LOTTO XXXX POLIZZA RIMBORSO SPESE MEDICHE OSPEDALIERE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LOTTO XXXX POLIZZA RIMBORSO SPESE MEDICHE OSPEDALIERE"

Transcript

1 Pagina 1 di 14 LOTTO XXXX POLIZZA RIMBORSO SPESE MEDICHE OSPEDALIERE La presente polizza è stipulata tra Techno Sky Via del Casale Cavallari Roma P.I e Società Assicuratrice Agenzia di.. Durata del contratto Dalle ore del : Alle ore del : 1

2 Pagina 2 di 14 INDICE SEZIONE 1 - DEFINIZIONI Art.1 Definizioni SEZIONE 2 - PRESTAZIONI Art.2 Oggetto dell assicurazione Art.3 Persone assicurate Art.4 Massimali assicurati SEZIONE 3 DELIMITAZIONE DELL ASSICURAZIONE Art.5 Esclusioni Art.6 Persone non assicurabili Art.7 Estensione territoriale SEZIONE 4 ADEMPIMENTI Art.8 Pagamento del premio Decorrenza dell Assicurazione SEZIONE 5 LIQUIDAZIONE DEL DANNO Art.9 Denuncia dell infortunio o della malattia Art.10 Criteri di liquidazione Art.11 Regime di convenzionamento Art.12 Controversie Art.13 Recesso in caso di sinistro ed anticipata risoluzione del contratto SEZIONE 6 DISPOSIZIONI VARIE Art.14 Utilizzo della polizza Art.15 Modifiche Art.16 Effetto e durata della polizza Art.17 Forma delle comunicazioni Art.18 Competenza territoriale Art.19 Premio Variazione delle persone assicurate Art.20 Coassicurazione e delega (valida solo in caso di polizza in coassicurazione) Art.21 Clausola Broker Art.22 Oneri fiscali Art.23 Tracciabilità dei flussi Art.24 Rinvio alle norme di legge Art.25 Tutela della Privacy Art.26 Clausole vessatorie 2

3 Pagina 3 di 14 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SEZIONE 1 DEFINIZIONI Art.1 - Definizioni Nel testo delle presenti Condizioni Generali di Assicurazione si definiscono con: Annualità assicurativa o periodo assicurativo: Assicurati: Assicurazione: Associato: Assistenza infermieristica: Broker: Contraente: Convalescenza: Day Hospital: Franchigie e scoperti: Il periodo pari o inferiore a 12 mesi compreso tra la data di effetto e la data di scadenza o di cessazione dell'assicurazione. I dipendenti della Techno Sky Srl e loro nucleo familiare. Il contratto di assicurazione. Azienda Associata alla contraente. L Assistenza prestata da personale fornito di specifico diploma. Il soggetto incaricato dal Contraente della gestione ed esecuzione del contratto, riconosciuto dalla Società. Cassa assistenziale, iscritta all Anagrafe dei fondi sanitari di cui al decreto del Ministro del lavoro del , abilitata a norma di legge a ricevere i contributi ed assumere la contraenza del programma sanitario, ai fini degli aspetti fiscali e contributivi. Il periodo dopo la dimissione dall Istituto di cura che comporti un inabilità temporanea totale. Degenza in istituto di cura in esclusivo regime diurno autorizzato ad erogare prestazioni chirurgiche o terapie mediche che richiedono la compilazione della cartella clinica. L importo che rimane a carico dell Assicurato. L applicazione degli scoperti e delle franchigie s intende riferita all ammontare delle spese effettivamente sostenute dall Assicurato e indennizzabili a termini di polizza con la precisazione che il massimale previsto può essere, in uno o più sinistr, impiegato sino al 100%. Indennizzo: Infortunio: Intervento chirurgico ambulatoriale: La somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. Ogni evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili. L intervento di chirurgia, effettuato senza ricovero, anche comportante suture, diatermocoagulazione, critoterapia, biopsia, endoscopia con biopsia. 3

4 Pagina 4 di 14 Istituto di Cura: Malattia: L ospedale pubblico, la clinica, la casa di cura ed ogni altra struttura sanitaria di ricovero, sia convenzionati con il Servizio sanitario Nazionale, sia privati, purché siano regolarmente autorizzati e dotati di attrezzature per il pernottamento dei pazienti e per le terapie di stati patologici, mediante l intervento di personale medico e paramedico abilitato. Ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. La gravidanza è considerata malattia a tutti gli effetti. Massimale per nucleo familiare: La disponibilità unica ovvero la spesa massima rimborsabile per tutti i componenti il medesimo nucleo familiare che fa capo all Assicurato per una o più malattie e/o infortuni che danno diritto al rimborso nell anno assicurativo; il massimale s intende applicato per nucleo familiare e per anno. Nucleo Familiare: Parti: Polizza: Premio: Ricovero ospedaliero: Rischio: Sinistro: Società Visita specialistica: Risultante dallo Stato di famiglia: dipendenti, coniugi, ovvero il convivente more uxorio, se fiscalmente a carico. I neonati sono automaticamente inclusi in garanzia. Il Contraente e la Società. Il documento che prova l'assicurazione. La somma dovuta dal Contraente alla Società. Degenza in istituto di cura comportante almeno un pernottamento. La probabilità che si verifichi il sinistro e l'entità dei danni che possono derivarne. Il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata la garanzia assicurativa. L impresa assicuratrice nonché le coassicuratrici. La visita effettuata da medico fornito di specializzazione. 4

5 Pagina 5 di 14 SEZIONE 2 PRESTAZIONI Art.2 Oggetto dell Assicurazione La Società rimborsa - entro i limiti indicati nell'art. 4) che segue - le spese effettivamente sostenute e documentate dall'assicurato per le malattie e gli infortuni verificatisi nel periodo assicurativo come sottolineato nelle lettere A) usque G). Le garanzie comprendono anche gli infortuni e le malattie che siano l'espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche insorte anteriormente all'inserimento degli Assicurati in copertura, nonché le malattie croniche e recidivanti. Si precisa che anche per il parto non cesareo trova applicazione il disposto del comma che precede. A) Ricovero con intervento chirurgico, o intervento chirurgico ambulatoriale o in Day Hospital Le seguenti prestazioni possono essere eseguite in strutture convenzionate senza anticipazione per l Assicurato degli importi delle prestazioni usufruite, che vengono regolate direttamente dalla compagnia alla struttura convenzionata. gli accertamenti diagnostici (compresi i relativi onorari medici) effettuati nei 60 giorni precedenti l'intervento; gli onorari del chirurgo e di ogni altro componente dell équipe operatoria, i diritti di sala operatoria, il materiale d'intervento e gli apparecchi protesici o terapeutici applicati durante l'intervento; l'assistenza medica e infermieristica, le cure, i trattamenti fisioterapici e rieducativi, i medicinali e gli esami post-intervento riguardanti il periodo di ricovero; le rette di degenza, con esclusione delle spese relative al comfort ambientale; gli esami, i medicinali, le prestazioni mediche, chirurgiche, infermieristiche, nonché i trattamenti fisioterapici e rieducativi, l'acquisto e/o il noleggio di apparecchi protesici o sanitari (comprese le carrozzelle ortopediche) e le cure termali (escluse in ogni caso le spese di natura alberghiera) rese necessarie dall'intervento chirurgico o dalla malattia o infortunio che ha determinato l'intervento stesso, effettuati nei 90 giorni successivi all'intervento; il trasferimento dell Assicurato con qualunque mezzo di trasporto in istituto di cura o in ambulatorio per l intervento in Italia con il limite di 1.000,00 per intervento o ricovero; il trasporto dell'assicurato e di un eventuale accompagnatore all'estero e ritorno, in treno o in aereo di linea, con il limite di Euro 2.000,00 per intervento o ricovero; in caso di ricovero per intervento chirurgico di adenoidi/tonsille, l indennizzo non potrà superare la somma di 2.582,00 per ciascun intervento; in caso di ricovero per intervento chirurgico per appendiciti, varici, emorroidi e aborto terapeutico l'indennizzo non potrà superare la somma di 5.165,00 per ciascun intervento; gli interventi chirurgici per l eliminazione o correzione dei difetti della vista dovuti a vizi della rifrazione, con il limite massimo per occhio di per persona e per annualità assicurativa. 5

6 Pagina 6 di 14 B) Ricovero senza intervento chirurgico gli accertamenti diagnostici (compresi i relativi onorari medici) effettuati nei 60 giorni precedenti il ricovero; gli accertamenti diagnostici effettuati durante il ricovero; l'assistenza medica, le cure, i trattamenti fisioterapici e rieducativi, i medicinali riguardanti il periodo di ricovero; le rette di degenza con esclusione delle spese relative al comfort ambientale; gli esami, i medicinali, le prestazioni mediche e infermieristiche, nonché i trattamenti fisioterapici e rieducativi, l'acquisto e/o il noleggio di apparecchi protesici o sanitari (comprese le carrozzelle ortopediche) e le cure termali (escluse in ogni caso le spese di natura alberghiera) rese necessarie dalla malattia o infortunio che ha determinato il ricovero, effettuati nei 90 giorni successivi al ricovero; il trasferimento dell'assicurato con qualunque mezzo di trasporto in istituto di cura in Italia con il limite di 1.000,00 per intervento o ricovero; il trasporto dell'assicurato e di un eventuale accompagnatore all'estero e ritorno, in treno o in aereo di linea, con il limite di Euro 2.000,00 per intervento o ricovero; la garanzia è operativa anche quando il ricovero ospedaliero avviene in regime di ricovero diurno (Day Hospital) purché l'assicurato sia in grado di esibire i documenti rilasciati dall'istituto di cura: atti di accettazione e dimissione con data certa dai quali risultino uno o più periodi dì degenza; regolare cartella clinica come prescritto per i ricoveri ospedalieri; in caso di ricovero per parto fisiologico l'indennizzo non potrà superare la somma di 2.066,00 per ciascun ricovero C) Diaria sostitutiva Qualora le spese sanitarie sostenute durante il periodo di ricovero siano a totale carico dell'assistenza sanitaria sociale o interamente rimborsate in forza di polizza stipulata presso altra Compagnia di Assicurazione, la Società corrisponde un'indennità per ciascun giorno di ricovero pari a 103,00 con un massimale di 150 giorni per nucleo familiare e per anno. D) Rette dell'accompagnatore È inoltre compreso il rimborso delle spese sostenute per le rette di vitto e pernottamento dell'accompagnatore nell'istituto di cura o in struttura alberghiera ove non fosse possibile il pernottamento nell'istituto di cura, per un periodo non superiore a 30 giorni anno/nucleo e con il limite giornaliero di 52,00. E) Visite specialistiche, cure ed accertamenti diagnostici (escluso check-up) Questa garanzia, nel limite del massimale di per anno/nucleo, assicura in caso di malattia e/o infortunio il rimborso delle spese sostenute (purché pertinenti alla malattia o all'infortunio denunciati) per le seguenti prestazioni sanitarie: visite mediche, comprese le parcelle per visite specialistiche o per consulti (incluse visite odontoiatriche a seguito di infortunio (con presentazione di certificato rilasciato dal Pronto Soccorso) fino ad Euro 500,00 per anno/nucleo: 6

7 Pagina 7 di 14 accertamenti diagnostici come da seguente elenco: Accertamenti diagnostici Terapie Amniocentesi Esami tiroidei e paratiroidei Chemioterapia Diagnostica radiologica Markers epatite B e C Cobaltoterapia Doppler MOC / DOC Dialisi Ecografia Risonanza Magnetica Nucleare Laserterapia Elettrocardiografia Scintigrafia Elettroencefalografia TAC Telecuore Hotler Coronarografia Angiografia Endoscopia (broncoscopia, colonscopia, rettoscopia etc..) Arteriografia Urografia Agopuntura (purché effettuata da medico Cistografia specialista) Elettromiografia Isterosalpingografia Tomografia ad emissione di positroni (PET) Esame urodinamico completo le cure e le protesi odontoiatriche e ortodontiche se conseguenti ad infortunio (con presentazione di certificato di Pronto Soccorso) nel limite di massimale di 500,00 per anno/nucleo. Il rimborso delle spese per le prestazioni suindicate è effettuato con applicazione di uno scoperto del 20% con il minimo di 52,00 per evento. F) Protesi ortopediche ed apparecchi acustici S'intendono comprese le spese sostenute per l'acquisto, il noleggio e la riparazione di protesi ortopediche ed apparecchi acustici, fino a concorrenza dell'importo di 2.000,00 per anno e per nucleo familiare. La garanzia s'intende prestata con l'applicazione di uno scoperto del 20% con il minimo di 103,00 per sinistro relativo a ciascun Assicurato. G) Assegno Exitus In caso di decesso dell'assicurato all'estero conseguente a eventi coperti dalle garanzia di polizza, la Società rimborsa agli aventi causa le spese sostenute per il ritiro della salma con il limite di 1.033,00 per anno e per nucleo. Art.3 Persone assicurate I dipendenti della Techno Sky S.r.l.(esclusi i Dirigenti) come definiti nell art. 1 delle C.G.A. Art.4 Massimali assicurati La Società rimborsa le spese sostenute dall'assicurato nel limite dei seguenti massimali: - Complessivamente per le prestazioni di cui all'art. 2 lettere A) B) D): ,00 per anno assicurativo e per ciascun nucleo familiare mentre; ,00 per i Grandi Interventi Chirurgici (riepilogati nell allegato) qualunque sia il numero delle malattie o degli infortuni. Relativamente alle prestazioni di cui all'art. 2 lettera E): 775,00 per anno assicurativo e per ciascun nucleo familiare; - Relativamente alle prestazioni di cui all'art. 2 lettera F): 2.000,00 per anno assicurativo e per nucleo familiare; - Relativamente alle prestazioni di cui ail'art.2 lettera G): 1.033,00 per anno assicurativo e per nucleo familiare; - Relativamente agli interventi laser per eliminazione o correzione di difetti della vista dovuti a vizi della rifrazione con il limite massimo per occhio di 1.000,00 per persona e per anno assicurativo. 7

8 Pagina 8 di 14 SEZIONE 3 - DELIMITAZIONE DELL'ASSICURAZIONE Art.5 - Esclusioni Sono esclusi dalla copertura: le malattie mentali - tuttavia l'esclusione non opera per i casi comportanti intervento chirurgico, e per le nevrosi; le intossicazioni e gli infortuni conseguenti ad abuso di alcolici o ad uso, a scopo non terapeutico, di psicofarmaci, stupefacenti e allucinogeni; gli infortuni derivanti dalla pratica di sport aerei in genere; gli infortuni derivanti da tumulti popolari, aggressioni o atti violenti che abbiano movente politico o sociale cui l'assistito abbia preso parte volontariamente; gli infortuni determinati da ubriachezza o sofferti in conseguenza di proprie azioni delittuose; le garanzie s'intendono tuttavia estese agli infortuni determinati da imprudenze e negligenze gravi; gli infortuni sofferti in conseguenza della partecipazione a gare professionistiche e allenamenti, a imprese temerarie, salvo il caso di atti compiuti dall'assistito per dovere di solidarietà umana o per legittima difesa; le cure e gli interventi per l'eliminazione o correzione dì difetti fisici preesistenti alla stipulazione della polizza; le applicazioni di carattere estetico (salvo gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva resi necessari da malattia o infortunio) le cure e le protesi odontoiatriche e ortodontiche, salvo se conseguenti a infortunio; le spese per l'acquisto, la manutenzione, la riparazione o il noleggio di apparecchi protesici o terapeutici, salvo quanto previsto all art. 2, lettere A) e B); fatti di guerra e insurrezioni, fatta eccezione per un periodo massimo di 14 giorni dall'inizio delle ostilità all'estero, se ed in quanto l'assicurato risulti sorpreso dallo scoppio degli eventi bellici, terremoti, inondazioni ed eruzioni vulcaniche; trasmutazione del nucleo dell'atomo, radiazioni provocate dall'accelerazione artificiale di particelle atomiche nonché da contaminazioni radioattive. Art.6 Persone non assicurabili L'assicurazione vale per le persone di età non superiore a 75 anni. Per quegli Assicurati che raggiungono il limite di età, l'assicurazione cessa alla prima scadenza annuale del contratto, salvo che non sia frattanto intervenuto patto speciale. Le persone affette da infermità mentali, tossicodipendenza, alcolismo, non sono assicurabili e l'assicurazione cessa con il loro manifestarsi nei modi e nei termini previsti dall'articolo 1898 del Codice Civile. Art.7 Estensione territoriale La copertura vale in tutto il mondo. 8

9 Pagina 9 di 14 SEZIONE 4 ADEMPIMENTI Art.8 Pagamento del premio decorrenza dell assicurazione Il Contraente è tenuto a pagare, presso la sede del Broker cui è assegnato il contratto, alle rispettive scadenze e per tutta la durata dello stesso, il premio stabilito. La prima rata deve essere pagata alla consegna del contratto, la rata successiva viene pagata contro rilascio di regolare quietanza emessa dalla Società, che deve riportare la data del pagamento e il timbro e/o la firma leggibile della persona delegata dalla Società che riscuote l'importo. Per la rata successiva alla prima è concesso il termine di rispetto di 30 giorni, trascorso il quale l'assicurazione resta sospesa e rientra in vigore soltanto dalle ore del giorno del pagamento del premio, e delle spese, ferme restando le scadenze contrattualmente stabilite. Trascorso il termine di 30 gg, di cui sopra, la Società ha il diritto di dichiarare, con lettera raccomandata, la risoluzione del contratto, fermo il diritto ai premi scaduti, o di esigerne giudizialmente l'esecuzione. Il premio è determinato per periodi di assicurazione di un anno salvo il caso di contratti con durata inferiore ed è dovuto per intero anche se ne è stato concesso il frazionamento in più rate fermo restando per il Contraente l'obbligo di pagare in via provvisoria all'inizio di ogni annualità assicurativa il premio risultante dalle singole applicazioni, si conviene che alla scadenza dell'annualità stessa si procederà alla regolazione contabile del premio dovuto in via definitiva alla Società, conteggiato in 360esimi dei giorni di effettiva copertura, risultante dalle singole applicazioni per i nuovi inserimenti e per le cessazioni di garanzia. In caso di regolazione del premio comportante un aumento rispetto al premio anticipato, il Contraente è tenuto a pagare la differenza di premio dovuto per l'annualità trascorsa. In caso di regolazione comportante una diminuzione del premio anticipato, verrà retrocesso dalla Società il premio imponibile risultante dalla regolazione stessa. 9

10 Pagina 10 di 14 SEZIONE 5 - LIQUIDAZIONE DEL DANNO Art.9 Denuncia dell infortunio o della malattia L'Assicurato deve presentare denuncia al Broker o alla Società non appena ne ha la possibilità. La denuncia deve essere corredata della necessaria documentazione medica che attesti l'alterazione dello stato di salute. L'Assicurato, i suoi familiari o gli aventi diritto, devono consentire alla visita di medici della Società ed a qualsiasi indagine o accertamento che questa ritenga necessari, a tal fine sciogliendo dal segreto professionale i medici che hanno visitato e curato l'assicurato stesso. Art.10 Criteri di liquidazione La Società effettua il rimborso all'assicurato entro 30 giorni dalla data di acquisizione della necessaria documentazione medica e delle relative notule e fatture debitamente quietanzate, consegnate in originale. L'indennizzo viene effettuato a cura ultimata. Qualora l'assicurato debba presentare l'originale delle notule e parcelle ad Ente assistenziale per ottenere dallo stesso un rimborso, la Società effettua il rimborso dietro presentazione della copia delle notule e parcelle delle spese sostenute dall'assicurato e del documento comprovante il rimborso effettuato dall'ente assistenziale. Per il rimborso delle spese sostenute all'estero i rimborsi verranno effettuati in Italia, in euro al cambio medio della settimana in cui la spesa è stata sostenuta dall'assicurato, ricavato dalle quotazioni ufficiali dei cambi. Art.11 Regime di convenzionamento È previsto il convenzionamento diretto in caso di ricovero per l'utilizzo della Rete di strutture sanitarie convenzionate senza applicazione del previsto scoperto. È prevista la possibilità di usufruire del servizio "fuori rete" senza applicazione del previsto scoperto. Art Controversie In caso di controversie di natura medica sulla indennizzabilità del sinistro, le Parti conferiranno, ad un collegio di due medici, nominati uno per parte mandato di decidere se ed in quale misura sia dovuto l'indennizzo, a norma e nei limiti delle condizioni di polizza; ognuna delle Parti sarà tenuta a sostenere le spese del proprio medico fiduciario. Se dall'incontro collegiale l'assicurato riterrà di non aver ottenuto i risultati sperati, potrà ricorrere alla procedura arbitrale conferendo, per iscritto, mandato di decidere se ed in quale misura sia dovuto l'indennizzo, a norma e nei limiti delle condizioni di polizza, ad un Collegio di tre medici, nominati uno per parte ed il terzo di comune accordo o, in caso contrario, dal Consiglio dell'ordine dei medici avente giurisdizione nel luogo dove deve riunirsi il Collegio. Il Collegio medico risiede nel comune, sede d'istituto di medicina legale, più vicino al luogo di residenza dell'assicurato. Ciascuna delle Parti sostiene le proprie spese e remunera il medico da essa designato, contribuendo per metà delle spese e competenze per il terzo medico. Le decisioni del Collegio Medico sono prese a maggioranza di voti, con dispensa da ogni formalità di legge, e sono vincolanti per le parti, anche se uno dei medici si rifiuti di firmare il relativo verbale. Resta inteso che l'assicurato potrà ricorrere direttamente, dietro propria richiesta, alla procedura arbitrale. Art. 13 Recesso in caso di sinistro ed anticipata risoluzione del contratto Dopo ogni denuncia di sinistro e fino al sessantesimo giorno del pagamento stesso, o rifiuto dell'indennizzo, la Società può recedere dall'assicurazione con preavviso di 30 giorni. 10

11 Pagina 11 di 14 SEZIONE 6 - DISPOSIZIONI VARIE Art.14 Utilizzo della polizza Tutte le variazioni, le modifiche o le integrazioni a quanto sopra elencato, formano parte integrante della presente polizza e qualsiasi ulteriore variazione, modifica o aggiunta dovrà essere evidenziata da apposita appendice alla polizza stessa. Art.15 -Modifiche Nessuna modifica delle garanzie e condizioni previste dalla polizza potrà essere introdotta e/o imposta dalla Società ai singoli Assicurati, se non in base ad apposita modifica posta alla polizza stessa, precedentemente accettata dalla Società e dal Contraente. Art.16 Effetto e durata della polizza La presente polizza viene stipulata per la durata di mesi 12 con inizio dalle ore del 31/12/12 e scadenza alle ore del 31/12/13, senza tacita proroga alla scadenza. Art.17 Forma delle comunicazioni Tutte le comunicazioni alle quali le Parti sono tenute, devono essere trasmesse con lettera raccomandata, telex o telefax e possono essere indirizzate sia al Broker che gestisce il contratto, sia alla Società. Art.18 Competenza territoriale Per ogni controversia diversa da quella prevista dal precedente articolo 12 è competente esclusivamente il Foro di Roma. Art.19 Premio Variazione persone assicurate Il premio annuo si intende stabilito in xxxxxx, comprensivo di imposta, per ogni dipendente in servizio e relativi coniugi e figli fiscalmente a carico; il pagamento del premio annuo anticipato è convenuto in due uguali rate semestrali scadenti al 30.6 ed al Lo stato di rischio alla data del xxxxxxx è formato da n. xxx nuclei assicurati. Il premio annuo finito pari ad.. è stato già versato dalla Contraente nella polizza n. xxxxx a contraenza Cassa xxxxx. Alla fine dell'anno assicurativo la Contraente comunicherà alla Società il numero effettivo degli Assicurati e la Società stessa provvederà alla regolazione del premio per la relativa annualità assicurativa. La differenza di premio risultante dalla regolazione dovrà essere versata/restituita entro 30 giorni dalla data della comunicazione della Società. Inclusioni nel corso dell'anno Le variazioni delle persone assicurate devono essere comunicate per iscritto alla fine di ogni mese alla Società. L'assicurazione rispetto alle nuove persone vale dalle ore 24,00 del giorno indicato nella suddetta comunicazione, salvo la facoltà della Società di richiedere all'associato qualsiasi documento comprovante la veridicità di tale comunicazione (libri amministrativi, stato di famiglia, ecc.). Per i neoassunti si conviene tra le parti che le garanzie avranno effetto dal momento dell assunzione. 11

12 Pagina 12 di 14 Esclusioni La copertura rispetto agli Assicurati per i quali viene richiesta la cessazione dell'assicurazione prima della scadenza annuale, termina alle ore 24,00 della data comunicata dall'associato. Le somme assicurate per anno assicurativo e/o minore durata sono quelle indicate nell'art. 4 delle Condizioni Generali di Polizza. Fermo restando per il Contraente l'obbligo di pagare in via provvisoria il premio annuo, così come stabilito all art. 19, si conviene che alla scadenza dell'annualità stessa si procederà alla regolazione contabile del premio, conteggiato in 360 esimi dei giorni di effettiva copertura, dovuto in via definitiva alla Società risultante dalle singole applicazioni per i nuovi inserimenti e per le cessazioni di garanzia. Art.20 Coassicurazione e delega (valida solo in caso di polizza in coassicurazione) L assicurazione è ripartita per quote tra le Società indicate nel riparto allegato. Resta confermato che in caso di sinistro ognuna delle coassicuratrici concorrerà al pagamento dell indennizzo in proporzione alla quota da essa assicurata, esclusa ogni responsabilità solidale. La Spettabile XXX all uopo designata Coassicuratrice Delegataria dichiara di aver ricevuto mandato dalle coassicuratrici indicate nel riparto a firmare gli atti di ordinaria gestione compiuti dalla Delegataria per conto comune, per la gestione del contratto, la firma degli Atti di polizza e relative modifiche, l istruzione dei sinistri e la quantificazione dei danni indennizzabili, attribuendole a tal fine ogni facoltà necessaria, ivi compresa quella di incaricare esperti (periti, medici, consulenti, etc) anche in loro nome e per conto e ciò vale anche per il presente atto. Le comunicazioni inerenti alla polizza (ivi comprese le comunicazioni relative al recesso ed alla disdetta) devono trasmettersi dall una all altra parte solo per il tramite della Spettabile XXX la cui firma in calce di eventuali futuri atti impegnerà anche le Coassicuratrici che in forza della presente clausola ne conferiscono mandato. Art Clausola Broker L Ente Contraente dichiara di avere affidato la gestione del contratto alla AON Spa, in qualità di Broker ai sensi del D. Lgs. 209/2005 e s.m.i.. Pertanto, agli effetti delle condizioni della presente polizza, gli Assicuratori danno atto che ogni comunicazione fatta dal Contraente/Assicurato al Broker si intenderà come fatta agli Assicuratori stessi e viceversa, come pure ogni comunicazione fatta dal Broker agli Assicuratori si intenderà come fatta dal Contraente/Assicurato stesso. Gli Assicuratori inoltre riconoscono che il pagamento dei premi fatto per il tramite del Broker sopra designato è liberatorio per il Contraente. La Società riconosce che la provvigione del Broker è a proprio carico. Il Broker tratterrà all atto della rimessa dei premi alla Società le commissioni di spettanza nella misura del 10% (dieci per cento) sul premio imponibile. Art. 22 Oneri fiscali Le imposte e gli altri oneri stabiliti per legge, presenti e futuri, relativi a! premio, agli accessori, alla polizza ed agli atti da essa dipendenti, sono a carico della Contraente o dell'assicurato per le parti di rispettiva competenza. 12

13 Pagina 13 di 14 Art. 23 Tracciabilità dei flussi La Società assume tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all articolo 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136 e successive modifiche al fine di assicurare la tracciabilità dei movimenti finanziari relativi all appalto. Ai fini della tracciabilità dei flussi finanziari gli strumenti di pagamento devono riportare nella causale il codice identificativo di gara (CIG) n.... Qualora la Società non assolva agli obblighi previsti dall art. 3 della Legge n. 136/2010 per la tracciabilità dei flussi finanziari relativi all appalto, il presente contratto si risolve di diritto ai sensi del comma 8 del medesimo art. 3 della legge sopraindicata. Art Rinvio alle norme di legge Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. Art.25 - Tutela della Privacy Ai sensi del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196, si informa che dei dati in possesso della Contraente non verrà fatto trattamento diverso da quello previsto per le finalità istituzionali e nel rispetto della riservatezza e segretezza delle persone fisiche e giuridiche. Rimane depositato agli atti di questa Contraente il modulo relativo all informativa a persone fisiche/giuridiche per i fornitori ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 sottoscritto per presa visione dalla Società. Il Contraente La Società Art Clausole Vessatorie Agli effetti dell'articolo 1341 e 1342 Codice Civile si dichiara di approvare espressamente le disposizioni contenute negli articoli seguenti delle condizioni generali di assicurazione: Art.10 - Criteri di liquidazione Art.12 - Controversie Art.13 - Recesso in caso di sinistro ed anticipata risoluzione de! contratto Si dà atto che il presente contratto è composto da n. 13 pagine numerate da 1 a 13 Il Contraente La Società

14 Pagina 14 di 14 RIPARTO DI COASSICURAZIONE L assicurazione è ripartita per quote tra le Imprese in appresso indicate:..% Delegataria...% % % Il Contraente La Società

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI CONDIZIONI GENERALI 1 Prestazioni: Rimborso delle spese per ricoveri ospedalieri da infortunio e/o malattia; Interventi chirurgici

Dettagli

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI La presente è la trascrizione del testo originale di polizza depositato presso i nostri uffici. *************** DEFINIZIONI

Dettagli

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO ASSICURAZIONE INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA Anno 2004 PRESTAZIONI Art. 1 - Assicurati Art. 2 - Prestazioni SOMMARIO DELIMITAZIONE DELL ASSICURAZIONE Art. 3 Limiti

Dettagli

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN OCCASIONE DI SPESE SANITARIE PER MALATTIA, INFORTUNIO E PARTO

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Malattie Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

" ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

 ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione DEFINIZIONI ' " ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione Polizza: i documenti che provano l'assicurazione Contraente: il soggetto che stipula l'assicurazione

Dettagli

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI GARANTITE Il Fondo opera in regime di "prestazione definita" e garantisce le prestazioni tempo per

Dettagli

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI 1 ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE DAY HOSPITAL DIFETTO FISICO FARMACO FRANCHIGIA INDENNIZZO INFORTUNIO MALATTIA MALFORMAZIONE POLIZZA PREMIO RICOVERO

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE a favore dei DIPENDENTI Lotto 5

POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE a favore dei DIPENDENTI Lotto 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE a favore dei DIPENDENTI Lotto 5 La presente polizza è stipulata tra FINCALBRA S.p.A. Via Pugliese, 30 88100 Catanzaro P.IVA 01759730797 e Società Assicuratrice

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Forense? Per gli iscritti ed i pensionati della Cassa Forense non iscritti non è previsto

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI DEFINIZIONE DEI TERMINI UTILIZZATI ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE SOCIETA FRANCHIGIA INDENNIZZO/INDENNITÀ INFORTUNIO ISTITUTO DI CURA MALATTIA MASSIMALE La persona il cui

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE. rimborso spese di cura per malattia ed infortunio. per i DIPENDENTI. della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA

POLIZZA DI ASSICURAZIONE. rimborso spese di cura per malattia ed infortunio. per i DIPENDENTI. della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA POLIZZA DI ASSICURAZIONE rimborso spese di cura per malattia ed infortunio per i DIPENDENTI della CASSA DI RISPARMIO di LA SPEZIA DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le Parti attribuiscono convenzionalmente

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Dal 1 luglio i dirigenti del gruppo FS, iscritti e non iscritti all'assidifer Fndai, potranno sottoscrivere la polizza integrativa del FASI

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2015. Prima di entrare nel dettaglio delle prestazioni e per una

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI 01/09 02/09 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI Ed. Gennaio 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione - POLIZZA : il documento che

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI 1/10 2/10 POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI Ed. Gennaio 2010 Nel testo che segue si intende per: DEFINIZIONI - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PIANO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per dipendenti Associazione Artigiani e Piccole Imprese Provincia di Trento Piano sanitario integrativo per i dipendenti di Associazioni

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI SCUOLE DELL INFANZIA E NIDI D INFANZIA COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI SCUOLE DELL INFANZIA E NIDI D INFANZIA COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI SCUOLE DELL INFANZIA E NIDI D INFANZIA La presente polizza stipulata tra il COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356 e la Società DURATA DELLA POLIZZA dalle ore 24.00

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI Soluzione Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima della

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO La salute è il bene più prezioso che abbiamo. Nel presente, così come nel futuro, è importante sapere di essere sempre tutelati, qualunque cosa accada. Mutualitas Sede legale

Dettagli

POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia)

POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia) POLIZZA SANITARIA A FAVORE DEI DIACONI ASSOCIATI ALLA F.A.C.I. (Federazione tra le Associazioni del Clero in Italia) La Cattolica Assicurazioni Soc.Coop. (in seguito denominata Società) in base alle norme

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria nei confronti del personale dell Istituto per l anno 2015 RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

LOTTO N. 3 CIG.538537258F

LOTTO N. 3 CIG.538537258F Pagina 1 di 12 POLIZZA DI ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE DIRIGENTI LOTTO N. 3 CIG.538537258F La presente polizza è stipulata tra ITALIA LAVORO SPA VIA GUIDUBALDO DEL MONTE 60 00197 ROMA P.IVA 05367051009

Dettagli

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 DEFINIZIONI Alle seguenti definizioni, che integrano a tutti gli effetti la normativa contrattuale, le Parti attribuiscono il significato di seguito

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. n. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria per il personale dell Istituto per gli anni 2016 e 2017 (CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Sanitas/Mod. X0310.0 Edizione 11/2007 Assicurazione infortunio e malattia/sanitas La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca della

Dettagli

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA L:\PACTUM\LOGO2008\LG000001.bmp L:\PACTUM\LOGO2008\ PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA Mod PF01 ED. 01/2007 PIANETA FAMIGLIA - TESTO CONTRATTUALE - Mod. S30524/07 - PF01 - Ed. 01/2007 Pag.

Dettagli

Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2014 MANUALE OPERATIVO Gruppo Avio Aero Dipendenti

Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2014 MANUALE OPERATIVO Gruppo Avio Aero Dipendenti Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2014 MANUALE OPERATIVO Gruppo Avio Aero Dipendenti Manuale operativo Gruppo Avio Aero Dipendenti 1 IMPORTANTE: Le garanzie di questa polizza sono operative

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Geometri? Per gli iscritti ed i pensionati attivi della cassa Geometri, per i pensionati/cancellati,

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini www.mutuaartieri.it LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO OGGETTO DELLE GARANZIE TUTTE LE GARANZIE SONO OPERANTI

Dettagli

Piano Individuale Commercialisti PIU

Piano Individuale Commercialisti PIU Piano Individuale Commercialisti PIU Gentile Dottore, desideriamo informarla che, per l annualità 2008, Il Piano Base contiene una modifica delle garanzie; alcune di queste ultime, fino allo scorso anno,

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini www.mutuaartieri.it 12/11/2014 Piano sanitario integrativo per gli artigiani trentini Pagina 1 LE PRESTAZIONI

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2016. Per individuare le persone che possono usufruire dell assistenza

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA)

CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI CAPITOLATO INFORTUNI DEL COMUNE DI ANDRIA (BA) Pagina 1 di 7 CONDIZIONI GENERALI Art. 1 - RICHIAMO ALLE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Premesso che le normative

Dettagli

C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA

C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA C.A.P.A.I.A.P REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI PER L ASSISTENZA SANITARIA Deliberato dal C.d.A. nella riunione del 22.11.2012 in vigore dal 22.11.2012 26 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI art. 1: oggetto

Dettagli

Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011

Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione Assistenza Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011 Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE 1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE all. 1 Prestazioni Assicurate Indennità di Ricovero Ospedaliero 1) Ricovero

Dettagli

NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE MALATTIE UNIONE NAZIONALE FRA I PRENSIONATI DEL BANCO NAPOLI (pol.410.30.74262)

NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE MALATTIE UNIONE NAZIONALE FRA I PRENSIONATI DEL BANCO NAPOLI (pol.410.30.74262) Edizione 01/2013 NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE MALATTIE UNIONE NAZIONALE FRA I PRENSIONATI DEL BANCO NAPOLI (pol.410.30.74262) La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

Numero testo C 0059 10 Data pubblicazione 20.04.2010 1 - DIREZIONE

Numero testo C 0059 10 Data pubblicazione 20.04.2010 1 - DIREZIONE Numero testo C 0059 10 Data pubblicazione 20.04.2010 Serie Sezione Servizio Oggetto Presa visione 1 - DIREZIONE 3 - PERSONALE 10 - POLIZZE ASSICURATIVE Polizza per la copertura assicurativa sanitaria dei

Dettagli

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 CONDIZIONI SPECIFICHE ART.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE A parziale deroga del primo comma

Dettagli

INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE

INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE REGIONE SICILIANA Capitolato Speciale di Appalto Polizza di Assicurazione INFORTUNI PERSONALE IN MISSIONE Lotto 2 DEFINIZIONI ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione come definito dall art. 1882 cc.

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

Sussidio SALUS Fascia Base

Sussidio SALUS Fascia Base Sussidio SALUS Fascia Base 1.7 DEFINIZIONI Sussidio SALUS Fascia Base Ambulatorio: struttura o centro medico attrezzato e regolarmente autorizzato in base alla normativa vigente, ad erogare prestazioni

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 11

CHIARIMENTI. pag 1 / 11 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per i il Servizio Assicurativo relativo alla Copertura delle spese sanitarie e rimborso delle spese mediche dei dipendenti di ENAV S.p.A.. A seguito

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 1 ASSISTENZA SANITARIA

REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 1 ASSISTENZA SANITARIA REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 1 ASSISTENZA SANITARIA Edizione aggiornata al 16/02/2015 le parti variate rispetto all edizione del 29/03/2011 sono evidenziate in giallo Principi e finalità 1) Esprimere le

Dettagli

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI ART. 1 ASSISTITI Le diarie e i sussidi di cui al presente regolamento sono prestati esclusivamente a favore dei Soci regolarmente iscritti alla Gargano Vita

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. la Spett.le A.G.E.S.C.I. che sottoscrive la polizza e ne assume i relativi oneri

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. la Spett.le A.G.E.S.C.I. che sottoscrive la polizza e ne assume i relativi oneri CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: SOCIETÀ: ELVIA Assistance S.p.A. MONDIAL Assistance Italia Via Ampère, 30-20131 Milano CONTRAENTE: ASSICURATO: PREMIO: RISCHIO:

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N. 6 Quando c è la salute, c è tutto LA SALUTE, IL BENE PIÙ PREZIOSO Da quando nasciamo, e per tutta la vita, la salute è il bene più prezioso che abbiamo. Spesso però non

Dettagli

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura.

ESTRATTO. Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario L Assicurato stesso.

Dettagli

Prestazioni di ASSISTENZA MEDICA

Prestazioni di ASSISTENZA MEDICA SERVIZI DI ASSISTENZA MEDICA IN ITALIA E ALL ESTERO IN CONVENZIONE CON IMA ASSISTANCE Fimiv e il Consorzio Mu.Sa. hanno siglato un Accordo Quadro con IMA Italia Assistance per offrire alle societa di mutuo

Dettagli

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Guidare & Navigare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Contratto di Malattie

Contratto di Malattie Contratto di Malattie Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA MALATTIE ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti La presente

Dettagli

COPERTURA DIARIA DA INABILITA TEMPORANEA DA MALATTIA E/O DA INFORTUNIO DEFINIZIONI

COPERTURA DIARIA DA INABILITA TEMPORANEA DA MALATTIA E/O DA INFORTUNIO DEFINIZIONI COPERTURA DIARIA DA INABILITA TEMPORANEA DA MALATTIA E/O DA INFORTUNIO DEFINIZIONI Associato/Assicurato: Il medico di base ed il medico pediatra di libera scelta protetto attraverso la presente garanzia

Dettagli

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende Piano Sanitario Sfera Salute Aziende CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE EDIZIONE FEBBRAIO 2008 Cassa di Assistenza CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE.

Dettagli

Definizioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE/ATTO. E la parte del Contratto di assicurazione che disciplina i CAPITOLATO TECNICO

Definizioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE/ATTO. E la parte del Contratto di assicurazione che disciplina i CAPITOLATO TECNICO Contratto di assicurazione (Schema di Contratto normativo e Capitolato tecnico) per la copertura assicurativa sanitaria dei dipendenti di Equitalia S.p.A. e delle società del Gruppo Equitalia Pagina 1

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE Art. 1: Adesione al Piano Sanitario Possono aderire al Piano Sanitario tutti i soci di Primula. Art. 2: Limiti di età Non possono beneficiare delle

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI Pagina 1 di 9 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI CONDUCENTI La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI CASALBORDINO Piazza Umberto I^ 66021 Casalbordino (CH) C.F. 00234500692 e Società Assicuratrice

Dettagli

CONVENZIONE CL/05/207

CONVENZIONE CL/05/207 CONVENZIONE CL/05/207 CONVENZIONE n CL/05/207 Credito al consumo finalizzato all acquisto di Camper stipulato tra: AGOS ITAFINCO S.p.A con sede in Milano - 20158 - Via Bernina, 7 - in seguito definita

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 -

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - COMUNE DI MONIGA DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - stipulata tra il COMUNE DI MONIGA DEL GARDA Piazza S.Martino 1 25080 Moniga del Garda (Brescia)

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE EDIZIONE 06/2009

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE EDIZIONE 06/2009 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE EDIZIONE 06/2009 INF. MAL. - MOD. CPIUS 2 - ED. 01/2010 INDICE DEFINIZIONI... 5 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE... 8 RICOVERI E INTERVENTI CHIRURGICI... 12 Garanzia base...

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO TECHNOSKY S.r.L. GUIDA OPERATIVA Edizione 07/2014 FONDO SANITARIO INTEGRATIVO TECHNOSKY- ED. 07/2014 1

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO TECHNOSKY S.r.L. GUIDA OPERATIVA Edizione 07/2014 FONDO SANITARIO INTEGRATIVO TECHNOSKY- ED. 07/2014 1 FONDO SANITARIO INTEGRATIVO TECHNOSKY S.r.L. GUIDA OPERATIVA Edizione 07/2014 FONDO SANITARIO INTEGRATIVO TECHNOSKY- ED. 07/2014 1 2 FONDO SANITARIO INTEGRATIVO TECHNOSKY- ED. 07/2014 Questo manuale è

Dettagli

ASSICURAZIONE SANITARIA DEL NUCLEO FAMILIARE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE (Testo valevole dal 1 febbraio 2013)

ASSICURAZIONE SANITARIA DEL NUCLEO FAMILIARE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE (Testo valevole dal 1 febbraio 2013) ASSICURAZIONE SANITARIA DEL NUCLEO FAMILIARE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE (Testo valevole dal 1 febbraio 2013) SEZIONE I - DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI di INFORMEST Durata del contratto Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 Con scadenze dei periodi di assicurazione successivi al primo fissati Alle

Dettagli

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA

ESTRATTO Copertura Infortuni Tesserati O.P.E.S. ITALIA Pagina 1 di 7 DEFINIZIONI Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione. Associato Ogni singolo soggetto iscritto o aderente alla Contraente compreso in copertura. Beneficiario

Dettagli

PRESTAZIONI. Assistenza sanitaria alla persona

PRESTAZIONI. Assistenza sanitaria alla persona 1. CONSULENZA MEDICA PRESTAZIONI Assistenza sanitaria alla persona Qualora l Associato in seguito ad infortunio o malattia, necessitasse valutare il proprio stato di salute, potrà contattare i medici della

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PRODOTTI MALATTIA

NOTA INFORMATIVA PRODOTTI MALATTIA NOTA INFORMATIVA PRODOTTI MALATTIA Gentile Cliente, ci congratuliamo e La ringraziamo per aver scelto AXA ASSICURAZIONI S.p.A. Siamo quindi lieti di fornirle alcune informazioni, relative sia alla Società

Dettagli

Polizza Malattie PER DIPENDENTE E RISPETTIVO NUCLEO, COMPOSTO DA:

Polizza Malattie PER DIPENDENTE E RISPETTIVO NUCLEO, COMPOSTO DA: Polizza Malattie PER DIPENDENTE E RISPETTIVO NUCLEO, COMPOSTO DA: a) CONIUGE FISCALMENTE A CARICO E NON (anche non convivente purché non separato legalmente o persona convivente "more uxorio"); b) FIGLI

Dettagli

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015 Regolamento In vigore dal 1 gennaio 2015 ART 1 - PREMESSA Il presente Regolamento in attuazione dello Statuto vigente disciplina il funzionamento della Commercianti Mutua Ospedaliera (di seguito chiamata

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente Società Broker Assicurato Assicurazione

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo Dal 01 marzo 2014 è possibile estendere, GRATUITAMENTE, il Piano Sanitario al NUCLEO

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub I N D I C E BENEFICIARI CONTRIBUZIONI Mezzi ausiliari, correttivi,

Dettagli

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Sintesi delle garanzie L assicurazione è operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante l operatività del contratto per le

Dettagli

PROTEZIONE CONDUCENTE

PROTEZIONE CONDUCENTE PROTEZIONE CONDUCENTE Condizioni generali Art. Z.1 - Oggetto del contratto L assicurazione vale per gli infortuni che l assicurato subisca durante la circolazione, su area pubblica e privata, in qualità

Dettagli

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura:

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura: POLIZZA SANITARIA Con un accordo aziendale al MPS e' stata ottenuta una Polizza Sanitaria che offre al Personale della banca di fruire di interventi finanziari a sollievo dei disagi di natura economica

Dettagli

SANITARIA. Sanitaria - Condizioni di assicurazione valide dal 1 ottobre 2005 - Pag. 1. una Società del Gruppo

SANITARIA. Sanitaria - Condizioni di assicurazione valide dal 1 ottobre 2005 - Pag. 1. una Società del Gruppo SANITARIA Sanitaria - Condizioni di assicurazione valide dal 1 ottobre 2005 - Pag. 1 una Società del Gruppo NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE Predisposta ai sensi dell art. 185 del Decreto Legislativo n.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE MERCI TRASPORTATE

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE MERCI TRASPORTATE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE MERCI TRASPORTATE La presente polizza è stipulata tra Provincia di Brescia Via Musei, 32 25121 Brescia (BS) e la Spettabile. (di seguito denominata

Dettagli

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI COPERTURA SALUTE DOC

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI COPERTURA SALUTE DOC PER LA SALUTE TUA E DELLA TUA FAMIGLIA, FAI UNA SCELTA DI QUALITÀ. ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI COPERTURA SALUTE DOC Fondo Sanitario Integrativo del Servizio Sanitario Nazionale Numero Verde 800.189.091

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

PRESIDENZA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO DEL PERSONALE, DEI SS.GG. DI QUIESCENZA, PREVIDENZA E DI ASSISTENZA DEL PERSONALE

PRESIDENZA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO DEL PERSONALE, DEI SS.GG. DI QUIESCENZA, PREVIDENZA E DI ASSISTENZA DEL PERSONALE PRESIDENZA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO DEL PERSONALE, DEI SS.GG. DI QUIESCENZA, PREVIDENZA E DI ASSISTENZA DEL PERSONALE Capitolato Polizza di Assicurazione Infortuni Cumulativa Lotto 2 DEFINIZIONI

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 1

PIANO SANITARIO Base 1 PIANO SANITARIO Base 1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Base 1 SOMMARIO SETTORE (A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 Stato di gravidanza e parto

Dettagli

Condizioni di assicurazione. Rimborso spese mediche - Forma classica

Condizioni di assicurazione. Rimborso spese mediche - Forma classica Condizioni di assicurazione Rimborso spese mediche - Forma classica QUISICURA Salute INDICE QuiSicura GARANZIA RIMBORSO SPESE MEDICHE FORMA CLASSICA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Rimborso spese mediche

Dettagli