MODULI CASA SERAI. Manuale di Istallazione, Programmazione ed Uso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULI CASA SERAI. Manuale di Istallazione, Programmazione ed Uso"

Transcript

1 SCS MODULO 2 INGRESSI 2 USCITE SCS MODULO 4 INGRESSI 4 USCITE SCS MODULO 8 INGRESSI 8 USCITE SCS MODULO WI-FI MODULI CASA SERAI Manuale di Istallazione, Programmazione ed Uso SCS-2 SCS-4 SCS-8 SCS-0 ATTENZIONE! Leggere attentamente questo manuale prima di effettuare i collegamenti elettrici ed alimentare i moduli, e conservarlo per le successive consultazioni. Per richiedere il Software UDS, per la configurazione da pc: andare sul sito e seguire le relative istruzioni.

2 2/22

3 SOMMARIO 1 CARATTERISTICHE DEL SISTEMA GLOSSARIO: termini usati nelle istruzioni MODI DI UTILIZZO ISTALLAZIONE DATI TECNICI E DIMENSIONI MORSETTI E CONNETTORE LAN COLLEGAMENTO INGRESSI e USCITE LED DI SEGNALAZIONE RESET DI FABBRICA COLLEGAMENTO MODULO Wi-Fi RESET MODULO Wi-Fi NOTE SULLA PROGRAMMAZIONE e PASSWORD PRIMA PROGRAMMAZIONE CON PC App CASA SERAI CONFIGURAZIONE da PC con SOFTWARE UDS CAMBIO PASSWORD : REGISTRAZIONE UTENTE SU SERAI CLOUD CE CARATTERISTICHE DEL SISTEMA I moduli CASA SERAI consentono di controllare e gestire, in modo semplice e sicuro, qualsiasi apparato elettrico. Tutto direttamente da dispositivo portatile (smartphone, tablet o pc) con App CASA SERAI, scaricabile gratuitamente da Play Store e Apple Store. I moduli lavorano con tecnologia CLOUD, che permette una facile istallazione e gestione. 1.1 GLOSSARIO: termini usati nelle istruzioni Modulo CASA SERAI : apparecchio con ingressi e uscite, comandabile da remoto mediante applicazione CLOUD : tecnologia che utilizza dati e informazioni memorizzati in un server remoto e non sui singoli apparecchi. SERAI CLOUD: Sito cloud di Serai, che permette la registrazione dei dispositivi e il cambio delle password APP CASA SERAI: Applicazione per Android o IPhone che permette di gestire da remoto i moduli CASA SERAI UDS: Software per PC, per la configurazione e la gestione (in locale o da remoto) dei moduli CASA SERAI. NOTIFICHE PUSH: segnalazioni inviate al telefono per indicare il cambio di stato di ingressi e uscite INTERCONNESSIONE: possibilità di interfacciare 2 moduli e gestirli dalla stessa schermata dell applicazione MAC-ADDRESS: codice univoco d identificazione del modulo. È riportato sotto il coperchio frontale e sotto al circuito. IMPORTANTE: - PER RAGIONI DI SICUREZZA, L UTENTE DEVE MODIFICARE LE PASSWORD DI ACCESSO AL MODULO, VEDI PAGINE 8 e 20 - SENZA CONNESSIONE INTERNET L APPARECCHIO NON FUNZIONA - SE MANCA L ALIMENTAZIONE, LE USCITE PERDONO LO STATO e ritornano tutte DISATTIVE. Per mantenere lo stato delle uscite anche in assenza di rete 230V, utilizzare un alimentatore con batteria tampone. - IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI NOTIFICHE PUSH PUÒ DIPENDERE DAL GESTORE DELLA LINEA TELEFONICA DA VOI SCELTO o dal tipo di Smartphone utilizzato (alcuni modelli non supportano le notifiche). 3/22

4 2 MODI DI UTILIZZO Primo modo di collegamento Collegamento diretto tra un computer ed il modulo utilizzando un semplice cavo cross-over. Nota: Alcuni computer di nuova generazione consentono di utilizzare un normale cavo dritto, per il collegamento diretto tra dispositivo e computer. Secondo modo di collegamento Collegamento tra computer ed uno o più moduli singoli e/o interconnessi e/o di qualsiasi modello, utilizzando uno switch ethernet in una rete locale LAN. Terzo modo di collegamento Collegamento Wi-Fi tra uno o più moduli CASA SERAI e dispositivi quali computer, smartphone e tablet pc. Nota: In questo caso è necessario disporre del modulo Wi-Fi aggiuntivo SCS/0. Quarto modo di collegamento Connessione tra uno o più moduli CASA SERAI e dispositivi quali computer, smartphone e tablet pc, attraverso la rete internet ADSL. 4/22

5 3 ISTALLAZIONE 3.1 DATI TECNICI E DIMENSIONI Codice SCS-2 (86.02) SCS-4 (86.04) SCS-8 (86.08) Numero ingressi Tipo ingressi NA, NC, singolo e doppio bilanciamento (4.7KOhm) Ingresso Tamper NC Uscite (relè + open collector) 2 (1 relè + 1 O.C.) 4 (2 relè + 2 O.C.) 8 (4 relè + 4 O.C.) Portata uscite relè Max 1A - 24V Portata uscite O.C. Max 50mA - 12Vcc Alimentazione 12Vcc ±10% Assorbimento max 130mA 180mA 260mA Assorb. con modulo Wi-Fi 180mA 230mA 310mA Contenitore Guida DIN 4 moduli Guida DIN 6 moduli Guida DIN 9 moduli 3.2 MORSETTI E CONNETTORE LAN NOTA: è obbligatoria la messa a terra Uscita OC Life Normalmente a negativo (GND). Il negativo viene a mancare in caso di: guasto, blocco o disconnessione tra due moduli (dopo 60 secondi). Serve per segnalare un malfunzionamento. 3.3 COLLEGAMENTO INGRESSI e USCITE Fig. A : contatti normalmente chiusi NC Fig. B : contatti normalmente aperti NA Fig. C : doppio bilanciamento (solo apertura) Fig. D : doppio bilanciamento (apertura + tamper) Bilanciamento singolo: resistenza da 4,7K tra ingresso e comune Collegamento di un relè a 12V su un uscita Open Collector 5/22

6 3.4 LED DI SEGNALAZIONE Led Status: normalmente lampeggiante Led Reset e link attivo: si accende quando l apparecchio è connesso alla rete e funzionante. Può lampeggiare per alcuni secondi durante i tentativi di collegamento alla rete. Led OK (solo su SCS/2 e SCS/4): si accende quando l apparecchio è connesso alla rete e funzionante. Led alimentazione (solo su SCS/4 e SCS/8): vicino ai morsetti di alimentazione, si accende quando questa è presente. 3.5 RESET DI FABBRICA Il reset permette di riportare il modulo (compreso il modulo Wi-Fi, se collegato) alle impostazioni di fabbrica, per quanto riguarda i parametri di connessione. Non verranno resettate le configurazioni di uscite, ingressi, password, in quanto questi risiedono nel Server Cloud. Il reset completo può essere eseguito solo dal Serai Cloud (vedi pagina 20). Per resettare: - Spegnere il modulo - Premere e tenere premuto il pulsante di reset. - Alimentare il modulo - Attendere fino al lampeggio dei led Reset e Status e quindi rilasciare il pulsante - Spegnere il modulo - Attendere qualche secondo e ridare alimentazione. P1 6/22

7 3.6 COLLEGAMENTO MODULO Wi-Fi 3.7 RESET MODULO Wi-Fi Questo reset permette di riportare il modulo Wi-Fi alle impostazioni di fabbrica, dissociandolo dalla rete a cui è stato registrato. Per resettare: - Alimentare il modulo su cui è montato il Wi-Fi. - Premere e tenere premuto il pulsante di reset. - Attendere fino al lampeggio dei led Reset e Status, quindi rilasciare il pulsante. - Spegnere il modulo. - Attendere qualche secondo e ridare alimentazione. 7/22

8 4 NOTE SULLA PROGRAMMAZIONE e PASSWORD Riassumiamo qui le fasi principali della programmazione, che verrà spiegata nei capitoli seguenti. Vi servirà un PC, un modulo Casa Serai e una connessione internet. - Prima di iniziare eseguire il reset di fabbrica dell apparecchio: vedi pag Collegare il modulo CASA SERAI alla rete LAN, dove è presente un pc (se è disponibile solo una rete Wi-Fi, collegare il modulo direttamente al pc, se serve con cavo di tipo cross) - Eseguire la procedura del capitolo 5, a pag.9 (Invio della configurazione di rete). Il modulo è impostato di fabbrica per funzionare in modo SERAICLOUD, per farlo funzionare in modalità IP STATICO (per istallatori esperti o per reti che lavorano solo in locale, senza internet) basta modificare la spunta. Con rete Wi-Fi, installare il modulo Wi-Fi SCS/0, ed eseguire anche il punto 8 della procedura del capitolo 5. Dopo la prima programmazione (capitolo 5), l apparecchio è già pronto per il funzionamento. - Scaricare e istallare l App CASA SERAI sullo smartphone, quindi inserire i dati necessari al collegamento con il modulo. Vedi Capitolo 6, a pag.11. A questo punto è già possibile dalla App accendere e spegnere le uscite del modulo e vedere lo stato degli ingressi. - Per modificare la configurazione di ingressi (NA, NC, bilanciati), delle uscite (bistabili, temporizzate, icone) e delle Notifiche Push, è necessario utilizzare il Software UDS, in locale o da remoto. Vedi Capitolo 7, pag.13 - Una volta che il sistema funziona, L UTENTE DEVE CAMBIARE LA PASSWORD DI ACCESSO AL MODULO. Per modificare i valori di username e password bisogna registrarsi sul Seraicloud e inserire i dati del proprio Modulo. Questa semplice operazione si può fare andando sul sito o attraverso il pulsante REGISTRA DISPOSITIVO, presente nella schermata principale dell UDS. Vedi Capitolo 8, pag.20. Nel sistema Casa Serai esistono 4 tipi di password: PASSWORD - PASSWORD DI ACCESSO AL MODULO (Username: admin e PW: serai). Insieme al MAC ADDRESS permettono di collegarsi al modulo dall app e da software UDS. Dopo l istallazione l utente deve modificarla (vedi capitolo 8) per evitare che altri accedano al modulo. Se viene persa la password, è possibile ripristinarla dal sito seraicloud. - PASSWORD PER APRIRE L APPLICAZIONE: di fabbrica non attiva, può essere diversa per ogni telefono e modificabile da app. Se viene persa, sarà necessario rimuovere l applicazione dal telefono e reinstallarla. - PASSWORD PER ATTIVAZIONE USCITE (123456): di fabbrica non attiva. Una volta scelta per un uscita, vale per tutte le applicazioni che la gestiscono. Modificabile da app. Se viene persa è ripristinabile da software UDS. - PASSWORD SERAI CLOUD: viene creata dall utente al momento dell accesso. Serve per registrare il modulo al Server Cloud e quindi modificare la password di accesso al modulo. Se si perde la password, è possibile ripristinarla dal sito seraicloud su password dimenticata?. La stessa procedura permette anche di cambiarla. NOTA: in caso di mancanza (o ritorno) di alimentazione o di connessione internet, il cellulare con istallata l applicazione riceverà una notifica push con scritto modulo CASA_SERAI disconnesso (o connesso). 8/22

9 5 PRIMA PROGRAMMAZIONE CON PC Si riporta la programmazione del modulo in caso di utilizzo in modalità Cloud (no IP Statico). Prima di iniziare, eseguire un reset di fabbrica dell apparecchio: vedi pag Collegare il modulo CASASERAI con il cavo di rete allo switch/modem/router in locale, dov è connesso un PC. Nota: Se si ha a disposizione solo la rete Wi-Fi e non cablata, collegare direttamente il modulo al PC (se serve, con cavo cross) e digitare Assicurarsi che l indirizzo ip del pc sia della stessa serie ( xxx), eventualmente modificarlo. 2. Collegare alimentazione 12Vdc (eventualmente con batteria tampone). 3. Dal PC in rete locale, sul browser digitare e premere invio 4. Apparirà la seguente schermata: Nota: se con il pc sono già stati istallati moduli CASA SERAI, è necessario cancellare la cronologia dei siti visitati, prima di digitare casa_serai. Oppure digitare l indirizzo IP che il router ha assegnato al modulo. Cliccare su Accedi 5. Digitare username: admin e password: serai e premere OK A questo punto è già possibile testare ingressi e uscite dell apparecchio, premendo i tasti per le uscite o attivando gli ingressi del modulo. 6. Cliccare su Configurazione di rete 9/22

10 7. Su Host, digitare il nome (senza spazi) che si vuole dare all apparecchio (ad esempio CASA-ROSSI) Questo apparirà nel testo delle notifiche push. - se non si usa il modulo Wi-Fi, cliccare su: INVIA CONFIGURAZIONE Apparirà la scritta il modulo sarà resettato automaticamente. Quindi chiudere la schermata. La connessione ora è attiva. - se si usa il modulo Wi-Fi SCS/0, eseguire il punto 8 8. Solo per reti Wi-Fi, Se si vuole connettere il modulo su una rete Wi-Fi (è necessario aggiungere il modulo Wi-Fi SCS/0), cliccare su IMPOSTAZIONI Wi-Fi e inserire i seguenti dati: SSID: (nome della rete Wi-Fi) Canali: lasciare i valori di fabbrica Autenticazione: AUTO WPA* (o OPEN se non è protetta), Password: password della rete Wi-Fi (max 16 caratteri) Cliccare su INVIA CONFIGURAZIONE *non funziona se sul router è impostata una autenticazione di tipo enterprise o WEP: modificarla in WPA Cliccare su Configurazione di rete e quindi spuntare attiva Wi-Fi Cliccare su INVIA CONFIGURAZIONE Chiudere la schermata Sulla scheda il led Led reset e link attivo è acceso, significa che l apparecchio è connesso e utilizzabile. Ora non resta che scaricare l applicazione CASA SERAI 10/22

11 6 App CASA SERAI L app Casa Serai è realizzata per dispositivi Apple (IOS 5.0 o successivi) e Android (versione 2.2 o successiva). Scaricare l App CASA SERAI dal Play Store Android o dall App Store di Apple, installarla quindi su uno o più Telefoni. Visualizzazione uscite Quando si preme il pulsante, la cornice dell icona si illumina di rosso per indicare che il comando è stato inviato. Se il comando è impulsivo si illumina per il tempo impostato, se bistabile rimane acceso fisso Visualizzazione ingressi Il pallino, che si riferisce all ingresso, è grigio in stand-by, si illumina di rosso quando l ingresso è attivo, ad esempio in caso di cancello aperto. Di seguito sono riportate le schermate per l applicazione Android, e verranno segnalate eventuali differenze con Apple. Aprire l applicazione e cliccare su Aggiungi Modulo (per Apple: tasto +). Scegliere Cloud e inserire i parametri del modulo. (IP statico è per l utilizzo in reti locali, senza rete internet) App istallata Apertura App Creazione nuovo modulo CONFIGURAZIONE CON CLOUD: Configurazione con IP Statico: Nome Modulo: inserire un nome a piacere (ad es. Casa) Mac-Address: codice che si trova su un etichetta argentata applicata sotto al coperchio del modulo. Username: admin Password: serai Cliccare su Aggiungi Dispositivo (per Apple: aggiungi) Nome Modulo: inserire un nome a piacere Indirizzo IP: indirizzo impostato al momento dell installazione del modulo. Porta: Username: admin Password: serai Cliccare su Aggiungi Dispositivo (per Apple: aggiungi) 11/22

12 A questo punto, aprendo l applicazione, apparirà il logo Serai con una fascia verde che contiene il nome dato al modulo. È possibile aggiungere e gestire più moduli. Con il tasto Menù del telefono è possibile uscire dall applicazione. Comandi rapidi permette di portare fuori dall app un icona di comando, direttamente sullo schermo (solo Android) Cliccando invece sulla barra verde, apparirà la schermata di comando dell App. È possibile attivare le uscite (la cornice rossa indica che il comando è stato dato) o vedere gli ingressi attivi, segnalati con l accensione del pallino rosso relativo (giallo se tamper). Le icone per le uscite si possono personalizzare tramite il software UDS. START / STOP Se un uscita ha la funzione Start/stop, apparirà questa schermata. Selezionare il tempo (scatti di 10, fino a 12h) e dare il comando. Vedi Software UDS pag.15. Premendo il tasto Menù del telefono è possibile uscire dall applicazione, abilitare / disabilitare le push, cambiare dimensione delle icone o impostare l account. Menù impostazione account Inserimento o Cambio codice per aprire l applicazione. Premere Menù per uscire. Per Apple premere Indietro Inserimento o Cambio codice per attivare le uscite. Vecchio codice : Premere Menù per uscire. Per Apple premere Indietro PER ELIMINARE UN MODULO DALL APPLICAZIONE, basta tenere premuta la barra verde dello stesso modulo e scegliere Rimuovi (per Apple: premere tasto Modifica e quindi Elimina ). Prima di farlo, disabilitare le push, altrimenti queste potrebbero arrivare comunque al telefono. Notifiche push Perché le notifiche funzionino correttamente bisogna che: - siano state configurate tramite UDS (scelta di quali ingressi o uscite possono inviare notifiche push) - sia stato configurato tramite UDS il fuso orario GMT 1 : +1 per l Italia - sia abilitato il funzionamento delle notifiche dell applicazione: sul telefono, cercare gestione applicazioni, scegliere CasaSerai e verificare che siano attivate le notifiche - siano abilitate le notifiche nell applicazione: con applicazione aperta, premere il tasto menù e scegliere Abilita push. 12/22

13 7 CONFIGURAZIONE da PC con SOFTWARE UDS Con il software UDS, sia in locale che da remoto, è possibile: - Personalizzare le scritte, i messaggi e le icone dell applicazione - Impostare i modi di funzionamento (ingressi, uscite, tempi ecc) - Registrare il dispositivo sul SERAICLOUD e cambiare le password di utilizzo (pulsante REGISTRA DISPOSITIVO) - Accedere al web server, tramite il tasto PARAMETRI DI RETE per modificare i parametri (solo in locale) - Effettuare tutte le impostazioni di rete del modulo CASA SERAI, (non è obbligatorio, si possono eseguire semplicemente come descritto nel capitolo 5 Prima programmazione ). Scaricare il software UDS dal sito È necessario avere sul PC utilizzato, il software Java aggiornato all ultima versione: andare su e cliccare su Download gratuito di Java, attendere lo scaricamento e quindi l istallazione. NOTA: i punti e possono essere eseguiti solo con collegamento da pc in locale, direttamente collegato alla rete, non da remoto. Le altre configurazioni possono essere eseguite anche da remoto. Avviare il Software UDS ed eseguire le fasi che seguono: Cliccare su CASA SERAI È possibile configurare il modulo in connessione CLOUD (consigliato), vedi paragrafo 7.1; oppure con IP statico (7.2): quest ultimo solo per utenti esperti o per reti locali, non collegate ad internet. 7.1 Connessione CLOUD al modulo CASA SERAI (in locale o da remoto) Inserire il Mac-Address: è il codice riportato sull etichetta argentata applicata sotto al coperchio del modulo. Inserire Username: admin Inserire la Password: serai Inserire (se serve) il codice di attivazione delle uscite: (parametri di fabbrica). Connessione SSL su ON Cliccare sul tasto Connetti. 13/22

14 7.2 Connessione in locale con IP statico al modulo CASA SERAI (per istallatori esperti o per reti in locale, senza collegamento a internet) Selezionare IP Statico, in quanto stiamo effettuando una connessione diretta o nella medesima LAN Inserire Username: admin Inserire la Password: serai Indirizzo IP: Inserire la Porta: Inserire (se serve) il codice di attivazione uscite: Connessione SSL su ON Cliccare sul tasto Connetti. Selezionare il tipo di programmazione da effettuare, nel nostro caso Programmazione Standard, cliccare su OK Se erroneamente si spunta Programmazione Interconnettività e si clicca sul tasto OK, occorre resettare il modulo nelle condizioni di fabbrica. Per la programmazione dell interconnettività (che significa interfacciare 2 moduli e gestirli nella stessa schermata dell applicazione) vedere il paragrafo /22

15 7.3 UTILIZZO software UDS Dopo aver eseguito la connessione, secondo i punti 7.1 o 7.2, appare le seguente schermata: Significa che si è connessi al modulo CASA SERAI ed possibile selezionare una voce del menù a sinistra per effettuare la configurazione desiderata. Assicurarsi che tutte le applicazioni su smartphone e tablet siano chiuse. Se il modulo è gia stato connesso alla rete (vedi 7.1 o 7.2) proseguire con i punti seguenti. Se invece non è stato connesso o si vuole programmare l interconnettività, effettuare prima la Configurazione di rete, paragrafi e Configurazione uscite Cliccando sul tasto Configurazione Uscite è possibile programmare le uscite del modulo CASA SERAI. Selezionare l uscita da programmare. Nel campo Etichetta inserire il testo desiderato, (max. 10 caratteri alfanumerici), da assegnare a quell uscita. Nel campo Temporizzazione inserire il tempo, espresso in secondi, di attivazione dell uscita. Il valore 0 significa che l uscita sarà bistabile. Spuntare la voce Icona segue ingresso se si desidera che l icona dell uscita che si sta configurando segua lo stato dell ingresso di riferimento. Es: Se si spunta Icona segue ingresso all uscita 1, l icona dell uscita 1 seguirà lo stato dell ingresso 1, mentre l uscita relè seguirà il suo normale corso come bistabile o temporizzata Spuntare la voce Uscita con codice se si desidera che l attivazione dell uscita sia protetta da codice. Il codice di fabbrica è è può essere modificato da APP, quindi dall utente. In questa stessa videata è possibile scegliere l Icona da attribuire alle uscite. Nelle icone di allarme, il disegno del lucchetto si apre e si chiude a seconda dello stato. Terminata la programmazione cliccare su Invia Configurazione. Spuntando START/STOP su un uscita (spariscono Temporizzazione e Segue ingresso), si abilita questa funzione, che permette dall applicazione di accendere o spegnere l uscita per un certo tempo (a scatti di 10 minuti, fino ad un massimo di 12 ore). Per la funzione STOP, impostando 00, l uscita rimane stabilmente spenta. Esempio di utilizzo: forzare l accensione temporanea di un impianto di riscaldamento, normalmente attivata da termostato, oppure forzarne lo spegnimento. L uscita del termostato va collegata ad un ingresso del modulo, mentre all uscita del modulo si collega il comando per la caldaia: in questo modo si può forzare sia l accensione che lo spegnimento. 15/22

16 Configurazione ingressi Cliccando sul tasto Configurazione Ingressi è possibile programmare gli ingressi del modulo. Selezionare l ingresso da programmare. Nel campo Etichetta inserire il testo da assegnare a quell ingresso (max 10 car.) Spuntare la voce Ingresso pulsante se si desidera che collegando un pulsante a quell ingresso si attivi l uscita di riferimento. Esempio: Se si spunta Ingresso pulsante all ingresso 1, all apertura o chiusura dello stesso ingresso tramite un pulsante, si attiverà l uscita 1 che seguirà il suo normale corso come bistabile o temporizzata, a seconda della programmazione (si può usare come automatico scale, per dare un comando temporizzato alle luci). Selezionare una delle opzioni disponibili per la Terminazione ingressi. Una terminazione impostata come Normalmente aperto o Normalmente chiuso non prevede la funzionalità di tamper. Terminata la programmazione cliccare su Invia Configurazione Test uscite / ingressi Cliccando sul tasto Test Uscite/Ingressi è possibile testare le uscite e gli ingressi del modulo. Cliccando sull Icona si attiva l uscita di riferimento, la conferma si ha in quanto la cornice dell icona diventa rossa. Se una uscita è programmata con la funzione Uscita con codice, il codice non viene richiesto in quanto è stato già inserito nella schermata Configurazione parametri di connessione (cap 7.1) Se il codice viene modificato dall utente attraverso l APP, è necessario conoscerlo per poter accedere al modulo CASA SERAI attraverso UDS. Nella stessa schermata è possibile conoscere lo stato degli ingressi. Quando un ingresso è attivo, il LED di riferimento è rosso; quando l ingresso è disattivo il LED è grigio; quando l ingresso è in tamper il LED è giallo. Se in questa schermata le etichette delle uscite e/o ingressi sono rappresentate da punti interrogativi, vuol dire che è stata erroneamente attivata l interconnettività. Per cui è necessario ripristinare le condizioni di fabbrica come da manuale di installazione, perdendo inevitabilmente la programmazione eseguita. 16/22

17 Impostazioni push Cliccando sul tasto Impostazioni push è possibile programmare l invio delle notifiche push. Le notifiche push sono un sistema di comunicazione di ultima generazione, disponibile sui sistemi operativi IOS e Android. Tali messaggi non prevedono costi, come i normali SMS, e vengono inviati dal modulo alle APP tramite il servizio Push di IPhone e Android, ad ogni cambio di stato degli ingressi e/o delle uscite, a condizione che nell APP siano state precedentemente abilitate le notifiche relative a quel modulo. NOTA: in caso di mancanza (o ritorno) di alimentazione o di connessione internet, il cellulare con istallata l applicazione riceverà una notifica push con scritto modulo CASA_SERAI disconnesso (o connesso). Impostazioni push per gli ingressi Selezionare Ingressi e spuntare il cambio di stato per il quale si desidera ricevere le notifiche Push. Es: spuntando TAMPER, ON e OFF all ingresso 1, se si verifica un cambio di stato dello stesso ingresso si riceverà sullo smartphone o tablet, la seguente notifica: Host Name + data e ora + Etichetta ingresso 1 + TAMPER + ON o OFF (secondo il cambio di stato) Impostare il GMT 1. Nel nostro caso +1 per l Italia e cliccare sul tasto Setta GMT Terminata la programmazione cliccare su Invia Push Ingressi. Impostazioni push per le uscite Selezionare Uscite e spuntare il cambio di stato per il quale si desidera ricevere le notifiche Push. Es: spuntando ON e OFF all uscita 1, se si verifica un cambio di stato della stessa uscita si riceverà sullo smartphone o tablet, la seguente notifica: Host Name + data e ora + Etichetta uscita 1 + ON o OFF (secondo il cambio di stato) Settare il GMT 1. Nel nostro caso +1 per l Italia e cliccare sul tasto Setta GMT. Terminata la programmazione cliccare su Invia Push Uscite Impostazioni Video - Al momento non disponibile - 17/22

18 Matrice Cliccando sul tasto Matrice è possibile programmare la funzione matrice. Questa funzione permette di attivare una o più uscite del modulo CASA SERAI attraverso il cambio di stato di uno o più ingressi, sia dello stesso modulo CASA SERAI o di un secondo modulo interconnesso, previa programmazione dell interconnettività. N.B. La funzione matrice lega l attivazione di una qualsiasi uscita al cambio di stato di un qualsiasi ingresso. In questo caso non è più possibile attivare l uscita tramite applicazione, ne usare la temporizzazione (se programmata). Con la programmazione della matrice, l uscita seguirà sempre lo stato dell ingresso. Esempio 1 (senza interconnettività) Programmando la matrice come nella figura a lato, si otterrebbe il seguente risultato: - Quando cambia di stato IN3 si attivano le uscite Sirena e Luce - Quando cambia di stato IN4 o IN6 si attiva l uscita caldaia. Terminata la programmazione cliccare su: Invia la configurazione matrice Configurazione di rete Se il modulo è già attivato e funzionante, quindi se è stata seguita la procedura del capitolo 5, saltare questo punto, a meno che non si voglia impostare l interconnettività di due moduli. Cliccando sul tasto Configurazione di rete è possibile modificare i parametri di rete del modulo. Se il modulo è già attivato e funzionante, quindi se è stata seguita la procedura del capitolo 5, saltare questo punto. Da UDS direttamente non è possibile modificare i parametri di rete, questa fase si esegue da web server, per accedervi attraverso UDS alla pagina web cliccare su Parametri di rete SOLO SE SI È COLLEGATI IN LOCALE Nella schermata interconnettività, è possibile abbinare due moduli CASA SERAI, in modo da poterli gestire assieme nella schermata dell applicazione: se ho due moduli SCS-8, nella schermata potrò gestire 16 ingressi e 16 uscite. Basta digitare username (indirizzo mail) e password dell account Seraicloud (dove si è registrato il primo dispositivo, vedi pag.20) e il Mac-Address del dispositivo da abbinare. Per disattivare l interconnettività è necessario resettarla dal Seraicloud, (vedi capitolo 8). Và resettato il primo modulo e poi quello abbinato. Per usare l interconnettività, è necessario che i due dispositivi siano registrati nel Seraicloud. 18/22

19 Parametri di rete In questa videata è possibile modificare, se necessario, i parametri di rete. Il parametro Host, di fabbrica CASA_SERAI è molto importante perché rappresenta il nome del dispositivo; questo valore, che può essere di tipo alfanumerico e non deve contenere spazi, sarà presente nel testo della Notifica Push. Terminata la programmazione, cliccare su Invia Configurazione. Da questa stessa videata cliccando su Impostazioni Utente è possibile modificare username e password nel caso in cui siano state modificate dal SERAICLOUD con modulo CASA SERAI disconnesso. ATTENZIONE Come detto in precedenza, username e password del modulo risiedono nel SERAICLOUD, per cui se dallo stesso SERAICLOUD si effettua un cambio username e password con il modulo CASA SERAI disconnesso, quest ultimo non riceve la comunicazione. Quindi è necessario accedere a Impostazioni Utente modificare i parametri nel modulo in modo tale che una volta connesso venga riconosciuto dal SERAICLOUD Programmazione modulo Wi-Fi SCS/0 Se il modulo è già attivato e funzionante, quindi se è stata seguita la procedura del capitolo 5, saltare questo punto Cliccando sul tasto Configurazione di rete e successivamente sul tasto Impostazione WIFI è possibile programmare il modulo Wi-Fi. Inserire l SSID, cioè il nome del router E consigliabile non modificare il campo Canali. Nel campo Autenticazione è possibile selezionare il tipo di protezione della rete wi-fi: OPEN, cioè priva di password Wi-FI, o con password di tipo WPA, WPA2 o Auto WPA. Se si seleziona un tipo di autenticazione, si attiva il campo Password, dove va inserita la password della rete Wi-Fi (max 16 caratteri). Spuntando la voce Mostra password è possibile inoltre visualizzarla. Terminata la compilazione cliccare sul tasto Invia configurazione. 19/22

20 A questo punto la programmazione WI-FI è stata inviata al modulo CASA SERAI ma non è attiva. Per attivarla spuntare la voce Attiva Wi-Fi e cliccare su Invia configurazione. Scollegare il cavo di rete dal modulo. 8 CAMBIO PASSWORD : REGISTRAZIONE UTENTE SU SERAI CLOUD La registrazione dell Account e l associazione del modulo CASA SERAI all Account sul SERAICLOUD è necessaria per MODIFICARE USERNAME E PASSWORD del modulo e monitorarlo. Senza queste operazioni il modulo è raggiungibile da remoto sia da UDS che da APP, con la password di default. Per motivi di sicurezza si consiglia di modificare username e password dopo l istallazione. Il cambio password và effettuato con il modulo connesso alla rete. Collegarsi al sito oppure cliccare sul pulsante REGISTRA DISPOSITIVO presente nella schermata principale dell UDS. Cliccare su Registrati. Se viene persa la password (o si vuole cambiarla), basta inserire l indirizzo mail e cliccare su Password dimenticata? Inserire il proprio indirizzo di posta elettronica attivo e cliccare su Registrami. Comparirà il messaggio riportato qui a lato. Verificare all indirizzo di posta l arrivo di una mail con un link. 20/22

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498. 1000005802-02/14 MobilePOS di CartaSi www.cartasi.it Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.0519 Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. MobilePOS, un nuovo modo di accettare i

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli