La formazione degli operatori in salute globale e cooperazione allo sviluppo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La formazione degli operatori in salute globale e cooperazione allo sviluppo"

Transcript

1 Convegno 9-10 marzo 2009 ISS I DIRITTI DELLE DONNE E LA SALUTE GLOBALE PER LO SVILUPPO La formazione degli operatori in salute globale e cooperazione allo sviluppo Carlo Resti (A.O. San Camillo Forlanini)

2 LA SALUTE E GLOBALE HEALTH IS GLOBAL Perché è opportuno oggi allargare gli orizzonti di un operatore sociosanitario? Specializzazione, subspecializzazione, etc.

3 Globalizzazione e medicina La salute delle popolazioni e l erogazione di servizi sanitari sono sempre più influenzati dalle dimensioni politiche e socioeconomiche della globalizzazione. Le dimensione sociali e culturali della globalizzazione sono sempre più interconesse nello scambio tra genti, beni e servizi, idee.

4 Globalization: the widening, deepening and speeding up of worldwide interconnectedness in all aspects of contemporary social life. These global processes are changing the nature of human interaction across a wide range of social spheres including the economic, political, cultural and environmental. International health: relates to health practices, policies and systems in countries other than one s own and stresses more the differences between countries than their commonalities. International health architecture: networks of international organizations designed to improve health

5 Global Public Health Problems: No National Borders Emerging diseases Tobacco Climate Change Hazardous and Nuclear Waste Obesity Bioweapons

6 Health is Global A UK Government Strategy Foreword by the Prime Minister Global health is a question not just of morality but of security as well Our neighbours are closer than ever before, new opportunities also present us with new challenges and risks. Global health is a force for good, whether in tackling the effects of climate change, reducing the threat from epidemics or pandemic diseases, or increasing access to medicines and innovation We know that international co-operation will be essential in helping to achieve these goals Gordon Brown

7 G8 Hokkaido Toyako Summit Follow-Up Global Action for Health System Strengthening Policy Recommendations to the G8

8 EQUAL OPPORTUNITIES FOR HEALTH: ACTION FOR DEVELOPMENT A PLAN OF ACTION TO ADVOCATE AND TEACH GLOBAL HEALTH: Corsi di didattica elettiva (ADE) per studenti e specializzandi in più di 30 Facoltà mediche e di Scienze Infermieristiche. A.A. 2008/09

9 Un curriculum standard Obiettivi formativi Definire le dimensioni più rilevanti della salute delle popolazioni ed identificarne i determinanti prossimali e distali Delineare l evoluzione storica dei sistemi sanitari e l emergere del concetto di diritto alla salute, identificando gli elementi costitutivi dei principali modelli di organizzazione sanitaria. Esaminare l impatto della globalizzazione sulla salute identificando le principali relazioni tra salute e sviluppo. Misurare le disuguaglianze nella salute e nell assistenza sanitaria Delineare il contesto attuale delle migrazioni identificando le principali implicazioni per la salute, compresi aspetti sociodemografici e normativi. Riconoscere nella cooperazione sanitaria internazionale le potenzialità di contrasto delle disuguaglianze nella salute, identificando le principali possibilità di impegno del professionista sanitario, con un focus specifico sull Africa Sub Sahariana.

10 Un curriculum standard (ct.) La salute e i suoi determinanti L origine e lo sviluppo dei sistemi sanitari. La salute come diritto umano fondamentale Globalizzazione e salute Disuguaglianze nella salute e nell assistenza sanitaria Immigrazione e salute Cooperazione sanitaria internazionale

11 INTERNATIONAL CONFERENCE EQUAL OPPORTUNITIES FOR HEALTH: ACTION FOR DEVELOPMENT A PLAN OF ACTION TO ADVOCATE AND TEACH GLOBAL HEALTH April 2009, Padova, Italy Aula Magna, Department of Sociology, University of Padova, Via Cesarotti, 12

12 A.O. San Camillo - Forlanini ong Voci di Popoli del Mondo Progetto formativo aziendale di Educazione allo Sviluppo (EaS EaS) aid n

13 Aggiornamento professionale Pomeriggi del Venerdì: dal Progetto formativo e di aggiornamento continuo ed interdisciplinare in Salute Internazionale e Cooperazione per 20 partecipanti (Piano Formativo Aziendale 2009).

