Work flow Elettronica di acquisizione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Work flow Elettronica di acquisizione"

Transcript

1 Work flow Elettronica di acquisizione USB INTERFACE rej DAQ rej DAQ y in y in 1b 4b 2b 3b rej y in DAQ rej y in DAQ 9 vs 9 moduli di rivelazione FPGA COINCIDENCE UNIT TTL I/O rej DAQ y in 1a 2a rej y in DAQ rej DAQ y in 4a 3a y in DAQ rej Design globale realizzazione realizzazione schede DAQ 100% 100% 100% 50% realizzazione schede coincidenza e mainboard Acquisition software Firmware per test board 25% Firmware scritto in collaborazione con Universidad Politecnica de Madrid 1

2 Test board In parallelo è stato portato avanti uno sviluppo di schede fatte in casa che siano un prototipo di sistema di acquisizione a 2 teste con quasi le stesse funzionalità del sistema grande Scheda di coincidenza: 1 vs. 1 tubi Scheda di alimentazione e interfaccia (IO-power) Scheda di acquisizione con FPGA: basata su una scheda commerciale Opal Kelly con FPGA Spartan III. DAQ rej y in 1b 1b y in DAQ rej Coincidence unit Opal Kelly FPGA + USB Motherboard 2

3 1 vs 1 test board DAQ boards (AGE) Coincidence board I/O power board Commercial FPGA/USB board 3

4 SIstema di acquisizione 9+9 Anger-like signals Host PC MAINBOARD USB DAQ 1A DAQ 2A DAQ 3A DAQ 9A coincidence triggers 1A 2A 3A Timing signals Controller Master FPGA Coincidence Network 9A DAQ 1B DAQ 2B DAQ 3B DAQ 9B Timing signals 1B 2B 3B 9B Anger-like signals 4

5 Work flow Elettronica di acquisizione Progettazione e realizzazione Test board + coinc (1 vs. 1) Firmware per test board Acquisition software 100% 75% 50% Risultato: 1MHz count rate Design globale realizzazione realizzazione schede DAQ realizzazione schede coincidenza e mainboard 100% 100% 100% 50% Acquisition software Firmware per test board 25% Firmware scritto in collaborazione con Universidad Politecnica de Madrid 5

6 DAQ board X1 DELAY LINE BUF ADC ADC 12 bit X2 DELAY LINE BUF ADC FPGA on board Altera Cyclone II FIFO W TO INTERFACE Y1 DELAY LINE BUF ADC Y2 DELAY LINE BUF ADC GATE CLR CONV TRG REJ P-UP D-CO CONTROL LOGIC MRK LATCH Schema della scheda DAQ 6

7 Combinatorial network Progettata per 9 contro 9 unita ns timing window Le coincidenze sono ottenute con porte fast PECL AND In principio servirebbero O(n 2 ) AND. Usando un OR cablato abbiamo ridotto a O(2n) le porte necessarie rendendo possibile un sistema 9+9 Schema della scheda di coincidenza (coincidence unit) 7

8 Combinatorial network PCB 8

9 Results achieved (hardware): i. Design, production and assembly of the new constant fraction discriminators () for the modules. 8 have been produced and successfully tested. ii. Design, production and assembly of the new acquisition boards (DAQ). Each DAQ is used to acquire from one detection module with a single Multi Anode. 8 DAQ have been produced and successfully tested. iii. Design of the coincidence (triggering) board. The board will provide a trigger signal to the involved DAQ boards for every possible coincidence among the modules. iv. Design of the motherboard hosting the DAQ boards and the coincidence board. The motherboard will be equipped with a FPGA and an USB interface for PC connection. 9

10 Results achieved (continued): v. Design, production and assembly of a reduced version (1 block vs. 1 block only) of the coincidence board to be used for test purposes. vi. Design, production and assembly of a reduced version of the mother board hosting 2 DAQ boards maximum, to be used for fast prototyping of the detector modules. vii.test on the fast prototyping board: - the maximum count rate is 1 MHz 10

Acquisizione dati: L interfaccia tra PC e mondo reale. 1. Esempi di convertitori DAC e ADC 2. Esempi pratici di acquisizione dati in ambiente MATLAB

Acquisizione dati: L interfaccia tra PC e mondo reale. 1. Esempi di convertitori DAC e ADC 2. Esempi pratici di acquisizione dati in ambiente MATLAB Acquisizione dati: L interfaccia tra PC e mondo reale 1. Esempi di convertitori DAC e ADC 2. Esempi pratici di acquisizione dati in ambiente MATLAB Interfacciamento tra PC e mondo reale, Acquisizione Dati

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

Ottobre 2010. PC 3000 UDMA Technical Analysis

Ottobre 2010. PC 3000 UDMA Technical Analysis Ottobre 2010 PC 3000 UDMA Technical Analysis PC3000 per Windows UDMA è un prodotto della ACE Laboratory, frutto di circa 20 anni di esperienza acquisite nell ambito del Recupero Dati e nella riparazione

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED)

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori elettronici con tensione di uscita stabilizzata per moduli LED di segnalazione. Led driver with

Dettagli

NA62 TDAQ status report. M. Sozzi Incontro con referee INFN CERN 25 Maggio 2012

NA62 TDAQ status report. M. Sozzi Incontro con referee INFN CERN 25 Maggio 2012 NA62 TDAQ status report M. Sozzi Incontro con referee INFN CERN 25 Maggio 2012 TDAQ in generale Distribuzione clock/trigger: progetto completato, nuovi moduli TTCex CERN non funzionanti (OK per 2012, nuovo

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Programmabili

Elettronica dei Sistemi Programmabili Elettronica dei Sistemi Programmabili Introduzione Stefano Salvatori Università degli Studi Roma Tre (stefano.salvatori@uniroma3.it) Università degli Studi Roma Tre Elettronica dei Sistemi Programmabili

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2009-2010 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for Rho - Malpensa Pipeline

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato.

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. : seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. Sistema di acquisizione dati (DAQ): raccoglie i dati prodotti dall apparato e li immagazzina

Dettagli

What is LabVIEW???? Pietro Giannone. Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi. Università degli Studi di Catania

What is LabVIEW???? Pietro Giannone. Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi. Università degli Studi di Catania Università degli Studi di Catania Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi What is LabVIEW???? Pietro Giannone University of Catania Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica

Dettagli

Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ)

Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ) Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ) Ing. Andrea Zanobini - Maggio 2012 Dipartimento

Dettagli

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

Sistemi di connessione Distribox e Spiderbox

Sistemi di connessione Distribox e Spiderbox Distribox and Spiderbox connectivity systems Very small and available in several variants to optimize use of available installation space. Robust design. Available working voltage: 12V, 24V, 110V or 240V;

Dettagli

DAQ: Segnali. Dal punto di vista della DAQ possiamo catalogare i segnali secondo lo schema seguente:

DAQ: Segnali. Dal punto di vista della DAQ possiamo catalogare i segnali secondo lo schema seguente: DAQ: Segnali Dal punto di vista della DAQ possiamo catalogare i segnali secondo lo schema seguente: Segnali analogici d ingresso (analog input) Segnali analogici d uscita (analog output) Segnali digitali

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2011 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for Ferrara-Ravenna Pipeline located

Dettagli

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS COMPATIBILE CON - COMPATIBLE WITH LP14/20/30 SCHEDA - MOTHERBOARD 512 E SW V5 2 IT COLLEGAMENTO A MURO DELLA CONSOLE LCD - CALDAIA Collegamento

Dettagli

David Mariani. Curriculum Vitae

David Mariani. Curriculum Vitae David Mariani Curriculum Vitae Esperienza Dal 28 Novembre 1990 presso Desisti Lighting spa (www.desisti.it) come Assistente Research & Development From November 28th1990 in Desisti Lighting spa (www.desisti.it)

Dettagli

ASIC CARATTERISTICHE GENERALI INTRODUZIONE

ASIC CARATTERISTICHE GENERALI INTRODUZIONE ASIC CARATTERISTICHE GENERALI INTRODUZIONE La complessità di un circuito di elettronica digitale rende spesso difficoltosa la realizzazione del circuito stampato. Inevitabilmente ciò comporta l aumento

Dettagli

Esercitazione sul programma XILINX ISE 4.2i.

Esercitazione sul programma XILINX ISE 4.2i. Esercitazione sul programma XILINX ISE 4.2i. Obbiettivo di questa esercitazione è fornire una panoramica del pacchetto di sviluppo ISE 4.2i della Xilinx. Nel prosieguo saranno descritti i passi base di

Dettagli

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Windows 7 Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Contenuto del kit cod. 20046946: - Interfaccia PC-scheda (comprensiva

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM Raffineria di Livorno Darsena Petroli (Italy) Pipeline YEAR: 2011 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

Progetto di una radio software GPS su periferica USRP. 2 Ottobre 2007

Progetto di una radio software GPS su periferica USRP. 2 Ottobre 2007 Progetto di una radio software GPS su periferica USRP Università degli Studi di Pisa Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Candidato Relatori Prof. Marco Luise Prof. Luciano Lenzini Ing.

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2011 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for Ferrera - Cremona Pipeline which

Dettagli

SAVE 2007 - Veronafiere 23-25 ottobre 2007

SAVE 2007 - Veronafiere 23-25 ottobre 2007 AGENDA Introduzione all architettura PAC Programmazione Multithread con OS Real-Time Strumenti di diagnostica e debugging Real-Time System Manager Parallelismo hardware grazie alla tecnologia FPGA Execution

Dettagli

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT edizione/edition 04-03 DESCRIZIONE DESCRIPTION DESCRIZIONE La nuova tastiera COBO è stata studiata per ottimizzare gli spazi all interno delle cabine moderne.

Dettagli

TEORIA sui SISTEMI OPERATIVI

TEORIA sui SISTEMI OPERATIVI TEORIA sui SISTEMI OPERATIVI A cura del Prof. Enea Ferri - - - 3 o o - - 4 - - - - 5 - - - - - - - 1 Detto anche Descrittore del Processo o Process Control Block (PCB) 6 - - - - - - 7 8 9 2 Ricordiamo

Dettagli

National Instruments Italy. L utilizzo della Strumentazione Virtuale per le Misure Digitali

National Instruments Italy. L utilizzo della Strumentazione Virtuale per le Misure Digitali National Instruments Italy L utilizzo della Strumentazione Virtuale per le Misure Digitali Agenda Introduzione alla strumentazione Virtuale Elementi di una catena di misura Dimostrazione di LabVIEW Esercitazioni

Dettagli

INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE

INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE Scheda d interfaccia per PC da collegare alla porta seriale. Consente di controllare otto uscite a relè e di leggere otto ingressi digitali e due analogici. Un

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre utilizzato per la creazione di foto digitali a colori ad alta defi nizione e per il rilevamento dei dati dimensionali. Per ogni lastra

Dettagli

Fieldbus. Introduzione terminologia. Industrial network systems. A short introduction to fieldbus for industrial applications. Systems interconnection

Fieldbus. Introduzione terminologia. Industrial network systems. A short introduction to fieldbus for industrial applications. Systems interconnection Fieldbus Industrial network systems A short introduction to fieldbus for industrial applications Introduzione terminologia Systems interconnection Es. The OSI model (not mandatory) LAYER FUNCTION EXAMPLES

Dettagli

Tester prova batterie

Tester prova batterie I modelli proposti Tester prova batterie BT3563 BT3562 3561 3554 Settori di utilizzo Applicazione tipica Linea di Produzione, Controllo Qualità, Ricerca & Sviluppo Batterie ad alta tensione, pacchi batteria

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

Realizzare un sensore di visione per applicazioni semplici e complesse. Ing. Marco Mina, Ing. Cor Maas ARS s.r.l. / LMI Technologies

Realizzare un sensore di visione per applicazioni semplici e complesse. Ing. Marco Mina, Ing. Cor Maas ARS s.r.l. / LMI Technologies Realizzare un sensore di visione per applicazioni semplici e complesse Ing. Marco Mina, Ing. Cor Maas ARS s.r.l. / LMI Technologies Applicazioni Complesse? Ispezione Di Tronchi Ispezione di Pneumatici

Dettagli

Architettura dei sistemi x86 Interfacce I/O

Architettura dei sistemi x86 Interfacce I/O I.I.S. Benvenuto Cellini Corso di formazione tecnica Architettura dei sistemi x86 Interfacce I/O Prof. Alessandro Pinto v.2009 Bus ISA (Industry Standard Architecture ) (1981 metà anni 90) Bus di interconnessione

Dettagli

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL INDICE ECVCON Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 4 Messa in funzione... pag. 6 Inserimento della SIM... pag. 6 Connessione al PC per la prima

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM Fuel Transmission Pipeline HEL.PE El Venizelos Airport YEAR: 2001-2006 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak

Dettagli

Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator. StarTech ID: SATDOCK22RU3

Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator. StarTech ID: SATDOCK22RU3 Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator StarTech ID: SATDOCK22RU3 The SATDOCK22RU3 USB 3.0 to SATA Hard Drive Duplicator Dock can be used as a standalone SATA hard drive duplicator,

Dettagli

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 Manuale utente File : Ethernet interfaccia-manuale utente.doc 1/4 Interfaccia Ethernet manuale utente Versione 1.1 1 DESCRIZIONE GENERALE Questo dispositivo consente

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

Il Microcontrollore. Microcontrollore PIC

Il Microcontrollore. Microcontrollore PIC Il Microcontrollore Per realizzare un automatismo l elettronica ci mette a disposizione diverse possibilità. La prima, la più tradizionale, si basa su componenti transistor, mosfet, integrati con porte

Dettagli

Esperienze nel settore Automotive

Esperienze nel settore Automotive Esperienze nel settore Automotive Tekna Automazione e Controllo lavora nel campo dell automazione industrial fornendo prodotti, Sistemi e servizi per l automazione ed il controllo delle line di produzione.

Dettagli

Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines

Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines Università di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines Ing. Fabio Gianaroli Prof. Fabrizio Pancaldi

Dettagli

CATALOGO LED / LED CATALOGUE

CATALOGO LED / LED CATALOGUE 148 ICED 7 Sistemi di interfaccia tra standard DMX, DAI, S10 e modalità PWM mono e RGB, per moduli slave in corrente costante (CCM) e tensione costante (CVM). Alimentazione in tensione costante da 12V

Dettagli

VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School

VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School CIP-Pilot actions VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School Progetto Pilota Scuola elementare Lesa(NO) Angelo Uggè Integrated system for home management and energy savings SCE GROUP HIGH-TECH PARK

Dettagli

LO LH BUSREP. 1 2 3 Jp2. Jp1 BUSREP. Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual

LO LH BUSREP. 1 2 3 Jp2. Jp1 BUSREP. Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual Jp MS 4 LINEA 4 MS MS LINEA LINEA Tx4 Tx Tx Tx BUSREP S Jp Jp LINEA GND +,8 Jp4 BUSREP Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual Edizione/Edition.

Dettagli

SLIM LINE ACU Slim solutions

SLIM LINE ACU Slim solutions SLIM LINE ACU Slim solutions I condizionatori della serie KSL Slim line sono studiati per installazione verticale interna o esterna al quadro.questa nuova linea di prodotto è il risultato tecnico più evoluto

Dettagli

R 100 FM PROFESSIONAL SDR RECEIVER MODULE

R 100 FM PROFESSIONAL SDR RECEIVER MODULE Professional SDR Receiver Module R R FM PROFESSIONAL SDR RECEIVER MODULE R is a professional FM receiver module controllable by RS serial port or the USB port of a personal computer. Always by USB or serial

Dettagli

DISTRIBUTION BOXES SCATOLE DISTRIBUZIONE version Spiderbox

DISTRIBUTION BOXES SCATOLE DISTRIBUZIONE version Spiderbox DISTRIUTION OXES SCTOLE DISTRIUZIONE version 110125 and Distribox : examples of special configurations for SD and SP series e Distribox : esempi di configurazioni speciali per serie SD e SP Mechanical

Dettagli

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti.

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. La gamma NAUTILUS, nata dall esperienza maturata dalla nostra azienda in oltre 36 anni di attività nella progettazione e produzione di sistemi di

Dettagli

Sviluppo di un sistema integrato PC Telecamera per videosorveglianza

Sviluppo di un sistema integrato PC Telecamera per videosorveglianza Sviluppo di un sistema integrato PC Telecamera per videosorveglianza Michele Mazzante Relatore: Prof. Sergio Carrato Università degli studi di Trieste, dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica ed Informatica

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione A.A. 2008/2009

Corso di Sistemi di Elaborazione A.A. 2008/2009 Università di Ferrara Facoltà di Ingegneria Docente: Ing. Massimiliano Ruggeri Mail: m.ruggeri@imamoter.cnr.it mruggeri@ing.unife.it Tel. 0532/735631 Corso di Sistemi di Elaborazione A.A. 2008/2009 Durata:

Dettagli

Collaudo (testing) dei sistemi digitali

Collaudo (testing) dei sistemi digitali Collaudo (testing) dei sistemi digitali Realizzazione di sistemi digitali (VLSI) Collaudo e verifica Collaudo ideale e collaudo reale Costo del collaudo Ruolo del collaudo Struttura di un sistema VLSI

Dettagli

Modulo Module Lumen. Voltaggio Working Voltage

Modulo Module Lumen. Voltaggio Working Voltage MICROCATENA passo 40 mm. Moduli a 2 LED SMT con resina siliconica per protezione da umidità. Distanza tra moduli = 40 mm Sistema di LED in moduli a adatti alla realizzazione di impianti di illuminazione

Dettagli

ROCKLED indoor / outdoor use

ROCKLED indoor / outdoor use indoor / outdoor use 235 DECORATIVE LINEAR MODULES RIGID LED BARS are rigid LED bars with either white or RGB LEDs for cost effective, low power consumption decorative applications. Using high brightness

Dettagli

FabLab Pisa. www.fablabpisa.org un hub per l innovazione e la pretotipazione. Gualtiero Fantoni

FabLab Pisa. www.fablabpisa.org un hub per l innovazione e la pretotipazione. Gualtiero Fantoni FabLab Pisa www.fablabpisa.org un hub per l innovazione e la pretotipazione Gualtiero Fantoni FabLab Pisa Il FabLab Pisa è un hub di persone e aziende animate dalla volontà di far funzionare le cose. La

Dettagli

SDT. 12ma Convention Digital & Radio Communications. Occhio alla T. Castelfeder 3-4 Ottobre 2010. Un eccitatore SSB completamente digitale

SDT. 12ma Convention Digital & Radio Communications. Occhio alla T. Castelfeder 3-4 Ottobre 2010. Un eccitatore SSB completamente digitale 12ma Convention Digital & Radio Communications Castelfeder 3-4 Ottobre 2010 SDT Occhio alla T Un eccitatore SSB completamente digitale Hardware by Giuliano I0CG, Software by Cosa vuol dire SDR? SDR Software

Dettagli

Altera InnovateItaly 2011 Partecipanti: Primiano Tucci, Filippo Gregori Advisor: Prof. Eugenio Faldella

Altera InnovateItaly 2011 Partecipanti: Primiano Tucci, Filippo Gregori Advisor: Prof. Eugenio Faldella Home automation over mains with Altera NIOS-IIII Altera InnovateItaly 2011 Partecipanti: Primiano Tucci, Filippo Gregori Advisor: Prof. Eugenio Faldella Università di Bologna Contesto Home Automation Applicazioni

Dettagli

Benvenuti STEFANO NOSEDA

Benvenuti STEFANO NOSEDA Presentazione di.. SOLAR FORTRONIC Milano 29 settembre 2011 Benvenuti STEFANO NOSEDA FARNELL ITALIA GENERAL MANAGER 1 SOLAR FORTRONIC 2 TAPPE FONDAMENTALI NELLA STORIA DELLA PROGETTAZIONE ELETTRONICA 2009

Dettagli

ROCKLED indoor / outdoor use

ROCKLED indoor / outdoor use indoor / outdoor use 223 DECORATIVE LINEAR MODULES RIGID LED BARS are rigid LED bars with either white, RGB or single colour LEDs for cost effective, low power consumption decorative applications. Using

Dettagli

Kit trasmissione. data transmission. Ref. 10085

Kit trasmissione. data transmission. Ref. 10085 Kit trasmissione dati WIRELESS Kit for wireles data transmission Ref. 10085 MANUALE UTENTE aspetto componenti A Chiavetta USB per connesione al PC B Strumento rilavazione dati C Adattatore 1 Connettore

Dettagli

ARCHITETTURA DI UN PERSONAL COMPUTER

ARCHITETTURA DI UN PERSONAL COMPUTER ARCHITETTURA DI UN PERSONAL COMPUTER Processore Tastiera Mouse CD-ROM Bus Memoria FD HD Stampante La struttura logica Fisicamente l unità centrale è costituita da:... la gabbia per le schede (rack)...

Dettagli

Potenziostato/galvanostato

Potenziostato/galvanostato PRODUTTORE: PAR Ametek MODELLO: VersaSTAT 4-400 1 Applicazioni L incidenza dei costi dovuti alla corrosione dei metalli è stimata in milioni di euro. La corrosione è un fenomeno comune che causa problemi

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2001 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for the transportation system for

Dettagli

www.lsi-lastem.it MW8509-09/10 Caratteristiche principali del sistema Main features of the system Caratteristiche generali General Features

www.lsi-lastem.it MW8509-09/10 Caratteristiche principali del sistema Main features of the system Caratteristiche generali General Features R-Log - Strumenti per la misurazione di grandezze fisiche e chimiche ambientali R-Log - Equipment for monitoring indoor physical and chemical enviromental quantities MW8509-09/10 Caratteristiche principali

Dettagli

Disegno e implementazione di progetti in FPGA Zynq di Xilinx: un esempio pratico

Disegno e implementazione di progetti in FPGA Zynq di Xilinx: un esempio pratico Disegno e implementazione di progetti in FPGA Zynq di Xilinx: un esempio pratico Riccardo Travaglini Ignazio D Antone, Stefano Meneghini, Luigi Rignanese, Mirco Zuffa - sezione di - Workshop su Applicazioni

Dettagli

Arduino UNO. Single board microcontroller

Arduino UNO. Single board microcontroller Arduino UNO Single board microcontroller Che cos è Arduino? Arduino è una piattaforma hardware basata su un microcontrollore, per lo sviluppo di applicazioni che possono interagire con il mondo esterno.

Dettagli

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller)

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller) Unione Europea Università degli studi di Salerno Dipartimento di Ingegneria Industriale Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica X Ciclo N.S. (2008-2011) Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di

Dettagli

Controllo logico sequenziale

Controllo logico sequenziale Controllo logico sequenziale Automazione 28/10/2015 Vincenzo Suraci STRUTTURA DEL NUCLEO TEMATICO INTRODUZIONE REALIZZAZIONE SU EMBEDDED SYSTEM REALIZZAZIONE SU PLC REALIZZAZIONE SU SOFT PLC Via Ariosto

Dettagli

M/S CERAMICA SCARABEO Località Pian del Trullo 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. C. A. Sig.

M/S CERAMICA SCARABEO Località Pian del Trullo 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. C. A. Sig. M/S C. A. Sig. Calisti Giampaolo RAPPORTO DI PROVA del LABORATORIO TECNOLOGICO N 65d/2013 in accordo con la norma UNI EN 14688 sul lavabo LUNA TECHNOLOGIAL LABORATORY TEST REPORT N 65d/2013 in compliance

Dettagli

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer Packet Tracer? Che cosa è Packet Tracer? Cisco Packet Tracer è un software didattico per l emulazione

Dettagli

Manuale per l utente di Ethernet

Manuale per l utente di Ethernet Manuale per l utente di Ethernet Indice 1. Nome della scheda dell interfaccia & stampante disponibile... 2 2. Specifiche... 3 3. Modalità d installazione... 4 4. Configurazione della scheda dell interfaccia

Dettagli

SAFETY AT WORK PRODOTTI E SOLUZIONI PER LA SICUREZZA

SAFETY AT WORK PRODOTTI E SOLUZIONI PER LA SICUREZZA SAFETY AT WORK PRODOTTI E SOLUZIONI PER LA SICUREZZA FINO AD ORA: MSS BASIC Sistema di sicurezza modulare 3RK3 Basic: - è un dispositivo di sicurezza modulare e parametrizzabile tramite software - offre

Dettagli

BoxTel MKII BoxTel GSM

BoxTel MKII BoxTel GSM BoxTel MKII BoxTel GSM IBRIDO TELEFONICO COMPATTO REL2.4 HIGHLIGHTS 1. Ibrido telefonico compatto 2. Gestione di una linea telefonica POTS/PSTN o GSM DualBand 3. Controllo e visualizzazione dei livelli

Dettagli

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15. MAIN OUT 90-245V JACK 50/60Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. line AUX TUNER TAPE CD

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15. MAIN OUT 90-245V JACK 50/60Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. line AUX TUNER TAPE CD M12 X-4 Mixer Preamplifier INPUT VOICE VOICE VOICE VOICE CH1 PIOITY A CH PIOITY AUX TUNE TAPE CD MASTE STEEO MAIN OUT M12 X-4 1 1 1 1 1 1-1 +1-1 +1 1 1 1 CHANNE 1 CHANNE 2 CHANNE3 CHANNE 4 SOUCES VOUME

Dettagli

L-70 EVO Materiali Materials Cablaggi Wiring

L-70 EVO Materiali Materials Cablaggi Wiring 26 L-70 EVO L-70 EVO Linee di luce LED di larghezza 70mm, per installazione ad incasso su cartongesso, a parete o soffitto, tagliabile in opera. Versione con basi cablate e versione con supporti per strip

Dettagli

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua POLITECNICO DI MILANO Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Dipartimento di Elettronica e Informazione Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua AI & R Lab

Dettagli

SYNC 01. Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione. Synchronism Repeater Installation Handbook. Edizione / Edition 1.1

SYNC 01. Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione. Synchronism Repeater Installation Handbook. Edizione / Edition 1.1 SYNC 0 Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione Synchronism Repeater Installation Handbook Edizione / Edition. CIAS Elettronica S.r.l. Ed. DICE. DESCRIZIONE.... DESCRIZIONE.... STALLAZIONE....

Dettagli

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android...

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... Sommario Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... 4 Indruduzione La scheda può controllare fino a quattro

Dettagli

(25 min) Esercizio 1. 1a) Vedi libro e appunti del corso.

(25 min) Esercizio 1. 1a) Vedi libro e appunti del corso. (5 min) Esercizio 1 1) Con una scheda di acquisizione dati, con dinamica d ingresso bipolare, si devono misurare i seguenti segnali su un circuito: V 1 tensione di alimentazione di una connessione USB

Dettagli

Radio Frequency Identification Systems

Radio Frequency Identification Systems Work--Tag passiivii Miinii--Conttrrollllerr USB CPR..PR50 & CPR..MR50 Manualle iinsttallllaziione Come tutti i dispositivi della Famiglia Work-Tag i controller operano con transponders di frequenza operativa

Dettagli

FPGA alla portata di tutti

FPGA alla portata di tutti di ANTONIO ACQUASANTA Igloo nano Starter kit FPGA alla portata di tutti Questo articolo presenta nel dettaglio l IGLOO nano STARTER KIT di ACTEL, dal costo contenuto, per FPGA, che potrà essere usato come

Dettagli

Recupero della frequenza di campionamento in Ricevitori DVB-T

Recupero della frequenza di campionamento in Ricevitori DVB-T ALTERA Contest Innovate Italy 2010 Recupero della frequenza di campionamento in Ricevitori DVB-T Antonio Argentieri e Felice Francesco Tafuri Sommario Team members Sampling Frequency Offset Caratteristiche

Dettagli

Esame di INFORMATICA

Esame di INFORMATICA Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 4 MACCHINA DI VON NEUMANN Anni 40 i dati e i programmi che descrivono come elaborare i dati possono essere codificati nello

Dettagli

8 Microcontrollori PIC

8 Microcontrollori PIC 8 Microcontrollori PIC 8.1 Descrizione generale Un microcontrollore è un dispositivo elettronico che opportunamente programmato è in grado di svolgere diverse funzioni in modo autonomo. Essenzialmente

Dettagli

WYSE. RDP/ICA Embedded (Wyse ThinOS)

WYSE. RDP/ICA Embedded (Wyse ThinOS) WYSE Il presente listino è pubblicato per informare sulle varie componenti della piattaforma e i codici corrispondenti. I prezzi non sono specificati, in quanto vengono definiti di volta in volta a seconda

Dettagli

Moduli fotovoltaici Photovoltaic Modules

Moduli fotovoltaici Photovoltaic Modules SYSTEM Moduli fotovoltaici Photovoltaic Modules ES225 ES175 ELECTRO SOLAR srl V.le dell Industria e dell Artigianato, 26/D 35010 Carmignano di Brenta (PD) Italy tel. +39 049 5957254 fax +39 049 9439742

Dettagli

Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007

Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007 Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007 09/01/2007 1 Descrizione generale / Main description E un sistema di regolazione che permette il controllo

Dettagli

Manufacturing Plant. in Outsourcing in Outsourcing

Manufacturing Plant. in Outsourcing in Outsourcing Stabilimento di produzione Linea Special Food Aci Catena (CT) Stabilimento di produzione Alimenti destinati ai fini medici speciali Fidenza (PR) Stabilimento di produzione In Outsourcing Integratori Alimentari

Dettagli

Tecnologia dell Informazione

Tecnologia dell Informazione Tecnologia dell Informazione Concetti di base della tecnologia dell informazione Materiale Didattico a cura di Marco Musolesi Università degli Studi di Bologna Sede di Ravenna Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

Introduzione ai Microcontrollori Workshop 08/06/2011 Dott.Ing.Marco Frosini Qprel srl Dott.Ing.Lorenzo Giardina Qprel srl Slide 1 di 27 L'elettronica digitale PRIMA dei microcontrollori Elemento base:

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): Electro Magnetic Emission Tests on SP40 plus Richiedente (Customer): - Ente/Società (Dept./Firm): Compuprint S.p.A. - Sig.(Mr.): Daniele Zanino - Indirizzo

Dettagli

Corem, Unità di Controllo di Sistemi non presidiati

Corem, Unità di Controllo di Sistemi non presidiati ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA OSSERVATORIO VESUVIANO Corem, Unità di Controllo di Sistemi non presidiati G.Scarpato, W.De Cesare, C.Buonocunto Rapporto Tecnico n 2-2005 Osservatorio Vesuviano

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli