.S.A. SRL. Società Gestione Servizi Ambientali. Via Campania, Taranto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ".S.A. SRL. www.sogesasrl.biz. Società Gestione Servizi Ambientali. Via Campania, 33 74100 Taranto 099.7303538"

Transcript

1 SR.G.GE.S.A..S.A. SRL Società Gestione Servizi Ambientali Via Campania, Taranto Il contenuto di questo documento è di proprietà della So.. La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti è pertanto vietata.

2 PRESENTAZIONE AZIENDALE o Profilo Azienda o Mission Aziendale o Metodologie Produttive o Organizzazione Aziendale LE ATTIVITA SVOLTE o Raccolta, Trasporto e Smaltimento Rifiuti o Pianificazione e Consulenza Ambientale o Piani di Caratterizzazione o Trasporto Conto Terzi o Bonifiche Ambientali CONTATTI o Sede Legale o Sede Operativa So. * Società Gestione Servizi Ambientali * Via Campania 33 * Taranto

3 PRESENTAZIONE AZIENDALE o Profilo Azienda C'è solo un motivo che lega la nascita, lo sviluppo e il consolidamento della So. s.r.l. : la ricerca costante della qualità e dell'innovazione attraverso una serie di attività a difesa e tutela dell'ambiente. Un pensare vincente che, assieme al costante impegno e professionalità, ha consentito alla società di diventare un'azienda leader nella gestione dei Servizi Ambientali: la raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti, la consulenza ambientale, la redazione di piani di caratterizzazione e le bonifiche ambientali. Negli anni che ci separano dalla nascita della società, abbiamo seguito un solo principio: le esigenze del cliente sono l unico punto di riferimento della politica aziendale, un principio che ci consente di offrire una vasta gamma di servizi garantendo il miglior rapporto qualità prezzo. o Mission Aziendale La mission di So. è incentrata sull erogazione di Servizi Ambientali di elevata qualità attraverso un percorso di sviluppo sostenibile, capace di tutelare la collettività e il territorio di riferimento. L obiettivo che So. si propone è quello di fornire una vasta gamma di servizi adeguati alle esigenze dell utenza sia pubblica che privata, con particolare riferimento alla piccola e grande industria. Nel perseguimento della propria mission, So. rispetta e promuove alcuni valori ritenuti fondamentali nello svolgimento della propria azione aziendale: efficacia ed efficienza rispetto delle normative tutela dell ambiente So. * Società Gestione Servizi Ambientali * Via Campania 33 * Taranto

4 o Metodologie Produttive La gamma di servizi offerti da So. è in continua crescita; per questo conduciamo una costante attività di ricerca sul mercato, sia attraverso l analisi delle problematiche dei singoli clienti, sia recependo le informazioni che i media e i responsabili del settore raccolgono durante la loro attività quotidiana. Ai sensi del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (e s.m.i.), So. è iscritta presso l Albo Nazionale Gestori Ambientali, importante strumento di qualificazione delle imprese del settore, punto di riferimento e garanzia per tutti i soggetti che operano nel complesso sistema della gestione dei rifiuti per le seguenti categorie: CATEGORIA 1 [raccolta e trasporto di rifiuti urbani ed assimilati] classe D CATEGORIA 2 [raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi individuati ai sensi dell'articolo 216 del D.Lgs. 152/2006, avviati al recupero in modo effettivo ed oggettivo] classe E CATEGORIA 3 [raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi individuati ai sensi dell'articolo 216 del D.Lgs. 152/2006, avviati al recupero in modo effettivo ed oggettivo] classe E CATEGORIA 4 [raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi prodotti da terzi] classe C CATEGORIA 5 [raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi]classe C CATEGORIA 9 [bonifica di siti] classe E CATEGORIA 10B [attività di bonifica di beni contenenti amianto effettuata sui seguenti materiali: materiali d'attrito, materiali isolanti (pannelli, coppelle, carte e cartoni, tessili, materiali spruzzati, stucchi, smalti, bitumi, colle, guarnizioni, altri materiali isolanti), contenitori a pressione, apparecchiature fuori uso, altri materiali incoerenti contenenti amianto] classe D Consapevole dell'importanza e della necessità di avvalersi di un Sistema di Attestazione della Qualità riconosciuto in ambito internazionale, So. ha ritenuto opportuno implementare un Sistema Qualità conforme alle norme UNI EN ISO 9001:2000 e ISO 14001:2004, per le attività di erogazione di servizi di raccolta e trasporto di rifiuti urbani, di So. * Società Gestione Servizi Ambientali * Via Campania 33 * Taranto

5 rifiuti speciali e non. Bonifica e messa in sicurezza di aree contaminate, pensato per gestire i processi aziendali affinché siano indirizzati al miglioramento della efficacia e dell'efficienza della organizzazione oltre che alla soddisfazione del cliente. Da ultimo il riconoscimento dell attestazione SOA per la categoria OG12 importante attestazione per tutte le imprese che svolgono attività di bonifica, trattamento rifiuti e protezione ambientale. So. ha intrapreso da diversi anni un intenso programma di perfezionamento del proprio parco mezzi e attrezzature in regola con le normative vigenti in materia; attualmente dispone di compattatori, scarrabili, cisterne, mezzi trasporto cose, mezzi per il trasporto persone. o Organizzazione Aziendale Per perseguire ed attuare la mission aziendale, So. ha posto particolare attenzione ad alcuni aspetti strategici della propria organizzazione aziendale. Quattro le aree principali di cui si compone: Area Amministrativa Contabile Area Ecologia Area Consulenza Ambientale Area Progettazione Ambientale Punto di forza della società è rappresentato dalle risorse umane: So. ha puntato a costituire una organizzazione aziendale tale da assicurare la massima qualificazione del personale. Grazie ad una accurata selezione, So. oggi si compone di un team giovane formato da dirigenti, responsabili tecnici e operatori competenti, in costante aggiornamento tramite corsi di formazione specializzati. So. * Società Gestione Servizi Ambientali * Via Campania 33 * Taranto

6 LE ATTIVITA SVOLTE o Raccolta, Trasporto e Smaltimento Rifiuti L attività di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti consiste nella raccolta e successivo trasporto da parte degli operatori della So. dei rifiuti prodotti dall utente, pubblico o privato, presso centri specifici convenzionati che provvedono al loro corretto smaltimento trattamento. In attuazione delle politiche comunitarie, So. mira a diminuire la produzione dei rifiuti da conferire in discarica, promuovendo il riutilizzo, il riciclaggio e la diminuzione della pericolosità del rifiuto attraverso una raccolta differenziata per categoria. o Pianificazione e Consulenza Ambientale L attività di pianificazione e consulenza ambientale consiste nel fornire all utente cliente un valido supporto informativo in materia ambientale, tecnica e legislativa in conformità delle disposizione vigenti necessarie all impresa cliente per esercitare correttamente l attività svolta. Per svolgere questa attività, So. mette a disposizione delle aziende e degli enti la professionalità e l'esperienza di un consulente ambientale. Il compito principale del consulente ambientale consiste nel tenere informata l'azienda sulla normativa ambientale che la riguarda e nello stabilire se essa viene rispettata o meno. A volte la prestazione del professionista ha valore esclusivamente preventivo; contrariamente una volta individuato il problema, il consulente ambientale suggerisce le strategie attraverso cui il cliente può regolarizzarsi. Il suo compito però può andare oltre: dalla semplice pianificazione alla gestione completa del processo di risanamento e all applicazione di sistemi di gestione ambientale. Naturalmente è molto importante instaurare un rapporto di totale fiducia con l azienda che deve poter contare sulla competenza e sulla deontologia del consulente. So. * Società Gestione Servizi Ambientali * Via Campania 33 * Taranto

7 o Piani di Caratterizzazione Tecnicamente l' obiettivo fondamentale dell'attività di predisposizione e redazione di un piano di caratterizzazione è quello di eseguire un complesso di indagini, sondaggi e analisi chimiche condotte in un sito contaminato o ritenuto potenzialmente tale, il cui scopo principale è quello di definire l assetto geologico e idrogeologico e verificare la presenza o meno di contaminazione nei suoli e nelle acque. Attraverso l'analisi chimica, si identificano i rifiuti presenti e si provvede successivamente alla loro classificazione attraverso attribuzione del codice CER (Catalogo Europeo dei Rifiuti ). Generalmente in un piano di caratterizzazione, i tecnici della So. predispongono le operazioni necessarie per occuparsi in un secondo momento sia alle operazioni di bonifica, sia di provvedere al corretto smaltimento dei rifiuti così individuati. o Bonifiche Ambientali So. è abilitata ad effettuare attività di Bonifica di Siti Inquinati. Tecnici e operatori provvedono alla messa in sicurezza dell area da bonificare, eseguono le operazioni di bonifica, si occupano dello smaltimento dei rifiuti e al ripristinano dell area interessata. Generalmente per le attività di bonifica è indispensabile una fase di profondo studio ed accurata analisi che mira alla ricerca delle operazioni più idonee e delle soluzione che consentano la conformità normativa, la massima efficienza del processo di bonifica e non meno importante, la sostenibilità economica dell intervento. So. * Società Gestione Servizi Ambientali * Via Campania 33 * Taranto

8 o Sede Legale CONTATTI La sede legale che ospita gli uffici amministrativi della So. è a Taranto in via Campania 33. Il sito web è L indirizzo di posta elettronica per contattare gli uffici è Telefono e fax o Sede Operativa La sede operativa della So. è a Montemesola ( TA ) in viale delle Imprese Z.I.. So. * Società Gestione Servizi Ambientali * Via Campania 33 * Taranto

BONIFICA DI BENI CONTENENTI AMIANTO. DENOMINAZIONE... Codice fiscale/vat (per imprese estere)... CLASSE PER LA QUALE SI RICHIEDE L ISCRIZIONE

BONIFICA DI BENI CONTENENTI AMIANTO. DENOMINAZIONE... Codice fiscale/vat (per imprese estere)... CLASSE PER LA QUALE SI RICHIEDE L ISCRIZIONE FOGLIO NOTIZIE CATEGORIA 10 BONIFICA DI BENI CONTENENTI AMIANTO DENOMINAZIONE... Codice fiscale/vat (per imprese estere)... CAT. 10A CLASSE PER LA QUALE SI RICHIEDE L ISCRIZIONE Cat. Descrizione Classi

Dettagli

Prot. n. 01/CN/ALBO 30 MARZO 2004 ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI

Prot. n. 01/CN/ALBO 30 MARZO 2004 ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Prot. n. 01/CN/ALBO 30 MARZO 2004 ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 30 marzo 2004. Criteri e requisiti per l iscrizione all Albo nella categoria 10 - Bonifica

Dettagli

Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto

Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto The Italian Association of Asbestos Remediation and Disposal Contractors & Consultants www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto Sedi: MILANO - CIVATE (LECCO)

Dettagli

LA GESTIONE DEI RIFIUTI

LA GESTIONE DEI RIFIUTI BONIFICA DI SITI E BENI CONTENENTI AMIANTO ALLEGATO A (Articolo 1, comma 1) ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI ALLA SEZIONE REGIONALE/PROVINCIALE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO

Dettagli

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE

PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE SEZIONE RIFIUTI SPECIALI Appendice A rifiuti contenenti amianto Marzo 2015 Piano di Gestione dei Rifiuti e delle Bonifiche 530 - sezione RS Appendice

Dettagli

Sede legale Centro di Stoccaggio: 72017 Ostuni (BR) Strada Comunale Sansone Monticelli (Z.I.)

Sede legale Centro di Stoccaggio: 72017 Ostuni (BR) Strada Comunale Sansone Monticelli (Z.I.) Sede legale Centro di Stoccaggio: 72017 Ostuni (BR) Strada Comunale Sansone Monticelli (Z.I.) P. IVA 01684690744 Tel. 0831.340000 Fax 0831.305977 WEB: www.ecoimpresa.it E MAIL: info@ecoimpresa.it PEC:

Dettagli

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Prot. n. 01/CN/ALBO 30 MARZO 2004 ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 30 marzo 2004. Criteri e requisiti per l iscrizione all Albo nella categoria 10 - Bonifica

Dettagli

Città di Portici Provincia di Napoli AVVISO PUBBLICO

Città di Portici Provincia di Napoli AVVISO PUBBLICO STRUTTURA DIRIGENZIALE GESTIONE WELFARE Ufficio Igiene Urbana" AVVISO PUBBLICO FORMAZIONE DI UN ELENCO DI DITTE PER L AFFIDAMENTO E L ESECUZIONE DELLA RIMOZIONE E SMALTIMENTO DI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO,

Dettagli

www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto

www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto The Italian Association of Asbestos Remediation and Disposal Contractors & Consultants www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto Sedi: MILANO - CIVATE (LECCO)

Dettagli

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Prot. n.02/cn/albo 30 MARZO 2004 ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 30 marzo 2004. Modulistica per l iscrizione all Albo nella categoria 10 Bonifica dei beni

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA PRESENTAZIONE DELL AZIENDA La Canella Servizi Srl nasce il 29 agosto 2006 ma la famiglia Canella inizia la sua attività già nel lontano 1980. L evoluzione dell azienda parte dal trasporto delle merci,

Dettagli

Teknova Ambiente si impegna giorno dopo giorno a fornire servizi per soddisfare a pieno le richieste dei propri clienti.

Teknova Ambiente si impegna giorno dopo giorno a fornire servizi per soddisfare a pieno le richieste dei propri clienti. ridiamo colore all ambiente L ambiente è un bene prezioso comune a noi tutti che per vari motivi subisce modifiche negative che ne compromettono l esistenza e lo sviluppo. Teknova Ambiente ha come obbiettivo

Dettagli

www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto

www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto The Italian Association of Asbestos Remediation and Disposal Contractors & Consultants www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto Sedi: MILANO - CIVATE (LECCO)

Dettagli

SCARABELLO E. SERVICE

SCARABELLO E. SERVICE SCARABELLO E. SERVICE AUTOSPURGHI, VIDEOISPEZIONI, BONIFICHE AMBIENTALI SMALTIMENTO REFLUI INDUSTRIALI, RIFIUTI PERICOLOSI E NON PERICOLOSI. AZIENDA CERTIFICATA UNI ISO EN9001/2000 La nostra società Scarabello

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ RECYCLA: I CENTRI SERVIZI PER L AMBIENTE Non si è responsabili solo di ciò che si fa, ma anche di ciò che non si fa Un impegno ragionato per il loro futuro SOLYECO

Dettagli

All. 2. Profili professionali

All. 2. Profili professionali Profili professionali All. 2 Commerciale energie rinnovabili Mansioni La figura professionale individuata è un tecnico-commerciale con una specifica conoscenza del mercato e del territorio su cui opera.

Dettagli

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale

S.G.M. geologia e ambiente. ingegneria ambientale S.G.M. geologia e ambiente ingegneria ambientale S.G.M. Geologia e Ambiente INGEGNERIA AMBIENTALE GESTIONE DEI RIFIUTI S.G.M. Geologia e Ambiente offre un ampia gamma di servizi specifici per le problematiche

Dettagli

La ECO BEACH sviluppa tutte le attività curando in particolar modo la logica di una gestione integrata, che mira :

La ECO BEACH sviluppa tutte le attività curando in particolar modo la logica di una gestione integrata, che mira : BENVENUTI ECO BEACH Srl si propone nel comparto delle attività di trasporto, stoccaggio, riciclaggio, trasformazione, trattamento e smaltimento di rifiuti pericolosi e non. Ed ancora, tratta rifiuti urbani,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAGI GALLUZZI Lorenzo Indirizzo Strada Statale Adriatica Nord, n. 128/A, 60019 Senigallia (AN), Italy Telefono

Dettagli

Il punto di vista delle Regioni sugli impianti di inertizzazione dell amianto

Il punto di vista delle Regioni sugli impianti di inertizzazione dell amianto Il punto di vista delle Regioni sugli impianti di inertizzazione dell amianto contributo di Alberto Verardo Regione Liguria Settore Prevenzione, Sanità Pubblica e Fasce Deboli Evento Speciale sul tema:

Dettagli

LA GESTIONE DEI RIFIUTI CONTENENTI AMIANTO

LA GESTIONE DEI RIFIUTI CONTENENTI AMIANTO AMIANTO : aggiornamenti normativi e gestione delle segnalazioni Seminario 22 maggio 2009 LA GESTIONE DEI RIFIUTI CONTENENTI AMIANTO Checchi Lella ARPA Sezione Provinciale di Modena Servizio Territoriale

Dettagli

Sede: VIA TRENTO 33/8 20017 - PASSIRANA DI RHO (MILANO) ITALIA. Telefono: 02/93508197 (r.a.) - 02/93184238 Fax: 02/93508237

Sede: VIA TRENTO 33/8 20017 - PASSIRANA DI RHO (MILANO) ITALIA. Telefono: 02/93508197 (r.a.) - 02/93184238 Fax: 02/93508237 Sede: VIA TRENTO 33/8 20017 - PASSIRANA DI RHO (MILANO) ITALIA Telefono: 02/93508197 (r.a.) - 02/93184238 Fax: 02/93508237 ATTIVITA' DI RACCOLTA FINALIZZATA AL RECUPERO O ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI NON

Dettagli

Bollettino Giuridico Ambientale 2004

Bollettino Giuridico Ambientale 2004 Bollettino Giuridico Ambientale 2004 DECRETO MINISTERIALE 29 luglio 2004, n. 248 Regolamento relativo alla determinazione e disciplina delle attività di recupero dei prodotti e beni di amianto e contenenti

Dettagli

'(&5(720,1,67(5,$/(1

'(&5(720,1,67(5,$/(1 '(&5(720,1,67(5,$/(1 Regolamento relativo alla determinazione e disciplina delle attività di recupero dei prodotti e beni di amianto e contenenti amianto. Pubblicato nella Gazz. Uff. 5 ottobre 2004, n.

Dettagli

RIFIUTI SPECIALI... PER NOI IL LAVORO AD ARTE E' UNA REGOLA!

RIFIUTI SPECIALI... PER NOI IL LAVORO AD ARTE E' UNA REGOLA! RIFIUTI SPECIALI... PER NOI IL LAVORO AD ARTE E' UNA REGOLA! SOLUZIONI PER L ECOLOGIA EcoGea è una società specializzata nelle bonifiche di amianto, nello smaltimento dei rifiuti di origine industriale

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SETTORE AMBIENTE TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI

Dettagli

INDICE INDICE AZIENDA IDENTITY / TEAM RETAIL INDUSTRIALE MULTIVISION SISTEMI DI RIPRISTINO RIPARAZIONE SENZA VERNICIATURA (PDR)

INDICE INDICE AZIENDA IDENTITY / TEAM RETAIL INDUSTRIALE MULTIVISION SISTEMI DI RIPRISTINO RIPARAZIONE SENZA VERNICIATURA (PDR) automotive solutions IT automotive solutions AZIENDA 2 IDENTITY / TEAM 3 RETAIL 4 INDICE INDICE INDUSTRIALE MULTIVISION 6 8 SISTEMI DI RIPRISTINO 9 RIPARAZIONE SENZA VERNICIATURA (PDR) 10 CARROZZERIA MODERNA

Dettagli

C.N.B.A. - Via G. Sgambati, 1-00198 Roma C.F. e P. IVA 10374471000 Tel. 06. 5141972 Fax 06.8540243 e-mail: info@cnba.info

C.N.B.A. - Via G. Sgambati, 1-00198 Roma C.F. e P. IVA 10374471000 Tel. 06. 5141972 Fax 06.8540243 e-mail: info@cnba.info Il Consorzio Nazionale Bonifiche Ambientali nasce nel 2009 per soddisfare un mercato emergente che necessita di competenze professionali e strutturali in grado di soddisfare sia le attività di consulting

Dettagli

ALLEGATO 2 PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI

ALLEGATO 2 PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI REGIONE ABRUZZO ALLEGATO 2 PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI DISCIPLINARE TECNICO PER LA GESTIONE E L AGGIORNAMENTO DELL ANAGRAFE DEI SITI CONTAMINATI A cura della Direzione Parchi Territorio Ambiente

Dettagli

CORSO PER RT ALBO GESTORI MODULO BASE NOTE INTRODUTTIVE

CORSO PER RT ALBO GESTORI MODULO BASE NOTE INTRODUTTIVE CORSO PER RT ALBO GESTORI MODULO BASE NOTE INTRODUTTIVE Si devono iscrivere le imprese che, a qualsiasi titolo, intendono svolgere una o più attività previste dall art.1 del DPR n. 915/1982: conferimento,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER IL CONVENZIONAMENTO PER LO SMALTIMENTO DI AMIANTO

PROCEDURA APERTA PER IL CONVENZIONAMENTO PER LO SMALTIMENTO DI AMIANTO Prot. n. 1374 Comune di Santa Maria della Versa (Provincia di Pavia) Piazza Ammiraglio Faravelli, 1 Cod. Fisc. P. Iva: 01484840184 Telefono n.: 0385/278011-278220 Fax n. 0385/79622 C.A.P. 27047 PROCEDURA

Dettagli

AFFIDABILITÀ SOSTENIBILITÀ COMPETENZA. ...lavoriamo con impegno e passione per un futuro migliore! SERVIZI AMBIENTALI

AFFIDABILITÀ SOSTENIBILITÀ COMPETENZA. ...lavoriamo con impegno e passione per un futuro migliore! SERVIZI AMBIENTALI COMPETENZA AFFIDABILITÀ SOSTENIBILITÀ...lavoriamo con impegno e passione per un futuro migliore! SERVIZI AMBIENTALI SERVIZI AMBIENTALI 20 1993-2013 Soluzioni Ambientali Integrate ECOTRASPORTI, nata nel

Dettagli

indice pag. 6-7 pag. 8-9 pag. 10-11 pag. 14-15 pag. 16-17 pag. 18-19 pag. 20-21 pag. 22-25 pag. 26

indice pag. 6-7 pag. 8-9 pag. 10-11 pag. 14-15 pag. 16-17 pag. 18-19 pag. 20-21 pag. 22-25 pag. 26 indice PROFILO: Struttura Aziendale Plus Certificazioni SERVIZI: Demolizioni Settore Ambientale Fornitura Inerti Interventi e assistenza REFERENZE CONTATTI pag. 6-7 pag. 8-9 pag. 10-11 pag. 14-15 pag.

Dettagli

Il problema amianto, tra ritardi delle Regioni e carenza di incentivi per le bonifiche

Il problema amianto, tra ritardi delle Regioni e carenza di incentivi per le bonifiche SICUREZZA. Il problema amianto, tra ritardi delle Regioni e carenza di incentivi per le bonifiche INFORMAZIONE 103 SONO TANTE LE INCERTEZZE ANCHE A PROPOSITO DELLA QUALIFICAZIONE DEI TECNICI Attualmente

Dettagli

The Italian Association of Asbestos Remediation and Disposal Contractors & Consultant. www.assoamianto.it

The Italian Association of Asbestos Remediation and Disposal Contractors & Consultant. www.assoamianto.it The Italian Association of Asbestos Remediation and Disposal Contractors & Consultant www.assoamianto.it Sito nazionale di documentazione e informazione sul Problema Amianto Sedi: MILANO - CIVATE (LECCO)

Dettagli

A d o t t a. il seguente regolamento:

A d o t t a. il seguente regolamento: Page 1 of 12 DECRETO 29 luglio 2004, n. 248 Regolamento relativo alla determinazione e disciplina delle attivita' di recupero dei prodotti e beni di amianto e contenenti amianto. Vigente al: 4-5-2012 IL

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. VISTO il D.Lgs 24.06.2003, n. 209 e s.m.i. Attuazione della direttiva 2000/53/Ce relativa ai veicoli fuori uso ;

LA GIUNTA REGIONALE. VISTO il D.Lgs 24.06.2003, n. 209 e s.m.i. Attuazione della direttiva 2000/53/Ce relativa ai veicoli fuori uso ; Garanzie finanziarie previste per le operazioni di smaltimento e/o recupero dei rifiuti, nonché per la bonifica dei siti contaminati. Nuova disciplina e revoca della D.G.R. n. 132 del 22.02.2006. LA GIUNTA

Dettagli

Analisi Ambientale (AA)

Analisi Ambientale (AA) Sistema di Gestione Ambientale Analisi Ambientale (AA) Revisione: 02 Data: 27/02/2013 Redatto da: P. Novello Verificato da: P. Novello Approvato da: A. Marini INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. PREMESSA

Dettagli

Via Tirone, n. 11 00146 Roma Tel. 06/45213469 Fax 06/45213301 e-mail: info@medisrl.net - web site: www.medisrl.net

Via Tirone, n. 11 00146 Roma Tel. 06/45213469 Fax 06/45213301 e-mail: info@medisrl.net - web site: www.medisrl.net Via Tirone, n. 11 00146 Roma Tel. 06/45213469 Fax 06/45213301 e-mail: info@medisrl.net - web site: www.medisrl.net LA POLITICA E LA MISSION La MEDI srl opera nel settore della Progettazione, Smontaggi,

Dettagli

Il Ruolo di Arpalazio nell ambito dell Autorizzazione integrata Ambientale

Il Ruolo di Arpalazio nell ambito dell Autorizzazione integrata Ambientale Il Ruolo di Arpalazio nell ambito dell Autorizzazione integrata Ambientale Sergio Ceradini Arpalazio Sezione provinciale di Roma Convegno Tutela del territorio, gestione dei rifiuti e controlli ambientali

Dettagli

Azioni per un controllo diretto del rischio sul territorio

Azioni per un controllo diretto del rischio sul territorio Azioni per un controllo diretto del rischio sul territorio Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Comitato Nazionale Albo Gestori Ambientali ing. Giorgio Schellino Regione Piemonte,

Dettagli

Brochure_Zanetti_2014:Layout 1 31/10/14 14:17 Pagina 1

Brochure_Zanetti_2014:Layout 1 31/10/14 14:17 Pagina 1 Brochure_Zanetti_2014:Layout 1 31/10/14 14:17 Pagina 1 Brochure_Zanetti_2014:Layout 1 31/10/14 14:17 Pagina 2 Oltre 4500 servizi mensili di raccolta e trasporto di rifiuti 80 automezzi di proprietà impiegati

Dettagli

Spett.le Dipartimento Ambiente. Il sottoscritto..., nato a..., il..., nella sua qualità di legale rappresentante di..., con sede legale in.

Spett.le Dipartimento Ambiente. Il sottoscritto..., nato a..., il..., nella sua qualità di legale rappresentante di..., con sede legale in. Approvazione del progetto e autorizzazione alla realizzazione dell'impianto di smaltimento e contestuale autorizzazione all'esercizio delle attivita' di deposito preliminare per chi non rispetta le condizioni

Dettagli

SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE

SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE BARRARE CATEGORIA DI APPARTENENZA CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE S10101 Pulizia di aree pubbliche e private S10201 Spazzamento di aree pubbliche e private S10301 Raccolta

Dettagli

INFORMAZIONI PER L'AGGIORNAMENTO DELL'ALBO

INFORMAZIONI PER L'AGGIORNAMENTO DELL'ALBO INFORMAZIONI PER L'AGGIORNAMENTO DELL'ALBO Istruzioni per la compilazione Ai fini dell'aggiornamento dell'albo, si richiede a ogni iscritto di compilare il Questionario e la Dichiarazione annessa. Questionario

Dettagli

Con l Uomo, per l Ambiente

Con l Uomo, per l Ambiente Con l Uomo, per l Ambiente Disostruzione fognature Pulizia fosse biologiche Spurgo pozzi neri L AZIENDA Trasporto e stoccaggio rifiuti Bonifica ambientale Manutenzione impianti fognari Ecotecnica: dall

Dettagli

Via E. Segrè n.14 36034 Malo (VI) Tel./Fax 0445-581381 E-mail : info@seaecocentro.com Web : www.seaecocentro.com

Via E. Segrè n.14 36034 Malo (VI) Tel./Fax 0445-581381 E-mail : info@seaecocentro.com Web : www.seaecocentro.com S.E.A. srl Servizi Ecologici Ambientali investe costantemente in ricerca ed innovazione, ponendosi obiettivi sempre maggiori nelle percentuali di materie prime secondarie recuperate dal trattamento di

Dettagli

Book Fotografico IMPRESA EDILE

Book Fotografico IMPRESA EDILE Book Fotografico 1 PRESENTAZIONE DELL AZIENDA L impresa edile di Macinagrossa Sebastiano s.r.l. nasce nel 1976 nella sua forma individuale vantando un esperienza lavorativa e professionale di oltre 35

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Maurizio Vitali Indirizzo Via Alghero, 2 41125 Modena Telefono 347/3232295 Fax 059/3680001 E-mail m.vitali@virgilio.it

Dettagli

Servizio Tutela del Suolo e Rifiuti

Servizio Tutela del Suolo e Rifiuti Servizio Tutela del Suolo e Rifiuti FUNZIONI DEL SERVIZIO 1. Attività su bonifica dei siti contaminati Il Servizio ha il compito di emettere la certificazione di avvenuta bonifica dei siti contaminati.

Dettagli

Il d.lgs. 49/2014: Le novità dal punto di vista del CdC RAEE e gli Accordi di Programma. Fabrizio Longoni

Il d.lgs. 49/2014: Le novità dal punto di vista del CdC RAEE e gli Accordi di Programma. Fabrizio Longoni Il d.lgs. 49/2014: Le novità dal punto di vista del CdC RAEE e gli Accordi di Programma Fabrizio Longoni Salerno, 10 aprile 2015 Inquadramento normativo e premesse Il d.lgs. 49 del 14 marzo 2014 recepisce

Dettagli

MANUALE DELSISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE

MANUALE DELSISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE Osservatorio per il Settore Chimico Ministero dell Industria del Commercio e dell Artigianato MANUALE DELSISTEMA DI Responsabile: Aggiornamento: 2 di 49 NOME AZIENDA Manuale del sistema di Gestione Ambientale

Dettagli

LINEE GUIDA REGIONALI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA ATTIVITA DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE DGRV 1773, 28 agosto 2012

LINEE GUIDA REGIONALI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA ATTIVITA DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE DGRV 1773, 28 agosto 2012 LINEE GUIDA REGIONALI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI DA ATTIVITA DI COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE DGRV 1773, 28 agosto 2012 Laura Fornasiero Limena 14 dicembre 2012 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE OBIETTIVI: indicazioni

Dettagli

MODULO. Richiesta di ammissibilità rifiuti presso la discarica di Bellolampo. Il legale rappresentante della ditta P. IVA C.F.

MODULO. Richiesta di ammissibilità rifiuti presso la discarica di Bellolampo. Il legale rappresentante della ditta P. IVA C.F. 1/11 Spett.le R.A.P. S.p.A. Piazzetta Cairoli 90123 Palermo OGGETTO: RICHIESTA DI AMMISSIBILITÀ RIFIUTI PRESSO LA DISCARICA DI BELLOLAMPO. ISTANZA DEL PRODUTTORE Il legale rappresentante della ditta P.

Dettagli

Il modello impiantistico che trasforma il rifiuto in risorse.

Il modello impiantistico che trasforma il rifiuto in risorse. Replicabile, esportabile, versatile. Il modello impiantistico che trasforma il rifiuto in risorse. COSA PROPONE IL MODELLO SOGLIANO AMBIENTE? È un modello replicabile, esportabile e versatile di impianti

Dettagli

BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI NELLE PROCEDURE FALLIMENTARI

BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI NELLE PROCEDURE FALLIMENTARI BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI NELLE PROCEDURE FALLIMENTARI LA DUE DILIGENCE AMBIENTALE O R D I N E D E I D O T TO R I C O M M E R C I A L I S T I E D E G L I E S P E R T I C O N TA B I L I 0 5 m a r z

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. su proposta dell Assessore alle Attività produttive e Politiche dei rifiuti,

LA GIUNTA REGIONALE. su proposta dell Assessore alle Attività produttive e Politiche dei rifiuti, DGR del 7 agosto 2010, n. 375 OGGETTO: Revisione del Metodo standardizzato di certificazione della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, di cui alla D.G.R. 310/2009. LA GIUNTA REGIONALE

Dettagli

Allegato Tecnico. Normativa ambientale di riferimento e adempimenti per i porticcioli turistici e i campi da golf. Autore. Direzione Scientifica ARPAL

Allegato Tecnico. Normativa ambientale di riferimento e adempimenti per i porticcioli turistici e i campi da golf. Autore. Direzione Scientifica ARPAL LIFE 04 ENV/IT/000437 PHAROS LINEE GUIDA per La predisposizione di sistemi di gestione ambientale secondo i requisiti del Regolamento EMAS II di strutture turistiche importanti (Porticcioli Turistici e

Dettagli

Spett.le azienda. Oggetto: Presentazione ns. azienda.

Spett.le azienda. Oggetto: Presentazione ns. azienda. Spett.le azienda Oggetto: Presentazione ns. azienda. La società in cui siamo inseriti ogni giorno è caratterizzata da un continuo mutamento e da nuove attenzioni verso nuovi argomenti e problematiche.

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SD30U ATTIVITÀ 37.10.0 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL ATTIVITÀ 37.20.1 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL

STUDIO DI SETTORE SD30U ATTIVITÀ 37.10.0 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL ATTIVITÀ 37.20.1 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL STUDIO DI SETTORE SD30U ATTIVITÀ 37.10.0 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL RICICLAGGIO DI CASCAMI E ROTTAMI METALLICI ATTIVITÀ 37.20.1 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL RICICLAGGIO DI MATERIALE PLASTICO PER

Dettagli

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA)

ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ALLEGATO 1: PROGRAMMI FORMATIVI EMAS (CORSO SE-RA) ATTIVITA FORMATIVE GRUPPO 0 FORMAZIONE PROPEDEUTICA DI BASE Generale Elementi di analisi matematica e geometria analitica Elementi di fisica Elementi

Dettagli

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 1 febbraio 2000, n. 2 Criteri per l iscrizione all Albo nella categoria 10: bonifica dei beni contenenti amianto. Il Comitato

Dettagli

COORDINATE PER CRESCERE

COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CER E COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CHI SIAMO Consilia una societá di consulenza e formazione nata su iniziativa di Angelo Camilli. Attraverso un approccio integrato

Dettagli

Scheda 5 «La gestione integrata dei rifiuti» LA SITUAZIONE ITALIANA. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 5 «La gestione integrata dei rifiuti» LA SITUAZIONE ITALIANA. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 5 «La gestione integrata dei rifiuti» GREEN JOBS Formazione e Orientamento La disciplina italiana della gestione dei rifiuti è oggi contenuta principalmente nel codice dell ambiente (Decreto Legislativo

Dettagli

L impresa al servizio dell ambiente

L impresa al servizio dell ambiente L impresa al servizio dell ambiente www.novatech-srl.it Chi è Novatech S.r.l. Novatech S.r.l. è una società di servizi alle aziende che opera dall anno 2000 nei settori della raccolta, trasporto, recupero

Dettagli

Esperto in SISTEMI DI GESTIONE INTEGRATI: AMBIENTE, QUALITA E SICUREZZA V edizione - 2015

Esperto in SISTEMI DI GESTIONE INTEGRATI: AMBIENTE, QUALITA E SICUREZZA V edizione - 2015 Corso di Specializzazione per Esperto in SISTEMI DI GESTIONE INTEGRATI: AMBIENTE, QUALITA E SICUREZZA V edizione - 2015 Presentazione e programma didattico T I M E V I S I O N V i a T a v e r n o l a 6-8

Dettagli

Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento

Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento RIFIUTI: AMMISIBILITA IN DISCARICA NUOVA LISTA POSITIVA Con delibera della Giunta Provinciale n. 2740 del 14 dicembre 2012 è stata modificata la lista positiva dei rifiuti non pericolosi che possono essere

Dettagli

Attivi da oltre 30 anni nel fornire soluzioni alle problematiche ambientali dei nostri clienti

Attivi da oltre 30 anni nel fornire soluzioni alle problematiche ambientali dei nostri clienti Attivi da oltre 30 anni nel fornire soluzioni alle problematiche ambientali dei nostri clienti ATTIVITÀ DEL GRUPPO RECUPERO E VALORIZZAZIONE DEI RIFIUTI ORGANICI TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI INDUSTRIALI

Dettagli

Università degli Studi di Brescia REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI

Università degli Studi di Brescia REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI Università degli Studi di Brescia REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI emanato con D.R. n. 384 del 29.08.2014, in vigore dal 02.09.2014 rev. 0 del 07/14 Pagina 1 di 6 ART. 1 - CAMPO DI APPLICAZIONE

Dettagli

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI MINISTERO DELL AMBIENTE ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 1 febbraio 2000, n. 2 Criteri per l iscrizione all Albo nella categoria 10: bonifica dei beni contenenti

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 736 DEL 31/12/2013 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 740 DEL 31/12/2013

Dettagli

PROGETTO PER L ATTIVAZIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA ALLA FRAZIONE STARZA

PROGETTO PER L ATTIVAZIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA ALLA FRAZIONE STARZA UFFICIO TECNICO PROGETTO PER L ATTIVAZIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA ALLA FRAZIONE STARZA PROGETTO A CURA DELL UFFICIO TECNICO Istruttore Amministrativo Geometra Ingegnere PORCARO OLINDO SALVATORE BARBATO

Dettagli

L impegno che fa bene

L impegno che fa bene Esperienza nel settore, orientamento all innovazione, rispetto dell ambiente. L impegno che fa bene Mediterranea ecologia è un azienda attiva in Campania nel settore dell ecologia e della tutela ambientale.

Dettagli

CAPITOLO 4 - LA PROGRAMMAZIONE D EMERGENZA

CAPITOLO 4 - LA PROGRAMMAZIONE D EMERGENZA CAPITOLO 4 - LA PROGRAMMAZIONE D EMERGENZA 4.1 IL PIANO DEGLI INTERVENTI PRIORITARI L Ordinanza n. 2983/99, all art. 1, nominava il Presidente della Regione siciliana commissario delegato per la predisposizione

Dettagli

Giornate seminariali in materia AMBIENTALE Il DLGS 152/2006 e le altre norme ambientali Approfondimenti

Giornate seminariali in materia AMBIENTALE Il DLGS 152/2006 e le altre norme ambientali Approfondimenti Giornate seminariali in materia AMBIENTALE Il DLGS 152/2006 e le altre norme ambientali Approfondimenti A cure dal Dott. Bernardino Albertazzi Giurista Ambientale ORGANIZZAZIONE E COORDINAMENTO A cura

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo studio professionale Stato Civile LUPO, Giammarco Piazza G.Verdi, 7 74023 Grottaglie (TA) Coniugato

Dettagli

trasporto di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi recupero/smaltimento di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi

trasporto di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi recupero/smaltimento di rifiuti urbani e speciali pericolosi e non pericolosi PRESENTAZIONE SI.ECO. è la Società che fornisce servizi di consulenza specialistica qualitativamente elevati ad Enti Pubblici ed Aziende private nel settore della gestione del territorio, dell ambiente

Dettagli

Helios srl Processing and Recycling waste

Helios srl Processing and Recycling waste Helios srl Processing and Recycling waste Attività dell impianto Le attività di recupero e trattamento dei rifiuti previste presso l impianto possono essere essenzialmente ricondotte alle seguenti tipologie:

Dettagli

Iscrizione all Albo Nazionale delle imprese esercenti servizi di smaltimento dei rifiuti

Iscrizione all Albo Nazionale delle imprese esercenti servizi di smaltimento dei rifiuti Iscrizione all Albo Nazionale delle imprese esercenti servizi di smaltimento dei rifiuti Categoria 10: Bonifica dei beni contenenti AMIANTO Dott.ssa Anna Bosi Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL di Piacenza

Dettagli

ALLEGATO I SCHEDE DI MONITORAGGIO AMBIENTALE

ALLEGATO I SCHEDE DI MONITORAGGIO AMBIENTALE ALLEGATO I SCHEDE DI MONITORAGGIO AMBIENTALE 4 Scheda di monitoraggio ambientale per la Misura 2.3 Completamento e sviluppo di strutture insediative per il sistema economico 5 Richiedente: Titolo del'intervento:

Dettagli

PRIME LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DELLA FILIERA DI RICICLAGGIO, RECUPERO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI INERTI NELLA REGIONE LAZIO :

PRIME LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DELLA FILIERA DI RICICLAGGIO, RECUPERO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI INERTI NELLA REGIONE LAZIO : Workshop TERRE, ROCCE DA SCAVO E MATERIALI RICICLATI. QUANDO END OF WASTE? 14 GIUGNO 2012 SALA CONGRESSI DELLA PROVINCIA DI MILANO VIA CORRIDONI, 16 MILANO PRIME LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DELLA FILIERA

Dettagli

Il grande mondo della chimica... TECNICO CHIMICO

Il grande mondo della chimica... TECNICO CHIMICO Il grande mondo della chimica... TECNICO CHIMICO Il 32,1% delle industrie chimiche, termoelettriche e petroliere prevedono assunzioni Ambiti professionali Produzione Sicurezza salute e ambiente Ricerca

Dettagli

Il sistema di gestione delle emergenze della Provincia di Roma

Il sistema di gestione delle emergenze della Provincia di Roma Il sistema di gestione delle emergenze della Provincia di Roma Alessio Argentieri Dirigente Servizio 1 Difesa del suolo - Dipartimento IV Servizi di tutela e valorizzazione dell ambiente PROVINCIA DI ROMA

Dettagli

l agenzia delle aziende

l agenzia delle aziende l agenzia un nuovo servizio di ETRA dedicato alle imprese del territorio l agenzia Futuro sostenibile l agenzia Nasce un nuovo servizio per rispondere rapidamente alle aziende. Un numero diretto per dialogare

Dettagli

I rifiuti solidi: introduzione

I rifiuti solidi: introduzione I rifiuti solidi: introduzione Definizione sostanze od oggetti (rientranti in un definito elenco a norma di legge) di cui il detentore si disfi o abbia deciso o abbia l obbligo di disfarsi Strategie di

Dettagli

Competitività e ricambio generazionale: descrizione delle misure

Competitività e ricambio generazionale: descrizione delle misure Competitività e ricambio generazionale: descrizione delle misure Misura 5 - Ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali e da eventi catastrofici e introduzione di adeguate

Dettagli

1 La politica aziendale

1 La politica aziendale 1 La Direzione Aziendale dell Impresa Pizzarotti & C. S.p.A. al livello più elevato promuove la cultura della Qualità, poiché crede che la qualità delle realizzazioni dell Impresa sia raggiungibile solo

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sostenibilità 1. Oggetto dell iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro

Dettagli

Accordo di Programma per il Recupero dei Residui da Costruzione e Demolizione nella Provincia di Ferrara

Accordo di Programma per il Recupero dei Residui da Costruzione e Demolizione nella Provincia di Ferrara SERVIZIO RISORSE IDRICHE E TUTELA AMBIENTALE PROVINCIA DI FERRARA OSSERVATORIO PROVINCIALE DEI RIFIUTI Accordo di Programma per il Recupero dei Residui da Costruzione e Demolizione nella Provincia di Ferrara

Dettagli

Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente. Dipartimento di Como. della Lombardia

Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente. Dipartimento di Como. della Lombardia Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente Dipartimento di Como della Lombardia Presentazione Perché un documento sulla qualità dell ambiente nella Provincia di Como? Da sempre prosperità e benessere

Dettagli

CONSUMABILI DI STAMPA

CONSUMABILI DI STAMPA CONSUMABILI DI STAMPA #2012 L AZIENDA 39 35 37.00-16 11 17.07 Fin dal 1995, Sanzo Srl, è un azienda leader nel settore della produzione di consumabili di stampa che fornisce servizi e soluzioni integrate

Dettagli

ESPERIENZA LAVORATIVA. Impianto di recupero finale di rifiuti speciali non pericolosi con potenzialità pari a 98.000 ton/a

ESPERIENZA LAVORATIVA. Impianto di recupero finale di rifiuti speciali non pericolosi con potenzialità pari a 98.000 ton/a C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Luigi Cognome Righini Telefono 333 4061629 Fax 0524 565781 E-mail luigi.righini@chimici.it - luigi.righini@pec.chimici.it - www.luigirighini.it

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Atanasio Fabio Indirizzo(i) Telefono(i) E-mail Cittadinanza Data di nascita Sesso Esperienza professionale italiana Maschile Date 16

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 77753/07

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 77753/07 Pag. 1/16 Indice 1 Scopo e campo di applicazione... 2 2 Riferimenti... 2 3 Definizioni... 2 4 Modalità operative... 3 4.1 Premessa... 3 4.2 Regole Generali per lo stoccaggio dei rifiuti... 6 4.3 Smaltimento

Dettagli

Servizi di Raccolta Rifiuti Comuni Imprese: aziende, bar, ristoranti Medici, dentisti, veterinari, farmacisti, estetiste, tatuatori

Servizi di Raccolta Rifiuti Comuni Imprese: aziende, bar, ristoranti Medici, dentisti, veterinari, farmacisti, estetiste, tatuatori Servizi di Raccolta Rifiuti Comuni Imprese: aziende, bar, ristoranti Medici, dentisti, veterinari, farmacisti, estetiste, tatuatori www.greta-altovicentino.it LA NOSTRA STORIA 125 dipendenti 104 automezzi

Dettagli

AMBIENTE SICURO DI STEFANELLI PAOLA

AMBIENTE SICURO DI STEFANELLI PAOLA AMBIENTE SICURO DI STEFANELLI PAOLA Ambiente Sicuro è uno studio di consulenza alle imprese nato per offrire ai propri clienti un' esperienza ventennale nel campo Qualità Igiene Ambiente - Sicurezza. Le

Dettagli

COMUNE DI TARANTO - Servizio Appalti e Contratti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

COMUNE DI TARANTO - Servizio Appalti e Contratti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di Gara per PROCEDURA APERTA Relativo all affidamento della PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DELLE OPERE RELATIVE ALLA REALIZZAZIONE DELL EDIFICIO DIREZIONALE E STRUTTURA MERCATALE AMBITO B

Dettagli

Difesa del suolo e pianificazione dei bacini idrografici

Difesa del suolo e pianificazione dei bacini idrografici Quadro normativo: Legge 183/89, «Norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo» Si intende: a) per suolo: il territorio, il suolo, il sottosuolo, gli abitati e le opere infrastrutturali;

Dettagli

DISPENSE IN MATERIA DI: GESTIONE RIFIUTI DAL DECRETO RONCHI DEL 1997 AL CODICE AMBIENTALE DEL 2006. Claudio Boldori

DISPENSE IN MATERIA DI: GESTIONE RIFIUTI DAL DECRETO RONCHI DEL 1997 AL CODICE AMBIENTALE DEL 2006. Claudio Boldori DISPENSE IN MATERIA DI: GESTIONE RIFIUTI DAL DECRETO RONCHI DEL 1997 AL CODICE AMBIENTALE DEL 2006 Claudio Boldori CON LA PUBBLICAZIONE DEL RONCHI TER, SEMBRA CONCLUSA LA PRIMA E DOVEROSA FASE DI COMPLETAMENTO

Dettagli