1) 6/02/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1) www.advertiser.it 6/02/2015"

Transcript

1 1) 6/02/2015

2 2) ItaliaOggi 12/02/2015

3 3) crisiesviluppo.manageritalia.it 12/02/2015

4 4) 12/02/2015

5 5) 12/02/2015

6 6) limpresaonline.net 13/02/2015

7 7) DailyMedia 13/02/2015

8 8) 12/02/2015

9 9) 14/02/2015

10 10) 16/02/2015

11 11) 19/02/2015 L evento Asseprim che si terrà a Milano il 25 febbraio, analizzerà le ultime tendenze per rendere più efficiente il business Asseprim, Digitalizzazione, innovazione 19/2/2015 A n a l i z z a r e, c o m p r e n d e r e e g e s t i r e i m e r c a t i. D e f i n i r e n u o v i m o d e l l i d i b u s i n e s s i n g r a d o d i c r e a r e s v i l u p p o. G o v e r n a r e l e s f i d e t e c n o l o g i c h e, i n d i v i d u a n d o n e e d a n t i c i p a n d o n e l e t e n d e n z e. C o m p r e n d e r e c o m e l a t r a s f o r m a z i o n e d i g i t a l e i n c i d e r à s u l l a v i t a q u o t i d i a n a d e l l e p e r s o n e e s u l m o n d o d ei s e r v i z i p u b b l i c i e p r i v a t i, d a l l a f i n a n z a a l l e b a n c h e, a l l e a s s i c u r a z i o n e, d a l l a r i c e r c a a l l a c o m u n i c a z i o n e e a m o l t i a l t r i s e t t o r i. È q u e s t o q u e l l o d i c u i s i p a r l e r à i l 2 5 f e b b r a i o a M i l a n o i n o c c a s i o n e d e l l e v e n t o D i g i t a l T r e n d s o r g a n i z z a t o d a A s s e p r i m, l a s s o c i a z i o n e n a z i o n a l e s e r v i z i p r o f e s s i o n a l i p e r l e i m p r e s e. A b b i a m o o r g a n i z z a t o l e v e n t o c o n u n p r e c i s o o b i e t t i v o : o f f r i r e a l l e i m p r e s e s t r u m e n t i c o n c r e t a m e n t e u t i l i a c o m p r e n d e r e i g r a n d i c a m b i a m e n t i i n a t t o. h a d i c h i a r a t o U mb e r t o B e l l i n i, P r e s i d e n t e A s s e p r i m C o n l e v e n t o d e l 2 5 f e b b r a i o, i l p r i m o d i u n a s e r i e d i a p p u n t a m e n t i, l a n o s t r a a s s o c i a z i o n e i n t e n d e a v v i a r e u n p e r c o r s o d i c o n f r o n t o c o n o p i n i o n l e a d e r e s t a k e h o l d e r, p e r g a r a n t i r e a i n o s t r i a s s o c i a t i s e r v i z i e d o p p o r t u n i t à a l l a v a n g u a r d i a. P R O G R A M M A O r e R e g i s t r a z i o n e e d a c c r e d i t o O r e I n t r o d u z i o n e a i l a v o r i U m b e r t o B e l l i n i, P r e s i d e n t e A s s e p r i m O r e D i g i t a l T r a n s f o r ma t i o n A l b e r t o D e g r a d i, S e n i o r M a n a g e r C i s c o I t a l i a O r e C o me l e a z i e n d e d e v o n o i n t r a p r e n d e r e u n p e r c o r s o d i t r a s f o r ma z i o n e e c o me l a t e c n o l o g i a s a r à p r o t a g o n i s t a d i q u e s t o c a mb i a me n t o T a l k s h o w C o n f r o n t o t r a A l b e r t o D e g r a d i e d i C o n s i g l i e r i e C o o r d i n a t o r i d e i s e t t o r i r a p p r e s e n t a t i d a A s s e p r i m : f i n a n z i a r i o, r i c e r c h e d i m e r c a t o, a s s i c u r a t i v o, c o m u n i c a z i o n e, c o n s u l e n z a a z i e n d a l e e d e v e n t i. F a b r i z i o B o n e l l i, E l e n a B u c c i, F r a n c e s c o S a v e r i o L o s i t o, R i t a P a l u m b o, A l b e r t o S a l s i e Lu i g i V i g a n ò. D i b a t t i t o e d o ma n d e O r e L A s s o c i a z i o n e, l e i n i z i a t i v e e l e o p p o r t u n i t à p e r i s o c i F e d e r i c o S a p i e n z a, S e g r e t a r i o G e n e r a l e A s s e p r i m M o d e r a t o r e : S t e f a n o S a l a d i n o, C o n s i g l i e r e A s s e p r i m e P r e s i d e n t e d e l l A s s o c i a z i o n e C u l t u r a l e Lu o g h i d i R e l a z i o n e A s e g u i r e C o c k t a i l & R e l a t i o n s Q u a n d o : 2 5 f e b b r a i o O r e : D o v e : M i l a n o C o r s o V e n e z i a 4 7 p r e s s o U n i o n e C o n f c o m m e r c i o M i l a n o P e r i s c r i z i o n i c l i c c a Q U I

12 12) 19/02/2015

13 13) 19/02/2015

14 14) host.smart-catalog.it 19/02/2015

15 15) it.anygator.com 20/02/2015

16 16) 23/02/2015

17 17) 23/02/2015

18 18) 25/02/2015

19 19) 26/02/2015

20 20) - 26/02/2015 Digital Transformation, le tematiche digitali spiegate dal Senior Manager Alberto Degradi Milano Una sola certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore. Una rivoluzione che dopo aver collegato macchine, processi e persone, connetterà dati e oggetti. Stiamo per vivere la quarta fase dell'evoluzione della Rete, quella di Internet di ogni cosa, quella che ci farà vivere in un mondo completamente digitalizzato. Come e quando accadrà, lo ha raccontato Alberto Degradi, Senior Manager di Cisco, all'evento Digital Trends 2015, firmato Asseprim (l'associazione Nazionale che rappresenta le aziende di Servizi Professionali), che si è tenuto a Milano, ieri mercoledì 25 febbraio, nella sede della Confcommercio milanese di Corso Venezia. Le opportunità sono enormi. "Le aziende saranno tutte tecnologiche sia nel modello di business che nell'organizzazione del lavoro, a prescindere dalle dimensione e dal settore merceologico" ha detto Degradi. "La qualità di vita delle persone migliorerà e sarà tutto più facile e veloce, dal controllo in tempo reale della salute, alla sicurezza, alla salvaguardia dell'ambiente, al risparmio energetico, alla tracciabilità degli alimenti". Degradi ha citato alcuni dati: nel 2020 la popolazione mondiale sarà di 7,6 miliardi di individui, mentre 50 miliardi saranno i device collegati. Nel 2008 il numero degli abitanti del pianeta e quello degli smart object si equivalevano. Nello scorso millennio per raddoppiare la conoscenza occorreva un secolo. Negli ultimi due anni è stato creato il 90% del totale delle informazioni disponibili. Internet delle cose ci permetterà di produrre ed accedere ad una enorme quantità di dati che abiliteranno una nuova scala di valori, un nuovo sistema di conoscenza e di intelligenza. I dati saranno, sono, il petrolio del prossimo futuro. Internet delle cose cambierà tutto, la tecnologia sarà l'abilitatore di innovazione, si passerà dall'it all'ot, dall'information Technology all'operational Technology. E la nostra vita migliorerà. In tutti i sensi, anche quando staremo davanti alla tv, che in prossimo futuro, avrà una telecamera e, captando il nostro umore e il nostro livello di stanchezza e di concentrazione, sceglierà per noi quale programma è più adeguato. Senza dubbio la digitalizzazione offrirà affascinanti opportunità. Ma non senza traumi. Nel talk show tra il Senior Manager di Cisco Italia e i consiglieri Asseprim, coordinatori dei sette settori rappresentati dall'associazione, si è discusso delle questioni che la digitalizzazione ha comportato e comporterà. La resistenza alla modernità delle imprese italiane, per esempio, la violazione della privacy, il controllo dell'autorevolezza e della veridicità delle fonti delle informazioni, la gestione dell'integrazione tra metodi di raccolta e di analisi tradizioni con le attuali frontiere di accessibilità a quantità enormi di dati. Problemi etici e deontologici. Il dibattito, con la partecipazione del pubblico, ha evidenziato anche come la digitalizzazione non coincida spesso con la felicità, che la tecnologia taglia posti di lavoro e quanto sia ancora indefinita la responsabilità sociale nell'innovazione tecnologica. "La nostra Associazione ha detto Umberto Bellini, Presidente Asseprim conferma di essere un luogo di incontro e confronto in grado di offrire spunti di riflessione e risposte sulle trasformazioni che ci aspettano; un luogo di innovazione, un aggregatore di energie, di professionalità e di cultura imprenditoriale. E a questo scopo, con il supporto di esperti e di testimonianze autorevoli, continueremo ad organizzare appuntamenti non solo sul'innovazione Digitale ma anche in tema di Corporate Social Responsibility e Giovani/ Talento e Mondo del Lavoro." L'evento si è concluso con la presentazione delle iniziative di Asseprim per il 2015, dell'ancor più dinamica area soci sul sito Asseprim e con l'invito a partecipare alle attività dell'associazione, aggiornate in tempo reale nel nuovo sito La Redazione

21 21) 27/02/2015 Le potenzialità sono enormi ma si dovranno prima risolvere alcune criticità per sfruttare a pieno i vantaggi della digitalizzazione Asseprim, cisco, Digital Transormation, Digitalizzazione, ICT DIGITAL TRANSFORMATION: COME CAMBIERÀ IL MONDO SECONDO CISCO Una sola certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore. Una rivoluzione che dopo aver collegato macchine, processi e persone, connetterà dati e oggetti. Stiamo per vivere la quarta fase dell evoluzione della Rete, quella di Internet di ogni cosa, quella che ci farà vivere in un mondo completamente digitalizzato. Come e quando accadrà, lo ha raccontato Alberto Degradi, Senior Manager di Cisco, in occasione dell evento Digital Trends 2015 organizzato da Asseprim, l Associazione Nazionale che rappresenta le aziende di Servizi Professionali. Le opportunità sono enormi. Le aziende saranno tutte tecnologiche sia nel modello di business che nell organizzazione del lavoro, a prescindere dalle dimensione e dal settore merceologico ha detto Degradi La qualità di vita delle persone migliorerà e sarà tutto più facile e veloce, dal controllo in tempo reale della salute, alla sicurezza, alla salvaguardia dell ambiente, al risparmio energetico, alla tracciabilità degli alimenti. Degradi ha citato alcuni dati: Nel 2020 la popolazione mondiale sarà di 7,6 miliardi di individui, mentre 50 miliardi saranno i device collegati. Nel 2008 il numero degli abitanti del pianeta e quello degli smart object si equivalevano. Nello scorso millennio per raddoppiare la conoscenza occorreva un secolo. Negli ultimi due anni è stato creato il 90% del totale delle informazioni disponibili. Internet delle cose ci permetterà di produrre ed accedere ad una enorme quantità di dati che abiliteranno una nuova scala di valori, un nuovo sistema di conoscenza e di intelligenza. I dati saranno, sono, il petrolio del prossimo futuro. Internet delle cose cambierà tutto, la tecnologia sarà l abilitatore di innovazione, si passerà dall IT all OT, dall Information Technology all Operational Technology. E la nostra vita migliorerà. In tutti i sensi, anche quando staremo davanti alla tv, che in prossimo futuro, avrà una telecamera e, captando il nostro umore e il nostro livello di stanchezza e di concentrazione, sceglierà per noi quale programma è più adeguato. Senza dubbio la digitalizzazione offrirà affascinanti opportunità. Ma non senza traumi. Nel dibattito tra il Senior Manager di Cisco Italia e i consiglieri Asseprim, coordinatori dei sette settori rappresentati dall associazione, si è discusso inoltre delle questioni che la digitalizzazione ha comportato e comporterà. La resistenza alla modernità delle imprese italiane, per esempio, la violazione della privacy, il controllo dell autorevolezza e della veridicità delle fonti delle informazioni, la gestione dell integrazione tra metodi di raccolta e di analisi tradizioni con le attuali frontiere di accessibilità a quantità enormi di dati. Problemi etici e deontologici: con la partecipazione del pubblico, è stato infine evidenziato come la digitalizzazione non coincida spesso con la felicità e quanto sia ancora indefinita la responsabilità sociale nell innovazione tecnologica. Tutte questioni da risolvere affinchè la trasformazione digitale abbia pienamente successo

22 22) 27/02/2015 Il futuro della trasformazione digitale nazionale Dall evento Digital Trends 2015, organizzato a Milano da Asseprim, è emersa una certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore e opportunità per le aziende. Il futuro della trasformazione digitale nazionale. Una sola certezza: la digitalizzazione è un processo inarrestabile che crea valore. Una rivoluzione che dopo aver collegato macchine, processi e persone, connetterà dati e oggetti. Stiamo per vivere la quarta fase dell evoluzione della Rete, quella di Internet di ogni cosa, quella che ci farà vivere in un mondo completamente digitalizzato. Come e quando accadrà, lo ha raccontato Alberto Degradi, senior manager di Cisco, all evento Digital Trends 2015, firmato Asseprim (l Associazione Nazionale che rappresenta le aziende di Servizi Professionali), che si è tenuto a Milano il 25 febbraio scorso nella sede della Confcommercio milanese di Corso Venezia. Le opportunità sono enormi. Le aziende saranno tutte tecnologiche sia nel modello di business che nell organizzazione del lavoro, a prescindere dalle dimensione della trasformazione e dal settore merceologico, ha detto Degradi. La qualità di vita delle persone migliorerà e sarà tutto più facile e veloce, dal controllo in tempo reale della salute, alla sicurezza, alla salvaguardia dell ambiente, al risparmio energetico, alla tracciabilità degli alimenti, ha continuato citando alcuni dati: nel 2020 la popolazione mondiale sarà di 7,6 miliardi di individui, mentre 50 miliardi saranno i device collegati. Questo il prezzo della trasformazione. Nel 2008 il numero degli abitanti del pianeta e quello degli smart object si equivalevano. Nello scorso millennio per raddoppiare la conoscenza occorreva un secolo di trasformazione. Negli ultimi due anni è stato creato il 90% del totale delle informazioni disponibili. Internet delle cose ci permetterà di produrre ed accedere ad una enorme quantità di dati che abiliteranno una nuova scala di valori, un nuovo sistema di conoscenza e di intelligenza. Senza dubbio la digitalizzazione offrirà affascinanti opportunità. Ma non senza traumi. Nel talk show tra il senior manager di Cisco Italia e i consiglieri Asseprim, coordinatori dei sette settori rappresentati dall associazione, si è discusso delle questioni che la digitalizzazione ha comportato e comporterà. La resistenza alla modernità delle imprese italiane, per esempio, la violazione della privacy, il controllo dell autorevolezza e della veridicità delle fonti delle informazioni, la gestione dell integrazione tra metodi di raccolta e di analisi tradizioni con le attuali frontiere di accessibilità a quantità enormi di dati. Problemi etici e deontologici. Il dibattito, con la partecipazione del pubblico, ha evidenziato anche come la digitalizzazione non coincida spesso con la felicità, che la tecnologia taglia posti di lavoro e quanto sia ancora indefinita la responsabilità sociale nell innovazione tecnologica. La nostra Associazione ha detto Umberto Bellini, presidente Asseprim conferma di essere un luogo di incontro e confronto in grado di offrire spunti di riflessione e risposte sulle trasformazioni che ci aspettano; un luogo di innovazione, un aggregatore di energie, di professionalità e di cultura imprenditoriale. E a questo scopo, con il supporto di esperti e di testimonianze autorevoli, continueremo ad organizzare appuntamenti non solo sul Innovazione Digitale ma anche in tema di Corporate Social Responsibility e Giovani/ Talento e Mondo del Lavoro.

23 23) 28/02/2015

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Nel Semestre di Presidenza del Consorzio ELIS FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Executive Summary Sistema integrato di iniziative formative di innovazione per la famiglia professionale ICT Febbraio 2011

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

Programma di attività Linee Guida

Programma di attività Linee Guida Programma di attività Linee Guida SEZIONE INFORMATION TECHNOLOGY Augusto Coriglioni Il Lazio e Roma : Il nostro contesto Nel Lazio Industria significa in larga misura Manifatturiero; a Roma, Servizi; Complementarietà

Dettagli

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Open Data, opportunità per le imprese Ennio Lucarelli Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Prendo spunto da un paragrafo tratto dall Agenda nazionale per la Valorizzazione del Patrimonio

Dettagli

Per fare filiera. Èsempre affascinante vedere il. Econ omia

Per fare filiera. Èsempre affascinante vedere il. Econ omia 86 TECNOLOGIE MECCANICHE Ottobre 2010 www.tecnologiaindustriale.it Econ omia CONVEGNO CONVEGNO TERRA, ARIA, ACQUA E FUOCO Per fare filiera a cura della Redazione Nella suggestiva cornice della Villa Borromeo

Dettagli

Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016

Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016 Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016 Esperienze di successo e prospettive future Olivia Postorino AdG POR FESR 2007-2013 Un contesto in evoluzione : il ruolo delle Smart Cities Un

Dettagli

Accenture Innovation Center for Broadband

Accenture Innovation Center for Broadband Accenture Innovation Center for Broadband Il nostro centro - dedicato alla convergenza e alla multicanalità nelle telecomunicazioni - ti aiuta a sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie broadband.

Dettagli

1) www.tns-global.it 15/6/15

1) www.tns-global.it 15/6/15 1) www.tns-global.it 15/6/15 Il cliente inizia la sua user experience ancora prima di acquistare il prodotto o servizio di suo interesse e, potenzialmente, non finirà mai, neanche quando avrà smesso di

Dettagli

PICCOLA? MEDIA? GRANDE!

PICCOLA? MEDIA? GRANDE! PICCOLA? MEDIA? GRANDE! UNA NUOVA REALTÀ PER LE IMPRESE Il mondo odierno è sempre più guidato dall innovazione, dall importanza delle nuove idee e dallo spirito di iniziativa richiesti dalla moltitudine

Dettagli

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro La Nuvola Rosa Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro Girls in STEM Perché così poche? Donne nella Scienza, nella Tecnologia, in Ingegneria e in Matematica : è il titolo di un recente

Dettagli

QUAL È L ATTENZIONE CHE LA RETE DEDICA

QUAL È L ATTENZIONE CHE LA RETE DEDICA DONNE&WEB: UN FORTINO ROSA Cosa si dice online su pari opportunità, lavoro flessibile e politiche di sostegno alla famiglia? Ecco una sintesi dei dati della prima ricerca di social intelligence promossa

Dettagli

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale di Alberto Boletti INTRODUZIONE Lo studio dell organizzazione aziendale ha sempre suscitato in me una forte curiosità,

Dettagli

La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015

La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015 La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015 Come funziona e come si svolge ICT Trade, la manifestazione dedicata ai Partner, si concentra in un giorno e mezzo secondo la sua tradizionale e consolidata agenda.

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 TELECOM ITALIA@ICT TRADE Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 Il Gruppo Telecom Italia oggi Ricavi 23.407 M.ni di Dipendenti 65.623 Unità Investimenti Industriali 4.400

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Ottobre 2014. Sincronizzando. di Telecom Italia

GRUPPO TELECOM ITALIA. Ottobre 2014. Sincronizzando. di Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Ottobre 2014 Sincronizzando di Telecom Italia 2009: le assumption di progetto Tradizione Telecom Italia e le sue aziende originarie (Stipel, Olivetti, Sip, Italcable.) vantano sin

Dettagli

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015 L Agenda digitale del Piemonte 2 febbraio 2015 I punti di partenza La Digital Agenda europea è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020 Nella politica di coesione 2014-2020 il miglior

Dettagli

Il Network di Business International

Il Network di Business International Il Network di Business International 2014 Il network di Business International Business International ha attivato dal 1998 un network riservato ai manager di Imprese nazionali e multinazionali con l obiettivo

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

Paola Peila presenta Rossella Forni.

Paola Peila presenta Rossella Forni. ROSSELLA FORNI ALLA SERATA ORGANIZZATA DALLA PRESIDENTE PAOLA PEILA Il femminile in azienda Soroptimist Club Milano alla Scala ospita una top manager di Siemens Italia Paola Peila presenta Rossella Forni.

Dettagli

RISCHIO OPERATIVO. Gruppo di lavoro AIFIRM "Rischio operativo": oggetto, sfide e stato dell'arte

RISCHIO OPERATIVO. Gruppo di lavoro AIFIRM Rischio operativo: oggetto, sfide e stato dell'arte RISCHIO OPERATIVO Gruppo di lavoro AIFIRM "Rischio operativo": oggetto, sfide e stato dell'arte Davide Bazzarello Group Head Operational&Reputational Risk Unicredit Giampaolo Gabbi Università degli Studi

Dettagli

Internet of Things ed efficienza energetica:

Internet of Things ed efficienza energetica: Centro Studi Qualità Ambiente Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Padova +39 049 8275539 www.cesqa.it cesqa@unipd.it Comitato Ambiente e Energia Prof. Antonio Scipioni scipioni@unipd.it

Dettagli

Città metropolitane e PON Metro

Città metropolitane e PON Metro Città metropolitane e PON Metro Corso di Pubblica Amministrazione e Sviluppo Locale Massimo La Nave 1 L area delle operazioni del PON Il pilastro del PON Metro è l identificazione dei Comuni capoluogo

Dettagli

RENDI SMART IL TUO UFFICIO.

RENDI SMART IL TUO UFFICIO. RENDI SMART IL TUO UFFICIO. L Information Technology nel mondo aziendale è fondamentale per aumentare la collaborazione, snellire i processi e comunicare al meglio. Mobile, lo Smart Signage e le Soluzioni

Dettagli

LE ASSOCIAZIONI IT Il valore aggiunto per i professional del settore (Parte 2)

LE ASSOCIAZIONI IT Il valore aggiunto per i professional del settore (Parte 2) LE ASSOCIAZIONI IT Il valore aggiunto per i professional del settore (Parte 2) INDICE Introduzione Intervista al Dott. Paolo Giudice, Segretario Generale di CLUSIT Intervista all Ing. Giorgio Dori, Presidente

Dettagli

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA Competere con la customer experience, integrando fisico e online. Tecnologie, metriche, organizzazione Sommario

Dettagli

ASSOCERT - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL SOSTEGNO E CONTROLLO DELLA CONFORMITÀ DEI PRODOTTI, DELLE PROFESSIONI E

ASSOCERT - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL SOSTEGNO E CONTROLLO DELLA CONFORMITÀ DEI PRODOTTI, DELLE PROFESSIONI E Art. 1 - Dai suddetti comparenti, in qualità di soci fondatori, è costituita una libera associazione denominata ASSOCERT - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL SOSTEGNO E CONTROLLO DELLA CONFORMITÀ DEI PRODOTTI,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Saiv S.p.A.

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Saiv S.p.A. 3^ EDIZIONE EVENTO A SAIV S.p.A. VICENZA RASSEGNA STAMPA (aggiornata al 26 gennaio 2015) 3^ EDIZIONE SAIV S.p.A. RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANI: IL GIORNALE DI VICENZA: edizione del 20 gennaio; L ARENA DI

Dettagli

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO A CURA DEL COORDINATORE DR. MICHELE VIANELLO DIRETTORE GENERALE VEGA- PST DI VENEZIA CONSIGLIERE APSTI

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2013 2014

CALENDARIO EVENTI 2013 2014 CALENDARIO EVENTI 2013 2014 BIG DATA CONFERENCE II 2013 Bologna, 19 Novembre Half Day BANKING FORUM 2014 Milano, 12 Febbraio Full Day MOBIZ - MOBILITY FORUM 2014 Roma, 12 Marzo Full Day SMART ENERGY FORUM

Dettagli

Corso Start up Università di Parma. People Management

Corso Start up Università di Parma. People Management Corso Start up Università di Parma People Management Fabrizio Iaconetti Parma, 28 marzo 2014 Chi è Fabrizio Iaconetti Ieri oggi Esperienze di start up: - VV&A Roma - Brand Com - Future Drive - 2 La formula

Dettagli

IL PIANO DI AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE

IL PIANO DI AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE IL PIANO DI AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE 1 Tavolo di lavoro: Sviluppo economico, formazione e lavoro Verbale della sessione del 2 luglio 2015 Presenti Amministrazione comunale Virginia Montrasio, assessore

Dettagli

Focus Italia: i numeri del fenomeno e le minacce attuali all epoca della digital disruption

Focus Italia: i numeri del fenomeno e le minacce attuali all epoca della digital disruption Cybercrime e Data Security Banche e aziende come proteggono i clienti? Focus Italia: i numeri del fenomeno e le minacce attuali all epoca della digital disruption Alessandro Piva Direttore dell Osservatorio

Dettagli

mobile solution Entra nel cuore delle evoluzioni del mondo IT e TLC nel punto di incontro annuale dei BIG dell Information Technology cyber security

mobile solution Entra nel cuore delle evoluzioni del mondo IT e TLC nel punto di incontro annuale dei BIG dell Information Technology cyber security 24 febbraio 2015 - Milano, Atahotel Executive Entra nel cuore delle evoluzioni del mondo IT e TLC nel punto di incontro annuale dei BIG dell Information Technology I temi al centro del dibattito byod cyber

Dettagli

BSC Brescia Smart City

BSC Brescia Smart City BSC Brescia Smart City Ruolo, programma, obiettivi 2014 > 2020 Smart City : di cosa parliamo Con il termine Smart City/Community (SC) si intende quel luogo e/o contesto territoriale ove l'utilizzo pianificato

Dettagli

dell'informazione Assemblea del Gruppo di Ingegneria Informatica Roma, 28 settembre 2010 Relatore Ing. Enrico Pio Mariani

dell'informazione Assemblea del Gruppo di Ingegneria Informatica Roma, 28 settembre 2010 Relatore Ing. Enrico Pio Mariani Università e Ordini per gli Ingegneri dell'informazione Assemblea del Gruppo di Ingegneria Informatica Roma, 28 settembre 2010 Relatore Ing. Enrico Pio Mariani 1 Rapporti tra CNII e GII Vogliamo collaborare

Dettagli

PROGRAMMA: 17/07/15 16:00 18:00 Didattica frontale lezione magistrale

PROGRAMMA: 17/07/15 16:00 18:00 Didattica frontale lezione magistrale Corso ECM Nome Provider: Cosmopolis società Cooperativa Id. 584 Titolo: L informatica per le professioni sanitarie Sanità digitale Edizione: 1 Sede: ENNA, Corso Sicilia 73 Destinatari: 10 Obiettivi formativi:

Dettagli

L organizzazione della gestione dei sistemi informativi nella PA Bologna, 01 luglio 2014

L organizzazione della gestione dei sistemi informativi nella PA Bologna, 01 luglio 2014 L organizzazione della gestione dei sistemi informativi nella PA Bologna, 01 luglio 2014 Evento organizzato in collaborazione con Digital Government: in fondo alle classifiche Il grado di digitalizzazione

Dettagli

ICT Trade e ICT Club

ICT Trade e ICT Club ICT Trade e ICT Club Incontro Nazionale con il Sistema della Domanda e dell Offerta Ferrara Fiere, 13 e 14 Maggio 2014 Costruire il Futuro Sostenibile Le tappe di ICT Trade ICT Trade nasce nel 2002 con

Dettagli

Indice. Prefazione di Antonio Tajani. Presentazione XIII

Indice. Prefazione di Antonio Tajani. Presentazione XIII Indice Prefazione di Antonio Tajani Presentazione 1 Turismo: fattori di competitività e ICT 1.1 Introduzione: nuovi segnali dal mercato 1.2 Alcuni spunti di soluzione alle criticità del comparto 1.3 Il

Dettagli

19-21 Ottobre Milano: SMAU 2011

19-21 Ottobre Milano: SMAU 2011 19-21 Ottobre Milano: SMAU 2011 Torna il tanto atteso evento dedicato al mondo dell'informatica e alle nuove tecnologie. Oltre 100 start up italiane saranno presenti presso la Fiera Milano City. {loadposition

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 10 Aprile 2015

COMUNICATO STAMPA 10 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA 10 Aprile 2015 Il Consiglio di Amministrazione ha esaminato e approvato il Piano Strategico 2015-2019 del Gruppo A2A *** Importante rilancio degli investimenti 2,1 miliardi di euro di

Dettagli

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana 1 Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana Incontro con le Pubbliche Amministrazioni Centrali Roma 21-09-2015 2 Perimetro potenziale di spesa ICT per il quinquennio 2014-18 La stima

Dettagli

GREEN IT. Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008. GREEN IT rel 1.2

GREEN IT. Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008. GREEN IT rel 1.2 GREEN IT Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008 GREEN IT rel 1.2 1 INDICE Visione di insieme I diversi aspetti del GREEN IT Cosa dicono gli IT Manager 7 buoni motivi per

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino

Iniziativa : Sessione di Studio a Torino Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro SMART MEETINGS Incontri per capire come sarà la città del futuro Progetto promosso da Assessorato alla Cultura, Creatività, Innovazione e Smart City In collaborazione con Assessorato all Urbanistica, Urban

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Codognotto Italia Spa

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Codognotto Italia Spa 3^ EDIZIONE EVENTO A CODOGNOTTO ITALIA Spa SALGAREDA (TREVISO) RASSEGNA STAMPA (aggiornata al 5 novembre 2014) 3^ EDIZIONE CODOGNOTTO ITALIA Spa RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANI E SETTIMANALI: IL GAZZETTINO

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

CSR nelle istituzioni finanziarie:

CSR nelle istituzioni finanziarie: ATTIVITA DI RICERCA 2014 CSR nelle istituzioni finanziarie: strategia, sostenibilità e politiche aziendali PROPOSTA DI ADESIONE in collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI La Responsabilità Sociale di Impresa

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano. 19 Maggio 2010 presso Unicredit Global Information Services via Livio Cambi, 1 (MM1 - Lampugnano)

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano. 19 Maggio 2010 presso Unicredit Global Information Services via Livio Cambi, 1 (MM1 - Lampugnano) Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Il termine cloud computing è oggi largamente diffuso e utilizzato spesso impropriamente

Dettagli

Questi i bandi pubblicati: 1) PRESTITI PARTECIPATIVI:

Questi i bandi pubblicati: 1) PRESTITI PARTECIPATIVI: STARTUP LAZIO! punta a promuovere la nascita e lo sviluppo di nuove imprese innovative, attraverso il finanziamento di 4 nuovi bandi: tra la fine del 2013 e l'inizio del 2014 sono stati stanziati complessivamente

Dettagli

centro di cura autosufficiente insieme di mondi entrocontenuti e autonomi limitato livello di relazione e interazione con l esterno

centro di cura autosufficiente insieme di mondi entrocontenuti e autonomi limitato livello di relazione e interazione con l esterno Dall ERP all Architettura Orientata ai Servizi (SOA): il CLOUD elemento abilitante nell e-health e nell e-government Alberto Steindler - Amministratore Delegato Insiel Mercato Udine, 30 novembre 2011 L

Dettagli

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie Paola Tarquini Sommario Iniziative in atto Una possibile strategia per la diffusione del Software

Dettagli

Consiglio Comunale dei Giovani Comune di Norma Piazza I Maggio, 13 04010 Norma (LT) tel. 34843260 43

Consiglio Comunale dei Giovani Comune di Norma Piazza I Maggio, 13 04010 Norma (LT) tel. 34843260 43 NORMUSIC FESTIVAL REGIONALE DI MUSICA E CREATIVITA' GIOVANILE. A Norma (LT) dal 6 al 9 Agosto Si svolgerà a Norma (LT) dal 6 al 9 agosto la prima edizione di Normusic, festival regionale di musica, arte,

Dettagli

Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia

Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia Cloud Survey 2012: lo stato del cloud computing in Italia INTRODUZIONE EXECUTIVE SUMMARY Il cloud computing nelle strategie aziendali Cresce il numero di aziende che scelgono infrastrutture cloud Perché

Dettagli

Banca e cliente cavalcano l onda del Mobile

Banca e cliente cavalcano l onda del Mobile Saldo/lista movimenti c/c Ricarica cellulare Ricerca sportelli Bancomat/ATM più Ricerca filiali più vicine Bonifici e giroconti Saldo/lista movimenti conto Ricarica carta di credito prepagata Informazioni

Dettagli

CENTRO STUDI CNA SCHEDE SINTETICHE

CENTRO STUDI CNA SCHEDE SINTETICHE SCHEDE SINTETICHE Dati al 30.06.2015 Digitalizzazione R&S Tabella di sintesi*/1 Incentivo In vigore dal Attuazione Voucher IT (Information Technology) 24 dicembre 2013 Credito d imposta 24 dicembre 2013

Dettagli

Tabella di sintesi. Incentivo In vigore dal Attuazione

Tabella di sintesi. Incentivo In vigore dal Attuazione SCHEDE SINTETICHE Tabella di sintesi Incentivo In vigore dal Attuazione Digitalizzazione R&S Voucher IT (Information Technology) 24 dicembre 2013 Credito d imposta 24 dicembre 2013 Artigianato digitale

Dettagli

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Innovare i territori Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 1 La Federazione CSIT Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra

Dettagli

Ignazio Visco Governatore della Banca d Italia

Ignazio Visco Governatore della Banca d Italia L A B. 0 Vent anni di bassa produttività totale dei fattori sono la conseguenza di un'insufficiente capacità di reagire ai cambiamenti indotti dalla rivoluzione tecnologica, puntando con decisione su innovazione

Dettagli

Progetto Smau Milano 2014

Progetto Smau Milano 2014 MILANO MILANO 22-24 OTTOBRE 2014 Progetto Smau Milano 2014 22-24 Ottobre 2014 Smau Milano è il più importante momento d incontro tra i principali fornitori di soluzioni ICT e gli imprenditori e i decisori

Dettagli

Master di Specializzazione Risorse Umane ESSERE HR BUSINESS PARTNER. 6 edizione novembre 2016

Master di Specializzazione Risorse Umane ESSERE HR BUSINESS PARTNER. 6 edizione novembre 2016 Master di Specializzazione 6 edizione novembre 2016 Hara S.r.l. P. I. 07794440961 Via Morimondo, 26-20143 Milano (IT) hararisorseumane.it Il mestiere dell HR è in rapido cambiamento e la figura dell HR

Dettagli

Il Progetto delle Città Intelligenti nel periodo di Programmazione 2014/2020. Francesco Profumo Presidente IREN S.p.a.

Il Progetto delle Città Intelligenti nel periodo di Programmazione 2014/2020. Francesco Profumo Presidente IREN S.p.a. Il Progetto delle Città Intelligenti nel periodo di Programmazione 2014/2020 Francesco Profumo Presidente IREN S.p.a. GLI UOMINI GIUNGONO INSIEME NELLE CITTA ALLO SCOPO DI VIVERE: RIMANGONO INSIEME PER

Dettagli

(ECO) Energia: Safe, +50% domanda al 2030, servono scelte e cambio di passo

(ECO) Energia: Safe, +50% domanda al 2030, servono scelte e cambio di passo (ECO) Energia: Safe, +50% domanda al 2030, servono scelte e cambio di passo (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 10 ott - Agli attuali livelli di crescita demografica ed economica la domanda mondiale di energia

Dettagli

Convegno internazionale La grande Guerra aerea. Sguardi incrociati italo-francesi. Museo del Risorgimento. Torino, 15 aprile 2016

Convegno internazionale La grande Guerra aerea. Sguardi incrociati italo-francesi. Museo del Risorgimento. Torino, 15 aprile 2016 1 CONSULAT GENERAL DE FRANCE A MILAN Convegno internazionale La grande Guerra aerea. Sguardi incrociati italo-francesi. Museo del Risorgimento. Torino, 15 aprile 2016 Egregio Presidente, Egregi Ufficiali,

Dettagli

[ crescere insieme per guardare lontano.] " Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005"

[ crescere insieme per guardare lontano.]  Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005 Studio Panato: Bilancio sociale 2005 [ crescere insieme per guardare lontano.] " Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005" Questo documento vuole essere: una breve analisi,

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra soci effettivi e soci aggregati) 62 Sezioni Territoriali (presso le Unioni Provinciali di Confindustria) Oltre 1 milione

Dettagli

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE Il Politecnico di Bari e l Università degli Studi di Bari Aldo Moro intendono promuovere l imprenditoria giovanile creando un laboratorio

Dettagli

Evento "L'Outsourcing IT: best practice e Auditing". Sessione di Studio Roma. Roma, 8 Marzo 2007. Hotel Universo

Evento L'Outsourcing IT: best practice e Auditing. Sessione di Studio Roma. Roma, 8 Marzo 2007. Hotel Universo Evento "L'Outsourcing IT: best practice e Auditing". Sessione di Studio Roma Gentili Associati, AIEA e Clusit sono liete di invitarvi alla presentazione dei risultati del Gruppo di Ricerca avente come

Dettagli

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile?

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Fiorella Crespi Osservatorio Smart Working School of Management del Politecnico di Milano L evoluzione dei modelli di lavoro

Dettagli

Cloud Computing e Giustizia Digitale. Event Report

Cloud Computing e Giustizia Digitale. Event Report Cloud Computing e Giustizia Digitale Event Report Contents Sintesi dei Lavori (Executive Summary)... 3 Position Paper sul tema 3: Cloud Computing e Giustizia Digitale... 4 Argomenti proposti per Open Talk...

Dettagli

I nostri valori. Pragmaticità: Tende con passione al raggiungimento di risultati concreti, affiancando il Cliente nel cambiamento.

I nostri valori. Pragmaticità: Tende con passione al raggiungimento di risultati concreti, affiancando il Cliente nel cambiamento. Chi siamo SLB ha creato un Organizzazione tra Studi Professionali operanti su tutto il territorio Nazionale per offrire un servizio integrato in grado di soddisfare le richieste della propria Clientela.

Dettagli

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Postecom 2 Postecom è la società del Gruppo Poste Italiane dedicata

Dettagli

Con questo secondo numero continuiamo la pubblicazione trimestrale della nostra Newsletter InterSystems Italia.

Con questo secondo numero continuiamo la pubblicazione trimestrale della nostra Newsletter InterSystems Italia. Me Informa Estate 2014 Con questo secondo numero continuiamo la pubblicazione trimestrale della nostra Newsletter InterSystems Italia. Negli ultimi mesi le relazioni degli analisti del mercato ICT in Sanità,

Dettagli

Il Network di Business International. www.businessinternational.it

Il Network di Business International. www.businessinternational.it Il Network di Business International www.businessinternational.it The illiterate of the 21st century will not be those who cannot read and write, but those who cannot learn, unlearn, and relearn. Alvin

Dettagli

Come gestire, controllare e aumentare le vendite

Come gestire, controllare e aumentare le vendite SEDE di FORLÌ - CESENA Via Dandolo 16/a - 47121 Forlì tel. 0543/370671 - fax 0543/24282 sede.forli@irecoop.it - www.irecoop.it Percorso di Crescita per Imprenditori e Manager Come gestire, controllare

Dettagli

CATALOGO INIZIATIVE 2015

CATALOGO INIZIATIVE 2015 CATALOGO INIZIATIVE 2015 ARCHITETTI IN FORMAZIONE basic ARCHITETTI IN FORMAZIONE senior HDEMIA Soft Skills Public Speaking HDEMIA Soft Skills - Leadership Development HDEMIA Soft Skills - People Management

Dettagli

GUIDARE LA TRASFORMAZIONE DIGITALE O SUBIRLA. Marco Bacci Cisco Systems Italia

GUIDARE LA TRASFORMAZIONE DIGITALE O SUBIRLA. Marco Bacci Cisco Systems Italia GUIDARE LA TRASFORMAZIONE DIGITALE O SUBIRLA Marco Bacci Cisco Systems Italia Da Blockbuster a Netflix Netflix batte le attese, gli abbonati sono 75 milioni la Repubblica, 20 gennaio 2016 Da Walmart all

Dettagli

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione.

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione. Gruppo SCAI Chi siamo Tecnosphera è entrata a far parte del Gruppo SCAI nel 2010, ampliando il suo raggio d azione nel mercato ICT, in termini di capacità di erogazione dei servizi e di capillarità territoriale.

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

Premi:'Nostalgia di futuro',stage e borse studio a vincitori

Premi:'Nostalgia di futuro',stage e borse studio a vincitori Da Corriere della Sera del 15/10/14 http://digitaledition.corriere.it Media DuemilaDall universitàal lavorocon un premio L iniziativa. Parte il Premio Nostalgia di Futuro 2014 ideato per creare un ponte

Dettagli

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015 Tre giorni di incontri e appuntamenti sulla trasformazione del sistema della salute in chiave digitale UN PROGETTO DI CON IL PATROCINIO DI IN COLLABORAZIONE CON CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCIE

Dettagli

L IT a supporto della condivisione della conoscenza

L IT a supporto della condivisione della conoscenza Evento Assintel Integrare i processi: come migliorare il ritorno dell investimento IT Milano, 28 ottobre 2008 L IT a supporto della condivisione della conoscenza Dott. Roberto Butinar AGENDA Introduzione

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL WEB MARKETING 16 Aprile 2015

L EVOLUZIONE DEL WEB MARKETING 16 Aprile 2015 L EVOLUZIONE DEL WEB MARKETING 16 Aprile 2015 Programma Giovedì 16 APRILE Martedì 21 APRILE Mercoledì 29 APRILE Il ruolo di Google nella pubblicità #1 Social Marketing e prospettive di Facebook #1 Mercoledì

Dettagli

VALE IL DISCORSO ORALE

VALE IL DISCORSO ORALE VALE IL DISCORSO ORALE Convegno SUPSI-SIA/TI-ATG-Rotary Club Mendrisiotto AlpTransit 2019: un futuro ad alta velocità per il Ticino? «Una rivoluzione per la mobilità e un opportunità per il territorio»

Dettagli

Sondaggio globale: sfatare i 6 miti sull IT Consumerization

Sondaggio globale: sfatare i 6 miti sull IT Consumerization Ricerca e conoscenze Sondaggio globale: sfatare i 6 miti sull IT Consumerization Gennaio 2012 Executive Summary Stiamo assistendo ad una rapida evoluzione nel modo in cui i dipendenti stanno utilizzando

Dettagli

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori Emiliano Negrini Titolare di Kubasta laboratorio di comunicazione multimediale, progetto e sviluppo contenuti

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica La Scuola di Volontariato La Scuola di Volontariato è promossa dal Coge Emilia Romagna e dal Coordinamento Centri di Servizio per il Volontariato Emilia Romagna con l intento di stimolare riflessioni sugli

Dettagli

Ambrosetti Club Economic Indicator. Il Paese si è rimesso in moto o in motorino?

Ambrosetti Club Economic Indicator. Il Paese si è rimesso in moto o in motorino? Ambrosetti Club Economic Indicator Il Paese si è rimesso in moto o in motorino? 3 settembre 2015 I primi sei mesi del 2015 si chiudono con un Prodotto Interno Lordo che torna finalmente col segno più (+0,3%),

Dettagli

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012 Information Technology and CIGRE Comitato Nazionale Italiano Riunione del 29 Ottobre 2012 General session e SC meeting 2012 Chairman Carlos Samitier(ES) Segretario Maurizio Monti(FR) Membership 24 membri

Dettagli

L opportunità Expo Milano 2015

L opportunità Expo Milano 2015 L opportunità Expo Milano 2015 Guido Arnone Product & Service Innova@on Expo 2015 Milano, 19 Aprile 2013 Expo Milano 2015 Nutrire il pianeta, energia per la vita 6MESI 20MILIONI 130PAESI 110ETTARI 1.3MILIARDI

Dettagli

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia Il difficile accesso degli studenti italiani alla didattica digitale Fonte: Unione Europea, «Survey of Schools:

Dettagli

Agenda. 1. Il Catalogo per i Partecipanti. 2. Opportunità per le imprese e i professionisti. 3. Attori coinvolti

Agenda. 1. Il Catalogo per i Partecipanti. 2. Opportunità per le imprese e i professionisti. 3. Attori coinvolti www.expo2015.org Agenda 1. Il Catalogo per i Partecipanti 2. Opportunità per le imprese e i professionisti 3. Attori coinvolti 4. Funzionamento del Catalogo per i Partecipanti 2 Il Catalogo per i Partecipanti

Dettagli

Il Rapporto CLUSIT 2015 sulla sicurezza ICT in Italia

Il Rapporto CLUSIT 2015 sulla sicurezza ICT in Italia Il Rapporto CLUSIT 2015 sulla sicurezza ICT in Italia Il tema della sicurezza informatica sta acquisendo sempre maggiore rilevanza, sia dal punto di vista sociale che economico. Gli ultimi dieci anni hanno

Dettagli

Casa facile. Il mensile di stile, decòr,progetti e soluzioni

Casa facile. Il mensile di stile, decòr,progetti e soluzioni Casa facile Il mensile di stile, decòr,progetti e soluzioni Casa facile Il mensile di stile, decòr,progetti e soluzioni IL PUNTO DI RIFERIMENTO DI CHI AMA L ARREDAMENTO. La mission della Testata è aiutare

Dettagli

The internet of things. L internet delle cose e l evoluzione dell uso della rete

The internet of things. L internet delle cose e l evoluzione dell uso della rete The internet of things. L internet delle cose e l evoluzione dell uso della rete Franco Ruvoletto CEO - Gaia Informatica L INTERNET DI OGNI COSA CAMBIERÀ OGNI COSA 2 1 % 3 È UNA BUONA COSA 4 «Internet

Dettagli