Prospetto Informativo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prospetto Informativo"

Transcript

1 Schroder International Selection Fund Prospetto Informativo Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese

2

3 Schroder International Selection Fund Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese PROSPETTO INFORMATIVO Ottobre 2006 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Sito Internet: Il presente prospetto è pubblicato mediante deposito presso l archivio prospetti della CONSOB in data 05 marzo 2007 In caso di incongruenze tra la versione tradotta e quella in lingua inglese, farà sempre fede la versione in lingua inglese.

4 Schroder International Selection Fund Si attesta che il presente prospetto è traduzione fedele dell ultimo prospetto approvato della CSSF

5 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Informazioni Importanti Pagina 3 È possibile chiedere copia del presente Prospetto Informativo, così come ogni informazione relativa alla Società, a: Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. 5, rue Höhenhof L-1736 Senningerberg Granducato del Lussemburgo Tel: (+352) Fax: (+352) Il presente Prospetto Informativo dovrebbe essere letto per intero prima di avanzare ogni richiesta di sottoscrizione delle Azioni. Se avete qualche dubbio in merito al suo contenuto, è opportuno che consultiate il Vostro consulente finanziario o altro professionista di fiducia. L offerta delle Azioni avviene sulla base delle informazioni contenute nel presente Prospetto Informativo e nei documenti in esso richiamati. Nessuna persona è stata autorizzata ad effettuare annunci pubblicitari, a fornire informazioni o a rilasciare dichiarazioni relativamente all offerta, al collocamento, alla sottoscrizione, alla vendita, alla conversione o al rimborso delle Azioni, ad eccezione di quelle espressamente nominate nel presente Prospetto Informativo. Qualora venissero effettuate, fornite o rilasciate, tali pubblicità, informazioni o dichiarazioni non devono considerarsi attendibili come se fossero state autorizzate dalla Società o dalla Società di Gestione. Né la consegna del presente Prospetto Informativo né l offerta, il collocamento, la sottoscrizione o l emissione delle Azioni potranno costituire, in alcun caso, la presunzione che le informazioni fornite in questo Prospetto Informativo rimangano corrette in epoca successiva alla data di emissione dello stesso. Gli Amministratori, i cui nomi vengono riportati più avanti, hanno fatto uso di tutta l attenzione ragionevole affinché le informazioni contenute nel presente Prospetto Informativo, per quanto essi possano sapere e ritenere, corrispondano al vero e non sia stato omesso alcunché di importante. Gli Amministratori se ne assumono la responsabilità. La distribuzione del presente Prospetto Informativo e della documentazione aggiuntiva, nonché l offerta delle Azioni possono essere soggette a restrizioni in alcune giurisdizioni. Gli investitori che desiderano sottoscrivere le Azioni dovrebbero informarsi sui requisiti legali nel loro paese relativamente alle operazioni sulle Azioni, sulle disposizioni di carattere valutario in vigore e sulle conseguenze fiscali delle suddette transazioni. Il presente Prospetto Informativo non costituisce un offerta o una sollecitazione da parte di alcuno nelle giurisdizioni in cui tali offerte o sollecitazioni non sono ammesse dalla legge o autorizzate, o a favore di qualsiasi persona a cui non sia permesso dalla legge fare tale offerta o sollecitazione. Si informano gli Investitori che non tutte le misure a tutela degli investimenti garantite dal loro sistema di regolamentazione potrebbero essere applicabili e che il diritto all indennizzo eventualmente previsto da tale regime di regolamentazione potrebbe non essere valido. La Società di Gestione non divulgherà alcuna informazione confidenziale concernente l Investitore, a meno che non sia richiesto dalla legge o dalle norme di regolamentazione. L Investitore acconsente che i dati personali contenuti nella domanda di sottoscrizione e quelli derivanti dalla relazione commerciale con la Società di Gestione possano essere memorizzati, modificati o utilizzati in ogni altro modo da parte della Società di Gestione, allo scopo di amministrare e sviluppare la relazione commerciale con l Investitore. A tal fine, i dati potranno essere trasmessi alle aziende selezionate dalla Società di Gestione per supportare la relazione commerciale (ad esempio, i centri di elaborazione esterni o gli agenti di pagamento, ecc.). Per la distribuzione del presente Prospetto Informativo in alcuni paesi potrebbe essere richiesta la traduzione nelle rispettive lingue ufficiali. In caso di incongruenze tra la versione tradotta e quella in lingua inglese, farà sempre fede la versione in lingua inglese. La Società di Gestione può utilizzare procedure per la registrazione di qualsiasi conversazione telefonica. Si presume che gli Investitori abbiano espresso il loro consenso alla registrazione delle conversazioni con la Società di Gestione e all uso di tali registrazioni da parte della Società di Gestione e/o della Società nei procedimenti legali e in altre circostanze, a loro discrezione. Si fa presente che il prezzo delle Azioni e l utile ricavabile dalle stesse possono tanto scendere quanto salire e che l investitore potrebbe non ricevere in restituzione l importo investito.

6 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 4 Prospetto informativo Indice Glossario Consiglio d amministrazione Amministrazione Sezione 1 Sezione 2 Sezione 3 Appendice i Appendice ii Appendice iii Appendice iv pagina La Società Struttura Obiettivi e politiche d investimento Classi di Azioni 9 Operazioni sulle Azioni Sottoscrizione delle Azioni Rimborso e conversione delle Azioni Calcolo del Valore Netto d'inventario Sospensioni o rinvii Politica relativa alle operazioni di market timing e frequent trading 21 Informazioni generali Amministrazione, oneri e spese Informazioni sulla Società Dividendi Regime fiscale Assemblee e rendiconti Specifiche delle Azioni Raggruppamento (pooling) Gestione congiunta 33 Limiti d investimento Investmenti in valori mobiliari e disponibilità liquide Investmenti in altri strumenti Derivativi, tecniche ed altri strumenti Utilizzo di tecniche e strumenti relativi a valori mobiliari e di strumenti del mercato monetario Processo di gestione del rischio Varie 45 Rischi degli investimenti 47 Specifiche dei comparti 53 Classi azionarie disponibili

7 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Glossario Pagina 5 Amministratori Azione Azione ad accumulazione Azione a distribuzione Azionista Banca Depositaria CHF Classe Collocatore Comparto EEA EUR FATF GBP Giorno di valutazione Giorno lavorativo HKD Investitore JPY Mercato regolamentato Mercato riconosciuto OIC OICVM Paese riconosciuto il Consiglio d Amministrazione della Società un azione priva di valore nominale in qualsiasi classe del capitale della Società Azioni che accumulano il reddito di loro pertinenza, in modo che esso si rifletta nel prezzo dell azione stessa Azioni che distribuiscono il reddito di loro pertinenza possessore delle azioni J.P. Morgan Bank Luxembourg S.A., in qualità di banca depositaria e amministratore del comparto franco svizzero una classe di Azioni con una specifica struttura di commissioni una persona fisica o giuridica formalmente incaricata di volta in volta dalla Società di Gestione per il collocamento o l organizzazione del collocamento delle Azioni uno specifico portafoglio di attività e passività della Società, con un proprio Valore Netto d Inventario e rappresentato da una o più classi distinte di Azioni Area Economica Europea euro Financial Action Task Force (Groupe d Action Financière Internationale GAFI ) sterlina inglese un giorno lavorativo non compreso in un periodo di sospensione del calcolo del Valore Netto d Inventario per Azione della relativa classe di Azioni o del Valore Netto d Inventario del relativo Comparto (se non specificato diversamente all interno del presente Prospetto Informativo) o un altro giorno a discrezione del Consiglio d Amministrazione. ogni giorno della settimana in cui in Lussemburgo le banche sono normalmente aperte per le operazioni di banca dollaro di Hong Kong il sottoscrittore delle Azioni yen giapponese una borsa valori ufficiale o altro mercato regolamentato uno dei paesi membri dell Unione Europea (UE) o dell organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) o ogni altro paese ritenuto appropriato dagli Amministratori in relazione all obiettivo d investimento di ciascun Comparto un altro organismo di investimento collettivo ai sensi del primo e secondo comma dell articolo 1(2) della Direttiva del Consiglio 85/611/CEE del 20 dicembre 1985 e successive integrazioni e modificazioni. un Organismo d Investimento Collettivo in Valori Mobiliari ai sensi dell articolo 1(2) della Direttiva del Consiglio 85/611/CEE del 20 dicembre 1985 e successivi emendamenti. un mercato soggetto a norme di regolamentazione, che opera normalmente ed è autorizzato ed aperto al pubblico in un Paese riconosciuto

8 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 6 Prospetto informativo Glossario Qualifica di Azione distributiva nel Regno Unito Schroders Società Società di Gestione Statuto UE UEM UK USA o US Valore Netto d Inventario per Azione una qualifica fiscale rilevante per gli azionisti del Regno Unito la holding finale della Società di Gestione, e le sue società controllate e partecipate nel mondo Schroder International Selection Fund Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. lo Statuto della Società, con le modifiche successivamente apportate Unione Europea Unione Economica e Monetaria Regno Unito Stati Uniti d America dollaro USA il valore unitario per Azione di ciascuna classe di Azioni, determinato in base alle indicazioni fornite al titolo Calcolo del Valore Netto d Inventario come descritto nella Sezione 2.3 Tutte le indicazioni temporali contenute nel presente Prospetto Informativo, se non diversamente precisato, fanno riferimento all ora dell Europa centrale (C.E.T.). I termini riportati al singolare includono, ove ciò abbia senso nel relativo contesto, il significato al plurale, e viceversa.

9 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Pagina 7 Consiglio d amministrazione Presidente: Massimo TOSATO, Group Managing Director,, 31 Gresham Street, Londra EC2V 7QA, Regno Unito Amministratori: Jacques ELVINGER, Avocat, Elvinger, Hoss & Prussen, 2, place Winston Churchill, L-2014 Lussemburgo, Granducato del Lussemburgo Noel FESSEY, Managing Director, Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A., 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo Gary JANAWAY, Director, Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A., 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo Gavin RALSTON, Executive Director,, 31 Gresham Street, Londra EC2V 7QA, Regno Unito

10 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 8 Prospetto informativo Amministrazione Sede legale: Società di Gestione e Agente Domiciliatario: 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A., 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo Gestori degli investimenti: Banca Depositaria: Revisori: Consulente Legale Principale: Agente Pagatore Centrale: - Schroder & Co Bank AG, Central 2, CH-8021 Zurigo, Svizzera -, 31, Gresham Street, Londra EC2V 7QA Regno Unito - Schroder Investment Management Brasil DTVM S.A., Rua Joaquim Floriano, 72-14º andar - cj. 141 / 142 / 143 / São Paulo - SP - Brasile - Schroder Investment Management North America Inc., 875 Third Avenue, 2 2nd Floor, New York, New York , Stati Uniti d America - Schroder Investment Management (Hong Kong) Limited, 19th Floor, Two Exchange Square, 8 Connaught Place, Central, Hong Kong SAR - Schroder Investment Management (Japan) Limited, Marunouchi, Chiyoda-ku, Tokyo , Giappone - Schroder Investment Management (Singapore) Limited, 65 Chulia Street 46-00, OCBC Centre, Singapore European Investors Inc., 717 Fifth Avenue, New York, New York Stati Uniti d America J.P. Morgan Bank Luxembourg S.A., European Bank & Business Centre, 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo PricewaterhouseCoopers S.àr.l., 400, route d Esch, L-1471 Lussemburgo, Granducato del Lussemburgo Elvinger, Hoss & Prussen, 2, place Winston Churchill, L-2014 Lussemburgo, Granducato del Lussemburgo Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A., 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo.

11 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Sezione 1 Pagina 9 La Società 1.1 Struttura La Società è una società d investimento di tipo aperto costituita come société anonyme (società per azioni) secondo le leggi del Granducato del Lussemburgo, che si qualifica come Société d Investissement à Capital Variable (società d investimento a capitale variabile - SICAV ). La Società si articola in diversi Comparti, ognuno dei quali è rappresentato da una o più classi di Azioni. I Comparti si distinguono per le loro politiche d investimento o per altre caratteristiche specifiche. La Società costituisce una singola persona giuridica, ma gli attivi di ogni Comparto saranno investiti esclusivamente a beneficio degli Azionisti del relativo Comparto e sono imputabili unicamente per le passività, gli impegni ed obblighi di tale Comparto. Alcune Azioni sono quotate alla Borsa Valori del Lussemburgo. Gli Amministratori possono decidere di chiedere l ammissione alla quotazione di altre Azioni, nonché quotare le suddette azioni in qualsiasi Borsa Valori riconosciuta. Gli Amministratori possono deliberare in ogni momento la costituzione di nuovi Comparti e/o la creazione, nell ambito di ciascun Comparto, di una o più classi di Azioni. Il presente Prospetto Informativo verrà aggiornato di conseguenza. Il Consiglio d Amministrazione può anche deliberare la chiusura a nuove sottoscrizioni di un Comparto o di una o più classi di Azioni all interno di un Comparto. 1.2 Obiettivi e politiche d investimento L obiettivo esclusivo della Società è l investimento degli importi a sua disposizione in valori mobiliari e altre attività consentite di ogni tipo, al fine di diversificare i rischi d investimento e di offrire agli Azionisti i risultati della gestione dei suoi portafogli. La politica e l obiettivo d investimento specifici di ogni Comparto sono descritti nell appendice III. Gli investimenti di ogni Comparto si manterranno sempre nei limiti fissati nell appendice I e gli Investitori, prima di effettuare ogni sottoscrizione, dovranno valutare attentamente i rischi d investimento descritti nell appendice II. 1.3 Classi di Azioni Gli Amministratori possono deliberare la creazione, nell ambito di ciascun Comparto, di differenti classi di Azioni - le cui attività verranno normalmente investite secondo la politica d investimento del relativo Comparto ma che saranno contraddistinte da una struttura delle commissioni specifica, da una valuta di denominazione o da altre caratteristiche specifiche. Per ogni classe di Azioni verrà calcolato un Valore Netto d Inventario separato, che potrà essere diverso in relazione ai suddetti fattori variabili. Generalmente vengono emesse Azioni ad accumulazione. Per ogni Comparto, le Azioni a distribuzione potranno essere emesse solo a discrezione degli Amministratori. Gli investitori possono informarsi presso la Società di Gestione o presso il proprio Collocatore sulla disponibilità di Azioni a distribuzione in ogni classe di Azioni o Comparto. Si prega di notare che non tutti i Collocatori offrono tutte le classi di Azioni. La caratteristiche particolari di ciascuna classe di Azioni sono le seguenti: Commissioni di vendita e di distribuzione Commissioni di vendita Azioni A e AX Azioni A1 Azioni B Azioni B1 Azioni C Azioni I Azioni P Fino al 5,26315% del Valore Netto d Inventario per Azione Fino al 4,16667% del Valore Netto d Inventario per Azione Nessuna Nessuna Fino al 3,09278% del Valore Netto d Inventario per Azione Nessuna Fino al 3,09278% del Valore Netto d Inventario per Azione La Società di Gestione ed i Collocatori hanno diritto a percepire una commissione di vendita, che, a discrezione degli Amministratori, potrà essere parzialmente o interamente non applicata.

12 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 10 Prospetto informativo Sezione 1 Commissioni di distribuzione Azioni A e AX Azioni A1* Nessuna 0,50% all anno sulle attività nette dei Comparti Azioni B** Comparti azionari 0,60% all anno sulle attività nette dei Comparti Comparti a rendimento assoluto 0,50% all anno sulle attività nette dei Comparti, ad eccezione dello 0,60% all anno sulle attività nette del Comparto European Absolute Return Comparti obbligazionari 0,50% all anno sulle attività nette dei Comparti, con l eccezione dello 0,10% all anno sulle attività nette del comparto Euro Short Term Bond Comparti a capitale protetto 0,55% all anno sulle attività nette dei Comparti Comparti monetari 0,10% all anno sulle attività nette dei Comparti Azioni B1* Azioni C Azioni I Azioni P 1,25% all anno sulle attività nette dei Comparti (compresa una commissione per i servizi offerti agli Azionisti pari allo 0,25% all anno) Nessuna Nessuna Nessuna * Le commissioni di distribuzione relative alle Azioni A1 e B1 sono pagabili con la periodicità di tempo in tempo concordata tra la Società e i soggetti incaricati specificamente per la distribuzione di tali Azioni. ** Le commissioni di distribuzione relativamente alle Azioni B sono pagabili trimestralmente. Importi minimi delle sottoscrizioni iniziali, delle sottoscrizioni aggiuntive e della partecipazione azionaria Azioni A, AX, A1, B, B1 e P L importo minimo delle sottoscrizioni iniziali per le Azioni A, AX, A1, B, B1 e P è di EUR o di o dell equivalente nelle altre valute liberamente convertibili. L importo minimo delle sottoscrizioni aggiuntive per le Azioni A, AX, A1, B, B1 e P è di EUR o di o dell equivalente nelle altre valute liberamente convertibili. L importo minimo della partecipazione azionaria per le Azioni A, AX, A1, B, B1 e P è di EUR o di o dell equivalente nelle altre valute liberamente convertibili. Gli Amministratori possono di volta in volta rinunciare all applicazione degli importi minimi per le Azioni A, AX, A1, B, B1 e P sopraindicati. Azioni C L importo minimo delle sottoscrizioni iniziali per le Azioni C è di EUR o , o dell equivalente nelle altre valute liberamente convertibili. L importo minimo delle sottoscrizioni aggiuntive per le Azioni C è di EUR o , o dell equivalente nelle altre valute liberamente convertibili. L importo minimo della partecipazione azionaria per le Azioni C è di EUR o , o dell equivalente nelle altre valute liberamente convertibili. Gli Amministratori possono di volta in volta rinunciare all applicazione degli importi minimi per le Azioni C. Azioni I (v. sotto, Caratteristiche specifiche )

13 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Sezione 1 Pagina 11 Caratteristiche specifiche di alcune classi Le Azioni A1, AX e B1 saranno disponibili soltanto per gli Investitori che, al momento dell ordine di sottoscrizione, sono clienti di alcuni Collocatori selezionati specificamente per il collocamento di Azioni A1, AX e B1 e soltanto relativamente ai Comparti per i quali sono stati stipulati accordi di collocamento con tali Collocatori. Azioni B1 Nessuna commissione di vendita verrà addebitata agli Investitori al momento della sottoscrizione delle Azioni B1 per qualsiasi Comparto. Potrà invece essere dovuta alla Società di Gestione, o ad una terza parte indicata di volta in volta dalla Società di Gestione, una eventuale commissione sulla vendita differita ( CDSC Contingent deferred sales charge ). Nel caso in cui le Azioni B1 vengano vendute entro 4 anni dalla data di emissione, i relativi proventi verranno assoggettati alla CDSC, con le aliquote indicate nella seguente tabella: Anno del rimborso successivo all emissione 1 anno 4% 2 anno 3% 3 anno 2% Aliquota CDSC applicabile 4 anno 1% Dopo la fine del 4 anno Nessuna Le aliquote applicabili della CDSC sono determinate con riferimento al periodo complessivo di detenzione delle Azioni di cui viene chiesto il rimborso, comprese le eventuali Azioni B1 da cui esse fossero derivate per effetto della conversione da un altro Comparto. Nella valutazione dell applicabilità della CDSC, i calcoli verranno fatti in modo da determinare l applicazione della minima aliquota possibile. Si presumerà pertanto che vengano riscattate per prime le Azioni B1 detenute per un periodo superiore a quattro anni e quindi le Azioni B1 detenute per il periodo più lungo compreso nei quattro anni. Nessuna CSDC è dovuta per le Azioni B1 emesse da più di quattro anni. Non è prevista alcuna CDSC per la conversione da Azioni B1 ad Azioni B1 di un altro Comparto. L importo della CDSC è calcolato moltiplicando la relativa aliquota percentuale come sopra determinata per il minore tra (a) il Valore Netto d Inventario delle Azioni oggetto del rimborso nel relativo giorno di valutazione e b) il prezzo pagato per la sottoscrizione delle Azioni oggetto del rimborso o per le Azioni B1 di un altro Comparto derivanti da un operazione di conversione, in entrambi i casi calcolato nella relativa valuta di riferimento delle Azioni in questione. Ai sottoscrittori delle Azioni B1 non sarà permesso convertire tali Azioni in altre classi di Azioni, né di trasferire tali Azioni da un Collocatore ad un altro. Le partecipazioni in Azioni B1 saranno in ogni caso convertite automaticamente in Azioni A1 l ultimo giorno lavorativo del mese coincidente con il sesto anno di emissione di tali Azioni sulla base dei rispettivi Valori Netti d Inventario delle Azioni B1 e A1 in questione. In alcune giurisdizioni tale conversione potrebbe comportare oneri fiscali per gli investitori. Sollecitiamo pertanto gli investitori a rivolgersi al proprio consulente fiscale. Le Azioni B1 saranno anche soggette ad una commissione di distribuzione annuale dell 1% e ad una commissione annuale per i servizi offerti agli Azionisti dello 0,25%, calcolate e contabilizzate giornalmente con riferimento ai Valori Netti d Inventario di tali Azioni e pagate mensilmente alla Società di Gestione o alla terza parte nominata di volta in volta dalla Società di Gestione. Gli importi delle CDSC, delle commissioni annue di distribuzione e delle commissioni per i servizi offerti agli Azionisti vengono applicati al fine di offrire determinati servizi relativi alla vendita, alla promozione, al marketing ed al finanziamento delle Azioni B1. Le Azioni I verranno offerte soltanto agli Investitori: (i) (ii) che, al momento della ricezione del relativo ordine di sottoscrizione, siano clienti di Schroders con un accordo che copra la struttura delle commissioni relativamente agli investimenti dei clienti in tali Azioni, che siano clienti istituzionali, così come definiti di volta in volta dalle linee guida e dalle raccomandazioni emesse dagli organi di vigilanza in Lussemburgo. L importo minimo delle sottoscrizioni iniziali per le Azioni I è di EUR o o l importo approssimativamente equivalente in ogni altra valuta liberamente convertibile.

14 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 12 Prospetto informativo Sezione 1 L importo minimo delle sottoscrizioni aggiuntive per le Azioni I è di EUR o o l importo approssimativamente equivalente in ogni altra valuta liberamente convertibile. L importo minimo della partecipazione azionaria in Azioni I è di EUR o o l importo approssimativamente equivalente in ogni altra valuta liberamente convertibile. Gli Amministratori possono di volta in volta rinunciare all applicazione degli importi minimi per le Azioni I. La Società non emetterà Azioni I, né ne effettuerà la conversione, a Investitori che non possano essere considerati investitori istituzionali. Gli Amministratori della Società potranno, a loro discrezione, ritardare l accettazione di qualsiasi sottoscrizione di Azioni I riservate agli investitori istituzionali fino alla data in cui la Società di Gestione non avrà potuto verificare che il richiedente rivesta la qualifica di investitore istituzionale. Se in qualsiasi momento dovesse risultare che il possessore di Azioni I non è un investitore istituzionale, gli Amministratori della Società daranno istruzioni alla Società di Gestione di proporre al suddetto possessore di convertire le sue Azioni in Azioni di una classe nel relativo Comparto che non sia riservata agli investitori istituzionali (ammesso che esista una classe con caratteristiche simili). Nel caso in cui l Azionista dovesse rifiutare la conversione, gli Amministratori della Società, a loro discrezione, daranno istruzioni alla Società di Gestione di rimborsare le Azioni, in base a quanto disposto alla voce Rimborso e conversione delle Azioni. Dato che le Azioni I sono state concepite, tra l altro, per mettere a disposizione una struttura commissionale alternativa, nei casi in cui l Investitore sia un cliente di Schroders e paghi direttamente a quest ultimo commissioni di gestione, esse non saranno soggette a commissioni di gestione sulle attività nette dei relativi comparti. Alle Azioni I verrà addebitata la quota pro-rata temporis delle commissioni dovute alla Banca Depositaria e alla Società di Gestione, come pure le altre spese e commissioni. Azioni P Le Azioni P sono generalmente emesse in relazione ai Comparti con orizzonte d investimento prefissato e sono pertanto adeguate soltanto per gli Investitori che non intendono ottenere il rimborso o la conversione delle proprie Azioni prima della scadenza del suddetto orizzonte d investimento.

15 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Sezione 2 Pagina 13 Operazioni sulle Azioni 2.1 Sottoscrizione delle Azioni Come effettuare le sottoscrizioni Gli investitori che intendono sottoscrivere le Azioni per la prima volta dovranno completare il modulo di sottoscrizione e inviarlo per posta alla Società di Gestione assieme ai documenti di identificazione necessari. Le richieste di sottoscrizione potranno essere accettate se inviate per fax o mediante altri mezzi approvati dalla Società di Gestione, purché l originale venga immediatamente inviato per posta. Se il modulo di richiesta completo e i relativi fondi disponibili pervengono alla Società di Gestione prima delle ore di ogni giorno di valutazione, tranne che per i comparti EURO Equity Secure 2010, European Defensive, European Defensive Monthly, European Defensive 6 Monthly e World Defensive 3 Monthly (v. sotto), le Azioni verranno normalmente emesse al relativo Valore Netto d Inventario per Azione, come definito più avanti nel punto Calcolo del Valore Netto d Inventario, di quel giorno (maggiorato delle commissioni di vendita applicabili). Per i moduli di richiesta completi ricevuti dopo le 15.00, le Azioni verranno di norma emesse al Valore Netto d Inventario per Azione del giorno di valutazione immediatamente successivo (maggiorato delle commissioni di vendita applicabili). Gli Amministratori possono comunque autorizzare, se lo ritengono opportuno, la fissazione di orari limite differenti per le negoziazioni, se le circostanze lo giustifichino, come nel caso della distribuzione agli Investitori appartenenti a giurisdizioni con diversi fusi orari. Questi orari limite differenti possono essere stabiliti specificamente con i Collocatori o i consulenti finanziari oppure pubblicati in qualsiasi supplemento del Prospetto Informativo o altro documento commerciale utilizzato nella giurisdizione interessata. In tali circostanze, si adotteranno orari limite per la ricezione degli ordini anteriori alla pubblicazione del Valore Netto d Inventario applicabile. Il Comparto EURO Equity Secure 2010 è stato lanciato il 25 ottobre 2005 e solo in quella data è stato possibile presentare richieste di sottoscrizione. Non sono ammesse ulteriori richieste di sottoscrizione o conversione in questo comparto. Ad ogni Investitore verrà assegnato un numero di conto personale che, unitamente ai numeri delle transazioni, dovrà essere riportato in ogni pagamento a mezzo trasferimento bancario. I numeri delle transazioni e del conto personale dovranno essere riportati su tutta la corrispondenza con la Società di Gestione o con qualsiasi Collocatore. Nel caso della sottoscrizione di Azioni tramite un Collocatore potrebbe essere adottata una diversa procedura di sottoscrizione. Tutte le richieste di sottoscrizione di Azioni devono essere negoziate con Valore netto d inventario ignoto prima della determinazione del Valore netto d inventario per Azione per quel Giorno di negoziazione. I Comparti European Defensive, European Defensive Monthly, European Defensive 6 Monthly e World Defensive 3 Monthly vengono valutati su base giornaliera. Se, per qualsiasi ragione, tale giorno non dovesse essere un Giorno di valutazione, I Comparti saranno valutati il Giorno di valutazione immediatamente successivo e, di conseguenza, le sottoscrizioni saranno effettuate in tale data. I moduli di sottoscrizione e i fondi disponibili devono pervenire prima delle ore per potere essere trattati al Valore Netto d Inventario per Azione nel Giorno di valutazione seguente, come definito più avanti al titolo Calcolo del Valore Netto d Inventario, di quel giorno (maggiorato delle commissioni di vendita applicabili). I moduli di richiesta e i fondi disponibili per le Azioni ricevuti dopo le ore saranno processati nel secondo Giorno di valutazione successivo. Per le successive sottoscrizioni delle Azioni non è necessario il completamento di un secondo modulo di sottoscrizione. Gli Investitori dovranno comunque impartire istruzioni scritte secondo le modalità stabilite dalla Società di Gestione, al fine di consentire l agevole elaborazione delle sottoscrizioni successive. Le richieste potranno anche essere inviate, debitamente firmate, per lettera o fax, o con ogni altro mezzo autorizzato dalla Società di Gestione. Per quanto riguarda le Azioni nominative, le conferme delle transazioni verranno normalmente spedite il primo giorno lavorativo successivo all esecuzione delle istruzioni di sottoscrizione. Gli Azionisti sono tenuti a verificare prontamente tali conferme, per assicurarsi che esse siano corrette in ogni particolare. Si consiglia agli Investitori di fare riferimento al modulo di sottoscrizione per informarsi dettagliatamente circa i termini e le condizioni che regolano le sottoscrizioni che stanno effettuando. Come effettuare i pagamenti I pagamenti dovranno essere effettuati a mezzo bonifico bancario elettronico al netto di ogni spesa bancaria (a carico dell investitore). Sul modulo di sottoscrizione sono riportati ulteriori informazioni riguardanti il regolamento. Normalmente, le Azioni vengono emesse alla ricezione del regolamento in fondi disponibili. Nel caso di richieste da parte di intermediari finanziari autorizzati o altri investitori approvati dalla Società di Gestione, l emissione delle Azioni è condizionata al ricevimento del regolamento entro un periodo definito in precedenza, non superiore a tre giorni lavorativi dal relativo giorno di valutazione. Nel caso in cui il giorno di regolamento non fosse lavorativo per le banche nel paese della divisa di regolamento, il regolamento verrà effettuato il primo giorno lavorativo successivo in cui tali banche sono aperte. Se il regolamento non viene

16 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 14 Prospetto informativo Sezione 2 effettuato tempestivamente, la domanda può perdere validità e venire annullata a spese del richiedente o del suo intermediario finanziario. Il mancato puntuale regolamento entro la data prevista può comportare l avvio da parte della Società di un azione legale contro l Investitore inadempiente o l intermediario finanziario di quest ultimo o la detrazione dei costi o delle perdite sostenuti dalla Società o dalla Società di Gestione dalle partecipazioni azionarie in essere del richiedente presso la Società. In ogni caso, tutte le conferme delle transazioni e tutti gli importi da restituire all investitore saranno trattenuti dalla Società di Gestione senza che maturino interessi sino alla ricezione della rimessa. I pagamenti in contanti non saranno accettati. Quelli effettuati da terze parti saranno ammessi soltanto a discrezione della Società di Gestione. Nel caso della sottoscrizione di Azioni tramite un Collocatore potrebbe essere adottata una diversa procedura di regolamento. I pagamenti dovranno normalmente essere effettuati nella divisa della relativa classe di Azioni. La Società di Gestione effettua comunque un servizio di cambio per le sottoscrizioni per conto dell Investitore, a spese e rischio di quest ultimo. Ulteriori informazioni possono essere ottenute su richiesta presso la Società di Gestione o presso qualunque Collocatore. Informazioni sui prezzi Il Valore Netto d Inventario per Azione di una o più classi di Azioni è pubblicato quotidianamente sui giornali o sugli altri servizi d informazione scelti di volta in volta dagli Amministratori. Esso può essere reso disponibile sul sito Internet di Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. ed è consultabile presso la sede legale della Società. Né la Società né i Collocatori si assumono alcuna responsabilità per eventuali errori nella pubblicazione o per la mancata pubblicazione del Valore Netto d Inventario per Azione. Tipi di Azioni Le Azioni verranno normalmente emesse in forma nominativa, senza la stampa dei relativi certificati. Le Azioni nominative sono pertanto in forma dematerializzata. I diritti frazionari riguardanti questo tipo di Azioni sono arrotondati a due posizioni decimali. Le Azioni possono anche essere detenute e trasferite mediante registrazioni effettuate sui conti accesi presso i sistemi di compensazione. Si fa presente che per ogni certificato azionario fisico al portatore in circolazione alla data del presente Prospetto Informativo, l emissione di qualsiasi certificato azionario al portatore sostitutivo potrebbe avvenire con ritardo e che la Società di Gestione si riserva il diritto di addebitare all investitore fino ad un massimo di EUR 100 per ogni consegna a titolo di rimborso delle spese incorse per la stampa e l emissione di tale certificato. Generalità Le istruzioni di sottoscrizione, una volta impartite, sono irrevocabili, salvo i casi di sospensione o rinvio della transazione. La Società di Gestione e/o la Società, a loro assoluta discrezione, si riservano il diritto di rifiutare in tutto o in parte qualsiasi richiesta. Nel caso di rifiuto di una richiesta, ogni importo ricevuto per la sottoscrizione verrà rimborsato a spese e rischio del richiedente, senza il pagamento di interessi. I potenziali richiedenti sono tenuti ad informarsi in merito alla normativa giuridica, fiscale e valutaria applicabile nei paesi di rispettiva nazionalità, residenza o domicilio. La Società di Gestione e/o la Società accetteranno di norma richieste con istruzioni che prevedono la sottoscrizione in una data successiva alla data di presentazione di tali richieste. Per essere valide, le richieste dovranno riportare la data in cui sono state effettuate, ed una loro successiva conferma dovrà pervenire alla Società di Gestione alla relativa data entro le ore La Società di Gestione può aver stipulato accordi con determinati Collocatori ai sensi dei quali convengono di agire o di nominare dei delegati degli Investitori che sottoscrivono le Azioni per loro tramite. In questa veste, il Collocatore può procedere a sottoscrizioni, conversioni e rimborsi di Azioni a nome del delegato per conto di singoli Investitori; può inoltre richiedere la registrazione di tali operazioni sul registro degli Azionisti della Società a nome del delegato. Il Collocatore o delegato conserva le proprie registrazioni e fornisce all Investitore informazioni personalizzate inerenti il suo possesso di Azioni. Salvo ove proibito da leggi o usi locali, gli Investitori possono investire direttamente nella Società e non avvalersi dei servizi di delega. Salvo diversamente previsto da leggi locali, l Azionista in possesso di azioni su un conto intestato presso un Collocatore ha il diritto di rivendicare, in qualsivoglia momento, il titolo diretto alle Azioni stesse.

17 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Sezione 2 Pagina 15 Pagamenti mediante conferimento di beni in natura Il Consiglio d Amministrazione può di volta in volta accettare, a fronte della sottoscrizione di Azioni, il conferimento di titoli o altre attività con caratteristiche tali da potere essere acquisite dal relativo Comparto in relazione alla sua politica e ai suoi limiti d investimento. Ogni conferimento di questo tipo avverrà sulla base del Valore Netto d Inventario delle attività conferite, calcolato nel rispetto delle regole fissate nella successiva sezione 2.3 e formeranno oggetto di una perizia del revisore redatta conformemente a quanto richiesto dalle leggi lussemburghesi e a spese del sottoscrittore. In caso di trasferimento di attivi tra i Comparti, al momento di detto trasferimento non sarà redatta alcuna relazione da parte della Società di revisione. Il trasferimento sarà tuttavia sottoposto a revisione annuale. Nel caso in cui la Società non dovesse ricevere a pieno titolo le attività conferite, essa potrebbe avviare un azione legale contro l investitore inadempiente o il suo intermediario finanziario oppure procedere alla detrazione dei costi e delle spese sostenuti dalla Società o dalla Società di Gestione dalle partecipazioni azionarie del richiedente in essere presso la Società. Procedure antiriciclaggio Ai sensi della legge lussemburghese del 19 febbraio 1973, e successive modificazioni, contro la tossicodipendenza, della legge del 5 aprile 1993, e successive modificazioni, relativa al settore finanziario, della legge del 12 novembre 2004 relativa alla lotta contro le procedure antiriciclaggio e il finanziamento di operazioni terroristiche e alle circolari degli organi di vigilanza CSSF 05/211, sono stati imposti obblighi a carico degli operatori professionali del settore finanziario, come la Società, al fine di prevenire l utilizzo degli OICVM, per scopi di riciclaggio del denaro e finanziamento di operazioni terroristiche. In questo contesto, è stata definita una procedura per l identificazione degli Investitori. Nel caso delle persone fisiche, alla richiesta di sottoscrizione dell investitore deve essere allegata, tra l altro, copia del passaporto o della carta d identità. Per le persone giuridiche, servono una copia dello statuto e un estratto del registro commerciale (tali copie devono essere autenticate da un autorità competente, ad esempio: ambasciata, consolato, notaio o polizia locale, o altra autorità competente in conformità alle normative locali vigenti in materia). La Società di Gestione può soprassedere a tale procedura di identificazione, in particolare quando la sottoscrizione avviene tramite un istituto di credito, un professionista del settore finanziario o una compagnia assicurativa con sede in un paese membro dell UE, della EEA o del FATF che siano soggetti ad obblighi di identificazione equivalenti a quelli richiesti dalle leggi lussemburghesi. Restrizioni per gli investimenti riguardanti gli Investitori statunitensi La Società non è stata e non verrà registrata ai sensi dello United States Investment Company Act del 1940, e successive modificazioni (l Investment Company Act ). Le Azioni della Società non sono state e non verranno registrate ai sensi dello United States Securities Act del 1933, e successive modificazioni (il Securities Act ) o ai sensi delle leggi sui valori mobiliari di qualsiasi stato degli Stati Uniti d America e tali Azioni potranno essere offerte, vendute o in altro modo trasferite soltanto nel rispetto delle disposizioni previste dal Securities Act e delle leggi dello specifico stato o delle altre leggi sui valori mobiliari. Le Azioni della Società non possono essere offerte o vendute negli Stati Uniti o, direttamente o indirettamente, a qualsiasi persona statunitense come definito nella Rule 902 della Regulation S contenuta nel Securities Act. La definizione di persona statunitense riportata nella Rule 902 della Regulation S contenuta nel Securities Act include, tra l altro, qualsiasi persona fisica residente negli Stati Uniti e, per quanto riguarda gli investitori diversi dalle persone fisiche, (i) le società e le associazioni organizzate o costituite ai sensi delle leggi federali o di qualsiasi stato degli Stati Uniti, (ii) i trust (a) di cui un trustee è una persona statunitense, a meno che tale trustee non sia un fiduciario professionale, un co-trustee non persona statunitense abbia disgiuntamente o congiuntamente la facoltà di decidere in merito agli investimenti del trust e nessun beneficiario del trust (o nessun liquidatore, se il trust è revocabile) sia una persona statunitense, oppure (b) quando un tribunale è in grado di esercitare la giurisdizione primaria sul trust e uno o più fiduciari statunitensi sono autorizzati a controllare tutte le decisioni importanti del trust, e (iii) i patrimoni immobiliari (a) soggetti alla tassazione USA sui redditi da qualsiasi fonte prodotti in tutto il mondo, o (b) per i quali una persona statunitense sia esecutore o amministratore, a meno che un esecutore o un amministratore del patrimonio non persona statunitense abbia disgiuntamente o congiuntamente la facoltà di decidere in merito agli investimenti riguardanti le attività del patrimonio e il patrimonio sia soggetto a leggi straniere. Il termine persona statunitense comprende anche ogni altra entità organizzata principalmente per effettuare investimenti passivi (come i commodity pool, le società

18 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 16 Prospetto informativo Sezione 2 d investimento e le altre entità simili) costituita (a) al fine di facilitare gli investimenti di una persona statunitense in un commodity pool per il quale l operatore viene esentato da alcuni obblighi imposti dalla Parte 4 delle norme emanate dalla Commodity Futures Trading Commission degli Stati Uniti per il fatto che i suoi partecipanti non siano persone statunitensi o (b) da persone statunitensi principalmente allo scopo di investire in valori mobiliari non registrati ai sensi del Securities Act del 1933, a meno che essa non sia costituita e detenuta da accredited investors (come definiti nella Rule 501 (a) del Securities Act del 1933) che non siano persone fisiche, trust o patrimoni immobiliari. Per Stati Uniti si intendono gli Stati Uniti d America (i vari stati più il Distretto di Columbia), ivi compresi i loro territori, i loro possedimenti e tutte le altre aree soggette alla loro giurisdizione. In caso di dubbi in merito al Vostro status, Vi suggeriamo di ricorrere all ausilio del Vostro consulente finanziario o altro professionista di fiducia. 2.2 Rimborso e conversione delle Azioni Procedura Le richieste di conversione o di rimborso delle Azioni possono essere inoltrate direttamente alla Società di Gestione per lettera, fax e ogni altro mezzo autorizzato dalla Società di Gestione. Le richieste accettate dalla Società di Gestione in un qualsiasi Giorno di valutazione prima delle ore 15.00, ad eccezione dei comparti EURO Equity Secure 2010, European Defensive, European Defensive Monthly, European Defensive 6 Monthly e World Defensive 3 Monthly (v. oltre), o di qualsiasi altra ora stabilita a discrezione degli Amministratori saranno normalmente eseguite al relativo Valore Netto d Inventario per Azione, come definito più avanti al punto Calcolo del Valore Netto d Inventario, calcolato in quel giorno (con la deduzione di ogni commissione di rimborso dovuta). Le richieste accettate dalla Società di Gestione dopo le ore saranno normalmente eseguite il primo Giorno di valutazione successivo. Il Comparto EURO Equity Secure 2010 viene valutato solo due volte al mese, in linea con la possibilità di rimborso bimensile. Le istruzioni di conversione o rimborso delle Azioni devono pervenire entro le ore del relativo giorno di rimborso, ovvero il primo e terzo mercoledì di ogni mese, per potere essere trattate al relativo Valore Netto d Inventario per Azione, calcolato il primo lunedì successivo. Comunque, se il giorno di rimborso per un qualsiasi motivo non è un Giorno di valutazione, le istruzioni di conversione o rimborso saranno ricevute nel primo Giorno di valutazione immediatamente successivo, per potere essere trattate al relativo Valore Netto d Inventario per Azione che sarà di conseguenza calcolato il successivo martedì o, se tale giorno non è un Giorno di valutazione, nel primo Giorno di valutazione immediatamente successivo. Le istruzioni di conversione o rimborso delle Azioni di quel Comparto ricevute dopo le ore in un giorno di rimborso saranno negoziate nel primo giorno di rimborso immediatamente successivo. Gli Azionisti di altri comparti non potranno presentare richieste di conversione per questo Comparto. I Comparti European Defensive, European Defensive Monthly, European Defensive 6 Monthly e World Defensive 3 Monthly vengono valutati su base giornaliera. Se, per qualsiasi ragione, tale giorno non dovesse essere un Giorno di valutazione, i Comparti saranno valutati il Giorno lavorativo immediatamente successivo. I rimborsi verranno eseguiti nel Giorno di valutazione immediatamente successivo. Le richieste di rimborso devono pervenire entro le ore al fine di essere negoziate al relativo Valore Netto di Inventario per Azione nel Giorno di valutazione seguente. Le richieste di rimborso pervenute dopo le ore saranno negoziate il secondo Giorno di valutazione successivo. Gli Amministratori, se lo ritengono opportuno, possono comunque permettere l adozione di orari limite per la ricezione degli ordini diversi in determinate circostanze, come la distribuzione agli Investitori in giurisdizioni con diversi fusi orari. Tali orari limite diversi possono essere concordati specificamente con i Collocatori oppure possono venire pubblicati in un supplemento del Prospetto Informativo o in altra documentazione commerciale utilizzata nella giurisdizione interessata. In tali circostanze, gli orari limite applicabili per l accettazione delle richieste di operazioni sulle Azioni devono essere anteriori alla pubblicazione del Valore Netto d Inventario applicabile. Nei casi di sospensione delle valutazioni per un Comparto dal quale o nel quale è stata richiesta la conversione, l esecuzione della conversione verrà rinviata al primo giorno ordinario di valutazione in cui le negoziazioni non sono più sospese. Si rammenta che le richieste di conversione e di rimborso possono venire eseguite soltanto quando tutte le relative transazioni precedenti siano state completate.

19 Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. Sezione 2 Pagina 17 Le istruzioni possono essere impartite alla Società di Gestione completando i moduli di conversione o di rimborso delle Azioni ovvero per lettera, fax o con ogni altro mezzo autorizzato dalla Società di Gestione, precisando il numero di conto e il numero delle Azioni da convertire e le classi di Azioni interessate o i dettagli completi del rimborso. Tutte le richieste devono essere firmate dagli Azionisti registrati, tranne i casi in cui si sia optato per la firma disgiunta per un conto cointestato o sia stato nominato un rappresentante e sia pervenuta una valida procura. Il modulo di procura per la Società di Gestione è disponibile su richiesta. Le richieste di conversione o di rimborso delle Azioni fisiche al portatore devono essere accompagnate dal relativo certificato azionario e da tutte le relative cedole, e devono contenere i dettagli della classe e il numero delle Azioni da convertire o rimborsare e le istruzioni complete per il regolamento. Le Azioni di qualunque classe di un Comparto possono essere convertite in ogni giorno di valutazione nelle Azioni della stessa classe di un altro Comparto, indipendentemente dalla loro politica di distribuzione a meno che il calcolo del Valore Netto d Inventario per Azione per tale Comparto o classe non sia sospeso, come più avanti specificato. La Società di Gestione può inoltre, a sua discrezione, accettare istruzioni per la conversione delle Azioni di una classe di un Comparto nelle azioni di un altra classe dello stesso Comparto. Inoltre, con riferimento al Comparto EURO Equity Secure 2010, la Società di Gestione può, a sua discrezione, accettare istruzioni di conversione delle Azioni dell unica Classe disponibile, vale a dire le Azioni P, nelle Azioni di un altra Classe di un altro Comparto. Il numero delle Azioni emesse in occasione della conversione sarà determinato sulla base del relativo Valore Netto d Inventario per Azione delle Azioni dei due Comparti interessati nel giorno di valutazione in cui viene eseguita la richiesta di conversione, utilizzando la seguente formula: A = [B x (C - D)] x E F dove A = numero di Azioni del nuovo Comparto da assegnare all Azionista; B C D E F = numero di Azioni del Comparto originario di cui l Azionista ha chiesto la conversione; = Valore Netto d Inventario per Azione del Comparto originario; = eventuali commissioni di conversione dovute per ogni Azione; = relativo tasso di cambio per il relativo giorno di valutazione, determinato dalla Società di gestione sulla base dei tassi di mercato quando il Comparto originale e il nuovo Comparto non sono denominati nella stessa divisa, o 1 negli altri casi; = Valore Netto d Inventario per Azione del nuovo Comparto. Gli Amministratori potranno, a loro discrezione, autorizzare alcuni Collocatori selezionati ad addebitare una commissione di conversione non superiore all 1% del valore dell Azione di cui viene richiesta la conversione. Procedure diverse per le operazioni di rimborso e conversione potrebbero essere adottate nel caso in cui tali richieste pervengano tramite i Collocatori. Tutte le richieste di rimborso o di conversione di Azioni devono essere negoziate con Valore netto d inventario ignoto prima della determinazione del Valore netto d inventario per Azione per quel Giorno di negoziazione. Il valore delle Azioni detenute da ciascun Azionista in ciascuna classe di Azioni dopo la conversione o il rimborso dovrebbe generalmente essere superiore all investimento minimo previsto al punto 1.3 Classi di Azioni per ciascuna classe di Azioni. Salvo consenso della Società di Gestione, se, in seguito ad una richiesta di conversione o di rimborso, l importo investito da un Azionista in una classe di Azioni di qualsiasi Comparto dovesse scendere sotto l importo minimo per tale classe di Azioni, la suddetta richiesta verrà considerata rispettivamente come l istruzione di conversione o di rimborso di tutte le Azioni di pertinenza dell investitore nella relativa classe. Le conferme delle transazioni verranno normalmente inviate dalla Società di Gestione il primo giorno lavorativo successivo a quello della conversione o del rimborso. Gli Investitori sono tenuti a verificare prontamente tali conferme, per assicurarsi che esse siano corrette in ogni loro parte. I ritardi nella consegna dei relativi documenti potrebbero determinare un ritardo nell esecuzione delle istruzioni, o la loro perdita di validità e conseguente annullamento. A causa dei tempi di regolamento necessari per i rimborsi, le operazioni di conversione non verranno normalmente effettuate finché i proventi dei rimborsi non siano disponibili.

20 Ottobre 2006 Schroder International Selection Fund Pagina 18 Prospetto informativo Sezione 2 Proventi dei rimborsi I proventi dei rimborsi vengono normalmente corrisposti mediante bonifico bancario o ordine di pagamento telegrafico entro tre giorni lavorativi dal relativo giorno di valutazione, senza spese a carico dell Azionista, purché la Società di Gestione abbia ricevuto tutti i documenti richiesti. La Società o la Società di Gestione non sono responsabili per eventuali ritardi o spese attribuibili alle banche destinatarie o ai sistemi di regolamento. I proventi dei rimborsi vengono normalmente liquidati nella divisa della relativa classe di Azioni. Su richiesta, i proventi dei rimborsi pagati a mezzo bonifico bancario possono essere liquidati nella maggior parte delle altre divise a spese e rischio dell Azionista. Se, in circostanze eccezionali o per qualsiasi altra ragione, i proventi dei rimborsi non potessero essere pagati entro tre giorni lavorativi dal relativo giorno di valutazione, ad esempio nei casi in cui la liquidità dei relativi Comparti non lo dovesse consentire, in tal caso il pagamento verrà fatto non appena ragionevolmente possibile (senza superare comunque trenta giorni lavorativi), sulla base del Valore Netto d Inventario per Azione calcolato nel relativo giorno di valutazione. Se il giorno di regolamento non è un giorno lavorativo bancario nel paese della divisa di regolamento della relativa classe di Azioni, il regolamento verrà effettuato nel primo giorno lavorativo successivo in cui le banche interessate sono aperte. Le richieste di conversione o di rimborso verranno considerate vincolanti ed irrevocabili dalla Società di Gestione e saranno eseguite, a sua discrezione, soltanto quando le relative Azioni siano state regolarmente emesse. Nel caso di richieste di conversione o di rimborso pervenute tramite i Collocatori potrebbero essere adottate procedure diverse per il regolamento. Inoltre, la Società di Gestione e/o la Società accetteranno di norma richieste di conversione o rimborso in una data successiva alla data di presentazione di tali richieste. Per essere valide, le richieste dovranno riportare la data in cui sono state effettuate, ed una loro successiva conferma dovrà pervenire alla Società di Gestione alla relativa data entro le ore Pagamenti mediante cessione di beni in natura Gli Amministratori possono di volta in volta autorizzare pagamenti mediante cessione di beni in natura. Ogni rimborso pagato mediante cessione di beni in natura sarà valutato in conformità ai requisiti della legge lussemburghese. Nel caso di attività rimborsate in natura, gli Azionisti dovranno sostenere i costi relativi al pagamento in natura (principalmente la redazione della perizia di stima da parte del revisore), a meno che la Società non consideri che tale rimborso con pagamento in natura sia nel suo interesse o venga effettuato per proteggere i suoi interessi. Generalità I pagamenti effettuati da terze parti potranno essere accettati soltanto a discrezione della Società di Gestione. 2.3 Calcolo del Valore Netto d Inventario Calcolo del Valore Netto d Inventario per Azione (A) Il Valore Netto d Inventario per Azione di ciascuna classe verrà calcolato ogni giorno di valutazione nella divisa della relativa classe. Esso si determinerà dividendo il Valore Netto d Inventario di pertinenza di ciascuna classe, dato dal valore proporzionale delle sue attività al netto delle sue passività, per il numero di Azioni in circolazione in quel momento. Il risultato sarà arrotondato a due cifre decimali. (B) Gli Amministratori si riservano il diritto di autorizzare il calcolo del Valore Netto d Inventario per Azione di ciascuna classe di Azioni anche più frequentemente di una volta al giorno, o di modificare altrimenti le regole di contrattazione su base temporanea o permanente, ad esempio quando essi ritengano che ciò sia richiesto da variazioni importanti del valore di mercato degli investimenti di uno o più Comparti. Il Prospetto Informativo verrà modificato a seguito di ogni modifica di tipo permanente e gli Azionisti verranno conseguentemente informati.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 31 maggio 2013 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND Société d'investissement à capital variable Registered office: 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg R.C. Luxembourg B 8202 INFORMATIVA AGLI INVESTITORI Gentile Cliente,

Dettagli

Schroder International Selection Fund

Schroder International Selection Fund Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax: (+352) 341 342 342 Attenzione: questa lettera descrive la

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies Asian Smaller Companies Informazioni importanti Il Prospetto semplificato contiene le informazioni fondamentali sul Comparto che fa parte di (nel seguito la "Società"). Per ulteriori informazioni sull'investimento

Dettagli

LEONARDO INVEST Eurose

LEONARDO INVEST Eurose LEONARDO INVEST Eurose Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente Prospetto

Dettagli

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina.

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina. Il presente documento è importante e richiede la Sua pronta attenzione. In caso di dubbio circa la procedura da seguire, La invitiamo a rivolgersi al Suo esperto degli investimenti, direttore di banca,

Dettagli

COMMUNITY INVESTING FUND

COMMUNITY INVESTING FUND COMMUNITY INVESTING FUND PROSPETTO INFORMATIVO SEMPLIFICATO Giugno 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della Consob in data 13 novembre 2009 Il presente Prospetto è

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto Semplificato. Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese

Schroder International Selection Fund Prospetto Semplificato. Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese Prospetto Semplificato Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND INDICE DEI COMPARTI AZIONARI Asian Equity Alpha Asian Equity

Dettagli

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif LEONARDO INVEST DNCA Evolutif Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente

Dettagli

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi )

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi ) db x-trackers Società di investimento a capitale variabile Sede Legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B.119-899 db x-trackers II Società di investimento a capitale variabile

Dettagli

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011 BPVN STRATEGIC INVESTMENT FUND è una Società d investimento a capitale variabile autorizzata ai sensi della Parte I della Legge lussemburghese del 17 dicembre 2010 Con sede legale in: 26, Boulevard Royal

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

Supplemento di Aggiornamento al Modulo di Sottoscrizione relativo al fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli

Supplemento di Aggiornamento al Modulo di Sottoscrizione relativo al fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli Supplemento di Aggiornamento al Modulo di Sottoscrizione relativo al fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli ROSSINI LUX FUND gestito da Eurizon Capital S.A. Data di

Dettagli

Allegato al Modulo di sottoscrizione Comparti commercializzati in Italia da Fondo Comune d investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli gestito da BANCA DELLE MARCHE GESTIONE INTERNAZIONALE

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Gli Amministratori RUSSELL INVESTMENT COMPANY IV PUBLIC

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Periodo di offerta in opzione: dal 12 ottobre 2015 al 30 ottobre 2015.

COMUNICATO STAMPA. Periodo di offerta in opzione: dal 12 ottobre 2015 al 30 ottobre 2015. COMUNICATO STAMPA COMPLETAMENTO DELL ACCORDO DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI CON L AUMENTO DI CAPITALE IN OPZIONE DI MASSIMI EURO 3 MILIONI E LA CONVERSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Il Consiglio di

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114378

Dettagli

CS ETF La famiglia di ETF di Credit Suisse. CS ETF (Lux) Fondo comune d investimento di diritto lussemburghese. Prospetto informativo

CS ETF La famiglia di ETF di Credit Suisse. CS ETF (Lux) Fondo comune d investimento di diritto lussemburghese. Prospetto informativo CS ETF La famiglia di ETF di Credit Suisse Prospetto informativo Aprile 2010 Il presente prospetto informativo completo è traduzione fedele dell ultimo prospetto informativo completo ricevuto dalla competente

Dettagli

Banque Internationale à Luxembourg (BIL)

Banque Internationale à Luxembourg (BIL) Modulo di sottoscrizione: FINEX SICAV SIF S.A. / FIPRO FUND Società d'investimento a capitale variabile (SICAV) Fondo d'investimento Specializzato (SIF) Il presente modulo deve essere compilato e restituito

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007 Depositato presso la CONSOB in data 11 aprile 2008 Il presente Prospetto Informativo è una traduzione fedele dell'ultimo prospetto approvato dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier del. Lyxor

Dettagli

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities CS Invest (Lux) SICAV Sicav di diritto Lussemburghese con sede legale in 5, rue Jean Monnet, L-2180 Lussemburgo Informazioni di cui al provvedimento della Banca Italia del 14 aprile 2005 I paragrafi che

Dettagli

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV Société d Investissement à Capital Variable Comparto: ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV - Zest Global Strategy Fund S O C I E T À d i G E S T I O N E D E G R O O F G E S T I O N I

Dettagli

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto )

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) prospetto semplificato agosto 2006 Comparto di JPMorgan Investment Funds (il Fondo ), SICAV costituita ai sensi della legislazione del Granducato

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

RISOLUZIONE N. 101/E

RISOLUZIONE N. 101/E RISOLUZIONE N. 101/E Direzione Centrale Normativa Roma, 19 novembre 2014 OGGETTO: Consulenza giuridica ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 SOSTITUTO D IMPOSTA - CESSIONE QUOTE FONDI MOBILIARI

Dettagli

"Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A."

Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A. NOTA DI SINTESI BANCA IMI S.P.A. SEDE SOCIALE IN CORSO MATTEOTTI, 6 20121 MILANO ISCRITTA AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO N. 01988810154 ISCRITTA ALL ALBO DELLE BANCHE N. 5368 SOCIETA APPARTENENTE

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo La gestione ha come obiettivo la crescita del capitale investito in un orizzonte temporale lungo ed è caratterizzata

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO Collocatore Pagina 1 di 12 A) SCHEDA IDENTIFICATIVA funzionamento. Denominazione, tipologia e durata del

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Credito Cooperativo ravennate e imolese Soc. Coop. Sede e Direzione Generale: Piazza della Libertà,14 48018 Faenza (RA) Iscritta all Albo delle Banche al n. 5387 Codice ABI: 8542-3 Capitale sociale Euro

Dettagli

ATLANTE TARGET ITALY FUND

ATLANTE TARGET ITALY FUND Gli Amministratori di Atlante Funds plc (la Società ) i cui nominativi sono riportati nella sezione del Prospetto informativo intitolata LA SOCIETÀ si assumono ogni responsabilità in ordine alle informazioni

Dettagli

Punti all ordine del giorno per l Assemblea generale straordinaria del 19 novembre 2015

Punti all ordine del giorno per l Assemblea generale straordinaria del 19 novembre 2015 CREDIT SUISSE GROUP AG Paradeplatz 8 Telefono +41 844 33 88 44 Casella postale Fax +41 44 333 88 77 CH-8070 Zurigo media.relations@credit-suisse.com Svizzera Il presente materiale non deve essere distribuito

Dettagli

Comunicato stampa. Una seconda misura, non condizionata all approvazione della prima misura, descritta sopra, da

Comunicato stampa. Una seconda misura, non condizionata all approvazione della prima misura, descritta sopra, da CREDIT SUISSE GROUP AG Paradeplatz 8 Telefono +41 844 33 88 44 Casella postale Fax +41 44 333 88 77 CH-8070 Zurigo media.relations@credit-suisse.com Svizzera Il presente materiale non deve essere emesso,

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Articolo 1 Warrant azioni ordinarie Gabetti Property Solutions 2009 / 2013

Articolo 1 Warrant azioni ordinarie Gabetti Property Solutions 2009 / 2013 REGOLAMENTO DEI WARRANT AZIONI ORDINARIE GABETTI PROPERTY SOLUTIONS 2009/2013 Articolo 1 Warrant azioni ordinarie Gabetti Property Solutions 2009 / 2013 1.1 In data 12 maggio 2009 l Assemblea Straordinaria

Dettagli

JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto )

JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto ) JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto ) prospetto semplificato ottobre 2006 Comparto di JPMorgan Investment Strategies Funds (il Fondo ), SICAV costituita ai sensi della legislazione

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ Con la presente comunicazione si desidera fornire una breve sintesi del regime fiscale applicabile ai fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano, nonché del

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. Banca

Dettagli

Avviso di Fusione del Comparto

Avviso di Fusione del Comparto Avviso di Fusione del Comparto Sintesi Questa sezione evidenzia le informazioni essenziali concernenti la fusione che La riguarda in qualità di azionista. Ulteriori informazioni sono contenute nella Scheda

Dettagli

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2.

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2. REGOLAMENTO DEI SPONSOR WARRANT SPACE S.P.A. 1 DEFINIZIONI 1.1 Nel presente Regolamento i seguenti termini hanno il significato qui attribuito. I termini definiti al singolare si intendono definiti anche

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti)

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti) Tutti gli Azionisti che hanno compilato e sottoscritto un modulo di sottoscrizione per investire in Azioni di uno o più di Tendercapital US Turnaround, Tendercapital Bond Two Steps, Tendercapital Cash

Dettagli

Regolamento WARRANT TISCALI S.P.A. 2009 2014. L assemblea straordinaria dell Emittente, in data 30 giugno 2009, ha deliberato tra l altro:

Regolamento WARRANT TISCALI S.P.A. 2009 2014. L assemblea straordinaria dell Emittente, in data 30 giugno 2009, ha deliberato tra l altro: Regolamento WARRANT TISCALI S.P.A. 2009 2014 Premesse L assemblea straordinaria dell Emittente, in data 30 giugno 2009, ha deliberato tra l altro: (a) di aumentare il capitale sociale dell Emittente in

Dettagli

FULL OPTION Ed. 2009

FULL OPTION Ed. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION Ed. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Option Trend a premio unico (Mod. VM2SSISOT137-0414 ed. 04/2014)

Dettagli

Schroder International Selection Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo

Schroder International Selection Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel : (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 15 giugno 2012 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S.

ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S. ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S. Luxembourg B-8735 Prospetto semplificato datato 31 dicembre 2011 ai sensi della Direttiva

Dettagli

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Il presente Prospetto Semplificato

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES ********************* TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE Articolo 1 QUOTE DI COMPROPRIETA I diritti dei comproprietari sono espressi

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

MANDATO D AMMINISTRAZIONE. «Cognome_e_Nome_1» «Tipo» «Cognome_e_Nome_2» ("il Mandante") EXTRAFID SA, Lugano ("il Gestore").

MANDATO D AMMINISTRAZIONE. «Cognome_e_Nome_1» «Tipo» «Cognome_e_Nome_2» (il Mandante) EXTRAFID SA, Lugano (il Gestore). MANDATO D AMMINISTRAZIONE conferito da «Cognome_e_Nome_1» «Tipo» «Cognome_e_Nome_2» ("il Mandante") a EXTRAFID SA, Lugano ("il Gestore"). 1. Con il presente Mandato il Mandante conferisce al Gestore l

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta e di quotazione denominato:

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta e di quotazione denominato: (Società per azioni costituita ai sensi della legge italiana) Sede sociale in Via Goito 4, 00185 Roma Capogruppo del gruppo Cassa depositi e prestiti Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma n. 80199230584

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates ) OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI [] di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )...sottoscritto/a......cod.fisc....... domiciliato/a......c.a.p....... via......n.........(il Richiedente

Dettagli

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Zero Coupon

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Zero Coupon Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

Regolamento dei "Warrant azioni ordinarie Bio-On 2014-2017" (di seguito il Regolamento )

Regolamento dei Warrant azioni ordinarie Bio-On 2014-2017 (di seguito il Regolamento ) Regolamento dei "Warrant azioni ordinarie Bio-On 2014-2017" (di seguito il Regolamento ) GLOSSARIO Ai fini del presente Regolamento i termini indicati qui di seguito hanno il seguente significato: Azioni

Dettagli

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio.

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio. NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO THE US, CANADA, JAPAN OR ANY OTHER JURISDICTION IN WHICH SUCH PUBLICATION OR DISTRIBUTION WOULD BE PROHIBITED BY APPLICABLE LAW. IL PRESENTE COMUNICATO NON

Dettagli

HORATIUS SICAV HORATIUS SICAV HORATIUS I

HORATIUS SICAV HORATIUS SICAV HORATIUS I HORATIUS SICAV HORATIUS SICAV HORATIUS I Società d Investimento a Capitale Variabile Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Dicembre 2011 Il presente Prospetto Informativo Semplificato riguardante il comparto

Dettagli

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale:

Dettagli

FULL OPTION ED. 2009

FULL OPTION ED. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION ED. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio periodico limitato (Mod. VM2SSISEA138-0414

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0415) Pagina 1

Dettagli

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431

Dettagli

MELCHIOR SELECTED TRUST Société d Investissement à Capital Variable 20, Boulevard Emmanuel Servais L-2535 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 114615

MELCHIOR SELECTED TRUST Société d Investissement à Capital Variable 20, Boulevard Emmanuel Servais L-2535 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 114615 MELCHIOR SELECTED TRUST Société d Investissement à Capital Variable 20, Boulevard Emmanuel Servais L-2535 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 114615 AVVISO AGLI AZIONISTI DI MELCHIOR SELECTED TRUST IL PRESENTE

Dettagli

Relazione Semestrale Non Certificata. JPMorgan Investment Funds Société d Investissement à Capital Variable, Luxembourg

Relazione Semestrale Non Certificata. JPMorgan Investment Funds Société d Investissement à Capital Variable, Luxembourg Relazione Semestrale Non Certificata JPMorgan Investment Funds Société d Investissement à Capital Variable, Luxembourg 30 giugno 2015 JPMorgan Investment Funds Relazione Semestrale Non Certificata Sommario

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

THE EMERGING WORLD FUND

THE EMERGING WORLD FUND In caso di dubbi circa il contenuto del presente Supplemento, si invitano gli investitori a contattare il proprio agente di cambio, direttore di banca, consulente legale, commercialista od un altro consulente

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI COPIA N. 1 - PER IL COLLOCATORE SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI "Certificati Express legati all indice EURO STOXX Banks " con scadenza febbraio 2019 emissione

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

ARCOBALENO FUND. PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010

ARCOBALENO FUND. PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010 ARCOBALENO FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010 [Prospetto semplificato pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della CONSOB in data 15 ottobre 2010 Il presente Prospetto è

Dettagli

Policy per la negoziazione e per il rimborso delle Azioni di propria emissione

Policy per la negoziazione e per il rimborso delle Azioni di propria emissione Azioni di propria emissione Marzo 2016 SOMMARIO Premessa... 5 Regole interne per la negoziazione di Azioni BPC... 5 Strategia di esecuzione... 5 Soggetti ammessi alla negoziazione... 6 Modalità di conferimento

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 120 CODICE ISIN IT0003353429

Dettagli

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy sicav so cié té d investissement à capital variable Luxembourg Prospetto informativo semplificato Settembre 2010 comparto Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy

Dettagli

CAMFIN. Comunicato stampa

CAMFIN. Comunicato stampa IL PRESENTE COMUNICATO NON È DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI STATI UNITI D AMERICA, IN AUSTRALIA, CANADA, GIAPPONE, O A SOGGETTI RESIDENTI IN TALI

Dettagli

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale.

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. CIRCOLARE N. 10/E Direzione Centrale Normativa Roma, 30 aprile 2013 OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. Premessa

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

Società d Investimento a Capitale Variabile

Società d Investimento a Capitale Variabile Il presente documento è traduzione fedele dell ultima versione in lingua inglese approvata dall Autorità di vigilanza lussemburghese. Società d Investimento a Capitale Variabile LE SOTTOSCRIZIONI SARANNO

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Small Cap Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY

ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY 28 NOVEMBRE e 12 DICEMBRE DOMANDE E RISPOSTE DOMANDE GENERALI Che cos è il Btp day? Il BTP-day è una iniziativa che ha l obiettivo di agevolare temporaneamente i

Dettagli

Obiettivo Investimento

Obiettivo Investimento Obiettivo Investimento Express Coupon Certificates su FTSEMIB Index ISIN: DE000HV8AKB5 Sottostante: FTSEMIB Index Scadenza: 27.11.2014 Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI CLIENTI

CLASSIFICAZIONE DEI CLIENTI CLASSIFICAZIONE DEI CLIENTI A seguito dell'attuazione della direttiva relativa ai mercati degli strumenti finanziari (MiFID) nell'unione Europea e in accordo con i servizi e attività di investimento e

Dettagli

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi

Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi Distribuzione 2013 Dividendo in azioni Informazione agli azionisti Documento di sintesi 20 marzo 2013 Disclaimer Il presente documento non costituisce un offerta di vendita o un invito alla sottoscrizione,

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO PADANA ORIENTALE SAN MARCO-ROVIGO Soc.Coop. Sede legale e Direzione Generale: Via Casalini,10 Rovigo Iscritta all Albo delle Banche al n 5359.5 Iscritta all Albo delle Società

Dettagli

Aviva Investors Global Convertibles Fund. Prospetto semplificato Luglio 2010

Aviva Investors Global Convertibles Fund. Prospetto semplificato Luglio 2010 Aviva Investors Global Convertibles Fund Prospetto semplificato Luglio 2010 Una SICAV autorizzata ai sensi della Legge lussemburghese del 20 cembre 2002 Aviva Investors Prospetto semplificato Luglio 2010

Dettagli

Henderson. Gartmore Fund. Prospetto completo

Henderson. Gartmore Fund. Prospetto completo Henderson Gartmore Fund Prospetto completo 31 dicembre 2011 2 Informazioni Importanti Gli Amministratori hanno preso tutte le ragionevoli precauzioni al fine di garantire che le informazioni contenute

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up Banca di Forlì Credito Cooperativo 12/2007 12/2010

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo Schroder International Selection Fund Prospetto informativo (Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) Gennaio 2012 Italia Il presente Prospetto Informativo è pubblicato

Dettagli

REGOLAMENTO DEI WARRANT AGRONOMIA 2014-2017. Articolo 1. Definizioni

REGOLAMENTO DEI WARRANT AGRONOMIA 2014-2017. Articolo 1. Definizioni REGOLAMENTO DEI WARRANT AGRONOMIA 2014-2017 Articolo 1 Definizioni Ai fini del presente Regolamento i termini in maiuscolo indicati qui di seguito hanno il seguente significato: AIM Italia significa il

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 127 CODICE ISIN IT0003373534

Dettagli

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. OGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247

Dettagli

Agosto 2015 Marzo 2015

Agosto 2015 Marzo 2015 Agosto 2015 Marzo 2015 Caratteristiche OEIC (Sicav Inglese) Disponibili solo sulla sicav di diritto inglese 6 comparti azionari 9 comparti obbligazionari 3 valute di investimento: euro / usd / gbp Stacco

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP Banca Popolare del Lazio Step Up 24/11/2009 24/11/2012, Codice Isin IT0004549686 Le presenti Condizioni

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë=

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria Punto 3 all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie. Delibere inerenti e conseguenti. 863 Relazione del Consiglio di Gestione sul punto

Dettagli

Testo delle parti del Regolamento Unico di Gestione modificate e comparate con la formulazione del testo in vigore.

Testo delle parti del Regolamento Unico di Gestione modificate e comparate con la formulazione del testo in vigore. Comunicazione relativa alle modifiche al Regolamento Unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliari aperti istituiti e gestiti da 8a+ Investimenti SGR S.p.A. deliberate il 18

Dettagli