1. Pianificazione didattica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Pianificazione didattica"

Transcript

1 1. Pianificazione teoria: comprensive di lavori di gruppo, studio individuale e tirocinio mirato tirocinio: comprensive di project work ed eventuali stage a richiesta concordati tirocinio: periodi a blocchi programmati in modo personalizzato di almeno una settimana sedi indicate di tirocinio: servizi e u.f. distrettuali, cure primarie, rsa, servizi domiciliari, poliambulatori, ambulatori MMG, ambulatori infermieristici, hospice, ospedale di comunità, direzione infermieristica territoriale. Modulo 1 CFU ( 1 di + 0 di studio individuale, lavori di gruppo, project work) Responsabile Modulo Dott.ssa Maddalena Saracinelli disciplina docente Management Infermieristico Metodologia della Ricerca Dott. ssa Maria Grazia Montalbano (IP-DAI - LMSI - Laurea Sociologia- Master di 2 Livello) Dirett Struttura Residenziale per anziani Prof.ssa Julita Sansoni (Prof. Associato Università di Roma La Sapienza ) Sistemi organizzativi di assistenza territoriale, L ospedale per intensità di cura e complessità assistenziale Modelli organizzativi di assistenza territoriale Metodi e strumenti per la continuità assistenziale territorio ed ospedale Metodologia dell Assistenza Dott.ssa Carla Pieri (IP-AFD-DAI-LMSI Dirett Servizio Infermieristico Dott. Sergio Bovenga (Dirett U.O.C. Gestione del rischio clinico, Presidente Ordine dei Medici Provincia di Gr) Dott.ssa Laura Gambassi (IP-DAI-LMSI, U.O. AICSP) Dott.ssa M. Cristina Pirazzini (IP-AFD-IID-LMSI Responsabile Servizio Assistenza Territoriale e Riabilitativa Porretta Terme) Dott.ssa Fulvia Marini (IP-DUI- LI- LMSI, Infermiera Tutor CDLI- Sede di Teoria del nursing Dott.ssa Maria Laura Bracci (IP-LI-DAI-LMSI Prof. a contratto Università 12

2 Libera Professione e consulenza di Siena, Infermiere clinico Rianimazione USL9 Gr) Dott.ssa Marini Fulvia (IP-LI-LMSI Infermiera Tutor CDLI- Sede di Modulo 2 CFU 9 (135 di + 90 di studio individuale, lavori di gruppo, project work)) Responsabile Modulo Orlandini Patrizia disciplina docente L infermiere case manager nel territorio La semeiotica in Medicina Generale infermieristiche di benessere e pianificazione assistenziale nel bambino, nell adulto, nell anziano: definizioni,segni,sintomi, trattamento assistenziale correlate alle patologie croniche nel segni, sintomi, trattamento \ Modelli Organizzativi di Assistenza Territoriale (Cronich Care Model) Modulo 3 CFU 9 Patrizia Orlandini (IP-AFD- Master in Management Infermieristicio, Infermiere Coordinat Servizio Infermieristico A.U.S.L. 9 Dott. Andrea Salvetti (MMG, Animat di Formazione, Presidente SIMG Toscana) Infermiere Coordinat Silvana Piccaluga (A.I.T Follonica Infermiera Antonella Bigazzi (U.O. Medicina Infermiera Sonia Grassi (Counselor U.O. Malattie Infettive Infermiera Rita Pagni (Master in Prevenzione e Trattamento delle lesioni cutanee, U.O.S. Medicina Iperbarica) Infermiere Coordinat Nicoletta Magni (IP-AFD-LMSI, Infermiere Coordinat Area Diurna, Ospedale Orbetello) Ornella Poeta Dirett centro Polivalente USL Rieti 2 Infermiera Giulia Severi (U.O. Neurologia Infermiera Petri Carla Referente distretto colline metallifere Infermiera Sandra Norgini (U.O. Neuroriabilitazione)\ Infermiera Paola Trapè, Direzione Professioni Infermieristiche ed Ostetriche Aziendale (Siena)

3 (135 di + 90 di studio individuale, lavori di gruppo, project work)) Responsabile Modulo Dott.ssa Elisabetta Ruberto disciplina docente Il processo di assistenza e di diagnosi infermieristiche/la tassonomia NANDA Tassonomia Nanda, Nic, Noc: le diagnosi assistenziale correlata a malattia oncologica nel Le cure palliative e la leniterapia assistenziale correlata a disturbi del comportamento e del comportamento alimentare nel assistenziale correlata alla rieducazione e riabilitazione funzionale, psicologica e sociale nel Tassonomia Nanda le diagnosi infermieristiche di rischio e reali nei quadri Dott.ssa Elisabetta Ruberto Inf.re Coord.re (Agenzia della Formazione zona Gr) Infermiera Diana Ciampoli ((Dipartimento Materno Infantile Infermiera Eleonora Scotti (Dipartimento Materno Infantile Dott. Bruno Mazzocchi (Responsabile U.O. Leniterapia USL9 Gr Profess a contratto Università di Siena) Infermiere Coordinat Iadimarco Giuseppe (U.F. Salute Mentale Adulti Todisco Patrizia centro per i disturbi del Comportamento alimentare A.O Spedali Civili Brescia Culicchi Valentina Medico U.O. Diabetologia Grosseto Dott.ssa Del Lesti Anna (U.F. Salute Mentale Adulti Dott.ssa Pompei Daniela (dietista A.U.S.L. 9, Falsini Mariella (Infermiera A.U.S.L. 9, Infermiere Coordinat Gaia Franci (Centro di Riabilitazione Funzionale Manciano Infermiere Coordinat Dott. Grechi Luca (U.O. Ortopedia Infermiere Coordinat Dott. Gabriele Taddei (P.S

4 d emergenza e urgenza nel infermieristiche e pianificazione ass.le in quadri di emergenza cardiologica Dott.ssa Luisa Anna Rigon (IP-ASV-IID-LI-LMSI Presidente di Formazione in Agorà Scuola di Formazione alla Salute Docente di Scienze Infermieristiche Università di Padova e Udine) 32 Modulo CFU 12 (10 di + 10 di studio individuale, lavori di gruppo, project work)) Responsabile Modulo Dott.ssa Cristina Bromo disciplina docente Educazione alla salute Il Counseling e la relazione d aiuto interculturale La comunicazione umana Infermiera Luisella Marianelli (U.O. Educazione alla salute AUSL 9 gr) Dott.ssa Anna Padovan (Counselor Libero professionista Città della Pieve) Dott.ssa Cristina Bromo Infermiera U.O. Formazione Professionale A.U.S.L. 9 Grosseto Dott.ssa Daniela Antonini (Psicologa A.U.S.L La gestione dei conflitti e la negoziazione Dott.ssa Roberta Butelli (Hermess Firenze) Modulo 5 CFU (1 di + 0 di studio individuale, lavori di gruppo, project work)) Responsabile Modulo Prof. Avv. Riccardo Senat disciplina docente Piani Integrati di Salute: PIS e società della Salute quadro normativo comunitario, nazionale e regionale Prof. Mariano Giacchi Prof. Ordinario Università di Siena Dirett del CREPS Centro Ricerca Educazione e Promozione della Salute \ 20 Integrazione Ruoli e Avv. Riccardo Senat Dirett Agenzia 1 20

5 competenze delle professioni sanitarie e di supporto: autonomie e responsabilità Bioetica e deontologia professionale Il MMG e la società della salute La valutazione e la sostenibilità delle politiche di Promozione della Salute Capacity Building per la sostenibilità della salute nella comunità locale: sviluppo organizzativo, sviluppo risorse umane, allocazione delle risorse, leadership, partnership Reti, partnership e coalizioni nello sviluppo locale partecipato: Metodi e tecniche di progettazione partecipata; Il sostegno e la manutenzione nel tempo delle reti sul territorio della Formazione (A.U.S.L. 9, Parri Patrizia Assistente Sociale (A.U.S.L. 9 Infermiere Coordinat Dott.ssa Della Monica Donatella (Referente Comitato Bioetica Dott. Andrea Salvetti Medico di medicina generale Dott. Claudio Tortone Medico Igienista DORS Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute (Regione Piemonte) Dott. Claudio Tortone Medico Igienista DORS Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute (Regione Piemonte) Infermiere Coordinat Claudia Monaci (Presidente Collegio IPASVI Gr, profess a contratto) 5 Modulo CFU 13 Responsabile Modulo Dott.ssa Maddalena Saracinelli Tirocinio libero 325

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Dettagli

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a.

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a. DOCENZE Data 2010 Ente organizzatore Montedomini, centro servizi e formazione Titolo del corso Aggiornamento teorico pratico per personale operante in strutture sanitarie riabilitative Docenza Riprogettazione

Dettagli

Programmazione Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2014/2015

Programmazione Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2014/2015 A.O. SANT ANNA E SAN SEBASTIANO CASERTA Programmazione Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2014/2015 SSD Insegnamento CdL Sede C.I. Corso Integrato CFU Ore A.S. Modalità Docente Copertura BIO/10 Chimica

Dettagli

01/02/2008 DANILO MASSAI / ALESSANDRO MANCINI

01/02/2008 DANILO MASSAI / ALESSANDRO MANCINI LA SALUTE PER TUTTI EFFICACIA Qualità dell assistenza (uso ottimale delle risorse) SERVIZI SANITARI (sistema sanitario, strutture, operatori) EQUITA Razionamento (uso appropriato delle risorse) RISORSE

Dettagli

FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE. Master Universitario di I livello. Anno Accademico 2013/2014 Rev.

FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE. Master Universitario di I livello. Anno Accademico 2013/2014 Rev. FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE Master Universitario di I livello Anno Accademico 2013/2014 Rev. 0 del 30/12/13 OBIETTIVI DEL MASTER Il Master è finalizzato all'acquisizione delle

Dettagli

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Dettagli

IL RETTORE. Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Torino, emanato con Decreto Rettorale n. 1730 del 15 marzo 2012;

IL RETTORE. Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Torino, emanato con Decreto Rettorale n. 1730 del 15 marzo 2012; Tit. 3.05 Decreto Rettorale n. 4846 del 26 luglio 2013 OGGETTO: Attivazione del Master universitario di I livello in Cure palliative e terapia del dolore del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco,

Dettagli

La continuità del percorso dell assistito tra cure primarie e cure specialistiche

La continuità del percorso dell assistito tra cure primarie e cure specialistiche La continuità del percorso dell assistito tra cure primarie e cure specialistiche Percorso di approfondimento, confronto e formazione per medici con ruoli organizzativi La continuità assistenziale tra

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE COGNOME NOME VENDRAMIN TOSCA Professione : CPSE Coordinatore corso di Laurea Sede lavorativa Tortona Tel.: 0131/1858051 Fax: 0131/1858068 E-mail: tvendramin@aslal.it CURRICULUM F ORMATO EUROPEO PER IL

Dettagli

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Nursing avanzato per la sorveglianza epidemiologica e il controllo delle infezioni correlate ai processi assistenziali (ICPA) Livello I Crediti Formativi Universitari 60 Direttore Prof. Gabriele Romano

Dettagli

CURRICULUM VITAE Prof.ssa Kitergiata Iannelli

CURRICULUM VITAE Prof.ssa Kitergiata Iannelli CURRICULUM VITAE Prof.ssa Kitergiata Iannelli INFORMAZIONI PERSONALI Psicologo, psicoterapeuta Via Trento, 5 52042 Loro Ciuffenna (AR), Italia Mobile +39 3881001037 kitergiata@yahoo.it TITOLI ACCADEMICI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. C al bando di ammissione pubblicato in data 18/10/2013 Art. 1 - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. 2013/2014, presso il Dipartimento di Medicina Interna e terapia Medica,

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene FONDAZIONE POLIAMBULANZA ISTITUTO OSPEDALIERO BRESCIA 10 corso parallelo di Laurea triennale in Infermiere

Dettagli

La popolazione anziana come realtà emergente e portatrice di nuovi bisogni: strategie di miglioramento nei servizi di assistenza agli anziani

La popolazione anziana come realtà emergente e portatrice di nuovi bisogni: strategie di miglioramento nei servizi di assistenza agli anziani Corso di aggiornamento professionale In cooperazione con l'oaser - Ordine degli Assistenti Sociali dell' La popolazione anziana come realtà emergente e portatrice di nuovi bisogni: strategie di miglioramento

Dettagli

ORARIO DEI CORSI 1 ANNO CORSO DI LAUREA IN INFERMIREISTICA

ORARIO DEI CORSI 1 ANNO CORSO DI LAUREA IN INFERMIREISTICA ORARIO DEI CORSI 1 ANNO CORSO DI LAUREA IN INFERMIREISTICA Dal 29 settembre al 19 dicembre 2014 I SEMESTRE Anatomia Pedagogia medica Anatomia Biochimica Biologia Istologia Psicologia gen. Biochimica Biologia

Dettagli

Il distretto e la presa in cura

Il distretto e la presa in cura Il distretto e la presa in cura Regione Toscana Azienda USL 8 Arezzo Sede legale e Centro Direzionale Via Curtatone, 54 52100 Arezzo Telefono 0575 2551 Il malato nel Sistema sanitario regionale Arezzo

Dettagli

www.ipasvicomo.it 12maggio Giornata dell internazionale infermiere

www.ipasvicomo.it 12maggio Giornata dell internazionale infermiere l infermiere Supplemento a Agorà n. 41 (1-2009) - Reg. Trib. Como 1/98 del 09/02/1998 - Direttore responsabile Stefano Citterio Impaginazaione e stampa a cura di Elpo Edizioni Como - info@elpoedizioni.com

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE MASTER UNIVERSITARIO IN CASE MANAGER DI CURE PRIMARIE E PALLIATIVE (Sede di Vicenza - II edizione) - A.A. 2014/15 ANAGRAFICA DEL CORSO - A Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) Lingua - Italiano Percentuale

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL CORSO

PRESENTAZIONE DEL CORSO AZIENDA OSPEDALIERA DI DESENZANO DEL GARDA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA DIPARTIMENTO SPECIALITA MEDICO CHIRURGICHE, SCIENZE RADIOLOGICHE E SANITA PUBBLICA PRESENTAZIONE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Affanni Paola ESPERIENZA LAVORATIVA Date Settembre ad oggi: Responsabile del Servizio Infermieristico e Tecnico

Dettagli

OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.).

OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.). Deliberazione n. 916 del 29 07 2009 OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.). IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

Master Universitario di 1 Livello

Master Universitario di 1 Livello UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Dipartimento di Scienze Chirurgiche Master Universitario di 1 Livello CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE PER PROFESSIONI SANITARIE Direttore: Prof. Leopoldo Sarli Coordinatore

Dettagli

PRESA IN CARICO DI PERSONE CON GRAVE DISABILITA: ASPETTI CLINICO ASSISTENZIALI, EDUCATIVI E MANAGERIALI

PRESA IN CARICO DI PERSONE CON GRAVE DISABILITA: ASPETTI CLINICO ASSISTENZIALI, EDUCATIVI E MANAGERIALI MASTER DI PRIMO LIVELLO IN PRESA IN CARICO DI PERSONE CON GRAVE DISABILITA: ASPETTI CLINICO ASSISTENZIALI, EDUCATIVI E MANAGERIALI PRESUPPOSTI Dall'esperienza di presa in carico multidisciplinare del paziente

Dettagli

Gli interventi delle professioni sanitarie

Gli interventi delle professioni sanitarie Gli interventi delle professioni sanitarie 19 febbraio 2015 Dott. BALDINI CLAUDIO Direttore UOC Direzione Professioni Sanitarie Territoriali ASL 11 EMPOLI 23/02/2015 1 Secondo me la missione delle cure

Dettagli

Curriculum vitae e studiorum del Dr. DAI Ivano Giuliani

Curriculum vitae e studiorum del Dr. DAI Ivano Giuliani Curriculum vitae e studiorum del Dr. DAI Ivano Giuliani Lo scrivente Ivano Giuliani, nato a Terracina il 22/02/1963, ed ivi residente in via Arene n 158, tel. 0773/723069, dichiara nel seguente curriculum

Dettagli

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP Master di I Livello in distance - IV EDIZIONE - A.A. 2015/2016 Premessa Le ragioni della realizzazione di un percorso formativo per un Master di primo

Dettagli

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in OSTETRICIA

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche PRESENTAZIONE DELL AREA TERRITORIO AREA VASTA 4 FERMO INSERIMENTO AL TIROCINIO DELLO STUDENTE IN INFERMIERISTICA L Area Territoriale dell Area Vasta 4 di Fermo è costituita da n. 3 Distretti. Le UU. OO.

Dettagli

Modello di erogazione diffusa delle Cure Palliative/Fine Vita con supporto di esperti. Parma, 21 ottobre 2011 Dott.ssa Maria Luisa De Luca

Modello di erogazione diffusa delle Cure Palliative/Fine Vita con supporto di esperti. Parma, 21 ottobre 2011 Dott.ssa Maria Luisa De Luca Modello di erogazione diffusa delle Cure Palliative/Fine Vita con supporto di esperti Parma, 21 ottobre 2011 Dott.ssa Maria Luisa De Luca 1 Le Aziende USL di Modena e Reggio Emilia hanno sviluppato una

Dettagli

CUORE & CERVELLO 2008

CUORE & CERVELLO 2008 A.C.S.A. ONLUS ASSOCIAZIONE INTERREGIONALE CARDIOLOGI E SPECIALISTI MEDICI AMBULATORIALI Corso di Formazione per Infermieri CUORE & CERVELLO 2008 V Edizione Nursing Presidente del Corso: T.D. Voci Direttori

Dettagli

7 a. Master Universitario di I Livello Cure palliative al termine della vita. Edizione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

7 a. Master Universitario di I Livello Cure palliative al termine della vita. Edizione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Facoltà di Medicina e Chirurgia Centro Universitario di Ricerca Virgilio Floriani CURE PALLIATIVE NELLE MALATTIE AVANZATE INGUARIBILI E TERMINALI Luogo di vita e d incontro

Dettagli

Responsabile/i con qualifica, Modalità di accesso U.O.C Cardiologia: U.O.S Gestione Integrata 15.30) Agostoni cardiologo: Scompenso Cardiaco

Responsabile/i con qualifica, Modalità di accesso U.O.C Cardiologia: U.O.S Gestione Integrata 15.30) Agostoni cardiologo: Scompenso Cardiaco Ente A.O. San Carlo Borromeo Via Pio II, 3 - Strutture dedicate per lo Scompenso Cardiaco (segnalate dagli estensori dello specifico Percorso PDTA coordinato dall ASL di e aggiornate al 20.3.2012) : Descrizione/Strutturaorganizzazione

Dettagli

2011 ordinato per mese

2011 ordinato per mese Servizio Qualità, Formazione e Rischio Clinico REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Catalogo corsi residenziali 2011 ordinato per mese Aggiornato al 21 ottobre 2011 Note per il corretto utilizzo del catalogo

Dettagli

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII Istituto di Patologia Generale Master Universitario di primo livello in

Dettagli

MASTER per il Coordinamento

MASTER per il Coordinamento MASTER per il Coordinamento L. Briziarelli con M. Dellai, M. Giontella, A. Mastrillo e il contributo straordinario di L. Saiani Aggiornamento 2006-07 38 Corsi di Master 23 a Roma (7 Sapienza,16 Torvergata)

Dettagli

Aumento dell età media Aumento popolazione con fragilità Aumento popolazione con malattie cronicodegenerative. Evoluzione scientifica e tecnologica

Aumento dell età media Aumento popolazione con fragilità Aumento popolazione con malattie cronicodegenerative. Evoluzione scientifica e tecnologica I percorsi formativi per lo sviluppo dell assistenza infermieristica territoriale Aumento dell età media Aumento popolazione con fragilità Aumento popolazione con malattie cronicodegenerative Evoluzione

Dettagli

Corso di Counseling Motivazionale in ambito sanitario

Corso di Counseling Motivazionale in ambito sanitario Secondo dati dell Organizzazione Mondiale della Sanità con 9 milioni di decessi ogni anno, le malattie croniche sono la principale causa di morte tra la popolazione sotto i 60 anni di età e, più in generale,

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE MONICA MANFREDINI. Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE MONICA MANFREDINI. Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MONICA MANFREDINI Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 1 MONICA MANFREDINI Dati personali: CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE nata a

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE. FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955. Cognome e Nome

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE. FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955. Cognome e Nome INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955 Qualifica Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Infermiere esperto Ds 2 Amministrazione Incarico attuale In servizio

Dettagli

Studio Piazza Bellingeri 1 Alpignano (Torino) PRNCRN59H49L219J- P.IVA 07028830011 Iscrizione Collegio Ipasvi Torino- Cassa Enpapi

Studio Piazza Bellingeri 1 Alpignano (Torino) PRNCRN59H49L219J- P.IVA 07028830011 Iscrizione Collegio Ipasvi Torino- Cassa Enpapi D.ssa Prandi Cesarina Via Garavella 29 10098 Rivoli (Torino) 00393333456799 Studio Piazza Bellingeri 1 Alpignano (Torino) PRNCRN59H49L219J- P.IVA 07028830011 Iscrizione Collegio Ipasvi Torino- Cassa Enpapi

Dettagli

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna

Il senso di un percorso. 20 settembre 2012. Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna 20 settembre 2012 Relais Bellaria Hotel & Congressi Via Altura 11/bis, Bologna Il senso di un percorso dalle esperienze in corso alle nuove prospettive dell Assistenza Territoriale per il malato cronico

Dettagli

Febbraio Agosto 2011. Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma)

Febbraio Agosto 2011. Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma) Febbraio Agosto 2011 Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma) Universita` Cattolica del Sacro Cuore Facolta` di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Sede di Brescia CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFERMIERISTICA

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA (ricognizione del gennaio-febbraio 2015 a cura del Presidente Regionale SID, Dr. Riccardo Candido) PROVINCIA DI GORIZIA

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA (ricognizione del gennaio-febbraio 2015 a cura del Presidente Regionale SID, Dr. Riccardo Candido) PROVINCIA DI GORIZIA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA (ricognizione del gennaio-febbraio 2015 a cura del Presidente Regionale SID, Dr. Riccardo Candido) ASL/USSL (pubblico/ privato) Luogo con indirizzo postale Tipo di Struttura

Dettagli

Curriculum Vitae e Professionale

Curriculum Vitae e Professionale Curriculum Vitae e Professionale Dott. de Flandre Nicola Informazioni personali Cognome e Nome de Flandre Nicola Indirizzo Via P. Nenni N. 56/E 71016 SAN SEVERO (FG) Telefono +390882332353 Cellulare: +3932871188787

Dettagli

Istituzione del Master universitario di I livello in Cure palliative e terapia del dolore per professioni sanitarie

Istituzione del Master universitario di I livello in Cure palliative e terapia del dolore per professioni sanitarie Testo aggiornato al 13 novembre 2012 Decreto ministeriale 4 aprile 2012 Gazzetta Ufficiale 16 aprile 2012, n. 89 Istituzione del Master universitario di I livello in Cure palliative e terapia del dolore

Dettagli

Pr o s s i m a m e n t e... Pr o s s i m a m e n t e...

Pr o s s i m a m e n t e... Pr o s s i m a m e n t e... Linee Editoriali Pr o s s i m a m e n t e... Pr o s s i m a m e n t e... Convegni, seminari, eventi, giornate di studio agg.to 26 ottobre 2011 OTTOBRE 2011 LA GASTROSTOMIA ENDOSCOPICA PERCUTANEA (PEG)

Dettagli

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Tumiati Marina Data di nascita 31 gennaio 1964 Qualifica Infermiera Amministrazione Azienda U.L.S.S. 19 Incarico attuale Infermiera con incarico di tutor degli

Dettagli

Brescia, 11 febbraio 2012

Brescia, 11 febbraio 2012 Brescia, 11 febbraio 2012 Universita` Cattolica del Sacro Cuore Facolta` di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Sede di Brescia CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Requisiti per l ammissione al Corso di Laurea

Dettagli

IL CONTATTO E L AFFETTIVITA DELLE CURE INFERMIERISTICHE

IL CONTATTO E L AFFETTIVITA DELLE CURE INFERMIERISTICHE IL CONTATTO E L AFFETTIVITA DELLE CURE INFERMIERISTICHE Responsabile Scientifico: Alessandro Sili Coordinatore dell Area Gestione e Valorizzazione delle Risorse Infermieristiche U.O.C. DIPS Segreteria

Dettagli

La malnutrizione nell anziano: interventi di prevenzione e controllo

La malnutrizione nell anziano: interventi di prevenzione e controllo AZIENDA USL 2 LUCCA Corso di aggiornamento La malnutrizione nell anziano: interventi di prevenzione e controllo Capannori, 25 maggio 2013 I percorsi di valutazione dell anziano Dott. Marco Farnè Responsabile

Dettagli

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale.

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. Decreto MIUR su Riassetto delle Scuole di specializzazione di area sanitaria G.U. n. 285 del

Dettagli

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carla Repetto Data di nascita 23 luglio 1957 Qualifica CPSE Amministrazione ASL AL Incarico attuale Responsabile SITRO Formazione Numero telefonico

Dettagli

MAURIZIO PARI. m.pari@usl6.toscana.it

MAURIZIO PARI. m.pari@usl6.toscana.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAURIZIO PARI Data di nascita 19/06/1959 Qualifica Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Personale Infermieristico -

Dettagli

RELAZIONE ATTIVITÀ SVOLTA DAL CENTRO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO - ANNO 2008- SEDE PIETRA LIGURE

RELAZIONE ATTIVITÀ SVOLTA DAL CENTRO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO - ANNO 2008- SEDE PIETRA LIGURE RELAZIONE ATTIVITÀ SVOLTA DAL CENTRO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO - 008- SEDE PIETRA LIGURE. FORMAZIONE UNIVERSITARIA L attività riguardante la Formazione Universitaria prevede principalmente che il Centro

Dettagli

Via Cornio, n. 5C Vigonovo (VE) C.A.P. 30030 +39 3489839424 rosaria.cacco@sanita.padova.it. Sesso F Data di nascita 22/03/1967 Nazionalità italiana

Via Cornio, n. 5C Vigonovo (VE) C.A.P. 30030 +39 3489839424 rosaria.cacco@sanita.padova.it. Sesso F Data di nascita 22/03/1967 Nazionalità italiana INFORMAZIONI PERSONALI ROSARIA CACCO Via Cornio, n. 5C Vigonovo (VE) C.A.P. 30030 +39 3489839424 rosaria.cacco@sanita.padova.it Sesso F Data di nascita 22/03/1967 Nazionalità italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli

Direzione Infermieristica

Direzione Infermieristica Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Andrea TODISCO (Italia) 02 914337.1 06 3015.8219 andrea.todisco@centrocliniconemo.it www.linkedin.com/profile/view?id=85746072&trk=hb_tab_pro_top Data di nascita

Dettagli

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO q Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO D A T I P E R S O N A L I Nome e cognome Data e luogo di nascita Residenza Nicoletta Scavino 6 settembre 1959, Alba (CN) C.so Francia 103/a 10098 RIVOLI Tel. 011-9572601

Dettagli

Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MODULO PROFESSIONALIZZANTE

Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MODULO PROFESSIONALIZZANTE Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER DI 1 LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE MODULO PROFESSIONALIZZANTE Management nelle scienze Infermieristiche ed Ostetriche

Dettagli

Mantova. Professione per la vita: L INFERMIERE

Mantova. Professione per la vita: L INFERMIERE Mantova Professione per la vita: L INFERMIERE Scegliere un lavoro che ti permette di essere protagonista nella vita vera, di essere un punto di riferimento per gli altri e di esercitare importanti responsabilità,

Dettagli

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Rita Laccoto CURRICULUM VITAE Nata a Brolo il 28/05/1950 Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Universitario di Messina con la qualifica di Coordinatore

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Gaia Villa villa. gaia @ libero.it Nazionalità italiana Data di nascita 09-02-1973 ESPERIENZA LAVORATIVA Date

Dettagli

COLLEGIO IPASVI FOGGIA PROVIDER 1214 EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE TITOLO

COLLEGIO IPASVI FOGGIA PROVIDER 1214 EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE TITOLO COLLEGIO IPASVI FOGGIA PROVIDER 1214 EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE TITOLO EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA ATTRAVERSO LE COMPETENZE SPECIALISTICHE. CHI HA PAURA DEL CAMBIAMENTO? MODALITÀ DI

Dettagli

Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie

Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie Percorsi Formativi FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie Master Universitario di secondo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Indirizzo Telefono NATUCCI LUISA VIA DEL BRENNERO 4116/A S. PIETRO A VICO LUCCA

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Indirizzo Telefono NATUCCI LUISA VIA DEL BRENNERO 4116/A S. PIETRO A VICO LUCCA C U R R I C U L U M V I T A E Natucci Luisa INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono NATUCCI LUISA VIA DEL BRENNERO 4116/A S. PIETRO A VICO LUCCA Fax 0583/449885 E-mail l.natucci@usl2.toscana.it

Dettagli

Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra)

Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) OBIETTIVI: gli obiettivi dell evento sono finalizzati a prendere in esame, al fine di approfondirne le conoscenze, tutti gli aspetti

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE Renzo Marsili, nato a Treviso il 23-07-1952 e-mail: r.marsili@ausl.fe.it CURRICULUM PROFESSIONALE Titoli di studio Diploma di Maturità classica 1971 Diploma di laurea in Psicologia, Padova 1979. Counselor

Dettagli

L INFERMIERE CASE MANAGER IN MEDICINA INTERNA L ESPERIENZA DI BIELLA PROGETTO FLORENCE

L INFERMIERE CASE MANAGER IN MEDICINA INTERNA L ESPERIENZA DI BIELLA PROGETTO FLORENCE L INFERMIERE CASE MANAGER IN MEDICINA INTERNA L ESPERIENZA DI BIELLA PROGETTO FLORENCE Belluno 11 ottobre 2008 Derossi Valentina LA MIA FORMAZIONE Diploma universitario di infermiera 1999 Dal 2000 lavoro

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MANAGEMENT INFERMIERISTICO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO ANNO ACCADEMICO 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MANAGEMENT INFERMIERISTICO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO ANNO ACCADEMICO 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MANAGEMENT INFERMIERISTICO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO ANNO ACCADEMICO 2009/2010 PIANO DIDATTICO Istituzione del Master Presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia

Dettagli

Caregiver DayRegionale

Caregiver DayRegionale Caregiver DayRegionale Giornata del caregiver familiare - Carpi, 25 maggio 2013 - Mariella Martini Direttore Generale Azienda USL di Modena Previsioni popolazione anziana residente in provincia di Modena.

Dettagli

1SPP13 Corso di 4 ore 6 ed. Antincendio 1 semestre Esine 110 operatori Squadra antincendio D.Lgs 81/2008 e successive integrazioni

1SPP13 Corso di 4 ore 6 ed. Antincendio 1 semestre Esine 110 operatori Squadra antincendio D.Lgs 81/2008 e successive integrazioni Pag. 1 di 7 1.BREVE PREMESSA Il Piano di Formazione è lo strumento per la programmazione delle attività formative e pertanto definisce tutte le attività di formazione che verranno attuate nel 201 3 sia

Dettagli

Elaborazione a cura del C.E.D.

Elaborazione a cura del C.E.D. AAACDGDG direzione generale direzione.generale@aslbenevento1.it attiva direzione.generale@pec.aslbenevento.it attiva AAACDGDG collegio sindacale collegio.sindaci@aslbenevento1.it attiva collegio.sindaci@pec.aslbenevento.it

Dettagli

Posizione Organizzativa - Ostretricia. Titolo di studio Diploma di ostetrica con la votazione di 50/50 Altri titoli di studio e professionali

Posizione Organizzativa - Ostretricia. Titolo di studio Diploma di ostetrica con la votazione di 50/50 Altri titoli di studio e professionali INFORMAZIONI PERSONALI Nome CATALDI PATRIZIA Data di nascita 30/09/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio POSIZIONE ORGANIZZATIVA ASL DI SPEZZINO Posizione Organizzativa

Dettagli

- Corso di aggiornamento NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI DALLE EVIDENZE SCIENTIFICHE ALLA PRATICA CLINICA

- Corso di aggiornamento NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI DALLE EVIDENZE SCIENTIFICHE ALLA PRATICA CLINICA I migliori auguri di Buone Feste Pr o s s i m a m e n t e... Linee Editoriali Convegni, seminari, eventi, giornate di studio Aggiornamento 7 marzo 2013 MARZO 2013 - Incontro con la cittadinanza (organizzato

Dettagli

Dirigente delle Professioni sanitarie Dirigente Professione Ostetrica

Dirigente delle Professioni sanitarie Dirigente Professione Ostetrica CURRICULUM VITAE Dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 La sottoscritta dott.ssa Daniela Vaccai, nata a Livorno il 19/8/59, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 28/12/2000

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DEL REGNO SIMONE Indirizzo Telefono cell. az. 3284206123 Fax Lavoro 055 5662559 E-mail s.delregno@meyer.it

Dettagli

23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1

23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1 23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1 23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento

Dettagli

Indice PARTE I INQUADRAMENTO CONCETTUALE AUTORI XIII XIX PRESENTAZIONE PREFAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE XXI. CAPITOLO 1 Lo scenario e i principi 3

Indice PARTE I INQUADRAMENTO CONCETTUALE AUTORI XIII XIX PRESENTAZIONE PREFAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE XXI. CAPITOLO 1 Lo scenario e i principi 3 AUTORI XIII PRESENTAZIONE XIX PREFAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE XXI PARTE I INQUADRAMENTO CONCETTUALE CAPITOLO 1 Lo scenario e i principi 3 Antonella Santullo, Paolo Chiari Le prospettive concettuali del

Dettagli

Equipe territoriali: Il Servizio Infermieristico nel processo di presa in carico

Equipe territoriali: Il Servizio Infermieristico nel processo di presa in carico Il Distretto Socio Sanitario: una identità incompiuta? Esperienze a confronto Equipe territoriali: Il Servizio Infermieristico nel processo di presa in carico Bari 28 ottobre 2011 Dott. Giuseppe Chiodo

Dettagli

SERVIZIO DISTRETTUALE DI ASSISTENZA DOMICILARE INTEGRATA SOCIO SANITARIAPER LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI Esercizio finanziario 2009

SERVIZIO DISTRETTUALE DI ASSISTENZA DOMICILARE INTEGRATA SOCIO SANITARIAPER LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI Esercizio finanziario 2009 PIANO DISTRETTUALE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA DISTRETTO SOCIO-SANITARIO VT 4 Comune Capofila VETRALLA Esercizio Finanziario 2009 SERVIZIO DISTRETTUALE DI ASSISTENZA DOMICILARE INTEGRATA SOCIO SANITARIAPER

Dettagli

corso di laurea in INFERMIERISTICA

corso di laurea in INFERMIERISTICA corso di laurea in INFERMIERISTICA a.a. 00/005 Corso di laurea triennale in Infermieristica INFORMAZIONI GENERALI Classe di appartenenza: Professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria

Dettagli

DAL CASE MANAGER AL CARE MANAGER. Infermiera care manager in medicina interna Derossi Valentina

DAL CASE MANAGER AL CARE MANAGER. Infermiera care manager in medicina interna Derossi Valentina DAL CASE MANAGER AL CARE MANAGER Infermiera care manager in medicina interna Derossi Valentina La nostra storia inizia MARZO 2007 L infermiere CASE Manager in Medicina Interna (PROGETTO FLORENCE) CASE

Dettagli

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Distretto di Carpi Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011 Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Settore Area Fragili U. O. Cure Primarie Area Disabili Area

Dettagli

IL FISIOTERAPISTA È L OPERATORE SANITARIO CHE:

IL FISIOTERAPISTA È L OPERATORE SANITARIO CHE: Per informazioni POLO FORMATIVO AUSL DI IMOLA Piazzale Giovanni dalle Bande Nere, 4006 - Imola (BO) Telefono 054/604440; 340/6800594 o.valentini@ausl.imola.bo.it www.ausl.imola.bo.it www.medicina.unibo.it

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.3839 Fax 06 93.27.3919

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.3839 Fax 06 93.27.3919 AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.3839 Fax 06 93.27.3919 PROT. 79811 DEL 08.11.2010 Oggetto: Avviso per incarichi di docenza nel Master di I livello in Management

Dettagli

I Edizione ALZHEIMER Strumenti e relazioni di cura

I Edizione ALZHEIMER Strumenti e relazioni di cura MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 I Edizione ALZHEIMER Strumenti e relazioni di cura DIRETTORE: Prof. Marco Cacioppo VICE DIRETTORI: Prof. Luisa Bartorelli, Prof. Marcello F.

