CORTI al CAFFE lunedi 24 marzo 21.00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORTI al CAFFE lunedi 24 marzo 21.00"

Transcript

1 CORTI al CAFFE lunedi 24 marzo Un film di FABIO DI DONATO 4 min "E' dedicato al ricordo di Margherita Hack il video Around, che sulle struggenti note della Suite per Orchestra Jazz n. 2 di Dmitrij Shostakovich fa scorrere una selezione delle oltre immagini riprese nell'arco di nove anni dalla sonda Cassini mentre orbitava attorno a Saturno. Nei vorticosi giri di valzer proposti scorrono le immagini del pianeta, dei suoi stupefacenti anelli e dei suoi satelliti. Il team della missione NASA Cassini l'ha definito una cavalcata spettacolare, carnevalesca, una visione di Saturno con gli occhi di Georges Méliès."

2 di Diego La Chioma Interpreti Alberto Di Stasio; Stefano Moretti; Andrette Lo Conte Fotografia Luca Cococcetta Soggetto Matteo De Santis Sceneggiatura Matteo De Santis; Diego La Chioma Musiche Stefano Milella Montaggio Diego La Chioma Audio Emanuela Cotellessa Assistente alla regia Stefano Ianni produzione - Visioni Future anno 2013 durata - 4'56'' Una piccola discussione filosofica tra uno studente e il suo professore a proposito di una tesi strampalata e un caffè che non esiste. CHASING (Rincorrendo) Regia Renato Porfido Soggetto e sceneggiatura Renato Porfido e Rita C. Foti Direttore della fotografia Massimiliano Nicotra Musiche originali Gioele Fazzeri

3 Montaggio Riprese aeree Operatore Camera Interpreti Gioele Fazzeri HeliVR Maurizio Bivona Alessio Zucca Nigra (Lorenzo) Renato Porfido (padre di Lorenzo) Prodotto da Angelo C. Ciaiola, Renato Porfido e Rita C. Foti per CALEIDO Film Italia 2013, 12 min, formato originale: PalDV.mov trailer Bio-filmografia del regista RENATO PORFIDO Data di nascita: 3 Luglio Attore teatrale e cinematografico, diplomato al Teatro Nuovo di Torino Opera prima come regista: CHASING (Rincorrendo) Un viaggio nell'ultima tragica fase ludopatica di un ragazzo, Lorenzo, poco più che adolescente, che si distacca dal mondo amicale del gruppo dei pari per rincorrere le forti perdite derivanti dalla sua dipendenza dal gioco. In una qualsiasi cittadina di provincia del nord-italia, una famiglia semplice e dignitosa composta da un padre muratore e da una madre casalinga che insegna al ragazzo i valori fondamentali della famiglia e del lavoro. Un forte legame unisce il padre al figlio, sottolineato dall'amorevolezza e l'orgoglio di un genitore che inizia il figlio al proprio mestiere e dall'amore di un ragazzo che mai vorrebbe deludere suo padre. Lorenzo, però, viene catturato dall'inferno delle slot-machine: mostri prodighi di facile danaro e dal fascino di sirene incantatrici dai colori caleidoscopici. Precipita, così, nel baratro della solitudine e della dipendenza, in un vortice sempre più forte che lo sospinge verso un'esistenza colma di rimorso e di sensi di colpa. Ispirato ad una storia vera, il film racconta la fase più critica del giocatore d'azzardo patologico, il Chasing, il rincorrere le perdite, dalla quale a volte si può venirne fuori, ma più spesso si soccombe. Lorenzo ha solo diciotto anni e ha alzato troppo la posta in gioco: la sua vita, che meriterebbe, al contrario, di essere giocata nel migliore dei modi.

4 Il fenomeno dilagante della ludopatia sta sortendo nel nostro paese effetti devastanti. Il diffondersi esponenziale tra le fasce d'età più giovani necessita di una doverosa riflessione. Oggi il termine ludopatia è usato e abusato, ma quasi sempre chi di quel nome usa e abusa è ben lontano dal problema. Il gioco d'azzardo, per sua definizione e storicamente, cresce proporzionalmente al peggiorare della crisi e si diffonde in quegli interstizi di vita dove s'inserisce un'economia senza mediazione, travolgendola e stravolgendola. Chi il fenomeno, invece, lo vive lo rinomina o non ne parla affatto. Non è Gambling e neppure G.A.P. (Gioco d'azzardo Patologico), perché insiti di marchio o di stigma. Chi lo vive forse potrebbe chiamarlo malattia o inferno, ma la consapevolezza della non salvezza non è propria dell'individuo, ciò che spesso si vuol credere è di essere immuni dalla perdizione, ciò che si pensa è che la perdizione sia di altri, mai la propria. Il problema più specifico è quale sia la posta in gioco. La questione si annoda tra dispendio economico e dispendio di energia vitale. E su tali deprivazioni domina l'hasard, l'azzardo, il caso. Il film è liberamente ispirato ad una storia vera e dedicato a Mario Castaldi, giovane diciannovenne che si è tolto la vita nel luglio 2013 a causa del gioco d'azzardo on line. La scelta del titolo Chasing (*) riporta alla fase critica del fenomeno del GAP, cioè quella del rincorrere le perdite, che prelude alla soluzione finale: il recupero o la fine drammatica della persona. Protagonista principale dell'opera è quindi il gioco d'azzardo nei suoi vari volti: slotmachine, poker on line, lotterie istantanee, lotto, VLT (video-lottery). L'utilizzo nel corto della sola slot è dovuto sia al fatto che le slot machine sembrano il gioco più atto a creare assuefazione, sia alla scelta artistica di rappresentare la stessa come macchina infernale, demone di ferro che, con il suo fascino ipnotico di suoni e colori, prima seduce e poi trascina verso il baratro. L'originalità del cortometraggio sta nell'utilizzo della musica (colonna sonora originale) che, percorrendo l'intera durata del film e alleata delle immagini e della fotografia, con sottofondo di suoni ambientali, sostituisce dialoghi e suoni reali. (*) Chasing: Fase critica del GAP (Gioco d'azzardo Patologico), letteralmente significa rincorrere le perdite. Dopo aver perso denaro al gioco, la persona torna a giocare per rivincerlo. È la fase in cui si distruggono le relazioni, ci si isola compromettendo studio o lavoro, ci si sente impotenti, in colpa, in preda ad ansia e depressione. Lo stress di chi vede la propria vita crollare ha come conseguenza molti disturbi fisici e spesso crea co-dipendenze, come: l'alcol e la droga.

5 COME ARIA Scritto e diretto da Anna Ferruzzo liberamente ispirato al romanzo Mi Manca L aria di Selenia Orzella Con Selenia Orzella (protagonista), Anna Ferruzzo, Luca Ferrante Voce maschile off : Massimo Wertmuller Fotografia: Martino Bonicelli Montaggio: Anna Ferruzzo e Aldo Pontecorvo Musica: Siciliano (sonata) di Johann Sebastian Bach Il dolore alle volte arriva improvviso, cattivo, e allora anche la nostra vita si ferma, annichilita, svuotata da una perdita tanto grande da apparire irreale. I passi convulsi di una corsa, l affannato ritmo del cuore scandiscono il ritmo sospeso di una preghiera semplice e meravigliosa, tanto piu vicina al cielo quanto piu viene consumata in solitudine, con il pudore dei grandi dolori. L asettico candore degli ambienti, i camici, la sospensione dei gesti e infine gli abbracci consolatori, incidono la memoria come una lama e riaffiora terribile il ricordo. Ma nel momento piu difficile e la vita stessa a tenderci la mano, ad indicarci la strada da percorrere perche possa esserci un futuro e l amore di chi ci ha lasciato ci torna alla mente improvviso. Uno struggente squarcio nel passato dal quale le parole semplici e gli insegnamenti preziosi di chi non c e piu riemergono con forza e diventano per noi necessario nutrimento, miracoloso unguento per la nostra anima. Anna Ferruzzo

6 La storia L improvvisa morte di suo padre segna per sempre l esistenza di una giovane donna. La donazione degli organi diviene il naturale completamento di un percorso di vita vissuto con generosita e regala un senso al dolore per quella terribile perdita. Il contenuto di una lettera ritrovata per caso, le parole semplici e straordinarie di suo padre consegnano alla giovane donna un prezioso testamento d amore dal quale sapra trarre la forza e la speranza necessarie per ricominciare a vivere ed amare. FULL OF LIFE Regia e Sceneggiatura Vincenzo Mineo Fotografia Bruno Fundarò Montaggio Luca Manes Suono Alessandro Boscolo Scenografia Vincenzo Robino Musiche Marco Scirè Mix Suono Alessandro Bianchi, Ivano Mataldi (Controfase Studio) Prodotto da Vincenzo Mineo Per Trinacria Visual Art, Officine, in collaborazione con Associazione Culturale Bogotà, ALICE FILM con Simona Malato Renato Lenzi

7 Giuseppe Massa Michele Fundarò 2013 HDV 15 col. Stereo TRAILER Maia lavora come infermiera e badante di Franco, un uomo anziano e malato. Un giorno Franco le chiede di aiutarlo a morire. Maia ha un segreto, che fino alla fine non avrà il coraggio di confessare. Festival CortoXX : Premio Migliore Attrice (Simona Malato) Premio Migliore Fotografia (Bruno Fundarò) Premio Migliore Sceneggiatura (Vincenzo Mineo)

8 GESTI Sceneggiatura, Regia, Montaggio Edoardo Palma Direttore della Fotografia Stefano Grilli Operatore Matteo Cervellati Fonico di presa diretta Damiano Fontanabona Musiche Riccardo Amorese Organizzatrice Alessia Fedele Produzione - GADOEV CAST Francesco Wolf Francesca Picozza Tommaso Arnaldi Francesca Cataldo Costo del film: 200 euro Durata delle riprese: 1 giorno 7 10 La vita di un giovane fumettista viene sconvolta da un tragico evento che lo costringerà a rivivere ciclicamente il suo dolore e ad ipotizzare un gesto estremo. Scelta del tema: Gesti è risultato il cortometraggio vincitore della 48 Hour Film Project Roma, sia nella categoria Best Writing che nella categoria Best Film. La scelta del tema è stata quindi vincolata all assegnazione del genere (drammatico) e all inserimento obbligatorio di tre elementi (un oggetto: un calzascarpe; un personaggio: Paolo/a Franti, istruttore/trice di ballo; una linea di dialogo: prima o poi cambio vita ). L idea del dolore che segna un intera esistenza al punto da renderla invivibile e da

9 contaminarne ogni dettaglio insignificante, insieme ad un discorso sull immagine della vecchiaia, vengono affrontati con rispetto e pathos, cercando di evitare banalizzazioni e aspirando piuttosto alla rappresentazione della loro sostanza emotiva. Scelta dei collaboratori e degli interpreti:il team di produzione, GADOEV, costituisce la società che, per ragioni di visibilità e grazie ad una certa predisposizione per le nuove sfide nel settore degli audiovisivi, ha partecipato al concorso (48 Hour Film Project). La scelta dei collaboratori è stata quindi mossa da una grande fiducia professionale e personale maturata durante precedenti collaborazioni. Gli attori protagonisti sono stati invece scelti tra alcune possibili soluzioni prevalentemente per la loro straordinaria professionalità. Va sottolineato che, nell ottica del confezionamento di un prodotto in un tempo tanto breve e fuori dall area geografica in cui operavo nel 2010 (l Emilia Romagna), molte delle scelte effettuate sono state il frutto di fortuiti casi dai quali sono nate nuove relazioni personali sempre sorprendenti. Le persone incontrate e la capacità di valorizzare i singoli apporti sono stati fondamentali durante lo svolgimento del lavoro. LA SECONDA POSSIBILITA Regia: Luca Conticelli Autori: Luca Conticelli & Ferdinando Ciaccia DoP: Luca Brunetti Truccatrice: Elisa Guidotti Fonico: Edoardo Pizzari Mixing Audio: Roberto Graziani Effetti Speciali: Carlo Macchiavello Musiche Originali: Federico Zylka Animazione Sigla: Francesco Costanzo Attori della puntata: Luca Conticelli/Ferdinando Ciaccia/Matteo Magazzù Durata: 6'32" Il corto è la prima puntata di una Serie Web, quei 2 sul divano, una delle prime Sitcom Web italiane. Il titolo di questa prima puntata è "La seconda possibilità".

10 La serie nasce come il seguito del cortometraggio L idea della coppia comica Luca & Ferdi e racconta il mondo delle produzioni low budget, visto con gli occhi di due ragazzi che devono realizzare un corto per partecipare ad un concorso. Gag, battute e simpatia sono gli ingredienti fondamentali della Sitcom, che mostra aspetti della vita di tutti i giorni di chi vorrebbe entrare nel mondo dello spettacolo. Durante la serie la coppia di protagonisti ripercorre tutti i passi necessari per la realizzazione di un corto: dalla formulazione del soggetto al casting degli attori, dalla ricerca di finanziamenti al montaggio. In questa impresa i due si imbatteranno in personaggi molto singolari: impiegati scontrosi, attori improvvisati, organizzatori sconclusionati, esattori cinici. La serie è composta da 6 puntate che verranno pubblicate online settimanalmente a partire dal 15 Febbraio 2014 sul canale Web de La Kimera: La pagina facebook dove è possibile avere tutte le informazioni sulla serie è: https://www.facebook.com/quei2suldivano UNA O PIÙ VERITÀ Sceneggiatura e Regia: Federico Mattioni Fotografia: Marcelo Gibson Voce off: Valentina Faraoni Montaggio: Ana Japaridze, Federico Mattioni Cast: Alberto Mosca, Daniel De Rossi, Valentina Faraoni Location: Anguillara Sabazia Durata: 11 min. 32 sec. 2012

11 Una chiacchierata liberatoria sui mali della società contemporanea. Per un uomo e un ragazzo non sembra esserci via d uscita, ma la scappatoia è sempre dietro l angolo. THREE STEPS BEYOND Regia, Sceneggiatura, Fotografia, Montaggio: Federico Mattioni Cast: Marco Napoli, Algis Ramanauskas, Alexandra Sandu Location: Reggio Calabria Durata: 4 min. 13 sec Un uomo, una donna, un ragazzo. Tre passi diversi. Un unico punto di ritrovo. Fuggono da qualcuno o semplicemente cercano, non trovano. A volte basta solo ricordare, per prepararsi ad un nuovo avvenire. Federico Mattioni vive di Cinema sin dalla più tenera età. Scrive dall'adolescenza poesie e racconti. Inventa storie. Entra nell albo ufficiale dei poeti italiani contemporanei e alcune sue poesie, e racconti, vengono pubblicati in diverse collane, riviste, quotidiani e web-magazine: Orizzonti, Tuttosport, Arterotica, AntologiaDistopia, Parole d Italia (ed. Ponte Sisto), Libri Di-versi in Diversi libri, Letteratura Horror, Edizioni Ensemble, GreenBooks. Pubblica un libro di racconti, La ruota della vita edito dalla Sovera nel È Dottore in Lettere e Filosofia (Dams), a Tor Vergata, e si laurea in Storia e Critica del Cinema in dicembre 2006, con una tesi su Roman Polanski. Ha un'esperienza come insegnante di Cinema all'interno di un'associazione culturale, conosce il festival di Cinemadamare (grazie a cui viene invitato in tv su UnoMattina e Super3, per parlare del festival stesso e del proprio lavoro) ed inizia a realizzare cortometraggi. Da filmmaker

12 di ricerca, ne realizza negli anni una trentina ed alcuni vengono premiati all'interno della manifestazione stessa. Ha un esperienza come aiuto regista per il film indipendente Angelus Hiroshimae, presentato e acclamato al Los Angeles Film Festival ed ai festival di Budapest e Tokyo; vince il premio principale al Christmas Film Fest. Intraprende la professione di critico ed inizia a scrivere recensioni di film e spettacoli teatrali per diversi magazine online tra cui Filmedvd, Cinemart, Pensieri di Cartapesta, 40secondi. Per alcune testate è stato anche caporedattore. Continua a scrivere per Filmedvd, per cui segue diverse edizioni dei festival di Roma e Venezia. Si autopubblica il suo nuovo libro di narrativa Umanamente uomo e sta lavorando al suo primo album da cantautore, un EP sul tema delle inclinazioni del sentimento. Attualmente è impegnato, inoltre, nella pre-produzione del suo primo film: DALLE PARTI DI ASTRID. Regia: Domenico De Orsi Soggetto e sceneggiatura: Domenico De Orsi; Angelo Amoroso d Aragona Fotografia: Sergio Grillo Montaggio: Domenico De Orsi Aiuto regia: Marcello de Archangelis Segretaria di edizione: Violetta Torres Operatore di camera: Nicola Pertino

13 Capo macchinista: Rio Cadau Produttore esecutivo: Angelo Amoroso d Aragona Direttore di produzione: Annalisa Colucci Direttore di produzione a Londra: Andrea Clauser Assistente di produzione a Londra: Mariangela Suma Aiuto macchinista: Daniele Vilella Aiuto macchinista: Eugenio Cocchi Trucco: Valeria Deli Sound designer: Clelia Patrono Fonico di presa diretta: Leo Zagariello Graphic designer: Efisio Maxette Scanu Musiche originali: Die Stille; voce: Linda De Orsi una produzione Transtv-Fog-Bayonet in collaborazione con Greenlight Studio con Valeria Alessandri e Livia Cocchi e con la partecipazione di Fabio Mazzola formato di proiezione: DCP durata: Lena e Paola sono due sorelle. Un doppio lutto intreccia le loro memorie. La fuga dell'una e la permanenza dell'altra raccontano due percezioni diverse della realtà. Nel rifiuto del ricordo Lena viene aggredita da quanto ha smarrito. A Paola resta in debito il dolore.

14 NOTE DI REGIA di Domenico De Orsi Inassenza è un piccolo film sul guardarsi indietro. D altro canto il cinema della modernità è il cinema dello sguardo: una fertile e viva disposizione a lasciare che la realtà si disponga sulla superficie obliqua del tempo. L impianto narrativo del film poggia su questa sfida: che si possa raccontare, dar conto di nuovo di qualcosa, non dispiegando una storia ma mostrando immagini sempre nuove, epifaniche. Fotogrammi come domande alle quali non è possibile rispondere tutti allo stesso modo e quindi creatrici di senso Domenico De Orsi è nato in Puglia nel Convinto che la sua strada sarebbe stata quella di Storico dell Arte, ignora il cinema fino al 2001, anno nel quale collabora con Giuseppe Sansonna alla realizzazione del cortometraggio La Quiete, presentato al Festival del Cinema di Torino. Nel 2004, contravvenendo ai propositi iniziali, si laurea in Critica e Semiologia del Cinema sotto la guida del Prof. Augusto Sainati. In seguito il documentarista Carlo Alberto Pinelli lo introduce alla prassi del cinema. Diventa suo assistente alla cattedra di Cinematografia Documentaria dell Università di Napoli e più tardi si trasferisce a Roma. Qui diventa montatore professionista per il cinema e per la televisione, ma mantiene saldo il legame con Napoli e soprattutto con la Puglia, dove lavora a stretto contatto con Angelo Amoroso d Aragona per il quale cura l edizione del documentario Io e la mia sedia e con Giuseppe Sansonna per il quale cura l edizione dei documentari Due o tre cose che so di lui e Lo sceicco di Castellaneta. Attualmente lavora nella redazione di Passpartout, programma di Rai3 dedicato alla Storia dell Arte.

15 NOTE DI PRODUZIONE di Angelo Amoroso d Aragona Con INASSENZA, per la prima volta, passo dalla regia alla produzione di qualcosa che non sia mio. Idea ambiziosa, quella che si possa seminare e farsi da parte per sentirsi ancor più presenti. In assenza di me stesso, quindi. Forse nel cinema che amiamo accade sempre e vorremmo che accadesse anche nei nostri film. La non assenza come essenza del cinema, buco nero visto dal suo interno, uno spazio non vuoto, ma pieno, dove perdersi e oggettivarsi. La condizione che rende possibile questo cinema è la squadra, il marchio di fabbrica. INASSENZA vuole essere il primo passo ed i suoi risultati formali ci hanno convinto a rinnovare l'impresa. Inassenza come atto iniziale di questa ambizione grande: costruire un gruppodi lavoro capace di fare il cinema che si ama. Inassenza è stato prodotto dalla Transtv, storica associazione barese che da più di vent anni si occupa di produzione indipendente, dalla Fog, società di produzione diretta da Sergio Grillo, il direttore della fotografia di Inassenza e dalla Bayonet Produzioni Dipendenti del regista Domenico De Orsi. Di grande rilievo la collaborazione con GreenLight Studio, collettivo di giovani professionisti del cinema. Il progetto produttivo ha avuto inizio nel 2009 grazie al contributo della Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e si è avvalso successivamente della partecipazione di sponsor privati come Pasta Granoro, Harry&Sons, Esca London e Sheraton Nicolaus Hotel. Per la distribuzione è stata realizzata fra dicembre 2012 e gennaio 2013 una campagna di crowdfunding sulla piattaforma internazionale Indiegogo. L iniziativa si è conclusa con successo ed è stata segnalata dalla rivista americana Screencrave come una della campagne di crowdfunding internazionali più interessanti (cfr. ) Grazie ai fondi raccolti il film è stato iscritto alle più importanti manifestazioni del mondo dedicate al cinema di breve durata. La proiezione ad Arcipelago Bifest è la sua anteprima. Riferimenti web:

Taranto in short. Bando

Taranto in short. Bando Taranto in short Bando L Associazione culturale Mente Acrobatica con il sostegno dell Associazione Palio di Taranto e del Castello Spagnolo di Statte, organizza per il mese di Luglio 2015 la seconda edizione

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO Laboratorio Fotografico Omegna.doc missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL a cura di FRANCESCO LILLO Associazione Culturale Mastronauta progetto PER FARE UN ALBERO Laboratorio Fotografico Omegna.doc

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria Radio Vigiova presenta UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria 3 edizione Contest Musicale Festival Biblico - REGOLAMENTO - ART.1_PARTECIPANTI UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 è un contest musicale

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

La didattica personalizzata: utopia o realtà?

La didattica personalizzata: utopia o realtà? La didattica personalizzata: utopia o realtà? L integrazione di qualità è anche la qualità positiva per tutti gli attori coinvolti nei processi di integrazione, non solo per l alunno in difficoltà. Se

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

Il mondo in cui viviamo

Il mondo in cui viviamo Il mondo in cui viviamo Il modo in cui lo vediamo/ conosciamo Dalle esperienze alle idee Dalle idee alla comunicazione delle idee Quando sono curioso di una cosa, matematica o no, io le faccio delle domande.

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli