INDICE. D EFIN IZIO N I 4 NORME COMUNI A TUTTE LE ASSICURAZIONI 4ft, 1-6. Decorrenza dell,assicurario.,e. B Recesso in caso di sinistro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. D EFIN IZIO N I 4 NORME COMUNI A TUTTE LE ASSICURAZIONI 4ft, 1-6. Decorrenza dell,assicurario.,e. B Recesso in caso di sinistro"

Transcript

1 éssàt#ààffi An* # POLTZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI AERONAUTICI PROFESSIONALI E EXTRAPROFESSIONALI E DELLE MALATTIE PROFESSIONALI DEL PERSONALE NAVIGANTE potizza n. 100/80/ POLTZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO LA PERDITA DELLA LICENZA PROFESSIONALE DI PILOTA COMMERCIALElO DI LINEA E DELL'ATTESTATO DI ASSISTENTE DI VOLO Polizza n. 100/B 0/ Effetto: ore 00,00 del 01 luglio 2OO7 Scadenza: ore del 30 giugno 2008

2 INDICE D EFIN IZIO N I 4 NORME COMUNI A TUTTE LE ASSICURAZIONI 4ft, 1-6 Dichiarazioni relative aile circostanze del rischio {rt, 2 - Pagamento del premio - 6 Decorrenza dell,assicurario.,e 6 Aft,3-Rischi esclusi Art. 4-6 Aggravamento del rischio Art, 5-7 Variazioni nella persona del Contraente Art, 6 - B Denuncia dei sinistri e obblighi del contraente Art. 7 - o dell'assicurato B Recesso in caso di sinistro B Art.B-Imposteetasse 4ft. 9-9 Legge regolatrice del contratto e giurisdizione 4ft Rinvio alle norme di legge CONDIZIONI GENERALI DELL'ASSICURAZIONE INFORTUNI Art, 1-11 Oggetto dell'assicurazione \rt Rischi esclusi 4ft Persone non assicurabili 4ft. 4 - I2 LZe obblighi del Contraente o dell,assicurato 12 Denuncia dell'infortunio Art. 5 - Morte 4ft Invalidità permanente Arî Inabilità temporanea Aft. 8-1 F 1) Determinazione dell'indennizzo - perizia contrattua le 16 CONDIZIONI Art. 1 - GENERALI DELL'ASSICURAZiONE PERDiTA DI BREVETTO - 18 Oggetto dell'assicurazione Art.2-1B Esclusioni Att. 3-1B Limiti di operatività dell,assicurazione Art. 4-1B Decadimento naturale 4ft, 5-19 Obbfighi dell'assicurato Art Morte dell'assicurato Arî Altre Assicurazioni 19 Art. B Rinvio alle Condizioni di polizza 20 CONDIZIONI PARTICOLARI DELL'ASSiCURAZiONE IN FORTÚNI 4ft. 1-2T Oggetto dell'assicurazione 2L Art. 2- capitali Assicurati Morte e Invalidità permanente 4ft, 3 - Definizione di "tempo 2I di servizio,, Art Adozione delle tabelle INAIL Aft, 5-22 Estensioni delle qaranzie 4ft Estensione delle garanzie durante il periodoor sospenstone del Art.7 - brevetto _ 23 Estensione agli infortuni cagionati da dolo o Art, B - colpa grave delcontraente _ 23 Variazioni sul grado d,invalidità permanenteparziale 23 Aft. 9 - Cumulo di capitali assicurati 4ft Rinunci al diritto di surroqazione 24 Art. 11- Estensione alla Responsabilità civile del contràente Art Rimborso delle spese mediche Art Esclusioni 27 CONDIZIONI PARTICOLARI DELL'ASSICURAZIONE PERDITA DI BREVETTO_28 Aft" 1 - Oggetto dell'assicurazione Art.2 * 2B Capitali Assicurati 2B AIR ONE S,p,A. - infortuni e Perdita di Brevetto del personale Aeronavigante 01 luglio giugno 2008 Pagina 2 di 37

3 i&ffi&i éssita$ia Aft. 3 - Estensione della garanzia al personare ultrasessantenne Atî Estensioni 4ft. 5 - Inabilità temporanea. al Volo Art, 6 - Personaledi Condotta inabilità temporanea al VoloPersonaledi Cabina CONDIZIONI SPECIALI COMUNi Aft, 1 - Programma assicurativo comune - Polizze collegate A.rt' 2 - inizio e termine dell,assicurazione Art. 3 - Cumulo di indennizzi l.rt.,4 - Limiti Territoriali Art, 5 - Reinclusione del Rischio Guerra Art. 6 - Inclusione di categorie assicurate At Composizione del personale Naviganié Art. B - Premio a deposito e di regolazione 4ft. 9 - Termine di rispetto Aft Coassicurazione - Art Società Delegataria Clausola di deleqabroker AIR one s.p,a, - infortuni e perdita di Brevetto del personale Aeronaviqante 01 tugtio giugno 2008 Penin.a? di?7

4 éssita$a Aeromobile: la macchina per il trasportoaereo di persone o cose, come definita dalle norme vigenti, Allievo: la persona in addestramenro per aerona utico DEFINIZIONI il conseguimento di una licenza o attestato Assicurato: il soggetto il cui interesse protetto dall'assicurazione. Assistente di volo: il titolare di specifica abilitazione professionale, incaricato di svolgere il servizio di pronto soccorso e di emergenza a bordo di aeromobili in servizio di trasporto pubblico, Beneficiario.' gli eredi dell'assicurato o le altre persone da questi designate, ai quali la società deve corrispondere la somma assicurata per il caso mofte. Brevetto: la licenza o l'attestato di cui al DpR 18 novembre 1988, n. 566; Comandante: il pilota titolare di una licen za professionale, iscritto con tale qualifica negli albi professionali, a cui l'esercente affida il comando dell,aeromobile. Contraente: la Societa AIR ONE S.o,A. Franchigia: l'importo da dedurre dall'ammontare del danno indenn izzabile che resta a ca rico del l'assicu rato. rnabilità Temporanea al volo: l'incapacità fisicatemporanea, totale o parziale, dell'assicurato, a seguito di infortunio o malattia, di attendere alle sue ordinarie attività professiona li. rndennizzoi la somma dovuta dalla società in caso di sinistro. Invalidità Permanente: la perdita definitiva a seguito di infortunio, in misura totale o parziale, della capacità dell'assicurato allo svótgimento di un qualsiasi lavoro, indipendentemente dalla sua professione, Malattia: alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. Pifota: il titolare di una licenza di pilotaggio e delle relative abilitazioni, autorizzato pilotare a aeromobili civili. Perdita del Brevetto: il ritiro definitivo della licenza o dell'attestato in consequenza di un infortunio di una malattia. Premio: la somma dovuta alla Societaquale corrispettivo per l'assicurazione. Rischio: la probabilità che si verifichil sin istro; Sinistro: il verificarsi del fatto dannosoper il quale e prestata l'assicurazione. AiR one s,p.a" - Infortuni e perdita di Brevetto del personale Aeronaviqante 01 luglio giugno 20OB Pagina 4 di 37

5 ,gffry "4ssitdia Società: la Società INA ASSITALIA S,p.A. AIR ONE S.p.A" - Infortuni e Perdita di Brevetto del Personate Aeronaviqante - 01 luglio ciljqno 2OOB Pagina S di 37

6 NORME COMUNI A TUTTE LE ASSICURAZIONI Att. 1 - Dichiarazioni rerative alle circostanze del rischio Le dichiarazioninesatte o le reticenze relative a circostanzeche influiscano valutazione sulla del rischio possono compoftare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo, nonché la stessa cessazione dell'assicurazione ai sensi degli 1892, articoli 1893 e 1894 c.c..,art' 2 -.fagamento def Premio - Decorrenza dell'assicuraziof, 2't.,.. L'intero premio convenuto o, nel caso di premio rateato la prima rata, devono essere pagati all'atto della stipula del contratto; le rate successive devono essere pagate alle scadenze pattuite, L'avvenuto pagamento del premio deve risultare da regolari quietanze emesse dalla società. 2'2 L'assicurazione ha effetto dalle ore del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati; altrimenti ha effetto dalle ore del giorno del pagamento, 2'3 Il premio è unico e indivisibile e quindi è sempre dovuto per intero anche quando ne sia stato concesso il frazionamento in più rate. 'S" ulle scadenze convenute il Contraente/Assicurato non paga le rate di premio successive, l'assicurazione resta sospesa dalle ore àel 150 giorno successivo a quello della scadenza e torna in vigore dalle ore del giorno del pagamento, ferme le successive scadenzet ai sensi dell,art c.c." 2'4 Qualora il premio sia stato convenuto, in tutto o in parte, in base alla valutazione presuntiva di elementi variabili del rischio, esso deve essere corrisposto secondo f e modalità e nei termini previsti dalla Clausola di regolazione del premio. 3'1 Sono esclusi dall'assicurazione isinistri verificatisi in occasione di: a) guerra, invasione, atti di nemici stranieri, ostilità (vi sia o meno guerra dichiarata), guerra civile, ribellione, rivoluzione, insurrezione, legge marziale, potere militare, usurpazione o tentativo di usurpazione di potere; b) scioperi, tumulti, sommosse civili, agitazioni di lavoratorij c) azioni di una o.più persone, agenti o meno per conto di una potenza sovrana, compiute a scopo politico o terroristico, anche se il danno derivante da tali azioni sia accidentale; d) atti di sabotaggi o altri atti dolosi compiuti da terzi; e) confisca, nazionalizzazione, sequestro, disposizioni restrittive, detenzione, appropriazione, requisizione per proprio titolo od uso da parte o su ordine di AIR one S.p.A' - Infortunr e Perdita di Brevetto del Personale Aeronavisante Cr1 luglio giugno 2008 Pagina 6 di 37

7 Ffwfjg[\, wffw1 -é., c. /i$slîaire qualsiasi Governo (sia esso civile, militare o <<de facto>) o altra Autorità nazionale o locale; f) dirottamento forzato o sequestro illegale o esercizio indebito di controllo sull'aeromobile o sull'equipaggio dell'aeromobile in volo (inclusi i tentativi di sequestro illegale o controllo indebito), attuato da una o più persone che si trovino a bordo dell'aeromobile e agiscano senza il consenso del Proprietario o dell'esercente; ai soli fini del presente paragrafo (f), un aeromobile è considerato sempre in volo dal momento in cul tufte'le sue porte esterne sono chiuse a seguito dell'imbarco e fino al momento in cui una qualsiasi di tali porte è aperta per lo sbarco o quando l'aeromobile in moto. Un aeromobile ad ala rotante deve essere considerato in volo quando i rotori sono in moto a seguito dell'accensíone del motore, dell'inerzia da ciò generata, o dell'autorotazione. g) qualsiasimpiego di ordigni a fissione o fusione atomica o nucleare ovvero impieganti altre reazioni e/o forze e/o materiali radioattivi, chimici, biologici, biochimici o elettromagnetici; 3.2 sono altresì esclusi dall'assicurazione i sinistri causati o derivanti, totalmente o parzialmente,: a) dalla presenza, reale, presunta o minacciata di amianto in qualsiasi forma; b) da trasformazioni o assestamenti energetici dell'atomo, naturali o provocati, e da accelerazioni di particelle atomiche (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi x, ecc.); c) da radiazioni ionizzanti o contaminazione per radioaitività proíenienti da combustibili nucleari o da scorie nucleari o dalla utilizzazione di combustibili nucleari; d) da elementi radioattivi,. tossici, esplosivi o comunque pericolosi o contaminati di qualsiasi materiale radioattivo; e) da inquinamento e contaminazione di qualsiasi genere, da interferenze elettriche e elettroma g netiche. Tali esclusioni non si applicano, tuttavia, agli isotopi radioattivi diversi dai combustibili nucleari quando tali isotopi siano preparati, traspoftati, immagazzinati o utilizzati per scopi commerciali, agricoli, medici, scientifici o - in generale - per scopi pacifici. Art. 4 -,Aggrayamento del rischio 4.I Ogni aggravamento del rischio deve essere immediatamente comunicato per iscritto alla Società. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo, nonché la stessa cessazione dell'assicurazione, ai sensi dell'art. 189B c,c,. 4.2 in conformità a quanto stabilito dall,art. 522 cod. nav./ ove applicabile, la società non risponde se, per fatto del contraente o dell'assicurato, il rischio viene trasformato o aggravato, AIR ONE S,p.A, - Infortuni e Perdita di Brevetto 01 luqlio del Personale Aeronaviqante 30 giugno 2008 Pagina 7 di 37

8 r&wdg) ''\.'-..*,---,- ''' éssitnxia it::.,:::):t:;: Art,; 5 - Variazioni nella perona del Contraente 5,1 5,2 In caso di alienazione dell'azienda o di parte delle sue attività alle quali sono addette le persone assicurate, il Contraente, fermo I'obbligo del pagamento del premio per il periodo di assicurazione in corso, deve trasmettere all'acquirente l'obbligo di mantenere il contratto per la parte che lo riguarda. Nel caso di fusione della società contraente il contratto continua con la società incorporante o con la nuova società che risulta dalla fusione. 5.3 Nei casi di trasformazione, di cambiamenti di denominazione o di ragione sociale, il contratto continua con la società nella sua nuova forma o sotto la nuova denominazione o raqione sociale. 5.4 Le variazioni sopraindicate devono essere comunicate per iscritto, entro il termine di 15 giorni dal loro verificarsi, dal Contraente alla Società, la quale nei 30 giorni successivi ha la facoltà di recedere dal contratto dando comunicazione con preavviso di 15 giorni. 5.5 Lo scioglimento della Società e la sua messa in liquidazione non sono causa di interruzione del contratto. :: r.: I t): : :::;. :ìi:ta AÎtJ o - o* u ncia d#;j ti$ii,'8 66Éritfii'''àÉi 6àffi #$ ó téi'l;àéiilèi;ió 6.1 In caso di sinistro indennizzabile ai termini di polizza, il Contraente, I'Assicurato o gli aventi diritto di quest'ultimo, devono darne avviso scritto all'agenzialla quale è assegnata la Polizza oppure alla Societa entro 3 giorni da quando lo stesso si è verificato, ai sensi dell'art c.c L'inadempimento degli obblighi relativi alla denuncia dell'infortunio puo compoftare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo, ai sensi dell'art c.c Nel caso di infortunio o malattia che determinino una inabilità al volo, l'assicurato dovrà, entro 30 giorni dall'avvenimento, dare comunicazione scritta alla Società, indicando le cause che hanno determinato l'inabilità e fornendo altresì copia della comunicazione emessa dai competenti organi sanitari. Artn'7 - Recesso in caso di sinistro 7,7 Dopo ogni sinistro regolarmente denunciato e fino al 60o giorno dal pagamento o rifiuto dell'indennizzo, le Parti possono recedere dall'assicurazione dandone comunicazione mediante lettera raccomandata con preavviso di 30 giorni. 7,2 In tal caso, la Società rimborserà al Contraente, entro i15 giorni successivi alla data di effetto del recesso, il premio imponibile pagato, in proporzione alla parte temporale di rischio non corso. Qualora il premio sia stato convenuto, in tutto o in pafte, in base alla valutazione presuntiva di elementi variabili del AIR ONE S.p.A. - infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Aeronaviqante 01 luglio giugno 2008 v2nfn2 x dt </

