USI&CONSUMI USI&CONSUMI USI&CONSUMI 27, Sab gen :46

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "USI&CONSUMI USI&CONSUMI USI&CONSUMI 27, Sab gen 2001 23:46"

Transcript

1 Da: "ADUC" A: Data: 27, Sab gen :04 Oggetto: USI&CONSUMI USI&CONSUMI USI&CONSUMI TerritorioScuola Riceve in Redazione 27 gennaio 2001 ore 14:00, il n.5/xi, 21/27 Gennaio 2001 rassegna stampa settimanale europea ed internazionale sulle utenze ed i consumi edita dall'aduc, associazione per i diritti degli utenti e consumatori LE 29 TESTATE SELEZIONATE Austria: DIE PRESSE; Francia: LE MONDE, LE FIGARO, LIBERATION, L'EXPRESS, L'EVENEMENT DU JEUDI, LE NOUVEL OBSERVATEUR; Germania: FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG, SUEDDEUTSCHE ZEITUNG, DIE ZEIT, DER SPIEGEL; Gran Bretagna: FINANCIAL TIMES, THE TIMES, THE ECONOMIST; Italia: CORRIERE DELLA SERA, LA REPUBBLICA, LA STAMPA, IL GIORNALE, IL MESSAGGERO, IL SOLE 24 ORE, L'ESPRESSO, PANORAMA; Spagna: EL PAIS, CAMBIO16; Stati Uniti d'america: INT. HERALD TRIBUNE, THE WALL STREET JOURNAL, TIME, NEWSWEEK; Svizzera: NEUE ZUERCHER ZEITUNG. mailto: URL redazione: Firenze, via Cavour 68 tel , fax direttore: Vincenzo Donvito /01/01 Mercoledi ABBIGLIAME / LAVANDERIE / DANNI IL SOLE 24 ORE I titolari di lavanderie prima di trattare un capo devono guardare bene l'etichetta: in caso di lavaggio sbagliato devono risarcire i danni. Lo afferma la Corte di cassazione che, con la sentenza 908, ha respinto il ricorso della titolare di una tintoria, confermando la condanna a 280 mila lire di risarcimento per avere 'danneggiato gravemente una giacca' lavata a una temperatura troppo alta /01/01 Venerdi ABBIGLIAME / UOMO / SITUAZIONE SUEDDEUTSCHE Z. L'anno scorso, il maschio tedesco ha speso il 3% in meno per vestirsi (1003 marchi a testa). Colpa soprattutto dello scarso fiuto di chi produce abbigliamento maschile, rimasto fermo al nero e al grigio, mentre l'uomo si era gia' convertito a una moda piu' colorata. E in effetti le nuove collezioni di quest'anno sono piu' vivaci. Ma si dovra' anche spendere di piu', causa i materiali nuovi e il caro-energia. Pagina 1 di 33

2 /01/01 Martedi U.E. ACQUA / TUTELA / NORME FRANKFURTER La Commissione europea ha preparato una prima lista con undici sostanze velenose, che non potranno piu' inquinare le sorgenti sotterranee o i corsi d'acqua. Tra queste, il mercurio, il cadmio, gli alcalini clorati. Periodo di transizione, vent'anni. Per altre undici sostanze classificate come 'prioritarie' -una serie di pesticidi e sbiancanti, il termine previsto e' il /02/01 Venerdi ALIMENTI / BIOLOGICI / MERCATO L'ESPRESSO Il prione della Bse sfugge al controllo come il retrovirus Hiv. 'Mucca pazza' non e' dunque una burrasca passeggera, ma spinge a modificare le abitudini alimentari. E l'agricoltura biodinamica, fino a poco tempo fa settore di nicchia, ora affronta il consumo di massa. Situazione: in Italia si coltiva con sistemi biologici il 6,5% della superficie agricola; 321 aziende sono su Internet e 79 vendono via Web /01/01 Lunedi U.E. / E / EL PAIS 21, 22/01 Un allevatore di Leon, denunciato dal Servizio di Tutela ambientale, ha ammesso di avere sotterrato 20 giovani vitelli, ma ha anche spiegato che nessuno voleva saperne delle carcasse, benche' la causa della morte fosse una polmonite. Intanto i cementifici temono che l'accordo con il ministero dell'agricoltura per la distruzione delle farine animali non sia attuabile: manca la collaborazione di quasi tutte le Autonomie /01/01 Lunedi DER SPIEGEL, FRANKFURTER La conferma che il test veloce sul Bse non sia sicuro al cento per cento viene da un laboratorio incaricato di esaminare il cervello di una mucca risultata sana al primo test: un'analisi piu' approfondita ha rilevato la presenza del morbo. Al nuovo Ministero per la Tutela dei consumatori e dell'agricoltura si ricorda che gli esperti hanno sempre sottolineato come il test veloce non potesse fornire garanzie assolute /01/01 Lunedi DER SPIEGEL Sondaggio svolto il 16/17 gennaio su un campione di mille persone. 'La Baviera intende seguire il modello svizzero, ossia di non macellare tutti i Pagina 2 di 33

3 capi di una mandria nella quale sia stato scoperto un caso di Bse. Lei approva quest'impostazione?'. Si' il 73%; No il 20% /01/01 Lunedi LA STAMPA Meglio informare e consigliare che proibire. Lo dice l'associazione dei diritti di utenti e consumatori (Aduc), alla vigilia della annunciata decisione di proibire la bistecca con l'osso. Per l'aduc 'non si tratta di difendere la peculiarita' di un prodotto tipico, ma di definire i limiti e le funzioni dei servizi sanitari di pubblica utilita', perche' la sola certezza della vicenda e' l'incertezza' /01/01 Martedi U.E. / E / EL PAIS Il Governo di Navarra ha comunicato che nella regione sono emersi i primi due casi di Bse. Sono mucche di 6 e 7 anni, allevate per la carne, macellate il 18 gennaio a Pamplona e risultate positive alle analisi svolte dal laboratorio di Algete (Madrid). E' la prima volta, in Spagna, che i test rilevano il morbo in bovini sottoposti a controllo soltanto per ragioni di eta' e non perche' si fosse manifestato il sintomo /01/01 Martedi U.E. / E / EL PAIS Gli allevatori di tori per la corrida accettano che si brucino le carcasse degli animali morti nell'arena purche' lo Stato li indennizzi. Cio' comportera' la rinuncia a vendere la carne a peseta per l'animale intero. Ma e' una soluzione preferibile ai test generalizzati (i tori da combattimento superano tutti i 30 mesi) sia per le difficolta' di ordine geografico che di immagine /01/01 Martedi LE MONDE I controlli di routine sugli animali di oltre 30 mesi hanno rilevato il primo bovino in fase d'incubazione di Bse. L'animale infetto, nato nel 1995, appariva sano. Identificato dal test rapido alcuni giorni fa, il morbo ha trovato conferma nel laboratorio dell'agenzia di sicurezza sanitaria sugli alimenti. Potrebbero essere un centinaio i bovini infetti immessi nella catena alimentare francese nel /01/01 Mercoledi U.E. EL PAIS, LA REPUBBLICA Pagina 3 di 33

4 'E' necessario minimizzare il problema della encefalopatia spongiforme bovina praticando la disinformazione. E' meglio dire che la stampa tende ad esagerare'. Queste le frasi contenute in un breve documento della Commissione europea del 12 ottobre 1990, nel quale sono raccolte le conclusioni della riunione del Comitato veterinario permanente del 9 e 10. La malattia era nota gia' nel 1986, ma Bruxelles scelse di occultare /01/01 Mercoledi IL GIORNALE Ad Anzio ci sarebbe stata una vittima del morbo Bse. Lo afferma la giornalista Barbara Palombelli attraverso il suo sito Internet. 'L'estate scorsa un mio vicino di ombrellone ad Anzio (medico) mori' proprio per il morbo della mucca pazza eppure nessuno lo ha mai detto'. Nemmeno lei, del resto. Se ritiene davvero di essersi imbattuta in un caso di 'mucca pazza' ci si chiede perche' non lo abbia verificato e denunciato /01/01 Giovedi IL SOLE 24 ORE Dopo Brescia, Verona. La Bse avrebbe colpito un secondo bovino italiano. Si tratterebbe di una vacca da latte di quattro anni, sottoposta al test rapido Prionics dall'istituto zooprofilattico di Padova. Positivo il primo responso. La conferma potra' venire da analisi piu' approfondite e ci vorranno almeno altri quattro giorni. Due casi in dieci giorni. Siamo all'emergenza? Il ministro Veronesi: inutili gli allarmismi /01/01 Giovedi U.E. / E / EL PAIS Il Dipartimento dell'agricoltura del Governo basco ha deciso che dal prossimo 5 febbraio comincera' a sottoporre al test Bse anche i bovini dai 24 mesi in su. Il piano prevede di effettuare controlli oltre i previsti. L'esecutivo basco ha spiegato che questa misura, adottata anche in Germania, mira a garantire al massimo la qualita' della carne che arriva al consumatore /01/01 Giovedi FRANKFURTER In Germania i casi di Bse sono saliti a 19: in Baviera, nel Baden-Wuerttemberg e, per la prima volta, anche in Sassonia, dove si e' avuta conferma di un bovino infetto. In questo ultimo caso si tratta di un manzo facente parte di un allevamento di quasi mille animali, la mandria piu' numerosa in cui sia emerso il morbo. Dalla fine di novembre del 2000, i bovini abbattuti sono stati Pagina 4 di 33

5 /01/01 Venerdi U.E. / E / EL PAIS Loyola de Palacio, vicepresidente della Commissione europea, ostacolo' -da ministro dell'agricoltura spagnola- le misure proposte da Bruxelles per intensificare i controlli sulla Bse. De Palacio non volle mai vietare i materiali a rischio, ritenendo che la Spagna fosse al riparo dall'epidemia. Ne' i fascicoli aperti da Bruxelles sui mancati controlli ne' gli allarmi degli esperti riuscirono a farle cambiare idea /01/01 Venerdi FRANKFURTER Secondo valutazioni della Fao, il morbo Bse non sarebbe circoscritto alla Ue e alla Svizzera, ma con molta probabilita' potrebbe estendersi al Vicino Oriente, all'europa orientale, al Nordafrica e all'india. In quei Paesi, infatti, sono state importate fin dagli anni 80 grandi quantita' di farine animali dalla Gran Bretagna e da altri Stati colpiti dal morbo /01/01 Venerdi U.E. EL PAIS, SUEDDEUTSCHE Z. L'Istituto di malattie virali di Tuebingen (Germania) ha scoperto prioni nei preparati in polvere (detti impropriamente latte ricostituente) utilizzati per alimentare i vitelli appena nati. Gli esperti spagnoli analizzeranno questi prodotti, come pure i cosiddetti 'mangimi d'avvio', i cui contenuti sono riportati talvolta in modo ambiguo sull'etichetta /01/01 Venerdi U.E. LE MONDE Malgrado le conseguenze del morbo Bse, ci sono alcuni attori della filiera bovina che si ostinano a eludere le norme sanitarie. Una prova? L'affaire scoperto dai servizi veterinari di Hautes-Alpes. A meta' novembre 2000, gli ispettori, avvertiti da una soffiata, hanno scoperto che un commerciante locale esportava in Italia bovini allevati con farine animali, che la Francia ha vietato per i ruminanti fin dal luglio /01/01 Venerdi IL SOLE 24 ORE Il Governo italiano fa fatica a coordinare un sistema efficiente di controlli a livello regionale e locale negli impianti di preparazione della carne. E Bruxelles chiede all'italia di correre ai ripari: migliorare la supervisione dei controlli periferici, aumentare il personale impegnato nei Pagina 5 di 33

6 servizi veterinari a tutti i livelli, avviare azioni urgenti per colmare le deficienze strutturali e di igiene negli impianti /01/01 Sabato IL SOLE 24 ORE Non e' stato ancora emesso il verdetto che potrebbe sancire la scomparsa della bistecca con l'osso. Ma se, come e' prevedibile, Bruxelles si pronuncera' a favore della eliminazione della spina dorsale dei bovini, molti macellatori potrebbero trovarsi in difficolta' nell'applicare da subito le indicazioni Ue: in Italia solo pochi macelli sono in grado di preparare la bistecca senz'osso; gli altri non sono attrezzati /01/01 Martedi U.E. VARIE DAL 22/01 AL 27/01 Francia: i consumatori esigono etichette piu' chiare e complete. Ue: per ragioni in parte sanitarie, ma anche economiche, in Europa dovranno essere eliminati due milioni di bovini oltre i 30 mesi. Belgio: i test hanno rilevato il terzo caso di Bse nel 2001, che porta a un totale di 22. Germania: la nuova ministra per i Consumatori e la politica agricola ha imposto il test Bse su tutti i bovini dai 24 mesi in su /01/01 Martedi ALIMENTI / CARNE / CONSUMI FRANKFURTER, SUEDDEUTSCHE Z. La crisi del Bse modifica le abitudini alimentari. Secondo un'indagine, al 5% dei vegetariani convinti si aggiunge il 32% di persone che per ora rinunciano alla carne bovina e un 29% che la limitano molto. Il commentatore H.G.Heine scrive che controlli e sanzioni non bastano a garantire la sicurezza; e' il consumatore che deve accettare di dover pagare un prezzo piu' alto in cambio della qualita' /01/01 Giovedi ALIMENTI / INTEGRATOR / RISCHI LE MONDE Affsa, l'agenzia francese per la sicurezza sanitaria degli alimenti, ha ufficialmente preso posizione sui rischi della creatina, un complemento alimentare onnipresente nel mondo dello sport. Gli sportivi lo usano per migliorare la massa muscolare, ma l'agenzia avverte che l'uso prolungato puo' provocare il cancro. Il documento sara' trasmesso ai ministeri competenti per la salute, i consumi, lo sport /01/01 Lunedi U.E. / GB / ALIMENTI / LATTE / BSE IL MESSAGGERO Pagina 6 di 33

7 Gli inglesi stanno verificando se il Bse si possa trasmettere anche attraverso il latte. Il dubbio l'ha sollevato il genetista Ferguson-Smith, membro del 'Bse Inquiry' (la commissione che indaga sul Bse). E subito il Governo ha dato il via libera a una nuova indagine su scala nazionale, affidata al Fsa (Food Standards Agency). Ma ci vorranno tre anni (il tempo medio di incubazione del Bse) per avere i primi risultati /01/01 Lunedi ALIMENTI / ORTOFRUTTA / MERCATO IL SOLE 24 ORE Andamento 'da gennaio' nell'ortofrutta, ossia contrattazioni modeste e prezzi fermi o in calo per gran parte del listino. Tra i prodotti invernali i carciofi sono stabili e i cavolfiori in rialzo. Modeste le quotazioni per le verdure in foglia. Tono stazionario anche sul mercato della frutta, ad eccezione dei prezzi del kiwi tendenti al rialzo. Ferme le mele, tra gli agrumi e' entrata sui mercati la varieta' Moro /01/01 Martedi ALIMENTI / PESCE / ALLARME IL SOLE 24 ORE L'emergenza Bse spinge i prodotti ittici: in una sola settimana i consumi di pesce sono aumentati del 15% sul 2000, ossia t in soli 7 giorni. Ma -avvertono Legambiente e Uniprom- il 60% del pesce che finisce sulle nostre tavole viene dall'estero dove regna, soprattutto negli allevamenti dei Paesi extraeuropei, una totale deregolazione. Proposte: certificare la produzione di acquacoltura; difendere la qualita' italiana /01/01 Lunedi ALIMENTI / PESCE / MERCATO IL SOLE 24 ORE La riduzione dell'offerta, provocata dalle cattive condizioni del tempo, si e' confrontata con un discreto, diffuso aumento della richiesta. La gamma merceologica e' risultata quasi completa (ma con un ridotto approvvigionamento di pesce azzurro, in particolare di sarde) e cio' ha fermato gli aumenti verticali. Il maggior rialzo si e' registrato per le pescatrici decapitate nordeuropee: 40 mila lire al chilo /01/01 Lunedi U.E. ALIMENTI / SICUREZZA / PROGRAMMI IL SOLE 24 ORE Dopo le gravi emergenze degli ultimi anni, l'impegno strategico di Bruxelles e' mantenere la sicurezza alimentare nel mercato comune europeo. Il suo programma consiste nel riordino degli uffici e delle norme e la parola d'ordine e' 'sicurezza dai campi alla tavola'. Tra i punti del programma: il controllo dell'intera catena produttiva, il sistema d'allarme rapido, il varo dell'autorita' alimentare entro il 2002 Pagina 7 di 33

8 /01/01 Mercoledi EUROPA ALIMENTI / SUINI / ANTIBIOTIC NEUE ZUERCHER Z. Lo scandalo austriaco dei maiali alimentati con gli antibiotici ha ripercussioni sul mercato svizzero: Migros, una grande catena distributrice di generi alimentari, ha bloccato cautelativamente l'importazione di carne suina dall'austria. L'altro colosso alimentare, Coop, ha invece rinunciato al blocco, avendo ottenuto sufficienti garanzie dai suoi fornitori /01/01 Giovedi EUROPA / SVIZZERA / ALIMENTI / SUINI / ANTIBIOTIC NEUE ZUERCHER Z. La scoperta, in Austria, di una sessantina di allevamenti suini illegali (mangimi contenenti antibiotici e altri farmaci proibiti), ha indotto l'ufficio veterinario federale a bloccare le importazioni di carne suina. Il portavoce del Governo ha spiegato che la decisione e' stata presa poiche' l'austria non ha ancora fornito garanzie ufficiali sulla qualita' della carne destinata al mercato svizzero /01/01 Lunedi U.E. ALIMENTI / SUINI / ORMONI DER SPIEGEL, SUEDDEUTSCHE Z. Un'altra crisi minaccia gli allevatori bavaresi ed austriaci: medicinali e ormoni illegali adoperati per una crescita piu' rapida sono stati somministrati ai suini in Baviera, Stiria, Alta e Bassa Austria. Per il responsabile dell'agricoltura della Stiria, Poeltl, non ci sarebbe pericolo per i consumatori, ma secondo il direttore dei servizi veterinari, Koefer, per l'uomo ci possono essere danni 'fino al cancro' /01/01 Martedi AMERICHE / U.S.A. / ALIMENTI / TRANSGENIC / DIFFIDENZA DER SPIEGEL La rivolta dei consumatori Usa contro le manipolazioni genetiche e' partita tardi, ma ora rischia di provocare gravi conseguenze (il 17% dei prodotti agricoli sono transgenici). La miccia l'ha innescata una innocua farfalla, quando un laboratorio ha scoperto che il polline di un determinato mais transgenico la uccideva. Poi e' stata la volta dei tacos, contenenti mais manipolato, accusati di provocare allergie /01/01 Mercoledi AMBIENTE / CITTA' / INQUINAMEN L'EXPRESS In via di miglioramento, ma guai a ridurre gli sforzi. Questa potrebbe essere la valutazione dei risultati sull'inquinamento dell'aria per il Gli sforzi compiuti dalle amministrazioni delle grandi citta' francesi Pagina 8 di 33

9 cominciano a dare frutti, pero' non e' il caso di abbassare la guardia. Il ministero dell'ambiente riscontra meno piombo, meno ozono, ma ancora tanto diossido d'azoto e troppe particelle sottili /01/01 Martedi AMBIENTE / CLIMA / ALLARME CORSERA Suona piu' forte l'allarme degli scienziati per i disastri climatici previsti nei prossimi decenni. Al vertice delle Nazioni Unite, a Shanghai, il capo dei ricercatori dell'ipcc, ha avvertito i grandi della Terra che l'atmosfera si sta riscaldando molto piu' in fretta di quanto gli stessi climatologi avessero calcolato. Conseguenze: temperature fino a 6ø oltre le aspettative; i ghiacciai inonderanno il pianeta /01/01 Venerdi ASIA / MALAYSIA / AMBIENTE / DEFORESTAZ / SITUAZIONE THE ECONOMIST La domanda di legno nazionale e' cresciuta del 12% durante il 2000, e con essa dilaga la deforestazione. In un anno sono andati persi 400 mila ettari di alberi, cioe' tra l'1 e il 2% di tutta la vegetazione. La Food and Agriculture Organisation ammette che invertire la tendenza e' un'ardua impresa /01/01 Mercoledi AMBIENTE / ELETTROSMO / RAPPORTO IL SOLE 24 ORE Asili, parchi gioco e scuole sempre piu' a rischio per effetto delle onde elettromagnetiche diffuse dagli impianti elettrici ad alta tensione. La denuncia arriva dal sottosegretario all'ambiente, Valerio Calzolaio, che ha reso noto le prime e parziali mappe dei siti radio-tv e stazioni radio base che presentano situazioni a rischio. Sono stati censiti 464 asili e parchi gioco in zone a rischio /01/01 Lunedi U.E. / S / AMBIENTE / INQUINAMEN / COLZA CORSERA L'olio di colza utilizzato come carburante per le automobili puo' produrre anche dieci volte piu' emissioni cancerogene rispetto al diesel. Questo il risultato di un'indagine condotta dai ricercatori dell'universita' Chalmers di Goeteborg. Il carburante 'verde' genera, secondo lo studio, una quantita' di composti, come benzene o butadiene, dieci volte superiore. Finora l'olio di colza e' adoperato soprattutto in Germania /01/01 Venerdi U.E. / GB / AMBIENTE / INQUINAMEN / EMISSIONI THE TIMES Pagina 9 di 33

10 L'adviser del primo ministro ha duramente criticato la politica ambientale del Governo. Jonathan Porritt sostiene che il piano da 180 mld non ridurra', neanche in dieci anni, il numero delle automobili in circolazione. Disastrosa e troppo permissiva viene giudicata la legislazione per i trasporti aerei /01/01 Giovedi U.E. AMBIENTE / PROTEZIONE / PROGRAMMA IL SOLE 24 ORE 'Ambiente 2010: il nostro futuro, le nostre scelte' e' il sesto programma ambientale adottato dalla Commissione europea. La scelta delle priorita' e' azzeccata: le prime due riguardano infatti le emergenze del giorno -effetto serra e biodiversita'. Il terzo obiettivo riguarda gli effetti dell'inquinamento sulla salute, con particolare riferimento ai rischi derivanti dai prodotti chimici e dai pesticidi /01/01 Lunedi AMBIENTE / RUMORE / SENTENZA IL SOLE 24 ORE Se le campane fanno troppo rumore devono essere fermate. E anche la messa, quando viene diffusa con l'altoparlante, puo' diventare 'disturbo della quiete pubblica'. Lo ha deciso la Cassazione con la sentenza 443 del 20 gennaio, che ha confermato la condanna di un parroco della provincia di L'Aquila /01/01 Martedi U.E. / NL / AMBIENTE / STRADE / RAGAZZI SUEDDEUTSCHE Z. I ragazzi hanno diritto di rischiare -dice il direttore di un museo, Jan Vaessen. La sua tesi nasce dalla constatazione che per le strade e le piazze olandesi non si vedono quasi piu' bambini. Negli ultimi vent'anni il numero di ragazzi che giocano davanti a casa si e' dimezzato e ad Amsterdam un terzo dei ragazzi dai 9 agli 11 anni non lo ha mai fatto. Questa generazione iperprotetta rischia di diventare asociale e indifesa /01/01 Venerdi EUROPA / SVIZZERA / ASSICURAZI / MERCATO / BILANCIO NEUE ZUERCHER Z. Il mercato assicurativo svizzero, che nell'ultimo decennio si e' aperto alla concorrenza, non ha brillato neanche nel La crescita e' stata appena del 2%, di fatto una stagnazione. Le ragioni? La saturazione del mercato in tutti i comparti e la concorrenza dei prodotti bancari. Comunque l'anno scorso e' andata meglio del previsto: nel 1999 il fatturato complessivo era addirittura sceso del 5% /01/01 Martedi Pagina 10 di 33

11 ASSICURAZI / MOTOCICLI / POLIZZE LE FIGARO Assicurare la moto alla tariffa migliore: e' questa la preoccupazione di numerosi motociclisti inchiodati a prezzi proibitivi. Poiche' le tariffe si basano su un mix di fattori -eta' ed esperienza del pilota, cilindrata, veicolo- la prima astuzia e' scegliere una moto con una potenza adatta alla nostra esperienza. Poi conviene selezionare le garanzie, ricordando che solo la responsabilita' civile e' obbligatoria /01/01 Lunedi ASSICURAZI / VITA / MERCATO LE MONDE Il 2000 e' stato un anno eccellente per l'assicurazione Vita in Francia. Con una cifra d'affari che, a fine novembre, registrava un aumento del 23% sui primi undici mesi del 1999, gli assicuratori contano su una raccolta globale di 595 miliardi di franchi (oltre 90 miliardi di euro) e una crescita del 20% rispetto all'anno precedente. A conti fatti, il 2000 dovrebbe essere l'anno migliore dal /01/01 Giovedi ASSISTENZA / CONVIVENZA / CASO LE MONDE Da un anno la residenza l'abbaye a Saint-Maur sperimenta con successo una formula originale: far convivere anziani e bambini piccoli. Ogni giorno una dozzina di bambini dai 18 mesi ai 3 anni (32 in tutto) e' accolta nella struttura per condividere attivita' e pasti con i 110 pensionati. 'C'e' calore, e' famigliare qui', dice una mamma. Gli anziani non sono piu' isolati e i bambini imparano a rispettarli /01/01 Sabato ASSISTENZA / PENSIONI / RIFORME SUEDDEUTSCHE Z. Passa al Bundestag la versione 'leggera' della previdenza privata. Al si' finale ora manca solo il voto della Camera alta, il 16 febbraio. La nuova previdenza punta su un pilastro privato che dovrebbe nel tempo sostituire il sistema pubblico, con versamenti ai fondi integrativi fino al 4% dello stipendio. Ridotti i trattamenti di quiescenza: 67% dello stipendio, a fronte dell'attuale 70% /01/01 Mercoledi U.E. / DK / ASSISTENZA / PUBBLICA / SITUAZIONE LE MONDE Nonostante che nel 1999 la Danimarca abbia registrato la crescita piu' sostenuta dagli anni 30, un danese su quattro ha fruito di sussidi pubblici. L'analisi, pubblicata dal quotidiano Jyllands-Posten, si basa sui dati dell'istituto nazionale di statistica e mostra che il 25% dei danesi dai 15 Pagina 11 di 33

12 ai 66 anni ha ricevuto una qualche forma di assistenza pubblica (pensione anticipata o d'invalidita', sussidio di disoccupazione..) /01/01 Giovedi U.E. / A / COMPORTAME / CONSUMATOR / FIDUCIA DIE PRESSE Dopo cinque anni, il numero degli austriaci ottimisti verso il futuro supera quello dei pessimisti. Il dato emerge dal sondaggio di dicembre, svolto come ogni mese dall'istituto di ricerca Spectra su un campione di mille persone. Era dal 1994 che non si riscontrava una fiducia cosi' alta. I piu' ottimisti sono studenti e accademici, persone con una buona posizione sociale e gli abitanti delle citta' /01/01 Sabato ASIA / IRAK / BAGDAD COMUNICAZI / INTERNET / DIFFUSIONE NEUE ZUERCHER Z. Negli ultimi mesi a Bagdad hanno aperto 4 'Internetcafe''. In teoria tutti vi possono accedere. Infatti ci si puo' collegare senza problemi a Yahoo tramite il gestore iracheno Urok. E con facilita' si arriva al 'Washington Post', l'unico giornale straniero ammesso, per ora, dal regime. Ma parlare di libero accesso all'informazione sarebbe esagerato: c'e' il controllo dei documenti e i costi sono estremamente alti /01/01 Mercoledi COMUNICAZI / INTERNET / RISPARMI IL SOLE 24 ORE I risultati dell'indagine Bnl/Centro Einaudi rappresentano la conferma di sensazioni diffuse sull'e-banking italiano: la maggior parte dei clienti risiede nel nord-ovest (il 39.2% del campione vive in Lombardia) e ha un'eta' tra i 30 e i 44 anni. Le prospettive del business a medio termine sono le piu' dolenti /01/01 Mercoledi COMUNICAZI / POSTE / RECAPITI SUEDDEUTSCHE Z. L'anno scorso, Deutsche Post e' riuscita a consegnare il 95% delle lettere in un solo giorno e il 99% in due giorni. Questi dati risultano dalla misurazione costante dei tempi di consegna certificato da un organismo tecnico di controllo (Tuev) /01/01 Mercoledi COMUNICAZI / RADIO-TV / PREZZI SUEDDEUTSCHE Z. I prezzi in calo di apparecchi radio e televisori attirano i consumatori. Nei primi dieci mesi del 2000, il fatturato del settore e' infatti aumentato Pagina 12 di 33

13 dell'11,7% rispetto a quanto registrato nello stesso periodo del E gia' in quell'anno c'era stata una crescita del 4,1%; nel 1998 l'incremento fu del 4,9% /01/01 Mercoledi COMUNICAZI / TELECOMUNI / MERCATO IL SOLE 24 ORE L'Antitrust e' contraria alla bocciatura di Seat-Tmc da parte dell'authority per le tlc. A sorpresa, con un giorno di anticipo rispetto alla scadenza, ha adottato il provvedimento sul passaggio delle due reti televisive al gruppo Telecom Italia. Tesauro ha imposto 4 limiti su infrastrutture, pubblicita', Internet e servizi /01/01 Venerdi U.E. / E / COMUNICAZI / TELEFONIA / TARIFFE EL PAIS La Commissione Affari economici ha approvato l'offerta, presentata da Telefonica, per ridurre ai suoi abbonati le tariffe delle chiamate fisso-mobile di Telefonica Moviles (MoviStar e MoviLine) ed Airtel, ma non di Amena. Il risparmio approvato e' dell'8,84%. Dietro alla decisione della Commissione si nasconde pero' un contenzioso tra compagnie, il Garante per le Tlc e lo stesso Governo /01/01 Lunedi COMUNICAZI / TELEFONINI / DIFFUSIONE IL SOLE 24 ORE Nel 2002 saranno 45 milioni i cellulari in Italia, circa due per famiglia, mentre nel 2004 saranno 48,2 milioni: 46 milioni con il Gsm e poco piu' di 2 milioni con un 'videofonino'. E' questa la previsione contenuta in un rapporto stilato dalla Federcomin. Tra il 1999 e il 2000, grazie anche al fenomeno di Internet, il valore delle tecnologie dell'informazione si e' attestato a 110 miliardi di lire /01/01 Mercoledi AMERICHE / BRASILE / COSMETICA / CHIRURGIA / SITUAZIONE NEUE ZUERCHER Z. Pare che in Brasile ci siano piu' chirurghi estetici che gerontologi. Per uomini e donne di ceto medio-alto migliorare il proprio aspetto con un intervento chirurgico e' ormai diventato naturale come andare dal parrucchiere. I numeri lo confermano: l'anno scorso, persone si sono sottoposte a un'operazione di chirurgia plastica, e con 207 interventi ogni abitanti il Brasile supera anche gli Usa (185) /01/01 Lunedi U.E. / GB / COSMETICA / COLORANTE / ALLERGIA THE TIMES Pagina 13 di 33

14 Il comunissimo colorante per capelli 'Movida' della Garnier e' costato la vita a una signora di 38 anni, per altro moglie di un farmacista. L'autopsia ha individuato uno shock anafilattico. Non si sa ancora quale degli elementi contenuti nel prodotto abbia provocato la reazione allergica /01/01 Martedi DIRITTI / COPYRIGHT / NORME LE FIGARO Malgrado il dietro-front del Governo al suo progetto di tassare i micro-computer, nulla cambia per l'entrata in vigore, da oggi, delle nuove tasse sui supporti di registrazione amovibili. Rispondendo alla domanda degli editori fonografici, il ministero delle Comunicazioni aveva infatti deciso, a fine dicembre, di estendere il canone sulle copie private anche ai supporti numerici (Cd, Dvd, minidischi...) /01/01 Lunedi EUROPA ELETTRONIC / PC / VENDITE THE WALL STREET JOURNAL Le vendite di personal computer in Europa hanno chiuso il 2000 con il peggior ultimo trimestre degli ultimi 4 anni. Gli equipaggiamenti per Pc sono aumentati del 6.9% rispetto all'anno precedente: un tasso inferiore della meta' rispetto a quello abituale /01/01 Mercoledi ENERGIA / ELETTRICA / CONSUMI IL SOLE 24 ORE I consumi elettrici corrono piu' della domanda industriale 'classica' che rappresenta l'indicatore tradizionale del consumo di chilowattora. Secondo i dati del Gestore di rete, nel 2000 i consumi di corrente sono cresciuti del 4,1%. Solo nel 1988 la crescita fu cosi' vivace, superando il 5%. Il record del 2000 dipende dal cambiamento degli stili di vita, ad esempio dalla scoperta del fascino del Web /01/01 Giovedi ENERGIA / ELETTRICA / SERVIZI IL MESSAGGERO Rimanere senza elettricita' e al buio sara' piu' difficile. Arriva l'elettricista pronto ad intervenire 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno. Enel.si, la nuova societa' Enel per i servizi integrati, realizzera' per prima in Europa una rete capillare di elettricisti in franchising. Il progetto prevede la realizzazione di un network di 2500 affiliati entro il /01/01 Sabato ENERGIA / ELETTRICA / TARIFFE Pagina 14 di 33

15 IL SOLE 24 ORE Tariffe elettriche differenziate in base non solo alla quantita' di consumi ma anche all'orario, con un risparmio che puo' arrivare al 10% per gli utenti domestici e per le imprese. Lo aveva imposto l'authority e l'enel comincia ad adeguarsi. Tutti i vecchi contatori dovranno essere sostituiti. L'operazione scattera' ad aprile e durera' tre anni /01/01 Mercoledi AMERICHE ENERGIA / GAS / TARIFFE THE WALL STREET JOURNAL Gli aumenti delle tariffe del gas naturale hanno fatto infuriare i consumatori Usa, mentre la protesta si estende a tutto il Nord America. Infatti le aziende canadesi e dell'alaska, perdendo i guadagni in Usa a causa dei rincari, fanno pagare di piu' ai propri connazionali /01/01 Sabato U.E. / A / ENERGIA / PREZZI / SITUAZIONE DIE PRESSE Nel 2000, il capitolo energia e' stato il piu' oneroso da trent'anni per i consumatori austriaci. La causa scatenante, il caro-petrolio, ha trascinato verso l'alto i prezzi degli altri prodotti: oltre il 10%. In cifre assolute si calcola che i 3,5 milioni di famiglie abbiano speso 9,4 miliardi di Schilling in piu'. Solo la liberalizzazione del mercato elettrico ha avuto un effetto calmierante /01/01 Giovedi FISCO / CARTELLE / SENTENZA IL GIORNALE Il Fisco pretendeva 629 mila Lit, il contribuente ricorre e il giudice di pace sentenzia: la cartella era davvero pazza. Le Finanze hanno sbagliato e devono pagare 1,3 mln Lit al cittadino. E' la prima condanna dell'amministrazione finanziaria da parte di un giudice di pace, Bernardo Caracciolo di Mestre /01/01 Sabato FISCO / CONTRIBUEN / STATUTO IL SOLE 24 ORE Attuazione a corrente alternata per lo Statuto del contribuente. Mentre il Consiglio dei ministri da' il definitivo via libera al Dl di adeguamento del sistema tributario alla legge 212/2000, si addensa qualche nube sull'orizzonte di un altro dei provvedimenti piu' attesi, il decreto che e' destinato a disciplinare l'interpello. Dopo le indicazioni del Consiglio di Stato, il provvedimento e' ormai sul filo del rasoio /01/01 Sabato Pagina 15 di 33

16 FISCO / CONTROLLI / PRIVACY IL GIORNALE Il fisco attrae gli evasori sulla Rete ed e' pronto a usare tutti i mezzi, compresa la lettura della posta elettronica. Questo e' il significato del 'Controllo delle informazioni relative al soggetto presenti in Internet', al quale e' dedicato un paragrafo della circolare numero 3 del 17/1/01 del Ministero delle Finanze /01/01 Giovedi GIUSTIZIA / PROCESSI / TV FRANKFURTER Vietare le riprese televisive durante il dibattimento processuale e' del tutto compatibile con la Costituzione tedesca. Lo ha stabilito la Suprema Corte, con una sentenza resa pubblica ieri. Il divieto si giustifica con la necessita' di tutelare la personalita' degli imputati e dei testimoni; inoltre, senza tv e' piu' facile giungere alla verita'. Dissenzienti tre giudici, che avrebbero voluto inserire alcune deroghe /02/01 Venerdi IMMOBILI / ABITAZIONI / ASTE PANORAMA Se un'agenzia vendesse immobili al 20% meno del loro valore, pagasse il notaio, sbrogliasse le pratiche e non chiedesse commissioni, avrebbe file di clienti. Allora, perche' nelle aste dei tribunali partecipano in pochissimi? I magistrati del Tribunale di Monza conoscono la risposta: le procedure escludono i cittadini. E hanno rimediato: un consulente per ogni immobile; rilanci via computer. E tutti ci guadagnano /01/01 Venerdi IMMOBILI / ABITAZIONI / COSTRUZION DIE ZEIT L'edilizia abitativa non dara' nessun contributo importante alla crescita economica dei prossimi anni. Gia' nel 2000 il volume reale delle nuove abitazioni e' diminuito del 3,4%-4% rispetto al E per quest'anno gli esperti prevedono un ulteriore calo del 4,5%. Nel 2002, nella Germania est le case nuove saranno la meta' di quelle costruite nel 1998, e anche all'ovest prosegue la tendenza negativa /01/01 Venerdi IMMOBILI / ABITAZIONI / PREZZI LE FIGARO Secondo la Federazione nazionale dei costruttori (Fncp), nel 2000 sono state vendute abitazioni nuove contro le del La flessione si spiega in gran parte con la soppressione del piano di ammortamento Perissol, un ottimo strumento finanziario. Gli investitori sono scesi a un terzo, contro il 55% del periodo Perissol. Eppure i prezzi hanno continuato a crescere: tra l'8% e il 10%; piu' del 18% a Parigi. Pagina 16 di 33

17 /01/01 Sabato U.E. / GB / IMMOBILI / CASE / REGISTRAZI FINANCIAL TIMES Ogni compravendita di case deve essere segnalata al Land Registry. Senza questo atto, l'acquirente non ha alcun diritto effettivo, anche se tutte le altre operazioni sono state compiute. Nel database del Land Registry vi sono 16 mln di proprieta', ma altri mln sono in attesa di registrazione /01/01 Mercoledi U.E. INFORMAZIO / CINEMA / MERCATO EL PAIS Il pubblico europeo frequenta sempre di piu' le sale cinematografiche. Un fenomeno che coincide con il successo delle pellicole statunitensi. Nel rileva Eurostat nelle oltre sale della Ue sono stati venduti biglietti, il 38% in piu' rispetto ai primi anni 90. Ma siamo ben lontani dai milioni di spettatori registrati nel I piu' appassionati di cinema sono i francesi /01/01 Mercoledi INFORMAZIO / FOTOCOPIE / PIRATERIA IL SOLE 24 ORE Fotocopie illegali a livelli record secondo l'aie (Associazione degli editori). Nel 1999 risultavano censiti in Italia 'copy center': dal 1990 l'incremento e' stato del 211,5%. Lo segnala il nuovo quaderno 'I pirati di carta' dell'aie, secondo cui nel 1997 la perdita secca per gli editori (minore numero di libri venduti) e' stata di 470 miliardi /01/01 Martedi EUROPA INFORMAZIO / GIORNALI / INTERNET LE MONDE Malgrado la recente doccia fredda sui titoli delle nuove tecnologie e l'annuncio di licenziamenti in alcuni media statunitensi, gli editori europei e francesi di giornali proseguono con gli investimenti in Rete. Per i quotidiani la battaglia che li oppone agli altri media (tv, radio, grandi portali generalisti) non puo' essere altro che l'informazione puntuale, di qualita', sempre aggiornata e approfondita /01/01 Giovedi INFORMAZIO / MEDIA / FIDUCIA LE MONDE I francesi di nuovo scettici verso stampa, radio e tv. In un anno la loro fiducia e' scesa bruscamente, stando a un sondaggio svolto da Sofres tra il 21 e il 26 dicembre Se alla fine del 1999 il barometro segnalava un alto grado di soddisfazione, questa volta le riserve sono tante. E sono Pagina 17 di 33

18 soprattutto i giovani a essere insoddisfatti di come i mezzi d'informazione trattano i grandi temi scientifici e tecnologici /01/01 Lunedi INFORMAZIO / TG / ASCOLTO LA REPUBBLICA Nonostante tutti gli sforzi della Rai, Canale 5 batte Raiuno in prima serata 27,24% contro 23,44%. E la lotta per mantenere il Tg1 a distanza di sicurezza dall'aggressivo Tg5 si fa piu' dura. Dal 7 al 13 gennaio, le notizie serali di Raiuno crescono si' di 200 mila unita' fino a rispetto alla settimana precedente, il 30,4%, ma c'e' anche uno scatto del Tg5, che guadagna 600 mila spettatori e si porta a /01/01 Giovedi INFORMAZIO / TV / ASCOLTO IL MESSAGGERO A dispetto di Internet, videocassette e tv satellitare, la vecchia televisione generalista (Rai, Mediaset e Tmc) non solo tiene, ma guadagna addirittura spettatori. Il 2000, infatti, e' stato un anno d'oro per la tv: cresciuto l'ascolto sia nell'intera giornata sia nella prima serata. Dati cosi' alti non si registravano dal 1987, quando ancora non esistevano tv satellitari ne' Internet /01/01 Sabato EUROPA / R.CECA / INFORMAZIO / TV / NORME LE FIGARO Il 23 gennaio, la Camera dei deputati ceca ha adottato una legge che regola la televisione pubblica Ceska Televize (Ct). Essa dovrebbe permettere di risolvere il conflitto che dura da un mese. Una clausola speciale e temporanea prevede che la Camera dei deputati si assuma i poteri del consiglio della Ct per eleggere un amministratore provvisorio /02/01 Venerdi INFORMAZIO / TV / NOTIZIE PANORAMA Le notizie piu' seguite nella settimana gennaio Viaggio in Cina del presidente del Consiglio, Amato ( ); Salvi gli speleologi in Sardegna ( ); Demolizioni nella valle dei Templi, due volte ( e ); Salone dell'auto di Detroit ( ); Giungla tariffe telefoniche ( ); Novita' dell'uranio impoverito ( ); Sviluppi caso 'mucca pazza' ( ) /01/01 Giovedi INFORMAZIO / TV / PROPOSTA IL GIORNALE Pagina 18 di 33

19 Per molti, e' un sogno. Per Pezzoli, deputato di An, e' una proposta di legge 'per consentire la ricezione delle sole trasmissioni televisive di emittenti private e per l'esonero dall'obbligo del pagamento del canone pubblico' /01/01 Venerdi U.E. MUSICA / CD / PREZZI FINANCIAL TIMES La Commissione Ue ha avviato un'inchiesta per accertare se le compagnie musicali formano un cartello che mantiene i prezzi dei cd molto piu' alti del necessario. Sono guai per l'industria musicale, che gia' deve affrontare il fenomeno dei download da Internet /01/01 Martedi MUSICA / DISCHI / MERCATO LE MONDE Con -1% in valore e -0,5% in volume, il mercato francese del disco e' leggermente calato nel La cifra d'affari, tasse escluse, e' stata di 7,37 miliardi di franchi (1,12 miliardi di euro) per 154,3 milioni di unita' vendute (singoli, album, libro-disco, nuovi supporti). Confrontato con il -2,5% in valore e al -4,9% in volume del bilancio 1999 rispetto al 1998, le cifre del 2000 segnalano una ritrovata stabilita' /01/01 Sabato ASIA / GIAPPONE / PREZZI / INFLAZIONE / DISCESA FINANCIAL TIMES Nel corso del 2000, secondo l'agenzia per il coordinamento e la gestione, i prezzi al consumo sono diminuiti per il secondo anno consecutivo: -0.7% rispetto al La flessione e' la piu' intensa dal 1971, anno in cui e' stata inaugurata la statistica /01/01 Giovedi OCEANIA / AUSTRALI / PREZZI / INFLAZIONE / RALLENTAME FINANCIAL TIMES Aumentano le possibilita' di un taglio ai tassi di interesse, visto che a dicembre l'inflazione ha fatto segnare un modesto +0.3% di differenza tra l'ultimo trimestre del 2000 e quello del Il tasso annuo e' ora al 5.8%, come non accadeva da due anni /01/01 Martedi U.E. PREZZI / INFLAZIONE / SITUAZIONE IL SOLE 24 ORE Continua la discesa dell'inflazione nella zona euro, grazie soprattutto al calo del petrolio e all'apprezzamento dell'euro. L'indice dei prezzi al consumo in dicembre e' aumentato su base annua al 2,6% rispetto al 2,9% di Pagina 19 di 33

20 novembre. I dati diffusi da Eurostat sono ampiamente in linea con le previsioni degli analisti. Anche su base mensile c'e' stato un raffreddamento: dallo 0,3% di novembre allo 0,1% di dicembre /01/01 Giovedi PREZZI / INFLAZIONE / SITUAZIONE LE MONDE Le cifre definitive, pubblicate il 23 gennaio da Insee, indicano che in Francia nel mese di dicembre 2000 i prezzi al consumo sono diminuiti dello 0,1%, dopo essere aumentati a novembre dello 0,3%. Il tasso d'inflazione ha pertanto chiuso l'anno all'1,6%. Il calo di dicembre si spiegherebbe in particolare con la flessione del 2,8% dei prezzi petroliferi e dell'1% dei prodotti freschi /01/01 Venerdi PREZZI / INFLAZIONE / SITUAZIONE FRANKFURTER, IL SOLE 24 ORE Gli ultimi dati, resi noti ieri, hanno confermato che a gennaio l'inflazione tedesca e' destinata a subire un rialzo, probabilmente per gli effetti sui prezzi derivanti dalla paura di un'epidemia di Bse. L'Ufficio federale di statistica ha confermato che i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,5% mensile e del 2,4% annuo, assai piu' delle previsioni degli analisti di un aumento del 2,3% /01/01 Venerdi PREZZI / INFLAZIONE / TENDENZA IL SOLE 24 ORE A sorpresa l'inflazione accelera a gennaio. Gli analisti si attendevano una crescita mensile intorno allo 0,2% dei prezzi al consumo e un tasso tendenziale stabile intorno al 2,7%. Invece, in base alle rilevazioni delle citta' campione (esclusa Torino) si profila una crescita mensile addirittura superiore allo 0,4% (+0,422%). E' il dato piu' alto da ottobre 1996 nonostante il calo dei prezzi dei carburanti /01/01 Martedi PUBBLICITA / MEDIA / INVESTIMEN SUEDDEUTSCHE Z. Il 2000 e' stato l'anno della pubblicita'. Gli investimenti lordi nei media classici -giornali, tv, radio- sono aumentati dell'11,9% a oltre 35 miliardi di marchi. Praticamente il doppio dell'incremento del 1999 (+6,2%). AcNielsen segnala che le telecomunicazioni hanno investito il 19,4% e il commercio il 20,3% in piu' dell'anno precedente. Soltanto il settore automobilistico ha ridotto la spesa (-3,6%) /01/01 Venerdi U.E. / GB / QUALITA' / VITA / INDICATORI Pagina 20 di 33

Andamento della congiuntura economica in Germania

Andamento della congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania La flessione dell economia tedesca si è drasticamente rafforzata nel primo trimestre 2009 durante il quale il PIL ha subito un calo del 3,5% rispetto all

Dettagli

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3 IL QUADRO AGGREGATO Come già avvenuto nel primo trimestre dell anno, anche nel secondo il prodotto interno lordo ha conosciuto una accelerazione sia congiunturale che tendenziale. Tra aprile e giugno dell

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO ARRIVI STRANIERI 1999 PER PROVENIENZA U.S.A. 1% S DK 1% 2% CZ 2% CH 2% ALTRI 10% GB 8% E 1% B 3% NL 6% F 2% A 7% D 55% STATI 1999 arrivi e presenze in provincia

Dettagli

PIL e tasso di crescita.

PIL e tasso di crescita. PIL e tasso di crescita. 1.1 Il lungo periodo PIL è una sigla molto usata per indicare il livello di attività di un sistema economico. Il Prodotto Interno Lordo, misura l insieme dei beni e servizi finali,

Dettagli

Quotidiano. www.ecostampa.it

Quotidiano. www.ecostampa.it Malattie reumatiche. Colpiti 700mila italiani ma solo 50mila hanno accesso ai nuovi f... http://www.quotidianosanita.it/stampa_articolo.php?articolo_id=15772 Page 1 of 2 01/07/2013 quotidianosanità.it

Dettagli

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato 1 Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato quindi un milione di copie, pari a poco meno del 20% del

Dettagli

L ITALIA VISTA DALL EUROPA Verso i traguardi di Lisbona: i risultati dell Italia 4a edizione - Marzo 2007

L ITALIA VISTA DALL EUROPA Verso i traguardi di Lisbona: i risultati dell Italia 4a edizione - Marzo 2007 L ITALIA VISTA DALL EUROPA Verso i traguardi di Lisbona: i risultati dell 4a edizione - Marzo 2007 SINTESI Confindustria pubblica per la quarta volta L vista dall Europa, documento annuale che fa il punto

Dettagli

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition Summary in Italian Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Riassunto in italiano L educazione e l apprendimento lungo tutto l arco

Dettagli

L ITALIA VISTA DALL EUROPA

L ITALIA VISTA DALL EUROPA L ITALIA VISTA DALL EUROPA Verso i traguardi di Lisbona: i risultati dell 2004 Sintesi L obiettivo strategico dell Unione europea per il decennio in corso, stabilito dai Capi di Stato e di Governo degli

Dettagli

Aprile 2014. Nota congiunturale sintetica

Aprile 2014. Nota congiunturale sintetica Aprile 2014 Nota congiunturale sintetica Eurozona La dinamica degli indicatori di fiducia basati sulle indagini congiunturali fino a marzo è coerente con il perdurare di una crescita moderata anche nel

Dettagli

Studio Corno commercialisti, legali e consulenti internazionali CIS Italia centro studi impresa

Studio Corno commercialisti, legali e consulenti internazionali CIS Italia centro studi impresa RASSEGNA STAMPA A cura dell ufficio studi e ricerche di Studio Corno aziendalisti, commercialisti e avvocati. 12 gennaio 2015 RASSEGNA STAMPA Diritto e fisco: DISCLOSURE; PARTITE IVA; REVERSE CHARGE; Economia:

Dettagli

a cura di Irene Testa (Associazione Radicale Detenuto Ignoto )

a cura di Irene Testa (Associazione Radicale Detenuto Ignoto ) I Numeri della Giustizia a cura di Irene Testa (Associazione Radicale Detenuto Ignoto ) Fonti: Le analisi di Confindustria, Confartigianato, Banca d Italia e Banca Mondiale Vediamolo nei numeri, questo

Dettagli

Education at the Glance 2005 edition Una summary in italiano dei principali risultati di Roberto Fini

Education at the Glance 2005 edition Una summary in italiano dei principali risultati di Roberto Fini Education at the Glance 2005 edition Una summary in italiano dei principali risultati di Roberto Fini L educazione e l apprendimento lungo tutto l arco della vita svolgono un ruolo capitale nello sviluppo

Dettagli

Indice; p. 1. Introduzione; p. 2. Evoluzione del mercato libero dell energia elettrica e del gas dalla liberalizzazione: p. 2

Indice; p. 1. Introduzione; p. 2. Evoluzione del mercato libero dell energia elettrica e del gas dalla liberalizzazione: p. 2 Mercato libero dell energia elettrica e del gas: evoluzione dalla liberalizzazione, passaggi dal servizio di Maggior Tutela e confronto con altri Paesi europei. Indice: Indice; p. 1 Introduzione; p. 2

Dettagli

Prospettive in breve

Prospettive in breve OECD-FAO Agricultural Outlook 2009 Summary in Italian Prospettive OCSE-FAO sull agricoltura 2009 Sintesi in italiano Prospettive in breve Il contesto macroeconomico che fa da sfondo alle presenti prospettive

Dettagli

Situazione economica internazionale... 2. Situazione economica Lazio... 4 PIL... 4. Regional Competitiveness Index... 6. Mercato del Lavoro...

Situazione economica internazionale... 2. Situazione economica Lazio... 4 PIL... 4. Regional Competitiveness Index... 6. Mercato del Lavoro... Indice Situazione economica internazionale... 2 Situazione economica Lazio... 4 PIL... 4 Regional Competitiveness Index... 6 Mercato del Lavoro... 7 Cassa Integrazione Guadagni... 10 Il credito alle imprese...

Dettagli

CONGIUNTURA AREA PELLE 2015 I TRIMESTRE SINTESI. Servizio Economico. Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo

CONGIUNTURA AREA PELLE 2015 I TRIMESTRE SINTESI. Servizio Economico. Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo CONGIUNTURA AREA PELLE Servizio Economico 2015 I TRIMESTRE Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo SINTESI MATERIA PRIMA PREZZI L andamento dei listini nel primo trimestre

Dettagli

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014 Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze Maggio 2014 1 Sommario 1. IL CONSUMO DI VINO 3 2. TENDENZE DEL COMMERCIO MONDIALE DI VINO NEL 2013 6 3. PRINCIPALI ESPORTATORI NEL 2013 8 4. PRINCIPALI IMPORTATORI

Dettagli

Medicina Democratica

Medicina Democratica -- Rivista - Articoli della Rivista -- Articoli della Rivista Impatto ambientale causato dalla liberalizzazione della enegia elettrica in Italia II.Produzione e consumi di energia elettrica in Italia 15

Dettagli

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Ottobre 2014 Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Eurozona Previsioni "La ripresa nella zona euro sta perdendo impulso, la crescita del PIL si è fermata nel secondo trimestre, le informazioni

Dettagli

Indagine Maggio 2015. Dati rilevati nel mese di Aprile 2015

Indagine Maggio 2015. Dati rilevati nel mese di Aprile 2015 Pubblicazione mensile A cura della Comunicazione Corporate di Findomestic Banca spa in collaborazione con IPSOS Indagine Maggio 2015 Dati rilevati nel mese di Aprile 2015 Milano, 30 aprile Comunicato stampa

Dettagli

6. ITALIA E INVESTIMENTI INTERNAZIONALI DI PORTAFOGLIO

6. ITALIA E INVESTIMENTI INTERNAZIONALI DI PORTAFOGLIO 92 6. ITALIA E INVESTIMENTI INTERNAZIONALI DI PORTAFOGLIO Nel corso degli anni Ottanta e Novanta si è registrata una crescita rilevante dei flussi internazionali di capitali, sia sotto forma di investimenti

Dettagli

Presentazione... 3. In sintesi... 4. Confronto con l Europa...5. Le tariffe dei servizi dentistici...7. I prezzi più caldi e più freddi...

Presentazione... 3. In sintesi... 4. Confronto con l Europa...5. Le tariffe dei servizi dentistici...7. I prezzi più caldi e più freddi... Indice Presentazione............................................................. 3 In sintesi................................................................. 4 Confronto con l Europa......................................................5

Dettagli

Scheda didattica GLI ACCORDI DI BRETTON WOODS

Scheda didattica GLI ACCORDI DI BRETTON WOODS Scheda didattica GLI ACCORDI DI BRETTON WOODS La fine della Seconda Guerra Mondiale aprì un periodo di gravi problemi economici, politici e sociali. Gli unici che uscirono economicamente rafforzati dalla

Dettagli

MEDIAZIONE E GIUSTIZIA ORDINARIA: TEMPI E COSTI PER LE IMPRESE ITALIANE

MEDIAZIONE E GIUSTIZIA ORDINARIA: TEMPI E COSTI PER LE IMPRESE ITALIANE MEDIAZIONE E GIUSTIZIA ORDINARIA: TEMPI E COSTI PER LE IMPRESE ITALIANE maggio 2010 commissione conciliazione Marcello Guadalupi Laura Pigoli Massimo Oldani Pietro Biagio Monterisi PREMESSA Il presente

Dettagli

Destinazione Italia SCENARI DEL TURISMO

Destinazione Italia SCENARI DEL TURISMO Destinazione Italia I viaggi organizzati verso il nostro Paese mostrano segnali positivi di ripresa. Premiata la qualità e la varietà dell offerta. Meglio se certificate testo e foto di Aura Marcelli Cresce

Dettagli

Ottobre 2008. La Commissione Europea fa il punto sugli obiettivi di Kyoto

Ottobre 2008. La Commissione Europea fa il punto sugli obiettivi di Kyoto Ottobre 2008. La Commissione Europea fa il punto sugli obiettivi di Kyoto La Commissione ha pubblicato a metà ottobre un documento dove, con un occhio al passato e uno al futuro, passando per il momento

Dettagli

L INDUSTRIA ELETTRICA ITALIANA E LA SFIDA DELLE FONTI RINNOVABILI.

L INDUSTRIA ELETTRICA ITALIANA E LA SFIDA DELLE FONTI RINNOVABILI. L INDUSTRIA ELETTRICA ITALIANA E LA SFIDA DELLE FONTI RINNOVABILI. www.assoelettrica.it INTRODUZIONE Vieni a scoprire l energia dove nasce ogni giorno. Illumina, nel cui ambito si svolge la terza edizione

Dettagli

SCHEDA DATI STATISTICO-ECONOMICI NOVEMBRE 2013. La crisi economica colpisce soprattutto i lavoratori.

SCHEDA DATI STATISTICO-ECONOMICI NOVEMBRE 2013. La crisi economica colpisce soprattutto i lavoratori. SCHEDA DATI STATISTICO-ECONOMICI NOVEMBRE 2013 1 La crisi economica colpisce soprattutto i lavoratori. A luglio 2013 gli occupati sono il 55,9% ossia 22 milioni 509 mila, mentre i disoccupati sono 3 milioni

Dettagli

La riduzione della quota di mercato dell Italia nel commercio mondiale

La riduzione della quota di mercato dell Italia nel commercio mondiale Import/export La riduzione della quota di mercato dell Italia nel commercio mondiale di Alfonso Ghini (*) Un analisi della situazione di importazione ed esportazione dei paesi più importanti, mette in

Dettagli

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA.

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. I rincari del carburante non rappresentano più una sorpresa per gli automobilisti italiani. I prezzi della

Dettagli

La protezione e l'inclusione sociale in Europa: fatti e cifre chiave

La protezione e l'inclusione sociale in Europa: fatti e cifre chiave MEMO/08/XXX Bruxelles, 16 ottobre 2008 La protezione e l'inclusione sociale in Europa: fatti e cifre chiave La Commissione europea pubblica oggi il resoconto annuale delle tendenze sociali negli Stati

Dettagli

QUADERNO DI LAVORO: GLI SCENARI ECONOMICI (gennaio 2007)

QUADERNO DI LAVORO: GLI SCENARI ECONOMICI (gennaio 2007) QUADERNO DI LAVORO: GLI SCENARI ECONOMICI (gennaio 2007) CRS PO-MDL 1 GLI SCENARI ECONOMICI Prima di affrontare una qualsiasi analisi del mercato del lavoro giovanile, è opportuno soffermarsi sulle caratteristiche

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI Grexit butta acqua sul fuoco" della ripresa, ma non la ferma MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI In Italia c'è ancora incertezza, ma piace agli investitori esteri Il no greco getta acqua sul fuoco

Dettagli

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015)

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) La Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) 1 ECONOMIA IN ITALIA In Italia, dopo tre cali annuali consecutivi (2012-2,8%, 2013-1,7%, 2014-0,4%), il CSC prevede una crescita del PIL dell 1%. quest

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Osservatorio turistico della provincia di Pavia INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Settembre 2009 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA

Dettagli

Rapporto sul mondo del lavoro 2014

Rapporto sul mondo del lavoro 2014 Rapporto sul mondo del lavoro 2014 L occupazione al centro dello sviluppo Sintesi del rapporto ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO DIPARTIMENTO DELLA RICERCA I paesi in via di sviluppo colmano il

Dettagli

IN CALO LE PRINCIPALI TARIFFE PUBBLICHE. COSA MAI AVVENUTA DA 20 ANNI A QUESTA PARTE I prezzi di luce e gas, però, sono tra i più alti d Europa.

IN CALO LE PRINCIPALI TARIFFE PUBBLICHE. COSA MAI AVVENUTA DA 20 ANNI A QUESTA PARTE I prezzi di luce e gas, però, sono tra i più alti d Europa. IN CALO LE PRINCIPALI TARIFFE PUBBLICHE. COSA MAI AVVENUTA DA 20 ANNI A QUESTA PARTE I prezzi di luce e gas, però, sono tra i più alti d Europa. =========== Le tariffe pubbliche cominciano a scendere:

Dettagli

1.3. La nuova geografia economica mondiale

1.3. La nuova geografia economica mondiale 28 A cavallo della tigre 1.3. La nuova geografia economica mondiale Internet, elettronica, auto: da Occidente a Oriente Negli ultimi tre-cinque anni si sono verificati mutamenti molto profondi nell importanza

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

14. Interscambio commerciale

14. Interscambio commerciale 14. Interscambio commerciale La crescita economica del Veneto è sempre stata sostenuta, anche se non in via esclusiva, dall andamento delle esportazioni. La quota del valore totale dei beni esportati in

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 931

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 931 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 931 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori LANNUTTI, BELISARIO, ASTORE, BUGNANO, CAFORIO, CARLINO, DE TONI, DI NARDO, GIAMBRONE, LI GOTTI, MASCITELLI, PARDI,

Dettagli

Education at a Glance: OECD Indicators - 2006 Edition. Uno sguardo sull Educazione: Gli indicatori dell OCSE Edizione 2006

Education at a Glance: OECD Indicators - 2006 Edition. Uno sguardo sull Educazione: Gli indicatori dell OCSE Edizione 2006 Education at a Glance: OECD Indicators - 2006 Edition Summary in Italian Uno sguardo sull Educazione: Gli indicatori dell OCSE Edizione 2006 Riassunto in italiano Uno sguardo sull educazione fornisce agli

Dettagli

Rilevazioni audiovisive

Rilevazioni audiovisive TRASCRIZIONE Nº 47 RADIO 3 SCIENZA ORE 11:30 DATA 14/11/2007 PIETRO GRECO (CONDUTTORE): E' dunque in discussione al Parlamento Europeo una proposta che è quella che gli esperti chiamano di pubblicità diretta

Dettagli

C O L D I R E T T I T O R I N O UFFICIO STAMPA Via Pio VII, 97 10135 TORINO tel. 011-6177282 cell. 335-7662297 e-mail: filippo.tesio@coldiretti.

C O L D I R E T T I T O R I N O UFFICIO STAMPA Via Pio VII, 97 10135 TORINO tel. 011-6177282 cell. 335-7662297 e-mail: filippo.tesio@coldiretti. indice C O L D I R E T T I T O R I N O UFFICIO STAMPA Via Pio VII, 97 10135 TORINO tel. 011-6177282 cell. 335-7662297 e-mail: filippo.tesio@coldiretti.it c o l d i r e t t i C O L D I R E T T I N E W S

Dettagli

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani

NOTA DAL CSC. In Italia più occupati anziani e meno giovani 02-01-2015 Numero 15-1 NOTA DAL CSC In Italia più occupati anziani e meno giovani Durante la crisi i 55-64enni con lavoro sono aumentati di 1,1 milioni, contro il calo di 1,6 milioni tra i 25-34enni. Il

Dettagli

IL VALORE DELLE 2 RUOTE

IL VALORE DELLE 2 RUOTE Lo scenario dell industria, del mercato e della mobilità EXECUTIVE SUMMARY Aprile 2014 Partner Il futuro oggi Scenario dell industria, del mercato e della mobilità EXECUTIVE SUMMARY 1. Lo scenario internazionale

Dettagli

L ESPORTAZIONE DI VINO 1

L ESPORTAZIONE DI VINO 1 L ESPORTAZIONE DI VINO 1 Premessa L Italia, come è noto, è uno dei principali produttori di vino, contendendo di anno in anno alla Francia, a seconda dell andamento delle vendemmie, la leadership mondiale.

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE I DATI RELATIVI AL 2014 Nel 2014 l economia mondiale ha mantenuto lo stesso ritmo di crescita (+3,1%) dell anno precedente (+3,1%).

Dettagli

Analisi ponderata delle allerte alimentari degli ultimi anni

Analisi ponderata delle allerte alimentari degli ultimi anni Analisi ponderata delle allerte alimentari degli ultimi anni Dr. Stefano Bentley Università degli Studi di Parma Workshop"la gestione della qualità e della sicurezza nell'industria alimentare: aggiornamenti

Dettagli

Il mercato dell odontoiatria e lo sviluppo congiunturale in Germania (marzo 2009)

Il mercato dell odontoiatria e lo sviluppo congiunturale in Germania (marzo 2009) Il mercato dell odontoiatria e lo sviluppo congiunturale in Germania (marzo 2009) Andamento congiunturale Secondo il parere degli esperti economici pubblicato recentemente, le previsioni congiunturali

Dettagli

GIORNATA BUIATRICA SULLA GESTIONE SANITARIA NEGLI ALLEVAMENTI BOVINI DA CARNE

GIORNATA BUIATRICA SULLA GESTIONE SANITARIA NEGLI ALLEVAMENTI BOVINI DA CARNE SOCIETÀ ITALIANA DI BUIATRIA ORDINE MEDICI VETERINARI IZS VENEZIE GIORNATA BUIATRICA SULLA GESTIONE SANITARIA NEGLI ALLEVAMENTI BOVINI DA CARNE Situazione e prospettive dell allevamento bovino da carne

Dettagli

Dieci anni di domanda di petrolio

Dieci anni di domanda di petrolio Dieci anni di domanda di petrolio La domanda mondiale di petrolio Eni ha recentemente pubblicato la tredicesima edizione del World Oil and Gas Review 2014, la rassegna statistica annuale sul mercato mondiale

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015 30 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 28 gennaio 2015 con metodologia

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Autorità per l energia elettrica e il gas COMUNICATO Per caro petrolio, elettricità + 3,8 % e gas + 3,4% nel 1 trimestre 2008 Scatta ulteriore riduzione tariffe trasporto e distribuzione- In arrivo le

Dettagli

Notizie Europee dal 17 al 29 novembre 2008

Notizie Europee dal 17 al 29 novembre 2008 Commissione Speciale sui Rapporti con l Unione europea e sulle Attività Internazionali della Regione In questa edizione: Notizie Europee dal 17 al 29 novembre 2008 Consumatori: inaugurato un nuovo master

Dettagli

Il sistema di welfare

Il sistema di welfare Il sistema di welfare (pp. 257-348 del volume) La numerazione di tabelle, tavole e figure riproduce quella del testo integrale L onda lunga della comunicazione sulla salute Il boom dell informazione sanitaria

Dettagli

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro 2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro Nel 2004 (dopo 3 anni di crescita stagnante dovuta principalmente agli effetti degli attacchi terroristici dell 11 settembre e all

Dettagli

Situazione e prospettive per il mercato avicolo 1

Situazione e prospettive per il mercato avicolo 1 Situazione e prospettive per il mercato avicolo 1 Gian Luca Bagnara consulente Mercato Avicolo di Forlì Gli ultimi anni sono stati segnati da frequenti problemi nella produzione zootecnica europea, i quali

Dettagli

Le tendenze globali della produzione di generi alimentari: meno quantità e più qualità

Le tendenze globali della produzione di generi alimentari: meno quantità e più qualità Conferenze stampa Anuga 2015 Le tendenze globali della produzione di generi alimentari: meno quantità e più qualità Dal 10 al 14 ottobre 2015 la fiera del Food & Beverage più grande e importante al mondo

Dettagli

Cosa sono i Global Goals?

Cosa sono i Global Goals? Cosa sono i Global Goals? I Global Goals conosciuti anche con il nome di Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals) sono 17 obiettivi contenuti in un grande piano d azione su cui

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero. Nota Congiunturale URUGUAY

Istituto nazionale per il Commercio Estero. Nota Congiunturale URUGUAY Istituto nazionale per il Commercio Estero Nota Congiunturale URUGUAY Maggio 2011 L'economia uruguaiana, nel 2010, ha registrato una significativa crescita del PIL dell 8,5% rispetto al 2009 e, nel primo

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Il consumo di energia elettrica e il Pil in alcune economie. (anno 2009; % sul totale mondo) 8,7 5,7 3,7 3,8 4,6 1,8 1,9 2,6 3,0 5,6

Il consumo di energia elettrica e il Pil in alcune economie. (anno 2009; % sul totale mondo) 8,7 5,7 3,7 3,8 4,6 1,8 1,9 2,6 3,0 5,6 35 3 Il consumo di energia elettrica e il Pil in alcune economie (anno 29; % sul totale mondo) 28,3 25 2 15 16,4 18,2 24,1 22, 1 5 5,7 3,7 3,8 4,6 1,8 1,9 2,6 3, Regno Unito 5,6 8,7 Francia Germania Giappone

Dettagli

Numeri della crisi Salari, inflazione e produttività: in 15 anni 6.738 euro lasciati al fisco

Numeri della crisi Salari, inflazione e produttività: in 15 anni 6.738 euro lasciati al fisco Numeri della crisi Salari, inflazione e produttività: in 15 anni 6.738 euro lasciati al fisco Nei passati 15 anni i lavoratori dipendenti hanno lasciato al fisco 6.738 euro cumulati di potere d acquisto

Dettagli

La Stampa in Italia (2009 2011)

La Stampa in Italia (2009 2011) FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI La Stampa in Italia (2009 2011) Roma 18 aprile 2012 Quadro generale L andamento recessivo del Paese nella seconda metà del 2011 e le prospettive di accentuazione di

Dettagli

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico e Aziende Servizi Statistici

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico e Aziende Servizi Statistici COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico e Aziende Servizi Statistici Corso del Popolo 30 05100 Terni Tel +39 0744.549.742-3-5 statistica@comune.tr.it INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ

Dettagli

ELIMINARE LA FAME E LA POVERTÀ

ELIMINARE LA FAME E LA POVERTÀ Secondo le Nazioni Unite, circa 25 mila persone muoiono di fame tutti i giorni, soprattutto bambini e anziani. Per ELIMINARE LA FAME E LA POVERTÀ, è prioritario affrontare la questione della terra, del

Dettagli

La difficile crescita dei biocarburanti: le politiche e le strategie delle compagnie petrolifere nel settore dei biocarburanti

La difficile crescita dei biocarburanti: le politiche e le strategie delle compagnie petrolifere nel settore dei biocarburanti La difficile crescita dei biocarburanti: le politiche e le strategie delle compagnie petrolifere nel settore dei biocarburanti Edgardo Curcio Presidente AIEE Milano, 20 maggio 2010 La produzione di biocarburanti

Dettagli

Un fattore da prendere in considerazione è rappresentato dai prezzi e dalle tariffe dell energia.

Un fattore da prendere in considerazione è rappresentato dai prezzi e dalle tariffe dell energia. 5. Prezzi dell energia Un fattore da prendere in considerazione è rappresentato dai prezzi e dalle tariffe dell energia. Osservando i prezzi medi dell ultimo decennio 40 si nota che dei principali prodotti

Dettagli

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO GERMANIA IL MERCATO TURISTICO Superficie: 357.021 kmq Popolazione: 83.251. Densità: 230 ab/kmq Lingua: Tedesco Religione: Protestanti, Cattolici Capitale: Berlino Forma istituzionale: Repubblica Federale

Dettagli

II. Produzioni e consumi di energia elettrica in Italia

II. Produzioni e consumi di energia elettrica in Italia IMPATTO AMBIENTALE CAUSATO DALLA LIBERALIZ- ZAZIONE DEL MERCATO DELL'ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA II. Produzioni e consumi di energia elettrica in Italia di Marco CALDIROLI e Luigi MARA Queste note focalizzano

Dettagli

8 Consumer & Retail Summit Un autunno pieno di incognite

8 Consumer & Retail Summit Un autunno pieno di incognite 8 Consumer & Retail Summit Un autunno pieno di incognite Gregorio De Felice Servizio Studi e Ricerche Milano, 9 ottobre 214 Agenda 1 Italia: in lento recupero dal 215 2 Consumi: il peggio è alle spalle?

Dettagli

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano OECD Communications Outlook 2009 Summary in Italian Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009 Sintesi in italiano Questa decima edizione delle Prospettive biennali delle Comunicazioni dell OCSE evidenzia

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri Lo afferma il Presidente dell UNRAE, Salvatore Pistola IL PROGRESSO DEL MERCATO DELL AUTO PRINCIPALE

Dettagli

OECD Science, Technology and Industry: Scoreboard 2005. Scienza, Tecnonologia e Industria: Quadro di valutazione OCSE 2005. Sommario Esecutivo

OECD Science, Technology and Industry: Scoreboard 2005. Scienza, Tecnonologia e Industria: Quadro di valutazione OCSE 2005. Sommario Esecutivo OECD Science, Technology and Industry: Scoreboard 2005 Summary in Italian Scienza, Tecnonologia e Industria: Quadro di valutazione OCSE 2005 Riassunto in italiano Sommario Esecutivo Prosegue la tendenza

Dettagli

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA Presso la Business Community e presso la popolazione di Brasile Ricerca di mercato condotta da: GPF&A e Ispo Ltd Per conto di: Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo

Dettagli

N 348 del 7 febbraio 2015

N 348 del 7 febbraio 2015 N 348 del 7 febbraio 2015 Il mercato nazionale dei prodotti lattiero caseari Prezzi settimanali di alcuni prodotti lattiero-caseari in Italia ( / kg) 2 feb. sett. 1 anno 2015 precedente prima sett. Parmigiano

Dettagli

Notizie dall Unione europea

Notizie dall Unione europea Commissione Speciale sui Rapporti con l Unione europea e sulle Attività Internazionali della Regione Notizie dall Unione europea 10 dicembre 2007 Promozione dei prodotti agricoli comunitari all esterno

Dettagli

Ottobre 2013. 89ª Giornata Mondiale del Risparmio

Ottobre 2013. 89ª Giornata Mondiale del Risparmio Ottobre 2013 89ª Giornata Mondiale del Risparmio Obiettivi ACRI ha chiesto ad IPSOS di condurre un indagine con lo scopo di fornire informazioni e dati di trend, ove possibile dal 2001, rispetto a: Percezione

Dettagli

SINTESI PER LA STAMPA

SINTESI PER LA STAMPA SINTESI PER LA STAMPA Troppo spesso quando policy makers e opinione pubblica si occupano dei Trasporti le attenzioni vengono rivolte principalmente agli effetti negativi che questi generano: consumi energetici,

Dettagli

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza IL REAL ESTATE RESIDENZIALE Paola Dezza Immobiliare, asset class vincente Le ricerche sull impiego del capitale nel lungo periodo mostrano quasi sempre l ottima prestazione del mattone rispetto ad altre

Dettagli

11 gennaio 2013 N.75 L IRPEF NEGLI STATI UNITI E IN ITALIA: UN CONFRONTO IMPIETOSO

11 gennaio 2013 N.75 L IRPEF NEGLI STATI UNITI E IN ITALIA: UN CONFRONTO IMPIETOSO 11 gennaio 2013 N.75 L IRPEF NEGLI STATI UNITI E IN ITALIA: UN CONFRONTO IMPIETOSO Gli ultimi dati resi noti dall Internal Revenue Service di Washington si riferiscono al 2009, anno in cui il reddito imponibile

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Settembre 2013: Notizie economiche ticinesi

Settembre 2013: Notizie economiche ticinesi PROFILI INTERESSANTI Informiamo la nostra clientela che questo mese la Ti impiego mette a disposizione un profilo specializzato con lo sconto del 50% sull onorario per la selezione: 1. Impiegata Contabile

Dettagli

La Stampa in Italia (2010 2012)

La Stampa in Italia (2010 2012) (2010 2012) Roma 5 giugno 2013 La crisi dell editoria quotidiana e periodica: la negativa congiuntura economica, l evoluzione tecnologica e i fattori di criticità strutturali L editoria quotidiana e periodica

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 3.9.2014 C(2014) 6146 final ANNEXES 1 to 3 ALLEGATI della decisione di esecuzione della COMMISSIONE che stabilisce l'elenco dei documenti giustificativi che i richiedenti

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015 24/12/2015 Gazzetta di Modena Pagina 4 L' industria riparte ad ottobre 1 24/12/2015 Gazzetta di Modena Pagina 10 «Conad cresce,

Dettagli

Automotive. Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2013. con approfondimenti e confronti ISTAT

Automotive. Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2013. con approfondimenti e confronti ISTAT Automotive con approfondimenti e confronti ISTAT Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani Indagine marzo 2013 Dati rilevati nel mese di febbraio 2013 Pubblicazione mensile A cura della

Dettagli

Comunicato stampa. Allianz Global Wealth Report: le famiglie svizzere si confermano le più ricche del mondo

Comunicato stampa. Allianz Global Wealth Report: le famiglie svizzere si confermano le più ricche del mondo Allianz Suisse Comunicazione Comunicato stampa Allianz Global Wealth Report: le famiglie svizzere si confermano le più ricche del mondo Il patrimonio finanziario netto globale supera quota 100'000 miliardi

Dettagli

Le modifiche del paniere Istat non incidono sul calcolo dell inflazione Diminuzione del carico fiscale solo a parole

Le modifiche del paniere Istat non incidono sul calcolo dell inflazione Diminuzione del carico fiscale solo a parole Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 8 4 febbraio 2005 Stampato in proprio in febbraio 2005 In questo numero: Le modifiche del paniere Istat non incidono sul calcolo dell inflazione

Dettagli

ANSA-FOCUS/ CRISI FA MALE A SALUTE, MENO VISITE, FARMACI E CURE. CROLLA SPESE FAMIGLIE CHE RISPARMIANO ANCHE SUL MEDICO (ANSA) - ROMA, 19 APR - Quasi

ANSA-FOCUS/ CRISI FA MALE A SALUTE, MENO VISITE, FARMACI E CURE. CROLLA SPESE FAMIGLIE CHE RISPARMIANO ANCHE SUL MEDICO (ANSA) - ROMA, 19 APR - Quasi ANSA-FOCUS/ CRISI FA MALE A SALUTE, MENO VISITE, FARMACI E CURE. CROLLA SPESE FAMIGLIE CHE RISPARMIANO ANCHE SUL MEDICO (ANSA) - ROMA, 19 APR - Quasi due milioni di anziani rinunciano a cure e farmaci,

Dettagli

L inflazione nel 2004

L inflazione nel 2004 L inflazione nel 2004 Un quadro generale In Italia l inflazione media annua per l anno 2004 si è attestata intorno al 2,2%, un risultato di gran lunga migliore rispetto al 2003 quando il valore medio di

Dettagli

L OSSERVATORIO. 22 Luglio 2013 CATEGORIA: SOCIETA L INCIDENZA DEI PROBLEMI PSICOLOGICI E PSICOSOMATICI EVIDENZE PSICOLOGICHE 23% 42% 29%

L OSSERVATORIO. 22 Luglio 2013 CATEGORIA: SOCIETA L INCIDENZA DEI PROBLEMI PSICOLOGICI E PSICOSOMATICI EVIDENZE PSICOLOGICHE 23% 42% 29% L OSSERVATORIO L INCIDENZA DEI PROBLEMI PSICOLOGICI E PSICOSOMATICI EVIDENZE PSICOLOGICHE Problemi di condotta Tra le vittime di episodi di bullismo 42% Tra chi ha compiuto atti di bullismo Non coinvolti

Dettagli

Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende

Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale dello Sviluppo Economico

Dettagli

Informazioni e Tendenze Immobiliari

Informazioni e Tendenze Immobiliari LUGLIO/AGOSTO 2015 NUMERO 41 Informazioni e Tendenze Immobiliari In questo numero 1 Introduzione 2 L Indagine 5: le famiglie italiane e il mercato immobiliare nelle sei grandi città la sicurezza in casa

Dettagli

DOVE VANNO LE CITTÀ DEL MONDO?

DOVE VANNO LE CITTÀ DEL MONDO? DOVE VANNO LE CITTÀ DEL MONDO? COS È GLOBAL CITY REPORT Global City Report è il primo Rapporto internazionale sul futuro delle città nei nuovi scenari economici, sociali e territoriali. Annualmente presenta

Dettagli

Newsletter 2002. Notiziario settimanale Informazione. 16-22 dicembre 2002. 2-8 dicembre 2002. 24 novembre - 1 dicembre 2002. 9-15 dicembre 2002

Newsletter 2002. Notiziario settimanale Informazione. 16-22 dicembre 2002. 2-8 dicembre 2002. 24 novembre - 1 dicembre 2002. 9-15 dicembre 2002 Newsletter Newsletter 2002 Notiziario settimanale Indice 16-22 dicembre 2002 Maggiore per gli utenti telefonici La nei paesi dell Est: quali poteri per i Garanti? 2-8 dicembre 2002 È illecito inviare e-mail

Dettagli

Presentazione del Rapporto L economia del Molise

Presentazione del Rapporto L economia del Molise Presentazione del Rapporto L economia del Molise Francesco Zollino Servizio di Congiuntura e politica monetaria Banca d Italia Università degli Sudi del Molise, Campobasso 18 giugno 215 Il contesto internazionale

Dettagli