Sentinel HASP v.5.0 Note sulla versione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sentinel HASP v.5.0 Note sulla versione"

Transcript

1 Gestione dei diritti del software Sentinel HASP v.5.0 Note sulla versione

2 Sommario Sommario... 2 Informazioni su Sentinel HASP... 4 Quali sono le novità in Sentinel HASP v.5.0?... 4 HASP SRM è ora Sentinel HASP... 4 Supporto completo di sistema virtuale per chiavi di protezione HASP SL... 4 Supporto per Sentinel HASP Envelope in sistemi operativi a 64-bit Linux e Mac... 5 Canali di distribuzione... 5 Miglioramenti in Servizio cliente e Gestione ordini in Sentinel HASP Business Studio... 5 Annullare licenza rimossa (riallegare licenza rimossa)... 5 Funzionalità di report... 6 Supporto per altri sistemi operativi... 6 Supporto per Windows Embedded Standard... 6 Altri miglioramenti... 6 Sentinel HASP Business Studio... 6 Sentinel HASP Business Studio Server API... 7 Cos'é cambiato in Sentinel HASP v.5.0?... 7 Cambiamento al modello di licenza prodotti provvisori... 7 Cambiamenti al firmware della chiave Sentinel HASP HL... 7 Aggiornamento a Sentinel HASP v Documentazione SentinelHASP... 8 Documenti... 8 Sistemi di guida online Interfaccie utente Sistemi di guida online Sentinel HASP API Aggiornamenti del software e della documentazione Piattaforme supportate Informazioni generali Chiavi Sentinel HASP Vendor Installazione di Sentinel HASP Problemi noti Installazione di Sentinel HASP Programma di installazione Sentinel HASP Run-time Sentinel HASP Business Studio Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina SafeNet, Inc., e/o Aladdin Knowledge Systems Ltd. Tutti i diritti riservati. Revisione Hardware e/o software HASP descritti in questo documento sono protetti da uno o più dei seguenti brevetti, e possono essere protetti da altri brevetti degli Stati Uniti e/o stranieri, o brevetti in corso di registrazione.: US 5,359,495, US 5,898,777, US 6,189,097, US 6,073,256, US 6,272,636, US 6,009,525, US 6,044,469, US 6,055,503, US 6,334,213, US 6,434,532, US 6,285,985, US 6,334,214, US 6,009,401, US 6,243,692, US 6,363,356, US 7,149,928, US 7,065,652, US 6,915,425, US 6,898,555, US 7,065,650, US 7,225,336, US 7,191,325, EP , EP , EP , EP , EP e EP

3 Sentinel HASP Run-time Environment Piattaforme Sentinel HASP Envelope per Windows Sentinel HASP Envelope per Mac OS X Utility Sentinel HASP MasterHASP Contatti Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 3

4 Informazioni su Sentinel HASP Sentinel HASP fornisce agli editori di software delle robuste soluzioni di protezione antipirateria e IP, offrendo una flessibilità senza eguali per proteggere gli utili e aumentare le vendite. Il sistema Sentinel HASP impedisce l'accesso non autorizzato al software, fornisce protezione contro i diritti d'autore del software e la proprietà intellettuale e offre modelli di licenza multipla. La resistenza, esclusività e flessibilità di Sentinel HASP si basano su due principi fondamentali: Protect Once Deliver Many ossia il concetto di separazione della progettazione del software e dei processi aziendali. Cross-Locking la tecnologia che supporta il concetto Protect Once Deliver Many, che consente a un applicazione protetta di funzionare con un chiave HASP HL (hardware) o HASP SL (software). Tutte le decisioni commerciali, la creazione del pacchetto e le definizioni della licenza vengono eseguite dal prodotto o dai responsabili del marketing, dopo che la protezione è stata implementata. Questo modello del flusso di lavoro offre una maggiore flessibilità e libertà al momento di definire le nuove vendite e i modelli di licenza, comprese le concessioni di licenza, valutazioni, noleggi, utilizzo occasionale, abbonamenti, utilizzo provvisorio (prova/abbuono), pay-per-use e altri basati su funzioni e su componenti, permettendo di concentrarsi sulla crescita degli utili. Quali sono le novità in Sentinel HASP v.5.0? Questa sezione descrive le caratteristiche principali introdotte in questo rilascio di Sentinel HASP. HASP SRM è ora Sentinel HASP Con l'acquisizione di Aladdin Knowledge Systems da parte di Vector Capital, Aladdin si sta integrando in SafeNet Inc. Di conseguenza, si sta svolgendo il rebranding del prodotto HASP SRM in Sentinel HASP. Nonostante il processo di rebranding sia quasi completato, incontrerete occorenze di Aladdin e HASP SRM nel prodotto e nella documentazione di Sentinel HASP (ad esempio, in nomi di percorso su disco e in siti Web). Queste occorenze saranno eliminate in rilasci futuri di Sentinel HASP. Supporto completo di sistema virtuale per chiavi di protezione HASP SL Utenti finali possono ora attivare e utilizzare il software su un sistema virtuale come se fosse un PC. Sono anche disponibili le seguenti sottocaratteristiche in Sentinel HASP: Protezione contro la clonazione - Sentinel HASP ora può rilevare quando il computer sul quale è installato il software protetto è stato clonato e duplicato, sia che il computer è un PC o un sistema virtuale. Come in precedenza, si ha l'opzione di bloccare Caratteristiche su un sistema virtuale. Tuttavia, per default, Sentinel HASP adesso rende Caratteristiche accessibili su sistemi virtuali e consente la protezione contro la clonazione sia per sistemi virtuali che per PC. Licenze provvisorie sono ora supportate su sistemi virtuali. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 4

5 Supporto per Sentinel HASP Envelope in sistemi operativi a 64-bit Linux e Mac Fornitori possono proteggere le loro applicazioni Linux e Mac OS X a 64-bit con Sentinel HASP Envelope. Canali di distribuzione Molti fornitori vendono i loro prodotti tramite distributori. Distributori di solito richiedo l'accesso a Sentinel HASP Business Studio per poter entrare e produrre ordini. Tuttavia, in molti casi un fornitore potrebbe volere definire prodotti in modo divero per distributori diversi in base a considerazioni regionali o altre. Inoltre, il fornitore potrebbe non voler consentire ad ogni distributore l'accesso a ordini inseriti da altri distributori. Sentinel HASP Business Studio adesso consente di creare un Canale di distribuzione isolato per ogni distributore. Gli utenti Business Studio assegnati a un certo canale di distribuzione: possono solo inserire e produrre ordini per prodotti associati con quel canale di distribuzione. possono solo accedere a ordini associati con quel canale di distribuzione. Questo consente al fornitore la libertà di definire modelli aziendali differenti per distributori differenti senza ulteriore sforzo nella definizione di prodotti o nell'utilizzo di diverse serie di chiavi del fornitore. Miglioramenti in Servizio cliente e Gestione ordini in Sentinel HASP Business Studio La funzionalità disponibile per rappresentanti di servizio clienti e gestione degli ordini in Sentinel HASP Business Studio è stata migliorata, consentendoli di analizzare meglio le necessità dei clienti e di fornire un supporto migliore e più efficiente ai clienti. Per rappresentanti di servizio clienti (ruolo Customer Service), i miglioramenti includono: Visualizzare informazioni chiave prodotto, compreso informazioni ordine e cliente Attivare o disattivare una chiave prodotto Aumentare il numero di attivazioni restanti per una chiave prodotto Per rappresentanti di gestione degli ordini (ruolo Order Management), i miglioramenti includono: Ricevere informazioni di licenza dettagliate da un file C2V Cambiare lo stato di un ordine per chiavi prodotto a In sospeso solo se nessuna delle chiavi prodotto è stata utilizzata per attivare un software protetto Eliminare un ordine di chiave prodotto Modificare un ordine di chiave prodotto Annullare licenza rimossa (riallegare licenza rimossa) Sentinel HASP adesso consente a utenti finali di annullare licenze rimovibili che sono state rimosse per sbaglio o che non sono più richieste sul computer del destinatario. La licenza annnullata è restituita al raggruppamento di licenze disponibili. È possibile eseguire questa operazione online o offline. Questa funzionalità è disponibile utilizzando Sentinel HASP Admin Control Center oppure Run-time API. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 5

6 Funzionalità di report Sentinel HASP Business Studio ora fornisce diversi report per aiutare fornitori ad aumentare le vendite, migliorare il servizio clienti e lavorare in maniera più efficace. La funzionalità Report di Business Studio fornisce ai venditori di software la possibilità di produrre report in tempo reale con preziose informazioni commerciali. Con questa caratterisitica, i manager possono ottenere dati per analizzare come viene usato il loro software, le preferenze di acquisto dei loro clienti, e informazioni per prospettive su clienti futuri ed esistenti. Le informazioni possono essere utilizzate per ottimizzare i guadagni di rinnovi di licenza, per incrementare i clienti esistenti e per trasformare utenti di prova in acquirenti. I report di Business Studio possono essere programmati per la generazione e la distribuzione automatica. Supporto per altri sistemi operativi Il supporto per i seguenti sistemi operativi è stato aggiunto a Sentinel HASP: Sistema operativo Ambiente run-time Strumenti del fornitore di Windows 7 Windows Server 2008 R2 Windows Embedded Standard (2009) Mac OS X 10.6 Snow Leopard Supporto per Windows Embedded Standard I componenti del programma di installazione Sentinel HASP Run-time Environment sono ora supportati in Windows Embedded Standard (2009). Altri miglioramenti Le seguenti funzionalità sono state aggiunte a Sentinel HASP: Licenze provvisorie sono ora supportate su sistemi virtuali. Licenze provvisorie sono ora supportate sui server del terminale. La Guida di installazione Sentinel HASP ora fornisce una procedura per la completa disinstallazione da un computer di Sentinel HASP e del database Sentinel HASP. Sentinel HASP Business Studio I seguenti miglioramenti sono stati aggiunti all'interfaccia utente di Sentinel HASP Business Studio: Business Studio ora offre Express Card. Utenti possono essere richiesti automaticamente il riconoscimento durante l'installazione di un file V2C. Tutte le caratteristiche/prodotti in una chiave HASP adesso possono essere annullati prima della produzione di un aggiornamento per la chiave. Visualizzare termini di licenza di prodotti in uso. Riciclare chiavi multiple in una singola operazione. Eliminare o modificare un ordine di chiave prodotto. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 6

7 Indicatore di tipo di chiave nella gestione prodotto e nella presa dell'ordine. Selezionare utenti da un elenco in Avvisi di notifica di chiavi Master. Cambiare lo stato di un utente a obsoleto (oppure ripristinare un utente obsoleto). Un rappresentante di servizio clienti (ruolo Customer Service) può aggiungere clienti Definizione SMTP centralizzata. Definire attributi di indirizzo per utenti. Inserire una descrizione per utenti. Sentinel HASP Business Studio Server API Business Studio Server API è stato migliorato ed ora supporta quanto segue: Generare licenze provvisorie. Attivare o disattivare una chiave prodotto. Aumentare il numero di attivazioni disponibile. Ottenere informazioni chiave prodotto. Eliminare un ordine di chiave prodotto. Modificare un ordine di chiave prodotto. Ricevere informazioni di licenza dettagliate da un file C2V. Cos'é cambiato in Sentinel HASP v.5.0? Cambiamento al modello di licenza prodotti provvisori La creazione di prodotti provvisori è una parte integrale del processo di protezione del software con chiavi di protezione Sentinel HASP SL. Un fornitore che acquista una licenza del modulo di attivazione o che si abbona ai servizi gestiti di Sentinel HASP viene automaticamente concesso una licenza per creare e distribuire prodotti provvisori per il determinato periodo. Un fornitore che distribuisce solo software protetti da chiavi di protezione Sentinel HASP HL può anche trarre vantaggio dai benefici forniti dalla creazione e la distribuzione del trialware. Tuttavia, in questo caso, il fornitore deve acquistare una licenza separata da SafeNet per la creazione del trialware. Questa licenza di solito viene rilasciate per un periodo di tempo specifico. La possibilità di creare e distribuire prodotti provvisori è inclusa anche nei kit di avvio e sviluppo della protezione e la licenza del software di Sentinel HASP. Fornitori che sperimentano l'utilizzo di Sentinel HASP possono imparare direttamente su prodotti provvisori. Cambiamenti al firmware della chiave Sentinel HASP HL Il firmware della chiave HASP HL è stato modificato per supportare futuri miglioramenti programmati per Sentinel HASP. Sentinel HASP aggiorna automaticamente il firmware su chiavi HASP HL all'ultima versione (v.3.25). Questo accade: quando una chiave HASP HL con Firmware v.3.21 è presente su un computer dove Run-Time Environment è aggiornato a v.5.0. quando un cliente collega una chaive HASP HL con firmware v.3.21 a un computer dove v.5.0 di Run-time Environment è stata installata precedentemente. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 7

8 Per chiave HL con firmware precedente a 3.21, il cliente può applicare l'aggiornamento V2C del firmware oppure il file EXE fornito sul DVD di installazione di Sentinel HASP per aggiornare il firmware a v Aggiornamento a Sentinel HASP v.5.0 Clienti che lavorano con HASP SRM v.4.0 o precedente dovrebbero notare i cambiamenti descritti in questa sezione durante l'aggiornamento a Sentinel HASP v.5.0. Avviso: La mancanza di diagnostica di queste questioni potrebbe risultarsi in mancata funzionalità dopo l'aggiornamento a Sentinel HASP v.5.0. Prima di v.5.0, fornitori che proteggevano il loro software utilizzando solo chiavi HASP HL e non avevano una licenza di attivazione per lavorare con chiavi HASP SL potevano generare prodotti provvisori in modo da poter distribuire la versione trialware del loro software. Da v.5.0, tali fornitori devono acquistare una licenza per definire prodotti provvisori. Dopo l'installazione di v.5.0, fornitori possono reintrodurre le loro chiavi Master. Dopo l'installazione di v.5.0, fornitori che lavorano in lingue che non sono l'inglese necessitano nuovi pacchetti di lingue. I pacchetti di lingue richiesti saranno rilasciati nel Marzo Una nuova funzionalità di report è stata aggiunta a Business Studio. Per lavorare con questa funzionalità, fornitori devono acquistare una licenza separata. Utenti Business Studio che lavoreranno con questa funzionalità devono essere assegnati un nuovo ruolo Reporting. Fornitori che al momento lavorano con HASP SRM v.2.x o v.3.x devono tenere presente i cambiamenti significativi nel prodotto, oltre ai cambiamenti elencati quì sopra. Per ulteriori informazioni, consultare il documento Transizione da HASP SRM v.2.x, descritto quì sotto in Documenti. Documentazione SentinelHASP I documenti e i sistemi di guida online descritti qui sotto sono forniti in questo rilascio di Sentinel HASP. Documenti Documenti Sentinel HASP (file PDF) possono essere trovati: Nel DVD di installazione di Sentinel HASP, sotto: \Windows\Installed\Docs\ Dove Sentinel HASP è installato, sotto: \Program Files\Aladdin\HASP SRM\Docs\ Documento Guida di installazione Sentinel HASP v.5.0 Guida alla licenza e alla protezione del software Sentinel HASP v.5.0 Descrizione Descrive i prerequisiti e le procedure per installare Sentinel HASP e Sentinel HASP Business Studio Server. Fornisce informazioni approfondite sulla logica delle applicazioni e le migliori pratiche per ottimizzare le strategie di protezione e concessione in licenza del software. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 8

9 Documento Esercitazione sulla protezione del software e la gestione delle licenze Sentinel HASP v.5.0 HASP SL v.5.0 Esercitazione sull'attivazione del prodotto Guide di avvio rapido Ottenere un vantaggio competitivo con la licenza Sentinel HASP Integrazione di Sentinel HASP Business Studio Server nei sistemi backoffice esistenti Utility di partizione HASP HL Drive Flash v.1.0 Guida dell'utente Transizione da HASP SRM v.2.x Guida alla migrazione Schede tecniche Descrizione Guida l'utente nelle procedure fondamentali di Sentinel HASP, per consentirgli di familiarizzarsi con le applicazioni e la loro funzionalità. L'esercitazione del kit di sviluppo è per fornitori che desiderano valutare Sentinel HASP. L'esercitazione del kit di baseo è per fornitori che hanno appena acquistato Sentinel HASP. Guida l'utente nelle procedure fondamentali per la protezione di un'applicazione Windows, creando una licenza di prova e convertendola quindi in una licenza permanente protetta con una chiave HASP SL. Fornisce una corta e semplice dimostrazione su come è possibile proteggere il vostro software utlizzando le chiavi Sentinel HASP HL. Sono fornite guide separate al kit di sviluppo e al kit di base. Descrive un'ampia gamma di strategie e modelli di licenza che è possibile implementare immediatamente, e che possono servire da base per l'elaborazione e la creazione di nuovi modelli di licenza specifche per il cliente. Descrive i molti modi in cui fornitori del software possono ottimizzare il potenziale dei sistemi back-office esistenti, come ERP, CRM e i sistemi intelligenti per le aziende, grazie all'integrazione diretta con Sentinel HASP Business Studio Server Descrive come utilizzare la utility di partizione HASP HL Drive per caricare applicazioni e dati protetti da HASP sulla partizione CD ROM di HASP HL Drive ed inviarla ai clienti. Il cliente può salvare file su HASP HL Drive, oppure caricare altri software su di esso, utilizzando la convenienza della funzionalità disk on key. Descrive come aggiornare da HASP SRM v.2.x a Sentinel HASP v.5.0 Descrive come migrare a Sentinel HASP da: - Hardlock - SmartKey - Sentinel SuperPro - HASP HL - HASP4 - Chiavi hardware Sentinel Fornisce informazioni tecniche su componenti specifici del sistema Sentinel HASP. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 9

10 Sistemi di guida online Interfaccie utente È possibile accedere alla documentazione descritta nella tabella seguente dall'interfaccia utente per il componente Sentinel HASP rilevante. Sistema di guida online Sentinel HASP Business Studio Sentinel HASP Admin Control Center Utility DataHASP Sentinel HASP Envelope (versioni separate per Windows e per Mac) Sentinel HASP ToolBox Descrizione Fornisce l'utente Sentinel HASP con direzioni dettagliate su come gestire l'impostazione di entità di licenza e su come gestire ordini, produzione, e supporto per chiavi HASP HL e SL. Documentazione per l'utente finale, che descrive Admin Control Center e fornisce istruzioni per eseguire le varie funzioni come l'aggiornamento o l'allegamento di licenze. Fornisce allo sviluppatore una descrizione dell'utility DataHASP, utilizzata per la protezione di file di dati a cui si accede tramite Sentinel HASP Envelope. Descrive come utilizzare Sentinel HASP Envelope per avvolgere automaticamente i programmi con uno scudo protettivo. L'applicazione offre caratteristiche di protezione avanzate, per migliorare il livello complessivo di sicurezza del software. Fornisce allo sviluppatore un'interfaccia facile da usare per Sentinel HASP Run-time API. Utilizzando Sentinel HASP ToolBox, è possibile valutare le funzioni individuali che compongono il Sentinel HASP Run-time API, e quello che richiedono i loro parametri. Sistemi di guida online Sentinel HASP API Documentazione (file CHM) per Sentinel HASP API descritti qui di seguito possono essere trovati: Nel DVD di installazione di Sentinel HASP, sotto: \Windows\Installed\API\ Dove Sentinel HASP è installato, sotto: \Program Files\Aladdin\HASP SRM\API\ API Riferimento a Sentinel HASP Activation API Riferimenti API Run-time Run-time COM API Run-time Installer API Sentinel HASP Business Studio Server API Descrizione Insieme a varie funzioni Sentinel HASP Run-time Environment API, questo API assiste lo sviluppatore nella comunicazione con Sentinel HASP Business Studio Server. Fornisce allo sviluppatore un'interfaccia per utilizzare la funzionalità disponibile in Sentinel HASP Run-time Environment. Fornisce allo sviluppatore l'accesso alla funzionalità Sentinel HASP Run-time Environment, tramite un'interfaccia scritta per il componente COM (Component Object Model) Microsoft. Fornisce allo sviluppatore un'interfaccia per integrare l'installazione del Run-time Environment nell'installazione dell'applicazione protetta del fornitore. Fornisce allo sviluppatore un'interfaccia per integrare la funzionalità Business Studio nei sistemi di back-office esistenti del fornitore. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 10

11 Aggiornamenti del software e della documentazione SafeNet consiglia di visitare spesso le pagine dei download di Sentinel HASP per verificare se si dispone delle versioni più recenti del software e della documentazione di Sentinel HASP e per la documentazione nelle altre lingue. La pagina si trova all'indirizzo Piattaforme supportate Per assicurarsi di disporre dell'elenco più completo e aggiornato delle piattaforme supportate, visitare la pagina: Informazioni generali Chiavi Sentinel HASP Vendor Nell'acquisto di Sentinel HASP, si è forniti con due chiavi Sentinel HASP Vendor la chiave Sentinel HASP Master e la chiave Sentinel HASP Developer. La chiave Sentinel HASP Developer viene utilizzata dai tecnici del software insieme agli strumenti di protezione Sentinel HASP per proteggere il software e i file di dati. La chiave Sentinel HASP Master viene utilizzata insieme ad Sentinel HASP Business Studio e allegata a Business Studio Server. La chiave viene usata dal personale di produzione per creare licenze e bloccarle nelle chiavi di protezione Sentinel HASP, per scrivere dati specifici sulla memoria di una chiave di protezione Sentinel HASP, e per aggiornare le licenze già distribuite nel campo. A ciascun computer Business Studio Server deve essere collegata una chiave Sentinel HASP Master. Se sono stati attivati i componenti Attivazione su un server diverso rispetto a quello sul quale sono installati i componenti Gestione, è necessario assicurarsi che a ciascuna istanza del server Attivazione sia collegata la chiave Sentinel HASP Master che contiene le licenze SafeNet. Installazione di Sentinel HASP Non è possibile unire versioni diverse di Sentinel HASP Business Studio e Sentinel HASP Business Studio Server sullo stesso sistema. Quando si specifica un nome di server, si consiglia di utilizzare il nome del sistema e non l'indirizzo IP, a meno che l'indirizzo IP del server non sia fisso. Quando Sentinel HASP viene installato su un server di terminale, potrebbe venire visualizzato un messaggio simile a Dopo l'installazione, in cui si chiede di fare clic su Next dopo l'installazione. Questo messaggio può essere ignorato: Fare clic su Cancel nel messaggio per chiudere la finestra di dialogo. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 11

12 Problemi noti I problemi noti di Sentinel HASP v.5.0 che hanno maggiori probabilità di avere l'impatto più significativo sugli utenti sono elencati qui di seguito, in base al componente. Installazione di Sentinel HASP Rif Problema Su piattaforma Windows 7, Sentinel HASP non può essere installato nella modalità Windows XP Durante l'installazione di Sentinel HASP Business Studio Server, se si seleziona Installazione personalizzata e quindi si specifica che l'opzione Gestione o Attivazione non va installata in questo sistema, potrebbe essere necessario attendere un breve lasso di tempo prima che la selezione venga implementata Durante l'installazione dell'api di Business Studio Server come servizio Web, a seconda del sistema operativo del computer sul quale è necessario installare l'api, se si è installato IIS 7, nella configurazione è necessario attivare la compatibilità con il metabase IIS 6. Windows 2008 Server: Passare ai ruoli Application Server e Web Server (IIS) e selezionare IIS 6 Metabase Compatability. Windows Vista: In Programmi e funzionalità, passare a IIS > Strumenti di gestione Web >Compatibilità gestione IIS 6 e selezionare Compatibilità di configurazione con IIS 6 e la metabase IIS Se si sta installando una versione aggiornata di Sentinel HASP Business Studio Server (non l'intera Sentinel HASP Vendor Suite) e il programma di installazione rileva una versione precedente di HASP SRM Vendor Suite nel sistema in uso, tutti i componenti della versione precedente (completa) verranno disinstallati. Programma di installazione Sentinel HASP Run-time Rif Problema 8475 Quando si tenta di integrare il modulo MSM del programma di installazione Sentinel HASP Run-time nel pacchetto di installazione di Windows Vista, potrebbe venire visualizzato un messaggio di avviso. Questo è un problema conosciuto del programma di installazione e il messaggio può essere ignorato. Per ulteriori informazioni su questo problema visitare l'url seguente: 1&docTypeID=DT_ERRDOC_1_1&dialogID= &stateId=0%200% Sentinel HASP Business Studio Rif Problema Il modulo Report Chart non supporta Unicode. Caratteri non latini sono visualizzati incomprensibilmente. Assicuratevi di seguire le istruzione per l'installazione di un font TrueType che contiene i caratteri necessari Quando si cerca di ruotare il pie chart in un report Business Studio, l'applicazione a volte non riesce, visualizzando un errore di violazione di accesso. Questo è causato da driver di video card non aggiornata. Per risolvere il problema, scaricare i driver correnti per la vostra video card. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 12

13 Sentinel HASP Run-time Environment Rif Problema Sentinel HASP aggiorna automaticamente il firmware su chiavi HASP HL all'ultima versione (v.3.25). Per ulteriori informazioni, consultare Cambiamenti al firmware della chiave Sentinel HASP HL a pagina 77. Tuttavia, quando è installato Run-time Environment su un sistema virtuale, l'aggiornamento del firmware non è installato automaticamente. Inoltre, i file V2C/EXE dell'aggiornamento del firmware forniti non aggiorneranno in modo affidabile il firmware: se il VM (sistema virtuale) è situato su un computer Windows. se il VM è situato su un computer Mac che utilizza qualsiasi software di sistema virtuale diverso da VMWare Fusion 2 or 3. Se il file V2C è utilizzato su uno dei VM (sistemi virtuali) elencati qui sopra, l'aggiornamento non riuscirà. I sintomi visibili di questo problema sono: La chiave HL lampeggia continuamente. In Admin Control Center, nella pagina Chiavi HASP, è elencata la chiave HASP HL con il valore 0.0 nella colonna Versione. Il software protetto non rilevererà la presenza della chiave HL. Soluzione: Collegare la chiave HASP HL a un computer dove Run-time Environment è installato sotto il sistema operativo nativo come descritto nella pagina Cambiamenti al firmware della chiave Sentinel HASP HL 77. Dopo che il firmware sulla chiave HL è stato aggiornato alla versione 3.25, restituite la chiave HL al computer originale dove è situato il sistema virtuale Sentinel HASP comunica via TCP e UDP su socket Questo è registrato-iana esclusivamente per questo scopo. Presso la sede dell'utente finale, il firewall deve essere configurato in modo che la comunicazione tramite questo socket non sia bloccata Nella situazione seguente: Un prodotto è protetto da una chiave di protezione HASP SL e consente la concomitanza. Il numero di utenti simultanei è il massimo consentito. Altri utenti che cercano di accedere al software protetto ricevono il messaggio Accesso negato invece del messaggio Troppi utenti. Piattaforme Sentinel HASP Envelope per Windows Java Rif Problema Per proteggere i file JAR utilizzando Sentinel HASP Envelope su sistemi Windows 2008 Server a 64 Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 13

14 .NET Rif Problema Esiste un problema nel modo in cui applicazioni.net protette utilizzano la concomitanza (sedi). Un'applicazione protetta per la quale è attivata l'opzione Controlli delle informazioni di riferimento periodici in Sentinel HASP utilizza una sede se l'applicazione è attiva. (Per default, Controlli delle informazioni di riferimento periodici è attivata.) Se l'applicazione utilizza anche un metodo protetto, il metodo protetto consuma anch'esso una licenza per un periodo di tempo molto corto quando viene richiamato. Di conseguenza, se è specificato un numero massimo di concomitanze, il numero di istanze dell'applicazione protetta che possono essere attivate simultaneamente è uno in meno del numero massimo di concomitanze. Ad esempio, se il numero massimo di concomitanze è cinque, solo quattro istanze dell'applicazione possono essere attivate simultaneamente. Soluzione: In Business Studio, aggiungete uno al numero massimo di concomitanze consentite per applicazioni.net protette. Sentinel HASP Envelope per Mac OS X Rif Problema In alcuni casi, un file binario protetto Mach-O potrebbe avere un proprietario e permessi diversi rispetto a quelli che aveva prima della protezione con Sentinel HASP Envelope. Questo accade in quanto Sentinel HASP Envelope designa l'utente corrente (ossia, l'utente che applica la protezione ) come proprietario dei nuovi file creati non è possibile eseguire file binari PPC protetti su sistemi operativi Intel Mac x64 e Intel Codici di errore in Sentinel HASP Envelope per Mac OS sono stati riassegnati in v.5.0. Sviluppatori che utilizzano routine di riconoscimento di errori automatiche devono aggiornare queste routine per i nuovi codici di errore. Contatti Utility Sentinel HASP MasterHASP Rif Problema Quando si esegue MasterHASP v.3.60 per Linux o MasterHASP v.5.0 per i sistemi operativi Mac, è necessario copiare le API generate da /Aladdin/HASP SRM [version]/api/runtime/c to /Aladdin/HASP SRM [version]/api/runtime/java Per informazioni o per segnalare problemi, contattare il rappresentante SafeNet locale, oppure creare una chiamata per l'assistenza tecnica qui. Sentinel HASP v.5.0 Note di rilascio Pagina 14

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10.1

Le novità di QuarkXPress 10.1 Le novità di QuarkXPress 10.1 INDICE Indice Le novit di QuarkXPress 10.1...3 Nuove funzionalit...4 Guide dinamiche...4 Note...4 Libri...4 Redline...5 Altre nuove funzionalit...5 Note legali...6 ii LE NOVITÀ

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10

Le novità di QuarkXPress 10 Le novità di QuarkXPress 10 INDICE Indice Le novità di QuarkXPress 10...3 Motore grafico Xenon...4 Interfaccia utente moderna e ottimizzata...6 Potenziamento della produttività...7 Altre nuove funzionalità...10

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 Informazioni sul copyright e sui marchi.... 7 Creazione di un nuovo account MediaJet Lo Spazio di archiviazione online personale è

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 M175 MFP a colori LaserJet Pro 100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2012 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione,

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli