COMUNE DI GATTEO Giovedì, 05 dicembre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI GATTEO Giovedì, 05 dicembre 2013"

Transcript

1 COMUNE DI GATTEO Giovedì, 05 dicembre 2013

2 Prime Pagine Corriere di Romagna (ed. Forli) 1 Prima Pagina del 05/12/2013 Il Resto del Carlino (ed. Forli) 2 Prima Pagina del 05/12/2013 La Voce di Romagna (ed. Forli) 3 Prima Pagina del 05/12/2013 cultura e turismo In vetrina il progetto sui villaggi della riviera 4 Da Il Resto del Carlino (ed. Cesena) del T04:02:00 Savignano, tributo a Battisti 6 Da Il Resto del Carlino (ed. Cesena) del T04:02:00 Villaggi in Riviera, l' idea piace 7 Da Corriere di Romagna del T05:58:00 Festa per Matteo Montaguti stasera al Grand Hotel di Forlì 9 Da Corriere di Romagna del T05:58:00 Contro tutte le malattie del sangue arrivano le Stelle di Natale dell' Ail 10 Da Corriere di Romagna (ed. Forli Cesena) del T05:58:00 Domenica si vota per le primarie: tutti i seggi sul territorio cesenate 11 Da Cesena Today del T12:58:00 Contro le leucemie ritornano nelle piazze del Cesenate le Stelle di Natale 13 Da Cesena Today del T18:53:00 politica locale Brunelli si conferma l'assessore più ricco Per Merloni la Da Il Resto del Carlino (ed. Forlì) del T04:03:00 di ANDREA ALESSANDRINI IN QUESTA folle telenovela abbiamo perso il filo: Da Il Resto del Carlino (ed. Cesena) del T04:02:00 Nessuna preferenza per Cuperlo. Da Garavina critiche all' apparato locale Da Corriere di Romagna del T05:58:00 Mini Imu, si salvano solo cinque comuni 21 Da La Voce di Romagna (ed. Forli) del T05:59:00 Mini Imu e rifiuti Stangata di fine anno 23 Da La Voce di Romagna (ed. Forli) del T05:59:00 RUBICONE BARTOLINI (FI) "NIENTE AUMENTI GRAZIE AI NOSTRI SINDACI" 24 Da La Voce di Romagna (ed. Forli) del T05:59:00 Mini Imu, Bartolini: "Solo i Comuni amministrati dal centro destra non la Da Cesena Today del T15:34:00 sport Calcio a 5 serie C2 Colpo Santa Sofia, il Forlimpopoli perde il primato 26 Da Il Resto del Carlino (ed. Forlì) del T04:03:00 Castello batte Forlimpopoli 27 Da Corriere di Romagna (ed. Forli Cesena) del T05:58:00 pubblica amministrazione «Tagli di spesa per il cuneo? È presto» 28 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 Cuneo fiscale, approvata la risoluzione 30 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 Fondi strutturali Ue decisivi per la crescita 32 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 La strada stretta per il bonus flessibilità 34 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 Non è più tempo di rinvii 36 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 Più tagli al cuneo, primo passo 38 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 Scontro alla Pisana sulle società regionali 39 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 Assunzioni, concorsi al bando 41 Da Italia Oggi del T05:35:00 I comuni anima di Expo con la rete delle Res Tipica 43 Da Italia Oggi del T05:35:00 Fatture elettroniche, da domani si può provare 45 Da Italia Oggi del T05:35:00 La Tasi non garantisce i sindaci 46 Da Italia Oggi del T05:35:00 economia nazionale Saccomanni negli Usa Cessioni e immobili per gli investitori 48 Da Corriere della Sera del T02:00:00 Correzione in arrivo sul bilancio Inps 50 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 Quote Bankitalia, alt in Senato 52 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 politica nazionale Impianti sportivi, mancati guadagni per un miliardo 53 Da Il Sole 24 Ore del T07:01:00 In ritardo il pagamento del fondo di solidarietà 55 Da Italia Oggi del T05:35:00 Giovedì, 05 dicembre 2013

3

4 Corriere di Romagna (ed. Forli) Prima Pagina 1

5 Il Resto del Carlino (ed. Forli) Prima Pagina 2

6 La Voce di Romagna (ed. Forli) Prima Pagina 3

7 Pagina 62 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) cultura e turismo TURISMO PLATEA AFFOLLATA DI OPERATORI. In vetrina il progetto sui villaggi della riviera UNA PLATEA composta da oltre 250 fra albergatori, operatori di spiaggia e imprenditori, ha gremito la sala conferenze del Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico, dove è stato illustrato il progetto 'Villaggi della Riviera Romagnola' sulla costa di Forlì Cesena. L' iniziativa è stata presentata dall' ideatore, l' imprenditore turistico Tito Trovato, in precedenza già co ideatore del Gatteo Mare Village, assieme a Fabrizio Albertini dell' Associazione Valverde, Massimo Berlati di Villamarina Eventi e Franco Pantani di 'Mare e Futuro' di San Mauro Mare. Fra gli amministratori sono intervenuti il sindaco di Cesenatico Roberto Buda, il vicesindaco con deleghe al turismo Vittorio Savini, il vicesindaco di San Mauro Pascoli Stefania Presti e il presidente della provincia di Forlì Cesena, Massimo Bulbi. L' OBIETTIVO è trasformare le frazioni a mare della costa in grandi villaggi turistici, ispirati alle più recenti e moderne realtà di questo settore. I primi sorgeranno a Valverde, Villamarina e San Mauro Mare. Il progetto dei 'Villaggi della Riviera Romagnola' coinvolge principalmente albergatori e bagnini, ma è rivolto anche a ristoratori, commercianti e titolari di locali pubblici. Ciascun villaggio avrà un suo logo di riconoscimento, una mascotte, uno staff di animazione ed un calendario eventi. L' obiettivo è elevare il livello qualitativo. L' animazione nelle nostre località è importante per l' offerta turistica e per essere competitivi sul mercato internazionale, tuttavia rispetto a quanto proposto sinora occorre alzare l' asticella ed è questa l' ambizione di Tito Trovato: «Abbiamo progettato una serie di eventi in collaborazione con la compagnia del Teatro Nuovo di Milano, una rassegna di musical, concerti e nuovi spettacoli. Vogliamo regalare delle emozioni uniche ai nostri ospiti, per rendere le vacanze indimenticabili. Quando i turisti tornano a casa devono portare un ricordo indelebile e raccontarlo. I nostri albergatori sono dei maestri nell' accoglienza e noi vogliamo sostenerli. In primo luogo vogliamo implementare il target delle famiglie con bambini e intercettare le compagnie di giovani. Pensiamo ad una gradevole animazione diurna in spiaggia, mentre alla sera coinvolgeremo attori e cantanti». OLTRE agli spettacoli e agli eventi, nel progetto dei villaggi c' è l' ambizione di portare più prenotazioni ad albergatori e bagnini: «Porteremo un elemento di forte innovazione, attraverso un portale progettato su nuove concezioni che, grazie ai link di ciascun associato, consentirà di avere una posizione importante su internet, garantendo circa 10mila contatti per ogni albergo iscritto. Il tutto sarà gestito da uno snello ufficio di coordinamento, ma ciascun operatore sarà sempre libero di gestire direttamente i rapporti con i turisti ospiti della sua struttura». Continua > 4

8 Pagina 62 < Segue Il Resto del Carlino (ed. Cesena) cultura e turismo Albertini dell' Associazione Valverde, Berlati di Villamarina Eventi e l' operatore turistico sanmaurese Pantani sono intervenuti per sostenere il progetto. Dal canto loro gli amministratori pubblici, nonostante il difficile periodo, si sono espressi favorevolmente, anche perché le esibizioni degli artisti del Teatro Nuovo di Milano hanno lasciato veramente tutti a bocca aperta e desiderosi di rivederli in riviera. g. m. 5

9 Pagina 65 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) cultura e turismo Savignano, tributo a Battisti IL GRUPPO 'Le 3 verita' che propone un tributo a Lucio Battisti. SABATO 8 dicembre alle 22 a Savignano, l' osteria Sottomarinogiallo organizza il sesto dei sette concerti che sono stati programmati in questa ultima parte dell' anno. Protagonista sarà il gruppo 'Le 3 Verità', nato un anno fa con lo scopo di fare concerti di tributo a Lucio Battisti, tutti in acustico. Sono Nataniele Fabbri di Bellaria (voce e flauto traverso), Diego Brunelli di Cesena (chitarra) e Massimiliano Ottaviani di Gatteo (violoncelllo e pianoforte). 6

10 Pagina 20 Corriere di Romagna cultura e turismo Villaggi in Riviera, l' idea piace Riguarda San Mauro Mare Villamarina e Valverde. CESENATICO. Tre "Village" a Villamarina, Valverde e San Mauro Mare: gli operatori turistici sembrano crederci, interessati a praticare anche questa strada per rimpinguare le presenze balneari e l' appeal della vacanza da fare in Riviera. Almeno a giudicare dalla partecipazione alla presentazione al Grand hotel Da Vinci, dove alla presenza dei 250 operatori convenuti è stato illustrato il progetto "Villaggi della Riviera Romagnola". L' iniziativa è stata presentata dall' ideatore, Tito Trovato. Fautore del Gatteo Mare Village, ha come proposito trasformare le frazioni a mare della costa in villaggi turistici, ispirati alle più recenti innovazioni del settore. Il progetto dei "Villaggi" coinvolge principalmente albergatori e bagnini, come pure è previsto venga esteso anche a ristoratori, commercianti e titolari di locali pubblici. Assieme al "precursore" a valutare il percorso da compiersi Fabrizio Albertini dell' Associazione Valverde, Massimo Berlati di Villamarina Eventi e Franco Pantani di "Mare Futuro" di San Mauro Mare; che hanno invitato a procedere in questa direzione. Fra gli amministratori sono intervenuti il sindaco di Cesenatico Roberto Buda, il vicesindaco e assessore al turismo di Cesenatico Vittorio Savini, il vicesindaco di San Mauro Pascoli Stefania Presti e il presidente della Provincia, Massimo Bulbi. Presente un parterre nutrito che potrebbe tramutare la proposta in realtà pratica fin dalla prossima stagione turistica. E' stato proposto che ogni villaggio sia caratterizzato da un logo di riconoscimento, uno staff di animazione e un calendario eventi. Tutto per elevare il livello qualitativo e attrarre ospiti, che dicano poi di aver trascorso una bella villeggiatura. Poi il passaparola porterebbe altri turisti. E' con questo quadro d' insieme che Tito Trovato ha annunciato alla platea di operatori delle vacanze: «Abbiamo progettato una serie di eventi in collaborazione con la compagnia del Teatro Nuovo di Milano, una rassegna di musical, concerti e nuovi spettacoli. Vogliamo regalare emozioni uniche ai nostri ospiti, per rendere le vacanze indimenticabili. Quando i turisti tornano a casa devono portare un ricordo indelebile e raccontarlo». Il target al quale si rimane fedeli e quello delle famiglie con bambini. In più, nel mirino le compagnie di giovani. Oltre agli spettacoli e agli eventi, nel progetto dei villaggi c' è l' intento di implementare le prenotazioni Continua > 7

11 Pagina 20 < Segue Corriere di Romagna cultura e turismo per albergatori e bagnini: un portale dedicato, un link a ciascun associato, un ufficio di coordinamento. Antonio Lombardi. 8

12 Pagina 45 Corriere di Romagna cultura e turismo Festa per Matteo Montaguti stasera al Grand Hotel di Forlì FORLÌ. I fan club in azione nel festeggiare i beniamini: dopo la festa dedicata ad Alan Marangoni svoltasi il 30 novembre a Cotignola e quella annunciata per Manuel Belletti in calendario per domenica prossima a Sant' Angelo di Gatteo alle 12, questa sera è la volta del meldolese Matteo Montaguti. L' incontro con i soci del club, ospiti colleghi di categoria anche non più in attività, appassionati, rappresentanze sportive e pubbliche, si svolge al Ristorante 3 Corti, presso il Grand Hotel a Forlì alle Ultimo relax poi via agli allenamenti e ai ritiri tecnici in vista dell' esordio della stagione 2014 al Tour de San Luis in Argentina a gennaio. 9

13 Pagina 6 Corriere di Romagna (ed. Forli Cesena) cultura e turismo Contro tutte le malattie del sangue arrivano le Stelle di Natale dell' Ail FORLÌ. Tornano nelle piazze della provincia di Forlì Cesena, da domani a domenica, i banchetti con i volontari dell' Ail (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma) che proporranno le tradizionali Stelle di Natale. Le piantine, distribuite dietro una offerta minima di 12 euro, serviranno a finanziare i vari progetti che l' Ail provinciale sta portando avanti da anni: dall' assistenza domiciliare ematologia nel Forlivese e nel Cesenate, per la quale il sodalizio di volontariato presieduto da Gaetano Foggetti finanzia tre dottoresse; alla ricerca scientifica a livello nazionale, con il gruppo Gimema guidato dal professor Franco Mandelli, e a livello locale all' Irst di Meldola, dove opera l' équipe ematologica guidata dal dottor Paolo Fattori, forte di nove elementi, responsabile anche del "Bufalini" di Cesena. Costante, poi, il sostegno dell' Ail per informazioni e consulenze a pazienti e loro famiglie. Per questo l' appuntamento con le Stelle di Natale diventa cruciale per la sostenibilità dell' impegno economico dell' associazione di volontariato. Le piantine saranno a disposizione un po' ovunque, nel corso del fine settimana, a partire da Forlì e Cesena, fino agli altri centri: Forlimpopoli, Bertinoro, Santa Maria Nuova, Meldola, Cusercoli, Civitella, Galeata, Santa Sofia, Predappio, Premilcuore, Castrocaro, Rocca San Casciano, Borello, San Piero in Bagno, Sarsina Ranchio, Alfero, Gambettola, Longiano, Roncofreddo, Gatteo, Savignano sul Rubicone e Cesenatico. 10

14 4 dicembre 2013 Cesena Today cultura e turismo Domenica si vota per le primarie: tutti i seggi sul territorio cesenate Domenica 8 dicembre si svolgeranno le primarie per eleggere il segretario nazionale del Partito Democratico. I tre candidati sono Gianni Cuperlo, Matteo Renzi e Giuseppe Civati. Domenica 8 dicembre si svolgeranno le primarie per eleggere il segretario nazionale del Partito Democratico. I tre candidati sono Gianni Cuperlo, Matteo Renzi e Giuseppe Civati. I 600 scrutatori della federazione cesenate sono pronti ad aprire i seggi. Chi può votare Possono votare i cittadini italiani, i cittadini dell' Unione Europea residenti in Italia, i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare carta o permesso di soggiorno o documento equiparato. L' età minima per votare è 16 anni. Gli studenti universitari e i lavoratori fuori sede possono votare nella città dove studiano e/o lavorano, e devono obbligatoriamente registrarsi online per poter esercitare il diritto di voto. Per tutti la registrazione online si potrà effettuare fino alle ore 12 di venerdì 6 dicembre. In alternativa è possibile effettuare la registrazione presso la sede PD di Viale Bovio a Cesena. Chi ha votato alle precedenti primarie deve registrarsi di nuovo. Come si vota Si vota dalle 8 alle 20. E' necessario esibire un documento d' identità e/o la tessera elettorale. Per i minorenni e i cittadini stranieri (muniti di carta o regolare permesso di soggiorno) occorre solo il documento d' identità. Prima di ricevere la scheda elettorale sarà richiesto di firmare l' albo degli elettori delle Primarie e la normativa sulla privacy. Devono essere versati 2 euro come contributo per le spese organizzative (gli iscritti al PD non hanno quest' obbligo). Sulla scheda va barrato il nome della lista del candidato a segretario nazionale del PD si intende sostenere. Dove si vota Comune di Cesena: Centro Urbano sezioni 1 11, Sala AVIS Via Serraglio, 14. Cesuola sezioni 12 17, Circolo Arci Via Com. Sorrivoli 24 Ponte Abbadesse. Fiorenzuola Quartiere sezioni 18 25, 29, Sede Quartiere Fiorenzuola Via M.Moretti, 261 (adiacente Conad Case Finali). Fiorenzuola Fiorita sezioni 26 28, Bar Plauto Via T.M. Plauto (adiacente sede CGIL). Cervese Sud Vigne sezioni 30 34, Sede PD P.zza Partigiani, 6 Vigne. Cervese Sud S.Egidio sezioni 35 43, Casa del Popolo Via Cervese, 1081 S.Egidio. Oltresavio Ippodromo sezioni 44 51, Sala Quartiere Oltresavio V.le della Resistenza, 55 Zona Ippodromo. Oltresavio San Mauro sezioni 52 55, 58 60, 62, Sede Quartiere Oltresavio Via Pistoia, 58 San Mauro Continua > 11

15 4 dicembre 2013 < Segue Cesena Today cultura e turismo in Valle. Oltresavo Settecrociari sezioni 56 57, Circolo Arci Settecrociari Via Prov.le San Mauro, 3385 Valle Savio San Vittore sezioni 61, 63 65, Bar Rock' n Roll (adiacente discoteca Vidia) Via San Vittore 1126 San Vittore. Valle Savio San Carlo sezioni 66 67, Centro Sociale San Carlo Via Castiglione, 37 San Carlo. Borello sezioni 68 70, Sede Quartiere Borello P.zza San Pietro in Solferino, 465 Borello. Rubicone sezioni 71 75, Sede Quartiere Rubicone Via Capranica, 303 Calisese. Al Mare Macerone sezioni 76 78, Bar Andres Via Cesenatico, 5517 Macerone. Al Mare Quartiere sezioni 79 82, Sede Quartiere Al Mare Via Prov.le Sala, 1249 Ruffio. Cervese Nord Bagnile sezioni 83, Circolo Arci Bagnile Via Rovescio, 2101 Bagnile. Cervese Nord Pioppa sezioni 84, Circolo Arci Picchio Rosso Via Cervese 7475 Pioppa. Cervese Nord Villa Calabra sezioni 85 86, Ex Scuola Villa calabra Via Cervese, 4303 Villa Calabra. Cervese Nord San Giorgio sezioni 87 88, Sede Quartiere Cervese Nord Via F.lli Latini, 24 San Giorgio. Ravennate sezioni 89 93, Sede Quartiere Ravennate Via T.Galimberti, 75 Martorano. Dismano sezioni 94 98, Sede Quartiere Dismano Via Kuliscioff, 200 Pievesestina. Bagno di Romagna Municipio Piazza Martiri 25 Luglio 1944 n.1 San Piero in Bagno. Borghi Sala polivalente della Pro Loco Piazza A. Costa Borghi. Cesenatico : Centro sezioni 1 5,19 20, Sede PD Viale Milano 48/D; Villamarina/Valverde sezioni 6 9 Bar Mercedes Via del Rio Villamarina/Gatteo Mare; Sala sezioni Casa del Popolo Crazy Bar Via Campone Sala 405 Sala; Bagnarola sezioni 12 22, Centro sociale 12 Stelle Al Gelso Via Cesenatico/Via Almerici 8 Bagnarola; Borella/Villalta sezioni 13 15, Circolo Arci Via Cesenatico, 222 Borella; Madonnina sezioni 16 18,23 Sala Palestra PEEP Via G. Falcone n.1 Madonnina. Gambettola Sede PD Corso Mazzini 113 Gambettola. Gatteo : Capoluogo sezioni Ex Negozio, Via Garibaldi 73 Gatteo; S.Angelo sezioni Ex Sala Consiliare Via Volta S. Angelo; Mare sezioni 5 6 Sala conferenze Palazzo del Turismo Piazza della Libertà, 10 Gatteo Mare. Longiano : Capoluogo sezioni 1 5, Sala Pertini Piazza XI Ottobre Longiano, Budrio sezioni 2 4 Sala Quartiere Via Pascoli 8 Budrio, Crocetta sezioni 3 6 Centro Civico Via Ponte Ospedaletto 86 Crocetta. Mercato Saraceno : Capoluogo sezioni 1 3, 5 Ex Lavatoio Via Garibaldi 11 Mercato Saraceno. Montecastello sezioni 4 Ex Scuola elementare Viale Europa 18 Montecastello, Bora sezioni Sede Quartiere Borello P.zza San Pietro in Solferino, 465 Borello. Montiano Centro Culturale S. Francesco Piazza Garibaldi Montiano. Roncofreddo : Capoluogo sezioni 1 2 Sede PD Via C. Battisti, 131 Roncofreddo, Gualdo sezioni 3 Ex scuola comunale sala Quartiere Via nazionale Gualdo di Roncofreddo, Diolaguardia sezioni 4 Sala Delegazione comunale Via Pastore, 44 Diolaguardia. San Mauro Pascoli : Capoluogo sezioni 1 3, 5 10 Casa dei Sammauresi Via Del Centro, 2 San Mauro Pascoli, Mare sezioni 4 Sala conferenze Palazzo del Turismo Piazza della Libertà, 10 Gatteo Mare. Sarsina Sala del Centro Studi Plautini Via IV Novembre, 13 Sarsina Savignano Sul Rubicone : Centro sezioni 1 7,13 15 Vecchia Pescheria, piano terra Corso Vendemini Savignano s/r, Fiumicino sezioni 8 9 Circolo Arci Via Fiumicino Gatteo Fiumicino, Cesare sezioni Ex Negozio, Via Flavio Biondo 4 Quartiere Cesare Savignano s/r. Sogliano Al Rubicone : Capoluogo sezioni 1 2, 6 Sede PD Piazza Mazzini 6 Sogliano al Rubicone, Bivio sezioni 3 Ex scuola comunale sala Quartiere Via nazionale Gualdo di Roncofreddo, Rontagnano sezioni 4 5 presso Palestra Scuola Primaria di Rontagnano, Lamagrande n 51. Verghereto : : Alfero sala Parco del Casone; : Balze sala cinema teatro; : Verghereto sala consiliare Comune. 12

16 4 dicembre 2013 Cesena Today cultura e turismo Contro le leucemie ritornano nelle piazze del Cesenate le Stelle di Natale Da venerdì 6 a domenica 8 dicembre, un fine settimana dedicato alla manifestazione nazionale "Stelle di Natale dell' AIL". Così come nelle piazze di tutta Italia, anche nella provincia di Forlì Cesena tornano i volontari dell' AIL. Da venerdì 6 a domenica 8 dicembre, un fine settimana dedicato alla manifestazione nazionale "Stelle di Natale dell' AIL". Così come nelle piazze di tutta Italia, anche nella provincia di Forlì Cesena tornano i volontari dell' AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie Linfomi e Mieloma) per il tradizionale appuntamento che li vede ai "tavoli di solidarietà AIL" impegnati a distribuire le colorate Stelle di Natale AIL dietro un' offerta minima di 12 euro. Sono Stelle veramente speciali queste dell' AIL. I contributi relativi serviranno infatti a finanziare la ricerca scientifica e medica contro tutte le leucemie, i linfomi, il mieloma e tutte le altre malattie del sangue, nonché la ricerca di nuove cure, ma non solo. L' Ail provinciale, che già da 18 anni è impegnata sul territorio, si occupa anche di finanziare nei comprensori di Forlì e Cesena l' attività di medici preposti all' assistenza domiciliare ematologica, (nel forlivese e nel cesenate);sostenere l' attività degli specialisti ematologi nel presidio ematologico dell' Irccs Irst di Meldola (Istituto scientifico per la ricerca e la cura dei tumori) e del D.H. di Oncoematologia Irst dell' ospedale "Bufalini" di Cesena e finanziare l' attività di giovani specialisti ematologi impegnati a potenziare i presidi ematologiciromagnoli. Inoltre, offr ire il servizio di supporto psicologico ai pazienti e loro familiari. Ecco dove l' Ail allestirà i suoi "tavoli di solidarietà" Cesena, Ven.7, Sab.8, Dom.9 in piazza del Popolo Cesena, Ven.7, Sab.8, Dom.9 ingresso Ipercoop Lungo Savio Cesena Famila Superstore, Ven.7, Sab.8, Dom.9 via Tonelli Cesena ospedale "Bufalini",da Lun.10 a Ven.14 v.le Ghirotti, Cesena Borello, Ven.7, Sab.8, Dom.9 piazza Indipendenza (lato Conad) Mercato Saraceno, Ven.7, Sab.8, Dom.9 in piazza Mazzini loggiato Municipio Sarsina, Sab.8, Dom.9 in piazza Plauto Sarsina Ranchio, Dom.9 in piazza Del Mercato San Piero in Bagno, Ven.7, Sab.8, Dom.9 in piazza dei Martiri Alfero, Sab.8, Dom.9 via Don Francesco Babini Gambettola, Ven.7, Sab.8, Dom.9 in piazza Cavour Longiano, Ven.7, Sab.8, Dom.9 in piazza Tre Martiri Roncofreddo Ven.7, Sab.8, Dom.9 Continua > 13

17 4 dicembre 2013 < Segue Cesena Today cultura e turismo via Cesare Battisti, nei pressi della chiesa Gatteo, Ven.7, Sab.8, Dom.9 in piazza Vesi Savignano sul Rubicone, ven. 7, Sab.8 e Dom.9 in piazza Borghesi Cesenatico, Sab.8 Porto Canale e Dom.9 Bancarellle dell' Avvento. 14

18 Pagina 53 Il Resto del Carlino (ed. Forlì) politica locale Brunelli si conferma l'assessore più ricco Per Merloni la dichiarazione più leggera MAURIZIO Brunelli, assessore al patrimonio, si conferma l' amministratore più ricco tra i componenti della giunta provinciale con un reddito imponibile 2012 di euro. Sul sito della Provincia (www.provincia.fc.it, sezione dedicata alla giunta) è consultabile la situazione patrimoniale relativa all' anno 2012 del presidente Massimo Bulbi e dei suoi assessori. La trasparenza di questi dati per i titolari di cariche pubbliche elettive e di governo viene imposta dalla legge del 5 luglio 1982 numero 441 e dal decreto legislativo 14 marzo 2013 numero 33. Cominciamo dal presidente Bulbi. L' imponibile 2012 è di euro; risulta poi la comproprietà di un fabbricato A/7 e di due terreni a Roncofreddo. A sua disposizione ci sono un' Audi del 2008 e una Toyota del Il numero due di piazza Morgagni, il vice presidente Gugliemo Russo, ha dichiarato un imponibile di euro e il possesso di una Ford immatricolata nel Imponibile di euro per l' assessore all' agricoltura Gianluca Bagnara, che ha anche la comproprietà di un terreno a Forlì, alcuni fabbricati e una Rover 75 del Per lui anche le partecipazioni nella Crono società cooperativa e nella Bagnara + Sintoni. Bruna Baravelli, assessore alle politiche per l' istruzione, vanta un imponibile di euro, la proprietà di un fabbricato A/3 e di un C/6 a Forlì. Per lei anche il possesso di una Polo Volkswagen del L' ex assessore Iglis Bellavista (la delega gli è stata revocata il 29 aprile di quest' anno) nel 2012 ha dichiarato euro. Anche all' ex assessore alla sicurezza Gianfranco Francia le deleghe sono state revocate il 30 aprile. Il reddito 2012 è di euro; due fabbricati di proprietà a Gatteo (A/3) e Cesenatico (A/4) e uno in comproprietà a Premilcuore (A/3). Della pattuglia degli ex fa parte anche Maurizio Castagnoli (che si è dimesso il 30 aprile). La sua situazione patrimoniale racconta di un imponibile di euro e la comproprietà di due fabbricati (a Bertinoro A/3 e Cervia A/2).In garage Castagnoli ha una Saab del C' è poi Brunelli, che oltre ai 100mila euro di imponibile, registra la proprietà di un paio di fabbricati a Cesena (A/3 e A/2). Brunelli guida una Opel Meriva del 2012 e possiede 404 azioni della Carisp di Cesena e 24 della Banca di Cesena credito cooperativo di Cesena e Ronta. L' assessore all' ambiente Luciana Garbuglia ha un imponibile di euro, la proprietà di un fabbricato A/7 a San Mauro Pascoli, la comproprietà di 3 immobili D/7 e di un terreno sempre a San Mauro. Denis Merloni, assessore al lavoro, ha dichiarato un imponibile di 40mila euro, la comproprietà di due fabbricati A/2 a Cesena e il possesso di una Renault Scénic del Chiude la fila l' assessore alle infrastrutture Marino Montesi. Per lui euro, la comproprietà di due Continua > 15

19 Pagina 53 < Segue Il Resto del Carlino (ed. Forlì) politica locale fabbricati A/2 a Cesena, una Fiat Doblò del 2007 e una Peugeot del l.b. 16

20 Pagina 52 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) politica locale di ANDREA ALESSANDRINI IN QUESTA folle telenovela abbiamo perso il filo: stando all' ultima... di ANDREA ALESSANDRINI IN QUESTA folle telenovela abbiamo perso il filo: stando all' ultima puntata non sarà più lei l' ultimo presidente della provincia di Forlì Cesena? «Sarò l' ultimo presidente risponde Massimo Bulbi, timoniere dal 2004, il cui mandato scadrà il 15 giugno 2014 nel senso di ultimo presidente di una Provincia che conta». La grande maggioranza dei cittadini ha rinunciato a capire che cosa succederà alle amministrazioni provinciali. Può spiegare cosa prevede il disegno di legge Del Rio, che ha ottenuto parere favorevole alla Commissione bilancio e dovrebbe essere approvato dal Parlamento prima di Natale? «Succederà che le Province non verranno abolite, ma fortemente, irrimediabilmente indebolite». In che modo? «Diventeranno ente di secondo livello, non più eletto dai cittadini, senza assessori e giunta. Avremo un presidente e 12 consiglieri scelti dai sindaci e dai consiglieri comunali dei trenta comuni provinciali. Il consiglio starà in carica due anni». Il presidente sarà un sindaco? «Sì, uno dei trenta. Una cosa positiva comunque c' è». Quale? «Tutte le cariche saranno gratuite». E la provincia di Romagna? «Non è contemplata, per ora». Quale sorte per i dipendenti? «Il personale manterrà la posizione giuridica ed economica e i dipendenti verranno presi in carico dagli enti a cui verranno eventualmente assegnate le funzioni della Provincia». Quali funzioni manterrà la Provincia? «Grosso modo le stesse: pianificazione territoriale, tutela e valorizzazione dell' ambiente, servizi di trasporto pubblico, strade, programmazione della rete scolastica». Manterrà in carico anche l' edilizia scolastica? «Il disegno di legge dice che la Provincia, d' intesa con i Comuni, può provvedere alla gestione dell' Continua > 17

21 Pagina 52 < Segue Il Resto del Carlino (ed. Cesena) politica locale edilizia scolastica per le secondarie di secondo grado». Se il comune di Cesena non prende in capo il servizio continuerà dunque a farlo la Provincia? «A occhio direi di sì, ma il problema è un altro. Ci saranno le risorse per fare i servizi? E ci sarà chi li prenderà mai in carico? È questo il nodo». Quindi cosa succederà alla fine del suo mandato? «Il 15 di maggio, un mese prima della scadenza se questo disegno di legge verrà approvato dovrò convocare le elezioni del presidente e dei 12 consiglieri». Ma se le cose stanno così, non era meglio abolire le Province, così almeno si lanciava un segnale chiaro e non sgradito? «Dopo quello che è stato detto e fatto in questi anni, era meglio abolirle». Quindi lei ammette di avere presieduto un ente da sopprimere. «Piano. Le Province sono già state ammazzate da anni, quando sono state delegittimate presso l' opinione pubblica che oggi le vede come il fumo negli occhi. Per questo, se ci fosse coerenza con quell' opera disgregratrice, andrebbero abolite. E infatti, quando i nostri parlamentari hanno diffuso e una nota sulla Provincia di Romagna, ho replicato che ero sorpreso visto che in Parlamento giace un disegno di legge sull' abolizione per via costituzionale, come peraltro richiesto da tutti i partiti nei loro programmi». E a lei questa richiesta brucia? «Mi brucia un' altra cosa: che mentre io ho creduto in questa Provincia e per dieci anni ci siamo spesi per integrare il territorio e servire specialmente i comuni minori nella logica del 'noi' che fummo i primi a lanciare nel 2004, ci sia stato chi ci remava contro deligittimandoci sistematicamente. Mentre lavori e ci metti la faccia con la gente, è brutto che qualcuno ti disfi la tela. Mi sono incavolato e mi sono mangiato il fegato, poi è subentrata la rassegnazione. E ora dico: delegittimate come sono state, che senso ha adesso mantenere in vita le Province ridotte a enti di secondo livello?» Quali prove può addurre che la Provincia sia servita? «Abbiamo realizzato opere per 250 milioni, fatto il casello del Rubicone, ammodernato e messo in sicurezza le strade, fra cui il fondo Valle Rubicone, la 108 di Gatteo che va al mare, l' umbrocasentinese Borello Verghereto; abbiamo fatto partire la gronda nella Cervese e realizzato altrettanti interventi nel Forlivese. Inoltre abbiamo gestito l' unità di crisi per le imprese difficoltà, un unicum. E ora che andiamo via viene il bello». Allude al progetto E45 E55 che comprende anche via Emilia Bis e lotto zero della Secante, per il quale n ell' interlocuzione col Governo lei ha avuto un r uolo centrale? «Diciamo che se queste infrastrutture arrivera nno, la nostra Provincia avrà avuto un peso determinante». Su cosa concentrerà il lavoro degli ultimi mesi?««sulla via Emilia bis: collegare Cesena e Forli è fondamentale». Preside nte Bulbi: e se il disegno di legge Del Rio non venisse approvato e ci ritrovassimo nuovamente da quel pero e da quel fico? «Andrebbe in onda il programma 'Oggi le comiche'». 18

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6193528 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena

RASSEGNA STAMPA. Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena RASSEGNA STAMPA Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena COMUNICATO STAMPA Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i

Dettagli

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini Nota Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca On. Stefania Giannini Roma, 28 maggio 2014 Premessa Come è noto le Province si occupano del funzionamento, della manutenzione

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CONSIGLIO DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CONSIGLIO DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CONSIGLIO DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI PREMESSA 1. La Regione Lazio, in attuazione dei principi statutari e al fine della concreta applicazione della Carta europea riveduta di partecipazione

Dettagli

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO La vittoria della coalizione del centrosinistra alle elezioni Comunali di Milano di quest anno ha aperto uno scenario inedito che deve essere affrontato con lungimiranza e visione per riuscire a trovare

Dettagli

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene:

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: 1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: SUL PIANO GENERALE. in una fase storica mondiale di grandi cambiamenti e grandi tragedie. Pensiamo solo alla rapida evoluzione tecnologica,

Dettagli

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA.

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA. Indice In pillole Bergamo protagonista Storia Proposta artistica Una città da vivere Network Expo 2015 La musica per la SLA I plus Piano di comunicazione Contatti 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 2 In pillole

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

STATUTO DEL FORUM DEI GIOVANI E DELLE AGGREGAZIONI GIOVANILI COMUNALE DI SANTA MARIA A VICO

STATUTO DEL FORUM DEI GIOVANI E DELLE AGGREGAZIONI GIOVANILI COMUNALE DI SANTA MARIA A VICO STATUTO DEL FORUM DEI GIOVANI E DELLE AGGREGAZIONI GIOVANILI COMUNALE DI SANTA MARIA A VICO Art. 1 Istituzione ed impegni dell Amministrazione Comunale Il Consiglio Comunale di Santa Maria a Vico, riconosciuta

Dettagli

In arrivo la Legge di Stabilità 2016: ecco cosa prevede. in termini di taglio alle tasse (soprattutto IMU e. TASI) e Riforma delle Pensioni

In arrivo la Legge di Stabilità 2016: ecco cosa prevede. in termini di taglio alle tasse (soprattutto IMU e. TASI) e Riforma delle Pensioni In arrivo la Legge di Stabilità 2016: ecco cosa prevede in termini di taglio alle tasse (soprattutto IMU e TASI) e Riforma delle Pensioni In arrivo tra meno di due mesi la prossima manovra finanziaria,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Assemblea elettiva CNA Est Romagna Quali prospettive per i servizi sanitari di base? 7 Maggio 2013. A cura dell Ufficio Comunicazione

RASSEGNA STAMPA. Assemblea elettiva CNA Est Romagna Quali prospettive per i servizi sanitari di base? 7 Maggio 2013. A cura dell Ufficio Comunicazione RASSEGNA STAMPA Assemblea elettiva CNA Est Romagna Quali prospettive per i servizi sanitari di base? 7 Maggio 2013 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì Cesena CNA Associazione Provinciale di

Dettagli

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del PRESIDENTE: Passiamo adesso al terzo punto all'ordine del Giorno, avente ad oggetto: " Approvazione Regolamento sponsorizzazione per la disciplina e la gestione dello spazio pubblicitario on-line sul sito

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri).

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri). Il Presidente propone la trattazione dell ordine del giorno urgente presentato dal gruppo consiliare Lega Nord Lega Lombarda avente per oggetto: Accesso al contributo regionale per l installazione di pannelli

Dettagli

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio:

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio: allegato 1) PUNTO N. 3 all O.d.G.: Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina meccanica. Cedo la parola al Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Sì, grazie

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Università, paradossale guerra ai fuori corso "Gli atenei finiranno per regalare gli esami"

Università, paradossale guerra ai fuori corso Gli atenei finiranno per regalare gli esami INCHIESTA Università, paradossale guerra ai fuori corso "Gli atenei finiranno per regalare gli esami" Il ministero, nell'erogare i fondi, adesso penalizza i centri con troppi studenti in ritardo con le

Dettagli

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA Atto Constitutivo e Statuto del 1998, modificato nelle Assemblee del 09.06.10 e 11.06.12 ITALIANO STATUTO DELLA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

La politica dell entrata

La politica dell entrata La politica dell entrata Le entrate dello Stato si classificano in: 1.Entrate tributarie: rappresentano la parte più consistente delle entrate statali e sono costituite da: Imposte=sono prelievi obbligatori

Dettagli

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA.

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA. CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA 18 Novembre, 2014 In occasione della Presidenza di turno del Consiglio dell Unione Europea,

Dettagli

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA DEBITI P.A. decreto del fare Di Emanuele Bellano PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA L impegno che il Ministero dell Economia in particolare sta attuando con grande determinazione

Dettagli

SI AL BONUS 80 EURO E AL RIALLINEAMENTO

SI AL BONUS 80 EURO E AL RIALLINEAMENTO Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Via Trionfale, 79/a 00136 Roma ( 06.3975901 fax 06.39733669 Email: stampa@sappe.it Direttore Responsabile Donato Capece

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20.

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20. 1/5 MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 11.20. PRESIDENTE. Buongiorno. Innanzitutto la ringraziamo e ci scusiamo del ritardo, ma stiamo finendo

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Un incontro dai toni piuttosto accesi è quello che si è svolto presso la sala consiliare del comune di Santa Croce. Da una parte genitori

Dettagli

COMUNE DI CALVENE. Provincia di Vicenza REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

COMUNE DI CALVENE. Provincia di Vicenza REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI COMUNE DI CALVENE Provincia di Vicenza REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI APPROVATO CON DELIBERA DI C.C. N. 44 DEL 29.11.2012 INDICE Art. 1 FINALITA Art. 2 COMPETENZE Art.

Dettagli

Civiche per il Trentino Principi e linee programmatiche. diegomosna.it

Civiche per il Trentino Principi e linee programmatiche. diegomosna.it Civiche per il Trentino Principi e linee programmatiche diegomosna.it Civiche per il Trentino Principi e linee programmatiche segreteria@diegomosna.it facebook.com/diegomosna.it @diegomosna 3 La coalizione

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Sarà l'auditoriurn 'Adriano Luzi' di Comunanza a ospitare domani la carovana di ascolto che la Regione

Dettagli

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 Presso la scuola media Consiglieri, insegnante ed eventuali operatori esterni 6/7 incontri all anno 1 Consapevolezza diritti e doveri 2 Funzioni propositive

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

EMAS III Le prospettive dell'eccellenza ambientale

EMAS III Le prospettive dell'eccellenza ambientale EMAS III Le prospettive dell'eccellenza ambientale Adelphi Consult GmbH Managing Director Walter Kahlenborn 1 Per parlare di EMAS bisogna soffermarsi sui problemi che esistono e definiscono gli obiettivi

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin

Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin Comunicato stampa Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin La sfida del regime di free zone per i punti franchi di Trieste lanciata dal presidente Marina Monassi. Il messaggio

Dettagli

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Bilancio Partecipativo 2015 Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Il Bilancio Partecipativo

Dettagli

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA Adottato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 74 del 29 Settembre 2006 Modificato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 66

Dettagli

Pensioni: Bomba Nori, il contributivo per tutti è fattibile! PENSIONI blog. Pensioni: Bomba Nori, il contributivo per tutti è fattibile!

Pensioni: Bomba Nori, il contributivo per tutti è fattibile! PENSIONI blog. Pensioni: Bomba Nori, il contributivo per tutti è fattibile! Pagina 1 di 6 Search PENSIONI blog Europa Informazioni Notizie Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2014-08:24 RSS In Notizie Pensioni: Bomba Nori, il contributivo per tutti è fattibile! 29 marzo 2014-08:24

Dettagli

Camera dei Deputati 17 Audizione 8

Camera dei Deputati 17 Audizione 8 Camera dei Deputati 17 Audizione 8 XVI LEGISLATURA COMMISSIONI RIUNITE V-XIV SEDUTA DEL 27 SETTEMBRE 2011 a partire dal 2018 andrà avanti il nuovo sistema di finanziamento al bilancio comunitario, con

Dettagli

IL QUADRO NORMATIVO E LA LEGGE DI STABILITA 2015 PER GLI ENTI LOCALI

IL QUADRO NORMATIVO E LA LEGGE DI STABILITA 2015 PER GLI ENTI LOCALI IL QUADRO NORMATIVO E LA LEGGE DI STABILITA 2015 PER GLI ENTI LOCALI 17 ottobre 2014 A cura di : sen. Magda Zanoni QUADRO NORMATIVO COMPLESSO MOLTA BUONA VOLONTA, MOLTA VOGLIA DI FARE MOLTE NORME BUONE

Dettagli

RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009

RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009 RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009 Antonio PIZZINATO scaletta Relazione -Teniamo questa riunione del Comitato regionale ANPI Lombardia, per compiere una riflessione sull attuale

Dettagli

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Iniziamo ricordando che il 27 scorso è stata la giornata della memoria; quest anno non abbiamo fatto in tempo a organizzare qualche iniziativa come lo scorso anno ma

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue Rassegna Stampa del 3 aprile 2015 Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue E' QUANTO EMERGE DALL ANALISI CONDOTTA A LIVELLO MONDIALE DALLA SOCIETÀ GLOBALE DI CONSULENZA

Dettagli

BOZZA DISCORSO PRESIDENTE MARINI PER FORUM COESIONE: GOVERNANCE MULTILIVELLO DEI FONDI DEL QUADRO STRATEGICO COMUNE

BOZZA DISCORSO PRESIDENTE MARINI PER FORUM COESIONE: GOVERNANCE MULTILIVELLO DEI FONDI DEL QUADRO STRATEGICO COMUNE BOZZA DISCORSO PRESIDENTE MARINI PER FORUM COESIONE: GOVERNANCE MULTILIVELLO DEI FONDI DEL QUADRO STRATEGICO COMUNE Molti obbiettivi non possono essere conseguiti con un azione individuale: la loro realizzazione

Dettagli

Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità

Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità TESTATA: 247.LIBERO.IT TITOLO: Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali tra diritti e opportunità 23/11/12 Bari - Il ruolo della donna oggi all interno degli organi decisionali

Dettagli

Governance interna. In questa sezione si coglie l occasione per fare un quadro della gestione delle risor-

Governance interna. In questa sezione si coglie l occasione per fare un quadro della gestione delle risor- Questo capitolo è dedicato alla descrizione del sistema di relazioni dell Ente - la governance - secondo la ormai classica tripartizione: : si tratta dell organizzazione politica e amministrativa, rispettivamente

Dettagli

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA Introduzione Che cos è il Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR)? Si tratta di uno degli istituti di partecipazione all amministrazione

Dettagli

Manuale informativo per conoscere tutto sul progetto di fusione del tuo Comune

Manuale informativo per conoscere tutto sul progetto di fusione del tuo Comune Manuale informativo per conoscere tutto sul progetto di fusione del tuo Comune Cosa è la fusione È un progetto nato per creare un nuovo Comune di oltre 7mila abitanti, più visibile dal punto di vista politico

Dettagli

BONUS IRPEF: CHI CI GUADAGNA E CHI CI PERDE

BONUS IRPEF: CHI CI GUADAGNA E CHI CI PERDE a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 664 BONUS IRPEF: CHI CI GUADAGNA E CHI CI PERDE 28 aprile 2014 INDICE 2 10 milioni

Dettagli

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione!

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione! ... La Campania la Cambimo dvvero con una nuova Regione! La Campania la CambiAmo davvero con una nuova Regione E' finito il tempo della Regione concepita come un posto di potere, che gestisce soldi e poltrone.

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XVI LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XVI LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XVI LEGISLATURA Doc. XVIII n. 57 RISOLUZIONE DELLA 6ª COMMISSIONE PERMANENTE (Finanze e tesoro) (Estensore FERRARA) approvata nella seduta del 20 ottobre 2010 SULLA PROPOSTA DI

Dettagli

Artigiano che lavora da solo (reddito annuo di 35.000 euro)

Artigiano che lavora da solo (reddito annuo di 35.000 euro) TASSE RECORD: PER LE MICRO-IMPRESE PRESSIONE FISCALE FINO AL 63% Per le aziende con meno di 10 addetti, nel le tasse sono aumentate: colpito il 95% del totale delle imprese ===============================================================

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2397-A PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CAPEZZONE Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre disposizioni concernenti

Dettagli

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla legge al 30 di novembre, questi assestamenti al bilancio previsionale che abbiamo

Dettagli

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole fare l intervento?. Ha chiesto la parola la consigliera Bosso, ne ha facoltà:

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole fare l intervento?. Ha chiesto la parola la consigliera Bosso, ne ha facoltà: CONSIGLIO COMUNALE DEL 18.12.2015 Interventi dei sigg. consiglieri Armonizzazione dei sistemi e degli schemi contabili di cui al D.Lgs. n.118/2011, rinvio al 2016 dell adozione del principio della contabilità

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

Regolamento per l elezione di Segretari e Assemblee delle Unioni provinciali/territoriali, dei Segretari e dei Direttivi dei Circoli

Regolamento per l elezione di Segretari e Assemblee delle Unioni provinciali/territoriali, dei Segretari e dei Direttivi dei Circoli Visti: l articolo 15 dello Statuto nazionale del Partito Democratico; gli articoli 4, 5, 6, 7 dello Statuto regionale del PD dell Umbria; l articolo 12 del Regolamento per l elezione del Segretario e dell

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

29-SET-2015 pagina 1 foglio 1

29-SET-2015 pagina 1 foglio 1 29-SET-2015 pagina 1 foglio 1 26-SET-2015 pagina 1 foglio 1 25-SET-2015 pagina 1 foglio 1 / 2 25-SET-2015 pagina 1 foglio 2 / 2 27-SET-2015 pagina 1 foglio 1 / 2 27-SET-2015 pagina 1 foglio 2 / 2 27-SET-2015

Dettagli

Tributi, Catasto e Suolo Pubblico 2015 01980/013 Servizio Imposta Unica Comunale GG 0/A CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Tributi, Catasto e Suolo Pubblico 2015 01980/013 Servizio Imposta Unica Comunale GG 0/A CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Tributi, Catasto e Suolo Pubblico 2015 01980/013 Servizio Imposta Unica Comunale GG 0/A CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 12 maggio 2015 Convocata la Giunta presieduta dal Sindaco Piero

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

Opening Statement for the ECOFIN President attending the ECON meeting on 22 July 2014

Opening Statement for the ECOFIN President attending the ECON meeting on 22 July 2014 !1 COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION Brussels, 22 July 2014 Opening Statement for the ECOFIN President attending the ECON meeting on 22 July 2014 Onorevole Presidente, Onorevoli Membri della Commissione, Sono

Dettagli

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Documento basato sui risultati della Conferenza di Roma, 17 e 18 novembre 2014 In occasione della Presidenza

Dettagli

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo.

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. RINNOVO DEL PARLAMENTO ITALIANO RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE : Lombardia Lazio Molise Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. La

Dettagli

IMU: analisi dei versamenti 2012

IMU: analisi dei versamenti 2012 IMU: analisi dei versamenti 2012 1. Analisi dei versamenti complessivi I versamenti IMU totali aggiornati alle deleghe del 25 gennaio 2013 ammontano a circa 23,7 miliardi di euro, di cui 9,9 miliardi di

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE

IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE - questo Consiglio ha votato in data 01/10/2008 un ordine del giorno in merito a Finanziaria 2008 e successivamente in data 31/3/2009 un ordine del giorno in merito a

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012)

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) POLITIKA Napolitano e Nikolic, Non si devono porre nuove

Dettagli

Due scommesse per il decollo della previdenza integrativa

Due scommesse per il decollo della previdenza integrativa SILENZIO/ASSENSO E TFR ALL INPS Due scommesse per il decollo della previdenza integrativa di Giovanni Maggiorano Risorse Umane >> Fondi pensione Sommario Introduzione...3 Tre le ipotesi percorribili...4

Dettagli

TASSE. Il saldo fiscale 2014 è positivo: il taglio delle tasse è stato superiore agli aumenti

TASSE. Il saldo fiscale 2014 è positivo: il taglio delle tasse è stato superiore agli aumenti TASSE. Il saldo fiscale 2014 è positivo: il taglio delle tasse è stato superiore agli aumenti Sebbene la pressione fiscale rimanga ancora molto elevata (43,3 per cento), nel 2014 i contribuenti italiani

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 450 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 451 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 452 Senato della Repubblica Camera dei

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002

LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002 Convegno LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002 Finanziamenti alle Imprese: nuove politiche di prezzo e nuove strategie commerciali delle Banche Perché la disciplina sul capitale di vigilanza delle banche

Dettagli

5 - Previsioni BASE. 6.- Tre mosse per archiviare la crisi

5 - Previsioni BASE. 6.- Tre mosse per archiviare la crisi 1 2 3 INDICE 5 - Previsioni BASE 5.1 - Previsioni dell Economia Italiana 2014-2018 dopo Legge di Stabilità e Riforme Strutturali 5.2 - e se il cambio non scendesse e rimanesse all 1,33 del 2014? 6.- Tre

Dettagli

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni culturali e delle attività culturali. Noi Dottori Commercialisti

Dettagli

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Piano Nazionale di edilizia abitativa Visto il decreto legge 25 giugno 2008, n 112 convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n 133, recante

Dettagli

VERSO LE REGIONALI 2015

VERSO LE REGIONALI 2015 VERSO LE REGIONALI 2015 COMMITTENTE SOGGETTO CHE HA EFFETTUATO IL SONDAGGIO NUMEROSITÀ DEL CAMPIONE METODOLOGIA DATE IN CUI È STATO EFFETTUATO IL SONDAGGIO LIGURIA CIVICA DIGIS SRL 1.000 CASI CATI 13-14

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 16.12.2013 Interventi dei Sigg.ri Consiglieri Sistema Bibliotecario dell Area Metropolitana di Torino, Area Ovest (SBAM Ovest) Approvazione della bozza di convenzione e della bozza

Dettagli

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna siamo non bambole Cercasi donne appassionate che vogliono cambiare la politica e migliorare il Paese Vorrei che la conferenza delle donne dell

Dettagli

Roberto Gabrielli, nato a Bagno di Romagna (FC) il 25 settembre 1956. CURRICULUM PROFESSIONALE ATTINENTE LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E URBANISTICA

Roberto Gabrielli, nato a Bagno di Romagna (FC) il 25 settembre 1956. CURRICULUM PROFESSIONALE ATTINENTE LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E URBANISTICA Roberto Gabrielli, nato a Bagno di Romagna (FC) il 25 settembre 1956. CURRICULUM DI STUDIO Laurea in Urbanistica presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV) il 29 marzo 1985. La tesi

Dettagli

PAROLE CHIAVE F I N A N Z I R I COMPETITIVITA. REALISMO, CORAGGIO e FIDUCIA IMPEGNO DI TUTTI STABILITA APERTURA CRESCITA

PAROLE CHIAVE F I N A N Z I R I COMPETITIVITA. REALISMO, CORAGGIO e FIDUCIA IMPEGNO DI TUTTI STABILITA APERTURA CRESCITA COMPETITIVITA REALISMO, CORAGGIO e FIDUCIA PAROLE CHIAVE F I N A N IMPEGNO DI TUTTI Z I STABILITA A APERTURA R I CRESCITA A 2015 MENO TASSE PER LE IMPRESE Il Trentino vuole essere territorio amico delle

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi.

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. LA CENTRALE RISCHI Di Emanuele Bellano MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. Noi volevamo avere qualche informazione per un mutuo. Allora

Dettagli

La IUC nel Comune di Ferrara. 8 Aprile 2014

La IUC nel Comune di Ferrara. 8 Aprile 2014 La IUC nel Comune di Ferrara 8 Aprile 2014 Imposta Unica Comunale La legge di Stabilità2014 riordina per l ennesima volta in pochi anni la tassazione comunale, introducendo la IUC. E composta da tre tributi:

Dettagli

COMUNE DI SASSARI. Prot. n. 142510 del 28.10.2014

COMUNE DI SASSARI. Prot. n. 142510 del 28.10.2014 INTERPELLANZA DEL CONSIGLIERE MANUEL ALIVESI SU DISAGIO SOCIALE NUOVE POVERTA' POLITICA DEI TRIBUTI COMUNALI: MODIFICA CALCOLO TASI 2014, ORDINANZA DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO N. 9 DEL 9.4.2014, INSERIMENTO

Dettagli

SINTESI SUL DOCUMENTO TESTAMENTO BIOLOGICO

SINTESI SUL DOCUMENTO TESTAMENTO BIOLOGICO CHIESA CRISTIANA EVANGELICA BATTISTA VIALE MICHELANGELO GRIGOLETTI, 5 PORDENONE Tel. 0434/362431 - Fax 0434/1702623 - Cell. 340-5900148 e-mail: chiesabattistapn@libero.it chiesabattistapn@gmail.com sito:

Dettagli

OBIETTIVI RIDUZIONE DEL DEFICIT 14.8. - 5,5 Taglio cuneo fiscale - 13.1 Interventi vari. dal 2007 dal 2006

OBIETTIVI RIDUZIONE DEL DEFICIT 14.8. - 5,5 Taglio cuneo fiscale - 13.1 Interventi vari. dal 2007 dal 2006 SCHEDA FINANZIARIA 2007 ( Prima bozza ) PORTATA DELLA MANOVRA FINANZIARIA 33,4 MILIARDI DI EURO ENTRATE ATTESE 13.0 TAGLI ALLA SPESA 20.4 Effetti revisione IRPEF 2.0 Patto di stabilità interno 4.3 Misure

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

TUTTI CONTRO LA LEGGE DI STABILITÀ DI RENZI E PADOAN

TUTTI CONTRO LA LEGGE DI STABILITÀ DI RENZI E PADOAN 976 TUTTI CONTRO LA LEGGE DI STABILITÀ DI RENZI E PADOAN 4 novembre2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà EXECUTIVE SUMMARY

Dettagli

~ 1 ~ QNi1Restoc1e1Cartino ~~ Cesena Provincia ~ GRILLINI 'PREMIATI' NONOSTANTE IL CALO DI CONSENSI IL MOVIMENTO 5 STELLE GUADAGNA ~ UN CONSIGLIERE REGIONALE ~ C:;J I EFFETTO IMMIGRATI IL RISULTATO MIGLIORE

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2655 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI GASPARINI, CASATI, CIMBRO, COVA, FIANO, LAFORGIA, MAL- PEZZI, MARZANO, MAURI, PELUFFO, PICCOLI

Dettagli

COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE

COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE 75 i dossier www.freefoundation.com COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE NEL RAPPORTO CONCLUSIVO DELLA MISSIONE IN ITALIA DEL 3-16 MAGGIO 17 maggio 2012 a cura di Renato Brunetta EXECUTIVE

Dettagli

Argomenti Pro 13.107. Dokumentation Documentation Documentazione

Argomenti Pro 13.107. Dokumentation Documentation Documentazione Parlamentsdienste Services du Parlement Servizi 13.107 del Parlamento Servetschs dal parlament Argomenti Pro Tassare le eredità milionarie per finanziare la nostra AVS (Riforma dell imposta sulle successioni).

Dettagli