Il Personal Computer. Il Software. Il Software. Il Software. Il Software. Hardware

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Personal Computer. Il Software. Il Software. Il Software. Il Software. Hardware"

Transcript

1 Università degli Studi della Calabria Anno Accademico Il Personal Computer Hardware Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Lezione 2 Software Sistemi operativi Software feb. 04 Fondamenti di Informatica 2 Il Software Il Software L hardware da solo non è sufficiente per il funzionamento dell elaboratore È necessario introdurre il software: un insieme di programmi che permettono di trasformare un insieme di circuiti elettronici in un oggetto in grado di svolgere delle funzioni di natura diversa La proprietà fondamentale dei computer è il fatto di essere programmabili Una programmazione diretta della macchina hardware da parte degli utenti creerebbe delle serie difficoltà l utente dovrebbe conoscere l organizzazione fisica dell'elaboratore e il suo linguaggio macchina; ogni programma dovrebbe essere scritto utilizzando delle sequenze di bit ed ogni piccola differenza hardware comporterebbe una riscrittura del programma stesso. -programmi molto complessi (milioni di istruzioni) feb. 04 Fondamenti di Informatica 3 feb. 04 Fondamenti di Informatica 4 Il Software Questo non è accettabile ed è necessario fornire all utente un meccanismo per: astrarre dall organizzazione fisica della macchina; usare nello stesso modo, o comunque in modo molto simile, macchine leggermente diverse dal punto di vista hardware o, al limite, macchine con hardware profondamente differente; avere un semplice linguaggio di interazione con la macchina; avere un linguaggio semplice e ad alto livello per programmare la macchina; avere un insieme di programmi applicativi per svolgere diversi compiti feb. 04 Fondamenti di Informatica 5 Il Software Nei moderni sistemi di elaborazione questi obiettivi vengono raggiunti grazie alla definizione di macchine virtuali che vengono realizzate al di sopra della macchina hardware reale Utente HW macchina virtuale feb. 04 Fondamenti di Informatica 6

2 Il Software Il Software di base Al di sopra della macchina reale (HW) si crea un livello software che realizza una macchina virtuale astratta con le con le funzionalità desiderate, e facile da utilizzare Questa macchina si dice virtuale in quanto essa non esiste fisicamente ma viene realizzata mediante il software (software di base) L'utente interagisce con la macchina virtuale grazie ad un opportuno linguaggio di comandi. La macchina virtuale si preoccuperà della traduzione dei comandi ad alto livello nell'opportuno comando che realizza la stessa funzione ed è riconosciuto dalla macchina fisica feb. 04 Fondamenti di Informatica 7 Ogni computer ha un suo linguaggio macchina le cui istruzioni sono direttamente eseguibili dalla macchina hardware Al di sopra di questo linguaggio è possibile definire altri linguaggi e fornire delle regole per tradurne le istruzioni in opportune sequenze di istruzioni in linguaggio macchina Possiamo vedere il software di base come ad un insieme di programmi in linguaggio macchina la cui esecuzione permette di creare l'ambiente virtuale con cui l'utente si trova ad interagire feb. 04 Fondamenti di Informatica 8 Il Software di base Funzioni fornite dal Software di base Si può anche fare in modo che macchine differenti siano usabili in modo simile: si tratta, infatti, di costruire al di sopra delle diverse macchine fisiche la stessa macchina virtuale Per ogni comando della macchina virtuale si dovranno però avere diversi programmi di traduzione, uno per ogni tipo di hardware Configurazione e accensione macchina Gestione di informazione su memoria secondaria => FILE SYSTEM Strumenti per accesso a tali informazioni Gestione delle risorse uso semplificato e astratto risorse per utente, es. stampanti, dischi, nastri... uso ottimale per sistema feb. 04 Fondamenti di Informatica 9 feb. 04 Fondamenti di Informatica 10 Funzioni fornite dal Software di base Il Sistema Operativo Linguaggio di comandi astratto per interazione con il sistema Supporto per la comunicazione tra utenti e tra elaboratori Supporto per programmi applicativi Linguaggi e ambienti di programmazione ad alto livello L'insieme di programmi che realizza le funzionalità viste in precedenza prende il nome di SISTEMA OPERATIVO feb. 04 Fondamenti di Informatica 11 Il sistema operativo è la componente software fondamentale di un computer È formato da un insieme di programmi che interagiscono e cooperano tra di loro per realizzare due obiettivi fondamentali: gestire efficientemente l'elaboratore e le sue periferiche, cercando di sfruttare al massimo tutte le componenti hardware creare un ambiente virtuale per facilitare l'interazione uomo-macchina feb. 04 Fondamenti di Informatica 12

3 Il Sistema Operativo Esistono diversi tipi di sistemi operativi per diverse classi di computer Primi sistemi operativi (anni 60) avevano lo scopo di semplificare interazione con il computer Distinzioni fondamentali sistemi mono-utente - sistemi multi-utente sistemi interattivi - sistemi batch Il Sistema Operativo Sistemi mono-utente interattivi pensati per Personal Computer IBM PC - Compatibili (DOS - versioni Windows precedenti Windows 95) Macintosh Due diversi tipi di interazione utente/computer: interazione testuale (es. MS-DOS per PC-IBM) interazione grafica (es. Macintosh, Windows 95-98) feb. 04 Fondamenti di Informatica 13 feb. 04 Fondamenti di Informatica 14 Sistema operativo: interazione con l utente S.O fornisce un meccanismo per specificare le attività da eseguire (es. copiare un file) L interazione avviene mediante un linguaggio testuale (DOS) o grafico (Windows) linguaggio di comandi (ogni comando è una sequenza di caratteri) con una propria sintassi linguaggio grafico con uso di menù, icone, finestre,... Il sistema operativo: i file Unità di informazione base Costituito da un insieme di byte (di natura omogenea) attinenti ad un unica entità logica (un testo, un immagine, un programma, una serie di numeri,...) Un file è identificabile in maniera univoca mediante un nome feb. 04 Fondamenti di Informatica 15 feb. 04 Fondamenti di Informatica 16 Il sistema operativo: i file I file sono memorizzati su dispositivi di memoria secondaria (hard disk, floppy, CD) L utente deve solo preoccuparsi di dare un nome ad un file (al momento della creazione) ed usarlo per le operazioni da eseguire su di esso Come dare nomi ai file che si creano? Il sistema operativo: i file Il nome è generalmente composto da due parti: il nome vero e proprio (si possono usare caratteri alfanumerici in numero dipendente dal S.O.) l estensione (una sequenza di caratteri che aiuta ad identificare il tipo di contenuto del file) nome ed estensione sono separati dal carattere punto (.) Il nome è obbligatorio mentre l estensione è opzionale (ma fortemente consigliata) feb. 04 Fondamenti di Informatica 17 feb. 04 Fondamenti di Informatica 18

4 Il sistema operativo: i file Bisogna SEMPRE usare nomi ed estensioni significativi (ovvero, che evocano il contenuto dei file) es. se ho creato un documento che contiene il primo capitolo della tesi di laurea posso salvare il documento WORD (operazione che crea un file) con il nome capitolo1.doc Il sistema operativo: i file es. se ho creato un immagine con Corel Draw che rappresenta lo schema di allenamento di una squadra di pallavolo per il fondamentale della difesa posso salvare l immagine (operazione che crea un file) con il nome schema_difesa.cdw feb. 04 Fondamenti di Informatica 19 feb. 04 Fondamenti di Informatica 20 Il sistema operativo: i file es. se ho creato un foglio elettronico con Excel che rappresenta il bilancio annuale della mia palestra allora posso salvare il foglio (operazione che crea un file) con il nome bilancio.xls Dare nomi semanticamente validi non è sufficiente se si devono gestire centinaia di file Un S.O. deve offrire strumenti per dare un organizzazione gerarchica ai file Un S.O deve inoltre offrire una visione logica dei dispositvi di memoria secondaria; in particolare deve offrire la possibilità di creare, modificare, cancellare, duplicare, copiare,... File La parte di S.O. che fornisce queste funzionalità è detta FILE SYSTEM feb. 04 Fondamenti di Informatica 21 feb. 04 Fondamenti di Informatica 22 Come realizzare un organizzazione gerarchica dei file memorizzati su un dispositivo di memoria secondaria? Un unico contenitore di file è improponible problemi se ho centinaia di file non si possono avere due file diversi con lo stesso nome Bisogna raggruppare i file in sottoinsiemi seguendo magari dei criteri di tipo logico Questi sottoinsiemi (aree, contenitori) sono detti direttori (o directory, o cartella) Contengono la lista dei file appartenenti alla directory stessa, con le caratteristiche (dimensioni, tipologia,...) di ogni file Contengono la lista di eventuali altre directory presenti feb. 04 Fondamenti di Informatica 23 feb. 04 Fondamenti di Informatica 24

5 La struttura gerarchica che i S.O realizzano per organizzare i file è detta ad albero L albero ha un unica directory radice che viene detta root directory (o direttorio radice); viene simbolicamente indicata con il simbolo \ (slash) Inoltre, bisogna specificare a quale unità di memoria secondaria si riferisce la struttura ad albero a: e b: per i floppy disk c: per l hard disk d: oppure e: per il CD-ROM o dischi aggiuntivi feb. 04 Fondamenti di Informatica 25 Floppy a: Applicazioni Biblioteca Utenti Elab_imm Elab_suoni Elab_testi Narrativa-Fra Narrativa-Ing Narrativa-Ita Bianchi Pautasso Photoshop.exe Premiere.exe Winword.exe libro1 libro2 libro1 libro2 libro3 libro1 libro2 libro3 Indice Rossi feb. 04 Fondamenti di Informatica ROOT 26 Se non esiste la strutturazione in directory, tutti i file possono essere identificati mediante il loro nome Nel caso di un organizzazione gerarchica a più livelli il nome non è più sufficiente ad identificare il file (nell esempio precedente esistono diversi file con lo stesso nome) Per individuare un file o una directory in modo univoco si deve allora specificare l'intera sequenza di directory che lo contengono, a partire dalla radice Ad esempio il file libro1 di narrativa italiana è univocamente identificato dalla sequenza: A:\Biblioteca\Narrativa-Ita\libro1 La directory Pautasso di Utenti è identificata dalla sequenza: A:\Utenti\Pautasso il carattere \ viene usato come separatore. Una sequenza di questo tipo può essere vista come il cammino che si deve compiere per raggiungere un determinato file a partire dalla radice dell'albero, ed è chiamata path dell'albero feb. 04 Fondamenti di Informatica 27 feb. 04 Fondamenti di Informatica 28 Si dice path corrente l indirizzo della cartella (directory) su cui si sta lavorando Un altro modo di individuare un file (o una directory) è basato sul concetto di posizione In questo caso per individuare un file o una directory in modo univoco si deve specificare l'intera sequenza di directory che lo contengono, a partire dalla posizione (path) corrente feb. 04 Fondamenti di Informatica 29 Floppy a: Applicazioni Biblioteca Utenti Elab_imm Elab_suoni Elab_testi Narrativa-Fra Narrativa-Ing Narrativa-Ita Bianchi Pautasso Photoshop.exe Premiere.exe Winword.exe libro1 libro2 libro1 libro2 libro3 libro1 libro2 libro3 Posizione corrente Indice Rossi feb. 04 Fondamenti di Informatica 30

6 Se la posizione corrente è A:\Biblioteca, il file libro1 di narrativa italiana è univocamente identificato dalla sequenza: Narrativa-Ita\libro1 Se la posizione corrente è A:\Utenti, la directory Pautasso è identificata dalla sequenza: Pautasso Per raggiungere un determinato file a partire dalla posizione corrente si utilizza il path relativo Per organizzare gerarchicamente i file, il sistema operativo deve fornire all'utente un insieme di operazioni sulle directory, per esempio: creare una nuova directory rimuovere una directory ridenominare una directory elencare il contenuto (l'insieme di file e sotto-directory) di una directory copiare o spostare i file da una directory ad un'altra feb. 04 Fondamenti di Informatica 31 feb. 04 Fondamenti di Informatica 32 Windows Funzionalità di un S.O. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi applicativi feb. 04 Fondamenti di Informatica 33 feb. 04 Fondamenti di Informatica 34 Interfaccia di Windows Il Desktop Interfaccia: insieme di dispositivi e convenzioni per l interazione tra macchine, programmi e utenti L interfaccia di Windows si basa sulle metafore: desktop (scrivania, area di lavoro) finestra (per programmi e file system) cartella e documento (file system) Il desktop è l area di lavoro e costituisce una sorta di finestra contenitore; in essa si trovano: le icone la barra delle applicazioni il menù Avvio feb. 04 Fondamenti di Informatica 35 feb. 04 Fondamenti di Informatica 36

7 Il Desktop Le icone Icone Menù Avvio Barra delle applicazioni Icone feb. 04 Fondamenti di Informatica 37 sono oggetti grafici che rappresentano file (documenti) o programmi da eseguire si può cambiare la disposizione delle icone sul desktop: puntare con il mouse cliccare con il pulsante sinistro trascinare tenendo premuto il pulsante sinistro rilasciare il pulsante sinistro sulla barra delle applicazioni, sull destra, ci sono icone che indicano l ora corrente, lo stato della connessione Internet,... feb. 04 Fondamenti di Informatica 38 La barra delle applicazioni permette di controllare tutte le applicazioni (programmi) attivi in un dato istante ad ogni applicazione (o documento) corrisponde un pulsante della barra con un click del mouse sul pulsante corrispondente si rende attiva la finestra che visualizza l applicazione o il documento scelto Il menù Avvio Si attiva premendo con un click il pulsante Avvio permette di eseguire quasi tutte le operazioni può essere personalizzato feb. 04 Fondamenti di Informatica 39 feb. 04 Fondamenti di Informatica 40 Le finestre Elementi di una finestra esistono due tipi di finestre: icona della barra del titolo barra del titolo pulsanti di controllo associate ad un programma attivo il cui contenuto è definito dal programma stesso finestre contenenti le icone di programmi, documenti, cartelle barra dei menù barra degli strumenti barra di stato feb. 04 Fondamenti di Informatica 41 feb. 04 Fondamenti di Informatica 42

8 Elementi di una finestra la barra del titolo riporta il nome del programma o del documento attivo a sinistra della barra del titolo si trova l icona della barra del titolo che identifica il programma a destra della barra del titolo si trovano i pulsanti di controllo per: Elementi di una finestra ridurre la finestra ad icona ingrandire la finestra o per riportarla, nel caso sia stata modificata, alle sue dimensioni originarie chiudere il documento attivo (equivalente ad un doppio click del mouse sull icona ) feb. 04 Fondamenti di Informatica 43 feb. 04 Fondamenti di Informatica 44 Elementi di una finestra sotto la barra del titolo si trova la barra dei menù ognuno contenente comandi da eseguire sul bordo destro ed inferiore si trovano le frecce di scorrimento verticali ed orizzontali rispettivamente sotto la barra dei menù si trova la barra degli strumenti con i pulsanti corrispondenti ai comandi più comunemente usati Elementi di una finestra in basso si trova la barra di stato che mostra informazioni sintetiche sui comandi che abbiamo eseguito o che stiamo per eseguire, oltre ad informazioni sulle funzionalità dei pulsanti puntati dal mouse si può cambiare la posizione della finestra, come si faceva per le icone, puntando sulla barra del titolo feb. 04 Fondamenti di Informatica 45 feb. 04 Fondamenti di Informatica 46 Le risorse del computer Le risorse del computer: la finestra dispositivi di memoria secondaria (dischi) dispositivi di accesso alla rete stampanti monitor (pannello di controllo) feb. 04 Fondamenti di Informatica 47 feb. 04 Fondamenti di Informatica 48

9 Personalizzazione Il sistema consente di ridefinire alcune caratteristiche dell interfaccia utente. Ora e data Il file system ha una struttura ad albero I file (che sono elementi della struttura ad albero) sono rappresentati con la metafora del documento Le cartelle (directory) sono elementi dell albero che contengono (o possono contenere) documenti e/o altre cartelle Aspetto dello schermo feb. 04 Fondamenti di Informatica 49 feb. 04 Fondamenti di Informatica 50 Visualizzazione del file system: Gestione risorse cartelle radice dell albero a sinistra, foglie a destra si può visualizzare il contenuto di un file con un click del tasto destro del mouse e con la scelta della voce Anteprima sulla sottofinestra a sinistra sono visualizzate le cartelle mentre su quella destra i file il simbolo + indica che la cartella contiene altre sottocartelle documenti feb. 04 Fondamenti di Informatica 51 feb. 04 Fondamenti di Informatica 52 Si crea una nuova cartella: selezionare la cartella all interno della quale inserire la nuova dal menù file scegliere Nuovo e Cartella dal sottomenù successivo digitare il nome della nuova cartella e premere il tasto Invio Si cambia il nome di una cartella o di un documento: selezionare la cartella o il documento dal menù file scegliere Rinomina digitare il nuovo nome e premere il tasto Invio feb. 04 Fondamenti di Informatica 53 feb. 04 Fondamenti di Informatica 54

10 Si copia una cartella o un documento: selezionare la cartella o il documento (si possono selezionare più elementi tenendo premuto il tasto Ctrl) dal menù Modifica scegliere Copia si seleziona la cartella in cui si vuole copiare l elemento dal menù Modifica scegliere Incolla Si sposta una cartella o un documento: selezionare la cartella o il documento (si possono selezionare più elementi tenendo premuto il tasto Ctrl) dal menù Modifica scegliere Taglia si seleziona la cartella in cui si vuole spostare l elemento dal menù Modifica scegliere Incolla feb. 04 Fondamenti di Informatica 55 feb. 04 Fondamenti di Informatica 56 Si cancella una cartella o un documento: selezionare la cartella o il documento (si possono selezionare più elementi tenendo premuto il tasto Ctrl) dal menù Modifica scegliere Elimina gli elementi finiscono in un Cestino dal quale si possono recuperare se ci accorgiamo di aver commesso un errore nel cancellare un elemento si può ripristinare la situazione immediatamente precedente scegliendo dal menù Modifica la voce Annulla, altrimenti: si seleziona l icona del cestino sul desktop selezionare il file da recuperare dal menù file selezionare la voce Ripristina periodicamente si deve svuotare il cestino dal menù File selezionando la voce Svuota il cestino feb. 04 Fondamenti di Informatica 57 feb. 04 Fondamenti di Informatica 58 Le risorse di rete Si può accedere ad altri computer collegati alla rete locale oltre che ad altri dispositivi di ingresso/uscita come, ad esempio, le stampanti L esecuzione di programmi Vi sono modi diversi di mandare in esecuzione un programma: usando il menù Avvio usando un browser del file system creando delle icone-collegamento sul desktop feb. 04 Fondamenti di Informatica 59 feb. 04 Fondamenti di Informatica 60

11 Il menù Avvio Il menù Avvio Visualizza un elenco di programmi Richiama un documento aperto recentemente Esegue la ricerca di documenti e cartelle Permette di aprire elementi quali pagine Web, programmi, ed altre risorse Consente di modificarele impostazione del sistema o del desktop Fornisce risposte a problemi che si possono riscontrare Consente di uscire da una sessione di Windows Consente l arresto od il riavvio del computer feb. 04 Fondamenti di Informatica 61 feb. 04 Fondamenti di Informatica 62 Browser del file system Si può cercare nelle cartelle il documento che contiene il programma da mandare in esecuzione. Una volta individuata l icona si punta il mouse e si esegue un doppio click con il pulsante sinistro Icone-collegamento Si può creare un icona sul desktop: con un doppio click il programma associato viene mandato in esecuzione. Per creare un icona di collegamento sul desktop si deve: selezionare il file contenente il programma trascinarlo sul desktop con il pulsante destro del mouse selezionare la voce Crea collegamento dal menù che compare feb. 04 Fondamenti di Informatica 63 feb. 04 Fondamenti di Informatica 64 Il multitasking Il pannello di controllo Più programmi possono essere attivati contemporaneamente in diverse finestre Attraverso la barra delle applicazioni si può passare da uno all altro Il pannello di controllo è lo strumento per configurare e personalizzare l ambiente di lavoro Finestra del programma attivo Bottoni per passare da un programma all altro feb. 04 Fondamenti di Informatica 65 feb. 04 Fondamenti di Informatica 66

12 La shell DOS Si può anche interagire con il computer usando il vecchio interprete dei comandi dell DOS aprendo una finestra usando il menù Avvio Programmi accessori Calcolatrice (standard e scientifica) Giochi Grafica (Paint) Elaboratore di testi (Wordpad) Gestione e manutenzione dei dischi feb. 04 Fondamenti di Informatica 67 feb. 04 Fondamenti di Informatica 68

Il sistema operativo: interazione con l utente

Il sistema operativo: interazione con l utente interazione con l utente S.O fornisce un meccanismo per specificare le attività da eseguire (es. copiare un file) L interazione avviene mediante un linguaggio testuale (DOS) o grafico (Windows) linguaggio

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

Il software: Istruzioni per il computer. I tre tipi di software di sistema. Compiti del sistema operativo

Il software: Istruzioni per il computer. I tre tipi di software di sistema. Compiti del sistema operativo Il software: Istruzioni per il computer I tre tipi di software di sistema Software applicativo aiuta a svolgere operazioni utili in vari campi programmi di videoscrittura, fogli elettronici, videogiochi

Dettagli

Il Sistema Operativo: il File System

Il Sistema Operativo: il File System Il Sistema Operativo: il File System Il File System è quella parte del S.O. che si occupa di gestire e strutturare le informazioni memorizzate su supporti permanenti (memoria secondaria) I file vengono

Dettagli

Organizzazione Gerarchica dei file

Organizzazione Gerarchica dei file Il numero di file che devono essere memorizzati su un disco può essere estremamente elevato Si ha quindi la necessità di mantenere i file in una forma ordinata Un unico spazio (contenitore) di file è scomodo

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Windows. marco.falda@unipd.it

Windows. marco.falda@unipd.it Windows marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo 1.la Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) 2.l esecuzione componenti computer coordinazione hardware(e

Dettagli

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. (continua) Funzioni principali del sistema operativo. Gestione della memoria secondaria

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. (continua) Funzioni principali del sistema operativo. Gestione della memoria secondaria Il software la parte contro cui si può solo imprecare (continua) Funzioni principali del sistema operativo Avvio dell elaboratore Gestione del processore e dei processi in esecuzione Gestione della memoria

Dettagli

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi Windows Il Sistema Operativo marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) È fornito in genere con l elaboratore, e ne consente il funzionamento

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE TESTUALI INTERFACCE TESTUALI FUNZIONI DEL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE GRAFICHE

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE TESTUALI INTERFACCE TESTUALI FUNZIONI DEL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE GRAFICHE IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

Il software. Il file system: organizzazione logica dei file. la parte contro cui si può solo imprecare. Funzioni principali del sistema operativo

Il software. Il file system: organizzazione logica dei file. la parte contro cui si può solo imprecare. Funzioni principali del sistema operativo Funzioni principali del sistema operativo Il software la parte contro cui si può solo imprecare Avvio dell elaboratore Gestione del processore e dei processi in esecuzione Gestione della memoria principale

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Il sistema operativo è il programma fondamentale di ogni PC. Costituisce l interfaccia fra l utente ed i componenti fisici del calcolatore. Il sistema operativo comunica con tutti

Dettagli

INTERAZIONE CON L UTENTEL

INTERAZIONE CON L UTENTEL IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE COMANDI FILE SYSTEM GESTIONE DELLE PERIFERICHE GESTIONE DELLA MEMORIA GESTIONE DEI PROCESSI (NUCLEO) HARDWARE

PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE COMANDI FILE SYSTEM GESTIONE DELLE PERIFERICHE GESTIONE DELLA MEMORIA GESTIONE DEI PROCESSI (NUCLEO) HARDWARE IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS Windows La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei

Dettagli

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca Uso del Computer e Gestione dei File Uso del Computer e Gestione dei File Federica Ricca Il Software Sistema Operativo Programmi: Utilità di sistema Programmi compressione dati Antivirus Grafica Text Editor

Dettagli

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema (RAM, Processore, Sistema Operativo) Risorse del computer

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE Inizio di una sessione di lavoro Il Desktop Le proprietà delle finestre I file e le cartelle Inizio di una sessione di lavoro Avvio e spegnimento del computer Avvio

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle Basi di Informatica File e cartelle I file Tutte le informazioni contenute nel disco fisso (memoria permanente del computer che non si perde neanche quando togliamo la corrente) del computer sono raccolte

Dettagli

Le Infrastrutture Software ed il Sistema Operativo

Le Infrastrutture Software ed il Sistema Operativo Le Infrastrutture Software ed il Sistema Operativo Corso di Informatica CdL: Chimica Claudia d'amato claudia.damato@di.uniba.it Il Sistema Operativo (S0) (Inf.) E' l'insieme dei programmi che consentono

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

Calcolatori e interfacce grafiche

Calcolatori e interfacce grafiche Calcolatori e interfacce grafiche COMPONENTI DI UN COMPUTER Hardware Tutti gli elementi fisici che compongono un calcolatore Software Comandi, istruzioni, programmi che consentono al calcolatore di utilizzare

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Conoscere gli elementi principali dell-interfaccia di Windows Conoscere le differenze tra file di dati e di programmi Impostare la stampa di

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Per iniziare Uso del Computer Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Cliccando su START esce un menù a tendina in cui sono elencati i programmi e le varie opzioni

Dettagli

Il Sistema Operativo (1)

Il Sistema Operativo (1) E il software fondamentale del computer, gestisce tutto il suo funzionamento e crea un interfaccia con l utente. Le sue funzioni principali sono: Il Sistema Operativo (1) La gestione dell unità centrale

Dettagli

Il Software. Il software del PC. Il BIOS

Il Software. Il software del PC. Il BIOS Il Software Il software del PC Il computer ha grandi potenzialità ma non può funzionare senza il software. Il software essenziale per fare funzionare il PC può essere diviso nelle seguenti componenti:

Dettagli

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1 Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle Come vengono visualizzati i contenuti del computer: files cartelle cestino unità DVD RW browser La barra dell indirizzo evidenzia il percorso da fare

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Informatica. Il software (S.O.) e ancora sulle basi numeriche

Informatica. Il software (S.O.) e ancora sulle basi numeriche (S.O.) e ancora sulle basi numeriche http://159.149.98.238/lanzavecchia/docum enti/sscta.htm 1 Il sistema operativo Un insieme di programmi che gestiscono le risorse (cpu, memoria, dischi, periferiche)

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. Il software

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. Il software Il software Il software la parte contro cui si può solo imprecare L hardware da solo non è sufficiente per il funzionamento dell elaboratore ma è necessario introdurre il software ovvero un insieme di

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

Sistemi operativi e Microsoft Windows

Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows...1 Definizioni di carattere generale...2 Interfaccia...2 Interfaccia Utente...2 Sistema operativo...2 CPU (Central Processing

Dettagli

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS XP - VISTA (OGGETTO RIGIDO) TUTTI I COMPONENTI FISICI DEL PC OGGETTO MORBIDO WORD - PAINT- ECC. SISTEMA OPERATIVO * Software che permette di gestire direttamente l

Dettagli

Alcune estensioni comuni Tipo del file Estensione corrispondente..wav,.mid,.voc Grafica.bmp,.jpg,.gif,.tif Documenti web.htm,.html

Alcune estensioni comuni Tipo del file Estensione corrispondente..wav,.mid,.voc Grafica.bmp,.jpg,.gif,.tif Documenti web.htm,.html Alcune estensioni comuni Tipo del file Estensione corrispondente Eseguibile.exe,.com dall utente Eseguibile.sys,.dll,.vbx Testo.txt Suono.wav,.mid,.voc Grafica.bmp,.jpg,.gif,.tif Documenti web.htm,.html

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password Capitolo 7 83 C A P I T O L O 7 Avvio di Blue s Questo capitolo introduce l'utilizzatore all'ambiente di lavoro e alle funzioni di aggiornamento delle tabelle di Blue s. Blue s si presenta come un ambiente

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi

Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi 11 marzo 2013 Macchina Hardware/Software Sistema Operativo Macchina Hardware La macchina hardware corrisponde alle componenti fisiche del calcolatore (quelle

Dettagli

Software: di base ed applicativo

Software: di base ed applicativo Consulente del Lavoro A.A 2003/2004 I Semestre Software: di base ed applicativo prof. Monica Palmirani Hardware e Software Hardware: parte fisica del computer costituita da parti elettroniche e meccaniche

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Cos'è un Sistema Operativo

Cos'è un Sistema Operativo Cos'è un Sistema Operativo... pag. 02 Introduzione a Windows XP... pag. 04 I File... pag. 04 La barra delle applicazioni e le utilità di Windows XP... pag. 06 Le Finestre... pag. 08 Come visualizzare tutte

Dettagli

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella Esercizi Domande Riassuntive Prima degli esercizi veri e propri, sono proposte una serie di domande riassuntive. Alla fine delle domande ci sono le soluzioni. 1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella

Dettagli

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file primi passi e uso dei file 1 Sistemi operativi per PC I sistemi operativi per personal computer più diffusi sono: Windows (Microsoft) Linux (freeware) MacOS (Apple) Il laboratorio verterà su Windows 2

Dettagli

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 MANCA COPERTINA INDICE Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 epico! è distribuito nelle seguenti versioni: epico!

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato SIMULAZIONE ESAME E.C.D.L. - MODULO 2 (Parte 1) 1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato 2. Modificare lo sfondo del desktop

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA

MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER...

Dettagli

Hardware, software e dati

Hardware, software e dati Hardware, software e dati. Hardware il corpo del computer. Software i programmi del computer. Dati la memoria del computer ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva

Dettagli

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati MODULO 2 Gestione dei File MODULO 2 - GESTIONE DEI FILE 1 Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema

Dettagli

Funzioni del Sistema Operativo

Funzioni del Sistema Operativo Il Software I componenti fisici del calcolatore (unità centrale e periferiche) costituiscono il cosiddetto Hardware (ferramenta). La struttura del calcolatore può essere schematizzata come una serie di

Dettagli

DOS-Gestione delle Directory e comandi

DOS-Gestione delle Directory e comandi DOS-Gestione delle Directory e comandi In ambiente MS-DOS è doveroso saper gestire file e cartelle in modo rapido. Vediamo ora come sono organizzati i file. Un file è un qualsiasi insieme di informazioni

Dettagli

Software di base. Corso di Fondamenti di Informatica

Software di base. Corso di Fondamenti di Informatica Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma Software di base Corso di Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Informatica (Canale di Ingegneria delle Reti

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

1 -Introduzione MODULO L1

1 -Introduzione MODULO L1 (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Login Logout Desktop Account Sessione di lavoro Processo Applicazione Multitasking WYSIWYG File (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO 4.1 PER INIZIARE 4.1.1 PRIMI PASSI COL FOGLIO ELETTRONICO 4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO L icona del vostro programma Excel può trovarsi sul desktop come in figura. In questo caso basta

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL. Modulo 2 Gestione dei file. Prof. Alfredo Pulvirenti apulvirenti@dmi.unict.it

Patente Europea del Computer ECDL. Modulo 2 Gestione dei file. Prof. Alfredo Pulvirenti apulvirenti@dmi.unict.it Patente Europea del Computer ECDL Modulo 2 Gestione dei file Prof. Alfredo Pulvirenti apulvirenti@dmi.unict.it Unità didattiche Prime conoscenze ed impostazioni Icone, finestre e strutture dati Operare

Dettagli

Sistemi operativi I: Windows. Lezione I

Sistemi operativi I: Windows. Lezione I Sistemi operativi I: Windows Lezione I Scopo della lezione Richiamare le principali funzionalità di un sistema operativo Esemplificarle descrivendo la loro implementazione in Windows Introdurre alcuni

Dettagli

I file utente sistema operativo nome

I file utente sistema operativo nome I file I File sono l unità base di informazione nell interazione tra utente e sistema operativo Un file e costituito da un insieme di byte attinenti ad un unica entità logica fino a un po di tempo fa i

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Esercitazioni Bioingegneria Elettronica e Informatica

Esercitazioni Bioingegneria Elettronica e Informatica Esercitazioni Bioingegneria Elettronica e 1 Desktop Il mouse Tasto sn Tasto dx Drag and drop La barra dei task Personalizzazione Il menù avvio Programmi Accessori Dati recenti Impostazioni Trova Esegui

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

Il Sistema Operativo. Funzionalità. Sistema operativo. Sistema Operativo (Software di base)

Il Sistema Operativo. Funzionalità. Sistema operativo. Sistema Operativo (Software di base) Sistema Operativo (Software di base) Il Sistema Operativo Il sistema operativo è un insieme di programmi che opera sul livello macchina e offre funzionalità di alto livello Es.organizzazione dei dati attraverso

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Test 2.1 1 Attiva la funzione risorse del computer utilizzando il menu START. 2 Apri la cartella Patente 2.1, contenuta nella cartella Modulo2A. 3

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli