Posta elettronica: limiti. Posta elettronica. PEC: valore della trasmissione. Posta elettronica certificata POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Posta elettronica: limiti. Posta elettronica. PEC: valore della trasmissione. Posta elettronica certificata POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE"

Transcript

1 Università degli Studi di Bologna IIª Facoltà di Ingegneria - Cesena Anno Accademico 2010/2011 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE Prof. Enrico Denti DEIS Posta elettronica La posta elettronica rappresenta uno strumento di ampissima diffusione per le caratteristiche di Semplicità Immediatezza Efficacia Frequentemente utilizzata per Comunicazioni interpersonali e d ufficio Scambio messaggi Trasmissione file e documenti digitali Comunicazioni varie tra utenti noti Posta elettronica: limiti La diffidenza ad utilizzare la posta elettronica tra utenti non noti o quando la comunicazione assume un valore legale è giustificata dalle debolezze intrinseche dello strumento: Falsificazione di mittente, orario di invio, notifica di ricezione, etc.. Manca standardizzazione delle ricevute e dei comportamenti dei gestori attribuzione delle caselle trattamento delle mail in caso di anomalia Chiunque può realizzare un servizio completo di posta elettronica ed essere il gestore del servizio Posta elettronica certificata La posta elettronica certificata (PEC) è un sistema di posta che supera le debolezze della posta elettronica tradizionale e può essere utilizzata in qualsiasi contesto nel quale sia necessario avere una prova opponibile dell invio e della consegna di un determinato documento Sistema di posta nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l invio e la consegna di documenti informatici. (DPR 11/2/2005 n.68 Art.1 comma 2g, Art.4 comma 1) PEC: valore della trasmissione Il documento informatico trasmesso per via telematica si intende spedito dal mittente se inviato al proprio gestore di PEC consegnato al destinatario se reso disponibile all'indirizzo elettronico da questi dichiarato, nella casella di posta elettronica del destinatario messa a disposizione dal gestore di PEC

2 Principali punti di forza: PEC: vantaggi certificazione dell avvenuta consegna del messaggio nella casella di posta del destinatario del messaggio e dei suoi contenuti certificazione degli allegati al messaggio possibilità di allegare al messaggio qualsiasi tipologia di informazione e/o documento in formato digitale (come per l tradizionale) archiviazione di tutti gli eventi da parte del gestore, comprese le ricevute e con l esclusione dei messaggi originari, per un periodo di 30 mesi semplicità di trasmissione, inoltro, riproduzione, archiviazione e ricerca dei messaggi (soliti punti di forza dell classica) PEC: vantaggi (1/2) economicità di trasmissione, inoltro, riproduzione, archiviazione e facilità di ricerca (quantomeno rispetto ad una raccomandata tradizionale) possibilità di invio multiplo (verosimilmente a costi molto più bassi rispetto a quelli della raccomandata) tracciabilità della casella mittente e quindi del suo titolare velocità della consegna (tipica anche dell ) PEC: vantaggi (2/2) PEC possibilità di consultazione ed uso da qualunque postazione (basta un browser) e in qualunque momento persistenza del messaggio nella casella di posta elettronica elevata qualità e continuità del servizio procedure atte a garantire privacy e sicurezza garanzia dell identità del mittente (titolare della casella) PEC: target ASPETTI TECNICI

3 Motivazioni & Applicazioni Motivazioni: efficienza velocità risparmio carta più economica dei servizi postali Applicazioni gare ed appalti raccomandata A/R comunicazioni clienti/fornitori Componenti di un sistema PEC Soggetti Mittente: utente che si avvale del servizio di PEC per la trasmissione di documenti prodotti mediante strumenti informatici Destinatario: utente che si avvale del servizio di PEC per la ricezione di documenti prodotti mediante strumenti informatici Gestore del servizio: soggetto pubblico o privato che eroga il servizio di PEC e che gestisce domini di PEC Messaggi (S/MIME) Ricevute Avvisi Buste I messaggi generati dal sistema: le ricevute Ricevute 1. Accettazione (attesta l invio con i dati di certificazione) 2. Avvenuta consegna (attesta la consegna con i dati di certificazione e, su richiesta il messaggio originario completa, breve, sintetica - 3. Presa in carico (attesta il passaggio di responsabilità al gestore del destinatario) I messaggi generati dal sistema: le buste e gli avvisi Buste 1. Trasporto contiene il messaggio originale, i dati di certificazione e la firma del gestore 2. Anomalia contiene il messaggio errato/esterno e la firma del gestore Avvisi 1. Non accettazione (errori formali o virus) 2. Mancata consegna (superamento tempo max o virus) 3. Virus (rilevamento virus) I dati di tracciamento del sistema I gestori devono tenere un registro informatico (log) contenente: il codice identificativo univoco del messaggio (Message-ID) la data e l ora dell evento il mittente del messaggio originale l oggetto del messaggio originale il tipo di evento (accettazione, ricezione, consegna, emissione ricevute, errore, ecc.) il codice identificativo dei messaggi generati (ricevute, errori,ecc.) il gestore mittente l indirizzo telematico del/dei destinatario/i La sicurezza del sistema Le principali funzionalità di sicurezza del sistema: Identificazione degli utenti PEC (mittenti e destinatari) Controllo di congruità tra utente e mittente Imbustamento e firma dei messaggi Integrità e confidenzialità delle connessioni (utilizzo di protocolli o canali sicuri, come IMAPS, POP3S, SMTP STARTLS, etc) Univocità dell identificativo dei messaggi Controlli su contenuto malevolo Controllo sulle firme dei messaggi (buste)

4 INDICE PA INDICE PA: struttura delle informazioni Indirizzo generale dell amministrazione Contiene per tutte le Amministrazioni Pubbliche: le strutture organizzative gli uffici di protocollo (AOO) le caselle di posta elettronica certificata. Caselle PEC dell amministrazione Informazioni generali dell amministrazione Strutture organizzative con i responsabili Aree organizzative omogenee (uff. protocollo) Servizi forniti dall amministrazione Cosa devono fare gli utenti per usare la PEC? Rivolgersi ad uno dei gestori iscritti nell indice del CNIPA Quali servizi possono richiedere ai gestori? Domini PEC, singole caselle, servizi ulteriori non regolamentati Cosa ottengono? Gli utenti Servizi di gestione di caselle di posta, ricevute opponibili, accesso ai log in caso di smarrimento ricevute o contestazioni, livelli minimi di servizio garantiti dal regolamento Come dichiarano le imprese la volontà di utilizzare la PEC? Le imprese possono dichiarare la esplicita volontà di accettare l invio di posta elettronica certificata mediante indicazione nell atto di iscrizione al registro delle imprese. Come si diventa gestori? I gestori Presentando domanda al CNIPA di iscrizione nell apposito elenco Quali sono i requisiti dei gestori? Devono essere società di capitali o pubbliche amministrazioni, MA con requisiti di fedina penale pulita, capacità organizzativa, capacità tecnica, personale adeguato, processi di sicurezza, esperienza in processi analoghi, ridondanza e disponibilità di servizi di emergenza Quali obblighi assumono i gestori? Rispettare i requisiti, le prescrizioni tecniche e i livelli di servizio minimi, certificazione ISO del processo, polizza assicurativa, la vigilanza da parte del CNIPA CNIPA Cosa fa il CNIPA prima di accettare una domanda di iscrizione nell elenco dei gestori PEC? Effettua la verifica dei requisiti oggettivi e soggettivi sulla base di quanto previsto dai regolamenti; in caso positivo fornisce le chiavi di firma e di canale Come viene effettuata la vigilanza a regime? Con controlli periodici, oppure su segnalazione, attraverso l emissione di delibere e atti di indirizzo, con incontri periodici, attraverso l acquisizione di informazioni Esistono elenchi pubblicamente consultabili delle caselle PEC? sì per le PA; per i privati, solo in caso di consenso esplicito. Esempi di utilizzo In ambito pubbliche amministrazioni: gestione atti del Preconsiglio dei Ministri, trasmissione di notizie di reato, trasmissione atti e documenti tra cittadini e pubblica amm.ne Industrie: trasmissione atti al registro delle imprese trasmissione di documenti contabili Soggetti interessati all esercizio di gestore PEC: certificatori di firma digitale grandi ISP aziende fornitrici di servizi informatici

5 Firma dei messaggi (DPCM art. 7, c.1) I messaggi generati dai sistemi di PEC sono sottoscritti dai gestori mediante una firma elettronica avanzata generata automaticamente dal sistema di PEC basata su chiavi asimmetriche Scopo rendere manifesta la provenienza assicurare l integrità assicurare l autenticità Certificati & Riferimenti temporali I certificati: (DPCM art. 7, c.1 e c.2) sono rilasciati dal CNIPA al gestore al momento dell iscrizione nell elenco dei gestori devono rispettare il profilo determinato dallo schema di decreto I gestori di posta elettronica certificata appongono (DPR 68/2005 art. 10): un riferimento temporale su ciascun messaggio quotidianamente una marca temporale sui log dei messaggi. Trasmissione dei messaggi Codifica a 7 bit Riferimento temporale (data e ora) associato ad ogni trasmissione tale da garantire uno scarto <1 minuto rispetto all UTC Log: traccia informatica delle operazioni svolte conservata per 30 mesi in un apposito registro informatico custodito dai gestori ha lo stesso valore giuridico delle ricevute Validità legale E attestata (DPR 68/2005 art. 4 comma 6) Ricevuta di accettazione Ricevuta di avvenuta consegna Nel caso in cui il mittente non abbia più la disponibilità delle ricevute dei messaggi di PEC inviati, le informazioni detenute dai gestori sono opponibili ai terzi. (DPR 68/2005 art. 6 comma 7) Scenari possibili SCENARI DI FUNZIONAMENTO PEC PEC mancata consegna virus rilevato dal destinatario virus rilevato dal mittente Scenario 2 casella normale PEC Scenario 3 PEC casella normale

6 Terminologia Punto di Accesso (PdA) la postazione a cui l utente dà il messaggio da inviare Punto di Ricezione (PdR) la postazione di ricezione del gestore di destinazione 1b PdA 1a 2a 3 PdR Punto di Consegna (PdC) 2b PdC la postazione a cui viene consegnato il messaggio 4d 4a Ricevute Ricevuta di Accettazione (RdA) Ricevuta di Consegna (RdC) PdC 4c 2c 2d PdR 4b 1a: l utente invia una al Punto di Accesso (PdA) PdA mittente Compiti del Punto di Accesso invio e lettura mail identificazione e accesso utente verifica presenza di virus emissione ricevuta imbustamento messaggio PdA verifica se il destinatario abbia o no una casella PEC Ricevuta di Accettazione (1) 1b: il PdA restituisce al mittente una Ricevuta di Accettazione (RdA) PdA mittente Contiene i dati di certificazione (allegato XML) data e ora invio mittente destinatario oggetto ID messaggio... È firmata con la chiave del gestore di PEC del mittente

7 Ricevuta di Accettazione (2) Avviso di non Accettazione Se qualcosa va storto ID messaggio Per garantire univocità tracciare correttamente i messaggi e le ricevute 2a: il PdA crea una Busta di Trasporto e la inoltra al Punto di Ricezione (PdR) del gestore destinatario Formato PdA mittente PdR destinatario Busta di Trasporto (1) Busta di Trasporto (2) Messaggio messaggio originale (allegato immodificabile RFC 2822) dati di certificazione firmato con la chiave del gestore di PEC del mittente

8 Punto di Ricezione Ricezione del messaggio (DPEC) Controllo provenienza/correttezza Emissione ricevuta di presa in carico (RdPiC) Imbustamento messaggio errati Verifica eventuale presenza di virus Controlli Il PdR verifica la presenza della struttura S/MIME la firma emessa da un gestore di PEC la correttezza e la validità della firma la verifica delle CRL PdR Busta di anomalia (1) Busta di anomalia (2) Messaggio messaggio originale descrizione anomalia firmata con chiave del gestore di PEC del destinatario NO ulteriori allegati (es. dati di certificazione) 2b: il PdR verifica la Busta di Trasporto e crea una ricevuta di Presa in Carico (RdPiC) che viene inoltrata al PdR del gestore mittente Ricevuta di presa in carico (1) dati di certificazione firmata con la chiave del gestore di PEC del destinatario ogni gestore destinatario dovrà emettere una ricevuta PdR mittente PdR destinatario

9 Ricevuta di presa in carico (2) 2c: il PdR verifica la validità della RdPiC e la inoltra al PdC PdR mittente PdC mittente 2d: il PdC salva la RdPiC nello store delle ricevute del gestore Punto di Consegna consegna il messaggio nella casella di posta del utente verifica la provenienza/correttezza del messaggio emette la ricevuta di avvenuta consegna oppure, di mancata consegna PdC mittente 3: il PdR inoltra la Busta di Trasporto al Punto di Consegna del destinatario 4a: il PdC verifica il contenuto della Busta di Trasporto e la salva nella mailbox del destinatario PdR destinatario PdC destinatario PdC destinatario

10 4b: il PdC crea una Ricevuta di Avvenuta Consegna (RdAC) e la inoltra al PdR del Gestore mittente Ricevuta di avvenuta consegna (1) È emessa per ogni destinatario del messaggio Destinatari principali (campo to ) Destinatari per conoscenza (campo cc ) Contiene i dati di certificazione il messaggio originale È firmata con la chiave del gestore PEC del destinatario PdR mittente PdC destinatario Ricevuta di avvenuta consegna (2) Ricevuta breve Per snellire i flussi, il mittente può eventualmente richiedere una ricevuta breve messaggio originale hash degli allegati (anziché gli allegati stessi) il mittente deve conservare gli allegati originari immodificati Il tipo di ricevuta è specificato nella busta di trasporto 4c: il PdR verifica la validità della RdAC e la inoltra al PdC 4c: il PdC salva la RdAC nella mailbox del mittente PdC mittente PdR mittente PdC mittente

