Alimenti Salutistici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alimenti Salutistici"

Transcript

1 Progettazione Studi sull uomo Sviluppo Produzione Distribuzione Alimenti Salutistici Milano, 26 e 27 giugno 2012 Starhotel Ritz Con i prestigiosi interventi di: FederSalus Bayer HealthCare Heinz Angelini Wyeth Sigma-Tau Nutricia Proge Farm Comitato Etico A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda Studio Forte Istituto Superiore di Sanità Università di Torino Università del Piemonte Orientale Con il patrocinio di Si ringrazia IIR ha organizzato un appuntamento imperdibile per chi opera nella filiera degli integratori alimentari, degli alimenti speciali, dei probiotici, dei food supplements. Per fare il punto della situazione su: Sperimentazione clinica di un integratore alimentare Valutazione dei comitati etici Ricerca e sviluppo di un nutraceutico Valutazione della sicurezza e dell efficacia Interazioni Prove sperimentali da fornire a supporto dei claim Inquadramento normativo Applicazione di standard di qualità nella produzione Struttura e dinamiche del mercato e dei canali distributivi Possibilità di comunicazione, responsabilità e rischi sanzionatori Inoltre, con possibilità di iscrizione separata: Workshop post-convegno HEALTH CLAIMS Le indicazioni sulla salute concernenti i prodotti alimentari 28 giugno 2012 Media Partner Per iscriversi: Tel Fax

2 Gentile Dottoressa, Egregio Dottore, L industria degli integratori alimentari e di tutti i prodotti che rientrano nella varietà degli alimenti salutistici registra - a dispetto della crisi - tassi di crescita esplosivi. Complice un attenzione sempre più diffusa alla cura del proprio organismo, i nutraceutici incontrano il favore del consumatore, sempre più consapevole dei loro effetti benefici su salute e bellezza, e degli esperti, che li considerano una valida fonte a cui attingere in termini sia preventivi che terapeutici. Nonostante la vasta dimensione, il mercato ha potenzialità ancora inesplorate dovute ad alcune lacune dell apparato normativo: in presenza di un prodotto a metà strada tra l alimento e il farmaco, la sua gestione risente di un approccio (regolatorio, scientifico, produttivo e distributivo) in parte ispirato ai principi del Food, in parte a quelli del Pharma. La possibilità di padroneggiare e interpretare nel modo più adeguato le conoscenze normative permette invece di acquisire un vantaggio competitivo fondamentale perché si traduce in un impiego ponderato della risorsa tempo. Per creare le condizioni di un confronto costruttivo e di alto livello, Istituto Internazionale di Ricerca organizza a Milano il 26 e 27 giugno 2012 Nutraceutical Forum dove, grazie a interventi istituzionali e a ben 7 case history, verranno trattati - il primo giorno - i temi relativi alla progettazione, agli studi sull uomo, allo sviluppo del prodotto, e alla valutazione della sicurezza e dell efficacia, mentre - il secondo - troveranno spazio in agenda approfondimenti relativi all inquadramento normativo, ai claim, alle responsabilità e rischi sanzionatori, alla produzione, alla gestione della qualità, al marketing e alla distribuzione. Inoltre, per chi desidera accedere a un ulteriore occasione di approfondimento, la mattina del 28 giugno 2012 è previsto il workshop monotematico e a iscrizione separata HEALTH CLAIMS. Augurandomi di poterla incontrare personalmente in convegno, Le invio i più cordiali saluti, Target Resp. R&D Direttore Tecnico Direttore Produzione Resp. Regulatory Resp. Qualità Ricercatori Direttore Marketing D.ssa Laura Dell Elce Senior Conference Manager 5 Buoni motivi per cui diventare Sponsor: Best in class: il convegno è promosso da IIR, leader nell organizzazione di eventi per il mercato di riferimento Promotion: il database IIR non ha rivali nell industria degli eventi Top management: il programma si rivolge ai decision maker che non incontrereste in una fiera Communication: un team di professionisti dedicato al progetto vi garantirà la massima visibilità prima, durante e dopo l evento Tailored solutions: la vostra partecipazione risponderà esattamente ai vostri obiettivi di business Contatta: Eleonora Pagliuso Tel Chi siamo Istituto Internazionale di Ricerca dal 1973 fornisce Formazione e Informazione Business-to-Business ai manager di tutto il mondo. Dal 2005 fa parte del Gruppo Informa PLC, società quotata allo Stock Exchange di Londra e leader nel mondo della business-to-business communication. Informa PLC è una multinazionale da circa dipendenti sparsi in 150 uffici di 40 paesi. Le tre divisioni di Informa, Academic - Professional & Commercial - Events & Training, offrono alla clientela un impareggiabile gamma di prodotti in costante aggiornamento. Si va dagli oltre titoli disponibili nella divisione academic information, che pubblica libri e riviste, fino all enorme offerta di database strutturati e ricerche di mercato proposte dalla divisione professional & commercial, passando per le migliaia di eventi annuali organizzati dalla divisione events & training. Da più di 25 anni sul mercato italiano, il nostro team lavora ogni giorno per sviluppare corsi ed eventi che permettono ai manager di essere formati e restare informati sulle ultime novità del mercato e sulle nuove tendenze di gestione aziendale.

3 Martedì 26 giugno 2012 Progettazione, studi sull uomo e sviluppo Chairman della giornata: Paola Tocchetti Esperto in Sviluppo di farmaci, Biologo Nutrizionista 9.00 Registrazione dei Partecipanti 9.30 Apertura dei lavori a cura del Chairman 9.45 Sperimentazione clinica di un integratore alimentare: significato, utilità per l Azienda e per il consumatore Che cosa si intende per sperimentazione clinica A quale scopo e per quali prodotti vengono solitamente organizzate le sperimentazioni cliniche Perché e da quando si parla di sperimentazione clinica di un integratore alimentare, cioè di un alimento Gli alimenti sono tutti uguali? Breve excursus sulle classi di alimenti previste dal legislatore europeo Che cosa deve fare un Azienda per poter avviare una sperimentazione clinica su un alimento È obbligatorio sottostare alla sperimentazione clinica per poter porre sul mercato un prodotto alimentare? Sperimentazione clinica per prodotti alimentari contenenti Botanicals oppure non Botanicals Che vantaggio ottiene l Azienda dopo aver sottoposto un determinato prodotto alla sperimentazione clinica Che vantaggio ne trae il consumatore medio europeo (che sta tanto a cuore al legislatore europeo) Risposte e posizione dell EFSA Posizione dell Italia al riguardo Maria Laura Colombo Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco, Facoltà di Farmacia Università di Torino La valutazione dei Comitati Etici e il loro ruolo come alleati per una buona ricerca Ai sensi delle Linee di indirizzo sugli studi condotti per valutare la sicurezza e le proprietà di prodotti alimentari (2009) la conduzione di studi sull uomo con questa tipologia di prodotti deve tener conto dei principi generali delle norme della buona pratica clinica (GCP). Ciò garantisce sia la tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere dei soggetti che partecipano allo studio, in conformità con i principi stabiliti dalla Dichiarazione di Helsinki, sia l attendibilità dei dati relativi allo studio Il parere preventivo e vincolante del Comitato Etico di riferimento è da considerarsi un requisito necessario per l effettuazione dello studio Nella valutazione, in assenza di normative specifiche, i Comitati Etici applicano quelle esistenti per gli studi con farmaci con evidenti e rilevanti criticità: - Identificazione di criteri generali largamente condivisi sulla tipologia di documentazione necessaria al fine dell ottenimento del parere - Criteri di Valutazione sull Adeguatezza della copertura assicurativa ove applicabile - Formato del parere in relazione alla presenza/assenza di un Centro coordinatore che si traduce nell espressione di parere unico oppure di parere come centro satellite - Assenza di un registro analogo a quanto previsto per le Sperimentazioni cliniche e osservazionali con farmaci che dia trasparenza all operato delle parti in causa In questo contesto l apporto dei Comitati etici, nonostante le difficoltà oggettive, è fondamentale per due aspetti: - Promuovere una cultura che stimoli i promotori ad applicare quegli aspetti metodologici che sono patrimonio consolidato della ricerca clinica con farmaci - Tutelare adeguatamente i soggetti coinvolti in queste Sperimentazioni ai quali deve essere garantita una completa ed esauriente informazione in relazione ai possibili benefici e rischi Eleonora Sfreddo Gallotta Responsabile Segreteria Tecnico-Scientifica Comitato Etico A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda Coffee break Ricerca e sviluppo di un nutraceutico Evaluating Market need SWOT - Opportunities & Threats Chemistry, safety and effectiveness Regulatory environment Top nutraceutical growth categories Nutraceutical formulation Core characteristics for Sucessful Product Defining appropriate dosage for formulation Formula feasibility, regulatory restrictions, cost estimates Research studies in Nutraceutical Development Future - New Science and Technology in the field Mohamed Ashraf Virmani Innovation and Development Department Neglected Diseases and Nutraceuticals Sigma-Tau Gli alimenti, gli integratori alimentari, i probiotici: come valutare la sicurezza e l efficacia I prodotti alimentari - Generali - Arricchiti - Integratori alimentari Regolamentazione degli alimenti e organi di controllo preposti I probiotici La sicurezza e le indagini per definirla - Identificazione tassonomica - Lista di appartenenza - Caratterizzazione dei singoli ceppi - Valutazione di eventuali antibioticoresistenze Come valutarne l efficacia Patrizia Malfa Ricerca & Sviluppo Proge Farm

4 13.00 Colazione di lavoro Lo sviluppo di un agente nutrizionale ad alto valore medico-terapeutico mediante l applicazione dei principi della evidence-based medicine: il caso del SOUVENAID Comprendere le ragioni per cui gli agenti nutrizionali devono fornire prove cliniche convincenti per ottenere una posizione chiara nell armamentario terapeutico del medico Esaminare gli elementi di background scientifico che costituiscono la premessa ad uno studio rigoroso di un agente nutrizionale - ipotesi fisiopatologica - evidenze epidemiologiche - meccanismo biochimico dell azione terapeutica Quali sono le prove sperimentali da fornire a supporto dei claim di efficacia e tollerabilità di un agente nutrizionale - studi in vitro - studi preclinici in modelli animali - studi clinici sulle popolazioni oggetto dei claim Definire il ciclo di vita clinico-terapeutico di un agente nutrizionale Esame critico dello sviluppo di un agente nutrizionale nei pazienti con malattia di Alzheimer: il caso del SOUVENAID Roberto Pisati Medical, Regulatory and Public Affairs Director Nutricia I nutraceutici sono veramente efficaci? Esempi e valutazione di famosi nutraceutici. Le interazioni nutraceutico-farmaco e le loro possibili implicazioni cliniche Aree terapeutiche di maggior intervento e principali integratori Esempi di nutraceutici fra reale efficacia e fenomeno di tendenza: dagli Omega-3 al paradosso francese Eventi avversi dovuti ad interazione fra farmaci e integratori alimentari Paola Tocchetti Esperto in Sviluppo di farmaci, Biologo Nutrizionista Nuovi approcci tecnologici per la produzione di ingredienti funzionali a connotazione nutraceutica Composti polifenolici bioattivi, antiossidanti e antinfiammatori da cacao e nocciola Procianidine da uva e risi pigmentati Fibre prebiotiche da sottoprodotti dell agroindustria (quali bucce di cacao e nocciola, pula di riso) Aldo Martelli Professore ordinario di Chimica degli Alimenti Dipartimento di Scienze Farmaceutiche Università del Piemonte Orientale Chiusura dei lavori del 1 giorno Institute for International Research (IIR) BV, 1995 Mercoledì 27 giugno 2012 Produzione e distribuzione Chairman della giornata: Alessandro Colombo Market Research & Business Development Head Bayer HealthCare 9.30 Riapertura dei lavori a cura del Chairman 9.45 Inquadramento normativo e criteri distintivi degli integratori alimentari. Destinazione d uso e comunicazione al consumatore Definizione di legge e caratteristiche peculiari degli integratori - Distinzione dagli alimenti arricchiti e dagli alimenti dietetici - Distinzione dai farmaci Requisiti di produzione e commercializzazione La comunicazione al consumatore e gli health claims Massimiliano Carnassale Segretario Generale FederSalus Food & Pharma: comparazione degli standard applicati dell industria Infant Feeding e Farmaceutica Confronto: Differenze e similitudini Applicazioni di standard specifici Sostenibilità Federico Marotta Global Infant & Nutrition Quality Manager Heinz Coffe break Vantaggio competitivo nell applicazione di standard di qualità nella produzione di nutraceutici Requisiti normativi Produzione di integratori alimentari - Standard richiesti per i food supplements - Prodotti multivitaminici Requisiti per gli stabilimenti di produzione - Separazione di produzioni - HACCP e GMP Selezione delle materie prime e qualifica dei fornitori Robustezza del processo di produzione Controllo dei lotti di produzione Emidio Leoni Qualified Person e Responsabile Controllo Qualità Integratori Wyeth Il mercato degli alimenti salutistici: opportunità e rischi sanzionatori. Le nuove possibilità di comunicazione sugli aspetti nutrizionali e salutistici portano con sé nuove responsabilità. L esame della casistica sulle frodi in commercio e la pubblicità ingannevole come strumento per comprendere i limiti applicativi delle nuove normative in materia Quali sono le novità del Reg. CE 1924/06 in materia di claim nutrizionali e salutistici rispetto al passato

5 Le opportunità - possibilità di descrivere gli effetti nutrizionali e salutistici secondo regole specifiche - la sussistenza di regole comuni per tutti gli operatori - la nuova frontiera dei claim sulla riduzione dei rischio di malattie I rischi sanzionatori - i reati e le responsabilità penali - le sanzioni amministrative - il ruolo dell Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato La casistica in materia. le decisioni più rilevanti come strumento di comprensione della normativa Come gestite il rischio in via preventiva Cristina La Corte Avvocato Studio Forte Colazione di lavoro La gestione dell integratore alimentare attraverso gli Health Care Professionals: una case history I vantaggi della gestione di un integratore alimentare attraverso gli Health Care Professionals nell attuale scenario di mercato: il consumatore pro-sumer e la creazione di un brand di valore I 5 fattori critici di successo nello sviluppo del prodotto: segmentazione del consumatore, razionale scientifico, qualità produttiva, supporto clinico, health claim I 3 fattori critici di successo nell area commerciale: la gestione della relazione con medico specialista, la sinergia con il farmacista e la gestione della comunicazione in farmacia Alessandro Colombo Market Research & Business Development Head Bayer HealthCare Integratori alimentari. Struttura e dinamiche del mercato e dei canali distributivi. Le sfide per intercettare e gestire il cambiamento Gli individui e la salute: come cambiano atteggiamenti, conoscenze ed i comportamenti degli individui. La salute ed i media. Consiglio o autogestione? Integratore tra Alimento e Farmaco OTC: i prodotti per il self health management nella nuova arena competitiva; Farmacia, Parafarmacia, Gdo, erboristeria: dinamiche a confronto Internet e l acquisto di integratori online Le sfide per il futuro tra regolamentazione, innovazione e distribuzione. Marco Fiorani Strategic Marketing & Business Development Nutraceuticals Angelini Nutritional and health claims: ruolo dell Istituto Superiore di Sanità Finalità del regolamento CE 1924/2006 Ritiro dei claims esistenti, ma non approvati dalla Commissione Europea Ancora non definite le modalità di controllo sui claims (comunque di competenza degli Stati Membri) Prospettive dell Istituto Superiore di Sanità nel controllo dell effettivo ritiro dal mercato dei claims non approvati, ma anche del corretto uso delle indicazioni approvate e dei livelli di esposizione della popolazione generale alle sostanze oggetto dei claims, di concerto con il Ministero della Salute e gli altri Enti del Sistema Sanitario Nazionale Marco Silano Direttore Reparto Alimentazione, Nutrizione e Salute Istituto Superiore di Sanità Chiusura dei lavori Inoltre, con possibilità di iscrizione separata: Workshop post-convegno HEALTH CLAIMS 28 giugno 2012 Le indicazioni sulla salute concernenti i prodotti alimentari Il divieto di attribuire a un prodotto alimentare proprietà atte a prevenire, curare o guarire una malattia umana (art. 2 D.lvo 109/92) La rivoluzione del Reg.to 1924/2006 Health claims: principi generali e condizioni specifiche Le indicazioni funzionali Le indicazioni relative alla riduzione di un rischio di malattia e sulla salute e lo sviluppo dei bambini Casi borderline La questione del colesterolo Rischi e sanzioni: il ruolo dell A.G.C.M. A cura di Cristina La Corte Avvocato Studio Forte Agenda 9.00 Registrazione dei Partecipanti 9.30 Apertura dei lavori Coffee break Chiusura dei lavori Non puoi partecipare al Convegno? Arricchisci comunque le tue conoscenze acquistando gli Atti dell evento, una esaustiva raccolta degli interventi dei nostri relatori. Contatta il nostro Customer Service al numero Fax Inoltre visitando il nostro sito troverai l elenco degli Atti delle Conferenze già disponibili per l acquisto. Potrai utilizzare questa preziosa documentazione come materiale formativo e come opportunità di aggiornamento per te e per i tuoi colleghi!

6 Step 1 Sì, desidero partecipare a: Titolo Data Codice CONVEGNO: giugno 2012 P5145 C WORKSHOP: 28 giugno 2012 P5145 W Step 2 Iscrizione Evento completo (P5145 CW) PREZZO SCONTO Entro il 28/04/2012: Entro il 27/05/2012: Dopo il 27/05/2012: Convegno PREZZO SCONTO Entro il 28/04/2012: Entro il 27/05/2012: Dopo il 27/05/2012: Workshop IVA per partecipante Le offerte sono valide esclusivamente per i pagamenti pervenuti entro la data di scadenza della promozione SPECIALE ISCRIZIONI MULTIPLE al Convegno 2 persone IVA SCONTO persone IVA SCONTO È necessario l invio di una scheda per ciascun partecipante. Offerta non cumulabile con altre promozioni in corso. La quota di iscrizione comprende la documentazione, la colazione e i coffee break. Per circostanze imprevedibili, IIR si riserva il diritto di modificare senza preavviso il programma e le modalità didattiche, e/o cambiare i relatori e i docenti Se rimuove l etichetta, per favore inserisca qui sotto il codice riportato in etichetta. Grazie PRIORITY CODE:... P5145PPTT IIR si riserva la facoltà di operare eventuali cambiamenti di sede dell evento IIR si riserva altresì il diritto di cancellare l evento nel caso di non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, comunicando l avvenuta cancellazione alla persona segnalata come contatto per l iscrizione via o via fax entro 5 giorni lavorativi dalla data di inizio dell evento. In questo caso la responsabilità di IIR si intende limitata al solo rimborso delle quote di iscrizione pervenute. Telefono: Web: Step 3 Dati del Partecipante (è necessario l invio di una scheda per ogni partecipante) NOME: COGNOME: Fax: Posta: Via Forcella, Milano FUNZIONE: TEL.: FAX: CELL.: SÌ, DESIDERO ESSERE AGGIORNATO SU FUTURE INIZIATIVE VIA SMS Step 4 Dati dell Azienda RAGIONE SOCIALE: SETTORE MERCEOLOGICO: INDIRIZZO: CITTÀ: CAP: PROV.: CONSENSO ALLA PARTECIPAZIONE DATO DA: FUNZIONE: PARTITA IVA: TEL.: FAX: INDIRIZZO DI FATTURAZIONE (SE DIVERSO): CITTÀ: CAP: PROV.: MODALITA DI PAGAMENTO Il pagamento è richiesto a ricevimento fattura e in ogni caso prima della data di inizio dell evento. Copia della fattura/contratto di adesione verrà spedita a stretto giro di posta. versamento sul ns. c/c postale n assegno bancario - assegno circolare bonifico bancario (Banca Popolare di Sondrio Ag. 10 Milano) c/c x07 ABI CAB CIN Z intestato a Istituto Internazionale di Ricerca; IBAN: IT29 Z X07; Swift POSOIT22 indicando il codice prescelto carta di credito: EuroCard/MasterCard CartaSi Visa N Scadenza / Codice di sicurezza CVV* Titolare:... Firma del Titolare:... * Per la maggior parte delle carte di credito, il codice CVV è costituito dagli ultimi tre numeri riportati sul retro della carta sopra la striscia della firma DOVE STARHOTEL RITZ Via Spallanzani, 40 - (MM1-Lima o P.ta Venezia) MILANO - Tel Ai partecipanti saranno riservate particolari tariffe per il pernottamento TUTELA DATI PERSONALI - INFORMATIVA Si informa il Partecipante ai sensi del D. Lgs. 196/03; (1) che i propri dati personali riportati sulla scheda di iscrizione ( Dati ) saranno trattati in forma automatizzata dall Istituto Internazionale di Ricerca (I.I.R.) per l adempimento di ogni onere relativo alla Sua partecipazione alla conferenza, per finalità statistiche e per l invio di materiale promozionale di I.I.R. I dati raccolti potranno essere comunicati ai partner di I.I.R. e a società del medesimo Gruppo, nell ambito delle loro attività di comunicazione promozionale; (2) il conferimento dei Dati è facoltativo: in mancanza, tuttavia, non sarà possibile dar corso al servizio. In relazione ai Dati, il Partecipante ha diritto di opporsi al trattamento sopra previsto. Titolare e Responsabile del Trattamento è l Istituto Internazionale di Ricerca, via Forcella 3, Milano nei cui confronti il Partecipante potrà esercitare i diritti di cui al D. Lgs. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalità del trattamento). Potrà trovare ulteriori informazioni su modalità e finalità del trattamento sul sito: La comunicazione potrà pervenire via: - fax: telefono: MODALITA DI DISDETTA L eventuale disdetta di partecipazione (o richiesta di trasferimento) al convegno dovrà essere comunicata in forma scritta all Istituto Internazionale di Ricerca entro e non oltre il 6 giorno lavorativo (compreso il sabato) precedente la data d inizio dell evento. Trascorso tale termine, sarà inevitabile l addebito dell intera quota d iscrizione. Saremo comunque lieti di accettare un Suo collega in sostituzione purché il nominativo venga comunicato via fax almeno un giorno prima della data dell evento. TIMBRO E FIRMA Stampa n. 00

Food supplements. 29-30 Settembre 2015. Firenze - AC Hotel. Giornata dedicata agli integratori alimentari 29 Settembre 2015

Food supplements. 29-30 Settembre 2015. Firenze - AC Hotel. Giornata dedicata agli integratori alimentari 29 Settembre 2015 29-30 Settembre 2015 Firenze - AC Hotel Food supplements forum www.foodsupplementsforum.it Giornata dedicata agli integratori alimentari 29 Settembre 2015 Giornata dedicata alle ADAP 30 Settembre 2015

Dettagli

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare Fondi Immobiliari per la Ristrutturazione del Debito Martedì 11 maggio 2010 NCTM - Studio Legale Associato Via Agnello, 12 - MILANO > Le opportunità offerte dai Fondi Immobiliari per la ristrutturazione

Dettagli

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel Milano, 3 dicembre 2002 Seminario L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite con il patrocinio di L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 169 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Basic Facility Management

Dettagli

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di Milano, 20 novembre 2002 Seminario Integrare il ciclo Approvvigionamenti Con il patrocinio di In collaborazione con Integrare il ciclo Approvvigionamenti Orario dalle 9.00 alle 13.00 dalle 14.30 alle 18.00

Dettagli

Regulatory Affairs Forum

Regulatory Affairs Forum 14 Dicembre 2015 Firenze AC Hotel Regulatory Affairs Forum RA FORUM L annuale appuntamento per i professionisti del settore regolatorio accende i riflettori sulle principali novità del settore. All evento

Dettagli

Executive Master SECONDA EDIZIONE

Executive Master SECONDA EDIZIONE Executive Master SECONDA EDIZIONE Sviluppo e gestione dei sistemi e di pagamento dei servizi di mobilità Bologna, settembre - dicembre 2007 con il patrocinio di: con la collaborazione scientifica ed il

Dettagli

Regionalizzazione del Servizio Sanitario Nazionale e politiche decentrate del farmaco: le nuove strategie di market access

Regionalizzazione del Servizio Sanitario Nazionale e politiche decentrate del farmaco: le nuove strategie di market access Regionalizzazione del Servizio Sanitario Nazionale e politiche decentrate del farmaco: le nuove strategie di market access Focused Courses MILANO - Ac Hotel 12 Marzo 2014 Per iscrizioni entro il 12 Febbraio

Dettagli

Pec. MEDDEV Forum Le nuove sfide per i Dispositivi Medici. Spazi di confronto e discussione Case study. 5-6 Marzo 2015 Firenze Palazzo dei Congressi

Pec. MEDDEV Forum Le nuove sfide per i Dispositivi Medici. Spazi di confronto e discussione Case study. 5-6 Marzo 2015 Firenze Palazzo dei Congressi 5-6 Marzo 2015 Firenze Palazzo dei Congressi MEDDEV Forum Le nuove sfide per i Dispositivi Medici Opportunità di confrontarsi con Docenti istituzionali Spazi di confronto e discussione Case study www.medicaldeviceforum.it

Dettagli

Clinical Research Forum

Clinical Research Forum 18-19 Novembre 2015 Firenze AC Hotel Clinical Research Forum www.clinicalresearchforum.it Nuovo Regolamento Europeo sulla sperimentazione clinica Qualità e innovazione nella sperimentazione clinica Con

Dettagli

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008 Corso di alta formazione Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008 Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non

Dettagli

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY OBIETTIVO Trovare Soluzioni e Opportunità per Trader, Distributori, Società di Vendita e di Stoccaggi Gestire e Risolvere le criticità operative dopo l avvio del Mercato del Bilanciamento Speciale Workshop

Dettagli

GIORNATE GMP Le ultime tendenze e gli aspetti critici

GIORNATE GMP Le ultime tendenze e gli aspetti critici GIORNATE GMP Le ultime tendenze e gli aspetti critici Nuovi approcci al sistema di qualità farmaceutico ICH Q10: CAPA & Failure Investigation Milano, 13 maggio 2008 e Effective Change Management Milano,

Dettagli

Il nuovo scenario delle Concessioni per il Servizio di Distribuzione del Gas alla luce delle più recenti evoluzioni normative

Il nuovo scenario delle Concessioni per il Servizio di Distribuzione del Gas alla luce delle più recenti evoluzioni normative AMBIENTE UTILITIES URBANISTICA IMMOBILIARE FINANZA LEGALE DISTRIBUZIONE E LOGISTICA GDO MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE PERSONALE E FORMAZIONE COMMERCIALE E VENDITE COMUNICAZIONE E MARKETING PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA per razionalizzare i costi e aumentare le vendite Milano, UNA Hotel Mediterraneo 18 e 19 giugno 2013 MODULO 1 - RETE DIRETTA Strutturare e impostare un servizio

Dettagli

Training& Innovazione

Training& Innovazione 30 gennaio 2014 Quality Risk Management secondo ICH Q9: valutazioni di rischio e decision-making Finalità La gestione del rischio secondo la linea guida ICH Q9 Quality Risk Management (QRM) è un argomento

Dettagli

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali III edizione 13 novembre 2008-23 gennaio 2009

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali III edizione 13 novembre 2008-23 gennaio 2009 Corso di alta formazione Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali III edizione 13 novembre 2008-23 gennaio 2009 Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non

Dettagli

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Corso di Alta Formazione PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non profit e le imprese sociali Università

Dettagli

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014:

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014: PROJECT MANAGER 2020 Leadership & team-building Milano, 21 e 25 gennaio 2016 Presentazione e finalità del Corso L industria farmaceutica mondiale continua ad essere coinvolta in una fase di cambiamento

Dettagli

Dispositivi Medici: aspetti regolatori ed indagini cliniche

Dispositivi Medici: aspetti regolatori ed indagini cliniche Dispositivi Medici: aspetti regolatori ed indagini cliniche Focused Courses MILANO - AC Hotel 26 Giugno 2013 www.pec-courses.org Perchè partecipare Il settore dei Dispositivi Medici rappresenta una realtà

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto Milano, 24 settembre 2002 Hotel Hermitage Seminario La catena del valore del Visual Merchandising: In collaborazione con: La catena del valore del Visualmerchandising: Orario dalle 9.30 alle 13.00 dalle

Dettagli

Stakeholders e Relatori di esperienza, discussioni e possibilità di confronto

Stakeholders e Relatori di esperienza, discussioni e possibilità di confronto 21-22 Ottobre 2015 Firenze Ac Hotel PhVdayOttava Edizione www.pharmacovigilanceday.it N.2 giornate di Full immersion sulle importanti evoluzioni in atto al sistema di FARMACOVIGILANZA Stakeholders e Relatori

Dettagli

Aspetti Regolatori del Lifecycle di un farmaco

Aspetti Regolatori del Lifecycle di un farmaco Aspetti Regolatori del Lifecycle di un farmaco Corso per Regulatory Affairs Specialist Focused Courses Focus su: Registrazione, variazioni, prezzo e rimborso ed informazione medico scientifica MILANO -

Dettagli

In questo contesto è determinante il ruolo del CEO chiamato a rispondere alle nuove esigenze del mercato, degli azionisti e dei dipendenti.

In questo contesto è determinante il ruolo del CEO chiamato a rispondere alle nuove esigenze del mercato, degli azionisti e dei dipendenti. MILANO 6 GIUGNO Per muoversi in anticipo rispetto alla concorrenza e al mercato in continua evoluzione, le aziende oggi devono saper elaborare strategie sempre più efficaci che assicurino il raggiungimento

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE www.formazione.ilsole24ore.com A M B I E N T E / D I R I T T O SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE VENEZIA MARGHERA 1, 2 e 7 OTTOBRE 2009 1 OTTOBRE 2009 Il Testo Unico sulla sicurezza del

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali DIPARTIMENTO SANITA PUBBLICA VETERINARIA, NUTRIZIONE E SICUREZZA ALIMENTI DIREZIONE GENERALE SICUREZZA ALIMENTI E NUTRIZIONE UFFICIO IV DELL

Dettagli

Corso di Epidemiologia e Biostatistica

Corso di Epidemiologia e Biostatistica per CLINICAL e MEDICAL AFFAIRS Milano, 27-28 marzo 2014 Pomezia, 10-11 aprile 2014 A CHI È RIVOLTO IL CORSO? La funzione tradizionale di supporto dell'area Medical Affairs nell ambito delle aziende farmaceutiche

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Agrigento, Novembre 2011 Pagina

Dettagli

Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici

Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici La nuova regolazione Corso di formazione 24 e 25 Febbraio 2016 Milano 09.30 18.00 Il corso Tariffe e separazione contabile sono due pilastri della regolazione

Dettagli

Disegno Case-Crossover

Disegno Case-Crossover Disegno Case-Crossover Focused Courses MILANO - AC Hotel 3 Luglio 2013 www.pec-courses.org Perchè partecipare Il disegno case-crossover è stato introdotto da poco più di 20 anni e ha trovato largo impiego

Dettagli

Training& Innovazione

Training& Innovazione 31 gennaio 2014 Strumenti del QRM Analisi del rischio: diversi strumenti per risolvere diversi problemi Finalità Le indicazioni presenti nella parte III del Vol. 4 dell Eudralex Good Manufacturing Practices

Dettagli

Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Corso di Formazione per RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo PER LA NUOVA DIRIGENZA DELLE SCUOLE CATTOLICHE (II Edizione) Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020.

Europrogettazione 2014-2020. Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo 2014-2020. 7-21 ottobre, 4 novembre 2013. Futura Europa - Milano, via Pergolesi 8. Futura Europa propone agli enti no-profit e alle pubbliche

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI I COSTI MINIMI DI ESERCIZIO AREA TRANSPORT MANAGEMENT IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI Il

Dettagli

Area Formazione. SalesMaker websites: www.salesmaker.it www.mastersales.it www.adhocstrategy.it

Area Formazione. SalesMaker websites: www.salesmaker.it www.mastersales.it www.adhocstrategy.it Area Formazione SalesMaker, forte della propria esperienza, nel supportare le Aziende con strumenti e processi orientati alla competitività e sviluppo aziendale, ha creato un vero Laboratorio per lo sviluppo

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

Manutenzione e Affidabilita

Manutenzione e Affidabilita Inspiring Software vi invita ai corsi di formazione su Manutenzione e Affidabilita Le giornate di formazione si terranno c/o: Hotel MELIÃ Milano Via Masaccio, 19 20149 Milano www.melia milano.com Relatore:

Dettagli

La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop

La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop FOCUSED COURSE La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop Focus su: - Compliance regolatoria del messaggio pubblicitario - I nuovi mezzi di diffusione - Regionalizzazione

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro WAREHOUSE MANAGEMENT WAREHOUSE MANAGEMENT Il corso mira a creare le abilità di base necessarie a progettare e svolgere lo stoccaggio e il prelievo corretto delle merci. Inoltre si vuole delineare un quadro

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA. Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA. Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ZACH WAHL Come realizzare un KNOWLEDGE MANAGEMENT di successo ROMA 12-13 OTTOBRE 2010 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

GOOD CLINICAL PRACTICES ADEMPIMENTI, RUOLI E RESPONSABILITÁ

GOOD CLINICAL PRACTICES ADEMPIMENTI, RUOLI E RESPONSABILITÁ Clinical Education Program www.pharmaeducationcenter.it GOOD CLINICAL PRACTICES ADEMPIMENTI, RUOLI E RESPONSABILITÁ 13 Ottobre 2015 Firenze - Sede Pharma Education Center Le tappe Docente Dr. ssa Serena

Dettagli

In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0

In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 2011 CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 2011 La Cina rappresenta un nuovo fattore competitivo per lo sviluppo strategico delle aziende del

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020

Europrogettazione 2014-2020 Europrogettazione - Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo - 16 e 30 marzo, 13 aprile 2015 Futura Europa - via Pergolesi 8, Milano Futura Europa propone agli enti no-profit e alle

Dettagli

Analisi statistica di dati correlati

Analisi statistica di dati correlati Analisi statistica di dati correlati Focused Courses MILANO - AC Hotel 27 Giugno 2013 www.pec-courses.org Perchè partecipare Chi si occupa di dati statistici ha, con sempre maggiore frequenza, la necessità

Dettagli

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore.

Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Standard di qualità commerciale della vendita. Reclami ed indennizzi automatici. Gestione del rapporto con lo Sportello per il Consumatore. Presentazione 6 ottobre 2011, Roma Questo corso intende approfondire,

Dettagli

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR Principi, regole e presidi 24 marzo 2009 Palazzo Affari ai Giureconsulti, Piazza Mercanti 2 - Milano f o r m a z i o n e Chi è Assogestioni

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione In partnership con CHINA CONSULTING GROUP Seminario Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione Bergamo, 15 maggio 2014 Padova, 22 maggio 2014 ORARIO 14.30 17.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 175 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Professione Property

Dettagli

Social Listening 101 EDIZIONE 2015

Social Listening 101 EDIZIONE 2015 Social Listening 101 EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il corso Social Listening 101 ha l obiettivo di fornire ai partecipanti elementi utili per definire strategie di social listening finalizzate ad informare

Dettagli

Family business day Aziende familiari a confronto

Family business day Aziende familiari a confronto presenta: Family business day Aziende familiari a confronto Milano, 23 novembre 2006 Un analisi economica dei tre elementi che caratterizzano il family business: la FAMIGLIA, l AZIENDA di famiglia, il

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Torino, martedì 8 maggio 2012 Sede: TERRAZZA SOLFERINO,

Dettagli

CLINICAL RESEARCH FORUM

CLINICAL RESEARCH FORUM CLINICAL RESEARCH FORUM 5 e 6 Aprile 2016, Milano - AC Hotel www.clinicalresearchforum.it Avrai la possibilità di confrontarti con un panel di autorevoli Relatori provenienti dal settore istituzionale,

Dettagli

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa degli enti: D.lgs 231/2001. Adeguamento dei modelli organizzativi, autoriciclaggio 25 NOVEMBRE 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa

Dettagli

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa CONSORZIO POLO TECNOLOGICO MAGONA Organizza un percorso di formazione sul tema: Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa 20-27 Ottobre; 10-17-24 Novembre 2012 Consorzio Polo Tecnologico

Dettagli

Formazione ANIMA. Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia)

Formazione ANIMA. Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia) Salò (BS), 6 8 maggio 2015 oppure Milano, 13-15 maggio 2015 Corso di formazione in preparazione all esame di qualifica EGE (Esperti in Gestione dell Energia) Introduzione: L Esperto in Gestione dell Energia

Dettagli

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI In collaborazione con Percorso formativo L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI ORARIO 14.00 18.00 Bergamo, Via Foro Boario 3 14 marzo 2014 21 marzo 2014 28 marzo 2014 04 aprile 2014 11 aprile 2014 OBIETTIVI

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING NOVEMBRE 2015 SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 117 117 ACCERTAMENTI E RESPONSABILITÀ

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa AREA BASIC SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Modulo Avanzato SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa Il corso approfondisce i temi fondamentali della logistica,

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Palermo, Febbraio 2014 Pagina

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies INVENTORY MANAGEMENT INVENTORY MANAGEMENT Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta pianificazione delle scorte nel sistema produttivo e distributivo e per

Dettagli

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO NUOVO CORSO Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali 2 giorni di formazione operativa per: I docenti del corso: Individuare le metodologie

Dettagli

CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE

CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE MILANO - dal 4 giugno 2013 ROMA - dal 18 giugno 2013 OBIETTIVO Approfondire gli elementi sostanziali del governo

Dettagli

2 Master Ricerca e Selezione del Personale

2 Master Ricerca e Selezione del Personale presenta 2 Master Ricerca e Selezione del Personale 1 corso-milano Il Master Assores è un progetto pensato per fornire un percorso formativo concreto e per rafforzare le competenze professionali di coloro

Dettagli

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE NEGLI ENTI LOCALI

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE NEGLI ENTI LOCALI in collaborazione con Dipartimento di Economia e Giurisprudenza organizzano Corso L ARMONIZZAZIONE CONTABILE NEGLI ENTI LOCALI Cassino, dal 24 ottobre al 21 novembre 2014 Sede: UNIVERSITA DI CASSINO E

Dettagli

Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello spazio ufficio STRATEGYINNOVATIONVALUE

Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello spazio ufficio STRATEGYINNOVATIONVALUE STRATEGYINNOVATIONVALUE EMPOWERING FACILITY MANAGEMENT WORLDWIDE STRATEGYINNOVATIONVALUE EMPOWERING FACILITY MANAGEMENT WORLDWIDE Seminario IL WORKPLACE CAMBIA VOLTO: l evoluzione e le nuove realtà dello

Dettagli

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa 16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Milano, dal 2 ottobre al 28 novembre 2015 1 Modulo: 2-3 ottobre 2 Modulo: 9-10 ottobre 5 Modulo:

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5*

CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO LA UNI CEI EN 16247-5* L ordine egli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente, organizza il seguente Corso: CORSO DI FORMAZIONE PER AUDITOR ENERGETICI SECONDO

Dettagli

CENTRO CONGRESSI HOTEL PARCO DEI PRINCIPI

CENTRO CONGRESSI HOTEL PARCO DEI PRINCIPI Corso di aggiornamento Provider n. 1218 Integratori alimentari: ruolo negli stili di vita Crediti formativi 26 Partecipanti 50 GLI INCONTRI SI TERRANNO DI VENERDI POMERIGGIO A SEGUIRE IL SABATO MATTINA

Dettagli

Allestire il Fascicolo Tecnico in compliance alla direttiva 93/42 CE e alla European Proposal of EU Commission

Allestire il Fascicolo Tecnico in compliance alla direttiva 93/42 CE e alla European Proposal of EU Commission Focused Courses Allestire il Fascicolo Tecnico in compliance alla direttiva 93/42 CE e alla European Proposal of EU Commission Firenze 27 Gennaio 2016 Job Delegate Position Il corso si rivolge agli operatori

Dettagli

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 www.24oreformazione.com Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 Agricoltura Banche, Assicurazioni

Dettagli

TRUST 2.0 19-20 SETTEMBRE 2014. Sistema InterAttivo Euroconference. Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA

TRUST 2.0 19-20 SETTEMBRE 2014. Sistema InterAttivo Euroconference. Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA NEWS Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA Due giorni dedicati all approfondimento dell istituto del trust nella suggestiva cornice di uno splendido castello trecentesco 19-20 SETTEMBRE 2014 POSTI

Dettagli

a nuove opportunità Creatività ed inventiva per affrontare la crisi 8 e 10 aprile 2014 6 e 8 maggio 2014 3 e 5 giugno 2014

a nuove opportunità Creatività ed inventiva per affrontare la crisi 8 e 10 aprile 2014 6 e 8 maggio 2014 3 e 5 giugno 2014 Aprire la mente Corsi di specializzazione per agenti e rappresentanti di commercio Se non cambi, soccombi Nuove prospettive per la professione di agente di commercio in un mondo che cambia Aprirsi a nuove

Dettagli

Auditor/responsabili gruppo di audit di sistemi di gestione qualità UNI EN ISO 9001. Organizzato da Progetto Impresa s.

Auditor/responsabili gruppo di audit di sistemi di gestione qualità UNI EN ISO 9001. Organizzato da Progetto Impresa s. Qualità Auditor/responsabili gruppo di audit di sistemi di gestione qualità Qualificato n 81 Messina, 27-28 febbraio e 3-4-5 marzo 2008 Organizzato da Progetto Impresa s.i srl e CSAD Messina, 27-28 febbraio

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

Esecuzione Forzata Viterbo, 4 e 5 Dicembre 2015 Docente: Dottoressa Anna Maria Soldi. CU.DE.VIT. Custodi Delegati Viterbo

Esecuzione Forzata Viterbo, 4 e 5 Dicembre 2015 Docente: Dottoressa Anna Maria Soldi. CU.DE.VIT. Custodi Delegati Viterbo CU.DE.VIT. CORSO IPSOA Esecuzione Forzata Viterbo, 4 e 5 Dicembre 2015 Docente: Dottoressa Anna Maria Soldi. CU.DE.VIT. Obiettivi Il corso sull Esecuzione forzata, si incentrerà in particolar modo sulle

Dettagli

Corso di Formazione per RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Modulo C

Corso di Formazione per RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Modulo C Corso di Formazione per RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Modulo C Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803

Dettagli

Auditor Interno Sistemi di Autocontrollo

Auditor Interno Sistemi di Autocontrollo T I T O L O D E L C O R S O : Auditor Interno Sistemi di Autocontrollo D U R A T A : 16 ore D A T A : 08 09 ottobre 2015 S E D E : P R E S E N T A Z I O N E D E L C O R S O e C O N T E N U T I : Aule Più

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Lunedì 12 - Martedì 13 - Mercoledì 14 OTTOBRE 2009

Lunedì 12 - Martedì 13 - Mercoledì 14 OTTOBRE 2009 FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI CORSO DI APPROFONDIMENTO La Federazione Nazionale organizza un corso di approfondimento sul tema La sicurezza nel settore del Credito programmato nelle giornate di:

Dettagli

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino AFTER SALES EXCELLENCE come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino DESTINATARI OBIETTIVI PREMESSA Nella cultura industriale il prodotto

Dettagli

Lo Sviluppo delle Reti di Promozione Finanziaria ed il Ruolo del Manager di Rete

Lo Sviluppo delle Reti di Promozione Finanziaria ed il Ruolo del Manager di Rete CENTRO STUDI AZIENDALI ISTITUTO DI ECONOMIA AMMINISTRAZIONE E POLITICA AZIENDALE FACOLTA DI ECONOMIA Lo Sviluppo delle Reti di Promozione Finanziaria ed il Ruolo del Manager di Rete Università degli Studi

Dettagli

Venerdì 28 febbraio 2014. Dal DL 219 ai Social Media: cosa sta cambiando e cosa è già cambiato nella comunicazione sul farmaco

Venerdì 28 febbraio 2014. Dal DL 219 ai Social Media: cosa sta cambiando e cosa è già cambiato nella comunicazione sul farmaco cosa è già cambiato nella comunicazione sul farmaco Best Western Hotel Milton Via Enrico Annibale Butti, 9 20158 Milano Venerdì 28 febbraio 2014 Passante Ferroviario Fermata Lancetti Comitato Organizzatore

Dettagli

Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni BILANCIAMENTO ENERGETICO

Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni BILANCIAMENTO ENERGETICO Energy Utilities IL BILANCIO dellesocietà ENERGETICHE Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni CONGUAGLI CERTIFICATI AMBIENTALI

Dettagli

AROMATIZZANTI ALIMENTARI NELL UNIONE EUROPEA Sviluppi recenti e prospettive future

AROMATIZZANTI ALIMENTARI NELL UNIONE EUROPEA Sviluppi recenti e prospettive future NFI Convegno Internazionale AROMATIZZANTI ALIMENTARI NELL UNIONE EUROPEA Sviluppi recenti e prospettive future in ambito regolatorio e scientifico Milano, 15 febbraio 2011 Aula Magna - Università degli

Dettagli