Bimestrale di attualità, tecnica e cultura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bimestrale di attualità, tecnica e cultura"

Transcript

1 Bimestrale di attualità, tecnica e cultura Anno 15 - N Novembre Spedizione in a.p. - 70% - Filiale di Milano - Tassa pagata - Taxe perçue - contiene I.P. In caso di mancata consegna restituire all ufficio di Milano/Roserio per la restituzione al mittente che si impegna a pagare la relativa tassa MAPEI SPONSOR UFFICIALE DELLA NAZIONALE ITALIANA DI CALCIO

2 Mapei è Sponsor Ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio. Il blu, colore istituzionale Mapei, dal 10 novembre 2005 spicca sull'azzurro della squadra nazionale di calcio italiana. Mapei è diventata, infatti, Sponsor Ufficiale di tutte le squadre Nazionali (Nazionale A, Nazionale Under 21, Nazionali giovanili, Nazionale Calcio a 5, Nazionale Femminile). È, per Mapei, un'iniziativa di comunicazione di sicura efficacia, tenuto anche conto che la formazione maggiore, nell'estate del 2006, disputerà il Campionato del Mondo in Germania. Mapei affiancherà Tim, in qualità di Sponsor Ufficiale. La sponsorizzazione, che prevede diverse forme di esposizione dei marchi Mapei e l'attività di Pubbliche Relazioni ad essa collegata, è iniziata, in concomitanza con il ritiro azzurro, giovedì 10 novembre al Centro Tecnico di Coverciano, con la partecipazione allo Sponsor Day - la giornata dedicata all'incontro tra gli Sponsor, gli atleti e lo staff tecnico e dirigenziale della Federazione Italiana Giuoco Calcio - e durerà sino alla fine del Mapei, da sempre nello sport e che in quello professionistico si è fatta conoscere in tutto il mondo con la sua vittoriosa squadra di ciclismo, lega oggi il suo nome anche al calcio, lo sport popolare più seguito e, tra tutte le discipline, quella con la più alta esposizione mediatica. Un opportunità per Mapei di consolidare la propria notorietà a livello internazionale e di ricordare anche l'italianità di un'azienda in continua crescita che, sorta nel 1937 a Milano, è oggi tra i leader mondiali del suo settore ed è presente con impianti produttivi e commerciali in tutto il mondo. Una collaborazione, quella con la Nazionale di calcio, nata subito vincente e sotto i migliori auspici. Infatti, in preparazione del Campionato del Mondo e fresca di sponsorizzazione Mapei, la Nazionale Italiana il 12 novembre ha sconfitto nell'amichevole di Amsterdam la temutissima Olanda di Van Basten per 3 a 1 e il 16 novembre a Ginevra, sempre in amichevole, ha pareggiato 1 a 1 con la Costa d Avorio. Sui prossimi numeri di Realtà Mapei daremo maggiori informazioni sull'importante accordo recentemente siglato e approfondiremo i temi e le opportunità che questa importante iniziativa di comunicazione comporterà per tutta l'azienda. Da oggi, e in attesa dei prossimi campionati mondiali, possiamo intanto prepararci a gridare Forza Italia Forza Mapei!!!

3 RIVISTA BIMESTRALE Anno 15 - numero 73 - novembre 2005 DIRETTORE RESPONSABILE: Adriana Spazzoli SEGRETERIA DI REDAZIONE: Carla Fini REDAZIONE: Anna Calcaterra, Metella Iaconello, Tiziano Tiziani, Federica Tomasi RICERCA FOTOGRAFICA: Davide Acampora PROGETTO GRAFICO - IMPAGINAZIONE Magazine - Milano FOTOLITO: Overscan - Milano STAMPA: Arti Grafiche Beta - Cologno Monzese (Mi) DIREZIONE E REDAZIONE Via Cafiero, Milano tel fax Abbonamenti: EDITORE: Mapei S.p.A. Registrazione del Tribunale di Milano n. 363 del Tiratura di questo numero: copie Distribuzione in abbonamento postale in Italia: copie - all estero: copie Hanno collaborato a questo numero con testi, foto e notizie: Gianni Dal Magro, Espressione Fiera, Paolo Giglio, Clara Miramonti, Aldo Sassi, Stefan Schallerbauer, Helmut Schweda. Foto grande di copertina: Lo scudetto tricolore, il nuovo logo della Federazione Italiana Gioco del Calcio, incontra le Fughe Colorate Mapei. Infatti Mapei è Sponsor Ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio fino alla fine del 2006 (vedi articolo a lato). PROSSIMAMENTE SULLE PRINCIPALI TESTATE GIORNALISTICHE E IN PARTICOLARE NEL PROGRAMMA TELEVISIVO SERIE A - IL GRANDE CALCIO IN ONDA SU CANALE 5 OGNI DOMENICA, IL LOGO MAPEI ACCOMPAGNERÀ LA NAZIONALE ITALIANA DI CALCIO NELLA SUA AVVENTURA VERSO I MONDIALI 2006 IN GERMANIA ATTUALITÀ Adesivi italiani, leadership tecnologica nel mondo pag. 2 4 Gran Prix Referenze Mapei pag. 56 PRODOTTI IN EVIDENZA Ultraflex S2 Mono pag. 5 Sigillanti per giunti e fessure pag. 34 Fuga Fresca pag. 46 FIERE Cersaie pag. 6 Stone+Tec pag. 41 Marmomac pag. 42 NUOVE INIZIATIVE Mapelastic in TV... ma chi lo ferma più! pag. 13 REFERENZE Il Giardino del Gigante pag. 14 La Rotonda della Besana pag. 22 Il tempio dell'acqua pag. 26 Benessere mitteleuropeo pag. 30 Shopping nel gigante blu pag. 36 La cattedrale di Urbino pag. 47 Cinema Italia, a cavallo tra vecchio e nuovo pag. 50 FORMAZIONE Marmi in posa pag. 40 IL PARERE DELL'ESPERTO Semaforo verde per la posa corretta dei materiali lapidei pag. 43 L'IMPEGNO NELLO SPORT Siamo ancora nel ciclismo pag. 52 Mapei Tre-G pag. 54 San Patrignano Europa pag. 55 Tutela della riservatezza dei dati personali I dati personali dei destinatari di Realtà Mapei sono trattati in conformità al Decreto Legislativo n. 196/2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ). Questi dati sono utilizzati per le finalità direttamente connesse e strumentali all'erogazione del servizio (Dichiarazione ai sensi della Legge 675/96 sulla tutela della privacy). In qualsiasi momento è possibile richiedere la modifica, l aggiornamento o la cancellazione di tali dati, scrivendo a: Mapei - Ufficio Marketing - Via Cafiero, Milano Fax 02/ Chi non avesse ricevuto il modulo per l autorizzazione all utilizzo dei dati, può richiederlo all indirizzo sopra indicato. Tutti gli articoli pubblicati in questo numero possono essere ripresi, previa autorizzazione dell editore, citando la fonte. Questo periodico è associato all Unione Stampa Periodica Italiana 1

4 L articolo fa il punto della situazione delle normative europee in materia di prodotti per la posa di piastrelle per pavimenti e rivestimenti ed è integrato da un intervista a Giorgio Squinzi, Amministratore Unico di Mapei SpA. L intervista illustra l attiva partecipazione dell azienda, leader nella produzione di adesivi, ai lavori degli enti europei e internazionali. A cura di Clara Miramonti, Funzionario Comparto Costruzioni Uni - Segretario CEN/TC 67 Piastrelle di ceramica. L'articolo è stato ripreso da Il Sole 24 Ore - Centro Nord del 21 settembre, che ringraziamo. Espressione dell'eccellenza del made in Italy del mondo ceramico è il Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per edilizia e dell'arredobagno, che si tiene annualmente a Bologna (quest anno si è svolto dal 27 settembre al 1 ottobre - vedi articolo a pag. 6). Qui si incontrano tutte le realtà industriali, dalle aziende produttrici di piastrelle a quelle attive nel settore degli adesivi per edilizia e dei materiali per la posa dei prodotti ceramici. Le piastrelle da sole non sono sinonimo di garanzia per una pavimentazione o un rivestimento a regola d'arte. È necessario conciliare la loro funzionalità estetica con un'adeguata progettazione e una scelta accurata delle tecniche di installazione. Ecco perché due prodotti così diversi UNI EN UNI EN UNI EN 1308 UNI EN 1323 UNI EN 1324 UNI EN 1346 UNI EN 1347 UNI EN 1348 UNI EN UNI EN UNI EN UNI EN UNI EN UNI EN TAB.1 NORME SUGLI ADESIVI ED I SIGILLANTI PER PIASTRELLE Adesivi per piastrelle - Definizioni e specifiche Sigillanti per piastrelle - Definizioni e specifiche Adesivi per piastrelle - Determinazione dello scivolamento Adesivi per piastrelle - Lastra di calcestruzzo per le prove Adesivi per piastrelle - Determinazione della resistenza al taglio degli adesivi in dispersione Adesivi per piastrelle - Determinazione del tempo aperto Adesivi per piastrelle - Determinazione del potere bagnante Adesivi per piastrelle - Determinazione della resistenza a trazione degli adesivi cementizi Adesivi per piastrelle - Determinazione della resistenza al taglio degli adesivi a base di resine reattive Adesivi e sigillanti per piastrelle - Determinazione della resistenza chimica di malte reattive con resina Sigillanti per piastrelle - Determinazione della resistenza all'abrasione Sigillanti per piastrelle - Determinazione della resistenza a flessione e a compressione Sigillanti per piastrelle - Determinazione del ritiro Sigillanti per piastrelle - Determinazione dell'assorbimento d'acqua tra loro come le piastrelle di ceramica e gli adesivi diventano complementari e l'avanzata tecnologia industriale delle piastrelle è accompagnata da uno sviluppo altrettanto tecnologico degli adesivi. Infatti non solo i principi di selezione dei materiali e il loro utilizzo assicurano il raggiungimento di alti livelli di qualità delle piastrellature di ceramica, ma di fondamentale importanza sono anche la loro progettazione e installazione. Le piastrelle utilizzate per pavimenti e pareti, sia per interno che per esterno, sono installate utilizzando adesivi e malte per fugature, anche se persiste una quota sempre minore di posa in tradizionale con malta di cemento. Definire la qualità delle piastrellature di ceramica significa soddisfare i requisiti estetici e rispondere a tre requisiti fondamentali: regolarità, durabilità nel tempo e sicurezza. La regolarità della piastrellatura, valutata misurando la planarità, che si estrinseca nell'orizzontalità dei pavimenti e nella verticalità delle piastrellature a parete, e la sicurezza, requisito essenziale della Direttiva Prodotti da Costruzione, dipendono da una corretta installazione che, a sua volta, unitamente a una scelta accurata dei materiali concorre alla durabilità nel tempo. È importante, quindi, scegliere l'adesivo giusto in funzione dell'impiego. I produttori italiani di adesivi si sono impegnati affinché i loro prodotti potessero circolare liberamente nei diversi Paesi, eliminando le barriere dovute alla mancanza di armonizzazione delle norme tecniche e dei regolamenti nazionali in vigore negli Stati che fanno parte dell'unione Europea. In attuazione della direttiva 89/106 sui prodotti da costruzione, nell'ambito del mandato assegnato dalla Commissione Europea al CEN, si colloca la normativa di riferimento per questi prodotti. Il Comitato Tecnico del CEN coinvolto è il CEN/TC 67 "Piastrelle di ceramica" che si occupa dell'elaborazione di norme europee riguardanti la terminologia, le caratteristiche tecniche, dimensionali e le tolleranze, i metodi di prova, la progettazione e l'installazione delle piastrelle di ceramica con il suo gruppo di lavoro (WG 3), che da più di quindici anni lavora alla stesura delle norme sugli adesivi e malte per fugature. UNI gioca un ruolo primario su più fronti gestendo la segreteria del CEN/TC 67 e supportando quella del suo WG 3 coordinato da Giorgio Squinzi. Frutto di questo impegnativo lavoro, svolto nelle trentanove riunioni che il 2

5 UNI EN 1308 UNI EN 1324 UNI EN 1346 UNI EN 1348 UNI EN Forza di adesione Durabilità Azione dell'invecchiamento climatico/termico Azione dell'umidità dell'acqua Cicli di gelo/disgelo TAB.2 PROVE DA ESEGUIRE SECONDO LA UNI EN Adesivi per piastrelle - Determinazione dello scivolamento Adesivi per piastrelle - Determinazione della resistenza al taglio degli adesivi in dispersione Adesivi per piastrelle - Determinazione del tempo aperto Adesivi per piastrelle - Determinazione della resistenza a trazione degli adesivi cementizi Adesivi per piastrelle - Determinazione della resistenza al taglio degli adesivi a base di resine reattive TAB.3 PROVE INIZIALI DI TIPO AI FINI DELL APPOSIZIONE DELLA MARCATURA CE IN CONFORMITÀ DELL APPENDICE ZA DELLA UNI EN gruppo ha tenuto, sono le norme di prodotto riguardanti gli adesivi e i sigillanti per piastrelle e i relativi metodi di prova (vedi tabella 1). Il lavoro svolto a livello europeo dal gruppo di lavoro 3 del CEN/TC 67 è stato ampiamente recepito a livello internazionale dal corrispondente gruppo di lavoro 3 del Comitato tecnico ISO (ISO/TC 189). La norma UNI EN Adesivi per piastrelle - Definizioni e specifiche pubblicata nel marzo del 2003, che fornisce la specifica tecnica e una dettagliata classificazione dei principali tipi di adesivi, oltre ad essere lo strumento con cui il produttore verifica il proprio prodotto, è la norma di prodotto "armonizzata" a seguito della pubblicazione del riferimento in Gazzetta Europea. È, in altre parole, lo strumento che permette l'apposizione della marcatura CE sul prodotto stesso, in attuazione della Direttiva Prodotti da Costruzione. La marcatura CE è una sorta di passaporto che permette al prodotto di circolare liberamente.tuttavia questo non significa che il prodotto sia necessariamente adatto a tutti gli impieghi finali in tutti gli Stati Membri. Il produttore, o il suo rappresentante legale nell'area Economica Europea, è sempre responsabile dell'affissione della marcatura CE. Questa deve essere affissa in modo visibile, leggibile e indelebile, nella forma descritta nella direttiva 93/68/CEE e nella Council Decision 93/465/EC e deve essere facilmente accessibile alle autorità per i controlli. Un prodotto è considerato idoneo all'impiego previsto se consente, all'opera in cui è inserito, di soddisfare i requisiti essenziali che essa prevede. Nel caso in cui uno Stato Membro non abbia disposizioni legislative, regolamentari e amministrative su una data caratteristica per un dato uso previsto del prodotto, il produttore può dichiarare la conformità alla norma armonizzata (quindi godere della presunzione di conformità ai Requisiti Essenziali della Direttiva, marcare CE il prodotto e immetterlo legalmente sul mercato), senza dichiarare la prestazione in relazione a quella caratteristica. In questo caso, nelle informazioni che accompagnano la marcatura CE, in corrispondenza della caratteristica in questione, può essere riportata la sigla NPD ( No Performance Determined - Nessuna prestazione determinata). Fra i requisiti essenziali si annoverano la tutela della salute, il rispetto dell'ambiente e la sicurezza dell'impiego, obiettivi che già da tempo vengono perseguiti dai produttori italiani di adesivi. La UNI EN classifica gli adesivi in tre tipi: cementizi (C), più comunemente utilizzati anche per ambienti esterni, in dispersione (D), prevalentemente utilizzati per rivestimenti interni, e a base di resine reattive (R) per impieghi particolari (quando, per esempio, alla piastrellatura è richiesta una particolare resistenza all'attacco acido o le piastrelle di ceramica sono posate su strutture particolari). Tutte le caratteristiche fondamentali e Adesivi cementizi X (1) X (3) X (6) X (8) Pavimentazioni interne ed esterne Pareti interne ed esterne Finiture di soffitti Adesivi in dispersione X (2) X (3)(4) X (7) - Adesivi di resine reattive (1) adesione a trazione iniziale e anticipata (2) adesione a taglio iniziale (3) adesione a trazione dopo l'azione dell'invecchiamento climatico/termico (4) adesione a taglio a temperatura elevata (5) adesione a taglio dopo shock termico (6) adesione a trazione dopo immersione in acqua (7) adesione a taglio dopo immersione in acqua (8) adesione a trazione dopo i cicli di gelo/disgelo Fonte: UNI X (2) X (5) X (7) opzionali che ciascun tipo di adesivi deve possedere sono elencate in tre distinti prospetti all'interno della norma. Per ciascuna di esse è riportato il riferimento del metodo di prova (vedi tabella 2). L'appendice informativa ZA alla UNI EN contiene le caratteristiche essenziali che permetteranno ai produttori italiani di apporre la marcatura CE sui loro prodotti. I produttori, per garantire che i loro prodotti sono conformi alle prescrizioni della norma, devono procedere all'esecuzione di prove iniziali di tipo (vedi tabella 3) che riguardano la determina- Ricordando Craig Hamilton Craig Hamilton, Direttore del Laboratorio di Ricerca & Sviluppo della Mapei Corp. (USA), è venuto improvvisamente a mancare lo scorso 16 settembre, a causa di un infarto, all'età di 55 anni. Hamilton aveva lavorato per l'industria della ceramica e dei materiali lapidei per oltre 20 anni ed era entrato nella Mapei Corp. nel 1989, ricoprendo vari ruoli all interno dell azienda. L'entusiasmo con cui svolgeva la sua professione lo aveva portato a impegnarsi attivamente all'interno degli enti normativi, al momento ricopriva infatti la carica di Presidente dell'mmsa (Materials, Methods & Standards Association) e di Convenor del Working Group 3 dell'iso/tc

6 zione delle caratteristiche prestazionali citate nella norma di riferimento. Tali prove devono essere eseguite quando si sviluppa un nuovo tipo di prodotto e quando si verifica una variazione significativa nelle materie prime o nel processo produttivo che potrebbe alterare le caratteristiche del prodotto finito. Le prove iniziali di tipo devono essere eseguite da un laboratorio notificato. Sulla base di esse il produttore prenderà una decisione sui valori da dichiarare per ciascuna caratteristica, tenendo conto del fatto che essi devono essere rappresentativi della produzione corrente. A scopo cautelativo, è consigliabile dichiarare i valori minimi ottenuti nelle prove. Spetta inoltre ai produttori il controllo di produzione in fabbrica, un sistema che deve stabilire e documentare le procedure per la verifica dei materiali in ingresso, delle attrezzature di controllo e prova, del processo di produzione e dei prodotti finiti. Per essere autorizzato ad apporre la marcatura CE, il produttore deve preparare e conservare una dichiarazione di conformità scritta nella lingua del Paese di destinazione del prodotto che deve riportare: il nome e l'indirizzo del produttore, la descrizione del prodotto, le disposizioni alle quali il prodotto è conforme, le particolari condizioni applicabili all'impiego del prodotto, la qualifica di chi firma, il nome e l'indirizzo del laboratorio notificato. Nove mesi dopo la pubblicazione della norma da parte del CEN, inizia il cosiddetto "periodo transitorio" durante il quale il produttore è libero di scegliere se seguire la nuova norma armonizzata e applicare la marcatura CE o continuare a usare le vecchie prescrizioni nazionali, senza marcare CE i propri prodotti. La durata di questo periodo di coesistenza è solitamente di 12 mesi. Al termine dello stesso, le norme nazionali in contrasto devono essere ritirate, i prodotti devono essere conformi alla norma europea armonizzata e devono essere obbligatoriamente marcati CE per poter essere immessi sul mercato. Per gli adesivi il periodo transitorio si è concluso da tempo e la marcatura CE è obbligatoria dal 1 aprile Per il momento la norma di riferimento per le malte da fugature è volontaria in quanto per questi prodotti non è prevista la marcatura CE. Non si può pensare ai prodotti per la posa dei pavimenti e dei rivestimenti senza pensare a Mapei, leader mondiale in questo settore. Ce ne parla Giorgio Squinzi, Presidente del Gruppo Mapei e Amministratore Unico della Mapei SpA. Fin dai tempi della sua fondazione l'azienda si è occupata di adesivi per la messa in opera dei pavimenti e dei rivestimenti di ogni tipo e ad oggi la produzione dei prodotti per la posa di materiali ceramici e lapidei rappresenta il 55%. "Alla base della fiorente produzione - precisa Squinzi - c'è la ricerca alla quale Mapei ha sempre dedicato molti sforzi investendo risorse e denaro: il 12% del personale del Gruppo, circa 480 dipendenti, è impiegato nei laboratori e il 5% del fatturato, circa 60 milioni di euro, sono investiti nella ricerca." I centri di ricerca Mapei sono sette: due in Italia, uno in Canada, uno negli Stati Uniti, uno in Francia, uno in Germania e uno in Norvegia. Quello di Milano ha il compito di coordinare il lavoro degli altri sei laboratori e funziona anche da laboratorio analitico centrale dell'intero Gruppo. "Mapei - sottolinea Squinzi - persegue una tecnologia globale dei suoi prodotti, ma personalizzata a livello locale, realizzando prodotti con formulazione diversa in funzione dei Paesi di destinazione per differenze climatiche e nelle tecniche costruttive." L'azienda collabora da tempo con le università, tra cui il Politecnico di Milano, quello di Torino e l'università Federico II di Napoli e ha da poco stabilito un accordo con il CNR per un programma di ricerca congiunto. Impegnata su più fronti e soprattutto attiva in campo normativo, collabora con UNI dal 1988 partecipando attivamente ai lavori sia a livello europeo che internazionale. A livello europeo Mapei prende parte ai lavori dei Comitati Tecnici CEN/TC 67 "Piastrelle di ceramica", CEN/TC 104 "Calcestruzzo", CEN/TC 193/WG 4 "Adesivi per edilizia", CEN/TC 303 "Strati di supporto per pavimentazioni e realizzazione in situ per pavimentazioni interne", coordina il gruppo di lavoro 1 del CEN/TC 193 "Terminologia"; Giorgio Squinzi presiede il gruppo di lavoro 3 del CEN/TC 67 dedicato agli adesivi e materiali per fugature e Mapei ne gestisce la segreteria. A livello internazionale partecipa ai lavori dell'iso/tc 61 "Materie plastiche" e del gruppo di lavoro 3 "Prodotti per l'installazione" dell'iso/tc 189 "Piastrelle di ceramica". "Nel corso degli anni - ricorda Squinzi - le risorse umane impegnate da Mapei per i lavori normativi sono state molte in termini sia di esperti partecipanti alle riunioni, che di tecnici impegnati a effettuare i ringtests nei vari laboratori." "Per un'azienda globale come Mapei - ci spiega Squinzi - costantemente impegnata a conseguire risultati con lo scopo, tra l'altro, di migliorare la qualità dei prodotti, è fondamentale avere norme comuni e ben venga allora la marcatura CE, anche se non è sempre così semplice farne capire l'importanza alla gente. Inoltre il Gruppo - conclude Squinzi - è attento alla qualità dei prodotti e alla sicurezza di chi li produce e di chi li utilizza anche nel rispetto dell'ambiente. L'impegno di Mapei ha infatti portato a ottenere la certificazione del Sistema Qualità in conformità alla UNI EN ISO 9001 e del Sistema di Gestione Ambientale in conformità alla UNI EN ISO in molte aziende del Gruppo." 4

7 LA RICERCA MAPEI HA INFRANTO UNA NUOVA BARRIERA Adesivo cementizio monocomponente ad alte prestazioni, altamente deformabile, a scivolamento verticale nullo e con tempo aperto allungato, ad altissima resa e facile spatolabilità, per piastrelle in ceramica e materiale lapideo (C2TE, S2). ULTRAFLEX S2 MONO è il primo adesivo cementizio (C) migliorato (2), monocomponente, resistente allo scivolamento (T), altamente deformabile di classe S2 (secondo la classificazione EN 12002), con tempo aperto allungato (E), di classe C2TE, introdotto nel mercato mondiale: il massimo che ci si possa aspettare da un adesivo per ceramica. ULTRAFLEX S2 MONO è una polvere grigia, composta da cemento, sabbie di granulometria selezionata, un elevato quantitativo di resine sintetiche ed elastomeri micronizzati secondo una formulazione sviluppata nei Laboratori di Ricerca e Sviluppo Mapei. Impastato con acqua, si trasforma in una malta dalle molteplici peculiarità. Anzitutto la bassa massa volumica di questo innovativo prodotto si traduce in due fondamentali benefici: a parità di volume, i sacchi hanno un peso inferiore (15 kg) rispetto a quelli dei tradizionali adesivi cementizi. Questo comporta una facile movimentazione che si traduce anche in evidenti vantaggi per quanto riguarda i costi di trasporto. A questo si aggiunge una maggior resa: il consumo è, infatti, di circa il 30% inferiore rispetto a quello dei tradizionali adesivi cementizi. Ideale per la posa all'interno e all'esterno, sia in orizzontale sia in verticale anche in sovrapposizione, garantisce un'aderenza perfetta ad ogni tipo e formato di piastrelle: gres porcellanato, monocottura, bicottura, clinker, cotto, ecc.. ULTRAFLEX S2 MONO migliora l'isolamento termico e può, infine, essere impiegato con successo per la posa in ambienti dove è richiesto l'abbattimento del rumore da calpestio (atri di ospedale, corridoi di scuole, locali pubblici, ecc.) specialmente in combinazione con MAPEFONIC SYSTEM: il sistema rapido di isolamento acustico a basso spessore contro il rumore da calpestio ed urti, per pavimentazioni di piastrelle ceramiche e materiali lapidei. Il tempo aperto e il tempo di registrabilità particolarmente lunghi, la perfetta adesione a tutti i materiali di normale uso in edilizia e l'ottima capacità di assecondare le deformazioni del supporto e delle piastrelle, fanno di ULTRAFLEX S2 MONO il prodotto ideale che consente operazioni di posa particolarmente agevolate anche quando si richiedono prestazioni eccezionali. ULTRAFLEX S2 MONO, in virtù della sua elasticità, può essere utilizzato, infatti, per l'incollaggio di piastrelle ceramiche e materiale lapideo su massetti cementizi freschi e per la posa su supporti deformabili o soggetti a vibrazioni. 5

8 ABologna, dal 27 settembre al 1 ottobre 2005, la XXIII edizione di Cersaie (la prima su cinque giorni), registra la più alta percentuale di visitatori esteri presenti, ad ulteriore conferma della centralità internazionale del Salone della ceramica per l'edilizia e dell'arredobagno. Sui metri quadrati di superficie disponibile, hanno esposto i propri prodotti aziende delle quali estere - provenienti da 32 diverse nazioni. Ricco e di alto profilo il calendario degli eventi in programma, che ha spaziato dal convegno inaugurale alla conferenza stampa internazionale, dalle iniziative di Markitecture, valore in Architettura, ai seminari tecnici. Scendendo nel dettaglio delle presenze - calcolate su base omogenea (martedì su sabato) - emerge come i visitatori siano passati da nello scorso anno a , con una crescita del 4,16%, frutto di una conferma nei visitatori esteri e di una buona crescita in quelli italiani. Di assoluto rilievo il fatto che i visitatori esteri rappresentino ora il 27,92% del totale dei partecipanti, l'incidenza più alta in assoluto mai registrata a Cersaie. L'edizione 2005 ha però registrato, nei valori assoluti, una flessione delle visite complessive di circa unità, dovuto al fatto che, per la prima volta, la fiera non ha compreso la domenica. Il convegno inaugurale Il giorno di inaugurazione di Cersaie 2005, dopo il consueto taglio del nastro, al quale hanno partecipato tra gli altri il sindaco di Bologna Sergio Cofferati e il presidente della provincia Beatrice Traghetti, oltre 700 persone hanno preso parte al convegno inaugurale Quale Italia nel nuovo contesto internazionale? che, moderato dal direttore de il Sole 24 Ore Ferruccio de Bortoli, ha visto la presenza del Vice Ministro dell'economia e delle Finanze on. Mario Baldassarri, del Responsabile economico della Margherita on. Enrico Letta, del Presidente di Confindustria e BolognaFiere Luca di Montezemolo e di quel- 6

9 lo di Assopiastrelle Alfonso Panzani. Quest ultimo, nel suo intervento, ha voluto rimarcare come, nonostante una congiuntura sfavorevole dei mercati internazionali, gli imprenditori del settore siano stati in grado negli ultimi anni di affrontare le sfide dei nuovi mercati e come abbiano saputo competere sul mercato globale dimostrando molta lungimiranza. Gli eventi collaterali Intenso è stato il programma di Markitecture, valore in architettura, la cornice culturale di Cersaie. Tre le mostre allestite all'interno del Cersaie Village: Cumulus sui prototipi in ceramica originati dagli studenti delle scuole europee di design ed arte, quella del concorso di progettazione Ceramica e Riqualificazione Urbana relativo a cinque piazze italiane, e l'esposizione Futuro Remoto sulla storia della piastrella nei distretti di Sassuolo ed Imola. Ricca, per concludere, la convegnistica tecnica e di notevole interesse, infine, l'incontro con l'architetto austriaco Wolf D. Prox dal titolo Beyond the blue. Mapei in Fiera: innovazione e servizi oltre la colla Per Mapei, il Cersaie è tradizionalmente l'occasione per presentare al pubblico internazionale i suoi nuovi prodotti e indicare le linee guida su cui baserà la sua futura attività. Senza dimenticare l'importanza che riveste per l'azienda il fatto di essere una realtà sempre più internazionale ( The World of Mapei è la grande scritta che campeggiava anche quest'anno nello stand Mapei) con lo slogan Oltre la Colla al Cersaie l'azienda ha lanciato un messaggio preciso a tutti i rivenditori di piastrelle e di materiali edili. Scegliendo Mapei questi operatori hanno più opportunità di crescita, perché, oltre agli adesivi per piastrelle possono offrire molte altre gamme di prodotti: malte rapide e speciali, malte deumidificanti e impermeabilizzanti, sistemi certificati per il risparmio energetico e sistemi per pavimentazioni, additivi Il punto sull'industria italiana delle piastrelle Fonte: Assopiastrelle Il Cersaie è, come di consueto, il momento dell'anno nel quale gli operatori del settore fanno un bilancio dell'attività svolta e, numeri alla mano, gettano le basi per programmare il futuro. Si conferma il ruolo dell'italia quale Paese di riferimento a livello internazionale per l'industria delle piastrelle. Una leadership testimoniata dai più alti livelli di fatturato sia in valore assoluto che per unità di prodotto, frutto di una costante azione di innovazione sulla piastrella e sulle tecnologie, dello sviluppo di grafiche e design di tendenza, del sapiente uso del cromatismo, della qualità del servizio offerto al sistema della distribuzione, della capacità di interfacciarsi con il mondo dell'architettura e della grande progettazione. Nel 2004 il fatturato dell'industria italiana delle piastrelle di ceramica ha raggiunto i milioni di euro (+2,98%), una crescita dovuta non tanto alla variazione delle quantità vendute (583,7 milioni di metri quadrati in valore assoluto, stabili), quanto a un sostanziale aumento del prezzo medio, una conferma dell'apprezzamento per i materiali italiani presso i consumatori di tutto il mondo. Un dato di rilievo è quello relativo alla costante crescita, negli ultimi anni, della produzione di gres porcellanato a scapito di altri tradizionali tipi di prodotto come la monocottura e la bicottura. Se l'italia è la culla della moderna produzione di ceramica a livello industriale, i mercati del mondo ne sono i suoi migliori testimoni. Ai circa 170 milioni di metri quadrati venduti in Italia (pari al 90% del totale del consumo nazionale) si aggiungono gli oltre 410 milioni venduti nei cinque continenti, per un controvalore, lo scorso anno, di milioni di euro, il 72% del totale nazionale italiano: numeri che confermano l'italia quale nazione leader del commercio internazionale con quasi il 30% dei volumi complessivi. 7

10 per calcestruzzi e finiture murali d'ogni tipo. In più Mapei offre servizi mirati: una formazione continua al personale di vendita della distribuzione e a progettisti e applicatori, un orientamento all'acquisto con assistenza tecnica telefonica e in diretta in cantiere, un marketing coordinato, una pubblicità diversificata su numerosi media e una politica commerciale chiara e trasparente. Ai rivenditori di ceramiche Mapei offre inoltre la possibilità di ampliare la gamma dei prodotti esposti nei propri show room non solo con adesivi particolari e stuccature colorate, ma anche con le finiture colorate SILEXCOLOR, SILANCOLOR, ELA- STOCOLOR, QUARZOLITE e COLORITE, che consentono di offrire ai loro clienti una scelta più articolata per il completamento di ogni progetto. In quest'ultimo ambito, ancora in evidenza SILEXCOLOR MARMORINO che viene usato su superfici interne ed esterne quando, unitamente a una elevata traspirabilità, viene richiesta una finitura anticata tipica dei marmorini We bond tiles all over the world - Incolliamo piastrelle in tutto il mondo senza limiti, erano altre due scritte che campeggiavano all'interno del tecnologico stand Mapei e che intendevano fotografare due aspetti dell'attività dell'azienda. Essere presenti con stabilimenti produttivi e reti commerciali in tutto il mondo ed essere in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Ed è attraverso la ricerca e lo sviluppo di sempre nuovi prodotti, che anticipano le necessità e le tendenze del mercato, che Mapei continua a crescere nel mondo. Sono numerose le novità di prodotto presentate in quest'edizione del Cersaie. Anzi tutto il lancio di un nuovo e rivoluzionario prodotto che racchiude tutte le più elevate caratteristiche dei prodotti per la posa di ceramica e materiali lapidei. Il nuovo nato è ULTRAFLEX S2 MONO: un adesivo cementizio monocomponente ad alte prestazioni, altamente deformabile, a scivolamento verticale nullo e con tempo aperto allungato, ad altissima resa, di facile spatolabilità per piastrelle in ceramica e materiale lapideo (C2TE, S2). Tra le sue caratteristiche innovative va ricordato che è il primo adesivo monocomponente altamente deformabile di classe S2 scondo la classificazione EN introdotto nel mercato mondiale. È alleggerito per una più alta resa e una facile movimentazione: rende infatti il 30% in più di un normale adesivo in polvere, migliora l'isolamento acustico e termico, garantisce un'ade- 8

11 renza perfetta a tutti i tipi di piastrelle: gres porcellanato, monocottura, bicottura, klinker, cotto ecc. È adatto, infine, per la posa all'interno e all'esterno, sia in orizzontale, sia in verticale. Queste caratteristiche fanno di ULTRA- FLEX S2 MONO una vera rivoluzione sul mercato per la sua altissima deformabilità, per la sua leggerezza, che permette di risparmiare peso nel trasporto e di utilizzare una quantità notevolmente inferiore di prodotto a parità di superficie e per la sua versatilità, che permette di utilizzare lo stesso adesivo per materiali diversi.ampie informazioni su questo nuovo prodotto sono contenute nell articolo a pagina 5. Tra le novità presentate, vi è anche l'ampliamento della gamma delle fugature KERACOLOR FF e KERACOLOR GG con l'estensione da 10 a 18 colori. Le fugature ULTRACOLOR PLUS (malta ad alte prestazioni, antiefflorescenze, idrorepellente e antimuffa con tecnologia BioBlock) e KERACOLOR sono state modificate con polimero in modo da renderle più flessibili. Inoltre la formula delle fugature KERACOLOR FF è stata rivista grazie alla tecnologia Drop Effect, che rende questi prodotti resistenti all'acqua e più lisci. 9

12 Sempre nel settore fugature è nato un nuovo prodotto complementare: FUGA FRESCA. È una vernice polimerica per rinnovare il colore delle fugature cementizie di pavimentazioni e rivestimenti all'interno, disponibile in 10 diversi colori: elimina le disomogeneità di colore delle fughe e le macchie di sporco, riduce l'assorbimento di acqua ed è facilmente pulibile (vedi articolo a pag. 46). Tra i prodotti complementari in luce al Cersaie va menzionato, inoltre, KERANET, pulitore a base acida per piastrelle ceramiche particolarmente indicato per eliminare le efflorescenze di calcare e per la pulizia finale del cotto toscano. E' stata anche ampliata la gamma dei sigillanti per piastrelle con MAPEFLEX PU 50 SL, sigillante poliuretanico monocomponente fluido a basso modulo elastico per la sigillatura di giunti a pavimento con un movimento fino al 25%. Ampio spazio è stato riservato ai prodotti per l'impermeabilizzazione, come MAPELASTIC, divenuto recentemente famoso presso il grande pubblico, attraverso una campagna promozionale di grande successo, andata in onda in agosto e settembre su Canale 5 durante le trasmissioni Paperissima Sprint e Passaparola. L'affollato stand Mapei è stato per cinque giorni anche il luogo dove si sono stretti nuovi accordi commerciali e dove la gente Mapei ha messo in comune le proprie esperienze. Anche quest'anno al Cersaie, oltre agli obiettivi di marketing e di comunicazione che sono stati con successo perseguiti, il Mondo Mapei ha mostrato di sé il suo lato umano fatto di lavoro e di sacrifici, ma anche di gioie e di soddisfazioni. Si va in fiera anche per questo. La Conferenza Stampa Internazionale a Ca' la Ghironda Il 28 settembre, all'interno della seconda giornata del Cersaie, Mapei, a dimostrazione di una sempre più viva attenzione e presenza nei mercati internazionali ha contribuito anche quest'anno alla realizzazione della Conferenza Stampa Internazionale, organizzata da Assopiastrelle in collaborazione con ICE (Istituto per il Commercio Estero). Oltre 280 i presenti che, nella suggestiva cornice del Museo di Arte contemporanea della Fondazione Ca' la Ghironda a Ponte di Ronca di Zola Predosa, a pochi chilometri da Bologna, hanno partecipato all'evento che ha visto anche la consegna dei premi Assopiastrelle Distributors Award, del Ceramic Tiles 10

13 of Italy Journalism Award e la consegna dei premi del Cumulus Design Competition. La conferenza, moderata dal Direttore Generale di Assopiastrelle Franco Vantaggi, ha visto come relatori il Presidente di Assopiastrelle Alfonso Panzani, il Vice presidente Enzo Mularoni, Giorgio Squinzi, Presidente di Federchimica e Amministratore Unico di Mapei, Ugo Calzoni Direttore Generale di ICE, Aldo Colonetti (Direttore scientifico di Markitecture) e gli architetti Michele Capuani e Dante Donegani che hanno curato il progetto Cumulus. Nel suo intervento, il Presidente di Assopiastrelle Alfonso Panzani ha illustrato i dati salienti relativi all'industria italiana delle piastrelle di ceramica e al loro posizionamento nel contesto internazionale. Panzani non ha nascosto che il 2005 per l'industria italiana delle piastrelle di ceramica è stato un anno di difficoltà, testimoniato dalla flessione nelle vendite che a fine anno raggiungeranno un valore complessivo compreso fra i 560 e i 570 milioni di metri quadrati. Un calo dovuto a una contrazione delle esportazioni che ha raggiunto, nel primo semestre 2005, il -6%, mentre sul mercato italiano, sempre rispetto al primo semestre di quest'anno, le attese parlano di una sostanziale conferma dei volumi di vendita. Positivi invece i volumi di investimento che si confermano attorno al 4,5% di fatturato per un controvalore di 245 milioni di euro. Il vice presidente di Assopiastrelle Enzo Mularoni ha invece evidenziato come, per primo al mondo, il settore italiano delle piastrelle di ceramica abbia dato corso a nuove soluzioni applicative.tra gli usi più innovativi, lontani dai più tradizionali del residenziale, vi sono gli ambiti dell'architettura urbana, tra i quali spiccano le piazze. È poi stata la volta del Direttore dell'istituto per il Commercio estero Ugo Calzoni, che ha riaffermato la presenza di ICE al fianco dell'industria italiana delle piastrelle di ceramica per la promozione di un settore di punta del Made in Italy a livello mondiale. I caratteri di eccellenza dei prodotti ceramici italiani sono valorizzati da importanti azioni pluriennali, condotte da ICE in partnership con Assopiastrelle attraverso i diversi uffici nel mondo. Giorgio Squinzi ha ribadito come la leadership mondiale di Mapei sia strettamente correlata alla leadership mondiale dell'industria italiana delle piastrelle di ceramica. Nell'occasione ha presentato ULTRAFLEX S2 MONO, il primo adesivo cementizio monocomponente ad alta deformabilità di classe S2, Le tendenze Dopo anni di minimalismo quest'anno il mondo ceramico si colora e, al Cersaie, scende in campo con il meglio della ricerca e della tecnologia; un terreno, questo, che da sempre vede protagonista Mapei. Sono l'eleganza e raffinati cromatismi a dare luogo a nuove interpretazioni stilistiche e a raccogliere le sfide architettoniche più innovative. Bianco e nero, protagonisti ancora del mercato, vengono ora affiancati da variazioni cromatiche sorprendenti, che vanno dai colori caldi ai pastello, alle mille gradazioni dei grigi, così come gli effetti metallici, i bronzi e i ramati. Una particolare attenzione alla fantasia e alla natura si è potuta osservare girando fra gli stand, dove hanno spiccato tra i materiali presentati i listoni di legno dai grandi formati e dalle essenze più svariate e le pietre naturali in molteplici lavorazioni. Anche le lavorazioni al taglio si adeguano alle moderne tendenze stilistiche, dando vita a molteplici rappresentazioni, soprattutto nella posa in opera. Formati sempre più estesi, ma che vengono trasformati in infiniti sottomultipli, per dare luogo a schemi di posa sempre più creativi e numerosi, interpretati sia verticalmente che in senso orizzontale. Sempre e in ogni caso prodotti performanti caratterizzati da ricercati effetti di superficie e da nuove texture: satinati con gettate di graniglie luminescenti, cementi resinati, quarziti vetrose burattate, legni spazzolati. Nella direzione del colore e di nuovi splendori, si è constatato un ritorno al mosaico. Uno stile antico di arredare e arricchire una superficie che si sta riaffermando insieme al combinato utilizzo di inserti di pregio che, completamente slegati dal contesto della pavimentazione o del rivestimento ceramico, possono ornare con eleganza bagni, sale da pranzo e cucine. 11

14 secondo la classificazione EN introdotto nel mercato mondiale. Giorgio Squinzi ne ha evidenziato le peculiarità tecniche e i vantaggi per gli utilizzatori. Al termine della conferenza è stato particolarmente ricco il programma delle premiazioni. L'Assopiastrelle Distributors Award, giunto alla decima edizione, ha premiato gli operatori della distribuzione commerciale che si sono maggiormente distinti nel rapporto con l'industria italiana delle piastrelle di ceramica; quest'anno è stato assegnato a Fliesen Huening (Germania), VM Materiaux (Francia), Advan (Giappone) e Centro Ceramico Gelsomino (Manfredonia, Italia). Tra i premiati due sono importanti distributori di prodotti Mapei: la francese VM Materiaux e il Centro Ceramico Gelsomino srl di Manfredonia (FG). La Materiaux, con sede a L Herrergement, fondata nel 1941, attualmente impiega 2000 dipendenti e sviluppa un fatturato annuo di oltre 400 milioni di Euro. Possiede una rete distributiva di 70 showrooms e 78 magazzini dislocati nell ovest della Francia e nei dipartimenti d oltremare francesi. Il Centro Ceramico Gelsomino, fondato nel 1987, nell ultimo anno ha realizzato un fatturato pari a 5,8 milioni di Euro, di cui circa il 40% proveniente dalla vendita di piastrelle di ceramica. L azienda conta 19 dipendenti, dispone di un edificio commerciale e di uno showroom per una superficie espositiva globale di circa m 2. Il premio al miglior articolo estero realizzato su Cersaie e sull'industria italiana delle piastrelle di ceramica, il Ceramic Tiles of Italy Journalism Award, è andato al giornalista francese Jean Pierre Cousin, il cui articolo è stato scelto tra i 126 pervenuti, realizzati da 57 giornalisti di 16 paesi diversi. Per quanto riguarda il concorso Cumulus, la giuria ha assegnato il primo premio a Pancharapong Suntanaphan del Central Saint Martins College of Arts and Design di Londra per il progetto Glow. L'appuntamento alla prossima edizione di Cersaie, che avrà luogo sempre a Bologna, è fissato da martedì 26 a sabato 30 settembre

15 Telepromozione su Canale 5 hi l avrebbe detto che l arma segreta dei rivenditori Mapei sarebbe stata il divertente Gabibbo? E chi avrebbe pensato che la simpatia di Jerry Scotti nel presentare le molteplici peculiarità di Mapelastic potesse colpire quasi 20 milioni di italiani? È stata una bella sorpresa quest estate accendere la televisione e vedere apparire questi simpatici personaggi a giocare con una membrana cementizia di Mapelastic con al fianco avvenenti ragazze che ne illustravano le caratteristiche. Si è trattato di una serie di telepromozioni andate in onda a Paperissima dall 8 al 14 agosto e dal 5 al 10 settembre e a Passaparola dal 26 settembre al 1 ottobre, su Canale 5. Ed è stato piacevole avere la conferma che l alta tecnologia dei prodotti Mapei non è destina- C ta soltanto ai grandi cantieri o a famosi monumenti, ma è la soluzione di piccoli problemi alla portata di tutti. In questo caso al comune problema delle infiltrazioni d acqua. Mapei è entrata così, ancora di più, nelle nostre case. E, infatti, la scelta dello strumento della telepromozione, anziché dello spot, ha consentito, oltre a illustrare diffusamente le caratteristiche di Mapelastic, anche di avvicinare con semplicità il grande pubblico a un prodotto che concretamente può risolvere un problema. L obiettivo è stato quello di rafforzare un marchio, quello di Mapei, già molto noto e di sostenere l attività di tutti i rivenditori potenziando così le vendite. I risultati non sono mancati. Le vendite di Mapelastic sono notevolmente cresciute e il nome Mapei ha ottenuto ulteriore notorietà. La scelta di Mapelastic per queste telepromozioni, come prodotto esemplificativo dell ampia produzione Mapei,è legata al fatto che si tratta di un prodotto che da oltre 10 anni è presente con successo sul mercato ed è in pratica senza concorrenti al suo stesso livello. Questa positiva esperienza televisiva di Mapei non si ferma qui. In onda, nel prossimo futuro, altri prodotti e altri passaggi televisivi. Per la gioia dei rivenditori e il sollievo di chi ancora non sapeva che Mapei ha la soluzione ai suoi problemi. PROSSIMAMENTE MAPELASTIC SARÀ ANCORA IN TV A STRISCIA LA NOTIZIA E A SERIE A IL GRANDE CALCIO SU CANALE 5 DA GENNAIO

16 14

17 Una storia che nasce dalla fantasia di una bambina, è diventata realtà grazie alla creatività di un artista, alla collaborazione di studenti d'arte, imprese private e al contributo di numerosi sponsor. Il progetto del Giardino del Gigante a Cento, in provincia di Ferrara, ha preso spunto dall'esistenza di un'ampia area destinata a verde pubblico e collocata tra un nuovo grande complesso residenziale e commerciale, e il principale polo scolastico della città. Questo spazio pubblico, destinato a funzioni ricreative e di servizio per un'ampia fascia di cittadini (dalle famiglie con bambini, agli studenti e agli anziani, fino ai visitatori esterni), è diventato, anche grazie alla sponsorizzazione e all'utilizzo dei prodotti Mapei, una vera e propria opera d'arte ambientale. Ideato e realizzato dall'artista Marco Pellizzola, il parco nasce come luogo magico e suggestivo, in cui la progettazione del paesaggio e gli elementi scultorei di arredo (concepiti come pezzi unici) sono correlati per creare - attraverso la sinergia di arte e natura - un luogo di contemplazione e di svago ricreativo. Tutto ciò in osmosi con la natura caratteristica della zona della pianura padana, come un'oasi fantastica all'interno dell'attuale contesto urbano. Il soggetto è una rivisitazione in chiave fantastica di alcuni elementi naturali caratteristici della pianura come, per esempio, una foglia, una lucertola, i merli, un serpente, le costellazioni celesti. Le gigantesche dimensioni di tutti questi elementi, resi favolosi proprio da questo voluto ingrandimento, rendono tali strutture vivibili e percorribili. Sculture che sono anche giochi, zone di sosta e luoghi di aggregazione all'interno di un giardino paesaggistico articolato in funzione della loro presenza, per garantire una visione armonica di arte e natura. Anche le luci del giardino e la pista ciclabile di circa un chilometro che lo attraversa, sono state disegnate in relazione alle opere: i pilastri di sostegno per i fari hanno diversi colori e diverse altezze in sintonia con le strutture disposte ai lati e i lampioni, pali alti con gabbie luminose, sono oggetti/scultura che consentono all'illuminazione notturna di essere funzionale a un utilizzo scenografico del parco. La tecnica principale per l'esecuzione degli elementi plastici è il mosaico ceramico alla Gaudì, linguaggio decorativo di straordinaria efficacia 15

18 16

19 cromatica, poco diffuso nella zona e tuttavia applicabile a molti dei materiali prodotti dalle grandi aziende ceramiche del territorio. Inoltre, quella del Giardino è stata una grande occasione per dar vita a un percorso didattico e a un corso di formazione sulla posa del mosaico ceramico. Nel 2003, l'assessore alla cultura di Cento, Paola Morselli, ha promosso un laboratorio sulla tecnica del mosaico ceramico coinvolgendo gli alunni delle scuole elementari e medie della città. I bambini, per un mese sono stati direttamente coinvolti nella realizzazione dell'opera e hanno disegnato e poi incollato le piastrelle satinate in ceramica, sotto la supervisione dell'artista Pellizzola. Ma non solo. Questa opportunità di conoscere e diffondere una tanto particolare tecnica operativa, ha promosso anche l'attivazione di un corso di formazione professionale: Tecnico specialista nella posatura del mosaico ceramico tradizionale e d'arte, finanziato dal Fondo Sociale Europeo. Il Giardino del Gigante è quasi interamente completato. Iniziati nel 2001, nella primavera del 2006 i lavori saranno definitivamente conclusi: si è trattato di un'opera in progress che è stata aperta al pubblico man mano che le varie sezioni venivano concluse. Il contributo di Mapei è stato considerevole e i prodotti per la ceramica che sono stati utilizzati hanno, nel corso dei lavori, dimostrato la loro durabilità ed efficacia. Ci è sembrato opportuno per descrivere il contributo di Mapei alla realizzazione del Giardino, dare la parola a chi più di tutti lo ha creato: Marco Pellizzola. 17

20 di Marco Pellizzola Probabilmente ogni deposito di materiale edile è un contenitore di possibili sculture o meglio, di oggetti che adeguatamente modificati, possono avere un'altra funzione, molto diversa da quella per cui sono stati progettati. Per questo motivo, tutte le volte che mi sono trovato all'interno di uno di questi depositi, non riuscivo a fare altro che immaginare che un tubo di cemento di grandi dimensioni, con un adeguato ritocco, avrebbe potuto diventare una poltrona, oppure un frammento di tronco d'albero, all'interno del quale potersi sedere. Partendo da queste supposizioni sono nati i primi reali oggetti rivestiti di mosaico ceramico, che oggi sono diventati parte del Giardino del Gigante, grande parco tematico che ho progettato, e che è in via di ultimazione a Cento. Usare manufatti già esistenti è anche più economico che realizzarli ex novo. Un tubo di cemento di 100 cm di diametro tagliato verticalmente e orizzontalmente, assume già la struttura di una seduta. Poi con tondini di ferro, trapano, rete metallica e una saldatrice si riesce facilmente a darle la forma desiderata. Il ferro, innestato nel cemento e ancorato con resina chimica, può essere piegato e saldato; manipolando adeguatamente la rete metallica si ottiene la forma desiderata, poi si riempiono gli spazi vuoti tra il tondino di ferro e la rete con poliuretano espanso, per rendere più leggera la struttura e per vedere rapidamente la figura prendere corpo. Appena il poliuretano si è asciugato lo si ricopre con uno strato di cemento, quindi il cemento viene rifinito con più strati dell adesivo KERAFLEX* grigio, che ha un forte potere aggrappante, facendo da legante tra il manufatto di cemento originale e quello modificato. KERAFLEX*, impastato con poca acqua, si può plasmare a più strati fino a ottenere finiture molto particolareggiate. Prima che l adesivo asciughi, con una spugna umida si leviga la superficie e si ottiene un supporto adatto alla posa del mosaico. Alcune di queste strutture, rifinite esternamente solo con l adesivo KERAFLEX* grigio, sono rimaste all'esterno per un intero anno, subendo sbalzi di temperatura da +35 a -15 C e, pur non essendo ancora ricoperte di mosaico, non hanno subito nessuna modifica di superficie. Dopo queste lavorazioni l'oggetto è pronto per la posa delle tessere di mosaico ceramico. Per la posatura abbiamo usato l adesivo KERAFLEX* bianco, ottimo per le sue qualità aggrappanti e antiscivolo e che, avendo una colorazione chiara, riesce a rendere sul supporto grigio un'idea abba- 18

technostuk 2-12 09/13 127

technostuk 2-12 09/13 127 technostuk 2-12 09/13 127 TECHNOSTUK 2-12 Sigillante cementizio per fughe da 2 a 12 mm. La protezione attiva di Microshield System aiuta a prevenire la crescita di batteri, funghi e muffe, che possono

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne DESCRIZIONE DI-CLASS è un sistema composito a base resina caratterizzato da elevata flessibilità di intervento ed

Dettagli

Quaderno Tecnico SISTEMI PER LA POSA DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE

Quaderno Tecnico SISTEMI PER LA POSA DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE pag. 06 1. INTRODUZIONE pag. 06 2. LE TIPOLOGIE DEI MATERIALI pag. 08 3. MOVIMENTAZIONE DELLE LASTRE pag. 09

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Il Ripristino DELLE Strutture Interrate NIDI DI GHIAIA E DISTANZIATORI PLASTICI RIPRESE DI GETTO Strutture Interrate RIPRESE

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Ultratop Living. Il nuovo sistema cementizio per pavimentazioni in continuo. Sistemi di pavimentazioni a base cementizia

Ultratop Living. Il nuovo sistema cementizio per pavimentazioni in continuo. Sistemi di pavimentazioni a base cementizia Ultratop Living Il nuovo sistema cementizio per pavimentazioni in continuo Sistemi di pavimentazioni a base cementizia Ultratop Living Malta cementizia autolivellante ad indurimento ultrarapido per realizzare

Dettagli

Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20 mm

Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20 mm CT LISCIATURE C40-F10 A2 fl CONFORME ALLA NORMA EUROPEA Nivorapid EN 13813 Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Realizzazione di nuove pavimentazioni levigate all interno di centri commerciali, show-room, negozi, ristoranti e appartamenti.

Realizzazione di nuove pavimentazioni levigate all interno di centri commerciali, show-room, negozi, ristoranti e appartamenti. Ultratop CT MASSETTI CEMENTIZI C40-F10 A9-A2 fl-s1 CONFORME ALLA NORMA EUROPEA Malta autolivellante a base di speciali leganti idraulici, ad indurimento ultrarapido, per realizzare pavimentazioni resistenti

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO Mariano Paganelli Expert System Solutions S.r.l. L'Expert System Solutions ha recentemente sviluppato nuove tecniche di laboratorio

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE N NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI elastico e resistenza a trazione, per il riempimento degli scavi effettuati nel

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

MapeWrap Resilient System

MapeWrap Resilient System C.P. MK707910 (I) 12/13 INNOVATIVO SISTEMA DI PROTEZIONE PASSIVA DEGLI EDIFICI NEI CONFRONTI DELLE AZIONI SISMICHE L unione delle tecnologie Mapei per la protezione in caso di sisma Applicazione di un

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI

LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI Materiali e sistemi per la posa corretta di materiali lapidei naturali e ricomposti C.P. MK 837710 - (I) 10/10 Quaderno Tecnico SEDE MAPEI Spa Via Cafiero, 22-20158 Milano

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Il ripristino. delle facciate

Il ripristino. delle facciate Il ripristino delle facciate C.P. MK 715110 (I) 10/10 Il ripristino delle facciate SEDE MAPEI SpA Via Cafiero, 22-20158 Milano Tel. +39-02-37673.1 Fax +39-02-37673.214 Internet: www.mapei.com E-mail: mapei@mapei.it

Dettagli

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS Membrane impermeabilizzanti L L ERFLEX HELASTO M INERAL LIGHTERFLEX HELASTO LIGHTERFLEX HPCP SUPER

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata LEADER EUROPEO Blocchi e Solai in Legno Cemento Struttura antisismica testata e collaudata Come da Linee Guida del Ministero LLPP Luglio 2011 TERREMOTO IN EMILIA 2012 Asilo a Ganaceto (MO) Intervento a

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5 recupero calcestruzzo MALTE TECNOLOGICHE STRUTTURALI ad alta resistenza chimica LINEA costruzioni kerabuild Malta tecnologica strutturale colabile monocomponente per inghisaggi a rapida messa in servizio.

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio Costruire, ristrutturare e risanare Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio GEV spiega gli aspetti da considerare

Dettagli

PROGETTO PAIKULI - IRAQ

PROGETTO PAIKULI - IRAQ Dario Federico Marletto PROGETTO PAIKULI - IRAQ RAPPORTO TECNICO SUI LAVORI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PRESSO LA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI OSTIA ANTICA Intervento sul mosaico pavimentale del Cortile

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali

Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali Scheda Tecnica Edizione14.10.11 Sikadur -31CFNormal Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali Indicazioni generali Descrizione Sikadur -31CFNormalèunamaltaepossidicabicomponente,contenenteaggregatispeciali,perincollaggieriparazionistrutturali,tolleral

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE

Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE 8 1 4 6 7 8 7 1 4 2 Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE INTRODUZIONE MAPEI, azienda leader mondiale nella produzione di

Dettagli

Scheda tecnica StoColor Puran Satin

Scheda tecnica StoColor Puran Satin Pittura bicomponente poliuretanica ad elevata resistenza, classe 1 resistenza all abrasione umida, classe 2 di potere coprente secondo EN 13300 Caratteristiche Applicazione Caratteristiche interni per

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione L innovazione nel segno della tradizione 30 anni da quando, nel 1981, Irsap presentava per la prima volta in Italia il radiatore diventato poi il simbolo

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

cimosa di sormonto autoadesiva

cimosa di sormonto autoadesiva Polietilene reticolato fisicamente sp. 8 mm nominale cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 10, è un manto bistrato con cimosa adesiva,

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi:

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi: COMPANY PROFILE L Azienda FAR S.p.A. ha i suoi stabilimenti di produzione in Italia e precisamente a CIMADOLMO in provincia di Treviso a pochi chilometri dalla città di VENEZIA. Nata nel 1991 si è inserita

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME

IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME - CEREA, VERONA IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME DALL AGNELLO F.LLI & C. s.n.c. di Dall Agnello Luigi Via Muselle, 377-37050 ISOLA RIZZA (VR) Tel. +39 045 6970644 - +39 045 7135697 - Fax +39 045

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE a cura del Consorzio POROTON Italia VERSIONE ASPETTI GENERALI E TIPOLOGIE MURARIE Le murature si dividono in tre principali categorie: murature

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 ISOLATORI ELASTOMERICI ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 INTRODUZIONE CERTIFICAZIONI Nel 1992 FIP Industriale ha ottenuto la certificazione CISQ-ICIM per il Sistema di Assicurazione Qualità in conformità

Dettagli

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi Bando e Regolamento L Associazione culturale La rosa e la spina di Villanuova sul

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Collettori solari termici

Collettori solari termici Collettori solari termici 1 VELUX Collettori solari. Quello che cerchi. massima durabilità, facile installazione Estetica e integrazione A fferenza degli altri collettori solari termici presenti sul mercato,

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli