Domande / Risposte 1) Qual è lo scopo del sito web L'OREAL Ethics Open Talk?

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Domande / Risposte 1) Qual è lo scopo del sito web L'OREAL Ethics Open Talk?"

Transcript

1 Domande / Risposte 1) Qual è lo scopo del sito web L'OREAL Ethics Open Talk? In base alle condizioni descritte alla domanda 2 che segue, il sito web L'OREAL Ethics Open Talk serve per segnalare gravi violazioni riscontrate nei seguenti ambiti: - Documenti finanziari e aziendali - Insider trading - Tasse e imposte - Corruzione e pagamenti di agevolazione - Regali e intrattenimenti - Salute, sicurezza e protezione - Molestie e mobbing - Molestie sessuali - Sicurezza e qualità del prodotto - Uso illecito e/o cattivo utilizzo delle risorse aziendali - Informazioni riservate / Sicurezza informatica - Diversità / Discriminazione - Violazione della privacy e protezione dei dati personali - Conflitto di interessi - Gestione responsabile dell'ambiente - Pubblicità e marketing - Selezione e trattamento equo dei fornitori - Concorrenza equa - Violazione dei Diritti Umani 2) Se ho una segnalazione da fare, devo usare il sito web L'OREAL Ethics Open Talk? No, non è obbligatorio. 1

2 Inoltre, questa procedura dovrebbe essere usata solo nei seguenti casi: ti sei già avvalso dei normali canali di comunicazione disponibili nel tuo paese (il tuo Manager, il Direttore delle Risorse Umane, il Responsabile Etico, il Capo Paese) ma ritieni che non abbiano dato i risultati sperati o che la decisione presa è chiaramente sbagliata, o ritieni che i normali canali di comunicazione sono inadeguati E la tua segnalazione riguarda una grave violazione prevista dal sito web L'OREAL Ethics Open Talk (vedi Domanda 1 delle Domande/Risposte) Non può essere intentata alcuna azione nei confronti di un Dipendente che non usa questo sito. 3) Chi può usare il sito web L'OREAL Ethics Open Talk? Questo sito è riservato ai dipendenti attuali o agli ex dipendenti delle società del Gruppo L'ORÉAL. 4) Il sito web L'OREAL Ethics Open Talk è autorizzato dall'authority francese per la protezione dei dati personali (CNIL)? Si. 5) Per quale motivo è stato creato il sito web L'OREAL Ethics Open Talk? La maggior parte delle segnalazioni possono essere gestite attraverso i normali canali di comunicazione presenti nel tuo paese (il tuo Manager, il Direttore delle Risorse Umane, il Responsabile Etico, il Capo Paese). Tuttavia, poiché L'ORÉAL vuole essere certa che tutte le segnalazioni giungano al destinatario, ha deciso di creare una linea di comunicazione diretta supplementare con il Vice Presidente Delegato & Funzionario Capo incaricato dell'etica. Il sito è semplicemente un mezzo tecnico di comunicazione per mettersi in contatto con il Funzionario Capo incaricato dell'etica, che può essere contattato anche tramite posta (Sig. Emmanuel LULIN, SVP & Chief Ethics Officer, L ORÉAL S.A., 41, rue Martre, Clichy, France) o tramite indicare nel messaggio Riservato ) 6) In che modo viene garantita la riservatezza? Le informazioni fornite attraverso il sito web L'OREAL Ethics Open Talk sono accessibili ad un numero molto limitato di persone. Queste persone sono tenute a rispettare l'obbligo di riservatezza sulle informazioni acquisite. Il sito web L'OREAL Ethics Open Talk è gestito da un fornitore di servizi esterno alla rete informatica di L'ORÉAL. Anche il fornitore di servizi è tenuto a rispettare l'obbligo di riservatezza nonché a distruggere tutti i dati pervenuti tramite il sito entro due ore dalla conferma di ricevimento degli stessi da parte delle persone autorizzate. 2

3 Nel caso sia necessario svolgere delle indagini, le informazioni saranno rese note solo alle persone che devono venirne a conoscenza per motivi legati all'indagine stessa. Anche queste persone avranno l'obbligo di mantenere la più assoluta riservatezza sulle informazioni acquisite. Tuttavia, l'impegno alla riservatezza non può essere garantito nel caso di alcuni soggetti, in particolare le autorità giudiziarie e gli arbitri, a meno che ciò non pregiudichi l'ordine pubblico. 7) Per quanto tempo vengono conservate le informazioni? Qualsiasi informazione che non rispecchi lo scopo per cui è stato creato il sito web L'OREAL Ethics Open Talk sarà immediatamente distrutta o archiviata. Da notare che i dati raccolti dal fornitore di servizi saranno distrutti entro due ore dalla conferma di ricevimento degli stessi da parte delle persone autorizzate. Tutte le informazioni già sottoposte a verifica saranno distrutte o archiviate entro due mesi dalla conclusione delle operazioni di verifica (a meno che tali informazioni non debbano essere utilizzate per l'avvio di procedimenti disciplinari o azioni giudiziarie). Nel caso di azioni legali o procedimenti disciplinari avviati nei confronti di un soggetto o di una persona che ha fornito false dichiarazioni, le informazioni potranno essere trattenute fino alla conclusione del procedimento. Le informazioni archiviate saranno conservate in un sistema con accesso limitato per un periodo non superiore a quello della durata del procedimento giudiziario. 8) Posso accedere ai miei dati personali? Le persone che utilizzano questa procedura e i potenziali testimoni e soggetti del procedimento hanno il diritto ad accedere e a rettificare i dati che li riguardano se questi si rivelano errati, incompleti, ambigui o non più validi, ai sensi degli art. 39 e 40 della legge sulle Informazioni Computerizzate e sulla Libertà (Francia). È possibile inviare una richiesta tramite posta al Funzionario Capo incaricato dell'etica (Sig. Emmanuel LULIN, SVP & Chief Ethics Officer, L ORÉAL S.A., 41, rue Martre, Clichy, France). Ciò non autorizza la persona oggetto della segnalazione a entrare in possesso dei dati identificativi del soggetto che ha effettuato la segnalazione che la riguarda o dei dati personali delle persone coinvolte nell'indagine. 9) Sono tutelato contro eventuali rappresaglie? Tutte le segnalazioni effettuate in buona fede, anche se in un secondo momento si sono rivelate sbagliate, non sottopongono il Dipendente a sanzioni, anche disciplinari. Inoltre, un Dipendente che subisca rappresaglie in conseguenza all'uso in buona fede del sito è tenuto a segnalare il fatto. 10) Posso mantenere l'anonimato? 3

4 Questo dipende dalle leggi in vigore nel tuo paese. Se sei di nazionalità francese, spagnola o portoghese e/o se lavori in Francia, Spagna o Portogallo e/o se sei un dipendente di una sussidiaria Francese, Spagnola o Portoghese del Gruppo L ORÉAL, la legge ci impone di chiederti di identificarti. Il Funzionario Capo incaricato dell'etica non può elaborare la tua segnalazione se prima non hai fornito i tuoi dati identificativi. Per quanto riguarda gli altri Dipendenti, l'anonimato non è vietato, anche se noi lo sconsigliamo. Riteniamo di fornire garanzie sufficienti al Dipendente che desideri effettuare una segnalazione in buona fede, senza che sia costretto a nascondere la propria identità. Inoltre, è difficile condurre un'indagine completa su una certa situazione se la segnalazione risulta anonima. 11) La persona o le persone da me segnalate saranno informate dell'avvio dell'indagine? Poiché è necessario rispettare il principio del giusto processo e la presunzione d'innocenza, la persona segnalata deve essere informata. Tuttavia, potrebbe non essere informata immediatamente se, ad esempio, è necessario accertare i fatti e preservare le prove. Potrebbe quindi essere informata dopo che tutte le misure necessarie in tal senso sono state adottate. 12) Sarò informato dei risultati dell'indagine? Ogni caso è diverso ed è impossibile rispondere a questa domanda in anticipo. In generale, il Funzionario Capo incaricato dell'etica fornirà una risposta nella misura in cui lo ritiene opportuno e a condizione che le informazioni sul caso possano essere fornite senza violare la legge o altri obblighi di riservatezza. 13) Quali sono le conseguenze di una falsa dichiarazione? Chiunque utilizzi il sito web L'OREAL Ethics Open Talk con l'intenzione di fare una falsa dichiarazione sarà sottoposto a procedimento disciplinare e/o azione legale. 14) Cosa succede se faccio una segnalazione in buona fede ma in secondo momento si rivela essere sbagliata? Se al momento della segnalazione ritenevi che le informazioni fornite erano esatte e veritiere, non subirai alcun impatto negativo. Se dopo averci inviato la segnalazione ti accorgi di aver fatto uno sbaglio, devi informare immediatamente il Funzionario Capo incaricato dell'etica. 15) Cosa succede se contatto il numero di emergenza ? Sarai messo in contatto con il nostro fornitore di servizi esterno nel Regno Unito, che ti farà parlare con un interprete incaricato di prendere nota della tua segnalazione. Questa sarà trattata in base agli stessi termini e alle stesse condizioni validi per le segnalazioni trasmesse tramite il sito web. 16) Gli organi rappresentativi del personale sono stati informati e consultati in merito a questa procedura? Si, questo procedimento è stato oggetto di una procedura di comunicazione e consultazione da parte degli organi rappresentativi del personale di L ORÉAL nei casi in cui ciò è stato necessario, in particolare per gli organi rappresentativi di L ORÉAL in Francia. 4

5 17) Quali informazioni vengono trattate nel sito web L'OREAL Ethics Open Talk? Possono essere trattati solo i dati che riguardano: - le informazioni sull'identità, sulle funzioni e sui dati di contatto della persona che effettua una segnalazione - le informazioni sull'identità, sulle funzioni e sui dati di contatto della persona accusata e degli eventuali testimoni - i fatti necessari per approfondire la segnalazione effettuata Saranno presi in considerazione solo i fatti descritti obbiettivamente, con l'indicazione, se possibile, delle date e delle persone coinvolte e direttamente collegate alla segnalazione, e i fatti strettamente necessari per verificare la segnalazione. Se hai anche il minimo dubbio sugli eventi riportati, per favore specifica che si tratta di fatti presunti. 5

Informazioni generali sulla Generali Group Compliance Helpline (EthicsPoint)

Informazioni generali sulla Generali Group Compliance Helpline (EthicsPoint) Informazioni generali sulla Generali Group Compliance Helpline (EthicsPoint) Segnalazioni Sicurezza Riservatezza e protezione dei dati Informazioni generali sulla Generali Group Compliance Helpline (EthicsPoint)

Dettagli

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA PAG. 1 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO Edizione n 0 1 rev. 0 approvata dall Amministratore Unico con delibera del Questo manuale è di proprietà

Dettagli

Regolamento per la gestione delle segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti dell Università degli Studi di Milano e della relativa tutela

Regolamento per la gestione delle segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti dell Università degli Studi di Milano e della relativa tutela Regolamento per la gestione delle segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti dell Università degli Studi di Milano e della relativa tutela Art. 1 Finalità e oggetto 1. Il presente Regolamento è emesso

Dettagli

Segnalazione di Comportamenti Illegittimi

Segnalazione di Comportamenti Illegittimi Segnalazione di Comportamenti Illegittimi (Whistleblowing) Global Policy Competence Line Responsabile: Legal & Compliance Data: agosto 2013 Unit: Global Compliance Policy Coordination Versione: 2 Global

Dettagli

MISCONDUCT REPORTING PROCEDURE

MISCONDUCT REPORTING PROCEDURE POLICY Processo: Governance Pagina 1 di 6 MISCONDUCT REPORTING PROCEDURE 2 13/01/2015 Nuovo Local Integrity Officer per l Italia 1 04/12/2010 Holding: Group Legal / Central Integrity Officer REV DATA EMISSIONE

Dettagli

1. FINALITA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA E DIFFUSIONE 4. OGGETTO DELLA SEGNALAZIONE 5. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 6.

1. FINALITA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA E DIFFUSIONE 4. OGGETTO DELLA SEGNALAZIONE 5. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 6. 1 1. FINALITA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA E DIFFUSIONE 4. OGGETTO DELLA SEGNALAZIONE 5. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 6. MODALITA DI SEGNALAZIONE 7. INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 D,LGS. 196/2003

Dettagli

Policy segnalazioni anomalie (Whistleblowing)

Policy segnalazioni anomalie (Whistleblowing) Policy segnalazioni anomalie Versione: 1.0 Data: Tipo documento: Policy Pagina 1 di 12 Titolo documento: Policy Segnalazioni anomalie Indice 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 EXECUTIVE SUMMARY... 3 1.2 GLOSSARIO...

Dettagli

Codice Nestlé di Condotta Aziendale

Codice Nestlé di Condotta Aziendale Codice Nestlé di Condotta Aziendale Introduzione Dalla sua fondazione, Nestlé ha adottato prassi aziendali rette da integrità, onestà, correttezza e dal rispetto di tutte le leggi applicabili. I dipendenti

Dettagli

CODICE ETICO AZIENDALE

CODICE ETICO AZIENDALE Testo approvato dal Consiglio di Amministrazione di Orienta S.p.a del 15/12/2010 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. VALORI ETICI 3 3. CRITERI DI CONDOTTA 3 4. COMPORTAMENTO SUL LUOGO DI LAVORO 6 5. CONFLITTTO

Dettagli

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi dovranno conformarsi sotto tutti gli aspetti al testo

Dettagli

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA (ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, N 231)

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA (ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, N 231) PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA (ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, N 231) Sommario 1 Definizioni 3 2 Finalità 4 3 Ambito di applicazione 4 4 Responsabilità e diffusione

Dettagli

D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA

D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA Reggiolo, lì 22-04-2013 1 DEFINIZIONI... 3 2 FINALITÀ... 4 3 AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4 RESPONSABILITÀ E DIFFUSIONE... 4 5 OGGETTO

Dettagli

CODICE ETICO Articolo 1 Soluzioni HR

CODICE ETICO Articolo 1 Soluzioni HR CODICE ETICO Articolo 1 Soluzioni HR Aut. Min. Lav. 1118/SG del 26/11/04 INDICE 1.INTRODUZIONE 3 2.VALORI ETICI 3 3.CRITERI DI CONDOTTA 4 4 Relazioni con gli azionisti 4 Relazioni con interlocutori esterni

Dettagli

Regole sulla privacy

Regole sulla privacy Regole sulla privacy Le Regole sulla Privacy disciplinano l uso e la protezione delle informazioni personali fornite dagli Utenti. Finalità Bfinder Italia offre un servizio di pubblicazione di informazioni

Dettagli

Policy sull etica del business e sulla conformità alla legge

Policy sull etica del business e sulla conformità alla legge Policy sull etica del business e sulla conformità alla Approvata dal CdA di Adecco Italia Holding di Partecipazione e Servizi S.p.A. in data 9 Luglio 2007 Distribution List A: Ufficio Ruolo Note Tutti

Dettagli

Il responsabile della prevenzione della corruzione. Ai collaboratori del Consorzio Ai rappresentanti degli organi di indirizzo politico del Consorzio

Il responsabile della prevenzione della corruzione. Ai collaboratori del Consorzio Ai rappresentanti degli organi di indirizzo politico del Consorzio Ai collaboratori del Consorzio Ai rappresentanti degli organi di indirizzo politico del Consorzio Circolare n.1 DEFINIZIONE LINEE PROCEDURALI PER LA SEGNALAZIONE DI ILLECITI O IRREGOLARITÀ E DISCIPLINA

Dettagli

Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. PROCEDURA WHISTLEBLOWING (ADOTTATA IN DATA 21 DICEMBRE 2015)

Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. PROCEDURA WHISTLEBLOWING (ADOTTATA IN DATA 21 DICEMBRE 2015) Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. PROCEDURA WHISTLEBLOWING (ADOTTATA IN DATA 21 DICEMBRE 2015) 1 PREMESSA Per whistleblowing (di seguito Segnalazione ) si intende qualsiasi notizia riguardante sospette

Dettagli

2.1. Ottemperare alle disposizioni legislative e normative nazionali e internazionali

2.1. Ottemperare alle disposizioni legislative e normative nazionali e internazionali CODICE ETICO 1. Introduzione Il codice etico Ahlstrom illustra i principi etici che sono alla base delle varie attività svolte in ambito aziendale. Si fonda sui nostri Valori fondanti - Agire in modo responsabile;

Dettagli

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e Linee guida per il TRATTAMENTO E GESTIONE DEI DATI PERSONALI Articolo 1 Oggetto e ambito di applicazione e principi di carattere generale 1. Il presente documento disciplina le modalità di trattamento

Dettagli

Qualora tu decida di inoltrare il modulo d ordine, ti preghiamo di leggere anche le Condizioni Generali di Vendita.

Qualora tu decida di inoltrare il modulo d ordine, ti preghiamo di leggere anche le Condizioni Generali di Vendita. Privacy Policy Ti invitiamo a leggere attentamente la nostra Privacy Policy, che si applica sia nel caso tu acceda al sito web e decida semplicemente di navigare al suo interno e di utilizzare i suoi servizi,

Dettagli

Codice. in materia di. Protezione dei Dati Personali

Codice. in materia di. Protezione dei Dati Personali Codice in materia di Protezione dei Dati Personali (D.Lgs. 196/2003) ====================== Incontri Formativi con il Personale della Direzione Didattica del 7 Circolo Didattico G. Carducci di Livorno

Dettagli

2014 Fiat Group Procedura gestione denunce

2014 Fiat Group Procedura gestione denunce 2014 Fiat Group 2 Fiat Group Indice 1. Premessa... 3 2. Normativa esterna e interna applicabile... 3 3. Compiti e responsabilità... 3 4. Processo... 4 5. Controllo... 4 6. Comitato denunce... 4 7. Registro

Dettagli

POLICY SEGNALAZIONI ANOMALIE (WHISTLEBLOWING)

POLICY SEGNALAZIONI ANOMALIE (WHISTLEBLOWING) POLICY SEGNALAZIONI ANOMALIE (WHISTLEBLOWING) INDICE 1. Premessa 2. Scopo e ambito di applicazione 3. Definizioni 4. Riferimenti normativi 5. Governo della policy 6. Segnalazioni relative a presunte violazioni

Dettagli

CODICE&ETICO& Versione(2.0(( Approvato(dal(CdA(del(21(luglio(2014(

CODICE&ETICO& Versione(2.0(( Approvato(dal(CdA(del(21(luglio(2014( CODICEETICO Versione2.0 ApprovatodalCdAdel21luglio2014 LETTERA AI COLLABORATORI WSWebScienceSrl)credecheipropriVALORIAZIENDALIdebbanoesserdaguidaedispirazionenellavita professionalequotidianadiognicollaboratore.

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC.

CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC. 7459 South Lima Street Englewood, Colorado 80112 Agosto 2013 P 303 824 4000 F 303 824 3759 arrow.com CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC. Gentile Partner, il successo di Arrow

Dettagli

I dati : patrimonio aziendale da proteggere

I dati : patrimonio aziendale da proteggere Premessa Per chi lavora nell informatica da circa 30 anni, il tema della sicurezza è sempre stato un punto fondamentale nella progettazione dei sistemi informativi. Negli ultimi anni il tema della sicurezza

Dettagli

Codice deontologia professionale AXA Assistance Italia

Codice deontologia professionale AXA Assistance Italia Codice deontologia professionale Italia Il Gruppo AXA s impegna ad esercitare le proprie funzioni in base a rigorose norme deontologiche ed etiche. Una di queste norme è stata la diffusione di un codice

Dettagli

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi dovranno conformarsi sotto tutti gli aspetti al testo

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

Comunicazione del nostro CEO

Comunicazione del nostro CEO Comunicazione del nostro CEO Coltivare e conservare la fiducia nei nostri rapporti professionali e perseguire i massimi standard etici rimangono due aspetti fondamentali dei valori chiave della nostra

Dettagli

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili Informazioni per gli assistiti Indice Sommario... 3 Controllo della qualità 3 La verifica 3 Commenti degli assistiti 3 Esiti 3

Dettagli

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci.

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci. VISION CRITICAL COMMUNICATIONS INC. REGOLE AZIENDALI SULLA PRIVACY DESCRIZIONE GENERALE Per noi della Vision Critical Communications Inc. ("VCCI"), il rispetto della privacy costituisce parte essenziale

Dettagli

Codice di Comportamento

Codice di Comportamento Lotta alla Corruzione Interazioni con operatori Sanitari e con PA in Genere Conflitto d'interesse Informazioni Finanziarie Rapporti con le Autorità Risorse Umane Clienti Concorrenti Collaboratori, Agenti

Dettagli

VINTAGE S.p.A. Allegato 4: Codice Etico. Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/01 VINTAGE SPA. ORGANISMO DI VIGILANZA E CONTROLLO O. d. V.

VINTAGE S.p.A. Allegato 4: Codice Etico. Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/01 VINTAGE SPA. ORGANISMO DI VIGILANZA E CONTROLLO O. d. V. VINTAGE S.p.A. Allegato 4: Codice Etico ORGANISMO DI VIGILANZA E CONTROLLO O. d. V. Presidente Giovanni Catellani MOG-231 Pagina 1 di 8 INDICE Introduzione 3 Destinatari 3 Principi e regole di condotta

Dettagli

PROCEDURA TUTELA DEL DIPENDENTE Che denuncia illeciti WHISTLEBLOWER- l informatore (NOVEMBRE 2014)

PROCEDURA TUTELA DEL DIPENDENTE Che denuncia illeciti WHISTLEBLOWER- l informatore (NOVEMBRE 2014) SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE LIGURIA Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino Dipartimento di Prevenzione S.C. Attività giuridico- amministrative del Dipartimento di Prevenzione e Trasparenza dei

Dettagli

Informativa sulla Privacy, D. Lgs. 30/06/03 n.196

Informativa sulla Privacy, D. Lgs. 30/06/03 n.196 Informativa sulla Privacy, D. Lgs. 30/06/03 n.196 Benvenuto sul nostro sito web ( www.assotir.it ). Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra Privacy Policy, che si applica in ogni caso in cui tu

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL E NOTA PER GLI ELEVATI PRINCIPI ETICI CUI SI ATTIENE NELLA GESTIONE DELLA SUA ATTIVITA. E IMPORTANTE CHE TUTTI

Dettagli

10 CONSIGLI PER NON RIMANERE INTRAPPOLATI

10 CONSIGLI PER NON RIMANERE INTRAPPOLATI 10 CONSIGLI PER NON RIMANERE INTRAPPOLATI 1 PENSARCI BENE, PENSARCI PRIMA Pensa bene prima di pubblicare i tuoi dati personali (soprattutto nome, indirizzo, numero di telefono) in un profiloutente, o

Dettagli

VITA DIGITALE VITA REALE IL RICORDO DEL FAR WEST

VITA DIGITALE VITA REALE IL RICORDO DEL FAR WEST AVVISI AI NAVIGANTI VITA DIGITALE VITA REALE Non esiste più una separazione tra la vita on-line e quella off-line. Quello che scrivi e le immagini che pubblichi sui social network hanno quasi sempre un

Dettagli

Panoramica sul Sistema di Gestione della Conformità di Seves

Panoramica sul Sistema di Gestione della Conformità di Seves Panoramica sul Sistema di Gestione della Conformità di Seves 1. Responsabile della Conformità ( Chief Compliance Officer ) e Rappresentanti locali della Conformità ( Local Compliance Representatives )

Dettagli

Codice etico MIA S.p.A.

Codice etico MIA S.p.A. Codice etico MIA S.p.A. Messaggio del direttore generale Il codice di condotta è stato elaborato per uniformare il modo in cui MIA svolge e gestisce la propria attività. Il nostro Codice etico esamina

Dettagli

CIS NOVATE SSDARL CENTRO INTEGRATO SERVIZI

CIS NOVATE SSDARL CENTRO INTEGRATO SERVIZI INDICE 1. PREMESSA 2. DESTINATARI ED AMBITO DI APPLICAZIONE DEL CODICE 3. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 4. NORME DI COMPORTAMENTO 5. MODALITA DI ATTUAZIONE DEL CODICE 1. PREMESSA La società conforma la conduzione

Dettagli

1. Spiegazioni dei termini e abbreviazioni usati nelle CMG Ellan Sp. z o.o. con sede legale a Warszawa (Polonia):

1. Spiegazioni dei termini e abbreviazioni usati nelle CMG Ellan Sp. z o.o. con sede legale a Warszawa (Polonia): Condizioni e Modalità Generali (di seguito denominate CMG) Ellan Sp. z o.o. (operante come società privata) con sede legale a Warszawa (Polonia), riguardanti la pubblicazione, di seguito denominata pure

Dettagli

AMERICAN GREETINGS CORPORATION CODICE DI ETICA AZIENDALE E DI COMPORTAMENTO. Versione Novembre 2013

AMERICAN GREETINGS CORPORATION CODICE DI ETICA AZIENDALE E DI COMPORTAMENTO. Versione Novembre 2013 AMERICAN GREETINGS CORPORATION CODICE DI ETICA AZIENDALE E DI COMPORTAMENTO Versione Novembre 2013 INTRODUZIONE American Greetings Corporation ha da molto tempo un'eccellente reputazione nel suo mercato

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

VICINI S.p.A. CODICE ETICO

VICINI S.p.A. CODICE ETICO VICINI S.p.A. CODICE ETICO INDICE 1. PREMESSA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. PRINCIPI DI RIFERIMENTO E NORME DI COMPORTAMENTO 4. EFFICACIA DEL CODICE ETICO E SUE VIOLAZIONI 1. PREMESSA Il presente Codice

Dettagli

TUTELA DEL DIPENDENTE PUBBLICO CHE SEGNALA ILLECITI

TUTELA DEL DIPENDENTE PUBBLICO CHE SEGNALA ILLECITI TUTELA DEL DIPENDENTE PUBBLICO CHE SEGNALA ILLECITI PROPOSTA DI AGGIORNAMENTO PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2015-2017 E CODICE DI COMPORTAMENTO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI PRATO 1. Contesto

Dettagli

CODICE ETICO. DI ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A.

CODICE ETICO. DI ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A. CODICE ETICO DI ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A. Versione valida dal 1 gennaio 2015 INDICE Parte I PREMESSA ED OBIETTIVI Art. 1 Destinatari Art. 2 Principi Generali Art. 3 Riservatezza Art. 4 Imparzialità

Dettagli

PROCEDURA PER LE SEGNALAZIONI DI ILLECITI E

PROCEDURA PER LE SEGNALAZIONI DI ILLECITI E IRREGOLARITÀ ( WHISTLEBLOWING POLICY ) Disciplina della tutela del dipendente che segnala illeciti e/o irregolarità (c.d. whistleblower) Redatta da: Paolo Zanoni, Anna Teneggi Codice procedura: PG004 Approvata

Dettagli

Privacy e sicurezza Sito Società Servizio gestione catalogo a premi ECOMMERCE OUtSOURCING ). Codice della Privacy Contitolare titolare Contitolari

Privacy e sicurezza Sito Società Servizio gestione catalogo a premi ECOMMERCE OUtSOURCING ). Codice della Privacy Contitolare titolare Contitolari Privacy e sicurezza Il sito www.puntimetro.it ( Sito ) è di proprietà di MEtRO Italia Cash and Carry S.p.A, via XXV Aprile, 25-20097 San Donato Milanese (MI)( Società ). Sul Sito è possibile richiedere

Dettagli

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai:

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA. Versione: 2.0 Data: Settembre 2014 Autore: Ole Oldenburg Dipartimento: Group Compliance

CODICE DI CONDOTTA. Versione: 2.0 Data: Settembre 2014 Autore: Ole Oldenburg Dipartimento: Group Compliance CODICE DI CONDOTTA Versione: 2.0 Data: Settembre 2014 Autore: Ole Oldenburg Dipartimento: Group Compliance PREMESSA Il Gruppo Braas Monier ( Braas Monier o Gruppo ) crede in un mondo nel quale si sfrutta

Dettagli

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione.

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione. Codice Etico Ducati Premessa Ducati 1 è una realtà a vocazione internazionale che opera all insegna della costante ricerca del primato, nelle piste e nell innovazione tecnologica, così come nel rispetto

Dettagli

Centro Servizi Metalli Group Codice etico e di condotta Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012

Centro Servizi Metalli Group Codice etico e di condotta Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012 Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012 File: CSM_Codice rev.00 del marzo 2012 IT - Pagina 1 di 9 Il nostro codice etico e di condotta Sommario 1. Presentazione... 3 2. Introduzione... 3 3. Obiettivi

Dettagli

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Autorizzazione ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 sulla Privacy. APEA S.R.L.- PRIVACY POLICY / REV. Del 07/08/2008 Apea s.r.l.. ha come obiettivo la tutela

Dettagli

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante 1 di 5 04/06/2015 13:17 Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante Stampa Invia per mail Condividi Come previsto dal Provvedimento dell'8 maggio 2014,

Dettagli

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy Informativa sulla Privacy La presente informativa sulla privacy ( Informativa sulla Privacy ) è soggetta a modificazioni periodiche. Non necessariamente ti aggiorneremo su eventuali modificazioni, pertanto

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione POLITICHE DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA PER GLI UTENTI STANDARD DEL DOMINIO istruzione.it 1 INTRODUZIONE La presente politica disciplina l utilizzo del

Dettagli

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01 Codice etico e di comportamento Sommario 1. Principi generali 3 1.1 1.2 1.3 Preambolo Destinatario Gli obblighi e doveri dei destinatari 3 3 3 2. Politiche

Dettagli

A. Principi di Condotta

A. Principi di Condotta Introduzione Il Gruppo Oerlikon (di seguito denominato Oerlikon ) detiene una posizione unica di leader mondiale nella fornitura di tecnologie, prodotti e servizi all avanguardia. I nostri prodotti e le

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

INFORMATIVA SULLA PRIVACY INFORMATIVA SULLA PRIVACY La seguente informativa si applica al dominio unilibro.it e si riferisce al trattamento dei dati personali degli utenti che consultano tale sito e che interagiscono con i servizi

Dettagli

OPAS CONSULTING - MANIFESTO ETICO

OPAS CONSULTING - MANIFESTO ETICO OPAS CONSULTING - MANIFESTO ETICO Questo Manifesto Etico è stato redatto per garantire che i valori etici fondamentali di OPAS CONSULTING siano definiti in modo chiaro e costituiscano i punti basilari

Dettagli

CODICE ETICO DI OPEN SERVICE S.r.l.

CODICE ETICO DI OPEN SERVICE S.r.l. CODICE ETICO DI OPEN SERVICE S.r.l. INDICE Soggetti destinatari (art. 1) Oggetto (art. 2) Comportamento della Società (art. 3) Principi base nel comportamento (art. 4) 4.1 Responsabilità 4.2 Utilizzo dei

Dettagli

APPLICAZIONE DEL CODICE ETICO E DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DI COMAG S.r.L.

APPLICAZIONE DEL CODICE ETICO E DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DI COMAG S.r.L. APPLICAZIONE DEL CODICE ETICO E DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DI COMAG S.r.L. E stata adottata una procedura gestionale delle segnalazioni ricevute dall Organismo di Vigilanza e sono

Dettagli

Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni con il pubblico

Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni con il pubblico Allegato parte integrante - 1 Direzione Organizzazione Sistemi informativi Telematica Servizio Comunicazione educazione alla sostenibilità e strumenti di partecipazione Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni

Dettagli

DAMA DEMOLIZIONI E SMONTAGGI S.R.L.

DAMA DEMOLIZIONI E SMONTAGGI S.R.L. DAMA DEMOLIZIONI E SMONTAGGI S.R.L. D.Lgs 231/2001 Codice Etico 1 INDICE 1. Introduzione Pag. 3 2. Politiche di condotta negli affari Pag. 3 2.1 Dipendenti, collaboratori e consulenti Pag. 5 3. Salute,

Dettagli

Diritto d autore e aspetti giuridici

Diritto d autore e aspetti giuridici Diritto d autore e aspetti giuridici 1. Copyright e diritto d autore I programmi per computer sono equiparati alle opere dell ingegno di carattere creativo, e quindi tutelati dal diritto d autore. La violazione

Dettagli

Codice di Condotta. Osservanza alla legge. Concorrenza e Antitrust. Pagamenti e/o regali a pubblici ufficiali. Compravendita di azioni della Società

Codice di Condotta. Osservanza alla legge. Concorrenza e Antitrust. Pagamenti e/o regali a pubblici ufficiali. Compravendita di azioni della Società Codice di Condotta ArcelorMittal ha una reputazione di onestà ed integrità nella sua attività di gestione ed amministrazione così come in tutte le sue attività commerciali. È di fondamentale importanza

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE Il presente documento sulla privacy policy (di seguito, Privacy Policy ) del sito www.fromac.it (di seguito, Sito ), si conforma alla privacy policy del sito del Garante per

Dettagli

PROCEDURA PER LE SEGNALAZIONI DI ILLECITI E IRREGOLARITÀ (WHISTLEBLOWING)

PROCEDURA PER LE SEGNALAZIONI DI ILLECITI E IRREGOLARITÀ (WHISTLEBLOWING) PROCEDURA PER LE SEGNALAZIONI DI ILLECITI E IRREGOLARITÀ (WHISTLEBLOWING) 1. FONTE NORMATIVA E NATURA DELL ISTITUTO L art. 1, comma 51, della legge n. 190/2012 (cd. legge anticorruzione) ha inserito un

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET

REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET COMUNITA ROTALIANA KÖNIGSBERG Provincia di Trento REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET INDICE Art. 1 - Scopo ed oggetto Art. 2 - Principi Art. 3 - Contenuti del portale internet Art. 4 - Accesso e responsabilità

Dettagli

Posizione Specifica (posizione degli sportelli, n del negozio e/o indirizzo)

Posizione Specifica (posizione degli sportelli, n del negozio e/o indirizzo) Grazie per aver effettuato l accesso al sito Red Flag Reporting s. Qui Vi verranno fatte alcune semplici domande che sanno utili ai fini di proteggere la Vostra organizzazione e i Vostri collaboratori.

Dettagli

ATP AZIENDA TRASPORTI PUBBLICI PRINCIPI DEL MODELLO 231

ATP AZIENDA TRASPORTI PUBBLICI PRINCIPI DEL MODELLO 231 ATP AZIENDA TRASPORTI PUBBLICI PRINCIPI DEL MODELLO 231 Approvato dal Consiglio di Amministrazione di ATP il 27 gennaio 2015 INDICE Capo I PRINCIPI GENERALI 1 Premessa 2 Destinatari e relativi obblighi

Dettagli

WHISTLEBLOWING. procedura per la gestione delle segnalazioni

WHISTLEBLOWING. procedura per la gestione delle segnalazioni All. DEL G.M. n. 42/21.04.2015 WHISTLEBLOWING procedura per la gestione delle segnalazioni 1. la segnalazione Il segnalante invia una segnalazione compilando il modulo reso disponibile dall amministrazione

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI PROMOTORE: Polifarma Benessere S.r.l. (Socio Unico Polifarma S.p.A) con sede in Via Laurentina, 289, 00142 Roma (RM) Codice Fiscale/ P.iva 04888070960. SOGGETTO DELEGATO: PRAgmaTICA

Dettagli

PRIVACY POLICY. 1. La nostra policy

PRIVACY POLICY. 1. La nostra policy PRIVACY POLICY Vi invitiamo a leggere attentamente la nostra Privacy Policy, che si applica a chiunque decida di navigare all interno del sito web AREA Science Park, gestito dal Consorzio per l AREA di

Dettagli

Titolare del trattamento dei tuoi dati personali è Desall Srl - Via Sile 41, 31056, Roncade (Treviso), Italy, p.iva 04469720264.

Titolare del trattamento dei tuoi dati personali è Desall Srl - Via Sile 41, 31056, Roncade (Treviso), Italy, p.iva 04469720264. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL ART. 13 DEL D.LGS. 196/2003 (C.D. CODICE PRIVACY) Prima di accedere al sito internet di Desall ( http://www.desall.com/ ) e di utilizzarne le

Dettagli

CODICE ETICO AZIENDALE

CODICE ETICO AZIENDALE CODICE ETICO AZIENDALE 1. Introduzione La Bruzzi Autotrasporti è un azienda di trasporti c/terzi inserita nel settore del mercato siderurgico, opera con le principali aziende di produzione e commercializzazione

Dettagli

ART News Associazione Radio Televisiva c/o Magna Lab Via degli Scipioni, 132 00192 Roma P.IVA 12549791007 Email: direttore@art-news.

ART News Associazione Radio Televisiva c/o Magna Lab Via degli Scipioni, 132 00192 Roma P.IVA 12549791007 Email: direttore@art-news. Benvenuto sul nostro sito web portal.art-news.it. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra Informativa che si applica sia nel caso tu acceda al sito web e decida semplicemente di navigare al suo

Dettagli

Policy Letter No. 2. Oggetto: Etica Aziendale Numero: POL 002. Data di validità: 2 Gennaio 2015 Sostituisce: POL 002 datato: 2 Gennaio 2014

Policy Letter No. 2. Oggetto: Etica Aziendale Numero: POL 002. Data di validità: 2 Gennaio 2015 Sostituisce: POL 002 datato: 2 Gennaio 2014 CAMPO DI APPLICAZIONE Xerox Corporation e sue controllate. SOMMARIO La Policy Letter descrive l etica nella condotta del business che Xerox esige dai propri dipendenti per la durata del rapporto di lavoro

Dettagli

Rev. 1 del 10.09.2014 CODICE ETICO

Rev. 1 del 10.09.2014 CODICE ETICO Rev. 1 del 10.09.2014 CODICE ETICO INDICE INTRODUZIONE... 1 I. PRINCIPI GENERALI... 2 II. COMPORTAMENTO nella GESTIONE degli AFFARI... 3 A) Rapporti con i clienti.... 3 B) Rapporti con i fornitori....

Dettagli

Lo Store del Sito, sul quale è possibile acquistare online prodotti, si trova all indirizzo www.feminariccione.it ( Store ).

Lo Store del Sito, sul quale è possibile acquistare online prodotti, si trova all indirizzo www.feminariccione.it ( Store ). POLICY PRIVACY DEL SITO WWW.FEMINARICCIONE.IT Il sito www.feminariccione.it è di proprietà di Feminà srl, ditta individuale di Grazia Sambuchi, con sede legale in Italia, Via Adriatica, 25/b 47838 Riccione

Dettagli

PROCEDURA PER LA SEGNALAZIONE DI ILLECITI E IRREGOLARITA WHISTLEBLOWING POLICY

PROCEDURA PER LA SEGNALAZIONE DI ILLECITI E IRREGOLARITA WHISTLEBLOWING POLICY PROCEDURA PER LA SEGNALAZIONE DI ILLECITI E IRREGOLARITA OGGETTO E SCOPO Oggetto della presente procedura è la segnalazione da parte dei dipendenti dell'azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi di illeciti

Dettagli

Antiriciclaggio: potenziali conflitti tra normative di Paesi diversi. Il caso Filippine (Giovanni Imbergamo)

Antiriciclaggio: potenziali conflitti tra normative di Paesi diversi. Il caso Filippine (Giovanni Imbergamo) Antiriciclaggio: potenziali conflitti tra normative di Paesi diversi. Il caso Filippine (Giovanni Imbergamo) Altalex.it In tema di segnalazione di operazioni sospette di riciclaggio o di finanziamento

Dettagli

PROCEDURA PER LA SEGNALAZIONE DI CONDOTTE ILLECITE (WHISTLEBLOWING POLICY)

PROCEDURA PER LA SEGNALAZIONE DI CONDOTTE ILLECITE (WHISTLEBLOWING POLICY) Allegato alla Deliberazione n 687 del 22.07.2015 PROCEDURA PER LA SEGNALAZIONE DI CONDOTTE ILLECITE (WHISTLEBLOWING POLICY) 1. FONTE NORMATIVA E NATURA DELL ISTITUTO L art. 1, comma 51, della legge 190/2012

Dettagli

WHISTLEBLOWING WHISTLEBLOWING

WHISTLEBLOWING WHISTLEBLOWING DEFINIZIONE DEL WHISTLEBLOWER CARATTERISTICHE QUADRO NORMATIVO INTERNAZIONALE E NAZIONALE IL CONTESTO PUBBLICO I PROFILI DI TUTELA DEL WHISTLEBLOWER L ESPERIENZA DEL COMUNE DI MILANO PROFILI APPLICATIVI

Dettagli

Procedura GESTIONE DENUNCE

Procedura GESTIONE DENUNCE Procedura GESTIONE DENUNCE Torino, 23 dicembre 2004 INDICE PARTE GENERALE 1 PREMESSA...3 2 NORMATIVA ESTERNA E INTERNA APPLICABILE...3 3 COMPITI E RESPONSABILITÀ...3 4 PROCESSO...4 5 CONTROLLO...4 6 COMITATO

Dettagli

EUROCONSULTANCY-RE. Privacy Policy

EUROCONSULTANCY-RE. Privacy Policy Privacy Policy EUROCONSULTANCY-RE di Concept Design 95 Ltd Registered in England - Co. Reg. no. 3148248 - VAT no.690052547 (GB) No. Iscrizione Camera di Commercio di Milano (REA) 1954902 Codici Fiscale

Dettagli

INFORMATICA Alto Adige SPA

INFORMATICA Alto Adige SPA Approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 20/03/2012 INFORMATICA Alto Adige SPA Codice Etico e di comportamento interno Pagina 1 di 12 PRINCIPALI MODIFICHE RISPETTO ALLA VERSIONE PRECEDENTE

Dettagli

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Dottore di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica - Università di Milano Definizione Una casella

Dettagli

Belleli Energy S.p.A.

Belleli Energy S.p.A. Belleli Energy S.p.A. CODICE DI CONDOTTA ETICA Pagina 1 di 9 SOMMARIO 1. Introduzione...4 2. Domande sul codice...4 3. Conflitto di interessi...5 4. Regali e intrattenimento aziendale...6 5. Divulgazione

Dettagli

PROTOCOLLO INTERNO PER LA PREVENZIONE DEI REATI INFORMATICI Approvato. Data. Rev C.d.A 02/01/2012

PROTOCOLLO INTERNO PER LA PREVENZIONE DEI REATI INFORMATICI Approvato. Data. Rev C.d.A 02/01/2012 . PROT. 8 Pag 1/7 PROTOCOLLO INTERNO PER LA PREVENZIONE DEI REATI E DEL TRATTAMENTO ILLECITO DEI DATI, PER LA PREVENZIONE DEI DELITTI IN MATERIA DI VIOLAZIONE DEL DIRITTO D AUTORE E DEI DELITTI CONTRO

Dettagli

CLARCOR Inc. INFORMATIVA SULLA PRIVACY "SAFE HARBOR" (PRINCIPI DI APPRODO SICURO IN MATERIA DI RISERVATEZZA) DIPENDENTI ULTIMA REVISIONE: APRILE 2014

CLARCOR Inc. INFORMATIVA SULLA PRIVACY SAFE HARBOR (PRINCIPI DI APPRODO SICURO IN MATERIA DI RISERVATEZZA) DIPENDENTI ULTIMA REVISIONE: APRILE 2014 CLARCOR Inc. INFORMATIVA SULLA PRIVACY "SAFE HARBOR" (PRINCIPI DI APPRODO SICURO IN MATERIA DI RISERVATEZZA) DIPENDENTI ULTIMA REVISIONE: APRILE 2014 INTRODUZIONE CLARCOR Inc. e le sue società controllate

Dettagli

Telecom Italia S.p.A. Piazza degli Affari, 2 20123 - Milano www.telecomitalia.com

Telecom Italia S.p.A. Piazza degli Affari, 2 20123 - Milano www.telecomitalia.com CODICE ETICO E DI CONDOTTA DEL GRUPPO TELECOM ITALIA 3 Ottobre 2013 Telecom Italia S.p.A. Piazza degli Affari, 2 20123 - Milano www.telecomitalia.com SOMMARIO Principi Generali 6 I nostri Valori 7 I nostri

Dettagli

Se non sei d'accordo con la presente Informativa, ti invitiamo a non partecipare al concorso a premi.

Se non sei d'accordo con la presente Informativa, ti invitiamo a non partecipare al concorso a premi. INFORMATIVA SULLA PRIVACY PER IL CONCORSO A PREMI Gioca con Sapientino e viaggia con Alpitour Introduzione Noi di Clementoni S.p.a. consideriamo fondamentale la tutela della privacy dei nostri utenti,

Dettagli

Codice di Condotta. Holcim Ltd

Codice di Condotta. Holcim Ltd Codice di Condotta Holcim Ltd Il nostro Codice di Condotta è la guida del nostro modo di gestire il business* * Tratto dal Mission Statement di Holcim 3 Codice di Condotta Il presente Codice di Condotta

Dettagli

APPLICAZIONE DEL CODICE ETICO E DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DI BREVINI POWER TRANSMISSION S.p.A

APPLICAZIONE DEL CODICE ETICO E DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DI BREVINI POWER TRANSMISSION S.p.A APPLICAZIONE DEL CODICE ETICO E DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO DI BREVINI POWER TRANSMISSION S.p.A E stata adottata una procedura gestionale delle segnalazioni ricevute dall Organismo

Dettagli

CODICE ETICO e di CONDOTTA. Della Monica & Partners Srl. Società tra Professionisti

CODICE ETICO e di CONDOTTA. Della Monica & Partners Srl. Società tra Professionisti CODICE ETICO e di CONDOTTA Della Monica & Partners Srl Società tra Professionisti Giugno 2014 INDICE... 2 ARTICOLO 1 PREMESSA... 3 ARTICOLO 2 OBIETTIVI E VALORI... 3 ARTICOLO 3 SISTEMA DI CONTROLLO INTERNO...

Dettagli

INFORMATIVA RIGUARDANTE LA PROTEZIONE E L UTILIZZO DEI DATI PERSONALI DA PARTE DI lamiakasa

INFORMATIVA RIGUARDANTE LA PROTEZIONE E L UTILIZZO DEI DATI PERSONALI DA PARTE DI lamiakasa INFORMATIVA RIGUARDANTE LA PROTEZIONE E L UTILIZZO DEI DATI PERSONALI DA PARTE DI lamiakasa anche ai sensi e per gli effetti dell art. 13, D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 La protezione dei dati personali

Dettagli

INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico e di comportamento interno

INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico e di comportamento interno INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico Approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 29/03/2010 PRINCIPALI MODIFICHE RISPETTO ALLA VERSIONE PRECEDENTE Data Versione Modifiche apportate 06/07/2009

Dettagli