14 Obiettivi Sensibilizzare e formare gli operatori sui temi della salute globale, della cooperazione sanitaria e dell'intercultura Attivare una rete cittadina e gruppi di appoggio per la cooperazione sanitaria e il peace building nel Corno d Africa

15 Caratteristiche del corso Innovativo Interdisciplinare Multilivello Multicentro Orientato al supporto di attività sia centripete (accoglienza) che centrifughe (missioni)

16 La rete degli ospedali Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini Azienda Ospedaliera Policlinico Universitario S. Andrea Policlinico Universitario A. Gemelli IRCSS S. Gallicano - INMP IRCCS L. Spallanzani - INMI ASL RM E Ospedale S. Spirito ASL RM C Ospedale S.Eugenio e CTO

17 Livello 1: Seminari informativi sulla cooperazione allo sviluppo (n. 6) Livello 2: Corso base di educazione allo sviluppo in ambito ospedaliero (n.9) Livello 3: Corso specialistico per operatori sanitari coinvolti in assistenza tecnico-ospedaliera in Africa Sub- Sahariana. (n.3)

18 Livello 1

19 Livello 2: corsi base Programma provvisorio Ore Gli obiettivi del Millennio in ambito sanitario 1 La cooperazione sanitaria internazionale: 2 obiettivi, strumenti, attori Normativa vigente in materia di 1 cooperazione Salute globale e determinanti sociali della 2 salute Primary Health Care: aspetti di 2 programmazione, implementazione, monitoraggio e valutazione Le malattie infettive in Africa Sub- 2 Sahariana: aspetti epidemiologici e di intervento Migrazioni e salute: aspetti sanitari e sociali 2 Esercitazione e test finale 2

20 Livello 2: corsi base

21 Livello 3 3 Corsi specialistici e meetings di aggiornamento in AOSCF: Lavorare nella cooperazione tra ospedali in Paesi a risorse limitate. Opportunità per gli operatori sanitari nel Corno d Africa : rapporti con ONG VPM e con la cooperazione decentrata Regione Lazio

22 Conclusioni Agire per garantire il diritto alla Salute Rafforzare i servizi sanitari HSS (governance, management, qualità) Impegno in Italia nel SSN e all estero nella cooperazione bilaterale e multilaterale Lobby ed advocacy a livello di politiche sanitarie finalizzate all equità

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo RESTI, CARLO VITTORIO PIAZZA CARLO FORLANINI, 1-00151 ROMA Telefono ph. 06 58702334; mob. 368 3018482

Dettagli

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Dr Francesco Zambon Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo Organizzazione Mondiale

Dettagli

Quale prospettiva adottare? Sviluppo della presentazione. Il nostro SS è Sostenibile?

Quale prospettiva adottare? Sviluppo della presentazione. Il nostro SS è Sostenibile? La sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale e le diseguaglianze Bologna, 20 novembre 2015 Mario Braga AGENAS Sviluppo della presentazione Sostenibilità Disuguaglianze Conclusioni Il nostro SS è Sostenibile?

Dettagli

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia Liliana Coppola DG Health Le malattie croniche: un allarme mondiale 57 milioni di

Dettagli

LA GESTIONE DEI SISTEMI D INFORMAZIONE SANITARIA: IL CASO ETIOPIA

LA GESTIONE DEI SISTEMI D INFORMAZIONE SANITARIA: IL CASO ETIOPIA FORUM DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Palazzo dei Congressi di Roma, 29 maggio 2013 LA GESTIONE DEI SISTEMI D INFORMAZIONE SANITARIA: IL CASO ETIOPIA Dr. Sandro Accorsi Esperto in Sistemi Informativi Sanitari

Dettagli

L.E.Pacifici MD PhD Croce Rossa Italiana

L.E.Pacifici MD PhD Croce Rossa Italiana L.E.Pacifici MD PhD Croce Rossa Italiana Il diritto alla salute dei rifugiati trova il suo fondamento nella Convenzione di Ginevra del 1951, nella parte relativa allo status di rifugiato: Gli Stati Contraenti

Dettagli

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino Un trattato per il territorio 1.Ambito di applicazione geografico* 2.Partecipazione attiva degli enti territoriali

Dettagli

SISM Segretariato Italiano Studenti in Medicina

SISM Segretariato Italiano Studenti in Medicina PROTOCOLLO DI INTESA SISM CUAMM Medici con l Africa SISM Segretariato Italiano Studenti in Medicina Anno Associativo 2014/2015 Protocollo di intesa fra SISM - Segretariato Italiano Studenti in Medicina

Dettagli

Nuovi approcci per rilanciare l innovazione: il contributo di Bivee

Nuovi approcci per rilanciare l innovazione: il contributo di Bivee Nuovi approcci per rilanciare l innovazione: il contributo di Bivee Claudia Diamantini Dipartimento di Ingegneria dell'informazione Università Politecnica delle Marche 1 Strategicità dell Innovazione Europe's

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Una palestra per allenarsi in vista dei bandi europei Bandi Smart Cities usciti a marzo

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesco Bevere Data di nascita 21/06/1956 Qualifica DIRETTORE GENERALE Amministrazione Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e Istituto Dermatologico

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA

LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA Domenica Taruscio Dire&ore Centro Nazionale Mala0e Rare Is4tuto Superiore di Sanità Roma Roma 21 Novembre 2014 MALATTIE RARE E FARMACI ORFANI INIZIATIVE INTERNAZIONALI

Dettagli

User Centricity in AGCOM

User Centricity in AGCOM User Centricity in AGCOM Marana Avvisati Market Analysis, Competition and Studies Department NeutralAccess13 La centralità dell utente nelle reti mobili del futuro Urbino, 2 ottobre 2013 Outline 1. Introduction:

Dettagli

Punto 8. Corso di laurea magistrale RICS: integrazione convenzione doppia laurea con

Punto 8. Corso di laurea magistrale RICS: integrazione convenzione doppia laurea con Punto 8. Corso di laurea magistrale RICS: integrazione convenzione doppia laurea con università di Dalarna Il Presidente ricorda che con delibera del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA SAN FILIPPO NERI

AZIENDA OSPEDALIERA SAN FILIPPO NERI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Iole Simeoni Data di nascita 24/06/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA SAN FILIPPO NERI Dirigente - U.O.C.

Dettagli

Nome Laura Pecoraro Data di nascita 27/04/1977 Qualifica Dirigente Medico in Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica Amministrazione

Nome Laura Pecoraro Data di nascita 27/04/1977 Qualifica Dirigente Medico in Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica Amministrazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Laura Pecoraro Data di nascita 27/04/1977 Qualifica Dirigente Medico in Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica Amministrazione INMP Istituto Nazionale per la promozione della

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Programma : La Cooperazione Ospedaliera per il Peace Building in Corno d Africa. Promosso dalla ONG VPM Voci di popoli del Mondo Roma www.ongvpm.

Programma : La Cooperazione Ospedaliera per il Peace Building in Corno d Africa. Promosso dalla ONG VPM Voci di popoli del Mondo Roma www.ongvpm. Programma : La Cooperazione Ospedaliera per il Peace Building in Corno d Africa Promosso dalla ONG VPM Voci di popoli del Mondo Roma www.ongvpm.org in collaborazione con : Azienda Ospedaliera S.Camillo

Dettagli

U.O. Pronto Soccorso Emergenza Territoriale. alla Azienda USL di Ferrara.

U.O. Pronto Soccorso Emergenza Territoriale. alla Azienda USL di Ferrara. U.O. Pronto Soccorso Emergenza Territoriale Azienda USL Ferrara Istituita con delibera N. 2079 del 21/12/2000 in considerazione del fatto che una UNICA UO assicura più ampie garanzie di uniformità nella

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Calendario degli incontri

Calendario degli incontri UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Corso di Laurea Interfacoltà in COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO in collaborazione con UNIEXPORT PADOVA e CONFINDUSTRIA PADOVA Seminario di studio I processi di delocalizzazione

Dettagli

Environmental risks in Europe and in Italy

Environmental risks in Europe and in Italy Environmental risks in Europe and in Italy Dorothée Prunier Environmental risk manager, Continental Europe ACE Group 29 January 2013 AGENDA Emerging concern A changing risk environment Looking ahead -

