The FARCOS project : femtoscopy and correlation studies in intermediate energy heavy-ion collisions

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "The FARCOS project : femtoscopy and correlation studies in intermediate energy heavy-ion collisions"

Transcript

1 The FARCOS project : femtoscopy and correlation studies in intermediate energy heavy-ion collisions T. Minniti 1,2, L. Acosta 2, E.V. Pagano 2,4, G. Verde 3, P. Danielewicz 5, FARCOS-EXOCHIM Collaboration, LASSA Collaboration 5 1 Dipartimento di Fisica, Università di Messina Messina, Italy 2 INFN-Laboratori Nazionali del Sud, Catania, Italy 3 INFN-Sezione di Catania, Catania, Italy. 4 Dipartimento di Fisica, Università di Catania, Catania, Italy 5 NSCL MSU, East Lansing, MI, USA

2 outlines 1) Introduction 2) Study of two particle correlation function in AMeV with LASSA detector at NSCL 3) The FARCOS project at INFN and LNS in Catania 4) Conclusions

3 Reaction at intermediate energy (Fermi energy) Different steps exploring the system during an intermediate energy reaction ρ>ρ 0 ρ<ρ 0 Space-time properties of the emitting source Correlation functions

4 50 AMeV Beam intensity 10 8 pps Au target = 3 mg/cm 3 Li Be B C N O LASSA (Large Area Silicon Strip Array) 9 telescopes covered 12 θ 62 e 24 φ MiniBall/miniWall

5 Proton energy as a function of the theta angle in the laboratory frame normalized to the number of pixels. Number of pixels covered in that solid angle region WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM

6 forward angles 13 θ θ 60 QPS NECK QTS

7 Two sources : participant/neck and quasi-projectile /nucleon /nucleon E MeV

8 Best compromize between statistics and centrality : Mult tot > /nucleon

9

10 Mult Tot >25 P Tot >300 MeV/c Different contributions: quasi-projectile source and participant/neck source Fast and slow process (IMF, quasi-projectile deexcitation)

11 1+R(q) from fast source 1+R(q) S(r) slow +S(r) fast S(r) slow 1+R(q) from slow S(r) fast S(r) = S(r) fast + S(r) slow

12 1+R(q) r 0 source radius λ fraction of fast component r 0 =2.5 fm r 0 =3.0 fm q (MeV/c)

13 There isn t a relationship between the height of the peak and the size of the source

14 r 0 =6.3 fm λ=1 r 0 =5.6 fm λ=0.48 χ 2 =7.45 Χ 2 =0.96 The source is smaller if the fast sources are about the 50% of the proton pairs

15 Imaging analysis R 1/2 =FWHM of S(r) R 1/2 = 4.4(±0.3)fm λ fast =0.18

16 S(r) with Gaussian density profile S(r) with Imaging

17 The FARCOS project ( Femtoscopy ARray for Correlations and Spectroscopy ) Crucial requirements: - High angular resolution - Coupling to 4pi detectors (example: LNS) Farcos Chimera

18 Farcos physics 1. Dynamics in heavy-ion collision (low and intermediate energies, stable beams and RIB) Space-time probes of particle and fragment emission Multi-particle correlation spectroscopy (MPCS) 2. Spectroscopy (with exotic fragmentation LNS) Multi-particle decay correlation spectroscopy (MPCS) Direct reactions

19 Farcos telescope Based on (62x64x64 mm 3 ) clusters 4 60x32x32 cm 3 CsI(Tl) 1 (1.5x62x62 mm 3 ) DSSSD strips 1 (0.3x62x62 mm 3 ) DSSSD strips

20 Features planned for FARCOS array Multiples stages of Silicon ΔE detection + CsI Pulse-shape capabilities: Low identification thresholds for low energy Digitalization of detector signals High resolution Energy and angle (q,f) Wide dynamic range MeV to GeV Modularity Flexibility Geometry: coupling to 4π, MagSpec, n-det, γ-det Electronics: integrated, reconfigurable Portability Updates possible Due to its modularity FARCOS will be able to grow in size and telescope configurations, neutron detection capabilities under study

21 Tests at the INFN Gruppo di Messina laboratory Considering the well known resolution of DSSSD, the energy resolution of FARCOS is limited by the quality of the energy light response and resolution of CsI(Tl) crystals. Energy resolution is also determined by a dependence of the light output of a CsI(Tl) crystal on the entrance position of incoming particles. First step: alpha source test, to be started at INFN Group on Messina (in progress). New FARCOS CsI(Tl) crystals MeV alpha source scanning and 240 MeV 4 He particles pixel by pixel scanning Vacuum chamber at INFN-Gruppo Coll. di Messina Remote control motion mechanical table

22 Test and caracterizations: first step test of the surface light responce of the CsI(Tl) crystals (TL)1200 e 1500 ppm Alpha sours of 241 Am with intensity of 150 nci and energy E α = MeV. 1) Hight of the peak 2) FWHM 3) Number of the hits FWHM/CH picco 2%.

23

24 Test and caracterizations: second step July 2012 we tested the inner responce of the crystals with different beams at LNS Beam: 62 AMeV, 4 62 AMeV AMeV WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM

25 Conclusions Study of proton-proton correlation functions in Size of proton-proton emitting source in semi-central collisions (r 0 =4.4 fm) Fraction of protons came from fast emissions 20% Introduction of the FARCOS project

26 FARCOS-EXOCHIM collaboration PARTICIPANTS L. Acosta 1, T. Minniti 2,3, G. Verde 4, G. Cardella 4, F. Amorini 1, A. Anzalone 1, L. Auditore 2,3, M. Buscemi 1,5, A. Chbihi 6, E. De Filippo 4, L. Francalanza 1,5, E. Geraci 4,5, C. Guazzoni 7,8, E. La Guidara 4,9, G. Lanzalone 1,10, I. Lombardo 1,5, S. Lo Nigro 4,5, D. Loria 2,3, C. Maiolino 1, I. Martel 11, E.V. Pagano 1,5, A. Pagano 4, M. Papa 4, S. Pirrone 4, G. Politi 4,5, F. Porto 1,5, F. Rizzo 1,5, P. Russotto 1,5, A.M. Sánchez- Benítez 11, J.A. Dueñas 11, R. Berjillos 11, S. Santoro 2,3, A. Trifirò 2,3, M. Trimarchi 2,3, M. Venhart 12, M. Veselsky 12, M. Vigilante 13,14. INSTITUTIONS 1 INFN-LNS; 2 INFN- Gruppo Collegato di Messina; 3 Dip. Fis. Univ. Messina; 4 INFN- Sez. Catania; 5 Dip. Fis. e Astr. Univ. Catania; 6 GANIL, CEA-IN2P3-CNRS, Caen, France; 7 INFN- Sez. Milano; 8 Dip. Fis. Univ. Milano; 9 CSFNSM, Catania; 10 Univ. KORE, Enna, Italy; 11 Univ. de Huelva, Spain; 12 Slovak Academy of Sciences, Bratislava, Slovakia; 13 INFN- Sez. Napoli; 14 Dip. Fis. Univ. Napoli. THANK YOU FOR YOUR ATTENTION!!! 26

27 RESERVE WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM

28 Current status of FARCOS Demonstrator under construction: 3 clusters 12 CsI(Tl) crystals delivered (INFN-Gruppo Collegato di Messina). Standard electronics for them is ready at LNS (currently testing). First test beam at LNS in February 2012: CsI(Tl) position response function 3 BTU Tandem (p), 6 BTU Cyclotron (4He (3), 12C (3)) 28

29 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM Funzioni di correlazione tra due particelle P tot =p 1 +p 2 q=μ(p 1 /m 1 p 2 /m 2 ) Y 12 resa delle particelle 1,2 rivelate in coincidenza Y 1 e Y 2 rese delle particelle 1 e 2 rivelate in singola C 12 costante determinata imponendo R(q,P Tot )=0 ( MeV/c in p-p) θ qp =arccos(q*p tot /qp Tot ) angolo tra P Tot e q a) Directional correlation functions b) angle-averaged correlation functions. Tagli in P tot Y 1 *Y 2 = Y 12 Unc event-mixing

30 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM Kernel K(r,q) dell equazione integrale di koonin-pratt Data l equazione integrale di koonin-pratt in essa vi è il kernel K(r,q) che è una funzione nota nel caso della funzione di correlazione protone-protone: Il Kernel può essere calcolato come segue: Dove la Ψ q ( r) e la funzione d onda relativa di scattering protone-protone corrispondente ad un determinato valore di impulso relativo, q. Il Kernel, grazie alla presenza di Ψ q ( r), contiene tutte le informazioni circa l anti-simmetrizzazione della funzione d onda protone protone dovuta alla loro natura fermionica e le mutue interazioni Coulombiana e di stato finale nucleare.

31 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM Data la funzione di correlazione: Event-mixing Consiste nell approssimare il prodotto delle rese di particella singola Y 1 *Y 2 con un Y 12 unc. Tale spettro è costruito prendendo particelle da eventi diversi ma appartenenti alla medesima classe di eventi (stessa centralità, piano di reazione, ecc..) dello spettro Y 12 di rese di particelle in coincidenza che appartengono allo stesso evento.

32 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM Imaging La tecnica consiste in un inversione numerica dell equazione di Koonin-Pratt partendo direttamente dalla funzione di correlazione misurata sperimentalmente. La sorgente estratta può avere qualunque forma funzionale e non necessariamente quella Gaussiana. La sorgente S(r) viene decomposta in una sovrapposizione di N funzioni di base, B i (r) aventi una forma funzionale elementare nota: Le funzioni B i (r) che vengono comunemente adoperate sono i polinomi B-splines del 3 ordine. Ciascuno di tali polinomi si estende su un range di r [r j,r j+1 ] e non su tutto lo spazio r [ 0, ]. Essendo le B i (r) funzioni note, il problema di determinare S(r) si tramuta in una ricerca dei valori delle costanti moltiplicative S j che consentano di riprodurre la funzione di correlazione sperimentale. Per ogni valore di impulso relativo, q i, misurato sperimentalmente (con i=1,2,...n exp ed N exp numero totale di punti sperimentali), si puo calcolare la funzione di correlazione, R i, da una versione discretizzata dell equazione di Koonin- Pratt: Mentre K ij si ottiene discretizzando il kernel: dove l integrale in dq e esteso alla larghezza del bin in impulso relativo sperimentale, Δq. L integrale in dr e ovviamente effettuato fino ad un valore limite Rmax opportunamente scelto sufficientemente grande e rappresenta il limite massimo oltre il quale possiamo effettuare l Imaging della sorgente S(r). L inversione dell equazione di Koonin-Pratt si riduce alla soluzione dell equazione discretizzata di Koonin-Pratt rispetto alle N incognite S j. Questo viene fatto sostanzialmente calcolando il χ2 tra dati sperimentali, R i exp, e i valori R i calcolati con dell equazione discretizzata di Koonin-Pratt imponendo la condizione di minimizzazione di χ2 rispetto alle variabili S j che vengono poi estratte risolvendo il sistema di equazioni risultanti. In ultimo sulle risultanti S j si impone anche che siano positive, questo perché rappresentando probabilità, eventuali funzioni di sorgente negative non avrebbero senso fisico.

33 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM Funzione di Sorgente da Imaging S(r) decomposizione della funzionedi sorgente nelle funzioni di base S True (r) S( r) M j 1 S j B j ( r) S True )(r) S(r B (r) j Splines 0 th -order 1 st -order 2 nd -order Continuità della Funzione di Sorgente S(r) Con Imaging si determinano un set di che minimizzano il c 2 la la funzione di correlazione calcolata e quella sperimentale R i M j 1 S j exp R( q ) K S e i S(r)Ottimizzata e discretizzata nello spazio r ij j R i r

34 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM Sima della componente λ fast da Imaging Come già detto la costante λ fast rappresenta la frazione di coppie prodotte dalle emissioni dinamiche (ad esempio di pre equilibrio) a breve vita media. Avendo stimato la funzione di sorgente tramite la tecnica di Imaging è possibile calcolarla dalla seguente relazione: Nel nostro caso λ fast 0.2 Il che vuol dire che circa il 20% delle coppie protone-protone provengono da una sorgente fast (pre-equilibrio τ fm/c)

35 THINGS DONE AND THINGS TO DO... Test of the position dependence of the light outputs with beam 9 BTU approved by LNS-PAC (June 2012) To be performed after January 2012 at CHIMERA chamber 10, 15, 20 AMeV, 4 40, 80 AMeV and 12 40, 60 MeV Two crystals: 110 MeV M.J. van Goethem et al., NIM. A 526, 455 (2004) 35 Diferences between large (c) and small (d) non-uniformities Diverse corrections for light output non-uniformity

36 THINGS DONE AND THINGS TO DO... If so... CsI(Tl) energy calibration (a) Energy-light response is not linear (b) Energy-light response depends on Z and A For heavy particles with Z 3, the mass dependence of the light respond function of the CsI crystals can not neglected A. Wagner et al., NIM A 456, 290 (2001) Need calibration points for all particle species (b) and at many kinetic energies (a) 36

37 Multi-Particle Correlation Spectroscopy (MPCS) Not only EoS 10 C α p Expansion p α Several unbound species in just one single experiment! HIC and correlations as a spectroscopic tool More exotic species can be accessed with protonrich or neutron-rich beams

38 1st. Stage: exploring different identification techniques 38

39 THINGS DONE AND THINGS TO DO... Test of the electronics compatibility Differential signal+ct- INFN chip Test of current 16ch spectroscopy amplifier and PSD N1568B (CAEN) + 32 ch preamplifier MPR-32 (MESYTEC). Using a similar DSSSD (Micron Semiconductor). Necessary a special chip (prototype performed by Electronics lab from INFN-CT) to conseve the differential signal from PA to A. LEMO-cable Resolution conserved (once we compared the signal obtained with that from a LEMO output MESYTEC preamp) and low-noize achieved Better to use differential module 39

40 THINGS DONE AND THINGS TO DO... Setup proposed Top view 3-clusters configuration BEAM θ (scattering angle) -3 clusters configuration -Distance to the target fixed (out of CHIMERA sphere) -Motion on θ (also on φ if it s necessary) cluster without silicon TARGET 3-D view -Central cluster as monitor -Left cluster without silicon detectors -Just one stage of silicon (300μm) 40

41 Primi test e caratterizzazioni test della risposta in luce superficiale dei cristalli di CsI(Tl) 1200 e 1500 ppm condizioni di vuoto ( 10-2 mbar) Sorgente intensità 150 nci di 241 Am, E α = MeV. WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM 1) Altezza del picco 2) la FWHM 3) il numero di conteggi FWHM/CH picco 2%.

42 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM

43 WPCF - Sept 2012 Frankfurt am Main, Germany. T. Minniti for FARCOS/EXOCHIM

44 10 Be Exotic LNS (pres. By L. Acosta) 18 O primary beam 15 B 12 Be 9 Li 6 He Yields normalized to 100 W beam Khz 15 B B Be 2 11 Be Li Li 2 6 He 4.7 Very good intensities available 18 O primary beam T (ns) Primary beam 100W (4.4x10 11 p/s) beam hz 14 Be 11 Li 6 He 8 He 14 Be 6 11 Li 27 9 Li 55 8 He He Be + p n + 12B* p+11be α + 6Li.. 44

45 THE FARCOS ARRAY Diverse geometrical configurations Cross geometry centered on the beam axis (10 clusters) Wall geometry placed at 45 from beam axis (9 clusters) It can changes depending on the kind of experiment!! 45 45

46 THE FARCOS ARRAY Detectors chosen for FARCOS Double-Sided Silicon Strip Detectors performed by Micron Semiconductor. (300 and 1000 micron) Capton cable and 2x32pin connectors Minimum PCB frame-area (4 mm) 3.5 and 6.5 mm PCB thick respectively Hightly homogenious CsI(Tl) crystals performed by SCIONIX. Wrapped with 0.12 mm thick white reflector +50 micron aluminized mylar. 2 μ thick aluminized mylar window at the entrance (0.29 g/cm 2 ). 46

G. Maccarrone M. Antonelli, M. Capponi (INFN-Roma3), C. Capoccia, A. Iaciofano (INFN-Roma3), S. Lauciani, P. Laurelli, G. Pileggi, B.

G. Maccarrone M. Antonelli, M. Capponi (INFN-Roma3), C. Capoccia, A. Iaciofano (INFN-Roma3), S. Lauciani, P. Laurelli, G. Pileggi, B. Frasca& Prototype G. Maccarrone M. Antonelli, M. Capponi (INFN-Roma3), C. Capoccia, A. Iaciofano (INFN-Roma3), S. Lauciani, P. Laurelli, G. Pileggi, B. Ponzio, 1 Guide lines Good &me to finalize all the

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

Confronto tra le probabilita di interazione tra neutroni termici e raggi X

Confronto tra le probabilita di interazione tra neutroni termici e raggi X Neutron Imaging Tecniche nucleari per analizzare strutture superficiali o interne di materiali hanno un impiego esteso. Tra le moderne tecniche una delle piu diffuse e quella basata sulla radiografia/radioscopia

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): VIBRATION TEST ON FRIGOBOX T0056 Richiedente (Customer): Ente/Società (Dept./Firm): Sig. (Mr.): Indirizzo (Address): EUROENGEL S.R.L. C. SCAMARDELLA Via Ferrini,

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere prof. dr. eng. Ario Ceccotti Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree CNR IVALSA Il LEGNO è la sola risorsa fondamentale rinnovabile

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato.

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. : seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. Sistema di acquisizione dati (DAQ): raccoglie i dati prodotti dall apparato e li immagazzina

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

Space surveillance systems for close approach management

Space surveillance systems for close approach management Space surveillance systems for close approach management Università di Bologna Alma Mater Studiorum, Università di Roma La Sapienza CIGC SICRAL Ministero della Difesa Ricercatori Coinvolti Alessandro Ceruti,

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

ALPHA Evo. Sistema Fluoroscopico Telecomandato DRF DRF Remote Controlled System. α Evo

ALPHA Evo. Sistema Fluoroscopico Telecomandato DRF DRF Remote Controlled System. α Evo ALPHA Evo Sistema Fluoroscopico Telecomandato DRF DRF Remote Controlled System α Evo All the movements can be performed through the touch screen monitor on the x-ray group, making the positioning of the

Dettagli

Examples of chemical equivalence

Examples of chemical equivalence hemical equivalence Two spins are chemically equivalent if: There is a symmetry operation that exchange their positions, or There is a dynamic process between two or more energetically equivalent conformations

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Work flow Elettronica di acquisizione

Work flow Elettronica di acquisizione Work flow Elettronica di acquisizione USB INTERFACE rej DAQ rej DAQ y in y in 1b 4b 2b 3b rej y in DAQ rej y in DAQ 9 vs 9 moduli di rivelazione FPGA COINCIDENCE UNIT TTL I/O rej DAQ y in 1a 2a rej y in

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy RPS TL da 280 kwp a 1460 kwp RPS TL from 280 kwp to 1460 kwp RPS TL System L elevata affidabilità e la modularità della costruzione sono solo alcuni

Dettagli

Pezzi da ritagliare, modellare e incollare nell ordine numerico indicato.

Pezzi da ritagliare, modellare e incollare nell ordine numerico indicato. La nuova Treddì Paper è un prodotto assolutamente innovativo rispetto ai classici Kit per il découpage 3D. Mentre i classici prodotti in commercio sono realizzati in cartoncino, la Treddì è in carta di

Dettagli

PRODUCT DATA SHEET. Copernico 500 sospensione - Red TECHNICAL DATA SHEET. Features. Dimensions OPTICS DIMENSIONS LAMP LAMPS INCLUDED ELECTRICAL

PRODUCT DATA SHEET. Copernico 500 sospensione - Red TECHNICAL DATA SHEET. Features. Dimensions OPTICS DIMENSIONS LAMP LAMPS INCLUDED ELECTRICAL PRODUCT DATA SHEET Copernico 500 sospensione - Red DESIGN BY : Carlotta de Bevilacqua, Paolo Dell'Elce 2012 MATERIALS : Painted aluminium, PCB DESCRIPTION : Suspension lamp, an extension of the range of

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli

RAIL lock & unlock RAIL lock & unlock Catalogo / Catalogue

RAIL lock & unlock RAIL lock & unlock Catalogo / Catalogue RAIL lock & unlock RAIL lock & unlock Catalogo / Catalogue La Rivoluzione del sistema lock & Unlock The lock & Unlock Revolution system Fig. 6 Fig. 6 e 7 Posizionamento centrale / Middle position Patent

Dettagli

Anno di studio all estero

Anno di studio all estero Anno di studio all estero Premessa Durante il periodo di studio all estero l alunno è regolarmente iscritto alla scuola di appartenenza e, quindi, la scuola deve mettere in atto una serie di misure di

Dettagli

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL SMALL MAIL MAIL LARGE MAIL EXTRA LARGE ALBERTO SAGGIA & VALERIO SOMMELLA THE DESIGNERS ALBERTO SAGGIA nasce a Novara nel 1978. Laureatosi nel 2004

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

Circuiti non lineari

Circuiti non lineari Circuiti non lineari Parametri sistemi nonlineari Compressione del Guadagno PO (dbm) fondamentale db 2 a armonica Al crescere della potenza in ingresso il guadagno satura. La P I a cui la caratteristica

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

Lezione 6 Perdita di energia

Lezione 6 Perdita di energia Abbiamo introdotto la perdita di energia per collisioni, che avviene tramite scattering coulombiani sugli elettroni del materiale. Questo è alla base di molti apparati usati per rivelare particelle cariche.

Dettagli

Partecipazione al Programma International MasterClasses in TOTEM

Partecipazione al Programma International MasterClasses in TOTEM Partecipazione al Programma International MasterClasses in TOTEM Giornata di Dipartimento Siena, 20-21 Dicembre 2012 Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell Ambiente Sede di Fisica 1 International

Dettagli

Load < Span = >od?@ab Standard Cange

Load < Span = >od?@ab Standard Cange GAMMA RANGE PORTATA / LUCE DI PRESA - GAMMA STANDARD LOAD V SPAN CHART Load - MODULIFT v Span SPREADER Chart BEAM - STANDARD Modulift RANGE Spreader Beam Standard Range 100 Load < Span = >od?@ab Standard

Dettagli

Status of COSMO-ME-EPS system

Status of COSMO-ME-EPS system Status of COSMO-ME-EPS system Francesca Marcucci, Lucio Torrisi, Stefano Sebastianelli* CNMCA, National Meteorological Center,Italy * ISMAR-CNR, Venice, Italy Outline The COSMO-ME EPS system Evaluation

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

Mod. EASYCUP EASYCUP WITH LED PANEL: MINIMUM THICK!!!

Mod. EASYCUP EASYCUP WITH LED PANEL: MINIMUM THICK!!! Un articolo doppiamente utile, quasi indispensabile: la comodità di avere sempre a portata di mano le coppette per il gelato senza distrarsi dal cliente o perder tempo per cercarle, e l' esposizione luminosa

Dettagli

REPORT AUDIT DI DOSE PER STERILIZZAZIONE RAGGI BETA ELECTRON BEAM STERILIZATION VALIDATION REPORT

REPORT AUDIT DI DOSE PER STERILIZZAZIONE RAGGI BETA ELECTRON BEAM STERILIZATION VALIDATION REPORT PROGRAMMA DI ASSICURAZIONE QUALITÀ QUALITY ASSURANCE PROGRAMM PROCEDURA DI QUALITÀ PQ 008 QUALITY PROCEDURE Pag. 1 di 6 REPORT AUDIT DI DOSE PER STERILIZZAZIONE RAGGI BETA ELECTRON BEAM STERILIZATION VALIDATION

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

Enel e-mobility project and Enel Info +

Enel e-mobility project and Enel Info + Enel e-mobility project and Enel Info + Federico Caleno Head of Special Projects and Technological Development Network Technologies Infrastructure and Networks Division December 11th, 2012 DB Enel Electric

Dettagli

Insegna eco a bandiera

Insegna eco a bandiera Insegna eco a bandiera h b Insegna eco bifacciale Insegna eco bifacciale a bandiera misura personalizzabile. Disponibile con stampa applicata o solo struttura. Insegna con struttura composta da telaio

Dettagli

HARDTOP MINI HARDTOP BUSINESS CARD PAD

HARDTOP MINI HARDTOP BUSINESS CARD PAD HARDTOP Il consolidato incontro qualità/prezzo Stampato in quadricromia offset sotto la superficie in plastica antistatica ruvida con base in gomma sintetica spessore 2 o 4 mm. Formati standard: cm 23

Dettagli

Mini totem. Dimensioni: cm 45x150x35.

Mini totem. Dimensioni: cm 45x150x35. Mini totem 45 cm MINI TOTEM Mini totem per uso esterno ed interno, facilmente trasportabile. Disponibile con stampa applicata (fronte e retro) o solo struttura. Struttura composta da telaio in alluminio

Dettagli

GerbView. 25 novembre 2015

GerbView. 25 novembre 2015 GerbView GerbView ii 25 novembre 2015 GerbView iii Indice 1 Introduzione a GerbView 2 2 Schermo principale 2 3 Top toolbar 3 4 Barra strumenti sinistra 4 5 Comandi nella barra del menu 5 5.1 File menu.......................................................

Dettagli

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch drag & drop visual programming appinventor realizzazione app per Google Android OS appinventor è un applicazione drag & drop visual programming Contrariamente ai linguaggi tradizionali (text-based programming

Dettagli

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for via di Marmiceto, 6/C-56016 Ospeetto PISA P.IVA 01115340505 CCIAA Pi 101169 Report n 2050451/5 UNI EN ISO 12944-6 Corrosion protection of steel structures by protective paint systems Laboratory performance

Dettagli

Allinemento, stato dell'attivita' e impatto sui primi dati per Atlas e CMS DISCUSSIONE

Allinemento, stato dell'attivita' e impatto sui primi dati per Atlas e CMS DISCUSSIONE III Workshop Fisica di Atlas e CMS Allinemento, stato dell'attivita' e impatto sui primi dati per Atlas e CMS DISCUSSIONE G. Cerminara (Universita' ed INFN Torino) M. Della Pietra (Universita' ed INFN

Dettagli

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE La dieta mediatica degli italiani Indagine Censis I media personali nell era digitale luglio 2011 1. La dieta mediatica 1. Crolla la TV analogica, esplode la

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi La nuova direttiva sull'efficienza energetica Paolo Bertoldi L utilizzo dell energia è una fonte importante di emissioni Parte dei gas ad effetto serra 2008 Agricoltura 10% Industria 8% Rifiuti 3% Energia

Dettagli

- RAPPORTO DI PROVA - PER GRANDI IMBALLAGGI DESTINATI AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE

- RAPPORTO DI PROVA - PER GRANDI IMBALLAGGI DESTINATI AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE Allegato 3 (Decreto Dirigenziale n. 842 del 21. 07.2015) - RAPPORTO DI PROVA - PER GRANDI IMBALLAGGI DESTINATI AL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE (articolo 32, comma 5, D.P.R. 6 giugno 2005, n. 134) - TEST

Dettagli

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150 1 www.microset.net NUOVA SERIE DI ALIMENTATORI SWITCHING, PICCOLI - POTENTI LEGGERI - AFFIDABILI NEW POWER SUPPLY FAMILY SWITCH MODE - HIGH EFFICIENCY SMALL SIZE - POWERFUL - RELIABLE mod. PTS 124 mod.

Dettagli

02/07/2015 G. Zampa - CdS Trieste 1

02/07/2015 G. Zampa - CdS Trieste 1 REDSOX2 Linea di ricerca: proseguimento degli sviluppi tecnologici iniziati con REDSOX su camere a deriva di silicio di grande superficie ed elettronica a basso rumore per spettroscopia ed imaging di X-ray.

Dettagli

true Le linee essenziali della leggerezza. [hebe] The essential lightness. design made in italy

true Le linee essenziali della leggerezza. [hebe] The essential lightness. design made in italy Le linee essenziali della leggerezza. The essential lightness. true design made in italy true design made in italy design made in italy Divano caratterizzato da linee essenziali e rigorose per una pulizia

Dettagli

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Radio VHF ed HF P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Alcune delle bande aeronautiche P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 2 Disposizione antenne su aeromobile

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

WITTUR SPA LIST OF POSSIBLE CONFIGURATIONS FOR REFURBISHMENTS ELENCO DELLE CONFIGURAZIONI DISPONIBILI PER LE MODERNIZZAZIONI / / / / / / / / / / / / /

WITTUR SPA LIST OF POSSIBLE CONFIGURATIONS FOR REFURBISHMENTS ELENCO DELLE CONFIGURAZIONI DISPONIBILI PER LE MODERNIZZAZIONI / / / / / / / / / / / / / LIST OF POSSIBLE CONFIGURATIONS FOR REFURBISHMENTS ELENCO DELLE CONFIGURAZIONI DISPONIBILI PER LE MODERNIZZAZIONI Landing entrances replaceable parts Porte di piano parti sostituibili Car doors replaceable

Dettagli

L eolico sulle coste e nei contesti portuali (Wind energy in coastal areas and ports)

L eolico sulle coste e nei contesti portuali (Wind energy in coastal areas and ports) Programma di cooperazione transfrontaliera Italia /Francia Marittimo Università degli Studi di Genova Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni, dell Ambiente e del Territorio L eolico sulle coste e

Dettagli

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi SEGATO ANGELA Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi Designing and manufacturing dies for sheet metal and metal forming for third parties. Segato Angela,

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit versione beta by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit è un programma che permette di elaborare i dati prodotti da DataStudio. I dati devono essere salvati da DataStudio

Dettagli

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration).

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration). Università degli studi di Ferrara IMMATRICOLAZIONE online ai corsi di DOTTORATO PhD: Instructions for ENROLMENT of the winners English version below 1) EFFETTUARE IL LOGIN: collegarsi da qualsiasi postazione

Dettagli

ARMADI E CONTENITORI CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI / CUPBOARDS AND CABINETS

ARMADI E CONTENITORI CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI / CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI CUPBOARDS AND CABINETS ARMADI E CONTENITORI / CUPBOARDS AND CABINETS STOCCAGGIO MATERIALI / MATERIALS STORAGE Armadi e mobiletti sono destinati allo stoccaggio di materiali. L ampia

Dettagli

Controller. Strumenti per il controllo e la gestione degli scenari di luce Controllers for lighting management

Controller. Strumenti per il controllo e la gestione degli scenari di luce Controllers for lighting management Controller Strumenti per il controllo e la gestione degli scenari di luce Controllers for lighting management A.I.RGB Una piccola intelligenza artificiale programmata da Sololuce, con microcontroller e

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD Utilizzare il NetBeans GUI Builder Dott. Ing. M. Banci, PhD Lavorare con i Beans Queste slide ci guidano nel processo di creazione di un bean pattern nel progetto NetBeans 15 Giugno 2007 Esercitazione

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT. KONTROLDRY mod. 20. KONTROLDRY mod. 20

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT. KONTROLDRY mod. 20. KONTROLDRY mod. 20 RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Verifica dei campi magnetici ed elettrici non ionizzanti su KONTROLDRY mod. 20 EMF tests on KONTROLDRY mod. 20 Richiedente (Customer): - Ente/Società (Dept./Firm): S.K.M.

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

Design and development of a Si segmented detector for 2D dose measurements in radiotherapy

Design and development of a Si segmented detector for 2D dose measurements in radiotherapy Design and development of a Si segmented detector for 2D dose measurements in radiotherapy D. Menichelli, M. Bruzzi, M. Bucciolini, M. Casati, A. De Sio, L. Marrazzo, C. Talamonti: INFN and University

Dettagli

Visita Rappresentanti Personale INFN. Pavia, 9 Giugno 2010

Visita Rappresentanti Personale INFN. Pavia, 9 Giugno 2010 CNAO Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica Visita Rappresentanti Personale INFN Pavia, 9 Giugno 2010 1 l ADROTERAPIA e il CNAO COSA È L ADROTERAPIA 2 E UNA ARMA IN PIU CONTRO I TUMORI a disposizione

Dettagli

U/D (SELEZIONE UP/DOWN) U/D (UP/DOWN SELECTION )

U/D (SELEZIONE UP/DOWN) U/D (UP/DOWN SELECTION ) U/D (SELEZIONE UP/DOWN) U/D (UP/DOWN SELECTION ) Caratteristiche di funzionamento up/down - segnale di input ROTAZIONE DELL ALBERO IN SENSO ORARIO (CW) (Fig 21) Il segnale Alto ("HIGH") applicato al pin

Dettagli

NON INVASIVE ANALYSIS OF PAINTINGS BASED ON REFLECTANCE SPECTROSCOPY AND ENERGY DISPERSIVE XRF

NON INVASIVE ANALYSIS OF PAINTINGS BASED ON REFLECTANCE SPECTROSCOPY AND ENERGY DISPERSIVE XRF NON INVASIVE ANALYSIS OF PAINTINGS BASED ON REFLECTANCE SPECTROSCOPY AND ENERGY DISPERSIVE XRF Università degli Studi di Milano Istituto di Fisica Generale Applicata Rappresentazione schematica di un sistema

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF - Are you searching for Guida Agli Etf Books? Now, you will be happy that at this time Guida Agli Etf PDF is available at our online

Dettagli

VI Convention Nazionale FEDERCONGRESSI&EVENTI 15 marzo 2013 Importanza della Web Reputation MASIMO ROVELLI LUISS Guido Carli

VI Convention Nazionale FEDERCONGRESSI&EVENTI 15 marzo 2013 Importanza della Web Reputation MASIMO ROVELLI LUISS Guido Carli Digital Media in convergenza È una questione SOCIALE. Papa Francesco I Twitter said it had seen some 7 million tweets related to the new pontiff, a number that seems sure to grow by the end of the day.

Dettagli

STAND ALONE LED PV KIT WITH ROAD ARMOR

STAND ALONE LED PV KIT WITH ROAD ARMOR STAND ALONE LED PV KIT WITH ROAD ARMOR COMPONENTS LED KIT SINGLE ARMOR Led road armor Pole head structure with outreach for road armor Ø 60mm Polycrystalline PV module Box with frame to hold the PV module

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Qualifica spaziale di componenti e strumentazione scientifica. Giovanni Ambrosi INFN Perugia

Qualifica spaziale di componenti e strumentazione scientifica. Giovanni Ambrosi INFN Perugia Qualifica spaziale di componenti e strumentazione scientifica Giovanni Ambrosi INFN Perugia LNGS, 5 Maggio 2005 Goal (ambizioso ) Individuare cosa e' necessario per trasformare uno strumento di fisica

Dettagli

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE Caminiti Graphic è un team di professionisti specializzati in progetti di Brand Design, Packaging, ADV,

Dettagli

Name on a passport, HANGTAG

Name on a passport, HANGTAG recagroup design architecture art cinema travel music food Name on a passport, HANGTAG A quick look at printing techniques for hangtags RECA GROUP The hangtag of a garment is its ID card, its passport,

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

Teatrino Elettrico Ceci n est pas une musique [live-media show]

Teatrino Elettrico Ceci n est pas une musique [live-media show] Teatrino Elettrico Ceci n est pas une musique [live-media show] richiesta tecnica (english below) -In caso di esibizione in spazio teatrale o di montaggio o di direzione del montaggio tecnico a carico

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride.

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. 5 12 ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. UN BAMBINO/ONE CHILD Su questo gioco può salire al massimo un bambino.

Dettagli

SYNC 01. Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione. Synchronism Repeater Installation Handbook. Edizione / Edition 1.1

SYNC 01. Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione. Synchronism Repeater Installation Handbook. Edizione / Edition 1.1 SYNC 0 Ripetitore di Sincronismo Manuale di installazione Synchronism Repeater Installation Handbook Edizione / Edition. CIAS Elettronica S.r.l. Ed. DICE. DESCRIZIONE.... DESCRIZIONE.... STALLAZIONE....

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

How to use the WPA2 encrypted connection

How to use the WPA2 encrypted connection How to use the WPA2 encrypted connection At every Alohawifi hotspot you can use the WPA2 Enterprise encrypted connection (the highest security standard for wireless networks nowadays available) simply

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS)

EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS) EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS) Luciano Saso Deputy Rector for International Mobility Erasmus Institutional Coordinator luciano.saso@uniroma1.it February 2009 The traditional system A, B,

Dettagli

Babaoglu 2006 Sicurezza 2

Babaoglu 2006 Sicurezza 2 Key Escrow Key Escrow Ozalp Babaoglu! In many situations, a secret (key) is known to only a single individual " Private key in asymmetric cryptography " The key in symmetric cryptography or MAC where the

Dettagli

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS COMPATIBILE CON - COMPATIBLE WITH LP14/20/30 SCHEDA - MOTHERBOARD 512 E SW V5 2 IT COLLEGAMENTO A MURO DELLA CONSOLE LCD - CALDAIA Collegamento

Dettagli

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page.

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page. This release introduces some new features: -TUNE PITCH -FREE SPACE -TUNER -DRUMKIT EDITOR From the PARAM MIDI page, it is possible to modify the "TUNE PITCH" parameter, which allows you to tune up the

Dettagli

ERC Funding Schemes. Sapienza Università di Roma. Giornata Informativa, Roma 27 Gennaio 2014. Giuditta Carabella. Sapienza Università di Roma

ERC Funding Schemes. Sapienza Università di Roma. Giornata Informativa, Roma 27 Gennaio 2014. Giuditta Carabella. Sapienza Università di Roma ERC Funding Schemes Sapienza Università di Roma Giornata Informativa, Roma 27 Gennaio 2014 Giuditta Carabella Sapienza Università di Roma Area per l Internazionalizzazione Lo European Research Council

Dettagli

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre utilizzato per la creazione di foto digitali a colori ad alta defi nizione e per il rilevamento dei dati dimensionali. Per ogni lastra

Dettagli