La redazione augura a tutti i cittadini un Natale di pace e serenità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La redazione augura a tutti i cittadini un Natale di pace e serenità"

Transcript

1 SL ESPERIENZA CONTINUA! Sono trascorsi già sette mesi dal quel pomeriggio del 27 maggio quando nel seggio elettorale n.1 fui proclamato Sindaco a seguito delle elezioni amministrative. Ricordo che pioveva, avevo deciso all ultimo momento di non essere presente alle operazioni dello scrutinio; mi trovavo, ora lo posso dire serenamente, ad onorare la memoria di mio padre e di Mario Tentori al cimitero. Fui raggiunto presto da una telefonata che mi annunciava la riconferma della lista Il Paese alla guida del paese, per la sesta volta consecutiva. Raggiunsi a piedi il Municipio, visibilmente emozionato e fui accolto e abbracciato dai concittadini presenti, dai dipendenti e dai sostenitori della lista. Avevo iniziato l esperienza in comune 25 anni fa, proseguendola in modo ininterrotto, ricoprendo vari ruoli: ora sono il Sindaco. Di lì a poco c è stato il mio giuramento: nel mio discorso di insediamento, dopo aver ringraziato tutti i barzaghesi che hanno partecipato alle elezioni, ho posto l attenzione sul fatto che aveva sfidato il marchio della disaffezione verso la vita amministrativa. Il nostro paese ha saputo produrre due liste complete di candidati decisi ad impegnarsi per la propria comunità, mettendoci la faccia. Come è noto, molti comuni del lecchese hanno fatto fatica a formare liste elettorali. invece è un paese vivo e solidale, legato alle proprie tradizioni ma che guarda al futuro. Fa piacere infatti che in Consiglio comunale siedano molti giovani: è un bel auspicio per il paese. Al termine della seduta di insediamento, ho chiesto a tutti i consiglieri di assumere pienezza delle deleghe assegnate e di iniziare ad impegnarsi per il proprio comune, giorno per giorno. Dopo la pausa estiva sono state nominate anche le varie Commissioni e Consulte, formate dai consiglieri eletti e da cittadini indicati da entrambe le liste; in tal modo la macchina amministrativa è ora completa e può lavorare a pieno regime. Per conoscerne i nomi e i ruoli, rimando ad uno specifico articolo. In questi primi sette mesi dopo le elezioni, la comunità di ha vissuto varie vicende, alcune molto significative. A luglio abbiamo celebrato il 25 anniversario di ordinazione sacerdotale di don Marco che poi abbiamo salutato con affetto a fine agosto, destinato ad altro incarico. Subito dopo l arrivo del nuovo parroco, don Giovanni Colombo, che pochi giorni fa abbiamo accolto solennemente in paese. Ho partecipato poi con una certa emozione, mista ad orgoglio, alle feste patronali di Verdegò a giugno poi di e Bevera a settembre. Mi piace prendere parte alle iniziative e alle ricorrenze delle diverse associazioni del paese perché si mantiene il contatto diretto con le persone che è fondamentale per ogni amministratore. A fine agosto il Gruppo Alpini di ha ricordato il 39 anniversario di fondazione. In ottobre si è ritrovata intorno al proprio asilo, in occasione del centenario di fondazione. Pensando ai bambini, al futuro del nostro paese, ci si predispone al clima natalizio che stiamo vivendo. Quest anno è stata toccata da un vero e proprio miracolo di Natale, così la penso io: ne hanno parlato a lungo le TV e la stampa di tutta Italia e non solo. Il piccolo Alvin, di soli 11 anni, è riuscito a ricongiungersi con il padre e le sorelle dopo 5 lunghi anni vissuti in Siria, in campi profughi e chissà dove ancora, in balia di fanatici terroristi, sotto i bombardamenti e nell incertezza del domani. La tenacia di un padre, i numerosi sforzi diplomatici e l azione congiunta dei servizi segreti, della Croce Rossa, della Mezzaluna Rossa hanno riportato un bambino a casa, tra l affetto della sua famiglia. Un ringraziamento speciale va a chi ha lavorato qui a (e continua a farlo), dietro le quinte, senza apparire: l assistente sociale del comune, Alessandra Arrigoni, e la responsabile dei Periodico edito dall Amministrazione Comunale Anno XXV - n. 2 - dicembre servizi sociali, Monica Cogliati. Sarà questo un Natale speciale per Alvin e per tutti noi barzaghesi che abbiamo vissuto con ansia e forti emozioni le fasi del rientro in Italia. Quando Alvin si sarà ristabilito completamente, troveremo il modo di riabbracciarlo insieme, come fa una comunità solidale e fraterna. Penso ad un iniziativa che vedrà il coinvolgimento dell Amministrazione con i gruppi e le associazioni del paese. In questi giorni stanno arrivando in comune regali e lettere per Alvin nonchè interessamenti per le cure che dovrà affrontare: è proprio Natale! L albero di Natalina, in zona municipio, è acceso da giorni e le decorazioni aumentano, così come le offerte a sostegno delle attività dell inossidabile suor Natalina Isella. Per la prima volta da Sindaco andrò a trovare, casa per casa, gli ultra 85enni del paese e porterò loro gli auguri dell intera comunità. A tutti i concittadini, ai preziosi volontari, alle associazioni, alle insegnanti delle nostre scuole, a don Giovanni Colombo, a suor Caterina e suor Veronica e ai consiglieri comunali rivolgo i miei più sinceri auguri per un Natale di gioia e un nuovo anno ricco di soddisfazioni. Il Sindaco Mirko Ceroli La redazione augura a tutti i cittadini un Natale di pace e serenità Babbo Natale vi aspetta in Piazza Garibaldi il 24 dicembre alle ore per lo scambio degli auguri! 1

2 Vita Amministrativa Nei Consigli comunali di ottobre e novembre sono state approvate alcune variazioni al bilancio Ecco le voci più significative. ENTRATE Si prevede una maggiore entrata dell addizionale comunale IRPEF per euro che si assesta così a euro, inferiore comunque al gettito del passato. Dal recupero per il mancato pagamento dell IMU, a seguito di controlli, si prevedono euro che serviranno per coprire una maggiore spesa per gli assistenti educatori nelle scuole; questa è una voce che sta aumentando in modo importante, di cui dovremo tenere conto per il futuro. A seguito di conteggi, il comune potrà contare per il 2020, sulla disponibilità di euro, depositati presso la Cassa Depositi e Prestiti: si tratta di residui attivi di più mutui. La cifra è stata impegnata per la manutenzione straordinaria degli immobili comunali. Dobbiamo però registrare una minore entrata di euro per l IMU che infatti sono stati prudentemente tolti dalla previsione di entrata di novembre. Dovremo attendere il saldo di dicembre per capire se si tratta di ritardi, errori di pagamento o mancati pagamenti. A tal proposito, rimando ad uno specifico articolo. Nel 2019 per le multe e le violazioni di ordinanze e regolamenti entrano complessivamente euro e dalle ingiunzioni di pagamento per le bollette dell acqua non pagate sono entrati euro. Dalle società partecipate, euro di utili a nostro favore. Infine dal rilascio di concessioni edilizie sono stati incassati finora euro (di cui euro solo a novembre): si tratta però di una cifra lontana dalla previsione iniziale di euro ipotizzata dall ufficio tecnico. USCITE Sono numerose le piccole voci di spesa, inferiori a euro, previste per consentire la normale gestione del comune e dei servizi pubblici. Le cifre VARIAZIONI DI BILANCIO superiori riguardano la manutenzione ordinaria degli immobili comunali. Per la scuola, si prevedono euro per opere di falegname e altri interventi ordinari; euro per la manutenzione di altri edifici. Per la fognatura sono serviti euro in più, così come per i parchi comunali. È stata ripristinata l area di rigore in erba del campo di calcio a 11 per una spesa di euro. Come ho accennato, il costo per il sostegno agli alunni con gli educatori è passato da a euro. Rimanendo nel campo dei minori, l autorità giudiziaria ha disposto nuovi interventi a tutela dei bambini, il cui costo ricade sul comune per un totale di euro in più per il Per lo smaltimento dei rifiuti si prevede una spesa superiore di euro per il Considerando una nuova seduta del Consiglio comunale a dicembre, si ipotizza di avere disponibile un fondo di 850 euro da destinare al sostegno di famiglie del paese o di associazioni la cui azione ricade in paese. Si tratta di un fondo annuale, creato con la rinuncia di tutti i consiglieri ai gettoni di presenza. A questa somma va aggiunta la quota devoluta dai due membri della Giunta e dal Sindaco. Per finire, nel Consiglio di novembre è stato annunciato che a partire dai primi mesi del 2020, la mensa della scuola primaria si doterà di lavastoviglie e di tutto ciò che serve per contribuire a bandire la plastica usa e getta da. Si tratta di una richiesta giunta anche dalle insegnanti e che l Amministrazione ha reso possibile grazie ad un accordo con la Sodexo, la ditta che serve i pasti. Il progetto e l acquisto del necessario sarà a carico quasi totalmente di tale ditta. La differenza di circa euro, resta a carico del comune ma sarà spalmata nei prossimi 3 anni, ossia per tutta la durata dell appalto mensa. Cosa prevede il prossimo bilancio? Dovremo aspettare le decisioni del Governo che sta approvando, in questi giorni, la cosiddetta manovra finanziaria che conterrà importanti decisioni anche per i piccoli comuni come. SPECIALE MANUNTENZIONI E LAVORI PUBBLICI Le manutenzioni sono un attività costante nel corso dell anno, spesso silenziosa e invisibile agli occhi dei più, ma utilissima a prevenire guai più seri. Con questa nuova rubrica vorremmo informarvi su quanto fatto nella seconda parte dell anno. SCUOLA Durante l estate sono stati eseguiti alcuni piccoli lavori per aumentare il grado di sicurezza dei nostri due edifici scolastici. Si è intervenuti sulle finestre della scuola piccola per evitare che i bambini possano urtare con la testa. Si è proceduto con la pulizia del sottotetto, l ancoraggio di alcuni scaffali per evitare l effetto ribaltamento e tanti altri piccoli ma significativi interventi che sono valsi, ai nostri edifici, i complimenti, durante un ispezione dell ATS di Monza e Lecco superata a pieni voti, sullo stato di sicurezza e manutenzione degli stessi. Durante le vacanze natalizie, approfittando della sospensione delle lezioni, si procederà al cambio di tutti gli infissi della scuola grande, grazie a un finanziamento dello Stato, e che permetterà un maggior efficientamento energetico dell edificio e un ulteriore aumento della sicurezza nello stesso. PARCHI Un occhio di riguardo è sempre rivolto alle aree verdi del nostro paese. Oltre alla sempre preziosa e utile gestione ordinaria, taglio erba e raccolta foglie, in questi mesi si è dovuto intervenire per rimediare ad alcuni atti vandalici subiti ai parchi di Verdegò e Bevera. CENTRO SPORTIVO Con la ripresa delle attività sportive anche il Centro sportivo è stato interessato da interventi di manutenzione. La palestra è stata completamente imbiancata di nuovo, sia il perimetro del campo da gioco che gli spogliatoi. Ma l intervento più importante è stata la sostituzione del boiler dell acqua calda, con una spesa di circa ne è stato installato uno più capiente, più efficiente e già predisposto per l allaccio con i pannelli solari. Anche in questa importante area di aggregazione del paese, nei prossimi mesi si proseguirà nelle attività di manutenzione e interventi volti a migliorare l efficientamento energetico. ILLUMINAZIONE LED La precedente Amministrazione aveva avviato l ambizioso progetto di riconversione dell illuminazione pubblica del nostro paese che si è concluso a settembre. La transizione dalle vecchie lampade tradizionali alle nuove a tecnologia a Led permetteranno un illuminazione più efficace e un significativo risparmio in bolletta. Chiunque può segnalare guasti, problemi o usura nelle strutture pubbliche direttamente agli amministratori e agli uffici comunali. 2

3 IIl 2 ottobre i 16 ragazzi della classe quinta della scuola primaria si sono resi protagonisti della 23esima edizione di Puliamo il Mondo, affiancati dalle maestre Anna e Silvia. All evento hanno partecipato attivamente anche la volontaria dell associazione Da donna a donna Rosanna Giustino, il consigliere all ambiente Alessandro Crippa, all istruzione Cristiano Ratti e il sindaco Mirko Ceroli. La prima parte della mattinata è stata dedicata, seguendo le istruzioni di Paola Tognini, abitante di Bevera, operatrice dell associazione Demetra Onlus, allo svolgimento di un laboratorio creativo in cui ciascun alunno ha trasformato una bottiglia di plastica e un contenitore di tetrapack in un vaso fiorito da portare a casa e mettere sul balcone o in giardino per ricordarci l importanza del riciclo e del riuso. La seconda parte si è svolta per le strade e in alcune aree verdi del paese dove i ragazzi, dotati di guanti, sacchi, cappellini e pettorine, si sono avventurati alla ricerca e raccolta di rifiuti abbandonati. Grazie a tutti i partecipanti per questa lezione di educazione civica. PULIAMO IL MONDO 2019 Vita Amministrativa CITTADINI IMPEGNATI IN COMUNE Il Sindaco, gli assessori, i consiglieri e gli impiegati comunali svolgono le loro funzioni avvalendosi anche della collaborazione di persone che decidono di mettere il proprio tempo libero a servizio del proprio paese, portando proposte, suggerimenti e aiuto concreto a seconda delle proprie competenze. Si tratta delle Commissioni, Consulte o Comitati disciplinate da appositi Regolamenti comunali. Ecco quali sono state attivate finora e i loro componenti: Comitato di redazione: Isaco Mamputu L. (capo redattore), Francesca Mantonico, Marco Pessina, Vanessa Molteni e Gabriele Sirtori. Consulta per attività sociali e ricreative: Carla Brenna (presidente), Tiziana Besana, Sara Magni e Luigia Besana. Commissione cultura: Francesca Mantonico, Claudia Isacchi, Raffaella Bonfanti, Chiara Magli e Veronica Erma. Comitato di Gemellaggio: Emanuela Colombo (presidente), Francesca Petrini (vicepresidente) e Claudia Isacchi. Commissione mensa scuola primaria: Cristiano Ratti, consigliere all istruzione, Orietta Cazzaniga per le insegnanti, le mamme Emanuela Arrigoni e Ylenia Di Petto. Completa la commissione la responsabile del servizio comunale Monica Cogliati. Il Sindaco partecipa alle loro riunioni, convocate periodicamente dai vari responsabili. Oltre a quelle citate, il comune ha deliberato il rinnovo della Commissione del paesaggio e la Commissione edilizia a supporto dell ufficio tecnico, composta da professionisti esterni a. Tutti i componenti sopra citati operano in modo assolutamente gratuito. Non possiamo scordare infine i numerosi cittadini volontari del paese (donne, uomini e giovani) che tramite la loro Associazione o Gruppo o a titolo personale lavorano ogni giorno per il comune, la biblioteca, la Parrocchia, l oratorio, la scuola facendo di una comunità viva e solidale. A tutti rivolgo il mio personale ringraziamento e l auspicio per un sereno nuovo anno! Il Sindaco UNA QUESTIONE DI GIUSTIZIA ED EQUITA Fin dai primi mesi del nuovo mandato, l Amministrazione comunale ha deciso di impegnarsi per recuperare risorse economiche attraverso la lotta all evasione fiscale. I controlli svolti riguardano i mancati pagamenti di IMU,TASI e TARI relativi agli anni 2014, 2015, 2016 e Per il 2018 è ancora possibile il ravvedimento operoso, senza incorrere in sanzioni elevate. Di norma, i mancati pagamenti sono sollecitati all inizio da una lettera o da una telefonata degli uffici, in modo da rimediare alla dimenticanza senza conseguenze. Se la situazione non si risolve, si passa alle raccomandate degli avvisi di accertamento. Lo step successivo prevede l azione esecutiva da parte del concessionario che gestisce il tributo: la cosiddetta ingiunzione di pagamento. Con l ultima variazione al bilancio, il comune ha notificato avvisi di pagamento per IMU e TASI pari ad un importo di ,20 relativi a 4 anni. Ovviamente al momento non c è la certezza che si recupererà l intera cifra: in via prudenziale è possibile impegnare per le spese solo una minina parte, pari a Il comune è consapevole che la situazione economica delle famiglie e delle aziende non è ancora positiva, per questo da tempo si concede il pagamento dei tributi arretrati in modo graduale, con rate mensili, secondo le necessità. Allo stesso modo il comune ha il dovere di approfondire i motivi dei mancati pagamenti e di mettere in campo tutte le azioni previste dalla Legge per favorire il recupero dell evasione: è una questione di giustizia verso l intera comunità, ai fini di una contribuzione dei costi dei servizi più equa e proporzionale alle proprie risorse. NUOVA CONVENZIONE DI SEGRETERIA Dopo un lungo periodo di reggenza, il dottor Valerio Esposito, classe 1969, torna ad essere il nostro segretario comunale titolare. Tutto ciò grazie ad una nuova convenzione che sarà operativa dal gennaio 2020 e che vede interessati, oltre a, i comuni di Brenta (Varese), La Valletta Brianza, S. Maria Hoè con la relativa Unione e il comune di Missaglia. Auguriamo al Segretario di proseguire con l ottima collaborazione e di iniziare una positiva nuova esperienza nei comuni della Brianza. 3

4 Istruzione PIANO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO 2019/2020 N ANCORA tante RISORSE PER L ISTRUZIONE Nel Consiglio Comunale del 26 novembre scorso è stato approvato il Piano per il Diritto allo Studio 2019/2020. Dal Comune saranno complessivamente investiti nell istruzione oltre , ben circa in più rispetto all anno precedente; un impegno finanziario significativo, a conferma di quanto l Amministrazione tenga all educazione scolastica e cerchi, nel contempo, che i relativi costi non vadano a incidere troppo sui bilanci delle famiglie. Di seguito riportiamo gli investimenti comunali riassunti in 4 macro-aree: scuola dell infanzia, scuola primaria, scuola media e altri servizi. SCUOLA INFANZIA Alunni 59 Contributo annuo Servizio sorveglianza autobus Totale SCUOLA PRIMARIA Alunni 117 Attività didattiche legate a PTOF Progetto di promozione alla lettura (biblioteca) Vigile in classe 300 Acquisto materiale igienico-sanitario 300 Servizi aggiuntivi personale ATA 700 Fotocopiatrice Manutenzione aula informatica 986 Interventi manutentivi su edifici Utenze Pulizia/lavaggi tende 780 Acquisto attrezzature varie Fornitura gratuita libri di testo Servizio pre-scuola 300 Mensa scuola primaria (per insegnanti) Totale SCUOLA media barzanò Alunni iscritti 56 Contributo annuo, comprendente - costi gestione edificio - trasporto - progetti didattici - interventi straordinari Totale BORSE DI STUDIO Giovedì 5 dicembre, con una semplice ma sentita cerimonia svoltasi nella Sala Consiliare del Comune, sono state consegnate le borse di studio agli alunni meritevoli. Si tratta di Beretta Martina e Sala Alice per la scuola secondaria di primo grado e di Invernizzi Giulia, Ratti Alice e Rovelli Letizia per la scuola secondaria di secondo grado. A tutte loro rinnoviamo le nostre congratulazioni per gli ottimi risultati raggiunti, auspicando che siano di stimolo per un proficuo proseguimento nel loro percorso formativo. altri servizi Trasporto (infanzia + primaria) Attività parascolastiche per alunni con disabilità, comprendente - costo sostenuto per educatori, counseling psicologico - servizi di formazione Borse di studio (5 borse di studio per studenti meritevoli) Totale MANI DI PACE... PER ALVIN Molti ci chiedono come sta Alvin, cosa dovrà affrontare e quando lo si potrà rivedere in paese. A chiederlo sono soprattutto i suoi coetanei, ossia coloro che avevano iniziato con lui la classe prima elementare e che lo conoscevano dai tempi dell asilo. Come sappiamo, nel dicembre 2014, la mamma lo ha portato improvvisamente via da per iniziare in Siria una vita dal futuro incerto e drammatico. Come già anticipato dal Sindaco nell articolo di fondo, Alvin sta curando alcune ferite provocate dal bombardamento subito mentre viaggiava in auto, nel quale è deceduta la madre. A fine novembre ha subito un primo intervento chirurgico per recuperare la mobilità al piede ferito. Il percorso di recupero è appena iniziato. Durante le fasi del rientro in Italia, tra settembre e novembre, il clamore mediatico ha avuto il vantaggio di sensibilizzare le persone a trovare un modo per aiutare Alvin, una volta tornato a casa. Sono cominciati ad arrivare, anche in Municipio, doni per lui: vestiti e giochi principalmente. Le necessità sono però molteplici, legate al fatto che il bambino è stato lontano da casa ben 5 anni. Occorre anche ricordare che in tutti questi anni, il padre ha sostenuto da solo il peso economico della ricerca del figlio con numerosi viaggi, interrompendo più volte il proprio lavoro. Ad intercettare questi bisogni si è attivata l Associazione Mani di Pace, con sede legale a Ballabio e formata da un gruppo di volontari che da alcuni anni opera con progetti a favore di bambini collocati nei campi profughi della Turchia, fuggiti dalla Siria. L Associazione, con il consenso della famiglia di Alvin e la mediazione del nostro Comune, ha deciso di aprire un conto corrente sul quale è possibile effettuare le donazioni, finalizzate esclusivamente alle necessità del bambino e della sua famiglia, garantendo la massima trasparenza. L Associazione rimborserà alla famiglia, a fronte di ricevute, fatture e scontrini le spese relative alle cure mediche e alle terapie, all abbigliamento, al materiale scolastico e tutto ciò che consentirà ad Alvin di riprendere una vita normale tra le mura domestiche e la sua. Ringraziamo i barzaghesi, famiglie e imprese, che vorranno dare una mano al piccolo Alvin e alla sua famiglia. Visitate il sito per conoscere meglio il lavoro svolto dall associazione. Per le donazioni: ManidiPace per Alvin CREVAL - IBAN: IT76K BIC SWIFT: BPCV IT 2S 070 4

5 il paese barzago Il nostro paese, giorno per giorno Ci siamo lasciati sei mesi fa, o poco più, con queste esatte parole. Una promessa che vi abbiamo fatto derivata dalla certezza del nostro impegno quotidiano. Una certezza nata grazie agli insegnamenti di tante persone che hanno creato e portato avanti il progetto de il Paese, appunto giorno per giorno. A loro vanno i nostri più grandi ringraziamenti per ciò che ci è stato insegnato e per ciò che è stato dato al Paese. Non stiamo parlando di una promessa qualunque bensì dell investimento più importante che si può fare quando si sceglie di mettersi in gioco per amministrare un comune: l impegno quotidiano. Abbiamo vinto le elezioni scegliendo di presentare una squadra rinnovata, una squadra giovane, competente e motivata. Ci hanno poi detto essere il consiglio comunale più giovane della nostra zona, e questo ci rende particolarmente orgogliosi, nonostante qualcuno continui a dire che non è un paese per giovani. Abbiamo scelto di coinvolgere tutti nei vari settori di cui in comune deve occuparsi, responsabilizzando da subito anche i neo eletti che avranno incarichi in prima persona. Stiamo facendo del nostro meglio nel lavoro quotidiano amministrativo ed ognuno di noi si è calato subito nella propria parte. Certo non è facile, non è mai facile. Ma le sfide non devono spaventare, bensì motivare e noi siamo pronti per questa avventura. In questi sei mesi ci siamo occupati di diverse cose, concentrandoci subito sul tema dei lavori pubblici e delle manutenzioni. Sono stati e saranno fatti diversi lavori: alla scuola, per migliorare l efficientamento energetico e la sicurezza; al manto stradale e alla segnaletica orizzontale e verticale per la sicurezza dei pedoni e dei veicoli; ad alcune aree della palestra e degli spogliatoi e al terreno del campo di calcio per agevolare gli atleti e tanto altro ancora che troverete tra le pagine di questo informatore. Abbiamo scelto di mettere a bilancio più soldi oltre che per le manutenzioni sopra citate, anche per l istruzione e per il sostegno alle famiglie, soprattutto nell ambito del sociale. Nei momenti di difficoltà, l amministrazione deve rispondere presente ed è ciò che vogliamo continuare a fare. Abbiamo sempre dato un valore alto alla nostra comunità. Crediamo in ciò che ognuno nel suo impegno quotidiano o nel suo tempo libero, in piccolo o in grande, compie. Crediamo nell importanza di vivere il paese nella cultura, nelle iniziative, nello stare assieme il più possibile. Possiamo dire di essere fortunati. La nostra ricchezza più grande è proprio avere una comunità attiva, un paese che si mobilita nella vicinanza ad un padre nella speranza di riabbracciare un figlio, un paese dove la realtà associativa è presente in vari campi: le nostre donne, l AVIS, gli alpini, le associazioni sportive. Sono solo alcuni esempi di come questa promessa di impegno che vi abbiamo fatto qualche mese fa sia in realtà una promessa più che dovuta. Cercheremo dunque di fare le scelte più oculate possibili, di rispettare le nostre promesse e soprattutto di essere presenti tra di voi, nella vita di paese, nei momenti più complicati ma anche nelle iniziative di festa, perché è la cosa che più ci piace e che da sempre ci contraddistingue. Buone feste a tutti voi concittadini! Il Paese BARZAGO VIVA Dibattito Grandi novità per il 2020! In questi mesi, oltre alla normale attività di controllo e gestione, abbiamo lavorato allo sviluppo di una nuova iniziativa che illustreremo nel dettaglio nei prossimi mesi. Da novembre abbiamo dato vita ad un associazione che completa il nostro stare insieme rendendo possibile operatività di tipo economico/ sociale. Per quanto riguarda l attività amministrativa, invece, come saprete, durante queste vacanze Natalizie, verranno sostituiti gli infissi della scuola. Nel Consiglio Comunale del 3 Ottobre, la maggioranza ha dichiarato che verranno spesi per la ristrutturazione della scuola di euro. Il nostro Capogruppo ha rivolto un invito alla maggioranza perché si faccia un attenta riflessione: vale la pena spendere una cifra così importante, peraltro probabilmente non definitiva, (con molta probabilità si dovranno aggiungere ancora diverse centinaia di migliaia di euro), per avere alla fine un edificio scolastico che per sua natura manterrà limiti concreti di spazio, di operatività, di qualità abitativa e mobilità, non in grado di rispettare le normative attualmente vigenti?! Riteniamo che, con una cifra non molto superiore, si potrebbe pensare ad un edificio nuovo, in regola con tutte le normative e proiettato anche al futuro dei prossimi 50/100 anni. Oltretutto, crediamo che sia più facile ottenere dei finanziamenti (europei/statali/regionali) per una struttura nuova, in grado di dare tutte le garanzie operative e di sicurezza, rispetto alla richiesta di cifre importanti per queste opere di ristrutturazione che, di fatto, non risolverebbero tutte le problematiche. In diverse situazioni del passato, abbiamo osservato come nel nostro paese si siano spesi soldi pubblici (cioè nostri) in opere non pensate adeguatamente. Per fare un esempio la struttura polivalente (area delle feste) per la quale si sono spesi oltre euro per ottenere uno spazio limitato all uso prettamente estivo (sempre che non si abbattano temporali, ecc ). Riteniamo che, con una più attenta valutazione, si sarebbe potuta realizzare un opera realmente polivalente, con possibilità di apertura/chiusura per un utilizzo di 365 giorni l anno. Non vorremmo quindi che, con lo stesso metodo, si investano ingenti risorse pubbliche senza che la maggior parte della cittadinanza sia informata e coinvolta nella decisione su quanto verrà realizzato e sui limiti di tale scelta. Crediamo che il buonsenso debba guidare ogni decisione per evitare che si intraprendano strade sbagliate, legate a scelte troppo personalizzate (miopi) magari perché previste da programmi elettorali, pensati 15/20 anni fa. Pensiamoci... Nell imminenza delle Feste vogliamo augurare a tutti, con un sincero abbraccio, Buon Natale! Chiedendo che L Amore di Dio, che si rivela nella fragilità di un Bimbo, sia l antidoto alla nostra indifferenza, all egoismo e a tutte le forme di cattiveria, per una Comunità davvero unita nell affrontare senza pregiudizi e con lealtà sfide sempre più complicate. Buon Anno! I nostri contatti: Sito web: Facebook: Viva Instagram: barzagoviva Associazione BarzaViva: Facebook: BarzaViva Instagram: barza.viva UNA GIORNATA IN COMPAGNIA: TERZA ETà La scritta una giornata in compagnia, tutti i malanni porta via è stata posta sulla torta che è stata servita a conclusione del ricco e gustoso pranzo durante la giornata della terza età, che si è svolta domenica 24 novembre presso il salone dell oratorio. La compagnia è stata veramente numerosa e allegra, con 80 adesioni, tutte di. La presenza inossidabile di Ezio con la sua fisarmonica, accompagnato dalla voce della sua solista ha permesso di ballare e di cantare insieme. E stata anche l occasione per omaggiare la coppia Teresa Ripamonti e Gerolamo Sangiorgio, sposi da 50 anni. Al pranzo hanno partecipato anche padre Leopoldo che ha celebrato la S. Messa al mattino; per l Amministrazione erano presenti il sindaco Mirko Ceroli con il vice-sindaco, Michele Bianco. Nel corso della giornata sono intervenuti per un saluto il parroco don Giovanni Colombo con suor Caterina e suor Veronica. Per il successo della giornata si devono ringraziare le numerose volontarie che da anni portano avanti questa tradizione, lo staff cucina dell oratorio e per la prima volta anche i membri della Consulta comunale per le attività sociali. 5

6 Cultura L alpino Besana Lorenzo Il sindaco lo aveva annunciato già in agosto: domenica 1 settembre, in occasione del tradizionale raduno degli Alpini al Pian delle Betulle, presso la chiesetta votiva, a 1500 metri di altitudine, è stata benedetta e installata una targhetta commemorativa in ricordo dell alpino barzaghese Besana Lorenzo Luigi, classe 1911, arruolato nel 5 battaglione Morbegno e combattente sul fronte russo. Mai tornato a casa. Questo evento assume un valore storico per l intera comunità, non solo per gli Alpini o per i famigliari. Tutto è nato dal desiderio del figlio Giuliano, ex messo comunale, che tutti conosciamo, di visitare il luogo dove il padre è cadde in guerra. La vicenda militare dell alpino Besana Lorenzo è stata ricostruita con un pazienze lavoro di ricerca, condotto dal figlio, all archivio di Stato, al Distretto militare e con uno scambio epistolare con il Ministero della Difesa e con gli archivi specializzati in Russia. Il padre, nel luglio 1942, partì per la Russia col 5 reggimento alpini, facente parte del Corpo di Spedizione Italiano. Fu prima dichiarato disperso in combattimento, poi dichiarato catturato dalle forze armate russe il 21 gennaio 1943 a NIKOLAJEVKA. L alpino barzaghese fu quindi internato nel Campo n. 62 della Regione Voronez Chiude la storica cartoleria Longoni Il 30 novembre scorso ha chiuso un altro negozio che da sempre faceva parte del paesaggio del centro del paese e che era un punto di riferimento per molte persone: l edicola cartoleria di Francesco Longoni, conosciuto da tutti come Franchino. Il negozio era da sempre la meta di una passeggiata mattutina per acquistare il quotidiano o il settimanale preferito, ed il riferimento per il materiale necessario a scolari e studenti del paese. Si è conclusa così la storia di un azienda familiare durata tre generazioni e che ha saputo felicemente adattarsi all evoluzione della propria clientela. La rivendita dei giornali, infatti, è un attività che venne rilevata negli anni 60 quando chiuse l edicola allora situata in piazza Garibaldi. L attività commerciale iniziò infatti come drogheria, cioè come rivendita di alimentari, mercerie, coloniali e di tutto quello che necessitava in casa. La fondatrice Taide Corti veniva chiamata Ciumìna perché vendeva anche il chinino, unico rimedio allora disponibile contro le febbri malariche, e non ancora classificato come farmaco. Il negozio passò poi alla figlia Longoni Giuseppina detta Pina, zia di Franchino. Quando il fratello di Pina, Luigi, si sposò, il negozio venne affidato alla moglie Pinetta, mamma di Franchino. Di questo periodo, molti ricorderanno senza dubbio il merluzzo fritto che veniva preparato il giovedì. Il negozio del sig. Longoni era una delle ultime attività commerciali rimaste nel centro di, a poco a poco dismesse sia per la presenza della grande distribuzione che per i diversi gusti ed abitudini delle famiglie e dei singoli. Una tendenza generale e diffusa anche altrove, che purtroppo è difficilmente reversibile, ma che deve stimolare la ricerca di nuove forme di vita sociale nella nostra bella. Nel frattempo auguriamo al sig. Franco e alla sig.ra Maria Adele una serena pensione e una ritrovata salute per godersela pienamente. dove è deceduto nel febbraio 43, a soli 32 anni, senza aver potuto mai conoscere il figlio Giuliano che stava per nascere. Grazie all interessamento del capogruppo alpini Ierardi, è stata fatta richiesta all ANA di Lecco di riconoscere la posa della specifica marmetta anche per l alpino barzaghese. Questo riconoscimento spetta infatti a tutti i caduti del 5 battaglione Morbegno, su espressa volontà dei compagni che si salvarono dopo i tragici combattimenti in Russia, lungo il fiume Don. Alla toccante cerimonia di benedizione della marmetta votiva era presente il figlio, Besana Giuliano con molti famigliari. L Amministrazione ha partecipato con il vice sindaco Michele Bianco e il consigliere comunale Mattia Decio. Solidarietà, sostenibilità, collaborazione le parole d ordine dei quasi amici Come da ormai tradizione anche quest estate il Gruppo Giovani Quasi Amici del Comune di ha organizzato la sua Festa Il sabato del villaggio. Tre giorni di musica, divertimento e sport. A differenza degli altri anni, questa edizione è stata molto diversa. Le parole chiave sono state solidarietà, sostenibilità, collaborazione Partiamo dal fondo: collaborazione. La festa è stata organizzata in sinergia con la pizzeria Leonardo, che quest anno ha festeggiato i suoi 10 anni di attività nel nostro comune. Sua la sponsorizzazione dell intrattenimento musicale e del servizio cucina. È bello quando più realtà diverse collaborano per dare qualcosa di positivo al paese. Sostenibilità : Il sabato del Villaggio PLASTIC FREE è stato lo slogan di questa edizione. Posate piatti e bicchieri erano tutti in materiale biodegradabile. Il cambiamento verso un mondo più ecologico deve partire dai più giovani. Solidarietà : il profitto della festa è stato interamente donato a 3 associazioni noprofit: LIFC (Lega Italiana Fibrosi Cistica) Lombardia, Telethon, e la Fondazione Benedetta D Intino (sostegno a bambini e adolescenti con disagi psicologici). L intento dichiarato dei Quasi Amici è stato quello di ricordarsi, anche in un momento di gioia e spensieratezza, dei giovani coetanei in difficoltà, vuoi perché afflitti da gravi malattie, vuoi perché in delicate situazioni familiari. L attività del gruppo giovani naturalmente prosegue anche durante l inverno. Per rimanere aggiornati si consiglia di seguire la loro pagina quasiamicibarzago Longoni Luigi e Redaelli Giuseppina, i genitori di Franchino e Maria Adele in una bella immagine degli anni 60. Buon compleanno Angela! ha la propria ultracentenaria: si tratta di Angela Cogliati, nota come Angioletta di Bevera, che il 25 novembre ha spento ben 102 candeline. La mattina del suo compleanno ha ricevuto la visita del sindaco Mirko Ceroli e di Tiziana Besana in qualità di componente della Consulta per le attività sociali del comune. Originaria di Castello di Brianza, Angela si è sposata con il beverese Vittorio Colombo nel 1941 e da allora ha sempre abitato a Bevera. 6

7 Cultura 100 ANNI DI NOI BAMBINI FELICI Domenica 20 ottobre un paese intero si è raccolto intorno alla propria scuola dell infanzia, in occasione del centenario di fondazione. Fu don Giacinto Dell Acqua nel 1919 a credere nell impresa di costruire a un asilo che seppe accogliere tra 80 e 90 bambini. Col passare degli anni i vari parroci, con l aiuto della comunità, contribuirono alla crescita dell asilo fino alla collocazione attuale. Il taglio del nastro della mostra fotografica allestita per il centenario è toccato al neo parroco, don Giovanni Colombo e Mirko Ceroli insieme al sindaco di Bulciago e al vice presidente della scuola, Mario Fumagalli. Doveroso è stato il ringraziamento per le insegnanti, guidate da un emozionata Nadia D Ulisse, per il personale della scuola e per i tanti volontari che quotidianamente si prendono cura dei bambini, che pensano alle loro esigenze e che curano con attenzione gli spazi del nostro asilo. Per ricordare lo storico traguardo, l Amministrazione Comunale ha donato una targa commemorativa che sarà posta all ingresso della scuola. UN COMPLEANNO SPECIALE La convenzione ONU sui diritti dell infanzia e dell adolescenza, firmata il 20 novembre 1989, ha compiuto 30 anni: un compleanno speciale! Come ogni anno, l amministrazione comunale, nel suo piccolo, si è impegnata nel rispetto dei diritti da essa riconosciuti regalando due momenti di riflessione e di gioco ai bambini delle scuole di, all insegna della filosofia e della creatività. Mercoledì 20 novembre, i bambini della scuola dell infanzia hanno intrapreso, con le loro maestre, un viaggio nello spazio: sotto la guida di un animatore, manipolando diversi materiali, hanno assemblato le diverse parti di una navicella spaziale, unendo creatività e divertimento. Nelle giornate di mercoledì 20 e giovedì 21 novembre, i bambini della scuola primaria hanno partecipato a un laboratorio filosofico, tenuto dalla dott.ssa Laura Ghezzi. Attraverso l esperienza di filosofia in gioco e per gioco, la Philosophy for children, i bambini e le bambine hanno scoperto che non bisogna essere grandi per poter provare a pensare insieme. A partire da un racconto, i bambini hanno sviluppato proprie riflessioni e pensieri, sperimentando un nuovo modo di giocare e di divertirsi. Il Gruppo Escursionistico compie 5 anni Auguri per tante altre camminate insieme! Benvenuto don Giovanni È don Giovanni Colombo il nuovo parroco della comunità pastorale Maria Regina degli Apostoli di, Bevera e Bulciago. Originario di Vimercate, ha preso servizio a partire dallo scorso 1 settembre, abbandonando il suo vecchio incarico di coadiutore delle parrocchie di Canzo, Asso e Valbrona, nelle quali ha affermato di aver costruito una bellissima realtà di condivisione insieme a ragazzi ed adulti. Don Giovanni Colombo ha dimostrato sin da subito grande entusiasmo e professionalità nell affrontare questo nuovo percorso, iniziato non senza qualche difficoltà in ragione delle dimissioni di don Marco Tagliabue, che ringraziamo per l operato offerto alla comunità e a cui auguriamo un grande in bocca al lupo per le sue imprese future. Colmo di esperienza e ricco di energia, don Giovanni ha esordito con la consueta Festa Patronale di San Bartolomeo. Durante la celebrazione non ha nascosto la sua emozione, ma ha espresso parole che hanno trasmesso grande sicurezza: Avremo modo in questi anni di conoscerci. Però dobbiamo avere la consapevolezza che il Signore ci conosce tutti e conosce le nostre gioie, le nostre fatiche, le nostre preoccupazioni, le nostre paure. Tenete la porta del cuore aperta, non sbarrate le porte del cuore, delle vostre famiglie, delle vostre comunità. Dobbiamo essere pronti a sentirci amati e pronti per portare il vangelo a, a Bulciago, a Bevera, ovunque ci sarà occasione di essere e di andare. Diamo il benvenuto inoltre a suor Caterina e suor Veronica, che hanno brillantemente sostituito suor Monica, la quale non dimenticheremo di certo per tutti questi anni passati insieme. Spetterà dunque a loro prendersi cura della parrocchia e guidarla attraverso un percorso di fede e crescita personale. Ricordiamo infine don Virginio Riva, che ci ha lasciati all età di 83 anni, il quale rappresentava ancora un grande punto di riferimento per la comunità. Il funerale si è tenuto nel pomeriggio di lunedì 30 settembre. È stata una celebrazione molto sentita e partecipata, dove i compaesani hanno espresso tutto il loro affetto e dispiacere nel salutare per l ultima volta il loro sacerdote. Nell omelia è stato descritto come un uomo attivo, attento nel conoscere le novità della Chiesa, e allo stesso tempo leggermente ansioso di dimostrarsi all altezza dei problemi, affrontandoli sempre con grande sensibilità. 7

8 Sport e Biblioteca S LA PRIMA VOLTA Se avete letto gli articoli dedicati allo sport in questi ultimi anni sull informatore comunale, vi sarete resi conto di come si è spesso parlato dei risultati sorprendenti e positivi delle due associazioni sportive barzaghesi, di come il lavoro e l impegno quotidiano di tanti volontari nel corso degli anni abbia fatto di una realtà di riferimento del territorio. Sia nel calcio sia nella pallavolo. Abbiamo intitolato questo articolo La prima volta perché occorre celebrare la prima storica partecipazione ad un campionato nazionale di Serie B2 da parte del Gruppo sportivo Barzaghese con il Volley Team Brianza. Si avete letto bene, campionato nazionale. Una cavalcata, quella dello scorso anno, interrotta solo nelle finali playoff, con una formula un po ingiusta che sembrava tener fuori dai giochi per la promozione la squadra femminile di Serie C. Invece qualche settimana dopo si è aperto lo spiraglio di poter iscrivere la squadra nel campionato di Serie B. Un opportunità colta al volo dai dirigenti Barzaghesi, per regalare a loro stessi ma soprattutto a tutte le atlete e al nostro paese una prima storica volta. Da non dimenticare facilmente. A tutta l associazione, a tutte le atlete e gli allenatori i nostri più sinceri complimenti e soprattutto un augurio per una stagione che possa confermare la categoria e che possa continuare a sorprenderci. Per quanto riguarda il calcio, la situazione è un po più complicata quest anno complice una rivoluzione green durante l estate. Si è scelto un progetto nuovo e giovane, dall allenatore, al direttore sportivo ai giocatori. Un progetto che ha bisogno di tempo per decollare ma sul quale occorre tutta la nostra fiducia e sostegno per mantenere una categoria, la promozione, dove questa società ha dimostrato di poter stare, da cenerentola in mezzo alle grandi. Un augurio speciale va a tutte le squadre dei più piccoli, sia nel calcio, sia nella pallavolo. Lo sport può essere uno strumento di aggregazione potentissimo. Uno svago dal quotidiano dello studio e un luogo di crescita umana e formativa. Per questo l amministrazione continuerà nel suo sostegno alle attività sportive rivolte ai più giovani. Buona stagione a tutti! Per sempre mai più Gianluca Alzati racconta il successo di uno studente con DSA Venerdì 25 Ottobre, in Aula Civica, è stato presentato il nuovo romanzo di Gianluca Alzati Per sempre mai più ; l autore, nato a Milano nel 1970, risiede in Brianza ed è docente di lettere alla scuola secondaria di primo grado di Cassago Brianza. Grazie al suo ruolo di insegnante, gode di un punto di vista privilegiato sulla vita, scolastica e non, dei giovani adolescenti: Per sempre mai più è un racconto empatico e chiaro della storia -vera- di uno di questi giovani. Marcus, il protagonista, è un alunno con DSA (Disturbo Specifico dell Apprendimento), in particolare dislessia; a causa delle difficoltà che ciò comporta, vive la scuola come un luogo ostile. Fuori dalla scuola, però, ha tre grandi passioni (raffigurate anche nella copertina del libro): la bicicletta, la musica, gli insetti. Grazie a esse, la sua storia si intreccerà con quella di un altro personaggio, Paolo Magretti, entomologo realmente vissuto nella seconda metà del 1800, nonché primo vincitore della gara ciclistica Torino- Milano. Nella storia di Marcus ci sono anche una giovane madre single, il proprietario di un negozio di insetti, un anziano signore appassionato di bici, due amici e compagni di scuola e una professoressa di arte. Tutti loro insegneranno a Marcus e a tutti noi che nei momenti di difficoltà due cose ci salvano: le nostre passioni e le persone che stanno attorno a noi; dobbiamo solo imparare ad accogliere entrambe. Grazie agli insegnamenti che vi si traggono e ai molteplici punti di vista dal quale può essere letto, il romanzo è rivolto sia ai ragazzi, sia a genitori, insegnanti ed educatori; il font ad alta leggibilità scelto dalla casa editrice Teka Edizioni lo rende poi leggibile per chiunque. Il tema trattato riguarda una problematica spesso conosciuta in modo superficiale anche dagli stessi addetti ai lavori, ma molto attuale e dibattuta, cioè quella dei DSA. Per comprendere l entità della questione riportiamo alcuni dati pubblicati dal MIUR (Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca) e relativi all anno scolastico 2017/2018: Alunni con DSA frequentanti scuole di ogni ordine e grado: , cioè il 3,2% del totale; E in particolare: Alunni con DSA frequentanti la scuola Primaria: 2% Alunni con DSA frequentanti la scuola Secondaria I grado: 5,6% Alunni con DSA frequentanti la scuola Secondaria II grado: 4,7% Riconoscere e certificare nel bambino il tipo di disturbo, consente di intervenire in modo efficace fin dai primi anni della scuola primaria. Queste difficoltà riguardano l apprendimento e in particolare la strumentalità della lettura, della scrittura e la comprensione delle strutture matematiche. Non sono in alcun modo considerabili come disabilità, ritardi cognitivi o peggio problematiche dovute allo scarso impegno dell alunno. Spesso, però, provocano nei bambini e nei ragazzi delle difficoltà emotive, senso di inadeguatezza, ansie o atteggiamenti oppositivi che vanno accolti e supportati dagli adulti, proprio come nella storia di Marcus. Una volta sciolto questo nodo, infatti, spesso questi ragazzi trovano la propria strada e la forza per realizzare i propri sogni. Villaggio di Natale 2019 Venerdì 3 Gennaio ore FILM PER BAMBINI Vi aspettiamo in biblioteca Anno XXV n. 2 - dicembre 2019 Reg. Tribunale di Lecco n. 896 del 2/3/1996 Direttore Responsabile Mirko Ceroli Redazione Isaco Mamputu Luntadila Francesca Mantonico Vanessa Molteni Marco Pessina Gabriele Sirtori Stampa Editoria Grafica Colombo - Valmadrera La direzione e la redazione sono a presso il Municipio in Via Roma, 2 8

L idea è partita grazie all iniziativa Per le vie delle croci

L idea è partita grazie all iniziativa Per le vie delle croci della strada 1 L idea è partita grazie all iniziativa Per le vie delle croci Gs Colle in campo per sensibilizzare i giovani COLLE BRIANZA All oratorio di Nava, frazione di Colle Brianza, si è svolta domenica

Dettagli

Mergo ha il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi

Mergo ha il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi Mergo ha il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi Il 30 maggio 2018, alle ore 16.00, presso la Sala consiliare del Municipio di Mergo, alla presenza del Sindaco prof. Antonio Cola e di tutta l Amministrazione

Dettagli

F.S. Istituto Comprensivo Statale "Borgata Paradiso" area 1 POF

F.S. Istituto Comprensivo Statale Borgata Paradiso area 1 POF Istituto Comprensivo Statale "Borgata Paradiso" area 1 Chi siamo: Scuola Secondaria di I Anna Frank La scuola secondaria di primo grado è Sede dell ISTITUTO COMPRENSIVO dall anno 2000/2001 e comprende

Dettagli

UNA FAMIGLIA PIENA DI FEDE E DI AMORE

UNA FAMIGLIA PIENA DI FEDE E DI AMORE UNA FAMIGLIA PIENA DI FEDE E DI AMORE Carissimi fratelli e sorelle, dopo il periodo delle vacanze, con le feste dei Santi Patroni S. Maria Nascente (8 settembre) e Beato Giovanni Mazzucconi (10 settembre),

Dettagli

Chiesa gremita e un lungo applauso per l ultimo saluto a Fedele Balossi

Chiesa gremita e un lungo applauso per l ultimo saluto a Fedele Balossi imparare da te. 1 Chiesa gremita e un lungo applauso per l ultimo saluto a Fedele Balossi Un pezzo della nostra storia di Alpini che se ne va. Fedele ha avuto l ardire di obbedire CARENNO Un lungo applauso,

Dettagli

4.8. PROGETTO GIOVANI, SCUOLA E TERRITORIO

4.8. PROGETTO GIOVANI, SCUOLA E TERRITORIO 4.8. PROGETTO GIOVANI, SCUOLA E TERRITORIO Attraverso il progetto Giovani, Scuola e Territorio si intende costruire gradualmente una rete di collaborazione tra la scuola e le altre agenzie del territorio

Dettagli

COMUNE DI ERBUSCO Area servizi alla Persona

COMUNE DI ERBUSCO Area servizi alla Persona COMUNE DI ERBUSCO Area servizi alla Persona IL TAVOLO DI COMUNITA 2013-2014 LA CARTA EDUCATIVA DI ERBUSCO 2 QUADRIMESTRE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Il 26 Novembre 2012, presso il teatro comunale, era stata

Dettagli

Torre de Busi. Consegnati i premi Torre d oro 1

Torre de Busi. Consegnati i premi Torre d oro 1 Torre de Busi. Consegnati i premi Torre d oro 1 da sinistra Renato Brusadelli, Maria Angela Rosa, il sindaci Eleonora Ninkovic, Stefano Bonaiti e Veronica Meoli TORRE DE BUSI- Anche quest anno in occasione

Dettagli

ESTATE 2018 È IL MOTTO DELLA NOSTRA VACANZA ESTIVA!!!! Venerdì 25 Maggio 2018 ore 21:00 In Oratorio a Besano

ESTATE 2018 È IL MOTTO DELLA NOSTRA VACANZA ESTIVA!!!! Venerdì 25 Maggio 2018 ore 21:00 In Oratorio a Besano 1 ESTATE 2018 È IL MOTTO DELLA NOSTRA VACANZA ESTIVA!!!! Incontro di presentazione dell Oratorio feriale, edizione 2018 Venerdì 25 Maggio 2018 ore 21:00 In Oratorio a Besano 1 Ecco l'oratorio estivo 2018:

Dettagli

LA NOSTRA SCUOLA La scuola è pubblica scuola è pubblica e gratuita. a. E cost ituita da da 9 sezioni, cia scuna delle qua cia scuna delle qua

LA NOSTRA SCUOLA La scuola è pubblica scuola è pubblica e gratuita. a. E cost ituita da da 9 sezioni, cia scuna delle qua cia scuna delle qua LA NOSTRA SCUOLA La scuola è pubblica e gratuita. E costituita da 9 sezioni, ciascuna delle quali è eterogenea per età, cioè accoglie bambini dai 2 anni e mezzo ai 5 anni. L organico è costituito da 18

Dettagli

La nostra scuola ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE RECOARO TERME. In una classe, l insegnante si aspetta di essere ascoltato. Lo studente pure. (E.

La nostra scuola ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE RECOARO TERME. In una classe, l insegnante si aspetta di essere ascoltato. Lo studente pure. (E. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE RECOARO TERME Via E. Pozza, 12 36076 Recoaro Terme (VI) Tel. 0445/75056 Fax 0445/75174 www.icrecoaro.gov.it La nostra scuola In una classe, l insegnante si aspetta di essere

Dettagli

E il modo migliore per divertirsi in modo sano, sotto l occhio vigile di tecnici preparati che hanno a cuore i vostri figli e la loro crescita.

E il modo migliore per divertirsi in modo sano, sotto l occhio vigile di tecnici preparati che hanno a cuore i vostri figli e la loro crescita. Tutto è pronto per il nuovo anno! Alla Pro Gioventù Noicattaro l entusiasmo non manca. E lo si vede dall iniziativa promossa dai dirigenti della scuola calcio più grande della Puglia. La trovate in allegato,

Dettagli

COME IN! Scuola Primaria. Estratto dal Piano dell Offerta Formativa a. s. 2017/18

COME IN! Scuola Primaria. Estratto dal Piano dell Offerta Formativa a. s. 2017/18 COME IN! Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline via delle Marcelline, 1 39100 Bolzano (BZ) Tel. +39 0471 27 00 78, Fax +39 0471 27 34 02 segreteria @ marcellinebolzano.it www.marcellinebolzano.it Scuola

Dettagli

Nibionno: 2 sportivi di "fama" alla festa in oratorio. Il bentornato a Christian Borellini

Nibionno: 2 sportivi di fama alla festa in oratorio. Il bentornato a Christian Borellini Il primo giornale online della provincia di Lecco Casateonline > Cronaca > Dal territorio Scritto Lunedì 27 settembre 2010 alle 17:58 Nibionno: 2 sportivi di "fama" alla festa in oratorio. Il bentornato

Dettagli

GIORNALE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO DI NEMBRO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 NUMERO 4

GIORNALE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO DI NEMBRO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 NUMERO 4 GIORNALE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO DI NEMBRO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 NUMERO 4 ULTIME NOTIZIE DALLA SCUOLA DELL INFANZIA UN SALUTO AL NOSTRO CARO AMICO ELMER, L ELEFANTINO VARIOPINTO IL TEMPO

Dettagli

Educare per crescere

Educare per crescere Istituto Comprensivo «Rita Levi-Montalcini» Bitritto (Bari) Educare per crescere PROGETTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA RETE NAZIONALE DELLE SCUOLE ASSOCIATE ALL UNESCO a.s. 2018/2019 Progetto incentrato

Dettagli

OBIETTIVI DEL PROGETTO

OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO Scoprire e conoscere come si forma e di che cosa si occupa un Consiglio comunale Familiarizzare con la vita pubblica di un territorio Sperimentare i ruoli dei membri di un Consiglio

Dettagli

2. Numeri ed Attività

2. Numeri ed Attività Comune di Camposanto CENTRO ESTIVO E state a Camposanto 2012 BAMBINI FACCIAMO GRANDE LA BASSA Progetto per la creazione di Centri ludici ricreativi estivi Per tutti i bambini dei territori della Bassa

Dettagli

ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA

ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA Il mio nome Wilder Bermúdez Molina, sono peruviano nato a Lima Perú, 53 anni ha. Ho abitato e lavorato nella città di Padova per 4 anni. Mai avrei

Dettagli

In I A, di questo percorso, ci vogliamo tenere in mente

In I A, di questo percorso, ci vogliamo tenere in mente In I A, di questo percorso, ci vogliamo tenere in mente la bellezza di descrivere l oggetto che ci rappresenta e scoprire cosa significa per l altro il suo oggetto. x che è stato bello! Ho capito più cose

Dettagli

# C.C.R. INFORMA Periodico del Consiglio Comunale dei Ragazzi Dell Istituto Comprensivo Piegaro-Panicale-Paciano

# C.C.R. INFORMA Periodico del Consiglio Comunale dei Ragazzi Dell Istituto Comprensivo Piegaro-Panicale-Paciano # C.C.R. INFORMA Periodico del Consiglio Comunale dei Ragazzi Dell Istituto Comprensivo Piegaro-Panicale-Paciano Scuola Secondaria e Primaria Piegaro Scuola Secondaria e Primaria Pietrafitta Scuola Primaria

Dettagli

INIZIATIVE DIDATTICHE E PROGETTI

INIZIATIVE DIDATTICHE E PROGETTI INIZIATIVE DIDATTICHE E PROGETTI per l anno scolastico 2015 / 16 FRUTTA NELLA SCUOLA Programma del Ministero delle Politiche Agricole alimentari e forestali realizzato con il contributo dell'unione Europea.

Dettagli

Da Lecco a Roma per ribadire l importanza di una realtà nata in oratorio

Da Lecco a Roma per ribadire l importanza di una realtà nata in oratorio L Aurora San Francesco a Roma per i 75 anni del Csi 1 Da Lecco a Roma per ribadire l importanza di una realtà nata in oratorio Il convegno aveva come tema Sport o chiesa : una riflessione provocatoria

Dettagli

Veglia per la vita a Cremona: la gioia del Vangelo della vita ha il volto della prossimità

Veglia per la vita a Cremona: la gioia del Vangelo della vita ha il volto della prossimità Veglia per la vita a Cremona: la gioia del Vangelo della vita ha il volto della prossimità Nel cuore di Cremona, accolte nella sala della Camera di Commercio, si sono ritrovate sabato alle 21 le parrocchie

Dettagli

BENVENUTI SCUOLA DELL INFANZIA MONTE D ORO - I.C MONTORIO Via dei cedri, 1 Telefono e fax

BENVENUTI SCUOLA DELL INFANZIA MONTE D ORO - I.C MONTORIO Via dei cedri, 1 Telefono e fax BENVENUTI SCUOLA DELL INFANZIA MONTE D ORO - I.C. 17 - MONTORIO Via dei cedri, 1 Telefono e fax 045-557506 Gioco Imparo Conosco Divento Grande La scuola è composta da 5 sezioni: Palloncino Verde Sezione

Dettagli

Il Sindaco Lanfranco Chiola, dopo i ringraziamenti a tutti i presenti, ha dichiarato aperto ufficialmente il Consiglio e ha dato la parola al

Il Sindaco Lanfranco Chiola, dopo i ringraziamenti a tutti i presenti, ha dichiarato aperto ufficialmente il Consiglio e ha dato la parola al Oggi il Consiglio Comunale di Cugnoli si è riunito in un luogo inusuale: il nuovo complesso scolastico realizzato in C.da S. Maria del Ponte, una cornice davvero molto significativa ed appropriata per

Dettagli

COME IN! Scuola Secondaria di I grado. Estratto dal Piano dell Offerta Formativa a. s. 2017/18

COME IN! Scuola Secondaria di I grado. Estratto dal Piano dell Offerta Formativa a. s. 2017/18 COME IN! Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline via delle Marcelline, 1 39100 Bolzano (BZ) Tel. +39 0471 7 00 78, Fax +39 0471 7 34 0 segreteria @ marcellinebolzano.it www.marcellinebolzano.it Scuola

Dettagli

COMUNE DI SERMIDE. Regolamento CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

COMUNE DI SERMIDE. Regolamento CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI COMUNE DI SERMIDE Regolamento CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI Premessa Il consiglio Comunale dei Ragazzi è il luogo dove i ragazzi imparano ad essere cittadini protagonisti e responsabili; è la sede dove

Dettagli

ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA ED INTERCULTURA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE COLLODI

ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA ED INTERCULTURA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE COLLODI ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA ED INTERCULTURA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE COLLODI VANZAGO ANNO SCOLASTICO 2017 / 2018 Il momento dell accoglienza richiede particolare attenzione nella scuola dell infanzia.

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO

PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO Anno scolastico 2013-2014 Perché questo progetto? Per il semplice motivo che l amicizia rimane uno dei valori più nobili dell essere umano. L uomo è per sua

Dettagli

Onlus. Sogno nel cassetto Onlus

Onlus. Sogno nel cassetto Onlus Sogno nel assetto Onlus Chi siamo? Il progetto Onlus Sogno nel Cassetto nasce nel dicembre 2016 dall esperienza di un caro amico a cui veniva diagnosticata una grave forma di leucemia. Durante la lunga

Dettagli

Nibionno: inaugurato il nuovo Fiat Ducato del 'Centro La Rosa' con sponsor e comuni

Nibionno: inaugurato il nuovo Fiat Ducato del 'Centro La Rosa' con sponsor e comuni Nibionno: inaugurato il nuovo Fiat Ducato del 'Centro La Rosa' con sponsor e comuni www.casateonline.it /articolo.php Un nuovo mezzo, frutto di tanta generosità, per continuare a garantire i servizi di

Dettagli

P R O G E T T O A U R O R A

P R O G E T T O A U R O R A PROGETTO AURORA CALCIO PALLACANESTRO PALLAVOLO SCIMONTAGNA GINNASTICA Introduzione Il Gruppo Sportivo Aurora San Francesco (che attualmente comprende le sezioni: calcio, pallacanestro, pallavolo, sci montagna,

Dettagli

ISTITUTO SANTA GIULIANA Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria Paritarie

ISTITUTO SANTA GIULIANA Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria Paritarie ISTITUTO SANTA GIULIANA Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria Paritarie Istituto Santa Giuliana Via Albertoni 2, 40137 Bologna Segreteria Tel. 051 4380422; Fax 051 4380423 Indirizzo e-mail segreteriasantagiuliana@gmail.com

Dettagli

Catechiste incontro di verifica. Che cosa abbiamo detto sulla catechesi dell iniziazione?

Catechiste incontro di verifica. Che cosa abbiamo detto sulla catechesi dell iniziazione? Catechiste 19.05. 2011 incontro di verifica Che cosa abbiamo detto sulla catechesi dell iniziazione? Quali sono i problemi aperti nella nostra parrocchia? 1. Da dove partiamo? Non partiamo da zero. La

Dettagli

Il CAMPO ESTIVO LA MUGNAGA

Il CAMPO ESTIVO LA MUGNAGA Il CAMPO ESTIVO LA MUGNAGA Anche quest anno La Scatola Magica organizza l ormai consueto Campo Estivo presso la Cascina Mugnaga. Un esperienza emozionante in mezzo al verde, con tanti compagni da conoscere,

Dettagli

5. A pranzo bevo sempre un bicchiere di vino. Ieri un bicchiere di vino. 6. Oggi puoi andare al cinema. Ieri sera.. al cinema.

5. A pranzo bevo sempre un bicchiere di vino. Ieri un bicchiere di vino. 6. Oggi puoi andare al cinema. Ieri sera.. al cinema. PASSATO PROSSIMO 1. Franca arriva domani alle 6.00. Franca ieri. 2. Il treno per Napoli arriva in ritardo. Ieri il treno per Napoli.. in ritardo. 3. Lavori fino a tardi? Ieri fino a tardi? 4. Marco e Maria

Dettagli

Il nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza in visita a Camerino

Il nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza in visita a Camerino Il nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza in visita a Camerino CAMERINO Il sindaco di Camerino, Gianluca Pasqui, ha ricevuto la visita del nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza,

Dettagli

SPORTELLO DI ASCOLTO

SPORTELLO DI ASCOLTO SPORTELLO DI ASCOLTO Anno scolastico 2006/2007 Relazione di fine anno scolastico Totale ore di ascolto: 30. Obiettivi prefissati: Costituzione di un sistema stabile di relazioni e di scambi di informazioni

Dettagli

PROGETTO Ambasciatori contro il fenomeno del littering

PROGETTO Ambasciatori contro il fenomeno del littering PROGETTO Ambasciatori contro il fenomeno del littering scuola primaria G. CAMERANI - a.s. 2016-2017 (I.C. San Biagio Ravenna) Dopo il lavoro svolto lo scorso anno scolastico, per non correre il rischio

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento. REGOLAMENTO per l istituzione del CONSIGLIO COMUNALE JUNIOR

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento. REGOLAMENTO per l istituzione del CONSIGLIO COMUNALE JUNIOR COMUNE DI APICE Provincia di Benevento REGOLAMENTO per l istituzione del CONSIGLIO COMUNALE JUNIOR Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 05.05.2010 Pubblicato all albo pretorio dal

Dettagli

COMUNE DI CORTENUOVA ASSESSORATO CULTURA E ISTRUZIONE AGGIORNAMENTO AL PIANO COMUNALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2018/2019

COMUNE DI CORTENUOVA ASSESSORATO CULTURA E ISTRUZIONE AGGIORNAMENTO AL PIANO COMUNALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2018/2019 COMUNE DI CORTENUOVA Provincia di Bergamo ASSESSORATO CULTURA E ISTRUZIONE AGGIORNAMENTO AL PIANO COMUNALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2018/2019 Approvato dal Consiglio comunale con delibera

Dettagli

Parrocchia S. Stefano Osnago

Parrocchia S. Stefano Osnago Parrocchia S. Stefano Osnago DA LUNEDI 9 GIUGNO A VENERDI 4 LUGLIO PRESSO IL Centro Parrocchiale Osnago anche con la possibilità del TEMPO PIENO! All oratorio estivo per abitare il mondo. Il tema 2014:

Dettagli

ISTITUTO MARCELLINE BOLZANO. primaria. Estratto dal piano dell Offerta formativa a.s. 2019/2020

ISTITUTO MARCELLINE BOLZANO. primaria. Estratto dal piano dell Offerta formativa a.s. 2019/2020 ISTITUTO MARCELLINE BOLZANO scuola primaria Estratto dal piano dell Offerta formativa a.s. 2019/2020 ISTITUTO MARCELLINE BOLZANO SCUOLA PRIMARIA Estratto dal piano dell Offerta formativa a.s. 2019/2020

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO AMBIENTAMENTO SCUOLA INFANZIA S. G. BOSCO SCUOLA INFANZIA VIA NOVARA

PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO AMBIENTAMENTO SCUOLA INFANZIA S. G. BOSCO SCUOLA INFANZIA VIA NOVARA PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO AMBIENTAMENTO SCUOLA INFANZIA S. G. BOSCO SCUOLA INFANZIA VIA NOVARA Anno Scolastico 2017/2018 PROGETTO ACCOGLIENZA L inizio dell anno scolastico costituisce un momento molto

Dettagli

N dicembre 2017 LA CAMPANELLA. Il giornalino dell Istituto Vendramini di Bassano del Grappa

N dicembre 2017 LA CAMPANELLA. Il giornalino dell Istituto Vendramini di Bassano del Grappa LA CAMPANELLA Il giornalino dell Istituto Vendramini di Bassano del Grappa Associazione Scuola Cattolica Elisabetta Vendramini - ASCEV VACANZE DI NATALE La Scuola rimarrà chiusa per le vacanze natalizie

Dettagli

Titolo: UNA SCUOLA PER L AMBIENTE

Titolo: UNA SCUOLA PER L AMBIENTE Titolo: UNA SCUOLA PER L AMBIENTE MOTIVAZIONI DELLA SCELTA L'obiettivo del progetto è quello di promuovere una didattica svolta per l'ambiente, basata sui comportamenti, sui valori e sui cambiamenti. Lo

Dettagli

Casa Gruppo Amici : posato il primo tronco per la costruzione 1

Casa Gruppo Amici : posato il primo tronco per la costruzione 1 Casa Gruppo Amici : posato il primo tronco per la costruzione 1 Il Gruppo Amici Lecco e gli alpini posano di fronte al primo tronco della Casa Gruppo Amici LECCO Un tronco che simboleggia un sogno che

Dettagli

Bilancio Sociale Scuole La Nave. Tonino Setola Cooperativa Sociale Onlus

Bilancio Sociale Scuole La Nave. Tonino Setola Cooperativa Sociale Onlus Bilancio Sociale Scuole La Nave Tonino Setola Cooperativa Sociale Onlus Anno Scolastico 2015-2016 Questo bilancio sociale è stato realizzato da: www.csr41.com info@csr41.com Le scuole paritarie La Nave

Dettagli

NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti

NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti articolo n. 27/2016 Cittadini a scuola e nel mondo. Percorsi interdisciplinari alla scoperta del vivere con gli altri. Evento

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO Gruppo Abruzzo

ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO Gruppo Abruzzo ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO Gruppo Abruzzo PRESIDENZA REGIONALE Giuseppe Costantino g.costantino@tin.it PROGRAMMA Candidatura Presidenza Associazione Italiana Allenatori Calcio Gruppo Regionale

Dettagli

Casatenovo: ''la fede che salva'' dopo la perdita di un figlio. Il dr Achilli presenta il libro scritto dopo la scomparsa di Andrea

Casatenovo: ''la fede che salva'' dopo la perdita di un figlio. Il dr Achilli presenta il libro scritto dopo la scomparsa di Andrea Il primo giornale online della provincia di Lecco Casateonline > Cronaca > dal territorio Scritto Sabato 09 novembre 2013 alle 17:46 Casatenovo: ''la fede che salva'' dopo la perdita di un figlio. Il dr

Dettagli

Reginald Green in visita al Parco dedicato al figlio Nicholas, morto nel 1994

Reginald Green in visita al Parco dedicato al figlio Nicholas, morto nel 1994 essere qui 1 Reginald Green in visita al Parco dedicato al figlio Nicholas, morto nel 1994 Un emozione essere qui, Lecco è stata generosa con me e con la mia famiglia LECCO Essere qui è davvero emozionante,

Dettagli

AmA Multisport Summer Camp 2019 Iscrizioni aperte!

AmA Multisport Summer Camp 2019 Iscrizioni aperte! AmA Multisport Summer Camp 2019 Iscrizioni aperte! Moletolo, Cittadella del Rugby Sport e attività motorie Un estate attiva, un estate per giocare e divertirsi, un estate per provare nuovi sport, un estate

Dettagli

Primo consiglio comunale dell amministrazione Narciso

Primo consiglio comunale dell amministrazione Narciso 1 Primo consiglio comunale dell amministrazione Narciso Il sindaco ha espresso solidarietà ai paesi colpiti dal maltempo. Presentata la Giunta OGGIONO Lasciatemi rivolgere il pensiero ai colleghi sindaci

Dettagli

VERBALE COMITATO GENITORI DEL 30/09/2016

VERBALE COMITATO GENITORI DEL 30/09/2016 VERBALE COMITATO GENITORI DEL 30/09/2016 Il giorno 30/09/2016 alle ore 20.00 si tiene nell Aula Magna della scuola Secondaria di primo grado dell Istituto di San Giorgio di Nogaro la settima assemblea

Dettagli

C O M U N E D I G O L A S E C C A PROVINCIA DI VARESE

C O M U N E D I G O L A S E C C A PROVINCIA DI VARESE C O M U N E D I G O L A S E C C A PROVINCIA DI VARESE REGOLAMENTO PER L ELEZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. N articoli:

Dettagli

Il nostro Consiglio Comunale dei Ragazzi 2017/2018 Un progetto attivo da 12 anni!

Il nostro Consiglio Comunale dei Ragazzi 2017/2018 Un progetto attivo da 12 anni! Il nostro Consiglio Comunale dei Ragazzi 2017/2018 Un progetto attivo da 12 anni! Promuovere la collaborazione e il dialogo Migliorare la qualità della vita scolastica Diventare cittadini consapevoli Rapportarsi

Dettagli

EDITORIALE: IL BENVENUTO AL NUOVO DIRETTORE!! EDIZIONE NUMERO 7 PASQUA 2017

EDITORIALE: IL BENVENUTO AL NUOVO DIRETTORE!! EDIZIONE NUMERO 7 PASQUA 2017 I FATTI DI CASA NOSTRA EDIZIONE NUMERO 7 PASQUA 2017 EDITORIALE: IL BENVENUTO AL NUOVO DIRETTORE!! Martedì 20 dicembre 2016, in occasione del consueto scambio di auguri tra tutto il personale della Casa,

Dettagli

Don Stefano, neo-sacerdote di Foppenico in partenza per il Messico 1

Don Stefano, neo-sacerdote di Foppenico in partenza per il Messico 1 1 CALOLZIO- Grande clima di festa a Foppenico, frazione di Calolzio, nella mattinata di domenica 20 dicembre, in cui la comunità si è riunita intorno a Don Stefano Lozza, ordinato sacerdote lo scorso 12

Dettagli

Regolamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi

Regolamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi COMUNE DI SALZANO Provincia di Venezia Regolamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 73 del 29.12.2010 Premessa Al fine di coinvolgere i ragazzi e

Dettagli

Vi ringrazio tutti per l'intelligenza, la determinazione, la passione con cui mi sostenete nel compito di Dirigente Scolastico.

Vi ringrazio tutti per l'intelligenza, la determinazione, la passione con cui mi sostenete nel compito di Dirigente Scolastico. AUGURI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO A TUTTI I DOCENTI, AL PERSONALE NON DOCENTE, ALLE FAMIGLIE E AI RAGAZZI, Porgo a tutti voi i più affettuosi auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo. Vi ringrazio tutti

Dettagli

Scuola primaria Lidia Rolfi Istituto Comprensivo Sacco - Fossano. Via San Ciriaco - Genola Tel

Scuola primaria Lidia Rolfi Istituto Comprensivo Sacco - Fossano. Via San Ciriaco - Genola Tel Scuola primaria Lidia Rolfi Istituto Comprensivo Sacco - Fossano Via San Ciriaco - Genola Tel. 0172-68232 www.icsacco.it Scuola primaria statale Lidia Rolfi I.C. Sacco - Fossano GIORNATA SCUOLA APERTA

Dettagli

La Chiocciola N. 83, GENNAIO 2019

La Chiocciola N. 83, GENNAIO 2019 Il giornalino de La Chiocciola N. 83, GENNAIO 2019 INFORMAZIONI, NOTIZIE ED ATTIVITÀ DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI MOLTENO www.lachiocciolamolteno.it Il Mercatino di Natale BUON 2019!!! Cosa posso dirvi

Dettagli

Con gli orfani della guerra

Con gli orfani della guerra Report settembre 2017 Con gli orfani della guerra Ucraina 1 Aggiornamenti sul contesto Per tutto il 2016 e la prima metà del 2017, la Fondazione Figli della Speranza e dell Amore (a Kiev) e l ONG Emmaus

Dettagli

Notiziario per i soci e gli amici Gennaio-Febbraio-Marzo I nostri appuntamenti Giovedi 6 marzo Messa in suffragio dei soci defunti

Notiziario per i soci e gli amici Gennaio-Febbraio-Marzo I nostri appuntamenti Giovedi 6 marzo Messa in suffragio dei soci defunti Codice IBAN: IT38L0867302802032000320129 Codice fiscale: 94125310485 Presidente: Gianni Mencarelli, tel. 3494101248 Segretario: Alessandro Fedi, tel. 3477298506 www.associazionedongiuseppe.it info@associazionedongiuseppe.it

Dettagli

Ognuno di noi ha una SUA CASA. E, soprattutto, una sua idea di casa... La casa è l'ambiente dove cresciamo, dove impariamo, dove stiamo bene...

Ognuno di noi ha una SUA CASA. E, soprattutto, una sua idea di casa... La casa è l'ambiente dove cresciamo, dove impariamo, dove stiamo bene... Ognuno di noi ha una SUA CASA. E, soprattutto, una sua idea di casa... La casa è l'ambiente dove cresciamo, dove impariamo, dove stiamo bene... E lì, tutto parla di noi pochi oggetti, alcune piccole cose,

Dettagli

14 DICEMBRE 2017 TUTTI IN VISITA ALLA SCUOLA ELEMENTARE DON MILANI

14 DICEMBRE 2017 TUTTI IN VISITA ALLA SCUOLA ELEMENTARE DON MILANI 14 DICEMBRE 2017 TUTTI IN VISITA ALLA SCUOLA ELEMENTARE DON MILANI PROGETTO CONTINUITÀ DELL ISTITUTO IN PREVISIONE DEL PASSAGGIO ALLA SCUOLA ELEMENTARE, COME LO SCORSO ANNO IN CONTINUITÀ CON L ISTITUTO

Dettagli

Corale Ss. Pietro e Paolo Gessate. anniversario. un compleanno ricco di eventi musicali speciali

Corale Ss. Pietro e Paolo Gessate. anniversario. un compleanno ricco di eventi musicali speciali 1986-2011 Corale Ss. Pietro e Paolo Gessate 25 anniversario 2011 un compleanno ricco di eventi musicali speciali BUON COMPLEANNO L anno 2011 è veramente speciale per la nostra Corale: essa infatti compie

Dettagli

Progetto di studio guidato per ragazzi della scuola media inferiore

Progetto di studio guidato per ragazzi della scuola media inferiore PROGETTO LUCIANO Progetto di studio guidato per ragazzi della scuola media inferiore IL FOCOLARE ONLUS Tel. 3429518178 Via Boselli, 25 - Vigevano www.il-focolare.org ass.ilfocolare@gmail.com Sommario Sommario

Dettagli

Scuola dell Infanzia paritaria SACRO CUORE. Fossò. L inserimento

Scuola dell Infanzia paritaria SACRO CUORE. Fossò. L inserimento Scuola dell Infanzia paritaria SACRO CUORE Fossò L inserimento La scuola materna rappresenta un evento eccezionale nella vita del bambino, vive la prima grande esperienza della separazione dai genitori.

Dettagli

REFERENTE INS. D AGOSTINO MARIA

REFERENTE INS. D AGOSTINO MARIA REFERENTE INS. D AGOSTINO MARIA PREMESSA Il passaggio scuola dell'infanzia-scuola primaria, così come il passaggio verso i diversi gradi della scuola, rappresenta per il bambino un momento estremamente

Dettagli

La situazione attuale del contesto territoriale nel quale le due realtà operano ( quartiere Oltre Savio e

La situazione attuale del contesto territoriale nel quale le due realtà operano ( quartiere Oltre Savio e ALLEGATO 2.2 SOGGETTO RICHIEDENTE: TITOLO PROGETTO: CI METTIAMO IN GIOCO ANALISI DI CONTESTO E OBIETTIVI: La situazione attuale del contesto territoriale nel quale le due realtà operano ( quartiere Oltre

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA DEL INFANZA SAN DOMENICO

BENVENUTI ALLA SCUOLA DEL INFANZA SAN DOMENICO BENVENUTI ALLA SCUOLA DEL INFANZA SAN DOMENICO CLASSI ETEROGENEE Le classi sono eterogenee ed accolgono 28 bambini in gruppi quanto più possibile numericamente bilanciati. L'appartenenza al gruppo specifico

Dettagli

I VALORI DELLA NOSTRA LISTA

I VALORI DELLA NOSTRA LISTA I VALORI DELLA NOSTRA LISTA La nostra formazione si presenta ai cittadini di Cisliano, con una proposta sui valori morali forti ed animata dall impegno di operare esclusivamente nell interesse della collettività.

Dettagli

Newsletter di genitoriscuolafabbri

Newsletter di genitoriscuolafabbri Mercoledì, 08 Gennaio 2014 Newsletter di genitoriscuolafabbri Care mamme e papà, Ben ritrovati. Inizia un nuovo anno e con lui arriva il nuovo numero della Newsletter dell Associazione. Vi ruberemo poco

Dettagli

Proposta di attività educativa e ricreativa dell estate 2019 per bambini e ragazzi ORATORIO ESTIVO CENTRO ESTIVO

Proposta di attività educativa e ricreativa dell estate 2019 per bambini e ragazzi ORATORIO ESTIVO CENTRO ESTIVO Proposta di attività educativa e ricreativa dell estate 2019 per bambini e ragazzi ORATORIO ESTIVO CENTRO ESTIVO L Amministrazione comunale, la Comunità pastorale San Francesco con gli Oratori cittadini,

Dettagli

Ex Wall Street, ufficiale: il 31 marzo apre la Pizzeria della Legalità

Ex Wall Street, ufficiale: il 31 marzo apre la Pizzeria della Legalità Lecco Notizie Ex Wall Street, ufficiale: il 31 marzo apre la Pizzeria della Legalità lecconotizie.com/attualita/ex-wall-street-ufficiale-il-31-marzo-apre-la-pizzeria-della-legalita-367994/ Da sinistra:

Dettagli

Guida all'iscrizione BASELLA

Guida all'iscrizione BASELLA Guida all'iscrizione BASELLA La Parrocchia e l Amministrazione Comunale di Urgnano sono orgogliose di presentarvi il CRE 2019 - Bella Storia! Il Centro Ricreativo Estivo è l attività che coinvolgerà l

Dettagli

PERCORSI PER GENITORI. PERCORSO A: SI PARTE!!! Percorso per genitori dei bambini in ingresso nella scuola dell Infanzia e nella scuola Primaria

PERCORSI PER GENITORI. PERCORSO A: SI PARTE!!! Percorso per genitori dei bambini in ingresso nella scuola dell Infanzia e nella scuola Primaria PERCORSI PER GENITORI PERCORSO A: SI PARTE!!! Percorso per genitori dei bambini in ingresso nella scuola dell Infanzia e nella scuola Primaria La proposta di realizzare un percorso per genitori che vivono

Dettagli

Trofeo BIM 2016 Referente territoriale per il supporto e sostegno alle attività per il benessere psico-fisico nelle scuole

Trofeo BIM 2016 Referente territoriale per il supporto e sostegno alle attività per il benessere psico-fisico nelle scuole Trofeo BIM 2016 Referente territoriale per il supporto e sostegno alle attività per il benessere psico-fisico nelle scuole Buongiorno a tutti, grazie per essere qui oggi a riconoscere l eccellenza dello

Dettagli

Divertiamoci insieme!

Divertiamoci insieme! Divertiamoci insieme! Ciao a tutti! Siamo le ragazze del Servizio Civile Nazionale 2015/2016; ci chiamiamo Natasha, Maria Teresa, Elena e Francesca. Il progetto che abbiamo scelto, denominato Coccinella,

Dettagli

Guida all'iscrizione URGNANO

Guida all'iscrizione URGNANO Guida all'iscrizione URGNANO PREFAZIONE La Parrocchia e l Amministrazione Comunale di Urgnano sono orgogliose di presentarvi il CRE 2019 - Bella Storia! Il Centro Ricreativo Estivo è l attività che coinvolgerà

Dettagli

COMUNE DI CINQUEFRONDI Provincia di Reggio Calabria. Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi

COMUNE DI CINQUEFRONDI Provincia di Reggio Calabria. Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi COMUNE DI CINQUEFRONDI Provincia di Reggio Calabria Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi Indice Articolo 1 Generalità e finalità Articolo 2 Obiettivi Articolo 3 Corpo Elettorale Articolo 4 Partecipazione

Dettagli

Progetto nazionale Sport di Classe per la scuola primaria

Progetto nazionale Sport di Classe per la scuola primaria Progetto nazionale Sport di Classe per la scuola primaria SINTESI DEL PROGETTO Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), anche

Dettagli

I nostri primi mesi di scuola

I nostri primi mesi di scuola Il giornalino di Forte Antenne Anno II n. 1 del 2018 I nostri primi mesi di scuola A cura dei bambini e delle maestre della Casa dei Bambini Montessori Il rientro a scuola Vorremmo raccontarvi, tramite

Dettagli

Progetto di educazione religiosa anno 2017/2018 Custodi dell alleanza

Progetto di educazione religiosa anno 2017/2018 Custodi dell alleanza Progetto di educazione religiosa anno 2017/2018 Custodi dell alleanza Premessa Il progetto vuole far leva sulla capacità dei bambini di essere dei potenziali CUSTODI di ciò che li circonda. La motivazione

Dettagli

Si è spenta nella notte tra giovedì e venerdì, Vittoria Mangili era la memoria storica del paese

Si è spenta nella notte tra giovedì e venerdì, Vittoria Mangili era la memoria storica del paese 103 anni 1 Si è spenta nella notte tra giovedì e venerdì, Vittoria Mangili era la memoria storica del paese Lucida fino alla fine, lo scorso 25 gennaio aveva festeggiato l eccezionale traguardo di 103

Dettagli

ore Test di ammissione per gli alunni della Scuola Secondaria di I Grado a indirizzo musicale

ore Test di ammissione per gli alunni della Scuola Secondaria di I Grado a indirizzo musicale Roma, 01/09/2019 CIRCOLARE N.2 Ai Genitori Al Personale Educativo Al Personale Docente Al Personale ATA Oggetto: CALENDARIO anno scolastico 2019 2020 Asilo Nido Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola

Dettagli

Inaugurata la Casa Museo di Moggio

Inaugurata la Casa Museo di Moggio Inaugurata la Casa Museo di Moggio La vita di una volta dei nostri paesi. Scritto da: Redazione Altopiano - 17/07/2011 Da oggi anche Moggio avrà una porta che ci permetterà un salto indietro nel tempo,

Dettagli

Ptof 2017/2018 INTEGRAZIONE

Ptof 2017/2018 INTEGRAZIONE Ptof 2017/2018 INTEGRAZIONE IL PIACERE DI LEGGERE Soggetti coinvolti: docenti di tutte le discipline/alunni Tempi: durata annuale Il tempo per leggere, come il tempo per amare dilata il tempo per vivere

Dettagli

Valmadrera: il Ministro Martina e Giorgio Squinzi all inaugurazione della stalla del progetto sociale ''Cascina Don Guanella''

Valmadrera: il Ministro Martina e Giorgio Squinzi all inaugurazione della stalla del progetto sociale ''Cascina Don Guanella'' Valmadrera: il Ministro Martina e Giorgio Squinzi all inaugurazione della stalla del progetto sociale ''Cascina Don Guanella'' Lecco, Valmadrera "Valmadrera è un laboratorio fondamentale per capire la

Dettagli

S C A T T I di V A L O R E sguardi sui valori del volontariato 6^ edizione anno scolastico

S C A T T I di V A L O R E sguardi sui valori del volontariato 6^ edizione anno scolastico S C A T T I di V A L O R E sguardi sui valori del volontariato 6^ edizione anno scolastico 2015 2016 Percorso di sensibilizzazione al volontariato e alla cittadinanza attiva con Istituto Scolastico E.

Dettagli

Presentazione Stagione Sportiva 2015 / 2016

Presentazione Stagione Sportiva 2015 / 2016 Divertimento, ma anche impegno Gioia, ma anche ricordo Soddisfazione per quanto fatto, ma anche invito a fare di più e a farlo ancora meglio Errori, ma anche volontà di correggerli Sacrificio, ma anche

Dettagli

ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione,

ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione, ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, io dirigo il traffico da qui; non sapete quanto è meraviglioso saper aiutare da qui. Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione, dove vivo

Dettagli

VEDRAI CHE BELLO I.R.C

VEDRAI CHE BELLO I.R.C Scuola dell Infanzia ASILO INFANTILE DI CARITA MILENA E DONATO GREPPI Ente morale costituito nel 1895 20010 ARLUNO (Mi) - Via Marconi, 36 Telef. 02-9017091 02-42107488 VEDRAI CHE BELLO I.R.C (Insegnamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PRIMO LEVI SCUOLA PRIMARIA SALVADOR ALLENDE

ISTITUTO COMPRENSIVO PRIMO LEVI SCUOLA PRIMARIA SALVADOR ALLENDE ISTITUTO COMPRENSIVO PRIMO LEVI SCUOLA PRIMARIA SALVADOR ALLENDE Le indicazioni ministeriali per il curricolo il Collegio dei Docenti organizzato in dipartimenti (gruppi di lavoro misti insegnanti di scuola

Dettagli

I VALORI DELLA NOSTRA SCUOLA

I VALORI DELLA NOSTRA SCUOLA I VALORI DELLA NOSTRA SCUOLA Questo piccolo opuscolo nasce dal desiderio di comunicare e condividere quei valori che sono la carta d identità della scuola salesiana. La nostra scuola ha un volto che non

Dettagli