PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 2 a )

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 2 a )"

Transcript

1 Istituto di Istruzione Secondaria Superiore PEANO Via Andrea del Sarto, 6/A FIRENZE 055/ / Codice fiscale: IBAN: IT53F LICEO TECNICO ECONOMICO Liceo Linguistico Amministrazione, finanza e marketing Relazioni internazionali per il marketing Sistemi informativi aziendali PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 2 a ) INFORMATICA 1A AFM 2014/2015 prof.ssa Elena Corradi BIENNIO Classe anno scolastico materia docente COMPUTER ESSENTIAL - Conoscere l ambiente Windows. - Saper gestire gli elementi e i comandi per interagire con le finestre di Windows. - Essere in grado di saper gestire autonomamente cartelle e file con il programma Esplora Risorse. Riconoscere e utilizzare le funzioni di base di un sistema operativo. COMPUTER ESSENTIAL (Modulo 1 ECDL) Uso del computer e gestione dei file. L ambiente del computer. Primi passi col computer, chiudere un applicazione che non risponde. Informazioni e operazioni fondamentali, modificare la configurazione del desktop del computer, formattare dischi rimovibili, installare, disinstallare un applicazione, utilizzare la funzione di guida in linea (help) disponibile. Uso di un editor di testi. Il desktop. Uso delle icone, riconoscere le più comuni icone sul desktop, selezionarle e spostarle, creare sul desktop un icona di collegamento. Uso delle finestre, i- dentificare le diverse parti di una finestra, multitasking. Organizzare i file. Concetti generali, comprendere come un sistema operativo visualizza le unità disco, le cartelle, i file in una struttura gerarchica. Creare una Directory/Cartella. Operare con i file, riconoscere i file di tipo più comune. Duplicare, spostare, rinominare. Eliminare, ripristinare, utilizzo del cestino.

2 strumenti Utilizzo dei P.C. Utilizzo del libro di testo. Utilizzo di test a valutazione automatica Esercitazioni eseguite nel laboratorio d informatica. Settembre Ottobre Novembre - Utilizzare il comando di ricerca per trovare un file, directory/cartella. Compressione di file. Virus. Concetti generali. Gestione dei virus. Gestione stampe. Impostazione della stampante. Stampare, uso del gestore di stampe, coda di stampa. (WORD PROCESSING - Word 2010 WORD PROCESSING - Saper utilizzare gli strumenti Utilizzare le funzioni di base dei della finestra di software più comuni per produrre, Concetti generali. Primi passi con Word, riconoscere modificare, memorizzare testi. un elaboratore di testi, aprire uno all interno dei menù i vari messaggi e saper gestire una finestra di dialogo. o più documenti, creare un nuovo documento, salvare un documento, salvare un documento anche - Saper applicare le procedure operative per creare, salvare, aprire, modificare e chiudere un file. con un altro formato, chiudere un documento. Modificare le impostazioni, cambiare il modo di visualizzazione, muoversi all interno - Saper formattare un testo.(margini, carattere e paragrafo). del documento. Operazioni di base. Inserire i dati, inserire caratteri speciali e simboli. Selezionare i dati. Modificare i dati. Copiare, spostare e cancellare. Trovare e sostituire. Formattazione. Formattare il testo, apici e pedici, utilizzo degli stili. Formattare un paragrafo, allineamento, rientri, interlinea, i tipi di tabulazione, sillabazione. Formattare un documento, orientamento della pagina e margini, interruzioni di pagina, intestazione e piè di pagina, numeri di pagina. Funzioni relative alla lingua, Thesaurus. Oggetti. Inserire, formattare e modificare tabelle. Ordinare i dati in una tabella. Inserire e modificare disegni, immagini, grafici. Stampa unione. A cosa serve e come si utilizza. Preparazione della stampa. Usare gli strumenti di controllo ortografi-

3 strumenti Utilizzo dei P.C. Utilizzo del libro di testo. Utilizzo di test a valutazione automatica co ed eseguire le modifiche. Opzioni di stampa. Esercitazioni eseguite nel laboratorio d informatica Dicembre - Gennaio - Febbraio SPREADSHEETS - Excel Sa inserire modificare dati, dimensionare righe e colonne, formattare le celle e applicare i formati numerici. SPREADSHEETS - Excel Sa predisporre tabelle, creare, modificare e stampare grafici, inserire e formattare oggetti e immagini. - Sa impostare formule e funzioni idonee alla soluzione dei problemi proposti. Saper utilizzare le operazioni fondamentali per creare e formattare un foglio elettronico. (EXCEL 2010) Esecuzione di calcoli e funzioni. Grafici. Concetti generali. Primi passi col foglio elettronico, operatività di base. Modificare le impostazioni, Mostrare e nascondere le barre degli strumenti, Bloccare e sbloccare titoli di righe e/o colonne. Operazioni di base. Inserire i dati. Selezionare: i dati, una cella, un insieme di celle adiacenti, un insieme di celle non adiacenti, un intero foglio di lavoro. Operare con le righe e le colonne. Modificare i dati. Copiare, spostare, cancellare, usare lo strumento di riempimento automatico per copiare o incrementare dati. Usare il comando trova/sostituisci. Ordinare i dati. Fogli di lavoro. Operare con i fogli di lavoro. Formule e funzioni. Generare formule usando i riferimenti di cella e le operazioni aritmetiche. Riferimenti di cella relativi, assoluti e misti. Lavorare con le funzioni. Riconoscere i messaggi di errore standard. Generare formule usando le funzioni di somma, media, minimo, massimo e conteggio. Generare formule usando la funzione logica se. Formattazione. Numeri e date. Formato percentuale, valuta ecc. Modificare l aspetto dei dati. Allineamento, bordi e colore riempimento. Modificare l orientamento del contenuto di una cella.

4 Grafici. Usare i grafici, creare e personalizzare differenti tipi di grafici a partire dai dati di un foglio elettronico: grafici a istogramma, a barre, a linee, a torta, a dispersione XY, ecc. Preparazione della stampa. Impostare il foglio di lavoro, modificare i margini del foglio di lavoro e l orientamento, modificare le impostazioni in modo che il contenuto del foglio di lavoro sia contenuto in una pagina o in un numero specifico di pagine Preparazione. Stampa. strumenti Utilizzo di P.C. Libro di testo. Esercitazioni eseguite nel laboratorio di informatica. Febbraio marzo aprile

5 . * ONLINE ESSENTIALS * Poiché la nuova certificazione ha subito grosse trasformazioni ampliando notevolmente gli argomenti del modulo COMPUTER ESSENTIAL vi è la possibilità di non riuscire a portare a termine i quattro esami previsti per la classe prima ma di effettuarne tre a parità di contenuti trattati. Al concretizzarsi di tale ipotesi il Modulo 2 ONLINE ESSENTIAL sarà svolto nella classe seconda. Internet - Essere in grado di connettersi in rete e saper utilizzare il browser per la navigazione. - Utilizzare i principali sistemi di Internet Explorer per effettuare ricerche per contenuto e per argomento. - Conoscere gli strumenti di Internet Explorer per lo scambio di informazioni e altri servizi. Posta elettronica - Essere in grado di comporre, spedire ed aprire una , allegare file ad un messaggio - Essere in grado di gestire e organizzare la rubrica degli indirizzi. Connettersi in Rete ed utilizzare il brawser Internet Explorer per la navigazione. Conoscere altri servizi di Internet Explorer quali i gruppi di discussione (forum), le chat Creare un account Gmail. *ONLINE ESSENTIALS Internet Saper definire e comprendere i termini: HTTP, URL, link ipertestuale, ISP, FTP. Capire come è strutturato un indirizzo Web. Sapere cosa è e a cosa serve un browser. Considerazioni sulla sicurezza. Primi passi con un browser. Modificare le impostazioni. Navigazione nel web. Accedere alle pagine Web. Usare i segnabri/bookmark. Organizzare i segnalbri/bookmark. La ricerca nel web. Usare un motore di ricerca. Cercare informazioni specifiche mediante frasi o parole chiave. Salvare una pagina Web all interno di un unità disco come file TXT o HTML. Scegliere le opzioni di stampa, visualizzare l anteprima, stampare. ONLINE ESSENTIALS Posta elettronica. Comprendere l importanza della netiquette (educazione nella rete). Considerazioni sulla sicurezza, sapere cosa è una firma digitale. Primi passi con la posta elettronica. Modificare le impostazioni. Messaggi. Leggere un messaggio. Rispondere a un messaggio. Inviare un messaggio, impostare la priorità dei messaggi. Inviare copie per conoscenza (Cc) e copie silenti (Ccn) di un messaggio a un altro indirizzo/altri indirizzi. Usare gli strumenti di controllo ortografico, se disponibili. Inviare un messaggio usando una lista di distribuzione. Inserire allegati ed immagini. Duplicare, spostare e cancellare.

6 Gestione dei messaggi. Conoscere alcune tecniche per gestire efficacemente i messaggi. Usare un indirizzario. Organizzare i messaggi. Cercare un messaggio per mittente, oggetto, contenuto. Ordinare i messaggi per nome, per data. Visualizzare l anteprima di stampa di un messaggio. Scegliere tra opzioni di stampa. strumenti Utilizzo dei P.C. Utilizzo del libro di testo. Utilizzo di test a valutazione automatica Esercitazioni eseguite nel laboratorio d informatica Maggio primi dieci giorni di giugno (da definire in base al tempo ed in base alle competenze raggiunte dagli alunni). Firenze, 15 ottobre 2014 La docente prof.ssa Elena Corradi

PROGRAMMA ARGOMENTI CORSO DI INFORMATICA DI BASE (Microsoft Windows)

PROGRAMMA ARGOMENTI CORSO DI INFORMATICA DI BASE (Microsoft Windows) PROGRAMMA ARGOMENTI CORSO DI INFORMATICA DI BASE (Microsoft Windows) 1) CONCETTI DI BASE Concetti generali Comprendere i termini: Hardware, Software, Tecnologia dell Informazione Tipi di computer: Comprendere

Dettagli

ARCADIA TECNOLOGIE S.R.L.

ARCADIA TECNOLOGIE S.R.L. Il corso Base comprende : 1) CONCETTI DI BASE Concetti generali Comprendere i termini: Hardware, Software, Tecnologia dell Informazione Tipi di computer: Comprendere e distinguere tra varie classi di computer

Dettagli

Modulo 1 Information Communication Technology. ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8

Modulo 1 Information Communication Technology. ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8 I Indice generale 1 Introduzione all ICT Modulo 1 Information Communication Technology ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8 2 Come è fatto un computer I componenti di un personal

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Pagina I EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Modulo 4 Foglio elettronico Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 4, Foglio elettronico, e fornisce i fondamenti per il test di tipo

Dettagli

Sommario Prefazione xiii Modulo 1 Concetti di basedell ICT

Sommario Prefazione xiii Modulo 1 Concetti di basedell ICT Sommario Prefazione xiii Modulo 1 Concetti di basedell ICT 1 1.1 Fondamenti 3 Algoritmi... 3 Diagramma di flusso... 4 Progettare algoritmi non numerici... 5 Progettare algoritmi numerici... 6 Rappresentazione

Dettagli

Il giorno 18 febbraio 2013 verrà effettuato un esame finale (test) di verifica

Il giorno 18 febbraio 2013 verrà effettuato un esame finale (test) di verifica Titolo del corso Docente Obiettivi del corso Principali argomenti Prerequisiti Sede Calendario Modalità di svolgimento Esame Finale Microsoft Word Livello base Giuseppe Contu Alla fine del corso l allievo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA E LABORATORIO CLASSE PRIMA INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI SEZIONE PROFESSIONALE

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA E LABORATORIO CLASSE PRIMA INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI SEZIONE PROFESSIONALE PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA E LABORATORIO CLASSE PRIMA INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI SEZIONE PROFESSIONALE Modulo 1 - CONCETTI DI BASE DELLA TECNOLOGIA INFORMATICA Sistemi informatici, architettura

Dettagli

Programma corso di Informatica Prof.ssa Enrichetta Gentile

Programma corso di Informatica Prof.ssa Enrichetta Gentile Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie per i beni culturali Programma corso di Informatica Prof.ssa Enrichetta Gentile OBIETTIVI FORMATIVI Le conoscenze delle nozioni fondamentali dell'informatica e le

Dettagli

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore...

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore... Sommario Ringraziamenti............................................ xi Autore................................................. xiii 1 2 3 A proposito di A colpo d occhio 1 Niente computerese!.....................................

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE AI CORSI PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE ECDL. l sottoscritt. nat a il giorno e residente a, Provincia in n.

MODULO DI ISCRIZIONE AI CORSI PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE ECDL. l sottoscritt. nat a il giorno e residente a, Provincia in n. MODULO DI ISCRIZIONE AI CORSI PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE ECDL l sottoscritt nat a il giorno e residente a, Provincia in n. Cap., C.F, telefono abitazione Telefonino e-mail CHIEDE DI ISCRIVERSI

Dettagli

Classi prime sezioni e f Indirizzo turismo

Classi prime sezioni e f Indirizzo turismo PROGRAMMA DI INFORMATICA Classi prime sezioni e f Indirizzo turismo Anno Scolastico 2015-2016 Testo: Flavia Lughezzani-Daniela Princivalle CLIPPY WEB LIGHT Informatica per il biennio Edizione HOEPLY UD.

Dettagli

PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP

PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP SEQUENZA FILMATI ED ESERCIZI: 1. INIZIO 1) IL FOGLIO ELETTRONICO 2) NOZINI DI BASE DI EXCEL 2010

Dettagli

Anno scolastico 2016 / 2017 Piano di lavoro individuale ITE Falcone e Borsellino Classe: I ITE Insegnante: DEGASPERI EMANUELA Materia: INFORMATICA

Anno scolastico 2016 / 2017 Piano di lavoro individuale ITE Falcone e Borsellino Classe: I ITE Insegnante: DEGASPERI EMANUELA Materia: INFORMATICA Anno scolastico 2016 / 2017 Piano di lavoro individuale ITE Falcone e Borsellino Classe: I ITE Insegnante: DEGASPERI EMANUELA Materia: INFORMATICA ISS BRESSANONE-BRIXEN LICEO SCIENTIFICO - LICEO LINGUISTICO

Dettagli

Introduzione. Parte 1 Scrivere documenti 1

Introduzione. Parte 1 Scrivere documenti 1 Indice Introduzione xiii Parte 1 Scrivere documenti 1 1 Scrivere con Word 3 1.1 Comandi principali e personalizzazioni............... 3 1.1.1 Barra dei menu....................... 3 1.1.2 Barra standard

Dettagli

INFORMATICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA del CONSIGLIO DI MATERIA A.S INDIRIZZO A.F.M. - TURISMO PRIMO BIENNIO

INFORMATICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA del CONSIGLIO DI MATERIA A.S INDIRIZZO A.F.M. - TURISMO PRIMO BIENNIO INFORMATICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA del CONSIGLIO DI MATERIA A.S. 2016-2017 INDIRIZZO A.F.M. - TURISMO PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA Competenze Conoscenze Abilità/Compiti Moduli/UdA Periodo Obiettivi Riconoscere

Dettagli

P R O G R A M M A D I I N F O R M A T I C A s v o l t o n e l l a P r i m a C l a s s e S e z. G A N N O S C O L A S T I C O 2016 /17

P R O G R A M M A D I I N F O R M A T I C A s v o l t o n e l l a P r i m a C l a s s e S e z. G A N N O S C O L A S T I C O 2016 /17 I s t i t u t o T e c n i c o E c o n o m i c o S t a t a l e p e r i l T u r i s m o " M a r c o P o l o " P A L E R M O P R O G R A M M A D I I N F O R M A T I C A s v o l t o n e l l a P r i m a C l

Dettagli

ISTITUTO CERTIFICATO EN UNI ISO

ISTITUTO CERTIFICATO EN UNI ISO ISTITUTO CERTIFICATO EN UNI ISO 9001:2008 n IQ-1208-14 Ente Ospedaliero Specializzato in Gastroenterologia Ente di diritto pubblico D.M. del 31-3-1982 C.F. P.IVA: 00565330727 via Turi, 27-70013 Castellana

Dettagli

CURRICOLO DIPARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO

CURRICOLO DIPARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO dei limiti nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate CURRICOLO PARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione Acquisire e interpretare

Dettagli

CPIA TERAMO Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Sedi scolastiche: Teramo, Silvi, Nereto, Martinsicuro

CPIA TERAMO Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Sedi scolastiche: Teramo, Silvi, Nereto, Martinsicuro MODULO 1 USO DEL COMPUTER e del SISTEMA OPERATIVO Durata: 3 ore Definire il termine Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (Information and Communication Technology ICT). Identificare diversi

Dettagli

UTEAP Università della Terza Età e del tempo libero di Ascoli Piceno

UTEAP Università della Terza Età e del tempo libero di Ascoli Piceno Disciplina: INFORMATICA E MULTIMEDIALITA Giorno di lezione: LUNEDI 1 Livello dalle ore 15,30 alle ore 17,00 Docente: Sandro CITERONI 2 Livello dalle ore 17,15 alle ore 18,45 DATA CALENDARIO DELLE LEZIONI

Dettagli

Indice argomenti. Sommario... Pag. Introduzione... Pag. Cap. 1 Installazione... Pag. 1. Cap. 2 Panoramica su Office Pag.

Indice argomenti. Sommario... Pag. Introduzione... Pag. Cap. 1 Installazione... Pag. 1. Cap. 2 Panoramica su Office Pag. Indice argomenti Sommario... Pag. Introduzione... Pag. iii ix Cap. 1 Installazione... Pag. 1 Cap. 2 Panoramica su Office 2013... Pag. 41 Cap. 3 Word 2013... Pag. 93 Cap. 4 Excel 2013... Pag. 189 Indice

Dettagli

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Scuola Primaria. Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Scuola Primaria. Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III Informatica Docente: Emanuela Marino PROGETTAZIONE DIDATTICA per la classe

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Third Floor, Portview House Thorncastle Street Dublin 4 Ireland Tel: + 353 1 630 6000 Fax:

Dettagli

Circolo Didattico Magione

Circolo Didattico Magione Corso Formazione base PNSD Circolo Didattico Magione Tempi: Ore: Ambiente: Fine Maggio - Giugno 12 (in presenza) + 8 (on Line) Aula computer Magione Capoluogo Dispositivi hardware: Computer personali (BYOD)

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: PREPARAZIONE NUOVA ECDL PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE: PREPARAZIONE NUOVA ECDL PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE: PREPARAZIONE NUOVA ECDL PROGRAMMA Como 2017 MT Promozione e-mail: info@corsidiformazionelombardia.it web: www.corsidiformazionelombardia.it cell.: 3384391218 INDICE Cap. Par. Sot.

Dettagli

Sommario. 1. Internet subito Le FAQ di Internet 13. Sommario vii

Sommario. 1. Internet subito Le FAQ di Internet 13. Sommario vii Sommario 1. Internet subito 1 Internet e il web 2 Alla scoperta della finestra di Internet Explorer 3 Ricercare sul Web 4 Usare schede e finestre 6 Scaricare Windows Live 7 Conoscere la posta elettronica

Dettagli

PROGRAMMA DISCIPLINARE SVOLTO a. s / 2016

PROGRAMMA DISCIPLINARE SVOLTO a. s / 2016 PROGRAMMA DISCIPLINARE SVOLTO a. s. 2015 / 2016 DOCENTI: TESTARDO CINZIA, BARBAGALLO CARMELO CLASSE 1 a IF DISCIPLINA TECNOLOGIE INFORMATICHE MACROARGOMENTI che sono stati trattate nel corso del corrente

Dettagli

Programma di INFORMATICA

Programma di INFORMATICA Classe 2 a D Indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MODULO 1: Word professionale e la corrispondenza commerciale UD 1 Questione di stile 1.1 Gli stili 1.2 Applichiamo gli stili UD 2 Formattazione

Dettagli

Syllabus LIM - Modulo 1.1 Competenza Strumentale

Syllabus LIM - Modulo 1.1 Competenza Strumentale Syllabus LIM - Modulo 1.1 Competenza Strumentale Competenza strumentale Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) L acquisizione degli elementi declinati nel seguente Syllabus Modulo 1.1 consente, agli insegnanti

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s.2011/2012) Prof.essa Antonella Cerrai Prof. Roberto Casati DISCIPLINA Tecnologie Informatiche)

PIANO DI LAVORO (a.s.2011/2012) Prof.essa Antonella Cerrai Prof. Roberto Casati DISCIPLINA Tecnologie Informatiche) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s.2011/2012)

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LA CLASSE: I A CHI ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DI TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LA CLASSE: I A CHI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LA CLASSE: I A CHI DOCENTE : Proff. ANTONIO MUSU GIORGIO RESCALDANI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 La seguente programmazione è stata elaborata per la classe 1

Dettagli

ANNO SCOLASTICO Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2016 2017 Piano di lavoro individuale Classe: 1E TUR Materia: Informatica Docente: Piovesan Paola Situazione di partenza della classe La classe è composta da 20 alunni di cui due neo arrivati,

Dettagli

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura. Scuola Primaria. Anno scolastico 2015/2016 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura. Scuola Primaria. Anno scolastico 2015/2016 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Anno scolastico 2015/2016 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III Informatica Docente: Emanuela Marino PROGETTAZIONE DIDATTICA per la classe

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Sezione associata Istituto tecnico economico Carlo Noè a. s. 2015-2016 Classe PROGRAMMAZIONE ANNUALE 1 a B Sezione / indirizzo XXXXXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXX docente materia ore settimanali

Dettagli

Anno scolastico 2016 / Piano di lavoro individuale. ITE Falcone e Borsellino. Classe: II ITE. Insegnante: DEGASPERI EMANUELA PECA MARIA CATERINA

Anno scolastico 2016 / Piano di lavoro individuale. ITE Falcone e Borsellino. Classe: II ITE. Insegnante: DEGASPERI EMANUELA PECA MARIA CATERINA Anno scolastico 2016 / 2017 Piano di lavoro individuale ITE Falcone e Borsellino Classe: II ITE Insegnante: DEGASPERI EMANUELA PECA MARIA CATERINA Materia: LABORATORIO ECONOMIA AZIENDALE ISS BRESSANONE-BRIXEN

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file con Windows

Uso del computer e gestione dei file con Windows Uso del computer e gestione dei file con Windows PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Premere il tasto di accensione Spegnere il computer Pulsanti Start Spegni computer Spegni Riavviare il computer

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO Materia: Informatica Docentte:: PERAZZOLO GIANTONIO

PROGRAMMA SVOLTO Materia: Informatica Docentte:: PERAZZOLO GIANTONIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE "G. VERONESE - G. MARCONI" SEDE CENTRALE G. VERONESE Via P. Togliatti, 833-30015 CHIOGGIA (VE) Tel. 041/5542997-5543371 - Fax 041/5548665 e-mail: veis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

ECDL European Computer Driving License

ECDL European Computer Driving License ECDL Core Pagina 1 di 12 ECDL European Computer Driving License CODICE INF ACC BSC DESCRIZIONE Il corso ECDL è destinato a coloro che, interessati a conseguire la Certificazione Europea, sono sprovvisti

Dettagli

P R O G R A M M A I N F O R M A T I C A. ÂftÄÄâáà É UtÇw Ç Ê ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICO STATALE. \ÇáxzÇtÇàxM i ÉÄt ctàü é t

P R O G R A M M A I N F O R M A T I C A. ÂftÄÄâáà É UtÇw Ç Ê ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICO STATALE. \ÇáxzÇtÇàxM i ÉÄt ctàü é t ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICO STATALE ÂftÄÄâáà É UtÇw Ç Ê S i e n a =========== =========== P R O G R A M M A di I N F O R M A T I C A Svolto nella Classe I A AFM A n n o S c o l a s t i c o 2015

Dettagli

Anno Accademico: 2012/2013. Docente: ILIR VRAHORITI. Corso - Informatica Intermedio. Argomenti

Anno Accademico: 2012/2013. Docente: ILIR VRAHORITI. Corso - Informatica Intermedio. Argomenti Anno Accademico: 2012/2013 Docente: ILIR VRAHORITI Corso - Informatica Intermedio Argomenti Concetti di base dell ICT Conoscere le parti principali di un personal computer, quali: unità centrale di elaborazione

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "G. MARCONI" Via Milano n PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO: Informatica

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. MARCONI Via Milano n PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO: Informatica PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE pag. 1 PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2016/2017 Monte ore annuo 99 E-book dal sito www.matematicamente.it. Pettarin ECDL Modulo 1- Computer Essential

Dettagli

Viola Ardone - Giuliana Pianura Compendio di Informatica per tutti i concorsi Teoria e test a risposta multipla Aggiornato a Windows 7 e Office 2010 II edizione Copyright 2011 by Maggioli S.p.A. Maggioli

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2015/ CLASSI: 1AE 1AM 1BI 1BM 1CM

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2015/ CLASSI: 1AE 1AM 1BI 1BM 1CM 1AE 1AM 1BI PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2015/2016 - CLASSI: 1AE 1AM 1BI DISCIPLINA: SETTEMBRE OTTOBRE Monte ore annuo Libro di Testo 99 ore di cui 66 di laboratorio E-book dal sito www.matematicamente.it.

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: MICROSOFT EXCEL INTRODUTTIVO PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE: MICROSOFT EXCEL INTRODUTTIVO PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE: MICROSOFT EXCEL INTRODUTTIVO PROGRAMMA Como 2017 MT Promozione e-mail: info@corsidiformazionelombardia.it web: www.corsidiformazionelombardia.it cell.: 3384391218 INDICE Cap. Par.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSI: 1AIT-1BIT-1CIT-1AE-1BE-1CE/EM-1AME-1BME TECNOLOGIE INFORMATICHE. 3 ore settimanali (1 + 2 lab)

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSI: 1AIT-1BIT-1CIT-1AE-1BE-1CE/EM-1AME-1BME TECNOLOGIE INFORMATICHE. 3 ore settimanali (1 + 2 lab) PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE pag. 1 PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSI: 1AIT-1BIT-1CIT-1AE-1BE-1CE/EM-1AME-1BME Monte ore annuo 99 E-book dal sito www.matematicamente.it. Pettarin

Dettagli

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità di Access Primi passi con Access

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità di Access Primi passi con Access Sommario 1 2 3 A proposito di A colpo d occhio 1 Niente computerese!... 1 Una veloce panoramica... 2 Alcune osservazioni... 4 Per concludere... 4 Novità di Access 2010 5 Gestire le impostazioni e i file

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Anno scolastico 2017-2018 Programmazione di Informatica pag. 2 / 8 INFORMATICA - PRIMO BIENNIO OBIETTIVI SPECIFICI DI

Dettagli

Obiettivi del corso. Uso del computer e gestione dei file. Slide n 1

Obiettivi del corso. Uso del computer e gestione dei file. Slide n 1 ECDL Windows Obiettivi del corso Avviare e chiudere il sistema operativo Riconoscere gli elementi di Windows e del Desktop Utilizzare le finestre delle applicazioni e la Barra delle applicazioni Riconoscere

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO Materia: Informatica Docentte:: PERAZZOLO GIANTONIO

PROGRAMMA SVOLTO Materia: Informatica Docentte:: PERAZZOLO GIANTONIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE "G. VERONESE - G. MARCONI" SEDE CENTRALE G. VERONESE Via P. Togliatti, 833-30015 CHIOGGIA (VE) Tel. 041/5542997-5543371 - Fax 041/5548665 e-mail: veis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

Corso base di informatica. Presentazione del corso

Corso base di informatica. Presentazione del corso Corso base di informatica Presentazione del corso Informazioni generali L' Associazione Culturale Saonarattiva ha iniziato a lavorare nel campo dell'informazione tecnologica per adulti ed anziani nell'ottobre

Dettagli

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Scuola Primaria. Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe V

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Scuola Primaria. Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe V Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe V Informatica Docente: Emanuela Marino PROGETTAZIONE DIDATTICA per la classe

Dettagli

Utilizzo del mouse Tasto sinistro e tasto destro Doppio clic Trascinare Operazioni sui file con tasto destro Comando Invia a GUI e ruolo delle icone

Utilizzo del mouse Tasto sinistro e tasto destro Doppio clic Trascinare Operazioni sui file con tasto destro Comando Invia a GUI e ruolo delle icone all ICT Definizioni La componente hardware L architettura del calcolatore L Architettura di John von Neumann Classificazione dei computer Architettura del calcolatore: descrizione delle componenti Processore

Dettagli

Manuale d uso LIBRE OFFICE WRITER

Manuale d uso LIBRE OFFICE WRITER Manuale d uso LIBRE OFFICE WRITER Autore: BELLONE Valerio Pagina 1 Indice generale Indice del documento...2 Formattazione del carattere ed operazioni sul testo...5 Inserire caratteri speciali e simboli,

Dettagli

Syllabus. Cos è il Syllabus. Indice

Syllabus. Cos è il Syllabus. Indice Syllabus 253 Syllabus European Computer Driving Licence Syllabus Version 3.0 - July 1999 Edizione italiana Copyright 1999 The ECDL Foundation Cos è il Syllabus Il Syllabus è il documento che descrive in

Dettagli

TEORIA E LABORATORIO

TEORIA E LABORATORIO PROGRAMMA DI INFORMATICA SVOLTO NELL A.S. 2014/2015 CLASSE I A LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE PROF. DE BENEDETTI MARIANNA LIBRO DI TESTO: Agostino Lorenzi, Massimo Govoni Tecnologie Informatiche.

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) in grado di soddisfare molte esigenze di word processing e

Dettagli

Anno Accademico: 2013/2014. Docenti: MARCANTONIO SEVERGNINI, ILIR VRAHORITI. Corso - Informatica Intermedio. Argomenti

Anno Accademico: 2013/2014. Docenti: MARCANTONIO SEVERGNINI, ILIR VRAHORITI. Corso - Informatica Intermedio. Argomenti Anno Accademico: 2013/2014 Docenti: MARCANTONIO SEVERGNINI, ILIR VRAHORITI Corso - Informatica Intermedio Argomenti Concetti di base dell ICT Conoscere le parti principali di un personal computer, quali:

Dettagli

Gestione risorse (Windows)

Gestione risorse (Windows) Gestione risorse (Windows) Organizzazione dei file Il sistema di memorizzazione è organizzato ad albero secondo una struttura gerarchica DISCO (drive) FILES CARTELLE (directory) FILES SOTTOCARTELLE FILES

Dettagli

EXCEL: Migliori performance in minor tempo

EXCEL: Migliori performance in minor tempo EXCEL: Migliori performance in minor tempo Excel è uno strumento sempre più richiesto in ambito aziendale. Chi si occupa di segreteria, di amministrazione contabile e del personale, chi pianifica, controlla,

Dettagli

Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8

Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8 Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8 Iniziamo come per tutti i moduli dal Syllabus versione 5.0. Sito di riferimento AICA (Associazione Italiana Calcolo Automatico che è stata delegata dal

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Opzione Scienze Applicate

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Opzione Scienze Applicate PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO Opzione Scienze Applicate Anno scolastico 2016-2017 Programmazione di Informatica pag. 2 / 9 INFORMATICA - PRIMO BIENNIO OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO DELL

Dettagli

A proposito di A colpo d'occhio 1. Ti presento l'interfaccia di Windows 8 5. Dare input 21

A proposito di A colpo d'occhio 1. Ti presento l'interfaccia di Windows 8 5. Dare input 21 Sommario 1 2 3 A proposito di A colpo d'occhio 1 Una veloce panoramica................................... 2 Alcuni presupposti....................................... 3 Novità in Windows 8.....................................

Dettagli

23/02/2011. I/le corsisti/e dovranno dimostrare di conoscere le varie parti di un computer, saper utilizzare le normali funzioni del

23/02/2011. I/le corsisti/e dovranno dimostrare di conoscere le varie parti di un computer, saper utilizzare le normali funzioni del Programma (Abstract) Il corso di Informatica tratta dei concetti fondamentali delle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT), delle funzionalità di base degli elaboratori elettronici,nonché

Dettagli

Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi.

Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi. Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi. 1. Avviare il PC( se leggi questo file è già avviato ) 2. Dal Desktop di Windows cliccare con il pulsante sinistro del mouse

Dettagli

INFORMATICA: «Office e sue applicazioni» Proff. Buonagurio - Carnevale - Gistro - Mastromattei - Pesiri

INFORMATICA: «Office e sue applicazioni» Proff. Buonagurio - Carnevale - Gistro - Mastromattei - Pesiri INFORMATICA: «Office e sue applicazioni» Proff. Buonagurio - Carnevale - Gistro - Mastromattei - Pesiri Il corso, sctrutturato su 5 moduli: 1.- Modulo di base, 2.- Uso del programma di videoscrittura Word,

Dettagli

MICROSOFT WORD 2010 CREAZIONE E FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI

MICROSOFT WORD 2010 CREAZIONE E FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI MICROSOFT WORD 2010 CREAZIONE E FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI APRIRE MICROSOFT WORD 1. Start 2. Tutti i programmi 3. Microsoft Office 4. Microsoft Word 2010 MICROSOFT WORD 2010 LE REGOLE D ORO 1. Impostare

Dettagli

Comprendere i termini hardware, software, Tecnologia dell Informazione (ICT).

Comprendere i termini hardware, software, Tecnologia dell Informazione (ICT). ECDL SYLLABUS 4.0 Riportiamo di seguito il testo del Syllabus ECDL versione 4.0 1. Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT Richiede che il candidato comprenda i concetti fondamentali delle Tecnologie

Dettagli

IPSSAR GIUSEPPE MAFFIOLI

IPSSAR GIUSEPPE MAFFIOLI IPSSAR GIUSEPPE MAFFIOLI Villa Dolfin Via Valsugana, 74 Sito internet: www.ipssarmaffioli.gov.it PEC: tvrh01000n@pec.istruzione.it 31033 Castelfranco Veneto (TV) E mail MIUR: tvrh01000n@istruzione.it Tel.:

Dettagli

PROGRAMMA DI INFORMATICA CLASSE: 1 C A.F.M.

PROGRAMMA DI INFORMATICA CLASSE: 1 C A.F.M. PROGRAMMA DI INFORMATICA CLASSE: 1 C A.F.M. Anno Scolastico 2015-2016 MODULO : CONCETTI BASE 1. Introduzione all Informatica I sistemi di numerazione decimale e binario Concetti di BIT - BYTE Rappresentazione

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Premere il tasto di accensione Spegnere il computer Start Spegni computer Spegni Riavviare il computer Start Spegni computer

Dettagli

Word Elaborazione di testi

Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Cos è Word? Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) in grado di soddisfare molte esigenze di word processing e desktop publishing Word Elaborazione di

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s.2011/2012)

PIANO DI LAVORO (a.s.2011/2012) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s.2011/2012)

Dettagli

PROGRAMMA PER LA PROVA DI ACCERTAMENTO

PROGRAMMA PER LA PROVA DI ACCERTAMENTO PROGRAMMA PER LA PROVA DI ACCERTAMENTO PARTE 1 Fondamenti di informatica Questa sezione ha lo scopo di presentare i principali argomenti teorici che stanno alla base del funzionamento di un elaboratore

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Lezione 1 Funzioni di base

Video Scrittura (MS Word) Lezione 1 Funzioni di base Video Scrittura (MS Word) Lezione 1 Funzioni di base Cos e un programma di Video Scrittura Un programma di Video Scrittura serve per effettuare tutte quelle operazioni che consentono di creare, modificare,

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di

Dettagli

Corso MS Excel. Programma didattico. IT Solutions Lab

Corso MS Excel. Programma didattico. IT Solutions Lab Corso MS Excel Programma didattico Corso Microsoft Excel Programma Modulo 1 1. Introduzione a Excel Concetti di File, Fogli, Righe e Colonne Tipologia di dati. Formule e valori, formato dei valori (testo,

Dettagli

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Aprire un programma di elaborazione testi Come si presenta la finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Chiudere Barre degli strumenti

Dettagli

U.T.E Università della Terza Età

U.T.E Università della Terza Età U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

Inoltrare un messaggio.

Inoltrare un messaggio. Reti informatiche 359 7.5.3.9 Inoltrare un messaggio. È possibile spedire ad altri un messaggio inviato o ricevuto in precedenza. Al destinatario verrà recapitato il messaggio originale nel quale compariranno

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 4.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 4.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 4.0 Tutti i diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta in alcuna forma se non dietro consenso della Fondazione ECDL 1. Le richieste

Dettagli

CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Modulo: Elementi di Informatica

CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Modulo: Elementi di Informatica Facoltà di Medicina Veterinaria Corso di laurea in Tutela e benessere animale CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche

Dettagli

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura. Scuola Primaria. Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe IV

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura. Scuola Primaria. Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe IV Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Anno scolastico 2016/2017 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe IV Informatica Docente: Emanuela Marino PROGETTAZIONE DIDATTICA per la classe

Dettagli

Windows 95/98: la scrivania

Windows 95/98: la scrivania Windows 95/98: la scrivania Avvio di windows automatico all accensione La scrivania (Desktop) = schermo Le icone: simboli grafici con leggenda che rappresenta un oggetto Disco File Cartella Programma Collegamento

Dettagli

Corso base di Microsoft Excel

Corso base di Microsoft Excel Corso base di Microsoft Excel Alberto Senatore Aprile/Maggio 2015 Introduzione al corso Excel Word PowerPoint Publisher Access OneNote Project Microsoft Excel 2013 Avanzato Intermedio Base Corso base di

Dettagli

Nuova ECDL. Spreadsheets Versione per Excel Utilizzo dell applicazione

Nuova ECDL. Spreadsheets Versione per Excel Utilizzo dell applicazione Nuova ECDL Spreadsheets Versione per Excel 2010-2013 Nuovi elementi dell interfaccia utente Barra di accesso rapido (pulsanti Salva, Annulla, Ripeti/Ripristina) Pulsante Office Backstage (FILE) Barra multifunzione,

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Lezione 3 Formattazione e Stampa documenti

Video Scrittura (MS Word) Lezione 3 Formattazione e Stampa documenti Video Scrittura (MS Word) Lezione 3 Formattazione e Stampa documenti Formattazione di un documento La formattazione di un documento consente di migliorare l impaginazione del testo e di dare al al documento

Dettagli

FOGLIO DI CALCOLO LIVELLO AVANZATO

FOGLIO DI CALCOLO LIVELLO AVANZATO FOGLIO DI CALCOLO LIVELLO AVANZATO SYLLABUS MODULO C07.1 PASSAPORTO INFORMATICO EIRSAF Scopo Questo documento descrive il Syllabus del Modulo Foglio di Calcolo Livello Avanzato erogato e certificato da

Dettagli

EXCEL AVANZATO E MACRO migliori performance in minor tempo

EXCEL AVANZATO E MACRO migliori performance in minor tempo EXCEL AVANZATO E MACRO migliori performance in minor tempo Excel è una risorsa sempre più richiesta in ambito aziendale perché fornisce strumenti e funzionalità essenziali per la gestione di ogni attività.

Dettagli

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Istituto Europeo Ricerca Formazione Orientamento Professionale Onlus Il foglio elettronico Docente: Filippo E. Pani I fogli elettronici L organizzazione a celle del foglio

Dettagli

Grafici e Pagina web

Grafici e Pagina web Grafici e Pagina web Grafici Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro. Quando si crea un grafico ogni riga

Dettagli

USO DELLA TASTIERA WORD RITA LUCCHESE - GUIDA ALLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER - EDITRICE LA SCUOLA

USO DELLA TASTIERA WORD RITA LUCCHESE - GUIDA ALLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER - EDITRICE LA SCUOLA USO DELLA TASTIERA Il mouse rende sicuramente più facile usare il computer, soprattutto per chi sta imparando. Tuttavia, a mano a mano che si acquista familiarità con Windows e le varie applicazioni, è

Dettagli

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni WINDOWS95 1. Avviare Windows95 Avviare Windows95 non è un problema: parte automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni 1 La barra delle applicazioni permette di richiamare le

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Ripasso/approfondimento: Gestione Cartelle/File Crea una cartella UTE Informatica Base sul Desktop Click destro sul Desktop Posizionarsi su Nuovo Cliccare su Cartella

Dettagli

Microsoft Word (parte I) Mirko Gombia Università di Bologna

Microsoft Word (parte I) Mirko Gombia Università di Bologna Microsoft Word (parte I) Mirko Gombia Università di Bologna Cenni preliminari Microsoft Word è un programma del pacchetto Office di Microsoft È un software dedicato alla creazione di testi, ma non solo

Dettagli

Microsoft Word. Nozioni di base

Microsoft Word. Nozioni di base Microsoft Word Nozioni di base SOMMARIO Esercitazione n. 1 (NOZIONI DI BASE) Introduzione Salvare e aprire un documento L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida in linea Impostazione

Dettagli

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS Windows La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: INFORMATICA BASE PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE: INFORMATICA BASE PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE: INFORMATICA BASE PROGRAMMA Como 2017 MT Promozione e-mail: info@corsidiformazionelombardia.it web: www.corsidiformazionelombardia.it cell.: 3384391218 INDICE Cap. Par. Sot. par. Titolo

Dettagli