Capitano dei Granatieri Giuseppe (Beppino) di Rorai medaglia d'oro, eroe del Cengio, del Carso e del Piave

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capitano dei Granatieri Giuseppe (Beppino) di Rorai medaglia d'oro, eroe del Cengio, del Carso e del Piave"

Transcript

1 Fonte: scaricato Capitano dei Granatieri Giuseppe (Beppino) di Rorai medaglia d'oro, eroe del Cengio, del Carso e del Piave Personificazione vera delle più elette virtù militari, eroica figura di ufficiale seppe anche combattendo contro i ribelli della Cirenaica far rifulgere il suo indomito valore e mostrarsi degno delle ambite ricompense di cui era già insignito. In testa alla sua compagnia a Uadi Mftam seppe con somma perizia, con slancio ammirevole, con prontezza ed energia, condurre vittoriosamente il primo attacco delle nostre truppe contro un forte campo ribelle, che sconfisse mettendolo in precipitosa fuga. A Marsa Brega il suo contegno calmo e sereno di fronte al soverchiante nemico suscitò l'ammirazione dei suoi ascari. Colpito a morte mentre col grido fatidico di "Savoia" trascinava i suoi all'assalto rivolse il suo ultimo pensiero alla Patria lontana, inneggiando alla vittoria delle nostre armi. Uadi Mftam, 29 marzo 1923; Marsa Brega, 11 giugno

2 Lapide commemorativa sulla colonna di Palazzo Barbiani (Municipio di Cavarzere) cartolina commemorativa con note biografiche gentilmente messa a disposizione dal M Carlo Baldi 2

3 Italo Balbo a Cavarzere per i funerali del Capitano dei Granatieri Giuseppe di Rorai (per gentile concessione di Rolando Ferrarese) la tomba di Giuseppe di Rorai nel cimitero di Cavarzere 3

4 4

5 La Voce di Rovigo - 30 marzo 2014 Nelle immagini che seguono vedete il Diploma alla memoria, la Lapide all'entrata della Caserma della Guardia di Finanza "Medaglia d'oro Capitano di Rorai" di Loreo, l'immagine del Capitano di Rorai, la Medaglia d'oro e un particolare della caserma a lui dedicata. 5

6 Foto (archivio Rolando Ferrarese) della manifestazione in piazza del 6

7 Municipio a Cavarzere durante il funerale di Beppino di Rorai; era presente anche Italo Balbo. Nuova Scintilla - 27 aprile 2014 Storia viva a scuola LOREO. Istituto Don Silvio Marchetti - Importante iniziativa alla scuola secondaria di primo grado Don Silvio Marchetti di Loreo che, in preparazione delle cerimonie del 25 aprile, ha proposto ai giovani studenti un incontro con la Guardia Di Finanza di Loreo e con lo studioso di storia locale Andrea Bellato, protagonisti in questi giorni di un importante recupero storico. Si tratta del rinvenimento e del recupero della Medaglia d Oro al Valor Militare alla memoria dell eroe loredano Giuseppe Di Rorai al quale è dedicata la Caserma della Guardia di Finanza di Loreo. Gli studenti loredani, dopo l Inno di Mameli, hanno ascoltato la dirigente dell Istituto comprensivo Cristina Gazzieri, che ha introdotto i lavori della giornata presentando ai giovani studenti il Lgt Giuseppe Doati e l App. Sc. Salvatore Tuttolomondo della Guardia di Finanza di Loreo ed il giornalista pubblicista Andrea Bellato. Con l ausilio di materiale edito ed inedito, Bellato ha 7

8 tratteggiato la figura del Capitano di Rorai ricostruendo, grazie anche ad importanti fonti quali il Gen. B. Carlo Maria Magnani, presidente dell Istituto nazionale del Nastro Azzurro, i punti salienti della vita del capitano Di Rorai ed i suoi meriti di distinzione in azioni militari. Gli approfondimenti e le ricerche storiche hanno permesso di appurare che l eroe di Loreo aveva ricevuto non solo la medaglia d oro ma anche una medaglia di bronzo e tre medaglie d argento, onorificenze documentate con i bollettini ufficiali dell epoca che descrivono nel dettaglio le imprese eroiche del Capitano Di Rorai. Lo studio ha permesso di evidenziare che all eroe furono dedicate la sezione padovana dei Granatieri, un collegio maschile a Rovigo attivo fino agli anni 70 ed un viale a Roma. Particolarmente affezionata a Di Rorai anche la città di Cavarzere, che lo ha definito figlio adottivo e che nel 1924 vide i funerali alla presenza di un popolo numerosissimo e dell Italia, rappresentata dal generale ed aviatore Italo Balbo, importantissimo uomo politico. Cavarzere, che conserva nel suo cimitero la tomba del Capitano, gli ha dedicato anche lo stadio comunale ed un busto con targa marmorea posto il 28 maggio 1950 di fronte al Palazzo Municipale. Anche Loreo ha dedicato al suo illustre cittadino il grande piazzale Di Rorai oltre che la Caserma della Guardia di Finanza costruita fra gli anni 50 e 60. Particolarmente apprezzate dagli studenti le immagini d epoca di Loreo, che hanno abbracciato cento anni di storia. Interessanti anche i momenti che hanno illustrato la costruzione della Caserma e la grande parete d entrata che raccoglie alcune memorie del Capitano, quali lo stemma originale conferito nel 53 dall Istituto Nazionale del Nastro Azzurro, una grande foto che ritrae Giuseppe Di Rorai senza copricapo ed una grande insegna marmorea che ricorda l atto eroico dell 11 giugno 1923, che costò la vita a Di Rorai nella lontana Marsa Brega in Libia. Mancava in quella parete un cimelio importante, la medaglia d Oro al Valor Militare della quale si erano perse le tracce. In tempi recenti però si è scoperto che la medaglia si trovava fra le mani di un privato ed era stata posta sul mercato del collezionismo. La segnalazione è stata raccolta dal luogotenente Vittorino Foscaro, che ha informato il comando provinciale per il recupero del prezioso ricordo. La medaglia è stata quindi recuperata ed ora si trova collocata al posto d onore della caserma della Guardia di Finanza di Loreo. Il Lgt Giuseppe Doati nel suo intervento ha voluto sottolineare il valore dell eroe ed ha specificato che mai si devono dimenticare quanti hanno dato la vita per la Pace e per la Libertà. Ai giovani ha rivolto anche l invito a visitare i locali della Caserma e la parete d onore dedicata a Di Rorai. Ha concluso il suo intervento con una graditissima sorpresa: infatti custodita dall appuntato scelto Salvatore Tuttolomondo è comparsa la teca contenente la Medaglia D Oro recuperata e lo stemma originale del Nastro Azzurro. I giovani studenti loredani hanno potuto così vedere da vicino la preziosa medaglia che dopo quasi novanta anni è ritornata a Loreo. Un lungo sincero applauso ha concluso l interessante mattina. Ora l auspicio è che la medaglia possa essere esposta anche in occasione della celebrazione prevista per il 25 aprile con la Santa Messa in memoria dei Caduti di tutte le guerre, il corteo alla scuola materna e Monumento ai 8

9 Caduti e la collocazione definitiva della Medaglia nella parete d onore della Caserma Medaglia d Oro Giuseppe Di Rorai. (N. S.) dal numero 17 del 27 aprile

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti w w w. p r o g p h o t o a g e n c y. c o m Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra Testo e foto: Giuseppe Famiglietti Onore Agli Eroi Una speranza di pace

Dettagli

Decorati al Valor Militare

Decorati al Valor Militare Cantalice ai suoi figli Caduti per la Patria nella Grande Guerra 1915 1918 Decorati al Valor Militare Caporale BOCCHINI Felice di Luigi - del 146 Reggimento fanteria, nato a Cantalice il 15 ottobre 1895,

Dettagli

COMUNE DI CALASCIBETTA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

COMUNE DI CALASCIBETTA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA COMUNE DI CALASCIBETTA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA REGOLAMENTO COMUNALE DEL CERIMONIALE Approvato con delibera di C.C. n. 32 del 14/07/2005 ART.1 FINALITA E CONTENUTO Il cerimoniale contiene l insieme

Dettagli

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Emendato ed approvato con delibera del Consiglio comunale n. 19 del 25/02/2009 1

Dettagli

Anno 1973 In data 21 dicembre il V. Brig. Valter Cainero, al completamento del Corso di Specialisti di elicottero svoltosi presso la Scuola Specialisti dell Aeronautica Militare di Caserta, ha conseguito

Dettagli

REGOLAMENTO per l uso dello stemma e del gonfalone.

REGOLAMENTO per l uso dello stemma e del gonfalone. REGOLAMENTO per l uso dello stemma e del gonfalone. Approvato con delibera della Commissione Straordinaria con i poteri del Consiglio Comunale n. 47 del 10/04/2014 Esecutivo dal 10 aprile 2014 INDICE CAPO

Dettagli

KOS UNA TRAGEDIA DIMENTICATA

KOS UNA TRAGEDIA DIMENTICATA KOS UNA TRAGEDIA DIMENTICATA L`intero Dodecanneso, di cui Kos fa parte, viene strappato ai turchi durante la guerra Italo-Turca che l`occupavano dal 1523. Con il trattato di Losanna, del 1923, tutto il

Dettagli

LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi

LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi Storia, Cultura, Curiosità LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi Servizio di Radiologia Fondazione Salvatore Maugeri, Lumezzane (BS) Con la scoperta dei raggi X e con il loro utilizzo in

Dettagli

COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE COMUNICATO STAMPA COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE

COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE COMUNICATO STAMPA COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE L Esercito Marciava attraversa il Lazio Dal 16 al 19 maggio i villaggi allestiti dall Esercito a Cassino, Roma e Viterbo per commemorare il centenario della Grande Guerra con mostre, mezzi storici, concerti

Dettagli

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Giuseppe Massari ONORE AL CARABINIERE ANTONIO BONAVITA Medaglia d Argento al Valor Militare www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. C O M U N E D I C A L A T A B I A N O PROVINCIA DI CATANIA REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. I N D I C E CAPO

Dettagli

29 Settembre 2012 Barcellona Pozzo di Gotto cerimonia gemellaggio tra le sezioni ANC di Gerace, Ribera, Trecastagni e Viagrande PROGRAMMA

29 Settembre 2012 Barcellona Pozzo di Gotto cerimonia gemellaggio tra le sezioni ANC di Gerace, Ribera, Trecastagni e Viagrande PROGRAMMA 29 Settembre 2012 Barcellona Pozzo di Gotto cerimonia gemellaggio tra le sezioni ANC di Gerace, Ribera, Trecastagni e Viagrande PROGRAMMA http://www.nuovosoldo.it/2012/10/07/barcellona-pozzo-di-gotto-27-anniversario-delcarabiniere-pantaleo-la-spada-mario-gemellaggio-tra-sezioni-a-n-c/

Dettagli

Libro Eroico della Provincia di Biella

Libro Eroico della Provincia di Biella Tomaso Vialardi di Sandigliano Libro Eroico della Provincia di Biella Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valore Militare Federazione di Biella Progetto editoriale: Tomaso Vialardi

Dettagli

Programma D'Area - L.R. 19 agosto 1996 N 30 Piano di Recupero di Iniziativa Pubblica del Complesso dell'arcispedale Sant'Anna

Programma D'Area - L.R. 19 agosto 1996 N 30 Piano di Recupero di Iniziativa Pubblica del Complesso dell'arcispedale Sant'Anna La costruzione del nuovo Arcispedale avvenne in gran parte tra il 1912 e il 1914 Primo lotto - A partire dall aprile 1912 furono realizzati i due gruppi di padiglioni doppi con la relativa galleria a due

Dettagli

ISTITUTO STATALE DUCA DEGLI ABRUZZI

ISTITUTO STATALE DUCA DEGLI ABRUZZI Comunicato n 200 ISTITUTO STATALE DUCA DEGLI ABRUZZI con indirizzi liceali: Linguistico, Scientifico, Scienze Umane, Scienze Applicate, Economico Sociale Via Caccianiga 5 31100 Treviso tel. 0422/548383-541785

Dettagli

La maestra Stefania G.

La maestra Stefania G. A 90 anni dalla fine della 1 guerra mondiale, mi è sembrato particolarmente importante ricordare con i miei alunni di classe 3 della Scuola Primaria di Liedolo i fatti senza retorica, ma in modo chiaro

Dettagli

MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO 2013-2014 PROGETTI DI FORMAZIONE E RICERCA

MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO 2013-2014 PROGETTI DI FORMAZIONE E RICERCA MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO 2013-2014 PROGETTI DI FORMAZIONE E RICERCA DALLE INDICAZIONI NAZIONALI AL CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE AREA SORICO-GEOGRAFICA-CITTADINANZA E COSTITUZIONE RETE DI VALLE TROMPIA:

Dettagli

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE N. CIRCOSTANZE Unità Allegato A 1 In servizio non armato S. (1) (2) (2) (3) (2) (3) (2) (3) 2 In servizio isolato armato S.A. 1 (2) (2) S.A.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE FEDERALI TITOLO I AL MERITO DEL CICLISMO ARTICOLO 1

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE FEDERALI TITOLO I AL MERITO DEL CICLISMO ARTICOLO 1 REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE FEDERALI TITOLO I AL MERITO DEL CICLISMO ARTICOLO 1 Il Consiglio Federale istituisce la distinzione Al merito del ciclismo federale allo scopo di CONSACRARE

Dettagli

NEWSLETTER DEL PROGETTO EUROPEO RECALL - RECALLING THE ROMA AND SINTI HOLOCAUST: PATHS INSIDE THE MEMORY

NEWSLETTER DEL PROGETTO EUROPEO RECALL - RECALLING THE ROMA AND SINTI HOLOCAUST: PATHS INSIDE THE MEMORY Opera Nomani Nazionale NEWSLETTER DEL PROGETTO EUROPEO RECALL - RECALLING THE ROMA AND SINTI HOLOCAUST: PATHS INSIDE THE MEMORY Il progetto RECALL è finanziato con il sostegno della Commissione europea.

Dettagli

GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN

GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN Ho ricevuto queste foto da Angelo Granara che a sua volta le ha avute da suo nipote Enrico e quest ultimo dall Ambasciata Italiana in Eritrea. Senza indugi le

Dettagli

СУВОРОВСКИЕ ДНИ В ИТАЛИИ GIORNATE DI SUVOROV IN ITALIA

СУВОРОВСКИЕ ДНИ В ИТАЛИИ GIORNATE DI SUVOROV IN ITALIA REGOLAMENTO per l organizzazione del progetto giovanile dedicato al 212 anniversario della Campagna italiana di A.V. Suvorov Il progetto è promosso in concomitanza dell Anno della Cultura italiana e della

Dettagli

Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia

Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia Con la presente siamo ad inviarvi informazioni riguardanti la nostra rete museale, gestita dall Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di

Dettagli

CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere

CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere (Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.09 del 31.03.2005) CAPO I FINALITA DEL

Dettagli

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO C O M U N E D I S C A L E T T A Z A N C L E A (PROVINCIA DI MESSINA) REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO Approvato

Dettagli

MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA

MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO *** Su concessione dell Archivio storico del Comune di Cortina d Ampezzo 1915 2015 CENTENARIO GRANDE

Dettagli

ONORIFICENZE. Diploma di CAVALIERE al Primo Maresciallo del Corpo delle Capitanerie di Porto sig.

ONORIFICENZE. Diploma di CAVALIERE al Primo Maresciallo del Corpo delle Capitanerie di Porto sig. ONORIFICENZE Diploma di CAVALIERE al dottor Carmine CARBONE residente a BATTIPAGLIA Ingegnere industriale, con esperienza pluriennale nei diversi contesti lavorativi. Attivamente impegnato nel sociale,

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA SEZIONE DI VERCELLI E PROVINCIA Lodi s immola Ten.Mo.O.V.M. Paolo Solaroli di Briona Cap.M.O.V.M. Amedeo De Rege Thesauro Annesso al Regolamento Interno DISPOSIZIONI

Dettagli

Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi.

Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi. Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi. Il filo che porta in questo mondo passa anche attraverso i tanti simboli

Dettagli

Città di Corridonia Provincia di Macerata

Città di Corridonia Provincia di Macerata Realizzato da: Ufficio segreteria Comune di Corridonia 30/09/2010 1 Filippo, Corridoni Fondo Estremi cronologici: 1936 sec. XX Consistenza: Unità 19: 10 buste; 4 Album fotografici contenenti 125 foto;

Dettagli

TRACCE DEL RISORGIMENTO NEL TERRITORIO BRESCIANO IL MONUMENTO A GARIBALDI

TRACCE DEL RISORGIMENTO NEL TERRITORIO BRESCIANO IL MONUMENTO A GARIBALDI TRACCE DEL RISORGIMENTO NEL TERRITORIO BRESCIANO IL MONUMENTO A GARIBALDI Il 13 giugno 1859 Garibaldi entrava trionfalmente a Brescia passando da Porta San Giovanni. Il popolo lo accoglieva con applausi

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE DELIBERA N. 14/08 DEL 29/02/2008 IL CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE Riunitosi in Roma presso il Comitato Centrale della Croce Rossa Italiana il giorno

Dettagli

La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria

La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria LA SPADA PANTALEO CARABINIERE VAI A ANC BARCELLONA POZZO DI GOTTO

Dettagli

Attività della Sezione di Roma Capitale aprile/giugno 2013

Attività della Sezione di Roma Capitale aprile/giugno 2013 Attività della Sezione di Roma Capitale aprile/giugno 2013 Mercoledì 3 aprile, ore 19,30, manifestazione al Colosseo organizzata dal Sindaco di Roma, Gianni Alemanno di solidarietà a Massimiliano Latorre

Dettagli

MOSTRA DOCUMENTARIA GRANDE GUERRA

MOSTRA DOCUMENTARIA GRANDE GUERRA EDUCAZIONE alla MEMORIA STORICA _INAUGURAZIONE_ MOSTRA DOCUMENTARIA GRANDE GUERRA Quello che portammo di nostro alla guerra non lo riportammo indietro più: fu veramente una vita che ci fu tolta come la

Dettagli

Cronistoria del prestigioso trofeo.. della Bandiera Triveneta

Cronistoria del prestigioso trofeo.. della Bandiera Triveneta Cronistoria del prestigioso trofeo.. della Bandiera Triveneta. La bandiera triveneta ha una storia più che centenaria, infatti essa è stata donata dall amministrazione comunale di Venezia nel 1898, alle

Dettagli

Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo COMUNICATO STAMPA EVENTI - Notte Tricolore e Festa dell Unità d Italia del 16 e 17 marzo 2011. Le cerimonie celebrative della ricorrenza del 150

Dettagli

collezione 2013 la guida al tuo stile STILI

collezione 2013 la guida al tuo stile STILI collezione 2013 la guida al tuo stile STILI gli stili di gran classe Gli album di matrimonio Celebra trasformano i giorni più importanti della vita in un oggetto prezioso, da conservare per sempre. Il

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA 13 aprile 2013 Indice rassegna - Gazzetta di Modena pag. 33 - Il Resto del Carlino pag. 23 - Prima Pagina pag. 15 - Modena Qui pag. 15 Sezione: Provincia Data:

Dettagli

Johann Maria Farina 1709 L unica, ORIGINALE, la più antica acqua di colonia al mondo

Johann Maria Farina 1709 L unica, ORIGINALE, la più antica acqua di colonia al mondo Johann Maria Farina 1709 L unica, ORIGINALE, la più antica acqua di colonia al mondo Storia dell ACQUA DI COLONIA 1709 Giovanni Maria Farina fonda la più antica fabbrica di acqua di Colonia JOHANN MARIA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE SPORTIVE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE SPORTIVE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE SPORTIVE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA Principi Generali Articolo 1 ( Le Benemerenze Sportive ) Il Consiglio Federale della FIPE istituisce le Benemerenze

Dettagli

ART. 1 - FINALITA E CONTENUTO

ART. 1 - FINALITA E CONTENUTO COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA REGOLAMENTO DEL CERIMONIALE approvato con delibera di Consiglio Comunale n.40 del 09/10/2012 ART. 1 - FINALITA E CONTENUTO Il presente regolamento contiene l insieme delle

Dettagli

1ª Giornata (09-09-12 16:00) 2ª Giornata (16-09-12 15:30) 3ª Giornata (23-09-12 15:30) 4ª Giornata (30-09-12 15:30) 1 di 7 26/06/2013 16.

1ª Giornata (09-09-12 16:00) 2ª Giornata (16-09-12 15:30) 3ª Giornata (23-09-12 15:30) 4ª Giornata (30-09-12 15:30) 1 di 7 26/06/2013 16. 1 di 7 26/06/2013 16.04 1ª Giornata (09-09-12 16:00) Atheste Padovana S. Vigilio Adria 1964 1-1 Calcio Cavarzere Azzurra Due Carrare 3-2 Castelbaldo Masi Arzergrande 2-1 Fiessese Boara Pisani 0-2 La Rocca

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 3 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE Categoria

Dettagli

Merano,24 25 ottobre 2015

Merano,24 25 ottobre 2015 Merano,24 25 ottobre 2015 Cronistoria del prestigioso Trofeo della Bandiera Triveneta La bandiera triveneta ha una storia più che centenaria, infatti essa è stata donata dall amministrazione comunale di

Dettagli

Segni di memoria pubblica a Bolzano, 1943 1945

Segni di memoria pubblica a Bolzano, 1943 1945 Segni di memoria pubblica a Bolzano, 1943 1945 di Carla Giacomozzi Giorno della Memoria lunedì 21 gennaio 2008 Progetto Storia e memoria: il Lager di Bolzano In questo Giorno della Memoria parliamo di

Dettagli

DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF

DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF La Direzione Nazionale, riunitasi presso la sede nazionale a Roma, il giorno 17 giugno 2011, viste le proposte

Dettagli

SACRARIO DEI CADUTI D'OLTREMARE - BARI

SACRARIO DEI CADUTI D'OLTREMARE - BARI SACRARI MILITARI DELLA 2!! GUERRA MONDIALE SACRARIO DEI CADUTI D'OLTREMARE - BARI (COPIA IN OMAGGIO) MINISTERO della DIFESA COMMISSARIATO GENERALE PER LE ONORANZE AI CADUTI IN GUERRA Via XX settembre,

Dettagli

22 ottobre - 31 dicembre 2009. Mostra storico fotografica in occasione del centenario dell ascensore

22 ottobre - 31 dicembre 2009. Mostra storico fotografica in occasione del centenario dell ascensore 22 ottobre - 31 dicembre 2009 Mostra storico fotografica in occasione del centenario dell ascensore Quest anno si celebrano i 100 anni di attività dell ascensore Castelletto Levante, a tutti noto come

Dettagli

DISCORSO DEL MAGNIFICO RETTORE PROF.SSA CRISTIANA COMPAGNO

DISCORSO DEL MAGNIFICO RETTORE PROF.SSA CRISTIANA COMPAGNO CARNIA 1944. UN ESTATE DI LIBERTÀ INCONTRO SULL ESPERIENZA DELLA REPUBBLICA LIBERA DELLA CARNIA ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA martedì 29 maggio 2012, ore 11 Aula Magna di Piazzale Kolbe

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971003-971015 fax 0536/971002

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971003-971015 fax 0536/971002 COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971003-971015 fax 0536/971002 Regolamento Comunale per l'uso dello stemma, del gonfalone, della fascia tricolore e

Dettagli

Il Milite non più ignoto

Il Milite non più ignoto IL MILITE NON PIU IGNOTO (A cura di C. Lavizzari e G. Marchesi) 2 L ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI, in occasione del centenario della Grande Guerra, propone alle scuole secondarie di primo e secondo grado

Dettagli

Il 16 settembre è stata inaugurata a Roma la mostra organizzata dalla Marina Militare

Il 16 settembre è stata inaugurata a Roma la mostra organizzata dalla Marina Militare L ingresso principale sul Lungotevere delle Navi dove si trovano le ancore delle due corazzate austriache della prima guerra mondiale: Viribus Unitis e Tegetthoff. Il 16 settembre è stata inaugurata a

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare.

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare. Secondo noi le cose significative della zona archeologica di Villa Clelia sono molte: innanzitutto la cappella di San Cassiano, di cui oggi restano solo le fondamenta in sassi arrotondati, di forma quadrata.

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - MIGNONE Domenico di Fiorentino nato a Ceppaloni il 26 febbraio 1876 soldato del 3 reggimento artiglieria da

Dettagli

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA 1 LUGLIO 2012 CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA ANNIVERSARIO BATTAGLIONE AVIATORI L'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA nasce il 6 novembre del 1884 quando il Ministero della Guerra del Regno D Italia

Dettagli

STEFANO VOGRIG. Patriota delle Valli del Natisone ed Eroe del Risorgimento Italiano. di Mariano Moro

STEFANO VOGRIG. Patriota delle Valli del Natisone ed Eroe del Risorgimento Italiano. di Mariano Moro STEFANO VOGRIG Patriota delle Valli del Natisone ed Eroe del Risorgimento Italiano di Mariano Moro Nel novembre del 1999, sul Municipio del Comune di San Leonardo, l Associazione Nazionale Combattenti

Dettagli

ASD GORDIGE CALCIO RAGAZZE

ASD GORDIGE CALCIO RAGAZZE ASD GORDIGE CALCIO RAGAZZE CURRICULUM SPORTIVO 1 La Società Gordige Calcio Ragazze nasce nel 1989 dopo la classica partita estiva a Cavarzere, con incasso per beneficenza, tra ragazze clienti di un bar

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

Comune di Cogoleto Provincia di Genova. REGOLAMENTO per l'uso dello stemma, del gonfalone, della fascia tricolore e delle bandiere

Comune di Cogoleto Provincia di Genova. REGOLAMENTO per l'uso dello stemma, del gonfalone, della fascia tricolore e delle bandiere Comune di Cogoleto Provincia di Genova REGOLAMENTO per l'uso dello stemma, del gonfalone, della fascia tricolore e delle bandiere Articolo 1 Scopo CAPO I SCOPO DEL REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

Con lettere del 10 marzo 1643.

Con lettere del 10 marzo 1643. Michelangelo Ferrero I consegnamenti d arme sotto Madama Cristina di Francia Duchessa di Savoia 1 Cristina di Borbone, figlia del re di Francia Enrico IV e di Maria de Medici, era nata a Parigi il 10 febbraio

Dettagli

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI PERCORSO INTERDISCIPLINARE DI MUSICA TECNOLOGIA IMMAGINE ITALIANO STORIA Classi 4 C e 5 B a.s. 2013 /2014 Il 10 ottobre 2013 noi alunni di tutta la Scuola

Dettagli

MAC GROUP & RIAR presentano 2010 Centenario Alfa Romeo

MAC GROUP & RIAR presentano 2010 Centenario Alfa Romeo Fondato nel 1962 MAC GROUP & RIAR presentano 2010 Tutti i diritti riservati Alfa Romeo: 100 anni di storia e passioni internazionali 1910 2010 Cent anni di storia, vittorie, emozioni 100 anni di Alfa Romeo

Dettagli

I Cristiani e gli Ebrei

I Cristiani e gli Ebrei I Cristiani e gli Ebrei La casa del Papa: Basilica di San Pietro e Musei Vaticani Le catene di San Pietro e la neve estiva nella Basilica di San Pietro in vincoli e nella Basilica di Santa Maria Maggiore

Dettagli

Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario

Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario Diritto internazionale umanitario (DIU) Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario Elena Castiglione Vds Roma Nord Istruttore DIU Monitore CRI Istruttore TI PS Che cosa è il Diritto Internazionale

Dettagli

SCAFFALI ONLINE http://badigit.comune.bologna.it/books

SCAFFALI ONLINE http://badigit.comune.bologna.it/books SCAFFALI ONLINE http://badigit.comune.bologna.it/books Bertelli, Luigi (Vamba) Il segreto della vittoria. Disegni di Filiberto Scarpelli [S. l. : s. n., 1916?! Collocazione: 12- GUERRA EUR. 01, 058 http://sol.unibo.it/sebinaopac/opac?action=search&thnomedocumento=ubo1386979t

Dettagli

settore : Personale e Affari Generali servizio : Segreteria del Sindaco

settore : Personale e Affari Generali servizio : Segreteria del Sindaco CITTÀ D I I MPER IA settore : Personale e Affari Generali servizio : Segreteria del Sindaco Determinazione di rigenziale n. 1336 del 20/10/2014 OGGETTO: Adempimenti relativi alle Celebrazioni del 2 e 4

Dettagli

PIAZZA VENEZIA LA PICCOLA PIAZZA VENEZIA, NEL 1870

PIAZZA VENEZIA LA PICCOLA PIAZZA VENEZIA, NEL 1870 PIAZZA VENEZIA LA PICCOLA PIAZZA VENEZIA, NEL 1870 A DESTRA, PALAZZO VENEZIA; IN FONDO, PALAZZETTO VENEZIA CHE SARA INTERAMENTE SMONTATO E RIMONTATO ALCUNE DECINE DI METRI PIU INDIETRO PER DARE SPAZIO

Dettagli

Comune di San Stino di Livenza

Comune di San Stino di Livenza Comune di San Stino di Livenza CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DI UN SITO WEB DEDICATO NELL AMBITO DEL PROGETTO La Livenza racconta 1915-1918. Memorie della Grande

Dettagli

CHI SIAMO. Studio Borsetti Eventi cura la regia logistica e organizzativa di tutte le manifestazioni e iniziative della Scuderia.

CHI SIAMO. Studio Borsetti Eventi cura la regia logistica e organizzativa di tutte le manifestazioni e iniziative della Scuderia. E V E N T I La Scuderia San Giorgio, certamente la più antica nel panorama italiano dello sport amatoriale, prese vita nel lontano 17 ottobre 1947 grazie alla grande passione e alla tenacia di quattordici

Dettagli

Liceo Scientifico, Classico, Socio-Psico-Pedagogico Leonardo da Vinci di Terracina (LT) Ricerca a cura di: Prof.ssa Emma Filomena Livoli

Liceo Scientifico, Classico, Socio-Psico-Pedagogico Leonardo da Vinci di Terracina (LT) Ricerca a cura di: Prof.ssa Emma Filomena Livoli Liceo Scientifico, Classico, Socio-Psico-Pedagogico Leonardo da Vinci di Terracina (LT) Ricerca a cura di: Prof.ssa Emma Filomena Livoli 70 anni... portati bene! Il Liceo scientifico di Terracina è nato

Dettagli

Stefania Spinelli UNA IPOTESI DI APPLICAZIONE DELLA RICERCA DI ARCHIVIO ALLA DIDATTICA DELLA STORIA

Stefania Spinelli UNA IPOTESI DI APPLICAZIONE DELLA RICERCA DI ARCHIVIO ALLA DIDATTICA DELLA STORIA Stefania Spinelli UNA IPOTESI DI APPLICAZIONE DELLA RICERCA DI ARCHIVIO ALLA DIDATTICA DELLA STORIA Nel corso dell anno scolastico 2012-2013 la classe Quinta A del Liceo Pedagogico Valfredo Carducci di

Dettagli

N on discuterò qui l idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste

N on discuterò qui l idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste L obbedienza non è più una virtù di Lorenzo Milani lavorare per la pace leggere scrivere TESTO INFORMATIVO- ESPOSITIVO livello di difficoltà Lorenzo Milani (Firenze, 1923-1967) Sacerdote ed educatore,

Dettagli

Report Monumenti. Casina. Casina. Obelisco. All'esterno del Cimitero. Buona 31/10/2013. Presidenza SEZIONE. Casina. Verifica manutenzione. Prog.

Report Monumenti. Casina. Casina. Obelisco. All'esterno del Cimitero. Buona 31/10/2013. Presidenza SEZIONE. Casina. Verifica manutenzione. Prog. 090 All'esterno del Cimitero Obelisco Trattasi di una struttura in pietra posta su di un terrapieno. L'inaugurazione del monumento, opera dello scultore Enrico Prampolini, risale al 6 novembre 1927. Dedicato

Dettagli

IL MINISTRO DELL'INTERNO

IL MINISTRO DELL'INTERNO IL MINISTRO DELL'INTERNO Visto l'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400; Visto il decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, concernente il riassetto delle disposizioni relative alle funzioni

Dettagli

Personale in pellegrinaggio a Roma per l Anno Santo, 1950

Personale in pellegrinaggio a Roma per l Anno Santo, 1950 Personale in pellegrinaggio a Roma per l Anno Santo, 1950 «VITA NOSTRA» Il periodico «Vita Nostra» venne istituito, con delibera del Consiglio di amministrazione, per celebrare il 60 anniversario della

Dettagli

LIONS DAY 6 aprile 2014

LIONS DAY 6 aprile 2014 LIONS DAY 6 aprile 2014 Si sono chiusi i battenti del Lions Day 2014 che ha visto in campo risorse ed energie del Distretto 108L. Una giornata piena quella di domenica scorsa che ha stabilito un contatto

Dettagli

Johann Maria Farina 1709 L unica, ORIGINALE, la più antica acqua di colonia al mondo. La storia

Johann Maria Farina 1709 L unica, ORIGINALE, la più antica acqua di colonia al mondo. La storia Johann Maria Farina 1709 L unica, ORIGINALE, la più antica acqua di colonia al mondo La storia 1709 Giovanni Maria Farina fonda la più antica fabbrica di acqua di Colonia JOHANN MARIA FARI- NA di fronte

Dettagli

di Tommaso Santamaria

di Tommaso Santamaria NELLO STADIO DEI MARMI IN ROMA CELEBRATO IL 234 ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA - SIGNIFICATIVE CERIMONIE AL MONUMENTO DEL FINANZIERE, AL SACRARIO DEI CADUTI DEL CORPO E ALLA TOMBA

Dettagli

La vita quotidiana durante la guerra

La vita quotidiana durante la guerra La vita quotidiana durante la guerra 1936: il discorso di Giuseppe Motta Ascoltiamo il discorso pronunciato da Giuseppe Motta, allora Consigliere federale, e quindi leggiamo il testo qui sotto riportato

Dettagli

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE D ISTITUTO PER LE SCUOLE IN LINGUA ITALIANA DELLA PROVINCIA DI BOLZANO ANNO SCOLASTICO 2008/2009

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE D ISTITUTO PER LE SCUOLE IN LINGUA ITALIANA DELLA PROVINCIA DI BOLZANO ANNO SCOLASTICO 2008/2009 DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE D ISTITUTO PER LE SCUOLE IN LINGUA ITALIANA DELLA PROVINCIA DI BOLZANO ANNO SCOLASTICO 2008/2009 Al dirigente scolastico dell Istituto comprensivo / pluricomprensivo

Dettagli

ATTI DELLA CERIMONIA CIVILE

ATTI DELLA CERIMONIA CIVILE ATTI DELLA CERIMONIA CIVILE Per le manifestazioni civili del 4 Novembre e del 25 Aprile, l Amministrazione Comunale, all orario convenuto, si riunisce in un luogo prestabilito. Il corteo si apre con la

Dettagli

Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone

Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone Istituzione scolastica capofila: Istituto comprensivo 12 di Bologna Scuola secondaria di primo grado Luigi Carlo Farini Museo: Biblioteca-archivio Casa

Dettagli

la scuola è coinvolta in un servizio culturale per il pubblico

la scuola è coinvolta in un servizio culturale per il pubblico La Delegazione FAI di Siena e provincia in occasione delle celebrazioni per il 150 anniversario dell'unità d'italia è lieta di presentare i seguenti progetti: Apprendisti Ciceroni al Museo la scuola è

Dettagli

Capire i conflitti Praticare la pace centenario della Grande Guerra Capire i conflitti Praticare la pace. tema del conflitto

Capire i conflitti Praticare la pace centenario della Grande Guerra Capire i conflitti Praticare la pace. tema del conflitto Progetto Scuola 2014-18 Capire i conflitti Praticare la pace Quando si parla di guerra si parla spesso di vinti e vincitori, qui invece ci sono storie di persone partecipante del 2012 In occasione del

Dettagli

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE D ISTITUTO PER LE SCUOLE IN LINGUA ITALIANA DELLA PROVINCIA DI BOLZANO ANNO SCOLASTICO 2009/2010

DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE D ISTITUTO PER LE SCUOLE IN LINGUA ITALIANA DELLA PROVINCIA DI BOLZANO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE D ISTITUTO PER LE SCUOLE IN LINGUA ITALIANA DELLA PROVINCIA DI BOLZANO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 Al dirigente scolastico dell Istituto comprensivo / pluricomprensivo

Dettagli

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Good morning, welcome in this school. Do you speak English? Do you understand? I m Peggy Guggenheim! Forse è meglio parlare in italiano! Io,

Dettagli

L Eruzione Vesuviana del 4-21 Aprile 1906

L Eruzione Vesuviana del 4-21 Aprile 1906 L Eruzione Vesuviana del 4-21 Aprile 1906 Cap. II Vincenzo Marasco Edizioni vesuvioweb Il Dramma di Boscotrecase Parte Seconda Intanto il fronte lavico indirizzatosi verso il Vallone S. Anna non incontrò

Dettagli

Premio Nieri e Paolini 2012

Premio Nieri e Paolini 2012 INDICE Nieri e Paolini Chi erano Nieri e Paolini? Silvio Micheli Eugenio Pardini Opere Eugenio Pardini Renato Santini Donne di marinai Ultimi anni di Renato Santini Montale mediterraneo da Ossi di seppia

Dettagli

Report Monumenti. Cerreto Alpi. Collagna. Collagna_1. Antistante alla chiesa. Composizione monumentale. Discreta 31/10/2013. Presidenza SEZIONE

Report Monumenti. Cerreto Alpi. Collagna. Collagna_1. Antistante alla chiesa. Composizione monumentale. Discreta 31/10/2013. Presidenza SEZIONE _1 Cerreto Alpi Antistante alla chiesa Composizione monumentale Si tratta di una composizione monumentale costituita da una struttura in pietra fluviale a cui sono fissate due lapidi in marmo bianco decorate

Dettagli

Bando di concorso Edizione 2013/2014. Sulle vie della parità. Premessa

Bando di concorso Edizione 2013/2014. Sulle vie della parità. Premessa http://toponomasticafemminile.it/ www.facebook.com/groups/292710960778847/ www.fnism.it/ fnism@libero.it Bando di concorso Edizione 2013/2014 Sulle vie della parità Premessa Il concorso, indetto a livello

Dettagli

(Friuli-Venezia Giulia, BUR 9 ottobre 2013, n. 41) IL CONSIGLIO REGIONALE. ha approvato IL PRESIDENTE DELLA REGIONE. promulga. la seguente legge:

(Friuli-Venezia Giulia, BUR 9 ottobre 2013, n. 41) IL CONSIGLIO REGIONALE. ha approvato IL PRESIDENTE DELLA REGIONE. promulga. la seguente legge: Legge Regionale 4 ottobre 2013 n. 11 Valorizzazione del patrimonio storico-culturale della Prima guerra mondiale e interventi per la promozione delle commemorazioni del centenario dell'inizio del conflitto,

Dettagli

MANUALE delle CERIMONIE

MANUALE delle CERIMONIE BOZZA Associazione Nazionale Carabinieri ISPETTORATO REGIONALE PER IL VENETO MANUALE delle CERIMONIE Edizione 2009 36100 Vicenza, via Paolo Calvi, 58 0444.304836 anc.veneto@alice.it www.ancispettoratoveneto.

Dettagli

i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni

i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni AGEC gestisce i servizi Cimiteriali dal 1999, impegnandosi a garantire un servizio di qualità, nel rispetto del decoro e della riservatezza.

Dettagli

LA SCUOLA IN MUSEO - PER IL TRIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA

LA SCUOLA IN MUSEO - PER IL TRIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA LA SCUOLA IN MUSEO - PER IL TRIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA Per accompagnare e approfondire l insegnamento scolastico delle antiche civiltà, si propone una serie incontri che si potranno adottare o per

Dettagli

LA STORIA DELLA BICICLETTA

LA STORIA DELLA BICICLETTA LA STORIA DELLA BICICLETTA Dalla realizzazione di un disegno di Leonardo da Vinci tratto dal Codice Atlantico, attraverso velocipedi ottocenteschi originali, fino ai prototipi delle grandi case automobilistiche

Dettagli

Il Museo Statale di Auschwitz-Birkenau: quali attività per mantenere i resti del complesso concentrazionario e per commemorarne le vittime

Il Museo Statale di Auschwitz-Birkenau: quali attività per mantenere i resti del complesso concentrazionario e per commemorarne le vittime Comune di Bolzano / Assessorato alla Cultura / Archivio Storico Comune di Nova Milanese / Assessorato alla Cultura / Biblioteca Civica Popolare Giorno della Memoria 2003 Deportazione: fonti per conoscere

Dettagli

A voi tutti, cittadine e cittadini carissimi, i nostri saluti più cordiali e rispettosi

A voi tutti, cittadine e cittadini carissimi, i nostri saluti più cordiali e rispettosi Sono lieto di presentare ai cittadini di Udine la Carta della Qualità dei Servizi offerti dal Comune di Udine. Per ogni servizio specifico, la Carta della Qualità dei Servizi fissa le caratteristiche e

Dettagli