il settimanale dei brindisini 19 SETTEMBRE 1982: LA GIOVENTU BRINDISI VINCE IL DERBY DI SERIE C/2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "il settimanale dei brindisini 19 SETTEMBRE 1982: LA GIOVENTU BRINDISI VINCE IL DERBY DI SERIE C/2"

Transcript

1 il settimanale dei brindisini Anno XXV N settembre SETTEMBRE 1982: LA GIOVENTU BRINDISI VINCE IL DERBY DI SERIE C/2 Il manifesto-sfottò affisso all indomani della vittoria (1-0 con gol di Loddi). Servizio a pagina 4 IL POSTER DELLA PROMOZIONE IN SERIE C/1-2 GIUGNO 1985 Da oltre 160 anni al servizio dei porti Vico De' Lubelli, BRINDISI Fax

2 OFFERTA BATTERIE DI ALTA QUALITA PER AUTO Sostituzione della batteria - Controllo impianto elettrico dell auto - Ritiro della batteria usata per smaltimento TUDOR 44Ah 360A 60,00 50Ah 450A 65,00 62Ah 540A 80,00 74Ah 680A 95,00 Hensemberger 44Ah 360A 55,00 50Ah 450A 60,00 62Ah 540A 70,00 74Ah 680A 85,00 OFFERTA DISPONIBILE PRESSO LE SEGUENTI OFFICINE Plurimotors di Mino Nigro - Via Rosmini, 8 - Telefono Manfreda Luisito - Via Imperatore Costantino, Telefono Pluriservice dei F.lli Ricco - Via Germanico, 34 - Telefono Semeraro Francesco - Via Porta Lecce, 99 - Telefono Campeggio Tonino - Via Ennio, 20 - Telefono Stazione Q8 di Sandro Neglia - Via U. Maddalena, 5 - Telefono New Service Car di Oronzo De Tommaso - Via Margherito da BR - Telefono PER CONTATTI E ULTERIORI INFORMAZIONI AUTORICAMBI ALOISIO - Via Appia 234 (nuova sede) BRINDISI Telefono: Fax Sito internet:

3 ATTUALITA Frecciarossa - Il Sud si è sempre dibattuto in problemi atavici che non sono mai stati affrontati nel giusto modo. Non che negli anni passati siano state lesinate risorse, solo che hanno finito per alimentare il malaffare, complice la politica. Fatto sta che ancora oggi il Sud necessita di una maggiore attenzione che sinora non s è vista. Questo tema è stato raramente menzionato anche dall attuale premier, Matteo Renzi, che solo recentemente ha annunciato un «Master plan» per il mezzogiorno d Italia i cui contenuti sono tutti da scoprire. Uno dei problemi è la qualità dei collegamenti: quelli del Sud non sono minimamente paragonabili a quelli esistenti nel Centro-Nord sia per la rete ferroviaria (tralasciando quella viaria) che per i mezzi che la percorrono. La recente notizia del Frecciarossa che termina la sua corsa, iniziata a Milano, a Bari escludendo tutto il Salento, mette in risalto che c è un Sud del Sud. La decisione di Trenitalia è con ogni evidenza penalizzante per il territorio escluso. Questa società di trasporti è, in pratica, una società pubblica e se è vero che deve essere gestita con managerialità, evitando sprechi, non può derogare al suo compito che è quello di rendere un servizio essenziale ai cittadini. L amministratore delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Michele Elia - oltretutto nato a Castellana Grotte - ha dichiarato che il proseguimento da Bari sino al Salento sarebbe antieconomico, non fornendo alcun dato su questo suo convincimento. Ma vi sono dei servizi per i quali non si possono fare i conti della serva. Appare illogico e irrazionale tagliare fuori un territo- ZONA FRANCA OPINIONI IN LIBERTÀ DI GIORGIO SCIARRA rio che sia dal punto di vista turistico che industriale ha una importanza rilevante. Soprattutto è incredibile come non si ritenga essenziale, se non proprio doveroso, fornire gli indispensabili collegamenti con l aeroporto brindisino (denominato non a caso del Salento), in forte e costante crescita, o con un porto che sta cercando di venire fuori da vent anni di gestione carente. Non si capirebbe a cosa servano queste infrastrutture, spendendo risorse per renderle efficienti, se poi vengono private di u- na cosa essenziale: i collegamenti. A meno che... ma riempiendo quei puntini sospensivi si potrebbe essere accusati di vittimismo o di mania di persecuzione o, peggio, di campanilismo. Per fare decollare il Sud occorrono investimenti seri e mirati ed è necessario, al di là del Frecciarossa, migliorare soprattutto la rete ferroviaria che nella tratta Bari-Lecce è gravemente deficitaria. Mio padre asseriva (a ragione) che l Italia finiva a Bari lamentando la carenza di collegamenti, e non era il solo tant è che Michele Miggiano, fondatore dell agenzia Poseidone, spediva lettere alle istituzioni e ai politici per reclamare una maggiore attenzione e denunciare le tante carenze dei collegamenti del Salento (parliamo di oltre cinquant anni fa). Da allora non è cambiato granché, anzi ad esser precisi la situazione è peggiorata dal momento che al contrario di altre realtà - che in un certo modo hanno registrato miglioramenti - da noi si è rimasti al palo. Per protestare contro la decisione di Trenitalia, il nuovo ORGANIZZAZIONE VIAGGI E CROCIERE BIGLIETTERIA AEREA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE BIGLIETTERIA MARITTIMA PRENOTAZIONI ALBERGHIERE Via Amena Tel Fax BRINDISI Quotidiano di Puglia si è fatto promotore di una raccolta di firme che in pochi giorni ha superato sedicimila adesioni, oltre a dedicare ampio spazio ad interventi del mondo imprenditoriale e politico. E necessario l impegno di tutte le forze politiche che dovrebbero tralasciare, nelle occasioni di una certa importanza come questa, ogni forma di antagonismo partitico e lavorare sinergicamente alla soluzione del problema. Nell ormai imminente i- naugurazione della Fiera del Levante di Bari sarà davvero #lavoltabuona per il premier Matteo Renzi di parlare con dovizia di particolari del menzionato «Master plan» dedicato al Sud. Mondezza - Gli affari che in Italia girano intorno ai rifiuti sono enormi e, qualche volta, poco chiari. E creano maggiore confusione su un argomento così delicato notizie che suscitano qualche perplessità soprattutto in normali cittadini, poco avvezzi alla complicata macchina amministrativa. Per quanto riguarda Brindisi hanno colpito due notizie. La prima: si sta facendo ricorso all esperienza di un professionista e- sterno per riorganizzare la raccolta differenziata e raggiungere gli obiettivi fissati dalla Regione. Domanda: ci sono voluti tre anni per comprendere i propri limiti? La seconda: per un errore «materiale» è stato revocato il bando di gara decennale per la raccolta dei rifiuti. Quanto tempo si perderà ora? Sarà un errore materiale ma anche madornale visto che invece della cifra di 50 milioni di euro era stato scritto 50 mila. Considerata la delicatezza del bando e della materia che già di suo suscita polemiche è possibile firmare senza rileggere un atto così importante, almeno nei suoi punti essenziali?

4 4 MIXER Direttore responsabile Antonio Celeste Collaborano: Carlo Amatori Danilo Arigliano Fabrizio Caianiello Antonio Caputo Eugenio Corsa Gabriele D Amely Melodia Antonio Errico Rosario Farina Alfredo Gatti Roberto Guadalupi Massimiliano Iaia Nicola Ingrosso Paolo Lonati Pino Minunni Paolo Palamà Mario Palmisano Francesco Pecere Davide Piazzo Eupremio Pignataro Roberto Piliego Pierpaolo Piliego Renato Rubino Domenico Saponaro Gianmarco Sciarra Giorgio Sciarra Salvatore Sergio Mino Taveri (Mediaset) Fotografie: Antonio Celeste Maurizio De Virgiliis Alfredo Perchinenna Prestampa e stampa: A. G. M. srl Lecce Direzione e redazione: Via Serafino Giannelli, 16 (già via Anime) BRINDISI Telefono 0831/ Fax 0831/ Sito web: Registrazione Tribunale di Brindisi n. 16/1991 DISTRIBUZIONE GRATUITA (5.000 copie) AMARCORD Quel beffardo manifesto «funebre» Il centravanti della Gioventù Calcio Brindisi Fortunato Loddi nato giornalista-tifoso nostrano, ben noto per l'incondizionato supporto garantito televisivamente al patron di turno, ha finito col parlare di gestione scellerata. E ci fermiamo qui, ma ricordando ancora una volta quel «Grazie!» dell estate scorsa (23 agosto 2014) che oggi suona come un ammissione di colpa, ossia quella d aver creduto in un personaggio (e non solo in Flora, per la verità!) che, alla luce delle vicende giudiziarie, ha fatto soltanto fatti e fattacci propri... sulle spalle dei tifosi, del calcio biancoazzurro e della dignità sportiva della città. Non ci resta che vivere di ricordi, dalla serie B dell'era Fanuzzi (padre) alla C/1 conquistata dal presidente Gino Pascali con Giancarlo Ansa- (a. c.) - Un manifesto funebre in prima pagina, una scelta dettata dai «luttuosi» sviluppi del calcio brindisino... che non esiste più. La rinuncia all'eccellenza e, quale ultima chance, anche al campionato di Promozione ha i- neluttabilmente e tristemente segnato la morte del calcio biancoazzurro che, grazie soprattutto alla Brindisi Sport e con le diverse articolazioni societarie degli ultimi anni, a- veva superato il traguardo del secolo. Tutto è finito e mentre la vicina Francavilla Fontana bagna l esordio in serie D con un sonante 4-2 contro i laziali dell Aprilia e Mesagne accede all'eccellenza grazie proprio alle disgrazie della SSD Città di Brindisi, il capoluogo conosce la peggiore delle u- miliazioni sportive sparendo dallo scenario calcistico nazionale e regionale. Con l Enel Basket in serie A, Brindisi deve accontentarsi del Real Paradiso nella Prima Categoria di calcio. Respinta al mittente anche l istanza dell ammissione alla Prima Categoria con una nuova società. Grazie Flora, grazie di aver cancellato tutto, di aver infangato lo sport brindisino con il calcio scommesse, di aver preso in giro tutti, di a- ver lasciato debiti e una situazione societaria talmente complessa da scoraggiare qualunque tentativo di salvataggio. Anche il più appassioloni in panchina. E così dopo la prima domenica senza calcio e col «Fanuzzi» chiuso, abbiamo deciso di pubblicare due foto tratte dal nostro archivio. In copertina il beffardo manifesto «funebre» col quale i tifosi della Gioventù Calcio Brindisi festeggiarono la vittoria nel derby stracittadino di andata con la Brindisi Sport in serie C/2 il 19 settembre 1982 (rete di Fortunato Loddi - foto). Come ricorda il puntuale Roberto Guadalupi, in quella Gioventù c erano due brindisini doc come Tonino La Palma e Mario «purpitieddu» Guadalupi. Nel match di ritorno vinse la Brindisi Sport 1-0 con rete di Luciano Mordocco. La Gioventù retrocesse con 29 punti contro i 34 del Brindisi (le vittorie valevano due punti). Nel paginone centrale pubblichiamo la foto dei festeggiamenti per la promozione in serie C/1 ottenuta con una giornata di anticipo grazie al successo (4-2) col Cattolica il 2 giugno 1985, trent anni addietro. Fu una domenica di grande festa, seguirono annate di alterne fortune e situazioni societarie complicate, fallimenti compresi, ma nessuno avrebbe mai potuto immaginare che nell estate 2015 i brindisini sarebbero rimasti senza calcio d un certo livello. Purtroppo è successo. Grazie Antonio Flora, non ti dimenticheremo mai! MONTAGGI - COSTRUZIONI E MANUTENZIONI INDUSTRIALI E NAVALI Muccio s.r.l. - Via Newton, 18 - Zona Industriale BRINDISI - Tel Fax

5 MIXER SCUOLA Utile viaggio-studio in Irlanda teplicità di stimolazioni formative ed educative che li aiuteranno a sviluppare il senso della democrazia e dell'appartenenza. Grande soddisfazione ha espresso la dirigente scolastica, Clara Bianco, per l'impegno profuso dai docenti che hanno voluto dedicarsi a questo progetto che peraltro porterà gli studenti ad acquisire competenze di cittadinanza europea. Altra iniziativa meritevole di attenzione è il corso «La saldatura professionale: dalla teoria allʼimpiego», destinato a 15 diplomati nellʼanno accademico 2014/2015 dellʼistituto Tecnico Nautico «Carnaro» sezione Apparati e Impianti marittimi, e Conduzione del mezzo navale, si svolgerà nei mesi di settembre e ottobre 2015 per un totale di otto settimane. La formazione avverrà presso lʼistituto Italiano della Saldatura di Genova che è un Ente privato senza fini di lucro, fondato nel 1948 Energeko Gas Italia srl Eʼ in corso la campagna di AUTOCERTIFICAZIONE per la dichiarazione relativa agli impianti installati nelle civili abitazioni e nei luoghi di lavoro. Troverete tutte le informazioni utili nel sito della Energeko Gas Italia Nel quadro dei progetti di rafforzamento delle competenze linguistiche e della mobilità interregionale e transanazionale, lʼiiss «Carnaro-Marconi-Flacco-Belluzzi» di Brindisi ha varato alcune importanti iniziative: «The Irish Experience» e «Welcome to Ireland». Anche questʼanno 30 studenti dellʼiiss «Carnaro- Marconi-Flacco», grazie ai finanziamenti della Comunità Europea, vanno in Irlanda per un viaggiostudio di tre settimane a Dublino, per approfondire e implementare la conoscenza e lʼuso della lingua inglese. Unʼesperienza unica in situazione di full immersion da attuare in strutture di alto livello, accompagnati e seguiti dai tutor della scuola; un corso di 50 ore tenuto da docenti madrelingua, finalizzato al conseguimento della certificazione. Un importante opportunità per entrare in contatto con la cultura irlandese grazie ad una molcome associazione di persone fisiche e giuridiche, i cui compiti principali sono la formazione, la ricerca, la certificazione, la diagnostica e lʼassistenza tecnica nel campo della fabbricazione mediante saldatura. La struttura è dotata di moderne attrezzature che, nellʼottica del conseguimento dei migliori risultati qualitativi, mantiene costantemente aggiornate. Essa comprende uffici e laboratori, dislocati su di unʼarea di m2, di cui 7500 m2 coperti. LʼIstituto occupa circa 200 persone, di cui due terzi sono diplomati o laureati ed è caratterizzato da u- na struttura multidisciplinare e versatile, costituita da divisioni operative specializzate nel settore di competenza, in grado di offrire un servizio globale in Italia e allʼ estero. Le attività svolte dallʼistituto sono: Formazione e addestramento, Ricerca e documentazione, Certif, Analisi e prove di laboratorio, Ingegneria, Assistenza tecnica in saldatura, Diagnostica e controlli non distruttivi, Normazione, pubblicazioni e manifestazioni tecniche. I partecipanti riceveranno le seguenti certificazioni: UNI EN ISO (atmosfera) e UNI EN (Under Water). Tel mail - Sito RISTORAZIONE Alla scoperta di «Villa Pinciana» In settimana siamo stati ospiti di una nuova struttura ricettiva in provincia: il ristorante «Villa Pinciana», che si trova a Torre Santa Susanna, sulla via provinciale per Oria. Si tratta di unʼantica dimora del ʻ900, completamente ristrutturata, dove vecchio e nuovo si mescolano naturalmente. Anzi, lʼarredamento moderno (ma non troppo) ben si sposa con lʼimponenza del luogo. Sì, perché la maestosità dellʼingresso lascia senza parole. Come la cucina. Lʼiniziativa è di Maria Antonietta Muscogiuri, della sorella Diletta e di suo marito Mino Losavio, una coppia che ha maturato unʼimportante esperienza di ristorazione a Roma esaltando le qualità enogastronimiche della Puglia. Poi la voglia di tornare a casa e realizzare qualcosa di unico. «Villa Pinciana» è una bella sorpresa, non solo dal punto di vista architettonico ma anche per il palato. Dagli antipasti, caldi e freddi, ai primi e ai secondi con un pizzico di fantasia. Per non parlare dei dolci. E molte pietanze «godono» della produzione in loco di ortaggi, coltivati con cura e in maniera naturale. E per gli incontentabili «Villa Pinciana» è anche pizzeria, con un impasto a lunga lievitazione e alta digeribilità (consigliata quella con mortadella e pistacchi di Bronte!). La struttura si presta ad appuntamenti romantici, ma anche di lavoro e a feste per ogni ricorrenza con un ampio parco e parking riservato. Testato e consigliato da Agenda Brindisi! 5

6 6 MIXER CONTROVENTO Caro Teo, mettici na mano tu! Venerabile San Teodoro (potrei chiamarla anche «cavaliere», se questo titolo non avesse assunto u- na certa svilita accezione), mi consenta di rivolgermi a Lei con questa modesta lettera aperta e, visto che ormai anche i Santi si sono in qualche modo adeguati ai moderni costumi, permettimi pure di debraiare dalla terza alla seconda persona, utilizzando quel «tu» colloquiale oggi assai in voga, specie tra le commesse e le cameriere quando apostrofano signori che potrebbero essere i loro nonni. Ma tant è e poi, a ben riflettere, anche nella Bibbia ci si rivolge a Dio con tale cameratesco pronome. Lasciamo perdere i preamboli e veniamo al dunque, cioè al motivo per cui ti invio questa mail. La presente è una garbata supplica per richiedere il tuo autorevole intervento a favore della nostra martoriata città. Stimolandoti a vincere quella tua naturale, levantina indolenza, peraltro abbondantemente trasmessa ai fedeli patrocinati. Caro San Ghiadoro, se il ritornello non fosse già in uso, ti salmodierei un bel «Mira al tuo popolo bello signore», tanto siamo pieni di rogne e di casini vari! Qua sta andando tutto a puttane e tu te ne stai lì beato, tra le nuvole, a goderti la luce eterna e il dolce suono delle sfere celesti. E alle nostre sfere che ci girano a mille non pensi? Possibile che ignori le nostre criticità? L Amministrazione comunale è in pieno caos, il Brindisi Calcio, che una volta era in serie B, riparte dalla serie Z, la monnezza aumenta, il porto langue, le torce sfiammano, il lavor ci manca, sul ponte sventola bandiera bianca... Per non parlare delle nuove rette d asilo, pari a quelle di un college inglese, e delle future cartelle TARSU, salate come acciughe! E tu, di fronte a cotanto scempio che fai? Te ne catafotti, per dirla col mitico Salvo. Scusami Santo, non voglio mancarti di rispetto ma solo richiamarti alle tue responsabilità. Questa inerzia è inammissibile, dal momento che i brindi- sini travedono per te mentre tu resti sempre amante dei forestieri... Però adesso basta, devi darti una mossa. Il tuo collega Gennaro fa due miracoli l anno per la sua gente! Lo sai bene che sei il Patrono prediletto, visto che al povero S. Lorenzo se lo filano in pochi. Pensa che la statua del tuo sfigato collega sistemata davanti alla Chiesa del Casale ha da anni una targa con varie lettere mancanti e malgrado ciò i tirchi parrocchiani fanno gli gnorri offendendo la memoria del paziente dottore... ma tu non sei un intellettuale, sei un soldato, che diamine! Monta sul tuo destriero e scendi in terra a miracol mostrare. Sguaina la spada, falla roteare sugli empi capi, riducili a più miti consigli! E fatti vedere, vai in giro, magari comprati un paio d occhiali al corso, apriti un profilo FB, comunica, dì la tua! Il popolo aspetta u- na grazia. Per questo ti tributa festa e onori. Quest anno, tra fuochi d'artificio e luminarie, abbiamo bruciato fior di euro, cerca di essere grato e dacci na mano a far ritornare questa città più bella e più superba che pria! Devoti omaggi dal tuo Bastiancontrario DIARIO Fiori d arancio per Checco e Manuela Il momento del taglio della torta nuziale per Francesco «Checco» Guadalupi (già collaboratore del nostro giornale) e Manuela Scarano, che si sono uniti in matrimonio venerdì 4 settembre 2015 nella Chiesa di Santa Maria del Casale. E dopo il rito religioso, grande festa nel ristorante Il Pontile del Marina di Brindisi con una piacevolissima serata allʼinsegna dellʼallegria, della musica, del ballo, della buona cucina... e della felicità. Cʼerano familiari, amici dʼogni epoca e tanti colleghi giornalisti. Ai novelli sposi giungano le felicitazioni della direzione e della redazione di Agenda Brindisi (foto Dino Matera). Evento Bar Betty Sabato 12 settembre evento musicale promosso dal Bar Betty per la chiusura dell'estate 2015 dopo una stagione contrassegnata da molte iniziative, pomeridiane e serali, fortemente volute dal titolare Gaetano Greco sia per accogliere turisti e crocieristi che per rendere più piacevoli le serate dei brindisini. Tanta musica su un lungomare che - a sentire gli interessati - sarebbe stato «spento» senza certi momenti di intrattenimento nellʼarea del bar. PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E MANUTENZIONE DI STRUTTURE METALLICHE, CALDARERIA E PIPING manutenzioni montaggi industriali fornitura impianti chiavi in mano costruzioni carpenterie e tubazioni Via Mahatma Gandhi, 21 (Zona Industriale) BRINDISI - Tel Fax

7 MIXER Mio fratello - Mi è capitata, tra le mani, una copia di Senzacolonne di parecchi anni or sono. La mia attenzione si è soffermata su un delizioso «quadretto» della mia famiglia pennellato dall amico Antonio Caputo e riferito al periodo in cui, o- gni pomeriggio, varcava la soglia di casa mia, per la consueta lezione di matematica, fatta da mio fratello Enzo. Antonio ha anche ricordato, con toni molto affettuosi, mia madre (la novantenne mamma Netta ), mia sorella Anna e naturalmente la mia casa paterna, meta, per decenni, di generazioni di studenti. Enzo intratteneva i suoi allievi (rimandati a ottobre) con compiacente sorriso, con qualche battutina, con un modo di esprimersi, semplice e comprensibile. Purtroppo, quando lasciò questa terra, nella chiassosa casa di via Manzoni, cadde inevitabilmente un velo di nostalgico silenzio. Comunque, grazie, amico mio, per avermi riproposto un momento spensierato della mia vita, peraltro vissuta all interno di una famiglia all antica, della quale hanno, via via, fatto parte tutti quei vivaci amici studenti, come te, come Maurizio De Virgiliis (pensate: suo nonno è stato il mio deamicisiano maestro elementare), come tanti altri che indicavano mio fratello Enzo come: «quel simpaticone del professore Minunni». Il cellulare soprattutto - Nel corso della puntata del 10 luglio scorso della trasmissione televisiva «Gli I- taliani hanno sempre ragione», condotta da Fabrizio Frizzi, è stata, tra le altre, posta ai concorrenti questa domanda: «Gli Italiani non rinuncerebbero mai a un mese d amore o a 30 giorni dell uso del cellulare?». La risposta, amici miei, è stata semplicemente disarmante: «Gli italiani non rinuncerebbero mai a 30 giorni col cellulare!». E così siamo arrivati a barattare l amore SPUNTI RUBRICA A CURA DI PINO MINUNNI con un banale telefonino! Dove arriveremo continuando, a tenere in mano quell aggeggio infernale? Ai miei tempi... gli italiani cantavano la canzone «Se potessi avere mille lire al mese». Siamo negli anni Quaranta e il grazioso motivetto voleva rappresentare la massima aspirazione di un italiano medio. Oggi, milioni di pensionati hanno provato a cantare «Se potessi avere mille euro al mese», ma l effetto è stato molto diverso! Ristorante GiuGiò dei F.lli GIUBILO Ristoratori dal 1945 Via Pozzo Traiano 7 - BRINDISI A due passi da piazza Vittoria (primo piano) Telefono Cell La filosofia di Ghiatoru - Se Natale cade sempre il 25 dicembre - commenta Ghiatoru a Diamanu - mi chiedo perché non evita, quel giorno, di uscire di casa?». Decisioni maldestre - È successo a Trani, dove l ufficio del Turismo è andato in ferie dal 10 al 21 agosto. Con buona pace dei turisti, orfani di un così importante punto di riferimento. La notizia è davvero paradossale. È come se un venditore di gelati decidesse di andare in ferie, durante la stagione e- stiva. Se gli italiani non esistessero, bisognerebbe inventarli! Rimpasti comunali - Siamo giunti al quinto rimpasto del governo cittadino. Continuando di questo passo, Palazzo di Città si trasformerà in una panetteria municipale! Modi di dire - «Si ndè scindùta», oppure «E fàttu la fissirìa». Ha preferito farsi sedurre per evitare le spese del matrimonio. Dialettopoli - Scindùta (sedotta o discesa); stumpiscìari (calpestare); pittecùla (donna che parla e sparla); spunzàtu (bagnato con molta acqua); spramintàri (non ripetere una esperienza negativa); spuragnàri (spremere un foruncolo sino a fare uscire il pus). Pensierino della settimana - Il paradosso altro non è che la verità che viaggia controsenso!

8 IL POSTER DI AGENDA BRINDISI 2 giugno 1985: Brindisi-Cattolica 4-2 Quando la Brindisi Sport conquistò la serie C1 La grande festa nel «Fanuzzi» dopo la matematica certezza della promozione della Brindisi Sport del presidente Gino Pascali e dell allenatore Giancarlo Ansaloni (paginone Agenda Brindisi / edizione 11 settembre 2015)

9 10 MIXER PREVENZIONE E SICUREZZA Brindisi, piano della costa e PUG Possibile che in questa città non si riesca ad intervenire per mettere in sicurezza circa 10 chilometri di costa (dalla Sciaia ad Apani), effettuare un progetto di recupero (allargamento delle strade, parcheggi, aree di servizio, pista ciclabile, marciapiedi, aree da destinare ad eventi e mercati ecc. lungo la costa? E quindi riuscire a favorirne uno sviluppo? Ricordiamo intanto alla nostra classe dirigente (politica, tecnico-istituzionale) che province vicine sono riuscite a mettere in sicurezza centinaia di chilometri di costa creando uno sviluppo davvero incredibile in quelle zone. Crediamo che sia giunto il momento di dare un grosso impulso alle attività già in essere di messa in sicurezza della costa ma contemporaneamente occorre cercare con urgenza le risorse u- mane (sì, umane!) progettuali ed economiche per far in modo che in quella parte di costa si possa creare un circolo virtuoso di attrazioni, non solo per i brindisini - spesso costretti a spostarsi in altre province - ma anche per i turisti. Brindisi non ha uno strumento urbanistico ormai da oltre trent anni. Nel 2008 un cittadino, ricorrendo al TAR per un sopruso da parte dell Amministrazione, non solo vinse il ricorso ed il TAR obbligò il Comune di Brindisi a procedere alla redazione del PUG ma contemporaneamente Grave lutto per Taurino Un grave lutto ha colpito l amico Roberto Taurino (capitano della Virtus Francavilla Fontana e già capitano del Brindisi Calcio) per la prematura scomparsa del padre Marcello, avvenuta a Trepuzzi all età di 71 anni. A Roberto, alla moglie Anna Saponaro, e a tutti i familiari giungano le condoglianze della redazione di Agenda Brindisi. la Regione diffidò il Comune a ritipizzare alcune zone e quindi mettere mani al PUG. E storia vissuta, ma veniamo alla cronaca: sono tre anni che i rappresentanti delle istituzioni nel parlare del PUG chiedono categoricamente la sua approvazione, ma perché allora è stato esonerato il responsabile del progetto con un allungamento dei tempi? I motivi di tutto quanto accaduto negli ultimi sei mesi non sono facilmente comprensibili: sarebbe di conseguenza opportuno che tutte le parti in campo spiegassero i motivi della revoca dell incarico e se questa Amministrazione intenda veramente arrivare alla soluzione definitiva del problema, nell interesse della città. Rubrica a cura di Salvatore Sergio FARMACIE FUORI ORARIO Sabato 12 settembre 2015 S. Elia Via Caravaggio, 16 Telefono Rubino Via Appia, 164 Telefono Domenica 13 settembre 201 Corso Roma Corso Roma, 110/112 Telefono Rubino Via Appia, 164 FESTIVI E PREFESTIVI Sabato 12 settembre 2015 Cataldi Via Carmine, 54/58 Telefono S. Elia Via Caravaggio, 16 Telefono S. Maria del Casale Largo Palermo, 4 Telefono Cannalire Corso Umberto, 24 Telefono Doria Via S. Angelo, 87 Telefono Domenica 13 settembre 201 Comunale Via Grazia Balsamo, 8 Telefono Corso Roma Corso Roma, 110/112 Telefono Rubino Via Appia, 164 Telefono Bozzano Viale Belgio, 14/c Telefono lunedì / sabato orario continuato

10 Anno XXV N settembre costruire bene costruendo risorse Largo Concordia, 7 - BRINDISI CRESCE L INTERESSE DELLA TIFOSERIA INTORNO ALL ENEL BASKET BRINDISI Il riconfermato David Cournooh con alcuni giovanissimi tifosi (Foto Maurizio De Virgiliis) SABATO E DOMENICA A SCAFATI MEMORIAL CARLO LONGOBARDI

11 12 SERIE A L impegnativa preseason dei biancoazzurri Enel Brindisi, weekend campano Prosegue senza soste la marcia di avvicinamento dellʼenel Brindisi alla sua quarta stagione consecutiva nel massimo campionato di basket. Dopo l'impegno dello scorso weekend a Porto San Giorgio e l'amichevole di lunedì con turchi del Banvit (che hanno battuto i biancoazzurri due volte nel giro di 48 ore), le attenzioni si spostano sul Memorial «Carlo Longobardi» in programma a Scafatti sabato e domenica. Al torneo campano, oltre all'enel Brindisi, prenderanno parte la Sidigas Avellino, lʼupea Capo dʼorlando e i padroni di casa della Givova Scafati, allenata dallo «sceriffo» Giovanni Perdichizzi, vecchia conoscenza dei tifosi biancoazzurri. Il programma prevede il match di esordio alle ore 18 tra lʼenel Brindisi e lʼupea Capo dʼorlando; alle andrà invece in scena il derby campano tra Scafati e Avellino. Il giorno successivo alle di giocherà la finale per il terzo e quarto posto, mentre alle le vincenti delle sfide del sabato si contenderanno il successo nel memorial. Per Brindisi si tratta di una tappa importante, nella quale coach Piero Bucchi, oltre a saggiare Il pivot Djordje Gagig lo stato di avanzamento del lavoro finora svolto in palestra, avrà la possibilità di vedere da vicino altre due avversarie di Brindisi nel prossimo campionato di A, ovvero Avellino e Capo dʼorlando, due formazioni che rispetto alla scorsa stagione, come Brindisi, sono totalmente rinnovate. Il precampionato dellʼenel proseguirà nel week end del 19 e 20 settembre, quando sarà in programma il torneo «Città di Taranto», un appuntamento atteso che vedrà la presenza di numerosi tifosi biancoazzurri curiosi di vedere allʼopera Scottie Reynolds e compagni. Oltre a Brindisi saranno presenti a Taranto la Juve Caserta, Avellino e la Fortitudo Bologna. Giovedì 24 settembre Enel e Vuelle Pesaro si contenderanno il memorial «Elio Pentassuglia» che, a differenza dello scorso anno, abbandonerà la formula del quadrangolare e sarà disputato con partita secca. Sabato 26 l'enel sarà impegnata a Chieti in amichevole con la locale squadra che disputerà il campionato di Legadue. Domenica 27, infine, scambio di cortesie nelle Marche con la Vuelle Pesaro: la squadra di Piero Bucchi e quella di Riccardo Paolini si affronteranno nel memorial «Alphonso Ford». Insomma, a tre settimane dall'avvio di una nuova esaltante stagione, che vedrà Brindisi inseguire, per il terzo anno consecutivo un posto nella Final Eight di Coppa Italia e nei playoff, oltre allo storico impegno in EuroCup, si continua a lavorare senza sosta con la consapevolezza che per poter trovare il giusto equilibrio tattico nel minor tempo possibile bisognerà dare il massimo in allenamento, ma soprattutto giocare molto. Con due decimi di squadra confermata rispetto allo scorsa stagione (capitan Andrea Zerini e David Cournooh) è questa l'unica ricetta per continuare a puntare in alto e confermarsi nellʼelite del basket italiano. Pierpaolo Piliego NOTIZIARIO BASKET Soavegel sponsor Un'altra importante conferma tra gli sponsor storici dell'enel Basket Brindisi. Vicina alla NBB sin dalla sua fondazione, la Soavegel rinnova anche quest'anno il proprio impegno confermandosi «Gold Sponsor». Fiore all occhiello del territorio pugliese, Soavegel rappresenta una delle realtà più all avanguardia nel settore dell industria alimentare. Sin dal 1935, anno in cui fu fondata da Domenico Bianco, l azienda ha perseguito la via dell innovazione dotandosi dei più moderni macchinari e di innovative tecniche di produzione. Grazie ad una crescita costante e progressiva e all impegno profuso di tutta la famiglia Bianco, Soavegel è diventata un azienda leader nel settore del frozen food. New Basket Store Lunedì 14 settembre apre in Corso Garibaldi 29 lo store dedicato ai tifosi: un punto di riferimento per acquistare il merchandising ufficiale e portare i colori biancazzurri in tutta Italia. Alle ore i giocatori e lo staff taglieranno il nastro del «New Basket Store» presentando alla città la nuova divisa da gioco - realizzata dal nuovo sponsor tecnico Bitre - che sarà già in vendita insieme a tanti altri gadget. Nello spazio di corso Garibaldi da lunedì sarà possibile acquistare gli abbonamenti per la stagione 2015/16 e i biglietti del Memorial «Elio Pentassuglia», in programma giovedì 24 settembre alle o- re contro la Consultivest Pesaro. (costo tagliandi: posto unico 6 euro tribuna, 12 euro parterre).

12 BASKET 13 Il primo impegno della preseason della NBB deve essere analizzato esattamente per quello che valgono questi tornei di fine estate e di preparazione al campionato. Tanto acido lattico nelle gambe, roster incompleti, schemi che devono essere rodati proprio in quelle squadre, che come noi, hanno cambiato molto se non tutto. Le indicazioni sono molto parziali, esattamente come devono essere le scelte tecniche del coach e di tutto lo staff tecnico, dettate più dalla ricerca della condizione fisica che dall effettivo valore tecnico e tattico dell atleta. Grazie alla rete, sempre più indispensabile e quanto mai utile per il nostro lavoro, abbiamo potuto vedere le immagini delle due gare disputate dai biancoazzurri nel torneo del Mare di Porto San Giorgio. Al di là del risultato finale, che conta poco o niente, nelle due gare disputate nello scorso weekend, abbiamo ricevuto qualche timido segnale che sicuramente sarà smentito man mano che si completerà la preparazione precampionato. Il reparto lunghi, peraltro ancora incompleto, visto che Kenneth Kadji ha da poco raggiunto i suoi nuovi compagni dopo aver terminato A- frobasket 2015, è quello che ci è apparso più in affanno e in questa fase iniziale potrebbe creare qualche pensiero in più a coach Piero Bucchi. Il croato Djordje Gagic è parso TIME OUT Precampionato, prime indicazioni Saremo pronti a plaudire e ad esaltarci per le sue imprese appena avrà recuperato la migliore condizione fisica, ma ora deve lavorare duro. Il resto del roster ha disputato gare tra luci e ombre, soprattutto per la precaria condizione fisica, ma il tutto allineato alle aspettative della vigilia. Le due gare del torneo e la successiva gara con gli stessi Turchi del Banvit ci restituiscono anche una serie di certezze: le guardie, vero fiore all occhiello di questa NBB, sembrano essere atleti di valore e finalmente abbiamo un ala che - come dicono i forbiti commentatori TV - ha tanti punti nelle mani. Durand Christopher Scott, a noi del tutto sconosciuto, sta dimostrando di essere un ottimo giocatore alla stessa stremolto appesantito, in ritardo sia sui giochi difensivi che sia su quelli offensivi. Per farla breve, ci è sembrato la controfigura della prima parte della stagione di Dejan I- vanov. Ovvio che il dinamismo di Mays e Simmons non sembrano appartenere alle caratteristiche di Cagic: speriamo solo che la sua stagione, iniziata con qualche affanno, esattamente come quella di Ivanov a Brindisi, poi si concluda esattamente come quella esaltante di Ivanov a Caserta. E solo una «timida» impressione, frutto soprattutto di un attento esame del suo modo di stare in campo che ci sta spingendo, a 20 giorni dall inizio della preparazione, a raccontare le sue performance in quel di Porto San Giorgio. gua di Alexander Harris, giunto dal campionato greco con la fama di grande realizzatore. Nella dura lotta sotto le plance o - sempre per dirla con il linguaggio televisivo - nel pitturato, Milosevic e Zerini hanno già dimostrato tanta grinta e questa sarà l arma in più. La nostra analisi si completerà quando avremo visto all opera Kenneth Kadji, ma soprattutto quando lo avremo visto inserito nei giochi che coach Bucchi avrà predisposto per esaltare il suo modo di stare in campo. Work in progress, dunque, per la NBB e quanto visto a Porto San Giorgio potrebbe essere subito smentito se non migliorato già nel prossimo weekend, quando l Enel sarà impegnata nel «Memorial Carlo Longobardi» con Orlandina, Avellino e Scafati. Sabato 12 alle 18, nel Pala- Mangano (luogo a noi molto caro, perchè festeggiamo la promozione in A) saremo impegnati con Capo D Orlando, mentre la seconda semifinale vedrà di fronte i padroni di casa dello Scafati contro A- vellino. Sarà l occasione per incontrare lo «Sceriffo» Perdichizzi, condottiero di due promozioni, dalla B1 alla A1, ma anche del più brutto campionato della nuova era del basket cittadino, coinciso con la retrocessione in A2 e che poi portò all arrivo di coach Bucchi in panchina. Nicola Ingrosso (Foto Enel-Banvit by NBB) LOUNGE BAR CON TERRAZZA PANORAMICA - WINE E COCKTAIL BAR APERITIVI - PANINI - TAGLIERI CARPACCI - BRUSCHETTE PIADINE - INSALATE Via Saponea 26 (angolo via Alfredo Cappellini - BRINDISI - Info e prenotazioni

13 14 CALCIO Sfuma anche la chance della Promozione Cancellato un secolo di storia A distanza di qualche giorno si ha la sensazione che tutto sia rientrato nella norma e che il calcio, o meglio, la maglia biancoazzurra con la «V» sul petto sia stata una parentesi durata solamente centotre anni. E sembra che importi a pochi se non a nessuno. Invece è lʼennesima sconfitta di una città, di una classe politica e imprenditoriale che non hanno saputo investire e, anche, sfruttare il fenomeno calcio. Brindisi è la città del senza: senza calcio, senza lavoro, senza servizi, senza prospettive di sviluppo, senza futuro. Una città senza sangue! Ma cosa è cambiato, come è cambiata Brindisi? Quella stessa città medaglia dʼargento al Valor Civile per Meriti di Guerra; quella stessa citta che appena 24 anni fa offriva tutto e di più ai profughi albanesi e fu insignita della Medaglia dʼoro dal Comitato Internazionale dellʼunicef. Oggi fa male che perfino Wikipedia abbia velocemente aggiornato le proprie informazioni con «Esclusa dopo la sentenza del processo Dirty Soccer, attualmente non milita in nessun campionato». Ed è completamente i- nutile assistere, oggi, alla diffusione di «lettere a- perte» di quanti hanno contribuito, nel bene e nel male, alla sconfitta più pesante della storia biancoazzurra. Ognuno ha la propria verità, ma nessuno accusa lʼaltro. Fateci caso. Anzi, le accuse ci sono, ma celate e contro ignoti. Solo a Brindisi accade che i tifosi, quelli veri, compresi gli ultrà, permettano a un fantomatico presidente di decidere e dettare condizioni per il passaggio della società. La realtà amara è che il capoluogo di provincia non ha una squadra in un qualsiasi campionato, con tutto il rispetto per il Real Paradiso. Il calcio a Brindisi è morto! Si rassegnino anche i soci dellʼassociazione sportiva «Per Brindisi» che nelle ultime ore hanno tentato di affiliarsi alla FIGC e i- scriversi, in deroga, al campionato di Promozione. Troppo tempo perso dietro fantomatiche trattative e personaggi poco credibili, quando, in tem- pi non sospetti, avevamo evidenziato la necessità di costituire comunque, subito, una nuova società. Eʼ mancato un piano B o C. Eʼ mancata, anche stavolta, la programmazione e lʼimprovvisazione ha avuto la meglio. Un neo che attanaglia da sempre il calcio biancazzurro e lo sport brindisino, salvo casi rari ed eccezionali. A questo punto bene farebbe la dirigenza del Real Paradiso a mutare la propria denominazione e ad aprirsi alla città, agli imprenditori locali per porre le basi della rinascita. Nel calcio molti millantano e pochi agiscono. E il Francavilla del patron Antonio Magrì è lʼesempio lampante che dal basso, con serietà e (anche) senza grossi capitali, si può costruire un progetto solido e duraturo. Professionalmente parlando, non resteranno che i ricordi di quando, per conto di «Tuttosport», seguivo le gesta del Brindisi di Ansaloni, Bergamaschi, Tomba ecc. Indimenticabile la «papera» di Adami a Barcellona Pozzo di Gotto contro lʼigea Virtus che costò, praticamente, la promozione in C1. «Si vive di ricordi... tristi e divertenti, e non di momenti tristemente divertenti» diceva Caparezza. Carlo Amatori TENNISTAVOLO MIXER Nuova stagione con Enel sponsor Dopo la stagione 2014/15, il Tennistavolo Brindisi «scalda» le racchette per lanciarsi nella mischia del nuovo anno agonistico. Questʼanno gli obiettivi sono ambiziosi. Ciò grazie alla presenza di uno sponsor di eccezione come Enel che ha mostrato interesse e sensibilità anche per questo sport, decidendo di affiancare la società per favorire la crescita di realtà locali. Pertanto, per questa stagione agonistica le squadre brindisine prenderanno la denominazione di «Enel Tennistavolo Brindisi». Il presidente Cosimo Montanaro non si nasconde: «Nel campionato di serie C/2 cercheremo subito di puntare alle posizioni di vertice facendo affidamento su giocatori Brindisini DOC cresciuti nel nostro vivaio, come Antonio Montanaro, punto di forza della prima squadra da tante stagioni, ed il giovanissimo Nicola Giove, fresco campione regionale quinta categoria. Lʼobiettivo è quello di riconquistare nel più breve tempo possibile la promozione nelle serie nazionali, magari anche già in questa stagione. Certamente la concorrenza è numerosa e agguerrita, ma noi siamo consapevoli dei nostri mezzi e sappiamo di poter competere con chiunque. Il nostro più grande desiderio è portare in alto il nome della città e soddisfare le aspettative del nostro sponsor Enel». Oltre alla prima squadra vengono schierate altre due formazioni, una in serie D/1 per cercare una non facile permanenza, lʼaltra in serie D/2 per far maturare e crescere i giovani affiancati da esperti veterani. Cʼè tanta voglia di far bene, la preparazione è iniziata a pieno ritmo. PREVENZIONE & SICUREZZA Sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08): PROGETTAZIONE - CONSULENZA - FORMAZIONE FORNITURA ARTICOLI ANTINFORTUNISTICI E ANTINCENDIO - REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRONICI DI SICUREZZA E ANTINCENDIO - ESTINTORI Racc. Sant Apollinare (ZI) - BRINDISI - Tel/Fax GLOBAL SAFETY

14

15

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO Pasian di Prato (UD) - Via Leonardo da Vinci, 23 - C.A.P. 33037 tel/fax: 0432 699954 e-mail: ddpasian@tin.it udic856004@istruzione.it udic856004@pec.istruzione.it

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

Corso di Matematica e Statistica 4 Calcolo combinatorio e probabilità. Le disposizioni semplici di n elementi di classe k

Corso di Matematica e Statistica 4 Calcolo combinatorio e probabilità. Le disposizioni semplici di n elementi di classe k Pordenone Corso di Matematica e Statistica 4 Calcolo combinatorio e probabilità UNIVERSITAS STUDIORUM UTINENSIS Giorgio T. Bagni Facoltà di Scienze della Formazione Dipartimento di Matematica e Informatica

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti)

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) Uno degli incubi più ricorrenti per le aziende certificate l applicazione del requisito relativo alla progettazione in occasione dell uscita

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli