ARCIDIOCESI DI TORINO PRESENTAZIONE UN PO DI STORIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ARCIDIOCESI DI TORINO PRESENTAZIONE UN PO DI STORIA"

Transcript

1 UFFICIO PER LA PASTORALE DELLA FAMIGLIA ARCIDIOCESI DI TORINO PRESENTAZIONE UN PO DI STORIA L'ufficio famiglia della diocesi di Torino ha sede in via Val della Torre 3, presso la nuova Curia Arcivescovile di Torino. L'Ufficio nacque nel 1966 durante l'episcopato del card. Michele Pellegrino e il suo primo responsabile diocesano fu mons. Franco Peradotto a cui si devono tutte le prime iniziative. Il card. Anastasio Ballestrero, il cui programma fu sempre incentrato sulla famiglia, volle incentivare l'ufficio dando l'incarico prima a don Paolo Alesso e poi a don Giuseppe Anfossi, ora Vescovo di Aosta. Anzi dal 1984 questi ebbe anche l'incarico di curare la pastorale dei giovani e dei ragazzi, che venne affidata ad un Ufficio diocesano apposito entro il quadro più generale della pastorale familiare. Don Anfossi ebbe l'incarico fino al 1992, anno in cui gli succedette don R. Reviglio, che, come suggerito dal Direttorio di Pastorale familiare, dal 1994 fu affiancato da una coppia di coniugi: Franco e Daniela Tubiana (fino al 2002). Nel giugno del 1998 il responsabile dell'ufficio divenne don Giovanni Villata, delegato Arcivescovile per la Pastorale dei Giovani e della Famiglia. Con l attuale Arcivescovo, Card. Severino Poletto, in seguito alla riforma della Curia, dal 2000 il nuovo direttore è don Valter Danna, che è anche docente alla Facoltà Teologica. Dopo una breve collaborazione con Aldo e Cinzia Panzia Oglietti, l attuale direttore è affiancato nella responsabilità dell ufficio dal Diacono Franco Cerri e dalla moglie Lia della Comunità di Sangano e da un gruppo di volontari per la biblioteca e il supporto informatico, nonché da un nutrito staff di competenti nel campo della pastorale familiare e delle scienze umane e affini al tema famiglia. Un particolare ringraziamento va alla segretaria uscente, Maria Pia De Giorgis Bonansea, che per ben oltre un ventennio è stata fedele e competente presenza non solo nelle attività organizzative dell Ufficio ma anche nel promuovere uno stile di famiglia che è stato ed è il fiore all occhiello del nostro Ufficio. L Ufficio famiglia ha anche un proprio sito che si può visitare: I COMPITI E LE FINALITÀ DELL UFFICIO L Ufficio sulla base delle indicazioni dei Vescovi italiani espresse nel Direttorio di Pastorale Familiare per la Chiesa in Italia ha lo scopo di promuovere la vita di coppia nel matrimonio e della famiglia (il Vangelo della famiglia) attraverso tutte le possibili forme di aiuto, prevenzione e formazione sia in campo religioso/spirituale cristiano, sia in campo umano/psicologico. Questa meta di fondo è attuata attraverso 1. progetti di studio e di coordinamento della pastorale familiare sul territorio diocesano; 1

2 2. promozione di convegni, giornate, iniziative a diversi livelli (unità pastorali, distretti, diocesi, e con attenzione e ripresa di temi proposti a livello nazionale dalla CEI); 3. proposte di formazione generale (teologia e pastorale del matrimonio e della famiglia) e specifica (fidanzati, gruppi famiglia, genitori-figli, famiglie in crisi, separati-divorziati, famiglia e società, famiglia e disagio ecc.); 4. offerta di supporto e accompagnamento alle parrocchie e unità pastorali che ne facciano richiesta (per incontri, giornate, convegni, corsi, ritiri, progetti pastorali parrocchiali ecc.); 5. sinergie e collaborazioni con associazioni e movimenti che si occupano della famiglia: sono particolarmente positive le collaborazioni con i Centri di Preparazione al Matrimonio (CPM), con le Equipes Nôtre Dame (END), Famiglie Nuove (del Movimento dei Focolari), Rinnovamento dello Spirito, Incontro Matrimoniale, Associazione Punto Familia, Associazione Spazio Genitori e Forum delle Associazioni Familiari. STRUMENTI/RISORSE Circa le risorse umane un ottantina tra specialisti e coppie l Ufficio si avvale della collaborazione di un ampio numero di coppie volontarie, di associazioni e gruppi particolarmente impegnati nel campo della vita familiare, oltre che di specialisti di vario genere (teologi e biblisti, psicologi e sociologi, medici e giuristi, consulenti e mediatori familiari, religiosi e religiose) per consulenze, corsi di base e corsi specialistici, conferenze e giornate di studio. Si ricorre anche alla competenza di esperti fuori diocesi: studiosi del CISF (Centro Internazionale Studi sulla Famiglia), sacerdoti e coppie collaboratori dell Ufficio Famiglia della CEI. Presso l Ufficio Famiglia funziona da molti anni (1983) un settore di documentazione ed una biblioteca orientata soprattutto alla ricerca di sussidi per le attività pastorali. La Biblioteca ha raggiunto attualmente 1650 testi recensiti. Tutte le pubblicazioni schedate riguardano la famiglia nei suoi molteplici aspetti e sono suddivise nei seguenti ambiti: Aborto Adozione-Affidamento Catechesi Consultori Coppie Giovani Crisi familiare Diritto di Famiglia Disagio (area del) Documenti e Atti della Chiesa Droga Educazione remota Etica Famiglia Fidanzati (sussidi per) Figli (problemi educativi) Gruppi famiglia Handicap Letture Varie Malattia Matrimonio Matrimoni misti Operatori Pastorali Preghiera Procreazione responsabile Psicologia Ruolo femminile Sessualità Sociologia Spiritualità Studi e ricerche sulla famiglia Teologia e scrittura Terapia familiare Terza età e Vedovanza Volontariato (solidarietà) La biblioteca viene aggiornata negli ambiti pastorali più richiesti (sussidi che aiutino i Gruppi Famiglia, le coppie giovani, gli operatori dei corsi per i fidanzati ecc.). Tuttavia non si trascurano le pubblicazioni di taglio più teorico e generale (biblico, teologico, sacramentale, giuridico, sociologico, psicologico ecc.). Tutti i testi vengono messi a disposizione delle persone che lo richiedono (prestito quindicinale). La biblioteca dispone anche di un discreto numero di giornali e riviste che è possibile consultare a richiesta. In parallelo, esiste una raccolta dati secondo gli stessi ambiti, utile per conferenze, incontri, studi. Tutti i dati sono compiuterizzati. 2

3 N.B. La biblioteca dell Ufficio Famiglia è inserita nella rete Libri in linea della Regione Piemonte, unitamente alla biblioteca del Seminario. Il catalogo Libri in linea può essere consultato in tutto il mondo con collegamento Internet. ORGANI DI COLLABORAZIONE Dopo la cessazione della Consulta per la decadenza della rappresentatività delle zone pastorali (sostituite dalle nascenti Unità Pastorali), il direttore ha provvisoriamente costituito (dal 2004) una Commissione famiglia composta da una ventina di persone (per lo più coppie rappresentative dei quattro distretti della diocesi e di altre realtà). Tale commissione si riunisce con il direttore una volta al mese e consiglia, valuta, verifica le iniziative e porta avanti, nel frattempo, una riflessione più generale e prospettica sui principali ambiti della pastorale familiare. Ciascuna coppia della commissione si occupa di uno di questi ambiti: preparazione al matrimonio, gruppi famiglia, spiritualità coniugale, genitorialità ed educazione in famiglia, politica e società, situazioni difficili e irregolari. Componenti della COMMISSIONE FAMIGLIA: Ufficio: Don Valter Danna, direttore, Tel Lia e Franco Cerri, coppia responsabile, Tel Distretto Torino Città: Anna e Carlo Beltramo Tel Distretto Sud-Est: Elena e Fabio Lanfranco Tel Distretto Ovest: Graziella e Gianni Giraudo Tel Distretto Nord: Luciana ed Emilio Guerra Tel Altre appartenenze: Suor Simona Corrado Tel Margherita Blandino Tel Bruna e Bruno D Agostino Tel Caterina e Gianpaolo Campadello Tel Suor Mariangela Avataneo Tel Luigi ed Emanuela Lombardi Tel Maria Rosa e Franco Fauda Tel Mariella Piccione Tel

4 LE ATTIVITÀ DELL UFFICIO PER L ANNO GIOVANI, FIDANZATI E PREPARAZIONE AL MATRIMONIO «Il tempo di fidanzamento non è soltanto un momento di passaggio e di preparazione a un futuro: è un tempo in se stesso importante. È tempo di crescita, di responsabilità e di grazia» (Direttorio di pastorale familiare, 41) Cammini di formazione per giovani in coppia: Qualcosa di nuovo: più che amici, non ancora fidanzati Sei insieme a qualcuno? Vorresti conoscere di più la persona che ami? Ti interessa approfondire la tua relazione alla luce della Parola di Dio? Ecco, questo percorso di sei incontri, per giovani più che amici, non ancora fidanzati, fa per voi! È un occasione unica per prendere in mano la propria relazione di coppia, la propria affettività e sessualità per un progetto in due orientato a scelte valoriali condivise e significative. Nato da una sperimentazione in alcune diocesi del Piemonte, questo percorso, in collaborazione con l Ufficio Giovani, si snoda in sei incontri, una domenica pomeriggio al mese (ore 15-18) con due possibilità: a Torino, presso la parrocchia S. Anna (via Brione, 40) con il seguente programma: 22 ottobre 2006 La vita come dono (Imparare a donare e accogliere) 26 novembre Il cantiere dell amore (Due identità a confronto) 17 dicembre Il respiro della coppia (La relazione) 21 gennaio 2007 Il linguaggio del corpo (Il significato dei gesti e della sessualità) 18 febbraio Verso nuovo approdi (I valori condivisi) 18 marzo Un progetto in due (Un cammino insieme) a Carmagnola, presso Centro Iconà, piazza Verdi (Parrocchia della Collegiata) con il seguente programma: 22 ottobre 2006 La vita come dono (Imparare a donare e accogliere) 26 novembre Il cantiere dell amore (Due identità a confronto) 17 dicembre Il respiro della coppia (La relazione) 21 gennaio 2007 Il linguaggio del corpo (Il significato dei gesti e della sessualità) 18 febbraio Verso nuovo approdi (I valori condivisi) 18 marzo Un progetto in due (Un cammino insieme) Per informazioni e iscrizioni: Ufficio Giovani tel ; Ufficio Famiglia tel Incontri di preparazione al matrimonio Perché sposarsi in Chiesa? Anche se in continuo calo, i giovani continuano a sposarsi e a sposarsi in chiesa. Gli incontri di preparazione al matrimonio cristiano diventano cosi un'occasione per aiutare le giovani coppie a 4

5 riflettere sulla scelta di vita e di fede che si apprestano a fare, offrendo allo stesso tempo un'immagine di chiesa viva e aperta. La finalità principale di questi incontri è approfondire i valori che stanno alla base di questa scelta e che le coppie si impegnano a testimoniare con la loro vita. I contenuti spaziano dal dialogo di coppia al matrimonio sacramento, dalla fecondità all'impegno nella società e nella chiesa, dal progetto di coppia alla gioia della fede, alla preghiera. L'accoglienza ed il dialogo sono punto di partenza e strumento essenziale per il confronto tra gli animatori (coppie preparate e sacerdoti) e i fidanzati: non lezioni ma cammini insieme, non (pre-)giudizi ma rispetto e condivisione. A) Cammino breve. Si prevede nei mesi di febbraio marzo 2007 un percorso domenicale di preparazione al Matrimonio per coppie che per motivi di lavoro o altro non possono partecipare agli incontri parrocchiali. Gli incontri sono organizzati da un equipe CPM in collaborazione con l Ufficio Famiglia e si tengono a Pianezza, Villa Lascaris nelle seguenti domeniche: 4 febbraio febbraio 4 marzo 18 marzo Per informazioni e iscrizioni: Ufficio Famiglia Tel Iscrizioni possibilmente entro il 19 gennaio 2007 B) Cammino di approfondimento. Per le coppie che intendono approfondire maggiormente il cammino di fede in vista della vita matrimoniale, si offre in collaborazione con l equipe dell Unità Pastorale 2 un cammino prolungato di quindici incontri di preparazione al matrimonio. Il cammino è proposto a chi vuol fare le cose con un po di calma: una preparazione al matrimonio cristiano che sia anche un riprendere da adulti la fede in Cristo, risorto e vivo in mezzo a noi oggi, riflettendo e confrontandosi. Gli incontri si svolgeranno presso la parrocchia S. Massimo (via dei Mille 21, Torino, tel ; parcheggio nel cortile dell oratorio) con il seguente calendario (ore ): 16 ottobre 2006 Ci presentiamo Incontro di accoglienza e conoscenza 30 ottobre Il dialogo nella coppia (come comunicare con amore) 13 novembre Quando il dialogo si inceppa (come vivere i conflitti) 27 novembre E i due saranno una carne sola (affettività e sessualità nella coppia) 10 dicembre in mattinata Celebrazione dell Eucaristia e condivisione del pranzo 8 gennaio 2007 Che cos è il Cristianesimo (1): La fede in Gesù risorto, volto umano di Dio 22 gennaio Che cos è il Cristianesimo (2): Credere ma non da soli. La Chiesa e i sacramenti 5 febbraio Che cos è il Cristianesimo (3): La vita nello Spirito: vivere da cristiani 19 febbraio Sposarsi in Chiesa: il sacramento del Matrimonio 5 marzo Celebriamo il perdono del Signore (la festa della Riconciliazione) 12 marzo La legge dell amore (la famiglia feconda) 19 marzo La famiglia non è un isola (famiglia e società) 2 aprile Verso un progetto di famiglia 15 aprile Io accolgo te come mia sposa (Ritiro a Pianezza Villa Lascaris tutto il giorno) 23 aprile Cena d arrivederci 5

6 Il cammino prevede anche un contatto guidato con la comunità parrocchiale nel cui territorio si andrà ad abitare, per conoscere e proseguire eventualmente il cammino come giovani sposi. Per informazioni e iscrizioni: Graziella a e Flavio Borgato tel ; oppure presso parrocchia S. Massimo, via dei Mille 21, Torino, tel Giornata di ritiro per fidanzati e sposi novelli Una domenica di pausa e di pace nella preghiera e nel dialogo di coppia: è rivolta ai fidanzati a conclusione (o all interno) del loro cammino di preparazione al Matrimonio e alle giovani coppie come momento di ripresa e di verifica. Si terrà a Pianezza - Villa Lascaris, domenica 15 aprile 2007, dalle ore 9.00 alle ore Guideranno la giornata don Valter Danna e i coniugi Lia e Franco Cerri Tema: Io accolgo te come mia sposa (dal Rito del Matrimonio) IL DOPO GRUPPI FAMIGLIA E DINTORNI «Costituiti dal libero ritrovarsi insieme delle comunità coniugali e familiari in quanto tali, sotto la guida responsabile di coppie animatrici adeguatamente preparate e mantenendo un costante e fraterno confronto con i presbiteri, questi gruppi non sono solo il frutto di pur legittime esigenze di natura psicologica e sociologica, ma affondano le loro radici in motivazioni di natura tipicamente ecclesiale e profondamente cristologica: sono, a loro modo, segno e realizzazione della Chiesa e frutto di una risposta delle coppie e delle famiglie cristiane ad una chiamata del Signore; introducono nella comunità ecclesiale uno stile più umano e più fraterno di rapporti personali che rivelano la dimensione familiare della Chiesa» (Direttorio di Pastorale Familiare, 127) All interno delle iniziative pastorali dell Ufficio si offrono alcune proposte formative per i gruppi famiglia, attraverso il servizio di un equipe che si incontra per conoscere la realtà dei Gruppi esistenti, per riflettere sulle loro problematiche (dinamiche relazionali, struttura e difficoltà dei gruppi), per pensare a forme di sostegno ed iniziative di formazione per i gruppi che ne facciano richiesta. In questa linea si propongono: Due giornate per tutti gli operatori e i membri dei gruppi famiglia Domenica 15 ottobre 2006 ore 9,30-12,30 a Pianezza Villa Lascaris Con la Dottoressa Anna Maria Bastianini Sul tema: Testimoniare e trasmettere i valori ai figli nell età della fanciullezza Domenica 21 gennaio 2007 ore 9,30-12,30 Pianezza Villa Lascaris Con la dottoressa Monica Prastaro e Suor Simona Corrado Sul Tema: Testimoniare e trasmettere i valori ai figli nell età della preadolescenza Festa delle famiglie Per terminare l anno pastorale insieme e ringraziare il Signore dei suoi doni, ci ritroviamo 6

7 Sabato 2 giugno 2007 dalle ore 9,30 alle ore 17,00 - a Vallo Torinese Tema: La famiglia e il pane. SPIRITUALITÀ DELLA COPPIA E DELLA FAMIGLIA Nell accogliente e rinnovata struttura di Villa Lascaris riflettiamo insieme sulla spiritualità del quotidiano in famiglia e sulla famiglia come soggetto di pastorale. Due momenti speciali nel corso dell'anno in cui la coppia si confronta e cresce grazie al dialogo con Dio e fra gli sposi. Il noi della coppia è la solida base sulla quale costruire il cammino di fede della famiglia aperta alla presenza costante dello Spirito che fortifica il sacramento del matrimonio. In un clima "di famiglia" e di amicizia, si pone attenzione alla dimensione spirituale della vita di coppia, all'esperienza condivisa con le altre famiglie (per esempio in laboratori e piccoli gruppi) e alla formazione teologica circa il matrimonio. 1 RITIRO SPIRITUALE PER COPPIE Una giornata di preghiera e riflessione personale e di coppia alla presenza di Dio sul tema: Spiritualità in famiglia o della famiglia? Essere cristiani nella Chiesa domestica proposto dai coniugi Monica Quirico e Enzo Vacca. Domenica 26 novembre 2006 ore a Pianezza Villa Lascaris Si prevede servizio di animazione dei bambini. 2 RITIRO SPIRITUALE PER COPPIE Un fine settimana di preghiera e riflessione personale e di coppia alla presenza di Dio. Si prevede servizio di animazione dei bambini. Sabato 19 (dalle ore 15.00) e domenica 20 maggio 2007 (fino alle ore 17.00) Pianezza Villa Lascaris Conduce don Renato Marangoni, responsabile della Pastorale della Famiglia diocesi di Padova. Tema: La famiglia testimone di Gesù Risorto, speranza del mondo ESERCIZI SPIRITUALI ESTIVI PER COPPIE Date: ven. 27 dom. 29 Luglio 2007 Predicatore Don Valter Danna Tema: Spiritualità e sessualità nella vita di coppia Luogo: Santuario di Sant Ignazio (Pessinetto) Si prevede servizio di animazione dei bambini. INCONTRI DI PREGHIERA PER SPOSI E FIDANZATI Organizzati dall Unità Pastorale 20 - Torino Sono un occasione preziosa per stare in preghiera come coppia davanti a Dio Padre e a Cristo Sposo guidati dallo Spirito Santo: L uomo è creato da Dio maschio e femmina, cioè l uomo è immagine 7

8 di Dio nella coppia, nell unione dei diverso, o meglio, dei reciproci. Si vede una coppia che cerca di mantenersi in relazione con Lui, attraverso la preghiera e la spiritualità, vede Dio nella sua immagine (G. Vivaldelli). Presso la parrocchia sant Ignazio di Loyola, via Monfalcone 150 Torino tel Gli incontri si tengono un martedì al mese (dalle ore alle ore 22.00): 10 ottobre novembre gennaio aprile 2007 Due giornate di studio PER PRETI E DIACONI sulla spiritualità familiare Mercoledì 8 novembre 2006 ore 9,30-12,30 - Pianezza - Villa Lascaris Relatore: Mons. Giancarlo Grandis, responsabile della pastorale familiare della diocesi di Verona e docente di teologia morale. Tema: I gruppi famiglia: fondazione teologica ed esperienze pastorali. Mercoledì 7 marzo 2007 ore 9,30-12,30 - Pianezza - Villa Lascaris Relatore: Mons. Sergio Nicolli, direttore dell Ufficio nazionale della C.E.I. per la Pastorale della Famiglia Tema: Coppie in crisi e gruppi famiglia. PASTORALE CON SEPARATI E DIVORZIATI Percorsi di spiritualità con i separati, i divorziati, i risposati La Chiesa torinese è vicina a chi ha una ferita nella storia del proprio matrimonio. Per questo propone da anni un cammino di spiritualità e di condivisione con questi fratelli. Gli incontri sono rivolti a tutti: persone in situazione, ma anche coppie regolari, singoli, sacerdoti, religiosi. Oltre a due ritiri spirituali prolungati, sono previsti incontri serali a cadenza mensile guidati a turno da alcuni partecipanti: si condivide in semplicità uno spazio di preghiera centrato sull'ascolto della Parola di Dio, seguendo un tema ogni anno diverso. La preghiera è preceduta, per chi lo desidera, da un momento conviviale in cui crescono la comunione e l'amicizia tra i partecipanti. Dopo la preghiera chi vuole può mettere in comune pensieri, problematiche e riflessioni Il tema di quest anno: I segni di Gesù nel Vangelo di Giovanni Dove: presso il Punto Familia, via Casalis, 72 (tel ), Le date (dalle ore alle circa): 1. martedì 10 ottobre 2006 Le nozze di Cana (Gv 2, 1-11) 2. giovedì 9 novembre 2006 La guarigione del figlio del funzionario (Gv 4, 46-54) 3. martedì 9 gennaio 2007 La guarigione del paralitico (Gv 5, 1-15) 4. giovedì 8 febbraio 2007 La moltiplicazione dei pani (Gv 6, 1-15) 5. martedì 13 marzo 2007 Gesù cammina sulle acque (Gv 6, 16-21) 6. giovedì 12 aprile 2007 Il cieco nato (Gv 9, 1-41) 7. martedì 8 maggio 2007 La resurrezione di Lazzaro (Gv 11, 1-44) 8

9 Al calendario vanno aggiunti i due ritiri: sabato 2 dicembre 2006 (ore 10-17) a Pianezza Villa Lascaris sabato 9 domenica 10 giugno 2007 a Pianezza Villa Lascaris Nel corso dell anno è in programma un incontro con il Cardinale Arcivescovo. 9

10 RISORSE PER LA FAMIGLIA in Torino e dintorni Associazione SPAZIO GENITORI Via Saint Bon, TORINO Tel Fax Sito: Orario di apertura: martedì e sabato ore ; mercoledì ore , e in altro orario su appuntamento. Punto di ascolto: accoglienza e ascolto, per chiunque viva problemi di relazione all interno della coppia e nell educazione dei figli (mancanza di dialogo, incomprensioni, difficoltà educative). Punto di incontro: iniziative di formazione aperte a tutti su temi inerenti la crescita individuale, il rapporto di coppia, l educazione dei figli; gruppi di confronto, brevi corsi, formazione ai volontari. Professionalità: volontari qualificati, formati secondo la teoria sistemico-relazionale. A richiesta, possibilità di consulenza e mediazione familiare. Il servizio è totalmente gratuito. Associazione PUNTO FAMILIA Via Goffredo Casalis, TORINO Tel/Fax Tel Sito: Orario di apertura: dal lunedì al venerdì, ore Opera dal 1963 a servizio della famiglia, accompagnandola dal suo nascere e per tutto il tempo della sua vita: dai fidanzati ai nonni, con una serie di iniziative di formazione e sostegno alla vita di coppia e alla genitorialità. Fornisce alla coppia e al singolo consulenza psicologica, morale, legale, medica. Ha attivato un Punto di Ascolto sulla separazione, un servizio di mediazione familiare e laboratori per separati. Professionalità: psicologo, psicopedagogista, consulente familiare, consulente in sessuologia, mediatore familiare, avvocato, ginecologo, sacerdote. Consultorio Familiare TORINO SUD Via Valenza, TORINO Tel/Fax Orario di apertura e per appuntamento telefonico: martedì e venerdì, ore È possibile concordare altri orari. 10

11 È nato nel 1976 per offrire sostegno in caso di problemi e difficoltà di rapporto con se stessi e con gli altri e per favorire una serena vita di coppia e di famiglia. Fornisce consulenza psicologica e relazionale, psico-pedagogica, ginecologica e legale a persone singole, coppie (sposate o non sposate), famiglie (regolari o di fatto). In situazioni familiari compromesse e nel percorso di separazione e divorzio offre un servizio di mediazione familiare. I servizi sono totalmente gratuiti. Professionalità: psicologo, consulente familiare, mediatore familiare, legale, ginecologo. Associazione PROGETTO AMOS Via Lanfranchi, Torino Fax 011/ Il Progetto AMOS è un Associazione di volontariato riconosciuta dalla Regione Piemonte. Ha iniziato la sua attività nel 1992, con un gruppo di volontari, nell ambito della Commissione Regionale di pastorale familiare del Piemonte. Questa Associazione si propone di promuovere una cultura dell amore e della sessualità che proclami la dignità della persona umana nella reciprocità uomo e donna. Attiva iniziative specifiche di formazione al fine di diffondere una cultura che valorizzi l amore in dimensione di persona, costituisca punto d orientamento nell assumere la sessualità umana e viverla e orienti a una paternità e maternità responsabili. Attività previste nell anno : un corso di formazione, Sessualità progetto d amore, rivolto a specialisti psicologi, medici, insegnanti, consulenti etici, educatori, religiosi e coppie di sposi interessati alle tematiche dell affettività e della sessualità. La proposta si articola in una serie di incontri, in quattro giornate di formazione più un week-end residenziale. Ogni incontro prevede relazioni, discussioni, lavori di gruppo e workshop con la presenza e l accompagnamento di tutors. Il Progetto AMOS inoltre propone: - Corsi di educazione all affettività e alla sessualità per le scuole di ogni ordine e grado. - Incontri per adolescenti, giovani e adulti sui temi dell amore e della sessualità. - Progettazione e affiancamento agli animatori ed educatori nella costruzione e realizzazione di percorsi educativi sui temi dell affettività, della sessualità, della relazione. Per informazioni rivolgersi a: Erasmo Chessa tel Barbara Boschetto tel CPM Centri di Preparazione al Matrimonio Per informazioni: Lucia e Dino Curtol tel Quali finalità L Associazione dei Centri di Preparazione al Matrimonio dedica la sua attività essenzialmente alla preparazione dei fidanzati al matrimonio cristiano. È composta da coppie che basano la propria formazione sul metodo della revisione di vita (riflessione personale e di coppia sulla propria vita coniugale, confronto con la parola di Dio e condivisione con il gruppo). 11

12 Ciascuno dei gruppi che compongono l Associazione è composto da 4-5 coppie ed un sacerdote (o religioso o diacono) che condivide la vita del gruppo. L Associazione è presente, in Italia, in varie Diocesi ed è inoltre membro della Federazione Internazionale dei Centri di Preparazione al Matrimonio. Nell Associazione, le attività formative sono arricchite, lungo l anno, da specifici momenti a livello diocesano, a livello nazionale ed a livello internazionale, finalizzati ad una crescita umana e spirituale. Gli incontri con i fidanzati si basano sulla loro partecipazione attiva e sulle testimonianze delle coppie conduttrici che li aiutano a riflettere ed a porsi in ricerca. Il CPM italiano ha un proprio periodico Famiglia Domani edito dalla LDC. Un po di storia Nascono a Torino nel 1964, a seguito di un esperienza francese, dando un impostazione nuova alla preparazione del sacramento del matrimonio: le coppie, insieme ad un sacerdote, diventano protagoniste della formazione e del servizio ai fidanzati Dove Nella Diocesi di Torino il CPM opera attualmente in alcune parrocchie della città e della provincia. INCONTRO MATRIMONIALE L'esperienza di Incontro Matrimoniale si rivolge ai CONIUGI e ai CONSACRATI per aiutarli a riscoprire i Sacramenti del Matrimonio e dell'ordine. In un week-end si apprendono gli strumenti per vivere attraverso il dialogo uno stile di relazione fatto di apertura e responsabilità. Si rivolge anche ai FIDANZATI come cammino di preparazione alla vita di relazione di coppia. Per informazioni e date week-end RETROUVAILLE Il programma di Retrouvaille aiuta le coppie in crisi a recuperare il rapporto nel loro matrimonio. È guidato da coppie di sposi che hanno superato situazioni di forte sofferenza simili a quelle dei partecipanti. Il Programma si compone di un fine settimana e di un percorso successivo di 15 incontri. È un'esperienza cristiana, una scuola di dialogo capace di rinsaldare la relazione nella coppia, il tutto nel massimo rispetto della privacy personale. Per informazioni e date dei programmi: - tel Associazione FIGLI IN CIELO Scuola di fede e di preghiera È un Associazione laicale che raggruppa dei genitori che hanno sofferto la perdita di un figlio. La sede centrale è in via Puccini 27, PARMA (tel/fax ). A Torino questo Gruppo si ritrova presso la Chiesa di S. Maria di Piazza, piazza Università dei Mastri Minutieri 3, in genere il terzo venerdì del mese dalle ore alle ore (incontro spirituale e messa per i propri cari figli). Coppia referente: Alberto e Laura Danieli tel

13 Consigliere Spirituale: Padre Damiola (Congregazione del SS. Sacramento) tel Calendario degli incontri settembre marzo ottobre aprile novembre maggio dicembre giugno gennaio luglio 2007 (da confermare) 16 febbraio 2007 FORUM delle associazioni familiari Comitato Regionale Piemontese Corso Matteotti, 11, TORINO Presidente: dott. Luigi Lombardi Il Forum nasce il 5 novembre 1993 dalla volontà delle Associazioni Familiari di portare all'attenzione del dibattito culturale e politico italiano ed europeo la famiglia come soggetto sociale. Oggi il Forum delle Associazioni Familiari riunisce, a livello nazionale, 42 Associazioni e 20 Comitati Regionali in rappresentanza di più di tre milioni di famiglie. Nella sua specificità di soggetto politico e culturale, ricerca, propone e promuove adeguate politiche familiari, funzionali alla formazione e alla crescita delle famiglie, nel pieno e libero svolgimento dei loro compiti e funzioni. Verifica gli effetti sulle famiglie delle politiche legislative, governative, amministrative, sindacali e dei pronunciamenti della magistratura, denunciando possibili situazioni inadeguate o controproducenti. Dal 1997 è operativo il Comitato Regionale Piemontese, a cui aderiscono 22 Associazioni Familiari, in rappresentanza di famiglie a livello regionale. Esso si propone di: promuovere nelle famiglie la consapevolezza della loro funzione sociale, politica ed educativa; sollecitare una legislazione di promozione e salvaguardia della famiglia ai diversi livelli in cui si articola l ordinamento giuridico e amministrativo (Stato, Regione, Provincia, Comune) e nel pieno rispetto del principio di sussidiarietà; stimolare tutti i settori della società civile a operare interventi a favore della famiglia. Comunità Formativa O.N.L.U.S. v. L. Cibrario Torino tel fax L Associazione, costituita nel 2002, ha la finalità di progettare e promuovere interventi volti al sostegno della famiglia ed alla prevenzione del disagio. Organizza percorsi formativi di antropologia ed etica della persona, fornisce consulenza psicologica agli operatori, alle coppie ed ai genitori, cura nelle istituzioni educative azioni rivolte ai giovani. Informazioni possono essere richieste telefonando in sede o direttamente ai soci fondatori che coordinano le attività: Anna Maria Bonansea , Enrica Fusaro , Paolo Mirabella , Monica Prastaro ATTIVITÀ PREVISTE: Inizialmente 13

14 Incontri mensili in piccolo gruppo rivolti a giovani coppie (1-3 anni di matrimonio), guidati da esperti e volti ad un confronto approfondito sui temi quotidiani del vivere insieme: gestione del tempo, degli amici, del denaro, sessualità, rapporti con le famiglie di origine, progettualità. Il percorso può essere integrato da un accompagnamento psicologico rivolto alla singola coppia che ne faccia richiesta. Scuola di cultura Incontri mensili di approfondimento e confronto su aspetti dell antropologia, dell etica, della filosofia, della letteratura e della psicologia del profondo. IL SESTANTE c.so Raffaello 13, Torino Associazione di psicoterapeuti che offre servizi differenziati, clinici e di comunità, rivolti al bambino ed all adolescente nelle aree scolastica, educativa, espressiva e di orientamento. Utilizza le metodologie della psicologia adleriana per progettare interventi di prevenzione e di cura individuali, familiari e di gruppo. Referenti organizzativi: Maria Dolcimascolo, e Mirella Morcinelli , in orario pomeridiano. ATTIVITA PREVISTE: Dinamica di gruppo per adolescenti Attività periodica di incontro in piccolo gruppo guidato da esperti per confrontarsi e condividere le esperienze. Ha la finalità di incrementare le competenze comunicative, la motivazione all interazione e la consapevolezza della realtà. Istituto di psicologia individuale A. Adler c.so Sommeiller Torino tel. e fax L Istituto sorge nel 1985 per iniziativa di un gruppo di psicologi e medici orientati ad approfondire, nella teoria e nella prassi terapeutica, la Psicologia Individuale Comparata nata dalle ricerche di Alfred Adler. L attenzione alle esigenze sociali consente di dare vita ad interventi ed azioni formative, quali ad esempio le Scuole per genitori, i Corsi per insegnanti, educatori, personale medico e paramedico, la formazione nelle aziende, la Scuola di psicoterapia, la consulenza giuridica in cui l Istituto si impegna nella prevenzione delle difficoltà e nella promozione della persona in tutti i suoi aspetti. Gli esperti sono a disposizione per approfondimenti e confronti. Coordinamento organizzativo: Anna Maria Bastianini , Francesca Di Summa ATTIVITA PREVISTE: Scuola di famiglia. Incontri mensili per coppie e genitori (in collaborazione con l Associazione Spazio Genitori) guidati da esperti sui temi: - Etica e famiglia. L universalità della famiglia ed il suo significato - Società e famiglia. I diritti e i doveri dei coniugi e dei figli - Diventare una coppia: attrazione, conoscenza, amore nelle varie fasi di vita - Diventare genitori: le età dei figli e le funzioni materna e paterna 14

15 - La gestione del tempo e la gestione del denaro: relazioni e conflitti tra famiglia e lavoro - Le radici dell identità: la gestione delle famiglie di origine tra supporti e vincoli - La famiglia e il mondo: rapporto con le agenzie educative, impegno attivo, formazione civile e politica, comunità di riferimento Associazione di volontariato AQUILA E PRISCILLA (onlus) Scuola regionale di formazione per operatori della pastorale familiare L associazione si prefigge come scopo di favorire e sostenere le coppie e le famiglie nel loro cammino, fornendo inoltre aiuto relazionale alle coppie in crisi o con maggiori difficoltà attraverso varie modalità attivabili. L associazione opera in ambito regionale, con sede in Torino, e intende porsi come strumento propositivo e organizzativo a disposizione delle Diocesi, delle parrocchie e di chiunque opera al servizio della famiglia. Come prima attività l associazione ha organizzato e gestito nel 2005, su incarico della Commissione regionale per la pastorale familiare, presieduta da mons. Giuseppe Anfossi, vescovo di Aosta, la prima Scuola Regionale per Operatori di Pastorale Familiare. Si tratta di una scuola per la formazione della coppia affinché divenga realtà di comunione e missione, consapevole della propria vocazione, capace di vivere la propria identità cristiana come buona notizia, in dialogo critico con il mondo, presente come soggetto pastorale nella Chiesa e attiva nella società. I destinatari della scuola sono coppie, preti, diaconi, religiosi, laici operanti nella pastorale familiare, formatori a loro volta, con apertura comunque a coppie nuove e giovani desiderose di impegnarsi e crescere. I docenti sono scelti tra i migliori in campo nazionale e regionale, esperti della teologia e della pastorale familiare; la formazione si sviluppa sia con relazioni, che con laboratori e gruppi di lavoro, con il coinvolgimento dei partecipanti. Ai partecipanti è richiesto un mandato da parte della propria Diocesi, oppure dei movimenti o associazioni. La scuola ha durata annuale, suddivisa in sei week-end e una settimana estiva, e si svolge ciclicamente ogni due anni. I week-end verranno svolti nella sede di Villa Lascaris a Pianezza, mentre la settimana estiva si svolge di solito in un Centro Vacanze, per consentire alle mattinate di lezione l alternanza di pomeriggi di vacanza con i figli. Per tutti i week-end e per la settimana estiva verrà organizzata l animazione dei bambini che seguiranno i genitori. Per l anno è prevista l attivazione della scuola Scadenze: 31 gennaio 2007 iscrizione e versamento acconto 31 marzo 2007 saldo contributo spese Per informazioni: Associazione di Volontariato AQUILA E PRISCILLA (ONLUS) Codice fiscale Viale XXV Aprile 104/ TORINO Contattare Aldo e Cinzia Panzia Oglietti Tel PUNTO DI INCONTRO DI PASTORALE FAMILIARE Dell Unità Pastorale 26 Strada Comunale di Mongreno 345, Torino - tel

16 Si cura delle attività di Pastorale Familiare rivolte al territorio della Unità Pastorale 26 (Madonna del Pilone): coordinamento Gruppi Famiglia presenti sul territorio; conduzione èquipe di UP sulle attività rivolte alle famiglie; organizzazione di incontri formativi locali; organizzazione di momenti di preghiera locali per coppie e famiglie. Referenti: Paolo e Nicoletta Leombruni, don Stefano Audisio (moderatore dell UP26) Iniziative prossime: in via di definizione MOVIMENTO PER LA VITA Il Movimento per la VITA è impegnato a promuovere la cultura della vita a tutti i livelli. Di qui la particolare attenzione all ambito educativo e a quello culturale nel riconoscere e accogliere l uomo e il senso del suo vivere. In Torino il MPV attiva progetti formativi per i ragazzi e i giovani che propone particolarmente nelle scuole, organizza conferenze (LunedìVITA) sugli argomenti di maggior attualità in tema di cultura della vita, pubblica un piccolo periodico di informazione Il Foglietto che ci informa, cura un proprio sito promuove e sostiene l attività dei Centri di Aiuto alla VITA. Da quest anno è sede di Servizio Civile Volontario. Movimenti per la VITA nella Diocesi di Torino Movimento per la VITA di Orbassano Sede:Via Papa Giovanni, Orbassano (TO) Telefono.011/ Movimento per la VITA della Provincia di Cuneo Sede: via Tapparelli 15/A Savigliano (CN) Telefono: 0172/ Movimento per la VITA di Torino C. so Trento Torino Segreteria dal lunedì al venerdì ore / tel e fax CENTRI DI AIUTO ALLA VITA (CAV) Trasformare una maternità difficile da accogliere in una gioia è possibile, è già accaduto ed accade ogni giorno attraverso la solidarietà, l aiuto concreto e l amicizia. È quello che si propongono le volontarie di un CAV - Centro di Aiuto alla VITA - coinvolgendosi senza incertezze, in ogni caso. Accade a volte che l impegno incoraggiante faccia crescere attorno alla madre ripensamenti e comprensioni nuove e, allora, i problemi si ridimensionano, il rapporto di coppia si ricostruisce, i legami familiari si rinsaldano, il bene lo si riconosce e lo si sceglie. Un supporto economico importante per i CAV è il Progetto Gemma che essi possono richiedere alla Fondazione VITA NOVA del Movimento per la Vita Italiano: consiste nella possibilità di mettere a disposizione di una mamma che rischia di decidere l aborto per motivi economici, 160 euro mensili per un periodo di 18 mesi, offerti da un donatore anonimo attraverso la Fondazione: si tratta di una sorta di adozione a distanza della mamma perché possa accogliere il suo bambino. Il donatore è a volte un gruppo di persone che si impegnano, classi di ragazzi, una coppia che sposandosi lo propone agli amici come regalo di nozze, genitori che lo chiedono ai parenti nel giorno del battesimo di un figlio Sono molte le storie preziose che rendono particolarmente ricco Progetto Gemma. 16

17 Centri di Aiuto alla VITA nella Diocesi di Torino BRA (CN) Sede: Via Vitt. Emanuele, Bra (CN) Orario: sabato 9,00-11,00 Telefono: 0172/ (anche fuori orario) CARMAGNOLA (TO) Sede: Via Cavazza, Carmagnola (TO) Orario: mercoledì e sabato 15-17; Telefono: 011/ CHIERI (TO) Sede: Via San Giorgio, 19/ Chieri (TO) Orario: lunedì, mercoledì, venerdì 9-11 Telefono: 011/ segr. tel. CUORGNE' (TO) Sede: Via Tealdì, Cuorgné (TO) Orario: martedì 9-12 / Telefono: 0124/ segr. tel. GASSINO (TO) Sede: Via San Pietro, Gassino (TO) Orario: sabato 9-11 Telefono: 011/ segr. tel. GRUGLIASCO e COLLEGNO (TO) Sede: Presso Confraternita di Misericordie Via Martiri XXX Aprile, Collegno (TO) Orario: martedì 21-22,30; giovedì 9-10,30 Telefono: 011/ segr. Tel. Fuori orario: NICHELINO (TO) Sede: Via Damiano Chiesa, Nichelino (TO) Orario: venerdì 8,30-11,30; mercoledì 14,30-17,30 Telefono: 011/ ORBASSANO (TO) Sede: Via Papa Giovanni, Orbassano (TO) Orario: martedì 9,30-11,00; mercoledì, venerdì 15,30-17,00 Telefono: 011/ Fuori orario: 011/ PIOSSASCO (TO) Sede: Via Rivalta, Piossasco (TO) Orario: lunedì 17-19; giovedì 9,30-11,30 Telefono: 011/ Fuori orario: 011/

18 RIVOLI (TO) Sede: Via Felisio, Rivoli (TO) Orario: martedì 16-18; giovedì, venerdì Telefono: 011/ segr. tel. Fuori orario: 011/ e fax 011/ / SANTENA (TO) Sede: Piazza Martiri Libertà, 15/B Santena (TO) Orario: martedì e giovedì18-19 Telefono: 011/ segr. tel. Fuori orario: 011/ SAVIGLIANO (CN) Sede: Via Tapparelli, 15/A Savigliano (CN) Orario: lunedi 11-12; giovedi Telefono: 0172/ segr. tel. e fax VENARIA (TO) Sede: Via Zanellato, Venaria (TO) Orario: martedì, giovedì 17-18,30; sabato 16-17,30 Telefono: 011/ segr. tel. Numero verde per i Centri di TORINO PROMOZIONE VITA Sede: Ospedale Mauriziano - Torino Orario: da martedì a venerdì Telefono: 011/ TORINO 1 Sede: Via Sesia, Torino Orario: da lunedì a venerdì 9,30-11,30; martedì e venerdì Telefono: 011/ tel. e fax TORINO 2 Sede: Via Fontanella, Torino Orario: da lunedì a venerdì 9,30-11,30; mercoledì 16-17,30 Telefono: 011/ TORINO 3 Sede: Via Pasini, Torino Orario: lunedì 10-12; mercoledì e venerdì Telefono: tel e fax: 011/ TORINO 4 Sede: Via Sansovino, Torino Orario: martedì 15,30-17,00; mercoledì 9,30-11,00 Telefono: 011/ NOTA BENE 18

19 Questo elenco di risorse non è esaustivo, ma comprende le realtà conosciute dall Ufficio. Chiediamo scusa di eventuali dimenticanze. Chi si fosse sentito escluso può contattare l Ufficio Famiglia per un futuro inserimento in questo elenco. 19

20 BIBLIOGRAFIA MINIMA SULLA FAMIGLIA Testi e sussidi pubblicati dall Ufficio: La famiglia evangelizza. A vent'anni dalla "Familiaris Consortio", a cura di Valter Danna (con la collaborazione di Cinzia e Aldo Panzia Oglietti), Effatà editrice, Cantalupa (Torino), 2002 Il testo La famiglia evangelizza è frutto del lavoro comune tra specialisti e coppie impegnate nella pastorale familiare che, coordinate dall'ufficio per la pastorale della famiglia dell'arcidiocesi di Torino, hanno dato vita ad un significativo convegno nel novembre 2001 (a vent'anni dalla promulgazione della Familiaris Consortio). Il materiale di tale convegno (relazioni e lavori di gruppo) è stato riorganizzato in questo testo (curato da don Valter Danna, direttore dell'ufficio famiglia di Torino, con la collaborazione di Cinzia e Aldo Panzia Oglietti) che si offre come una proposta di nuove prospettive per rendere la famiglia soggetto attivo nella Chiesa e nel mondo sociale e politico. La famiglia solidale, a cura di don Valter Danna e Giuseppina Ganio Mego, Effatà editrice, Cantalupa (Torino), 2002 Si tratta di un testo che pone in evidenza le molteplici forme di solidarietà che le famiglie possono mettere in atto, in quanto luoghi di umanizzazione e sorgenti di valore e di responsabilità. Tra queste ci sono certamente, ma non solo, l'affidamento e l'adozione. Tutto ciò è un contributo prezioso per aprire la pastorale della famiglia oltre che a questi temi specifici, anche alla reciprocità, alla comunione e alla solidarietà concreta tra famiglie Separati da chi?, a cura di don Valter Danna, Effatà editrice, Cantalupa (Torino) 2003 L'Ufficio per la pastorale della famiglia dell'arcidiocesi di Torino ha condiviso con l'associazione "Spazio Genitori" un progetto che nella sua completezza prevede un cammino di tre anni intorno al problema separazione/divorzio. Il convegno dal titolo Separati da chi? di cui questo volume riproduce i materiali più significativi ha costituito l'apertura del cammino nella sua prima tappa. Questo volume, raccogliendo il materiale più significativo del convegno,, vorrebbe aprire una strada che tutti insieme possiamo e dobbiamo percorrere, una strada che coglie nelle indicazioni del Magistero e della Chiesa tutte le possibilità e gli inviti a far sì che realmente le persone separate o divorziate si sentano parte della Chiesa. Due cuori una chiesa. Percorso per la preparazione dei fidanzati alla vita cristiana nel matrimonio, a cura di Valter Danna, Effatà editrice, Cantalupa (Torino) 2004 Con questo strumento la nostra diocesi offre ai sacerdoti, ai diaconi e a tutti gli operatori e animatori pastorali (religiosi e laici) che si occupano di pastorale familiare una riflessione articolata sulla cura pastorale dei fidanzati e in particolare circa la loro preparazione immediata non solo alla celebrazione fruttuosa del sacramento del matrimonio, ma anche e soprattutto alla vita cristiana della coppia e della famiglia nel matrimonio. Altri recenti testi utili per la pastorale familiare: R. BONETTI, Teologia nuziale e Sacramento degli Sposi, Effatà, Cantalupa (To), 2003, pp. 142 R. BONETTI (a cura di), Mistero pasquale e mistero nuziale, Città Nuova, Roma, 2003, pp

Via Val della Torre 3-10149 Torino Tel. 011.5156340 - Fax 011.5156339 e-mail: famiglia@diocesi.torino.it

Via Val della Torre 3-10149 Torino Tel. 011.5156340 - Fax 011.5156339 e-mail: famiglia@diocesi.torino.it Via Val della Torre 3-10149 Torino Tel. 011.5156340 - Fax 011.5156339 e-mail: famiglia@diocesi.torino.it Sono disponibili per parrocchie e Unità Pastorali che ne faranno richiesta tre equipe: - per Torino,

Dettagli

principale del gruppo è

principale del gruppo è Ufficio Diocesano di Pastorale Familiare e Vita I GRUPPI FAMIGLIA PARROCCHIALI luogo di crescita nella fede e nella spiritualità propria dello stato coniugale; momento di apertura alla vita parrocchiale

Dettagli

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Vicariato di Verona centro Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Parrocchia della Cattedrale Ogni incontro vorrà essere sempre un esperienza di ecclesialità e tenendo presente i seguenti

Dettagli

Sono disponibili per parrocchie e Unità Pastorali che ne faranno richiesta tre equipe:

Sono disponibili per parrocchie e Unità Pastorali che ne faranno richiesta tre equipe: Ufficio per la Pastorale della Famiglia ARCIDIOCESI DI TORINO attività 2010/11 Via Val della Torre 3-10149 Torino Tel. 011.5156340 - Fax 011.5156339 e-mail: famiglia@diocesi.torino.it www.pastoralefamiglia.it

Dettagli

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI 22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita GRUPPO BETLEMME ICFR Primo anno Il percorso del primo anno offre ai genitori la possibilità di scoprire o riscoprire la bellezza

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

PRESENTAZIONE. Cfr. CEI, Il matrimonio canonico, n. 2.

PRESENTAZIONE. Cfr. CEI, Il matrimonio canonico, n. 2. PRESENTAZIONE È urgente dovere della Chiesa accompagnare la famiglia nelle diverse tappe della sua formazione e del suo sviluppo 1. Questo lavoro del dottor don Omar Larios Valencia, nato dall esperienza

Dettagli

ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIÀ BATTEZZATI

ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIÀ BATTEZZATI ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIÀ BATTEZZATI 1 Ti ringraziamo, Signore, perché ci permetti di entrare in questo itinerario di formazione e di comunione con tutti i fratelli. Guidaci

Dettagli

Diocesi di Caserta Santuario di San Michele Arcangelo e Santa Maria del Monte Programma invernale del Santuario 25 Anniversario della Madonna del Monte Anno Mariano 1987-2012 novembre-aprile 2011-2012

Dettagli

Arcidiocesi di Ancona Osimo ATTIVITÀ PASTORALE 2013-2014

Arcidiocesi di Ancona Osimo ATTIVITÀ PASTORALE 2013-2014 Arcidiocesi di Ancona Osimo Servizio per la Pastorale della Famiglia a cura di: Ufficio Famiglia Consultorio Famigliare Istituto Superiore Scienze Religiose ATTIVITÀ PASTORALE 2013-2014 www.diocesi.ancona.it

Dettagli

UFFICIO FAMIGLIA CONSULTA NAZIONALE DI PASTORALE FAMILIARE CEI

UFFICIO FAMIGLIA CONSULTA NAZIONALE DI PASTORALE FAMILIARE CEI UFFICIO FAMIGLIA CONSULTA NAZIONALE DI PASTORALE FAMILIARE CEI Roma, 13-14 settembre 2008 Nei giorni 13-14 settembre 2008 si è svolta, presso l Hotel CASCINA PALACE, in Via Attilio Benigni, 7 - Roma, la

Dettagli

Monza Ascensione del Signore Santissima Trinità d Amore

Monza Ascensione del Signore Santissima Trinità d Amore Lettera ai Sacerdoti, ai Membri dei Consigli pastorali parrocchiali, ai Membri dei Consigli per gli Affari economici, ai Membri del Consiglio pastorale decanale del Decanato di Monza Carissimi, è ancora

Dettagli

Diocesi di Nardò-Gallipoli Ufficio diocesano di pastorale familiare

Diocesi di Nardò-Gallipoli Ufficio diocesano di pastorale familiare Diocesi di Nardò-Gallipoli Ufficio diocesano di pastorale familiare Scopo dell Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia è il supporto alla pastorale familiare delle parrocchie, in attuazione del

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

Nuovi itinerari di Iniziazione cristiana

Nuovi itinerari di Iniziazione cristiana ARCIDIOCESI DI SANT ANGELO DEI LOMBARDI-CONZA-NUSCO-BISACCIA UFFICIO CATECHISTICO DIOCESANO GIORNATA DI FORMAZIONE GOLETO, 15 SETTEMBRE 2012 Nuovi itinerari di Iniziazione cristiana La chiesa italiana

Dettagli

Arcidiocesi di Ancona Osimo ATTIVITÀ PASTORALE 2012-2013

Arcidiocesi di Ancona Osimo ATTIVITÀ PASTORALE 2012-2013 Arcidiocesi di Ancona Osimo Servizio per la Pastorale della Famiglia a cura di: Ufficio Famiglia Consultorio Famigliare Istituto Superiore Scienze Religiose ATTIVITÀ PASTORALE 2012-2013 www.diocesi.ancona.it

Dettagli

PASTORALE DELL EVANGELIZZAZIONE E FAMIGLIA

PASTORALE DELL EVANGELIZZAZIONE E FAMIGLIA PASTORALE DELL EVANGELIZZAZIONE E FAMIGLIA Programma 2007-2008 UFFICIO CATECHISTICO DIOCESANO Via Dal della Torre 3 10149 TORINO Tel 011.5156340 Fax 011.5156339 e-mail: catechistico@diocesi.torino.it L

Dettagli

Dal «celebrare» all «essere» sacramento delle nozze

Dal «celebrare» all «essere» sacramento delle nozze Dal «celebrare» all «essere» sacramento delle nozze CORSI PER FIDANZATI: PREPARARE A CELEBRARE BENE UN RITO O PREPARARE AD UNA NUOVA IDENTITÀ? Mons. Carlo Rocchetta Direttore del Centro di Pastorale Familiare

Dettagli

Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu

Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu Signore Gesù, come vuoi che sia la tua Chiesa? Chiesa intesa come una famiglia, dove ognuno deve sentirsi partecipe e vivo, ricordandosi che ognuno di noi è

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14. 12 SIAMO APERTI Dal Lunedì al Venerdì 9.00-12.30 e 14.00-18.00 Milano - Via S. Antonio, 5 Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.43 COME RAGGIUNGERCI La pace e l avvenire dell umanità passano attraverso

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

L adulto destinatario e soggetto di formazione

L adulto destinatario e soggetto di formazione Diocesi di Treviso Anno pastorale 2012-2013 Formare cristiani adulti in una Chiesa adulta Anno secondo L adulto destinatario e soggetto di formazione Orientamenti pastorali per l anno 2012-2013 A cura

Dettagli

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità ٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità Dallo statuto leggiamo: Art. 1 L AMI è composta da laici, diaconi, presbiteri che docili all azione dello Spirito Santo intendono vivere una medesima vocazione

Dettagli

COME ACCOMPAGNARE I RAGAZZI ED I GIOVANI NELL EDUCAZIONE AFFETTIVA ED AL MATRIMONIO

COME ACCOMPAGNARE I RAGAZZI ED I GIOVANI NELL EDUCAZIONE AFFETTIVA ED AL MATRIMONIO COME ACCOMPAGNARE I RAGAZZI ED I GIOVANI NELL EDUCAZIONE AFFETTIVA ED AL MATRIMONIO Premessa: Dalla ricerca La preparazione dei fidanzati al matrimonio ed alla famiglia oggi in Italia, commissionata dalla

Dettagli

* Attività pastorali della parrocchia per formare:

* Attività pastorali della parrocchia per formare: OBIETTIVO PASTORALE GENERALE: La parrocchia è luogo privilegiato di crescita nella fede attraverso la catechesi, la frequenza ai Sacramenti, la preghiera comune, la comunione e il servizio. * Attività

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Tema di riflessione del gruppo: la catechesi famigliare precede accompagna e arricchisce ogni altra forma di catechesi

Tema di riflessione del gruppo: la catechesi famigliare precede accompagna e arricchisce ogni altra forma di catechesi Distretto: torino nord - ciriè Tema di riflessione del gruppo: la catechesi famigliare precede accompagna e arricchisce ogni altra forma di catechesi Animatore/trice: verderone daniela -momenti di aggregazione

Dettagli

Diploma in Teologia pratica: specializzazione in Pastorale Familiare

Diploma in Teologia pratica: specializzazione in Pastorale Familiare pontificia università gregoriana Vivere insieme è un arte, un cammino paziente, bello e affascinante Papa Francesco (risponde ai fidanzati 14.02.2014) Facoltà di Teologia Dipartimento di Teologia Morale

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Parrocchie nella città

Parrocchie nella città PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 13 al 20 ottobre 2013 DOMENICA 6 Ottobre ore 9,00-11,00 S. MESSE ore 14,30 CASTAGNATA e CORRIDA LUNEDI' 14 Ottobre NON C'E' LA MESSA ore 20,45 Gruppo Rinnovamento

Dettagli

SACRAMENTO DEL BATTESIMO PER I LORO FIGLI

SACRAMENTO DEL BATTESIMO PER I LORO FIGLI INFORMAZIONI PER I GENITORI CHE CHIEDONO IL SACRAMENTO DEL BATTESIMO PER I LORO FIGLI Can. 851 - La celebrazione del battesimo deve essere opportunamente preparata; pertanto: 1) l'adulto che intende ricevere

Dettagli

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16 1. Introduzione Il percorso genitori è il cammino che l AC diocesana ha preparato per valorizzare l esperienza associativa che i ragazzi vivono in ACR e per maggiormente condividere con le famiglie e la

Dettagli

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA Percorsi di fede dalla Prima Elementare alla Prima Media Anno Pastorale 2008/2009 Famiglia diventa anima del mondo 1 MOMENTI PER TUTTI I GENITORI Mercoledì 24 settembre Ln

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

Educare in spirito di famiglia

Educare in spirito di famiglia FESTA DELLA FAMIGLIA 26 GENNAIO 2014 Educare in spirito di famiglia È bello fare festa, dire sì con entusiasmo alla vita, ringraziare e lodare Colui che ne è l autore, godere per le cose belle che ci sono

Dettagli

S I N O D O D E I V E S C O V I III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE

S I N O D O D E I V E S C O V I III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE S I N O D O D E I V E S C O V I III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE III - Questionario Le seguenti domande permettono alle Chiese particolari

Dettagli

Consultorio interdecanale La Famiglia Decanati:Carate Brianza Seregno - Seveso CARTA DEI SERVIZI

Consultorio interdecanale La Famiglia Decanati:Carate Brianza Seregno - Seveso CARTA DEI SERVIZI Consultorio interdecanale La Famiglia Decanati:Carate Brianza Seregno - Seveso CARTA DEI SERVIZI 20038 SEREGNO (MI) Via Alfieri 8 Tel/fax 0362.234798 E-mail: consultoriofamiliareinte@tin.it.tin C.F. 91062430151

Dettagli

Parrocchia San Giorgio in San Pietro al Po PROGETTO CATECHISTICO PER RAGAZZI E GIOVANI

Parrocchia San Giorgio in San Pietro al Po PROGETTO CATECHISTICO PER RAGAZZI E GIOVANI Parrocchia San Giorgio in San Pietro al Po PROGETTO CATECHISTICO PER RAGAZZI E GIOVANI PERCORSO DELL INIZIAZIONE CRISTIANA Due parole per spiegare i motivi di una scelta Innanzitutto, non dobbiamo dimenticare

Dettagli

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993 La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II Domenica, 6 giugno 1993 1. Che il Signore cammini in mezzo a noi (Es 34, 9). Così prega Mosè, presentandosi

Dettagli

Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS

Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS Via Milano, 5/c 26100 Cremona Tel. 0372 20751/34402 Fax 0372-1960388 Codice fiscale 80011480193 Partita Iva 01273220192 mail: segreteria@ucipemcremona.it

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Ente proponente il progetto: CONGREGAZIONE SUORE ORSOLINE DEL SACRO CUORE DI MARIA Codice di accreditamento: NZ00039 Albo e classe

Dettagli

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro 1. INTRODUZIONE La parrocchia si pone l'obiettivo di costruire una comunità nella quale ogni cristiano si impegni a: 1. conoscere meglio Cristo

Dettagli

PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA

PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA A R C I D I O C E S I D I U D I N E Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA CRISTO NOSTRA SPERANZA (1 Tm 1,1) Anno Pastorale

Dettagli

I. Celebrazione del battesimo

I. Celebrazione del battesimo I. Celebrazione del battesimo Obiettivi Siamo al momento culminante della prima fase della pastorale pre e post battesimale. Dopo il cammino che ha coinvolto i genitori e ha interessato la comunità cristiana,

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Il sacramento del Matrimonio

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Il sacramento del Matrimonio ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Il sacramento del Matrimonio 4 IL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO "Vivere il matrimonio come sacramento richiede alcuni impegni che voglio mantenere: la fedeltà,

Dettagli

ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA. di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009

ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA. di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009 ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009 1 Il Rituale ispiratore Rito dell iniziazione cristiana degli adulti,

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ITALIANA. Partecipazione e responsabilità dei laici nella Chiesa locale

AZIONE CATTOLICA ITALIANA. Partecipazione e responsabilità dei laici nella Chiesa locale AZIONE CATTOLICA ITALIANA ASSOCIAZIONE DIOCESANA DI TORINO Corso Matteotti, 11 10121 TORINO Tel. 011.562.32.85 Fax 011.562.48.95 E-mail: presidenza.ac@diocesi.to.it Partecipazione e responsabilità dei

Dettagli

Progetto Catechistico Diocesano

Progetto Catechistico Diocesano Progetto Catechistico Diocesano UFFICIO EVANGELIZZAZIONE E CATECHESI - DIOCESI SALERNO - CAMPAGNA - ACERNO Le condizioni previe perché un cammino di iniziazione cristiana possa funzionare Da una Chiesa

Dettagli

ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado

ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado VISITA PASTORALE dell Arcivescovo Mons. Giovanni Tani 2014-2016 ARCIDIOCESI DI URBINO-URBANIA-SANT ANGELO in VADO VISITA PASTORALE DELL ARCIVESCOVO G I

Dettagli

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE VENITE ALLA FESTA Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE DOPO LA SETTIMANA DELLA CHIESA MANTOVANA Alle comunità parrocchiali, alle associazioni, ai movimenti e gruppi, ai presbiteri e diaconi,

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

4.1- L OFFERTA FORMATIVA CONSULTORIO FAMILIARE E CENTRO FAMIGLIA ZELINDA

4.1- L OFFERTA FORMATIVA CONSULTORIO FAMILIARE E CENTRO FAMIGLIA ZELINDA PIANO INTEGRATO DIRITTO ALLO STUDIO Anno Scolastico 2012 2013 4.1- L OFFERTA FORMATIVA CONSULTORIO FAMILIARE E CENTRO FAMIGLIA ZELINDA SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

Dettagli

Strumenti della MP I Centri d ascolto del Vangelo

Strumenti della MP I Centri d ascolto del Vangelo Strumenti della MP I Centri d ascolto del Vangelo Roma, 15 giugno 2013 p. Pasquale Castrilli OMI Schema 1. La Missione in Italia oggi 2. Il Centro d ascolto (CDA) strumento di annuncio 3. Icone bibliche

Dettagli

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO 249 CAPITOLO 1 LA CHIESA, COMUNITÀ DI CHIAMATI A) FAR CRESCERE LA CHIESA: EDUCARCI A VIVERE IN COMUNITÁ Formazione permanente per le famiglie, n.

Dettagli

P.E.I. Progetto Educativo dell Istituto

P.E.I. Progetto Educativo dell Istituto P.E.I. Progetto Educativo dell Istituto 1.Premessa La Scuola cattolica privilegia la promozione integrale della persona, adempie ad una funzione educativa e didattica ed è chiamata ad assolvere un compito

Dettagli

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità IN PREGHIERA PER TUTTE LE FAMIGLIE NELLA FESTA DELLA SANTA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Consultorio Familiare LA CASA di Erba CARTA DEI SERVIZI E lo strumento del quale il Consultorio si è dotato per rendere più facilmente visibili i servizi offerti a coloro che intendono

Dettagli

CON MARIA PORTIAMO LA BUONA NOTIZIA

CON MARIA PORTIAMO LA BUONA NOTIZIA , 03 Maggio 2015 V Domenica di Pasqua At 7,2-8.11-12a.17.20-22.30.34.36-42a.44-48a.51-54; Sal 117; 1Cor 2,6-12; Gv 17,1b-11 CON MARIA PORTIAMO LA BUONA NOTIZIA Cari fratelli e sorelle, iniziamo il mese

Dettagli

Progetto Pastorale Parrocchiale

Progetto Pastorale Parrocchiale Progetto Pastorale Parrocchiale E' il desiderio dì vivere come Chiesa il nostro rapporto con Dio: Padre - Figlio - Spirito, e con ogni persona, in una comunione sempre più vera e intensa, perché ognuno

Dettagli

UNA COMUNITÁ EDUCANTE E

UNA COMUNITÁ EDUCANTE E PREMESSA Con questo scritto introduciamo in Parrocchia, una nuova tradizione: consegnare a tutta la nostra Comunità, le linee di pastorale che ci impegneranno durante il prossimo anno. Esse ricalcano e

Dettagli

7-6-2012 LA FAMIGLIA: VIA PER LA CONVERSIONE PASTORALE DELLE NOSTRE COMUNITÀ

7-6-2012 LA FAMIGLIA: VIA PER LA CONVERSIONE PASTORALE DELLE NOSTRE COMUNITÀ 1 7-6-2012 Premesse. LA FAMIGLIA: VIA PER LA CONVERSIONE PASTORALE 1) Due direttrici di fondo. DELLE NOSTRE COMUNITÀ 1a) Vocazione, sacramento, comunione, missione, ministero. 1b) La spiritualità coniugale

Dettagli

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI Silenzio e Parola: cammino di evangelizzazione Cari fratelli e sorelle, all avvicinarsi della Giornata

Dettagli

Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale. Piazza Duomo 1-81100 Caserta. Tel.Fax 0823/322493. Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta.

Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale. Piazza Duomo 1-81100 Caserta. Tel.Fax 0823/322493. Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta. Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale Piazza Duomo 1-81100 Caserta Tel.Fax 0823/322493 Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta.org Pastorale Familiare Sito web. : www.famigliadifamiglie.it e-mail

Dettagli

Nuove figure di catechista in un mondo che cambia : identità,, spiritualità, competenze,

Nuove figure di catechista in un mondo che cambia : identità,, spiritualità, competenze, Parrocchia Santi Filippo e Giacomo Capua 15 dicembre 2008 Incontro di formazione e condivisione di esperienze dell equipe equipe degli animatori di catechesi Riflessione su : Nuove figure di catechista

Dettagli

P.E.I. Progetto Educativo d Istituto

P.E.I. Progetto Educativo d Istituto SCUOLA DELL INFANZIA SS. TRINITÀ PARROCCHIALE PARITARIA P.E.I. Progetto Educativo d Istituto Via Bernardi, 14-35135 Padova (PD) tel. 049 610071 fax 049 8642207 e-mail: direzione@scuolagesumaria.191.it

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA L I.R.C., come ogni altra materia curricolare, contribuisce allo sviluppo delle competenze per l apprendimento

Dettagli

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Orientamenti pastorali per il triennio 2016/2019 Che cosa ci chiede oggi il Signore? Che cosa chiede alla chiesa pistoiese?

Dettagli

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO IN PORTOGALLO II, COSTA RICA, NICARAGUA I, PANAMA, EL SALVADOR I, GUATEMALA I, HONDURAS, BELIZE, HAITI

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO IN PORTOGALLO II, COSTA RICA, NICARAGUA I, PANAMA, EL SALVADOR I, GUATEMALA I, HONDURAS, BELIZE, HAITI La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO IN PORTOGALLO II, COSTA RICA, NICARAGUA I, PANAMA, EL SALVADOR I, GUATEMALA I, HONDURAS, BELIZE, HAITI INCONTRO CON LE FAMIGLIE CRISTIANE DI PANAMA OMELIA DI GIOVANNI PAOLO

Dettagli

Arcidiocesi di Sorrento Castellammare di Stabia

Arcidiocesi di Sorrento Castellammare di Stabia Arcidiocesi di Sorrento Castellammare di Stabia ORIENTAMENTI E NORME PER LA CELEBRAZIONE DEL MATRIMONIO NELLA DIOCESI DI SORRENTO - CASTELLAMMARE DI STABIA La Chiesa che è in Sorrento-Castellammare di

Dettagli

È lo strumento educativo della parrocchia, il luogo della missione della parrocchia per i ragazzi, gli adolescenti e i giovani.

È lo strumento educativo della parrocchia, il luogo della missione della parrocchia per i ragazzi, gli adolescenti e i giovani. 1. 1. Oratorio: definizione. L Oratorio è una comunità che educa all integrazione vita-fede. È lo strumento educativo della parrocchia, il luogo della missione della parrocchia per i ragazzi, gli adolescenti

Dettagli

A G E N D A PASTORALE

A G E N D A PASTORALE AGENDA PASTORALE 2014 SETTEMBRE 2013 Domenica 1 Lunedì 2 Martedì 3 Sabato 7 Sabato 7 Domenica 8 Lunedì 9 Martedì 10 Venerdì 13 Sabato 14 Sabato 14 Domenica 15 Martedì 17 Sabato 21 Domenica 22 Martedì 24

Dettagli

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE Distretto: Ciriè Tema di riflessione del gruppo: L INIZIAZIONE CRISTIANA METTE IN GIOCO LA FIGURA DEI CATECHISTI E UNA SERIA VALORIZZAZIONE DELLA VITA REALE DEI RAGAZZI Animatore/trice: Annalisa Bilanzone

Dettagli

IL RISPETTO DEI DIRITTI PROPRI DI OGNI PERSONA E DI OGNI BAMBINO, E IL SEGRETO PIU PROFONDO DELLA VERA PACE

IL RISPETTO DEI DIRITTI PROPRI DI OGNI PERSONA E DI OGNI BAMBINO, E IL SEGRETO PIU PROFONDO DELLA VERA PACE PROGETTO EDUCATIVO IL RISPETTO DEI DIRITTI PROPRI DI OGNI PERSONA E DI OGNI BAMBINO, E IL SEGRETO PIU PROFONDO DELLA VERA PACE IDENTITA DELLA SCUOLA La Scuola dell Infanzia parrocchiale S.Giuseppe vuole

Dettagli

ogni figlio di dio: una promessa di vita cristiana

ogni figlio di dio: una promessa di vita cristiana G.Gatti - Evangelizzare il Battesimo - 199 ogni figlio di dio: una promessa di vita cristiana UNO SGUARDO ALL AVVENIRE L amore vero guarda lontano Chi ama, guarda sempre lontano, al futuro. L amore, infatti,

Dettagli

Centro Familiare CASA della TENEREZZA PROGRAMMA 2015/2016

Centro Familiare CASA della TENEREZZA PROGRAMMA 2015/2016 Centro Familiare CASA della TENEREZZA PROGRAMMA 2015/2016 Il Centro Familiare Casa della Tenerezza e il Giubileo della Misericordia Tematiche del Programma generale 2015-16 (titoli provvisori) Come desidero

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione e l accompagnamento di ogni persona all incontro personale con Cristo all

Dettagli

IL PROGETTO DIOCESANO

IL PROGETTO DIOCESANO IL PROGETTO DIOCESANO DANIELE PIAZZI Premessa: dalle idee ispiratrici a una prassi conseguente Vista l urgenza di imparare ad accompagnare alla fede ragazzi e famiglie, queste istanze devono tradursi in

Dettagli

Itinerari di preparazione al matrimonio

Itinerari di preparazione al matrimonio Itinerari di preparazione al matrimonio 10 dicembre 2011 1. Motivazioni e obiettivi La chiesa, che ha sommamente a cuore la sorte della famiglia nella nostra società, sente fortemente l esigenza di accompagnare

Dettagli

SCUOLA di FORMAZIONE TEOLOGICA per LAICI 2014-2015. 2 Anno. L uomo in Cristo

SCUOLA di FORMAZIONE TEOLOGICA per LAICI 2014-2015. 2 Anno. L uomo in Cristo SCUOLA di FORMAZIONE TEOLOGICA per LAICI 2014-2015 2 Anno L uomo in Cristo DIOCESI DI MILANO Zona Pastorale IV Decanato di Bollate INTRODUZIONE La rivelazione cristiana, oltre a comunicarci il volto di

Dettagli

BOZZA DI PROGETTO LAB-ORATORIO 2.0 Chiamati per nome in un laboratorio dei talenti

BOZZA DI PROGETTO LAB-ORATORIO 2.0 Chiamati per nome in un laboratorio dei talenti BOZZA DI PROGETTO LAB-ORATORIO 2.0 Chiamati per nome in un laboratorio dei talenti #Ondemand: cosa desideriamo come oratorio? A partire da una riflessione sulla pastorale giovanile a Scandiano, iniziata

Dettagli

Master. Corso di diploma. in Scienze del Matrimonio e della Famiglia Ciclo Speciale A.A. 2008-2009. 30 marzo-3 aprile 2009 6-18 luglio 2009

Master. Corso di diploma. in Scienze del Matrimonio e della Famiglia Ciclo Speciale A.A. 2008-2009. 30 marzo-3 aprile 2009 6-18 luglio 2009 Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per studi su Matrimonio e Famiglia Conferenza Episcopale Italiana Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia Master in Scienze del Matrimonio e della Famiglia

Dettagli

una profonda devozione eucaristica può aver significato fuori di una dimensione di servizio. L attualità del servizio di Allucio è altrettanto forte:

una profonda devozione eucaristica può aver significato fuori di una dimensione di servizio. L attualità del servizio di Allucio è altrettanto forte: Sant Allucio 2015 «Beato l uomo che trova grande gioia nei tuoi comandamenti» perché i comandamenti del Signore sono gioia, perché il comando del Signore è amare e la gioia più grande di ogni cuore è proprio

Dettagli

CURIA VESCOVILE. di Civitavecchia-Tarquinia. Civitavecchia, 18 settembre 2014. Ai Rev.mi Parroci

CURIA VESCOVILE. di Civitavecchia-Tarquinia. Civitavecchia, 18 settembre 2014. Ai Rev.mi Parroci CURIA VESCOVILE di Civitavecchia-Tarquinia Il Vicario Episcopale per la Pastorale Civitavecchia, 18 settembre 2014 Ai Rev.mi Parroci Ai Rev.mi Assistenti di Movimenti, Gruppi, Associazioni Ecclesiali Ai

Dettagli

IV. LA COMUNITÀ CRISTIANA:

IV. LA COMUNITÀ CRISTIANA: IV. LA COMUNITÀ CRISTIANA: UNA FAMIGLIA CHE ACCOGLIE PER CAMMINARE INSIEME 1. LA NOSTRA ESPERIENZA: VIVIAMO IN UNA TRAMA DI RELAZIONI DI AMORE Nessun uomo e nessuna donna bastano a se stessi, ma sono chiamati

Dettagli

CONVOCAZIONE STRAORDINARIA DEL CONSIGLIO PASTORALE 12 dicembre 2013

CONVOCAZIONE STRAORDINARIA DEL CONSIGLIO PASTORALE 12 dicembre 2013 Nei giorni 5 e 12 dicembre 2013 è stato convocato il Consiglio Pastorale della Comunità per riflettere sul questionario proposto quale strumento di lavoro per il Sinodo Straordinario sulla Famiglia indetto

Dettagli

VEGLIATE E PREGATE 1 (A.

VEGLIATE E PREGATE 1 (A. NELLA BIBLIOTECA DEI CATECHISTI TESTI E SUSSIDI PER L ATTIVITA CATECHISTICA PREPARATI DAI COLLABORATORI DELL UFFICIO PER L EVANGELIZZAZIONE E LA CATECHESI La Biblioteca personale del catechista, e tanto

Dettagli

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale Conoscere, amare, seguire, testimoniare Gesù Itinerario d incontro e di formazione; liturgico - esperienziale. «Non abbiate paura di accogliere Cristo! Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 DOMENICA 24 Gennaio ore 9,00-11,00 S. MESSA Presentazione Gruppo Rinnovamento nello Spirito LUNEDI' 25 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Perché sposarsi in Chiesa? Come e dove sposarsi?

Perché sposarsi in Chiesa? Come e dove sposarsi? Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia Perché sposarsi in Chiesa? Come e dove sposarsi? Norme e insegnamenti tratti dai documenti della Chiesa 1. Vivere bene il tempo del fidanzamento

Dettagli

gruppo Emmanuele L AMORE e gli amori nella relazione la fecondità persone omosessuali credenti padova

gruppo Emmanuele L AMORE e gli amori nella relazione la fecondità persone omosessuali credenti padova gruppo Emmanuele padova persone omosessuali credenti L AMORE e gli amori nella relazione la fecondità programma di cammino per l anno 2005-2006 L AMORE e gli amori nella relazione la fecondità programma

Dettagli

Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni)

Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni) Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni) La Chiesa deve uscire da se stessa. Dove? Verso le periferie esistenziali, qualsiasi esse siano,

Dettagli

Master di I livello per Operatori di pastorale giovanile

Master di I livello per Operatori di pastorale giovanile Istituto Internazionale Don Bosco UNIVERSITÀ PONTIFICIA SALESIANA FACOLTÀ DI TEOLOGIA - SEZIONE DI TORINO www.unisaltorino.it Master di I livello per Operatori di pastorale giovanile 1. La proposta e le

Dettagli

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia La Voce della Parrocchia Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10 Tariffa Associazioni Senza Fini di Lucro: Poste Italiane s.p.a. Sped. in Abb. Postale

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per Carissimi Giovani, ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per rivitalizzare la pastorale giovanile diocesana, confrontarvi su tali problemi, per scambiarci opinioni e suggerire rimedi,

Dettagli