ACCIAIO DI USO GENERALE E DA COSTRUZIONE caratteristiche meccaniche e composizione chimica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACCIAIO DI USO GENERALE E DA COSTRUZIONE caratteristiche meccaniche e composizione chimica"

Transcript

1 ACCIAIO DI USO GENERALE E DA COSTRUZIONE caratteristiche meccaniche e composizione chimica Qualità S 185 S 235 JR S 235 JR G1 S 235 JR G2 S 235 JO S 235 J2 G3 S 235 J2 G4 S 275 JR S 275 JO S 275 J2 G3 S 275 J2 G4 S 355 JR S 355 JO S 355 J2 G3 S 355 J2 G4 S 355 K2 G3 S 355 K2 G4 E 295 E 335 E 360 Legenda simbolo: J = valore resilienza minimo 27 joule K = valore resilienza minimo 40 joule R = valore resilienza alla temperatura + 20 C 0 = valore resilienza alla temperatura 0 C 2 = valore resilienza alla temperatura 20 C G1 = acciaio effervescente FU (non calmato) G2 = acciaio non effervescente FN (calmato) G3 = laminazione normalizzante FF G4 = stato di consegna a scelta del produttore FF Qualità S 185 S 235 JR S 235 JR G1 S 235 JR G2 S 235 JO S 235 J2 G3 S 235 J2 G4 S 275 JR S 275 JO S 275 J2 G3 S 275 J2 G4 S 355 JR S 355 JO S 355 J2 G3 S 355 J2 G4 S 355 K2 G3 S 355 K2 G4 E 295 E 335 E 360 a scelta a scelta FU FN FN FF FF FN FN FF FF FN FN FF FF FF FF FN FN FN Grado di Dissossidazione Snervamento ReH N/ 2min C% max 0,170 0,170 0,170 0,170 0,170 0,170 0,210 0,180 0,180 0,180 0,240 0,200 0,200 0,200 0,200 0,200 CARATTERISTICHE MECCANICHE Rottura 2 Rm (N/ ) Spessore () < I gradi di dissossidazione vengono indicati nel modo seguente: a scelta Grado di dissossidazione a scelta del produttore FU Acciaio effervescente FN Non è aesso acciaio effervescente FF Acciaio totalmente calmato contenente elementi che fissano l azoto in quantità sufficienti per fissare l azoto presente (ad esempio 0,0020% di Al min.) Qualora vengano utilizzati altri elementi, questi ultimi devono essere indicati nel documento di controllo COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA Mn % max 1,400 1,400 1,400 1,400 1,400 1,400 1,500 1,500 1,500 1,500 1,600 1,600 1,600 1,600 1,600 1, Si % max 0,55 0,55 0,55 0,55 0,55 0,55 Allungamento A% min Lo=80 Spessore () P% max 0,045 0,045 0,045 0,040 0,035 0,035 0,045 0,040 0,035 0,035 0,045 0,040 0,035 0,035 0,035 0,035 0,045 0,045 0, A% Lo = 5.65 So Spessore () S% max 0,045 0,045 0,045 0,040 0,035 0,035 0,045 0,040 0,035 0,045 0,045 0,040 0,035 0,035 0,035 0,035 0,045 0,045 0,045 Resilienza Min. C J N% max 0,009 0,007 0,009 0,009 0,009 0,009 0,009 0,009 0,009 0,009 0,

2 TONDO UNIEU 60 DIN LAMINATO TRAFILATO RIGATO PER EDILIZIA ALTRE QUALITÀ dimensioni diametro peso kg/m dimensioni diametro peso kg/m dimensioni diametro peso kg/m 5 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,38 2

