ALLEGATI AL C.I.A

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATI AL C.I.A. 5.4.2002"

Transcript

1 ALLEGATI AL C.I.A ALLEGATO 1: Elenco delle conoscenze richieste per l attribuzione degli inquadramenti; ALLEGATO 2: Criteri di classificazione delle filiali

2 GESTORE BASE CONOSCENZE TECNICO-OPERATIVE: Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Anagrafe generale - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio finanziario - Condizioni - SSV3 - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Gestione dossier e movimentazione titoli - Negoziazione titoli - Fondi - Assicurazioni - Gestioni - Capital-gain - Crif - Regolamento ed operatività dei mercati azionari (modalità di accesso, orari, ) - Regolamento ed operatività dei mercati obbligazionari (modalità di accesso, orari, ) - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamentofacoltà deliberative - Garanzie Normativa bancaria - Norme e regolamenti Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normativa interna inerente il comparto CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: Prodotti e servizi Retail - Conti correnti in euro e divisa - Libretti di risparmio - Domiciliazione utenze ordini permanenti - Pensioni e stipendi 1

3 GESTORE BASE (Conoscenza di almeno 5 prodotti) fra: Mercati e Investimenti - Certificati di deposito in euro e divisa - Conti correnti abbinati a servizi d investimento - Fondi pensione - Fondi comuni d investimento - Prodotti di Gestione Patrimoni in Fondi - Prodotti di Bancassicurazione - Titoli azionari (collocamento, tipologie, regime fiscale) - Titoli obbligazionari (mercato primario, secondario, regime fiscale, dinamiche dei tassi) (Conoscenza di almeno 2 prodotti) fra: Prodotti e tecniche di finanziamento ai privati - Prestiti personali - Finanziamento immobiliari (mutui ipot. e fondiari) - Scoperto c/c ordinario - Altri finanziamenti rateali (finanz.e mutui chirografari..) Conoscenza di : Profilo finanziario del cliente e scelte di portafoglio - Conoscenza del rapporto di rischio/rendimento dei servizi di investimento (rischio investimento in: azioni, obbligazioni, titoli di stato, mercati emergenti, ) (Conoscenza di almeno 2 prodotti) fra: Prodotti telematici - Trading On Line - Fondi On Line - Phone/Internet banking 2

4 GESTORE BASE (evoluzione) CONOSCENZE TECNICO-OPERATIVE: Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio finanziario - Condizioni - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - SSV3 - Gestione dossier e movimentazione titoli - Negoziazione titoli - Fondi - Assicurazioni - Gestioni - Capital-gain - Crif - Regolamento ed operatività dei mercati azionari (modalità di accesso, orari, ) - Regolamento ed operatività dei mercati obbligazionari (modalità di accesso, orari, ) - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamento- facoltà deliberative - Garanzie - Successioni Normativa bancaria - Norme e regolamenti Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normativa interna inerente il comparto CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: Prodotti e servizi Retail - Conti correnti in euro e divisa - Libretti di risparmio - Domiciliazione utenze ordini permanenti - Pensioni e stipendi 3

5 GESTORE BASE (evoluzione) (Conoscenza di almeno 7 prodotti) fra: Mercati e Investimenti - Certificati di deposito in lire e divisa - Conti correnti abbinati a servizi d investimento - Fondi pensione - Fondi comuni d investimento - Prodotti di Bancassicurazione - Prodotti di Gestione Patrimoni in Fondi - Prodotti di Gestione Patrimoni Mobiliari - Titoli azionari (collocamento, tipologie, regime fiscale) - Titoli obbligazionari (mercato primario, secondario, regime fiscale, dinamiche dei tassi) (Conoscenza di almeno 5 prodotti) fra: Prodotti e tecniche di finanziamento ai privati - Prestiti personali - Finanziamento immobiliari (mutui ipot. e fondiari) - Altri finanziamenti rateali (finanz.e mutui chirografari...) - Scoperto c/c - Fidejussioni - Prodotti per l edilizia agevolata Profilo finanziario del cliente e scelte di portafoglio - Conoscenza del rapporto di rischio/rendimento dei servizi di investimento (rischio investimento in: azioni, obbligazioni, titoli di stato, mercati emergenti, ) Conoscenza di : Prodotti telematici - Trading On Line - Fondi On Line - Phone-Internet Banking 4

6 GESTORE PREMIUM CONOSCENZE TECNICO-OPERATIVE: Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio finanziario - Condizioni - SSV3 - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Gestione dossier e movimentazione titoli - Negoziazione titoli - Fondi - Assicurazioni - Gestioni - Capital-gain - Crif - Regolamento ed operatività dei mercati azionari (modalità di accesso, orari, ) - Regolamento ed operatività dei mercati obbligazionari (modalità di accesso, orari, ) - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamentofacoltà deliberative - Garanzie - Successioni Normativa bancaria - Norme e regolamenti Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normativa interna inerente il comparto CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: Prodotti e servizi Retail - Conti correnti e di deposito in euro e divisa 5

7 GESTORE PREMIUM Mercati e Investimenti - Conti correnti abbinati a servizi d investimento - Certificati di deposito in lire e divisa - Fondi pensione - Fondi comuni di investimento - Prodotti di BancAssicurazione - Prodotti di Gestione Patrimoni in Fondi - Prodotti di Gestione Patrimoni Mobiliari - Sicav - Strumenti derivati - Titoli azionari (collocamento, tipologie, regime fiscale) - Titoli obbligazionari (mercato primario, secondario, regime fiscale, dinamiche dei tassi) - Warrant (Conoscenza di almeno 5 prodotti) fra: Prodotto e tecniche di finanziamento ai privati - Prestiti personali - Finanziamento immobiliari (mutui ipot. e fondiari) - Altri finanziamenti rateali (finanz.e mutui chirografari..) - Scoperto c/c - Fidejussioni - Prodotti per l edilizia agevolata Profilo finanziario del cliente e scelte di portafoglio - Conoscenza del rapporto di rischio/rendimento dei servizi di investimento (rischio investimento in: azioni, obbligazioni, titoli di stato, mercati emergenti, ) - Scelta di portafoglio (metodologie) Prodotti telematici - Trading On Line - Fondi On Line - Phone/Internet Banking 6

8 GESTORE PREMIUM (evoluzione) CONOSCENZE TECNICO-OPERATIVE: Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio finanziario - Condizioni - SSV3 - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Gestione dossier e movimentazione titoli - Negoziazione titoli - Fondi - Assicurazioni - Gestioni - Capital-gain - Crif - Regolamento ed operatività dei mercati azionari (modalità di accesso, orari, ) - Regolamento ed operatività dei mercati obbligazionari (modalità di accesso, orari, ) - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamentofacoltà deliberative - Bilanci - Guida all analisi - Garanzie - Visure (catastali/camerali - protesti) - Centrali Rischi - Crediti di firma - Gestione rischio cliente - Crediti Problematici Conoscenza per l area Fidi di: - Raccolta documentazione - Perfezionamento garanzie - Analisi dati andamentali Normativa bancaria - Norme e regolamenti Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normativa interna inerente il comparto - Poteri di firma (deleghe per ordinaria e straordinaria amm.ne) CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: Prodotti e servizi Retail - Conti correnti e di deposito in euro e divisa 7

9 GESTORE PREMIUM (evoluzione) Conoscenza di : Mercati e Investimenti - Conti correnti abbinati a servizi d investimento - Certificati di deposito in lire e divisa - Fondi pensione - Fondi comuni di investimento - Prodotti di BancAssicurazione - Prodotti di Gestione Patrimoni in Fondi - Prodotti di Gestione Patrimoni Mobiliari - Sicav - Strumenti derivati - Titoli azionari (collocamento, tipologie, regime fiscale) - Titoli obbligazionari (mercato primario, secondario, regime fiscale, dinamiche dei tassi) - Warrant Conoscenza di : Prodotto e tecniche di finanziamento ai privati - Prestiti personali - Finanziamento immobiliari (mutui ipot. e fondiari) - Altri finanziamenti rateali (finanz.e mutui chirografari..) - Scoperto c/c - Fidejussioni Profilo finanziario del cliente e scelte di portafoglio - Conoscenza del rapporto di rischio/rendimento dei servizi di investimento (rischio investimento in: azioni, obbligazioni, titoli di stato, mercati emergenti, ) - Scelta di portafoglio ottimale (metodologie) Prodotti telematici - Trading On Line - Fondi On Line - Phone/Internet Banking 8

10 GESTORE PREMIUM (evoluzione) (Conoscenza di almeno 7 prodotti) fra: Strumenti del Credito - Portafoglio Italia (Sconto ed Sbf) - Anticipi contratti/fatture/doc.vari, Italia - Anticipi certificati di conformità - Finanziamenti a breve in euro e divisa - Facilitazioni ordinarie in conto corrente in euro e divisa - C/c ipotecario - Crediti di firma - Finanziamento con fondi di terzi - Credito Convenzionato: (Congafi, Veneto Sviluppo, ) Artigiano, Commerciale, Industriale, Agrario - Credito Artigiano (Artigiancassa, Pag, ) - Credito Agrario (agevolato, conduzione, credito di miglioramento, ) - Credito M/L (chirografario, ipotecario) - Leasing - Anticipi export - Finanziamenti Import/Export - Crediti documentari 9

11 GESTORE AFFARI CONOSCENZE TECNICO-OPERATIVE: Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Anagrafe generale - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio commerciale - Portafoglio finanziario - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Condizioni - SSV3 - Gestione dossier e movimentazione titoli - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamentofacoltà deliberative - Bilanci - Guida all analisi - Garanzie - Visure (catastali/camerali - protesti) - Centrali Rischi - Crediti di firma - Gestione rischio cliente - Crediti Problematici - Procedura BancaLeasing Conoscenza per l area Fidi di: - Raccolta documentazione - Perfezionamento garanzie - Analisi dati andamentali Conoscenza di : Normativa bancaria e societaria - Norme e regolamenti Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normativa interna (Regolamenti crediti : man.83 e 117) - Poteri di firma (deleghe per ordinaria e straordinaria amm.ne) 10

12 GESTORE AFFARI CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI (Conoscenza di almeno 12 prodotti) fra: Strumenti del Credito - Portafoglio Italia (Sconto ed Sbf) - Anticipi contratti/fatture/doc.vari, Italia - Anticipi certificati di conformità - Finanziamenti a breve in euro e divisa - Facilitazioni ordinarie in conto corrente in euro e divisa - C/c ipotecario - Crediti di firma - Finanziamento con fondi di terzi - Credito Convenzionato: (Congafi, Veneto Sviluppo, ) Artigiano, Commerciale, Industriale, Agrario - Credito Artigiano (Artigiancassa, Pag, ) - Credito Agrario (agevolato, conduzione, credito di miglioramento, ) - Credito M/L (chirografario, ipotecario) - Leasing - Anticipi export - Finanziamenti Import/Export - Crediti documentari Prodotti telematici - Home banking - corporate banking - E-Commerce Prodotti e tecniche di finanziamento ai privati (elementi base) - Prestiti personali - Finanziamento immobiliari (mutui ipot. e fondiari) - Altri finanziamenti rateali (finanz.e mutui chirografari..) - Scoperto c/c - Fidejussioni Prodotti e servizi Retail - Conti correnti in divisa (Conoscenza di almeno 4 prodotti) fra: Mercati e Investimenti Prodotti e procedure a supporto - Certificati deposito - Fondi comuni d investimento - Fondi pensione - Prodotti di Bancassicurazione - Prodotti di Gestione Patrimoni in Fondi - Prodotti di Gestione Patrimoni Mobiliari - Titoli obbligazionari 11

13 GESTORE AFFARI (evoluzione) CONOSCENZE TECNICO-OPERATIVE: Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Anagrafe generale - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio commerciale - Portafoglio finanziario - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Condizioni - SSV3 - Gestione dossier e movimentazione titoli - Negoziazione titoli - Fondi - Assicurazioni - Gestioni - Capital-gain - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamentofacoltà deliberative - Bilanci - Guida all analisi - Garanzie - Visure (catastali/camerali - protesti) - Centrali Rischi - Crediti di firma - Gestione rischio cliente - Crediti Problematici - Procedura BancaLeasing Conoscenza per l area Fidi di: - Raccolta documentazione - Perfezionamento garanzie - Analisi dati andamentali CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: Conoscenza di : Normativa bancaria e societaria - Norme e regolamenti Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normativa interna (Regolamenti crediti : man.83 e 117) - Poteri di firma (deleghe per ordinaria e straordinaria amm.ne) 12

14 GESTORE AFFARI (evoluzione) Strumenti del Credito - Portafoglio Italia (Sconto ed Sbf) - Anticipi contratti/fatture/doc.vari, Italia - Anticipi certificati di conformità - Finanziamenti a breve in euro e divisa - Facilitazioni ordinarie in conto corrente in euro e divisa - C/c ipotecario - Crediti di firma - Finanziamento con fondi di terzi - Credito Convenzionato: (Congafi, Veneto Sviluppo, ) Artigiano, Commerciale, Industriale, Agrario - Credito Artigiano (Artigiancassa, Pag, ) - Credito Agrario (agevolato, conduzione, credito di miglioramento, ) - Credito M/L (chirog., ipotecario) - Leasing - Anticipi export - Finanziamenti Import/Export - Crediti documentari Prodotti telematici - Home banking - corporate banking - E-Commerce - Trading On Line - Phone/Internet Banking Prodotti e tecniche di finanziamento ai privati (elementi base) - Prestiti personali - Finanziamento immobiliari (mutui ipot. e fondiari) - Altri finanziamenti rateali (finanz.e mutui chirografari..) - Scoperto c/c - Fidejussioni Mercati e Investimenti prodotti e procedure a supporto - Certificati di deposito in euro e divisa - Conti correnti abbinati a servizi d investimento - Fondi pensione - Fondi comuni d investimento - Prodotti di Bancassicurazione - Prodotti di Gestione Patrimoni in Fondi - Prodotti di Gestione Patrimoni Mobiliari - Titoli azionari (collocamento, tipologie, regime fisale) - Titoli obbligazionari (mercato primario, secondario, regime fiscale, dinamiche dei tassi) 13

15 ASSISTENTE NUCLEO IMPRESE Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Anagrafe generale - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio commerciale - Portafoglio finanziario - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Condizioni - SSV3 - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamento- facoltà deliberative - Bilanci - Guida all analisi - Garanzie - Visure (catastali/camerali - protesti) - Centrali Rischi - Crediti di firma - Gestione rischio cliente - Crediti Problematici - Procedura BancaLeasing Conoscenza per l area Fidi di: - Raccolta documentazione - Perfezionamento garanzie - Analisi dati andamentali CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: Conoscenza di : Normativa bancaria e societaria - Normative Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normative interne (Regolamenti crediti : man.83 e 117) - Poteri di firma (deleghe per ordinaria e straordinaria amm.ne) (Conoscenza di almeno 3 prodotti) fra: Strumenti del Credito - Portafoglio Italia ed Estero (Sconto ed Sbf) - Anticipi contratti/fatture/doc.vari, Italia ed Estero - Finanziamenti Import Export - Finanziamenti a breve in euro e divisa - Facilitazioni ordinarie in conto corrente in euro e divisa - Crediti di firma 14

16 ASSISTENTE NUCLEO IMPRESE (evoluzione) Conoscenza delle procedure: Procedure amm.ve e contabili - Anagrafe generale - Antiriciclaggio, trasparenza e privacy - Portafoglio commerciale - Portafoglio finanziario - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Condizioni - SSV3 - Fidi - Redazione della proposta creditizia - delibera e perfezionamento-facoltà deliberative - Bilanci - Guida all analisi - Garanzie - Visure (catastali/camerali - protesti) - Centrali Rischi - Crediti di firma - Gestione rischio cliente - Crediti Problematici - Procedura BancaLeasing Conoscenza per l area Fidi di: - Raccolta documentazione - Perfezionamento garanzie - Analisi dati andamentali CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: Conoscenza di : Normativa bancaria e societaria - Normative Consob (raccolta documentazione, perfezionamento contratti) - Normative interne (Regolamenti crediti : man.83 e 117) - Poteri di firma (deleghe per ordinaria e straordinaria amm.ne) (Conoscenza di almeno 10 prodotti) fra: Strumenti del Credito - Portafoglio Italia (Sconto ed Sbf) - Anticipi contratti/fatture/doc.vari, Italia - Anticipi certificati di conformità - Finanziamenti a breve in euro e divisa - Facilitazioni ordinarie in conto corrente in euro e divisa - C/c ipotecario - Crediti di firma - Finanziamento con fondi di terzi - Credito Convenzionato: (Congafi, Veneto Sviluppo, ) Artigiano, Commerciale, Industriale, Agrario - Credito Artigiano (Artigiancassa, Pag, ) - Credito Agrario (agevolato, conduzione, credito di miglioramento, ) - Credito M/L (chirografario, ipotecario) - Leasing - Anticipi export - Finanziamenti Import/Export - Crediti documentari Prodotti telematici - Home banking - corporate banking - E-Commerce 15

17 ADDETTO OPERATIVO (evoluzione) CONOSCENZE TECNICHE-OPERATIVE: Conoscenze base: Procedure amm.ve e contabili - Antiriciclaggio, privacy - Anagrafe generale - Bonifici CASSA: - Gestioni valori in bianco (gestione giacenze, rifornimento, ordinazione esplicita, rilascio) - Cassa continua - Cassa valute-turismo - pensioni (assegni turismo-pensioni, prenotazione contante) - Cassa Effetti - Richiesta prenotazione valori al service - Invio e richiesta prenotazione valori al service - Operazioni di sportello su c/c e depositi a risparmio - Operazioni di sportello in contante (Conoscenza di almeno 6 procedure) fra: Procedure amm.ve e contabili - Portafoglio commerciale - Portafoglio finanziario - Anticipi fatture e contratti Italia - Contabilità (chiusura contab.,c/pav, c/diversi, ecc.) - Pagamenti vari (deleghe F24, ) - Operatività e gestione c/c, depositi a risp., certificati dep. - Domiciliazione utenze e ordini permanenti - Tesoreria Enti Pubblici - Gestione amministrativa assegni bancari, circolari, postali e vaglia (negoziazione, esito, richiamo ) - Cassette di sicurezza 16

18 ADDETTO OPERATIVO (evoluzione) Procedure correlate all attività estero - Assegni in euro ed in divisa - Prenotazioni valute - Disposizione di bonifico in euro ed in divisa (swift, ) - Negoziazione bonifici da estero - C.V.S. - c/c in valuta e non residenti - Finanziamenti Import - Anticipi Export CONOSCENZE TECNICO-COMMERCIALI: (Conoscenza di almeno 6 prodotti) fra: Prodotti e servizi Retail - Certificati di deposito euro - Conti correnti in euro - Libretti di risparmio - Prodotti assicurativi - Titoli di stato e obbligazioni banca - Portafoglio incassi documentati - Phone banking - P.O.S. - Scoperto automatico di conto 17

19 ALLEGATO 2 CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE FILIALI AI FINI DELLA MIGLIORE DEFINIZIONE DI ALCUNI RUOLI Al fine di poter redigere una classifica delle filiali ordinata per complessità organizzativa vanno assunti criteri misurabili, aggiornati e riutilizzabili. Ciò è necessario per poter definire in prima battuta un metodo univoco, oggettivo e successivamente disporre di uno strumento attuale in quanto impostato su dati aziendali aggiornati. Di seguito vengono proposti due sistemi di classificazione finalizzati all individuazione del livello di complessità delle filiali;il primo riguarda il solo comparto operativo mentre il secondo mira a valutare l intera unità produttiva. 1) complessità del comparto operativo Aggregato Variabile Peso Sub_totali Rapporti Privati Base (1) 5 Rapporti Privati Premium (1) 5 Num. Rapporti Rapporti Affari (1) Rapporti Nucleo Imprese (1) 9 Rapporti Nucleo Private (1) 1 Operazioni Dati strutturali Numero operazioni (1) Numero operazioni estero (1) 6 Organico operativo (1) 40 Organico non operativo (1) Totale

20 ALLEGATO 2 2) complessità della filiale Aggregato Variabile Peso Sub_totali Rapporti Privati Base (1) 8 Rapporti Privati Premium (1) 10 Num. Rapporti Impieghi Raccolta Rapporti Affari (1) Rapporti Nucleo Imprese (1) 3 Rapporti Nucleo Private (1) 1 Impieghi a breve termine (1) 9 Impieghi a medio termine (1) 4 Raccolta Diretta (1) 8 30 Raccolta Indiretta (1) 9 Dati strutturali Organico (1) Totale ) Valore percentuale rispetto al totale BPFA La suddivisione in fasce, a cui corrisponderanno i relativi inquadramenti, viene effettuata in relazione alla numerosità di dipendenti, riferiti alle filiali o ai settori operativi, esistenti nell attuale ordinamento.

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire, nemmeno orientativamente, il tipo o il numero

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Via C. Colombo, 1/3 20825 BARLASSINA (MB) Tel.: 036257711 - Fax: 0362564276 Email: info@bccbarlassina.it - Sito internet:

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE La centrale rischi interbancaria e le centrali rischi private: istruzioni per l uso La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Perché esistono gli intermediari finanziari

Perché esistono gli intermediari finanziari Perché esistono gli intermediari finanziari Nella teoria economica, l esistenza degli intermediari finanziari è ricondotta alle seguenti principali ragioni: esigenza di conciliare le preferenze di portafoglio

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

Regolamento delle fatture di acquisto. Esempio 1 pagamento con denaro contante:

Regolamento delle fatture di acquisto. Esempio 1 pagamento con denaro contante: Regolamento delle fatture di acquisto. Quando paghiamo una fattura di acquisto il nostro patrimonio netto non subisce variazione dal punto di vista quantitativo, ma solo qualitativo. Se paghiamo in contante

Dettagli

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA Foglio N. 6.07.0 informativo Codice Prodotto Redatto in ottemperanza al D.Lgs. 385 del 1 settembre 1993 Testo Unico delle leggi in materia bancarie creditizia (e successive modifiche ed integrazioni) e

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza chiarezza e trasparenza State progettando un investimento? Oppure desiderate semplicemente conoscere quali possibilità vi

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l.

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Esercizio 2014 433 Dati di sintesi ed indicatori di bilancio della Banca Popolare di Milano 435 Schemi di bilancio riclassificati: aspetti generali

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

V1pc Internet Banking

V1pc Internet Banking 2.6 Area Portafoglio In questa area è possibile ottenere informazioni sull'andamento del portafoglio titoli relativa al dossier selezionato tenendo così costantemente aggiornati l utente sul valore degli

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Il profilo della Banca Fondata nel 1871, è una della prime banche popolari italiane ispirate

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di Cento S.p.A. Sede Legale e Direzione generale: Via Matteotti 8/B - 44042 CENTO (FE) Tel. 051 6833111 - Fax 051 6833237 CODICE FISCALE, PARTITA IVA e Numero

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE Tutto quello che c è da sapere per comprendere meglio l estratto di conto corrente. In collaborazione con la Banca MPS e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop.

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. Revisione del 15/02/11 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di trasmissione

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI La Parrocchia Art. 1. La parrocchia è una persona giuridica pubblica, costituita con decreto dell Ordinario Diocesano (can. 515,3 ), riconosciuta

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DOPO INCASSO EFF/RIBA/RID INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DOPO INCASSO EFF/RIBA/RID INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO SCPA - SCHIO Sede Legale, Amministrativa e Direzione Generale Via Pista dei Veneti, 14 36015 Schio (VI) Tel.: 0445/674000 - Fax: 0445/674500

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

1 di 8. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta. Mifid Condizioni Generali Ed. Giugno 2015

1 di 8. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta. Mifid Condizioni Generali Ed. Giugno 2015 CONDIZIONI GENERALI CHE REGOLANO IL CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEI SERVIZI E DELLE ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO E DEL SERVIZIO DI CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI PER CONTO DEI CLIENTI

Dettagli

Execution-Transmission policy

Execution-Transmission policy Execution-Transmission policy Versione Delibera 1 Delibera del Consiglio di Amministrazione del 13/10/2007 2 Aggiornamento con delibera CdA del 23/02/2008 3 Aggiornamento con delibera CdA del 21/03/2008

Dettagli

Guida conto bancario e credito

Guida conto bancario e credito Il magazine per i consumatori in Alto Adige Guida conto bancario e credito Indice Il team redazionale di questa edizione (da sinistra): Paolo Guerriero, Evi Keifl, Anita Rossi Impressum: konsuma - Il magazine

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio N. 165 del 6 Novembre 2013 News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi POS obbligatorio per esercenti di attività di vendita di prodotti e servizi, anche professionali (Articolo 15 commi

Dettagli

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive MiFID - Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (EXECUTION & TRANSMISSION POLICY) (documento redatto ai sensi del Regolamento

Dettagli

3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO. Appunti di Finanza Aziendale Dott. Vulpinari Gianluigi

3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO. Appunti di Finanza Aziendale Dott. Vulpinari Gianluigi 3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO Gli elementi utili per aprire un attività imprenditoriale Rovigo, 14 maggio 2008 Appunti di Finanza Aziendale Dott. Vulpinari Gianluigi La scelta di intraprendere

Dettagli

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA Prospetto di cui all'art. 8, comma 1,D.L. 66/2014 (enti in contabilità finanziaria) Bilancio di Previsione 2015 E I Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 0 0 E II Tributi 0

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011

Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011 1 2011 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011 2 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011(*) Banca Popolare di Mantova Società per azioni

Dettagli

Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO

Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO 02138 Area Milano Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO Convenzione iscritti all ordine degli ARCHITETTI Milano, 25 ottobre 2005 Abbiamo il piacere di comunicarvi che

Dettagli

Manuale RelaxBanking Mobile 1

Manuale RelaxBanking Mobile 1 Manuale RelaxBanking Mobile 1 Sommario ELENCO DELLE MODIFICHE APPORTATE NEI PRECEDENTI AGGIORNAMENTI...3 1. INTRODUZIONE...4 2. REQUISITI PRELIMINARI...7 3. L ACCESSO...9 3.1. IL CODICE UTENTE...10 3.2.

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

DEPOSITO PIU - SEZIONE INTEGRATIVA DEL FOGLIO INFORMATIVO DEL SOTTOCONTO TECNICO Condizioni dei listini valide fino al 31 luglio 2015

DEPOSITO PIU - SEZIONE INTEGRATIVA DEL FOGLIO INFORMATIVO DEL SOTTOCONTO TECNICO Condizioni dei listini valide fino al 31 luglio 2015 DEPOSITO PIU - SEZIONE INTEGRATIVA DEL FOGLIO INFORMATIVO DEL SOTTOCONTO TECNICO Condizioni dei listini valide fino al 31 luglio 2015 LISTINO BASE 3 mesi Tasso nominale partita 0,25% lordo annuo 6 mesi

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI SPESE FISSE SPESE VARIABILI INTERESSI SOMME DEPOSITATE FIDI E SCONFINAMENTI CAPITALIZZAZIONE DISPONIBILITA'SOMME VERSATE (*)

DOCUMENTO DI SINTESI SPESE FISSE SPESE VARIABILI INTERESSI SOMME DEPOSITATE FIDI E SCONFINAMENTI CAPITALIZZAZIONE DISPONIBILITA'SOMME VERSATE (*) CONDIZIONI ECONOMICHE CONTO WEBANK BUSINESS Le condizioni presenti in questo documento sono quelle standard del conto. Ogni eventuale deroga migliorativa è indicata nella documentazione contrattuale da

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER LA CLIENTELA SU SERVIZI E ATTIVITA DI INVESTIMENTO

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER LA CLIENTELA SU SERVIZI E ATTIVITA DI INVESTIMENTO INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER LA CLIENTELA SU SERVIZI E ATTIVITA DI INVESTIMENTO Aggiornamento n. 13 di Aprile 2015 MMM00589 04/2015 Pag. 1 di 34 INDICE: PREMESSA... 3 INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA...

Dettagli

Codice Unico di Progetto degli Investimenti pubblici CUP

Codice Unico di Progetto degli Investimenti pubblici CUP Codice Unico di Progetto degli Investimenti pubblici CUP CHE COS E IL CUP Il CUP (CODICE UNICO DI PROGETTO) è un'etichetta stabile che identifica e accompagna un progetto d'investimento pubblico, sin dalla

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rendiconto finanziario Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO BANCA DEGLI ERNICI di Credito Cooperativo SCpA VIA ROMANA SELVA, SNC - 03039 - SORA (FR) Tel. : 07768520 - Fax: 0776852030 Email:info@bancadegliernici.it

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli