VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI"

Transcript

1 2010/2011 VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI Infortuni Arbitri, Osservatori e Tecnici federali (2351/77/ ) Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Pagina 1 di 10

2 SOMMARIO SOMMARIO... 1 INFORMAZIONI AI TESSERATI... 3 GARANZIE PRESTATE... 5 MORTE... 5 INVALIDITA PERMANENTE... 5 RIMBORSO SPESE DI CURA... 6 DENUNCIA DEL SINISTRO... 7 ARBITRI ED OSSERVATORI... 7 NOTE IMPORTANTI APERTURA SINISTRO ARBITRI ED OSSERVATORI... 7 TECNICI... 8 NOTE IMPORTANTI APERTURA SINISTRO TECNICI... 9 COME PROCEDERE UNA VOLTA APERTO IL SINISTRO... 9 VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 2 di 10

3 INFORMAZIONI AI TESSERATI Il numero verde è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e il martedì e giovedì dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle ore 15:0 alle ore 17:30 e potrà essere contattato dai tesserati: per tutte le problematiche relative alle coperture assicurative, con certezza di interlocuzione, completezza di risposte, senza perdite di tempo e senza costi; per valutazioni circa i programmi assicurativi attivati con la corrente stagione sportiva; per informazioni sull attivazione delle coperture già previste; per informazioni sulle procedure da seguire in caso di infortuni; per tutte le informazioni riguardanti lo stato dei sinistri. L indirizzo di posta elettronica, è a disposizione dei tesserati per rivolgere quesiti di natura assicurativa. Per il corretto utilizzo delle procedure previste del tesseramento on-line, è necessario attenersi alle indicazioni pubblicate nel Manuale Operativo del settore assicurativo, disponibile nella sezione Documenti Assicurazioni del sito federale. Il presente Vademecum è un estratto delle principali condizioni previste dal contratto di assicurazione. Per ulteriori informazioni o per maggiori dettagli, è possibile contattare il numero verde o inoltrare una richiesta tramite l indirizzo di posta elettronica con l indicazione precisa del richiedente, numero matricola e codice società affiliata, oltre ad un recapito telefonico. VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 3 di 10

4 OGGETTO DELL'ASSICURAZIONE L'assicurazione prestata con la presente polizza comprende gli infortuni che colpiscano gli Assicurati nell'esercizio di mansioni ed incarichi svolti per conto della Federazione Italiana Pallavolo, e nello svolgimento di qualsiasi altra attività da questa espressamente prevista od autorizzata. Sono inoltre compresi gli infortuni occorsi durante tutto il periodo del raduno o manifestazione od altra attività federale, ivi incluse le sessioni di allenamento. Sono pertanto espressamente esclusi gli infortuni subiti in occasione di ogni altra attività professionale principale o secondaria, od extra-professionale, o nello svolgimento delle proprie mansioni ed incarichi quando non condotti per conto della FIPAV. Si intendono compresi anche i trasferimenti, sia collegiali che individuali, con qualsiasi mezzo effettuati, salvo quanto diversamente disposto in seguito. Limitatamente agli arbitri di serie A si prende atto che la garanzia è prestata anche per gli infortuni che, conformemente agli obblighi previsti dalla Federazione, avvenuti durante le normali attività di allenamento, svolto anche privatamente. La garanzia è limitata agli infortuni avvenuti: durante le sedute di allenamento in palestre pubbliche o private o unitamente alle società sportive; durante l arbitraggio di gare e partite di campionati minori, tornei o manifestazioni amichevoli. VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 4 di 10

5 GARANZIE PRESTATE Nella tabella che segue vengono riassunte le diverse tipologie delle coperture assicurative destinate: SOMME ASSICURATE a. morte b. invalidità permanente c. rimborso delle spese di cura a. massimale ,00 b. massimale ,00 c. massimale 5.000,00 MORTE Se l infortunio ha per conseguenza la morte dell assicurato, purché verificatasi entro 2 anni dal giorno dell infortunio, la Società assicuratrice liquida la somma assicurata ai beneficiari designati o, in mancanza, agli eredi. INVALIDITA PERMANENTE Se l infortunio ha per conseguenza l invalidità permanente dell assicurato, purché verificatasi entro 2 anni dal giorno dell infortunio, la Società assicuratrice liquida un indennizzo in base al grado di invalidità risultante. E prevista una franchigia assoluta di 5 punti percentuali; pertanto la Società assicuratrice non corrisponde alcun indennizzo se l invalidità è pari o inferiore al 5%, e liquida un indennizzo proporzionale al residuo grado di invalidità solo per la parte eccedente detta percentuale. Se l invalidità è maggiore al 25%, l indennizzo è liquidato senza applicazione di alcuna franchigia. VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 5 di 10

6 RIMBORSO SPESE DI CURA Per cura delle lesioni causate dall infortunio indennizzabile a termini di polizza, la Società rimborsa, fino alla concorrenza del massimale assicurato, le spese effettivamente sostenute per: A) Ricovero in Istituto di cura pubblico o privato non comportante intervento chirurgico, per: Accertamenti diagnostici e onorari medici prima del ricovero; Degenza in istituto di cura a titolo di: assistenza medica, infermieristica, rette di degenza, medicinali e terapie varie, esami, onorari dell equipe che effettua l intervento chirurgico, diritti di sala operatoria, materiale d intervento (ivi comprese le endoprotesi). B) Dopo il ricovero, o se non vi è stato ricovero, per: Accertamenti diagnostici; Onorari medici, cure, medicinali, assistenza infermieristica; Noleggio di apparecchiature terapeutiche ed ortopediche; Trattamenti fisioterapici e rieducativi; Cure termali in Italia (escluse le spese alberghiere); Acquisti di apparecchi protesici ed ortopedici sostitutivi di parti anatomiche e protesi oculari; A seguito di infortunio, rottura di occhiali o lenti a contatto, fino alla concorrenza di 300,00; Cure e protesi dentarie rese necessarie dall infortunio con il massimo di 1.032,91 per il materiale prezioso e leghe speciali impiegati nelle protesi. C) Per il trasporto dell assicurato: all ambulatorio o all istituto di cura o da un istituto di cura ad un altro con mezzi adeguati alla gravità delle condizioni dell infortunato, nonché in ambulanza, se necessaria, per il rientro al domicilio. D) Interventi di carattere estetico resi necessari da infortunio indennizzabile ai sensi di polizza. VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 6 di 10

7 DENUNCIA DEL SINISTRO ARBITRI ED OSSERVATORI La denuncia del sinistro dovrà essere effettuata, entro 15 giorni dalla data dell infortunio. A partire dalla stagione 2010/2011 la stessa deve essere effettuata anche utilizzando il modulo ASS 4 disponibile sul portale nella sezione arbitri on-line, e deve contenere la descrizione dell incidente, l indicazione del luogo, del giorno e dell ora dell evento e delle cause che lo determinarono. Dopo aver compilato e salvato il modello ASS4 on-line, lo stesso va stampato e firmato in originale. Nella denuncia deve essere indicata la documentazione di riferimento, dalla quale risulti che l infortunio è avvenuto durante lo svolgimento di incarichi o missioni per conto della Fipav (a titolo esemplificativo copia referto gara o lettera di incarico). La stessa, completa della documentazione prevista, va spedita a mezzo lettera raccomandata A/R a: UGF UFF. SINISTRI, presso Sett. Assicurazioni Fipav, via Vitorchiano 107/109, Roma, indicando quale causale: SINISTRI FIPAV_ ARBITRI o OSSERVATORI. NOTA La compilazione e il salvataggio della denuncia on-line consentirà l assunzione dei dati al sistema federale per eventuali future verifiche, nonché la conoscenza da parte della Federazione stessa, dell avvenuta denuncia sinistro. NOTE IMPORTANTI APERTURA SINISTRO ARBITRI ED OSSERVATORI È possibile inserire eventuali comunicazioni e/o informazioni utili per il Settore Assicurazione (ad esempio: recapito telefonico ed indirizzo mail). VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 7 di 10

8 TECNICI La denuncia del sinistro dovrà essere effettuata, entro 15 giorni dalla data dell infortunio. TECNICO SOCIETARIO A partire dalla stagione 2010/2011 la stessa deve essere effettuata esclusivamente utilizzando il modulo ASS 4 disponibile sul portale nella sezione tesseramento on-line società. La denuncia deve essere compilata dalla società con cui si è vincolati e firmata digitalmente dal Presidente della Società. Il sistema del Tesseramento on-line della FIPAV provvederà automaticamente ad inoltrare alla Compagnia Assicurativa tutte le denunce di infortunio pervenute. La compagnia provvederà all apertura del sinistro e a fornire all interessato il relativo numero e tutte le indicazioni per il prosieguo della pratica, che per comodità si riepilogano di seguito TECNICO INCARICO COMITATO PROVINCIALE O REGIONALE Qualora l infortunio avvenga nell assolvimento di incarichi di Docente o Selezionatore Regionale o Provinciale o altre attività correlate ai Comitati territoriali, la denuncia va compilata a sistema. A partire dalla stagione 2010/2011 la stessa deve essere effettuata esclusivamente utilizzando il modulo ASS4 disponibile sul portale nella sezione tesseramento on-line tecnici. Dopo aver compilato e salvato il modello ASS4 on-line, lo stesso va stampato e firmato in originale dal Presidente Regionale o Provinciale. La denuncia va spedita a mezzo lettera raccomandata A/R a: UGF UFF. SINISTRI, presso Sett. Assicurazioni Fipav, via Vitorchiano 107/109, Roma, indicando quale causale: SINISTRI FIPAV_ TECNICI. NOTA La compilazione e il salvataggio della denuncia on-line consentirà l assunzione dei dati al sistema federale per eventuali future verifiche, nonché la conoscenza da parte della Federazione stessa, dell avvenuta denuncia sinistro. VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 8 di 10

9 NOTE IMPORTANTI APERTURA SINISTRO TECNICI SOCIETARI La matricola del tecnico è il numero che identificherà l assicurato. In ogni caso è opportuno verificare i dati anagrafici del tesserato prima della compilazione e dell inoltro della denuncia, poiché gli stessi non sono visibili e modificabili durante la compilazione del modulo denuncia infortunio. E pertanto auspicabile che l anagrafica dell interessato venga verificata ed eventualmente corretta (nella sezione dati anagrafici ) prima della compilazione del modulo ASS4. L invio di eventuali comunicazioni sarà effettuato utilizzando l indirizzo di posta elettronica del Presidente della Società inserita nel sistema del Tesseramento on-line. E pertanto auspicabile che tale mail sia attiva, verificata ed eventualmente corretta (nella sezione dati anagrafici dirigenti ) prima della compilazione del modulo ASS4. È possibile inserire eventuali comunicazioni e/o informazioni utili per il Settore Assicurazione ( ad esempio recapiti integrativi alternativi a quelli presenti sul tesseramento on line) Si invitano le Società a stampare dalla home page le denunce inoltrate e di consegnarne una copia all interessato. E inoltre auspicabile che le società ne conservino copia agli atti. Si precisa che il modello ASS4, una volta compilato in ogni sua parte e firmato digitalmente, viene automaticamente salvato dal sistema. Solo previa firma digitale e successivamente al salvataggio potrà essere stampato ad uso interno della società/tecnico. COME PROCEDERE UNA VOLTA APERTO IL SINISTRO L interessato sarà contattato dal Centro Liquidazione che ha in carico il sinistro. Nel caso ciò non avvenisse entro 45 giorni dalla data della denuncia, l assicurato dovrà rivolgersi al numero verde o utilizzare l indirizzo per richiedere indicazioni circa il Centro di Liquidazione competente ai fini dell invio di tutta la documentazione richiesta (a titolo esemplificativo: copia documento di identità, copia del modulo della denuncia di infortunio (ASS4), copia del referto di pronto soccorso/certificazione medica, copia eventuale cartella clinica, copia eventuali successivi referti medici, certificato di fine malattia, ricevute di pagamento in originale comprovanti le eventuali spese sostenute a seguito dell infortunio). Tutta la documentazione relativa alla liquidazione ed alla chiusura dell infortunio dovrà essere inviata entro il termine di legge di un anno dalla data dell'infortunio. In mancanza, trascorso tale termine, l infortunio verrà chiuso senza seguito. Per qualsiasi informazione il numero verde è a disposizione, dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e il martedì e giovedì dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:30. In alternativa è possibile utilizzare l indirizzo di posta elettronica avendo cura di indicare sempre il codice di matricola, un recapito telefonico ed eventualmente il codice della Società di appartenenza. VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 9 di 10

10 VADEMECUM ASSICURATIVO ARBITRI TECNICI ED OSSERVATORI Pagina 10 di 10

VEDEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI BEACH VOLLEY

VEDEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI BEACH VOLLEY 2010/2011 VEDEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI BEACH VOLLEY Polizza Infortuni Beach Volley della Fipav (2351/77/46000500) Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Pagina 1 di 10 SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI E SOCIETA

VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI E SOCIETA 2010/2011 VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI E SOCIETA Infortuni Atleti Dirigenti Tesserati delle società sportive della Fipav (2351/77/46000100) Integrativa Infortuni Atleti Dirigenti Tesserati delle società

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA KASKO

CONVENZIONE ASSICURATIVA KASKO 2010/2011 CONVENZIONE ASSICURATIVA KASKO Infortuni Assicurativo Convenzione Kasko Arbitri ed Osservatori federali (2351/131/24475) Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Pagina 1 di 8 SOMMARIO SOMMARIO...

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA 2008-2011 FIPAV UNIPOL

CONVENZIONE ASSICURATIVA 2008-2011 FIPAV UNIPOL CONVENZIONE ASSICURATIVA 2008-2011 FIPAV UNIPOL DIAMO SICUREZZA A CHI CI REGALA EMOZIONI La nuova Convenzione Fipav Unipol Assicurazioni tutela la tua serenità e quella della tua famiglia assicurandoti

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO FIPAV

VADEMECUM ASSICURATIVO FIPAV 1 La FIPAV, con il proprio partner assicurativo REM-REALE MUTUA ASSICURAZIONI, continuando il cammino intrapreso la scorsa stagione con il Progetto Assicurazioni e considerato il gradimento dell iniziativa,

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO SETTORE SCUOLA

VADEMECUM ASSICURATIVO SETTORE SCUOLA 2010/2011 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SETTORE SCUOLA Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Edizione 2011 Pagina 1 di 11 SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI AI TESSERATI... 3 Gestione sinistri... 3

Dettagli

L IMPIANTO ASSICURATIVO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO

L IMPIANTO ASSICURATIVO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO L IMPIANTO ASSICURATIVO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO INCONTRO SETTORE ASSICURAZIONI MILANO 8 SETTEMBRE 2013 SEZIONI DELLA PRESENTAZIONE 1 2 3 4 5 INTRODUZIONE: L OBBLIGO DELLE COPERTURE ASSICURATIVE

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO ALLENATORI E FISIOTERAPISTI

VADEMECUM ASSICURATIVO ALLENATORI E FISIOTERAPISTI 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO ALLENATORI E FISIOTERAPISTI Fipav Settore Assicurazioni Edizione 2011 Pagina 1 di 9ù INFORMAZIONI AI TESSERATI... 3 GESTIONE SINISTRI... 3 INFORMAZIONI GENERALI DI NATURA

Dettagli

POLIZZE ASSICURATIVE 2015

POLIZZE ASSICURATIVE 2015 POLIZZE ASSICURATIVE 2015 Estratto delle principali condizioni di assicurazione ATTIVITÀ SPORTIVE ASSICURABILI Sport Equestri PERSONE ASSICURABILI L 'assicurazione vale per tutti i Tesserati a Società

Dettagli

UP GRADE INFORTUNI 2014/2015

UP GRADE INFORTUNI 2014/2015 Comitati Provinciali F.I.P.A.V. Comitato Regionale Veneto Integrazione Assicurativa per le Società Sportive della Pallavolo dei Comitati Provinciali di Padova, Vicenza, Treviso e Regionale Veneto UP GRADE

Dettagli

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 CONDIZIONI SPECIFICHE ART.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE A parziale deroga del primo comma

Dettagli

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Modulo 1/A (per la denuncia di sinistro) Prestazione: RIMBORSO SPESE SANITARIE A SEGUITO DI INFORTUNIO PROFESSIONALE (p. 1 Cond. Polizza) (da inviare a CNCE

Dettagli

POLIZZE ASSICURATIVE 2015 Estratto delle principali condizioni di assicurazione

POLIZZE ASSICURATIVE 2015 Estratto delle principali condizioni di assicurazione POLIZZE ASSICURATIVE 2015 Estratto delle principali condizioni di assicurazione ATTIVITÀ SPORTIVE ASSICURABILI Sport Cinofili PERSONE ASSICURABILI L 'assicurazione vale per tutti i Tesserati a Società

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

17/09/2010. divisione SAI

17/09/2010. divisione SAI AICS A.I.C.S. 17/09/2010 FONDIARIA - SAI Polizze Anno 2010-2011 divisione SAI Infortuni: TESSERA BASE N. POLIZZA M29026385 POLIZZA BASE: MORTE 80.000,00 INVALIDITA PERMANENTE 80.000,00 In caso di frattura

Dettagli

UP GRADE INFORTUNI 2011/2012

UP GRADE INFORTUNI 2011/2012 Comitati Provinciali F.I.P.A.V. Comitato Regionale Veneto Promozione Assicurativa per le Società Sportive della Pallavolo dei Comitati Provinciali di Padova, Vicenza e Treviso UP GRADE INFORTUNI 2011/2012

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Punto 1 : COPERTURE ASSICURATIVE ASSITECA per Cassa Edile V.C.O. La Cassa Edile

Dettagli

PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT

PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT AGGIORNATA AL 19/10/2011 FONDIARIA SAI Polizze Anno 2011-2012 PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT divisione SAI TESSERA BASE POLIZZA BASE (con tessera AICS) POLIZZA n. M29026385 INFORTUNI:

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI E DIRIGENTI

VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI E DIRIGENTI 2010/2011 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI E DIRIGENTI Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Edizione 2011 Pagina 1 di 17 SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI AI TESSERATI... 3 Gestione sinistri...

Dettagli

Riepilogo Copertura Infortuni. Bocconi Sport Team Società Sportiva Dilettantistica

Riepilogo Copertura Infortuni. Bocconi Sport Team Società Sportiva Dilettantistica Riepilogo Copertura Infortuni Bocconi Sport Team Società Sportiva Dilettantistica Indice INFORTUNI... 2 Oggetto della copertura... 3 Capitali assicurati... 3 Principali garanzie... 4 Principali esclusioni...

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

ESTRATTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FONDIARIA-SAI SPA POLIZZA TESSERA BASE

ESTRATTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FONDIARIA-SAI SPA POLIZZA TESSERA BASE ESTRATTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FONDIARIA-SAI SPA POLIZZA TESSERA BASE Art. l La garanzia si intende prestata in favore di tutti gli iscritti alla Società Acquamarina Sport&Life per gli

Dettagli

Integrativo FASI/ FASDAC

Integrativo FASI/ FASDAC PIANO SANITARIO Integrativo FASI/ FASDAC Milano 2015 PIANO SANITARIO Integrativo FASI / FASDAC Riservato agli iscritti al Fondo di Assistenza sanitaria FASI/FASDAC Le prestazioni previste nel presente

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI

COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI La Polizza Infortuni Integrativa prevede due opzioni di copertura A e B per consentire alle Società Sportive di ampliare

Dettagli

2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE

2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE Fipav Settore Assicurazioni Edizione 2011 Pagina 1 di 17ù SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI ALLE SOCIETA AFFILIATE... 4 Gestione Sinistri... 4 Informazioni

Dettagli

POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 CIRCOLARE N. 3 Alle Società che hanno acquisito il titolo sportivo per la partecipazione al Campionato Serie B 2015/2016 Milano, 3 Luglio 2015 POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Premessa

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO TESSERATI F.I.G.C. (DA COMPILARSI IN OGNI SUA SINGOLA VOCE IN STAMPATELLO) N. DOSSIER Contattare il numero verde 800 338168 per farsi comunicare il numero di dossier. DATI DELL

Dettagli

SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE

SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE Le due convenzioni assicurative relative al ramo infortuni (polizza n 2043312043) ed al ramo RCT (polizza n 2043322043), stipulate tra C.S.I e Società Cattolica Assicurazioni

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER I DIPENDENTI

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

ANNO 2015-16. Affiliazione e Tesseramenti

ANNO 2015-16. Affiliazione e Tesseramenti ANNO 2015-16 Affiliazione e Tesseramenti INDICE 1 AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONE 2 TESSERAMENTI 3 MODALITA DI PAGAMENTO E RECAPITI 1 AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONE Modalità di affiliazione La modulistica di affiliazione

Dettagli

02/09/2010. divisione SAI

02/09/2010. divisione SAI AICS A.I.C.S. 02/09/2010 FONDIARIA - SAI Polizze Anno 2010-2011 divisione SAI Infortuni: TESSERA BASE N. POLIZZA M29026385/11 POLIZZA BASE: MORTE 80.000,00 INVALIDITA PERMANENTE 80.000,00 In caso di frattura

Dettagli

CIRCOLARE N. 32 2012/2013 FIRENZE, 1 FEBBRAIO 2013

CIRCOLARE N. 32 2012/2013 FIRENZE, 1 FEBBRAIO 2013 CIRCOLARE N. 32 2012/2013 FIRENZE, 1 FEBBRAIO 2013 Lega Italiana Calcio Professionistico A tutte le Società di 1^ e 2^ Divisione LORO SEDI Polizza assicurativa Chubb Insurance Company Of Europe Stagione

Dettagli

SOMMARIO. VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI-DIRIGENTI-ALLENATORI Pagina 2 di 14

SOMMARIO. VADEMECUM ASSICURATIVO ATLETI-DIRIGENTI-ALLENATORI Pagina 2 di 14 2014/2015 2010/2011 VADEMECUM ASSICURATIVO COPERTURA INFORTUNI ATLETI DIRIGENTI -ALLENATORI Fipav SettoreAssicurazioni Stagione 2010/2011 Sportiva 2014/2015 Pagina1 di 14 SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI

Dettagli

MORTE Euro 50.000,00

MORTE Euro 50.000,00 LOTTO 4 INFORTUNI MINORI ASILI NIDO DESCRIZIONE DEL RISCHIO MORTE Euro 50.000,00 INVALIDITA PERMANENTE Franchigia fissa del 5% Fino ai 40% liq. sul capitale di euro 100.000,00 dal 41% al 50% liq. sul capitale

Dettagli

SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE

SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE Le due convenzioni assicurative relative al ramo infortuni (polizza n 2043312043) e al ramo RCT (polizza n 2043322043), stipulate tra C.S.I. e Società Cattolica Assicurazioni

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCESSO AI SERVIZI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCESSO AI SERVIZI PREMESSA GUIDA OPERATIVA PER L ACCESSO AI SERVIZI La seguente Guida Operativa contiene le principali indicazioni necessarie per attivare le prestazioni ed i servizi previsti in Polizza a favore degli Assicurati.

Dettagli

ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007

ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007 ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007 Quest anno tutte le coperture assicurative sono state stipulate con la Compagnia Unipol Assicurazioni per il tramite della B&S Italia Spa la quale oltre ad avere curato la

Dettagli

PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO

PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO La denuncia deve essere effettuata dall Assicurato o da chi ne fa le veci o eventuali aventi causa, entro 30 giorni dalla data dell

Dettagli

Oggetto: TESSERAMENTO ANCeSCAO ANNO 2013 E POLIZZA ASSICURATIVA ( Costo tessera 3.oo l anno)

Oggetto: TESSERAMENTO ANCeSCAO ANNO 2013 E POLIZZA ASSICURATIVA ( Costo tessera 3.oo l anno) Oggetto: TESSERAMENTO ANCeSCAO ANNO 2013 E POLIZZA ASSICURATIVA ( Costo tessera 3.oo l anno) L ANCeSCAO ha stipulato con le Assicurazioni Generali anche per l anno 2013 un accordo che si riferisce a tre

Dettagli

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A.

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. E CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. TRA CUSI CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO con sede in Roma 00195 Via A. Brofferio,7 di seguito denominato

Dettagli

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso Procedura per la denuncia infortunio o decesso DENUNCIA INFORTUNI 1 Inviare denuncia a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno entro 30 giorni dall accaduto a SDM Broker Via Arbia, 70-00199

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Tecnico CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione Stagione Sportiva 2011/2012 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando contiene le norme di ammissione

Dettagli

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL E UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA Riassunto delle Coperture Assicurative Prestate con il TESSERINO MULTIRISCHIO

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO - TESSERATI L.N.D. (DA COMPILARSI IN OGNI SUA SINGOLA VOCE IN STAMPATELLO)

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO - TESSERATI L.N.D. (DA COMPILARSI IN OGNI SUA SINGOLA VOCE IN STAMPATELLO) Società per Azioni di Assicurazioni e Riassicurazioni Sede legale e Direzione Generale: ITALIA V.le Certosa, 222 20156 MILANO Tel. 02.3076.1 Telefax 02.3086125 Direzione di Genova: Via G. D Annunzio, 41

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA FASIFIAT è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO

Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO 1 Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO SOMMARIO Articolo 1 Beneficiari del Fondo Articolo 2 Modalità e termini delle richieste di rimborsi Articolo 3 Esclusione

Dettagli

Attivazione sul sito della FMSI (www.fmsi.it) del servizio del pagamento online della Quota di rinnovo del Tesseramento

Attivazione sul sito della FMSI (www.fmsi.it) del servizio del pagamento online della Quota di rinnovo del Tesseramento ALLEGATO_1 (Tesseramento 2010) Servizio di Tesseramento Online Attivazione sul sito della FMSI (www.fmsi.it) del servizio del pagamento online della Quota di rinnovo del Tesseramento E attivo sul sito

Dettagli

Oggetto: procedure tesseramento on line stagione sportiva 2007/2008.

Oggetto: procedure tesseramento on line stagione sportiva 2007/2008. Roma, 3.07.2007 PROT/TESS/48564 TRASMISSIONE VIA E-MAIL Spett.li Comitati Provinciali Fipav Comitati Regionali Fipav Oggetto: procedure tesseramento on line stagione sportiva 2007/2008. Con la presente

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA FASIFIAT è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL E UNIPOL ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA Riassunto delle Coperture Assicurative Prestate con il TESSERINO MULTIRISCHIO

Dettagli

Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a.

Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a. Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a. -Variazioni rispetto all anno 2011 1. Normativo 1a)Modifica della definizione del nucleo assicurato: -testo 2011 al Capitolo

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966035 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. CAPITALI PRESTATI

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA

CONVENZIONE ASSICURATIVA POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale: Via dei Mille 41/a - 00185 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 CONVENZIONE ASSICURATIVA PREMESSA A far data

Dettagli

PROCEDURE TESSERAMENTO ONLINE 2009/2010 (in rosso sono evidenziate le principali modifiche rispetto alla procedura della scorsa stagione sportiva)

PROCEDURE TESSERAMENTO ONLINE 2009/2010 (in rosso sono evidenziate le principali modifiche rispetto alla procedura della scorsa stagione sportiva) PROCEDURE TESSERAMENTO ONLINE 2009/2010 (in rosso sono evidenziate le principali modifiche rispetto alla procedura della scorsa stagione sportiva) Di seguito si riportano le indicazioni necessarie sulla

Dettagli

Programma di Assistenza. per il Personale Dirigente delle Aziende associate a Confindustria

Programma di Assistenza. per il Personale Dirigente delle Aziende associate a Confindustria Programma di Assistenza per il Personale Dirigente delle Aziende associate a Confindustria Previndustria S.p.A. Previndustria S.p.A. nasce nel 1975 con un preciso obiettivo: progettare e realizzare soluzioni

Dettagli

PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO

PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO La denuncia deve essere effettuata dall Assicurato o da chi ne fa le veci o eventuali aventi causa, entro 30 giorni dalla data dell

Dettagli

MODULO DENUNCIA LESIONI CONVENZIONE F.C.I. / INA ASSITALIA 2012 SU POLIZZA N. 100.361813 DATI ANAGRAFICI DELL' INFORTUNATO

MODULO DENUNCIA LESIONI CONVENZIONE F.C.I. / INA ASSITALIA 2012 SU POLIZZA N. 100.361813 DATI ANAGRAFICI DELL' INFORTUNATO NORME DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO su POLIZZA MULTIRISCHI INA /ASSITALIA NORME DA SEGUIRE IN CASO DI LESIONE IN CASO DI LESIONE PREVISTA DALLE TABELLE DI POLIZZA A CONVENZIONE F.C.I. COMPILARE IL MODULO

Dettagli

ENPAM. Offerta salute

ENPAM. Offerta salute ENPAM Offerta salute Offerta salute Per Te Salute Reale Garanzia Gravi patologie Garanzia Assistenza Preventivo Salute Facile Reale Garanzia Indennità Interventi Chirurgici Preventivo Focus I servizi offerti

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA SPORT EDUCAZIONE

ASSOCIAZIONE ITALIANA SPORT EDUCAZIONE Milano, 03 settembre 2013 A tutte le società affiliate Oggetto : polizze assicurative AISE Ricordiamo che l esigenza di stipulare delle apposite polizze assicurative per le Società affiliate AISE e per

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966039 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI

Dettagli

VADEMECUM SINISTRI INFORTUNI TESSERATI

VADEMECUM SINISTRI INFORTUNI TESSERATI VADEMECUM SINISTRI INFORTUNI TESSERATI NOZIONE E considerato infortunio l'evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili, le quali abbiano

Dettagli

MODULISTICA E REGOLAMENTO DELLE ASSISTENZE PER I DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI FORLÌ - CESENA

MODULISTICA E REGOLAMENTO DELLE ASSISTENZE PER I DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI FORLÌ - CESENA Cassa Edile dell'artigianato e della Piccola e Media Impresa in Emilia Romagna Via Maestri Del Lavoro D Italia, 129 47034 Forlimpopoli (FC) Tel. 0543.745832 Fax. 0543.745829 E-mail: appalti@cassaer.org

Dettagli

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL E UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL E UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL E UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA Riassunto delle Coperture Assicurative Prestate Tramite MULTIRISCHI NEVE

Dettagli

ASSICURAZIONE PROFESSIONALE 2012-13

ASSICURAZIONE PROFESSIONALE 2012-13 ASSICURAZIONE PROFESSIONALE 2012-13 Il Consiglio Nazionale, al fine di favorire l accesso degli iscritti a una copertura assicurativa completa ed economica, ha confermato anche per il prossimo anno, con

Dettagli

Informazioni per l utilizzo del Piano Sanitario. Iscritti alla Fondazione Enasarco

Informazioni per l utilizzo del Piano Sanitario. Iscritti alla Fondazione Enasarco Informazioni per l utilizzo del Piano Sanitario Iscritti alla Fondazione Enasarco Edizione Ottobre 2013 Per informazioni sulle garanzie e aggiornamenti sui sinistri www.enasarco.it 24 ore su 24, 365 giorni

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G NORME DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO (indistintamente per tutte le categorie di tesserati) compilare in stampatello i moduli di denuncia in ogni parte ed inviare gli stessi a mezzo raccomandata postale

Dettagli

GLI ASPETTI PRINCIPALI DELLA CONVENZIONE

GLI ASPETTI PRINCIPALI DELLA CONVENZIONE CONVENZIONE ASSICURATIVA PER LE ODV Attraverso un accordo con l importante broker assicurativo AON il Centro di Servizi Vol. To, in continuità con la precedente esperienza di Idea Solidale, consente alle

Dettagli

Roma, 23 24 Ottobre 2011. Dott Marcello Cicchitti / Presidente BIVERBROKER

Roma, 23 24 Ottobre 2011. Dott Marcello Cicchitti / Presidente BIVERBROKER Avvio anno sociale 2011-2012 Roma, 23 24 Ottobre 2011 Dott Marcello Cicchitti / Presidente BIVERBROKER Convenzione Assicurativa della Responsabilità Civile Terzi 2 Convenzione US ACLI Vittoria Assicurazioni

Dettagli

LE CARATTERISTICHE [ SIGILLO ] VADEMECUM. Che cosa è. A chi si rivolge. Che cosa offre. Quali somme sono assicurate

LE CARATTERISTICHE [ SIGILLO ] VADEMECUM. Che cosa è. A chi si rivolge. Che cosa offre. Quali somme sono assicurate LE CARATTERISTICHE Che cosa è E una polizza collettiva contro gli infortuni professionali ed extraprofessionali, che può essere sottoscritta esclusivamente dai titolari di conti correnti di una delle Banche

Dettagli

CORSO NAZIONALE di FORMAZIONE PER ESPERTI in PREPARAZIONE FISICA NELLA PALLAVOLO Ottava Edizione

CORSO NAZIONALE di FORMAZIONE PER ESPERTI in PREPARAZIONE FISICA NELLA PALLAVOLO Ottava Edizione AREA SVILUPPO E FORMAZIONE Settore Tecnico CORSO NAZIONALE di FORMAZIONE PER ESPERTI in PREPARAZIONE FISICA NELLA PALLAVOLO Ottava Edizione Stagione Sportiva 2011/2012 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando

Dettagli

Prevede la COPERTURA ASSICURATIVA in caso di morte ed invalidità permanente.

Prevede la COPERTURA ASSICURATIVA in caso di morte ed invalidità permanente. Coperture sportive proposte: Ribadiamo che tali coperture (salvo diversa indicazione) sono valide soltanto nello svolgimento di attività associative e quindi non coprono durante alcuna attività svolta

Dettagli

GUIDA OPERATIVA GUIDA OPERATIVA

GUIDA OPERATIVA GUIDA OPERATIVA GUIDA OPERATIVA Gentile Cliente, è la polizza sanitaria di AXA MPS Assicurazioni Danni, Compagnia di Assicurazioni del Gruppo MPS operativa nel ramo danni. garantisce, a fronte di un premio mensile od

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore FONDO WILA La Welfare vostra salute, Integrativo la nostra specialità Lombardo Artigianato Sintesi del nomenclatore Le coperture del piano sanitario e sociale Il fondo W.I.L.A. fornisce coperture sia sul

Dettagli

Facciamo seguito alla Circolare n. 31/2014 del 7 febbraio u.s., per fornire ulteriori istruzioni operative sul tema indicato in oggetto.

Facciamo seguito alla Circolare n. 31/2014 del 7 febbraio u.s., per fornire ulteriori istruzioni operative sul tema indicato in oggetto. A TUTTI GLI ASSOCIATI Novara, 13 marzo 2014 Circolare n 32/2014 Oggetto: ASSISTENZA SANITARIA AGGIUNTIVA (A.S.A.) Facciamo seguito alla Circolare n. 31/2014 del 7 febbraio u.s., per fornire ulteriori istruzioni

Dettagli

EDILCARD - Guida sintetica delle prestazioni anno 2015

EDILCARD - Guida sintetica delle prestazioni anno 2015 EDILCARD - Guida sintetica delle prestazioni anno 2015 INFORMAZIONI GENERALI pag. 1 PRESTAZIONI A OPERAI E IMPIEGATI pag. 2 PRESTAZIONI A TITOLARI E LEGALI RAPPRESENTANTI DI IMPRESE EDILI pag. 4 INFORMAZIONI

Dettagli

AICS UnipolSai Div. SAI Polizze Anno 2015-2016

AICS UnipolSai Div. SAI Polizze Anno 2015-2016 AICS UnipolSai Div. SAI Polizze Anno 2015-2016 Responsabile Nazionale: Elio Rigotto I Comitati per info possono contattare AICS Nazionale tel. 06 42039426 Polizza INFORTUNI Tessera Base liquidazione forfettaria

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri

Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri Rev. 01.01.2015 Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri 1 0. INDICE 1. Come associarsi ad MBA per l erogazione della Copertura Sanitaria in favore dei propri

Dettagli

CORSO NAZIONALE di FORMAZIONE PER ESPERTI in PREPARAZIONE FISICA NELLA PALLAVOLO Undicesima Edizione

CORSO NAZIONALE di FORMAZIONE PER ESPERTI in PREPARAZIONE FISICA NELLA PALLAVOLO Undicesima Edizione AREA SVILUPPO E FORMAZIONE Settore Tecnico CORSO NAZIONALE di FORMAZIONE PER ESPERTI in PREPARAZIONE FISICA NELLA PALLAVOLO Undicesima Edizione Stagione Sportiva 2014/2015 BANDO DI AMMISSIONE Il presente

Dettagli

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali a favore del Personale appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Aprile 2008 Regole in materia di coperture

Dettagli

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No)

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No) Modello B CIG N. ZC6158FB2A OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA IL NETWORK PREVIMEDICAL E IL REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA IL NETWORK PREVIMEDICAL E IL REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA La presente guida, presentata qui nella sua prima edizione, si propone di fornire le indicazioni all Assistito circa

Dettagli

http://www.flcgil.it/ http://www.flcgil.it/flc/servizi_agli_iscritti/i_servizi_agli_iscritti_della_flc_cgil

http://www.flcgil.it/ http://www.flcgil.it/flc/servizi_agli_iscritti/i_servizi_agli_iscritti_della_flc_cgil http://www.flcgil.it/ http://www.flcgil.it/flc/servizi_agli_iscritti/i_servizi_agli_iscritti_della_flc_cgil POLIZZE ASSICURATIVE GRATUITE PER GLI ISCRITTI ALLA FLC CGIL: SONO ASSICURATI QUATTRO VOLTE!

Dettagli

Modello B - Offerta Tecnica

Modello B - Offerta Tecnica Modello B - Offerta Tecnica SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE SOGGETTI COMUNQUE ASSICURATI - Alunni portatori di handicap (solo se la scuola non è prevalentemente rivolta a tali soggetti) - I genitori partecipanti

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani Siciliana ia Regionale di Trapani REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI SPORTIVI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 02 febbraio

Dettagli

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

Sez. Albano Laziale Vademecum Arbitri OTS Stagione 2013/2014 SEZIONE DI ALBANO LAZIALE VADEMECUM ORGANO TECNICO SEZIONALE S.S.

Sez. Albano Laziale Vademecum Arbitri OTS Stagione 2013/2014 SEZIONE DI ALBANO LAZIALE VADEMECUM ORGANO TECNICO SEZIONALE S.S. SEZIONE DI ALBANO LAZIALE VADEMECUM ORGANO TECNICO SEZIONALE S.S. 2013/2014 ARBITRI INVIO DESIGNAZIONI: Le designazioni verranno caricate dall Organo Tecnico Sezionale su SINFONIA4YOU ed inviate a mezzo

Dettagli

PROGETTO AMI DONNA 1

PROGETTO AMI DONNA 1 PROGETTO AMIDONNA 1 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione: A norma di quanto previsto dal presente contratto la Società accorda, per tutta la durata del rapporto contrattuale,

Dettagli

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO ( Valide per tutti i piani sanitari relativamente alle forme di assistenza in essi previsti ) Franchigia/ scoperto Parte del danno indennizzabile, espressa

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966038 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. CAPITALI PRESTATI PER ASSOCIATO RISCHIO

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO UFFICIALI DI GARA

VADEMECUM ASSICURATIVO UFFICIALI DI GARA 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO UFFICIALI DI GARA Fipav Settore Assicurazioni Edizione 2011 Pagina 1 di 15ù SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI AI TESSERATI... 3 GESTIONE SINISTRI... 3 INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 1 Fondo Farsi Prossimo Salute 240 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 FONDO FARSI PROSSIMO SALUTE 240 FORMA DI ASSISTENZA BASE Contributo associativo annuo - Euro 240,00 (duecentoquaranta/00)

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N. 6 Quando c è la salute, c è tutto LA SALUTE, IL BENE PIÙ PREZIOSO Da quando nasciamo, e per tutta la vita, la salute è il bene più prezioso che abbiamo. Spesso però non

Dettagli

Modulo B Offerta Tecnica SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE SOGGETTI COMUNQUE ASSICURATI

Modulo B Offerta Tecnica SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE SOGGETTI COMUNQUE ASSICURATI Modulo B Offerta Tecnica SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE SOGGETTI COMUNQUE ASSICURATI Alunni portatori di handicap (solo se la scuola non è prevalentemente rivolta a tali soggetti) I genitori partecipanti

Dettagli