Dettagli

Michele Tancredi Loiudice

Michele Tancredi Loiudice C U R R I C U L U M V I T A E Il sottoscritto Michele Loiudice, nato ad Altamura il 27/07/65 e residente in Roma via F Tamagno 6, ai sensi dell art. 46 e 47 del DPR445/00, dichiara consapevole che chiunque

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

La cooperazione sanitaria internazionale. Dr. Italo Nessi Medici con l Africa Como Onlus

La cooperazione sanitaria internazionale. Dr. Italo Nessi Medici con l Africa Como Onlus La cooperazione sanitaria internazionale Dr. Italo Nessi Medici con l Africa Como Onlus Indice argomenti 1. Contesto: dati e agenda internazionale 2. Gli attori della cooperazione 3. I finanziamenti

Dettagli

Con il supporto del Ministero italiano dello sviluppo economico PROGRAMMA

Con il supporto del Ministero italiano dello sviluppo economico PROGRAMMA www.cooperazioneallosviluppo.eu I programmi dell'unione europea alla cooperazione internazionale e all'aiuto allo sviluppo: metodologie, strumenti e progettazione Bruxelles, 9-20 luglio 2012 Con il supporto

Dettagli

Ingegneria del Software

Ingegneria del Software Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE Paolo Salvaneschi A1_1 V2.2 Ingegneria del Software Il contesto industriale del software Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile

Dettagli

Le migrazioni internazionali delle professioni altamente qualificate

Le migrazioni internazionali delle professioni altamente qualificate Le migrazioni internazionali delle professioni altamente qualificate Antonietta Pagano Roma 23 novembre 2010 Percorso delle lezioni Introduzione al fenomeno delle migrazioni qualificate Definizione di

Dettagli

ISTITUTO ARTURO CARLO JEMOLO. L offerta formativa per le Aziende sanitarie locali e le Aziende ospedaliere.

ISTITUTO ARTURO CARLO JEMOLO. L offerta formativa per le Aziende sanitarie locali e le Aziende ospedaliere. ISTITUTO ARTURO CARLO JEMOLO L offerta formativa per le Aziende sanitarie locali e le Aziende ospedaliere. PRESENTAZIONE L offerta formativa dell Istituto Jemolo per le Aziende sanitarie locali e le Aziende

Dettagli

Università degli Studi di Sassari Programma di Visiting Professor

Università degli Studi di Sassari Programma di Visiting Professor Università degli Studi di Sassari Programma di Visiting Professor Prof. Giuseppe Luca Polizzi EU policy and funding programmes GIUGNO 2012 Giovedì 28 giugno Aula B, Complesso Didattico Facoltà di Scienze

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Servizio di mediazione linguistico - culturale gestito dal Cies all interno del progetto: MEDIAZIONE

CURRICULUM VITAE. Servizio di mediazione linguistico - culturale gestito dal Cies all interno del progetto: MEDIAZIONE CURRICULUM VITAE Informazioni Personali Cognome Nome Indirizzo Telefono E mail Girgis Grace Beshara Safaa Luogo e Data di nascita Cairo (Egitto) 22/12/1971 Codice Fiscale Permesso di soggiorno In possesso

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Speranza Tommaso Data di nascita 25/04/1954. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 0655170431

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Speranza Tommaso Data di nascita 25/04/1954. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 0655170431 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Speranza Tommaso Data di nascita 25/04/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia I.R.C.C.S. L. SPALLANZANI Staff - U.O.S.D Psicologia

Dettagli

Service Design Programme

Service Design Programme Service Design Programme SERVICE DESIGN - cosa è Il Service Design è l attività di pianificazione e organizzazione di un servizio, con lo scopo di migliorarne l esperienza in termini di qualità ed interazione

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Di Dio Giovanni DDIGNN77H25F205R ESPERIENZA LAVORATIVA 11/2011 - in corso ITALIA LAVORO SPA - Via Guidubaldo del Monte,

Dettagli

Prof. Gustavo Piga EBRD International Master in Public Procurement Management, Director University of Rome Tor Vergata www.gustavopiga.

Prof. Gustavo Piga EBRD International Master in Public Procurement Management, Director University of Rome Tor Vergata www.gustavopiga. Appaltipubblicie professionalità. Il Master BERS-Tor Vergata Public Procurement in EBRD Projects September 26 th 2012 Chamber of Commerce of Trieste Trieste, Italy Prof. Gustavo Piga EBRD International

Dettagli

Dr. Marco Spizzichino Ministero della Salute Direzione della Programmazione Sanitaria Ufficio XI «Cure palliative e terapia del dolore»

Dr. Marco Spizzichino Ministero della Salute Direzione della Programmazione Sanitaria Ufficio XI «Cure palliative e terapia del dolore» Dr. Marco Spizzichino Ministero della Salute Direzione della Programmazione Sanitaria Ufficio XI «Cure palliative e terapia del dolore» Legge 15 marzo 2010, n. 38 "Disposizioni per garantire l'accesso

Dettagli

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Genova Port&ShippingTech 30 novembre 2012 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Divisione IX politiche industriali dei settori automotive,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail BIOCCA MARCO Nazionalità I Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 2001-2011 Nome

Dettagli

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012.

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012. SC C1: System Development and CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012 Report di sintesi Membro nazionale italiano: E.M. Carlini/B. Cova (Cesi) enricomaria.carlini@terna.it

Dettagli

Andrea-Cornelia Riedel

Andrea-Cornelia Riedel EUROSTUDENT III La dimensione sociale nel processo di Bologna Il contributo di EUROSTUDENT, il suo ruolo e le prossime tappe HIS, EUROSTUDENT-coordinamento 12 Novembre 2008 Roma, Italia 1 L Indice 1. La

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI STUDI CORSI DI FORMAZIONE

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI STUDI CORSI DI FORMAZIONE CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Nome e Cognome: Giampiero Vantaggiato Luogo e data di nascita: Roma, 2 agosto 1971 Residenza via Kiiciro Toyoda 58-00135 Roma Telefono: 06 60200309 STUDI Attualmente è iscritto

Dettagli

Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015

Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Calendario degli eventi organizzati e promossi dal Comitato Scientifico per Expo 2015 dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 In collaborazione con Expo in Città In collaborazione con la Commissione Europea In

Dettagli

La cooperazione allo sviluppo del Comune di Milano

La cooperazione allo sviluppo del Comune di Milano La cooperazione allo sviluppo del Comune di Milano Marco Grandi Responsabile Ufficio Cooperazione Settore Relazioni Internazionali Gabinetto del Sindaco 27.11.2013 Perché 1/2 La Legge n 49/1987 Nuova disciplina

Dettagli

Seminario Scientifico Innovazione tecnologica per la mobilità ferroviaria Giovedì 6 giugno 2013 ore 9.00

Seminario Scientifico Innovazione tecnologica per la mobilità ferroviaria Giovedì 6 giugno 2013 ore 9.00 Seminario Scientifico Innovazione tecnologica per la mobilità ferroviaria Giovedì 6 giugno 2013 ore 9.00 Gabriele MALAVASI DIPARTIMENTO INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE Indice Ore 9.15 Coordina Gabriele

Dettagli

ITALY IN THE GLOBAL OUTLOOK L ITALIA NEL QUADRO GLOBALE

ITALY IN THE GLOBAL OUTLOOK L ITALIA NEL QUADRO GLOBALE Session/Sessione ITALY IN THE GLOBAL OUTLOOK L ITALIA NEL QUADRO GLOBALE ELECTRONIC POLL RESULTS RISULTATI DEL TELEVOTO INTELLIGENCE ON THE WORLD, EUROPE, AND ITALY LO SCENARIO DI OGGI E DI DOMANI PER

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

Education, Audiovisual & Culture Executive Agency

Education, Audiovisual & Culture Executive Agency Education, Audiovisual & Culture Executive Agency Unit P7 - Citizenship http://eacea.ec.europa.eu/ Presentazione dell Agenzia Il regolamento (CE) n. 58/2003 conferisce alla Commissione il potere di istituire

Dettagli

La Carta di Bangkok per la Promozione della Salute in un Mondo Globalizzato

La Carta di Bangkok per la Promozione della Salute in un Mondo Globalizzato Introduzione La Carta di Bangkok per la Promozione della Salute in un Mondo Globalizzato Finalità La Carta di Bangkok definisce azioni e impegni necessari per agire sui determinanti di salute in un mondo

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN DIREZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (71/S Classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Presentazione di Salute e Persone Senza Dimora

Presentazione di Salute e Persone Senza Dimora Piazza Grande Onlus Presentazione di Salute e Persone Senza Dimora Intervento nell ambito della Modifica all articolo 19 della legge 23 dicembre 1978, n.833, in materia di assistenza sanitaria alle persone

Dettagli

5-6-7 November 2009. United Nations. Ministero degli Affari Esteri

5-6-7 November 2009. United Nations. Ministero degli Affari Esteri Seconda Conferenza e Pre-Conferenza delle Istituzioni Regionali e Locali Europee ed Africane Second Conference and Pre-Conference of the African and European Regional and Local Authorities 5-6-7 November

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

Presentazione del WHO Collaborating Centre for Health Promotion Capacity Building in Child and Adolescent Health

Presentazione del WHO Collaborating Centre for Health Promotion Capacity Building in Child and Adolescent Health Presentazione del WHO Collaborating Centre for Health Promotion Capacity Building in Child and Adolescent Health Fabrizio Simonelli, Direttore, WHO CC Nel maggio 2006 l OMS ha riconosciuto il Programma

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007)

CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007) CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007) DATI ANAGRAFICI Nome e Cognome Elisabetta Flora Olga Trinchero Data e luogo di nascita 20 Gennaio 1969, Genova Residenza Milano Nazionalità Italiana

Dettagli

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2 PIANI DI STUDIO a.a. 015 1 Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1 Economia e finanza (CLEF) pag. Economia e scienze sociali (CLEF) pag. Economia e management per arte, cultura e comunicazione (CLEACC)

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

RAPPORTI UNIVERSITA E OSPEDALI DI INSEGNAMENTO. Marco Bosio Direttore Sanitario Aziendale

RAPPORTI UNIVERSITA E OSPEDALI DI INSEGNAMENTO. Marco Bosio Direttore Sanitario Aziendale RAPPORTI UNIVERSITA E OSPEDALI DI INSEGNAMENTO Marco Bosio Direttore Sanitario Aziendale UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE E stata fondata da Padre Agostino Gemelli nel 1921 E presente in 4 città: Milano,

Dettagli

VÕ i Ì Ê ` ÊÀ v iãã iê ÃÕ ÊÀÕ Ê`i iê" }]Ê `i} Ê>ÌÌ À ÊÃ V > Ê iê`i iê >ÕÌ À ÌDÊ V>

VÕ i Ì Ê ` ÊÀ v iãã iê ÃÕ ÊÀÕ Ê`i iê }]Ê `i} Ê>ÌÌ À ÊÃ V > Ê iê`i iê >ÕÌ À ÌDÊ V> Un iniziativa VÕ i Ì Ê ` ÊÀ v iãã iê ÃÕ ÊÀÕ Ê`i iê" }]Ê `i} Ê>ÌÌ À ÊÃ V > Ê iê`i iê >ÕÌ À ÌDÊ V> promossa da con il contributo del MAE-DGCS AE-DGCS e la collaborazione scientifica del CeSPI Movimento Sviluppo

Dettagli

ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione

ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione Fiona Healy 29 September 2011 Det Norske Veritas DNV è una fondazione internazionale indipendente che dal 1864 opera per la salvaguardia

Dettagli

Workshop Global Compact Network Italia GdL Ambiente 14 Luglio Altran Italia, Roma

Workshop Global Compact Network Italia GdL Ambiente 14 Luglio Altran Italia, Roma Workshop Global Compact Network Italia GdL Ambiente 14 Luglio Altran Italia, Roma Diletta Di Stanio Responsabile Marketing & Sustainability Office Giuseppe Gammariello Responsabile Research & Innovation

Dettagli

RELAZIONE BILANCIO 2012

RELAZIONE BILANCIO 2012 RELAZIONE BILANCIO 2012 Come per gli anni precedenti e date le indicazioni del Consiglio Direttivo, l anno 2012 ha visto la nostra Associazione impegnata principalmente sul fronte della sensibilizzazione

Dettagli

Le iniziative del Ministero della Salute per i bisogni specifici di salute dei migranti sul territorio

Le iniziative del Ministero della Salute per i bisogni specifici di salute dei migranti sul territorio XIII CONVEGNO dell Italian National Focal Point Infectious Diseases and Migrant Salute e Migrazione: nuovi scenari internazionali e nazionali Le iniziative del Ministero della Salute per i bisogni specifici

Dettagli

Le Cure Palliative a Milano

Le Cure Palliative a Milano Le cure palliative per il malato oncologico A.O. H S. Paolo, 11 maggio 2002 Le Cure Palliative a Milano Ruolo del non profit: la formazione degli operatori e l informazione l della cittadinanza Bruno Andreoni

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. ESPERIENZA LAVORATIVA Date: Gennaio 1987-Marzo 2014 C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI. ESPERIENZA LAVORATIVA Date: Gennaio 1987-Marzo 2014 C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Enrico Rosini Indirizzo C.so Trieste 142 00198 Roma Telefono 06/33775280 Fax 06/33775399 E-mail enrico.rosini@uniroma1.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Rischio... o Opportunità?

Rischio... o Opportunità? Rischio... o Opportunità? Convegno Cloud Computing per la Sanità Digitale Cloud Computing Come cambierà lo scenario del Mercato ICT nella Sanità: Rischio o Opportunità? Castelfranco Veneto, 18 Ottobre

Dettagli

Paola Scardella P.zza Carlo Forlanini, 1 00151 Roma Italia

Paola Scardella P.zza Carlo Forlanini, 1 00151 Roma Italia PAOLA SCARDELLA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Paola Scardella P.zza Carlo Forlanini, 1 00151 Roma Italia Telefono 3407063349 E-mail p.scardella@scf.gov.it Nazionalità Italiana Data di nascita Nata

Dettagli

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency.

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency. Servizi Recupero Crediti Debt Collection Services Chi Siamo C. & G. Agency Srl nasce grazie alla pluriennale esperienza maturata nel settore gestione e recupero del credito da parte del socio fondatore.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo GUALTIERO WALTER RICCIARDI L.go Francesco Vito.1 00168 Roma Telefono 06/35019534 Fax 06/35019535

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Attolini Luisa Salvatrice. Data di nascita 06/08/1950

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Attolini Luisa Salvatrice. Data di nascita 06/08/1950 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 06/08/1950 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Attolini Luisa Salvatrice Dirigente sociologo - Dirigenza amministrativa

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome / Alberti Valerio Fabio Data di nascita 13/11/1953 Qualifica Direttore Struttura Complessa Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Incarico attuale DIRETTORE

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

CATERINA DI COSTANZO CV

CATERINA DI COSTANZO CV CATERINA DI COSTANZO CV INFORMAZIONI PERSONALI NOME COGNOME DATA DI NASCITA NATIONALITA CATERINA DI COSTANZO 30-07-1979 ITALIANA RESIDENZA VIA ASPROMONTE 51, 59100 PRATO TELEFONO 389 4504065 E-MAIL cate.dicostanzo@gmail.com

Dettagli

Cooperazione sanitaria in un SSR: l esperienza della Regione Toscana M. J. Caldés Pinilla

Cooperazione sanitaria in un SSR: l esperienza della Regione Toscana M. J. Caldés Pinilla Cooperazione sanitaria in un SSR: l esperienza della Regione Toscana M. J. Caldés Pinilla Orbassano 10 maggio 2010 Deve una Regione occuparsi di Cooperazione Sanitaria Internazionale? Alcuni elementi dell

Dettagli

La Formazione EaS ed ECM

La Formazione EaS ed ECM La Formazione EaS ed ECM La formazione nella cooperazione internazionale, rappresenta un presidio importante nello sviluppo del programma di internazionalizzazione dell Azienda Ospedaliera S.Camillo -

Dettagli

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Incontro di Orientamento 5 maggio 2015 Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Novità : 4 nuovi curricula LM 2015/16 Novità: 2 curricula in lingua inglese; Informazioni sul primo anno;

Dettagli

IX edizione. MASTER UNIVERSITARIO di II livello COOPERAZIONE PROGETTAZIONE. a.a. 2009 2010. Sapienza Università di Roma Facoltà di Ingegneria

IX edizione. MASTER UNIVERSITARIO di II livello COOPERAZIONE PROGETTAZIONE. a.a. 2009 2010. Sapienza Università di Roma Facoltà di Ingegneria IX edizione MASTER UNIVERSITARIO di II livello in COOPERAZIONE E PROGETTAZIONE PER LO SVILUPPO a.a. 2009 2010 Sapienza Università di Roma Facoltà di Ingegneria Il Centro Interuniversitario di Ricerca Per

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE MONICA MANFREDINI. Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE MONICA MANFREDINI. Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MONICA MANFREDINI Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 1 MONICA MANFREDINI Dati personali: CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE nata a

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

Le politiche per le demenze: criticità e prospettive

Le politiche per le demenze: criticità e prospettive Le politiche per le demenze: criticità e prospettive Teresa Di Fiandra Ministero della Salute VI Convegno UVA ISS, Roma 16 novembre 2012 Le politiche in Europa (1) Conferenza di Parigi (ottobre 2008) sotto

Dettagli

La piattaforma MED EU e le prossime opportunità di finanziamento

La piattaforma MED EU e le prossime opportunità di finanziamento La piattaforma MED EU e le prossime opportunità di finanziamento Antonella Munna Research & Technology Transfer Division HEALTH AMM Unit Bologna, 18 dicembre 2014 Sommario Il progetto MED EU HORIZON2020:

Dettagli

MAPROVA MASTER UNIVERSITARIO IN PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO. Anno Accademico 2007-2008

MAPROVA MASTER UNIVERSITARIO IN PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO. Anno Accademico 2007-2008 MAPROVA MASTER UNIVERSITARIO IN PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO Spazio europeo dell apprendimento permanente e sistemi formativi locali Master universitario di primo livello Facoltà

Dettagli

Art. 50 Legge 326/2003: Flusso Informativo Specialistica Ambulatoriale

Art. 50 Legge 326/2003: Flusso Informativo Specialistica Ambulatoriale Art. 50 Legge 326/2003: Flusso Informativo Specialistica Ambulatoriale Presentazione del 18 aprile, 2007 presso il CTO (Modificata a seguito delle richieste di chiarimento con i rappresentanti aziendali)

Dettagli

Attrazione di Investimenti Esteri

Attrazione di Investimenti Esteri Attrazione di Investimenti Esteri Caterina Meglio Forum P.A. 21.05.07 Le linee di attività Capitale umano per l innovazione Cultura dell innovazione Politiche per l innovazione Politiche regionali dell

Dettagli

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Bruno Meduri Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Follow up condiviso Il follow-up attivo della donna trattata è parte integrante del

Dettagli

1 anno Bilancio IFRS delle imprese e bilancio dei gruppi 6 SECS-P/07 1 SEM

1 anno Bilancio IFRS delle imprese e bilancio dei gruppi 6 SECS-P/07 1 SEM Economia Laurea magistrale in Economia aziendale 29 PIANI DI STUDIO CONSIGLIATI CURRICULUM AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO PERCORSO DIREZIONE D AZIENDA 1 anno Bilancio IFRS delle imprese e bilancio dei gruppi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Rosati Floriana Data di nascita 22/01/1963

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Rosati Floriana Data di nascita 22/01/1963 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Rosati Floriana Data di nascita 22/01/1963 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA SAN FILIPPO NERI Dirigente

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nicolini Fausto Indirizzo c/o Azienda USL, via Amendola 2 42100 Reggio Emilia Telefono 0522.335563 Fax 0522.335200 E-mail info.direzionegenerale@ausl.re.it

Dettagli

1500 ore complessive - 60 CFU 300 ore - Didattica frontale 150 ore - Project work sul ciclo del progetto 400 ore - Studio individuale

1500 ore complessive - 60 CFU 300 ore - Didattica frontale 150 ore - Project work sul ciclo del progetto 400 ore - Studio individuale 1/7 SPICeS Scuola di Politica Internazionale Cooperazione e Sviluppo XXIV edizione Gennaio 2015 Aprile 2016 BANDO 2015 MASTER in Nuovi orizzonti di cooperazione e diritto internazionale II edizione Gennaio

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli