AVVISO PUBBLICO DI ISCRIZIONE PROGETTO I COLORI DELLA SALUTE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO PUBBLICO DI ISCRIZIONE PROGETTO I COLORI DELLA SALUTE"

Transcript

1 COMUNE DI CAMPOBASSO Settore Politiche Sociali AVVISO PUBBLICO DI ISCRIZIONE PROGETTO I COLORI DELLA SALUTE Il COMUNE DI CAMPOBASSO, organizza nei mesi di SETTEMBRE, OTTOBRE E NOVEMBRE 2010 appositi cicli di cure termali a Telese (BN) con la possibilità di fruire di prestazioni e trattamenti termali per la cura e la prevenzione delle seguenti patologie: PATOLOGIA CURA CONSIGLIATA Rinopatia Vasomotoria Cure inalatorie (impegnativa medico curante)) Faringolaringite-cronica Cure inalatorie (impegnativa) Sinusite cronica Cure inalatorie (impegnativa) Sindromi rinosinusitiche- bronchiali croniche Cure inalatorie (impegnativa) Stenosi tubarica Cure per sordità rinogena (impegnativa) Otite catarrale cronica Cure per sordità rinogena (impegnativa) Postumi di flebopatie di tipo cronico Cure per le vasculopatie periferiche (impegnativa) Sclerosi dolorosa del connettivo pelvico di natura Irrigazioni vaginali con bagno cicatriziale e involutiva (impegnativa) Leucorrea persistente da vaginiti croniche Irrigazioni vaginali (impegnativa) aspecifiche e distrofiche Bronchite cronica semplice o accompagnata a Ciclo integrato della ventilazione componente ostruttiva polmonare (impegnativa) Dispepsia di origine gastroenterica e biliare; Cure idroponiche (impegnativa) sindrome dell intestino irritabile nella varietà con stipsi Osteoartrosi ed altre forme degenerative Fangobalneoterapia o fango terapia (impegnativa+ecg) Reumatismi extra articolari Balneofangoterapia (impegnativa + ECG) Psoriasi Balneoterapia (impegnativa) Eczema e dermatite atopica Balneoterapia (impegnativa) Dermatite seborroica ricorrente Balneoterapia (impegnativa) I servizi offerti sono consigliati anche a coloro che desiderano trarne solo un benessere fisico e mentale. (impegnativa) L organizzazione dell iniziativa è affidata all Agenzia Agorà onlus, la quale garantisce: il trasporto in pullman A/R presso lo stabilimento di TELESE TERME; il colloquio effettuato presso la sede individuata dal servizio sanitario dello stabilimento termale sulla base dell impegnativa rilasciata dal Medico di Medicina Generale; la fruizione del parco termale con possibilità di effettuare, a scelta, la cura idropinica;

2 il controllo medico durante la terapia la cui durata è fissata in 12 giorni; l accompagnamento da parte dei volontari in servizio civile, ove possibile. DOMANDA DI ISCRIZIONE Per partecipare al progetto è necessario compilare apposita domanda di iscrizione il cui formulario può essere scaricato dal sito oppure ritirato presso l Ufficio Servizi Sociali, sito in via Cavour, n. 5 - telefono aperto al pubblico nei seguenti giorni: LUN. MERC. VEN., dalle ore 10,00 alle 12,30; MAR. - GIO., dalle 16,30 alle 18,00. Allo Sportello dei Servizi Sociali comunali, con sede alla Via Cavour, n. 5, devono pervenire entro e non oltre il 15 settembre 2010 le domande di iscrizione, complete della documentazione richiesta. A cura di detto Ufficio saranno comunicati all Agorà gli elenchi dettagliati dei partecipanti. A carico dei richiedenti, relativamente all erogazione del ciclo di cura, è previsto il pagamento di un ticket sanitario, come da normativa vigente, che dovrà essere versato direttamente al personale dello stabilimento termale all atto del colloquio: 1. fino a 6 anni non compiuti e dopo i 65 anni: 3,10; 2. tra 6 e 65 anni: 50,00; 3. disoccupati, ultrasessantenni che beneficiano di pensione al minimo e persone con invalidità superiore ai 2/3: 3,10. Ciascun partecipante è tenuto a presentare quanto segue: 1. richiesta di iscrizione al progetto sul formulario all uopo predisposto; 2. regolare impegnativa per le cure termali rilasciata dal proprio medico di famiglia completa dei seguenti dati: generalità del richiedente, indirizzo e residenza, codice fiscale, codice di esenzione, sigla della provincia e codice ASReM, patologia da elenco ministeriale e relativo ciclo di cura; 3. copia del documento di riconoscimento in corso di validità; 4. copia del tesserino sanitario; 5. ECG in data recente per i richiedenti che dovranno effettuare la fango-balneoterapia (persone affette da osteoartrosi ed altre forme degenerative e persone affette da reumatismi extra articolari); 6. pagamento della quota di iscrizione di almeno euro 10,00 a titolo di partecipazione alle spese dell iniziativa. Detto pagamento deve essere effettuato mediante versamento sul conto corrente postale n intestato al Comune di Campobasso, indicando nella causale Cure termali Telese ; copia della ricevuta di pagamento mediante bollettino postale dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione; 7. eventuale DELEGA a presentare la domanda. L istanza può essere presentata anche da persona delegata dal richiedente. In tal caso occorre esibire allo sportello:il documento di delega (secondo lo schema allegato) debitamente sottoscritto dal delegante, copia di un documento di riconoscimento di quest ultimo e copia di un documento di riconoscimento del delegato (entrambi in corso di validità). Non saranno ammesse le domande pervenute oltre il termine previsto e/o incomplete, considerando i dati e/o le notizie in corrispondenza dei numeri da 1 a 7 sopra trascritti. La quota di iscrizione di cui al punto n. 6 verrà restituita solo nel caso in cui non sarà raggiunto il numero minimo di partecipanti per gruppo.

3 DOCUMENTAZIONE AGGIUNTIVA (la cui mancanza o incompletezza non comporta l esclusione del richiedente, ma rileva ai fini della determinazione della quota di pagamento (euro 3,10 oppure euro 50,00) da versare direttamente alle terme di Telese e della eventuale necessità di stilare una graduatoria qualora il numero delle domande fosse superiore al numero di posti disponibili) 1. Certificato di invalidità (se superiore ai 2/3); 2. Certificato attestante l eventuale stato di disoccupazione; 3. Certificato (o documento equipollente) concernente l importo della pensione percepita; Nel caso il numero di domande fosse superiore ai posti disponibili, è stilata un apposita graduatoria, privilegiando, nell ordine: i cittadini ultrasessantaciquenni, i disoccupati, i titolari di pensione al minimo aventi un età superiore ai 60 anni, le persone alle quali sia stata riconosciuta una invalidità superiore ai 2/3, i minori e, infine, tra le persone di età compresa tra i 18 ed i 65 anni, quelle più anziane.- I cicli di cura termale sono organizzati esclusivamente per gruppi di almeno 50 partecipanti, pertanto, in caso di domande insufficienti, sono accettate iscrizioni provenienti dai cittadini residenti nei comuni limitrofi. Il luogo, l orario e la data del colloquio, a cura del servizio sanitario dello stabilimento termale, nonché il luogo, l orario e la data di partenza dei gruppi sono definiti in base al numero degli iscritti, e successivamente comunicati ai partecipanti attraverso la pubblicazione di un apposito avviso sul sito nonché presso lo Sportello dei Servizi Sociali, alla Via Cavour, n. 5 - Campobasso. Di norma, è garantita la fermata di ciascun pullman presso la piazza principale del Comune di residenza. E possibile beneficiare delle cure termali sia di mattina che nel pomeriggio. Per ulteriori informazioni si prega di rivolgersi agli Uffici dell Agenzia Agorà, in Campobasso Piazza Cuoco, 20 - aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00, telefono oppure all Ufficio Servizi Sociali del Comune di Campobasso, alla Via Cavour, n. 5 tel Referente del Progetto, per il Comune di Campobasso, è il dott. Camillo Resciniti, Istruttore direttivo presso il Settore Politiche Sociali; tel. ufficio IL DIRIGENTE (dott. Vincenzo De Marco)

4 Cognome: FORMULARIO DI ISCRIZIONE CURE TERMALI PROGETTO I COLORI DELLA SALUTE IL SOTTOSCRITTO Nome: Codice Fiscale: Luogo e data di nascita: Residente a: Provincia: CAP: P.zza/Via: N. Telefono FISSO: Ticket sanitario dovuto: (versato direttamente al personale dello stabilimento termale all atto della colloquio) Telefono MOBILE: Euro 3.10 Euro 50,00 Chiede l iscrizione al progetto ed allega (a pena di inammissibilità della domanda) la seguente documentazione regolare impegnativa per le cure termali rilasciata dal proprio medico di famiglia, completa dei seguenti dati: generalità del beneficiario, residenza, codice fiscale, codice di esenzione, sigla della provincia e codice ASReM, patologia (secondo l elenco ministeriale) e relativo ciclo di cura; ECG di data recente per i beneficiari che dovranno effettuare la fango-balneoterapia; Ricevuta di pagamento della quota di iscrizione di euro 10,00 a titolo di rimborso spese, mediante versamento sul conto corrente postale n intestato al Comune di Campobasso, avendo cura di precisare nella causale: Cure termali Telese ; copia del documento di riconoscimento in corso di validità; copia del tesserino sanitario; eventuale delega (secondo il modello predisposto). DOCUMENTAZIONE AGGIUNTIVA, relativa al beneficiario (la cui mancanza o incompletezza non comporta l esclusione del richiedente, ma rileva ai della determinazione della quota di pagamento (euro 3,10 oppure euro 50,00) da versare direttamente alle terme di Telese e della eventuale necessità di stilare una graduatoria qualora il numero delle domande fosse superiore al numero di posti disponibili: 1. Certificato di invalidità (se superiore ai 2/3); 2. Certificato attestante l eventuale stato di disoccupazione; 3. Certificato (o documento equipollente) concernente l importo della pensione percepita; 1

5 (Barrare la casella corrispondente) dichiara di essere consapevole di quanto prescritto dagli articoli 75 e 76 del D.P.R 445/2000 sulla responsabilità penale prevista nel caso di dichiarazioni mendaci, nonché sulla decadenza dai benefici conseguenti a dichiarazioni non veritiere, ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 46 e 47 de medesimo D.P.R 445/2000; di essere nelle condizioni di affrontare autonomamente il viaggio in pullman di andata e ritorno, esonerando l organizzazione da qualsiasi responsabilità.; oppure di avere necessità di un accompagnatore (volontario in servizio civile). di essere a conoscenza del fatto che la quota di iscrizione verrà restituita solo nel caso in cui non sarà raggiunto il numero minimo di 50 partecipanti per gruppo. Data: Firma consenso informato e autorizzazione al trattamento dei dati personali Il/La sottoscritto/a:, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D. Lgs. n.196/2003, PRESTA IL SUO CONSENSO NEGA IL SUO CONSENSO al trattamento ed alla comunicazione dei dati relativi al presente atto ed alle attività ad esso connesse, nella propria qualità di: DIRETTO INTERESSATO SOGGETTO AVENTE LA RAPPRESENTANZA LEGALE SOGGETTO ESERCENTE LA PATRIA POTESTÀ TUTORE LEGALE Inoltre, consapevole che i dati personali e ogni tipo di informazione sulla persona verrà trattata secondo quanto previsto dal D. Lgs , n.196 AUTORIZZA il trattamento dei dati relativi alla persona. NON AUTORIZZA Data: Firma L interessato/a dichiara la propria volontà di recarsi presso il luogo di cura, preferibilmente, insieme ai seguenti altri richiedenti (specificare le generalità delle altre persone, indicare se queste hanno già presentato l istanza o la presentano contestualmente, trascrivere eventualmente i numeri di telefono di queste altri richiedenti, ecc.). IMPORTANTE: L indicazione di voler viaggiare insieme ad alcuni altri richiedenti sarà tenuta in considerazione e possibilmente soddisfatta, ma non conferisce un diritto in tal senso. Si tenga conto, al riguardo, che le persone indicate devono comunque produrre la domanda, per cui è opportuno che presentino l istanza insieme lo stesso giorno, dando così modo agli impiegati di riunirle al momento, evitando dispendiose ricerche in seguito. Firma, per esteso, dell addetto alla ricezione delle domande 2

6 DELEGA A PRESENTARE L ISTANZA DI ISCRIZIONE AL PROGETTO DI CURE TERMALI I COLORI DELLA SALUTE Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: Data e luogo di nascita Residenza DELEGA Il/La sig. nato/a a il, residente in alla Via/Piazza a presentare la domanda di partecipazione al progetto di cure termali I colori della salute, organizzato dall Agenzia Agorà-onlus in collaborazione con il Comune di Campobasso. Si allegano, in copia, i documenti di riconoscimento (in corso di validità) del /della delegante e delegato/a. Campobasso In fede Firma del delegante 1

Cure Termali. Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12.

Cure Termali. Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12. Cure Termali Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12.07) Accesso alle cure termali Ogni cittadino ha diritto ad usufruire di

Dettagli

ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5

ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5 PATOLOGIE TRATTABILI IN AMBITO TERMALE E RELATIVO CICLO DI CURA CONSIGLIATO CATEGORIA DIAGNOSTICA EX D.M. 15.12.94 Rinopatia vasomotoria Faringolaringite

Dettagli

CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA CICLO DI CURA DEI POSTUMI DI FLEBOPATIE DI TIPO CRONICO

CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA CICLO DI CURA DEI POSTUMI DI FLEBOPATIE DI TIPO CRONICO CURE TERMALI SEDUTE INALATORIE CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA FANGHI E BAGNI TERAPEUTICI CURE IN GROTTA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA IRRIGAZIONI VAGINALI E BAGNI CICLO DI

Dettagli

Successive analisi di laboratorio ne hanno evidenziato le qualità fisico-chimiche e le possibili applicazioni n

Successive analisi di laboratorio ne hanno evidenziato le qualità fisico-chimiche e le possibili applicazioni n Recenti indagini geognostiche nella località Coquaddus S Aquadurci hanno consentito l individuazione Successive analisi di laboratorio ne hanno evidenziato le qualità fisico-chimiche e le possibili applicazioni

Dettagli

Benvenuti alle Terme di Lurisia

Benvenuti alle Terme di Lurisia Benvenuti alle Terme di Lurisia Terme di Lurisia, le TUE TERME Sani e in forma: dentro e fuori. il segreto della serenità. Sono le fonti storiche a ricordarci le virtù delle Acque di Lurisia. 1900: un

Dettagli

CURE TERMALI Guida alla prescrizione

CURE TERMALI Guida alla prescrizione CURE TERMALI Guida alla prescrizione SEDUTE INALATORIE CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA FANGHI E BAGNI TERAPEUTICI CURE IN GROTTA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA IRRIGAZIONI VAGINALI

Dettagli

Terme di Salice La certezza di cure efficaci

Terme di Salice La certezza di cure efficaci C U R E T E R M A L I R La certezza di cure efficaci Il patrimonio idrominerale delle è uno dei più completi al mondo grazie alla ricchezza delle sue acque sulfuree e di quelle salsobromojodiche. Ecco

Dettagli

Terme di Agnano Spa Via Agnano Astroni 24, 80125 Napoli www.termediagnano.it

Terme di Agnano Spa Via Agnano Astroni 24, 80125 Napoli www.termediagnano.it Listino Piscine termali esterne valido da 8 giugno 2013 Ingresso week end e festivi Validità Adulti 20,00 Bambini 4-12 anni 5,00 Ragazzi 12-17 anni 10,00 Via Agnano Astroni 24, 80125 Napoli www.termediagnano.it

Dettagli

SOGGIORNI-VACANZA IN FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA

SOGGIORNI-VACANZA IN FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA SOGGIORNI-VACANZA IN FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA Modulo di domanda ANNO 2015 Richiedente: COGNOME NOME Persona di riferimento reperibile Cognome e Nome...... Via..... Città.. CAP... tel./cell..../.

Dettagli

CURE TERMALI. Terme di Salice. un rito di benessere e salute. Terme di Salice

CURE TERMALI. Terme di Salice. un rito di benessere e salute. Terme di Salice CURE TERMALI Terme di Salice un rito di benessere e salute Terme di Salice R CURE TERMALI La certezza di cure efficaci Le Terme di Salice, grazie alla ricchezza delle sostanze minerali disciolte nelle

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma "Realizzazione di interventi di contrasto alle povertà" Deliberazione G.M. n. 47/2015

OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma Realizzazione di interventi di contrasto alle povertà Deliberazione G.M. n. 47/2015 Al Comune di Cagliari Servizio Politiche Sociali Ufficio territoriale SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA: 15/03/2016 OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma "Realizzazione di interventi di contrasto alle

Dettagli

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI FAGAGNA P R O V I N C I A D I U D I N E Tel. 0432/812111 Piazza Unità d Italia n 3 P.IVA 00806130308 Fax. 0432/810065 33034 FAGAGNA C.F.: 80004910305 Sito internet: www.comune.fagagna.ud.it E-mail:

Dettagli

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI PLNA 2013 AVVISO PUBBLICO PER RICHIESTA ASSEGNO DISABILITA GRAVISSIME IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI RENDE NOTO CHE SONO APERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER L EROGAZIONE DI ASSEGNI

Dettagli

CURE TERMALI. Terme di Salice. un rito di benessere e salute. Terme di Salice

CURE TERMALI. Terme di Salice. un rito di benessere e salute. Terme di Salice un rito di benessere e salute La certezza di cure efficaci Le, grazie alla ricchezza delle sostanze minerali disciolte nelle sue acque, offrono in una sola località le proprietà salutari di due sorgenti

Dettagli

DOMANDA DI CONCESSIONE DI UN PRESTITO (IPOTECA)

DOMANDA DI CONCESSIONE DI UN PRESTITO (IPOTECA) DOMANDA DI CONCESSIONE DI UN PRESTITO (IPOTECA) MOD. 13_12 Rev. 3 Il/la sottoscritto/a (Cognome) (nome) Nato/a a il Residente in Prov. Via N CAP Tel. / Cellulare / Pec E-mail Codice Fiscale Compilare la

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTI, FINANZIAMENTI, PATROCINIO

RICHIESTA DI CONTRIBUTI, FINANZIAMENTI, PATROCINIO RICHIESTA DI CONTRIBUTI, FINANZIAMENTI, PATROCINIO SOGGETTO RICHIEDENTE: (Generalità complete e qualifica) All Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Piazza S. Caterina, 8 84078 Vallo della

Dettagli

PIANO LOCALE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA: REGOLAMENTO D ACCESSSO RIMBORSO SPESE DI ACCOMPAGNAMENTO

PIANO LOCALE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA: REGOLAMENTO D ACCESSSO RIMBORSO SPESE DI ACCOMPAGNAMENTO ISTITUZIONE PER I SERVIZI SOCIALI VESTINA Tel. 800.18.58.55 e 085.82.11.208 Fax 085.82.12.100 C.f. 91072120685 PIANO LOCALE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA: REGOLAMENTO D ACCESSSO RIMBORSO SPESE DI ACCOMPAGNAMENTO

Dettagli

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Allegato 1 DD DOMANDA DI PRESENTAZIONE PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Al Signor Sindaco del Comune di CAGLIARI Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente a Via n Tel. Cell.

Dettagli

L informativa aziendale lascia molto a desiderare quando si dibatte di Cure Termali.

L informativa aziendale lascia molto a desiderare quando si dibatte di Cure Termali. I permessi per le cure termali L informativa aziendale lascia molto a desiderare quando si dibatte di Cure Termali. Scopo di questa breve disamina è quello di compensare il deficit informativo e indirizzare,

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Pubblica Istruzione - tel. 089/386390-309 Fax 089/386375 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESE PARZIALE/TOTALE PER ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI GAGGIANO Provincia di Milano

COMUNE DI GAGGIANO Provincia di Milano BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI RELATIVI ALLE SPESE CONNESSE ALLA FORNITURA DI GAS METANO A FAVORE DEI CITTADINI ECONOMICAMENTE DISAGIATI ANNO TERMICO 2006/2007 ARTICOLO 1 OGGETTO DEL BANDO

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2010

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2010 DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ANNO 2010 Al Comune di.l. sottoscritt... nat. il. a. Codice fiscale.. residente in.. via/piazza.. n... telefono relazione di

Dettagli

Oggetto: Richiesta di finanziamento a valere sul fondo per il microcredito Art. 7 LR 4/2011. nato/a a il. residente in via n. cap. città prov.

Oggetto: Richiesta di finanziamento a valere sul fondo per il microcredito Art. 7 LR 4/2011. nato/a a il. residente in via n. cap. città prov. Allegato: A-bis FONDO PER IL MICROCREDITO Spett.le Sviluppumbria Spa Via Don Bosco, 11 06121 Perugia (Pg) Oggetto: Richiesta di finanziamento a valere sul fondo per il microcredito Art. 7 LR 4/2011 Proponente

Dettagli

Le cure termali. 1. compilando il form prenota visita presente sul sito www.termecomano.it

Le cure termali. 1. compilando il form prenota visita presente sul sito www.termecomano.it LE TERME DI COMANO SONO APERTE: IN ESTATE dal 4 aprile al 2 novembre 2014 IN INVERNO dal 19 dicembre all 11 gennaio 2015 Le cure termali Trattamenti, pacchetti curativi, prezzi, convenzioni e orari. AD

Dettagli

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze SERVIZIO PERSONALE Prot. n. 2182/2014 Fiesole, lì 23 aprile 2014 OGGETTO: Trasmissione avviso di mobilità. Allegato alla presente si trasmette il seguente avviso di mobilità per la copertura di un posto

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DELLE TERME DI TELESE INDICE

LA CARTA DEI SERVIZI DELLE TERME DI TELESE INDICE LA CARTA DEI SERVIZI DELLE TERME DI TELESE INDICE PREMESSA TELESE TERME E LE SUE ACQUE L ATTIVITÀ TERMALE INFORMAZIONI GENERALI : Le piscine Il parco Il soggiorno alberghiero Convenzioni Accesso alle terapie

Dettagli

Listino 163x163 18-02-2008 14:52 Page 1. Listino generale. Centro di Terapie Naturali

Listino 163x163 18-02-2008 14:52 Page 1. Listino generale. Centro di Terapie Naturali Listino 163x163 18-02-2008 14:52 Page 1 Listino generale Centro di Terapie Naturali Listino 163x163 18-02-2008 14:52 Page 2 CONVENZIONE CON IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Le Terme di Rivanazzano sono

Dettagli

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO Marca da bollo da Euro 14,62 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta autorizzazione alla sostituzione

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201 MARCA DA BOLLO 16,00 (1) Al Dirigente Settore Sport Piazza Umberto I 07046 PORTO TORRES Il/a sottoscritto/a nato/a a il residente

Dettagli

PIANO DI INTERVENTI FINALIZZATO AL RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE PARZIALMENTE O TOTALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI"

PIANO DI INTERVENTI FINALIZZATO AL RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE PARZIALMENTE O TOTALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI PIANO DI INTERVENTI FINALIZZATO AL RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE PARZIALMENTE O TOTALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI" AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AIUTI ECONOMICI E/O SERVIZI DOMICILIARI DA PARTE DI

Dettagli

Quali sono le prestazioni termali per le quali ci si può avvalere del Servizio Sanitario?

Quali sono le prestazioni termali per le quali ci si può avvalere del Servizio Sanitario? Quali sono le prestazioni termali per le quali ci si può avvalere del Servizio Sanitario? L acqua come medicina naturale: le acque termali della Fonte Pudia da cui Terme Arta si approvvigiona per tutti

Dettagli

VADEMECUM PER LA CORRETTA PRESCRIZIONE DELLE

VADEMECUM PER LA CORRETTA PRESCRIZIONE DELLE VADEMECUM PER LA CORRETTA PRESCRIZIONE DELLE TERAPIE TERMALI I C A S I P I Ù F R E Q U E N T I D I E R R O R E N E L L A P R E S C R I Z I O N E D E L L A C U R A T E R M A L E 1. La proposta-richiesta

Dettagli

informazioni e tariffe

informazioni e tariffe informazioni e tariffe 2 Un rimedio antico per una moderna cura della salute Alle Terme di Telese tutto nasce dal professionale utilizzo della più semplice ed antica delle cure: l acqua. Essa si sprigiona

Dettagli

Settore 3 Servizi al Cittadino

Settore 3 Servizi al Cittadino Settore 3 Servizi al Cittadino Deliberazione della G.R. n.104/2014 Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie,

Dettagli

DOMANDA DI VALUTAZIONE INTEGRATA MULTIDIMENSIONALE AI SENSI DELLA D.G.R. n. X/2883 del 12/12/2014 (misura B.2)

DOMANDA DI VALUTAZIONE INTEGRATA MULTIDIMENSIONALE AI SENSI DELLA D.G.R. n. X/2883 del 12/12/2014 (misura B.2) DOMANDA DI VALUTAZIONE INTEGRATA MULTIDIMENSIONALE AI SENSI DELLA D.G.R. n. X/2883 del 12/12/2014 (misura B.2) Prot. N. del AL COMUNE DI.. (modulo da compilare in stampatello a cura del beneficiario o

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N 5

AMBITO TERRITORIALE N 5 COMUNE DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto CITTA' DI CRISPIANO Provincia di Taranto AMBITO TERRITORIALE N 5 AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA LOCALE FAMIGLIE NUMEROSE Assegnazione di bonus in favore delle famiglie

Dettagli

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA Provincia di Rimini

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA Provincia di Rimini COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA Provincia di Rimini AVVISO PUBBICO PER L INDIVIDUAZIONE DI PROFESSIONALITA AI FINI DELL EVENTUALE AFFIDAMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE PRESSO IL SETTORE GESTIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI CIVITELLA ALFEDENA. L Aquila REGOLAMENTO IMPOSTA DI SOGGIORNO NEL COMUNE DI CIVITELLA ALFEDENA

COMUNE DI CIVITELLA ALFEDENA. L Aquila REGOLAMENTO IMPOSTA DI SOGGIORNO NEL COMUNE DI CIVITELLA ALFEDENA COMUNE DI CIVITELLA ALFEDENA L Aquila REGOLAMENTO IMPOSTA DI SOGGIORNO NEL COMUNE DI CIVITELLA ALFEDENA Responsabile: Rag. Mauro Sterpetti Indirizzo: Piazza delle Pagliara, 3 67030 Civitella Alfedena (AQ)

Dettagli

Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno

Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno RICHIESTA PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE

Dettagli

in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care

in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care Interventi innovativi e sperimentali di assistenza in favore di soggetti non autosufficienti, dipendenti pubblici e pensionati

Dettagli

NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013 Data scadenza: 31-12-2013

NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013 Data scadenza: 31-12-2013 PAG. 1 Contributi a favore delle associazioni di volontariato ed onlus per l'acquisto di ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitarie pubbliche NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013

Dettagli

COMUNE DI AGNONE (IS)

COMUNE DI AGNONE (IS) UNIONE EUROPEA COMUNE DI AGNONE (IS) AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N 5 BORSE LAVORO PER SVILUPPARE PERCORSI DI INTEGRAZIONE E MIGLIORARE IL REINSERIMENTO LAVORATIVO DI SOGGETTI SVANTAGGIATI POR

Dettagli

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze SERVIZIO PERSONALE Prot. n. 6031/2014 Vaglia, lì 28 ottobre 2014 OGGETTO: Trasmissione avviso di mobilità. Allegato alla presente si trasmette il seguente avviso di mobilità per la copertura, presso il

Dettagli

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO 0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA, TRAMITE PASSAGGIO DIRETTO

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA LOTTA ALL INQUINAMENTO ATMOSFERICO

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA LOTTA ALL INQUINAMENTO ATMOSFERICO Prot. n. 4371 del 14/1/2009 PIANO REGIONALE DI TUTELA E RISANAMENTO DELL ATMOSFERA BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA LOTTA ALL INQUINAMENTO ATMOSFERICO INCENTIVI PER LA DEMOLIZIONE

Dettagli

Guida operativa per l assegnazione e l erogazione del voucher per l acquisto di servizi alla persona Misura E1, linea 1- POR FSE OB 3 2000/2006

Guida operativa per l assegnazione e l erogazione del voucher per l acquisto di servizi alla persona Misura E1, linea 1- POR FSE OB 3 2000/2006 Guida operativa per l assegnazione e l erogazione del voucher per l acquisto di servizi alla persona Misura E1, linea 1- POR FSE OB 3 2000/2006 Le persone disoccupate disponibili al lavoro interessate

Dettagli

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE E PER LA CONVERSIONE DEI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE. 1 Oggetto e

Dettagli

Chi può farlo: L'interessato, il delegato, il Tutore, il genitore o il Procuratore.

Chi può farlo: L'interessato, il delegato, il Tutore, il genitore o il Procuratore. Domanda contrassegno speciale di circolazione. Descrizione: Il contrassegno speciale consente il parcheggio gratuito nei posti riservati segnalati da apposito cartello e delimitati da strisce gialle, la

Dettagli

A V V I S O PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016. Ai genitori dei bambini frequentanti la mensa delle Scuole dell Infanzia e Primarie

A V V I S O PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016. Ai genitori dei bambini frequentanti la mensa delle Scuole dell Infanzia e Primarie Orbassano, 19.05.2015 Prot. n. 13573/Fa A V V I S O PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Ai genitori dei bambini frequentanti la mensa delle Scuole dell Infanzia e Primarie O R B A S S A N O Si comunica che,

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL Indice ART. 1 (FINALITÀ).......... 2 ART. 2 (INTERVENTI AMMISSIBILI)...... 2 ART. 3 (DESTINATARI)........ 2 ART. 4 (MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE)...... 2 ART. 5 (COSTI AMMISSIBILI).........

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI TRANI

TRIBUNALE ORDINARIO DI TRANI Richiesta di registrazione dei periodici Il/La sottoscritto/a (persona fisica): La sottoscritta società (persona giuridica associazioni, società, ecc): o IN QUALITA DI LEGALE DEL CHIEDE La registrazione

Dettagli

DOMANDA DI PRESTITO MICROCREDITO DI SOLIDARIETA

DOMANDA DI PRESTITO MICROCREDITO DI SOLIDARIETA Da consegnare in duplice copia (una in originale e una in fotocopia) AL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E DI PARITA Via Umberto I, 13 73100 LECCE DOMANDA DI PRESTITO MICROCREDITO DI SOLIDARIETA

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO ALLA SANITA DIREZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA SETTORE GESTIONE E RISORSE FINANZIARIE FLUSSO INFORMATIVO CURE TERMALI

REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO ALLA SANITA DIREZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA SETTORE GESTIONE E RISORSE FINANZIARIE FLUSSO INFORMATIVO CURE TERMALI REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO ALLA SANITA DIREZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA SETTORE GESTIONE E RISORSE FINANZIARIE FLUSSO INFORMATIVO CURE TERMALI TRACCIATO RECORD E 1 INDICE INDICE... 2 1 PRESENTAZIONE

Dettagli

Disciplinare recante le norme di funzionamento per il Servizio di Trasporto ai Portatori di Handicap e l erogazione di contributi economici

Disciplinare recante le norme di funzionamento per il Servizio di Trasporto ai Portatori di Handicap e l erogazione di contributi economici Disciplinare recante le norme di funzionamento per il Servizio di Trasporto ai Portatori di Handicap e l erogazione di contributi economici Approvato con verbale del Consiglio di Amministrazione n. 6 del

Dettagli

COMUNE DI BISACQUINO (PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO)

COMUNE DI BISACQUINO (PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO) COMUNE DI BISACQUINO (PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO) AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI LOCULI CIMITERIALI. 1.PREMESSA. È in corso di esecuzione il progetto I stralcio per l importo di euro 267.058,87

Dettagli

DOMANDA BORSA DI STUDIO

DOMANDA BORSA DI STUDIO DOMANDA BORSA DI STUDIO MOD. 13_8 Rev. 0 Anno scolastico o accademico NOTIZIE RELATIVE AL/LA VETERINARIO/A Veterinario/a (cognome e nome) Nato/a a Prov. il Codice Fiscale Residente in Prov. Via CAP Tel.

Dettagli

A V V I S O FORNITURA GRATUITA E SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013

A V V I S O FORNITURA GRATUITA E SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 COMUNE DI MONTORIO AL VOMANO Provincia di Teramo Settore I - Area II^ - Affari Sociali Via Poliseo De Angelis, 24 64046 Montorio al Vomano 0861/502224 e-mail:affarisociali@comune.montorio.te.it A V V I

Dettagli

DOMANDA DI FINANZIAMENTO MICROCREDITO DI SOLIDARIETA

DOMANDA DI FINANZIAMENTO MICROCREDITO DI SOLIDARIETA Il richiedente deve consegnare n. 2 copie (una in originale e l altra in fotocopia). AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO SICUREZZA E QUALITA SOCIALE Via Umberto I, 13 73100 LECCE DOMANDA DI

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE AUTONOMA FRIULI- VENEZIA GIULIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE AUTONOMA FRIULI- VENEZIA GIULIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE AUTONOMA FRIULI- VENEZIA GIULIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI SCADENZA 24 FEBBRAIO 2015 Prot.n. 5263 Gemona del Friuli,

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BARI AVVISO PUBBLICO

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BARI AVVISO PUBBLICO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BARI Visto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DELLE AVVOCATE E DEGLI AVVOCATI CHE USUFRUISCONO DI STRUMENTI DI FLESSIBILITA E RICHIEDONO L ACCESSO AL FONDO PER IL SOSTEGNO ALLA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO In esecuzione delle seguenti deliberazioni del Coordinamento Istituzionale n. 21 del 26.11.2009, n. 16 del 11.05.2010 e n. 06 del 15.03.2011; VISTO

Dettagli

Allegato 2 Fac simile per la richiesta di accesso ai documenti

Allegato 2 Fac simile per la richiesta di accesso ai documenti Allegato 2 Fac simile per la richiesta di accesso ai documenti RICHIESTA DI ACCESSO AI DOCUMENTI (Legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni) Nome: ENEA UNITÀ Via.., n. Città..

Dettagli

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella.

Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella marca da bollo 16.00 Al Presidente dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Biella. Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in C.A.P. via n. telefono

Dettagli

SETTORE 1 SERVIZI SOCIALI

SETTORE 1 SERVIZI SOCIALI VÉÅâÇx w cxzézçtzt SETTORE 1 SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO per l erogazione di contributo STRAORDINARIO a PERSONE CON FORTE DISAGIO ECONOMICO FINALIZZATO AL PAGAMENTO DELLE FATTURE GAS E LUCE RELATIVE

Dettagli

Copia Dichiarazione Sostitutiva Unica / ISEE INDIVIDUALE del richiedente il contributo

Copia Dichiarazione Sostitutiva Unica / ISEE INDIVIDUALE del richiedente il contributo COMUNE DI VENEZIA Direzione Politiche Sociali Partecipative e dell'accoglienza Servizio Anziani Disabili e Salute Mentale Ufficio Residenzialità Persone Disabili Modello richiesta contributo/anticipazione

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI Ufficio Diritto allo Studio e Sociale U. O. Sociale Via del Carmine 12

COMUNE DI PISA. DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI Ufficio Diritto allo Studio e Sociale U. O. Sociale Via del Carmine 12 COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI Ufficio Diritto allo Studio e Sociale U. O. Sociale Via del Carmine 12 Tel: 050 910743/744 Fax: 050 910715 e-mail b.lewis@comune.pisa.it comune.pisa@postacert.toscana.it

Dettagli

A V V I S O PART-TIME TEMPORANEO Anno 2015 PERSONALE SANITARIO

A V V I S O PART-TIME TEMPORANEO Anno 2015 PERSONALE SANITARIO S.C. Giuridico/Concorsi Responsabile: Dr.ssa Ilaria Terzi Via dell Eremo, 9/11 23900 Lecco Prot.n.14891/15 del 08/04/2015 Tel. 0341.489030 Fax. 0341.489005 e-mail. i.terzi @ospedale.lecco.it A V V I S

Dettagli

Prot. n. 10187. Treviso, 30.01.2014

Prot. n. 10187. Treviso, 30.01.2014 Prot. n. 10187 Treviso, 30.01.2014 Avviso relativo all inserimento lavorativo di persone con disabilità di cui all art. 1 della legge 68/99, iscritte negli elenchi di cui all art 8 della medesima legge,

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI INTERVENTI PER L EROGAZIONE DI TITOLI SOCIALI ALLE FAMIGLIE. n. 5 - SEBINO ASL ISEO

SCHEDA DI SINTESI INTERVENTI PER L EROGAZIONE DI TITOLI SOCIALI ALLE FAMIGLIE. n. 5 - SEBINO ASL ISEO SCHEDA DI SINTESI INTERVENTI PER L EROGAZIONE DI TITOLI SOCIALI ALLE FAMIGLIE DISTRETTO n. 5 - SEBINO ASL ISEO ENTE CAPOFILA ISEO FINALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI: 1. integrare il reddito per prolungare

Dettagli

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / /

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per familiare al seguito ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia (1)

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI ED INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA N. DEL

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI ED INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA N. DEL 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI ED INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA N. DEL Oggetto: Predisposizione della modulistica per richiesta e rilascio autorizzazione ed accreditamento dei servizi

Dettagli

Regione Abruzzo AVVISO PUBBLICO

Regione Abruzzo AVVISO PUBBLICO Regione Abruzzo ASL 1 AVEZZANO-SULMONA-L AQUILA AVVISO PUBBLICO CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA OPERATORE SOCIO SANITARIO ANNO FORMATIVO 2012 In esecuzione della deliberazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI EROGAZIONE TITOLI SOCIALI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA` GRAVE O ANZIANE NON AUTOSUFFICIENTI

AVVISO PUBBLICO DI EROGAZIONE TITOLI SOCIALI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA` GRAVE O ANZIANE NON AUTOSUFFICIENTI U f f i c i o d i P i a n o Varese, lì 7 marzo 2014 Prot. n. 12720 AVVISO PUBBLICO DI EROGAZIONE TITOLI SOCIALI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA` GRAVE O ANZIANE NON AUTOSUFFICIENTI DISTRETTO VARESE

Dettagli

Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di residenza: Provincia: ( )

Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di residenza: Provincia: ( ) FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE N. 102 Albo Fondi Pensione Via C. B. Piazza 8 00161 ROMA 0644254842 FAX 0644118106 Mail previcooper@previcooper.it NON PUÒ ESSERE INVIATO VIA FAX 1. DATI DELL ISCRITTO Cognome:

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione alla prova d esame di idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio dell attività professionale di Direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo - anno 2012.

Dettagli

il / / scadenza il / /

il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per familiare al seguito ai sensi dell art. 29 del D.Lg.vo n.286/98 come modificato dalla legge n.189/02 e art. 6 D.P.R. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

BANDO DOTE EUROPA. Beneficiari e requisiti di partecipazione:

BANDO DOTE EUROPA. Beneficiari e requisiti di partecipazione: Settore Comunicazione, Turismo, Spettacolo Pari Opportunità,Politiche Giovanili e sistemi informativi Ufficio Politiche Giovanili e Pari Opportunità BANDO DOTE EUROPA Il Comune di Monza, Assessorato alle

Dettagli

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL CORSO ANNUALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO ANNO SCOLASTICO 2011

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI CONCORSI AZIENDA SANITARIA LOCALE AV/1 - ARIANO IRPINO - Avviso pubblico, per titoli e prova colloquio, riservato agli aventi diritto al collocamento obbligatorio al lavoro ai sensi della legge 12/03/1999,

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo REPERTORIO GENERALE N.72 DEL 27/01/2014 DETERMINAZIONE N.48 DEL 27/01/2014 Oggetto: Approvazione avviso per la concessione del Bonus Socio Sanitario a nuclei

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI ARCEVIA - SEDE - OGGETTO: FONDO SOCIALE PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI PRIVATE ANNO 2015. Il/La sottoscritto/a nato/a prov. residente a prov. in Via n cod. fiscale C H I E

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE DI 530 GIOVANI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE. ART. 1 (Generalità)

BANDO PER LA SELEZIONE DI 530 GIOVANI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE. ART. 1 (Generalità) ALLEGATO H) BANDO PER LA SELEZIONE DI 530 GIOVANI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE. ART. 1 (Generalità) È indetto un bando per la selezione di 530 giovani, da avviare al servizio civile

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI BANDO DI CONCORSO SOGGIORNI SENIOR Terme, Mare e Monti IN

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati Linee guida per la compilazione della domanda di contributo e relativi allegati, ai sensi dell articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342 e del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI DISTINTE GRADUATORIE DA CUI ATTINGERE PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI OCCASIONALI DI TIPO ACCESSORIO A MEZZO ASSEGNAZIONE DI BUONI INPS (ex art. 70

Dettagli

C I T T À D I C O N E G L I A N O

C I T T À D I C O N E G L I A N O Prot. n. 47660/AEP del 15/09/06 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE L ALLACCIAMENTO ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO PER LA TRASFORMAZIONE A GAS NATURALE DEGLI IMPIANTI PER RISCALDAMENTO

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA DEL GRAN SASSO Zona O TOSSICIA ( TERAMO ) Servizi Sociali

COMUNITÀ MONTANA DEL GRAN SASSO Zona O TOSSICIA ( TERAMO ) Servizi Sociali Prot. n. 402 Progetto finanziato da: Tossicia,lì 09.03.2012 Gent.mo Sig./ra Ai pensionati INPDAP residenti nel territorio della Comunità Montana Gran Sasso OGGETTO: Presentazione progetto TUTELA ANZIANI

Dettagli

AVVISO PER I COLLEGHI

AVVISO PER I COLLEGHI AVVISO PER I COLLEGHI Il Consiglio Direttivo ha stabilito, nel verbale del 23.02.2006, che le domande di iscrizione verranno prese in considerazione nel corso delle sedute di Consiglio solo se presentate

Dettagli

CITTÀ DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII

CITTÀ DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII CITTÀ DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII PROVINCIA DI BERGAMO CRITERI DI DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO AGEVOLATO ARTICOLO 1 Finalità L istituzione del servizio di trasporto agevolato dei Servizi Sociali

Dettagli

DISPOSIZIONI PER LA LIQUIDAZIONE DEI FINANZIAMENTI AD ARTISTI

DISPOSIZIONI PER LA LIQUIDAZIONE DEI FINANZIAMENTI AD ARTISTI DISPOSIZIONI PER LA LIQUIDAZIONE DEI FINANZIAMENTI AD ARTISTI (Decreto del Presidente della Giunta provinciale 11 novembre 1988, n. 30 "Approvazione del testo coordinato delle leggi provinciali sulle consulte

Dettagli

AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA NOMINA DELL ORGANO DI VIGILANZA DI F.I.L. S.R.L. FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO

AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA NOMINA DELL ORGANO DI VIGILANZA DI F.I.L. S.R.L. FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA NOMINA DELL ORGANO DI VIGILANZA DI F.I.L. S.R.L. FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO 1 FINALITA Con il presente avviso la F.I.L. s.r.l. Formazione Innovazione

Dettagli

ART. 2 - CONTRIBUTI PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO

ART. 2 - CONTRIBUTI PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO BANDO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO Bandi unici per l assegnazione di benefici rivolti agli studenti iscritti alle scuole localizzate sul territorio comunale di Castiglione della Pescaia Anno scolastico

Dettagli

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione dell Ateneo ed al fine di incentivare

Dettagli

TESSERAMENTO CALCIATORI ITALIANI (esclusi Piccoli Amici)

TESSERAMENTO CALCIATORI ITALIANI (esclusi Piccoli Amici) DISPOSIZIONI PER ILTESSERAMENTO S.G.S. (Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Piccoli Amici) STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 FIRME Le pratiche consegnate dalla Società devono riportare la firma del calciatore,

Dettagli

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie del Lavoro Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Il Presidente Visto lo Statuto dell Ente;

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI ART. 1: Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l assegnazione degli appartamenti di proprietà Comunale destinati

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. a) diploma della scuola dell obbligo; b) compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al Corso.

AVVISO PUBBLICO. a) diploma della scuola dell obbligo; b) compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al Corso. AVVISO PUBBLICO CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO A. F. 2015 ASL1 AVEZZANO-SULMONA-L AQUILA In esecuzione della deliberazione del Direttore

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. C AREA POLIZIA LOCALE

AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. C AREA POLIZIA LOCALE AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. C AREA POLIZIA LOCALE IL SEGRETARIO COMUNALE RENDE NOTO che l Amministrazione comunale di Mazzano intende

Dettagli

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S.

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. \ MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2009/2010 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli