Entro il 2013, la pubblicità digitale rappresenterà quasi un quinto del totale a livello mondiale. 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Entro il 2013, la pubblicità digitale rappresenterà quasi un quinto del totale a livello mondiale. 1"

Transcript

1 Il mondo digitale

2 1 PricewaterhouseCoopers (PWC) Global Entertainment & Media Outlook Entro il 2013, la pubblicità digitale rappresenterà quasi un quinto del totale a livello mondiale. 1 2

3 Introduzione Introduzione Buone intenzioni e promesse vuote Stiamo facendo veri progressi con la comunicazione e pianificazione digitale. Abbiamo intenzione di dedicare al digitale una parte rilevante del nostro piano media di quest anno. Discorsi già sentiti? In altre parole, ci stiamo pensando... ne stiamo parlando. Persino dopo 10 anni di crescita stabile della pubblicità digitale e un triennio in cui si è assistito a un balzo del 50%, molti degli operatori di mercato sembrano ancora limitarsi a parlare di digitale anziché metterlo in pratica. Quale livello di maturità deve raggiungere il mercato prima di smetterla con questa eccessiva cautela? Prospettive Tra altri 10 anni, quasi tutti gli abitanti del mondo sviluppato disporranno di banda larga ad alta velocità su più dispositivi. Almeno il 50% di noi farà regolarmente acquisti online. La maggior parte di noi passerà più tempo al PC che davanti alla TV... Per l esattezza, per gran parte di noi PC e TV saranno diventati un unica entità. Internet farà talmente parte delle nostre vite che almeno una generazione non avrà vissuto senza. Magari saranno cinque anni... Magari tre. In ogni caso, si tratta di una prospettiva troppo imminente per essere ignorata o rimandata. Che sia per ignoranza, per paura dell ignoto o per la tendenza a scegliere la via più semplice, molti inserzionisti si crogiolano ancora nei propri scenari media tradizionali, perdendo terreno rispetto alla concorrenza. I responsabili del marketing dovrebbero chiedersi se si possono davvero permettere di non prendere sul serio la pubblicità digitale. Adesso. Molti di noi usano il digitale come canale distributivo. La maggior parte di noi lo utilizza per dare informazioni ai clienti, ma sono ancora pochi quelli per cui la pubblicità digitale rappresenta un contributo consolidato al communication mix. Pur avendo la certezza che tutti possiamo contare su un qualche livello di presenza digitale nei nostri piani sui media, troppo spesso si tratta di misure adottate all ultimo momento, di un gesto dimostrativo. Lungi dall essere un ingrediente completamente integrato, si tratta piuttosto di un servizio fornito da uno specialista, con una vita a parte rispetto al resto del processo di pianificazione.

4 Argomento Quanto tempo avete? Pochissimo. Potete mettere online una campagna digitale in pochi minuti. I tempi di risposta sono ridotti. Potete adattarvi all istante ai cambiamenti del mercato, del prodotto, delle notizie. E assistere a risultati rapidi e a un impatto immediato sul comportamento di acquisto. È versatile, e, oltre ai banner, offre molte funzionalità aggiuntive: messaggi brevi, messaggi lunghi, interazione, social networking, fidelizzazione del cliente. In altre parole, rientra nel cosiddetto viral marketing (o, come si diceva un tempo, passaparola ). I livelli di creatività sono praticamente infiniti. E possiede anche l ampiezza e la flessibilità per supportare campagne di sviluppo del marchio. Non è solo il dominio di competenza del marketing in tempo reale o del direct response. È anche estremamente misurabile e conveniente, oltre a fornire idee e informazioni che normalmente si possono avere solo a caro prezzo. La portata in termini di pubblico è equivalente, se non superiore, a gran parte dei media convenzionali e la tecnologia ne consente l individuazione a target. Se considerate i media digitali un estensione della vostra campagna basata sui media tradizionali, provate a confrontarli e a vedere in che modo interagiscono. Se desiderate sfruttare di più i media digitali, cercate di acquisire dimestichezza con essi, trattateli come amici e fateli entrare nel vostro modo di pensare. E questo è proprio l obiettivo di questa breve guida. Vogliamo svuotare il digitale della mistica tecnica informatica, sostituendola con un più pratico cosa, dove e come. Ciò non significa che la tecnologia non sia importante (è l informatica, infatti, che aiuta a raggiungere il pubblico desiderato), ma talvolta può costituire un ostacolo all accesso al mondo dei media digitali. Il presente manuale, quindi aspira a essere fresco, conciso, facile da leggere e da condividere con colleghi e agenzie. Le continue trasformazioni che si registrano nell utilizzo dei media richiedono un riesame completo non solo della strategia di comunicazione, ma anche di quella di marketing che ne sta alla base. Marchi e clienti non sono più noi e loro e le comunicazioni sono sempre meno unidirezionali. Oggi i marchi possono interagire con i clienti, suggerire argomenti che i clienti possono valutare e discutere. In un recente articolo, John Deighton, della Harvard Business School, ha affermato che, man mano che i clienti diventano più connessi attraverso canali digitali diversificati, non cresce solo la loro capacità di ricevere messaggi, ma anche la loro propensione a parlare dei marchi stessi. Nel caso della pubblicità digitale, sarebbe ora che gli operatori di mercato la finissero di parlarne e cominciassero a far parlare i canali digitali. Tony Wardle Principal at Marketing Mentor Fondatore ed ex presidente di Saatchi & Saatchi Business 4

5 Sommario Sommario Cos è la pubblicità digitale?...7 Integrazione del digitale nel marketing mix...9 Ma non è solo una questione di direct response?...11 Più di un banner normale: le opzioni online Un semplice cartellone pubblicitario digitale...per un esperienza online interattiva...14 Primi passi per imparare a conoscere i social media...16 Là fuori c è il mio pubblico. Ma come faccio a trovarlo?...18 Suggerimenti utili per un migliore Come si misurano i risultati? Il percorso interattivo: storia di una campagna integrata che ha dato ottimi risultati...22 La legge: aspetti legali della pubblicità online...25 Glossario: breve dizionario dei termini online...26

6 In passato digitale era considerato un termine generico per tutto ciò che non è tradizionale e noi lo pianifichiamo allo stesso modo, come se ci stessimo preparando ad acquistare spazi sulla stampa o in televisione anziché vederlo come una grande opportunità strategica basata sulle trasformazioni del comportamento dei consumatori innescate dalla tecnologia. Si tratta quindi di comprendere l impatto del digitale sui consumatori per poi fornire soluzioni sulla base di tale valutazione, piuttosto che sulla base di come pensiamo che i consumatori lo utilizzino rispetto ad altri media. Steve Hobbs, Deputy MD, Carat, UK 6

7 Cos è la pubblicità digitale? Cos è la pubblicità digitale? In media passiamo 14 ore alla settimana davanti alla televisione e altrettante online. La quota di pubblicità a livello mondiale riservata ai media digitali è quasi raddoppiata dall 8% nel 2006 al 15% nel Se a ciò aggiungiamo il fatto che in media passiamo la stessa quantità di tempo online e alla TV, ci troviamo di fronte a statistiche impressionanti per un settore ancora nelle prime fasi della crescita. Ma cosa sappiamo di questo settore in rapida espansione? E cosa spinge i grandi marchi a investire percentuali sempre maggiori del proprio budget in una forma di pubblicità che, per molti, rimane difficile da definire? In questa guida esploriamo alcune delle domande più frequenti e degli aspetti chiave che definiscono la pubblicità digitale, offrendo una panoramica del ruolo che deve rivestire nel marketing mix e analizzando le tecnologie, il pubblico, gli strumenti di valutazione e le opportunità creative che mette a disposizione degli uomini e donne di marketing e comunicazione. Più che essere una panoramica di carattere tecnico, farà riflettere sulle modalità di integrazione della dimensione digitale nella vostra strategia di marketing. Un analisi dei numerosi aspetti del digitale e dei motivi per cui merita spazio nella vostra pianificazione. Viene esaminato il ruolo del digitale in tutte le campagne di marketing, non solo come area riservata ai grandi marchi. È vero che, se si desidera elaborare una campagna condotta attraverso più media (pubblicità televisiva, online e a mezzo stampa a livello nazionale), è necessario un budget in linea con gli obiettivi. Tuttavia, il bello dei media digitali sta nella capacità di individuare e misurare i risultati, offrendo opportunità anche per gli operatori di nicchia. Ed è importante ricordare che il canale digitale abbraccia l universo online, quello mobile e dei giochi. La rivoluzione digitale ha notevolmente trasformato il modo in cui il pubblico utilizza i media. Nonostante TV, radio e stampa sopravvivano, il digitale riveste chiaramente un ruolo di primo piano nella vita quotidiana di molta gente. Gli individui condividono contenuti (e pubblicità) in un modo impensabile in passato. Il viral marketing (sul quale ci soffer meremo più avanti) prima di Internet faceva affidamento sul passaparola, mentre i social media hanno introdotto un nuovo livello di sofisticazione per valutare quando, dove, come (e talvolta se) rivolgersi al proprio pubblico. Anche se questa guida non risponderà a tutte le vostre domande (anzi, potrebbe farne nascere di nuove), quando si parla di pubblicità digitale una cosa è certa: se non è già presente nel vostro marketing mix, a breve si farà strada nei vostri piani. 1 Interaction: Addressable, Searchable, Social and Mobile study, WPP s Group M, 2009

8 ...la prima sfida è entrare nel territorio online......e, in linea di massima...penso che oggi si tratti sostanzialmente di fare in modo che si comprenda il mezzo, come viene usato e come sfruttare tale piattaforma per offrire esperienze significative anziché semplicemente altra pubblicità. Norm Johnston, Global Digital Leader, Mindshare Interaction 8

9 Integrazione del digitale nel marketing mix Integrazione del digitale nel marketing mix Quando si inizia a considerare l elemento digitale? La realtà è che troppo spesso viene trattato come un di più, anche se naturalmente ciò non accade in tutti i settori. Sono numerose le aziende che ottengono grandi successi mediante l attenta integrazione del digitale nel proprio marketing mix. E ci sono buoni motivi per farlo. Utilizzati insieme, televisione e canali online possono aumentare l intenzione di acquisto fino al 50% 1, a testimonianza di come, nell ambito del mix, la somma dei vari media può dare un risultato maggiore del totale. Possono inoltre ampliare la portata di una campagna televisiva o a mezzo stampa più costosa investendo una parte nell online e al tempo stesso prolungandone la longevità mediante la creazione di un esperienza intensa e più coinvolgente per l utente. Tuttavia, per il massimo ritorno dell investimento marketing, non basta spostare online la pubblicità a mezzo stampa e televisiva. Le campagne più riuscite sfruttano i punti di forza relativi di ciascun mezzo e creano collegamenti naturali per ampliare il coinvolgimento del pubblico nei confronti del proprio marchio o messaggio. La TV rappresenta ancora la piattaforma visiva predominante, ma i canali online offrono un altro livello di coinvolgimento, anche se tale percezione sembrerebbe contraddetta da recenti studi da cui emerge che il 27% degli utenti di Internet in Europa guarda regolarmente film, programmi TV o videoclip online. Con un picco del 57% nella fascia di età compresa tra 16 e 24 anni 2. Un ottimo esempio è la campagna condotta dalla rete televisiva britannica Channel 4 in vista del lancio della nuova serie TV Skins. Oltre a favorire il coinvolgimento nei confronti del marchio digitale del canale, E4, ha una quota significativa del suo pubblico primario invitandolo a visitare un sito Web dedicato che dava la possibilità di assistere ad anteprime della serie e avere maggiori informazioni su personaggi e trama. Nella settimana prima messa in onda il sito aveva avuto visite, con il duplice effetto di indirizzare i telespettatori al sito Web e gli internauti al programma televisivo. E, naturalmente, Channel 4 ne ha tratto vantaggio in termini di aumento di ascolti della propria proposta pubblicitaria e di visibilità del marchio in una preziosa categoria di pubblico. È pertanto evidente che il digitale costituisce una componente essenziale del marketing mix, ma come fare in modo che diventi parte integrante di una campagna davvero integrata e non un semplice di più? Le pagine che seguono aiutano a rispondere a questa domanda. 1 Fonte: UK Thinkbox and IAB research estate Fonte: EIAA Mediascope Europe dic 2008

10 ...la realtà è che le cose che creiamo oggi sono estremamente dinamiche e generano una miriade di informazioni e risultati. Non è come la tradizionale pubblicità creativa, che viene preparata e poi si aspetta che faccia effetto. Margaret Clerkin, CEO, North America, Mindshare Interaction 10

11 Ma non è solo una questione di direct response? Ma non è solo una questione di direct response? I contenuti multimediali sono eccellenti per conseguire gli obiettivi di brand. 1 In questo senso, può darsi che il digitale sia vittima del suo stesso successo. Parlare di click-through, pay per click e text link non fa che corroborare l impressione che il digitale sia il più efficace di tutti i canali di direct response. Ed è così. Ma non solo. L elemento interattivo della pubblicità digitale, unito all individuazione di un pubblico mirato, strumenti di valutazione e crescita dei social media, indica che è possibile coinvolgere il pubblico in modi non ottenibili con i media tradizionali. Va quindi al di là del semplice direct response per offrire una soluzione di affermazione del brand, dando vita a relazioni a lungo termine con il publico di proprio interesse. Opportunità che non è sfuggita a Chanel, Coca-Cola, Philips, Nokia, Ford... Sono solo alcune delle società che non usano il digitale solo per il direct response, ma naturalmente ce ne sono migliaia di altre. La brand advocacy è il segreto di molte campagne in quanto sfrutta il passaparola online per generare consapevolezza e interesse. Ovviamente il canale digitale offre anche approcci simili a quelli impiegati nella pubblicità a mezzo stampa e televisiva, con tecniche di prossimità relativamente elementari. Ad esempio, la possibilità di inserire il marchio in un sito commerciale di notizie accanto a contenuti che suscitano l interesse degli appassionati di sport è la soluzione ideale per le emittenti sportive. E si sta parlando del livello base. Tra le soluzioni più sofisticate figurano il coinvolgimento del pubblico di destinazione nei confronti del marchio attraverso messaggistica istantanea, chat o anche combinazioni di TV, Web ed SMS. E forse il massimo in termini di pura promozione del marchio si ottiene attraverso i giochi. Non giochi online (anche se questa è un altra opportunità), ma inserendo messaggi pubblicitari nelle ambientazioni di un videogioco, che diventa così più realistico e consente di arrivare al pubblico nel momento di maggior coinvolgimento. Immaginate di inserire il vostro marchio tra i cartelloni pubblicitari che circondano il campo in una simulazione calcistica, proprio come i tabelloni elettronici negli stadi veri, o di essere lo sponsor esclusivo di un bonus o di una mappa che conduce a un universo remoto. L ambiente digitale ridefinisce l interazione tra consumatore e marchio. Se riuscite a centrare la soluzione giusta, il vostro pubblico diventa un protagonista della storia del marchio. Un ambasciatore disposto a passare parola, addirittura ansioso di farlo, che moltiplica il valore del vostro investimento avvicinandovi come non mai ai clienti. 1 Fonte: Dynamic Logic MarketNorms, 2008.

12 Più di un banner normale Più di un banner normale: le opzioni online 1 OK, non è esattamente vero. Dovrete investire nella creatività, ma una volta consolidata, una campagna di viral marketing ha le potenzialità per andare avanti senza ulteriori costi. La botte piena e la moglie ubriaca? Con il digitale si può. 1 Il digitale non ha misteri. Così come l approccio creativo varia per la pubblicità a mezzo stampa, radiofonica, affiossionistica e televisiva, anche quella digitale segue delle regole creative. Ma come potete sfruttarla al meglio, associando gli elementi tradizionali e digitali? Uno degli aspetti principali da tenere a mente è che l ambiente digitale dà la possibilità di personalizzare l esperienza degli utenti e di sfruttare la natura bidirezionale del mondo online. La sfida, tuttavia, è rappresentata proprio da quest ultimo. A differenza del carattere lineare della TV o del mezzo statico rappresentato dalla pubblicità a mezzo stampa, il digitale offre diverse vie per far passare il messaggio. Può anche consentire un dialogo o una trasmissione unidirezionale, ma con la possibilità di coinvolgere il pubblico in modo più intenso rispetto al passato. Skyscraper, road block, homepage takeover: la gamma di opzioni disponibili nel mondo della pubblicità digitale è praticamente illimitata. Come afferma Margaret Clerkin, CEO North America, Mindshare Interaction,...bisogna essere continuamente in grado di reimparare, ricreare e rivisitare il proprio approccio alle cose. Ecco perché credo che sia tutto molto più complesso. Tuttavia, l attenta valutazione degli obiettivi della campagna e l appropriata identificazione target con cui comunicare, oltre alla comune attenzione al budget, può contribuire all elaborazione dell approccio ottimale. Ogni formato è caratterizzato da specifici punti di forza e debolezza, il ruolo del messaggio è fondamentale per avere la certezza di scegliere l alternativa giusta: vendita, brand awareness? è possibile concedersi praticamente qualunque capriccio creativo, dalle animazioni a tutto schermo ai videogiochi. Potete dare vita al vostro prodotto, mettendolo nelle mani dei destinatari attraverso dimostrazioni e simulazioni, creando un ambiente virtuale che consenta loro di esplorare una specifica esperienza prima dell acquisto. Naturalmente esistono anche alternative più semplici, ad esempio la posta elettronica: una efficace creatività abbinata all accurata selezione del target porta risultati egregi. Se conoscete il vostro pubblico e lui conosce voi, probabilmente un in formato HTML è sicura, ma in genere gli allegati sono una questione delicata, dal 12

13 momento che vengono guardati con un certo sospetto o, addirittura, fermati dai firewall aziendali. Anche il testo normale può risultare sorprendentemente efficace, a testimonianza del fatto che il messaggio rimane il fattore chiave per il successo di qualunque campagna di marketing. È una questione di fare in modo che il servizio sia in linea con il pubblico. E poi c è la search : il marketing attraverso i motori di ricerca. Servizio a pagamento che aumenta la visibilità del proprio sito Web quando vengono effettuate ricerche pertinenti. Questi collegamenti sono quelli visualizzati nella parte superiore o sulla destra di motori di ricerca quali Google, Yahoo! o Bing. Questo aspetto però non va confuso con l ottimizzazione per i motori di ricerca, che prevede la progettazione delle pagine Web in modo che vengano automaticamente visualizzate tra i primi risultati, senza effettuare alcun pagamento al motore di ricerca. Con la search potete individuare un pubblico mirato in base al giorno, all area geografica o ai dati demografici e pagare solo per un clic, non per le impressioni. Potete inoltre modificare le dimensioni della campagna in base al vostro budget, stabilendo un rapporto diretto tra spesa e risultati. Anche le probabilità di vendita sono elevate, con tassi di conversione all acquisto generalmente superiori al direct mail. Esistono forme di pubblicità che ridefiniscono la disciplina, in primo luogo il viral marketing. Una specifica immagine, uno specifico gioco o un determinato video è studiato per catturare l attenzione e incoraggiare l utente a inoltrarlo ad amici sotto forma di collegamento o di allegato. Spesso il messaggio pubblicitario o di marchio è molto sofisticato, di frequente associato a qualcosa di divertente o di fico. È probabile che anche voi abbiate ricevuto annunci di tipo virale nell ultimo mese. Si tratta di un arte e, per ogni pubblicità che diventa virale, ce ne sono molte altre che non superano il primo livello. Le possibilità offerte dal digitale sono infinite e qualunque elenco diventa obsoleto ancor prima di essere stampato o pubblicato online. La considerazione principale per qualsiasi campagna è che l obiettivo non è semplicemente fare colpo con incredibili pubblicità creative, ma valutare il comportamento del pubblico e trovare il modo migliore per raggiungerlo. Tourism Queensland ha utilizzato il viral marketing per promuovere la regione, invitando a candidarsi per il migliore lavoro del mondo. Il candidato prescelto avrebbe fruito di un esperienza, divertente e assolutamente nuova negli incantati paesaggi e tra le eccitanti offerte del Queensland. La campagna ha rappresentato una vetrina ideale per l industria turistica dello stato, con oltre candidature da tutto il mondo.

14 Un semplice cartellone pubblicitario digitale... Questi esempi illustrano alcuni dei formati utilizzati più spesso per i banner online. Tuttavia, non coprono l intera gamma di opzioni e, naturalmente, non si può apprezzare la natura interattiva del digitale su una pagina stampata. Grazie ai contenuti multimediali, ossia qualsiasi contenuto con elementi interattivi (video, audio, giochi, indagini o una combinazione di tutti questi), potete aumentare davvero il coinvolgimento nei confronti del vostro marchio. E non è tutto. In accordo con i gestori del sito, potete letteralmente accaparrarvi tutto lo schermo. 2 Fonte: EyeBlaster Analytics, luglio 09 Immaginate il vostro annuncio che esce dai bordi del riquadro in cui è rinchiuso per trasformare la pagina. O un gioco che può essere utilizzato e inviato agli amici per confrontare i risultati. Nessun altro mezzo può contare sul coinvolgimento e sull interattività del digitale. L immagine contiene uno skyscraper, disponibile nei formati 160 x 600 o 120 x 600, per un annuncio ad alta visibilità che domina la parte destra dello schermo. La natura interattiva favorisce il coinvolgimento del pubblico, con click-through rate fino a tre volte superiori rispetto ai banner statici. 14

15 ...per un esperienza online interattiva. Nella parte superiore dello schermo della figura qui sopra è presente un banner (denominato anche superbanner o leaderboard) disponibile nei formati 468 x 60, 728 x 90, 234 x 60 (come nell esempio relativo a Windows Live Messenger a destra) e 120 x 240. Viene visualizzato anche un rettangolo, disponibile nei formati 300 x 250 e 180 x 150. Questo banner 234 x 60, presente in Windows Live Messenger, è un ottimo esempio di come sfruttare il canale digitale per ottenere visibilità nell ambiente sociale online.

16 Primi passi per imparare a conoscere i social media Primi passi per imparare a conoscere i social media La dimensione in cui i media tradizionali si avvicinano di più ai social media è probabilmente la partecipazione di un esiguo pubblico alle trasmissioni con radiofoniche e televisive. I social media online hanno trasformato completamente il quadro dando vita ad ambienti dinamici che dipendono in gran parte o completamente dall input della comunità di utenti. Emergono quindi opportunità di accesso senza precedenti per i consumatori, ma occorre procedere con attenzione per evitare effetti negativi sul vostro marchio in termini di intrusioni indesiderate o maldestre. Il Web 2.0 è stato il motore di questa natura in evoluzione dell esperienza digitale, consentendo agli utenti operazioni più complesse della semplice visualizzazione o pubblicazione di informazioni. Lungo questo percorso si sono sviluppati blog, file sharing, applicazioni di tipo hosted e, naturalmente, il boom del social networking. Facebook, Hyves, StudiVZ, Twitter e YouTube sono alcuni degli esempi più noti di social media, ma ne esistono molti altri, reti di nicchia rivolte a specifici gruppi o a specifiche fasce d età. Sono inoltre presenti siti di networking a carattere professionale quali Plaxo e LinkedIn, che danno l opportunità di commercializzare prodotti e servizi nel settore commerciale in modo più mirato rispetto a molti media tradizionali. Se state valutando la possibilità di integrare i social media nel mix, prendetevi il tempo di cercare siti Web di dimensioni ridotte orientati verso la collettività, che in proporzione vi garantiranno un influenza maggiore. In tale categoria rientrano forum, siti Web di social networking di nicchia e siti Web per conferenze di settore. Se a ciò aggiungete chat, messaggistica istantanea, blog e simili, potete constatare che si tratta di un terreno in cui addentrarsi con la massima attenzione, senza cadere nella trappola di creare contenuti privi di significato, con un effetto contrario a quello sperato sul pubblico, che mostrerà quindi disinteresse se non addirittura disapprovazione. Ma, ammonimenti a parte, la potenza di questo mezzo non teme praticamente rivali, dal momento che garantisce tutta l efficacia del passaparola se si riesce a far arrivare il messaggio. Più che vendere, l obiettivo è creare nuovi rapporti con i consumatori e consolidare quelli esistenti. 16

17 Pregiudizi diffusi sui social media: E soluzioni per farli funzionare: 1 Sono economici. Per sviluppare una presenza credibile attraverso i social media ci vogliono tempo, impegno e investimenti costanti. Semplificatene l accesso. 2 Sono facili. Non esistono soluzioni semplici. Il successo dipende dall attenta pianificazione al fine di stabilire il giusto rapporto con il pubblico. Garantite la precisione. 3 Sono rapidi. Spesso i social media ci mettono del tempo prima di dare frutti, richiedendo quindi molta pazienza per evitare di apparire falsi o troppo insistenti. Non fate a meno del contesto. 4 Sono un aspetto secondario. Avrete bisogno di assistenza, probabilmente da parte di un agenzia di professionisti. Create una comunità. Semplificate l inserimento di segnalibri, il collegamento a pagine, l inserimento di feed e commenti. 5 Funzionano. Un buon lavoro non nasce dal nulla. Dovrete investire per farvi conoscere, cercando il pubblico a cui desiderate rivolgervi. Fatevi trovare facilmente. Utilizzate strumenti di ottimizzazione dell indicizzazione nei motori di ricerca e PR.

18 Là fuori c è il mio pubblico Là fuori c è il mio pubblico Un importante boutique di moda francese ha registrato un incremento del 100% del click-through rate individuando i suoi clienti in base ai loro comportamenti (behavioral targeting). In genere anche i media radiotelevisivi e a mezzo stampa consentono di raggiungere un pubblico limitato. Internet è caratterizzato da una portata superiore, ma anche da una maggiore segmentazione del pubblico. Ciò consente di rivolgersi, ad esempio, a giovani madri interessate all ambiente, a giovani di sesso maschile in cerca di un prestito, piuttosto che a uomini sopra i 50 anni appassionati di auto d epoca. Si tratta di un potente supporto per aumentare l efficacia delle campagne. Ma, soprattutto, potete segmentare in base all intenzione di acquisto o al comportamento. Così, potete scegliere di rivolgervi a persone che in passato hanno espresso interesse nei confronti dei prodotti o dei servizi che offrite. Il pubblico online è più mobile di qualunque altro e comprendere il suo comportamento è fondamentale per approntare una campagna di successo altamente mirata. La pubblicità digitale può sfruttare l individuazione di un pubblico mirato per localizzare i potenziali destinatari di maggior valore e aiutarvi a fare arrivare loro il vostro messaggio. Per trarre il massimo vantaggio dall individuazione di un pubblico mirato occorre capire a chi esattamente volete rivolgervi. In genere esistono quattro tipologie di targeting che possono essere utilizzate efficacemente. Il targeting per categoria è incentrato su ciò che i consumatori guardano e consente di fare pubblicità direttamente a essi. Potete così inserire il vostro annuncio in un contesto appropriato, ad esempio accanto a contenuti online riguardanti servizi assicurativi, di viaggio o finanziari. Pur non essendo specifica come la profilatura, garantisce un notevole volume di pubblico, con maggiori probabilità di trovare qualcuno interessato all offerta. Il targeting per profilo rappresenta un approccio molto più ampio, che consente di trovare le persone che cercate sulla base di chi sono, dove si trovano e quando volete che vi vedano. A questo scopo è necessario definire le caratteristiche più importanti per voi. Può trattarsi di qualsiasi cosa: età, sesso o paese del consumatore, il momento della giornata in cui desiderate raggiungere il pubblico o il suo sistema operativo. Il targeting per comportamenti funziona in modo diverso, analizza il comportamento dei singoli consumatori per identificare quelli, che poi possono essere usati per valutare la probabilità dell intenzione di acquisto. Ad esempio, è probabile che un utente che in passato ha effettuato ricerche relative a vetture nuove e polizze RC auto abbia intenzione di acquistare una macchina nuova. Le Advertising Network consentono di raggruppare questi individui, che poi possono essere contattati attraverso campagne pubblicitarie mirate. 18

19 Ma come faccio a trovarlo? Se siete già online, la tecnica del remessaging vi consente di individuare le persone con cui avete già avuto rapporti in passato. Questa forma di targeting, la più avanzata e potenzialmente più efficace, prevede il monitoraggio dei visitatori lungo l intera durata del loro percorso online, per poi contattarli quando ritornano. Le opzioni a disposizione variano tra i diversi network, ma si tratta di una soluzione da tenere in considerazione in quanto offre una delle vie migliori per raggiungere i potenziali clienti più ricettivi. Il targeting può incrementare notevolmente l efficacia della campagna grazie all individua zione dei soggetti più in linea con il messaggio. Conoscendo il pubblico a cui ci si vuole rivolgere, è facile decidere dove inserire l annuncio. In fase di pianificazione di una campagna, il quando è importante come il dove e la pubblicità attraverso media di nicchia è un opzione altrettanto valida di quella radiotelevisiva. Anche in questo caso, naturalmente, il budget ha il suo peso, ma occorre evitare di fermarsi a un discorso di mero volume. Come far funzionare il targeting Usate il targeting in tutte le campagne. Persino le campagne standard di massa possono essere migliorate applicando principi elementari di targeting. Concentratevi sui segmenti che danno risultati piuttosto che su quelli che sembrano giusti. Anziché classificare gli utenti sulla base di profili idealizzati, i marketer dovrebbero studiare le informazioni e individuare i criteri in grado di migliorare il ROI, compresi quelli a cui potrebbero non aver pensato. Utilizzate il targeting per ottenere informazioni sui clienti. Ricerca e testing sono cruciali per identificare i segmenti con le prestazioni migliori. Non sottovalutate la più efficace forma di targeting: il re-messaging. Sebbene garantisca una minore quantità di impressioni rispetto ad altre tipologie, è possibile che generi il ROI più elevato di un intera campagna online.

20 Suggerimenti utili per un migliore Suggerimenti utili per un migliore Non dimenticate le nozioni di base. Prestate la stessa attenzione alla proposta, all individuazione del target, ai dati e all esecuzione come fareste per qualsiasi campagna. Valutate i tempi. Dal momento che potete controllare con molta precisione i tempi di erogazione al pubblico, sfruttate questa opportunità. Dedicate molto tempo all argomento. Verificate l elenco più aggiornato di termini a rischio che potrebbero far finire la vostra dritta dritta nella casella dello spam. Chi è il mittente? Optate per un indirizzo di invio ragionevole, preferibilmente un nome di persona, per dare al messaggio un tocco più personale. Usate marchio e immagini solo quando aumentano l impatto. In genere un messaggio in testo normale è più indicato per comunicazioni personali Allegati=problemi. È meglio fornire un collegamento a un sito esterno per il successivo download. Provate e riprovate. Tentate diversi stili e approcci per scegliere quello che fa al caso vostro. L non dev essere una strategia inserita in corsa, ma va considerata parte integrante dell attività di marketing, non un aggiunta a buon mercato. Mantenete un tono professionale, offrite la possibilità di disiscriversi e le informazioni sulla vostra azienda. Avete più chance che la vostra venga presa per un autentica se ne ha l aspetto. Fate una prova. Una volta pronti per partire, provate a inviare l a qualche indirizzo esterno per verificare che non finisca direttamente nello spam. 20

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale Consigli pratici per Trovare nuovi clienti con il tuo sito web aziendale Come ottimizzare il tuo sito aziendale e ottenere i risultati desiderati Maintenance SEO Statistics Testing Hosting Promotion Idea

Dettagli

TRASFORMIAMO OGNI CONTATTO IN CONTATTO ATTIVO

TRASFORMIAMO OGNI CONTATTO IN CONTATTO ATTIVO CLIC web searching people social media marketing display adv SEO search engine optimization pay per click analytics DEM Newslettering Web Performance (Pay per Lead, Pay per Sale) social media marketing

Dettagli

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa DISPENSA I.C.T. POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro Dispensa WEB ADVERTISING: PRINCIPI E TECNICHE PER LA PUBBLICITA ON LINE INDICE

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

L efficacia della pubblicità online per il brand è dimostrata

L efficacia della pubblicità online per il brand è dimostrata L efficacia della pubblicità online per il brand è dimostrata Dwell on Branding: la prova che l ad engagement online è efficace per il brand Microsoft Advertising ha dimostrato l importanza della pubblicità

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

Corso Youtube. Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand

Corso Youtube. Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand Corso Youtube Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand Argomenti del corso di Youtube Fare video marketing con Youtube Tipi di video contenuti per Youtube Creazione di un account

Dettagli

YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito

YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito Siete alla ricerca di nuovi modi per incrementare il numero di visitatori del vostro sito Web? Nelle pagine che

Dettagli

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie Introduzione Informazioni sui cookie Politica sui cookie La maggior parte dei siti web che visitate utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, consentendo al sito di 'ricordarsi' di voi,

Dettagli

http://www.brugheretta.it/videos.html

http://www.brugheretta.it/videos.html VIDEO Il nostro studio, avvalendosi di partner esperti e altamente qualificati (Registi, Scenografi, Direttori Fotografia, Cameramen), si occupa della produzione e post-produzione di video (Digital HD),

Dettagli

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI Il web è sempre più presente nelle nostre vite e nel nostro lavoro. Lo utilizziamo ogni giorno per dare e ricevere informazioni. È fondamentale per conoscere prodotti

Dettagli

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK Chiara Corberi Fabio Magnano sommario 1. profilo privato vs profilo pubblico 2. il profilo privato 2.1. ottimizzare il tuo profilo privato 2.2. personalizza il tuo

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

Tecniche di web marketing

Tecniche di web marketing Tecniche di web marketing Le tecniche Promotion Marketing Online S.E.M. Email Marketing Contextual Advertising Advergame 2/27 3/27 Promotion Marketing Online Riguarda la promozione dell'immagine dell'azienda

Dettagli

Cookie Policy. Questo documento contiene le seguenti informazioni:

Cookie Policy. Questo documento contiene le seguenti informazioni: Cookie Policy Il sito web di ASSOFERMET, con sede a Milano (Mi), in VIA GIOTTO 36 20145, Titolare, ex art. 28 d.lgs. 196/03, del trattamento dei Suoi dati personali La rimanda alla presente Policy sui

Dettagli

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 1 CHE COS È INTERNET? INTERNET (connessione di rete) E' la "rete delle reti" perché collega fra

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce Editore Newsletter2Go L email marketing per l e-commerce Nel mondo altamente digitalizzato dei nostri giorni, l email è spesso l unico strumento di

Dettagli

Search Marketing. Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti

Search Marketing. Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti Search Marketing Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti 1 About us Luigi Sciolti: Consulente Web Marketing Web Designer e Web Developer Fondatore di UP Vision. UP Vision:

Dettagli

L'ALFABETO BREVE GLOSSARIO DEL WEB MARKETING

L'ALFABETO BREVE GLOSSARIO DEL WEB MARKETING L'ALFABETO BREVE GLOSSARIO DEL WEB MARKETING A come app: è il diminutivo di applicazione (application, in inglese) ed è una parola popolare nel contesto mobile, degli smartphone (iphone, telefonini con

Dettagli

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Crea sempre contenuti di valore per i tuoi clienti Promozioni,

Dettagli

Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel

Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel Gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/digitalmarketingturistico/ 2 Fonte: web-station.it 3 I bisogni umani 4 Le forme pubblicitarie online

Dettagli

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE Stella Romagnoli LUMSA - Pianificazione e Controllo della Comunicazione 1 PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE Stella Romagnoli LM59 LUMSA 2014-2015 Stella Romagnoli LUMSA - Pianificazione e

Dettagli

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show.

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show. Comunicazione Video Testi Slide Show Twitter Brochure Linkedin Slide Portale Immagini Editoria Newsletter Show Web Portale Editoria Editoria Flickr Digitale Device Mappe Cataloghi GPS Facebook Magazine

Dettagli

COOKIES POLICY. 2. Tipologie di Cookies utilizzati da parte del sito www.elleservizi.it e/o delle aziende e dei marchi che ne fanno parte

COOKIES POLICY. 2. Tipologie di Cookies utilizzati da parte del sito www.elleservizi.it e/o delle aziende e dei marchi che ne fanno parte COOKIES POLICY Questa cookies policy contiene le seguenti informazioni : 1. Cosa sono i Cookies. 2. Tipologie di Cookies. 3. Cookies di terze parti. 4. Privacy e Sicurezza sui Cookies. 5. Altre minacce

Dettagli

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie Introduzione Informazioni sui cookie Politica sui cookie La maggior parte dei siti web che visitate utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, consentendo al sito di 'ricordarsi' di voi,

Dettagli

Marketing nel commercio elettronico Parte 2

Marketing nel commercio elettronico Parte 2 Marketing nel commercio elettronico Parte 2 Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Obbiettivi della ricerca

Dettagli

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all atto della loro iscrizione sono limitati all indirizzo e-mail e sono obbligatori

Dettagli

un nuovo look per il tuo business

un nuovo look per il tuo business GRAFICA 3 un nuovo look per il tuo business La grafica deve essere espressione ed evoluzione di una precisa e ben definita identità aziendale, per comunicarne filosofia ed essenza attraverso la forza espressiva

Dettagli

+19% Strumenti e Strategie di Web Marketing. Fatturato Pubblicitario Internet. Percorso critico. 29 gennaio 2009 1

+19% Strumenti e Strategie di Web Marketing. Fatturato Pubblicitario Internet. Percorso critico. 29 gennaio 2009 1 Il tuo brand non è la definizione che ne dai tu, ma quella che gli attribuisce Google Chris Anderson Fatturato Pubblicitario Internet +19% progressivo a settembre 2008 rispetto a settembre 2007 Banner

Dettagli

Scoprite chi siamo e cosa facciamo

Scoprite chi siamo e cosa facciamo Scoprite chi siamo e cosa facciamo Atrativa è una realtà che nasce per soddisfare i bisogni delle aziende che necessitano di specifici servizi web e consulenze professionali, col fine di migliorare la

Dettagli

Strumenti web 2/22. Gli strumenti di comunicazione tipici della Rete: 1) Testi 2) Landing Page 3) Banner 4) Video 5) RSS 6) E-mail

Strumenti web 2/22. Gli strumenti di comunicazione tipici della Rete: 1) Testi 2) Landing Page 3) Banner 4) Video 5) RSS 6) E-mail Strumenti Strumenti web 2/22 Gli strumenti di comunicazione tipici della Rete: 1) Testi 2) Landing Page 3) Banner 4) Video 5) RSS 6) E-mail Gli strumenti possono essere usati in campagne content based

Dettagli

Modulo 7 - ECDL Reti informatiche

Modulo 7 - ECDL Reti informatiche 1 Modulo 7 - ECDL Reti informatiche Elaborazione in Power Point del Prof. Fortino Luigi 2 Internet Un insieme di molteplici reti di elaboratori collegate tra loro che, con l ausilio di particolari protocolli

Dettagli

Mada B2b (business to business) è l applicativo per siti on-line di distributori, gestisce la pre-vendita e la vendita con i rivenditori.

Mada B2b (business to business) è l applicativo per siti on-line di distributori, gestisce la pre-vendita e la vendita con i rivenditori. Mada B2b (business to business) è l applicativo per siti on-line di distributori, gestisce la pre-vendita e la vendita con i rivenditori. L applicazione WEB avrà un area riservata ai soli clienti, che

Dettagli

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica.

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Gratuita, ricca di contenuti e in italiano, la WebTv risponde alla domanda di contenuti multimediali dei navigatori

Dettagli

ED AUMENTARE LA VISIBILITA

ED AUMENTARE LA VISIBILITA B L O G D I C U C I N A A D V A G G I O R N A M E N T O 21/ 0 6 / 2 0 1 2 BLOG DI CUCINA 2.0 COME DIFFONDERE IL PROPRIO MARCHIO ED AUMENTARE LA VISIBILITA NEL MONDO DEL FOOD BLOG ATTRAVERSO AZIONI DI SPONSORIZZAZIONE

Dettagli

Piccolo vocabolario del Modulo 7

Piccolo vocabolario del Modulo 7 Piccolo vocabolario del Modulo 7 Cosa è Internet? Internet è una grossa rete di calcolatori, ossia un insieme di cavi e altri dispositivi che collegano tra loro un numero enorme di elaboratori di vario

Dettagli

Microsoft DCCN. Digital Commerce & Campaign Network. Guida operativa per i Partner

Microsoft DCCN. Digital Commerce & Campaign Network. Guida operativa per i Partner Microsoft DCCN Digital Commerce & Campaign Network Guida operativa per i Partner Edizione Marzo 2012 Introduzione La straordinaria evoluzione dei comportamenti dei consumatori nell era digitale ha senza

Dettagli

Caratteristiche Offerta

Caratteristiche Offerta Introduzione Caratteristiche Offerta No contratto Il servizio è a canone mensile, senza nessun obbligo di rinnovo (disdetta 30gg). E prevista l assistenza e piccole modifiche, 8 ore/5 giorni a settimana.

Dettagli

COOKIES PRIVACY POLICY DI BANCA PROFILO

COOKIES PRIVACY POLICY DI BANCA PROFILO COOKIES PRIVACY POLICY DI BANCA PROFILO Indice e sommario del documento Premessa... 3 1. Cosa sono i Cookies... 4 2. Tipologie di Cookies... 4 3. Cookies di terze parti... 5 4. Privacy e Sicurezza sui

Dettagli

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara. 2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Novembre 2015 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB

Dettagli

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing. Cos è Mission & Vision COMUNICAZIONE. SOLUZIONI INFORMATICHE. CONSULENZA AZIENDALE. WEB MARKETING. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Dettagli

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta.

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. Parlare di sessione online è ormai obsoleto: oggi non si va più online, si vive

Dettagli

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Lo scenario mondiale Fonte: We are social Lo scenario italiano Fonte: We are social La gestione dei contenuti Il mito da sfatare: dei Social

Dettagli

// soluzioni innovative su misura per te //

// soluzioni innovative su misura per te // ... // soluzioni innovative su misura per te //... ... // Progettazione e sviluppo web //... La tua identità online Progettiamo e realizziamo siti web fatti per garantire alle attività prestigio e visibilità

Dettagli

SEARCH ENGINE MARKETING

SEARCH ENGINE MARKETING SEARCH ENGINE MARKETING il marketing mix ideale per il business in Rete Search Engine Marketing motori di ricerca, portali web, community risultati di ricerca naturali e pubblicità annunci pubblicitari

Dettagli

google AdWords facebook Twitter Soluzioni Web Marketing personalizzate Concessionaria ufficiale di:

google AdWords facebook Twitter Soluzioni Web Marketing personalizzate Concessionaria ufficiale di: google AdWords facebook Twitter Soluzioni Web Marketing personalizzate Concessionaria ufficiale di: DAVVERO GRANDI. INDICE google ADWORDS 4 facebook & TWITTER 8 Il meglio del Web Marketing... GOOGLE AdWOrds

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI

INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI INTERNET SOLUTIONS Sia che vogliate un nuovo sito completo e aggiornato secondo i nuovi criteri

Dettagli

SEARCH ENGINE MARKETING

SEARCH ENGINE MARKETING SEARCH ENGINE MARKETING il marketing mix ideale per il business in Rete Search Engine Marketing motori di ricerca, portali web, community risultati di ricerca naturali e pubblicità annunci pubblicitari

Dettagli

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione Utilizzo dei Cookie Questo sito utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito web l'utente accetta e acconsente all utilizzo dei cookie in conformità con i termini di uso dei cookie espressi in questo

Dettagli

Facendo uso di questo Sito si acconsente il nostro utilizzo di cookie in conformità con la presente Cookie Policy.

Facendo uso di questo Sito si acconsente il nostro utilizzo di cookie in conformità con la presente Cookie Policy. Cookie Con riferimento al provvedimento Individuazione delle modalità semplificate per l informativa e l acquisizione del consenso per l uso dei cookie 8 maggio 2014 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

Dettagli

La Rete Display di Google.L'importanza di Display.

La Rete Display di Google.L'importanza di Display. La Rete Display di Google.L'importanza di Display. Contenuti. Perché pubblicizzare online? Che cos'è la Rete Display di Google? Ciclo di acquisto del cliente Perché la Rete Display di Google? Scelta delle

Dettagli

Il manuale di Google Adwords

Il manuale di Google Adwords Stefano Calicchio Il manuale di Google Adwords La guida definitiva al più immediato ed efficace programma Pay Per Click del mondo www.marketingeditoriale.com 1 Tutti i diritti riservati. Ogni violazione

Dettagli

IL WEB MARKETING - LE BASI BARI 7 FEBBRAIO 2012 - ISTITUTO MAGISTRALE G. BIANCHI DOTTULA PAOLO BARRACANO DIREZIONE COMMERCIALE INTEMPRA S.R.L.

IL WEB MARKETING - LE BASI BARI 7 FEBBRAIO 2012 - ISTITUTO MAGISTRALE G. BIANCHI DOTTULA PAOLO BARRACANO DIREZIONE COMMERCIALE INTEMPRA S.R.L. Progetto alternanza scuola lavoro 2012-2013 IL WEB MARKETING - LE BASI BARI 7 FEBBRAIO 2012 - ISTITUTO MAGISTRALE G. BIANCHI DOTTULA PAOLO BARRACANO DIREZIONE COMMERCIALE INTEMPRA S.R.L. Intempra Intempra

Dettagli

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie Introduzione Informazioni sui cookie Politica sui cookie La maggior parte dei siti web che visitate utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, consentendo al sito di 'ricordarsi' di voi,

Dettagli

Il tuo podcast. Giuliano Gaia - Stefania Boiano

Il tuo podcast. Giuliano Gaia - Stefania Boiano Giuliano Gaia - Stefania Boiano Sommario 1. Che cos è il podcasting... 7 2. Trovare e ascoltare i podcast... 15 3. Creare il primo podcast... 33 4. Podcast di qualità... 65 5. Sperimentare... 99 6. Di

Dettagli

marketing highlights Google Analytics A cura di: dott. Fabio Pinello

marketing highlights Google Analytics A cura di: dott. Fabio Pinello marketing highlights Google Analytics A cura di: dott. Fabio Pinello Google Analytics è uno strumento gratuito fornito da Google per monitorare il traffico di visite dei siti web su cui è installato. Cos

Dettagli

Xerox FreeFlow Digital Publisher Automatizzare la stampa e la produzione digitale aiuta ad aprire nuovi orizzonti per voi ed i vostri clienti.

Xerox FreeFlow Digital Publisher Automatizzare la stampa e la produzione digitale aiuta ad aprire nuovi orizzonti per voi ed i vostri clienti. Xerox FreeFlow Digital Workflow Collection FreeFlow Digital Publisher Brochure Xerox FreeFlow Digital Publisher Automatizzare la stampa e la produzione digitale aiuta ad aprire nuovi orizzonti per voi

Dettagli

Internet marketing lez 4: comunicazione online

Internet marketing lez 4: comunicazione online Università di Pisa Master OS a.a. 2005/2006 Internet marketing lez 4: comunicazione online Dott. Roberto Cucco cucco@ec.unipi.it Comunicazione online Sito coerente al target e con giusto posizionamento

Dettagli

AB&A comunicazione: l agenzia con un cuore digitale

AB&A comunicazione: l agenzia con un cuore digitale AB&A comunicazione: l agenzia con un cuore digitale Un gruppo compatto e professionale, un esperienza pluriennale, un approfondita conoscenza del mondo della comunicazione in tutte le sue sfaccettature,

Dettagli

Marketing on line. Come aumentare accessi e business tramite operazioni di marketing on line.

Marketing on line. Come aumentare accessi e business tramite operazioni di marketing on line. Come aumentare accessi e business tramite operazioni di marketing on line. Indice 1. Indice 2 2. Introduzione 3 3. Illustrazione del servizio 4 4. Informazioni generali 11 5. Descrizione delle attività

Dettagli

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione

Utilizzo dei Cookie Cosa sono i cookie? A cosa servono i cookie? cookie tecnici cookie, detti analitici cookie di profilazione Utilizzo dei Cookie Questo sito utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito web l'utente accetta e acconsente all utilizzo dei cookie in conformità con i termini di uso dei cookie espressi in questo

Dettagli

Ciclo: "mettersi in proprio: un'impresa possibile" 2009/10.

Ciclo: mettersi in proprio: un'impresa possibile 2009/10. Ciclo: "mettersi in proprio: un'impresa possibile" 2009/10. GLI STRUMENTI DEL MARKETING incontro del 15/12/2009 Programma dell incontro del 15/12/2009 Quali sono i principali strumenti del marketing Come

Dettagli

Tutto il meglio di BecomeGeek - Giugno 2009. Ecco come eliminare la pubblicità da Msn Messenger

Tutto il meglio di BecomeGeek - Giugno 2009. Ecco come eliminare la pubblicità da Msn Messenger Tutto il meglio di BecomeGeek - Giugno 2009 Ecco come eliminare la pubblicità da Msn Messenger Oggi quasi tutti i servizi di messaggistica istantanea, come ad esempio Msn Messenger o Yahoo Messenger, fanno

Dettagli

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Nethics siti internet e SMM C.so Stati Uniti 72 - Susa (TO) manutenzione@nethics.it - Tel.: 0122/881266 Programma del corso

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Cap.12 Raggiungere nuovi clienti attraverso il marketing digitale

Dettagli

Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno

Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno 2014 Connessione Internet in Italia I dati (Censis) gli

Dettagli

Puoi aumentare la popolarità della tua azienda e singoli prodotti, sia a livello locale che più ampio.

Puoi aumentare la popolarità della tua azienda e singoli prodotti, sia a livello locale che più ampio. A cosa può servire? Awareness Puoi aumentare la popolarità della tua azienda e singoli prodotti, sia a livello locale che più ampio. Lead generation Puoi aumentare la generazione di contatti profilati

Dettagli

tra la pubblicità online e il ROI

tra la pubblicità online e il ROI Una chiara tra la pubblicità online e il ROI Analisi dell impatto della pubblicità online nel media mix delle società di telecomunicazioni Greg Forbes, Research Manager, Microsoft Advertising Una chiara

Dettagli

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Materiale didattico a cura di ALFONSO SIANO Università degli Studi di Salerno sianoalf@unisa.it 2010 1 Piano di comunicazione MARKETING

Dettagli

Scopri il nuovo Office

Scopri il nuovo Office Scopri il nuovo Office Sommario Scopri il nuovo Office... 4 Scegli la versione di Office più adatta a te...9 Confronta le versioni...14 Domande frequenti...16 Applicazioni di Office: Novità...19 3 Scopri

Dettagli

Informativa e consenso per l utilizzo delle Google Apps for Education ISMC ALLEGATO 2 ALLEGATO 2 PRIVACY DI GOOGLE

Informativa e consenso per l utilizzo delle Google Apps for Education ISMC ALLEGATO 2 ALLEGATO 2 PRIVACY DI GOOGLE Pag. 1 di 8 PRIVACY DI GOOGLE (http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/ Ultima modifica: 19 agosto 2015) I nostri servizi possono essere utilizzati in tanti modi diversi: per cercare e condividere

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xii. Il marketing su Google: come e soprattutto perché funziona...1

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xii. Il marketing su Google: come e soprattutto perché funziona...1 Indice generale Introduzione...xi Perché dovete leggere questo libro... xii A chi è rivolto... xii Ringraziamenti...xii Capitolo 1 Capitolo 2 Il marketing su Google: come e soprattutto perché funziona...1

Dettagli

La caratteristica vincente di un prodotto ad alto contenuto tecnologico

La caratteristica vincente di un prodotto ad alto contenuto tecnologico 03 tecnologie IMP 258->276 def 23-11-2007 11:16 Pagina 258 TECNOLOGIE POLIEDRICI e INFORMATICI SELF BOOKING TOOL COME L E-TRAVEL MANAGEMENT DI AMADEUS AMPLIANO LE POTENZIALITÀ DELLE ADV SPECIALIZZATE IN

Dettagli

Glossario 117. Glossario

Glossario 117. Glossario Glossario 117 Glossario Account È lo spazio concesso su un sito a un utente, per accedere ad alcune funzioni. Al momento della registrazione occorre fornire un username e una password, che diventeranno

Dettagli

Digital Marketing Area

Digital Marketing Area Digital Marketing Area Digital Strategy Web Communication Search Engine Optimization Online Advertising Social Media Marketing Web Copywriting Analytics and Web Reputation Ci hanno scelto: elogic s.r.l.

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Premessa. Buona lettura.

Premessa. Buona lettura. 0 Premessa Questa mini guida è estratta da un ebook creato insieme ad altri miei colleghi con l intento di descrivere alcune tecniche usate per generare visite verso le proprie pagine web. Google AdWords

Dettagli

REAL TIME BIDDING. La tecnologia rivoluzionaria nel mondo dell advertising on line.

REAL TIME BIDDING. La tecnologia rivoluzionaria nel mondo dell advertising on line. REAL TIME BIDDING La tecnologia rivoluzionaria nel mondo dell advertising on line. COS È RTB RTB o Aste in tempo reale, rappresenta l evoluzione tecnologica all acquisto e alla vendita intelligente di

Dettagli

DIGITAL MARKETING PER IL B2B Social Media Marketing parte 2

DIGITAL MARKETING PER IL B2B Social Media Marketing parte 2 DIGITAL MARKETING PER IL B2B Social Media Marketing parte 2 Ing. Maria Elena Milani maryinprogress@gmail.com +39 3404920480 1 Indice generale YOUTUBE...3 I vantaggi di un canale aziendale YouTube...5 Cosa

Dettagli

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti GIOVANNI CALABRESE Sito E-learning Istituto Tridente Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti Sommario 1. COS È MOODLE... 1 1.1 Requisiti necessari...1 1.2 Configurazione del browser...1 Impostazione

Dettagli

APPRENDIMENTO PRATICO SOCIAL MEDIA

APPRENDIMENTO PRATICO SOCIAL MEDIA APPRENDIMENTO PRATICO SOCIAL MEDIA Davide Nonino - Social media strategy; - Facebook marketing - YouTube marketing. * Hello! Padova 10/10/2012 1 ESSERE ONLINE LATO AZIENDA Portali di settore Blog Sito

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

COOKIES COSA SONO I COOKIES? COME UTILIZZIAMO I COOKIES?

COOKIES COSA SONO I COOKIES? COME UTILIZZIAMO I COOKIES? COOKIES Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano cookies. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. COSA SONO

Dettagli

La vetrina sul mondo

La vetrina sul mondo web marketing Paolo C. Pomi paolo@litrosoft.com http://litrosoft.com La vetrina sul mondo promozione:perfarconoscere per il brand e-commerce: per vendere i prodotti contenuti: per divulgare contenuti servizio:

Dettagli

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising INTRODUZIONE Negli ultimi anni l accesso alla Rete e l uso attivo di Internet da parte di aziende e famiglie si è notevolmente allargato; questo media relativamente nuovo si sta rapidamente avviando a

Dettagli

Guida per i publisher: Come muovere i primi passi in Affiliago

Guida per i publisher: Come muovere i primi passi in Affiliago Guida per i publisher: Come muovere i primi passi in Affiliago Affiliago by Seolab S.r.l Last update 16-04-2015 Pagina 1 Contenuti Gestione Account - registrazione, recupero password, modifica dati. Campagne

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

F L A Z I O. p e o p l e o r i e n t e d

F L A Z I O. p e o p l e o r i e n t e d F L A Z I O p e o p l e o r i e n t e d 1 In poche parole è il giusto strumento per coloro che vogliono affacciarsi sul mondo di internet utilizzando un approccio puramente creativo e mai tecnico senza

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

, pr omozione siti web e posizionamento sui motori di ricerca e smart site.

, pr omozione siti web e posizionamento sui motori di ricerca e smart site. TELEVAS, nell'ottica di seguire il suo Cliente nello sviluppo di una propria strategia marketing basata sul WEB, ha predisposto alcune soluzioni per diffondere l'immagine e rendere più popolare la presenza

Dettagli

Guida sui principi di base AdWords

Guida sui principi di base AdWords Le guide di Danio Felloni Felloni Danio possiede una esperienza professionale nel settore della Information Tecnology ed in particolare nel gestire tutte le attività di competenza del Project Manager.

Dettagli

GUIDA LINKEDIN. Introduzione all uso di LinkedIn per i business

GUIDA LINKEDIN. Introduzione all uso di LinkedIn per i business GUIDA LINKEDIN Introduzione all uso di LinkedIn per i business INDICE DELLA GUIDA Introduzione LinkedIn in numeri Il profilo e la sua importanza Perchè serve alle aziende Differenze tra pagina e profilo

Dettagli