Introduction Pump & Probe Warm Dense Matter Coherent Diffraction Imaging Four Wave Mixing

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduction Pump & Probe Warm Dense Matter Coherent Diffraction Imaging Four Wave Mixing"

Transcript

1 Dinamica ultraveloce nei materiali e negli stati estremi della materia studiata con i FEL Introduction Pump & Probe Warm Dense Matter Coherent Diffraction Imaging Four Wave Mixing C. Masciovecchio Elettra-Sincrotrone Trieste, Basovizza, Trieste I-34149

2 Peak brilliance = photons/s/mrad 2 /mm 2 /0.1%bandwidth Free Electron Lasers

3 Free Electron Lasers Imaging high Spatial Resolution (~ l), fixed target imaging, particle injection imaging,... Dynamics four wave mixing (nanoscale), warm dense matter, extreme condition, Resonant Experiments XANES (tunability), XMCD (polarization), chemical mapping,

4 Pump & Probe The pump pulse produces a change in the sample - stimulate a chemical reaction - non-equilibrium states - extreme thermodynamic conditions - ultrafast demagnetization - coherent excitations -... Signal that is monitored by the probe pulse

5 Free Electron Lasers SASE (Self Amplified Spontaneous Emission) Seeded FEL L. H. Yu et al., PRL (2003)

6 Dt < 100 fs Flux ~ ph/pulse E ~ ev Total Control on Pulse Energy Time Shape Polarization

7 FEL-pump & Laser-probe Signal GaAs Jitter has been measured to be < 7 fs WORLD RECORD!! DR/R M. Danailov et al., submitted to Opt. Express Time (sec) x 10-12

8 Warm Dense Matter interior of large planets and stars

9 F. Bencivenga et al., (2014)

10 Coherent Diffraction Imaging 5 mm Nanolithographic Object Diffraction Pattern Reconstructed Image Resonant CDI at Co M edge (Co/Pt ML) λ = 23.5 nm λ = 21.0 nm λ = 20.8 nm λ = 20.6 nm λ = 20.4 nm F. Capotondi et al. Rev. Scient. Instr. (2013)

11 Controlling ultrafast demagnetization using localized optical excitation S. Eisebitt et al, submitted to PRL

12

13 l 2 l 1pump D (ev) F (J/cm 2 ) F. Bencivenga et al., Farad. Discussion (2014)

14 Four Wave Mixing at FEL s 1 k 1 2 k 2 3 k 3 4 k 4 Four Wave Mixing techniques are: Stimulated Raman Gain Spectroscopy, Inverse Raman Effect Spectroscopy, Photon Echo and Raman Induced Kerr Effect Spectroscopy, Femtosecond Stimulated Raman Scattering and Coherent Antistokes Raman Scattering (CARS) Measure the coherence between the two different sites tuning energies and time delay makes possible to chose where a given excitation is created, as well as where and when it is probed delocalization of electronic states and charge/energy transfer processes.

15 Conclusions FERMI allows pushing time resolved spectroscopies in the femtosecond time domain with unprecedented energy stability, jitter, tunability, pulse coherence, Warm Dense Matter Ultrafast Demagnetization Four Wave Mixing has the potential to become very valuable technique for the study of transport properties, intra-molecular dynamics and non-linear material responses

16 Aknowlegments F. Parmigiani L. Giannessi M. Danailov M. Zangrando M. Kiskinova F. Casolari F. Bencivenga E. Principi A. Battistoni F. Capotondi M. Manfredda A. Gessini E. Giangrisostomi R. Cucini E. Pedersoli R. Mincigrucci

Electron Holography for the Analysis of Magnetic and Electric Microfields in Nanostructured Systems

Electron Holography for the Analysis of Magnetic and Electric Microfields in Nanostructured Systems Diss. ETH No. 15170 Electron Holography for the Analysis of Magnetic and Electric Microfields in Nanostructured Systems A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZURICH for

Dettagli

Photonics for THz Quantum Cascade Lasers

Photonics for THz Quantum Cascade Lasers Diss. ETH No. 19024 Photonics for THz Quantum Cascade Lasers A dissertation submitted to ETH Z ÜRICH for the degree of Doctor of Sciences presented by MARIA I. AMANTI Dipl. Phys., Universitita degli studi

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

Realizzazione di una rete per il monitoraggio e la gestione ottimizzata dei consumi dei laboratori del NEST (Scuola Normale Superiore di Pisa)

Realizzazione di una rete per il monitoraggio e la gestione ottimizzata dei consumi dei laboratori del NEST (Scuola Normale Superiore di Pisa) Realizzazione di una rete per il monitoraggio e la gestione ottimizzata dei consumi dei laboratori del NEST (Scuola Normale Superiore di Pisa) Gioacchino Bellia ENEL Ingegneria e Innovazione Research technical

Dettagli

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design oggetti objects GrAPHicA Alalda design GrAPHicA Alalda design GrAPHicA dall accostamento di singoli elementi in metallo dalla forma semplice e stilizzata, nasce un sistema modulare di pareti divisorie

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

Silicio: un esempio nelle nanotecnologie

Silicio: un esempio nelle nanotecnologie Silicio: un esempio nelle nanotecnologie M. Cannas Dipartimento di Fisica e Chimica, Università degli Studi di Palermo, Italy Laboratory of Advanced Materials Physics Web: www.unipa.it/lamp/ Il controllo

Dettagli

A NOVEL FEM METHOD FOR PREDICTING INSTABILITY

A NOVEL FEM METHOD FOR PREDICTING INSTABILITY Presented at the COMSOL Conference 2009 Milan POLITECNICO DI BARI A NOVEL FEM METHOD FOR PREDICTING THERMOACOUSTIC COMBUSTION INSTABILITY G. Campa S.M. Camporeale COMSOL Conference 2009, 14-1616 October

Dettagli

LAr purification and LAr purity measurement

LAr purification and LAr purity measurement LAr purification and LAr purity measurement on behalf of A. DI Vacri Technology developed by INFN groups in the framework of ICARUS project. ICARUS LNGS group (F. Arneodo,, F. Cavanna,, O. Palamara and

Dettagli

Modelling of Electromechanical Devices

Modelling of Electromechanical Devices CST-EM Studio Worshop Milano, 22 September 2010 Modelling of Electromechanical Devices Aldo Canova Dipartimento Ingegneria Elettrica - Politecnico di Torino CSPP LIM Politecnico di Torino Corso Duca degli

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

INFN Commissione nazionale V

INFN Commissione nazionale V INFN Commissione nazionale V COMB Principle Resonant plasma Oscillations by Multiple electron Bunches Weak blowout regime with resonant amplification of plasma wave by a train of high brightness electron

Dettagli

Comunicazione per il Turismo. 21 gennaio 13 marzo 2013

Comunicazione per il Turismo. 21 gennaio 13 marzo 2013 Comunicazione per il Turismo 1 21 gennaio 13 marzo 2013 prof. Cesare A. Massarenti d.ssa Georgia Conte Georgia Conte georgia.conte@unimib.it Università Cattolica - Milano Teorie della Comunicazione Cineturismo

Dettagli

Streaming unicast. Live media source. Media store. server. internet. Client player. control. 5. Multimedia streaming Pag. 1

Streaming unicast. Live media source. Media store. server. internet. Client player. control. 5. Multimedia streaming Pag. 1 5. Multimedia streaming Pag. 1 Streaming unicast Live media source Unicast streaming is provided in a classic client- fashion At least two flows are established between client and. A distribution flow

Dettagli

Verso il summit di Parigi: L aspettativa di una conclusione virtuosa

Verso il summit di Parigi: L aspettativa di una conclusione virtuosa Verso il summit di Parigi: L aspettativa di una conclusione virtuosa Carlo Carraro Università Ca Foscari Venezia Vice Presidente IPCC Gruppo III FEEM and CMCC Parigi Clima 2015: Tre proposte innovative

Dettagli

Materials for hydrogen storage: ab-initio Molecular Dynamics study in the ENEA-GRID environment

Materials for hydrogen storage: ab-initio Molecular Dynamics study in the ENEA-GRID environment Materials for hydrogen storage: ab-initio Molecular Dynamics study in the ENEA-GRID environment M. Celino and S. Giusepponi ENEA Italian Agency for New Technologies, Energy and Environment Physical Technologies

Dettagli

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD Range Features Ceramic arc tube ensures colour uniformity and stability throughout lamp life Very high luminous efficiency in a compact lamp format Excellent colour rendering UV-stop quartz reduces colour

Dettagli

Confronto tra le probabilita di interazione tra neutroni termici e raggi X

Confronto tra le probabilita di interazione tra neutroni termici e raggi X Neutron Imaging Tecniche nucleari per analizzare strutture superficiali o interne di materiali hanno un impiego esteso. Tra le moderne tecniche una delle piu diffuse e quella basata sulla radiografia/radioscopia

Dettagli

kubica design Motus lab

kubica design Motus lab librerie bookcases kubica design Motus lab 12 13 KUbicA design Motus lab KUbicA Si sviluppa come un sistema infinito di contenitori polifunzionali ideale per la realizzazione di originali soluzioni di

Dettagli

VIRGIN ACTIVE - PORTIUGAL

VIRGIN ACTIVE - PORTIUGAL Collezione di apparecchi che soddisfano tutte le esigenze illuminotecniche sia in applicazioni residenziali che in ambienti altamente professionali specialistici, quali uffici, centri commerciali e zone

Dettagli

Sede: Via Antica, 24/3 33048 S. Giovanni al Nat. UD Tel. 0432.747211 r.a. Fax 0432.747250 http://www.catas.com e-mail: lab@catas.

Sede: Via Antica, 24/3 33048 S. Giovanni al Nat. UD Tel. 0432.747211 r.a. Fax 0432.747250 http://www.catas.com e-mail: lab@catas. centro ricerche-sviluppo e laboratori prove settori legno-arredo, ambiente e alimenti CATAS S.p.A. Iscr. Reg. Imprese Udine nr. iscr. C.F. 01818850305 Reg. Impr. UD 20663 P. IVA : 01818850305 C.Soc. 1.003.650,00

Dettagli

Spett.le Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR)

Spett.le Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) Spett.le Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) Dipartimento per l Università, l Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica e per la Ricerca Direzione Generale per lo Sviluppo

Dettagli

Tappe Fondamentali dello Sviluppo dei Laser in Italia

Tappe Fondamentali dello Sviluppo dei Laser in Italia Tappe Fondamentali dello Sviluppo dei Laser in Italia Orazio Svelto Dipartimento di Fisica del Politecnico di Milano Accademia Nazionale dei Lincei I Primi Lavori O. Svelto Pumping Power Considerations

Dettagli

Analisi spazio-temporale di social media per l identicazione di eventi

Analisi spazio-temporale di social media per l identicazione di eventi Analisi spazio-temporale di social media per l identicazione di eventi P. Arcaini 1, G. Bordogna 2,3, E. Mangioni 3, S. Sterlacchini 3 1 Department of Engineering, University of Bergamo 2 National Research

Dettagli

Microscopia elettronica in trasmissione di nanostrutture. Mauro Gemmi Dipartimento di Scienze della Terra A. Desio Universita di Milano

Microscopia elettronica in trasmissione di nanostrutture. Mauro Gemmi Dipartimento di Scienze della Terra A. Desio Universita di Milano Microscopia elettronica in trasmissione di nanostrutture Mauro Gemmi Dipartimento di Scienze della Terra A. Desio Universita di Milano Summary 1. Inroduction 2. Electron diffraction 3. Imaging 4. Probe

Dettagli

Radiazione di betatrone in plasmi prodotti da LASER

Radiazione di betatrone in plasmi prodotti da LASER Radiazione di betatrone in plasmi prodotti da LASER Alessandro Curcio a, Danilo Giulietti a a Physics Department of the University and INFN, Pisa, Italy 100 o Congresso SIF 23 Settembre 2014, Pisa Regime

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Ingegneria Aerospaziale PROPULSION AND COMBUSTION ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 LA DISPENSA E DISPONIBILE SU http://www.ingegneriaindustriale.unisalento.it/scheda_docente/-/people

Dettagli

Misure fisiche di accettazione e prospettive d impiego di un sistema MRgFUS

Misure fisiche di accettazione e prospettive d impiego di un sistema MRgFUS Misure fisiche di accettazione e prospettive d impiego di un sistema MRgFUS A.Torresin, P.Colombo, A.Moscato SC di Fisica Sanitaria Azienda Ospedaliera, alberto.torresin@unimi.it Terminology HIFU (High

Dettagli

Fisica Computazionale

Fisica Computazionale Fisica Computazionale Lavori in Corso a Fisica 2016 Alessandro Gabbana Universitá Degli Studi di Ferrara November 22, 2016 A.Gabbana, R.Tripiccione Fisica Computazionale November 22, 2016 1 / 11 Introduzione

Dettagli

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O F A B R I Z I O F A B R I Z I O La famiglia Pratesi produce vino nella zona di Carmignano da cinque generazioni. Fu Pietro Pratesi a comprare nel 1875 la proprietà Lolocco nel cuore di Carmignano dove

Dettagli

A.Zecchina. Le nanotecnologie e le nanoscienze all Universit. Università di Torino

A.Zecchina. Le nanotecnologie e le nanoscienze all Universit. Università di Torino A.Zecchina Le nanotecnologie e le nanoscienze all Universit Università di Torino Alcuni cenni introduttivi su nanoscienze e nanotecnologie Lo sviluppo temporale della Scienza è contrassegnato da periodi

Dettagli

Spettroscopia Raman (e non solo) @ Dip. FISICA:

Spettroscopia Raman (e non solo) @ Dip. FISICA: pettroscopia Raman (e non solo) @ Dip. FIICA: Dove siamo? Chi siamo? Pietro Galinetto - Resp. Lab. Raman Maria Cristina Mozzati - Resp. Lab EPR Enrico Giulotto Vittorio Bellani Qui sotto E P R Raman cienza

Dettagli

INVERTER - MMA POWER ROD SOUND MMA

INVERTER - MMA POWER ROD SOUND MMA INVERTER - MMA POWER ROD SOUND MMA INVERTER MMA POWER ROD 131 POWER ROD 131 Art. 256 230V 50/60 Hz + 15% / -20% 16 A 4,0 KVA 30% 3,3 KVA 60% 3,0 KVA 100% Dati tecnici Specifications Alimentazione monofase

Dettagli

Sede: Via Antica, 24/ S. Giovanni al Nat. UD Tel r.a. Fax SAMPLE N

Sede: Via Antica, 24/ S. Giovanni al Nat. UD Tel r.a. Fax SAMPLE N Date received: 30/04/15 Date of issue: 13/05/15 Report consists of 1 test report. ACCETO S.R.L. VIA PALMARIA 18 33048 SA GIOVAI AL ATISOE (UD) Defects before testing: one Sample name: Art. CHOPI S SAMPLE

Dettagli

Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi

Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi Manuale Utente User Manual Italiano English cod. 272680 - rev. 18/04/02 ITALIANO INDIE 1. INTRODUZIONE...2 2. RIONOSIMENTO DEI LIVELLI DI TENSIONE DEL SEGNALE 0-10 VOLT...2

Dettagli

Fenomeni Quantistici Macroscopici

Fenomeni Quantistici Macroscopici Introduzione al corso di Fenomeni Quantistici Macroscopici A.A. 2009/2010 1 Condensazione di Bose-Einstein Transizione di fase quantistica per bosoni identici, occupazione macroscopica dello stesso stato

Dettagli

Quality-by-Design nello sviluppo e scaleup di processi di liofilizzazione di farmaci LYO. Research Team

Quality-by-Design nello sviluppo e scaleup di processi di liofilizzazione di farmaci LYO. Research Team Quality-by-Design nello sviluppo e scaleup di processi di liofilizzazione di farmaci Davide Fissore & @ Polito Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia, Politecnico di Torino davide.fissore@polito.it

Dettagli

Esperienze nel settore Automotive

Esperienze nel settore Automotive Esperienze nel settore Automotive Tekna Automazione e Controllo lavora nel campo dell automazione industrial fornendo prodotti, Sistemi e servizi per l automazione ed il controllo delle line di produzione.

Dettagli

Spettroscopia Raman. Spettri Raman e polarizzabilità. Spettri Raman di risonanza. Microscopia Raman. SERS: Surface Enhanced Raman Spectroscopy

Spettroscopia Raman. Spettri Raman e polarizzabilità. Spettri Raman di risonanza. Microscopia Raman. SERS: Surface Enhanced Raman Spectroscopy Spettroscopia Raman Spettri Raman e polarizzabilità Spettri Raman di risonanza Microscopia Raman SERS: Surface Enhanced Raman Spectroscopy Transizioni coinvolte nei processi di scattering che considerano

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Proposta di un nuovo Esperimento INFN Gr. 5. A. Longoni

Proposta di un nuovo Esperimento INFN Gr. 5. A. Longoni Proposta di un nuovo Esperimento INFN Gr. 5 A. Longoni Su proposta di collaborazione del Weitzmann Institute of Science: Studio di fattibilità per lo sviluppo di una sonda XRF per la mappatura in vivo

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

MILLIOHM METER PORTATILE 1 MANUALE UTENTE 62000880 PROFESSIONAL ELECTRONIC INSTRUMENTS MILLIOHM - METER

MILLIOHM METER PORTATILE 1 MANUALE UTENTE 62000880 PROFESSIONAL ELECTRONIC INSTRUMENTS MILLIOHM - METER MILLIOHM METER PORTATILE 1 PROFESSIONAL ELECTRONIC INSTRUMENTS MILLIOHM - METER MILLIOHM METER PORTATILE 2 1 Descrizione generale / General description. 3 2 Caratteristiche tecniche/technical Features.

Dettagli

electric lifting trolley Dimensioni 220 cm 42 (183) cm 72 cm Portata 175 kg Art. -CEAC041 Carrello elevatore Con rulli Altre VerSIONI OTHER VERSIONS

electric lifting trolley Dimensioni 220 cm 42 (183) cm 72 cm Portata 175 kg Art. -CEAC041 Carrello elevatore Con rulli Altre VerSIONI OTHER VERSIONS Elevatore elettrico electric lifting trolley 175 kg Art. -CEAC041 Lifting trolley with rolls Il carrello elevatore elettrico viene utilizzato sia per il trasporto delle salme su barelle, sia in abbinamento

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Name on a passport, HANGTAG

Name on a passport, HANGTAG recagroup design architecture art cinema travel music food Name on a passport, HANGTAG A quick look at printing techniques for hangtags RECA GROUP The hangtag of a garment is its ID card, its passport,

Dettagli

IP multimedia services in the NGN

IP multimedia services in the NGN 4. Servizi NGN Pag. 1 IP multimedia services in the NGN In the ETSI the working group TISPAN (Telecommunications and Internet converged Services and Protocols for Advanced Networking) has already defined

Dettagli

15 M*j ggj. presented by. dipl. phys. ETH. accepted. Time-Resolved Magnetic Measurements in the. Picosecond Range with the Magnetooptical Kerr Effect

15 M*j ggj. presented by. dipl. phys. ETH. accepted. Time-Resolved Magnetic Measurements in the. Picosecond Range with the Magnetooptical Kerr Effect 15 M*j ggj Diss. ETH No 11021 Time-Resolved Magnetic Measurements in the Picosecond Range with the Magnetooptical Kerr Effect A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZURICH

Dettagli

Microscopi digitali con Tablet PC B-190TB

Microscopi digitali con Tablet PC B-190TB Microscopi digitali con Tablet PC B-190TB La serie B-190 è il risultato di una perfetta fusione tra anni di esperienza nel settore microscopia e uno studio di design raffinato. Questa serie rappresenta

Dettagli

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED)

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori elettronici con tensione di uscita stabilizzata per moduli LED di segnalazione. Led driver with

Dettagli

Grado (Italia) Fenice Lighting

Grado (Italia) Fenice Lighting Grado (Italia) Fenice Lighting Grado is a town in the north-eastern Italian region of Friuli- Venezia Giulia, located on an island and adjacent peninsula of the Adriatic Sea between Venice and Trieste.

Dettagli

Microscopia Raman. - S.Prati, Analisi dei materiali organici (modulo 2), Lezione 5 -

Microscopia Raman. - S.Prati, Analisi dei materiali organici (modulo 2), Lezione 5 - Microscopia Raman Spettroscopia Raman Tipologia di informazione: composizione molecolare, l ambiente chimico, la fase e la struttura cristallina Tipologia di materiale: gas, liquidi e solidi amorfi o cristallini

Dettagli

CURVATURA - BENDING C50 ES

CURVATURA - BENDING C50 ES CURVATURA BENDING CURVATURA BENDING SPESSORE MASSIMO MAX thickness 5 mm Ø 38 4 mm Ø 42 3 mm Ø 50 C50 ES La curvatubi C50 ES è l attrezzatura ideale per piegare tubi rigidi oleodinamici in acciaio inox

Dettagli

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride.

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. 5 12 ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. UN BAMBINO/ONE CHILD Su questo gioco può salire al massimo un bambino.

Dettagli

Rassegna stampa Luglio Agosto 2014

Rassegna stampa Luglio Agosto 2014 Rassegna stampa Luglio Agosto 2014 1 CONSORZIO ROMA RICERCHE RASSEGNA STAMPA Luglio Agosto 2014 Guida Monaci pag. 3 TMNews pag. 4 Tribuna Economica pag. 5 ANSA Lazio pag. 6 IACC News pag. 7 GEO Ingegneria

Dettagli

Scanning Probe Microscopies (SPM) with nanometer resolution

Scanning Probe Microscopies (SPM) with nanometer resolution Scanning Probe Microscopies (SPM) with nanometer resolution Diverse tecniche di microscopia a scansione, accomunate dalla capacità di regolare la posizione di una punta di dimensioni atomiche rispetto

Dettagli

CHECK AND STRAIGHTENING UNITS FOR SHAFTS, PIPES AND DIFFERENT PROFILES

CHECK AND STRAIGHTENING UNITS FOR SHAFTS, PIPES AND DIFFERENT PROFILES accessori per macchine utensili accessories for machine tools UNITÀ DI CONTROLLO E RDDRIZZTUR PER LBERI, TUBI E PROFILI DIVERSI CHECK ND STRIGHTENING UNITS FOR SHFTS, PIPES ND DIFFERENT PROFILES RDT 300

Dettagli

VEA srl via Portapuglia, Piacenza - Italia tel fax

VEA srl via Portapuglia, Piacenza - Italia tel fax Pag 1 di 10 INDICE PRESENTAZIONE CARRELLI ALZABOBINA. 2 REEL-LIFTING TROLLEYS PRESENTATION... 2 CARRELLO ALZABOBINE MANUALE MOD. M-6 / EC.. 3 MANUAL REEL-LIFTING TROLLEY MOD. M-6 / EC...... 3 CARRELLO

Dettagli

Sede: Via Antica, 24/3 33048 S. Giovanni al Nat. UD Tel. 0432.747211 r.a. Fax 0432.747250 http://www.catas.com e-mail: lab@catas.

Sede: Via Antica, 24/3 33048 S. Giovanni al Nat. UD Tel. 0432.747211 r.a. Fax 0432.747250 http://www.catas.com e-mail: lab@catas. centro ricerche-sviluppo e laboratori prove settori legno-arredo, ambiente e alimenti CATAS S.p.A. Iscr. Reg. Imprese Udine nr. iscr. C.F. 01818850305 Reg. Impr. UD 20663 P. IVA : 01818850305 C.Soc. 1.003.650,00

Dettagli

Un impegno per la qualità

Un impegno per la qualità Dentro una capsula MUST è racchiusa una cultura per il benessere. Una tradizione che, con il profumo di terre lontane, oggi rinasce nel cuore del Belpaese, fra le dolci colline marchigiane. Per diventare

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE Insegnamento APPLICAZIONI DEI LASER IN CAMPO SPETTROSCOPICO E AMBIENTALE Corso di studio: SCIENZE CHIMICHE Anno di Corso: I Periodo I SEMESTRE didattico: Tipologia: C Totale Crediti: 6 Tipo Esame: ORALE

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

Banchi aspiranti. Art. 90.215 BANCO ASPIRANTE AD 1 POSTO POLISHING BENCH SINGLE-SEATER

Banchi aspiranti. Art. 90.215 BANCO ASPIRANTE AD 1 POSTO POLISHING BENCH SINGLE-SEATER Art. 90.215 BANCO ASPIRANTE AD 1 POSTO POLISHING BENCH SINGLE-SEATER Dimensioni: Profondità cm 48 - Larghezza cm 80 - Altezza cm 87 Potenza aspiratore: Hp 0,13 Lamiera d'acciaio verniciata, colore grigio,

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

COMPANY PRESENTATION

COMPANY PRESENTATION COMPANY PRESENTATION 1946-2006 dal 1946 nel settore della carpenteria meccanica from 1946 in mechanical carpentry job Pugliese Industria Meccanica occupa una posizione di primissimo piano nella produzione

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Curriculum Vitae. Dottorato di Ricerca in Fisica Applicata, esame finale: 20 Marzo 2007 Universita` degli Studi di Palermo, Italia

Curriculum Vitae. Dottorato di Ricerca in Fisica Applicata, esame finale: 20 Marzo 2007 Universita` degli Studi di Palermo, Italia Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Recapiti FRANCESCO CICCARELLO Dipartimento di Fisica e Chimica, via Archirafi 36, 90123 Palermo Telefono 091-23899029 E-mail francesco.ciccarello@unipa.it

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

Charge transport and mirrorless lasing in organic semiconductors

Charge transport and mirrorless lasing in organic semiconductors Diss. ETH No. 17492 Charge transport and mirrorless lasing in organic semiconductors A dissertation submitted to ETH Zurich for the degree of Doctor of Sciences presented by Paolo Antonio Losio Dipl. Phys.

Dettagli

Riassunto 1. Introduction 4. Chapter 1 Optical fiber chromatic dispersion and compensation Techniques 7

Riassunto 1. Introduction 4. Chapter 1 Optical fiber chromatic dispersion and compensation Techniques 7 To my family Table of Contents Riassunto 1 Introduction 4 Chapter 1 Optical fiber chromatic dispersion and compensation Techniques 7 1.1. Introduction... 7 1.2. Fiber chromatic dispersion: a physical approach...

Dettagli

Trends in searches on ultrarare events

Trends in searches on ultrarare events Trends in searches on ultrarare events 1. Neutrino oscillations and mass 2. Rare decays or interactions => Reduction of environmental background 3. Direct detection of dark matter 4. The second mystery

Dettagli

STRIP LED PER PROFILI LED STRIP FOR PROFILES

STRIP LED PER PROFILI LED STRIP FOR PROFILES STRIP LED PER PROFILI LED STRIP FOR PROFILES 247 248 2,50 4 2,40 2,50 4 STRIP LED 4,8W/m Bobina da 5 metri con 60 LED SMD 3528 al metro, ideale come illuminazione decorativa per interni ed esterni. Alimentazione:

Dettagli

HIGH BYPASS RATIO TURBOFAN ENGINE App. J AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN www.amazon.com

HIGH BYPASS RATIO TURBOFAN ENGINE App. J AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN www.amazon.com CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN Ingegneria Aerospaziale PROPULSIONE AEROSPAZIALE I HIGH BYPASS RATIO TURBOFAN ENGINE App. J AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN www.amazon.com LA DISPENSA E E DISPONIBILE SU http://www.ingindustriale.unisalento.it/didattica/

Dettagli

Fisher Linear discriminant analysis (pag 228)

Fisher Linear discriminant analysis (pag 228) Fisher Linear discriminant analysis (pag 228) 1 Nell Analisi delle componenti proncipali PCA si trovano quelle componenti utili per la rappresentazione dei dati Tali componenti non sono utili a discriminare

Dettagli

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS I sistemi mod. i-léd SOLAR permettono di alimentare un carico sia in bassa tensione 12-24V DC, sia a 230v AC, tramite alimentazione

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

Appendice A. Conduttori elettrici, sezioni e diametri Appendix A. Wires, Sizes and AWG diameters

Appendice A. Conduttori elettrici, sezioni e diametri Appendix A. Wires, Sizes and AWG diameters Appendice A. Conduttori elettrici, sezioni e diametri Appendix A. Wires, Sizes and AWG diameters A.1 Misura dei conduttori elettrici, sezioni e diametri AWG and kcmil wires sizes measurement L America

Dettagli

100 consigli per vivere bene (Italian Edition)

100 consigli per vivere bene (Italian Edition) 100 consigli per vivere bene (Italian Edition) Raffaele Morelli Click here if your download doesn"t start automatically 100 consigli per vivere bene (Italian Edition) Raffaele Morelli 100 consigli per

Dettagli

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8. Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.2 Radiata Pino Accoya Classificazione del Legname Rough Surfaced

Dettagli

19-20 Novembre 2014, Pisa Scuola Medica della Facoltà di Medicina. Co.Me.Lab 2014

19-20 Novembre 2014, Pisa Scuola Medica della Facoltà di Medicina. Co.Me.Lab 2014 19-20 Novembre 2014, Pisa Scuola Medica della Facoltà di Medicina Co.Me.Lab 2014 Aldo Clerico Scuola Superiore Sant Anna Fondazione Regione Toscana G. Monasterio clerico@ftgm.it INTRODUZIONE Il BNP è un

Dettagli

Luca Serafini INFN-Milan and University of Milan. 150 m. 5 XFEL Cavities. BriXS

Luca Serafini INFN-Milan and University of Milan. 150 m. 5 XFEL Cavities. BriXS MariX The Straw Man Design Multi-disciplinary Advanced Infra-structure for Research with X-rays Macchina Analitica per Ricerca Inter-disciplinare con raggi X BriXS O(10) m/m Luca Serafini INFN-Milan and

Dettagli

Esiste la nanoscienza?

Esiste la nanoscienza? Esiste la nanoscienza? Possiamo definire uno stato della materia in cui le proprietà dipendono dalla forma e dalla dimensione? Maria Grazia Betti and Carlo Mariani Dipartimento di Fisica, Università di

Dettagli

TEST REPORT INDICE - INDEX

TEST REPORT INDICE - INDEX Test Report Number: 10/11/2015 Sesto San Giovanni (MI) Data Emissione - Issuing date Luogo Emissione - Issuing place Verifica della conformità al capitolato prove di KIDS P.A. S.r.l secondo EN 12266-1:2012

Dettagli

Permanenze all estero 1993: Borsa Post-Dottorato presso l'institut fuer Molekulare Biophysik di Mainz (Germania) diretto dal Prof. Fritz Parak.

Permanenze all estero 1993: Borsa Post-Dottorato presso l'institut fuer Molekulare Biophysik di Mainz (Germania) diretto dal Prof. Fritz Parak. PROF. ANNA RITA BIZZARRI Ubicazione studio: Stanza n. 303 Piano 2, Blocco D, Largo dell Università snc, 01100 Viterbo Tel. : 0761/3571031 Fax: 0761/357179 - E-mail: bizzarri@unitus.it Curriculum Vitae

Dettagli

ESPERIMENTO SULLA PROPORZIONALITA DIRETTA

ESPERIMENTO SULLA PROPORZIONALITA DIRETTA ESPERIMENTO SULLA PROPORZIONALITA DIRETTA Allungamento degli elastici in base alla forza esercitata Abstract (riassunto in inglese) Our group was composed by Angelica Bruscagin, Martina Scantamburlo, Francesca

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

CRISAN PLAST ENTERS THE BICOLOUR WORLD

CRISAN PLAST ENTERS THE BICOLOUR WORLD new CATALOGUE 2017 CRISAN PLAST ENTERS THE BICOLOUR WORLD new flip top bicolour new alex bicolour patent pending customized and exclusive for Nidra 01/17 Horiz. Spray cap Ø 35 BICOLOUR with assembled cap

Dettagli

DAISY-OUT SERIES DAISY-OUT

DAISY-OUT SERIES DAISY-OUT DAISY-OUT SERIES 169 DAISY-OUT SERIES DAISY-OUT DAISY-OUT is a small size fixture with RGB, cold or warm white LEDs designed for exterior recessed applications, suitable for ground mounting purposes. The

Dettagli

Space surveillance systems for close approach management

Space surveillance systems for close approach management Space surveillance systems for close approach management Università di Bologna Alma Mater Studiorum, Università di Roma La Sapienza CIGC SICRAL Ministero della Difesa Ricercatori Coinvolti Alessandro Ceruti,

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

ELECTRON BEAM INDUCED DEPOSITION OF RHODIUM NANOSTRUCTURES

ELECTRON BEAM INDUCED DEPOSITION OF RHODIUM NANOSTRUCTURES ELECTRON BEAM INDUCED DEPOSITION OF RHODIUM NANOSTRUCTURES THÈSE N O 2528 (2002) PRÉSENTÉE Á LA FACULTÉ STI SECTION DE MICROTECHNIQUE ÉCOLE POLYTECHNIQUE FÉDÉRALE DE LAUSANNE POUR L'OBTENTION DU GRADE

Dettagli

Parole e frequenze. Alessandro Lenci

Parole e frequenze. Alessandro Lenci Parole e frequenze Alessandro Lenci Università di Pisa, Dipartimento di Linguistica Via Santa Maria, 36, 5600 Pisa, Italy alessandro.lenci@ilc.cnr.it Linguaggio e comunicazione - LO042 Rango di una parola

Dettagli

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia La Mobility ha cambiato il nostro modo di lavorare e può cambiare il modo in cui le aziende

Dettagli

ROCKLED indoor / outdoor use

ROCKLED indoor / outdoor use indoor / outdoor use 235 DECORATIVE LINEAR MODULES RIGID LED BARS are rigid LED bars with either white or RGB LEDs for cost effective, low power consumption decorative applications. Using high brightness

Dettagli

Un po di riassunti. Carlo Rizzuto Facoltà di Ingegneria Novembre 2005

Un po di riassunti. Carlo Rizzuto Facoltà di Ingegneria Novembre 2005 Un po di riassunti Carlo Rizzuto Facoltà di Ingegneria Novembre 2005 Il percorso Scientifico: Superconduttività, Criogenia, Magnetismo (effetto Kondo), Proprietà di trasporto, Standards quantistici, Luce

Dettagli

Commercial Centers in Orlando, USA Urban décor

Commercial Centers in Orlando, USA Urban décor This project regards two shopping centres in Orlando, Florida. The projects are Lakeside, in Winter Park, and Parkside, created by Unicorp National Developments, Inc. Il progetto che presentiamo ha per

Dettagli

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Radio VHF ed HF P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Alcune delle bande aeronautiche P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 2 Disposizione antenne su aeromobile

Dettagli

MR4/HDA MR4/HDC. units width Dimensioni - Dimensions MR4/HDC MR4/HDA

MR4/HDA MR4/HDC. units width Dimensioni - Dimensions MR4/HDC MR4/HDA MR4/A MR4/A MR4/C MR4/C MR4/A MR4/C Contenitore modulare da 4 unità, H 53 mm, per montaggio su guida DIN. Atto a contenere due schede elettroniche uguali, su due livelli. La chiusura fra base e coperchio

Dettagli