FACOLTÀ DI FARMACIA E SCIENZE DELLA NUTRIZIONE E DELLA SALUTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FACOLTÀ DI FARMACIA E SCIENZE DELLA NUTRIZIONE E DELLA SALUTE"

Transcript

1

2

3 - Parte Generale - La Guida dello Studente della Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute è stata redatta a cura del Dott. Ivan Casaburi, della Dott.ssa. Rosita Curcio e del Dott. Andrea Tagarelli.

4 - Parte Generale - FACOLTÀ DI FARMACIA E SCIENZE DELLA NUTRIZIONE E DELLA SALUTE Preside di Facoltà: Prof. Sebastiano Andò Coordinatore Amministrativo: Salvatore Ricchio Edificio Polifunzionale Università della Calabria Arcavacata di Rende (CS) Italia Orario di apertura al pubblico Segreteria della Presidenza: dalle ore alle ore 12.00, da lunedì a venerdi Orario ricevimento del Preside: il venerdi dalle ore 9.00 alle ore Ufficio Informazioni Didattiche: venerdi dalle ore 8.30 alle ore e dalle ore alle ore Biblioteca Tutti i giorni, escluso il sabato, dalle ore 9.00 alle ore e dalle ore alle ore Numeri di telefono Presidenza / Fax Presidenza Segreteria amministrativa Biblioteca Segreteria Corsi di Laurea Dipartimento Biologia Cellulare Dipartimento Chimica Dipartimento Farmaco-Biologico Dipartimento Scienze Farmaceutiche Centro Sanitario

5 - Parte Generale - CONSIGLIO DI FACOLTA Preside: Prof. Sebastiano Andò Professori ordinari e straordinari Bagetta Giacinto Gabriele Bartolo Garofalo Antonio Genchi Giuseppe Liguori Angelo Maggiolini Marcello Menichini Francesco Nicoletta Fiore Pasquale Picci Nevio Ragno Gaetano Professori associati Aquaro Stefano Aquila Saveria Carpino Amalia Catalano Stefania Cerra Maria Carmela Crispini Alessandra Dolce Vincenza Morrone Luigi Antonio Musti Anna Maria Napoli Anna Maria C.N.V. Nisticò Robert Giovanni Pezzi Vincenzo Siciliano Carlo Sinicropi Maria Stefania Sisci Diego Statti Giancarlo Ricercatori Aiello Francesca Amantea Diana Amelio Daniela Bonofiglio Daniela Bruno Rosalinda Cappello Anna Rita Cesarea Caroleo Maria Cristina Casaburi Ivan Cione Erika Conforti Filomena

6 - Parte Generale - Curcio Rosita De Amicis Francesca Di Gioia Maria Luisa Fazio Alessia Formoso Patrizia Iemma Francesca Imbrogno Sandra Ioele Giuseppina La Deda Massimo Lanzino Marilena Lauria Graziantonio Leggio Antonella Marsico Stefania Muzzalupo Rita Pagliusi Pasquale Pellegrino Daniela Puoci Francesco Rombolà Laura Russo Rossella Santoro Antonella Sirianni Rosa Sturino Domenico Tagarelli Andrea Trombino Sonia Tundis Rosa Rappresentanti degli studenti Crocco Domenico Arvia Lucrezia Rovito Nicola Marsico Antonio Garofalo Eliana Iovino Franco Collaboratori Linguistici Filippelli Virginia Internò Anna Maria Personale amministrativo e tecnico della facoltà Capparelli Gemma Carbone Vasco Cicirelli Pasquale Costantino Rosa Grandinetti Ivan Sergio Anna Maria Sijinardo Vincenzo Volpone Cinzia

7 - Parte Generale -

8 - Parte Generale - NOTIZIE GENERALI La Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute, istituita con D.M. del , è stata attivata nell a.a. 1992/93. Gli insegnamenti impartiti nella Facoltà afferiscono al Dipartimento Farmaco-Biologico ed al Dipartimento di Scienze Farmaceutiche. La Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute conferisce lauree specialistiche a ciclo unico (quinquennali) in: FARMACIA CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE Laurea specialistica in: SCIENZA DELLA NUTRIZIONE Lauree (triennali) in: SCIENZA DELLA NUTRIZIONE INFORMAZIONE SCIENTIFICA SUL FARMACO TOSSICOLOGIA DELL AMBIENTE TECNOLOGIE DEI PRODOTTI COSMETICI Corso di Laurea Specialistica in Farmacia Presidente: Prof. Nevio Picci c/o Dipartimento di Scienze Farmaceutiche tel Segreteria Dott.ssa Cinzia Volpone Ricevimento: Lunedì Venerdì Telefono: Corso di Laurea Specialistica in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

9 - Parte Generale - Presidente: Prof. Angelo Liguori c/o Dipartimento di Scienze Farmaceutiche tel Segreteria Dott.ssa Cinzia Volpone Ricevimento: Lunedì Venerdì Telefono: Corso di Laurea Specialistica in Scienza della Nutrizione Presidente: Prof. Vincenzo Pezzi c/o Dipartimento Farmaco-Biologico Cubo 12/c 4 piano tel Segreteria : Dott.ssa Cinzia Volpone Ricevimento: Lunedì Venerdì Telefono: Corso di Laurea in Scienza della Nutrizione Presidente: Prof. Bartolo Gabriele c/o Dipartimento di Chimica Cubo 12/c 4 piano tel Segreteria : Dott.ssa Cinzia Volpone Ricevimento: Lunedì Venerdì Telefono: Corso di Laurea in Informazione Scientifica sul Farmaco Presidente: Prof. Diego Sisci c/o Dipartimento Farmaco-Biologico tel

10 - Parte Generale - Segreteria : Dott.ssa Cinzia Volpone Ricevimento: Lunedì Venerdì Al Presidente del Corso di Laurea in Informazione Scientifica sul Farmaco è demendato anche il coordinamento dei Corsi di Laurea in: Corso di Laurea in Tossicologia dell Ambiente Corso di Laurea in Tecnologie dei Prodotti Cosmetici CONVENZIONI SOCRATES Gli studenti iscritti presso la Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute nell ambito del programma SOCRATES possono fruire di periodi di continuità dei propri percorsi di studio presso le seguenti Università straniere: Universidad de Cantabria Université Libre de Bruxelles Université Rene Descartes Paris V Akademia Medyczna we Wroclawiu King's College University of London Universidad Miguel Hernandez de Elche National University of Ireland Cork Instituto Politecnico de Lisboa Panepistimio Patron Queen's University of Belfast John Moores University Liverpool Universite Louis Pasteur Strasbourg Bayerische Julius-Maximilians - Universität Würzburg Universidad Politécnica de Valencia Universidad de Valencia Université de Caen Université Claude Bernard Lyon Ankara University Ethniko kai Kapodistriako Panepistimio Athinon The School of Pharmacy - University of London Universidad de Barcelona

11 - Parte Generale - Universidad de Las Palmas de Gran Canaria University of Strathclyde Glasgow Uniwersytet Jagiellonski Cracovia Università tà Malta Universidad de Madrid University of Belfast University of Geneva University of Utrecht. SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Scuola di specializzazione in Patologia Clinica Direttore: Prof. Sebastiano Andò Coordinatore Amministrativo: Salvatore Ricchio Nell ambito delle direttive CEE che prefigurano un più produttivo ruolo professionale del laureato in Farmacia e un ottimale valorizzazione delle proprie competenze nella moderna realtà sanitaria, presso la Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute è attivata la Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica. La Scuola ha il compito di fornire le competenze professionali specifiche nel campo della diagnostica di laboratorio e della prevenzione relativamente alla patologia umana, nonché le competenze nell'organizzazione del laboratorio e nelle sue relazioni con la clinica. L indirizzo attivato è aperto ai laureati in Farmacia Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Scienze Biologiche e Chimica. Alla Scuola si accede tramite concorso ed il numero massimo di specializzandi ammessi è 10 all'anno. Il corso ha una durata di 5 anni. La Scuola è finalizzata anche alla formazione di una nuova figura professionale quella di Operatore Farmacista BIOPATHOLOGIST, interfaccia professionale tra attività farmacoterapeutica e attività di monitoraggio laboratoristica. DOTTORATI DI RICERCA Presso la Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute sono attivati i corsi di Dottorato di ricerca in:

12 - Parte Generale - Biologia animale; Biochimica cellulare ed Azione dei Farmaci in Oncologia; Biopatologia Molecolare; Biochimica e Patologia dell Azione dei Farmaci (consorziata con la sede di Salerno); Farmacologia e Biochimica della Morte Cellulare; Metodologie per lo Sviluppo di Molecole di Interesse Farmacologico. MASTER UNIVERSITARI Farmaco-Tossicologia delle Sostanze d'abuso, dell' Alcolismo e delle Patologie Correlate L'Università degli Studi della Calabria ed il S.E.R.T. dell'azienda Sanitaria n. 4 di Cosenza istituiscono, per la durata di un anno, presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche il Master di Alta Formazione Universitaria di 2 livello in Farmaco-Tossicologia delle Sostanze d'abuso, dell' Alcolismo e delle Patologie Correlate" (D.R. 2219). Nutrizione Biologica L'Università degli Studi della Calabria ed il S.E.R.T. dell'azienda Sanitaria n. 4 di Cosenza istituiscono, per la durata di un anno, presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche il Master di Alta Formazione Universitaria di 1 livello in Nutrizione Biologica " (D.R. 2221). Aspetti applicativi di alimentazione e nutrizione clinica Il Dipartimento Farmaco-Biologico dell Universitàdella Calabria istituisce, per A.A , con Decreto Rettorale N 2796 dell 11 Ottobre 2007 il Master Aspetti applicativi di alimentazione e nutrizione clinica. SUMMER SCHOOL La Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute è sede di una Scuola Avanzata per Dottorandi di Ricerca del settore Farmaceutico Tecnologico Applicativo.

13 - Parte Generale - COLLABORAZIONI SCIENTIFICHE INTERNAZIONALI Gli studenti iscritti presso la Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute hanno la possibilità di seguire periodi di stage all estero presso le seguenti istituzioni scientifiche per l approfondimento di tematiche di ricerca avanzata e lo svolgimento della tesi di laurea. Columbia University, Department of Chemistry - New York (USA) University of Geneve, Department of Cell Biology - Ginevra (Svizzera) Thomas Jefferson University, Kimmel Cancer Center - Philadelphia (USA) University of Texas, Southwestern Medical Center Dallas (USA) Jagiellonian University, Institute of Zoology Cracovia (Polonia) Iowa State University, Department of Biochemistry, Biophysics and Molecular Biology-Ames (USA) King's College London - Department of Pharmacy - Londra (UK) Université René Descartes, Department of Pharmacy Parigi (Francia) University of London, Imperial College Londra (UK) University of Birmingham, School of Medicine Birmingham (UK) University of Montpellier II, Department of Chemistry - Montpellier (Francia) EMBL, Heidelberg (Germania) TNO Nutrition and Food Institute - Utrecht (Paesi Bassi) University of Berkeley, Department of Nutritional Sciences (USA). La Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute in ottemperanza alle recenti disposizioni ministeriali ha adottato il nuovo ordinamento didattico caratterizzato dall introduzione dei crediti formativi e dalla strutturazione dei corsi in moduli didattici. Ogni credito corrisponde ad 8 ore di lezione frontale ovvero a 12 ore di esercitazione ed esperienze di laboratorio. Ogni modulo è oggetto di prova di esame per il conseguimento del voto finale. Per ciascun modulo è nominata una commissione di esame. Alla fine di ogni trimestre è consentito sostenere gli esami di profitto relativi non soltanto al trimestre corrente ma anche a quelli precedenti. L attività didattica è suddivisa in quattro trimestri. Le ultime due settimane di ciascun trimestre sono riservate alle prove di esame. Il trimestre estivo, luglio-settembre è di norma riservato a moduli di insegnamenti tenuti mediante docenza laica od estera o a corsi intensivi affidati anche a docenti

14 - Parte Generale - stranieri. Le attività formative organizzate e previste dalla Facoltà sono: corsi di insegnamento a didattica frontale e multimediale (anche di tipo intensivo), seminari, esercitazioni pratiche e di laboratorio, attività di stage presso istituzioni sanitarie e di ricerca nonché nei settori imprenditoriali di interesse farmaceutico per l espletamento dell esame di laurea. L attività didattica si svolge presso le aule della Facoltà situate nell'edificio polifunzionale. Presso la Facoltà è operativa la Segreteria Didattica, presso la quale gli studenti potranno ottenere informazioni riguardanti l organizzazione della didattica: orario delle lezioni e calendario anno accademico calendario degli appelli d esame di profitto composizione e funzione dei Consigli di Corso di Laurea

15 - Parte Generale - CALENDARIO ACCADEMICO I Trimestre Esami I trimestre II Trimestre Esami II trimestre III Trimestre Esami III trimestre Esami sessione di recupero Vacanze Natale Pasqua Festa Patronale ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI LAUREE SPECIALISTICHE Le lauree specialistiche della Facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute, come previsto dalle direttive comunitarie, hanno un percorso curriculare a corpo unico (cinque anni). E prevista la possibilità di passare dai corsi di Laurea triennale ai corsi di Laurea specialistica previo riconoscimento dei crediti conseguiti nel corso di laurea di provenienza che trovino riscontro nel corso di laurea specialistica di destinazione. PROPEDEUTICITÀ DI FREQUENZA La frequenza alle lezioni è obbligatoria. In mancanza di essa il docente non concederà la firma di frequenza necessaria per poter sostenere l esame. La frequenza ai corsi richiesti è certificata dalla firma del docente sul libretto universitario. La frequenza ad un corso pluriennale è ammessa solo se lo studente ha ottenuto almeno la firma di frequenza del corso con numero ordinale minore. (es: per frequentare le lezioni di Chimica Organica II è necessario avere almeno la firma di frequenza delle lezioni di Chimica Organica I.) Gli esami pluriennali devono essere sostenuti nell ordine numerale previsto.

16 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE

17 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - OBIETTIVI FORMATIVI I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe sono dotati delle basi scientifiche e della preparazione teorica e pratica necessarie all esercizio della professione di farmacista e ad operare quale esperto del farmaco e dei prodotti per la salute (presidi medico-chirurgici, articoli sanitari, cosmetici, dietetici, prodotti erboristici, prodotti diagnostici e chimico-clinici, ecc.), nel relativo settore industriale. Con il conseguimento della laurea specialistica e con il conseguimento della relativa abilitazione professionale, il laureato svolge, ai sensi della direttiva 85/432/CEE, la professione di farmacista ed é autorizzato almeno all esercizio delle seguenti attività professionali previste dalle lauree specialistiche in Farmacia e Farmacia Industriale e che rientrano nel campo minimo comune coordinato da detta direttiva come di seguito riportato: preparazione della forma farmaceutica dei medicinali; fabbricazione e controllo dei medicinali; controllo dei medicinali in laboratorio di controllo; immagazzinamento, conservazione e distribuzione dei medicinali nella fase di commercio all'ingrosso; preparazione, controllo, immagazzinamento e distribuzione dei medicinali nelle farmacie aperte al pubblico; preparazione, controllo, immagazzinamento e distribuzione dei medicinali negli ospedali (farmacie ospedaliere); diffusione di informazioni e consigli nel settore dei medicinali; altre attività professionali svolte nell unione europea nel campo del farmaco e dei prodotti per la salute, nel contesto delle molteplici interazioni con la moderna realtà sanitaria, al fine di consentire pari opportunità professionali. Il corso di laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche fornisce allo studente una ben strutturata formazione di base, inerente le discipline e le metodologie che definiscono l ambito della produzione, della formulazione, del metabolismo e dell analisi del farmaco e che si correla alle conoscenze e alle regolamentazioni per la distribuzione del farmaco. La realizzazione di questo obiettivo implica, durante il corso di studi, la proposta e l approfondimento iniziale di discipline di base (chimiche, fisiche e matematiche) e successivamente l acquisizione di competenze biologiche, biochimiche biomediche e farmacologiche nonché farmaceutiche e tossicologiche che concorrono tutte a realizzare la formazione complessiva del laureato. Nell ambito di questo percorso formativo assume particolare

18 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - rilievo l aspetto inerente la produzione e lo studio del farmaco attraverso metodologie chimiche, chimico fisiche avanzate, biologiche e biomediche. Il laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche potrà esercitare la professione di Farmacista, potra lavorare nell industria farmaceutica nell ambito della ricerca, della produzione e del controllo del farmaco. Egli avra infine la formazione adeguata per affrontare anche nell ambito di strutture laboratoristiche del servizio sanitario nazionale il dosaggio dei farmaci e dei loro metaboliti anche in funzione del loro monitoraggio nella pratica clinica. Il laureato in Chimica e Tecnologie farmaceutiche inoltre potrà esplicare la propria attività lavorativa nell ambito di strutture laboratoristiche di pertinenza delle industrie agroalimentari e biotecnologiche per la produzione di alimenti dietetici e speciali. I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe devono aver acquisito: la conoscenza della metodologia dell indagine scientifica applicata in particolare alle tematiche del settore; le conoscenze multidisciplinari fondamentali per la comprensione del farmaco, della sua struttura ed attività in rapporto alla loro interazione con le biomolecole a livello cellulare e sistemico, nonché per le necessarie attività di preparazione e controllo dei medicinali; le conoscenze chimiche, biologiche e fisiopatologiche, integrate con quelle di farmacoeconomia e quelle riguardanti le leggi nazionali e comunitarie che regolano le varie attività del settore, proprio della figura professionale che, nell ambito dei medicinali e dei prodotti per la salute in genere, può garantire i requisiti di sicurezza, qualità ed efficacia, richiesti dalle normative dell OMS e dalle direttive nazionali ed europee; le conoscenze inerente la legislazione che norma i Centri pubblici e privati per la sperimentazione clinica dei medicinali all espletamento professionale del servizio farmaceutico nell ambito del servizio sanitario nazionale; le conoscenze utili per dare il supporto indispensabile all espletamento delle attività medico-assistenziali nelle loro implicazioni farmacoterapeutiche, nonché ad interagire con le altre professioni sanitarie; una buona padronanza del metodo scientifico di indagine; essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

19 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - Ai fini indicati, i curricula dei corsi di laurea specialistica della classe comprendono la conoscenza: delle nozioni di matematica, di informatica e fisica finalizzate all apprendimento delle discipline del corso; della chimica generale e della chimica inorganica; dei principi fondamentali della chimica organica, del chimismo dei gruppi funzionali, della stereochimica e dei principali sistemi carbociclici ed eterociclici; delle nozioni fondamentali di chimica analitica utili all'espletamento ed alla valutazione dei controlli dei medicamenti; della cellula animale e delle strutture vegetali, degli apparati e organi animali; della morfologia del corpo umano in rapporto alla terminologia anatomica e medica; della fisiologia della vita di relazione e della vita vegetativa dell uomo; della biochimica generale, della biochimica applicata e della biologia molecolare, al fine della comprensione delle molecole di interesse biologico, dei meccanismi delle attività metaboliche e dei meccanismi molecolari dei fenomeni biologici in rapporto all azione dei farmaci e alla produzione e analisi di nuovi farmaci che simulano biomolecole o antagonizzano la loro azione; della chimica farmaceutica, delle principali classi di farmaci, delle loro proprietà chimico-fisiche, del loro meccanismo di azione, nonché dei rapporti struttura - attività; delle materie prime impiegate nelle formulazioni dei preparati terapeutici; delle nozioni di base e moderne della tecnologia farmaceutica; delle norme legislative e deontologiche utili nell'esercizio dei vari aspetti dell'attività professionale e all interazioni con le altre professioni sanitarie; della farmacologia, farmacoterapia e tossicologia, al fine di una completa conoscenza dei farmaci e degli aspetti relativi alla loro somministrazione, metabolismo, azione, tossicità; della analisi chimica dei medicinali, anche in matrici non semplici; della preparazione delle varie forme farmaceutiche e del loro controllo di qualità,

20 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - l uso corretto degli analiti utili al monitoraggio dei farmaci, dei prodotti della salute, dei prodotti diagnostici e chimico-clinico; degli elementi di microbiologia utili alla comprensione delle patologie infettive, alla loro terapia ed ai saggi di controllo microbiologico; delle nozioni utili di patologia molecolare e cellulare richiamati dall eziopatogenesi delle malattie umane insieme ai quadri di fisiopatologia ad essi associati nei loro correlati sintomatologici; conoscenze utili per la denominazione delle malattie e della terminologia medica; dei prodotti diagnostici e degli altri prodotti per la salute e del loro controllo di qualità; conoscenze necessarie all interpretazione e valutazione dei risultati di procedure analitiche che utilizzano i prodotti diagnostici e chimico-clinico; delle piante medicinali e dei loro principi farmacologicamente attivi. Il Corso di laurea specialistica in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche ha la durata di cinque anni che comprendono un periodo di sei mesi di tirocinio professionale presso una farmacia aperta al pubblico, o in un ospedale sotto la sorveglianza del servizio farmaceutico. Relativamente alla definizione di curricula preordinati alla esecuzione delle attività previste dalla direttiva 85/432/CEE, i regolamenti didattici di ateneo si conformano alle prescrizioni del presente decreto e dell art. 6, comma 3, del D.M. n. 509/99. I regolamenti didattici di ateneo determinano, con riferimento all'art. 5, comma 3, del decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, la frazione dell'impegno orario complessivo riservato allo studio o alle altre attività formative di tipo individuale in funzione degli obiettivi specifici della formazione avanzata e dello svolgimento di attività formative ad elevato contenuto sperimentale o pratico.

21 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - PIANO DI STUDI 1 ANNO 1 Trimestre Matematica MAT/06 5 cfu Chimica generale ed inorganica CHIM/03 5 cfu Biologia animale BIO/13 5 cfu 2 Trimestre Anatomia umana BIO/16 5 cfu Fisica FIS/07 5 cfu Chimica analitica I CHIM/01 5 cfu 3 Trimestre Chimica fisica CHIM/02 4 cfu Chimica analitica II CHIM/01 5 cfu Microbiologia generale BIO/19 5 cfu Lingua inglese L-LIN/12 5 cfu TOTALE: 44 cfu + 5 cfu di Inglese 2 ANNO 1 Trimestre Chimica organica I CHIM/06 5 cfu Analisi dei farmaci I CHIM/08 5 cfu 2 Trimestre Fisiologia generale I BIO/09 5 cfu Biochimica BIO/10 7 cfu Chimica organica II CHIM/06 5 cfu Analisi dei medicinali CHIM/08 5 cfu Biologia molecolare BIO/11 5 cfu

22 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - 3 Trimestre Fisiologia generale II BIO/09 5 cfu TOTALE: 42 cfu 3 ANNO 1 Trimestre Chim. farmaceutica e tossicologica I CHIM/08 5 cfu Farmacologia e Farmacognosia + Tossicologia oppure BIO/14 4 cfu Biotecnologie farmacologiche BIO/14 4 cfu Patologia generale I oppure MED/04 5 cfu Patologia cellulare ed ultrastrutturale con elementi di oncologia MED/04 5 cfu Stereochimica oppure CHIM/06 5 cfu Metodologie spettrometriche avanzate in chimica organica I CHIM/06 5 cfu 2 Trimestre Chim. farmaceutica e tossicologica II oppure CHIM/08 5 cfu Metodologie avanzate in analisi farmaceutica CHIM/08 5 cfu Patologia generale II MED/04 5 cfu Metodi fisici in chimica organica CHIM/06 5 cfu Metodologie molecolari in patologia clinica MED/05 5 cfu Chimica organica III CHIM/06 5 cfu Chimica farmaceutica applicata CHIM/09 5 cfu 3 Trimestre Analisi dei farmaci II CHIM/08 4 cfu Laboratorio di metodi fisici in chimica organica CHIM/06 5 cfu Oncologia MED/04 4 cfu TOTALE: 62 cfu

23 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - 4 ANNO 1 Trimestre Tecnologia, socioeconomia e legislazione farmaceutiche I CHIM/09 5 cfu Polimeri di interesse farmaceutico I CHIM/09 5 cfu Chimica delle sostanze organiche naturali oppure CHIM/06 5 cfu Chimica dei composti eterociclici oppure CHIM/06 5 cfu Metodologie spettrometriche avanzate in chimica organica II CHIM/06 5 cfu 2 Trimestre Tecnologia, socioeconomia e legislazione farmaceutiche II CHIM/09 5 cfu Polimeri di interesse farmaceutico II CHIM/09 5 cfu Farmacologia e farmacoterapia oppure BIO/14 5 cfu Neuropsicofarmacologia BIO/14 5 cfu 3 Trimestre Impianti dell industria farmaceutica CHIM/09 5 cfu Laboratorio di chimica organica CHIM/06 4 cfu Farmacologia generale e cellulare e molecolare BIO/14 4 cfu Biochimica industriale oppure BIO/10 5 cfu Biochimica sistematica umana BIO/10 5 cfu Chim. farmaceutica e tossicologica III oppure CHIM/08 5 cfu Complementi di chimica farmaceutica CHIM/08 5 cfu TOTALE: 53 cfu 5 ANNO 1 Trimestre Chimica bioorganica oppure CHIM/06 5 cfu Sintesi e tecniche speciali organiche CHIM/06 5 cfu

24 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - 2 Trimestre Tossicologia BIO/14 5 cfu Metodologie biochimiche oppure BIO/10 5 cfu Biochimica applicata oppure BIO/10 5 cfu Enzimologia BIO/10 5 cfu Veicolazione e direzionamento dei farmaci oppure CHIM/09 4 cfu Biotecnologie farmaceutiche CHIM/09 4 cfu TOTALE: 19 cfu NOTA Insegnamenti a scelta proposti dalla Facoltà: Biochimica cellulare BIO/10 5 cfu Laboratorio di bioinformatica BIO/10 5 cfu PIANI DI STUDIO Ai sensi dell art. 2 della legge 11 dicembre 1969, n 910 e dell art. 4 della legge 30 novembre 1970, n. 924, lo studente può presentare un piano di studi diverso da quello consigliato dalla Facoltà. Il Consiglio di Corso di Laurea valuterà la congruità del piano di studi proposto dallo studente con il raggiungimento degli obiettivi didattico formativi previsti.

25 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - PROGRAMMI DEL CORSO DI LAUREA IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE

26 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - I ANNO Matematica Il corso ha lo scopo di: fare, almeno, intravedere acquisire i lineamenti essenziali del pensiero matematico; in particolare: linguaggio artificiale e rigoroso, chiarezza di concetti e di esposizione, soluzione di problemi della realtà sensibile, astrazione, metodo costruttivo e assiomatico deduttivo; Introdurre alla soluzione dei problemi matematici più comuni con l'uso consapevole del calcolatore elettronico. Parte 1. I numeri naturali. Strutture algebriche. Semigruppi, monoidi. Multipli e divisori in. Numeri primi e composti. Il principio di induzione matematica. I numeri relativi. La struttura di Gruppo. Relazione di uguaglianza, di equivalenza e di ordine. L insieme dei numeri razionali. Ordine e densità dei numeri razionali. Numeri irrazionali. Numeri reali. Il riferimento cartesiano. I radicali e le potenze ad esponente razionale. Estremo superiore ed inferiore. Lo spazio ( 2,+, ) e lo spazio ( n n,+, ). Matrici ed operazioni relative. Spazi vettoriali. Riferimento cartesiano nel piano. L equazione della retta. Parallelismo e perpendicolarità tra rette del piano. Il Calcolatore. Dal problema al programma. Il linguaggio MatCos. Parte 2. Funzioni reali. Funzioni in insiemi astratti. Lo spazio vettoriale delle funzioni reali. Funzione composta e funzione inversa. Il grafico di una funzione con il calcolatore. Funzioni crescenti, decrescenti, pari, dispari. Intervalli. Intorni. Il concetto di limite di funzioni reali. Definizione di limite di una funzione reale in un punto. Proprietà del limite. Funzioni continue e proprietà. Il teorema degli zeri e calcolo con MatCos. Funzioni polinomiali. Funzioni razionali fratte. La funzione esponenziale. La funzione logaritmica. Funzioni circolari e loro proprietà. Rappresentazione grafica delle funzioni circolari. Continuità delle funzioni circolari. Sistemi di equazioni. Soluzione dei sistemi lineari. Il metodo di Gauss e relativo software. Parte 3. Derivata di una funzione in un punto e applicazioni. Differenziabilità. Regole di derivazione. La derivata in MatCos. Massimi e minimi di una funzione. Funzioni monotone derivabili. Le derivate successive. Applicazioni delle derivate successive. Asintoti. Integrali. Lo

27 - Chimica e Tecnologia Farmaceutiche - spazio percorso da un mobile e l'area del trapezoide. L'integrale delle funzioni non negative. Proprietà dell'integrale definito. L'integrale di funzioni continue e negative. Calcolo dell area di una superficie piana S. Il teorema fondamentale del calcolo integrale. Calcolo approssimato di integrali. La formula dei rettangoli e software. Parte 4. Distribuzioni di frequenze. Misure di centralità. Rappresentazioni grafiche F. Costabile, Lezioni di Istituzioni di Matematiche, Liguori Ed. Dispense del corso. Chimica generale ed inorganica Il principale obiettivo del corso è quello di fornire una adeguata conoscenza della chimica generale ed inorganica, cercando in una prima di fase di ampliare le nozioni di base scolastiche. Attraverso l approfondimento di fondamentali argomenti quali la struttura atomica ed il legame chimico, si intende fornire agli studenti lo strumento concettuale per gettare un ponte tra ciò che si percepisce e ciò che si immagina succeda. In sintesi, la scelta dei contenuti è orientata a far sì che gli studenti riescano a comprendere i fenomeni rifacendosi ad atomi, molecole e reazioni chimiche. Introduzione alla tavola Periodica degli Elementi. Concetto di valenza. Composti molecolari e ionici. Concetto di mole. Massa molare degli elementi. Stechiometria delle reazioni. Nomenclatura chimica. Reazioni chimiche: bilanciamento. Reazioni di ossido riduzione e bilanciamento. Resa teorica e percentuale. Struttura atomica (natura elettrica della materia, la struttura dell'atomo, origini della teoria quantistica, il modello di Bohr, l'atomo di idrogeno, numeri quantici, atomi polielettronici). Il legame chimico (parametri della struttura molecolare, legami ionici, legami covalenti, orbitali atomici e molecolari, geometria molecolare, polarità dei legami, legami multipli, legame metallico, legame ad idrogeno). Orbitali atomi, orbitali ibridi, strutture di Lewis, e teoria VSEPR. Proprietà periodiche (la tavola periodica, potenziali di ionizzazione, affinità elettronica, elettronegatività, raggi atomici e ionici). Forze intermolecolari. Stati di aggregazione della materia. Equilibrio chimico (natura

mini/guida alla scelta del corso di laurea Facoltà di Farmacia Anno Accademico 2008/2009 www.farmacia.unical.it

mini/guida alla scelta del corso di laurea Facoltà di Farmacia Anno Accademico 2008/2009 www.farmacia.unical.it www.farmacia.unical.it Farmacia 1 mini/guida alla scelta del corso di laurea Facoltà di Farmacia Anno Accademico 2008/2009 miniguida farmacia.indd 1 2-05-2008 13:04:33 2 Stampa: La Grafica Commerciale

Dettagli

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 Docente: GASPARRINI FABIO Testo di riferimento: D. Halliday, R. Resnick, J. Walker,

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore Liceo Scientifico Ghilarza Anno Scolastico 2013/2014 PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA

Istituto Istruzione Superiore Liceo Scientifico Ghilarza Anno Scolastico 2013/2014 PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA Classe VA scientifico MATEMATICA MODULO 1 ESPONENZIALI E LOGARITMI 1. Potenze con esponente reale; 2. La funzione esponenziale: proprietà e grafico; 3. Definizione di logaritmo;

Dettagli

Università Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA. Classe LM-13-Farmacia e farmacia industriale

Università Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA. Classe LM-13-Farmacia e farmacia industriale Università Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA Classe LM-13-Farmacia e farmacia industriale Nome del corso di laurea magistrale Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Facoltà di riferimento del

Dettagli

quale agisce una forza e viceversa. situazioni. applicate a due corpi che interagiscono. Determinare la forza centripeta di un

quale agisce una forza e viceversa. situazioni. applicate a due corpi che interagiscono. Determinare la forza centripeta di un CLASSE Seconda DISCIPLINA Fisica ORE SETTIMANALI 3 TIPO DI PROVA PER GIUDIZIO SOSPESO Test a risposta multipla MODULO U.D Conoscenze Abilità Competenze Enunciato del primo principio della Calcolare l accelerazione

Dettagli

BOLLETTINO - NOTIZIARIO FACOLTÀ DI FARMACIA

BOLLETTINO - NOTIZIARIO FACOLTÀ DI FARMACIA Università degli Studi di Padova BOLLETTINO - NOTIZIARIO anno accademico 2007/2008 FACOLTÀ DI FARMACIA Indice Generale 1. STUDIARE IN FACOLTÀ: OFFERTA DIDATTICA... 4 1.1 Nuovo ordinamento... 4 1.1.1 Corso

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia - Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Odontoiatria e Protesi Dentaria. Università degli Studi dell Insubria

Facoltà di Medicina e Chirurgia - Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Odontoiatria e Protesi Dentaria. Università degli Studi dell Insubria Università degli Studi dell Insubria Corso integrato: FISICA E STATISTICA Disciplina: FISICA MEDICA Docente: Dott. Raffaele NOVARIO Recapito: raffaele.novario@uninsubria.it Orario ricevimento: Da concordare

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN.

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN. PIANO DI LAVORO DELLA DISCIPLINA: FISICA CLASSI: TERZE CORSO: LICEO SCIENTIFICO AS 2014-2015 Linee generali dell insegnamento della fisica nel liceo scientifico, da indicazioni ministeriali In particolare

Dettagli

Decreto Ministeriale 2015 per l ammissione a MEDICINA-ODONTOIATRIA VETERINARIA PROFESSIONI SANITARIE ARCHITETTURA

Decreto Ministeriale 2015 per l ammissione a MEDICINA-ODONTOIATRIA VETERINARIA PROFESSIONI SANITARIE ARCHITETTURA Decreto Ministeriale 2015 per l ammissione a MEDICINA-ODONTOIATRIA VETERINARIA PROFESSIONI SANITARIE ARCHITETTURA Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato A Programmi

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO CORSO DI LAUREA ON LINE IN INGEGNERIA INFORMATICA ESAME DI FISICA

POLITECNICO DI MILANO CORSO DI LAUREA ON LINE IN INGEGNERIA INFORMATICA ESAME DI FISICA 1 POLITECNICO DI MILANO CORSO DI LAUREA ON LINE IN INGEGNERIA INFORMATICA ESAME DI FISICA Per ogni punto del programma d esame vengono qui di seguito indicate le pagine corrispondenti nel testo G. Tonzig,

Dettagli

Guida di orientamento. Preside Prof. Girolamo cirrincione

Guida di orientamento. Preside Prof. Girolamo cirrincione Guida di orientamento FAcoltA di FArmAciA Preside Prof. Girolamo cirrincione Roberto Lagalla Lettera del Rettore dell Università degli Studi di Palermo In questa prospettiva si sono incrementate le occasioni

Dettagli

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie L indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie è finalizzato all acquisizione di un complesso di competenze riguardanti:

Dettagli

CLASSE 3C ALGEBRA GONIOMETRIA GEOMETRIA GEOMETRIA NEL PIANO RECUPERO PROGRAMMA A.S. PRECEDENTE. CALORIMETRIA e TERMODINAMICA

CLASSE 3C ALGEBRA GONIOMETRIA GEOMETRIA GEOMETRIA NEL PIANO RECUPERO PROGRAMMA A.S. PRECEDENTE. CALORIMETRIA e TERMODINAMICA CLASSE 3C La programmazione didattica per le discipline Matematica e Fisica prevede i temi di seguito elencati. Sia le famiglie che gli alunni hanno quindi possono seguire l agenda dei lavori in classe

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN IN BIOTECNOLOGIE SANITARIE,MEDICHE E VETERINARIE (LM-9) A.A. 2014/2015

LAUREA MAGISTRALE IN IN BIOTECNOLOGIE SANITARIE,MEDICHE E VETERINARIE (LM-9) A.A. 2014/2015 LAUREA MAGISTRALE IN IN BIOTECNOLOGIE SANITARIE,MEDICHE E VETERINARIE (LM-9) A.A. 2014/2015 GENERALITA Classe di laurea di appartenenza LM-9, Biotecnologie sanitarie mediche e veterinarie Durata del corso

Dettagli

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Piano di lavoro annuale Materia : Fisica Classi Quinte Blocchi tematici Competenze Traguardi formativi

Dettagli

I.I.S. "MARGHERITA DI SAVOIA" a.s. 20014-2015 LICEO LINGUISTICO classe I BL Programma di MATEMATICA

I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA a.s. 20014-2015 LICEO LINGUISTICO classe I BL Programma di MATEMATICA classe I BL Numeri naturali L insieme dei numeri naturali e le quattro operazioni aritmetiche. Le potenze. Espressioni. Divisibilità, numeri primi. M.C.D. e m.c.m. Numeri interi relativi L insieme dei

Dettagli

Scienze Nutraceutiche

Scienze Nutraceutiche Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Farmacia Corso di Laurea in Scienze Nutraceutiche le ragioni di una scelta www.farmacia.unina.it Scienze Nutraceutiche : le ragioni di una scelta

Dettagli

LICEO STATALE TERESA CICERI COMO 11 settembre 2012 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013

LICEO STATALE TERESA CICERI COMO 11 settembre 2012 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013 TRIENNIO BROCCA LICEO SOCIO PSICO - PEDAGOGICO TRIENNIO BROCCA LICEO LINGUISTICO FINALITA GENERALI Il Progetto Brocca individua le seguenti finalità

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN FARMACIA. Classe LM-13 A. A. 2012-2013

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN FARMACIA. Classe LM-13 A. A. 2012-2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN FARMACIA Classe LM-13 A. A. 2012-2013 Per l A.A. 2012-2013 è prevista l attivazione del primo, secondo e terzo anno del Corso di Laurea Magistrale in Farmacia,

Dettagli

I.S.S Via Silvestri Roma S. A. Liceo Scientifico L. Malpighi Classe III F A. S. 2014-2015 Prof. Silvia Nocera PROGRAMMA DI FISICA MECCANICA

I.S.S Via Silvestri Roma S. A. Liceo Scientifico L. Malpighi Classe III F A. S. 2014-2015 Prof. Silvia Nocera PROGRAMMA DI FISICA MECCANICA I.S.S Via Silvestri Roma S. A. Liceo Scientifico L. Malpighi Classe III F A. S. 2014-2015 Prof. Silvia Nocera MECCANICA PROGRAMMA DI FISICA L energia meccanica Il lavoro La potenza Energia cinetica Forze

Dettagli

Corso di Laurea in OSTETRICIA

Corso di Laurea in OSTETRICIA Disciplina: STATISTICA MEDICA Docente: Prof. Marco FERRARIO Processo induttivo e deduttivo della conoscenza: definizione di popolazioni, campione e unità statistiche, nozioni di teoria del campionamento;

Dettagli

Programma di Fisica Classe I A AFM a.s. 2014/15

Programma di Fisica Classe I A AFM a.s. 2014/15 Classe I A AFM Il metodo sperimentale. Misurazione e misura. Il Sistema Internazionale Grandezze fondamentali: lunghezza, massa e tempo. Grandezze derivate Unità di misura S.I. : metro, kilogrammo e secondo.

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA

Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA Corso di Laurea in TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA Anno: 1 Semestre: 1 Corso integrato: MATEMATICA, FISICA, STATISTICA ED INFORMATICA Disciplina: FISICA MEDICA Docente: Prof.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO " L. DA VINCI " Reggio Calabria PROGRAMMA di FISICA Classe II G Anno scolastico 2014/15 Docente: Bagnato Maria

LICEO SCIENTIFICO  L. DA VINCI  Reggio Calabria PROGRAMMA di FISICA Classe II G Anno scolastico 2014/15 Docente: Bagnato Maria LICEO SCIENTIFICO " L. DA VINCI " Reggio Calabria PROGRAMMA di FISICA Classe II G Anno scolastico 2014/15 Docente: Bagnato Maria La velocità Il punto materiale in movimento. I sistemi di riferimento. Il

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Medicina e Chirurgia. LAUREA MAGISTRALE IN Biotecnologie mediche

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Medicina e Chirurgia. LAUREA MAGISTRALE IN Biotecnologie mediche UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Medicina e Chirurgia LAUREA MAGISTRALE IN Biotecnologie mediche REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Il Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in FARMACIA REGOLAMENTO DIDATTICO

Corso di Laurea Specialistica in FARMACIA REGOLAMENTO DIDATTICO Corso di Laurea Specialistica in FARMACIA (Classe 14/S Farmacia e Farmacia Industriale) REGOLAMENTO DIDATTICO Art. 1 - Il Corso di Laurea Specialistica in Farmacia afferisce alla Facoltà di Farmacia. Art.

Dettagli

I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA NAPOLI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE III SEZ. Ae INDIRIZZO LICEO ECONOMICO PROGRAMMA DI FISICA

I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA NAPOLI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE III SEZ. Ae INDIRIZZO LICEO ECONOMICO PROGRAMMA DI FISICA I.I.S. MARGHERITA DI SAVOIA NAPOLI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE III SEZ. Ae INDIRIZZO LICEO ECONOMICO PROGRAMMA DI FISICA PROFESSORESSA: REGALBUTO PAOLA LE GRANDEZZE: LE GRANDEZZE FONDAMENTALI E DERIVATE,

Dettagli

DOSSIER. Laurea Magistrale in

DOSSIER. Laurea Magistrale in DOSSIER Laurea Magistrale in Biologia e Tecnologie Cellulari Siti attuali: http://elearning2.uniroma1.it/course/index.p hp?categoryid=640 http://corsidilaurea.uniroma1.it/biologia-etecnologie-cellulari/il-corso

Dettagli

PROGRAMMA DI SCIENZE. Argomenti svolti anno scolastico 2014\1 5. Docente: Gennaro Sollo Classe: I sez.: Au

PROGRAMMA DI SCIENZE. Argomenti svolti anno scolastico 2014\1 5. Docente: Gennaro Sollo Classe: I sez.: Au Argomenti svolti anno scolastico 2014\1 5 Docente: Gennaro Sollo Classe: I sez.: Au ASTRONOMIA: Nascita dell Universo Galassie Sistema solare Teoria geocentrica ed eliocentrica Leggi di Keplero Legge di

Dettagli

I.I.S. N. BOBBIO DI CARIGNANO - PROGRAMMAZIONE PER L A. S. 2014-15

I.I.S. N. BOBBIO DI CARIGNANO - PROGRAMMAZIONE PER L A. S. 2014-15 I.I.S. N. BOBBIO DI CARIGNANO - PROGRAMMAZIONE PER L A. S. 2014-15 DISCIPLINA: FISICA (Indirizzi scientifico e scientifico sportivo) CLASSE: QUARTA (tutte le sezioni) COMPETENZE DISCIPLINARI ABILITA CONTENUTI

Dettagli

FACOLTÀ DI FARMACIA. presidenza Preside: Prof. Filippo Maria Pirisi

FACOLTÀ DI FARMACIA. presidenza Preside: Prof. Filippo Maria Pirisi FACOLTÀ DI FARMACIA sede via Ospedale, 72 09124 Cagliari Palazzo delle Scienze sito web: http://farmacia.unica.it e-mail: presfarm@unica.it Segreteria di Presidenza tel. 070 675 8601-8602 fax 070 675 8612

Dettagli

GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: LM-13 FARMACIA E FARMACIA INDUSTRIALE Titolo rilasciato: RIFERIMENTI

GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: LM-13 FARMACIA E FARMACIA INDUSTRIALE Titolo rilasciato: RIFERIMENTI UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN FARMACIA a ciclo unico (Classe LM-13) Immatricolati dall'a.a. 2009/2010 GENERALITA' Classe di laurea

Dettagli

LICEO STATALE A.VOLTA COLLE DI VAL D ELSA PROGRAMMA DI FISICA SVOLTO NELLA CLASSE VA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

LICEO STATALE A.VOLTA COLLE DI VAL D ELSA PROGRAMMA DI FISICA SVOLTO NELLA CLASSE VA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 LICEO STATALE A.VOLTA COLLE DI VAL D ELSA PROGRAMMA DI FISICA SVOLTO NELLA CLASSE VA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Insegnante: LUCIA CERVELLI Testo in uso: Claudio Romeni FISICA E REALTA Zanichelli Su alcuni

Dettagli

Argomenti delle lezioni del corso di Elettromagnetismo 2010-11

Argomenti delle lezioni del corso di Elettromagnetismo 2010-11 Argomenti delle lezioni del corso di Elettromagnetismo 2010-11 14 marzo (2 ore) Introduzione al corso, modalità del corso, libri di testo, esercitazioni. Il fenomeno dell elettricità. Elettrizzazione per

Dettagli

I UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO in FARMACIA A.A. 2012-2013

I UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO in FARMACIA A.A. 2012-2013 I UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO in FARMACIA A.A. 2012-2013 approvato dal Senato Accademico nella seduta del 2 ottobre 2012 1. DATI GENERALI 1.1

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI SCIENZE CLASSE PRIMA FINALITA. L insegnamento di Scienze della Terra si propone di fare acquisire:

PROGRAMMAZIONE DI SCIENZE CLASSE PRIMA FINALITA. L insegnamento di Scienze della Terra si propone di fare acquisire: PROGRAMMAZIONE DI SCIENZE CLASSE PRIMA FINALITA L insegnamento di Scienze della Terra si propone di fare acquisire: La consapevolezza dell importanza che le conoscenze di base delle Scienze della Terra

Dettagli

12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso

12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso Università Università degli Studi di GENOVA Classe 12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso Modifica di Scienze biologiche Curriculum in biologia cellulare e molecolare

Dettagli

LICEO ARTISTICO P. GOBETTI OMEGNA PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico 2012-2013. CLASSE II A Musicale SCIENZE BIOLOGIA.

LICEO ARTISTICO P. GOBETTI OMEGNA PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico 2012-2013. CLASSE II A Musicale SCIENZE BIOLOGIA. LICEO ARTISTICO P. GOBETTI OMEGNA PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno scolastico 2012-2013 CLASSE II A Musicale SCIENZE BIOLOGIA 2 ore settimanali Docente: Prof.ssa Negri Maria Rosa Testo: Le basi della Biologia

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE CLASSE L-13 SCIENZE BIOLOGICHE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE CLASSE L-13 SCIENZE BIOLOGICHE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE CLASSE L-13 SCIENZE BIOLOGICHE Art. 1 Premessa e ambito di competenza Il presente Regolamento, in conformità allo Statuto e al Regolamento didattico

Dettagli

Regolamento Didattico del

Regolamento Didattico del Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in FARMACIA (Classe LM-13 Farmacia e Farmacia Industriale) Approvato nella seduta del Consiglio del Dipartimento di Farmacia del 30/06/2015 Art. 1 -

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE. B.Pascal Roma

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE. B.Pascal Roma Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE B.Pascal Roma Anno Scolastico 2012-201 PIANO DI LAVORO DELLE CLASSI PRIME MATERIA: Scienze Integrate CHIMICA

Dettagli

INDICE Prima di iniziare F.A.Q. 1 Biologia 1 La chimica dei viventi Le molecole della vita La cellula come base della vita

INDICE Prima di iniziare F.A.Q. 1 Biologia 1 La chimica dei viventi Le molecole della vita La cellula come base della vita INDICE Prima di iniziare F.A.Q. 1. L iscrizione ai test di ammissione ai corsi di laurea sanitari 2. Le caratteristiche dei test di ammissione ai corsi di laurea sanitari 3. Lo svolgimento della prova

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE Docenti Materia Classi Alessandra Cattaneo Erminia Palma Scienze Integrate (Chimica) biennio PIANO DI LAVORO ANNUALE 1. Finalità Promuovere negli allievi lo sviluppo e il perfezionamento delle capacità

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08 /09 /2015 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2015 / 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08 /09 /2015 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2015 / 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA INDIRIZZO SCOLASTICO DISCIPLINA DOCENTE / I CLASSE / I RISULTATI DI APPRENDIMENTO - al termine del percorso quinquennale - al cui raggiungimento contribuisce la disciplina MECCANICA e MECCATRONICA ELETTRONICA

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e naturali. CFU = 3 9 incontri di 3 ore. del Corso di Studio Obiettivi formativi del corso

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e naturali. CFU = 3 9 incontri di 3 ore. del Corso di Studio Obiettivi formativi del corso Allegato A al Bando per la partecipazione al progetto sperimentale di orientamento e formazione per l iscrizione all Università I Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche,

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO PREMESSA DISCIPLINARE

PROGRAMMA PREVENTIVO PREMESSA DISCIPLINARE COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S. 2014/15 SCUOLA LICEO LINGUISTICO A. MANZONI DOCENTE: CRISTINA FRESCURA MATERIA: FISICA Classe 5 Sezione B FINALITÀ DELLA DISCIPLINA PREMESSA DISCIPLINARE

Dettagli

Le Offerte Formative della Facoltà di Farmacia di Sassari

Le Offerte Formative della Facoltà di Farmacia di Sassari Le Offerte Formative della Facoltà di Farmacia di Sassari Sede Sede Laboratori Via Via Vienna Vienna 2 Sede Centrale Via Muroni 23/A La Facoltà di Farmacia conferisce Lauree Specialistiche in: Farmacia

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie Mediche

Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie Mediche Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie Mediche 1. Denominazione e durata del Corso di Laurea Il Corso di Laurea magistrale o specialistica in Biotecnologie Mediche appartiene

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9)

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9) La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 202-203. Per ulteriori informazioni si rimanda al numero telefonico : 032 660 63 Sig.ra Stefania Perasso. Corso

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA MOLECOLARE

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA MOLECOLARE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA MOLECOLARE LAUREA MAGISTRALE CLASSE LM-6 BIOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2015-2016 OBIETTIVI FORMATIVI Obiettivi formativi

Dettagli

Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE

Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE Dipartimento di Scienze Biomolecolari Struttura Didattica di Biotecnologie Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE E-mail biotecnologie@uniurb.it Sito web www.uniurb.it/biotecnologie/ Attività Didattica Informazioni

Dettagli

Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (Abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di biomedico) Presidente Prof.

Dettagli

ISTITUTO TECNICO NAUTICO "L. GIOVANNI LIZZIO PROF. SALVATORE GRASSO PROGRAMMA SVOLTO MODULO 0 : "RICHIAMI RELATIVI AL PRIMO ANNO"

ISTITUTO TECNICO NAUTICO L. GIOVANNI LIZZIO PROF. SALVATORE GRASSO PROGRAMMA SVOLTO MODULO 0 : RICHIAMI RELATIVI AL PRIMO ANNO 1 ISTITUTO TECNICO NAUTICO "L. RIZZO" - RIPOSTO ------------------------------------ ANNO SCOLASTICO : 2014-2015 CLASSE : SECONDA SEZIONE : D MATERIA D'INSEGNAMENTO : FISICA E LABORATORIO DOCENTI : PROF.

Dettagli

PROVA DI AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI FORMAZIONE A TEMPO PIENO IN OSTEOPATIA PRESSO ACCADEMIA ITALIANA OSTEOPATIA TRADIZIONALE (A.I.O.T.

PROVA DI AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI FORMAZIONE A TEMPO PIENO IN OSTEOPATIA PRESSO ACCADEMIA ITALIANA OSTEOPATIA TRADIZIONALE (A.I.O.T. PROVA DI AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DEL CORSO DI FORMAZIONE A TEMPO PIENO IN OSTEOPATIA PRESSO ACCADEMIA ITALIANA OSTEOPATIA TRADIZIONALE (A.I.O.T.) SCADENZA 20 SETTEMBRE 2014 Presso l'accademia Italiana

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI REGOLAMENTO DIDATTICA DEL CORSO DI LAUREA IN FISICA Parte Generale Università Università degli Studi di GENOVA Classe

Dettagli

Dipartimento di Fisica Programmazione classi seconde Anno scolastico2010-2011

Dipartimento di Fisica Programmazione classi seconde Anno scolastico2010-2011 Liceo Tecnico Chimica Industriale Meccanica Elettrotecnica e Automazione Elettronica e Telecomunicazioni Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Volta Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06087

Dettagli

SERVIZI COMMERCIALI E TURISMO MATERIE E PROGRAMMI DI INDIRIZZO

SERVIZI COMMERCIALI E TURISMO MATERIE E PROGRAMMI DI INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI E TURISMO MATERIE E PROGRAMMI DI INDIRIZZO Indirizzo Servizi commerciali L indirizzo Servizi Commerciali ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale,

Dettagli

Programmazione annuale a.s. 2012/2013

Programmazione annuale a.s. 2012/2013 Programmazione annuale a.s. 2012/2013 Docente: Mendo Daniela Materia: biologia Classe: 4 B sociale Nel singolo consiglio di classe sono stati definiti i seguenti obiettivi educativo-cognitivi generali:

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA. CLASSE: V A Corso Ordinario

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA. CLASSE: V A Corso Ordinario ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA CLASSE: V A Corso Ordinario DOCENTE: STEFANO GARIAZZO ( Paola Frau dal 6/02/2015) La corrente

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree magistrali in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9)

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree magistrali in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9) La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 00-0. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE

CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE (Appartenente alla classe di laurea L-2 Biotecnologie) Titolo di ammissione Diploma di maturità. Durata 3 anni Modalità di accesso Il numero massimo di studenti iscrivibili

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI FISICA Anno Scolastico:2014-15 CLASSI TUTTE III, IV E V LICEO DOCENTE : _ Rinaldi.

Dettagli

Università degli Studi di FIRENZE. Laurea Magistrale in SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE

Università degli Studi di FIRENZE. Laurea Magistrale in SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE Università degli Studi di FIRENZE Laurea Magistrale in SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE attivato ai sensi del D.M. 22/10/2004, n. 270 valido a partire dall anno accademico 2012/2013 1 Premessa Denominazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti Bando per l ammissione al corso di laurea in SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE (Classe L25) ANNO ACCADEMICO 2015/2016

Dettagli

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Statale «Via Silvestri 301» Programma di BIOLOGIA Classe 2 a A Indirizzo ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA n.1 Titolo La cellula La struttura della cellula La teoria

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013 LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013 CHIMICA NUCLEO FONDANTE A : MISURE E GRANDEZZE TRASFORMAZIONI CHIMICO-FISICHE DELLA MATERIA

Dettagli

DETERMINAZIONE DI ENTEROVIRUS IN CAMPONI DI ACQUA

DETERMINAZIONE DI ENTEROVIRUS IN CAMPONI DI ACQUA CLM Biotecnologie per l Alimentazione CLM in Biotecnologie Sanitarie Corso di Chimica e certificazione degli alimenti DETERMINAZIONE DI ENTEROVIRUS IN CAMPONI DI ACQUA VIRUS ENTERICI virus escreti tramite

Dettagli

Facoltà: Farmacia Corso di Laurea Magistrale in Farmacia

Facoltà: Farmacia Corso di Laurea Magistrale in Farmacia Facoltà: Farmacia Corso di Laurea Magistrale in Farmacia viale Macario Muzio tel. 0737 402456 fax 0737 402456 e-mail: farmacia@unicam.it Consiglio di Facoltà Preside Prof. Maurizio Massi Corso di Laurea

Dettagli

Revisione a.s. 2014 15 1

Revisione a.s. 2014 15 1 Fisica Obiettivi Generali dell Area scientifica, matematica e tecnologica Comprendere il linguaggio formale specifico della matematica, saper utilizzare le procedure tipiche del pensiero matematico, conoscere

Dettagli

3B BIO classe partecipante al progetto Generazione Web

3B BIO classe partecipante al progetto Generazione Web Anno scolastico 2012-13 ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO INDIRIZZO CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE (Articolazione: Biotecnologie sanitarie) PROGRAMMA PREVENTIVO MATERIA Biologia, Microbiologia e

Dettagli

Nota dell editore Presentazione

Nota dell editore Presentazione 00PrPag 3-08-2007 11:42 Pagina V Autori Nota dell editore Presentazione XI XIII XV Parte I Chimica 1 Struttura dell atomo 3 Teorie atomiche 3 Costituenti dell atomo 4 Numeri quantici 5 Tipi di orbitali

Dettagli

FACOLTÀ di FAMACIA. Anno accademico 2011-12. Didattica e Ricerca nelle SCIENZE del FARMACO e dei Prodotti per la SALUTE per

FACOLTÀ di FAMACIA. Anno accademico 2011-12. Didattica e Ricerca nelle SCIENZE del FARMACO e dei Prodotti per la SALUTE per www.farmacia.uniba.it FACOLTÀ di FAMACIA Anno accademico 2011-12 Didattica e Ricerca nelle SCIENZE del FARMACO e dei Prodotti per la SALUTE per imparare a conoscere, progettare, preparare ed usare il farmaco

Dettagli

MATEMATICA Prof. ssa Monica Sambo

MATEMATICA Prof. ssa Monica Sambo MATEMATICA Prof. ssa Monica Sambo Nella classe vi sono delle differenze sul piano linguistico e nel possesso di contenuti ed abilità; la classe risulta sostanzialmente eterogenea con ottimi risultati per

Dettagli

PROGRAMMA DI SCIENZE Cl. II sez. E A.S. 2014/2015. Testo: S. Passannanti C. Sbriziolo Noi e la chimica Dai fenomeni alle leggi Ed.

PROGRAMMA DI SCIENZE Cl. II sez. E A.S. 2014/2015. Testo: S. Passannanti C. Sbriziolo Noi e la chimica Dai fenomeni alle leggi Ed. PROGRAMMA DI SCIENZE Cl. II sez. E A.S. 2014/2015 CHIMICA Testo: S. Passannanti C. Sbriziolo Noi e la chimica Dai fenomeni alle leggi Ed. Tramontana S. Passannanti C. Sbriziolo Noi e la chimica agli atomi

Dettagli

FISICA E LABORATORIO

FISICA E LABORATORIO Programma di FISICA E LABORATORIO Anno Scolastico 2014-2015 Classe V P indirizzo OTTICO Docente Giuseppe CORSINO Programma di FISICA E LABORATORIO Anno Scolastico 2013-2014 Classe V P indirizzo OTTICO

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI

PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI PROGRAMMAZIONE PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE A. S. 2009/2010 Fisica Classe quinta C liceo Ore annuali: DOCENTE: Giorgio Follo Obiettivi disciplinari Conoscenze Elettromagnetismo: teoria e semplici applicazioni.

Dettagli

Prof.ssa: R. M. Dierna. Materia: Scienze naturali. Classe: IV Corso: Liceo Scientifico a.s.: 2015/2016

Prof.ssa: R. M. Dierna. Materia: Scienze naturali. Classe: IV Corso: Liceo Scientifico a.s.: 2015/2016 Prof.ssa: R. M. Dierna Materia: Scienze naturali Classe: IV Corso: Liceo Scientifico a.s.: 2015/2016 All inizio dell anno scolastico si è verificato lo stato delle conoscenze e l accertamento dei prerequisiti,

Dettagli

Facoltà di Farmacia. viale E. Betti tel. 0737 402456 fax 0737 402456 e-mail farmacia@unicam.it. Consiglio di Facoltà Preside: Prof.

Facoltà di Farmacia. viale E. Betti tel. 0737 402456 fax 0737 402456 e-mail farmacia@unicam.it. Consiglio di Facoltà Preside: Prof. Facoltà di Farmacia viale E. Betti tel. 0737 402456 fax 0737 402456 e-mail farmacia@unicam.it Consiglio di Facoltà Preside: Prof. Maurizio Massi Classe 24 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche Corso di Laurea

Dettagli

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in TECNICHE

Dettagli

Programmazione Modulare

Programmazione Modulare Indirizzo: BIENNIO Programmazione Modulare Disciplina: FISICA Classe: 2 a D Ore settimanali previste: (2 ore Teoria 1 ora Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso alla PARTE D: Effetti delle forze. Scomposizione

Dettagli

DISCIPLINA CHIMICA ORGANICA E LABORATORIO A.S. 2013-2014

DISCIPLINA CHIMICA ORGANICA E LABORATORIO A.S. 2013-2014 DISCIPLINA CHIMICA ORGANICA E LABORATORIO A.S. 2013-2014 Personale dei docenti Loredana Decarlo Mascaro Salvatore per la classe V CH. Serale 1) PREREQUISITI Conoscenza dei gruppi funzionali e dei modelli

Dettagli

Programmazione del Dipartimento di Matematica e Fisica

Programmazione del Dipartimento di Matematica e Fisica Anno Scolastico 2010/2011 Programmazione del Dipartimento di Matematica e Fisica DOCENTI: Di Fiore N. Macera P. Messina M. Punzo R. Schettino R. Vano C. Varano D. Pag 1/14 Premessa Tenendo presente quanto

Dettagli

Istituto S. Giuliana Falconieri Classe IIIB Liceo Linguistico-Europeo Programmazione di Scienze A.S. 2013-2014

Istituto S. Giuliana Falconieri Classe IIIB Liceo Linguistico-Europeo Programmazione di Scienze A.S. 2013-2014 Istituto S. Giuliana Falconieri Classe IIIB Liceo Linguistico-Europeo Le trasformazioni fisiche della materia Gli stati fisici della materia I sistemi omogenei ed eterogenei Le sostanze pure ed i miscugli

Dettagli

Leggi dei gas. PV = n RT SISTEMI DI PARTICELLE NON INTERAGENTI. perché le forze tra le molecole sono differenti. Gas perfetti o gas ideali

Leggi dei gas. PV = n RT SISTEMI DI PARTICELLE NON INTERAGENTI. perché le forze tra le molecole sono differenti. Gas perfetti o gas ideali Perché nelle stesse condizioni di temperatura e pressione sostanze differenti possono trovarsi in stati di aggregazione differenti? perché le forze tra le molecole sono differenti Da che cosa hanno origine

Dettagli

PIANO DIDATTICO CLASSE II BIOLOGIA ANNO SCOLASTICO 2010 2011 PERCORSO FORMATIVO

PIANO DIDATTICO CLASSE II BIOLOGIA ANNO SCOLASTICO 2010 2011 PERCORSO FORMATIVO Liceo Scientifico Statale Vito Volterra - Ciampino PIANO DIDATTICO CLASSE II BIOLOGIA ANNO SCOLASTICO 2010 2011 Finalità - Comprensione del testo e sua utilizzazione come strumento conoscitivo - Sviluppo

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche)

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche) UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche) Manifesto degli Studi A.A. 2014/2015 ART.

Dettagli

- Università degli Studi di Sassari - Dipartimento di Scienze Biomediche

- Università degli Studi di Sassari - Dipartimento di Scienze Biomediche - Università degli Studi di Sassari - Dipartimento di Scienze Biomediche MANIFESTO DEGLI STUDI - Anno Accademico 2015/2016 Valido per gli studenti immatricolati nell a.a. 2015/2016 Corso di Laurea in SCIENZE

Dettagli

MASTER DI 1 LIVELLO IN RADIOFARMACI: GESTIONE, PREPARAZIONE E ASSICURAZIONE DI QUALITA

MASTER DI 1 LIVELLO IN RADIOFARMACI: GESTIONE, PREPARAZIONE E ASSICURAZIONE DI QUALITA MASTER DI 1 LIVELLO IN RAD ASSIC Facoltà Univer Diretto F.U. Ed. XII (D.M. 30/03/2005) in vigore dal 1 luglio 2011 Sistema di Assicurazione della Qualità un RADIOFARMACO sicuro e conforme alle specifiche

Dettagli

Il campo magnetico. 1. Fenomeni magnetici 2. Calcolo del campo magnetico 3. Forze su conduttori percorsi da corrente 4. La forza di Lorentz

Il campo magnetico. 1. Fenomeni magnetici 2. Calcolo del campo magnetico 3. Forze su conduttori percorsi da corrente 4. La forza di Lorentz Il campo magnetico 1. Fenomeni magnetici 2. Calcolo del campo magnetico 3. Forze su conduttori percorsi da corrente 4. La forza di Lorentz 1 Lezione 1 - Fenomeni magnetici I campi magnetici possono essere

Dettagli

Struttura e funzioni della cellula. Corso di Biofisica, Università di Cagliari 1

Struttura e funzioni della cellula. Corso di Biofisica, Università di Cagliari 1 Struttura e funzioni della cellula 1 Riferimenti Books and others Biological Physics (updated 1 st ed.), Philip Nelson, Chap. 2 Physical Biology of the Cell, Phillips et al., Chap. 2 Movies Exercise 2

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-13 Farmacia e farmacia industriale

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-13 Farmacia e farmacia industriale Università Classe Università degli Studi di SIENA LM-13 - Farmacia e farmacia industriale Nome del corso Farmacia adeguamento di: Farmacia (1286945) Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice

Dettagli

Dipartimento di Scienze Liceo Scientifico A. Vallisneri di Lucca. Programmazione Classe Quarta Nuovo Ordinamento A. S. 2014/15

Dipartimento di Scienze Liceo Scientifico A. Vallisneri di Lucca. Programmazione Classe Quarta Nuovo Ordinamento A. S. 2014/15 Dipartimento di Scienze Liceo Scientifico A. Vallisneri di Lucca Premessa: Programmazione Classe Quarta Nuovo Ordinamento A. S. 2014/15 Il dipartimento fa proprie le indicazioni nazionali riguardanti gli

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti Bando per l ammissione al corso di laurea in TECNOLOGIE VITICOLE, ENOLOGICHE, ALIMENTARI (Classe L26) Sede di Oristano

Dettagli

CORSO DI SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ELETTRONICA A.S. 2014-2015 CLASSE III ELN

CORSO DI SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ELETTRONICA A.S. 2014-2015 CLASSE III ELN 1. ATOMO MODULI Modelli atomici; Bohr-Sommerfield; Teoria delle bande e classificazione dei materiali; 2. CORRENTE, TENSIONE, RESISTENZA Corrente elettrica; Tensione elettrica; Resistenza elettrica, resistori,

Dettagli

Corso di preparazione ai Test di ammissione alle facoltà di Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Farmacia e Professioni Sanitarie a.a.

Corso di preparazione ai Test di ammissione alle facoltà di Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Farmacia e Professioni Sanitarie a.a. Corso di preparazione ai Test di ammissione alle facoltà di Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Farmacia e Professioni Sanitarie a.a. 2015/2016 1. Facoltà dell area medico-scientifica a numero chiuso:

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Regolamento didattico del corso di studio per il conseguimento della laurea in Fisica dell Atmosfera e Meteorologia Art.1 - Norme generali...1 Art.2 - Obiettivi formativi...1 1. Obiettivi specifici del

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Pagina 1 di 6 Il profilo educativo, culturale e professionale dello studente liceale: I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita

Dettagli

Classe 24 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti della Salute

Classe 24 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti della Salute Classe 24 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti della Salute Presidente del Comitato Tecnico Prof. Pierluigi Pompei e-mail pete.pompei@unicam.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLE DISCIPLINE CHIMICHE

PROGRAMMAZIONE DELLE DISCIPLINE CHIMICHE I. I. S. S. A. DE PACE - LECCE TECNICO CHIMICO BIOLOGICO ANNO SCOLASTICO 2012 2013 CLASSE 5 TCB sez. B PROGRAMMAZIONE DELLE DISCIPLINE CHIMICHE Prof. Giovanni Sgueglia PROFILO PROFESSIONALE DEL TECNICO

Dettagli