Dettagli

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri.

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. [ Corso Residenziale] Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. Quando la teoria diventa good clinical practice: grandi cambiamenti costanti nel tempo. 1 di 1 [ Programma

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Giuseppe Marmo marmogiuseppe@tiscali.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

ALLEGATO A (il presente allegato è costituito da n. 3 pagine)

ALLEGATO A (il presente allegato è costituito da n. 3 pagine) ALLEGATO A (il presente allegato è costituito da n. 3 pagine) CORSO DI RIQUALIFICAZIONE IN OPERATORI SOCIO SANITARI PER ADEST (Assistente Domiciliare e dei Servizi Tutelari) CORSO DI 330 ORE ARTICOLAZIONE

Dettagli

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCHETTI FEDERICA Indirizzo PIAZZA DELLE VETTOVAGLIE, 35 56126 PISA Telefono cell. 347/3658099 ufficio 050/995751

Dettagli

HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l Amministrazione in Sanità Pubblica

HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l Amministrazione in Sanità Pubblica UNIVERSITA' DI SIENA DIPARTIMENTO FISIOPATOLOGIA, MEDICINA SPERIMENTALE E SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari MASTER di 2 livello HEALTH SERVICES MANAGEMENT

Dettagli

Dichiarazione4 sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445)

Dichiarazione4 sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) Dichiarazione4 sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) Il sottoscritto Schiavon Luigino dichiara sottola propria, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del

Dettagli

Medicina Palliativa (III edizione - Biennale) Livello II Crediti Formativi Universitari 120 Direttore Prof. Gian Luigi Cetto Comitato scientifico

Medicina Palliativa (III edizione - Biennale) Livello II Crediti Formativi Universitari 120 Direttore Prof. Gian Luigi Cetto Comitato scientifico Medicina Palliativa (III edizione - Biennale) Livello II Crediti Formativi Universitari 120 Direttore Prof. Gian Luigi Cetto Comitato scientifico Prof. Maria Antonietta Bassetto: Prof. Associato di Oncologia

Dettagli

REGIONE UMBRIA (ricognizione del gennaio-febbraio 2015 a cura del Presidente Regionale SID, Dr. Cristiana Vermigli) PROVINCIA DI PERUGIA

REGIONE UMBRIA (ricognizione del gennaio-febbraio 2015 a cura del Presidente Regionale SID, Dr. Cristiana Vermigli) PROVINCIA DI PERUGIA REGIONE UMBRIA (ricognizione del gennaio-febbraio 2015 a cura del Presidente Regionale SID, Cristiana Vermigli) ASL/USSL (pubblico/ privato) Luogo con indirizzo postale Tipo di Struttura (UOC, UOSD, UOS,

Dettagli

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA Allegato B Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA ORGANIGRAMMA GENERALE Direttore Generale SC Legale SC Servizio Prevenzione Protezione dei Percorsi cardio respiratori dei

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Annamaria Ferraresi. Redatto ai sensi dell Art 46 DPR 28 Dicembre 2000 n 445

CURRICULUM VITAE. Annamaria Ferraresi. Redatto ai sensi dell Art 46 DPR 28 Dicembre 2000 n 445 CURRICULUM VITAE Annamaria Ferraresi Redatto ai sensi dell Art 46 DPR 28 Dicembre 2000 n 445 LUOGO E DATA DI NASCITA: Ferrara, 25 Agosto 1967 FORMAZIONE 1986 Diploma di Infermiera Professionale, presso

Dettagli

AREA RECLUTAMENTO E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

AREA RECLUTAMENTO E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE AREA RECLUTAMENTO E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Dirigente Dott.ssa Aurelia De Simone Coordinatore Dott. Luca Busico Unità Reclutamento docenti e tecnici amministrativi Responsabile Dott.ssa Laura Tangheroni

Dettagli

Treviso lì 24/09/2011

Treviso lì 24/09/2011 Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della funzione Infermieristica SEDE REGIONALE DEL VENETO Via S.Nicolò 8 31100 Treviso Telefax: 0422 546607 cell 3291065446 Email: regionale.veneto@nursingup.it

Dettagli

E TERRITORIO. INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA DOMICILIARITÀ

E TERRITORIO. INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA DOMICILIARITÀ Forum sulla Non Autosufficienza Bologna 9-10 novembre 2011 Centro Congressi Savoia Hotel L esperienza di ospedale virtuale per le dimissioni protette nel 4 Distretto della AUSL Roma A Antonio Calicchia

Dettagli

L assistenza domiciliare integrata in Basilicata e il modello Venosa

L assistenza domiciliare integrata in Basilicata e il modello Venosa SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza Unità Complessa di Oncologia Critica Territoriale e Cure Palliative - ADI Gianvito Corona Firenze, 2 dicembre 2010 Palazzo dei

Dettagli

FILE. Esperienza nella Formazione. Fondazione FILE - Firenze

FILE. Esperienza nella Formazione. Fondazione FILE - Firenze XIX Congresso Nazionale SICP Torino 9 12 Ottobre 2012 Focus on: Fisioterapia in Cure Palliative: quali esperienze e quale formazione specifica? Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema

Dettagli