9 rlscirio, la Sccietà rin'lborscra ;l prernio i,"rrponibile pagatri, o ridurr* il pr-emío dovulo, Ín base all'apgiìcarione degli elementi slabiliti psr il cont ggto ed in prcpor":ían* afia perte tgr:rp*r*le di rischis ncn ccirso. Le i:npnste, le tasse ed i contributi e tuttí gli altrí sncri sisbífíti per iegge, presenti e futurí, rtllativi ai nremio, agli atres$srí, al contratto ed agli attí da ssù dipenrienti, Sono a carico del Ccntraentc, anche se ìl pagaràento ne sie statn antldpeto dalla S*cietà. Il coniraito à regolato fafla legge italiana. La gíurisdíziane applicabile alíe contrcvcrsie relatlr.e al p;esenie conirago è índíi,'iduata in bese aile norrne rríqenti. pertutto quàn:a ncn díversarnente discíplinai* vatrgons le nurn'le dì legee, ft,orna, 1ó k-lgíio 20Ct7 Quale $eieglaixria anche per c*nto Cetria Ccraesitr:ratrice SgTeLgS. S,p"A, Xt S{}NTftAF}\dTH È.1t..rl'{f 5.p.*. -,T?Tili;Fe.ciita di A.fvelio dei Pers*naiÈ Aértni\'rtante -?837 * 3ú gr:-:pro 20lt$ Fzgina I t'ì 37

10 éssital:a CONDIZIONI DA APPROVARE SPECIFICAMENTE PER ISCRITTO Agli effetti degli artt' 734r e 7342 c.c. il sottoscritto dichiara specificamente di approvare le disposizioni dei seguenti articoli: Aft' 4 obbligo di notificare gli aggravamenti di rischio recedere in caso di aggravamento di iilchio, Art" 7 - Recesso in caso di sinistro; diritto della Società di IL CONTRAENTE Il sottoscrìtto dighiara che prima della conclusione del presente contratto ha ricevuto dalla Società la N)TA INF)RMATIVA, redatta ai sensi e per gti effetti di cui all'aft. 123 del Decreto Legislativo del 17 marzo 1995 n. 175, IL CONTRAENTE AIR ONE S'p.A' - Infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Aeronavigante - 01 luglio giugno 20OB Pagina I0 di 37

11 /.\ a s ) éssitdia.:: CONDIZIONI GENERALI DELL?SSICURAZIONE INFORTUNI Art. I - Oggetto dell'assicurazione 1'1 L'assicurazione vale per gli infortuni che l'assicurato subisca, nello delle svolgimento attività dichiarate nelle condizioni Speciali comuni, dal momento sale a bordo in di cui un aeromobile fino al momento in cui ne e disceso. L'2 E' considerato infortunio I'evento dovuto a causa fortuita violenta che produca ed esterna, lesioni fisiche oggettivamente constatabili le quali, conseguenza, per abbiano determinato fa morte, un'invalidità permanente un'inabil ità oppure temporanea, 1,3 Sono considerati infortuni anche: a) I'asfissia; b) gli avvelenamenti acuti da ingestione o da assorbimento di sosta c) nze; l'annegamento; d) l'assideramento o il congelamento; e) i colpi di sole o di calore; e) le conseguenze delle infezioni nonché degli avvelenamenti causati da di animali morsi e punture di insetti; L'4 A parziale deroga dell'art c.c., l'assicurazione comprej-rde infortuni anche gli imputabili a colpa grave dell'assicurato in qualità oi fasseggero. Art.2-Rischiesclusi 2'r Sono esclusi dall'assicurazione gli infortuni avvenuti in occasione effettuati di voli anche in qualità di passéggeri: a) su qualsiasi mezzo che non sia considerato aeromobile ai sensi di come, legge ad esempio, gli apparecchi per il Volo da Diporto (deltapfani, o sportivo ultraleggeri, girocotteri e parapendio etc.); b) su aeromobili operanti in violazione di disposizioni di legge, regoramenti, norme di esercizio o di aeronavigabilità, nonché su -a-eromobili equipaggio il cui non sia in possesso delle prescritte licenze o abilitazioni in di validità, corso quando la violazione o le irregolarità suddette siano conosciute dal Contraente/Assicurato o siano da qrulti conoscibili secondo la normale diligenza; c) per tentativí di primato, gare e competizioni di ogni genere e prove delle relative preparatorie; 2.2 sono inoltre esclusi dall'assicurazione gli infortuni: a) imputabili in tutto o in parte a dolo o corpa grave del contraente. dell'assicurato o der beneficiario, salvo quanto previsto all,art. L.4; AIR one S'p'A, - Infortuni e Perdita di Brevetto del personate Aeronavigante 01 luglio'2007-3o giugno 2008 Pagina 77 di 37

12 b) causati da ubriachezza, da abuso di psícofarmaci, dall'uso di stupefacenti allucinogeni o da parte dell,assicurato; r\ causati da movimenti tellurici, inondazioni ed eruzioni vulcaniche. Art. 3 - Persone non assicurabifi Non sono assicurabili, indipendentemente dalla concreta valutazione salute, dello le persone stato affette di da alcoolismo o tossicodipendenza nonché infermità; dalle sindromi seguenti organiche cerebrali, schizofrenia, forme paranoici' maniaco-depressive, Di conseguenza stati l'assicurazione cessa al manifestarsi di tali affezioni. n*''i'-:oenuncia aéillinrórtunio e obblighi à"i iontiiénté o aeri,àljilúrrto 4't Ad integrazione di quanto stabilito nell'art. 6 delle Norme comuni, la dell'infortunio denuncia deve contenere l'indicazione del luogo, giorno ed ora nonché dell,evento, una dettagliata descrizíone delle modalità di accadimento dello Essa stesso. deve essere inoltre corredata da certíficato medico. 4'2 Il decorso delle lesioni deve essere documentato da ulteriori certificati nel medici; caso di inabilità temporanea, i certificati devono essere rinnovati rispettive alle scadenze. 4.3 Il Contraente, I'Assicurato o, in caso di morte di quest,ultimo, i devono beneficiari consentire alla Società le indagini, le valutazioni e gli acceftamenti necessa ri, Art. t - Mà.t""" 5,1 Se I'infortunio ha come conseguenza la morte, la Società corrisponde la assicurata somma ai beneficiari designati o, in difetto di designazione, agli dell'assicurato. eredi 5'2 L'indennizzo per il caso di morte non e cumulabile con quello per permanente' invalidità Tuttavia, se dopo il pagamento di un indennizzo per permanente invalidità ma entro due anni dal giorno dell'infortunio e in questo, conseguenza l'assicurato di muore, la Società corrisponde ai beneficiari o agli diritto la aventi differenza tra I'indennizzo per morte - se superiore - e quello pagato già per invalidita permanente e non chiede il rimborso in caso contrario, 5'3 L'indennizzo per il caso di mofte è dovuto se la mote stessa si verificare dovesse anche successivamente alla scadenza della polizza - entro anni dal giorno due dell,infortunio. AiR one S'p.A'- Infortuni e Perdita di Brevetto del personale Aeronavigante 01 luglio giugno 20OB Pagina 72 di 37

13 AssitaÀia Art. 6 - fnvalidità permanente 6.1 Se un infortunio indennizzabile a termini di polizza ha come conseguenza l'invalidità permanente totale, la Società corrisponde la somma assicurata, anche le la invalidita si dovesse verificare successivamente alla scadenza dell'assicurazione e, comungu, entro due anni dal giorno dell'infortunio. 6.2 Se I'infoftunio ha come conseguenza un'invalidità permanente parziale, I'indennizzo viene calcolato sulla somma assicurata in proporzione al grado dì invalidita permanente che va accertato facendo riferimento ai valori delle seguenti menomazioni: 6.2.r Perdita anatomica o funzionale di: Destro Sinistro un afto superiore 70o/o 60o/o una mano o un avambraccio 60o/o 50o/o un pollice 7Bo/o t60/o un indice 14o/o I2o/o un medio L2o/o I0o/o! un anulare L2o/o I0o/o un mignolo I2o/o 70o/o una falange ungueale del pollice 9o/o Bo/o una falange di altro dito della mano I/3 del valore del dito Anchilosi: Destro Sinistro della scapola omerale con afto in posizione Igyglgyglg/ con immobilità della scapota 25o/o 20o/o del gomito in angolazione compresa fra LZO} e 70" con pronq-supinazione libera 20o/o 15o/o del polso in estensione rettilinea con pronosupinazione libera I0o/o Bo/o Paralisi completa: Destro Sinistro del nervo radiale 35o/o 30o/o del nervo ulnare 20o/o!7o/o Perdita anatomica o funzionale di un arto inferiore: al di sopra della metà della coscia 709 /o al di sotto della metà della coscía ma al di sopra del ginocchio 60o/o AIR ONE S.p.A. - Infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Aeronavigante 01 luglio giugno'2008 Pagina 73 di 37

14 /' '.Wf'Wre.A\' 'U-j-, -,4ssitafia al di sotto del ginocchio, ffia al di sopra del terzo medio di qamba Perdita anatomica o funzionale di: un oiede ambedue i oiedi un alluce un dito del piede diverso dall'alluce falange ungueale dell'alluce Anch ilosi: gle!!'anca in posizione favorevole del ginocchio in estensione della tibio-tarsicad anqolo retto della tibio-tarsica con anchilosi deila sotto astragalica Paralisi completa del nervo: sciatico popliteo esterno EEIli di frattura scomposta di una costa Esiti di frattura amielica somatica con deformazione a cuneo di: una vertebra cervicale una vertebra dorsale 12a dorsale una vertebra lombare Postumi di trauma distorsivo cervicale con contrattura muscolare e limitazione dei movimenti del capo e del collo Esiti di frattura del sacro EgÉi di frattura del coccige con cailo deforme Perdita totale, anatornica o funzionate di: un occhio ambedue occhi 25o/o Sordità leta AiR ONE S.p.A, - Infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Aeronaviqante - 01 luglio giugno 2008 Pagina 74 di 37

15 ^-/''**_'.,.., "4ssitaii-r un orecchio ambedue le orecchie Stenosi nasale assoluta: Monolaterale Bilatera le Perdita anatomica di: un rene della milza senza compromissioni significative della crasi ematica Perdita totale della voce 6'3 Per le menomazioni degli arti superiori, in caso di mancinismo, le percentuali invalidita previste di per il lato destro varranno per il lato sinistro, 6'4 Nel caso di perdita anatomica o riduzione funzionale di un organo già o di un afto minorato, le percentuali di cui al presente articolo sono diminuite tenendo conto del grado di invalidità preesistente. 6'5 Nel caso in cui l'infortunio abbia come conseguenza un'invalidità permanente, non determinabile sulla base dei valori previstì al precedente punto 6.2, si farà riferimento ai criteri qui di seguito indicati: 6'5'1 6'5'2 nel caso di minorazioni, anziché di perdita anatomica o funzionale di un afto o di un organo e nel caso di menomazioni diverse da quelle elencate al precedente punto 6.2, le percentuali sopra indicate sono ridotte in proporzione alla funzionalità perduta; nel caso di menomazioni di uno o più dei distretti anatomici e/o articolari di un singolo arto, si procederà a singole valutazioni la cui somma non potrà superare il valore corrispondente alla perdita totale dell'afto stesso. 6'6 La perdita anatomica o funzionale di più organi, arti o loro parti compofta l'applicazione della percentuale di invalidità calcolata sulla base dei valori indicati al precedente punto 6.2, e dei criteri sopra richiamati, pari alla somma delle singole percentuali calcolate per ciascuna menomazione, fino a raggiungere al massimo il valore del 100%. Art, 7.1 'se I'infoftunio ha come conseguenza un'inabilità temporanea, la Societa corrisponde la somma a tale titolo assícurata: ' integralmente, per ogni giorno in cui I'Assicurato si è trovato nella totale incapacita fisica di attendere alle sue ordinarie attività; ' al 50o/o per ogni giorno in cui I'Assicurato non ha potuto attendere che parte in alle sue ordinarie attività. AIR ONE S.p.A.- Infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Ae.ronavigante 01 luglio giugno 2OOB Pagina 15 di 37

16 7'2 L'indennizzo per inabilità temporanea decorre dal giorno dell'infortunio e viene corrisposta per un periodo massimo di 365 giorni, 7'3 L'indennizzo per inabilità temporanea è cumulabile con quello per mofte o per invalidità permanente, ÀÉ 8!"dÉtéffi h,à#ilfàriffi #n'#ó'i'é.é-ffi 't'a;iiàtt'úà"f ; 8.1 L'indennizzo è determinato in base a quanto stabilito dagli articoli che precedono. B'2 B'3 B'4 La Società corrisponde l'indennizzo per le conseguenze dirette ed esclusive dell'infortunio. S, al momento dell'infortunio, l'aésicurato non è fisicamente integro e sano, sono inden nizzabili soltanto le conseguenze che si sarebbero comunque verificate qualora l'infoftunio avesse colpito una persona integra e sana. Le eventuali controversie di natura medica sul grado di invalidità permanente o sul grado o durata dell'inabilita temporanea, nonché sull'applicazione dei criteri di indennizzabilità sono demandate ad un Collegio di 3 medici, nominati uno per pafte ed il terzo di comune accordo. In caso di disaccordo sulla scelta del terzo medico, la nomina viene demandata al Presidente del Consiglio dell'ordine dei Medici competente per territorio, in base al luogo di riunione del Collegio medico' Il Collegio medico risiede nel comune, seàe di Istituto di medicina legale, più vicino al luogo di residenza dell'assicurato. Ciascuna delle Parti sostiene le proprie spese e remunera il medico da essa designato, contribuendo per la metà delle spese e competenze del terzo med ico, 8"5 Il collegio medico ha la facoltà di rinviare, ove ne riscontri I'opportunità, I'acceftamento definitivo deil'invalidità permanentead epoca da definirsi dal collegio stesso, nel qual caso il collegio ha altresìfacoltà di concedere una provvisiona le sull'i nden nizza. 8.6 Le decisioni del Collegio medico sono prese a maggioranza di voti, con dispensa da ogni formalità di legge, e sono vincolanti per le Parti, le quali rinunciano fin d'ora a qualsiasi impugnativa salvo i casi di violenza, dolo, errore o violazione di patti contrattuali. B'7 B'B I risultati delle operazioni peritali devono essere raccoltin apposito verbale, da redigersi in doppio esemprare, uno per ognuna delle parti. Le decisioni del Collegio medico sono vincolanti per le parti anche se uno dei medici rifiuta di firmare if relativo verbale; tale rifiuto deve essere attestato dagli altri periti nel verbale definitivo, AIR ONE S.p.A.- Infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Aeronaviqante 01 luglio giugno 2008 Pagina 76 di 37

17 Rcma, 1S iuetia Z.#e7 Quala Delegataria anchp per c.lnro #*11a Cpasrituratrice S$XT&Í-3& S,p-&, xt g#ro?ragn$îs *NX C}E APFK*VAftE SPgSTFXCJ{MfS{TF FfR gs RX]TS Aglí effetti degti artt. 1j41 e 134A c,c, il soîtsscrittc CÌchî*ra specificamenie di appi.óv&re te drsposizioni deí seguenti articoìideìie Condlzíoni Sener*li : Art. 3 - Fersone non assicurabili Art' 18 - Determinazr*ne cerf"indennizro - Feríria ccntrattuare; 5L fisp{tne*sre J7 s'oifúscrrtfo díchiara ch* prrma della rnnclusion e derpl serrfg confrafto ca#a fra s'3clef* n'ceyr,,f* la ffor4 JÀlFoRf'{,4 TîvA, redaffa ai sensi e F r g# effeni di cui de/ Secrefa Elt,art. legislativr lzs del JZ rnarzo JggS n. J/f. r$- cstr{ú?'$ts,gsaîs A:;ì.. i.lf S,:r.A, * Infgrt3nl e Fetiiia dt g,.p\, :t* oef t1 ìu;!ro 2fi31-3Lr piugrr lùil$ fteiscrrlla $.r-! r-o nj ri *a nl&

18 -,.1-.**.*'"1t.. i&ffi&x),4ssrtcia i-ó*ó'iit-b,ld bénèffi 'óéii;àsèicúilàtiór,nt'léct ói. ÈRÉvÉ À*; I - Oggetto dell'assicurazione La Società corrisponderà la somma assicurata di cui alle condizioni particolari di revoca definitiva nel caso della licenza professionale o di attestato di titolare, cui l,assicurato da parte delle competenti è autorità ed entro il periodo di vigenza dovuta alla perdita della polizza, di idoneità psicofisica seguito di infortunio o malattia. Art; i - Esclus-ioni 2.r La somma assicurata non è dovuta nei casi in licenza sia: cui il giudizio di revoca della a) dovuto a malattie veneree o a cause da esse direttamente i nd i retta o mente deriva nti ; b) dovuto a infortunio o malattia contratta durante: gue rra, guerra invasione, civile, paftecipazione volontaria a sommosse, rivolte oi ogni specie o mentre I'assicurato presta servizio presso le FF.AA,; rl causato direttamente o indirettamente da atti di autolesionismo dall'essersi o deliberatamentesposti a pericoli eccezionali (salvo il di tentativo caso di salvataggio di vite umane o per evitare la distruzione dell'aereo), o da atti penalmente rilevanti o da lesioni subite in qualsiasi stato di intossicazione o infermità mentale anche temporanea ; d) conseguenza diretta o indiretta dell'assunzione volontaria di sostanze tossiche, alcoliche, allucinogene o narcotiche di qualsiasi genere. e) dovuto a sieropositivita H.I.v. ovvero A.I.D.s. concramato. f) s) causato da infortunio o malattia derivanti partecipazione a corse o gare motoristiche, anche aeree e alle relative prove o allenamenti (salvo si tratti che di regolarità pura), causato dall'uso di apparecchi per il Volo da Diporto o (deltaplani, Sportivo parapendio, ULM, etc,) : ' i::. ",., L'Assicurazione della revoca di licenza per non idoneità psicofisica in ogni caso af cessera la s.cadenza dell'annualità in cui l'assicurato compie i 55 anni di eta. AIR one S'p'A' - Infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Aeronavigante 01 luglio giugno 2O0B Pagina 1B di 37

19 rwfwf.a\: '-'-Yw,4ssit;uiia Art. 4 - Decadimento naturale L'inabilità definitiva al volo conseguente a decadimento naturale è equiparata alla dichiarazione inabilit al volo consequente a marattia L'Assicurato e tenuto a proporre domanda di revisione o ricorso, nei termini e con le modalità di legge, contro il giudizio di non idoneità psicofisical volo. Nel caso in cui I'Assicurato non ottemperi a tale obbligo, questi perde il diritto a ricevere l'indennizzo, salvo che un Collegio medico costituito con le modalità di cui al successivo punto 2, accerti che l'inabilità e manifesta e che, se anche l'assicurato si fosse sottoposto a cure mediche, un eventuale nuovo giudizio avrebbe solo confermato il precedente. 5.2 Il Collegio medico incaricato di acceftare la inabilità dell'assicurato in caso questi non proponga domanda di revisione o ricorso alle autorità competenti, sarà composta da 3 medici, nominati uno per parte ed il terzo di comune accordo, In caso di disaccordo sulla scelta del terzo medico, la nomina viene demandata al Presidente del Consiglio dell'ordine dei Medici competente per territorio, in base al luogo di riunione del Collegio medico, Il Collegio medico risiede nel comune, sede di Istituto di medicina legale, più vicino al luogo di residenza del I'Assicu rato. 5.3 L'Assicurato, al fine di avvalersi della procedura di cui al punto 2., deve comunicare per iscritto alla Società il nominativo del medico di parte incaricato, entro trenta giorni dalla data del giudizia di non idoneita psicofisical volo da pafte delle autorità competenti. Decorso tale termine, il Collegio medico non puo più essere incaricato, -l'ffi A*;.'C i*é. a é ir,a" ii inià t" 6,1 In caso di morte dell'assicurato dopo la dichiarazione di inabilità definitiva al volo ma prima del pagamento dell'indennizzo, la Società sarà obbligata verso gli aventi diritto unicamente per il capitale assicurato sotto questa Sezione. 6.2 Nessun indennizzo sarà dovuto dalla Società se l'assicurato muore prima della dichiarazíone inabilità. Art.7 - Altre Assicurazioni L'Assicurato e tenuto a dare avviso scritto alla Societa circa la stipulazione di altre assicurazioni che concorrano con la presente. La Società, entro trenta giorni dalla AIR ONE S.p.A" - Infortuni e Perdita di Brevetto del Personale Aeronavigante 01 luglio 20ù7-30 giugno 2008 Danin: 1O di?7

20 cor*unícazione, può proceciere all'gscìusísne dell'a,ssícurcto csn prcavvisodt irenta P*r tu a quanlo qui non dirrersaments disclplinato valgono, in quanio appiícabili, Le CsndizÍqni Generali infortuni c ie f,jsi'rne Cornuni a tutie Je Assícureejoî1i. R'cma, f6 luglio?007 Quate *4h.sslr'riú àfich* F*f cònto cpffa ccrassíturstric* lt&!-ga 9,S.&, g$" $*NTRé,HISTS 1,4..& x s& AFFR*Vé-*fr $FF(SffieAMsf{îs pfk g$cgrrrs Agli effetfl d*gtí arft. 1j41 1S4Z c,c. íl softsscritto dichí*ra di apprsvare sp*cifìcarnente $e disposîzícní ríei seguer"lti articojrdelie Condirisni Seneralj; Aft. 3 - Lin':íti di oper.ativilà d*jl,assicuraaione Aft. 5 - Cbbligs dellassicuralc a ricor:.ere controil giudieio Aît. 7 - dí non idoneità psjcofisica. Altre Assicurazicr^lí, rl CGNTRASf{TE Ji SÚffoscrrtto dichia,ra c&e p,*írna c'ejla conclusions de/ prssenfe ronfraftc ha ricevuto Calla s*ciefè /a ÀlOI4 JerFSÉI-{éTîv/', redes'a al sensi e pcrg/i c,4rglfi di cui alí,arî. tzs d*l Secrefo f"egislati*,o Cel Ji marea JS9S n. tzs. TL CSNTR,&EtrTE &rr C'rÌi S.p,A' - Iiictuei t Ferdtta di Sre'reìtc <iel Fe;-sc'r,ele A*r--niarri3arte,31 l:rgtr* ]ij0/.. 3t giugn* 2ít*S Pacina?l di 37

SEZIONE D) ASSICURAZIONE INFORTUNI DEL CONDUCENTE

SEZIONE D) ASSICURAZIONE INFORTUNI DEL CONDUCENTE Mod. 1222/20/D Pagina D 1 di 8 SEZIONE D) ASSICURAZIONE INFORTUNI DEL CONDUCENTE Sommario Condizioni generali Pag. D 2 Art. D. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. D. 2 - Aggravamento

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del Contratto.

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del Contratto. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI EDIZIONE DICEMBRE 2010 FORMULA INFORTUNI VIAGGI AEREI INDIVIDUALE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa e Glossario b) Condizioni di Assicurazione

Dettagli

I nvalidità P ermanente da M alattia

I nvalidità P ermanente da M alattia I nvalidità P ermanente da M alattia INDICE Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri diritti e doveri delle Parti... PAGINE 2 3 5 8 CONDIZIONI

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA

SCHEDA RIEPILOGATIVA SCHEDA RIEPILOGATIVA Contraente Attività del contraente Tipo Polizza Assicurati Alitalia Società Aerea Italiana S.p.A. Il programma assicurativo di ALITALIA Società Aerea Italiana S.p.A. comprende anche

Dettagli

AECI AEROCLUB D ITALIA

AECI AEROCLUB D ITALIA AECI AEROCLUB D ITALIA LOTTO 5 COPERTURA INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE CAPITOLATO DI GARA DEFINIZIONI... 3 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE... 4 Art. 1 PROVA DEL CONTRATTO... 4 Art. 2 DURATA DEL

Dettagli

" ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

 ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione DEFINIZIONI ' " ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione Polizza: i documenti che provano l'assicurazione Contraente: il soggetto che stipula l'assicurazione

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI AERONAUTICA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI AERONAUTICA $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano www.unipolsai.com

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

INFORTUNI DA CIRCOLAZIONE

INFORTUNI DA CIRCOLAZIONE INFORTUNI DA CIRCOLAZIONE Mod. 265 ed. 2 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Infortuni 4 Norme in caso di sinistro INDICE 1 DEFINIZIONI Assicurato:

Dettagli

Polizza Protezione Infortuni derivanti dalla circolazione di veicoli a motore

Polizza Protezione Infortuni derivanti dalla circolazione di veicoli a motore protezione persona Condizioni di assicurazione Polizza Protezione Infortuni derivanti dalla circolazione di veicoli a motore Mod. 6188/2 sommario sistema di copertura per gli infortuni derivanti dalla

Dettagli

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca della

Dettagli

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA)

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) Pagina 1 di 7 CONDIZIONI GENERALI Art. 1 - RICHIAMO ALLE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Premesso che le normative

Dettagli

condizioni di assicurazione

condizioni di assicurazione condizioni di assicurazione inf. mal. - MOD. cond. 2 - ED. 01/2010 INDICE DEFINIZIONI... 5 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE... 7 denuncia e gestione del sinistro... 13 morte per infortunio... 15 Garanzia

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI Pagina 1 di 9 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI CASALBORDINO Piazza Umberto I^ 66021 Casalbordino (CH) C.F. 00234500692 e Società Assicuratrice

Dettagli

Auto ok Polizza infortuni del conducente e dei trasportati

Auto ok Polizza infortuni del conducente e dei trasportati Tutela persona Per la famiglia Auto ok Polizza infortuni del conducente e dei trasportati l arte di assicurare 2 pagina bianca PRESENTAZIONE AUTO OK è la polizza per la sicurezza e la tranquillità del

Dettagli

Istituto Nazionale Finanziario Assicurativo

Istituto Nazionale Finanziario Assicurativo Istituto Nazionale Finanziario Assicurativo I.N.F.A. Srl - V.le Tripoli n 214-4700 RIMINI (RN) Tel. 0541/1842 - Fax 0541/154 C.F. e Part. IVA: 0168160405 Iscritta all Albo degli Agenti Generali n. A000161062

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI 01/09 02/09 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI Ed. Gennaio 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione - POLIZZA : il documento che

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Polizza Collettiva di Assicurazione. n 10025026. Convenzione Morte e Invalidità Permanente da Infortunio LIFE PLAN

Condizioni Contrattuali. Polizza Collettiva di Assicurazione. n 10025026. Convenzione Morte e Invalidità Permanente da Infortunio LIFE PLAN Condizioni Contrattuali Polizza Collettiva di Assicurazione n 10025026 Convenzione Morte e Invalidità Permanente da Infortunio LIFE PLAN CreditRas Vita S.p.A. Polizza Collettiva n 10025026 VersMar2013

Dettagli

PROTEZIONE CONDUCENTE

PROTEZIONE CONDUCENTE PROTEZIONE CONDUCENTE Condizioni generali Art. Z.1 - Oggetto del contratto L assicurazione vale per gli infortuni che l assicurato subisca durante la circolazione, su area pubblica e privata, in qualità

Dettagli

condizioni particolari di assicurazione

condizioni particolari di assicurazione condizioni particolari di assicurazione COSA ASSICURA Art. 1 Oggetto dell'assicurazione Art. 2 Esclusioni e delimitazioni Art. 3 Persone non assicurabili Art. 4 Limiti di età Art. 5 Morte Art. 6 Invalidità

Dettagli

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico A tutte le Società di Lega Pro LORO SEDI Assicurazione infortuni ai sensi dell art. 20 Accordo Collettivo Lega

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

CARTA TASCA. www.cartabcc.it www. creditocooperativo.it MODALITÀ PER LA RICHIESTA DELLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E DI ASSISTENZA

CARTA TASCA. www.cartabcc.it www. creditocooperativo.it MODALITÀ PER LA RICHIESTA DELLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E DI ASSISTENZA www.cartabcc.it www. creditocooperativo.it MODALITÀ PER LA RICHIESTA DELLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E DI ASSISTENZA Per i Servizi Assicurativi (Infortuni): telefoni al numero +39 06 / 93.20.325 (in funzione

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI RISCHI EXTRA PROFESSIONALI N. 310039254 DEFINIZIONI Assicurazione Polizza Contraente Assicurato Società Premio Infortunio Sinistro Indennizzo Retribuzione : il contratto

Dettagli

infortuni aziende e collettività

infortuni aziende e collettività infortuni aziende e collettività ISCRITTI DIRIGENTISCUOLA-CONFEDIR condizioni generali di assicurazione pagine: 8 contratto di assicurazione infortuni Premessa L assicurazione è valida per la totalità

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia n. 1 34121 Trieste

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia n. 1 34121 Trieste Capitolato LOTTO 1 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia n. 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA INFORTUNI DIRIGENTI E GIORNALISTI DIPENDENTI REGIONALI DURATA DELL APPALTO L appalto

Dettagli

KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE. AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI

KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE. AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI Capitolato per l Assicurazione KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE Contraente AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI Il presente Capitolato contiene: Definizioni

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO INFORTUNI AERONAUTICI MINISTERO DIFESA

CONVENZIONE QUADRO INFORTUNI AERONAUTICI MINISTERO DIFESA CONVENZIONE QUADRO INFORTUNI AERONAUTICI MINISTERO DIFESA Roma, 1 DEFINIZIONI NEL TESTO CHE SEGUE SI INTENDE PER: Assicurato Assicurazione Aeromobile Beneficiario Contraente Indennizzo Infortunio Il soggetto

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Associazione RIUNITI Polizza Long Term Care CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Le presenti Condizioni di Assicurazione sono formate da 6 pagine Pagina 1 di 6 DEFINIZIONI Le definizioni, il cui significato è riportato

Dettagli

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI 1/10 2/10 POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI Ed. Gennaio 2010 Nel testo che segue si intende per: DEFINIZIONI - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

LA POLIZZA INFORTUNI DEL SOCIO ANIEF VADEMECUM PER GLI ISCRITTI

LA POLIZZA INFORTUNI DEL SOCIO ANIEF VADEMECUM PER GLI ISCRITTI LA POLIZZA INFORTUNI DEL SOCIO ANIEF VADEMECUM PER GLI ISCRITTI La garanzia ha lo scopo di risarcire i soci per gli infortuni che dovessero loro occorrere durante l attività professionale, compresi quelli

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO ASSICURAZIONE INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA Anno 2004 PRESTAZIONI Art. 1 - Assicurati Art. 2 - Prestazioni SOMMARIO DELIMITAZIONE DELL ASSICURAZIONE Art. 3 Limiti

Dettagli

Condizioni Generali di Assicurazione

Condizioni Generali di Assicurazione Protezione Condizioni Generali di Assicurazione Salute & Benessere La polizza Infortuni del guidatore e dei trasportati di veicoli a motore Mod. I 77/2/E Indice Definizioni...2 Condizioni di Polizza Oggetto

Dettagli

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 DEFINIZIONI Alle seguenti definizioni, che integrano a tutti gli effetti la normativa contrattuale, le Parti attribuiscono il significato di seguito

Dettagli

Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Prestazioni... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri Diritti e doveri delle Parti...

Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Prestazioni... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri Diritti e doveri delle Parti... S erenitas INDICE Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Prestazioni... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri Diritti e doveri delle Parti... Disposizioni varie... Condizioni

Dettagli

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura.

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario L Assicurato stesso.

Dettagli

Tabella ANIA. Tabella ANIA Invalidità Permanente

Tabella ANIA. Tabella ANIA Invalidità Permanente Tabella ANIA Tabella ANIA Invalidità Permanente Percentuale di invalidità permanente Destro Sinistro Perdita totale di un arto superiore 70% 60% Perdita della mano o di un avambraccio 60% 50% Perdita di

Dettagli

Assicurazione tax-free

Assicurazione tax-free LINEA PATRIMONIO Assicurazione tax-free Sommario pag 2 Definizioni 4 10 Settori (Norme): Infortuni Malattie 13 Norme che regolano l assicurazione in generale Definizioni Definizioni relative all assicurazione

Dettagli

Condizioni Generali di Assicurazione

Condizioni Generali di Assicurazione Protezione Condizioni Generali di Assicurazione Salute & Benessere La polizza infortuni e Degenza ospedaliera Mod. IM 80/E - Amica Indice Definizioni...3 Sezione Infortuni Oggetto dell Assicurazione Infortuni...5

Dettagli

RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla X)

RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla X) RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla X) MORTE PER INFORTUNIO GARANZIA BASE X INVALIDITÀ PERMANENTE PER INFORTUNIO GARANZIA BASE X DIARIA PER INABILITÀ TEMPORANEA

Dettagli

Infortuni del conducente Auto In

Infortuni del conducente Auto In CATTLOGO.JPG 30 CPIEDINO.JPG 27 ESOCAUTO.JPG 30 01 Cattoli ca Cattoli ca Assicurazioni Soc. Coop. Lungadi ge Cangrande, n 16-37126 Verona a norma dell'art. 65 R.D.L. 29 aprile 1923 n 966 n 00320160237

Dettagli

Essenziale. Contratto di Assicurazione per gli Infortuni alla Guida di Veicoli ES 190 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE:

Essenziale. Contratto di Assicurazione per gli Infortuni alla Guida di Veicoli ES 190 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Essenziale Contratto di Assicurazione per gli Infortuni alla Guida di Veicoli IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione; DEVE

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO Capitolato Polizza di Assicurazione INFORTUNI PRESIDENTE CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DIRETTORE AMMINISTRATIVO RESPONSABILI DEI SETTORI E REVISORI DEI CONTI

Dettagli

LINE Servizi per la mobilita S.p.A. Sede legale: 27100 Pavia Via Donegani, 21 Sede amministrativa: 26900 Lodi Via F.

LINE Servizi per la mobilita S.p.A. Sede legale: 27100 Pavia Via Donegani, 21 Sede amministrativa: 26900 Lodi Via F. LINE Servizi per la mobilita S.p.A. Sede legale: 27100 Pavia Via Donegani, 21 Sede amministrativa: 26900 Lodi Via F. Cavallotti, 62 Capitolato di Polizza di Assicurazione Infortuni nell esercizio delle

Dettagli

Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/serenitas

Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/serenitas Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/serenitas Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione e il Modulo di proposta deve essere consegnato

Dettagli

Viaggio ok Polizza infortuni della circolazione

Viaggio ok Polizza infortuni della circolazione Tutela persona Per la famiglia Viaggio ok Polizza infortuni della circolazione l arte di assicurare 2 pagina bianca PRESENTAZIONE Ha mai pensato a quanto tempo si trascorre fuori casa, camminando per strada,

Dettagli

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n.1 CAPITOLATO INFORTUNI CUMULATIVA

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n.1 CAPITOLATO INFORTUNI CUMULATIVA Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n.1 CAPITOLATO INFORTUNI CUMULATIVA DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

Infortuni da circolazione Polizza Infortuni del conducente Modello IN36 - Edizione Dicembre 2009

Infortuni da circolazione Polizza Infortuni del conducente Modello IN36 - Edizione Dicembre 2009 CONTRAENTE: VILLA MICHELE INDICE 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Infortuni 4 Norme in caso di sinistro INDGEN - 108 pagina 8 1 DEFINIZIONI Assicurato:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI Il presente documento è un estratto delle condizioni generali di Polizza sottoscritte da "Centro Sci Torino che viene rilasciato dallo stesso ad ogni

Dettagli

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

La presente polizza è stipulata tra

La presente polizza è stipulata tra CAPITOLATO DI POLIZZA INFORTUNI AERONAUTICI La presente polizza è stipulata tra ~~ agenzia spoziale itarana A.S.I. AGENZIA SP AZIALE ITALIANA Via del Politecnico snc 00133 Roma, Italia e Società Assicuratrice

Dettagli

Polizza INFORTUNI CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA

Polizza INFORTUNI CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Polizza INFORTUNI CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Art.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE l Assicurazione vale per tutti gli infortuni subiti dai soci iscritti ENDAS esclusivamente durante la partecipazione a

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 01 Cattolica&Famiglia - INFORTUNI DEL CONDUCENTE RE0003 Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Cattolica Cattolica Assicurazioni Soc. Coop. CATTLOGOJ.jpg CATTLOGO75J.jpg C:\plain www.cattolica.it

Dettagli

CONDIZIONI DI POLIZZA INFORTUNI DEFINIZIONI

CONDIZIONI DI POLIZZA INFORTUNI DEFINIZIONI ASSICURATRICE MILANESE COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI SpA Sede e Direzione Generale: 41018 San Cesario sul Panaro (MO) ITALIA Corso Libertà, 53 Telefono +39 059 7479111 Telefax + 39 059 7479112 Impresa autorizzata

Dettagli

POLIZZA DEL CACCIATORE

POLIZZA DEL CACCIATORE Generali Italia S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA Pagina 1 di 7 DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 01 Cattolica&Famiglia - INFORTUNI DELLA LOCOMOZIONE RE0003 Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Cattolica Cattolica Assicurazioni Soc. Coop. CATTLOGOJ.jpg CATTLOGO75J.jpg C:\plain www.cattolica.it

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Associazione RIUNITI Infortuni - Malattie CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Le presenti Condizioni di Assicurazione sono formate da 20 pagine Pagina 1 di 20 DEFINIZIONI ACCERTAMENTI DIAGNOSTICI Le indagini diagnostiche

Dettagli

POOL INQUINAMENTO TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL TUTTO INDICATIVO LO STESSO PERTANTO PUÒ ESSERE MODIFICATO DALLE SINGOLE IMPRESE

POOL INQUINAMENTO TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL TUTTO INDICATIVO LO STESSO PERTANTO PUÒ ESSERE MODIFICATO DALLE SINGOLE IMPRESE POOL INQUINAMENTO CONDIZIONI TIPO DI RIFERIMENTO DELLA ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE INQUINAMENTO DERIVANTE DALLA COMMITTENZA DEL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI REGIONALI ALLEGATO 1) CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I RISCHI DERIVANTI AI

Dettagli

INFORTUNI CONDUCENTE La polizza Assimoco che ti segue su tutte le strade. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. D INFCOND V CG 01 Ed.

INFORTUNI CONDUCENTE La polizza Assimoco che ti segue su tutte le strade. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. D INFCOND V CG 01 Ed. - Definizioni INFORTUNI CONDUCENTE La polizza Assimoco che ti segue su tutte le strade CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. D INFCOND V CG 01 Ed. 05/2005 Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata

POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE Azione di Rivalsa per Colpa Grave per Dipendenti Comparto Sanitario e Comparto NON Sanitario, con rapporto di lavoro

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE "INVALIDITÀ PERMANENTE E DECESSO DA INFORTUNIO" STIPULATA DA PARTE DI CREDITRAS VITA A FAVORE DELL'ASSICURATO DI "UNIPLAN"

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INVALIDITÀ PERMANENTE E DECESSO DA INFORTUNIO STIPULATA DA PARTE DI CREDITRAS VITA A FAVORE DELL'ASSICURATO DI UNIPLAN L:\PACTUM\LOGO2008\ L:\PACTUM\LOGO2008\LG000001.BMP POLIZZA DI ASSICURAZIONE "INVALIDITÀ PERMANENTE E DECESSO DA INFORTUNIO" STIPULATA DA PARTE DI CREDITRAS VITA A FAVORE DELL'ASSICURATO DI "UNIPLAN" NOTA

Dettagli

Contratto di assicurazione. Diaria da ricovero, da infortunio, indennità da ingessatura

Contratto di assicurazione. Diaria da ricovero, da infortunio, indennità da ingessatura Contratto di assicurazione Diaria da ricovero, da infortunio, indennità da ingessatura SFERA DIARIA Il presente Fascicolo informativo contenente a) la Nota informativa, b) il Glossario; c) le Condizioni

Dettagli

Contratto di Assicurazione infortuni automobilistici/comfort

Contratto di Assicurazione infortuni automobilistici/comfort Contratto di Assicurazione infortuni automobilistici/comfort Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione e il Modulo di proposta deve essere consegnato

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TRENTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TRENTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TRENTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI Il presente elaborato riflette le condizioni contrattuali delle polizze attualmente in vigore, tuttavia non deve essere considerato come

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI CUMULATIVA Ed. 1/2007

POLIZZA INFORTUNI CUMULATIVA Ed. 1/2007 POLIZZA INFORTUNI CUMULATIVA Ed. 1/2007 INDICE INDICE...1 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE... 2 DEFINIZIONI...2 OGGETTO DELL'ASSICURAZIONE...3 Art.1 Rischio assicurato...3 Art.2 Rischi esclusi dall'assicurazione...3

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Associazione RIUNITI Infortuni - Malattie e Long Term Care CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Le presenti Condizioni di Assicurazione sono formate da 22 pagine Pagina 1 di 22 DEFINIZIONI ACCERTAMENTI DIAGNOSTICI

Dettagli

INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE

INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE REGIONE SICILIANA Capitolato Speciale di Appalto Polizza di Assicurazione INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE Lotto 2 DEFINIZIONI ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione come definito dall art. 1882 cc.

Dettagli

alleanza sportiva italiana ki-te di Romozione Sponiva ri~onol~~mo dal Coni

alleanza sportiva italiana ki-te di Romozione Sponiva ri~onol~~mo dal Coni ki-te di Romozione Sponiva ri~onol~~mo dal Coni alleanza sportiva italiana Far - 677.3 6E62il 5-iiiaii lioyd;iiiiilticiiia~,i~~@lii~~,:uct c

Dettagli

infortuni aziende e collettività/ associazione

infortuni aziende e collettività/ associazione infortuni aziende e collettività/ associazione condizioni generali di assicurazione pagine: 8 contratto di assicurazione infortuni ed. Luglio 2013 CGA - Infortuni aziende e collettività associazione -

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELLA DIFESA AERONAUTICA MILITARE COMANDO LOGISTICO SECONDA DIVISIONE UFFICIO CONTRATTI E AMMINISTRAZIONE - ROMA

REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELLA DIFESA AERONAUTICA MILITARE COMANDO LOGISTICO SECONDA DIVISIONE UFFICIO CONTRATTI E AMMINISTRAZIONE - ROMA ALLEGATO REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELLA DIFESA AERONAUTICA MILITARE COMANDO LOGISTICO SECONDA DIVISIONE UFFICIO CONTRATTI E AMMINISTRAZIONE - ROMA CAPITOLATO RISCHI AERONAUTICI CONNESSI AL TRASPORTO

Dettagli

17 - Assicurazioni - Polizza Infortuni Clienti

17 - Assicurazioni - Polizza Infortuni Clienti Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17 - Assicurazioni - Polizza Infortuni Clienti INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali a favore del Personale appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Aprile 2008 Regole in materia di coperture

Dettagli

Essenziale. Contratto di Assicurazione per gli Infortuni alla Guida di Veicoli ES 190 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE:

Essenziale. Contratto di Assicurazione per gli Infortuni alla Guida di Veicoli ES 190 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Essenziale Contratto di Assicurazione per gli Infortuni alla Guida di Veicoli IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione; DEVE

Dettagli

La polizza assicurativa in caso di invalidità o decesso

La polizza assicurativa in caso di invalidità o decesso La polizza assicurativa in caso di invalidità o decesso Polizza assicurativa in caso di decesso o invalidità I rinnovi dei contratti collettivi del settore tessile abbigliamento, calzature, pelle cuoio

Dettagli

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI A FAVORE DEGLI ATLETI DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI A FAVORE DEGLI ATLETI DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI A FAVORE DEGLI ATLETI DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA Tra la FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA (F.I.D.A.L.) e la Allianz SpA,con

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Capitolato LOTTO 2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI DURATA DELL APPALTO L appalto ha la durata di 3

Dettagli

NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE ART. 1 DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente o dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio,

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA ALLEGATO 1) CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I RISCHI DERIVANTI AI CONSIGLIERI REGIONALI DA INFORTUNI SOFFERTI NEL PERIODO DI ESERCIZIO DEL MANDATO Periodo 1 Gennaio 2013-31

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Regolamento ISVAP del 26/05/2010 n. 35

FASCICOLO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Regolamento ISVAP del 26/05/2010 n. 35 AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia FASCICOLO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Regolamento ISVAP del 26/05/2010 n. 35 CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RAMI DANNI Globy Infortuni Il presente

Dettagli

CIRCOLARE N. 5 DEL 9 LUGLIO 2012

CIRCOLARE N. 5 DEL 9 LUGLIO 2012 CIRCOLARE N. 5 DEL 9 LUGLIO 2012 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO POLIZZA INFORTUNI INTEGRATIVA INAIL Il testo della nuova Polizza stipulata in Convenzione con la Soc. di Assicurazioni INA ASSITALIA

Dettagli

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI La presente è la trascrizione del testo originale di polizza depositato presso i nostri uffici. *************** DEFINIZIONI

Dettagli

ITASACTIVE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

ITASACTIVE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE ITASACTIVE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Definizioni Nel testo che segue si intende per: Contraente: Assicurazione: Polizza: ITASactive: Assicurato: Società: Premio: Cose: Sinistro: Indennizzo:

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI INTEGRATIVA INAIL

POLIZZA INFORTUNI INTEGRATIVA INAIL POLIZZA INFORTUNI INTEGRATIVA INAIL Il testo della nuova Polizza stipulata in Convenzione con la Soc. di Assicurazioni ASSITALIA è allegato alla presente. Si ricapitolano sinteticamente condizioni e somme

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue s intendono: per Contraente: per Assicurato: per Società: per Polizza: per Premio: per Rischio: per Sinistro:

Dettagli

SPECIFICA DI POLIZZA ASSICURATIVA CUMULATIVA PER IL SERVIZIO AEREO DELLA GUARDIA DI FINANZA

SPECIFICA DI POLIZZA ASSICURATIVA CUMULATIVA PER IL SERVIZIO AEREO DELLA GUARDIA DI FINANZA Guardia di Finanza REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO - Ufficio Logistico - Sezione Logistica Aerea/Drappello Carbolubrificanti e Servizi di base Via Pratica di IVlare, 45 - Pomezia (RM) -

Dettagli

Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS

Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, il Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima

Dettagli