Elenco dei contratti collettivi di lavoro (CCL)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elenco dei contratti collettivi di lavoro (CCL)"

Transcript

1 Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Divisione Indagini presso le imprese 3 Lavoro e reddito Febbraio 2010 Rilevazione sui contratti collettivi di lavoro in Svizzera Stato al 1 o maggio 2007 Elenco dei contratti collettivi di lavoro (CCL) Estratto della pubblicazione dedicata alla rilevazione sui contratti collettivi di lavoro in Svizzera 2007 (disponibile in francese e tedesco) Informazioni: Servizio informazioni, Sezione Salari e condizioni di lavoro, tel.: Espace de l'europe 10 CH-2010 Neuchâtel

2

3 Spiegazioni Come sono classificati i contratti collettivi di lavoro (CCL)? I contratti collettivi di lavoro (CCL) sono classificati nella loro lingua originale per ramo economico secondo la Nomenclatura generale delle attività economiche del 1995 (NOGA). Una sintesi raggruppa l insieme dei rami economici presenti nell elenco. I CCL che coprono più rami economici e che non possono essere attribuiti a un solo ambito sono raggruppati nella categoria esterna alla NOGA «Z Inclassificabili in un ramo economico». CCL di associazione o CCL aziendale? I CCL si suddividono in due categorie: i CCL di associazione(i) e i CCL aziendali/interni all azienda (cfr. definizioni). I CCL aziendali o interni all azienda che beneficiano della protezione dei dati sono raggruppati nella rubrica «Contratti aziendali a beneficio della protezione dei dati». Quali sono i tipi di CCL presenti nell elenco? L elenco presenta i cosiddetti CCL «di base» (cfr. definizioni). Si tratta di CCL che fissano aspetti contrattuali fondamentali e ai quali possono collegarsi una o più clausole aggiuntive territoriali, aziendali o eventuali dichiarazioni di adesione individuali al CCL da parte di datori di lavoro (cfr. definizioni). La rubrica dei contratti aziendali a beneficio della protezione dei dati include unicamente i CCL di base. Gli allegati e le clausole addizionali salariali della stessa portata territoriale del CCL di base non figurano nell elenco, al contrario delle raccomandazioni (cfr. definizioni) che invece vi sono incluse. Come si presenta l elenco dei CCL? L elenco si presenta secondo il modello seguente: Ramo economico C Contratto collettivo di lavoro Sì 15'500 Associazione padronale Associazione dei lavoratori A Clausola aggiuntiva al contratto collettivo di lavoro Sì 1'250 Associazione padronale Associazione dei lavoratori R Raccomandazione No * Associazione/i padronale/i Associazione/i dei lavoratori Contratti aziendali/interni all azienda C Contratto collettivo di lavoro Sì... Associazione padronale (nuovo: ) Associazione dei lavoratori Partner sociale che ha cambiato nome, ma il cui vecchio nome appare ancora sul documento in vigore Contratti aziendali a beneficio della protezione dei dati X contratti aziendali/interni all azienda 4'100 C = Contratto collettivo di lavoro «di base» A = Clausola aggiuntiva al CCL R = Raccomandazione Spiegazione dei segni: «...» senza indicazione; «*» non calcolabile UST

4 Definizioni Assoggettati (datori di lavoro o dipendenti assoggettati a un CCL) Ogni persona fisica o giuridica (datori di lavoro o lavoratori dipendenti) che è parte contraente del contratto collettivo di lavoro, o perché rientra tra le persone espressamente indicate nel CCL nel suo campo d applicazione o per adesione individuale detta partecipazione individuale. Uno dei fattori fondamentali che caratterizza un CCL è il numero di salariati che vi sono assoggettati. Conformemente alla sentenza del Tribunale federale del 13 febbraio 1997 (4C.264/1996), che riprende una sentenza simile del 1955, i lavoratori possono essere assoggettati a un CCL secondo quattro modalità: 1. Possono rientrare nell ambito di applicazione del CCL in qualità di membri di una delle associazioni salariali contraenti. 2. Possono, con l accordo del proprio datore di lavoro, sottoscrivere una dichiarazione di partecipazione individuale al CCL. 3. Possono lavorare per un azienda che ha sottoscritto una dichiarazione di partecipazione individuale e soddisfare il precedente punto Possono rientrare nell ambito di applicazione di un contratto collettivo (obbligatorio) tramite decreto federale o cantonale. Per il resto, i datori di lavoro non sono tenuti ad applicare specificamente le disposizione di un CCL a un dipendente non membro di un associazione firmataria dello stesso. E anche se un lavoratore è considerato coperto dal CCL e il campo di applicazione del CCL menziona espressamente che tutti i lavoratori di un azienda, di una professione, di un ramo o di uno statuto professionale definito sono assoggettati al CCL in questione, questo vale solo con il beneplacito del datore di lavoro. Questo possibile scarto tra teoria e pratica in ambito di applicazione di un CCL spiega l esistenza di più approcci al livello della rilevazione degli assoggettati a un CCL. L indagine dell UST realizza una rilevazione degli assoggettati vicina alla realtà e all applicazione concreta dei CCL. CCL aziendale / CCL interno all azienda Viene così definito un CCL sottoscritto direttamente (senza la mediazione di un associazione padronale), per la parte del datore di lavoro, dai rappresentanti di una o più imprese o di una o più aziende. Talvolta viene definito "contratto interno all azienda è sottoscritto, da parte dei lavoratori, da una o più associazioni che raggruppano unicamente lavoratori dell impresa o dell azienda in questione. CCL di associazione Si tratta di un CCL sottoscritto, per la parte padronale, da una o più associazioni padronali e non da una singola azienda. Clausola aggiuntiva (o contratto complementare o clausola convenzionale) Può trattarsi di un contratto collettivo di lavoro regionale complementare a un CCL nazionale oppure di un contratto tematico aggiuntivo che aggiorna alcuni punti di un contratto o che ne aggiunge altri. Può trattarsi infine di un estensione di fatto di un CCL tramite un allegato firmato da aziende o associazioni non ancora legate al CCL in questione. Questo accordo addizionale fa riferimento e riconosce il CCL in questione, eventualmente aggiungendovi uno o più punti. La validità di qualsiasi clausola aggiuntiva dipende dal suo CCL di riferimento ma generalmente ha proprie scadenze che evidentemente non possono oltrepassare quelle del contratto di riferimento (spesso gli allegati hanno scadenze più brevi dei quelle CCL ai quali fanno riferimento). Contratto collettivo di lavoro (CCL) Un CCL è un accordo concluso tra due parti: l una costituita da uno o più rappresentanti padronali (associazioni padronali o imprese) l altra da uno o più rappresentanti dei lavoratori (sindacati o associazioni di lavoratori). Questo tipo di accordo fissa, parzialmente o in modo esaustivo, secondo i casi, il regime dei salari e le condizioni di lavoro in senso lato (disposizioni normative) come pure i rapporti tra le parti contraenti (disposizioni costituenti di obbligazioni). Da un punto di vista generale, il CCL è disciplinato dagli articoli e 362 del Codice delle obbligazioni. Non esistono elementi di contenuto che devono assolutamente figurare in un CCL. In linea generale, il solo vincolo consiste nel fatto che nessuna disposizione di un CCL può derogare alle disposizioni di legge, se non a condizione che lo faccia a favore dei lavoratori. UST

5 Contratto di base Si definisce contratto di base un CCL che fissa aspetti contrattuali fondamentali e al quale sono connesse una o più clausole aggiuntive oppure un CCL senza alcuna clausola aggiuntiva. Il CCL di base delimita un campo di applicazione di natura economica, professionale o territoriale per le persone assoggettate e, all occorrenza, per le clausole addizionali. Documenti analoghi ai CCL Esistono documenti che regolamentano gli stessi aspetti dei CCL ma senza avere carattere vincolante, attraverso i quali il o i firmatari consigliano ai propri membri di applicare determinate disposizioni. Si tratta principalmente di accordi intervenuti con associazioni non abilitate a concludere contratti collettivi o di raccomandazioni che possono essere sottoscritte bilateralmente (datori di lavoro, dipendenti) o unilateralmente dalla parte patronale. Estensione del campo di applicazione di un CCL Su domanda di tutte le parti contraenti di un CCL e conformemente alla legge federale del 28 settembre 1956 che consente di estendere il campo di applicazione del contratto collettivo di lavoro, il Consiglio federale (che delega parzialmente i suoi poteri ai Cantoni per i CCL cantonali o intracantonali) può decidere di estendere il campo di applicazione di un contratto a tutti i datori di lavoro e a tutti i dipendenti di una certa attività, professione o ramo economico. Se nel settore contrattuale esistono altri contratti così ampi si applica il principio della clausola più vantaggiosa. I firmatari di un CCL che sarà esteso devono rappresentare tre maggioranze: quella dei datori di lavoro del settore esteso, quella dei lavoratori del settore esteso (questa seconda maggioranza è soggetta a deroghe). Infine, i datori di lavoro vincolati dal CCL devono occupare la maggioranza di tutti i lavoratori assoggettati al CCL se questo venisse esteso. Quest ultima disposizione è volta a impedire che la maggioranza dei datori di lavoro sia costituita principalmente da piccole imprese o che la maggioranza dei salariati lavori presso imprese dove gran parte dei dipendenti non è, di fatto, assoggettata al CCL. Raccomandazione Documento che può essere sottoscritto bilateralmente (datori di lavoro, dipendenti) o unilateralmente dalla parte padronale. Regolamenta gli stessi aspetti dei CCL ma senza avere carattere vincolante. Attraverso tali raccomandazioni il o i firmatari consigliano ai loro membri di applicare determinate disposizioni. Salari minimi Salari tariffali negoziati collettivamente e stabiliti nel CCL, in un allegato o in una clausola aggiuntiva. I salari minimi sono da considerare salari di base o limiti inferiori della classe salariale. Sono accordati in forma di salari mensili, orari o annui. UST

6 Rami economici NOGA Settore primario - Agricoltura e selvicoltura Pagina 01 Agricoltura, caccia e servizi connessi Selvicoltura e servizi connessi... 7 NOGA Settore secondario - Industria e costruzioni Pagina 14 Altre attività estrattive Industrie alimentari e delle bevande Industria del tabacco Industria tessile Confezione di vestiario e di pellicce Industria del cuoio e delle calzature Industria del legno e dei prodotti in legno (esclusi i mobili) Industria della carta e del cartone Editoria, stampa e riproduzione di supporti registrati Fabbricazione di prodotti di cokeria; raffinazione del petrolio; trattamento dei combustibili nucleari Industria chimica Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche Fabbricazione di altri prodotti minerali non metalliferi Produzione di metalli Fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchine e apparecchi meccanici) Fabbricazione di macchine e apparecchi meccanici Fabbricazione di macchine per ufficio, elaboratori e sistemi informatici Fabbricazione di macchine ed apparecchi elettrici n.c.a Fabbricazione di apparecchi radiotelevisivi e per le comunicazioni Fabbricazione di apparecchi medicali e di precisione, strumenti ottici e orologi Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e accessori Fabbricazione di altri mezzi di trasporto Fabbricazione di mobili, gioielli, strumenti musicali, articoli sportivi, giocattoli e altre attività manifatturiere Recupero e preparazione per il riciclaggio Produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, vapore e acqua calda Costruzioni NOGA Settore terziario - Servizi Pagina 50 Commercio, manutenzione e riparazione di autoveicoli; vendita al dettaglio di carburante Commercio all ingrosso e intermediari del commercio Commercio al dettaglio; riparazione di beni personali e per la casa Alberghi e ristoranti Trasporti terrestri; trasporti mediante condotte Trasporti per vie d acqua Trasporti aerei Attività ausiliarie dei trasporti; attività delle agenzie di viaggio Poste e telecomunicazioni Attività finanziarie Assicurazioni Attività immobiliari Informatica Altre attività professionali ed imprenditoriali Pubblica amministrazione; difesa; sicurezza sociale Istruzione Sanità e servizi sociali Smaltimento dei rifiuti solidi e delle acque di scarico e simili Attività di organizzazioni associative Attività ricreative, culturali e sportive Servizi personali Organizzazioni ed organismi extraterritoriali...50 Z Inclassificabili in un ramo economico UST

7 01 Agricoltura, caccia e servizi connessi C Agriculture ct. VS Oui 3'807 Chambre valaisanne d'agriculture Syndicat chrétien interprofessionnel du Valais C Entrepreneurs de parcs et jardins, pépiniéristes et arboriculteurs ct. GE Oui 413 Association genevoise des entrepreneurs de parcs et jardins SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) Syndicat interprofessionnel de travailleuses et travailleurs C Gärtnergewerbe Kt. BS und Kt. BL Oui 750 Gärtnermeisterverband beider Basel Grüne Berufe Schweiz, Sektion Nordwestschweiz C Giardinieri ct. TI Oui 500 Associazione svizzera maestri giardinieri Ticino (ASMG) Organizzazione cristiano sociale ticinese C Horticulteurs ct. NE Oui 100 Association des horticulteurs neuchâtelois FCTA Fédération des travailleurs du commerce, des transports et de l'alimentation (nouv: ) C Paysagistes ct. VS Oui 417 Association valaisanne des paysagistes Syndicat chrétien du tertiaire du Valais (nouv: Syndicats chrétiens interprofessionnels) C Paysagistes et entrepreneurs de jardins ct. VD Oui 850 Association vaudoise des paysagistes et entrepreneurs des jardins C Travaux de la vigne ct. NE Oui 250 Association des propriétaires de vignes du canton de Neuchâtel Groupement des ouvriers agricoles et viticoles neuchâtelois 02 Selvicoltura e servizi connessi C Economie forestière valaisanne Oui 320 Communauté des associations forestières régionales du Valais Association des forestiers bûcherons du Valais romand Oberwalliser Forstverein Union des forestiers du Bas-Valais Syndicats chrétiens interprofessionnels du Valais (nouv: ) R Economie forestière, Suisse (Recommandation) Oui * Association suisse des entrepreneurs forestiers Economie forestière suisse Association suisse des forestiers UST

8 C 14 Altre attività estrattive 2 contratti aziendali/interni all azienda Industrie alimentari e delle bevande Boulangerie-pâtisserie-confiserie artisanale suisse (personnel de production et de vente) Oui 6'500 Association suisse des patrons boulangers-pâtissiers Union suisse des patrons pâtissiers-confiseurs Association suisse du personnel de la boulangerie, pâtisserie et confiserie FCTA Fédération des travailleurs du commerce, des transports et de l alimentation (nouv: ) A Boulangerie, pâtisserie, confiserie (vente) ct. GE Oui... Association des artisans boulangers-pâtissiers du canton de Genève Actions Unia (nouv: Genève) Association suisse du personnel de la boulangerie, pâtisserie et confiserie C Brasseries, Suisse Oui 657 Association des brasseries suisses (nouv: Union des brasseries suisses) FCTA Fédération des travailleurs du commerce, des transports et de l'alimentation (nouv: ) C Industrie chocolatière suisse Non 1'390 CHOCOSUISSE FCTA Fédération des travailleurs du commerce, des transports et de l alimentation (nouv: ) A Kraft Foods Schweiz AG, Lohnregulativ Oui 158 Kraft Jacobs Suchard (Schweiz) AG VHTL Gewerkschaft Verkauf Handel Transport Lebensmittel (neu: ) Contratti aziendali/interni all azienda C Sources minérales Henniez SA, Henniez Non 140 Sources minérales Henniez SA FCTA Fédération des travailleurs du commerce, des transports et de l'alimentation (nouv: ) C Zuckerfabriken Aarberg und Frauenfeld AG Non 263 Zuckerfabriken Aarberg und Frauenfeld AG Kaufmännischer Verband Bern und Umgebung 17 contratti aziendali/interni all azienda 6'180 UST

9 16 Industria del tabacco C Herstellung von Zigarren Kt. AG und Kt. LU Non 178 Union Centralschweizerischer Cigarrenfabrikanten VHTL Gewerkschaft Verkauf Handel Transport Lebensmittel (neu: ) 3 contratti aziendali/interni all azienda 1' Industria tessile C Industrie textile et habillement suisse (Contrat-cadre) Oui 550 Fédération Textile Suisse R Industrie textile et habillement suisse (employés commerciaux et techniques) Non * Fédération Textile Suisse Association suisse des cadres Société suisse des employés de commerce 4 contratti aziendali/interni all azienda Confezione di vestiario e di pellicce C Industria dell'abbigliamento ct. TI Oui 1'800 Associazione fabbricanti ramo abbigliamento del cantone Ticino Organizzazione cristiano sociale ticinese FLMO Sindacato dell industria della construzione e dei servizi (nuovo: Sindicato Unia) C Artisanat suisse de la mode Oui 35 Union suisse des métiers de la mode C Métier de tailleur, Suisse Oui 95 Association suisse des maîtres-tailleurs Associazione ticinese delle sartorie su misura FTMH Syndicat de l industrie, de la construction et des services (nouv: ) Fédération chrétienne du personnel de la chimie, du textile, de l habillement et du papier (nouv: ) UST

10 19 Industria del cuoio e delle calzature C Cuir ct. GE Oui 90 Association genevoise des fabricants d'articles en cuir Syndicat interprofessionnel de travailleuses et travailleurs C Cordonnerie et cordonnerie orthopédique, Suisse Oui 150 Association pied et chaussure (ASMCBO) FTMH Syndicat de l industrie, de la construction et des services (nouv: ) Fédération chrétienne du personnel de la chimie, du textile, de l habillement et du papier (nouv: ) C Industrie suisse des articles de voyages et en cuir Oui 210 Association suisse des fabricants d'articles de voyage et de maroquinerie Landesverband Freier Schweizer Arbeitnehmer (nouv: ) Fédération chrétienne du personnel de la chimie, du textile, de l habillement et du papier (nouv: ) Verband der Bekleidungs-, Leder- und Ausrüstungsarbeitnehmer (nouv: ) 1 contratto aziendale/interno all azienda Industria del legno e dei prodotti in legno (esclusi i mobili) (1/2) C Fabrication des articles en bois et métiers du tournage, Suisse Oui 328 Association suisse des fabricants d articles en bois Schweizerischer Drechslermeister-Verband SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) C Schreinergewerbe Deutschschweiz und Kt. TI Oui 15'251 Verband Schweizerischer Schreinermeister und Möbelfabrikanten A Falegnamerie e fabbriche di mobili ct. TI Oui 729 Associazione svizzera fabbricanti mobili e serramenti Sindacato Unia Organizzazione cristiano sociale ticinese C Schreinergewerbe Kt. BL Oui 551 Schreinermeister-Verband Baselland GBI Gewerkschaft Bau und Industrie (neu: ) C Industrie suisse du bois Oui 3'500 Industrie du bois Suisse SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) Christlicher Holz- und Bauarbeiterverband der Schweiz (nouv: ) UST

11 20 Industria del legno e dei prodotti in legno (esclusi i mobili) (2/2) 4 contratti aziendali/interni all azienda Industria della carta e del cartone C Industria dei cartonaggi ct. TI Oui 148 Fabbriche di cartonaggi del cantone Ticino Organizzazione cristiano sociale ticinese Sindacato del libro e della carta (nuovo: Comedia) C Industrie suisse du papier et de la cellulose Oui 2'168 Association patronale suisse des fabricants de papier Schweiz. Papier- und Kartonarbeitnehmerverband SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) 3 contratti aziendali/interni all azienda Editoria, stampa e riproduzione di supporti registrati C Edition de journaux de la Suisse romande Oui 1'575 PRESSE SUISSE, Association de la presse suisse romande Impressum Les journalistes suisses C Industrie graphique, Suisse Oui 24'000 Association suisse pour la communication visuelle (VISCOM) Comedia-Syndicat suisse des médias 2 contratti aziendali/interni all azienda Fabbricazione di prodotti di cokeria; raffinazione del petrolio; trattamento dei combustibili 23 nucleari 1 contratto aziendale/interno all azienda 94 UST

12 24 Industria chimica C Basler Pharma-, Chemie- und Dienstleistungsunternehmen Non 5'220 Arbeitgeberverband Basler Pharma-, Chemie- und Dienstleistungsunternehmen GBI Nordwestschweiz (neu: Nordwestschweiz) SMUV Gewerkschaft Industrie, Gewerbe, Dienstleistungen (neu: ) Contratti aziendali/interni all azienda C Nitrochemie Wimmis AG (NCW), Wimmis Non 195 Nitrochemie Wimmis AG C Siegfried Ldt, Zofingen Non 271 Siegfried Ltd 19 contratti aziendali/interni all azienda 8' Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche Contratti aziendali/interni all azienda C Forbo-Giubiasco SA, Giubiasco Oui 41 Forbo-Giubiasco SA Organizzazione cristiano sociale ticinese 13 contratti aziendali/interni all azienda 1' Fabbricazione di altri prodotti minerali non metalliferi (1/2) C Industrie suisse des produits en béton Oui 1'850 SwissBeton Association pour les produits suisses en béton Union des fabricants de produits en béton de Suisse romande SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) A Préfabrication ct. GE Oui 92 Entreprises de préfabrication ct. GE C Bildhauer- und Steinmetzgewerbe Deutschschweiz Oui 250 Verband Schweiz. Bildhauer- und Steinmetzmeister GBI Gewerkschaft Bau und Industrie (neu: ) UST

13 26 Fabbricazione di altri prodotti minerali non metalliferi (2/2) C Marbriers-sculpteurs, tailleurs de pierre et carriers ct. NE Oui 15 Association cantonale neuchâteloise des maîtres marbriers et sculpteurs SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) C Métiers de la pierre ct. VD Oui 116 Association vaudoise des métiers de la pierre SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) C Industrie suisse du marbre et du granit Oui 841 Association suisse de la pierre naturelle SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) C Tuileries-Briqueteries, Suisse Oui 627 Association suisse de l industrie de la terre cuite SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) 10 contratti aziendali/interni all azienda 1' Produzione di metalli C Tuyauterie industrielle ct. VS Oui 80 Association de la tuyauterie industrielle ct. du VS Syndicat chrétien interprofessionnel du Valais 11 contratti aziendali/interni all azienda 1' Fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e apparecchi meccanici (1/2) C Construction métallique ct. VS Oui 1'137 Association valaisanne des entreprises de construction métallique Syndicat chrétien interprofessionnel du Valais C Décolletage-Industrie Suisse Non 1'000 SWISS PRECISION Association suisse du décolletage UST

14 28 Fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e apparecchi meccanici (2/2) C Industrie métallurgique ct. NE Non 380 Syndicat patronal neuchâtelois de l'industrie métallurgique FTMH Syndicat de l'industrie, de la construction et des services (nouv: ) C Metallbaugewerbe Kt. BL Oui 486 Metall-Union Baselland SMUV Gewerkschaft Industrie, Gewerbe, Dienstleistungen (neu: ) C Serrurerie, construction métallique, machines agricoles et forges, Suisse Oui 13'435 Union suisse du métal A Metallgewerbe, Basel und Umgebung Non 177 Metallunion Basel und Umgebung C Métal-Vaud ct. VD Oui 721 Fédération vaudoise des entrepreneurs FTMH Syndicat de l'industrie, de la construction et des services (nouv: ) C Retraite anticipée dans la Métallurgie du bâtiment (CCRAMB) ct. GE Non 3'586 Association des maîtres ferblantiers et installateurs sanitaires du ct. GE Association des installateurs électriciens du ct. GE Association genevoise des entreprises de chauffage et de ventilation Métal Genève, Association genevoise de la construction métallique suissetec, section GE Syndicat patronal genevois de la construction métallique Union genevoise des installeurs électriciens FTMH Syndicat de l'industrie, de la construction et des services (nouv: ) C Serrurerie et construction métallique ct. GE Oui 482 Métal Genève, Association genevoise de la construction métallique Syndicat patronal genevois de la construction métallique, Région Genève Contratti aziendali/interni all azienda C G. Stauffer & Co. AG, Fulenbach Non 37 G. Stauffer & Co. AG Hausverband 14 contratti aziendali/interni all azienda 1'707 UST

15 29 Fabbricazione di macchine e apparecchi meccanici C Industrie des machines, des équipements électriques et des métaux, Suisse Non 107'579 Association patronale suisse de l industrie des machines (Swissmem) Employés Suisse Association suisse des cadres Société suisse des employés de commerce C Mécatronique (UIG) - métallurgie d'usine ct. GE Oui 3'316 Union industrielle genevoise FTMH Syndicat de l'industrie, de la construction et des services (nouv: ) Contratti aziendali/interni all azienda C MPS Micro Precision Systems, Bienne Oui 192 MPS Micro Precision Systems AG 13 contratti aziendali/interni all azienda 1' Fabbricazione di macchine per ufficio, elaboratori e sistemi informatici 2 contratti aziendali/interni all azienda Fabbricazione di macchine ed apparecchi elettrici n.c.a. 7 contratti aziendali/interni all azienda Fabbricazione di apparecchi radiotelevisivi e per le comunicazioni 3 contratti aziendali/interni all azienda 261 UST

16 33 Fabbricazione di apparecchi medicali e di precisione, strumenti ottici e orologi C Industries horlogère et microtechnique suisses Oui 300 Convention patronale de l'industrie horlogère suisse C Industries horlogère et microtechnique suisses Oui 37'000 Convention patronale de l'industrie horlogère suisse C Industries horlogère et microtechnique suisses (cadres techniques) Non 200 Convention patronale de l'industrie horlogère suisse Association suisse des cadres C Industries horlogère et microtechnique suisses (empl. commerce) Non 200 Convention patronale de l'industrie horlogère suisse Société suisse des employés de commerce C Uhren- und Mikrotechnik Deutsche Schweiz Non 1'517 Verband deutschschweizerischer Uhrenfabrikanten SMUV Gewerkschaft Industrie, Gewerbe, Dienstleistungen (neu: ) 4 contratti aziendali/interni all azienda Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e accessori C Carrosseriegewerbe Deutschschweiz (+ Kt. TI und Kt. GE) Oui 3'159 Schweiz. Carrosserieverband A Carrosserie ct. GE, avenant Oui 300 Union genevoise des carrossiers 35 Fabbricazione di altri mezzi di trasporto 2 contratti aziendali/interni all azienda 1'320 UST

17 36 Fabbricazione di mobili, gioielli, strumenti musicali, articoli sportivi, giocattoli e altre attività 37 manifatturiere C Branche des pianos, Suisse Oui 245 Schweizerischer Verband der Klavierhändler (nouv: Suissemusic) Association suisse des facteurs et accordeurs de pianos C Industrie suisse du meuble Oui 1'418 Association suisse de l industrie de l ameublement SEM SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) C Manufactures d'orgues, Suisse Oui 92 Groupement suisse des facteurs d orgues Contratti aziendali/interni all azienda C Cobar SA, Balerna Oui 6 Cobar SA Organizzazione cristiano sociale ticinese 11 contratti aziendali/interni all azienda 1' Recupero e preparazione per il riciclaggio 2 contratti aziendali/interni all azienda 44 UST

18 40 Produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, vapore e acqua calda Contratti aziendali/interni all azienda C Energie Wasser Bern (ewb) Oui 585 Energie Wasser Bern SMUV Gewerkschaft Industrie, Gewerbe, Dienstleistungen (neu: ) Personalverband der Stadt Bern VPOD Schweizerischer Verband des Personals öffentlicher Dienste A energiecheck bern ag Non 9 Energiecheck bern ag SMUV Gewerkschaft Industrie, Gewerbe, Dienstleistungen (neu: ) Personalverband der Stadt Bern VPOD Schweizerischer Verband des Personals öffentlicher Dienste C Services industriels Montagnes neuchâteloises Oui 166 Services industriels des montagnes neuchâteloises SIMONE SA SSP Syndicat suisse des services publics FTMH Syndicat de l'industrie, de la construction et des services (nouv: ) C Société électrique de la Vallée de Joux SA (SEVJ) Oui 44 Société électrique de la Vallée de Joux SA SSP Syndicat suisse des services publics 19 contratti aziendali/interni all azienda 4'536 UST

19 45 Costruzioni (1/11) C Anschlägergewerbe Zürich und Umgebung Oui 1'800 Schreinermeisterverband Kt. ZH GBI Gewerkschaft Bau und Industrie (neu: ) C Ausbaugewerbe Kt. BL (Ausgabe 2007) Non 3'404 Wirtschafstkammer Baselland Grüne Berufe Schweiz C Ausbaugewerbe Kt. BS Oui 1'157 Malermeisterverband Basel-Stadt Basler Natursteinverband Dachdeckermeister-Verband Basel-Stadt Gewerbeverband Kanton Basel-Stadt Glasermeisterverband Basel parkettbasel Verband Basler Gussasphalt- und Abdichtungsunternehmungen Verband schweiz. Bildhauer- u. Steinmetzmeister, Sektion Basel und Umgebung Verband Schweizerischer Firmen für Linoleum- und Spezialboden -beläge, Ortsgruppe Basel GBI Nordwestschweiz (neu: Nordwestschweiz) C Secteur principal de la construction en Suisse Non 3'500 (chefs de chantier) Société suisse des entrepreneurs Fédération suisse des cadres de la construction (Cadres de la Construction Suisse) Association suisse des cadres C Secteur principal de la construction en Suisse Non 5'000 (personnel commercial) Société suisse des entrepreneurs Société suisse des employés de commerce C Secteur principal de la construction en Suisse Non 66'000 (retraite anticipée) (CCT RA) Société suisse des entrepreneurs SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) C Secteur principal de la construction en Suisse, contremaîtres et chefs d'atelier (cadres-contremaîtres) Société suisse des entrepreneurs Fédération suisse des cadres de la construction (nouv: Cadres de la construction Suisse) Association suisse des cadres Non 2'000 UST

20 C 45 Costruzioni (2/11) Secteur principal de la construction en Suisse, contremaîtres et chefs d'atelier (contremaîtres) Société suisse des entrepreneurs Non 2'500 C Secteur principal de la construction en Suisse Oui 80'000 Société suisse des entrepreneurs A Bâtiment et génie civil ct. JU Non 630 Societé suisse des entrepreneurs, section JU Société suisse des entrepreneurs SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) A Bâtiment et génie civil ct. VS Non 8'402 Association valaisanne des entrepreneurs Société suisse des entrepreneurs Syndicat chrétien interprofessionnel du Valais A Bâtiment et génie civil du Jura bernois, accord complémentaire Non 565 Société suisse des entrepreneurs, section Jura bernois SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) A Baugewerbe Kt. BL, BS sowie Bezirke Dorneck/Thierstein Non 3'800 Bauunternehmer Region Basel A Baugewerbe Kt. SO ohne Dorneck und Thierstein Non 1'850 Baumeisterverband des Kantons Solothurn A Construction et carrelage (CPPV) ct. VS Non 8'721 Association valaisanne des entrepreneurs Société suisse des entrepreneurs SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) Syndicat chrétien interprofessionnel du Valais A Construction et génie civil ct. FR Non 3'000 Fédération fribourgeoise des entrepreneurs Société suisse des entrepreneurs SIB Syndicat industrie & bâtiment (nouv: ) Fédération chrétienne des travailleurs de la construction (nouv: ) UST

Il cancro dell intestino

Il cancro dell intestino Il cancro dell intestino Le principali domande e risposte Un informazione della Lega contro il cancro 1 INDICE L intestino 3 Il cancro dell intestino 4 Diagnosi precoce 7 Prevenzione 14 Che cosa posso

Dettagli

Uniti contro il cancro del seno

Uniti contro il cancro del seno Uniti contro il cancro del seno Principali domande e risposte Un informazione della Lega contro il cancro SOMMARIO Rischio di cancro del seno 3 La diagnosi precoce 7 Cosa può fare Lei personalmente? 12

Dettagli

La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera

La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera G. M. Zanini Convegno AFI-AFTI l impatto delle nuove normative comunitarie sulla produzione dei farmaci per uso sperimentale e sulla

Dettagli

La Svizzera in cifre.

La Svizzera in cifre. ab Edizione 2014 / 2015 Addetti per divisione economica 20 8 La Svizzera in cifre. UBS Partner di Svizzera Turismo Addetti per settori Settore primario Agricoltura 12 Settore secondario Industria, artigianato

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

Malati di cancro: come dirlo ai figli? Un informazione per genitori con consigli per i docenti

Malati di cancro: come dirlo ai figli? Un informazione per genitori con consigli per i docenti Malati di cancro: come dirlo ai figli? Un informazione per genitori con consigli per i docenti Perché parlare di cancro con i figli? Quando una madre o un padre si ammala di cancro, cambia la vita di tutti

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 25/06/2014

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 25/06/2014 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 25/06/2014 Circolare n. 80 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

1.4.11 ANNI POTENZIALI DI VITA PERSI (APVP) PRIMA DI 75 ANNI PER SE SSO E CAUSE PRINCIPALI

1.4.11 ANNI POTENZIALI DI VITA PERSI (APVP) PRIMA DI 75 ANNI PER SE SSO E CAUSE PRINCIPALI Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento della sanità e della socialità Ufficio del medico cantonale Servizio di promozione e di valutazione sanitaria 1.4.11 ANNI POTENZIALI DI VITA PERSI (APVP) PRIMA

Dettagli

Manuale di classificazione dei datori di lavoro ai fini previdenziali ed assistenziali in base all'articolo 49 della legge 88/1989

Manuale di classificazione dei datori di lavoro ai fini previdenziali ed assistenziali in base all'articolo 49 della legge 88/1989 Giugno 2014 ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Manuale di classificazione dei datori di lavoro ai fini previdenziali ed assistenziali in base all'articolo 49 della legge 88/1989

Dettagli

si a Contratto d appalto No. 1023 2013 Oggetto

si a Contratto d appalto No. 1023 2013 Oggetto si a Contratto d appalto No. 1023 2013 Oggetto Oggetto del contratto Per l oggetto sopraccitato, il committente affida all assuntore i seguenti lavori o forniture testo del contratto tra schweizerischer

Dettagli

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012 DIPARTIMENTO PER L'ENERGIA Direzione generale per la sicurezza dell'approvvigionamento e le infrastrutture energetiche DIV. VII - Statistiche ed analisi energetiche e minerarie BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE

Dettagli

V A D E M E C U M Energia dal legno

V A D E M E C U M Energia dal legno V A D E M E C U M Energia dal legno Ordinazioni: Energia legno Svizzera 6670 Avegno Tel. 091 796 36 03 Fax 091 796 36 04 info@energia-legno.ch www.energia-legno.ch Holzenergie Schweiz Neugasse 6, 8005

Dettagli

Il lavoro temporaneo visto dall'impresa utilizzatrice. Kurt Reichmuth Responsabile PC Tiefbau Zürich Implenia Bau AG

Il lavoro temporaneo visto dall'impresa utilizzatrice. Kurt Reichmuth Responsabile PC Tiefbau Zürich Implenia Bau AG Kurt Reichmuth Responsabile PC Tiefbau Zürich Implenia Bau AG 1 Alcuni dati su Implenia Bau AG Le nostre sedi Crissier/Echandens La Chaux de Fonds Neuchâtel Delémont Fribourg Moutier Studen Rümmingen (D)

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

CI-Obiettivi determinanti del ramo d' articoli elettrici

CI-Obiettivi determinanti del ramo d' articoli elettrici Der Verband für Stark- und Schwachstrominstallationen, Telekommunikation, IT- und Sicherheitsinstallationen, Anlagenbau, Gebäudetechnik L union pour les installations à courant fort et courant faible,

Dettagli

Contratto collettivo di lavoro dell industria metal meccanica ed elettrica. Periodo di validità 1 luglio 2013 30 giugno 2018

Contratto collettivo di lavoro dell industria metal meccanica ed elettrica. Periodo di validità 1 luglio 2013 30 giugno 2018 Contratto collettivo di lavoro dell industria metal meccanica ed elettrica Periodo di validità 1 luglio 2013 30 giugno 2018 ASM Associazione padronale svizzera dell industria metalmeccanica (Swissmem)

Dettagli

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI TRA L ITALIA E I PAESI DEL NORD AFRICA MAROCCO TUNISIA ALGERIA LIBIA EGITTO L Italia, grazie anche alla prossimità geografica ed a storici rapporti politici e culturali,

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro 2.07 Contributi Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La procedura di conteggio semplificata rientra nel quadro della legge federale concernente

Dettagli

08.037. Messaggio sui contributi della Confederazione per far fronte ai danni causati dal maltempo del 2005 nel Cantone di Obvaldo. del 14 maggio 2008

08.037. Messaggio sui contributi della Confederazione per far fronte ai danni causati dal maltempo del 2005 nel Cantone di Obvaldo. del 14 maggio 2008 08.037 Messaggio sui contributi della Confederazione per far fronte ai danni causati dal maltempo del 2005 nel Cantone di Obvaldo del 14 maggio 2008 Onorevoli presidenti e consiglieri, con il presente

Dettagli

3.07 Prestazioni dell AVS Apparecchi acustici dell AVS

3.07 Prestazioni dell AVS Apparecchi acustici dell AVS 3.07 Prestazioni dell AVS Apparecchi acustici dell AVS Stato al 1 gennaio 2015 In breve I beneficiari di rendite di vecchiaia e di prestazioni complementari all AVS/AI che risiedono in Svizzera e sono

Dettagli

Il sistema fiscale svizzero

Il sistema fiscale svizzero Il sistema fiscale svizzero 2013 CONFERENZ A SVIZZERA DELLE IMPOSTE COMMISSIONE INFORMA ZIONE Il sistema fiscale svizzero Caratteristiche del sistema fiscale svizzero Le imposte cantonali e comunali Le

Dettagli

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014 Indice 1 2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 214 RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI EDIZIONE 214 ISBN 978-88-458-1784-7 214 Istituto nazionale di statistica

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Contributi all assicurazione contro la disoccupazione

Contributi all assicurazione contro la disoccupazione 2.08 Contributi Contributi all assicurazione contro la disoccupazione Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L assicurazione contro la disoccupazione (AD) è un assicurazione sociale svizzera obbligatoria come

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

La sua cartella sanitaria

La sua cartella sanitaria La sua cartella sanitaria i suoi diritti All ospedale, lei decide come desidera essere informato sulla sua malattia e sulla sua cura e chi, oltre a lei, può anche essere informato Diritto di accesso ai

Dettagli

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare Diventate membri dell associazione L unione delle forze del settore solare Il vostro supporto neutrale per informazioni, formazione, assicurazione di qualità e pubblicità comune Il vostro portavoce per

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Un vademecum della SIA per futuri committenti. sia. Progettare e costruire

Un vademecum della SIA per futuri committenti. sia. Progettare e costruire Un vademecum della SIA per futuri committenti sia Progettare e costruire Progettare e costruire Un vademecum della SIA per futuri committenti Un vademecum della SIA per futuri committent Progettare e

Dettagli

Accertamento diagnostico precoce del cancro alla prostata. Un informazione della Lega contro il cancro

Accertamento diagnostico precoce del cancro alla prostata. Un informazione della Lega contro il cancro Accertamento diagnostico precoce del cancro alla prostata Un informazione della Lega contro il cancro Indice Editoriale 5 La prostata 6 Il cancro alla prostata 7 Fattori di rischio e prevenzione 9 Impressum

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE MOD.COM. 6 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MOD. COM 3 SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO: MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Al SUAP Ai sensi del D. L.vo 114/98, D. L.vo 59/10 e L. 122/10 Il sottoscritto

Dettagli

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Patrimonio della PA Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Dicembre 2013 INDICE 1 Premessa e sintesi 3 2 La rilevazione delle partecipazioni detenute

Dettagli

Benvenuti in URIMAT. Ogni goccia conta.

Benvenuti in URIMAT. Ogni goccia conta. Benvenuti in. Ogni goccia conta. L orinatoio senz acqua Qualità svizzera dal 1998 Benvenuti in è uno dei produttori leader di apparecchi ecologici nel settore sanitario. Nei luoghi silenziosi, dove gli

Dettagli

sia Regolamento SIA 142 2009 Regolamento dei concorsi d architettura e d ingegneria schweizerischer ingenieur- und architektenverein

sia Regolamento SIA 142 2009 Regolamento dei concorsi d architettura e d ingegneria schweizerischer ingenieur- und architektenverein Regolamento SIA 142 2009 sia Regolamento dei concorsi d architettura e d ingegneria schweizerischer ingenieur- und architektenverein société suisse des ingénieurs et des architectes società svizzera degli

Dettagli

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE MOD.COM 2 BOLLO copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 8,9,10, comma 5),

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

I G17H03000130011 Sistema Monitoraggio Investimenti Pubblici

I G17H03000130011 Sistema Monitoraggio Investimenti Pubblici Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica Il sistema di classificazione dei progetti nel CUP Classificazione CPV a parte M I P G17H03000130011 Sistema Monitoraggio

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 414.711.5 del 4 luglio 2000 (Stato 1 gennaio 2015) Il Dipartimento federale dell'economia, della formazione

Dettagli

Tariffa comune Ma 2012 2015

Tariffa comune Ma 2012 2015 SUISA Cooperativa degli autori ed editori di musica SWISSPERFORM Società svizzera per i diritti di protezione affini Tariffa comune Ma 2012 2015 Juke-Box Approvata dalla Commissione arbitrale federale

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Stop ai ladri! 7 consigli utili per proteggere la vostra casa dalle effrazioni

Stop ai ladri! 7 consigli utili per proteggere la vostra casa dalle effrazioni Stop ai ladri! 7 consigli utili per proteggere la vostra casa dalle effrazioni La polizia e la Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC) un centro intercantonale della Conferenza delle direttrici e

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Capitolo 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione

Capitolo 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione Capitolo 17 Commercio con l estero e internazionalizzazione 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione Le statistiche sul commercio con l estero e sulle attività internazionali delle imprese

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA copia per il Comune COMUNICAZIONE Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt.10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

Dettagli

COMUNICAZIONE. Al Comune di *

COMUNICAZIONE. Al Comune di * 7864 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 82 del 30-6-2004 MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE Ai sensi della l.r. 11/03

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

Appendice 6 Partecipazione a Swiss Lotto tramite la PGI

Appendice 6 Partecipazione a Swiss Lotto tramite la PGI Appendice 6 Partecipazione a Swiss Lotto tramite la PGI A.6.1 Accesso a Swiss Lotto tramite PGI...2 A.6.2 Rischi...5 A.6.3 Blocco dell'accesso a Swiss Lotto tramite la PGI sia da parte del partecipante

Dettagli

Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro

Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro 2.05 Contributi Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Per principio, qualsiasi attività derivante da un'attività dipendente viene considerata come salario

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto MOD.COM 1, copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto Cognome Nome C.F.

Dettagli

Incompatibilità con il mandato parlamentare

Incompatibilità con il mandato parlamentare Incompatibilità con il mandato parlamentare Principi interpretativi dell Ufficio del Consiglio nazionale e dell Ufficio del Consiglio degli Stati per l applicazione dell articolo 14 lettere e ed f della

Dettagli

Nel cuore di ogni impianto

Nel cuore di ogni impianto Nel cuore di ogni impianto Innovazione e personalizzazione Le chiavi del successo di un azienda con oltre 20 anni di esperienza. L aziendaquibusda eressitatium vent et quo quidebitae aut quae lab iust

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011 9234 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011 mod. Com 6 REGIONE PUGLIA Forme speciali di vendita al dettaglio - SPACCI INTERNI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' COMPILARE

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000 Testo originale 0.360.454.1 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica italiana relativo alla cooperazione tra le autorità di polizia e doganali Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

Si attivi Riduca il suo rischio di cancro. Un informazione della Lega contro il cancro

Si attivi Riduca il suo rischio di cancro. Un informazione della Lega contro il cancro Si attivi Riduca il suo rischio di cancro Un informazione della Lega contro il cancro 10 Colofone _Editrice Lega svizzera contro il cancro Effingerstrasse 40 casella postale 8219 3001 Berna tel. 031 389

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE 8 luglio 2015 LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE Anno 2014 Dopo due anni di calo, nel 2014 la spesa media mensile per famiglia in valori correnti risulta sostanzialmente stabile e pari a 2.488,50 euro

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando?

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando? Nationale Plattform Naturgefahren PLANAT Plate-forme nationale "Dangers naturels" Plattaforma nazionale "Pericoli naturali" National Platform for Natural Hazards c/o BAFU, 3003 Berna Tel. +41 31 324 17

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

Nuova scadenza presentazione domande di contributo: martedì 30 giugno 2015, ore 12.00

Nuova scadenza presentazione domande di contributo: martedì 30 giugno 2015, ore 12.00 Bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese del commercio e del turismo del Distretto ValleLambro - Distretto dell attrattività territoriale integrata turistica e commerciale per

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

COMMERCIO AL DETTAGLIO ESERCIZIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di *

COMMERCIO AL DETTAGLIO ESERCIZIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di * Regione Campania Modello 1A copia per il Comune COMMERCIO AL DETTAGLIO ESERCIZIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di * Ai sensi della legge regionale della Campania 1/2014,

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Vs. richiesta su ZHEJIANG YUEJIN IMPORT CO LTD - Cina Recte ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina Cliente ALFA SPA Data evasione Redattore E.L./FC Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Zhejiang Yuejin

Dettagli

VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE. Ai sensi della L.R. 11/03 e Regolamento Regionale n.3/2011 il sottoscritto

VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE. Ai sensi della L.R. 11/03 e Regolamento Regionale n.3/2011 il sottoscritto mod. Com 8 REGIONE PUGLIA Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' COMPILARE A STAMPATELLO

Dettagli

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico lindab ventilation Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico TÜV ha testato cinque sistemi di canali e documentato i vantaggi delle diverse soluzioni. Cos è TÜV TÜV (Technischer ÜberwachungsVerein

Dettagli

SISTEMI DI CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALE: LA BATTUTA

SISTEMI DI CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALE: LA BATTUTA SISTEMI DI CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALE: LA BATTUTA DEFINIZIONE La battuta è un metodo di caccia dove con l ausilio di battitori si cerca di scovare e «muovere» la selvaggina in direzione dei cacciatori

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014 Regolamento FAR Regolamento concernente le prestazioni e i contributi della Fondazione per il pensionamento anticipato nel settore dell edilizia principale (Fondazione FAR) Valido dal 1.1.2014 STIFTUNG

Dettagli

Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20 mm

Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20 mm CT LISCIATURE C40-F10 A2 fl CONFORME ALLA NORMA EUROPEA Nivorapid EN 13813 Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

N 2/2011 Giugno. ICQ ITALY www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com

N 2/2011 Giugno. ICQ ITALY www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com ICQ NEWS N 2/2011 Giugno TESSILE Versione Italiana Divisione TESSILE www.icqglobal-usa.com www.safetoys-usa.com www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com www.icqglobal.net www.safetoys.net IISG/ICQ dichiarano

Dettagli

4.06 Stato al 1 gennaio 2013

4.06 Stato al 1 gennaio 2013 4.06 Stato al 1 gennaio 2013 Procedura nell AI Comunicazione 1 Le persone che chiedono l intervento dell AI nell ambito del rilevamento tempestivo possono inoltrare una comunicazione all ufficio AI del

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities 1-32 28 giugno 2013 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Cambiano gli scenari europei Regolamento

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

I T E M P I D I G U I D A A L L A B A S E D E L L E A N A L I S I G E O G R A F I C H E

I T E M P I D I G U I D A A L L A B A S E D E L L E A N A L I S I G E O G R A F I C H E I T E M P I D I G U I D A A L L A B A S E D E L L E A N A L I S I G E O G R A F I C H E U N O S T R U M E N T O F A C I L E, P R E C I S O E D E F F I C I E N T E ChronoMap è lo strumento ideale per le

Dettagli