Bilancio Bilancio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bilancio 2005 2006. Bilancio"

Transcript

1 Bilancio Bilancio

2 Bilancio 2005>2006

3 05 Lettera agli Azionisti 07Profilo del Gruppo 010L esercizio 2005/2006 di So.Pa.F. 011 Il Gruppo So.Pa.F. in cifre 012Corporate Governance e Management So.Pa.F. 015 So.Pa.F. in Borsa

4 017 Relazioni e Bilancio di Gruppo 18 Relazione del Consiglio di Amministrazione Consolidata 36 Bilancio consolidato Gruppo So.Pa.F. al 30 giugno Note esplicative 110 Relazione della società di revisione al bilancio consolidato 113Relazioni e Bilancio So.Pa.F. S.p.A. 114 Relazione del Consiglio di Amministrazione So.Pa.F. S.p.A. 140 Bilancio di esercizio So.Pa.F. al 30 giugno Nota integrativa al bilancio di esercizio So.Pa.F. S.p.A. 194 Relazione del Collegio Sindacale 202 Relazione della Società di Revisione al bilancio civilistico Indice So.Pa.F.

5 So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo 0

6 05 > Lettera agli Azionisti Signori Azionisti, l esercizio 2005/06 ha rappresentato una svolta significativa per la Vostra Società sotto il profilo strategico, organizzativo ed economico-finanziario. La fusione con LM Etve perfezionata il 29 luglio 2005 costituisce un ritorno all antico. So.Pa.F. torna in alcuni settori nei quali era stata protagonista in passato, come l attività immobiliare, quella di private equity e più in generale l attività di merchant banking. > La mission di So.Pa.F. So.Pa.F. rappresenta un unicum nello scenario finanziario italiano. Il modello di business della Vostra Società richiama quello delle società di investimento anglosassoni, che operano a tutto campo, pur nell ambito di una rigorosa disciplina operativa, allo scopo di generare ritorni sull investimento superiori alla media di mercato. Per perseguire questo obiettivo, So.Pa.F. investe con una logica simile a quella del private equity, concentrandosi in quei settori dove, facendo leva sulla professionalità del suo management, l esperienza acquisita e lo stabile deal flow di cui dispone, è in grado di contribuire in maggiore misura alla creazione di valore dell investimento. Attualmente il focus degli interventi è rivolto al settore immobiliare, a quello dei servizi finanziari e assicurativi e ad alcuni settori industriali con importanti prospettive di crescita quali quello delle fonti di energia alternativa e il biomedicale. A questi si affianca il rafforzamento della presenza nel settore dell asset management, che rappresenta un elemento di stabilità nella formazione dei ricavi del Gruppo. La specificità di So.Pa.F. si ritrova anche nell innovativo modello di governance individuato: una società indipendente, con una forte identità tra management e azionisti di riferimento e una totale sintonia di interessi tra i vari player (azionisti, manager e staff). Il Gruppo sta adottando una struttura manageriale basata su una partnership operativa che consenta l ottimizzazione del profilo di rischio/rendimento delle singole iniziative mediante un attenta gestione dei singoli progetti. > I risultati dell esercizio 2005/06 Nell ultimo esercizio abbiamo dunque avviato una profonda ristrutturazione del Gruppo per riposizionare So.Pa.F. secondo le linee strategiche di sviluppo illustrate. Tra le principali iniziative, ricordiamo l uscita dal settore della consulenza e la riduzione delle partecipazioni industriali (in particolare la cessione della quota di maggioranza di Coronet). Abbiamo anche rafforzato la nostra presenza nell asset management e abbiamo intrapreso una strategia di diversificazione del portafoglio investimenti, privilegiando il settore immobiliare e quello dei servizi finanziari in un ottica di gestione dinamica delle partecipazioni. So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo

7 06 Abbiamo anche proceduto al rafforzamento della corporate governance, sia mediante l adozione di politiche e processi più avanzati e innovativi sia mediante l inserimento nel Consiglio di Amministrazione di figure di elevato standing professionale. Anche la struttura manageriale è stata rafforzata e rappresenta oggi la maggiore risorsa della società. In questa prospettiva nel corso dell esercizio sono state assunte figure manageriali di elevato livello professionale. I risultati economico-finanziari ottenuti confermano la validità della rinnovata strategia del Gruppo: l esercizio al 30 giugno 2006 si è chiuso con un utile di 19,4 milioni di euro a fronte di una perdita di -23,4 milioni di euro del precedente esercizio; il patrimonio netto di Gruppo è pari a 127,4 milioni di euro (rispetto ai 30,2 milioni di euro al 30 giugno 2005). Siamo particolarmente soddisfatti che il nostro programma sia stato apprezzato dal mercato con un incremento del valore del titolo So.Pa.F. del 47% tra luglio 2005 e giugno 2006, rispetto alla crescita del 12% riportata dalla Borsa Italiana. > Le prospettive Abbiamo un ambizioso programma di crescita per i prossimi anni, lungo le direttrici strategiche individuate nel corso dell esercizio. L attuale contesto di mercato offre infatti interessanti opportunità: i principali gruppi finanziari, bancari e industriali sono alla ricerca di ottimizzazione dei loro attivi e questo ci consente di esaminare opportunità di investimento in nicchie interessanti. Anche la raccolta di capitali di terzi da investire nelle varie modalità proposte è abbondantemente disponibile per chi, come So.Pa.F., ha un documentato track record di generazione di ritorni superiori alla media. In questa prospettiva, Signori Azionisti, Vi proponiamo di non distribuire dividendi per l esercizio 2005/06 al fine di rafforzare la struttura patrimoniale e per consentire una parziale copertura delle perdite degli esercizi precedenti. So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo Desideriamo infine esprimere uno speciale ringraziamento a tutti i nostri collaboratori e colleghi, che tanto hanno contribuito ai risultati dell esercizio e confermare a Voi il nostro continuo e incondizionato impegno per realizzare il programma prefissato, Il Presidente Il Vice Presidente e Amministratore Delegato Giorgio Cirla Giorgio Magnoni

8 07 > Profilo del Gruppo So.Pa.F. adotta strategie e modelli di investimento innovativi, flessibili ed efficienti. Gli investimenti sono effettuati sia acquisendo direttamente quote del capitale della società target sia attraverso i fondi gestiti dalle società prodotto del gruppo So.Pa.F. In altri casi, vengono costituite società veicolo, create appositamente e gestite da So.Pa.F., nelle quali il Gruppo opera insieme a manager con comprovata competenza specialistica ed elevata imprenditorialità. Modello di business del gruppo So.Pa.F. Diretti Investimenti Veicoli ad hoc Club deals Quote di fondi Lm & Partners SCA LM LS China opportunity Fondo Polis Cartesio Global Equity Fund Fondi hedge Società prodotto LM IS s.a.r.l. Polis Fondi Immobiliari La politica di investimento di So.Pa.F. si caratterizza per la ricerca e la valorizzazione di opportunità di nicchia ad elevato potenziale, spesso sottovalutate o poco presidiate dal mercato. Il portafoglio investimenti di So.Pa.F. è diversificato in varie asset class, quotate e non quotate e differenziate per natura dell attività svolta. Tre sono le aree in cui oggi il Gruppo è più presente con un portafoglio di investimenti: immobiliare, società industriali, servizi finanziari e assicurativi. * Partecipata per il 66,6% al 30/10. Cartesio ALTERNATIVE INVESTMENTS SGR PWM SGR * So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo

9 0 > Aree di attività del Gruppo So.Pa.F. > Le società prodotto So.Pa.F. detiene partecipazioni in società prodotto, che gestiscono rispettivamente fondi immobiliari, speculativi e opportunistici. Le attività di asset management garantiscono una base stabile di commissioni di gestione e di performance per i servizi forniti agli investitori terzi. > Portafoglio di investimenti Gli investimenti generano dividendi e plusvalenze in funzione della crescita di valore delle partecipate. Sono concentrati in 3 aree: > Società industriali Il Gruppo privilegia l acquisizione di partecipazioni in aziende attive in settori di nicchia con elevate potenzialità o a supporto di progetti imprenditoriali con prospettive di crescita da realizzarsi anche tramite turnaround, ristrutturazioni o acquisizioni, in un ottica di partnership con investitori e manager qualificati. Oggi il portafoglio partecipazioni di So.Pa.F. include società operanti nei seguenti settori: bonifiche ambientali, trattamento rifiuti e generazione energia, energia alternativa, biomedicale, telefonia wireless. > Immobiliare In campo immobiliare, l attenzione è rivolta a iniziative di sviluppo e intermediazione in operazioni di alto livello nei comparti residenziale e terziario a Milano e in altri capoluoghi di provincia. Al 30 giugno il gruppo So.Pa.F. ha in essere iniziative immobiliari a Milano, a Roma e a Barcellona. > Servizi finanziari e assicurativi So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo So.Pa.F. detiene partecipazioni in due società attive nell offerta di servizi finanziari (Delta, attiva nel credito al consumo e Essere attiva nella distribuzione di mutui, credito al consumo, leasing e prodotti assicurativi correlati al mutuo) ed ha sottoscritto il contratto per l acquisto di una quota di Bipielle Net, operazione ancora in via di perfezionamento al 30 giugno 2006 (in attesa dell autorizzazione delle autorità competenti). Bipielle Net è una banca multicanale che opera attraverso internet, call center e una rete che si avvale di circa 1000 promotori finanziari, con masse gestite pari a 4,2 miliardi di euro. L acquisizione definita a giugno 2006 rientra nella strategia di So.Pa.F. di investire su piattaforme distributive indipendenti e multibrand.

10 0 Gruppo So.Pa.F. - Aree di attività Società Industriali bonifiche ambientali trattamento rifiuti-wte energia alternativa biomedicale telefonia wireless Immobiliare sviluppo residenziale terziario Servizi Finanziari e Assicurativi Essere Delta Bipielle Net * Area Life * Aviva Previdenza * > Caratteristiche distintive di So.Pa.F. Capacità di identificare opportunità di investimento attrattive attraverso il network di relazioni e la ricerca sistematica di settori di nicchia ad alto valore Capacità di attrarre e sviluppare nel tempo relazioni di partnership con i più qualificati player dei settori nei quali opera, a livello nazionale e internazionale Capacità di strutturazione innovativa degli investimenti Capacità di gestione efficiente e snella del processo decisionale e di esecuzione Capacità di monitorare i rischi degli investimenti Capacità di reperire le risorse finanziarie necessarie attraverso l aggregazione di investitori qualificati e specializzati, la gestione efficiente del proprio cash flow e il ricorso alla leva finanziaria a costi competitivi Capacità di anticipare le tendenze dei mercati e di sviluppare tempestivamente soluzioni e piattaforme innovative in grado di generare un sostenibile vantaggio competitivo * In attesa di autorizzazione Organi di Vigilanza So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo

11 010 > L esercizio 2005/06 di So.Pa.F. Il 26 luglio 2005 è stipulato l atto di fusione per incorporazione di LM Etve in So.Pa.F. La fusione è efficace dal 29 luglio. In ottobre, So.Pa.F. acquista il 49% di Polis fondi immobiliari Sgr.p.a. e il 26% di SADI S.p.A., società operante nel settore delle bonifiche ambientali e nello smaltimento dei residui inquinanti quotata alla Borsa di Milano. In dicembre, LM Real Estate S.p.A., controllata indirettamente da So.Pa.F., conclude il contratto per la vendita a un operatore del settore immobiliare della controllata Sviluppo Vittoria S.r.l., societa proprietaria di un area edificabile a Milano nella zona di Porta Vittoria. L operazione genera per il Gruppo So.Pa.F. una plusvalenza di circa 8 milioni di euro. Sempre in dicembre, So.Pa.F. porta al 34% la propria quota azionaria in Delta S.p.A., società bolognese a capo di un gruppo attivo nel settore del credito al consumo: prestiti personali, prestiti finalizzati, cessione del quinto, leasing, carte di credito, noleggio a lungo termine, factoring, prodotti e servizi bancari e recupero crediti. Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 12 dicembre, adotta il Codice di autodisciplina delle società quotate e costituisce il Comitato per il controllo interno e per la Corporate Governance e il Comitato per la remunerazione. In febbraio, attraverso una joint venture paritetica con il fondo americano Ramius, il Gruppo So.Pa.F. sottoscrive una quota pari al 5% di Management & Capitali S.p.A., società quotata dedicata ad attività di investimento finalizzata al rilancio e al recupero di redditività di aziende italiane in crisi finanziaria e/o industriale. Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 12 maggio, prende atto delle dimissioni dalla carica del Presidente Giuseppe Daveri (che mantiene la carica di consigliere) e nomina Giorgio Cirla Presidente del Consiglio, dopo averlo cooptato. Il Consiglio, inoltre, prende atto delle dimissioni di Luigi Guatri, consigliere indipendente e membro del Comitato per il controllo interno e per la Corporate Governance. So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo In giugno, il gruppo So.Pa.F. costituisce So.Pa.F. Asia S.a.r.l., società attiva nel settore degli investimenti in Asia, con uffici a Shanghai e a Hong Kong. Agli inizi di settembre 2006 il Gruppo So.Pa.F. ha costituito China Opportunity S.A. Sicar, società dedicata a investimenti in imprese cinesi con potenzialità di sviluppo a livello internazionale. China Opportunity ha una dotazione attuale di circa 35 milioni di euro e tra i principali investitori figurano importanti gruppi bancari e industriali italiani, quali la Banca Popolare di Milano, la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, il Gruppo De Agostini, il Gruppo Schneider e il Gruppo Lunelli. In giugno So.Pa.F., Aviva Italia Holding S.p.A. e De Agostini Invest S.A. sottoscrivono con Bipielle Investimenti S.p.A. e Reti Bancarie S.p.A. (facenti parte del Gruppo Banca Popolare Italiana) i contratti che prevedono l acquisto del 79,73% di Banca Bipielle Network S.p.A., del 100% di Area Life Ltd. (compagnia di assicurazioni di diritto irlandese) e del 100% di Aviva Previdenza S.p.A. (compagnia di assicurazione già partecipata al 50% dal Gruppo Aviva). Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 20 luglio 2006, nomina il Vicepresidente Giorgio Magnoni Vicepresidente e Amministratore Delegato e Giovanni Caruso Chief Operating Officer.

12 011 > Il Gruppo So.Pa.F. in cifre Ricavi e altri proventi 7,2 Risultato operativo milioni di euro 36,1milioni di euro Risultato netto del Gruppo 19,4 milioni di euro Patrimonio netto 127,4 milioni di euro Debito netto 156,3 milioni di euro Debt/Equity 1.23x Capitale investito Dipendenti (a fine esercizio) ,8milioni di euro So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo

13 012 > Corporate Governance e Management So.Pa.F. si è dotata di un sistema di corporate governance in linea con le migliori prassi di mercato, in termini di trasparenza e di informativa. Nel corso dell esercizio So.Pa.F. ha aderito al Codice di Autodisciplina delle Società Quotate ( Codice Preda ) e ha aggiornato il proprio sistema di corporate governance secondo le indicazioni contenute nella versione del marzo 2006 dello stesso Codice Preda. Secondo queste indicazioni, So.Pa.F. ha istituito il Comitato per il controllo interno e la corporate governance e il Comitato per la remunerazione. So.Pa.F. ha inoltre adottato la procedura per informativa di cui all art. 150 del TUF; i principi di comportamento per l effettuazione di operazioni infragruppo e con parti correlate; le linee guida per la gestione interna e la comunicazione di informazioni riservate. Nel corso dell esercizio 2006/07 verrà sottoposta all Assemblea una proposta di regolamento assembleare. > Consiglio di Amministrazione Il Consiglio di Amministrazione è composto da nove membri. Per otto di loro il mandato scadrà con l Assemblea per l approvazione del bilancio al 30 giugno 2007, mentre il mandato del Consigliere Giorgio Cirla, cooptato in Consiglio di Amministrazione e nominato Presidente della Società nel corso della riunione del Consiglio del 12 maggio 2006, dovrà essere confermato dalla prima Assemblea societaria utile. Consiglio di amministrazione Esecutivo Non esecutivo Indipendente Presidente Giorgio Cirla Vice Presidente e Consigliere Delegato Giorgio Magnoni Consigliere Giancarlo Boschetti Consigliere Renato Cassaro Consigliere Giuseppe Daveri So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo Consigliere Adriano Galliani Consigliere Juan Llopart Consigliere Luca Magnoni Consigliere Giovanni Jody Vender Il 20 luglio 2006 il Consiglio di Amministrazione ha nominato il Vice Presidente Giorgio Magnoni Consigliere Delegato della Società, conferendo i relativi poteri, e ha conferito al Consigliere di Amministrazione Luca Magnoni i poteri da esercitarsi con esclusivo riferimento alle società partecipate Delta S.p.A. ed Essere S.p.A. Il Consiglio di Amministrazione della Società è composto da Amministratori Esecutivi e non Esecutivi. Gli Amministratori non Esecutivi sono tali, per numero e autorevolezza, da garantire che il loro giudizio possa avere un peso significativo nell assunzione delle decisioni consiliari.

14 013 > Comitato per il controllo interno e la Corporate Governance È composto da Giancarlo Boschetti, Renato Cassaro e Adriano Galliani, tutti Amministratori non esecutivi e indipendenti. Il Comitato assiste il Consiglio di Amministrazione nella definizione delle linee di indirizzo del sistema di controllo interno. > Comitato per la remunerazione Anche il Comitato per la remunerazione è composto da tre Amministratori non esecutivi e indipendenti: Giancarlo Boschetti, Renato Cassaro e Juan Llopart. Ha funzioni consultive e propositive riguardo, tra l altro, la presentazione al Consiglio di Amministrazione di proposte per la remunerazione del Consigliere Delegato e degli altri Amministratori che ricoprono particolari cariche e di raccomandazioni in relazione all utilizzo dei piani di stock options. > Collegio Sindacale Il Collegio Sindacale si compone di tre sindaci effettivi e tre supplenti. È in scadenza con l Assemblea di approvazione del bilancio al 30 giugno Carica Presidente Sindaco effettivo Sindaco effettivo Sindaco supplente Sindaco supplente Sindaco supplente Franco Brambilla David Reali Maurizio Dattilo Caterina Mariella Giuseppe Mariella Enrico Rigamonti > Società di revisione So.Pa.F. S.p.A. e le sue principali controllate italiane hanno conferito l incarico di revisione del bilancio e di verifica della regolare tenuta della contabilità a Deloitte & Touche S.p.A. in occasione dell Assemblea degli Azionisti del 28 ottobre L attuale incarico scadrà con l Assemblea di approvazione del bilancio al 30 giugno So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo

15 014 > Management team Nel corso dell esercizio, il gruppo So.Pa.F. ha rafforzato la propria struttura manageriale, che oggi risulta composta da professionisti di elevato standing provenienti da primarie banche d affari o da importanti gruppi multinazionali. Management del Gruppo Carica Giorgio Magnoni Amministratore Delegato (da luglio 2006) Giovanni Caruso Chief Operating Officer (da luglio 2006) Aldo Magnoni Stefano Siglienti Investimenti area immobiliare Investimenti area società industriali Andrea Gerosa Andrea Silva Luca Magnoni Maria Antonietta Barelli Alberto Ciaperoni Giovanni Nicchiniello Roberto Perini Investimenti area servizi finanziari e assicurativi Corporate Communications Chief Financial Officer General Counsel Senior Advisor So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo

16 015 > So.Pa.F. in Borsa Nel corso dell esercizio 2005/06 il titolo So.Pa.F. ha riportato una crescita del 47%, sovraperformando l indice Mibtel, che ha registrato un progresso del 12% nello stesso periodo. Dati di Borsa (euro per azione) Prezzo massimo 2005/06 (24 marzo 2006) 0,878 Prezzo minimo 2005/06 (1 luglio 2005) 0,522 Prezzo medio del 2005/06 0,735 Prezzo al 30 giugno ,765 Capitalizzazione al 30 giugno 2006 (milioni di euro) 323 Volumi medi 2005/06 (quantità) Andamento titolo So.Pa.F. vs. Mibtel (1/7/ /6/2006) n So.Pa.F. n v. Mibtel l 1,00 Fonte: Teleborsa l 0,90 l 0,80 l 0,70 l 0,60 l 0,50 l 0,40 l 0,30 lug. 05 ago. 05 set. 05 ott. 05 nov. 05 dic. 05 gen. 06 feb. 06 mar. 06 apr. 06 mag. 06 giu. 06 So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo

17 016 > Azionariato Il capitale sociale di So.Pa.F. S.p.A. al 30 giugno 2006 è pari a 80 milioni di euro, diviso in azioni ordinarie prive del valore nominale. L Assemblea Straordinaria del 6 maggio 2005 ha deliberato l aumento scindibile e progressivo del capitale sociale sino a un massimo di euro , tramite l emissione di azioni ordinarie, aumento riversato ai possessori dei Warrant Azioni Ordinarie So.Pa.F , rivenienti dalla sostituzione, a seguito dell incorporazione di LM ETVE in So.Pa.F., dei preesistenti Warrant Azioni Ordinarie LM ETVE Ogni Warrant Azioni Ordinarie So.Pa.F attribuisce il diritto di sottoscrivere 2 azioni ordinarie al prezzo di 0,50 euro ciascuna, a partire dal 18 marzo 2006 e fino al 31 dicembre Principali azionisti di So.Pa.F. S.p.A. 43,4% 24,3% 5,7% n 24,3% Acquablu * n 5,7% Alfabravo * n 9,0% Parallax Capital Trust n 6,5% Ruggero Magnoni n 4,0% Aldo Magnoni n 2,6% Lorenzo Pellicioli n 2,5% Ramius Capital Group n 2,0% DWS Investments SGR n 43,4% Mercato 9,0% 2,0% 2,6% 2,5% 4,0% 6,5% * azionista di maggioranza Giorgio Magnoni Fonte: Consob So.Pa.F. Group Lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo Calendario finanziario 2006/ Assemblea ordinaria e straordinaria degli azionisti per l approvazione del bilancio al Seconda convocazione Assemblea ordinaria e straordinaria degli azionisti per l approvazione del bilancio al Riunione del Consiglio di Amministrazione per l approvazione della trimestrale al Riunione del Consiglio di Amministrazione per l approvazione della semestrale al Riunione del Consiglio di Amministrazione per l approvazione della trimestrale al Riunione del consiglio di amministrazione per l approvazione del bilancio al

18 017 Relazioni e Bilancio di Gruppo

19 018 > Relazione del Consiglio di Amministrazione consolidata > Premessa A partire dal 1 Luglio 2005 il gruppo So.Pa.F. adotta i principi contabili internazionali IAS/IFRS, obbligatori dal 2005 nella redazione dei bilanci consolidati dei gruppi quotati europei. Per omogeneità di confronto i valori relativi all esercizio sono stati rielaborati in base agli IFRS con la sola esclusione, prevista per i dati comparativi , degli IAS 32 e 39, applicati a partire dal 1 luglio Come già ampiamente illustrato nella relazione al bilancio chiusosi al 30 giugno 2005 l Assemblea Straordinaria degli Azionisti, tenutasi in data 6 maggio 2005, ha deliberato la fusione per incorporazione della LM ETVE S.p.A. in So.Pa.F. S.p.A. L atto di fusione, avvenuto in data 26 luglio 2005, è stato iscritto al Registro delle Imprese di Milano in data 27 luglio In conseguenza della fusione So.Pa.F. S.p.A. è subentrata di pieno diritto ai sensi dell art bis alla incorporata LM ETVE S.p.A. Dalla data del 29 luglio 2005 (data di efficacia verso terzi della fusione) il capitale sociale di So.Pa.F. S.p.A. ammonta a euro ed è rappresentato da azioni ordinarie senza valore nominale. Ai fini contabili e fiscali la fusione per incorporazione di LM ETVE S.p.A. in So.Pa.F. S.p.A. ha avuto effetto a far data dal 1 luglio So.Pa.F. Relazioni e Bilancio di Gruppo

20 019 > Andamento del Gruppo So.Pa.F. In considerazione dell operazione straordinaria sopra descritta i dati e le informazioni relative al periodo 1 luglio- 30 giugno 2006, pur essendo esposte in forma comparativa con il periodo precedente (1 luglio-30 giugno 2005), non sono da ritenersi comparabili. A livello di Gruppo So.Pa.F. il risultato dell esercizio, redatto secondo i principi enunciati in premessa, presenta un utile di euro 19.4 milioni, contro una perdita di euro 23,4 milioni registrata nello stesso periodo chiuso al 30 giugno Il patrimonio netto consolidato al 30 giugno 2006, compresi gli interessi delle minoranze, è di euro 184,4 milioni contro euro 30,2 milioni del 30 giugno 2005; il patrimonio netto consolidato di pertinenza del Gruppo al 30 giugno 2006 ammonta a euro 127,4 milioni contro euro 30,2 milioni al 30 giugno I principali dati del Gruppo relativi all esercizio corrente, nonché quelli dell esercizio , sono riportati nelle tabelle delle pagine seguenti. Nel corso dell esercizio , il Gruppo So.Pa.F. ha svolto una serie di attività volte a realizzare un progetto di riposizionamento strategico, conseguente all operazione di fusione per incorporazione di LM ETVE S.p.A. in So.Pa.F. S.p.A. A un anno dalla fusione So.Pa.F. oggi è una società di investimenti dinamica che investe capitale proprio e di terzi. In particolare al 30 giugno So.Pa.F. detiene partecipazioni in società prodotto (Polis Sgr.p.a., Cartesio SGR e LM IS s.a.r.l.), che gestiscono fondi immobiliari, speculativi e opportunistici e partecipazioni in varie asset class, quotate e non quotate e differenziate per natura dell attività svolta. Al 30 giugno si possono identificare tre principali aree di investimento: Società industriali Immobiliare Servizi finanziari e assicurativi So.Pa.F. Relazioni e Bilancio di Gruppo

21 020 > Struttura societaria So.Pa.F. S.p.A. Five stars S.A. 100% S. Apostoli S.r.l. 30% Vector 101 S.r.l. 25% S.F.E.R.A. S.r.l. 50% Gabetti S.p.A. (1,3%) Axxon S.r.l. 50% Lussemburgo Roma Milano Agrate Brianza Milano Milano Acal S.p.A. (100%) Essere S.p.A. (38,9%) Telma S.r.l. 51% Milano Milano Milano 10% Delta S.p.A. (24%) Bologna Essere Assic S.r.l. (100%) S.M. Buon Albergo (VR) Agorà S.r.l. 99% Milano (3) Valim S.r.l. 99% Milano (3) Buena Suerte S.r.l. 99% Milano (3) Bridge Financial Service S.r.l. (100%) Milano Facere S.r.l. 99% Milano (3) Intarch S.r.l. 99% Milano (3) Tau Ceti S.r.l. 99% Milano (3) Eurogiochi S.A. (60,44%) in liquidazione Lussemburgo Siskin S.A. (100%) Lux Leisure Link l.t.d. (1,40%) Regno Unito LM LS S.p.A. (86%) Milano (2) Beven Finance Lux S.a.r.l. (50%) Lussemburgo Second Mirror S.A. in liquidazione (36%) Lussemburgo Mirror Tre s.a.r.l. in liquidazione (25%) Lussemburgo Sila Holding Industriale S.p.A. (27,5%) Torino AAA. (21%) Francia imed (11,45%) Torino Management & Capitali (4,9%) Milano So.Pa.F. Relazioni e Bilancio di Gruppo So.Pa.F. S.p.A. detiene il 100% di LM IS s.a.r.l. (Lussemburgo) che a sua volta detiene il il 100% delle azioni di classe A di LM & Partners S.C.A. (Lussemburgo) di cui il 10% tramite LM IS s.a.r.l. (Lussemburgo) dal 28/6/2006 So.Pa.F. S.p.A. detiene direttamente l 1% delle società neo costituite: Agorà S.r.l., Tau Ceti S.r.l., Facere S.r.l., Intarch S.r.l., Valim S.r.l., Buena Suerte S.r.l. Cutter s.a.r.l. detiene lo 0,33% delle azioni LM&Partners S.C.A. Star Venture 1 s.c.p.a. detiene il 27,32% delle azioni LM&Partners S.C.A. Imm. Appia (15%) Milano Vector 102 S.r.l. (57%) Milano Forobonaparte S.r.l. (13,75%) Milano Forobonaparte Due S.r.l. (75%) Milano/Lussem. Tivoli 101 S.r.l. (100%) Milano

22 021 Cartesio Altern. Invest. Sgr.p.a. (30%) Milano Polis Fondi Sgr.p.a. (49%) Milano Coronet S.p.A. 30% Milano Forobonaparte S.r.l. 50% Milano Volare S.p.A. In liquidazione (24,6%) Vicenza Cutter s.a.r.l.(4) (100%) Lussemburgo LM & Partners S.C.A. (43,49%) Lussemburgo (7,59%) LM IS s.a.r.l (1) (100%) Lussemburgo Star Venture 1 s.c.p.a. 16,6% Lussemburgo IDA S.r.l. (100%) Milano Formula Sport Group in liq. 19% Milano So.Pa.F. Asia s.a.r.l. (100%) Lussemburgo Star vent. Manag. S.A. (100%) Lussemburgo 18,35% Sadi S.p.A. (26,2%) Pianezze (VI) LM Real Estate S.p.A. (99,77%) Milano MGO LUX S.A. (100%) Lussemburgo Milano Green Bit S.p.A. (24,19%) Torino Star Venture 1 s.c.p.a. 10,41% Lussemburgo AFT S.r.l. (49,05%) Milano VEGASTAR S.A. (100%) Lussemburgo FONDO ASTER (33,33%) Ferrara Star Venture 1 s.c.p.a. 2,08% Lussemburgo Megabeam S.p.A. 100% Milano Star Venture 1 s.c.p.a. 12,5% Lussemburgo Co.Se. S.r.l. (50%) Milano Iside S.r.l. (50%) Milano Bama S.r.l. (15%) Roma Cruiser S.r.l. (79%) Milano Giallo Milano S.r.l. (50%) Milano Omniapartecipazioni S.p.A. (25,5%) Mantova IMMSI S.p.A. (51%) Mantova Firanegocios S.L. (25,5%) Spagna So.Pa.F. Relazioni e Bilancio di Gruppo

23 022 > Prospetto di raccordo tra il bilancio consolidato e il bilancio di So.Pa.F. S.p.A. Si riporta di seguito il prospetto di raccordo fra bilancio d esercizio della Capogruppo e bilancio consolidato: Valori in migliaia di euro Patrimonio netto Risultato dell esercizio Patrimo netto Risultato dell esercizio Patrimonio netto e risultato della società controllante (26.935) Effetti IFRS sul patrimonio netto e risultato della controllante Eliminazione del valore di carico delle partecipazioni consolidate: Valore delle partecipazioni in società consolidate ( ) - (17.700) - Avviamenti di consolidamento (7.748) Plusvalore netto attribuito alla attività di società consolidate (495) (4.428) Pro-quota del patrimonio contabile delle partecipazioni consolidate (3.774) Risultati conseguiti dalle società consolidate integralmente (7.178) (7.178) Storno svalutazione partecipazioni Variazioni nell area di consolidamento Rettifiche per uniformazione ai principi contabili di Gruppo: Adeguamenti a fair value di attività finanziarie (2.000) - - Adeguamenti per risultati pro- quota di partecipazioni valutate con il metodo del patrimonio netto Altre rettifiche Eliminazione degli effetti di operazioni compiute tra società consolidate: Proventi netti infragruppo capitalizzati in società consolidate (5.075) (1.943) (619) 311 Eliminazione di dividendi infragruppo: Dividendi distribuiti da partecipazioni in imprese collegate (3.668) (3.668) - - Dividendi distribuiti da società consolidate integralmente - (420) Patrimonio netto e risultato d esercizio di competenza del Gruppo (23.401) Quota di competenza di terzi (4.786) Patrimonio netto e risultato consolidati (28.187) So.Pa.F. Relazioni e Bilancio di Gruppo

Offerta in opzione del Prestito Obbligazionario Convertibile SOPAF 2007-2012 Convertibile 3,875% 24 luglio 2007

Offerta in opzione del Prestito Obbligazionario Convertibile SOPAF 2007-2012 Convertibile 3,875% 24 luglio 2007 Offerta in opzione del Prestito Obbligazionario Convertibile SOPAF 2007-2012 Convertibile 3,875% 24 luglio 2007 1 Indice Investment highlights Descrizione e attività del Gruppo Dati economico-finanziari

Dettagli

SO.PA.F. S.p.A. RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 SETTEMBRE 2005 GRUPPO SO.PA.F.

SO.PA.F. S.p.A. RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 SETTEMBRE 2005 GRUPPO SO.PA.F. SO.PA.F. S.p.A. RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 SETTEMBRE 2005 GRUPPO SO.PA.F. Milano, 11 novembre 2005 SO.PA.F. Società Partecipazioni Finanziarie S.p.A. Sede legale: via San Vittore 39, 20123

Dettagli

08 L evoluzione. del gruppo Sopaf. gruppo Sopaf in cifre. Management. Sopaf

08 L evoluzione. del gruppo Sopaf. gruppo Sopaf in cifre. Management. Sopaf 2007 Bilancio Bilancio al 31.12.2007 05 Lettera agli azionisti 08 L evoluzione del gruppo Sopaf 011 Il gruppo Sopaf in cifre 012 Corporate Governance Management Sopaf 016 Sopaf in borsa 019 Relazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007:

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * : 1.071,9 MLN DI EURO (+17%) RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 164 MLN DI EURO;

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA: 915,1 MLN DI EURO, SOSTANZIALMENTE IN LINEA CON L ANNO PRECEDENTE

COMUNICATO STAMPA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA: 915,1 MLN DI EURO, SOSTANZIALMENTE IN LINEA CON L ANNO PRECEDENTE COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2006: IN ATTESA DELLA PIENA APPLICAZIONE DELLA NUOVA NORMATIVA FISCALE (1 OTTOBRE 2006) RALLENTA L ATTIVITÀ DEL TERZO TRIMESTRE RICAVI AGGREGATI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 GIUGNO 2006: + 17% UTILE NETTO CONSOLIDATO

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 GIUGNO 2006: + 17% UTILE NETTO CONSOLIDATO COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 GIUGNO 2006: + 17% UTILE NETTO CONSOLIDATO RICAVI AGGREGATI: 1.706,2 MLN DI EURO, SOSTANZIALMENTE IN LINEA CON L ANNO PRECEDENTE RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO

Dettagli

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2002

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2002 RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2002 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 15 MAGGIO 2002 INDICE Organi societari Gabetti Holding S.p.A.... pag. 2 Struttura del Gruppo Gabetti al 31 marzo 2002... pag. 3 Prima

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATO DAL CDA IL PROGETTO DI BILANCIO 2005: IN FORTE CRESCITA TUTTI I PRINCIPALI INDICATORI

COMUNICATO STAMPA APPROVATO DAL CDA IL PROGETTO DI BILANCIO 2005: IN FORTE CRESCITA TUTTI I PRINCIPALI INDICATORI COMUNICATO STAMPA APPROVATO DAL CDA IL PROGETTO DI BILANCIO 2005: IN FORTE CRESCITA TUTTI I PRINCIPALI INDICATORI RICAVI AGGREGATI: 3.507,2 MLN DI EURO, +29% (2.714 MLN NEL 2004) RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO

Dettagli

08 L evoluzione. del Gruppo Sopaf. Gruppo Sopaf in cifre. e Management. Sopaf

08 L evoluzione. del Gruppo Sopaf. Gruppo Sopaf in cifre. e Management. Sopaf 2008 Bilancio Bilancio al 31.12.2008 05 Lettera agli Azionisti 08 L evoluzione del Gruppo Sopaf 011 Il Gruppo Sopaf in cifre 012 Corporate Governance e Management Sopaf 016 Sopaf in Borsa 019 Relazione

Dettagli

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A.

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. 1. PREMESSE La presente politica di investimento è stata approvata dall assemblea

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO Net Asset Value (NAV) per azione a 2,18 Euro rispetto a 2,11 Euro al 31 dicembre (rettificato

Dettagli

CORPORATE GOVERNANCE

CORPORATE GOVERNANCE 49 CORPORATE GOVERNANCE Un buon sistema di corporate governance pone al centro dell impresa il Consiglio di Amministrazione in quanto massimo organo deputato alla gestione della Società nell interesse

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI L Assemblea degli Azionisti ha: approvato la nomina dei nuovi organi sociali approvato il bilancio

Dettagli

Comunicato Stampa. Il consiglio di amministrazione di Investimenti e Sviluppo S.p.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2009

Comunicato Stampa. Il consiglio di amministrazione di Investimenti e Sviluppo S.p.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2009 Comunicato Stampa Il consiglio di amministrazione di Investimenti e Sviluppo S.p.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2009 Risultati consolidati al 31 marzo 2009: Ricavi netti pari

Dettagli

Consiglio di Gestione di Mediobanca

Consiglio di Gestione di Mediobanca Consiglio di Gestione di Mediobanca Milano, 7 marzo 2008 Approvata la relazione semestrale al 31 dicembre 2007 * * * Redditività in aumento malgrado il deterioramento dei mercati Aperte le filiali di Francoforte

Dettagli

Alerion Industries S.p.A. Relazione trimestrale al 31 marzo 2003

Alerion Industries S.p.A. Relazione trimestrale al 31 marzo 2003 Alerion Industries S.p.A. Relazione trimestrale al 31 marzo 2003 Indice pag. Premessa 3 Valore e costi della produzione consolidati 4 Posizione finanziaria netta consolidata 5 Note di commento 6 Stato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. In data odierna i Consigli di Amministrazione di KME

Dettagli

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva nel mercato del risparmio gestito italiano Dal 7 Luglio 2004 è quotata alla Borsa di Milano e

Dettagli

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 30 SETTEMBRE 2001

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 30 SETTEMBRE 2001 RELAZIONE TRIMESTRALE AL 3 SETTEMBRE 21 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 NOVEMBRE 21 INDICE Organi societari Gabetti Holding S.p.A.... pag. 2 Struttura del Gruppo Gabetti al 3 settembre 21... pag. 3

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL L Assemblea degli Azionisti: ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2013 ed ha preso visione del bilancio consolidato del gruppo DeA Capital; ha

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 VALORIZZATO IL RUOLO DI BANCA COMMERCIALE RADICATA SUL TERRITORIO, PUNTO DI

Dettagli

DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA.

DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA. DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA. MC2 Impresa è un Fondo Comune d Investimento Mobiliare chiuso e riservato (ex testo unico D.Lgs 58/98) costituito per iniziativa di

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

GABETTI PROPERTY SOLUTIONS: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2008

GABETTI PROPERTY SOLUTIONS: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2008 COMUNICATO STAMPA GABETTI PROPERTY SOLUTIONS: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2008 Risultato economico lordo di Gruppo negativo per 9,9 milioni

Dettagli

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA RIUNITO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI CAMFIN SPA ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS APPROVATA LA RELAZIONE

Dettagli

BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2009

BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2009 BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2009 Sopaf: bilancio al 31/12/2009 1 INDICE Lettera agli Azionisti pag. 4 Mission pag. 10 Scenario macroeconomico pag. 10 L evoluzione del gruppo Sopaf pag. 10 Il Gruppo Sopaf in

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017 Roma, 23.09.2015 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 30.06.2015

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO Intek S.p.A. KME Group S.p.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO INTEK S.p.A. E KME GROUP S.p.A.: APPROVATE LE LINEE GUIDA DEL PIANO DI RIASSETTO SOCIETARIO DEL GRUPPO MEDIANTE SCISSIONE PARZIALE PROPORZIONALE

Dettagli

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA Ricavi totali: 23,9 miliardi, +6,0% ( 22,6 miliardi al 30.09.2014) Risultato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%)

COMUNICATO STAMPA RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 47,3 MLN DI EURO (+22%) COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 31 MARZO 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA E RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI IN FORTE CRESCITA RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * :

Dettagli

APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004

APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004 APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2004 PROPOSTA LA DISTRIBUZIONE DI DIVIDENDI 1. Attività del Gruppo Alerion nel 2004 Investimenti in partecipazioni strategiche o Enertad o Eurovision Dismissioni immobiliari

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2012

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2012 Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2012 Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al primo trimestre 2012. Vi ricordiamo che

Dettagli

Investimenti e Sviluppo spa

Investimenti e Sviluppo spa Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo S.p.A.: approvata la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2009; Paolo Bassi nominato consigliere per cooptazione; la società partecipata I Pinco Pallino

Dettagli

EOS Servizi Fiduciari

EOS Servizi Fiduciari Cura del dettaglio www.eosfiduciaria.it Una fiduciaria d eccellenza EOS Servizi Fiduciari è la fiduciaria di amministrazione statica del Gruppo BSI SA. La società è attiva da oltre 30 anni nel settore

Dettagli

EOS Servizi Fiduciari

EOS Servizi Fiduciari Cura del dettaglio www.eosfiduciaria.it Una fiduciaria d eccellenza EOS Servizi Fiduciari è la fiduciaria di amministrazione statica del Gruppo BSI SA. La società è attiva da oltre 30 anni nel settore

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GREENERGYCAPITAL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2008

COMUNICATO STAMPA GREENERGYCAPITAL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2008 COMUNICATO STAMPA GREENERGYCAPITAL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2008 Principali risultati consolidati del primo semestre 2008 Euro/000

Dettagli

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i risultati relativi al primo semestre 2011 del Gruppo Bipiemme 1.

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i risultati relativi al primo semestre 2011 del Gruppo Bipiemme 1. Approvati dal Consiglio di Amministrazione i risultati relativi al primo semestre 2011 del Gruppo Bipiemme 1. L utile netto si posiziona a 42,7 milioni, mentre l utile netto normalizzato 2 si attesta a

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008 Margine di Interesse pari a 967 mila euro

Dettagli

Pirelli & C. S.p.A. Integrazione al Documento informativo

Pirelli & C. S.p.A. Integrazione al Documento informativo Pirelli & C. S.p.A. Sede in Milano Viale Piero e Alberto Pirelli n. 25 Capitale sociale euro 1.345.380.534,66 Registro delle Imprese di Milano n. 00860340157 Repertorio Economico Amministrativo n. 1055

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Cape Listed Investment Vehicle in Equity S.p.A. approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2010 Bilancio consolidato:

Dettagli

www.aedes-immobiliare.com A E D E S S.p.A. Relazione Trimestrale 31 marzo 2003

www.aedes-immobiliare.com A E D E S S.p.A. Relazione Trimestrale 31 marzo 2003 www.aedes-immobiliare.com A E D E S S.p.A. Relazione Trimestrale 31 marzo 2003 AEDES S.p.A. Sede : Via Sant Orsola, 8 20123 MILANO Uffici : Via Monte di Pietà, 1 20121 MILANO Tel. 02 86969.1 Fax 02 86969.310

Dettagli

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2001

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2001 RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 21 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 15 MAGGIO 21 INDICE Organi societari Gabetti Holding S.p.A.... pag. 2 Struttura del Gruppo Gabetti al 31 marzo 21... pag. 3 Prima parte:

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO DELL ESERCIZIO 2013 PROPOSTE ALL ASSEMBLEA:

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO DELL ESERCIZIO 2013 PROPOSTE ALL ASSEMBLEA: COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO DELL ESERCIZIO 2013 PROPOSTE ALL ASSEMBLEA: - DIVIDENDO DI 0,17 EURO (INVARIATO RISPETTO AL 2013) - AUTORIZZAZIONE ALL

Dettagli

RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA SECONDO TRIMESTRE 2007

RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA SECONDO TRIMESTRE 2007 RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA SECONDO TRIMESTRE Redatta secondo principi contabili internazionali IAS/IFRS Gruppo MutuiOnline S.p.A. (in breve Gruppo MOL S.p.A. o MOL Holding S.p.A.) Sede Legale: Corso

Dettagli

Nuovo Piano strategico 2012-2015

Nuovo Piano strategico 2012-2015 Nuovo Piano strategico 2012-2015 31 DEL Luglio 2012 PRESENTAZIONE PIANO STRATEGICO 2009-2011 27 MAGGIO 2008 27 Maggio 2008 BOZZA Agenda Piano Strategico 2012-2015 Il Gruppo Gabetti Linee strategiche 2010-2013

Dettagli

Gestione patrimoniale e finanziaria

Gestione patrimoniale e finanziaria Gestione patrimoniale e finanziaria Investimenti e disponibilità Operatività svolta nel corso del 2013 Durante il 2013 le politiche di investimento adottate dall area finanza hanno perseguito, in un ottica

Dettagli

Convocata l Assemblea dei Soci per venerdì 25 e sabato 26 aprile, rispettivamente in prima e seconda convocazione.

Convocata l Assemblea dei Soci per venerdì 25 e sabato 26 aprile, rispettivamente in prima e seconda convocazione. Veneto Banca rafforza il patrimonio promuovendo un operazione di aumento di capitale in opzione ai soci fino ad un massimo di 500 milioni di euro e la conversione del prestito obbligazionario convertibile

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI Signori Azionisti, Vi abbiamo convocato

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONE DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONE DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONE DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Redatto ai sensi dell art. 5 del Regolamento operazioni con parti correlate approvato dalla Consob con delibera n.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione dell IFIL approva i risultati dell esercizio 2005

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione dell IFIL approva i risultati dell esercizio 2005 Torino, 30 marzo 2006 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione dell IFIL approva i risultati dell esercizio 2005 Sintesi dei risultati Dati in milioni di - Criteri di redazione nei prospetti allegati

Dettagli

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013 GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016 27 giugno 2013 Disclaimer Il presente documento è stato predisposto da Gabetti Property Solutions S.p.A. ( Gabetti ) esclusivamente a fini informativi in relazione

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO ED IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2010

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO ED IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2010 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO ED IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2010 NAV (Net Asset Value) a 2,60 Euro per azione, rispetto a 2,58

Dettagli

Montebelluna, 25 febbraio 2011

Montebelluna, 25 febbraio 2011 Comunicato ai sensi dell articolo 102 del D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58, come successivamente modificato e integrato (il Tuf ) e dell articolo 37 del Regolamento Consob approvato con delibera n. 11971

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DI ESERCIZIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DI ESERCIZIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA Milano, 15 aprile 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DI ESERCIZIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 Bilancio Capogruppo:

Dettagli

Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016

Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016 COMUNICATO STAMPA Torino, 13 maggio 2016 Il CDA di EXOR approva i risultati del 1 trimestre 2016 Dati in milioni di US $(*) al 31/3/2016 al 31/12/2015 Variazioni NAV Net Asset Value di EXOR 12.389 13.355-966

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Roe consolidato a fine 2007 si attesta al 18,3% (17,5% nel 2006).

COMUNICATO STAMPA. Il Roe consolidato a fine 2007 si attesta al 18,3% (17,5% nel 2006). Capogruppo del Gruppo Bancario CREDITO EMILIANO CREDEM COMUNICATO STAMPA CREDEM, IL CDA APPROVA I RISULTATI DI BILANCIO CONSOLIDATO 2007(1): UTILE A 249,4 MILIONI DI EURO (+18,7%), ROE 18,3%, DIVIDENDO

Dettagli

2 aprile 2015: unica convocazione

2 aprile 2015: unica convocazione SPACE S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI 2 aprile 2015: unica convocazione Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sulle proposte concernenti le materie all ordine

Dettagli

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2003

RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2003 Corso Matteotti, 9 Milano Tel. 02.780611 Partita Iva 03650800158 RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2003 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 15 MAGGIO 2003 INDICE Organi societari Gabetti Holding S.p.A....

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2009

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2009 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2009 EBITDA positivo per 1 milione di Euro (negativo per 2,2 milioni di Euro nello stesso periodo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2010

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2010 COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2010 Combined Ratio a 103,5%, in miglioramento rispetto al 108% di fine 2009 ed al 105% del primo trimestre 2010 Raccolta Danni

Dettagli

COMUNICATO STAMPA AL VIA LA PARTNERSHIP BANCARIO-ASSICURATIVA TRA IL GRUPPO CATTOLICA E IL GRUPPO BANCA POPOLARE DI VICENZA

COMUNICATO STAMPA AL VIA LA PARTNERSHIP BANCARIO-ASSICURATIVA TRA IL GRUPPO CATTOLICA E IL GRUPPO BANCA POPOLARE DI VICENZA AL VIA LA PARTNERSHIP BANCARIO-ASSICURATIVA TRA IL GRUPPO CATTOLICA E IL GRUPPO BANCA POPOLARE DI VICENZA Siglato in data odierna un protocollo d intesa per una partnership industriale di lungo periodo

Dettagli

Record storico del Gruppo raggiunto in soli 6 mesi. Pietro Giuliani: prevedo un Utile netto consolidato a fine anno tra 220 300 milioni

Record storico del Gruppo raggiunto in soli 6 mesi. Pietro Giuliani: prevedo un Utile netto consolidato a fine anno tra 220 300 milioni Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2015 COMUNICATO STAMPA Record storico del Gruppo raggiunto in soli 6 mesi. Pietro Giuliani: prevedo un Utile netto consolidato a fine anno tra 220 300 milioni Nel

Dettagli

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008:

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: RISULTATO NETTO CONSOLIDATO: -42 MLN DI EURO (+9,1 MLN DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE 2007). IL DATO RISENTE DEL

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2015

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2015 Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2015 Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al primo trimestre 2015. Vi ricordiamo che

Dettagli

AIFI. Il mercato dei fondi di private debt. Confindustria Genova Club Finanza 2015. Vittoria Perazzo Ufficio Tax&Legal e Affari Istituzionali - AIFI

AIFI. Il mercato dei fondi di private debt. Confindustria Genova Club Finanza 2015. Vittoria Perazzo Ufficio Tax&Legal e Affari Istituzionali - AIFI AIFI Imprese e finanza: idee per la ripresa a confronto Confindustria Genova Club Finanza 2015 Il mercato dei fondi di private debt Vittoria Perazzo Ufficio Tax&Legal e Affari Istituzionali - AIFI Genova,

Dettagli

1 Relazione sulla gestione

1 Relazione sulla gestione Settore Bancario Andamento della gestione del Gruppo Unipol Banca Il 2013 è stato un anno caratterizzato da profondi cambiamenti che hanno riguardato sia la struttura direzionale della banca che la composizione

Dettagli

Approvazione della Relazione Trimestrale al 30.06.2005 da parte del Consiglio di Amministrazione.

Approvazione della Relazione Trimestrale al 30.06.2005 da parte del Consiglio di Amministrazione. 21/07/2005 - Approvazione relazione trimestrale 01.04.2005-30.06.2005 Approvazione della Relazione Trimestrale al 30.06.2005 da parte del Consiglio di Amministrazione. Sommario: Nei primi nove mesi dell

Dettagli

Ristrutturazione e rimodulazione del debito «Bancario», delle imprese, per il riequilibrio della posizione finanziaria

Ristrutturazione e rimodulazione del debito «Bancario», delle imprese, per il riequilibrio della posizione finanziaria Business Solutions Ristrutturazione e rimodulazione del debito «Bancario», delle imprese, per il riequilibrio della posizione finanziaria Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Milano, 19 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA Milano, 19 marzo 2015 FIRST CAPITAL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2014 E AVVIA L EMISSIONE DI UN PRESTITO OBBLIGAZIONARIO FINO A EURO 10 MILIONI CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA,

Dettagli

GRUPPO A E D E S Relazione Trimestrale al 31 marzo 2004

GRUPPO A E D E S Relazione Trimestrale al 31 marzo 2004 GRUPPO A E D E S Relazione Trimestrale al I n d i c e 1. Cariche sociali pag. 3 2. Informazioni generali pag. 4 3. Note di commento ai prospetti contabili pag. 4 4. Prospetti contabili pag. 5 5. Descrizione

Dettagli

www.aedes-immobiliare.com A E D E S S.p.a. Relazione Trimestrale 30 settembre 2002

www.aedes-immobiliare.com A E D E S S.p.a. Relazione Trimestrale 30 settembre 2002 www.aedes-immobiliare.com A E D E S S.p.a. Relazione Trimestrale 30 settembre AEDES S.p.A. Sede : Via Sant Orsola, 8 20123 MILANO TEL.02.879080.1 FAX 02 8693736 Cap.Soc. sottoscritto e versato Euro 25.983.248,46

Dettagli

La valutazione degli attivi nei Fondi Immobiliari

La valutazione degli attivi nei Fondi Immobiliari La valutazione degli attivi illiquidi detenuti dagli intermediari finanziari La valutazione degli attivi nei Fondi Immobiliari Stefano Deleo Investire Immobiliare SGR S.p.A. 12 luglio 2012 - Milano S.A.F.

Dettagli

Principali dati patrimoniali consolidati

Principali dati patrimoniali consolidati MITTEL S.P.A. Sede in Milano - Piazza A. Diaz 7 Capitale sociale 70.504.505 i.v. Codice Fiscale - Registro Imprese di Milano - P. IVA 00742640154 R.E.A. di Milano n. 52219 Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

- Principali dati economico-finanziari contabili consolidati espressi in migliaia di Euro:

- Principali dati economico-finanziari contabili consolidati espressi in migliaia di Euro: MITTEL S.P.A. Sede in Milano - Piazza A. Diaz 7 Capitale sociale 66.000.000 i.v. Codice Fiscale - Registro Imprese di Milano - P. IVA 00742640154 R.E.A. di Milano n. 52219 Iscritta all U.I.C. al n. 10576

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 146,6 milioni (ex Euro 134,3 milioni)

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 146,6 milioni (ex Euro 134,3 milioni) COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CAPOGRUPPO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE CONSOLIDATO AL 30 SETTEMBRE 2015 NOTA: LA COMPARAZIONE

Dettagli

B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012

B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012 B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012 Valore della Produzione pari a Euro 39,69 milioni (Euro 44,52 milioni nel 1H 2011) EBITDA pari a Euro 4,34 milioni (Euro

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. I Consigli di Amministrazione di Banco di Desio e della Brianza e di Banca Popolare di Spoleto hanno approvato

Dettagli

Camfin S.p.A. Relazione e Bilancio al 31 dicembre 2007

Camfin S.p.A. Relazione e Bilancio al 31 dicembre 2007 Camfin S.p.A. Relazione e Bilancio al 31 dicembre 2007 2 Camfin S.p.A. Convocazione di Assemblea Gli Azionisti della Cam Finanziaria S.p.A. sono convocati in assemblea ordinaria e straordinaria in Milano,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

CAMFIN S.p.A. Relazione sulla gestione e Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2007

CAMFIN S.p.A. Relazione sulla gestione e Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2007 CAMFIN S.p.A. Relazione sulla gestione e Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2007 1 CAMFIN S.p.A. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA Gli Azionisti della Cam Finanziaria S.p.A. sono convocati in assemblea ordinaria

Dettagli

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Milano, 7 marzo 2008 Approvato il Piano 2009-2011 del Gruppo Mediobanca p Crescita trainata da nuove iniziative strategiche: Posizionamento europeo

Dettagli

UNIPOLSAI: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015. Utile netto consolidato a 455 milioni di euro (+27,4% rispetto al primo semestre 2014)

UNIPOLSAI: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015. Utile netto consolidato a 455 milioni di euro (+27,4% rispetto al primo semestre 2014) Bologna, 7 agosto 2015 UNIPOLSAI: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015 Utile netto consolidato a 455 milioni di euro (+27,4% rispetto al primo semestre 2014) Raccolta diretta assicurativa a 7.284

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CAPOGRUPPO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CAPOGRUPPO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CAPOGRUPPO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO IL BILANCIO CONSOLIDATO E IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE AL 31 DICEMBRE 2014 NOTA:

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2013

Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2013 Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2013 Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al terzo trimestre 2013. Vi ricordiamo che

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO PIQUADRO S.P.A. DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AL PIANO DI COMPENSI BASATI SU AZIONI (STOCK OPTIONS) REDATTO AI SENSI DELL ART. 84-BIS DEL REGOLAMENTO APPROVATO DALLA CONSOB CON DELIBERA N. 11971 DEL 14

Dettagli

Il CDA di EXOR approva i risultati dell esercizio 2015

Il CDA di EXOR approva i risultati dell esercizio 2015 Torino, 14 aprile 2016 COMUNICATO STAMPA Il CDA di EXOR approva i risultati dell esercizio 2015 Dati in milioni di 31/12/2015 31/12/2014 Variazioni NAV Net Asset Value di EXOR 12.318 10.164 +2.154 GRUPPO

Dettagli

utile netto nei nove mesi: 19 milioni di euro circa patrimonio netto oltre 480 milioni di euro attività totali oltre 720 milioni di euro

utile netto nei nove mesi: 19 milioni di euro circa patrimonio netto oltre 480 milioni di euro attività totali oltre 720 milioni di euro RESOCONTO AL 30 SETTEMBRE 2015 utile netto nei nove mesi: 19 milioni di euro circa patrimonio netto oltre 480 milioni di euro attività totali oltre 720 milioni di euro Il Consiglio di Amministrazione di

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Bilancio Consolidato al 31 Dicembre 2012 GRUPPO BANCARIO CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Bilancio Consolidato al 31 Dicembre 2012 GRUPPO BANCARIO CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO. 225 GRUPPO BANCARIO CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Bilancio Consolidato al 31 Dicembre 2012 2012 VENTUNESIMO ESERCIZIO Silvio Bicchi (Livorno 1874 - Firenze

Dettagli

Assemblea straordinaria degli Azionisti. 1 convocazione: 8 maggio 2012 ore 15.30 2 convocazione: 9 maggio 2012 ore 15.30

Assemblea straordinaria degli Azionisti. 1 convocazione: 8 maggio 2012 ore 15.30 2 convocazione: 9 maggio 2012 ore 15.30 KME Group S.p.A. Assemblea straordinaria degli Azionisti 1 convocazione: 8 maggio 2012 ore 15.30 2 convocazione: 9 maggio 2012 ore 15.30 Punto 1 ordine del giorno Proposta di autorizzazione all acquisto

Dettagli

IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA

IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA COMUNICATO STAMPA IL CDA DI PIRELLI & C. SPA APPROVA LA RELAZIONE AL 31 MARZO 2006: IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA RICAVI:

Dettagli

APPROVATI I RISULTATI 2011 DEL GRUPPO CATTOLICA:

APPROVATI I RISULTATI 2011 DEL GRUPPO CATTOLICA: Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO Sede legale: Foro Buonaparte, 24, 20121 Milano Capitale sociale: 80.100.090,32 i.v. Registro delle Imprese di Milano e C.F. 05916630154 DOCUMENTO INFORMATIVO (Ai sensi dell art. 71 del Regolamento CONSOB

Dettagli

Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2014

Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2014 Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2014 Utile netto consolidato 22,7 milioni di euro Patrimonio netto consolidato 347 milioni di euro Liquidita' disponibile oltre 136 milioni di euro Il Consiglio

Dettagli

Comunicato stampa di Camfin SpA

Comunicato stampa di Camfin SpA Pagina 1 di 5 CAMFIN s.p.a. Comunicato stampa di Camfin SpA Approvata dal CdA la Relazione Semestrale del Gruppo CAMFIN SpA VENDITE: 137 MILIONI DI EURO, CONTRO 144,8 MILIONI DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE

Dettagli

Il presente comunicato è reso anche ai sensi dell art. 71 bis del Regolamento di attuazione del Decreto Legislativo n. 58 del 1998.

Il presente comunicato è reso anche ai sensi dell art. 71 bis del Regolamento di attuazione del Decreto Legislativo n. 58 del 1998. COMUNICATO STAMPA DEA CAPITAL ENTRA NEL SETTORE DELL ALTERNATIVE ASSET MANAGEMENT ATTRAVERSO L ACQUISIZIONE DI UNA PARTECIPAZIONE DEL 44,4% IN IDEA ALTERNATIVE INVESTMENTS SOTTOSCRITTO UN COMMITMENT FINO

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

UNIPOLSAI: IL CDA HA ESAMINATO I RISULTATI PRECONSUNTIVI DEL 2014. Utile netto consolidato a 783 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2013) 1

UNIPOLSAI: IL CDA HA ESAMINATO I RISULTATI PRECONSUNTIVI DEL 2014. Utile netto consolidato a 783 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2013) 1 Bologna, 11 febbraio 2015 UNIPOLSAI: IL CDA HA ESAMINATO I RISULTATI PRECONSUNTIVI DEL 2014 Utile netto consolidato a 783 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2013) 1 Raccolta assicurativa diretta a 16.008

Dettagli

RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2012. Principali dati economici e finanziari consolidati

RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2012. Principali dati economici e finanziari consolidati COMUNICATO STAMPA RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2012 Principali dati economici e finanziari consolidati Ricavi e EBITDA + 6% Ricavi same store di GTECH + 7% EBITDA delle Attività Italiane +2% nonostante

Dettagli

E U R O T E C H S.P.A.

E U R O T E C H S.P.A. E U R O T E C H S.P.A. SEDE IN AMARO (UD) VIA FRATELLI SOLARI, 3/A CODICE FISCALE 01791330309 ISCRITTA AL REGISTRO IMPRESE DI UDINE AL N. 01791330309 CAPITALE SOCIALE IN EURO 8.878.946,00 I.V. RELAZIONI

Dettagli

RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO

RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO Roma, 28 giugno 2013 Luigi Tommasini Senior Partner Funds-of-Funds CONTENUTO Il Fondo Italiano di Investimento: fatti e

Dettagli