1) 6/02/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1) www.advertiser.it 6/02/2015"

Transcript

1 1) 6/02/2015

2 2) ItaliaOggi 12/02/2015

3 3) crisiesviluppo.manageritalia.it 12/02/2015

4 4) 12/02/2015

5 5) 12/02/2015

6 6) limpresaonline.net 13/02/2015

7 7) DailyMedia 13/02/2015

8 8) 12/02/2015

9 9) 14/02/2015

10 10) 16/02/2015

11 11) 19/02/2015 L evento Asseprim che si terrà a Milano il 25 febbraio, analizzerà le ultime tendenze per rendere più efficiente il business Asseprim, Digitalizzazione, innovazione 19/2/2015 A n a l i z z a r e, c o m p r e n d e r e e g e s t i r e i m e r c a t i. D e f i n i r e n u o v i m o d e l l i d i b u s i n e s s i n g r a d o d i c r e a r e s v i l u p p o. G o v e r n a r e l e s f i d e t e c n o l o g i c h e, i n d i v i d u a n d o n e e d a n t i c i p a n d o n e l e t e n d e n z e. C o m p r e n d e r e c o m e l a t r a s f o r m a z i o n e d i g i t a l e i n c i d e r à s u l l a v i t a q u o t i d i a n a d e l l e p e r s o n e e s u l m o n d o d ei s e r v i z i p u b b l i c i e p r i v a t i, d a l l a f i n a n z a a l l e b a n c h e, a l l e a s s i c u r a z i o n e, d a l l a r i c e r c a a l l a c o m u n i c a z i o n e e a m o l t i a l t r i s e t t o r i. È q u e s t o q u e l l o d i c u i s i p a r l e r à i l 2 5 f e b b r a i o a M i l a n o i n o c c a s i o n e d e l l e v e n t o D i g i t a l T r e n d s o r g a n i z z a t o d a A s s e p r i m, l a s s o c i a z i o n e n a z i o n a l e s e r v i z i p r o f e s s i o n a l i p e r l e i m p r e s e. A b b i a m o o r g a n i z z a t o l e v e n t o c o n u n p r e c i s o o b i e t t i v o : o f f r i r e a l l e i m p r e s e s t r u m e n t i c o n c r e t a m e n t e u t i l i a c o m p r e n d e r e i g r a n d i c a m b i a m e n t i i n a t t o. h a d i c h i a r a t o U mb e r t o B e l l i n i, P r e s i d e n t e A s s e p r i m C o n l e v e n t o d e l 2 5 f e b b r a i o, i l p r i m o d i u n a s e r i e d i a p p u n t a m e n t i, l a n o s t r a a s s o c i a z i o n e i n t e n d e a v v i a r e u n p e r c o r s o d i c o n f r o n t o c o n o p i n i o n l e a d e r e s t a k e h o l d e r, p e r g a r a n t i r e a i n o s t r i a s s o c i a t i s e r v i z i e d o p p o r t u n i t à a l l a v a n g u a r d i a. P R O G R A M M A O r e R e g i s t r a z i o n e e d a c c r e d i t o O r e I n t r o d u z i o n e a i l a v o r i U m b e r t o B e l l i n i, P r e s i d e n t e A s s e p r i m O r e D i g i t a l T r a n s f o r ma t i o n A l b e r t o D e g r a d i, S e n i o r M a n a g e r C i s c o I t a l i a O r e C o me l e a z i e n d e d e v o n o i n t r a p r e n d e r e u n p e r c o r s o d i t r a s f o r ma z i o n e e c o me l a t e c n o l o g i a s a r à p r o t a g o n i s t a d i q u e s t o c a mb i a me n t o T a l k s h o w C o n f r o n t o t r a A l b e r t o D e g r a d i e d i C o n s i g l i e r i e C o o r d i n a t o r i d e i s e t t o r i r a p p r e s e n t a t i d a A s s e p r i m : f i n a n z i a r i o, r i c e r c h e d i m e r c a t o, a s s i c u r a t i v o, c o m u n i c a z i o n e, c o n s u l e n z a a z i e n d a l e e d e v e n t i. F a b r i z i o B o n e l l i, E l e n a B u c c i, F r a n c e s c o S a v e r i o L o s i t o, R i t a P a l u m b o, A l b e r t o S a l s i e Lu i g i V i g a n ò. D i b a t t i t o e d o ma n d e O r e L A s s o c i a z i o n e, l e i n i z i a t i v e e l e o p p o r t u n i t à p e r i s o c i F e d e r i c o S a p i e n z a, S e g r e t a r i o G e n e r a l e A s s e p r i m M o d e r a t o r e : S t e f a n o S a l a d i n o, C o n s i g l i e r e A s s e p r i m e P r e s i d e n t e d e l l A s s o c i a z i o n e C u l t u r a l e Lu o g h i d i R e l a z i o n e A s e g u i r e C o c k t a i l & R e l a t i o n s Q u a n d o : 2 5 f e b b r a i o O r e : D o v e : M i l a n o C o r s o V e n e z i a 4 7 p r e s s o U n i o n e C o n f c o m m e r c i o M i l a n o P e r i s c r i z i o n i c l i c c a Q U I

12 12) 19/02/2015

13 13) 19/02/2015

14 14) host.smart-catalog.it 19/02/2015

15 15) it.anygator.com 20/02/2015

16 16) 23/02/2015

17 17) 23/02/2015

18 18) 25/02/2015

19 19) 26/02/2015

20 20) - 26/02/2015 Digital Transformation, le tematiche digitali spiegate dal Senior Manager Alberto Degradi Milano Una sola certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore. Una rivoluzione che dopo aver collegato macchine, processi e persone, connetterà dati e oggetti. Stiamo per vivere la quarta fase dell'evoluzione della Rete, quella di Internet di ogni cosa, quella che ci farà vivere in un mondo completamente digitalizzato. Come e quando accadrà, lo ha raccontato Alberto Degradi, Senior Manager di Cisco, all'evento Digital Trends 2015, firmato Asseprim (l'associazione Nazionale che rappresenta le aziende di Servizi Professionali), che si è tenuto a Milano, ieri mercoledì 25 febbraio, nella sede della Confcommercio milanese di Corso Venezia. Le opportunità sono enormi. "Le aziende saranno tutte tecnologiche sia nel modello di business che nell'organizzazione del lavoro, a prescindere dalle dimensione e dal settore merceologico" ha detto Degradi. "La qualità di vita delle persone migliorerà e sarà tutto più facile e veloce, dal controllo in tempo reale della salute, alla sicurezza, alla salvaguardia dell'ambiente, al risparmio energetico, alla tracciabilità degli alimenti". Degradi ha citato alcuni dati: nel 2020 la popolazione mondiale sarà di 7,6 miliardi di individui, mentre 50 miliardi saranno i device collegati. Nel 2008 il numero degli abitanti del pianeta e quello degli smart object si equivalevano. Nello scorso millennio per raddoppiare la conoscenza occorreva un secolo. Negli ultimi due anni è stato creato il 90% del totale delle informazioni disponibili. Internet delle cose ci permetterà di produrre ed accedere ad una enorme quantità di dati che abiliteranno una nuova scala di valori, un nuovo sistema di conoscenza e di intelligenza. I dati saranno, sono, il petrolio del prossimo futuro. Internet delle cose cambierà tutto, la tecnologia sarà l'abilitatore di innovazione, si passerà dall'it all'ot, dall'information Technology all'operational Technology. E la nostra vita migliorerà. In tutti i sensi, anche quando staremo davanti alla tv, che in prossimo futuro, avrà una telecamera e, captando il nostro umore e il nostro livello di stanchezza e di concentrazione, sceglierà per noi quale programma è più adeguato. Senza dubbio la digitalizzazione offrirà affascinanti opportunità. Ma non senza traumi. Nel talk show tra il Senior Manager di Cisco Italia e i consiglieri Asseprim, coordinatori dei sette settori rappresentati dall'associazione, si è discusso delle questioni che la digitalizzazione ha comportato e comporterà. La resistenza alla modernità delle imprese italiane, per esempio, la violazione della privacy, il controllo dell'autorevolezza e della veridicità delle fonti delle informazioni, la gestione dell'integrazione tra metodi di raccolta e di analisi tradizioni con le attuali frontiere di accessibilità a quantità enormi di dati. Problemi etici e deontologici. Il dibattito, con la partecipazione del pubblico, ha evidenziato anche come la digitalizzazione non coincida spesso con la felicità, che la tecnologia taglia posti di lavoro e quanto sia ancora indefinita la responsabilità sociale nell'innovazione tecnologica. "La nostra Associazione ha detto Umberto Bellini, Presidente Asseprim conferma di essere un luogo di incontro e confronto in grado di offrire spunti di riflessione e risposte sulle trasformazioni che ci aspettano; un luogo di innovazione, un aggregatore di energie, di professionalità e di cultura imprenditoriale. E a questo scopo, con il supporto di esperti e di testimonianze autorevoli, continueremo ad organizzare appuntamenti non solo sul'innovazione Digitale ma anche in tema di Corporate Social Responsibility e Giovani/ Talento e Mondo del Lavoro." L'evento si è concluso con la presentazione delle iniziative di Asseprim per il 2015, dell'ancor più dinamica area soci sul sito Asseprim e con l'invito a partecipare alle attività dell'associazione, aggiornate in tempo reale nel nuovo sito La Redazione

21 21) 27/02/2015 Le potenzialità sono enormi ma si dovranno prima risolvere alcune criticità per sfruttare a pieno i vantaggi della digitalizzazione Asseprim, cisco, Digital Transormation, Digitalizzazione, ICT DIGITAL TRANSFORMATION: COME CAMBIERÀ IL MONDO SECONDO CISCO Una sola certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore. Una rivoluzione che dopo aver collegato macchine, processi e persone, connetterà dati e oggetti. Stiamo per vivere la quarta fase dell evoluzione della Rete, quella di Internet di ogni cosa, quella che ci farà vivere in un mondo completamente digitalizzato. Come e quando accadrà, lo ha raccontato Alberto Degradi, Senior Manager di Cisco, in occasione dell evento Digital Trends 2015 organizzato da Asseprim, l Associazione Nazionale che rappresenta le aziende di Servizi Professionali. Le opportunità sono enormi. Le aziende saranno tutte tecnologiche sia nel modello di business che nell organizzazione del lavoro, a prescindere dalle dimensione e dal settore merceologico ha detto Degradi La qualità di vita delle persone migliorerà e sarà tutto più facile e veloce, dal controllo in tempo reale della salute, alla sicurezza, alla salvaguardia dell ambiente, al risparmio energetico, alla tracciabilità degli alimenti. Degradi ha citato alcuni dati: Nel 2020 la popolazione mondiale sarà di 7,6 miliardi di individui, mentre 50 miliardi saranno i device collegati. Nel 2008 il numero degli abitanti del pianeta e quello degli smart object si equivalevano. Nello scorso millennio per raddoppiare la conoscenza occorreva un secolo. Negli ultimi due anni è stato creato il 90% del totale delle informazioni disponibili. Internet delle cose ci permetterà di produrre ed accedere ad una enorme quantità di dati che abiliteranno una nuova scala di valori, un nuovo sistema di conoscenza e di intelligenza. I dati saranno, sono, il petrolio del prossimo futuro. Internet delle cose cambierà tutto, la tecnologia sarà l abilitatore di innovazione, si passerà dall IT all OT, dall Information Technology all Operational Technology. E la nostra vita migliorerà. In tutti i sensi, anche quando staremo davanti alla tv, che in prossimo futuro, avrà una telecamera e, captando il nostro umore e il nostro livello di stanchezza e di concentrazione, sceglierà per noi quale programma è più adeguato. Senza dubbio la digitalizzazione offrirà affascinanti opportunità. Ma non senza traumi. Nel dibattito tra il Senior Manager di Cisco Italia e i consiglieri Asseprim, coordinatori dei sette settori rappresentati dall associazione, si è discusso inoltre delle questioni che la digitalizzazione ha comportato e comporterà. La resistenza alla modernità delle imprese italiane, per esempio, la violazione della privacy, il controllo dell autorevolezza e della veridicità delle fonti delle informazioni, la gestione dell integrazione tra metodi di raccolta e di analisi tradizioni con le attuali frontiere di accessibilità a quantità enormi di dati. Problemi etici e deontologici: con la partecipazione del pubblico, è stato infine evidenziato come la digitalizzazione non coincida spesso con la felicità e quanto sia ancora indefinita la responsabilità sociale nell innovazione tecnologica. Tutte questioni da risolvere affinchè la trasformazione digitale abbia pienamente successo

22 22) 27/02/2015 Il futuro della trasformazione digitale nazionale Dall evento Digital Trends 2015, organizzato a Milano da Asseprim, è emersa una certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore e opportunità per le aziende. Il futuro della trasformazione digitale nazionale. Una sola certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore. Una rivoluzione che dopo aver collegato macchine, processi e persone, connetterà dati e oggetti. Stiamo per vivere la quarta fase dell evoluzione della Rete, quella di Internet di ogni cosa, quella che ci farà vivere in un mondo completamente digitalizzato. Come e quando accadrà, lo ha raccontato Alberto Degradi, senior manager di Cisco, all evento Digital Trends 2015, firmato Asseprim (l Associazione Nazionale che rappresenta le aziende di Servizi Professionali), che si è tenuto a Milano il 25 febbraio scorso nella sede della Confcommercio milanese di Corso Venezia. Le opportunità sono enormi. Le aziende saranno tutte tecnologiche sia nel modello di business che nell organizzazione del lavoro, a prescindere dalle dimensione della trasformazione e dal settore merceologico, ha detto Degradi. La qualità di vita delle persone migliorerà e sarà tutto più facile e veloce, dal controllo in tempo reale della salute, alla sicurezza, alla salvaguardia dell ambiente, al risparmio energetico, alla tracciabilità degli alimenti, ha continuato citando alcuni dati: nel 2020 la popolazione mondiale sarà di 7,6 miliardi di individui, mentre 50 miliardi saranno i device collegati. Questo il prezzo della trasformazione. Nel 2008 il numero degli abitanti del pianeta e quello degli smart object si equivalevano. Nello scorso millennio per raddoppiare la conoscenza occorreva un secolo di trasformazione. Negli ultimi due anni è stato creato il 90% del totale delle informazioni disponibili. Internet delle cose ci permetterà di produrre ed accedere ad una enorme quantità di dati che abiliteranno una nuova scala di valori, un nuovo sistema di conoscenza e di intelligenza. Senza dubbio la digitalizzazione offrirà affascinanti opportunità. Ma non senza traumi. Nel talk show tra il senior manager di Cisco Italia e i consiglieri Asseprim, coordinatori dei sette settori rappresentati dall associazione, si è discusso delle questioni che la digitalizzazione ha comportato e comporterà. La resistenza alla modernità delle imprese italiane, per esempio, la violazione della privacy, il controllo dell autorevolezza e della veridicità delle fonti delle informazioni, la gestione dell integrazione tra metodi di raccolta e di analisi tradizioni con le attuali frontiere di accessibilità a quantità enormi di dati. Problemi etici e deontologici. Il dibattito, con la partecipazione del pubblico, ha evidenziato anche come la digitalizzazione non coincida spesso con la felicità, che la tecnologia taglia posti di lavoro e quanto sia ancora indefinita la responsabilità sociale nell innovazione tecnologica. La nostra Associazione ha detto Umberto Bellini, presidente Asseprim conferma di essere un luogo di incontro e confronto in grado di offrire spunti di riflessione e risposte sulle trasformazioni che ci aspettano; un luogo di innovazione, un aggregatore di energie, di professionalità e di cultura imprenditoriale. E a questo scopo, con il supporto di esperti e di testimonianze autorevoli, continueremo ad organizzare appuntamenti non solo sul Innovazione Digitale ma anche in tema di Corporate Social Responsibility e Giovani/ Talento e Mondo del Lavoro.

23 23) 28/02/2015

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

PICCOLA? MEDIA? GRANDE!

PICCOLA? MEDIA? GRANDE! PICCOLA? MEDIA? GRANDE! UNA NUOVA REALTÀ PER LE IMPRESE Il mondo odierno è sempre più guidato dall innovazione, dall importanza delle nuove idee e dallo spirito di iniziativa richiesti dalla moltitudine

Dettagli

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 TELECOM ITALIA@ICT TRADE Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 Il Gruppo Telecom Italia oggi Ricavi 23.407 M.ni di Dipendenti 65.623 Unità Investimenti Industriali 4.400

Dettagli

Programma di attività Linee Guida

Programma di attività Linee Guida Programma di attività Linee Guida SEZIONE INFORMATION TECHNOLOGY Augusto Coriglioni Il Lazio e Roma : Il nostro contesto Nel Lazio Industria significa in larga misura Manifatturiero; a Roma, Servizi; Complementarietà

Dettagli

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale di Alberto Boletti INTRODUZIONE Lo studio dell organizzazione aziendale ha sempre suscitato in me una forte curiosità,

Dettagli

mobile solution Entra nel cuore delle evoluzioni del mondo IT e TLC nel punto di incontro annuale dei BIG dell Information Technology cyber security

mobile solution Entra nel cuore delle evoluzioni del mondo IT e TLC nel punto di incontro annuale dei BIG dell Information Technology cyber security 24 febbraio 2015 - Milano, Atahotel Executive Entra nel cuore delle evoluzioni del mondo IT e TLC nel punto di incontro annuale dei BIG dell Information Technology I temi al centro del dibattito byod cyber

Dettagli

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Open Data, opportunità per le imprese Ennio Lucarelli Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Prendo spunto da un paragrafo tratto dall Agenda nazionale per la Valorizzazione del Patrimonio

Dettagli

Clima Expo Roma punta sulle pompe di calore

Clima Expo Roma punta sulle pompe di calore Clima Expo Roma punta sulle pompe di calore Presente anche Aermec, primo marchio italiano del settore della climatizzazione, che fornisce un interessante insight sul mercato. Dal 10 al 12 novembre 2011

Dettagli

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Postecom 2 Postecom è la società del Gruppo Poste Italiane dedicata

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra soci effettivi e soci aggregati) 62 Sezioni Territoriali (presso le Unioni Provinciali di Confindustria) Oltre 1 milione

Dettagli

CSR nelle istituzioni finanziarie:

CSR nelle istituzioni finanziarie: ATTIVITA DI RICERCA 2014 CSR nelle istituzioni finanziarie: strategia, sostenibilità e politiche aziendali PROPOSTA DI ADESIONE in collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI La Responsabilità Sociale di Impresa

Dettagli

Il Progetto delle Città Intelligenti nel periodo di Programmazione 2014/2020. Francesco Profumo Presidente IREN S.p.a.

Il Progetto delle Città Intelligenti nel periodo di Programmazione 2014/2020. Francesco Profumo Presidente IREN S.p.a. Il Progetto delle Città Intelligenti nel periodo di Programmazione 2014/2020 Francesco Profumo Presidente IREN S.p.a. GLI UOMINI GIUNGONO INSIEME NELLE CITTA ALLO SCOPO DI VIVERE: RIMANGONO INSIEME PER

Dettagli

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015 L Agenda digitale del Piemonte 2 febbraio 2015 I punti di partenza La Digital Agenda europea è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020 Nella politica di coesione 2014-2020 il miglior

Dettagli

Accenture Innovation Center for Broadband

Accenture Innovation Center for Broadband Accenture Innovation Center for Broadband Il nostro centro - dedicato alla convergenza e alla multicanalità nelle telecomunicazioni - ti aiuta a sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie broadband.

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

Banca e cliente cavalcano l onda del Mobile

Banca e cliente cavalcano l onda del Mobile Saldo/lista movimenti c/c Ricarica cellulare Ricerca sportelli Bancomat/ATM più Ricerca filiali più vicine Bonifici e giroconti Saldo/lista movimenti conto Ricarica carta di credito prepagata Informazioni

Dettagli

Internet of Things ed efficienza energetica:

Internet of Things ed efficienza energetica: Centro Studi Qualità Ambiente Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Padova +39 049 8275539 www.cesqa.it cesqa@unipd.it Comitato Ambiente e Energia Prof. Antonio Scipioni scipioni@unipd.it

Dettagli

L IT a supporto della condivisione della conoscenza

L IT a supporto della condivisione della conoscenza Evento Assintel Integrare i processi: come migliorare il ritorno dell investimento IT Milano, 28 ottobre 2008 L IT a supporto della condivisione della conoscenza Dott. Roberto Butinar AGENDA Introduzione

Dettagli

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI)

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) Lavori in corso www.expocantiere.expo2015.org www.expo2015.org Come si fa un EXPO? FREQUENZA

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

L aria che tira. per ICT Trade 2013 Special Edition

L aria che tira. per ICT Trade 2013 Special Edition L aria che tira 1 Le condizioni a contorno e quelle tipiche dell ICT Perdurare Recrudescenza della crisi finanziaria ed economica Instabilità politica crescente imbarazzante; governo di Emergenza Istituzionale

Dettagli

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO A CURA DEL COORDINATORE DR. MICHELE VIANELLO DIRETTORE GENERALE VEGA- PST DI VENEZIA CONSIGLIERE APSTI

Dettagli

Abbiamo un modo più verde di stampare i tuoi documenti.

Abbiamo un modo più verde di stampare i tuoi documenti. Abbiamo un modo più verde di stampare i tuoi documenti. Simitri con Biomasse Simitri HD con Biomasse Il toner Simitri di Konica Minolta compie 10 anni Konica Minolta quest anno celebra un importante ricorrenza:

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

Maurizio Maione Roma 22 ottobre 2008. Efficienza energetica: come capitalizzare in immagine e reputazione l'impegno ambientale della propria impresa

Maurizio Maione Roma 22 ottobre 2008. Efficienza energetica: come capitalizzare in immagine e reputazione l'impegno ambientale della propria impresa Maurizio Maione Roma 22 ottobre 2008 Efficienza energetica: come capitalizzare in immagine e reputazione l'impegno ambientale della propria impresa Perché l efficienza energetica L efficienza energetica

Dettagli

Federico Botti. Manager of WebSphere, IBM Italia Evolvere in un mondo che cambia

Federico Botti. Manager of WebSphere, IBM Italia Evolvere in un mondo che cambia Federico Botti Manager of WebSphere, IBM Italia Evolvere in un mondo che cambia 1 Il momento difficile dell economia 2 Gettare lo sguardo oltre la crisi Le previsioni IDC indicano una lieve crescita nello

Dettagli

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Nel Semestre di Presidenza del Consorzio ELIS FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Executive Summary Sistema integrato di iniziative formative di innovazione per la famiglia professionale ICT Febbraio 2011

Dettagli

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EAC/S16/2013 Progetti di cooperazione europea Scadenza: 5 marzo 2014 Scadenza presentazione all URI 21 febbraio 2014 Il programma

Dettagli

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione.

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione. Gruppo SCAI Chi siamo Tecnosphera è entrata a far parte del Gruppo SCAI nel 2010, ampliando il suo raggio d azione nel mercato ICT, in termini di capacità di erogazione dei servizi e di capillarità territoriale.

Dettagli

VII Forum Politeia. Supply Chain sostenibile end-to-end. Angelo Spina

VII Forum Politeia. Supply Chain sostenibile end-to-end. Angelo Spina VII Forum Politeia Supply Chain sostenibile end-to-end Angelo Spina 1 www.acquistiesostenibilita.org 4 ACQUISTI &SOSTENIBILITA - Vietata la riproduzione anche parziale ed il ri-editing ad hoc Vers.1.0

Dettagli

Il Network di Business International

Il Network di Business International Il Network di Business International 2014 Il network di Business International Business International ha attivato dal 1998 un network riservato ai manager di Imprese nazionali e multinazionali con l obiettivo

Dettagli

Scenari di sviluppo e innovazione nelle forme e nei sistemi di pagamento

Scenari di sviluppo e innovazione nelle forme e nei sistemi di pagamento CeTIF Competence Centre 2008 Scenari di Sviluppo e innovazione CETIF Centro di Ricerca su Tecnologie, Innovazione e servizi Finanziari Dipartimento di Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale Università

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

TECNOSERVIZI Ing. Francesco Frabasile (R.0)

TECNOSERVIZI Ing. Francesco Frabasile (R.0) TECNOSERVIZI Ing. Francesco Frabasile Milano 3/20141 (R.0) Perché il Fotovoltaico? La storia dell Umanità ci conferma la stretta correlazione che ha legato e lega sempre di più lo sviluppo socio-economico

Dettagli

RENDI SMART IL TUO UFFICIO.

RENDI SMART IL TUO UFFICIO. RENDI SMART IL TUO UFFICIO. L Information Technology nel mondo aziendale è fondamentale per aumentare la collaborazione, snellire i processi e comunicare al meglio. Mobile, lo Smart Signage e le Soluzioni

Dettagli

XBRL e gestione dei flussi informativi nelle banche

XBRL e gestione dei flussi informativi nelle banche XBRL e gestione dei flussi informativi nelle banche Alberto Balestreri Dottore Commercialista Università di Bologna Agenda 1. Dati, informazioni e conoscenza 2. Tecnologia, uso delle informazioni e creazione

Dettagli

RISCHIO OPERATIVO. Gruppo di lavoro AIFIRM "Rischio operativo": oggetto, sfide e stato dell'arte

RISCHIO OPERATIVO. Gruppo di lavoro AIFIRM Rischio operativo: oggetto, sfide e stato dell'arte RISCHIO OPERATIVO Gruppo di lavoro AIFIRM "Rischio operativo": oggetto, sfide e stato dell'arte Davide Bazzarello Group Head Operational&Reputational Risk Unicredit Giampaolo Gabbi Università degli Studi

Dettagli

Per fare filiera. Èsempre affascinante vedere il. Econ omia

Per fare filiera. Èsempre affascinante vedere il. Econ omia 86 TECNOLOGIE MECCANICHE Ottobre 2010 www.tecnologiaindustriale.it Econ omia CONVEGNO CONVEGNO TERRA, ARIA, ACQUA E FUOCO Per fare filiera a cura della Redazione Nella suggestiva cornice della Villa Borromeo

Dettagli

BSC Brescia Smart City

BSC Brescia Smart City BSC Brescia Smart City Ruolo, programma, obiettivi 2014 > 2020 Smart City : di cosa parliamo Con il termine Smart City/Community (SC) si intende quel luogo e/o contesto territoriale ove l'utilizzo pianificato

Dettagli

PROGRAMMA: 17/07/15 16:00 18:00 Didattica frontale lezione magistrale

PROGRAMMA: 17/07/15 16:00 18:00 Didattica frontale lezione magistrale Corso ECM Nome Provider: Cosmopolis società Cooperativa Id. 584 Titolo: L informatica per le professioni sanitarie Sanità digitale Edizione: 1 Sede: ENNA, Corso Sicilia 73 Destinatari: 10 Obiettivi formativi:

Dettagli

www.ecostampa.it Senaf

www.ecostampa.it Senaf 058904 www.ecostampa.it Senaf 058904 www.ecostampa.it Senaf Versione per la stampa Stampa Il 10 Novembre alla Fiera di Roma Comuni «rinnovabili»: cresce la diffusione per tutte le fonti Si parlerà delle

Dettagli

Che cos é? Una soluzione innovativa e su misura per una nuova generazione di stampa intelligente/smart

Che cos é? Una soluzione innovativa e su misura per una nuova generazione di stampa intelligente/smart Che cos é? Il concetto chiave su cui si basa la piattaforma E.volution by Miroglio Textile consiste nella scelta di «ingredienti» che combinati possano dar vita ad un nuovo tipo e livello di stampa; gli

Dettagli

Social Listening 101 EDIZIONE 2015

Social Listening 101 EDIZIONE 2015 Social Listening 101 EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il corso Social Listening 101 ha l obiettivo di fornire ai partecipanti elementi utili per definire strategie di social listening finalizzate ad informare

Dettagli

MARZO 2012: SKY LIFE, IL MAGAZINE CHE TI PORTA DENTRO I NOSTRI PROGRAMMI.

MARZO 2012: SKY LIFE, IL MAGAZINE CHE TI PORTA DENTRO I NOSTRI PROGRAMMI. MARZO 2012:, IL MAGAZINE CHE TI PORTA DENTRO I NOSTRI PROGRAMMI. Da Marzo 2012 sarà Sky Pubblicità ad occuparsi della raccolta pubblicitaria per il magazine ufficiale di Sky. MARZO 2012:, IL MAGAZINE CHE

Dettagli

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PREMESSO CHE: Il Panel Inter-Governativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC) ha confermato che il cambiamento climatico é una realtà e la cui causa principale é l utilizzo

Dettagli

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile?

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Fiorella Crespi Osservatorio Smart Working School of Management del Politecnico di Milano L evoluzione dei modelli di lavoro

Dettagli

2 2.1 L analisi di mercato 2.2 I costi della gestione. 3 3.1 I ricavi della gestione. 4 4.1 Il finanziamento della ristrutturazione

2 2.1 L analisi di mercato 2.2 I costi della gestione. 3 3.1 I ricavi della gestione. 4 4.1 Il finanziamento della ristrutturazione ISR Laboratorio.di FOCUS La sostenibilità economica del progetto MSC Per un architettura sociale condivisa dell area orgo Mazzini RGOMENTI 1 1.1 Progetto 1.2 Metodo 1.3 Obiettivo 2 2.1 L analisi di mercato

Dettagli

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro La Nuvola Rosa Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro Girls in STEM Perché così poche? Donne nella Scienza, nella Tecnologia, in Ingegneria e in Matematica : è il titolo di un recente

Dettagli

Tutte le tipologie di New Digital Payment. Un nuovo modo di effettuare pagamenti. 70,2% 18,3% 11,5% PRINCIPALI EVIDENZE

Tutte le tipologie di New Digital Payment. Un nuovo modo di effettuare pagamenti. 70,2% 18,3% 11,5% PRINCIPALI EVIDENZE New Digital Payment CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA NEW DIGITAL CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA NEW DIGITAL Un nuovo modo di effettuare pagamenti. Negli ultimi 5 anni la penetrazione

Dettagli

Le risposte del rapporto SINTESI

Le risposte del rapporto SINTESI SINTESI Il rapporto Crescita digitale. Come Internet crea lavoro, come potrebbe crearne di più, curato da Marco Simoni e Sergio de Ferra (London School of Economics) per Italia Futura, in collaborazione

Dettagli

Mobile e Social Banking: strategie di presidio e integrazione tra canali digitali

Mobile e Social Banking: strategie di presidio e integrazione tra canali digitali ATTIVITA DI RICERCA 2014 Mobile e Social Banking: strategie di presidio e integrazione tra canali digitali PROPOSTA DI ADESIONE 1 TEMI E MOTIVAZIONI La continua diffusione di internet e la rapida evoluzione

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Ottobre 2014. Sincronizzando. di Telecom Italia

GRUPPO TELECOM ITALIA. Ottobre 2014. Sincronizzando. di Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Ottobre 2014 Sincronizzando di Telecom Italia 2009: le assumption di progetto Tradizione Telecom Italia e le sue aziende originarie (Stipel, Olivetti, Sip, Italcable.) vantano sin

Dettagli

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana 1 Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana Incontro con le Pubbliche Amministrazioni Centrali Roma 21-09-2015 2 Perimetro potenziale di spesa ICT per il quinquennio 2014-18 La stima

Dettagli

TESLA ON THE ROAD ROMA - CAPO NORD CAPO NORD - VENEZIA 8-16 LUGLIO 2016. Il rumore del silenzio. TESLASFUTURE.IT

TESLA ON THE ROAD ROMA - CAPO NORD CAPO NORD - VENEZIA 8-16 LUGLIO 2016. Il rumore del silenzio. TESLASFUTURE.IT TESLA ON THE ROAD ROMA - CAPO NORD CAPO NORD - VENEZIA 8-16 LUGLIO 2016 Il rumore del silenzio. TESLASFUTURE.IT LA RIVOLUZIONE TESLA La rivoluzione. O la senti, la percepisci e decidi di viverla. O la

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

La potenza di Ariba per i clienti SAP. I vantaggi del Collaborative Commerce

La potenza di Ariba per i clienti SAP. I vantaggi del Collaborative Commerce La potenza di Ariba per i clienti SAP I vantaggi del Collaborative Commerce Contenuti 4 9 10 12 14 18 20 22 24 Potenziare il Networked Business Una combinazione efficace Collaborative Commerce con Ariba

Dettagli

La giusta direzione per dare forza alla tua impresa.

La giusta direzione per dare forza alla tua impresa. La giusta direzione per dare forza alla tua impresa. CHI SIAMO Assofermet è l Associazione Nazionale delle imprese del commercio, della distribuzione e della prelavorazione di prodotti siderurgici, dei

Dettagli

PROVINCIA Barletta Andria Trani. Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione. Progetto

PROVINCIA Barletta Andria Trani. Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione. Progetto Barletta Andria Trani Progetto dei Servizi per il Lavoro della Provincia Barletta Andria Trani Premessa e contesto di riferimento Oltre il 25% della popolazione della Provincia di Barletta Andria Trani

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL WEB MARKETING 16 Aprile 2015

L EVOLUZIONE DEL WEB MARKETING 16 Aprile 2015 L EVOLUZIONE DEL WEB MARKETING 16 Aprile 2015 Programma Giovedì 16 APRILE Martedì 21 APRILE Mercoledì 29 APRILE Il ruolo di Google nella pubblicità #1 Social Marketing e prospettive di Facebook #1 Mercoledì

Dettagli

I nostri valori. Pragmaticità: Tende con passione al raggiungimento di risultati concreti, affiancando il Cliente nel cambiamento.

I nostri valori. Pragmaticità: Tende con passione al raggiungimento di risultati concreti, affiancando il Cliente nel cambiamento. Chi siamo SLB ha creato un Organizzazione tra Studi Professionali operanti su tutto il territorio Nazionale per offrire un servizio integrato in grado di soddisfare le richieste della propria Clientela.

Dettagli

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it Smartphone e Tablet hanno registrato tassi di crescita in termini di acquisti turistici pari rispettivamente al 70% e al 20%. Credit: Sony Xperia Cresce il turismo in Italia, giunto ormai nel 2015 a un

Dettagli

TECNOLOGIA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA CLASSI PRIME OBIETTIVI FORMATIVI

TECNOLOGIA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA CLASSI PRIME OBIETTIVI FORMATIVI PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA CLASSI PRIME OBIETTIVI FORMATIVI TECNOLOGIA 1. Esprimersi e comunicare mediante l uso del linguaggio specifico della tecnologia ( disegno, grafica, schemi, tabelle, metodi

Dettagli

La Geografia e il Digital Storytelling per EXPO 2015

La Geografia e il Digital Storytelling per EXPO 2015 La Geografia e il Digital Storytelling per EXPO 2015 Angela Caruso * Expo Milano 2015 affronta un tema di fondamentale importanza per il futuro dell umanità: il cibo. L Esposizione Universale, infatti,

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

Progetti o Prodotti. Cosa scelgono i clienti

Progetti o Prodotti. Cosa scelgono i clienti Progetti o Prodotti. Cosa scelgono i clienti Il percorso fatto nel 2014 con Nuvole all orizzonte Nel 2014 abbiamo affrontato il tema del Cloud e le implicazioni sull offerta di prodotti e servizi per le

Dettagli

In mostra l innovazione tecnologica che evolve e soddisfa una gamma sempre più ampia di bisogni

In mostra l innovazione tecnologica che evolve e soddisfa una gamma sempre più ampia di bisogni Internet Of Things Evento leader in Italia nei settori security & fire prevention In mostra l innovazione tecnologica che evolve e soddisfa una gamma sempre più ampia di bisogni Soluzioni per ogni tipo

Dettagli

Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia

Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia INTRODUZIONE EXECUTIVE SUMMARY Il cloud computing nelle strategie aziendali Cresce il numero di aziende che scelgono infrastrutture cloud Perché

Dettagli

La rivoluzione verde: nasce Green Utility

La rivoluzione verde: nasce Green Utility La rivoluzione verde: nasce Green Utility Il 9 Marzo 2007, la Commissione Europea ha stabilito come obiettivo europeo vincolante sul piano politico che le energie rinnovabili raggiungano il 20% della produzione

Dettagli

Corso Start up Università di Parma. People Management

Corso Start up Università di Parma. People Management Corso Start up Università di Parma People Management Fabrizio Iaconetti Parma, 28 marzo 2014 Chi è Fabrizio Iaconetti Ieri oggi Esperienze di start up: - VV&A Roma - Brand Com - Future Drive - 2 La formula

Dettagli

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro SMART MEETINGS Incontri per capire come sarà la città del futuro Progetto promosso da Assessorato alla Cultura, Creatività, Innovazione e Smart City In collaborazione con Assessorato all Urbanistica, Urban

Dettagli

Premi:'Nostalgia di futuro',stage e borse studio a vincitori

Premi:'Nostalgia di futuro',stage e borse studio a vincitori Da Corriere della Sera del 15/10/14 http://digitaledition.corriere.it Media DuemilaDall universitàal lavorocon un premio L iniziativa. Parte il Premio Nostalgia di Futuro 2014 ideato per creare un ponte

Dettagli

COMMISSIONE RI.U.SO.

COMMISSIONE RI.U.SO. COMMISSIONE RI.U.SO. RI.U.SO. Un progetto per l Italia (fonte: CNAPP) Seminario: INNOVAZIONE E FUTURO DELLA PROFESSIONE Vicenza Teatro S. Marco 28 febbraio 2014 RI.U.SO. Rigenerazione Urbana Sostenibile

Dettagli

Il Nuovo Portale Istituzionale della Provincia di Lecce

Il Nuovo Portale Istituzionale della Provincia di Lecce PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE SERVIZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA Il Nuovo Portale Istituzionale della Provincia di Lecce Il nuovo portale istituzionale, che oggi presentiamo, è

Dettagli

Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione.

Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione. Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione. Come nasce il progetto? La necessita, il desiderio di cambiare le regole e di dettarne di nuove verso un modo contemporaneo di fare impresa, ha dato vita

Dettagli

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA Competere con la customer experience, integrando fisico e online. Tecnologie, metriche, organizzazione Sommario

Dettagli

LE SMART CITIES E L EVOLUZIONE TRASPARENTE POSTERHEROES 3 SOCIAL COMMUNICATION CONTEST > 19\11\12 18\02\13 < WWW.POSTERHEROES.ORG

LE SMART CITIES E L EVOLUZIONE TRASPARENTE POSTERHEROES 3 SOCIAL COMMUNICATION CONTEST > 19\11\12 18\02\13 < WWW.POSTERHEROES.ORG LE SMART CITIES E L EVOLUZIONE TRASPARENTE POSTERHEROES 3 SOCIAL COMMUNICATION CONTEST > 19\11\12 18\02\13 < WWW.POSTERHEROES.ORG LA SOLA VERA CITTADINANZA È QUELLA CHE SI ESTENDE AL MONDO INTERO DIOGENE

Dettagli

Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016

Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016 Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016 Esperienze di successo e prospettive future Olivia Postorino AdG POR FESR 2007-2013 Un contesto in evoluzione : il ruolo delle Smart Cities Un

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015 Tre giorni di incontri e appuntamenti sulla trasformazione del sistema della salute in chiave digitale UN PROGETTO DI CON IL PATROCINIO DI IN COLLABORAZIONE CON CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCIE

Dettagli

FOR A NEW LIFESTYLE. www.cleanpowerenergia.it

FOR A NEW LIFESTYLE. www.cleanpowerenergia.it FOR A NEW LIFESTYLE www.cleanpowerenergia.it LA CITTÀ STA CAMBIANDO: CAMBIA IL TUO STILE DI VITA. www.cleanpowerenergia.com LA FILOSOFIA DI CLEANPOWER PENSA ALTERNATIVO CONDIVIDI IL CAMBIAMENTO COSTRUISCI

Dettagli

Camera dei Deputati X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo) Audizione del Presidente di RetImpresa Aldo Bonomi

Camera dei Deputati X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo) Audizione del Presidente di RetImpresa Aldo Bonomi Camera dei Deputati X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo) Audizione del Presidente di RetImpresa Aldo Bonomi Risoluzione in commissione n. 7/00574 in tema di reti di impresa Roma, 7

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

Smart Building: nuovi paradigmi per l efficienza energetica. Ivan Mangialenti - Business Development Manager Milano, 26 Giugno 2014

Smart Building: nuovi paradigmi per l efficienza energetica. Ivan Mangialenti - Business Development Manager Milano, 26 Giugno 2014 Smart Building: nuovi paradigmi per l efficienza energetica Ivan Mangialenti - Business Development Manager Milano, 26 Giugno 2014 Agenda Il contesto energetico Smart Building: Misura Smart Building: Manutenzione

Dettagli

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia Ecco quanto è digitale il Vino italiano Scritto da: Francesco Russo http://www.franzrusso.it/condividere-comunicare/ecco-quanto-e-digitale-il-vino-italiano-infografica/ Oggi, grazie alla ricerca di FleishmanHillard

Dettagli

centro di cura autosufficiente insieme di mondi entrocontenuti e autonomi limitato livello di relazione e interazione con l esterno

centro di cura autosufficiente insieme di mondi entrocontenuti e autonomi limitato livello di relazione e interazione con l esterno Dall ERP all Architettura Orientata ai Servizi (SOA): il CLOUD elemento abilitante nell e-health e nell e-government Alberto Steindler - Amministratore Delegato Insiel Mercato Udine, 30 novembre 2011 L

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2011-2013 DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2011-2013 DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2011-2013 DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE POLITICHE DEL LAVORO E DELL OCCUPAZIONE PROGRAMMA: Innovazione e capitale umano Responsabile Ing. Marco Lobina (Direttore

Dettagli

Web, Mobile e Firma Digitale: servizi in mobilità, reti esterne e offerta fuori sede

Web, Mobile e Firma Digitale: servizi in mobilità, reti esterne e offerta fuori sede ATTIVITA DI RICERCA 2013 Web, Mobile e Firma Digitale: servizi in mobilità, reti esterne e offerta fuori sede PROPOSTA DI ADESIONE 1 TEMI E MOTIVAZIONI I dati sulla diffusione del web in Italia segnalano

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

Adobe e il Digital Publishing

Adobe e il Digital Publishing Adobe e il Digital Publishing Cos è il Digital Publishing? Il Digital Publishing, definito anche editoria digitale o e-publishing, è il processo di creazione e pubblicazione di contenuti digitali interattivi

Dettagli

Le proprietà generative delle tecnologie internettiane nell ambito dei servizi sociali Paolo Ferrario

Le proprietà generative delle tecnologie internettiane nell ambito dei servizi sociali Paolo Ferrario 1 CONVEGNO NAZIONALE Servizi sociali in Rete: un click per favorire processi generativi nella Comunità Professionale degli assistenti sociali e a favore dei cittadini ROMA Sabato 30 maggio 2015 Le proprietà

Dettagli

Milano Sharing City. SETTORE INNOVAZIONE ECONOMICA, SMART CITY E UNIVERSITA Pag. 1

Milano Sharing City. SETTORE INNOVAZIONE ECONOMICA, SMART CITY E UNIVERSITA Pag. 1 Milano Sharing City Le sfide globali contemporanee possono, se ben gestite, determinare lo sviluppo di importanti processi di innovazione in grado di portare benessere e crescita economica diffusa. In

Dettagli

Sede legale: via Umberto I, 9 10088 VOLPIANO Sede operativa: via Pascoli 7/c - 10070 Caselle T.se (TO) tel. 011.99.68.133 cell. 335.711.64.

Sede legale: via Umberto I, 9 10088 VOLPIANO Sede operativa: via Pascoli 7/c - 10070 Caselle T.se (TO) tel. 011.99.68.133 cell. 335.711.64. 1 PROPOSTA PROGETTUALE.. CORSO di RISPARMIO ENERGETICO PREMESSA Il presente progetto rappresenta una proposta formativa il cui obiettivo è sensibilizzare i bambini verso una nuova consapevolezza di rispetto

Dettagli

1) www.tns-global.it 15/6/15

1) www.tns-global.it 15/6/15 1) www.tns-global.it 15/6/15 Il cliente inizia la sua user experience ancora prima di acquistare il prodotto o servizio di suo interesse e, potenzialmente, non finirà mai, neanche quando avrà smesso di

Dettagli

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Intervento di Susanne Ruoff Direttrice generale della Posta Svizzera 10 giugno 2013 FA FEDE IL DISCORSO EFFETTIVAMENTE PRONUNCIATO Gentili Signore,

Dettagli

The internet of things. L internet delle cose e l evoluzione dell uso della rete

The internet of things. L internet delle cose e l evoluzione dell uso della rete The internet of things. L internet delle cose e l evoluzione dell uso della rete Franco Ruvoletto CEO - Gaia Informatica L INTERNET DI OGNI COSA CAMBIERÀ OGNI COSA 2 1 % 3 È UNA BUONA COSA 4 «Internet

Dettagli