Autenticazione e gestione utenti in ambiente Windows

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Autenticazione e gestione utenti in ambiente Windows"

Transcript

1 Autenticazione e gestione utenti in ambiente Windows Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2008/ Novembre 2008

2 Sommario 1 Identificazione 2 3 4

3 Stand-alone e domini Il sistema windows è concepito con due modalità di gestione: Stand-alone (impossibile in grandi organizzazioni). Domini, per garantire una gestione centralizzata Domini possono formare una gerarchia Un server svolge il ruolo di domain controller (DC) Gli amministratori di dominio gestiscono tutte le risorse del dominio

4 Principal Entità attive che devono essere autenticate dal sistema Principal possono essere: local user, aliases, domain user, gruppi, servizi, computer I principal hanno un nome simbolico (user name) ed un identificativo usato nell ambito del sistema (SID) Local Security Authority (LSA): ogni sistema Windows possiede una sua built-in authority; gli utenti creati da LSA sono utenti locali, non hanno cioè diritti sulle risorse di dominio

5 Tipi di principal Locali sono gestiti localmente, e sono visibili solo sulla macchina locale e.g. local system, local user Di dominio: Sono gestiti da domain admin attraverso un domain controller, sono visibili da tutti i computer del dominio e.g. domain users, Domain Admins alias Universal principals: e.g. Everyone alias

6 Display principal Utenti locali e aliases: > net user > net localgroup Utenti Dominio, gruppi e aliases: > net user /domain > net group /domain > net localgroup /domain Membri di un gruppo: > net group Impiegati /domain Informazioni Utente: > net user diego /domain

7 SID Security IDentifier valore numerico di lunghezza variabile che identifica in modo univoco un security principal il SO utilizza i SID per fare riferimento ad un security principal Esempio (user SID) revision number issuing authority subauthority identifier relative identifier S Note SID utenti locali ottenuti concatenando un RID 1000 al SID del computer

8 Alcuni SID well-known SID Nome issuing authorities S-1-2 Local Authority S-1-5 NT Authority S Everyone SID predefiniti S Interactive S Authenticated Users S Terminal Server Users NT subauthorities S NT Domain S Built-in Domain S Administrators gruppi predefiniti S Users S Power Users S Administrator RID well-known S Guest S primo utente creato

9 Visualizzazione SID account C:\>psgetsid... SID for \\SECLAB-WIN: S C:\>psgetsid sicurezza... SID for SECLAB-WIN\sicurezza: S C:\>psgetsid S Account for SECLAB-WIN\S : User: SECLAB-WIN\Administrator

10 Registro registro: database utilizzato da Windows per contenere dati di configurazione le entry sono chiamate keys registry editor (regedit.exe/regedt32.exe): tool per operare sul registro registry hive: gruppo di chiavi, sottochiavi e valori

11 Registro Top level HKEY CLASSES ROOT: associazioni estensione applicazione HKEY CURRENT USER: informazioni di configurazione relative agli utenti attualmente collegati HKEY LOCAL MACHINE: configurazione del computer HKEY USERS: i profili di tutti gli utenti presenti sul sistema HKEY CURRENT CONFIG: profili legati alle componenti hardware usate del computer in fase di boot Security-relevant HKEY LOCAL MACHINE\{SAM,Security,Software} HKEY CURRENT CONFIG HKEY USERS\DEFAULT

12 Registro Top level HKEY CLASSES ROOT: associazioni estensione applicazione HKEY CURRENT USER: informazioni di configurazione relative agli utenti attualmente collegati HKEY LOCAL MACHINE: configurazione del computer HKEY USERS: i profili di tutti gli utenti presenti sul sistema HKEY CURRENT CONFIG: profili legati alle componenti hardware usate del computer in fase di boot Security-relevant HKEY LOCAL MACHINE\{SAM,Security,Software} HKEY CURRENT CONFIG HKEY USERS\DEFAULT

13 Tipologie di password Una password non è memorizzata in chiaro Due formati (detti hash): hash LM obsolete ( 20 anni) hash NT a.k.a. Unicode hash o MD4 hash; utilizzate sui sistemi moderni Di default, una password di meno di 15 caratteri è memorizzata in entrambi i formati

14 Hash LM (LAN Manager) mantenuto per ragioni di compatibilità (es. Windows 95/98) non è un vero e proprio hash diversi problemi di sicurezza (vedi slide seguente) no salting Disabilitare hash LM Diversi metodi: HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Lsa (DWORD) NoLMHash = 1 opzione in Criteri locali\opzioni di protezione usare password di almeno 15 caratteri

15 Generazione hash LM password maiuscolo, NULL-padded a 14 byte 7 byte high 7 byte low stringa chiave DES + DES chiave stringa hash LM (16 byte)

16 Generazione hash LM password crackabili separatamente maiuscolo, NULL-padded a 14 byte stringa 7 byte high 7 byte low chiave chiave DES DES + hash LM (16 byte) no caratteri minuscoli (facilita crack hash NT) stringa

17 Hash NT o NTLM (NT Lan Manager) Generazione hash NT password MD4 hash NT (16 byte) vero hash (MD4) supporta l intero charset Unicode max 256 caratteri (127 per limiti della finestra di logon interattivo) no salting

18 Database SAM (Security Accounts Manager) contiene informazioni su utenti e gruppi presenti nel sistema memorizzato nel registro: HKLM\SAM opera nel security context di LSA (Local Security Authority) necessari privilegi di System per accedervi: psexec.exe -i -s %windir%\regedit.exe

19 Recupero hash pwdump6 Esempio eseguire pwdump (come admin) dump hash presenti nel database SAM database SAM accessibile solo da SYSTEM pwdump6 fa DLL injection in lsass.exe John the Ripper supporta cracking di hash LM (e anche hash NT, se patchato) C:\Utils\pwdump6>pwdump6.exe Administrator:500:6a98eb0fb88a449cbe6fabfd825bca61:a laser:1003:aad3b435b51404eeaad3b435b51404ee:31d6cfe0d16ae9...

20 Analisi database SAM 1 RID utente da HKLM\SAM\SAM\Domains\Account\Users\Names 2 aprire HKLM\SAM\SAM\Domains\Account\<RID>\V 3 offset nome utente *((DWORD*) 0x0c) + 0xcc; lunghezza nella DWORD successiva a 4 offset hash LM *((DWORD*) 0x9c) + 0xcc; lunghezza nella DWORD successiva 5 segue hash NT a tutte le DWORD sono little endian Nota gli hash ottenuti sono gli stessi restituiti da pwdump6? Non sempre...

21 Syskey Identificazione utility syskey.exe aggiunta a Windows NT 4.0 (SP3) per proteggere il database SAM gli hash vengono cifrati con una chiave 1 mantenuta nel registro 2 ottenuta da passphrase inserita al boot 3 registrata su floppy a partire da Windows 2000 è abilitato di default (opzione 1) a gli hash sono mantenuti in memoria in chiaro (vedi pwdump6) a HKLM\System\CurrentControlSet\Control\Lsa

22 Architettura sistema di autenticazione SAS Winlogon GINA LSA MSV1 0 SAM autenticazione completata Nuovo processo

23 Componenti sistema di autenticazione: SAS e Winlogon SAS Secure Attention Sequence di default corrisponde alla sequenza di tasti CTRL+ALT+DEL winlogon.exe si registra per la SAS durante il boot, impedendo ad altri processi di intercettarla Winlogon (winlogon.exe) Gestisce interazioni sicure con l utente, tra cui: ricezione/dispatching SAS caricamento profilo utente lockdown del desktop gestione screen saver

24 Winlogon Gestione desktop Winlogon crea e gestisce il passaggio tra 3 desktop distinti: Winlogon secure desktop; solo Winlogon può accedervi anti-keylogger Screen-saver utilizzato per l esecuzione di uno screen saver Default utilizzato per l esecuzione della shell e altre applicazioni dell utente

25 Componenti sistema di autenticazione: GINA e LSA GINA Graphical Identification and Authentication (msgina.dll) processing SAS e attivazione shell utente a (default: explorer.exe) nella versione di default, mostra la dialog box per inserimento username/password personalizzabile per supportare diversi metodi di autenticazione a HKLM\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon LSA Local Security Authority (lsass.exe) subsystem che conserva tutte le informazioni relative alla sicurezza del sistema operativo locale si occupa (tra l altro) di verificare le credenziali utente raccolte da msgina.dll

26 Gestione password snap-in MMC Utenti e gruppi locali : creazione/rimozione utenti e gruppi modifica/rimozione password utenti gestione membership gruppi unlocking utenti...

27 Gestione authentication policy In Criteri di protezione locale (Pannello di controllo o MMC) è possibile configurare in modo granulare le politiche di autenticazione. Alcuni esempi: Criteri account\criterio password gestione password history impostazione lunghezza minima password impostazione durata minima/massima password conformità criteri di complessità... Criteri locali\assegnazione diritti utente definizione diritti utenti/gruppi, ad esempio: accesso via rete logon via Terminal Service logon computer locale...

28 Bibliografia Microsoft Press, Windows XP Professional Resource Kit, Second Edition Windows XP Security Guide technet/security/prodtech/windowsxp/secwinxp/default.mspx Threats and Countermeasures technet/security/guidance/serversecurity/tcg/tcgch00.mspx

Autenticazione e gestione utenti in ambiente Windows

Autenticazione e gestione utenti in ambiente Windows Autenticazione e gestione utenti in ambiente Windows Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2007/2008 17 Ottobre 2007 Sommario 1 Password 2

Dettagli

Controllo degli accessi in ambiente Windows

Controllo degli accessi in ambiente Windows Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2007/2008 31 Ottobre 2007 Architettura del sistema di controllo degli accessi ACL Security Principal

Dettagli

Windows XP - Account utente e gruppi

Windows XP - Account utente e gruppi Windows XP - Account utente e gruppi Cos è un account utente In Windows XP il controllo di accesso è essenziale per la sicurezza del computer e dipende in gran parte dalla capacità del sistema di identificare

Dettagli

Workgroup. Windows NT dispone di due strutture di rete

Workgroup. Windows NT dispone di due strutture di rete Descrizione generale dell architettura del sistema e dell interazione tra i suoi componenti. Descrizione del sottosistema di sicurezza locale. Descrizione delle tecniche supportate dal sistema per l organizzazione

Dettagli

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza di Sistema. Ing. Gianluca Caminiti

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza di Sistema. Ing. Gianluca Caminiti Corso di Sicurezza Informatica Sicurezza di Sistema Ing. Gianluca Caminiti Intrusioni e Gestione delle password Sommario Intrusioni Rilevazione delle intrusioni Prevenzione delle intrusioni Gestione delle

Dettagli

ACCESSO ED AUTENTICAZIONE NEI SISTEMI WINDOWS XP E 2000 GUIDA POWERED BY ALE_TRONCO FOR HACKERALLIANCE COMUNITY

ACCESSO ED AUTENTICAZIONE NEI SISTEMI WINDOWS XP E 2000 GUIDA POWERED BY ALE_TRONCO FOR HACKERALLIANCE COMUNITY ACCESSO ED AUTENTICAZIONE NEI SISTEMI WINDOWS XP E 2000 GUIDA POWERED BY ALE_TRONCO FOR HACKERALLIANCE COMUNITY 1 ..::CONTENTS::.. Argomento Pagine INTRODUZIONE 3 MA COME AVVIENE IN GENERALE 3 L AUTENTICAZIONE?

Dettagli

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia Introduzione ad Active Directory Orazio Battaglia Introduzione al DNS Il DNS (Domain Name System) è un sistema utilizzato per la risoluzione dei nomi dei nodi della rete (host) in indirizzi IP e viceversa.

Dettagli

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido Proteggi ciò che crei Guida all avvio rapido 1 Documento aggiornato il 10.06.2013 Tramite Dr.Web CureNet! si possono eseguire scansioni antivirali centralizzate di una rete locale senza installare il programma

Dettagli

Approfondimenti. Contenuti

Approfondimenti. Contenuti Approfondimenti dott. Stefano D. Fratepietro steve@stevelab.net C I R S F I D Università degli studi di Bologna stevelab.net Creative Commons license Stefano Fratepietro - www.stevelab.net 1 Contenuti

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI Il sistema operativo è il software che permette l esecuzione di programmi applicativi e lo sviluppo di nuovi programmi. CARATTERISTICHE Gestisce le risorse hardware e

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 E stato introdotto un nuovo modulo di integrazione con domini Active Directory. L implementazione prevede che la gestione utenti sia centralizzata

Dettagli

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Reti e Domini Windows 2000 Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Materiale preparato utilizzando dove possibile materiale AIPA http://www.aipa.it/attivita[2/formazione[6/corsi[2/materiali/reti%20di%20calcolatori/welcome.htm

Dettagli

Accesso remoto sicuro alla rete aziendale La tecnologia PortWise

Accesso remoto sicuro alla rete aziendale La tecnologia PortWise Accesso remoto sicuro alla rete aziendale La tecnologia PortWise Luigi Mori Network Security Manager lm@symbolic.it Secure Application Access. Anywhere. 1 VPN SSL Tecnologia di accesso remoto sicuro alla

Dettagli

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica Introduzione Le novità che sono state introdotte nei terminal services di Windows Server 2008 sono davvero tante ed interessanti, sotto tutti i punti di vista. Chi già utilizza i Terminal Services di Windows

Dettagli

Nuove personalizzazioni in Windows XP. A cura di: Roberto Morleo

Nuove personalizzazioni in Windows XP. A cura di: Roberto Morleo Nuove personalizzazioni in Windows XP A cura di: Roberto Morleo Nuove Personalizzazioni in Windows Xp Modifica di Winlogon.exe e Msgina.dll Modifica bitmap di sfondo al logon Abilitazione di legal notice

Dettagli

Autologon per Windows Come evitare che Windows chieda Password e Utente all avvio

Autologon per Windows Come evitare che Windows chieda Password e Utente all avvio Autologon per Windows Come evitare che Windows chieda Password e Utente all avvio - 1 - - 2 - 1. Cenni Generali 1.1 Dove può essere applicato questo documento La seguente descrizione può essere applicata

Dettagli

Installazione di GFI LANguard Network Security Scanner

Installazione di GFI LANguard Network Security Scanner Installazione di GFI LANguard Network Security Scanner Requisiti di sistema Installare GFI LANguard Network Security Scanner su un computer in possesso dei seguenti requisiti: Sistemi operativi Windows

Dettagli

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Prima edizione (Ottobre 2004) Copyright

Dettagli

User, Poweruser, Administrator e SYSTEM (Root per GNU/Linux, SYSTEM per Windows)

User, Poweruser, Administrator e SYSTEM (Root per GNU/Linux, SYSTEM per Windows) User, Poweruser, Administrator e SYSTEM (Root per GNU/Linux, SYSTEM per Windows) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 157 Ver. 1.0 Gennaio 2012

Dettagli

Informatica Corso Avanzato

Informatica Corso Avanzato Informatica Corso Avanzato Sistemi Operativi 2 Parte Dott. Paolo PAVAN Gestione del Sistema Stato Esplora risorse. Vediamo le nostra risorse Locali Di rete Identificazione: Pannello di controllo/sistema

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

http://technet.microsoft.com/itit/library/dd894353.aspx

http://technet.microsoft.com/itit/library/dd894353.aspx http://technet.microsoft.com/itit/library/dd894353.aspx Home Basic Home Premium Professional Enterprise / Ultimate Aero No Sì Sì Sì AppLocker No No No Sì Bitlocker No No No Sì Direct Access No No No

Dettagli

Gruppi, Condivisioni e Permessi. Orazio Battaglia

Gruppi, Condivisioni e Permessi. Orazio Battaglia Gruppi, Condivisioni e Permessi Orazio Battaglia Gruppi Un gruppo in Active Directory è una collezione di Utenti, Computer, Contatti o altri gruppi che può essere gestita come una singola unità. Usare

Dettagli

DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB)

DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB) Sistemi Informativi L-A Home Page del corso: http://www-db.deis.unibo.it/courses/sil-a/ Versione elettronica: DB2Presentazione2009.pdf Sistemi Informativi L-A DB2 Universal

Dettagli

Groups vs Organizational Units. A cura di Roberto Morleo

Groups vs Organizational Units. A cura di Roberto Morleo Groups vs Organizational Units A cura di Roberto Morleo Gruppo Windows 2 Groups vs Organizational Units Organizational Units Groups OU Design Using OUs to Delegate Administration Group Policies and OU

Dettagli

Sistemi Operativi e informatica 1

Sistemi Operativi e informatica 1 1 Dip. Scienze dell Informatica Università degli Studi di Milano, Italia marchi@dsi.unimi.it a.a. 2011/12 1 c 2010-2012 M.Monga R.Paleari M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 2.5

Dettagli

Come ottenere un certificato per IIS 5.0 per Windows 2000 e IIS 5.0 dalla CA INFN

Come ottenere un certificato per IIS 5.0 per Windows 2000 e IIS 5.0 dalla CA INFN Come ottenere un certificato per IIS 5.0 per Windows 2000 e IIS 5.0 dalla CA INFN Paolo Pierini, INFN Sezione di Milano (Paolo.Pierini@mi.infn.it) Il meccanismo di generazione di richieste di certificati

Dettagli

PROF. Filippo CAPUANI. Amministrazione di una rete con Active Directory

PROF. Filippo CAPUANI. Amministrazione di una rete con Active Directory PROF. Filippo CAPUANI Amministrazione di una rete con Active Directory Sommario Gli oggetti di Active Directory Utenti e User Account Diritti utente e permessi Tipi di User Account in un dominio Organizzazione

Dettagli

Gestione Windows Server 2008 R2. Orazio Battaglia

Gestione Windows Server 2008 R2. Orazio Battaglia Gestione Windows Server 2008 R2 Orazio Battaglia Event Viewer L Event Viewer è lo strumento per la gestione dei log in Windows Server. L Event Viewer: Permette di raccogliere i log del sistema Definire

Dettagli

ThinkVantage Fingerprint Software

ThinkVantage Fingerprint Software ThinkVantage Fingerprint Software 12 2 1First Edition (August 2005) Copyright Lenovo 2005. Portions Copyright International Business Machines Corporation 2005. All rights reserved. U.S. GOVERNMENT USERS

Dettagli

Eventuali applicazioni future

Eventuali applicazioni future Eventuali applicazioni future 1 I terminal services, sono una componente di Microsoft Windows. Permettono agli utenti di accedere alle applicazioni e ai dati conservati su un computer remoto che fa parte

Dettagli

Uso di una procedura di autenticazione unificata per client Linux e Microsoft Windows su server Microsoft Windows.

Uso di una procedura di autenticazione unificata per client Linux e Microsoft Windows su server Microsoft Windows. UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA ECONOMIA LAUREA DI I LIVELLO IN ECONOMIA INFORMATICA TESI DI LAUREA Uso di una procedura di autenticazione unificata per client Linux e Microsoft

Dettagli

Esercitazione 04. Sommario. Un po di background: One-time password. Un po di background. Angelo Di Iorio

Esercitazione 04. Sommario. Un po di background: One-time password. Un po di background. Angelo Di Iorio Sommario Esercitazione 04 Angelo Di Iorio One-time password S/Key Descrizione esercitazione Alcuni sistemi S/Key-aware Windows Linux ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA 2 Un po di background Un

Dettagli

Istruzioni di installazione di Intel Utilities

Istruzioni di installazione di Intel Utilities Istruzioni di installazione di Intel Utilities Queste istruzioni spiegano come installare Intel Utilities dal CD n. 1 di Intel System Management Software (per i due CD della versione solo in inglese) o

Dettagli

Add workstations to domain. Adjust memory quotas for a process. Bypass traverse checking. Change the system time. Create a token object

Add workstations to domain. Adjust memory quotas for a process. Bypass traverse checking. Change the system time. Create a token object SeTcb Act as part of the operating system Consente ad un processo di assumere l identità di un qualsiasi utente ottenere così l accesso alle risorse per cui è autorizzato tale utente SeMachineAccount SeIncreaseQuota

Dettagli

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server Guida Rapida all'installazione Diritto d'autore 2010 BitDefender; 1. Panoramica dell'installazione Grazie per aver scelto le soluzioni

Dettagli

Controllo degli accessi in ambiente Windows

Controllo degli accessi in ambiente Windows Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2008/2009 5 Novembre 2008 Architettura del sistema di controllo degli accessi ACL Security Principal

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

Implementare i Read Only Domain Controller

Implementare i Read Only Domain Controller Implementare i Read Only Domain Controller di Nicola Ferrini MCT MCSA MCSE MCTS MCITP Introduzione I Read Only Domain Controller (RODC) sono dei domain controller che hanno una copia in sola lettura del

Dettagli

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009 NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE Giugno 2009 INDICE Configurazioni 3 Configurazioni Windows Firewall.. 3 Configurazioni Permessi DCOM. 4 Installazione Sql Server 2005 9 Prerequisiti Software 7 Installazione

Dettagli

License Management. Installazione del Programma di licenza

License Management. Installazione del Programma di licenza License Management Installazione del Programma di licenza Nur für den internen Gebrauch CLA_InstallTOC.fm Indice Indice 0 1 Informazioni di base................................................... 1-1

Dettagli

Step Preliminari. Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante);

Step Preliminari. Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante); Step Preliminari Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante); Controllare che nelle impostazioni della scheda Wireless

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf Il sistema IBM DB2 Sistemi Informativi T Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf IBM DB2 Il DBMS relazionale IBM DB2 è il prodotto di punta dell IBM per la gestione di basi di dati relazionali

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata

AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata Davide TRAVAGLIA Commercial Engineer View Products Interfaccia operatore a livello di macchina PanelView

Dettagli

Upload del CMS sul server scelto

Upload del CMS sul server scelto 1 Passi da seguire Per prima cosa: Scelta del CMS (consigliato Wordpress) Attivare un Servizio di hosting gratuito che dia accesso al computer (server) che conterrà il sito WEB e agli strumenti per metterlo

Dettagli

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete FileMaker Server 14 Guida alla configurazione dell installazione in rete 2007 2015 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Ripristino di un Registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP

Ripristino di un Registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP 1 of 5 18/10/2008 10.39 Ripristino di un Registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP Visualizza i prodotti a cui si riferisce l articolo. Su questa pagina Sommario Informazioni

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

Usare MUD2011 con Windows 7

Usare MUD2011 con Windows 7 Usare MUD2011 con Windows 7 Requisiti per il funzionamento di MUD2011 MUD2011 funziona con tutti i sistemi Windows a 32 bit. MUD2011 è un applicazione a 16 bit e non funziona con i sistemi Windows a 64

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

Amico EVO Manuale dell Installazione

Amico EVO Manuale dell Installazione Amico EVO Manuale dell Installazione Versione 1.0 del 14.05.2013 Manuale dell installazione di AMICO EVO rev. 1 del 18.05.2013 Pag. 1 Amico EVO è un software sviluppato in tecnologia NET Framework 4.0

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA ATENEO FULL per gli utenti

Dettagli

Sistemi informativi e Telemedicina Anno Accademico 2008-2009 Prof. Mauro Giacomini

Sistemi informativi e Telemedicina Anno Accademico 2008-2009 Prof. Mauro Giacomini Sistemi informativi e Telemedicina Anno Accademico 2008-2009 Prof. Mauro Giacomini Concetti di base Tre funzioni fondamentali: Autenticazione: riceve le credenziali, le verifica presso un autorità, se

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0)

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) (per la versione 2.04 e successive di SWC701DataWebAccess) Premessa... 2 Introduzione... 2 Sistemi operativi supportati... 3 Installazione di SWC701DataWebAccess...

Dettagli

Esercitazione su Windows. Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows

Esercitazione su Windows. Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows Esercitazione su Windows Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows Sistemi Operativi Moderni Multi-Utente Multi-Processo Strutturati a Cipolla Dispongono di Interfaccia Grafica (GUI) oltre che

Dettagli

Usare MUD2010 con Windows 7

Usare MUD2010 con Windows 7 Usare MUD2010 con Windows 7 Informazioni importanti per l utilizzo di MUD 2010 con Windows 7 MUD2010 è un applicazione a 16 bit, Windows 7 64 bit come pure Windows XP 64 bit e Windows Vista 64 bit non

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 indice Xp pro.qxd 4-04-2002 19:42 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Sistemi operativi Windows di nuova generazione 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Introduzione alla famiglia Windows XP 1 Windows XP Home

Dettagli

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti 1 Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti Un Whitepaper di Advanction e ObserveIT Daniel Petri 2 Sommario Esecutivo Nel presente whitepaper verrà mostrato come registrare le sessioni remote su gateway

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: Eduard Roccatello eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows

NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows Collegare il NAS ad un dominio Active Directory di Windows A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Come Installare SQL Server 2008 R2 Express Edition With Tools

Come Installare SQL Server 2008 R2 Express Edition With Tools Come Installare SQL Server 2008 R2 Express Edition With Tools Circolare CT-1010-0087, del 28/10/2010. Come Installare SQL Server 2008 R2 Express Edition sul server... 2 Introduzione... 2 Installazione

Dettagli

Biotrends - Istruzioni per il Setup

Biotrends - Istruzioni per il Setup Biotrends - Istruzioni per il Setup Procedura Operativa Standard Autore Data Firma Francesco Izzo 22.08.2009 Approvato da Data Firma Mauro Pedrazzoli Storia delle edizioni Ed Descrizione Autore Dipartimento/Servizio

Dettagli

Panoramica del software

Panoramica del software Software fornito sul CD di Lexmark Document Distributor: Lexmark ScanBack Utility - Autocomposizione di tipo Windows per la scansione di un documento sul computer che consente all utente di creare collegamenti

Dettagli

Installation Guide. Pagina 1

Installation Guide. Pagina 1 Installation Guide Pagina 1 Introduzione Questo manuale illustra la procedura di Set up e prima installazione dell ambiente Tempest e del configuratore IVR. Questo manuale si riferisce alla sola procedura

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839 Manuale Tecnico Sommario 1 Introduzione... 3 2 Applicazione... 4 3 Menù Impostazioni generali... 5 3.1 Parametri... 5 4 Menù Protezione WLAN... 6 4.1 Parametri... 6

Dettagli

Single Sign On sul web

Single Sign On sul web Single Sign On sul web Abstract Un Sigle Sign On (SSO) è un sistema di autenticazione centralizzata che consente a un utente di fornire le proprie credenziali una sola volta e di accedere a molteplici

Dettagli

Il computer: primi elementi

Il computer: primi elementi Il computer: primi elementi Tommaso Motta T. Motta Il computer: primi elementi 1 Informazioni Computer = mezzo per memorizzare, elaborare, comunicare e trasmettere le informazioni Tutte le informazioni

Dettagli

Guida configurazione THOMPSON ST2022/30

Guida configurazione THOMPSON ST2022/30 1 Collegamenti Innanzitutto collega il telefono all'alimentazione ed alla rete secondo le indicazioni riportate qui sotto Collega qui l'alimentazione Collega qui il cavo di rete 2 1 IP del telefono Cliccare

Dettagli

Petra VPN 3.1. Guida Utente

Petra VPN 3.1. Guida Utente Petra VPN 3.1 Guida Utente Petra VPN 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA-CAMPUS-STUDENTI Configurazione

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida alla configurazione dell installazione in rete

FileMaker Server 12. Guida alla configurazione dell installazione in rete FileMaker Server 12 Guida alla configurazione dell installazione in rete 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon Outlook Connector for MDaemon Manuale per l utente Introduzione... 2 Requisiti... 2 Installazione... 3 Scaricare il plug-in Outlook Connector... 3 Installare il plug-in Outlook Connector... 4 Configurare

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

ARCHIVIA PLUS - DOCPORTAL

ARCHIVIA PLUS - DOCPORTAL ARCHIVIA PLUS - DOCPORTAL Informazioni per il setup di DocPortal Versione n. 2014.3.4 Data : 04/03/2014 Redatto da: Veronica Gimignani Approvato da: Claudio Caprara Non stampare questo documento la versione

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

! S/Key! Descrizione esercitazione! Alcuni sistemi S/Key-aware. " Windows " Linux. ! Inizializzazione del sistema. " S = prepare(passphrase, seed)

! S/Key! Descrizione esercitazione! Alcuni sistemi S/Key-aware.  Windows  Linux. ! Inizializzazione del sistema.  S = prepare(passphrase, seed) Sommario Esercitazione 04 Angelo Di Iorio! S/Key! Descrizione esercitazione! Alcuni sistemi S/Key-aware " Windows " Linux!"#!$#!%&'$(%)*+,')#$-!"#!$#!%&'$(%)*+,')#$- ).+/&'(+%!0 ).+/&'(+%!0 *+$1,",2.!

Dettagli

Windows SteadyState?

Windows SteadyState? Domande tecniche frequenti relative a Windows SteadyState Domande di carattere generale È possibile installare Windows SteadyState su un computer a 64 bit? Windows SteadyState è stato progettato per funzionare

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Gestione-Rifiuti.it. Usare MUD2010 con Windows Vista. Informazioni importanti per l utilizzo di MUD 2010 con Windows Vista

Gestione-Rifiuti.it. Usare MUD2010 con Windows Vista. Informazioni importanti per l utilizzo di MUD 2010 con Windows Vista Usare MUD2010 con Windows Vista Informazioni importanti per l utilizzo di MUD 2010 con Windows Vista MUD2010 è un applicazione a 16 bit, Windows Vista 64 bit come pure Windows XP 64 bit e Windows 7 64

Dettagli

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 MONOGRAFIA DESCRITTIVA Edizione Gennaio 2010 MON. 255 REV. 1.0 1 di 27 INDICE Introduzione alle funzionalità di gestione per sistemi di trasmissioni PDH...

Dettagli

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 Procedura per l installazione di AxWin6 AxWin6 è un software basato su database Microsoft SQL Server 2008 R2. Il software è composto da AxCom: motore di comunicazione AxWin6

Dettagli

Manuale di installazione per scarico referti FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico)

Manuale di installazione per scarico referti FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Pag. 1 di 13 Manuale di insta per scarico referti FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Versione 02 INDICE 1. SCOPO E RIFERIMENTI DEL DOCUMENTO... 2 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 1.2 RIFERIMENTI... 2 2.

Dettagli

Sommario. 1. Introduzione. Samba - Monografia per il Corso di "Laboratorio di Sistemi Operativi".

Sommario. 1. Introduzione. Samba - Monografia per il Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi. Sommario SAMBA Raphael Pfattner 10 Giugno 2004 Diario delle revisioni Revisione 1 10 Giugno 2004 pralph@sbox.tugraz.at Revisione 0 17 Marzo 2004 roberto.alfieri@unipr.it Samba - Monografia per il Corso

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO A) Premere sul pulsante Start e selezionare la voce Pannello di Controllo dal menù di avvio di Windows (vedi figura 1) [verrà aperta la finestra Pannello di controllo]

Dettagli

Auditing di Eventi. Daniele Di Lucente

Auditing di Eventi. Daniele Di Lucente Auditing di Eventi Daniele Di Lucente Un caso che potrebbe essere reale Un intruso è riuscito a penetrare nella rete informatica della società XYZ. Chi è l intruso? Come ha fatto ad entrare? Quali informazioni

Dettagli

Guida all utilizzo del pacchetto di firma digitale

Guida all utilizzo del pacchetto di firma digitale 1 di 13 Guida all utilizzo del pacchetto di firma digitale 2 di 13 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Installazione... 4 2.1 Passi comuni per l installazione dei token/smartcard... 4 2.2 Elenco smartcard/token

Dettagli