«Vigna Turci apre le porte allo sviluppo»

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "«Vigna Turci apre le porte allo sviluppo»"

Transcript

1 APPROFONDIMENTI IN TEMPO REALE SU CASSA DI RISPARMIO DI CIVITAVECCHIA la Provincia Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella, Fiumicino e dell Etruria ANNO V - Numero 72 - euro 0,10 - Mercoledì 1 Aprile S. Ugo web: - e.mail: CASSA DI RISPARMIO DI CIVITAVECCHIA Il sindaco Moscherini comunica che la Regione Lazio ha dato il via libera al nuovo comparto industriale «Vigna Turci apre le porte allo sviluppo» Già pronte proposte di investimento interessanti per i soggetti istituzionali Dubbi su fatture e imputazione a bilancio Nuovo Mignone giallo sui conti del Comune A PAGINA 4 La nuova zona industriale sarà presto realtà. E quanto emerso ieri mattina al Pincio, dove il sindaco Moscherini, l assessore De Marco ed il dirigente Piacentini hanno presentato il nuovo comparto industriale in località «Vigna Turci» approvato dalla Regione Lazio. Ben 116 ettari di terreno che saranno assegnati a breve ai nuovi insediamenti industriali. «Un ringraziamento - ha esordito soddisfatto il sindaco - va a De Marco e Piacentini per aver seguito ed ultimato l iter necessario all approvazione del progetto». A PAGINA 4 Crisi. L impegno della Regione In vista un accordo per il dopo Torre Nord A PAGINA 5 Tarquinia Approvato il bilancio di previsione A PAGINA 6 S. Marinella Scuole nell occhio del ciclone A PAGINA 7 NEI GUAI UNA 30ENNE CIVITAVECCHIESE ACCUSATA DI AVER MOLESTATO UNA EX DI 25 ANNI Denunciato un caso di stalking al femminile La Polizia indaga per chiarire gli aspetti della vicenda La Polizia ha scoperto, e sta tuttora portando avanti le indagini, un episodio di stalking tutto al femminile. Una 30enne civitavecchiese è stata infatti accusata di aver molestato una sua ex compagna, di 25 anni, per diverso tempo. La più giovane delle due, stanca della morbosità dimostrata dalla ex, si è così rivolta al commissariato di Polizia di viale della Vittoria per denunciare il fatto. Proseguono le indagini. A PAGINA 5 Mensa Il Saraceno Saltati altri quattro posti di lavoro A PAGINA 4 LO SPORT Calcio serie D. Nelle ultime sei giornate quattro trasferte: la prima sabato nell anticipo ad Arzachena Civitavecchia, la salvezza si costruisce lontano dal Fattori Servirà un Civitavecchia corsaro per conquistare la salvezza in serie D. I nerazzurri dovranno giocare in trasferta quattro delle ultime sei gare, ma al Fattori riceveranno la capolista Tavolara e la Viterbese. Anticipata a sabato (come tutte le altre gare della 29esima giornata) la gara con l Arzachena. A PAGINA 8 Juniores Il Campo Oro vince il derby IN VERDECALCIO L Asd cala il poker e blinda il primato A PAGINA 8 Tennis. Aureliano senza avversari A PAGINA 9

2 in edicola Il quindicinale dell alto Lazio che parla della tua città. Attualità, politica, sanità, economia, sport in un unico magazine a colori con doppia copertina

3 Civitavecchia Mercoledì 1 Aprile VERSO LE HOLDING.Le amministrazioni che si sono succedute hanno corrisposto delle cifre senza verificare il fondo di dotazione Nuovo Mignone, i conti non tornano Torna l ombra delle fatture maggiorate:gli uffici tributari negli anni non hanno mai notato la sproporzione tra i servizi richiesti e quelli forniti dal consorzio.problemi per quanto riguarda la componente Santa Marinella :400 mila euro da far quadrare nel consuntivo Trenta perdite di acqua nelle strade cittadine, dall Oriolo mancano 30 litri/secondo che vanno ad irrigare le campagne sulle quali passa la rete e la commissione Bilancio che si affanna a far quadrare i conti. Un contesto ambiguo, che mal si concilia con la gestione della rete idrica e con le fasi che hanno determinato il passaggio dei servizi e del patrimonio alle holding, prima tra tutti quella relativa allo scioglimento dei consorzi. Ora il problema si chiama Nuovo Mignone, a cominciare dal rapporto portato avanti negli anni con gli uffici finanziari del Comune. In pochi sanno che la quota di partecipazione del Comune nel Nuovo Mignone non sarebbe addirittura stata iscritta correttamente a bilancio. La chiusura del rapporto a costo zero, voluta dall attuale amministrazione comunale, ha permesso il riconoscimento di espedienti finora ritenuti sensati. Il Pincio ad esempio, per i servizi di lettura dei contatori legati alle piccole utenze, si serviva del Nuovo Mignone, stabilendo una cifra che puntualmente negli anni è stata disattesa dal consorzio all atto della presentazione del conto. In sostanza, se il Comune aveva bisogno di prestazioni per un totale di 35 mila euro, la fattura che veniva presentata superava i 50 mila, giustificata con ulteriori interventi effettuati, tra l altro mai richiesti. Eppure negli anni le fatture sono state sempre pagate regolarmente e il bilancio comunale ha contenuto senza difficoltà (si fa per dire) l ipotetico aumento, forte anche del parere degli uffici municipali. Qualcosa si è interrotto bruscamente. Una fattura in particolare creerebbe grattacapi agli uffici, ora tutt altro che intenzionati a riconoscere Domani il convegno promosso dalla On Spa per sottolineare i vantaggi della tecnologia solare Tutela dell ambiente e risparmio economico: allo Sporting Fotovoltaico,un lusso per tutti l aumento contenuto anche nell ultima prestazione, quella precedente lo scioglimento. Intanto il mancato controllo degli anni passati interessa anche il Comune di Santa Marinella: la componente ammonterebbe a circa 400 mila euro. Cosa non ha funzionato negli anni passati? Come mai qualcuno ancora si affanna a dimostrare il contrario? Ora che il patrimonio passerà nelle mani del Comune, va detto che l interesse a far quadrare i conti nel consuntivo, ma- gari corrispondendo una cifra già ritenuta eccessiva, da parte dell amministrazione comunale c è tutto. L unica speranza per il Pincio è che il Patrimonio possa davvero rappresentare la cassaforte comunale, evitando il temuto dissesto finanziario. Un ambizione che però non giustifica i silenzi della maggioranza su una questione che andrebbe approfondita, nonostante i conti con il Nuovo Mignone negli anni passati siano stati già avvedutamente chiusi. Minacciato lo scioglimento del consiglio,saltata la giunta Team Service,duro scontro tra Cappellani e Moscherini Un accordo che ha rischiato di saltare proprio quando il Movimento per le autonomie ha iniziato ad assaporare il gusto delle deleghe. L affidamento dei servizi del verde, che si dice dovrebbero passare al partito di Franco Cappellani, hanno infatti portato ieri mattina ad un acceso scontro tra il presidente del consiglio e il sindaco Moscherini. Al centro della discussione il rinnovo del contratto alla Tea Service Srl, riguardante il verde e la pulizia. Due delibere che ieri mattina sarebbero state discusse in giunta, se non fosse stato per l intervento di Cappellani, che in vista del passaggio delle consegne, si è opposto a gare e ad affidamenti prima del tempo, minacciando la raccolta delle firme per lo scioglimento del consiglio comunale. Un allarme che è rientrato in pochi minuti: armistizio verbale tra il presidente e il primo cittadino, ma la giunta non si è più riunita. IMPRESA DI PULIZIE CIVILI ED INDUSTRIALI - GIARDINAGGIO Via A. Spinelli snc, int Tel e Fax Cell serietà e competenza Fotovoltaico, un lusso per tutti. Questo il tema dell incontro che si terrà domani pomeriggio alle 17, allo Sporting Club. L iniziativa, patrocinata dal comune di Civitavecchia e realizzata dalla On SpA, in collaborazione con Brandoni Solare, Ceramiche nel Mondo, Cassa di Risparmio di Civitavecchia e di Viterbo, rappresenta una buona occasione per scoprire i vantaggi del Fotovoltaico in un momento delicato, in cui i rincari delle bollette elettriche e le dinamiche internazionali, spingono più che mai l attenzione sulla salvaguardia ambientale. «La tecnologia fotovoltaica è oggi la risposta alla salvaguardia del pianeta e insieme una straordinaria possibilità economica, resa possibile dalle incentivazioni statali del Conto Energia e dai finanziamenti regionali - sostiene l amministratore unico di On Spa, Pasqua- le Tramontano - tali incentivazioni pubbliche, infatti, oltre a consentire la copertura totale dei costi di installazione di un impianto fotovoltaico, garantite per ben 20 anni, aprono ad un meccanismo di remunerazione che rende la tecnologia fotovoltaica davvero conveniente. A tutti i partecipanti registrati sarà offerta la possibilità di ricevere gratuitamente e senza alcun impegno la progettazione preliminare di un impianto fotovoltaico sulla propria abitazione o azienda». Per info e adesioni: On Spa, 06/ , onspa.it.

4 4 Civitavecchia Mercoledì 1 Aprile 2009 Presentato il nuovo comparto industriale da 116 ettari da assegnare agli insediamenti Vigna Turci, via libera dalla Regione Lazio Moscherini: «Il 24 aprile proporremo ai soggetti istituzionali delle vere iniziative di sviluppo» La nuova zona industriale sarà presto realtà. E quanto emerso ieri mattina al Pincio, dove il sindaco Moscherini, l assessore De Marco ed il dirigente Piacentini hanno presentato il nuovo comparto industriale in località «Vigna Turci» approvato dalla Regione Lazio. Ben 116 ettari di terreno che saranno assegnati a breve ai nuovi insediamenti industriali. «Un ringraziamento - ha esordito soddisfatto il sindaco - va a De Marco e Piacentini per aver seguito ed ultimato l iter necessario all approvazione del progetto, che consentirà nuovo respiro alla città, sia sotto il profilo dello sviluppo che sotto quello occupazionale». «Grazie a questo progetto, che era fermo da cinque anni, a breve avremo in possesso aree da subito disponibili per aprire il territorio alle grandi e medie imprese». Il sindaco ha poi comunicato nuove iniziative finalizzate a rilanciare il settore industriale. «Il 24 aprile - ha annunciato - indiremo una conferenza programmatica in cui l amministrazione proporrà a tutti i soggetti istituzionali una serie di iniziative concrete per fornire risposte occupazionali e di sviluppo». Ringraziamenti agli uffici tecnici sono giunti anche dall assessore ALdo De Marco. «Grazie al lavoro svolto dall assessorato siamo riusciti ad ottenere questo risultato fondamentale per la sorte economica della città. La nuova zona industriale costituisce una prima risposta dell amministrazione anche alla dismissione del cantiere di Torre Valdaliga Nord». «E chiaro - ha aggiunto - che per quanto riguarda l assegnazione dei nuovi lotti occorrerà chiedere alle imprese garanzie chiare dal punto di vista occupazionale, stabilendo dei validi criteri di assegnazione». Nel dettaglio, l arch. Piacentini ha poi illustrato il nuovo comparto. «In sostanza - la Provincia Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella e dell Etruria Redazione: L.go Plebiscito, Civitavecchia Tel Fax Pubblicità: Seapress Srl tel DIRETTORE RESPONSABILE Massimiliano Grasso Editore: Editoriale La Provincia Soc. Coop. Sede legale: Largo Plebiscito, Civitavecchia Registrazione del Tribunale di Civitavecchia n 14/05 Stampa: C.S.R. - Roma Abbonamento sost.(6 numeri) Annuo: 100,00 ha spiegato - sono previsti moduli da mq, per un totale di 205 lotti, che chiaramente si potranno sommare in base alla grandezza dell impianto industriale che si dovrà insediare». «Il piano - ha aggiunto - supera di gran lunga gli standard previsti dalla legge per le aree a verde ed è previsto un comparto destinato a servizi collettivi e a strutture ricreative». «Considerando i tempi di esproprio e assegnazione dei lotti, nel giro di un anno si vedranno i primi risultati». Guacci all Autorità Portuale, il benvenuto della politica Alessio Gatti (Pd), il movimento Freedom del Pdl e il presidente della I Circoscrizione Pagliarini plaudono alla scelta di Fabio Ciani «La nomina di Giuseppe Guacci a segretario dell Autorità portuale è il risultato di un nuovo metodo per individuare le figure migliori per la dirigenza portuale». Lo afferma il consigliere comunale del Partito democratico Alessio Gatti, dando il benvenuto all ex presidente dell Authority di Gioia Tauro. «Per la prima volta - aggiunge - finalmente si ricorre a un bando per una carica di importanza strategica per il porto». Dello stesso avviso il coordinamento di Freedom: «Giuseppe Guacci ha tutti i requisiti per contribuire, insieme al presidente Fabio Ciani, al rilancio del porto di Civitavecchia. Come movimento politico del Pdl - scrive in una nota - plaudiamo alla scelta del massimo esponente di Molo Vespucci di nominare un grande esperto di portualità a livello nazionale». Oriana Pagliarini, presidente della Prima Circoscrizione, insieme al consigliere Daniele Ceccarelli parla di Guacci come di un valore in più per il porto e la città: «Gli auguriamo buon lavoro e gli facciamo un grande in bocca al lupo per le questioni che dovrà affrontare». è venuta a mancare all affetto dei suoi cari ELISABETTA OLIVIERI in TRAPANESI Ne danno il triste annuncio il marito, i figli, la nuora, il genero, i nipoti e parenti tutti. Il funerale sarà celebrato oggi alle ore nella chiesa di S. GIUSEPPE (Campo dell Oro) Impresa Funebre Tel Via A. Spinelli, int. 6 Via A. da Sangallo, 38 RINGRAZIAMENTO La famiglia CORRENTE Ringrazia commossa tutti coloro che hanno partecipato al loro dolore per la perdita della loro cara mamma IOLANDA ZIELLO D Andrea Maurizio POMPE FUNEBRI - MARMI Via Tarquinia, 69 Civitavecchia la Provincia NECROLOGIE E PARTECIPAZIONI L.go Plebiscito, 23 II piano - Civitavecchia ORARIO TEL Polemiche dopo la decisione di affidare la gestione del canile mediante un gara La Lega Nazionale del Cane: «Nei nostri confronti una campagna diffamatoria» La Lega Nazionale per la difesa del Cane, che gestisce il canile municipale, fa il punto sulla situazione riguardante l affidamento del servizio, in vista della delibera di giunta che prevede una gara d appalto. Giovanni Olimpieri, Alessandra Steri e Patrizia Grande, smentiscono le voci che parlano di una mancata consegna degli atti richiesti dal Pincio per il rinnovo della convenzione, attribuendo al Comune la responsabilità degli incontri del tavolo tecnico saltati nel corso dei mesi. La Lega lamenta una campagna diffamatoria nei suoi confronti durata anni, dicendosi comunque disponibile a partecipare alla gara «Seppure - ha fatto sapere - il Comune ci ha portato scorrettamente ad una trattativa quando sapeva bene di avere un bando già pronto». allarme lanciato dalla filcams-cgil Mensa portuale Il Saraceno, ancora quattro licenziamenti «Le lavoratrici della mensa aziendale del proto Il Saraceno che alcuni giorni fa avevano aderito allo sciopero indetto per poter ricevere lo stipendio entro il dieci del mese, sono state licenziate in tronco dall amministratore unico della società, Alfano Bonaventura». E quanto dichiara al Filcams-Cgil, che non risparmi attacchi all azienda: «Si tratta dello stesso amministratore unico che parlava di strumentalizzazioni - si legge in una nota - lo stesso che il 12 marzo inviava una lettera sia alla Filcams-Cgil che all Autorità portuale dove parlava di ristrutturazione aziendale con l obiettivo della salvaguardia dei livelli occupazionali». Secondo quanto riferito dalle parti sociali, le quattro lavoratrici, più due già licenziate, si troverebbero senza lavoro: «Licenziate senza alcuna motivazione plausibile da una azienda che parla di salvaguardia dei livelli occupazionali». Il sindacato si rivolge quindi all Authority: «Aveva promesso più volte di venire incontro alle lavoratrici con incontri chiarificatori congiunti con l azienda, che ad oggi non sono mai avvenuti e che probabilmente non avverranno mai in una realtà dove si continua a licenziare indiscriminatamente gente che ha bisogno di lavorare e di portare a casa lo stipendio». Lo spettacolo proposto fuori abbonamento nel cartellone di primavera Il Traiano accoglie il recital di Marzocca Questa sera alle 21 torna il comico di Zelig accompagnato da Paiella e Sarcinelli Torna dopo il successo della scorsa estate a Civitavecchia il comico Marco Marzocca. Lo spettacolo è in programma nel cartellone di primavera questa sera alle ore 21. L attore elemento di punta della serie Tv Distretto di Polizia (nella quale da quest anno compare anche il direttore artistico Pino Quartullo), presenta nella nostra città uno show basato su canzoni e gag esilaranti che sicuramente divertirà la platea cittadina. Non potranno dunque mancare i personaggi che lo hanno reso celebre al grande pubblico tra cui quella del domestico Ariel il simpatico domestico filippino, e l irascibile Notaio avverso agli usi e costumi moderni, sono i due personaggi principali che Marco Marzocca interpreta in questo spettacolo, in cui il pubblico potrà ritrovare il piacere semplice della commedia all italiana, unito alla forza comica del cabaret. Il recital che mostra la grandissima capacità d osservazione, acquisita e sviluppata da Marzocca nel corso della sua quindicinale carriera artistica, si manifesta palesemente nella caratterizzazione, assolutamente universale, dei suoi personaggi davanti ai quali lo spettatore esplode in una risata immediata perchè immediata ne è la percezione. La presenza sul palcoscenico locale di un attore comico della portata di Stefano Sarcinelli e quella di un brillante cantautore come Max Paiella molto amato dal pubblico radiofonico per le geniali serenate coniglie ed approdato di recente a Zelig Off, siglano la certezza di un prodotto ben congegnato e confezionato appositamente per dare agli spettatori tante risate. (Lu.Gue.)

5 Mercoledì 1 Aprile 2009 Civitavecchia 5 Una ragazza di 25 anni è diventata oggetto di attenzione da parte della signora con la quale aveva intrapreso una relazione sentimentale Stalking tra donne: 30enne denunciata Appostamenti, pedinamenti e molestie telefoniche a tutte le ore hanno costretto la vittima a rivolgersi al commissariato Intervento della Polizia di Stato: gli uomini del vicequestore Sergio Quarantelli indagano a 360 gradi sull episodio di VIVIANA SERRA Un caso di stalking, che ricorda molto una moderna soap opera, vede impegnati, da qualche giorno, gli uomini del dottor Quarantelli. Un corteggiamento non gradito ma insistente, una ex ostinata nel recuperare il legame dissolto con un altra donna della quale mina l equilibrio psicologico, fanno da quadro ad un intreccio molto più ampio che potrebbe riservare ancora molti colpi di scena. Tutto è partito da una denuncia di stalking ai danni di una giovane donna di Civitavecchia da parte di un altra donna. L episodio sul quale stanno indagando gli uomini della Polizia di Stato vede così questa volta protagoniste due donne e coinvolte altre persone delle Civitavecchia bene. Più in particolare, sembrerebbe che una avvenente giovane di 25 anni, sia da tempo oggetto di ripetute attenzioni moleste e non gradite, da parte di un altra signora. Quest ultima, trentenne benestante ed incensurata, dopo aver ottenuto in un primo momento i favori sessuali della 25enne, ha perso la testa a seguito dell interruzione della relazione, cominciando così a perseguitare l amica. Da qui la denuncia per stalking. Il reato, nuova formula del vecchio atti persecutori, si concretizza proprio con un atteggiamento di limitazione della libertà psichica di qualcuno. Si manifesta con pedinamenti, appostamenti, persecuzioni, sms e molestie, comportamenti che nel complesso hanno un fine intimidatorio nei confronti della vittima. La 25enne ormai esausta si è rivolta quindi al vicequestore Quarantelli, sperando in un aiuto. Immediato l intervento dei poliziotti del Commissariato di Viale della Vittoria che stanno comunque indagando a 360 gradi sull episodio, che, come detto, potrebbe riservare ulteriori risvolti. La donna di trenta anni risulta indagata a piede libero. Incontro in Regione con l assessore Alessandra Tibaldi per scongiurare la crisi Tvn: al lavoro per stilare un accordo Si punta su aiuti economici e riassorbimento nella realizzazione di nuove opere La realizzazione delle opere infrastrutturali già previste, la possibilità di utilizzo retroattivo degli ammortizzatori sociali, almeno a far data dal 1 gennaio 2009 e la verifica della sussistenza dei requisiti necessari per decretare lo stato di crisi occupazionale del comprensorio di Civitavecchia. La preoccupante situazione relativa al cantiere Enel di Torrevaldaliga Nord sarà portata all attenzione del tavolo interassessorile per le emergenze occupazionali della Regione Lazio, interessando anche i Ministeri dello Sviluppo Economico e del Lavoro. La promessa arriva dall assessore regionale Alessandra Tibaldi, al termine dell incontro svoltosi lunedì alla Pisana alla presenza dell Unione Industriali di Roma, Federlazio, Cna, Lega Coop, Confcooperative, Agci, sindacati regionali Cgil, Cisl e Uil, confederali di categoria dei metalmeccanici, degli edili e dei chimici e Enel. «Verificherò con Unionfidi Lazio - ha aggiunto Tibaldi - la fattibilità di un accordo con le principali banche del territorio per garantire l anticipo dei trattamenti di Cassa ai lavoratori sospesi e mi attiverò per rendere disponibili, alle imprese piccole, piccolissime o non rientranti nel campo di applicazione degli ammortizzatori sociali, le risorse necessarie per l erogazione della Cassa integrazione straordinaria in deroga».

6 6 CRONACHE DALLA PROVINCIA Mercoledì 1 Aprile 2009 Tarquinia. Lo strumento finanziario di previsione per il 2009 è passato ieri mattina con i soli voti della maggioranza Bilancio: ok del consiglio tra la bagarre Coi soldi dell Enel saranno realizzati il teatro, la piscina e il parcheggio alla Barriera San Giusto. Per l edilizia scolastica 400mila euro. Abbatuta l Ici per i terreni agricoli Maggiori risorse sono previste per i giovani, i Servizi sociali e l ospedale. Mazzola: «Sul tavolo soldi veri». Il centrodestra: «Le opere pubbliche solo un libro dei sogni» TARQUINIA - Via libera al bilancio di previsione del Ieri mattina tra urla e bagarre è passato con i soli voti di maggioranza lo strumento finanziario che nell ottica della giunta Mazzola «affronta la crisi economica investendo nei lavori pubblici e nell edilizia scolastica, abbattendo l Ici per i terreni agricoli e garantendo maggiori risorse ai Servizi sociali e alle Politiche giovanili». L ok è avvenuto ieri mattina nell ambito del consiglio comunale che non ha risparmiato battibecchi tra maggioranza e opposizione. Il centrodestra ha parlato di opere pubbliche che appaiono come un «libro dei sogni» che non vedrà luce prima di due anni. Soddisfatto invece il sindaco Mazzola: «E il primo vero bilancio dell amministrazione. È stato costruito ponendo particolare attenzione alla difficile congiuntura economica. Mettiamo sul tavolo soldi veri, attraverso investimenti mirati per ridare ossigeno ai settori trainanti dell economia locale: in primis l agricoltura e l edilizia». Nel settore primario l amministrazione ha ridotto l Ici sui terreni agricoli (votata all unanimità), Fiumicino, Verdi: «Dossier in procura sul parco litorale» FIUMICINO- Denuncia di Verdi, Wwf e Lipu sulla riserva statale del litorale romano: 16 mila ettari divisi tra i comuni di Roma e di Fiumicino. Gli ambientalisti parlano di abusi edilizi, discariche, smorzi e attività illecite, pini abbattuti e incendi. I Verdi hanno consegnato ieri alla Procura della Repubblica un dossier che parla di una riserva violentata. Il consiglio comunale di Tarquinia per consentire alle aziende di limitare i danni causati dal maltempo nello scorso inverno; per l edilizia sono stati stanziati circa 400mila euro per ristrutturare le scuole comunali e per costruire nuove aule all istituto Corrado e Mario Nardi, mentre parte dei fondi della servitù energetica saranno destinati al completamento del teatro comunale, alla realizzazione della piscina e alla riqualificazione del parcheggio della Barriera San Giusto. Contestate dal Pdl le iniziative previste per il e legate ai finanziamenti regionali «che se non saranno erogati salteranno in toto». Immediata la richiesta del centrodestra di utilizzare le finanze per «questioni più urgenti e necessarie», piuttosto che per il superfluo. Lo scontro maggiore è però scoppiato sul caso Piano regolatore, quando l opposizione, rappresentata da Fiaccadori, Benedetti, Min- Operazione antidroga: sequestro preventivo per le armi di Belli Gli agenti hanno trovato due carabine e una pistola Obbligo di firma per la ragazza incinta di otto mesi TARQUINIA Ancora novità nell ambito dell operazione antidroga effettuata nei giorni scorsi dalla polizia del Commissariato di Tarquinia. E stata infatti chiesta la revoca della detenzione e del porto d armi per Alessandro Belli, il 19enne bloccato dagli agenti fuori dell abitazione di Dario Baffetti, il civitavecchiese di 27 anni accusato di traffico di sostanze stupefacenti e ribattezzato mister kilo. La polizia ha infatti trovato nell abitazione del ragazzo due carabine e una pistola, regolarmente detenute. Per maggiore cautela gli agenti hanno predisposto il sequestro delle armi a scopo preventivo e la revoca del porto. Pena mitigata, inoltre, per la giovananissima ragazza incinta, Tamara Tassoni, sottoposta all obbligo di firma presso il Commissariato di polizia. Top secret invece sul proseguimento delle indagini da parte degli agenti del vice questore Roberto Arneodo. L attività di smercio della droga, destinata ad essere distribuita tra i giovanissimi della città etrusca, si è interrotta giovedì scorso, quando la squadra di polizia giudiziaria del Commissariato di Tarquinia ha deciso di entrare in azione. Le indagini hanno permesso di individuare Baffetti, soprannominato appunto mister kilo, quale fornitore di consistenti quantitativi di hashish a giovani della città. I primi ad essere fermati sono stati Alessandro Belli e Tamara Tassoni, quest ultima all ottavo mese di gravidanza: avevano appena ricevuto un chilo di fumo che la ragazza aveva nascosto nella borsa. A seguire è stato bloccato Salvatore Distefano, di 28 anni, trovato in possesso di un altro chilo di hashish: una parte rinvenuta nella sua abitazione ed una parte nell auto parcheggiata sotto casa. Denunciata infine a piede libero la convivente di Dario Baffetti, M.C., minorenne, deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Roma. L attività svolta dagli agenti della polizia di stato del Commissariato di Tarquinia ha portato al sequestro, oltre che dei 4 kg di hashish che avrebbero fruttato circa 40mila euro, anche di uno scooter che Baffetti presumibilmente utilizzava per le consegne; della macchina di Belli dove è stata rinvenuta la droga; di 4 cellulari, 500 euro e tre coltelli a serramanico. niti e Maneschi, ha chiesto un finanziamento sul Prg. Con il nuovo bilancio, il 2009 si conferma l anno dei giovani. «Sono state incrementate le risorse a disposizione dell assessorato alle Politiche giovanili», ha detto il primo cittadino. Grande attenzione anche per i Servizi sociali e l ospedale: per il nos o c o m i o sono previsti 50mila euro da destinare alla medicina territoriale e all assistenza domiciliare, che si aggiungono agli 85mila euro inseriti nel bilancio del 2008 per dotare i reparti di strumentazioni più moderne. «Non è un bilancio fatto solo di numeri, - ha spiegato il sindaco Mazzola - ma nato dalla concertazione con le forze produttive di Tarquinia e confrontandosi con i cittadini, e, dunque, pensato per dare delle risposte concrete alle problematiche della popolazione». Tarquinia. Prove generali per i portatori dei tronchi Fervono i preparativi per la Processione del Cristo Risorto TARQUINIA Fervono i prarativi per l appuntamento con la Processione di Pasqua. Da giorni per le strade del centro storico si incontrano i portatori dei tronchi che si allenano sui sampietrini, di sera e di notte. Gran lavoro anche per tutti personaggi che da tempo sono in attività per la riuscita dell evento: come Mons. Cono Firringa (presidente), Sergio Benedetti (segretario dell Associazione Fratelli del Cristo Risorto), Alfredo Bendotti (presidente dei portatori dei tronchi), Manlio Albertini (Capo Macchina), Enrico Benedetti (presidente degli sparatori), Roberto Gazzillo (responsabile portatori dei lampioni) e Sergio Bernabei (presidente della Banda G. Setaccioli ). Un ringraziamento particolare a tutte queste persone, lo porge il segretario del comitato portatori dei tronchi, Bruno Catini, «E incredibile - dice Catini - come un evento che si replica da oltre 170 anni riesca ogni volta a suscitare le stesse straordinarie emozioni. Il Cristo Risorto che, come disse Cardarelli, molleggia portato a spalla sopra un mare di teste come nave in mezzo alla burrasca, rappresenta da sempre il più alto momento di cristianità, di fratellanza e di passione».

7 Mercoledì 1 Aprile 2009 CRONACHE DALLA PROVINCIA 7 S. Marinella. Il sindaco Bacheca interviene sulla polemica che da giorni ruota attorno alla scuola centro «Faremo chiarezza sulle presunte scorrettezze» Oggi incontro tra Comune e l onorevole Petrocchi. Giovanna Caratelli dalla parte degli insegnanti o qualche volta si fa una passeggiata all esterno degli edifici?». A difesa degli insegnandi ALESSANDRO D ALESSIO SANTA MARINELLA Ancora polemiche ruotano intorno alla scuola centro e a presunte scorrettezze degli insegnati. Il sindaco ed il presidente del consiglio intervengono con l intenzione di fare chiarezza. «Faremo da portavoce afferma Bacheca in merito alle richieste dei genitori presso gli enti preposti. E chiara la volontà di prendere le difese dei bambini e delle famiglie nel caso in cui vengano appurate presunte scorrettezze. Per questo, oggi ci incontreremo con il vicepresidente del consiglio provinciale Francesco Petrocchi per fare il punto della situazione». «Sono molto preoccupato afferma il presidente Giampiero Rossanese e come me, le decine di mamme che ci hanno contattato per chiederci di intervenire e fare chiarezza. Con l on. Petrocchi cercheremo di fare luce su tutta questa vicenda, che, se confermata, sarebbe davvero molto grave, sia nei confronti dei bambini che dei loro genitori». Intanto, molti genitori ed insegnanti hanno chiesto di dire la loro. «Vogliamo parlare di edilizia scolastica? Il piano offerta formativa dice un genitore - non è stato offerto all interno del modulo di iscrizione a nessuno dei tre plessi, noi genitori abbiamo firmato per una scatola chiusa. A quando un incontro pubblico per parlare del piano di messa a norma degli edifici scolastici? I nostri figli hanno bisogno di spazi accoglienti per una migliore auto gestione degli alunni, altrimenti a cosa serve il tempo pieno?» «A proposito di opposizione dice la mamma di un ragazzo che frequenta il liceo scientifico - un giorno sono passata dal cancello superiore dove si trova la palestra all esterno è pieno di sporcizia per terra. Mio figlio mi riferisce che un contenitore all interno della palestra è stracolmo di porcherie, spesso manca l acqua nei bagni della palestra e la stessa è sporca. Ma la docente che sta in minoranza (il riferimento è a Paola Rocchi) controlla solo i contenitori all interno del liceo per far bella figura con Legambiente SANTA MARINELLA - Il polverone di polemiche che impazza intorno alle vicende della scuola centro sembra estendersi anche alla Pirgus. I genitori degli alunni di 1,2, 3,4 della scuola elementare di Capolinaro si dicono preoccupati per il cambio di dirigenza scolastica della scuola che avverrà con il prossimo anno. «Il cambio - spiegano - sta suscitando in noi genitori diverse perplessità, dovute alla grande confusione e imprecisione delle informazioni che circolano». «A tutela dei nostri figli, che temiamo subiranno le maggiori conseguenze di questa situazione, ingigantita dall applicazione della riforma scolastica Gelmini, avanziamo delle richieste più che lecite, che ci aspettiamo vivamente vengano avallate: la S. Marinella. Nel mirino il cambio della dirigenza scolastica Pirgus, genitori preoccupati «La scolaresca non deve essere divisa e le classi non devono andare in sedi provvisorie» scolaresca non deve in alcun modo essere divisa, nessuna classe deve essere dislocata in sedi provvisorie, quindi l edificio Pirgus deve garantire 7 aule per la primaria». «L assegnazione - proseguono - di due direzioni didattiche in un unico edificio (pirgus infanzia- pirgus primaria) causerà una divisione interna dell edificio e la costituzione di due ingressi separati: questa avverrà a scapito del giardino laterale utilizzato dagli alunni della primaria. Pertanto chiediamo che l aula del piano terra, ora adibita a refettorio, venga assegnata alla primaria per attività multi disciplinari, come educazione fisica». SARÀ UFFICIALIZZATO IL 9 MAGGIO IN OCCASIONE DELLA FESTA DELL EUROPA Santa Marinella si gemella con Kranjsca Venti anni fa alcuni cittadini trascorsero una vacanza nel piccolo paese montano della Slovenia SANTA MARINELLA La perla si gemella con Kranjsca. L evento ufficiale è previsto per il prossimo 9 maggio, in occasione della Festa dell Europa. L idea di questo gemellaggio deriva da una storia lunga vent anni, di un amicizia vera nata per caso da una breve vacanza che alcuni cittadini di Santa Marinella trascorsero nel piccolo paese montano della vicina Slovenia, nel lontano Durante questa vacanza nacque una grande amicizia, accomunata dalla passione per il gioco del calcio. Si decise così di organizzare una partita di calcio due mesi dopo, tra la squadra locale ed i calcio amatori di Santa Marinella con l intenzione di ripetere questo evento anche nella nostra città. Da questo simbolico e semplice incontro è nata una fratellanza che verrà ufficializzata nel prossimo mese di maggio, promosso dall amministrazione comunale di Santa Marinella con il patrocinio ed il contributo della Comunità Europea e della Regione Lazio. E il primo gemellaggio storico e ufficiale per la città di Santa Marinella, voluto fortemente dal comitato per i gemellaggi del Comune e dal sindaco Roberto Bacheca. Porprio lo scorso inverno, una delegazione del Tolfa. Intervento infuocato di Marcello Chiavoni, esponente del Pd locale «Ecco gli errori della giunta Finori» Aumentati il ruolo dei terreni del 66% e la fida pascolo del 31% TOLFA - «Università Agraria esempio di inefficienza scaricata sui cittadini». E in questa maniera dura che inizia la critica e infuocata nota di Marcello Chiavoni del Pd di Tolfa nella quale sottolinea a nome del partito alcuni «errori della giunta Finori» «Dopo appena nove mesi di amministrazione di centrodestra ecco i primi risultati negativi - prosegue Chiavoni - il 23 marzo scorso infatti, la maggioranza ha deliberato l aumento del ruolo dei terreni del 66% e della fida pascolo del 31%. Questo lo sgradito regalo che è stato confezionato agli ignari cittadini di Tolfa, in un momento di profonda crisi in cui versa tutto il Paese e in particolare di crisi del settore agricolo-zootecnico». Chiavoni poi continua il suo j accuse sottolienando anche che: «Così facendo, la maggioranza dell Ente Agrario affosserà definitivamente le residue attività tradizionali rimaste, tradendo quindi tutte le aspettative e la fiducia degli elettori». A seguito di questa decisione quindi i consiglieri dell Università Agraria del gruppo del PD facenti parte della minoranza: «Chiediamo assolutamente di dare immediata revoca di questa assurda delibera. Ed inoltre invitiamo la maggioranza alla sobrietà, nonché ad evitare sprechi con una gestione troppo allegra delle finanze. Solo così si potranno evitare ulteriori danni che potrebbero diventare irreparabili per l Ente e per tutti i cittadini di Tolfa». A fine nota poi Chiavoni e i mebri del Pd lacniano anche una dura frecciata al peperoncino rivolta al presidente dell Agraria, Valerio Finori: «Chiunque è capace di amministrare aumentando le tariffe: è questa la grande abilità amministrativa tanto vantata durante la campagna elettorale?» e infine si rivolge direttamente ai propri concittadini: «Cittadini di Tolfa, a quando una seria critica sulle amministrazioni di centrodestra?» Rom. Mos. comune era stata in visita nella città slovena per predisporre l evento. Questa amministrazione - afferma Bacheca - è riuscita a ufficializzare il gemellaggio, costituendo prima il comitato formato proprio dai pionieri che ben vent anni fa presero i primi contatti con gli amici sloveni, dopodiché grazie all impegno di tutti coloro che hanno dato il proprio sostegno all iniziativa. Il prossimo 9 Maggio sarà una giornata di festa per tutta la città. Il programma dei festeggiamenti prevede per il 9 maggio, in mattinata, un torneo di calcio presso lo stadio comunale di via delle Colonie, mentre nel pomeriggio si svolgerà un incontro-dibattito presso il Palazzetto dello Sport avente oggetto proprio la Festa del 9 Maggio. Seguiranno, nella tre giorni di manifestazione, eventi culturali e folcloristici. Il progetto è rivolto alle scuole, ed in particolar modo ai giovani, per gettare le basi di futuri scambi culturali e sportivi, legate alle peculiarità dei territori, essendo Santa Marinella una località prettamente marina e Kranjsca Gora montana. ti si schiera invece Giovanna Caratelli. «La riforma della scuola ha un nome sbagliato. Non è una riforma afferma la Caratelli - si chiama tagli alla scuola. E avremo la percezione di quanto sta avvenendo solo il prossimo anno. Il maestro unico significa non più laboratori, non più visite guidate, non più possibilità di potenziamento e recupero. Per le superiori significa una media di 30 alunni per classe con o senza disabili. Gli insegnanti hanno indetto riunioni nelle quali hanno cercato di capire e spiegare con quanti erano interessati. Hanno manifestato con i genitori che condividevano le loro idee. Spesso i pregiudizi impediscono di vedere le cose come sono». «Chi ha ricevuto offese - replica un altra mamma - non sono stati gli inegnanti ma noi, che non chiediamo altro che scegliere in libertà. Il 261 circolo didattico è diventato un ufficio di collocamento non è vero che ai docenti sta a cuore la finalità educativa dei nostri figli, ma sono preoccupati della loro sorte. Fra l altro, a noi interessa il metodo del maestro prevalente». «Sono una maestra in pensione - afferma Marianna Kiromarios -insegnavo matematica, scienze e musica, avrei dovuto fare 5 ore di matematica, 2 discienze e 2 di musica, ma quando nelle mie ore erano previsti i moduli integrativi, l orario si riduceva. Una riduzione di insegnanti l avrei desiderata». L Anas raccoglie fondi per i bambini S. MARINELLA - L Anas contribuirà con una raccolta di fondi all iniziativa benefica promossa dall associazione motociclisti forze di polizia La Pasqua per un bambino, organizzata per il 5 aprile. La raccolta fondi prevede l acquisto di 150 colombe. Sarà organizzato un corteo con un percorso a tappe e arrivo a Santa Marinella.

8 8 SPORT Mercoledì 1 Aprile 2009 LA TABELLA SALVEZZA 29^ 30^ 31^ 32^ 33^ 34^ CASTELSARDO (32) CYNTHIA Ferentino LUPA FRASCATI Civitacastellana ARZACHENA Boville Ernica LUPA FRASCATI (31) Guidonia CYNTHIA Castelsardo CALANGIANUS FERENTINO Morolo MOROLO (30) BUDONI Calangianus TAVOLARA Civitavecchia Monterotondo LUPA FRASCATI GUIDONIA (30) LUPA FRASCATI Boville Ernica CIVITACASTELLANA Arzachena BUDONI Gaeta CIVITAVECCHIA (29) ARZACHENA Tavolara BUDONI MOROLO Viterbese MONTEROTONDO FERENTINO (27) Astrea CASTELSARDO Villacidrese CYNTHIA Lupa Frascati CALANGIANUS CALCIO IN MAIUSCOLO LE PARTITE IN TRASFERTA Sei formazioni in un cinque punti: prioritario evitare il penultimo posto ma chi arriva 12esimo evita pure i play out. Caputo realista: «Ora corsa sul Ferentino, poi vedremo» Civitavecchia corsaro per salvarsi Nelle ultime sei partite ci sono quattro trasferte: la prima sabato ad Arzachena «Niente tabelle di marcia, ma la corsa la facciamo sul Ferentino». È realista Paolo Caputo che detesta guardare in casa altrui, ma non può fare a meno, in quest ultima parte del campionato di serie D, di puntare l orecchio sugli altri campi. La bagarre nella coda del girone G coinvolge tante squadre, sei per la precisione, escludendo il Calangianus che è ormai fuori dai giochi e può già considerarsi in Eccellenza. Sei squadre che hanno come prerogativa evitare il penultimo posto, ovvero la retrocessione diretta. Ci sarebbe anche la possibilità di piazzarsi al dodicesimo posto ed evitare i pericolosi play out, ma anche se il Castelsardo - che attualmente occupa questa posizione - ha solo tre lunghezze di vantaggio in casa nerazzurra non si fanno troppi voli pindarici. Tra le squadre di bassa classifica (nella bagarre sono coinvolte oltre al Civitavecchia anche Guidonia, Morolo, Lupa Frascati, Castelsardo e Ferentino), quella di Paolo Caputo ha senza dubbio il cammino più difficile e non solo perchè dovrà giocare quattro delle sei partite rimaste alla fine del campionato lontano dal Fattori: «Il calendario - concorda il mister - non ci sta aiutando anche perchè ogni domenica ci ritroviamo di fronte squadre motivate». L Arzachena del grande ex Fabio Sposito, che sarà il prossimo avversario (tutta la 29esima giornata è stata anticipata a sabato per il Torneo delle Regioni) è ad esempio in piena zona play off. Poi al Fattori si presenterà il Tavolara, che sta duellando per il primato con Gaeta e Villacidrese. Basket Serie B2 La squadra B della 2094 fa strada nei play off Quindi la gara con il Budoni, avversario questo invece che dovrebbe essere ormai appagato della sua classifica ma che all andata espugnando il Fattori provocò l esonero di Caputo. Nelle ultime tre settimane poi è previsto lo scontro diretto sul campo del Morolo, quindi la supersfida con la Viterbese al Fattori e dunque il gran finale a Monterorotondo. Gara quest ultima che dovrebbe essere determinante vista la situazione, ma c è da segnalare che Lupa e Ferentino hanno il vantaggio di affrontare il Calangianus. «Possiamo contare solo sui noi stessi - si congeda Caputo - è l unica strada da seguire resta quella delle ultime uscite: con grinta, carattere e determinazioni possiamo colmare il gap tecnico e giocarci le nostre chance». C. Imp. La squadra B della Polisportiva 2094 si conferma a distanza di una settimana nei quarti di finale dei play off di B regionale. La compagine guidata da Porto, che gioca sotto il nome del San Venanzio ma è gestita appunto dalla società biancoblu del presidente Antonio Amalfitano (che si consola dunque dopo le amarezze dell esclusione della B d Eccellenza dai play off), è riuscita infatti a vincere sul difficile campo di Albano grazie ad un buon quarto periodo nel quale le ospiti sono riuscite a recuperare 5 punti di svantaggio ed ad allungare per concludere sul Si decideranno invece nelle sfide in programma domani alle 21 le altre CALCIO FEMMINILE L Asd mette al sicuro il primato con un poker, la Perla pareggia di RICKY CARLANTONI Il primo dei quattro ostacoli, quello sulla carta più irto da superare, è stato oltrepassato con agilità. Il Civitavecchia Femminile ha battuto per 4-0 al Fattori il Fiano Romano mantenendo a distanza di sicurezza la Real Colombo che nella stessa giornata ha chiuso in goleada con la Nuova Anagni. Il compito delle neroazzurre è stato facilitato dal gran gol di Roberta Pieroni al 15 e Trofeo Minimoto: a La Scaglia brilla il gruppo civitavecchiese Ha riscosso un grande successo la prima edizione del Trofeo Minimoto, organizzata presso il kartodromo de La Scaglia da Italo Romagnoli e Luciano Bini in collaborazione con l Autolavaggio Rapido di Paola Pierantoni e la ditta Ernesto Mojoli. Graziata dalla pioggia, la gara è stata divertente e appassionante con tanti appassionati e curiosi sui lati del circuito cittadino a gustarsi le evoluzioni dei centauri impegnati. Risultati peraltro positivi per i motociclisti locali. Nella categoria Junior A Manuel Capretti è salito sul podio, piazzandosi terzo con Manuel Cedro quinto. Doppietta invece tra gli Junior B con Simone Capretti secondo e Simone Ceccarelli terzo. Nella classe senior liquido Italia ancora un terzo posto questa volta per Manuel Capretti mentre Luciano Bini si è piazzato in settimana posizione. E andata molto bene racconta proprio quest ultimo e molti dei partecipanti, tra l altro abbiamo superato le venti unità, alla tre semifinaliste. Il San Venanzio-Civitavecchia dovrà attendere l esito del incontro tra Stelle Marine ed Acilia per conoscere la sua avversaria. In gara 2 l Acilia è infatti riuscita a pareggiare la serie battendo le Stelle per dopo un tempo supplementare. Acilia che si è vista raggiungere sul 46 pari sulla sirena da un tipico tiro della disperazione. Poche realizzazioni nei 5 minuti supplementari nei quali l Acilia riesce a prevalere per un punto. Mercoledì si ritorna ad Ostia per questo sentitissimo derby. Lo score: Di Silvestro 4, Bistarelli 11, Tancredi 7, Mastropasqua 6, Panunzio 2, Maselli 7, Bini 2, Bucci 13. quindi dalla doppia espulsione delle nervosi ospiti, rimaste in nove in virtù dei rossi a Montano (fallo su Sciarretti lanciata a rete) e Tondelli (doppia ammonizione). Così, nella ripresa la stessa Sciarretti dapprima raddoppia, poi si procura e trasforma il rigore del 3 a 0. Il poker è servito da Marzi, lesta a superare tre avversarie ed il portiere in uscita. Pareggio, invece, per la Perla del Tirreno, che ha impattato 1 a 1 in casa dell Ausonia mantenendo così il terzo posto in classifica. Il campionato di serie C femminile si fermerà per due settimane: ben sei giocatrici neroazzurre parteciperanno infatti con la rappresentativa del Lazio al torneo delle regioni, quindi il torneo rimarrà fermo per le festività pasquali. Si torna in campo il 19 aprile con il Civitavecchia impegnato in casa contro il Vic Formello e la Perla del Tirreno che giocherà invece sul campo del Giulianello. manifestazione ci hanno chiesto di ripetere l appuntamento. Il calendario della stagione è piuttosto fitto e stiamo cercando la data migliore per riportare tutti in pista». C5. Ok Erre Esse e Quartiere, ko le Nunzi girl In serie D maschile vincono Erre Esse e Quartiere Campo Oro mentre vengono sconfitte le ragazze del Civitavecchia. Il quintetto di Angelo Branchesi ha superato in trasferta il Santa Barbara con il punteggio di 5-4 nella terz ultima giornata del girone viterbese. Ancora una partita sofferta per i civitavecchiesi, che sono rimasti al terzo posto in classifica, che hanno conquistato tre punti molto preziosi grazie alla tripletta di Mercuri e alla doppietta di Marco Capra. Nel girone romano netta affermazione interna del Quartiere che al Tamagnini ha battuto gli Amici di Texo onlus per 5-2. Tra i gialloverdi ancora in evidenza Emiliano Scognamiglio che ha realizzato una doppietta, a segno anche Simone Fantozzi, Marco Montarulli e Antonio Taldini. Pesante sconfitta invece per il Civitavecchia femminile. Le ragazze di Fabrizio Nunzi hanno ceduto di misura per 5-4 sull ostico campo del Montefiascone. Le reti nerazzurre portano la firma di Fabiola Soldani, a segno con una doppietta, Alessandra Fati e Taila Magazzeni. Le civitavecchiesi restano al secondo posto ma scivolano a -6 dalla capolista Cantalupo.

9 Mercoledì 1 Aprile 2009 SPORT 9 TENNIS L Aureliano ingrana la quarta e vola in testa di CARLO GATTAVILLA L Aureliano Tennis liquida (4-2) Le Molette e vola in testa alla classifica del campionato di serie C. Dopo quattro giornate, la formazione di Andrea Oroni, rimane imbattuta e brilla al cospetto delle blasonate avversarie della capitale. Quella di domenica scorsa, non è certo stata una giornata favorevole al tennis, in quanto caratterizzata dal maltempo e dal forte vento che ha permesso i giocatori di scendere in campo con circa due ore di ritardo. Adriano Galli e Flavio Cardoni sono stati i primi singolaristi dell Aureliano: faticano di gran lunga nel primo set ma alla fine portano agevolmente a casa la seconda partita e con essa i primi due punti. In questa categoria però non bisogna mai rilassarsi: è successo a Gianmarco Coletta che cede (7/6; 7/5) a Spanò (numero 1 di Roma) e Merone gioca un match altalenante, emulando così le condizioni meteo. Sopra di 4/1 nel primo set, cala e cede il secondo 6/4: 3 a 1. La reazione d orgoglio del pupillo di casa Oroni non tarda a venire: 5/3 al terzo con match point. Merone sfida il vento, In una giornata caratterizzata dal forte vento consolidato il primato in serie C. Il capitano-giocatore Oroni: «Pensiamo già all Empire» impavido giovanotto. Un 6/5 per il romano e conseguente match point. Il civitavecchiese però mantenendo la calma annullando il match point. Il colpo di coda in chiusura: a lui il tie break del terzo set. A risultato acquisito, scendevano in campo due doppi inediti: Fiorucci- Galli e Oroni- Cardoni portavano a casa un punto ciascuno fermando il punteggio sul 4 a 2. «Il primo posto in classifica nel girone è pressoché sicuro - dichiara Andrea Oroni - e ora tutti gli sguardi sono puntati al 19 aprile, quando ospiteremo i campioni in carica dell Empire. Per noi tanto sapore di rivincita di quel match perso lo scorso anno ai quarti di finale». Karate: la Meiji Kan di Pucci allo stage tradizionale di Viterbo La Meiji Kan del Maestro Stefano Pucci ha risposto presente al consueto stage di Karate tradizionale, organizzato domenica scorsa al Pala- sport Murialdo di Viterbo dal Comitato della FIK (Federazione Italiana Karate). Oltre 110 atleti dai 5 ai 50 anni (nella foto a lato il gruppo) hanno lavorato insieme nell antico Gasshuku giapponese su Kiohn (tecniche base), Kata (forme) e il Bunkai (applicazione). «Si è trattato, per molti, di una esperienza nuova ed esaltante - commenta il maestro Stefano Pucci - che dimostra anche l attenzione che il nostro Comitato federale Muay Thay: Jacopucci si laurea campione italiano al Palasport La Muay Thay ritrova Alessio Jacopucci. Sabato scorso, al Palasport di Civitavecchia, l atleta tarquiniese è tornato sul ring dopo due anni e ha conquistato il titolo italiano, battendo per ko il partenopeo Alfredo Rauco. Il match è durato appena 90 secondi e ha sancito il brillante ritorno del figther di Tarquinia, che ora potrà puntare al tanto ambito titolo europeo. L incontro si è svolto all interno della manifestazione Golden Warrior che ha visto, nel match clou, Massimo Brizi conquistare il titolo mondiale ai danni del francese Aziz Alikada. Gli elogi arrivano all unisono dal suo allenatore Mario Massai e dal suo preparatore atletico Gianluca Tarolla: «Alessio è un portento, è cresciuto molto anche tecnicamente e lavorare con lui è veramente appagante sotto il punto di vista professionale». Prima di ringraziare il suo ormai ufficiale Manager e promoter Francesco Vigliarolo e i suoi due allenatori Jacopucci a fine gara ha dichiarato: «sono molto soddisfatto di questa prestazione, anche se ho dato il 25% di me stesso. Volevo solo dare dimostrazione che sono ancora l uomo da battere, con i miei 35 anni». Al. Ale. Alessio Jacopucci la tigre di Tarquinia festeggia il successo insieme al suo allenatore Mario Massai pone non solo all aspetto agonistico, ma anche a quella fascia di Karateki che pur non volendo partecipare alle gare vogliono crescere nella conoscenza delle arti marziali». Al. Ale.

10

11 Mercoledì 1 Aprile 2009 L AGENDA 11 Il buongiorno......ve lo porge Christian Corrente che oggi compie 6 anni Auguri Il buongiorno ai lettori de La Provincia lo porge il piccolo Christian Corrente, che ieri ha compiuto 6 anni. Tanti auguri dai genitori, i parenti, i compagni della IA della scuola di via Don Milani e dalla maestra Romina. COMPLEANNO Tantissimi auguri a Dalia Pelliccioni, che oggi compie 35 anni, da tutti i suoi amici & Charlie s Angels. Un mondo di auguri anche a Cinzia Cecconello, che oggi compie 30 anni. Tanti auguri dalla mamma Adalgisa, dalla sorella Daniela, dal marito Alberto, dalla bisnonna Annamaria, dal piccolo Nicholas e da tutti i parenti. Oggi festeggiano il loro compleanno i donatori Avis Ernesto Baldi, Fernando Ferrari, Massimo Moggi, Francesco Casocavallo, Vincenzo Formisano e Catia Agostini. Auguri dalla sezione comunale di Civitavecchia M. Villotti. Dalia Pelliccioni compie 35 anni auguri da tutti i suoi amici Testi e foto per la pubblicazionepotranno essere consegnati alla nostra redazione, in largo Plebiscito, 23, dalle alle 12.00, oppure spediti via all indirizzo: Tel FARMACIE DI TURNO CIVITAVECCHIA OGGI Farmacia Sofi Viale G. Baccelli, 22 Tel DOMANI Farmacia Palombo Corso Centocelle, 24 Tel DOPODOMANI Farmacia Faro (S. Liborio) Via G. B. Labat, 2 Tel Orari SANTA MARINELLA DA LUNEDÌ A SABATO F. Comunale F. Centrale F. Vergati F. Scotti DOMENICA 05/04 F. Scotti METEO I TRENI CIVITAVECCHIA-ROMA ROMA-CIVITAVECCHIA 4.55 (Termini) (Termini) (Tiburtina) (Termini) (Tiburtina) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (ES, Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Tiburtina) 5.39 (Termini) (Termini) (Termini) (Tiburtina) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (ES, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (IC, Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) (Termini) OGGI AL CINEMA CIVITAVECCHIA TARQUINIA ROYAL P.zza Regina Margherita Tel SALA 1 CINEMA ETRUSCO - Via della Caserma, 32. Tel SALA 2 SALA 3 SALA 4 I mostri oggi The Millionaire I mostri oggi Il mai nato Il caso dell infedele Klara Largo Plebiscito, 23 Civitavecchia Tel.: Fax: le nostre notizie nel mondo...in un click!!

12

13 Verdecalcio Supplemento a la Provincia di mercoledì 1 aprile CASSA DI RISPARMIO DI CIVITAVECCHIA Settimanale dedicato allo sport giovanile di Civitavecchia, del comprensorio e dell Etruria JUNIORES Bel colpo per i nazionali nerazzurri che grazie al guizzo del bomber capitalizzano un ottima prova corale. Masini: «Vittoria meritata» Di Luca trascina i nerazzurri Il Civitavecchia sorprende il Monterotondo di LUCA GUERINI Il Civitavecchia torna a sorridere grazie ad una marcatura prodigiosa di Di Luca. L attaccante degli juniores nazionali nerazzurri permette infatti a suoi di battere il Monterotondo, in una gara che si annunciava alla vigilia molto ricca di insidie. Se gli occhi della dirigenza sono tutti nel progetto di lanciare giovani in ottica prima squadra non può passare inosservata questa prova di grande spessore del collettivo locale. Nel primo tempo sono proprio i padroni di casa a sferrare l attacco tenendo in mano le redini del gioco, non riuscendo però nell impresa di finalizzare le chiare occasioni da gol. Nella ripresa i toni dell incontro si spingono ulteriormente a favore del team di Masini che trova la marcatura vincente con un assist giunto a Di Luca dalle retrovie. Nel finale timido accenno del Monterotondo ad una reazione che però viene sventata dalla difesa nerazzurra e soprattutto da Rinaldi. «Siamo riusciti a contenere bene la reazione avversaria - commenta a termine della gara il mister Matteo Masini - ci siamo prodigati molto per difendere questo risultato indubbiamente meritato vista l ottima prova della prima parte della gara. Adesso non ci resta che continuare a lavorare sulla strada percorsa». Questa la formazione schierata: Rinaldi, Andreassi, Trombetta, Celestini, Lagona, Galli, Mosconi (15 st Scalamandrè), Locci, Romani (25 st Onorati), Di Luca, Monelli (25 st Zedde). REGIONALI I gialloverdi vincono il derby. Nel campionato élite deraglia il Corneto Massi dal dischetto e poi Fantozzi regolano il Santa Marinella al fotonish di ROMINA MOSCONI Nel campionato regionale juniores (fascia B) il Campo Oro vince per 2-0 il derby con il Santa Marinella al Tamagnini. Davanti al pubblico delle grandi occasioni dopo un primo tempo giocato a ritmi lento dalle due squadre sono andate al riposo senza squilli di tromba, ma nella ripresa è uscita l anima dei gialloverdi. A sbolccare lo score ci ha pensato Massi al 41 trasformando dal dischetto e dopo 3 Fantozzi ha segnato il gol del definitivo 2-0. «Abbiamo giocato benissimo - hanno sottolineato i giocatori del Campo Oro - volevamo la vittoria per riscattarci dell andata e ci siamo riusciti». Valle e Fattori hanno elogiato i ragazzi artefici di un buon primo tempo e di una ripresa eccellente. «E stata una bella partita maschia che ha visto protagoniste due grandi squadre che si sono affrontate a viso aperto. Sono soddisfatto non solo per la vittoria - ha com- mentato alla fine il presidente del Campo Oro, Pino Antonucci - ma soprattutto per la prestazione sopra le righe di tutta la squadra». Critico il tecnico del Santa Marinella, Bentivoglio: «Eravamo rimaneggiati ma abbiamo giocato una brutta partita e il Campo Oro ha meritato di vincere». Per il Campo Oro: Verzilli, Saladini, Fattori, Carru, Scognamiglio, Bozzi, Loiseaux, Ferro, Ferri Marini, Costantini e Fantozzi. Per il Santa Marinella: Sanfilippo, Giulio Manuelli (20 Diego Manuelli), Lucantoni, Possenti, Di Giacinto (30 pt Fiorentino), De Luca, Fantozzi, Ricci, Siani, Raia (1 st Marra) e Cola. Nel campionato regionale Juniores d elite la capolista Boreale ha avuto vita facile con il Corneto di mister Moretti falcidiato dalle assenze e quindi in formazione rimaneggiata. Pesante (6-0) lo score finale con gli etruischi che hanno peraltro concluso in dieci per Qui sopra Ferro e Ferri Marini del Campo Oro e sotto Raia e Di Giacinto del S. Marinella CLASSIFICA OLIMPIA 61 OSTIA MARE 50 PALOCCO 44 FORTITUDO 42 CAMPO ORO 40 VIS AURELIA 38 PESCATORI OSTIA 38 SANTA MARINELLA 37 FLAMINIA RIGNANO 37 EUR NOVA 33 C. MONTERANO 33 LADISPOLI 32 F. MERAVIGLIOSA 28 MONTEFIASCONE 28 ANGUILLARA 8 TORRIMPIETRA 5 l espulsione di Coletta. In campo: Ercolani (30 st Biagioni), Battellocchi (13 st Rosati), Coletta, Falomuro (1 st Vallorani), Pugliese, Stramacci, Tedeschi (13 st Loreti), Sabbatini, Catini, Di Massimo (14 st Baruccia), Consalvi. CASSA DI RISPARMIO DI CIVITAVECCHIA CLASSIFICA ASTREA 52 RIETI 51 FERENTINO 46 MONTEROTONDO 46 CYNTHIA 46 CIVITACASTELLANA 39 VITERBESE 33 LUPA FRASCATI 28 GUIDONIA 27 ORVIETANA 23 CIVITAVECCHIA 22 BOVILLE ERNICA 20 ARRONE 18 MOROLO 18 PROVINCIALI. Pirotecnico pari per il San Gordiano Il Tolfa resta al comando, Cerveteri di misura a Fiumicino di ROMINA MOSCONI Nel campionato provinciale Juniores il Tolfa di Massimo Del Principe ha espugnato il campo della Fortitudo Nepi battendo all inglese i padroni di casa con un gol nel primo tempo di Bianchi e nella ripresa con quello di Compagnucci. «Continuiamo nella nostra strada maestra - ha sottolineato il tecnico biancorosso - ormai siamo all epilogo del torneo e manca una sola partita al termine: sabato incontreremo il Real Capranica a Tolfa e cercheremo di fare bottino pieno e allo stesso tempo butteremo un occhio a Roncigline aspettando buone notizie. Comunque vada una squadra che ha all attivo 14 vittorie, 6 pareggi e una sola sconfitta è solo da elogiare». In campo: Verbo, Mollica, Cirilli (46 Baldini), Ceccarelli, Fabbi, Fronti, Compagnucci, Garganti, Bianchi, Cenciarini (80 Astolfi), Mazzilli. Vittoria di misura invece per il Cerveteri di Guerra che ha battuto il Fiumicino per 1-0 con rete griffata da Simone al 10 della ripresa. «E stata una bella partita e molto equilibrata spiega il tecnico verdeazzurro - complimenti ai miei ragazzi e anche ai nostri avversari». A 5 giornate dalla fine i ceriti sono al 2 posto. In campo: Parelli, Belati, Mazzarii, Salvatore, Bresciani, Moneta (7 st De Angelis), Tosto, Giuliani (15 st Betti), Falleroni, Amorelli e D Aiuto. Il San Gordiano di Fusco ha invece impattato 4-4 nella tana dell Aranova. Per i pupilli di patron De Marco doppietta di Capobianchi e reti di Piermartini e Formichella. IL TUO VERDECALCIO Riportiamo le e gli sms giunti in redazione per la rubrica il TuoVerdecalcio. Per scriverci è possibile inviare una all indirizzo oppure un sms al numero «Io voglio ringraziare Marco Mei e tutti i ragazzi della squadra Allievi provinciali del Cerveteri per i sacrifici che hanno fatto e per le gioie che ci hanno dato finora e che so condivise da molti. Forza ragazzi dateci sotto in queste partite, date tutto e noi, vostri tifosi, usciremo anche sconfitti ma fieri di tutti voi. Grazie, Massimiliano». Lettera firmata ( ) «Le due sconfitte che abbiamo subito non possono cancellare l ottimo campioanto che state facendo e che vi ha visti imbattuti per 16 match consecutivi. Su Rete Oro «Cerveteri reagisci», «Campo Oro oggi in onda bene così» e «Rocchetti band esemplare» Verdecalcio tv Siamo fieri di voi e sappiamo che avrete grinta, cuore, determinazione e disciplina utili per vincere le ultime partite che restano e chiudere nel migliore dei modi questo campionato». I tifosi del Cerveteri ( ) «Ancora una vittoria per i Giovanissimi del Campo Oro: alla faccia di chi non credeva in noi. Ora nessuno ci può negare il fatto che siamo proprio bravi. Grazie mister Sansolini». 335xxx (sms) «Il ruggito dei leoni degli juniores del Campo Oro si è fatto risentire: ci siamo riscattati dell andata e abbiamo dimostrato la nostra supremazia». 349xxx «Da amante del calcio vorrei fare i complimenti ai Giovanissimi del Civitavecchia di mister Rocchetti che continuano a inanellare successi e sono al secondo posto davanti a tante big nonostante l ostico girone in cui sono inseriti. Mi capita di andare a vedere le loro partite e devo dire che è un piacere guardarli macinare gioco dal primo all ultimo minuto. Complimenti al mister e a questi ragazzi anche per la corretteza e la disciplina che sempre mostrano». Antonio ( ) Quinta puntata su Rete oro per Verdecalcio Tv. Oggi alle 14.30, subito dopo il Tg, andrà in onda il programma, condotto da Ciro Imperato, riservato al calcio giovanile (ma da oggi al via la finestra sugli altri sport a cura di Viviana Serra). In scaletta servizi, approfondimenti e interviste a cura di Romina Mosconi. Il programma andrà in replica domani alle 8.15.

14 II VERDECALCIO Mercoledì 1 Aprile 2009 GIOVANISSIMI di ROMINA MOSCONI A una giornata dalla fine del campionato provinciale Giovanissimi il Civitavecchia di patron Vespignani ha battuto il Valle Aurelia espugnando il campo capitolino con un secco 3-0 grazie alla doppietta di Mariani e alla rete di Borgna. Ora i nerazzurri di mister Rocchetti sono al 2 posto e si preparano al derby di domenica contro il Campo Oro. In campo: Calvia, Petrini, Santoni (10 st Petito), Cherubini, Petronilli, Vincenzi, Borgna, Intragna, Mariani (15 st Leone), Civero (1 st Scognamiglio) e Branco (16 st Loi). Il Tamagnini ha fatto da cornice al combattuto derby fra i padroni di casa del Campo Oro di mister Sansolini e gli ospiti della Cm To l f a l - lumiere di Pietro Pistola e alla fine i pupilli di patron A n t o - nucci hanno avuto ragione su una Cm coriacea e tutt altro che arrendevole imponendosi per 3-1 grazie alla doppietta del bomber Fanari e alla rete di Incalcaterra. Per i pupilli di patron Ezio Tidei invece la rete della bandiera è stata siglata da Regnani. «Per questo match che già alla vigilia si preannunciava ostico - spiega il mister - ho dovuto fare a meno del portiere Sansolini nonchè di Matrone, Esposito, Bevilacqua, De Mutis e Fattori che erano in gita e quindi ho schierato in campo una formazione rimaneggiata. Ci sono voluti ben 20 per sbloccare il risultato e per bucare la difesa avversaria. Dopo 4 occasioni nitide che abbiamo mancato al 20 e poi al 27 abbiamo insaccato due gol. quando ormai la partita sembrava chiusa la Cm ha continuato a spingere rendendosi pericolosa fino a che ha accorciato le distanze. Alla fine però Fanari ha chiuso FASCIA B Continua il dominio delle due formazioni locali che si contendono il primato Civitavecchia e San Gordiano duello a suon di gol I Colonna boys superano 3-0 la Foglienese nel recupero mentre i ragazzi di Pane replicano con un poker al Corneto A tre giornate dal termine del campionato Giovanissimi provinciali di fascia b continua la supremazia civitavecchiese con il testa a testa in vetta fra il San Gordiano di Massimiliano Pane e il Civitavecchia di Gabriele Colonna. Le due compagini locali la stanno facendo da padroni e di partita in partita hanno fatto il vuoto dietro di loro. In questa settimana è tornata in vetta il Civitavecchia, che pur osservando il turno di riposo è risucita a superare i gialloblu di Pane grazie alla vittoria riportata dai nerazurri nel match di recupero infrasettimanale contro la Foglianese dove i Colonna boys hanno archiviato la pratica battendo gli ospiti con un secco 3-0. Il San Gordiano ha invece calato il poker espugnando il capo della penultima forza del girone cioè il Corneto di mister Cedrini battendo i padroni di casa per 4-0 grazie alla doppietta di Nerazzurri, tris e secondo posto Il team di Rocchetti passa sul campo del Valle Aurelia con la doppietta di Mariani e la rete di Borgna RISULTATI 25^ GIORNATA SAN GORDIANO - TANAS CASALOTTI 0-12 MASSIMINA - URBETEVERE 0-4 MONTESPACCATO - CASALOTTI 2-1 CAMPO ORO - TOLFALLUMIERE 3-1 SELVA CANDIDA - SANTA MARINELLA 1-3 VALLE AURELIA - CIVITAVECCHIA 0-3 VIS AURELIA - REAL BOCCEA 5-0 CLASSIFICA URBETEVERE 75 VIS AURELIA 61 CIVITAVECCHIA 61 TANAS CASALOTTI 52 CAMPO ORO 51 CASALOTTI 45 MONTESPACCATO 40 MASSIMINA 31 CM TOLFALLUMIERE 20 REAL BOCCEA 20 VALLE AURELIA 19 SANTA MARINELLA 19 SELVA CANDIDA 9 SAN GORDIANO 7 Peveri nel primo tempo e alle reti di Guidi e Incalcaterra nella ripresa. «I miei ragazi hanno approcciato bene il match e si sono resi protagonisti di una bella prova distinguendosi anche in correttezza - ha sottolienato il tecnico - la partita è stata facile e in parte condizionata dal forte tempo ma l abbiamo vinta senza difficoltà e senza mai rischiare». In campo per il San Gordiano: Bouzidi, Labanti, De Dominici, Caputo, Bruno, Coppola, Luciani, Bresciani, Incalcaterra, Peveri e Guidi. Nello stesso campionato abbuffata di gol per il Santa Severa di Andrea Midei che tra le mura amiche ha travolto gli ospiti del Real Boccea per 12-1 con reti realizzate da Matteo Cecaloni (1), Stefano Cecaloni (4), Mirco Cecaloni (2), Brugoni (2), De Rosas (1), Simeone (1). «Come si evince dal risultato la partita è stata senza storia - ha sottolienato il patron Il Campo Oro, trascinato da Fanari e Incalcaterra, doma una tenace Cm dopo una sfida appassionante. Benci e Iachini fanno bello il Santa Marinella definitivamente il match. Voglio complimentarmi con i miei ragazzi per la bella interpretazione e con mister Pistola e i suoi ragazzi che sono proprio una buona squadra». Per il Campo Oro: Cottuno, Mazzau, Sannino, Mazzarini, Saladini (1 st Caravani), Piroli, Piccioni, Mobili, Fanari, Incalcaterra, Scalamandrè. Per la Cm Tolfallumiere: Stendardi; L. Marino, Loffredi, Superchi, Brunori, Perfetti, Ferrari (Piroli), Giorgi (E. Marino), Smacchia (Regnani), Testa e Ricci (Marino). Nello stesso girone bella vittoria e s t e r - na per il Santa Marinella corsaro sul c a m p o del Selva Candida. Il team di mister Porchianello ha battuto i padroni di casa per 3-1 grazie alla doppietta di Benci e alla rete di Iachini. I pupilli di patron Fronti in questa seconda Bonafiglia - complimenti a tutti i ragazi e al mister per l ottimo campionato che stanno disputando». Battuta d arresto invece per il Santa Marinella di Olcese che in formazione rimaneggiata ha ceduto per 2-0 alla capolista Selva Candida. In campo: Persi, Perugini, Stazi, M e o, Agostini, N o c e - ra (5 st Monaldi), Magro, Ialungo, Marchionne, S Amato e Byhari. Rom. Mos. parte del campionato stanno dimostrando che valgono molto di più della classifica che occupano. con il Selva Candida sono entrati subito in partita andando in vantaggio con Benci che ha aperto lo score dopo una bella triangolazione con Olivieri. Prima di andare al riposo i ragazi di Iachini hanno mancato il rad- doppio con un palo colpito da quest ultimo e anche alcune occasioni mancate da Olivieri. Nella ripresa i rossoblu si sono portati sul 2-0 con rete di Iachini, Dal dischetto però il Selva Candida ha accorciato le distanze. Il Santa Marinella a questo punto ha tirato fuori Sotto i giovanissimi di Civitavecchia e Campo Oro, a sinistra Pistola ed in basso Porchianello grinta e cuore e, nonostante l inferiorirtà numerica per l espulsione di Brutti, ha macinato gioco e spinto fino a che Benci ha insaccato e chiuso sul definitivo 3-1. «Sono molto soddisfatto di questa prova dei ragazzi - ha sottolineato il tecnico - il lavoro alla COPPA Di Serio e Yamani mettono le ali alla Regina Band, i gialloblu reggono un tempo Ancora una vittoria per la Regina band. Nel campionato Coppa Provincia di Roma (giovanissimi) il Civitavecchia di mister Regina ha espugnato il campo del Focene per 2-0 con reti di Di Serio (uno dei migliori in campo) e di Yamani. Tre punti preziosi che confermano la Regina band al 2 posto in classifica a solo un punto di distanza dalla capolista Ladispoli. «La partita è stata disturbata dal forte vento ma i nostri ragazzi hanno saputo gestire la partita- spiega il team manager Di Marcantonio - nell ultimo minuto del primo tempo il nostro capitano ci ha portati sull 1-0. Nella ripresa il mister ha tolto un centrocampista e ha inserito una punta e la coppia d attacco Di Marcantonio-Yamani ha costruito con un doppio triangolo uno splendido gol che ha chiuso definitivamente la partita. La prossima domenica riposiamo e parteciperemo al Torneo Internazionale di Cascia e poi si riprenderà il campionato con il derby contro il San Gordiano». In campo. Cosimi (18 st Stampigioni), Cherubini, Polistena, Di Serio, Tinti, Romagnoli, Vespignani, Moscatelli, Biferari (1 st Di Marcantonio), Yamani e Scarduelli (16 st Saladini). Nello stesso campionato il San Gordiano di Gargiullo regge solo un tempo con l Urbe Roma: dopo aver chiuso il primo tempi in parità, nella ripresa hanno subito altre 5 reti, cedendo alla fine per 6-1 (gol della bandiera di Acatello). I gialloblu ora si preparano per il match di sabato contro il Focene». In campo: Rossi (Tossio), Santi, Paniccia, Agostini, Magi, Spuri, Fusini (Nasso), Bonomo, Riposati (Bruschi), De Rossi (Di Marco), Acatello (Rom. Mos.) fine paga. Ringrazio i ragazzi per l impegno sostenuto fino ad ora anche quando i risultati non venivano». In campo: Nardini, Agostini, Perugini, Mancin, Pasqualini, Brutti, Benci, G. Stazi, Olivieri, Marchionni (5 st Baldassarre) e Iachini (15 st A. Stazi).

15 VERDECALCIO Mercoledì 1 Aprile 2009 ELITE III CLASSIFICA L ottimo Giacoppo disinnesca l unica occasione pericolosa Il Civitavecchia imbriglia la corazzata Savio In dieci (espulso Fiorentini) i ragazzi di Stampigioni escono indenni dal campo dei capitolini di LUCA GUERINI Punto prezioso in ottica salvezza per il Civitavecchia di Mauro Stampigioni che lontano dal proprio pubblico blocca a reti inviolate il Savio. La formazione padrona di casa è risultata tecnicamente più forte,ma a passare in primo piano è però l atteggiamento in campo di alcuni giocatori e purtroppo quello di alcuni genitori sugli spalti. Il clima della partita è stato infatti caratterizzato da ALLIEVI una tensione e nervosismo su entrambi i fronti, forse derivato dalla gara di andata. L arbitro ha ammonito Fiorelli del Savio e Agozzino del Civitavecchia nonchè allontanato dal terrreno di gioco dopo solo 27 minuti di partita da lui disputati il nerazzurro Fiorentini per doppia ammonizione. Tornando alla gara poche le azioni concrete per le due formazioni in campo con deboli tentativi di Agozzino e Marconi per i nerazzurri. Buona la prova dell estremo difensore della squadra di via Montanucci Giacoppo capace di deviare l unica conclusione pericolosa del Savio. Con questo risultato il Civitavecchia raggiunge quota 31 in classifica allontanandosi dalla zona play-out. Questa la formazione schierata dal tecnico Mauro Stampigioni: Giacoppo, Lemme, Solari, Borreale, Massai, Pierini, Marconi (dal 21 st D Amore), Nunzi (dal 1 st Fiorentini),Brutti, Agozzino, De Felice. Nel campionato provinciale a punti solo i collinari di Brandolini che piegano per 2-0 il Capranica grazie ai centri di Profumo e Ricci. Turno di riposo per la San Pio di Davini Cm all inglese,san Gordiano ko Nel campionato provinciale Allievi il San Gordiano di Teramano ha ceduto per 3-1 nella tana della capolista Canale Monterano. «Considerando che l avversario è in lotta per il campionato e tenuto conto delle assenze dei nostri titolari Mappa, De Amicis, Mauro, Bonifazi e Marchegiani devo dire che è stata una buona partita - ha sottolienato il tecnico abbiamo tenuto bene fino alla meta del primo tempo poi abbiamo subito i primi 2 gol. Nella ripresa siamo stati più attenti ma abbiamo subito il terzo gol; al 30 abbiamo poi Il Corneto mette le mani sul titolo con una cinquina Carbognano steso dalla doppietta di Sabbatini e le reti di Campanini, Loreti e Rosati Nella penultima giornata del campionato provinciale Allievi il Corneto di Piero Forcella ha allungato ancora la striscia positiva battendo 5-1 il Fabbrica Carbognano con doppietta di Sabbatini e reti di Campanini, Loreti e Rosati mantenendo così la leadership del girone. «E stata una gara difficile contro una squadra ben messa in campo ha sottolineato mister Forcella - siamo partiti accorciato le distanze con una punizione magistrale di Rocchi dal limite dell area». In campo: Dopo 16 turni di imbattibilità i verdeazzurri perdono terreno Secondo stop di fila per il Cerveteri di Mei Nell 8^ di ritorno gli allievi provinciali del Cerveteri di Marco Mei al Galli hanno ceduto per 3-2 agli ospiti del Fregene. Per i pupilli di patron Mazarini reti di Rincicotti e Ferrarese. Tra le file verdazzurre c è rammarico per questa seconda sconfitta che hanno fatto perdere terreno ai ceriti che dal 2 posto della classifica sono retrocessi al 4. Niente drammi però per una formazione che dopo 16 partite d imbattibilità grazie al gioco e alla grinta hanno avuto ora queste due battute d arresto ma la voglia di riscatto è tanta e quindi i vertici del Cerveteri continuano a puntare su questa squadra. «E vero che noi siamo calati - spiegano i giocatori - ma pure l arbitro domenica ci ha messo del suo per farci rimediare questa sconfitta. Bisogna dire però che abbiamo fatto un bellissimo campionato e ora dobbiamo stringere i denti e tirare fuori il carattere per riuscire a vincere queste ultime 5 partite. In campo: Trippetti, Piscitelli, Calitri, Morlando, Faraglia, Ferrarese, Rincicotti, Vescovi, Pulcini, Stia e Feher. A disposizione: Pillarella, Muscas, De Angelis, La Pietra e Shala. (Rom. Mos.) bene e nei primi 10 abbiamo mancato 4 occasioni. Al 12 però c è stata l azione manovrata dai due centrocampisti Marcucci e Sabatini e quest ultimo, con una verticalizzazione ha servito Campanini, che ha poi insaccato. Al 18 c è stata l espulsione del nostro portiere Biagioni per fallo da ultimo uomo e dal dischetto i nostri avversari hanno pareggiato. Al 38 Sabbatini ha saltato la difesa e ci ha portati sul 2-1. Seppure in inferiorità numerica anche nella ripresa abbiamo giocato meglio noi mettendo a segno anche altri 3 gol. Do- D Amico, Tinti, Tambura, Rocchi, Buonincontro (15 st La Cavalla), Supino, Nunzi, Manca, Nasso, Comminanzi (1 st Venturini), Passaquieti (20 st menica si chiude sul campo della Virtus Pilastro: sarà una partita difficile ma i miei ragazzi sono caricatissimi e daranno il tutto per tutto per questa vittoria finale che vale il caapionato». Per la cronaca da rilevare che al 25 Battellocchi ha sbagliato dal dischetto. In campo: Biagioni, Baru, Gufi (30 st Celli), Battillocchi, Ciurluini, Giamundo (20 st Martelli), Marcucci (10 st Arcorace), Sabatini (25 st Mancini), Loreti (27 st Emiliozzi), Campanini (18 pt Marvaso) e Rosati (30 st Falleroni). Rom. Mos. Siani). Vittoria all inglese per la CM Tolfallumiere di mister Brandolini che con le reti di Ricci e Cristian Profumo ha archiviato la pratica con il Capranica. In campo: Barlocci, Marino (Marini), Muti, Garganti, Del Frate, Ferrari (Vannicola), Ricci (Mura), C. Profumo, Simoni (M. Profumo), Fracassa e Testa. FASCIA B Prima dello scontro diretto i ferrovieri volano sulle ali di Esperto ed i nerazzurri battono pure l emergenza Vittorie vista derby per Dlf e Civitavecchia Il San Gordiano concretizza un lungo forcing con Vittorini, che riacciuffa il Barco Vincono Civitavecchia e Dlf nel campionato degli allievi fascia B e si proiettano al derby di domenica prossima. Pareggia, invece, il San Gordiano di Raffaele Graziano in casa del Barco Murialdina. I ferrovieri hanno liquidato davanti al proprio pubblico il Virtus Ladispoli con il risultato di 4-2 nel quale brilla la doppietta messa a segno dal bomber Esperto. Soddisfazione da parte del tecnico Piero Traini che si è complimentato con i suoi ragazzi per l ottima prova in campo. Tre punti preziosi anche per il Civitavecchia che tiene a distanza in classifica il Montespaccato battendo per 2-1 il Grifone. La prima della clas- 58 URBETEVERE 56 SAVIO 56 APRILIA 50 FC LATINA 41 SPES ARTIGLIO 40 TANAS CASALOTTI 35 VIS AURELIA 32 CIVITAVECCHIA 31 AXA CALCIO 29 LADISPOLI 27 ROMA TEAM SPORT 24 OTTAVIA 22 MACCARESE 20 PESCATORI OSTIA 15 TOR DE CENCI 12 REGIONALI PLAY OUT VICINI Il S.Marinella vince netto ed ora spera I gialloblu in formazione decimata si arrendono alla capolista nonostante la gemma di Rocchi di ROMINA MOSCONI ANZIOLAVINIO se ottiene dunque il bottino massimo nonostante le numerose difficoltà della settimana dovute all assenzadi numerosi elementi per motivi scolastici. In campo sono mancati invece Rosalba, Carlini, Fraticelli e Noto ben sostituiti dai componenti dell undici titolare. «Sono molto contento per la prova dei ragazzi - commenta il tecnico del club di via Montanucci perchè hanno ottenuto il massimo in una situazione d emergenza. Speriamo di continuare ancora sulla strada percorsa che in futuro ci regalerà molte soddisfazioni». Un punto importante pure per il San Gordiano di Raffaele Graziano che contro il Barco Murialdina ha dato prova di unità e di grandi doti calcistiche. Ad aprire le marcature sono stati i padroni di casa, ma la reazione dei pupilli del patron Aldo «E stata una partita senza storia». Questo il commento del tecnico del Santa Marinella Pino Grosselli al termine del match valido per il campionato regionale Allievi che ha visto i suoi espugnare il campo del Virtus Ladispoli per 4-0 grazie alla doppietta di Brutti e alle reti di Fioretino e Farro. I pupilli di patron Fronti hanno conquistato 3 punti preziosi ai fini della salvezza e a 5 giornate dalla fine sono quart ultimi a 24 punti insieme all Ardappio. «Fin dall inzio il nostro obiettivo era accedere almeno ai play out - ha proseguito il tecnico finora stiamo su questa strada. Potevamo aver in carniere più punti, peccato aver sprecato troppo. Ora ci prepariamo per il big match di domenica contro la capolista Viterbese». In campo: Turnea, Mellini, Mottola, Fratarcangeli, Budzinschi (60 Romitelli), Baldassarre, Fiorentino, Romagnuolo, Brutti (70 Piccioni), Farro e Antonini. Rom. Mos. De Marco non si è fatta attendere con un lungo forcing sferrato all area avversaria che ha trovato risultato nel gol sigliato da Vittorini nella ripresa. Nella prossima giornata i ragazzi di largo Mons. Luigi Biancone saranno protagonisti del delicatissimo match contro il Grifone che si disputerà sul campo neutro del Montespaccato.«Si tratterà di una gara molto impegnativa - ha commentato il tecnico al termine della partita - ma sono sicuro che possiamo fare bene. Come ho detto altre volte stiamo lavorando in proiezione e presto i risultati saranno sorprendenti». Questa la formazione schierata dal tecnico gialloblu Raffaele Graziano: Pretto, Vittorini, Fusco, Del Principe, Panini, Manca, Buonincontro, Formichella, Siani, Leopardi, La Cavalla. Lu. Gue.

16 in edicola Il quindicinale dell alto Lazio che parla della tua città. Attualità, politica, sanità, economia, sport in un unico magazine a colori con doppia copertina

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare 1 Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare.. 1. LA RAPPRESENTAZIONE DEI MEDIA Dal 23 aprile 2010 dai mezzi di comunicazione italiani, tramite: Agenzie stampa;

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL.

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. ISTITUTO COMPRENSIVO DI CESIOMAGGIORE sc. dell Infanzia di Pez, sc. primarie di Cesio, Soranzen, San Gregorio nelle Alpi, sc. sec. di I gr. di Cesiomaggiore VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. e

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Tariffe a carico degli utenti nella RSA Anni Azzurri di Ancona. La sospensiva del TAR Marche

Tariffe a carico degli utenti nella RSA Anni Azzurri di Ancona. La sospensiva del TAR Marche Fabio Ragaini, Gruppo Solidarietà Tariffe a carico degli utenti nella RSA Anni Azzurri di Ancona. La sospensiva del TAR Marche Con Ordinanza 189/2010, www.grusol.it/informazioni/12-04-10.pdf, Il Tar delle

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti STATUTO del CNCP Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E costituita ai sensi degli articoli 36 e seguenti del codice civile un Associazione di rappresentanza,

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO Report Progetto ERGO VALUTO SUM PON Valutazione e miglioramento (Codice 1-3-FSE-2009-3) Anno Scolastico 2012-2013 Relatore

Dettagli