11 a: errore consegna a 1b PdA 1a 2a 3 PdR 3: il Punto di Ricezione inoltra la Busta di Trasporto al Punto di Consegna 4a: quest ultimo verifica il contenuto della busta ma non riesce a salvarla nella mailbox del destinatario 2b PdC 4d PdC 2d 4c 2c PdR 4b PdC destinatario a 4b: il Punto di Consegna crea un Avviso di Mancata Consegna (AMC) e la inoltra al Punto di Ricezione del Gestore mittente a: fasi (4) 4c: il Punto di Ricezione verifica la validità dell Avviso di Mancata Consegna e la inoltra al Punto di Consegna 4d: il Punto di Consegna salva la ricevuta nella mailbox del mittente PdC mittente PdR mittente PdC destinatario Avviso di mancata consegna b: virus virus non rilevato dal gestore mittente, consegna con errore PdA 2a 3 1b 1a PdR 2b PdC 4d 2d 4c 2c PdR 4b

12 b: fasi (3) 3: il Punto di Ricezione si accorge della presenza di un virus nel messaggio e lo memorizza nell apposito store b: fasi (3) 4b: il Punto di Ricezione crea un Avviso di Mancata Consegna per virus e lo inoltra al Punto di Ricezione del gestore mittente PdR PdR mittente PdR destinatario b: fasi (3) 4c: il Punto di Ricezione verifica la validita dell avviso di mancata consegna e lo inoltra al Punto di Consegna 4d: questi lo salva nello store delle ricevute del gestore PdC mittente PdR mittente b: virus destinatario Il Punto di Ricezione del destinatario invia l avviso di rilevazione virus al Punto di Ricezione del mittente Il Punto di Ricezione del mittente controlla periodicamente quali tipologie di virus non sono state rilevate dal proprio sistema antivirus invia l avviso di mancata consegna al mittente (tramite Punto di Consegna) Avviso rilevazione virus Avviso mancata consegna per virus

13 c: virus mittente Avviso di non accettazione 1b PdA 1a 2 1b: il Punto di Accesso rileva un contenuto potenzialmente pericoloso e restituisce al mittente un Avviso di Non Accettazione 2: il Punto di Accesso non recapita al destinatario il messaggio ma lo conserva Avviso di non accettazione dati di certificazione NON il messaggio originale PEC e posta ordinaria Scenario 2 L immissione di un messaggio di posta ordinaria nel circuito di trattamento della posta certificata è a discrezione del gestore destinatario 1a Il gestore potrebbe decidere di usare una busta di anomalia invece che una busta di trasporto 3 PdR Due possibili scenari: il mittente manda un messaggio di posta ordinaria ad un destinatario PEC (scenario 2) PdC 4a il mittente manda un messaggio di PEC ad un destinatario non PEC (scenario 3) Scenario 3 PdA 2a 1b 1a ASPETTI GIURIDICI

14 Le norme L. 59/97 DPR 445/2000 L. 3/2003 DPR 68/2005 Posta certificata Il D.lgvo 82/2005 Codice dell Amministrazione Digitale Gli indirizzi Il quadro normativo Linee guida del CM maggio 2002 Direttiva del Ministero per l Innovazione Tecnologica Le norme relative alla trasmissione documentale art 15, comma 2, della legge 59/97: Gli atti, dati e documenti formati dalla pubblica amministrazione e dai privati con strumenti informatici o telematici, i contratti stipulati nelle medesime forme, nonché la loro archiviazione e trasmissione con strumenti informatici, sono validi e rilevanti a tutti gli effetti di legge T.U. documentazione Amministrativa DPR 445 del 28 dicembre 2000: art. 14 (per la pubblica amministrazione e i privati): 1. Il documento informatico trasmesso per via telematica si intende inviato e pervenuto al destinatario, all indirizzo elettronico da questi dichiarato. 2. La data e l'ora di formazione, di trasmissione o di ricezione di un documento informatico, redatto in conformità alle disposizioni del presente testo unico e alle regole tecniche di cui agli articoli 8, comma 2 e 9 comma 4, sono opponibili ai terzi. 3. La trasmissione del documento informatico per via telematica, con modalità che assicurino l'avvenuta consegna, equivale alla notificazione per mezzo della posta nei casi consentiti dalla legge. Codice dell amministrazione digitale Decreto Legislativo del 7 marzo 2005, n. 82 Art. 6 Le pubbliche amministrazioni utilizzano la posta elettronica certificata per ogni scambio di documenti e informazioni con i soggetti interessati che ne fanno richiesta e che hanno preventivamente dichiarato il proprio indirizzo di posta elettronica certificata. Art. 47 Le pubbliche amministrazioni devono istituire almeno una casella di posta elettronica istituzionale ed una casella di posta elettronica certificata. Art. 48 La trasmissione telematica di comunicazioni che necessitano di una ricevuta di invio e di una ricevuta di consegna avviene mediante la posta elettronica certificata Direttiva ministeriale del L impiego della posta elettronica consente e facilita quel cambiamento culturale ed organizzativo della pubblica amministrazione che risponde alle attese del Paese ed alle sfide della competitività: bisogna accelerare questo processo di cambiamento e darne concreta percezione anche all esterno, abbandonando inutili ed onerosi formalismi, considerati, anche, i consistenti risparmi di risorse che potranno derivare alla pubblica amministrazione dall uso intensivo della posta elettronica Efficacia probatoria Il sistema delineato dal DPR 68/2005 non garantisce l integrità e la provenienza del messaggio in sé, bensì si limita a garantire la rilevanza giuridica di invio e ricezione. Art 9: Le ricevute rilasciate dai gestori di posta elettronica certificata sono sottoscritte dai medesimi mediante una firma elettronica avanzata

15 Disposizioni per i titolari (2) (DPCM art. 5) Il privato che intende avvalersi di un sistema di PEC relativamente ad un procedimento con una PA o ad un singolo rapporto intrattenuto con un soggetto privato deve dichiarare espressamente e con chiarezza la propria volontà di utilizzarla mediante l utilizzo di strumenti informatici dichiarazione sottoscritta con firma digitale in calce ad un istanza o dichiarazione concernente lo specifico procedimento o rapporto Tale dichiarazione è resa anche nei casi di variazione o eliminazione dell indirizzo. Art. 4 comma 4 Le imprese come titolari (DPR 68/2005) Le imprese, nei rapporti tra loro intercorrenti, possono dichiarare la esplicita volontà di accettare l'invio di posta elettronica certificata mediante indicazione nell'atto di iscrizione al registro delle imprese. Tale dichiarazione obbliga solo il dichiarante e può essere revocata nella stessa forma. Sicurezza della trasmissione (DPR 68/2005 art. 11 comma 2 e 4) Durante le fasi di trasmissione del messaggio di posta elettronica certificata, i gestori mantengono traccia delle operazioni svolte su un apposito log dei messaggi. I dati contenuti nel suddetto registro sono conservati dal gestore di posta elettronica certificata per trenta mesi. I gestori di posta elettronica certificata prevedono, comunque, l'esistenza di servizi di emergenza che in ogni caso assicurano il completamento della trasmissione ed il rilascio delle ricevute. DPR 68/2005: Gestori di PEC (1) Le pubbliche amministrazioni ed i privati che intendono esercitare l'attività' di gestore di posta elettronica certificata inviano al CNIPA domanda di iscrizione nell'elenco dei gestori di posta elettronica certificata (art. 14 comma 2) I richiedenti l'iscrizione nell'elenco dei gestori di posta elettronica certificata diversi dalle pubbliche amministrazioni devono avere natura giuridica di società di capitali e capitale sociale interamente versato non inferiore a un milione di euro (art 14 comma 3) Trascorsi novanta giorni dalla presentazione, la domanda si considera accolta qualora il CNIPA non abbia comunicato all'interessato il provvedimento di diniego (art. 14 comma 7) Gestori di PEC (2) I gestori di posta elettronica certificata devono, inoltre, possedere i requisiti di onorabilità richiesti ai soggetti che svolgono funzioni di amministrazione, direzione e controllo presso le banche di cui all'articolo 26 del testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, di cui al decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, e successive modificazioni (art. 14 comma 4) Il procedimento di iscrizione nell'elenco dei gestori di posta elettronica certificata di cui al presente articolo può essere sospeso nei confronti dei soggetti per i quali risultano pendenti procedimenti penali per delitti in danno di sistemi informatici o telematici (art 14 comma 9) Obblighi del richiedente (1) (DPR 68/2005 art. 14 comma 6) a. dimostrare l'affidabilità' organizzativa e tecnica necessaria per svolgere il servizio di posta elettronica certificata b. impiegare personale dotato delle conoscenze specifiche, dell'esperienza e delle competenze necessarie per i servizi forniti, in particolare della competenza a livello gestionale, della conoscenza specifica nel settore della tecnologia della posta elettronica e della dimestichezza con procedure di sicurezza appropriate c. rispettare le norme del presente regolamento e le regole tecniche

16 Obblighi del richiedente (2) (DPR 68/2005 art. 14 comma 6) d. applicare procedure e metodi amministrativi e di gestione adeguati e tecniche consolidate e. utilizzare per la firma elettronica, di cui all'articolo 9, dispositivi che garantiscono la sicurezza delle informazioni gestite in conformità a criteri riconosciuti in ambito europeo o internazionale f. adottare adeguate misure per garantire l'integrità' e la sicurezza del servizio di posta elettronica certificata g. prevedere servizi di emergenza che assicurano in ogni caso il completamento della trasmissione Obblighi del richiedente (3) (DPR 68/2005 art. 14 comma 6) d. fornire, entro i dodici mesi successivi all'iscrizione nell'elenco dei gestori di posta elettronica certificata, dichiarazione di conformità del proprio sistema di qualità alle norme ISO 9000, successive evoluzioni o a norme equivalenti, relativa al processo di erogazione di posta elettronica certificata e. fornire copia di una polizza assicurativa di copertura dei rischi dell'attività e dei danni causati a terzi. Gestori di PEC nei Paesi UE (DPR 68/2005 art. 14 comma 1 e 2) Può esercitare il servizio di PEC il gestore del servizio stabilito in altri Stati membri dell'unione Europea che soddisfi, conformemente alla legislazione dello Stato membro di stabilimento, formalità e requisiti equivalenti ai contenuti del presente decreto e operi nel rispetto delle regole tecniche rivesta una forma giuridica equipollente a quella prevista dall'articolo 14, comma 3. Per i gestori di posta elettronica certificata stabiliti in altri Stati membri dell'unione europea il CNIPA verifica l'equivalenza ai requisiti ed alle formalità di cui al presente decreto e alle regole tecniche. Disposizioni per le PA (DPR 68/2005 art. 16) Le pubbliche amministrazioni possono: svolgere autonomamente l'attività di gestione del servizio di PEC avvalersi dei servizi offerti da altri gestori pubblici o privati, rispettando le regole tecniche e di sicurezza previste dal presente regolamento. L'utilizzo di caselle di PEC rilasciate a privati da PA incluse nell'elenco costituisce invio valido limitatamente ai rapporti intrattenuti tra le amministrazioni medesime ed i privati cui sono rilasciate le caselle di PEC. Disposizioni per le PA (DPR 68/2005 art. 16) Le pubbliche amministrazioni garantiscono ai terzi la libera scelta del gestore di PEC. Le disposizioni di cui al presente regolamento non si applicano all'uso degli strumenti informatici e telematici nel processo civile processo penale processo amministrativo processo tributario processo dinanzi alle sezioni giurisdizionali della Corte dei conti per i quali restano ferme le specifiche disposizioni normative SERVIZI DISPONIBILI

17 Servizi disponibili MKT MKT produttore di SW della camera di commercio di Milano Legalmail (InfoCamere) Post Open1 Actalis Smartcard360 CEDSicuro LegalMail Post Open1 Actalis

18 Smartcard360 CEDSicuro CNIPA RFC RSA MIT Riferimenti

Sommario. Posta Elettronica Certificata (PEC) Direttiva MIT. Posta Elettronica Certificata

Sommario. Posta Elettronica Certificata (PEC) Direttiva MIT. Posta Elettronica Certificata AA. Posta Elettronica Certificata (PEC) Ing. Rossella Rubino rrubino@cirsfid.unibo.it Bologna, 18 maggio 2006 Sommario Introduzione Aspetti tecnici Decreto ministeriale contenente le regole tecniche Aspetti

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3.

Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3. DPR 11 febbraio 2005, n. 68 1, 2 e 3 Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3. Art. 1 - Oggetto e

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documento tratto da La banca dati del Commercialista DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA - 11.02.2005, N. 68 Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA D.P.R. 11 febbraio 2005, n. 68: Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3. (Pubblicato nella G.U. n.

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.

SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l articolo 87, quinto

Dettagli

Dal 1 gennaio 2006 è in vigore il Codice dell amministrazione

Dal 1 gennaio 2006 è in vigore il Codice dell amministrazione ICT E DIRITTO Rubrica a cura di Antonio Piva, David D Agostini Scopo di questa rubrica è di illustrare al lettore, in brevi articoli, le tematiche giuridiche più significative del settore ICT: dalla tutela

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata (PEC) Ordine degli Avvocati di Macerata Formazione Continua Evento del 12 Dicembre 2008 Avv.

La Posta Elettronica Certificata (PEC) Ordine degli Avvocati di Macerata Formazione Continua Evento del 12 Dicembre 2008 Avv. La Posta Elettronica Certificata (PEC). Ordine degli Avvocati di Macerata Formazione Continua Evento del 12 Dicembre 2008 Avv. Renzo Tartuferi L esperienza di tutti La posta elettronicarappresenta uno

Dettagli

SISTEMI E APPLICAZIONI PER L AMMINISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI E APPLICAZIONI PER L AMMINISTRAZIONE DIGITALE Università degli Studi di Macerata Dipartimento di Giurisprudenza Scienze dell amministrazione pubblica e privata (Classe LM-63) SISTEMI E APPLICAZIONI PER L AMMINISTRAZIONE DIGITALE LA POSTA ELETTRONICA

Dettagli

La PEC e la valenza legale: come eliminare la Raccomandata cartacea

La PEC e la valenza legale: come eliminare la Raccomandata cartacea La PEC e la valenza legale: come eliminare la Raccomandata cartacea Codice Amministrazione i i Digitaleit D.P.R. 11/02/2005 n. 68 Decreto MIT 2/11/2005 16/07/2009 dott. Flavio Perico 1 Decreto del Presidente

Dettagli

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro. Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it 1 Il Codice dell Amministrazione Digitale Capo IV - Trasmissione

Dettagli

che, diversamente dalla raccomandata, nella ricevuta di avvenuta consegna sono presenti anche i contenuti del messaggio originale.

che, diversamente dalla raccomandata, nella ricevuta di avvenuta consegna sono presenti anche i contenuti del messaggio originale. Di seguito sono riportate le risposte relative a quesiti pervenuti circa i seguenti aspetti del servizio: caratteristiche generali; funzionamento; attivazione; gestori; Indice PA. 1. Introduzione Che cos'è?

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata (P.E.C.)

La Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) La Posta Elettronica Certificata () Definizione La Posta Elettronica Certificata è un sistema di posta elettronica con la quale si fornisce al mittente documentazione elettronica, con valore legale, attestante

Dettagli

Prot. n 169 Salerno, lì 24 Febbraio 2016

Prot. n 169 Salerno, lì 24 Febbraio 2016 Prot. n 169 Salerno, lì 24 Febbraio 2016 A tutti gli iscritti all Albo e nell Elenco Speciale LORO SEDI OGGETTO: Circolare n 38/2016. Libera professione. Nuove Tecnologie. La P.E.C. (Posta Elettronica

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Questo vademecum ha lo scopo di riassumere i concetti relativi alla PEC. Per approfondimenti e verifiche, si rimanda alla legislazione vigente. 1 COS E ED A COSA SERVE PEC

Dettagli

Schede operative PEC. I soggetti che interagiscono con il sistema di posta elettronica certificata

Schede operative PEC. I soggetti che interagiscono con il sistema di posta elettronica certificata PEC Il servizio di posta elettronica certificata Il presente lavoro si propone di illustrare le principali caratteristiche del nuovo servizio di posta elettronica certificata, che rappresenta uno dei sistemi

Dettagli

Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click»

Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click» Posta elettronica certificata: per le raccomandate rivoluzione in un «click» di Salvatore Mattia (*) Per professionisti e imprese arriva finalmente la svolta nella gestione di fatture e raccomandate: entra

Dettagli

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot.

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot. Quadro normativo di riferimento Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com BLOG: http://scialdone.blogspot.com La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata Contenuti PA digitale La Posta Elettronica Certificata Paola Cantamessa Direzione Enti Locali Cos è la PEC: E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle

Dettagli

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica IL MINISTRO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE - Visto l articolo 17

Dettagli

La Posta Certificata per la trasmissione dei documenti informatici. renzo ullucci

La Posta Certificata per la trasmissione dei documenti informatici. renzo ullucci La Posta Certificata per la trasmissione dei documenti informatici renzo ullucci Contesto Il completamento dell apparato normativo e la concreta implementazione delle nuove tecnologie rendono più reale

Dettagli

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011 Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale CST Monterraneo, 9 Febbraio 2011 Agenda Posta Elettronica Certificata Cos è Riferimenti normativi Soggetti Flusso dei messaggi Vantaggi PEC nella Pubblica

Dettagli

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC.

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Avviso di mancata consegna L avviso, emesso dal sistema, per indicare l anomalia

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata - Pec

La Posta Elettronica Certificata - Pec Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web La Posta Elettronica Certificata - Pec Piccola guida

Dettagli

recupero dei documenti per esigenze

recupero dei documenti per esigenze L ARCHIVIAZIONE DEL DOCUMENTO Posta Elettronica Certificata Documento informatico Digitale Firma Eventualmente è consigliabile la creazione di un archivio di lavoro, che consenta l agevole recupero dei

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Martina Mancinelli 29 Novembre 2014 Martina Mancinelli La Posta Elettronica Certificata 29 Novembre 2014 1 / 23 1 Sommario 2 PEC Cos è la PEC? Com è fatta la PEC? L invio

Dettagli

Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Versione 1.0 Aggiornato al 29 Luglio 2009 www.to.camcom.it/guideregistroimprese Appendice 2 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA ANAGRAFE ECONOMICA - REGISTRO IMPRESE REGISTRO IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO

Dettagli

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Prof. Avv. Giusella Finocchiaro Studio legale Finocchiaro www. studiolegalefinocchiaro.it 1 Il quadro normativo Percorso lungo e complesso: normativa

Dettagli

Introduzione alla Posta Elettronica Certificata (PEC): le regole tecniche

Introduzione alla Posta Elettronica Certificata (PEC): le regole tecniche Dipartimento Matematica Facoltà di Scienze Università degli Studi di Trento Introduzione alla Posta Elettronica Certificata (PEC): le regole tecniche Dott. Enrico Zimuel Secure Software Engineer http://www.zimuel.it

Dettagli

La PEC e interoperabilità di protocollo

La PEC e interoperabilità di protocollo La PEC e interoperabilità di protocollo Contenuti (1) La Pec La PEC nella normativa Gli attori coinvolti Utenti Gestori La rete di comunicazione Il documento informatico Il punto di vista dell utente Il

Dettagli

Documento di presentazione. Posta Elettronica Certificata Firma digitale

Documento di presentazione. Posta Elettronica Certificata Firma digitale Posta Elettronica Certificata Firma digitale LUGLIO 2007 INDICE Introduzione... 3 1 La Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Funzionalità...4 1.2 Benefici...5 1.3 Quando usare la PEC...6 1.4 Requisiti

Dettagli

DIRETTIVE CONCERNENTI L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DA PARTE DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE.

DIRETTIVE CONCERNENTI L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DA PARTE DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Allegato A) DIRETTIVE CONCERNENTI L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DA PARTE DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. 1. LA POSTA ELETTRONICA TRADIZIONALE E LA POSTA ELETTRONICA

Dettagli

PEC. Descrizione del servizio

PEC. Descrizione del servizio 1 Introduzione La posta elettronica certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno come stabilito

Dettagli

Servizio di Posta Elettronica Certificata Manuale Operativo. . Introduzione al servizio di posta elettronica certificata

Servizio di Posta Elettronica Certificata Manuale Operativo. . Introduzione al servizio di posta elettronica certificata . Introduzione al servizio di posta elettronica certificata La seguente rappresentazione grafica illustra schematicamente il servizio di posta elettronica certificata. Questa breve descrizione non vuole

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata La PEC ovvero Posta Elettronica Certificata è una casella di posta alla quale sono state aggiunte delle caratteristiche di legalità che garantiscono la certezza dell'invio

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Avv. Antonio De Michele FONDAZIONE PER L INNOVAZIONE INFORMATICA FORENSE CONGRESSO GIURIDICO FORENSE S. Spirito in Sassia Roma 20 marzo 2009 LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Cari Colleghi, Nello spazio

Dettagli

FRANCOPOST PEC. (Posta Elettronica Certificata) L e mail come le raccomandate postali, anzi meglio!

FRANCOPOST PEC. (Posta Elettronica Certificata) L e mail come le raccomandate postali, anzi meglio! FRANCOPOST PEC (Posta Elettronica Certificata) L e mail come le raccomandate postali, anzi meglio! La PEC è un sistema di trasporto di documenti informatici che consente di avere un riscontro certo dell

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione

Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Area Rete Unitaria - Sezione Interoperabilità Linee guida del servizio di trasmissione di documenti informatici mediante posta elettronica

Dettagli

Click to edit Master title style

Click to edit Master title style Click to edit Master title style Gli strumenti di semplificazione dei rapporti tra professionisti e PA Francesco Tortorelli 22 Gennaio 2010 Gli strumenti di semplificazione dei rapporti tra professionisti

Dettagli

il Rettore Richiamato lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n 501 in data 27 marzo 2000 e successive modificazioni;

il Rettore Richiamato lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n 501 in data 27 marzo 2000 e successive modificazioni; DR n 176 Reg.XLVI il Rettore Richiamato lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n 501 in data 27 marzo 2000 e successive modificazioni; vista la deliberazione n 433/14695 in data 06 febbraio 2008 con cui

Dettagli

La Firma Digitale e la Posta Elettronica Certificata. Centro Tecnico RUPAR Puglia - Tecnopolis Csata Chiara Valerio Bari, 14 dicembre 2006

La Firma Digitale e la Posta Elettronica Certificata. Centro Tecnico RUPAR Puglia - Tecnopolis Csata Chiara Valerio Bari, 14 dicembre 2006 La Firma Digitale e la Posta Elettronica Certificata Centro Tecnico RUPAR Puglia - Tecnopolis Csata Chiara Valerio Bari, 14 dicembre 2006 INNOVAZIONE DELLA P.A. Quadro normativo Il Codice dell Amministrazione

Dettagli

Funzionamento e attivazione

Funzionamento e attivazione Posta elettronica certificata Funzionamento e attivazione 2009 Ing. Enrico Giuriolo SGI Servizi Informatici Riproduzione vietata Sommario La Posta Elettronica Certificata PEC Utilizzo con client di posta

Dettagli

PEC. La posta elettronica certificata

PEC. La posta elettronica certificata Servizi Applicativi su Internet PEC La posta elettronica certificata Parzialmente tratte da Regole tecniche del servizio di trasmissione di documentiinformatici mediante posta elettronica certificata Normativa

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE

LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE LA FIRMA DIGITALE NEL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE A cura di: Stefania TELESCA Dottore Commercialista Politecnico di Torino - 21 novembre 2005 Il D. Lgs 82/2004: Introduzione Introduce nuovi diritti

Dettagli

PEC - Posta Elettronica Certificata

PEC - Posta Elettronica Certificata CENTRO DI ECCELLENZA ITALIANO SULLA CONSERVAZIONE DIGITALE PEC - Posta Elettronica Certificata SILVIO SALZA Università degli Studi di Roma La Sapienza CINI- Consorzio Interuniversitario Nazionale per l

Dettagli

Le imprese di nuova costituzione dovranno dotarsi di email certificata da subito, all atto della costituzione.

Le imprese di nuova costituzione dovranno dotarsi di email certificata da subito, all atto della costituzione. Da oggi è possibile acquistare un indirizzo email personalizzato PEC (Posta Elettronica Certificata) oppure registrare un nuovo dominio con la certificazione PEC. La posta elettronica certificata (PEC)

Dettagli

PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata

PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata INFORMATICA. PEC, ovvero Posta Elettronica Certificata: quando l e-mail ha il valore di raccomandata UN OBBLIGO PER I PROFESSIONISTI MA ANCHE UNO STRUMENTO MOLTO UTILE Con il decreto legge n. 185 del 29

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Manuale operativo. Manuale operativo Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Como

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Manuale operativo. Manuale operativo Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Como POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Manuale operativo Manuale operativo Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Como 1. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA: INFORMAZIONI GENERALI 1.1 INTRODUZIONE La PEC

Dettagli

LA PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA)

LA PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) LA PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) La "posta elettronica certificata", meglio conosciuta con l'acronimo PEC, è uno strumento di trasmissione elettronica di documenti informatici che permette di parificare

Dettagli

Manuale Operativo. Servizio Posta Elettronica Certificata del Gestore Accreditato Postecom

Manuale Operativo. Servizio Posta Elettronica Certificata del Gestore Accreditato Postecom Servizio Posta Elettronica Certificata del Gestore Accreditato Postecom ver.: 2.3 del: 19/05/2015 MOP_PEC_01 Pagina 1 di 49 Indice SEZIONE I INFORMAZIONI GENERALI 5 1 INTRODUZIONE 5 1.1 Modifiche introdotte

Dettagli

Posta certificata e sicura. Infor System s.r.l.

Posta certificata e sicura. Infor System s.r.l. Posta certificata e sicura La posta elettronica... sta sostituendo, a poco a poco, la posta cartacea tuttavia le comunicazioni ufficiali rimangono su carta, ignorando il T.U. sulla doc. amministrativa

Dettagli

PARCO OGLIO NORD ENTE DI DIRITTO PUBBLICO

PARCO OGLIO NORD ENTE DI DIRITTO PUBBLICO PARCO OGLIO NORD ENTE DI DIRITTO PUBBLICO ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC Che cos è la Posta Elettronica Certificata? La Posta Elettronica Certificata (PEC) è una soluzione

Dettagli

[05/05/2008 NOTA 11] Le note sono elencate dalla più recente alla meno recente.

[05/05/2008 NOTA 11] Le note sono elencate dalla più recente alla meno recente. Questo documento riporta delle note integrative ai documenti di riferimento della Posta Elettronica Certificata (PEC). Nello specifico le seguenti note fanno riferimento a: Decreto del Presidente della

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è il servizio di posta elettronica con valore legale realizzato da InfoCamere. Esso consente al Cliente di disporre di

Dettagli

RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011. a cura dell Avv.

RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011. a cura dell Avv. RIASSUNTO DEL CONVEGNO SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE TRIESTE 3 FEBBRAIO 2011 a cura dell Avv. Stefano Corsini PEC è l acronimo di Posta Elettronica Certificata. E un sistema che

Dettagli

Posta Elettronica Certificata: Nuovi obblighi e opportunità per il Dottore Commercialista

Posta Elettronica Certificata: Nuovi obblighi e opportunità per il Dottore Commercialista PEC 1 Posta Elettronica Certificata: Nuovi obblighi e opportunità per il Dottore Commercialista Torino, 05 ottobre 2011 Agenda PEC 2 15,00 15,15 Presentazione percorso 15,15 17,00 La Posta Elettronica

Dettagli

COMPENDIO PEC INTRODUZIONE NORMATIVA NGS Service s.n.c.

COMPENDIO PEC INTRODUZIONE NORMATIVA NGS Service s.n.c. COMPENDIO PEC INTRODUZIONE La Posta Elettronica Certificata (denominata anche Posta Certificata o PEC) è il nuovo sistema di posta che fornisce al mittente garanzie sulla trasmissione,ricezione e sicurezza

Dettagli

Posta elettronica certificata (pec): come funziona come si utilizza

Posta elettronica certificata (pec): come funziona come si utilizza Posta elettronica certificata (pec): come funziona come si utilizza Luca Brusutti Mantova, 6 luglio 2005 I flussi di ieri e di oggi Si crea il si firma si spedisce documento ieri si protocolla si archivia

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 febbraio 2005, n. 68

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 febbraio 2005, n. 68 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 febbraio 2005, n. 68 Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'articolo 27 della legge 16 gennaio 2003,

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

POSTA CERTIFICATA. Dr. Roberto Gori H. San Raffaele Resnati

POSTA CERTIFICATA. Dr. Roberto Gori H. San Raffaele Resnati POSTA CERTIFICATA Dr. Roberto Gori H. San Raffaele Resnati Normativa di riferimento DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 11 febbraio 2005, n.68 Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della

Dettagli

L EMAIL: ISTRUZIONI PER L USO Strumenti, metodi e criticità per creare, gestire e conservare la posta elettronica

L EMAIL: ISTRUZIONI PER L USO Strumenti, metodi e criticità per creare, gestire e conservare la posta elettronica Prof. Stefano Pigliapoco L EMAIL: ISTRUZIONI PER L USO Strumenti, metodi e criticità per creare, gestire e conservare la posta elettronica s.pigliapoco@unimc.it Posta Elettronica (PE) [DPCM 31/10/2000]:

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Dario Obizzi

LA FIRMA DIGITALE E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Dario Obizzi LA FIRMA DIGITALE E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Dario Obizzi Premessa L utilizzo sempre più diffuso delle nuove tecnologie e quindi di elaboratori e di sistemi informatici e telematici ha creato profondi,

Dettagli

Una rivoluzione importante. Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale

Una rivoluzione importante. Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale Una rivoluzione importante Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale I nuovi scenari Con la pubblicazione del decreto legislativo n. 82 del 7 marzo 2005 Codice dell'amministrazione Digitale sulla

Dettagli

REGOLAMENTO. Premessa

REGOLAMENTO. Premessa REGOLAMENTO RECANTE LE MODALITÀ PER L ACCREDITAMENTO E LA VIGILANZA SUI SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI CHE SVOLGONO ATTIVITÀ DI GESTIONE DEI SERVIZI DI REGISTRAZIONE E DI MESSA A DISPOSIZIONE DELLE CREDENZIALI

Dettagli

Identità e PEC nella prassi della PA

Identità e PEC nella prassi della PA 1/20 SDA BOCCONI Document Management Academy 2011 Identità e PEC nella prassi della PA Dott. Filippo Caravati La Posta Elettronica Certificata 2/20 La posta elettronica è uno strumento di comunicazione

Dettagli

PEC un obbligo che semplifica

PEC un obbligo che semplifica PEC un obbligo che semplifica Obbligatorietà della PEC. Risvolti organizzativi e opportunità per lo studio professionale STEFANO STRINGA Ordine Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Mantova Da

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. dott. Andrea Mazzini

Posta Elettronica Certificata. dott. Andrea Mazzini Posta Elettronica Certificata dott. Andrea Mazzini PEC Posta Elettronica Certificata La posta elettronica certificata è un sistema attraverso il quale è possibile inviare e-mail con valore legale equiparato

Dettagli

L ufficio senza carta: ora si può

L ufficio senza carta: ora si può Organizzazione L ufficio senza carta: ora si può Renata Bortolin Negli ultimi anni, abbiamo assistito al susseguirsi di annunci di leggi che semplificano i procedimenti amministrativi, fiscali e tributari

Dettagli

Partner di www.2essedigital.it

Partner di  www.2essedigital.it Partner di PEC obbligatoria per tutti!!! Rivoluzione nel decreto legge anti-crisi : PEC obbligatoria per tutti Il decreto legge anti-crisi approvato il 28 novembre 2008, dal Consiglio di Ministri, contiene

Dettagli

La gestione documentale nel Codice delle Amministrazioni Digitali

La gestione documentale nel Codice delle Amministrazioni Digitali La gestione documentale nel Codice delle Amministrazioni Digitali Artt. 4 e 6 Diritti di cittadini e imprese Art4. 1)... 2) Ogni atto e documento può essere trasmesso alle pubbliche amministrazioni con

Dettagli

LA FORMAZIONE CONTINUA: NON SOLO UN OBBLIGO MA UNA OPPORTUNITA

LA FORMAZIONE CONTINUA: NON SOLO UN OBBLIGO MA UNA OPPORTUNITA LA FORMAZIONE CONTINUA: NON SOLO UN OBBLIGO MA UNA OPPORTUNITA LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA ( P.E.C. ) Torino, 18 giugno 2010 1 LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) OBIETTIVI DELL INTERVENTO Fornire

Dettagli

P.E.C. Posta Elettronica Certificata

P.E.C. Posta Elettronica Certificata P.E.C. Posta Elettronica Certificata Cosa è La posta elettronica certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta

Dettagli

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Dottore di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica - Università di Milano Definizione Una casella

Dettagli

La posta elettronica certificata Risparmiare attraverso il passaggio dall affrancatura al digitale

La posta elettronica certificata Risparmiare attraverso il passaggio dall affrancatura al digitale Questa guida è stata realizzata grazie al contributo di Eds Italia. Le guide di questa collana sono supervisionate da un gruppo di esperti di imprese e associazioni del sistema Confindustria, partner del

Dettagli

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA SERVIZIO PEC LINEE GUIDA Pagina n. 1 Premessa:: LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E UN MEZZO DI TRASPORTO, VELOCE, SICURO E CON VALIDITA LEGALE. NON E UN METODO DI AUTENTICAZIONE DEI DOCUMENTI TRASMESSI.

Dettagli

Firma digitale e posta elettronica certificata

Firma digitale e posta elettronica certificata Firma digitale e posta elettronica certificata Agostino Olivato Sommario InfoCert Documenti digitali vantaggi, ciclo di vita Firma digitale norme, caratteristiche, Business Key Posta elettronica certificata

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.)

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) Manuale di informazione per il personale amministrativo delle Istituzioni scolastiche statali Testo aggiornato con il D.Lgs N 82 del 07 Marzo 2005 recante : Codice

Dettagli

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA

SERVIZIO PEC LINEE GUIDA Allegato n. 02 SERVIZIO PEC LINEE GUIDA Pagina n. 1 PRIMA DI COMINCIARE: NOTA BENE: LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E UN MEZZO DI TRASPORTO, VELOCE, SICURO E CON VALIDITA LEGALE. NON E UN METODO DI AUTENTICAZIONE

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE TECNICA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE TECNICA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INTRODUZIONE TECNICA PREMESSA Da alcuni anni la posta elettronica certificata, PEC, è una valida alternativa ad altre forme di comunicazione quali fax, e-mail, posta raccomandata

Dettagli

Scheda prodotto LegalmailPA

Scheda prodotto LegalmailPA Scheda prodotto LegalmailPA Settembre 2006 1 di 6 LegalmailPA La Posta Elettronica Certificata per le Pubbliche Amministrazioni Che cosa è la Posta Elettronica Certificata Il DPR 11 febbraio 2005, n.68

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Cosa è La posta elettronica certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno

Dettagli

La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti

La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti Francesco Maria Schinaia Milano, 9 febbraio 2005 www.infocamere.it Argomenti La Posta Elettronica Certificata La Conservazione

Dettagli

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA L'e-mail è ormai lo strumento di comunicazione elettronica più utilizzato per lo scambio di informazioni. La posta elettronica o e-mail (acronimo di Electronic

Dettagli

Publicom Srl Direzione tecnico commerciale. Servizio PublicomPEC

Publicom Srl Direzione tecnico commerciale. Servizio PublicomPEC Publicom Srl Direzione tecnico commerciale Servizio PublicomPEC Servizio PublicomPEC Cosa è il PEC? La Posta Elettronica Certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con

Dettagli

AWN ArchiWorld Network * * * * * FD Firma Digitale PEC Posta Elettronica Certificata CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ

AWN ArchiWorld Network * * * * * FD Firma Digitale PEC Posta Elettronica Certificata CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ Pag. 1 / 9 * * * * * FD Firma Digitale PEC Posta Elettronica Certificata Roma, rev. 1 13 marzo 2008 INDICE 1. FD > Caratteristiche...2 1.1 Note generali...2 1.2 La normativa di riferimento...2 2. FD >

Dettagli

La conservazione della fattura elettronica e della pec

La conservazione della fattura elettronica e della pec Confindustria Firenze 17 luglio 2014 La conservazione della fattura elettronica e della pec Relatore Avv. Chiara Fantini Of Counsel Studio Legale Frediani - Partner DI & P Srl Indice Quadro normativo in

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Cedacri S.p.A. Sede legale: Via del Conventino n. 1 43044 Collecchio (Parma) C.F./Partita IVA e Iscrizione al Registro delle Imprese di Parma: 00432960342 R.E.A.: 128475

Dettagli

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale Servizio Segreteria della Giunta Disciplinare sull utilizzo della posta elettronica certificata

Dettagli

OpenPEC: La soluzione open source per la Posta Elettronica

OpenPEC: La soluzione open source per la Posta Elettronica OpenPEC: La soluzione open source per la Posta Elettronica Descrizione della soluzione Autore EXEntrica srl Versione 1.3 Data 27. Jun. 2007 Pagina 1 di 11 Glossario Open Source MTA LDAP SMTP SMTP/S POP

Dettagli

Cosa è A chi si rivolge Vantaggi Come funziona Tabella Comparativa COSA È

Cosa è A chi si rivolge Vantaggi Come funziona Tabella Comparativa COSA È Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata è il sistema attraverso il quale è possibile inviare e-mail con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno. Cosa

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Uso della Posta Elettronica Certificata e tradizionale

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Uso della Posta Elettronica Certificata e tradizionale Comune di Casavatore in collaborazione con Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Uso della Posta Elettronica Certificata e tradizionale Cod. MANGEDOC Rev. 1.0

Dettagli

Documento informatico e dematerializzazione: normativa attuale, modalità operative, evoluzioni

Documento informatico e dematerializzazione: normativa attuale, modalità operative, evoluzioni Documento informatico e dematerializzazione: normativa attuale, modalità operative, evoluzioni massella@cnipa.it Seminario Confindustria Firenze Firenze, 15 gennaio 2009 1 La gestione dei documenti informatici

Dettagli

e-government La Posta Elettronica Certificata

e-government La Posta Elettronica Certificata Creare un canale preferenziale di contatto tra lo Stato e il cittadino attraverso la forza di internet La Posta Elettronica Certificata Francesco Cipollone francesco.cipollone@gmail.com La Posta Elettronica

Dettagli

Convegno PROCESSO CIVILE TELEMATICO. NAPOLI 17 Giugno 2014 ore 14.30 Basilica di San Giovanni Maggiore

Convegno PROCESSO CIVILE TELEMATICO. NAPOLI 17 Giugno 2014 ore 14.30 Basilica di San Giovanni Maggiore Convegno PROCESSO CIVILE TELEMATICO NAPOLI 17 Giugno 2014 ore 14.30 Basilica di San Giovanni Maggiore Convegno PROCESSO CIVILE TELEMATICO NAPOLI 17 Giugno 2014 ore 14.30 Gli strumenti informatici propedeutici

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

PEC: applicazioni pratiche ed organizzazione studio

PEC: applicazioni pratiche ed organizzazione studio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO SICUREZZA, PEC, ENTRATEL, PRIVACY Aspetti Procedurali ed Organizzativi PEC: applicazioni pratiche ed organizzazione studio Dott. Filippo Caravati Dottore

Dettagli

La scrittura privata fa piena prova, fino a querela di falso, della provenienza delle dichiarazioni da chi l ha scritta

La scrittura privata fa piena prova, fino a querela di falso, della provenienza delle dichiarazioni da chi l ha scritta La firma digitale, nel mondo informatico, sostituisce la FIRMA AUTOGRAFA CARATTERISTICA della firma autografa è che essa è ricollegabile in maniera UNIVOCA al soggetto che l ha apposta, essendo quasi impossibile

Dettagli

( P R O V I N C I A D I N A P O L I ) REGOLAMENTO. PER L'UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE e-mail E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

( P R O V I N C I A D I N A P O L I ) REGOLAMENTO. PER L'UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE e-mail E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) C I T T À D I B A C O L I C I T T A D I B A C O L I ( P R O V I N C I A D I N A P O L I ) REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE e-mail E DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) (adottato con

Dettagli