3 QUADRO UNIEU 59 DIN LAMINATO TRAFILATO dimensioni lato peso kg/m dimensioni lato peso kg/m dimensioni lato peso kg/m 5 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 PIATTO UNIEU 58 DIN 1017 LAMINATO TRAFILATO dimensioni larghezza spessore peso kg/m LAMINATI 10 x 3 0, , , , x 3 0, , , , x 3 0, , , , , x 3 0, , , , , ,17 16 x 3 0, , , , , ,26 18 x 3 0, , , , , , x 3 0, ,628 dimensioni larghezza spessore peso kg/m 20 x 5 0, , , , , , x 3 0, , , , , , , ,59 25 x 3 0, , , ,18 8 1, , , ,94 30 x 3 0, , ,18 6 1,41 8 1, , , , ,71 35 x 3 0, ,10 dimensioni larghezza spessore peso kg/m 35 x 5 1,37 6 1,65 8 2, , , , , ,87 40 x 3 0, ,26 5 1,57 6 1,88 8 2, , , , , , ,42 45 x 3 1, ,41 5 1,77 6 2,12 8 2, , , , , , ,6 50 x 3 1, ,57 5 1,96 dimensioni larghezza spessore peso kg/m 50 x 6 2,36 8 3, , , , , , , ,7 60 x 3 1, ,88 5 2,36 6 2,83 8 3, , , , , , , , ,6 70 x 3 1, ,20 5 2,75 6 3,30 8 4, , , , , , ,5 4

5 PIATTO UNIEU 58 DIN 1017 LAMINATO TRAFILATO dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m 70 x 40 22, ,3 110 x 50 43,2 140 x 3 3, , , ,8 4 4, , ,2 120x4 3,77 5 5,50 80 x 3 1, x 3 2, ,71 6 6,59 4 2,51 4 3,14 6 5,65 8 8,79 5 3,14 5 3,92 8 7, ,0 6 3,77 6 4, , ,2 8 5,02 8 6, , ,5 10 6, , , ,0 12 7, , , ,5 15 9, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,5 150 x 3 3, , ,2 130x4 4,08 4 4, , ,1 5 5,10 5 5,89 90 x 3 2, x 4 15,7 6 6,12 6 7,06 4 2,83 5 4,32 8 8,16 8 9,42 5 3,53 6 5, , ,8 6 4,24 8 6, , ,1 8 5, , , ,7 10 7, , , ,6 12 8, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,6 5

6 LARGO PIATTO UNIEU 91 DIN LAMINATO TRAFILATO dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m 160 x 5 6,28 6 7, , , , , , , ,7 170 x 5 6,67 6 8, , , , , , , ,3 180 x 6 8, , , , , , , ,4 190 x 8 11, , , , , , ,7 200 x5 7,9 6 9,4 8 12, , , , , , ,1 220 x 8 13, , , , , , , , ,1 250 x 8 15, , , , , , , , ,5 280 x 8 17, , , , , ,0 280 x 30 65, , ,9 300 x 8 18, , , , , , , , ,2 350 x 5 13, , , , , , , , , , , , , x 5 15, , , , , , , x 25 78, , , , , , x 5 17, , , , , , , , , , , , x 5 19,5 6 23, , , , , , , , , , , ,00 6

7 TRIANGOLO RETTANGOLO LAMINATO A CALDO R=0,5 7 R=0,5 R=0,5 10 R=0,5 R=0,5 15 R=0,5 R=0,5 R=1 R=1,5 KG/MT 0,20 KG/MT 0,50 KG/MT 1,00 R=0,5 R=0,5 R=0, R=0,5 R=0,5 R=0,5 R=2 R=2 R=3 KG/MT 1,70 KG/MT 2,60 KG/MT 3,80 LAMINATI VARI L S L S () () () () PIATTO AD UNA COSTA 14,5 x 4,5 18 x 5,5 PIATTO A DUE COSTE 14 x 4, x x x MEZZO TONDO TRONCO 40 x 10 CORRIMANO SAGOMATO 40 x x x x 4 30 x 8 MEZZOTONDO x x x x

8 ANGOLARE spigoli tondi UNIEU 56 DIN 1028 dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m dimensioni larghezza spessore peso kg/m 15 x 3 0,64 50 x 6 4,47 80 x 6 7, x 14 22,80 20 x 3 0,88 7 5,15 7 8, x 8 14,70 4 1,14 9 6,47 8 9, ,40 25 x 3 1,11 55 x 4 3, , ,20 4 1,45 5 4, , ,90 5 1,77 30 x 3 1,36 4 1,78 5 2,18 6 2,56 35 x 3 1,60 4 2,09 5 2,57 6 3,04 40 x 3 1,84 4 2,42 5 2,97 6 3,52 45 x 3 2,09 4 2,74 6 4,95 8 6,46 60 x 4 4,18 5 5,56 6 5,42 8 7, ,69 65 x 5 5,00 6 5,93 7 6,83 9 8,62 70 x 5 5,37 6 6,38 7 7,38 9 9,34 90 x 6 8,30 7 9, , , , , , x 6 9, , , , , , , , , , , x 12 23, , , x 13 27, , , x 10 23, , , , x 15 36, , ,10 5 3, , x 6 10, x 16 43,50 6 4,00 75 x 6 7, , ,60 7 4,60 7 8, , ,70 50 x 3 2,33 8 9, , x 16 48,50 4 3, , , ,30 5 3, , , ,90 8

9 ELLE spigoli tondi UNIEU 57 DIN 1029 dimensioni altezza larghezza spessore peso kg/m dimensioni altezza larghezza spessore peso kg/m dimensioni altezza larghezza spessore peso kg/m dimensioni altezza larghezza spessore peso kg/m 30x20x4 1,45 60x40x5 3,76 100x65x11 13,4 160x80x10 18,20 5 1,77 35x20x4 1,61 5 1,97 40x20x4 1,77 5 2,17 6 4,46 7 5,14 70x50x6 5,40 75x50x6 5,65 7 6,53 9 8,22 100x75x8 11, ,8 120x60x8 10, ,4 120x80x8 12, , ,00 200x90x9 20, , ,6 40x25x4 1,92 80x40x6 5, , ,3 5 2,36 45x30x4 2,25 5 2,77 6 3,27 50x30x5 2,96 8 7,07 80x60x7 7,35 8 8, ,20 100x50x8 8, , , ,5 130x65x8 11, , , ,5 200x100x10 23, , , ,9 6 3,51 100x65x7 8,77 150x100x10 19,3 60x30x5 3,37 6 3,99 8 9, , , ,1 7 4,59 160x80x9 16,40 ELLE spigoli vivi UNI 6762 dimensioni altezza larghezza spessore peso kg/m 20x12x4,0 0,879 25x15x4,5 1,25 30x17,5x5 1,67 35x20x5,5 2,14 40x22x6,0 2,64 9

10 PROFILATO a T a spigoli vivi UNI5681 DIN dimensioni base altezza spessore peso kg/m ,0 1, ,5 1, ,0 2, ,5 2, ,0 3, ,5 4, , , , ,80 dimensioni base altezza spessore peso kg/m ,23 PROFILATO a T a spigoli tondi allegeriti UNIEU 5681 DIN , , , ,20 10

11 PROFILATO AD UNP serie normale UNIEU 54 DIN 1026 UNI EU 24 DIN 1026 momenti moduli raggi h b a e r sezione peso di inerzia di resistenza di inerzia Jx Jy Wx Wy Ix Iy cm 2 kg/m cm 4 cm 4 cm 3 cm 3 cm cm ,44 4,27 6,39 5,33 4,26 2,68 1,08 0, ,21 4,87 14,10 6,68 7,05 3,08 1,50 1, ,12 5,59 26,40 9,12 10,60 3,75 1,92 1, ,5 7,5 7,5 9,03 7,09 57,50 14,10 17,70 5,07 2,52 1, ,0 8, ,4 26,5 6,35 3,10 1, ,5 8,5 13,5 10, ,1 41,1 8,45 3,91 1, ,0 13, ,1 60,7 11,1 4,63 1, ,4 16, ,5 86,4 14,7 5,45 1, ,5 10,5 10,5 24,0 18, , ,2 6,21 1, ,0 22, ,4 6,96 2, ,5 11,5 11,5 32,2 25, ,9 7,71 2, ,5 12,5 37,4 29, ,5 8,48 2, , ,3 33, ,5 9,22 2, ,3 37, ,8 10,0 2, ,4 41, ,2 10,8 2, ,8 46, ,6 11,7 2,90 PROFILATO AD U serie speciale UNIEU 54 DIN 1026 momenti moduli raggi h b a e r sezione peso di inerzia di resistenza di inerzia Jx Jy Wx Wy Ix Iy cm 2 kg/m cm 4 cm 4 cm 3 cm 3 cm cm * ,68 1, ,5 4,5 2,21 1,74 2,53 0,38 1,69 0,39 1,0 0, ,98 * ,5 5,5 3,27 2, ,5 5 3,66 2,94 7,58 1,14 3,79 0,86 1,44 0, , , ,92 4,15 16,80 2,49 6,73 1,48 1,85 0, ,5 6,5 6,5 6,46 5,45 31,60 4,51 10,50 2,16 2,21 0,84 * Non unificato 11

12 12

13 SCHEMA DI TAGLIO Favero Siderurgica S.r.l. offre il servizio di taglio diritto e inclinato come da prospetto. Può fornire il servizio di foratura, sabbiatura e verniciatura POSIZIONI 13

14 TRAVI HEA UNI DIN 1025 profilo peso al m. Sez. Wx Jx HEA h b a e r kg cm 2 cm 3 cm ,0 8,0 12,0 16,7 21, ,0 8,0 12,0 19,9 25, ,5 8,5 12,0 24,7 31, ,0 9,0 15,0 30,4 38, ,0 9,5 15,0 35,5 45, ,5 10,0 18,0 42,3 53, ,0 11,0 18,0 50,5 64, ,5 12,0 21,0 60,3 76, ,5 12,5 24,0 68,2 86, ,0 13,0 24,0 76,4 97, ,5 14,0 27,0 88, ,0 15,5 27,0 97, ,5 16,5 27, ,0 17,5 27, ,0 19,0 27, ,5 21,0 27, ,0 23,0 27, ,5 24,0 27, ,0 25,0 27, ,5 26,0 27, ,5 27,0 27, ,0 28,0 30, ,0 30,0 30, ,5 31,0 30,

15 TRAVI HEA tabella dei carichi netti uniformemente ripartiti =1600 kg/cm 2 DISTANZA TRA GLI APPOGGI IN METRI: HEA _ _ _ '

16 TRAVI HEB UNI DN 1025 profilo peso al m. Sez. Wx Jx HEB h b a e r kg cm 2 cm 3 cm ,0 10,0 12,0 20,4 26, ,5 11,0 12,0 26,7 34, ,0 12,0 12,0 33,7 43, ,0 13,0 13,0 42,6 54, ,5 14,0 15,0 51,2 65, ,0 15,0 18,0 61,3 78, ,5 16,0 18,0 71,5 91, ,0 17,0 21,0 83, ,0 17,5 24,0 93, ,5 18,0 24, ,0 19,0 27, ,5 20,5 27, ,0 21,5 27, ,5 22,5 27, ,5 24,0 27, ,0 26,0 27, ,5 28,0 27, ,0 29,0 27, ,5 30,0 27, ,0 31,0 27, ,0 32,0 27, ,5 33,0 30, ,5 35,0 30, ,0 36,0 30,

17 TRAVI HEB tabella dei carichi netti uniformemente ripartiti =1600 kg/cm 2 DISTANZA TRA GLI APPOGGI IN METRI HEB S S

18 TRAVI HEM UNI DIN 1025 profilo peso al m. Sez. Wx Jx HEM h b a e r kg cm 2 cm 3 cm ,0 20,0 12,0 41,8 53, ,5 21,0 12,0 52,1 66, ,0 22,0 12,0 63,2 80, ,0 23,0 15,0 76,2 97, ,5 24,0 15,0 88, ,0 25,0 18, ,5 26,0 18, ,0 32,0 21, ,0 32,5 24, ,5 33,0 24, ,0 39,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 27, ,0 40,0 30, ,0 40,0 30, ,0 40,0 30,

19 TRAVI HEM tabella dei carichi netti uniformemente ripartiti =1600 kg/cm 2 DISTANZA TRA GLI APPOGGI IN METRI HEM B as

20 TRAVI IPE UNI DIN 1025 profilo peso al m. Sez. Wx Jx h b a e r kg. cm 2 cm 3 cm ,8 5,2 5,0 6,0 7,6 20, ,1 5,7 7,0 8,1 10,3 34, ,4 6,3 7,0 10,4 13,2 53, ,7 6,9 7,0 12,9 16,4 77, ,0 7,4 9,0 15,8 20, ,3 8,0 9,0 18,8 23, ,6 8,5 12,0 22,4 28, ,9 9,2 12,0 26,2 33, ,2 9,8 15,0 30,7 39, ,6 10,2 15,0 36,1 45, ,1 10,7 15,0 42,2 53, ,5 11,5 18,0 49,1 62, ,0 12,7 18,0 57,1 72, ,6 13,5 21,0 66,3 84, ,4 14,6 21,0 77,6 98, ,2 16,0 21,0 90, ,1 17,2 24, ,0 19,0 24,

21 TRAVI IPE tabella dei carichi netti uniformemente ripartiti =1600 kg/cm 2 DISTANZA TRA GLI APPOGGI IN METRI h O

22 TRAVE HE SOLLECITATA A COMPRESSIONE CARICHI MASSIMI IN KG RIFERITI ALLE LUNGHEZZE DEI PILASTRI IN METRI: HE 2 2,5 3 3,5 4 4,5 5 5,5 6 6,5 7 8 A B M A B M A B M A B M A B M A B M A B ` M A B M A B M A B M A B M A B M A B M A B M A B M A B M A B M A B M

23 TRAVI INP vedi pagina 64 ROTAIA tipo vignola designazione altezza fungo base anima peso kg/m tipo ,373 tipo ,349 tipo ,152 tipo ,188 63,5 tipo ,786 67,2 65,2 tipo , ,6 tipo ,5 60,340 74,3 ROTAIA tipo burback designazione altezza fungo base anima peso kg/m A ,5 A ,2 A ,8 A ,0 A ,2 A ,3 23

24 LAMIERE DA COILS UNI 29 DIN 1016 NERE DECAPATE FE 360 FE 430 FE 510 DIMENSIONI IN MILLIMETRI PESO IN KG spessore peso x x x x x x kg/mq ,5 11,8 23,6 36,7 53 1,8 14,1 28,2 44, ,7 31, ,2 2,5 19,6 39, ,6 47, ,4 282,6 3,5 27, ,4 62, , ,3 78, ,1 94, , , , , Taglio a misura a richiesta Altre qualità vedi pagina n 26 Caratteristiche tecniche a pagina n 28 24

25 ,10 54,95 62,80 70,65 78,50 94,20 102,05 109,9 117,75 125,6 141, ,7 195,25 204,1 219,8 235,5 274, ,25 392,5 431, ,25 549,5 598, ,25 706,5 745, , , , , SPESSORE PESO kg/mq 2000 x x x x x x DIMENSIONI IN MILLIMETRI PESO IN KG 3000 x Laminato a misura a richiesta Altre qualità a richiesta FE 360 FE 430 FE 510 TAGLIO A MISURA LAMIERE DA TRENO UNI EU 29 DIN EN LAMIERE

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

16 1 0,37 1,2 0,44 50 1,5 1,78 1 1/4 42,25 3 2,89 1,5 0,54 3 4,01 1 1/2 48,25 3 3,33 18 1 0,41 2 60,3 3 4,22

16 1 0,37 1,2 0,44 50 1,5 1,78 1 1/4 42,25 3 2,89 1,5 0,54 3 4,01 1 1/2 48,25 3 3,33 18 1 0,41 2 60,3 3 4,22 TUBI CARPENTERIA ELETTROSALDATI TUBI TONDI SALDATI DA NASTRO Diametro in pollici Diametro esterno Spessore Peso Kg/m DIMENSIONI SPESS. PESO DIMENSIONI SPESS. PESO Kg/m Kg/m /8 1,7 0,7 1 1 0, 8 1, 1, 1/

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

BOZZA. a min [mm] A min =P/σ adm [mm 2 ]

BOZZA. a min [mm] A min =P/σ adm [mm 2 ] ezione n. 6 e strutture in acciaio Verifica di elementi strutturali in acciaio Il problema della stabilità dell equilibrio Uno degli aspetti principali da tenere ben presente nella progettazione delle

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI

CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI CLASSIFICAZIONE E DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI La classificazione e la designazione degli acciai sono regolamentate da norme europee valide in tutte le nazioni aderenti al Comitato Europeo di Normazione (CEN).

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

Modelli di dimensionamento

Modelli di dimensionamento Introduzione alla Norma SIA 266 Modelli di dimensionamento Franco Prada Studio d ing. Giani e Prada Lugano Testo di: Joseph Schwartz HTA Luzern Documentazione a pagina 19 Norma SIA 266 - Costruzioni di

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro.

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro. 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042 TRASPORTATORI LEGGERI Non è saggio pagare troppo. Ma pagare troppo poco è peggio. Quando si paga troppo si

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura Tubi in acciaio senza saldatura ad alto snervamento per impieghi ingegneristici Tenaris produce un estesa gamma dimensionale di tubi senza saldatura, in acciaio ad alto snervamento, che trovano la loro

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo per impieghi meccanici I tubi di precisione senza saldatura per impieghi meccanici sono prodotti mediante trafilatura a freddo e trovano applicazione

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

10 CALCOLO AGLI STATI LIMITE DELLE STRUTTURE IN C.A.

10 CALCOLO AGLI STATI LIMITE DELLE STRUTTURE IN C.A. 10 CALCOLO AGLI STATI LIMITE DELLE STRUTTURE IN C.A. Il capitolo fa riferimento alla versione definitiva dell'eurocodice 2, parte 1.1, UNI EN 1992-1-1, recepito e reso applicabile in Italia dal DM del

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II AGGIORNAMENTO 12/12/2014 Fondazioni dirette e indirette Le strutture di fondazione trasmettono

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA INDICE GENERALE PAG. 2 PAG. 3 PAG. 4 PAG. 5 NOVITÀ 2012 SISTEMA QUALITÀ MARCATURA CE MOVIMENTAZIONE E POSA PAG. 6 PAG. 7-8 TUBI

Dettagli

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO - DESCRIZIONE TECNICA - Doors Sistem S.r.l. via G.Marconi nr. 37/A -35020- Brugine (PD) Tel. 049/9730468 fax 049/9734399 E-mail:

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2%

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2% Cr > 10,5% C < 1,2% Cos è l acciaio inossidabile? Lega ferrosa con contenuti di cromo 10,5% e di carbonio 1,2% necessari per costituire, a contatto dell ossigeno dell aria o dell acqua, uno strato superficiale

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web:

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web: Via C. Marrocco, 13 93100 Caltanissetta (CL) Tel.: 338.8233126 388.1832953 Fax: 36.338.8233126 E-mail:edil-serv@alice.it Web: www.webalice.it/edil-serv Alla cortese attenzione del Titolare di codesta Spett.le

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

IL FERRO Fe. Che cos è la siderurgia? E l insieme dei procedimenti per trasformare i minerali di ferro in Prodotti Siderurgici.

IL FERRO Fe. Che cos è la siderurgia? E l insieme dei procedimenti per trasformare i minerali di ferro in Prodotti Siderurgici. IL FERRO Fe 1 Il ferro è un metallo di colore bianco grigiastro lucente che fonde a 1530 C. E uno dei metalli più diffusi e abbondanti sulla terra e certamente il più importante ed usato: navi, automobili,

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

cimosa di sormonto autoadesiva

cimosa di sormonto autoadesiva Polietilene reticolato fisicamente sp. 8 mm nominale cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 10, è un manto bistrato con cimosa adesiva,

Dettagli

TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME

TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME 10216 Parte 1 - TR2 Non 3059-1:87 Acciaio al Carbonio 3601:87 Acciaio al Carbonio 1629:84 1630 49-111:78 (p Usi Generali Temperatura Ambiente

Dettagli

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio.

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio. Carichi unitari delle sezioni e verifica di massima Una volta definito lo spessore, si possono calcolare i carichi unitari (k/m ) Solaio del piano tipo Solaio di copertura Solaio torrino scala Sbalzo piano

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza Oltre 40 anni di esperienza mette a disposizione della propria clientela i 40 anni della sua esperienza nel mercato dei prodotti per il fissaggio delle tubazioni, utilizzati negli innumerevoli settori

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

Riferimenti Iconografici

Riferimenti Iconografici Corso di Aggiornamento per Geometri su Problematiche Strutturali Calcolo agli Stati Limite Aspetti Generali 18 novembre 005 Dr. Daniele Zonta Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Strutturale Università

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica 1 Ambito operativo e inquadramento normativo Tenuto conto del rilevante impatto che gli eventi sismici,

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V Serie Genio Tecnic Moduli termici a premiscelazione a condensazione Emissioni di NOx in classe V Serie Genio tecnic Vantaggi Sicurezza Generatore totalmente stagno rispetto all ambiente. Progressiva riduzione

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

Valvole KSB a flusso avviato

Valvole KSB a flusso avviato Valvole Valvole KSB a flusso avviato Valvole KSB di ritegno Valvole Idrocentro Valvole a farfalla Valvole a sfera Valvoleintercettazionesaracinesca Valvole di ritegno Giunti elastici in gomma Compensatori

Dettagli

PROGETTAZIONE DI STRUTTURE IN ACCIAIO con le nuove Norme Tecniche e gli Eurocodici: basi concettuali ed esempi di calcolo

PROGETTAZIONE DI STRUTTURE IN ACCIAIO con le nuove Norme Tecniche e gli Eurocodici: basi concettuali ed esempi di calcolo PROGETTAZIONE DI STRUTTURE IN ACCIAIO con le nuove Norme Tecniche e gli Eurocodici: basi concettuali ed esempi di calcolo Stefania Arangio, Francesca Bucchi, Franco Bontempi Stefania Arangio, Francesca

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. E. Cosenza NORME TECNICHE Costruzioni di calcestruzzo Edoardo Cosenza Dipartimento di Ingegneria Strutturale Università di Napoli Federico II 4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

Dettagli

MECCANISMI RESISTENTI IN ELEMENTI NON ARMATI A TAGLIO

MECCANISMI RESISTENTI IN ELEMENTI NON ARMATI A TAGLIO MECCANISMI RESISTENTI IN ELEMENTI NON ARMATI A TAGLIO MECCANISMO RESISTENTE A PETTINE Un elemento di calcestruzzo tra due fessure consecutive si può schematizzare come una mensola incastrata nel corrente

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA 1. La trasmittanza termica U COS'E? La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso

Dettagli

Guida alla protezione passiva dal fuoco. Le soluzioni Gyproc Saint-Gobain

Guida alla protezione passiva dal fuoco. Le soluzioni Gyproc Saint-Gobain Guida alla protezione passiva dal fuoco Le soluzioni Gyproc Saint-Gobain ED. FEBBRAIO 2012 Guida alla protezione passiva dal fuoco Le soluzioni Gyproc Saint-Gobain Nell ambito edile, la protezione dal

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

Tubi rigidi CARATTERISTICHE GENERALI

Tubi rigidi CARATTERISTICHE GENERALI Tubi rigidi Tubo medio RK 15 Sigla: RK15 Colore: grigio RA 735 Materiale: PVC unghezza di fornitura: verghe da 2 e 3 metri (±,5%) Normativa: EN 61386-1 (CEI 23-8); EN 61386-21 (CEI 23-81) CARATTERISTICHE

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE a cura del Consorzio POROTON Italia VERSIONE ASPETTI GENERALI E TIPOLOGIE MURARIE Le murature si dividono in tre principali categorie: murature

Dettagli