPIA, COBALTOTERAPIA DIAGNOSTICA RADIOLOGICA DIALISI - DOPPLER ECOGRAFIA ELETTROCARDIOGRAFIA Si conviene che viene riconosciuto il rimborso dei ticket sanitari entro il sotto limite annuo di Euro 520,00 senza applicazione di scoperto ma con franchigia fissa di Euro 25,00 per prestazione. B2) La Società rimborsa inoltre le spese per onorari medici per visite specialistiche (escluse comunque le visite pediatriche, che non siano derivanti da infortuni e malattie odontoiatriche ed ortodontiche che non siano derivanti da infortuni), analisi ed esami diagnostici e di laboratorio dovuti a malattia o infortunio, fino a concorrenza della somma di 1.500,00 per anno assicurativo e per nucleo familiare assicurato. La presente assicurazione viene accordata con applicazione di una franchigia fissa a carico dell Assicurato nella misura di 50,00. In caso di ricorso al Servizio Pronto Winterthur Salute tale franchigia sarà ridotta a 25. C) Accompagnatore La Società nell ambito del massimale previsto al precedente punto A) rimborsa inoltre: 75,00 giornaliere, dietro presentazione di documentazione in originale, per il vitto e pernottamento, anche non nell istituto di cura dell assicurato degente, dell'accompagnatore dell'assicurato degente, per un massimo di 120 gg. per ogni malattia o infortunio, purché il ricovero si sia verificato in provincia diversa da quella di residenza dell assicurato o dell accompagnatore stesso. D) Diaria sostitutiva Qualora per tutte le prestazioni suindicate la Società non eroghi alcun rimborso a seguito di sinistro indennizzabile, è riconosciuta all Assicurato una diaria per ogni giorno di ricovero o day hospital pari a 50,00 al giorno, con il massimo di 90 gg. per evento e di 150 gg. per anno assicurativo. E) Anticipo sull'indennizzo Se l Assicurato, a seguito di sinistro indennizzabile ha sostenuto spese di cura rimborsabili per un importo superiore a 3.000,00 ha facoltà di richiedere un anticipo sull indennizzo pari al 60% di quanto già pagato (nell ambito del massimale). Verificata la richiesta, la Società eroga l anticipo entro 30 gg. da essa. A definizione del sinistro viene effettuato il conguaglio. Pag. 3

5 F) SQUADRE DI SOCCORSO E TRASPORTO La Società rimborsa le spese documentate per le squadre di soccorso e per il trasporto all Istituto di cura o all'ambulatorio, di trasferimento da un Istituto di Cura ad un altro, con qualsiasi mezzo idoneo, con il massimo di Euro 2.000,00 per evento e per anno assicurativo. G) TRAPIANTI Nel caso di trapianto di organi o di parte di essi conseguente a malattia o a infortunio, la Società liquida inoltre le spese necessarie per il prelievo dal donatore a titolo di accertamenti diagnostici, assistenza medica e infermieristica, intervento chirurgico, cure, medicinali, rette di degenza. La Società rimborsa le spese di cui sopra nel limite dei massimale annuo relativo alla garanzia Prestazioni per "Grandi Interventi". H) ASSISTENZA INFERMIERISTICA PERSONALE La Società rimborsa le spese di assistenza infermieristica personale durante il ricovero, nel limite di Euro 80,00 (ottanta Euro) al giorno per un massimo di 30 (trenta) giorni per anno assicurativo. I) RIMPATRIO DELLA SALMA In caso di decesso dell assicurato durante un ricovero all'estero la Società rimborserà le spese di rimpatrio della salma nel limite di Euro 2.500,00 per anno assicurativo. J) APPARECCHI PROTESICI O SANITARI La Società rimborsa le spese per l acquisto, il noleggio, la riparazione e la manutenzione di apparecchi pretesici o sanitari ausiliari esclusivamente ortopedici e acustici, resi necessari da ricovero o dopo ricovero nel limite di Euro 250,00 per evento e per anno assicurativo. K) COPERTURA GRATUITA PER NEONATI Si conviene di assicurare gratuitamente i neonati, anche per l eliminazione di malformazioni congenite, nei primi 100 giorni dalla nascita nel limite dei massimali previsti per la madre. L assicurazione non comprende la prima visita pediatrica e le cure per l'eliminazione dell ittero emolitico. 3) ESCLUSIONI Dalla garanzia sono sempre escluse le conseguenze sofferte a causa di: le prestazioni aventi finalità estetiche, salvo quelle rese necessarie da infortunio indennizzabile o da neoplasia maligna; cure dimagranti e dietetiche; la correzione e/o l eliminazione di malformazioni e difetti fisici preesistenti alla stipula della polizza, salvo quelli di cui l Assicurato sia portatore non consapevole; le conseguenze dell abuso di alcolici o dell uso non terapeutico di psicofarmaci o stupefacenti, le malattie mentali, epilessia, sindromi organiche cerebrali, schizofrenia, forme maniaco-depressive, stati paranoici, sindromi ansiose depressive; gli stati patologici correlati all infezione HIV; le cure dentarie da malattia; gli interventi di stomatologia non dovuti ad infortunio. 4) TERMINI DI ASPETTATIVA L assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno di decorrenza del contratto. Gli assicurati ricoverati presso istituto di cura alla predetta data, sono assicurati. per tutte le spese riferite a prestazioni successive alla medesima data. 5) ESTENSIONE TERRITORIALE L'assicurazione vale per il mondo intero. 6) MORE UXORIO Ai fini della presente polizza può assumere la qualifica di "Coniuge" il coniuge o, in caso di dipendente non coniugato o di separazione legale, il convivente di fatto così come da dichiarazione del dipendente resa all atto della stipula al contraente. Pag. 4

6 7) WINTERTHUR MEDICAL SERVICE Per chi opera il Servizio WINTERTHUR MEDICAL SERVICE e per quale garanzia: Il servizio opera per le persone assicurate con la presente polizza. Quali sono le condizioni contrattuali che regolano il servizio "Winterthur medical service : Le condizioni contrattuali che regolano il servizio, fatta eccezione per le deroghe specifiche ed esplicite previste di seguito, sono tutte quelle previste dalla presente polizza, tranne quelle regolate dai punti 2 B) 2. 2 C) e 2 D), ferme restando le prestazioni contrattuali. II numero verde: Per agevolare il contatto con la Società, l'assicurato può* utilizzare il numero verde. NUMERO VERDE II numero verde è in funzione 24 ore su 24 ore, tutti i giorni dell'anno. Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle 19, l'assicurato contatta direttamente la Segreteria Consulenza Medica; negli altri casi, stabilisce il contatto con una segreteria telefonica dedicata. In entrambi i casi, l'assicurato verrà richiamato da parte del personale entro le 24 ore lavorative immediatamente successive alla telefonata da parte del personale medico. L'Assicurato deve, comunque, fornire i seguenti dati nel corso del primo contatto telefonico: - n. di polizza; - nome, cognome, indirizzo del Contraente della polizza; - motivo della chiamata; - nome e cognome dell'assicurato per il quale è richiesto l'intervento del "Winterthur medical service" - n.telefonico al quale l'assicurato desidera essere ricontattato. Eventuali comunicazioni scritte devono essere inoltrate a: WINTERTHUR WINTERTHUR MEDICAL SERVICE fax n. 02/ Come funziona il servizio "Winterthur Medical service": pagamento diretto da parte della Società: tesserino di riconoscimento. La Società ha provveduto a stipulare specifiche convenzioni con istituti di cura, studi medici, équipe mediche, centri specialistici, ambulatori. In caso di sinistro, l'assicurato può contattare la Segreteria Consulenza Medica per avvalersi del servizio "Winterthur medical service". La Società dispone le necessarie visite e verifiche, quindi propone all'assicurato la struttura convenzionata per la cura. La Società, su richiesta dell'assicurato, garantirà a tale struttura il pagamento diretto delle spese sostenute e procederà al loro pagamento diretto. Non è possibile fruire del servizio di "pagamento diretto" se non tramite la Segreteria Consulenza Medica; la conferma telefonica è, quindi, condizione essenziale per l'operatività del servizio. Per l'esecuzione del pagamento diretto, l'assicurato o il Contraente autorizzano la Società al ritiro dall'istituto di cura, presso il quale è avvenuto il ricovero, degli originali delle notule, distinte, fatture a lui intestate e di copia della cartella cllnica. Previo loro quietanzamento, con apposizione della data e dell'importo liquidato dalla Società, quest'ultima restituirà all'assicurato detto documenti. L'Assicurato libera dal segreto professionale i medici che lo hanno visitato e curato. Pag. 5

7 L'Assicurato riconosce espressamente che la Società non ha alcuna responsabilità sulle prestazioni e/o loro esecuzioni relative ai servizi prestati dalle strutture e/o professionisti convenzionati. Pertanto prende atto che per qualsiasi controversia relativa alle prestazioni. L'Assicurato dovrà rivolgersi esclusivamente alle strutture che hanno prestato i servizi richiesti (studi medici, laboratori, cllniche). Prima dell'eventuale ricovero, la Società comunicherà all'assicurato anche l'eventuale non liquidabilità del danno. Le prestazioni che comportano il pagamento diretto delle spese sostenute (compresi eventuali anticipi )sono quelle previste ai punti 2)A e 2)B1. Su richiesta dell'assicurato, "Pronto Winterthur Salute" provvede a organizzare il ricovero concordandolo con l'istituto di cura convenzionato prescelto dall'assicurato stesso e dandone a quest'ultimo la conferma telefonica. Al momento del ricovero l'assicurato dovrà esibire all'istituto di cura prenotato la tessera "Winterthur medical service" quale documento identificativo e compilare, presso l'istituto stesso, la lettera di impegno con acccttazione delle seguenti condizioni: pagamento a cura dell'assicurato di eventuali extra e di prestazioni non assicurate; pagamento da parte dell'assicurato di eventuali spese eccedenti il massimale; pagamento, da parte dell'assicurato, integralmente, di tutte le spese in caso di inoperatività della garanzia. L'utilizzo delle strutture sanitarie convenzionate comporta il risarcimento integrale delle spese sostenute; non si applicano pertanto gli scoperti e le franchigie previste ai punti 2) A 2) B 1. Tali franchigie e scoperti non vengono comunque applicati: quando l'assicurato sostenga delle spese a seguito delle prime cure rese necessarie da infortunio; per spese sostenute in paesi extra-europei; in caso di richiesta di rimborso di ticket sanitari dovuti ad interventi chirurgici anche svolti in attività intra muraria COSA FARE IN CASO DI SINISTRO Fermo quanto stabilito al punto WINTERTHUR MEDICAL SERVICE, il Contraente o l'assicurato deve: entro 3 giorni dalla data dell'evento o dal momento in cui ne abbia avuto la possibilità, comunicare per iscritto all'agenzia alla quale è assegnata la polizza o alla Dirczione della Società: data, ora e luogo dell'evento, la causa presumibile che lo ha determinato, le sue conseguenze immediatamente note. nonché le modalità di accadimento; far pervenire tempestivamente notule, ricevute, fatture, quietanze, atte a dimostrare l'entità delle spese effettivamente sostenute, per le quali, in base alla polizza, viene richiesto il rimborso; consentire indagini, visite mediche, accertamenti, fornire documentazione (copia della cartella cllnica, libretto sanitario ) ritenuti necessari dalla Società, sciogliendo dal segreto professionale i medici che hanno visitato o curato l'assicurato. In caso di intervento chirurgico ambulatoriale, il Contraente o l'assicurato è tenuto a fornire cartella cllnica o altra documentazione medica che attesti l'anamnesi e la descrizione dell'intervento stesso. In caso di decesso dell'assicurato il presente obbligo spetta ai beneficiari. Le spese relative ai documenti sono a carico dell'assicurato. 8) GESTIONE DELLE VERTENZE Fermo quanto stabilito al punto WINTERTHUR MEDICAL SERVICE, la liquidazione dell'indennizzo avviene per accordo delle parti. In caso di controversie di natura medica sull'indennizzabilità del sinistro, le Parti possono conferire, per iscritto, mandato di decidere se ed in quale misura sia dovuto l'indennizzo, a norma e nei limiti delle condizioni di polizza, ad Pag. 6

8 un collegio di tré medici, nominati uno per parte ed il terzo di comune accordo o, in caso contrario, dal Consiglio dell'ordine dei medici avente giurisdizione nel luogo dove deve riunirsi il Collegio dei medici. Il Collegio medico risiede nel capoluogo di Provincia più vicino al luogo di residenza dell'assicurato. Ciascuna delle Parti sostiene le proprie spese e remunera il medico da essa designato, contribuendo per metà delle spese e competenze per il terzo medico. Le decisioni del Collegio medico sono prese a maggioranza di voti, con dispensa da ogni formalità di legge e sono vincolanti per le Parti, le quali rinunciano fin d'ora a qualsiasi impugnativa, salvi i casi di violenza, dolo, errore o violazione di patti contrattuali. I risultati delle operazioni arbitrali devono essere raccolti in apposito verbale, da redigersi in doppio esemplare, uno per ognuna delle Parti. Le decisioni del Collegio medico sono vincolanti per le Parti, anche se uno dei medici rifiuti di firmare il relativo verbale, nel qual caso il rifiuto deve essere attestato dagli arbitri nel verbale stesso. Entro un mese dal giorno in cui è stato concordato tra le Parti l'ammontare dell'indennizzo, la Società provvede al pagamento agli aventi diritto. 9) PAGAMENTO DELL'INDENNIZZO Fermo quanto stabilito al punto WINTERTHUR MEDICAL SERVICE il pagamento viene effettuato a cura ultimata su presentazione, in originale, delle relative notule, distinte e ricevute, debitamente quietanzate. Gli originali presentati dall'assicurato sono acquisiti dalla Società. Peraltro, la Società, a richiesta, restituisce i predetti originali previa apposizione della data di liquidazione e dell'importo rimborsato. Qualora l'assicurato abbia presentato a terzi l'originale delle notule, distinte e ricevute per ottenerne il rimborso, la Società effettua il pagamento di quanto dovuto a termini del presente contratto dietro dimostrazione delle spese effettivamente sostenute al netto di quanto a carico dei predetti terzi. La valutazione e il rimborso delle spese sostenute sono sempre effettuate in euro e in Italia. Se è dovuto il rimborso di spese sostenute all'estero, questo verrà effettuato al cambio ufficiale del giorno in cui le spese sono state effettuate. Qualora l'assicurato non utilizzi il servizio "WINTERTHUR MEDICAL SERVICE" la Società si impegna ad effettuare il rimborso delle spese sostenute entro 30 gg. dalla data di ricevimento della relativa documentazione. 10) PAGAMENTO DEL PREMIO - DECORRENZA DELL'ASSICURAZIONE L'assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati; altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. Se non vengono pagati i premi o le rate di premio successive, l'assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del 30 giorno dopo quello della scadenza e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento, ferme le successive scadenze, ai sensi dell'articolo 1901 C.C. I premi devono essere pagati all'agenzia alla quale è assegnata la polizza oppure alla Società. 11) COMPETENZA TERRITORIALE Per ogni controversia diversa da quella prevista dal precedente articolo 8 è competente esclusivamente, a scelta della parte attrice, l'autorità Giudiziaria di Milano ovvero quella del luogo ove ha sede l'agenzia cui è assegnata la polizza o presso la quale è stato concluso il contratto. Pag. 7

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza DOCTOR PIÙ EVOLUTION Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE 1 Richiesta informazioni Contattare la Centrale Operativa di Unisalute dalle ore 8,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì 800.822.472 051.63.89.046 dall

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

Piano Completo Redazione Dicembre 2013

Piano Completo Redazione Dicembre 2013 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Redazione Dicembre 2013 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL 2012 Dipendenti appartenenti alle Aree Professionali e ai Quadri Direttivi BNL Cassa Sanitaria BNL per il personale appartenente alle Aree Professionali ed

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI OTTO AL VOLANTE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI OTTO AL VOLANTE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEGLI INFORTUNI Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Nota informativa, comprensiva del glossario; le ; il Modulo di proposta, deve essere consegnato

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. RIEPILOGO CONDIZIONI PER L ASSICURAZIONE CONVENZIONE MULTIRISCHI PER L ASSICURAZIONE INFORTUNI, LESIONI MORTE, MALATTIA, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

Contratto di assicurazione Malattie per aziende rimborso spese mediche per dipendenti e apprendisti part time Aziende Farmaceutiche speciali

Contratto di assicurazione Malattie per aziende rimborso spese mediche per dipendenti e apprendisti part time Aziende Farmaceutiche speciali Contratto di assicurazione Malattie per aziende rimborso spese mediche per dipendenti e apprendisti part time Aziende Farmaceutiche speciali Fondo Est ed.01/01/2012 Il presente Fascicolo informativo, contenente

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Guida al Piano sanitario Guida al Piano Sanitario Fondo FASDA

Guida al Piano sanitario Guida al Piano Sanitario Fondo FASDA Guida al Piano sanitario Guida al Piano Sanitario Fondo FASDA Fondo FASDA Fondo integrativo di Assistenza Sanitaria per i Dipendenti dei servizi Ambientali 1 Per tutte le prestazioni previste dal Piano

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Bici 2 Go. Contratto di assicurazione multirischi per il ciclista. Fascicolo Informativo

Bici 2 Go. Contratto di assicurazione multirischi per il ciclista. Fascicolo Informativo sara assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell'automobile Club d'italia Bici 2 Go Contratto di assicurazione multirischi per il ciclista Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE CARDIF ASSICURAZIONI S.p.A., con sede legale al n 1 di Largo

Dettagli

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ)

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Salute Più. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Salute Più. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Salute Più Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2013 1 Salute Più Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE:

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: salute protezione su misura IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Nota Informativa comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione comprensive dell Informativa sulla Privacy Deve

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L.,

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria -

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - ART. 1 - Oggetto: Il presente Regolamento disciplina i casi e

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

Guida alle prestazioni di Assistenza sanitaria integrativa

Guida alle prestazioni di Assistenza sanitaria integrativa Guida alle prestazioni di Assistenza sanitaria integrativa Part Time settore Terziario ENTE DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DELLE AZIENDE DEL COMMERCIO, DEL TURISMO E DEI SERVIZI Servizio

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed.

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9 NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. 01/02/08) NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - CBA Vita S.p.A.,

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria

Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria 1/24 NORMATIVA DI RIFERIMENTO Decreto Legislativo 30.12.1992, n. 502 (e successive modificazioni ed integrazioni); Legge 23 dicembre

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

QUADRIFOGLIO DIAPASON

QUADRIFOGLIO DIAPASON QUADRIFOGLIO DIAPASON POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Premessa A) Disciplina del contratto Il contratto è disciplinato dalle: CONDIZIONI GENERALI di assicurazione sulla vita; CONDIZIONI SPECIALI, relative

Dettagli

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI Come si detraggono le spese per l acquisto dei farmaci? Cosa deve contenere lo scontrino fiscale emesso dalla farmacia? A cosa serve la tessera sanitaria?

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL.

VERBALE DI RIUNIONE. si sono incontrate in ordine al rinnovo della Contrattazione Integrativa Aziendale ai sensi dell'art 21 del vigente CCNL. VERBALE DI RIUNIONE II giorno 18 febbraio 2005 la Banca di Roma S.p.A. e la Rappresentanza Sindacale Aziendale UGL Credito dell'unità Produttiva Riscossione Tributi della Provincia di Frosinone si sono

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Sara Impresa e professione

Sara Impresa e professione Sara Impresa e professione contratto di assicurazione di tutela legale per l'impresa e la professione Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti GUIDA OPERATIVA Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti Dicembre 2014 INDICE INTRODUZIONE... 2 PERMESSI PER CONCORSI, ESAMI, AGGIORNAMENTO... 3

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C.

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C. Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI T.A.C o meglio T.C. Gentili Pazienti in modo molto semplice vogliamo fornirvi alcune informazioni utili per

Dettagli

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Informazione per pazienti La PET/CT con Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Dott. Annibale Versari - Direttore INDICE Cos è e come funziona la

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ. (edizione per il 730/2014)

GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ. (edizione per il 730/2014) GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ (edizione per il 730/2014) Premessa La presente GUIDA si prefigge lo scopo di dare istruzioni a tutti gli operatori dei CAF aderenti

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale Il Consiglio Nazionale ha stipulato a seguito di bando di gara con l 'ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa una convenzione

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli