Foto in copertina. Test alla fenolftaleina condotto per determinare il profilo di penetrazione della carbonatazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Foto in copertina. Test alla fenolftaleina condotto per determinare il profilo di penetrazione della carbonatazione"

Transcript

1

2 Foto in copertina. Test alla fenolftaleina condotto per determinare il profilo di penetrazione della carbonatazione

3

4 1. 4

5 2. La Istemi s.a.s. nasce nell agosto 2008 a Mercato S. Severino (SA). Sin dalla sua fondazione si caratterizza, attraverso un raccordo specialistico tra diverse figure professionali aziendali, per l applicazione, l utilizzo e la sperimentazione di tecniche di controllo e di diagnostica del costruito. Nel corso degli anni si è quindi, specializzata nel settore della diagnostica, dei controlli e dei monitoraggi applicati all Ingegneria Civile, all Ambiente ed ai Beni Culturali oltre che sui controlli sulle opere in elevato si specializza negli anni anche nella diagnosi dei processi di iterazione suolostruttura, e nel campo dei controlli geofisici. Attraverso il finanziamento del proprio piano di sviluppo aziendale da parte di Invitalia, realizza nel 2010 il proprio programma di investimenti, con l acquisto di strumentazione e software innovativi. Nel 2010 che inizia ad operare sul campo, attraverso le prime commesse sulla verifica della vulnerabilità del costruito storico e contemporaneo. Tra il ed il 2013 la Istemi ha proseguito nella propria mission aziendale, attraverso l ampliamento della propria offerta di indagini e controlli, avvenuta attraverso un mix fra l acquisizione di know how specifico e continui investimenti nelle strumentazioni. La società si è arricchita di nuove figure professionali e di strumenti all avanguardia in ciascuno dei tre settori in cui è suddivisa. Nell ottobre del 2012 certifica il proprio sistema di Gestione della Qualità, ai sensi della norma UNI EN ISO 9001:2008. Dal luglio del 2013 può vantare al proprio interno diverse figure professionali certificate come tecnici di II livello ai sensi della norma UNI EN ISO 9712 per le Prove non distruttive sulle strutture civili e sui beni culturali ed architettonici. Sin dalle fondazioni, la politica aziendale prevede un raccordo specialistico fra le figura professionali che, a vario titolo entrano nei processi diagnostici sulle strutture e sui manufatti esistenti. La Istemi vanta a tal riguardo, al proprio interno, ingegneri civili ed edili, geologi, chimici della materia e archeologi. 5

6 3. La Società si avvale di personale altamente qualificato, composto da un team di ingegneri, geologi e chimici del restauro, secondo quanto previsto dalle principali norme di buona tecnica vigenti nel settore. La Istemi sas, oltre alla certificazione di qualità ai sensi della UNI EN ISO 9001:2008, consolida la sua professionalità attraverso la qualificazione dei propri operatori attraverso la UNI EN ISO 9712 di 2 livello, per le prove non distruttive sulle strutture civili e sui beni culturali ed architettonici. 6

7 7

8 4. La politica della qualità ricalca i principi fondativi dell Azienda, in merito al costante miglioramento delle proprie performance e soprattutto la partecipazione e condivisione di tutti i componenti dello staff delle linee di miglioramento e organizzazione dei servizi offerti. Non a caso, dal 2013, il materiale aziendale dell azienda reca il motto Ciò che merita di essere fatto, merita di essere fatto bene (P.D. Lord Chesterfield). La Istemi, pertanto, ha adottato il Sistema Qualità (ai sensi della UNI EN ISO 9001:2008), come mezzo per assicurare il raggiungimento sistematico dei propri obiettivi e del costante miglioramento dei processi al fine di soddisfare la propria clientela. La Istemi, forte delle proprie risorse intellettuali, tecniche, gestionali e organizzative pone tra i suoi obiettivi principali, quello di: garantire il più ampio e frequente coinvolgimento di tutti i dipendenti per il continuo miglioramento al servizio; favorire in qualsiasi momento lavorativo, le proposte e le idee migliorative provenienti da ciascun componente dello staff; individuare in ciascun responsabile dei servizi aziendali, la figura preposta ad indirizzare i collaboratori verso il miglioramento delle performance; garantire servizi che, per funzionalità ed affidabilità, soddisfino del tutto i requisiti contrattuali e le esigenze del Cliente; avere una costante tensione di tutta l azienda al miglioramento continuo, inteso come processo di crescita delle risorse, attraverso la definizione e l attuazione di specifici obiettivi, e, ove possibile, economicamente, all acquisto e alla messa in opera delle migliori e più recenti tecnologie; promuovere la divulgazione, all esterno e all interno della politica della qualità, mantenendo uno stretto dialogo tra le varie parti interessate; ricorrere a fornitori, appaltatori e collaboratori qualificati per rendere sempre più elevato il livello di qualità di produzione dei propri servizi. 8

9 Il successo dell Azienda richiede inoltre, il miglioramento professionale e culturale delle singole risorse a tutti i livelli. Nel proprio programma di miglioramento pertanto, è previsto un preciso e coerente piano di formazione volto alla crescita armoniosa di ciascuna individualità nel ambito del team aziendale. 9

10 5. La Istemi fornisce servizi di consulenza specialistica volti al controllo delle strutture e del costruito storico e monumentale. I principali servizi e settori in cui è suddivisa sono: - diagnostica strutturale. Qualsiasi sia il fine (consolidamento, restauro, ampliamenti e sopraelevazioni, etc.) vi è l obbligo, non solo normativo, di una conoscenza approfondita sia delle caratteristiche della struttura in esame che della sua efficienza statica e funzionale. Pertanto, è necessaria la programmazione di opportune campagne di indagini. La Istemi è in grado di eseguire una vasta gamma di test e controlli tali da fornire dati attendibili e sufficienti per una corretta interpretazione delle caratteristiche dei materiali e/o dei fenomeni in atto. Nell ambito della diagnostica strutturale, la Istemi esegue prove e diagnosi sui più comuni materiali da costruzione (calcestruzzo, muratura, acciaio, legno) attraverso l utilizzo di strumentazione di ultima generazione ed attraverso l operato di personale specializzato e certificato. - geognostica e geofisica applicata. La Istemi esegue una vasta gamma di indagini atte ad analizzare ed investigare il sottosuolo in profondità per la valutazione delle caratteristiche geologiche e geotecniche. A queste si aggiungono indagini geofisiche (georadar, geoelettriche, pit test per pali) assolutamente non invasive, in grado di indagare il sottosuolo e ricostruirne la stratigrafia geologica, stabilire la permeabilità dei terreni e verificare la presenza di manufatti (si pensi all individuazione di sottoservizi, al rilievo di fondazioni, a preesistenze di natura archeologica), cavità o verificare le caratteristiche delle opere di sostegno. - rilievi e monitoraggi. La Istemi esegue rilievi di tipo geometrico e strutturale attraverso prove finalizzate alla ricostruzione dei dettagli costruttivi e alla caratterizzazione meccanica dei materiali. A questi si aggiungono rilievi topografici e architettonici con laser scanner o rilievi indiretti attraverso fotoraddrizzamento. Per ciò che attiene i monitoraggi strutturali, in fase diagnostica la Istemi esegue la messa in opera di strumentazione sia di tipo fisso che mobile (esame microscopico delle lesioni, monitoraggio con fessurimetro digitale, rilievo con deformometri, etc.). Per l analisi di aspetti evolutivi complessi sia per condizioni ambientali che sito specifiche, la Istemi utilizza strumentazione di tipo elettronico - 10

11 digitale, con possibilità di acquisizione in wi-fi e restituzione dei dati con accesso da remoto. Disponibili anche monitoraggi attraverso tecnologia SAR. Per ciò che attiene infine, a controllo degli effetti vibrazionali, generati sui manufatti esistenti da azioni quali scavi, demolizioni e traffico veicolare, la Istemi esegue prove dinamiche. - prove di carico. Prove di questo tipo permettono di conoscere il reale comportamento della struttura quando sottoposta a carichi noti. In funzione del tipo di struttura, degli obiettivi da perseguire e delle eventuali problematiche logistiche, la Istemi realizza prove di carico statiche attraverso martinetti idraulici, con serbatoi o vasche, prove su piastra, prove su travature reticolari, prove su pali, prove a tiro, etc.. - conservazione dei beni culturali e archeologici. La Istemi mostra da sempre una particolare sensibilità per le indagini mirate alla conservazione dei beni culturali e archeologici. Grazie all utilizzo di indagini georadar, geoelettriche e termografiche, è possibile effettuare ricerche archeologiche (archeologia preventiva), mirate a rilevare la presenza di strutture sepolte senza dover ricorrere a indagini dirette di tipo invasivo. Particolare attenzione è riposta inoltre, alle indagini in grado di qualificare intonaci e malte. Allo scopo di fornire il più elevato livello di conoscenza, le indagini mirano a caratterizzare il materiale da un punto di vista mineralogico, chimico, fisico e cromatico. - prove speciali. Ogni indagine costituisce un caso particolare. Spesso il tecnico è chiamato ad indagare e/o monitorare elementi che si allontano dalle casistiche classiche ; è per questo che il team Istemi è in grado di progettare e realizzare prove specifiche per il caso oggetto di studio. L affidabilità dei risultati è garantita dalla formazione specialistica e dall esperienza del personale Istemi. 11

12 6. La Istemi s.a.s, promuove un intensa attività di divulgazione scientifica nel proprio settore di attività attraverso la partecipazione e l organizzazione di convegni e seminari. Tra le più recenti iniziative: Seminario: Norme Tecniche sulle Costruzioni in c.a.: progettazione, controlli e collaudabilità - II Edizione - San Giorgio del Sannio, 29 giugno ; Convegno: La Diagnostica non distruttiva a supporto delle indagini peritali - Salerno Ordine degli Ingegneri, 26 ottobre presso; Workshop: La sicurezza delle strutture esistenti. Il progetto e la verifica degli interventi Pagani (SA), 16 marzo 2012; Seminario: Norme Tecniche sulle Costruzioni in c.a.: progettazione, controlli e collaudabilità - III Edizione - Benevento, 19 aprile 2012; Seminario: Vulnerabilità Sismica degli Edifici Esistenti. Processo di gestione e tecniche di indagine non invasive Caserta, 22 Novembre La Istemi, in collaborazione con enti di ricerca e formazione, sostiene la ricerca nei settori di interesse aziendale, favorendo inoltre, esperienze formative a giovani laureandi, laureati o dottorandi di ricerca. Tra le principali convenzioni si annoverano: Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Salerno; Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi del Sannio. Ad oggi, attraverso l opera di tutoraggio presso la Istemi, risultano svolte le seguenti tesi di laurea: Analisi delle trasformazioni urbanistiche mediante tecniche di telerilevamento (A.M. Rosanova, 2012) Metodi non distruttivi per la Diagnostica strutturale nell ingegneria civile: quadro normativo ed applicazione ad un caso di studio (A. Acconcia, 2009) 12

13 8. Maggio 2010 Agosto 2010 Settembre Giugno 2010 Giugno 2010 Luglio 2010 Luglio 2010 Luglio 2010 Ottobre 2010 Dicembre 2010 Aprile Maggio Giugno Luglio Indagini su condomimio Monitoraggio strutturale Indagini effettuate per conoscere tipologia e posizionamento delle barre d armatura, le caratteristiche meccaniche della struttura associate a termografia su struttura in cemento armato Analisi termografica di costone roccioso (isola di Procida) per conto della Provincia di Napoli Indagini pre-scavo per la mappatura di tubi e sottoservizi Analisi su complesso di mura medievali per conto della Sovrintendenza ai Beni Culturali di Salerno, Avellino, Benevento Verifica delle caratteristiche meccaniche di un edificio in cemento armato, analisi termografica al fine di individuare la presenza di ponti termici e di infiltrazioni d acqua. Campagna di indagini a corredo di verifica sismica di edificio condominiale in cemento armato Indagine per verifica di stabilità di solaio ligneo Campagna di indagini su edificio in cemento armato finalizzata a sopraelevazione Indagini non ditruttive per individuare le caratteristiche geometriche e la posizione delle armature in una platea di fondazione Campagna di indagini volta a individuare caratteristiche fisiche e meccaniche di struttra mista in muratura e cemento armato Campagna di indagini su travi, pilastri e elementi di fondazione nonché prove di carico su capannoni industriali per verifica sismica Software di fotorestituzione e fotoraddrizzamento Centralina di acquisizione dati Pacometro Ultrasuoni Sclerometro Georadar Georadar Carotatrice Prova colorimetrica Pacometro Sclerometro Ultrasuoni Ultrasuoni Sclerometro Pacometro Software di fotorestituzione e fotoraddrizzamento Georadar Pacometro Kit semicella Sclerometro Carotatrice Prova colorimetrica Georadar e Indagine magnetometrcia Pacometro Sclerometro Ultrasuoni Carotatrice Prova colorimetrica Pacometro Kit semicella Sclerometro Ultrasuoni Carotatrice 13

14 Luglio Luglio Luglio Agosto Settembre Ottobre Ottobre Novembre Novembre Dicembre Dicembre Gennaio 2012 Gennaio 2012 Gennaio 2012 Febbraio 2012 Febbraio 2012 Marzo 2012 Marzo 2012 Marzo 2012 Marzo 2012 Aprile 2012 Archeologia preventiva Indagine termografica per identificare l orditura dei solai di civili abitazioni Indagine termografica per verificare infiltrazioni d acqua in appartamento Archeologia preventiva Indagini per definire le caratteristiche fisiche e meccaniche di edificio in muratura di rilevante interesse storico-culturale, sito in Salerno a via Tasso Perizia termografica Campagna di indagini volta a individuare caratteristiche fisiche e meccaniche di struttra mista in muratura e cemento armato Esecuzione di n 5 prove di carico su solaio, per conto del Comune di Castel S. Giorgio Indagini non distruttive volte a individuare le caratteristiche fisiche di un condominio Indagini distruttive e non distruttive volte alla caratterizzazione fisica e meccanica su eementi portanti in calcestruzzo armato Indagini non distruttive volte all individuazione delle caratteristiche geometriche e delle murature su muri di sostegno Esecuzione n 2 prove di carico su copertura di un capannone industriale Indagine non distruttiva su fabbricato di proprietà della Marina Militare sito in Ostia - Roma Campagna di indagini non distruttive su edificio in muratura Indagini distruttive e non distruttive, volte a definire le caratteristiche meccaniche del calcestruzzo Indagini distruttive e non distruttive, volte a definire le caratteristiche meccaniche del calcestruzzo Indagini non distruttive, volte a definire le caratteristiche meccaniche del calcestruzzo Prove di tenuta su condotte al fine di determinare il grado di affidabilità delle tubature Indagini distruttive e non distruttive, per determinare il comportamento della struttura sotto carico Campagna di Indagini di Diagnostica Strutturale su Fabbricato per Civile Abitazione Indagine Georadar preventiva a supporto di prove in situ Prova colorimetrica Prova di carico Georadar Georadar Georadar Martinetti piatti Ultrasuoni Fibroscopio Pacometro Sclerometro Ultrasuoni Carotatrice Prova colorimetrica Martinetti piatti Prove di carico Indagine Termografica, Indagine ultrasonica Indagine sclerometrica, magnetometrica, ultrasonica, carotaggi, prova colorimetrica Indagine pacometrica e Georadar Prove di Carico Indagine Termografica Georadar, Indagine Termografica, Prova sclerometrica su malta, Indagine sonica e Endoscopica Magnetometrica, Indagini sclerometriche, ultrasoniche e carotaggi Magnetometrica, Indagini sclerometriche, ultrasoniche e carotaggi, prove colorimetriche Georadar, Magnetometriche, Sclerometro, Ultrasonica e Sonica Prove di tenuta Magnetometrica, Indagini sclerometriche, ultrasoniche e carotaggi, prove di carico Indagini sclerometriche su malta, prove soniche sulla struttura muraria Indagini Georadar 14

15 Maggio 2012 Indagini diagnostiche su muro di sostegno Georadar, Sonreb Maggio 2012 Indagini diagnostiche su pavimentazione Prove di carico statico su pavimentazione Giugno 2012 Archeologia preventiva per conto della Fondazione Carlo Gesualdo (AV) Georadar Giugno 2012 Indagini diagnostiche non distruttive su fabbricato per civile abitazione Georadar, indagini magnetometiche, prove ultrasoniche, carotaggi Giugno 2012 Consulenza per CTU (indagini diagnostiche non distruttive) Indagini Georadar Luglio 2012 Indagini diagnostiche non distruttive su fabbricato per civile abitazione Indagini Georadar Luglio 2012 Indagini diagnostico strutturali su fabbricato adibito a civile abitazione Magnetometrica, Indagini sclerometriche, ultrasoniche e carotaggi, martinetti piatti Luglio 2012 Idagine strutturale semi distruttiva condotta su un fabbricato sito in loc.tà Mugnano (NA) Indagine per mezzo di videoendoscopio, martinetti piatti Agosto 2012 Prove di carico su fabbricato sito in loc.tà Mugnano (NA) prova di carico Agosto 2012 prove semi distruttive su fabbricato siti ad Anversa degli Abbruzzi (AQ) Martinetti piatti Settembre 2012 Prove semi distruttive su muratura Martinetti Piatti Indagini soniche Settembre 2012 Prova per aconraggi di pontessi, mediante tasselli prove su tasselli Settembre 2012 Indagini diagnostico strutturali su fabbricato Prove soniche ed endoscopiche Ottobre 2012 Indagini non invasive su fabbricato per civile abitazione Termografia e Pacometriche Novembre 2012 Indagini su fabbricato sito a Salerno Prove di carico carotaggi SonReb Campagna di Indagini Diagnostiche Martinetti Piatti Dicembre 2012 su immobile comunale Soniche ex chiesa Sacra Famiglia Endoscopiche in via Trento a Barletta Prove penetrometriche su malta Dicembre 2012 Prove diagnostico struttutali condotte nelle isole di Ischia e Procida Carotaggi SonReb Pacometrie Gennaio 2013 CTU Nocera inferiore (condominio Bove - Teseo srl) Prove con georadar e geoelettrica Gennaio 2013 Gennaio 2013 Febbraio 2013 Prove diagnostiche condotte su fabbricato adibito a civile abitazione a Salerno indagini diagnostiche su manufatto in cls, in loc.tà Raito - Vietri sul Mare, per conto del Comune di Vietri (SA) Monitoraggio strutturale statico e relazione tecnica per CTU Indagini termografiche, carotaggi e SonReb Carotaggi SonReb, prove chimiche per determinare il profilo di penetrazione degli ioni cloruro Monitoraggio dei quadri fessurativi Monitoraggio SAR (da satellite) monitoraggio topografico Febbraio 2013 Prove diagnostiche condotte su fabbricato adibito a civile abitazione Martinetti Piatti, carotaggi, SonReb Marzo 2013 Indagini Diagnostiche e Monitoraggio statico su fabbricato per civile abitazione sito in via D Amato Monitoraggio dei quadri fessurativi a Mercato S. Severino (SA) Marzo 2013 Prove diagnostiche condotte su fabbricato adibito a civile abitazione sito carotaggi, profilo di carbonatazione, a Polla (SA) pacometria Aprile 2013 Indagini georadar condotte su fabbricato adibito a civile abitazione, per indagini di fondazione e di archeologia preventiva Indagini Georadar Aprile 2013 Indagini georadar condotta in p.zza Tasso, Sorrento (NA) Indagini Georadar Maggio 2013 Indagini Diagnostiche Carbonatazione, estrazione carote e su edificio per civile abitazione prove di schiacciamento 15

16 per verifica in sanatoria Maggio 2013 Prove condotte su fabbricato sito in loc.tà Strangolagalli (FR) Martinetti piatti Giugno 2013 Prove di carico condotte su fabbricato Prove di carico Giugno 2013 Prove geofisiche condotte su fabbricato sito ad Eboli Indagini Georadar e geoelettriche Luglio 2013 Indagine non invasiva: termografica diffusa su fabbricato sito ad Ascea (SA) Termografia Luglio 2013 Prove di carico condotte su fabbricato sito a Salerno Prove di carico Luglio 2013 Indagini geognostiche condotte su fabbricato sito ad Eboli MASW, prove penetrometriche Luglio 2013 Indagini di Archeologia nel comune di Atripalda (AV) Indagini georadar e geolettriche Settembre 2013 indagini termografiche, indagini Indagini diagnostiche su Palazzo Meyer Sede Municipale del Comune endoscopiche ed elabotazione di Scafati indice di qualità muraria Ottobre 2013 Ottobre 2013 Ottobre 2013 Novembre 2013 Novembre 2013 Novembre 2013 Novembre 2013 Indagini diagnostiche su capannone adibito ad uso zootecnicno sito in loc.tà Moglia (Modena) Indagini diagnostiche su fabbricato sito a Salerno Indagini diagnostiche in loc.tà Torre Del Greco Napoli Indagini diagnostche presso complesso scolastico sito in Castelnuovo Cilento (SA) Indagini diagnostiche su fabbricato caratterizzato da struttura mista Indagini diagnostiche su locale ad uso ufficio sito in piazza vargas, 16 a Boscoreale (NA) Indagine termografica su edificio adibito a civile abitazione sito a Baronissi (SA) Indagini pacometriche e sclerometriche, indagine ulstrasonica, carotaggi e ciclo SonReb Prove su saldature in acciaio con metodo dei liquidi penetranti Indagine termografica, temo igrometrica, indagine endoscopica e georadar Indagini termografiche, pacometriche, endoscopiche, carotaggi e misura profondità di carbonatazione Indagini temografiche, indagine pacometrica e scleometrica, indagine ultrasonica, carotaggio e prova alla fenolftaleina, indagine ciclo SonReb. Analisit tessitura muraria e indice di qualità muraria Prove di carico Indagine Termografica 16

Monitoring, Testing & Structural engineering

Monitoring, Testing & Structural engineering Monitoring, Testing & Structural engineering Indagini strutturali e prove diagnostiche Monitoraggio dinamico di edifici e infrastrutture Verifica di vulnerabilità sismica di edifici esistenti Analisi e

Dettagli

Prove di spinta con martinetti idraulici. Prove di carico su ponti e viadotti

Prove di spinta con martinetti idraulici. Prove di carico su ponti e viadotti rove Prove di carico di carico uiamo Eseguiamo prove di prove carico di su carico qualsiasi su qualsiasi struttura struttura civile o industriale, civile o industriale, su solai piani su solai e coperture,

Dettagli

CHI SIAMO LP ENGINEERING

CHI SIAMO LP ENGINEERING CHI SIAMO La LP ENGINEERING, nasce nel 2001 in qualità di Laboratorio d Ingegneria Qualificato, al fine di affiancare tecnici, Enti e privati, realizzando numerosi e prestigiosi lavori, sia manufatti in

Dettagli

UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE

UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Architettura Laboratorio Ufficiale Prove Materiali e Strutture Sezione Prove su Strutture, Monitoraggi e Controlli Non Distruttivi

Dettagli

Dr.ssa Roberta Giorio. CMR SRL - Laboratorio di Analisi e Prove in Edilizia E di Diagnostica per il Restauro

Dr.ssa Roberta Giorio. CMR SRL - Laboratorio di Analisi e Prove in Edilizia E di Diagnostica per il Restauro Dr.ssa Roberta Giorio CMR SRL - Laboratorio di Analisi e Prove in Edilizia E di Diagnostica per il Restauro Laboratorio Accreditato ACCREDIA N 1035 Iscritto all Anagrafe Nazionale delle Ricerche del MIUR

Dettagli

Valueconsult. Technical Advisory. Dalla gestione del rischio alla creazione di valore. Analysis and Structural investigations

Valueconsult. Technical Advisory. Dalla gestione del rischio alla creazione di valore. Analysis and Structural investigations Technical Advisory Analysis and Structural investigations Dalla gestione del rischio alla creazione di valore Analysis and Structural investigations Testing, Diagnosi, Analisi Valueconsult svolge un servizio

Dettagli

Misura della profondità di carbonatazione

Misura della profondità di carbonatazione Controllo tecnico della qualità delle costruzioni Strutture edifici esistenti La valutazione della sicurezza e la progettazione degli interventi su edifici esistenti è caratterizzata da un grado di incertezza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Tiziano Lucca Indirizzo Via Enrico Degli Scrovegni 7 35131 Padova Telefono 049 651674 - cell. 3482234125

Dettagli

SEMINARIO INTERNACIONAL: I controlli non distruttivi in Ingegneria Civile: casi di studio;

SEMINARIO INTERNACIONAL: I controlli non distruttivi in Ingegneria Civile: casi di studio; Via A. Foresti, 5 25127 Brescia www.aipnd.it SEMINARIO INTERNACIONAL: Diagnòstico No Destructivo en Construcciones Civiles e Hidroeléctricas I controlli non distruttivi in Ingegneria Civile: casi di studio;

Dettagli

GEOSER S.r.l. - Via Basilicata 11-27100 Pavia - PIVA 01779010188 - www.geoser.com

GEOSER S.r.l. - Via Basilicata 11-27100 Pavia - PIVA 01779010188 - www.geoser.com Geoser offre da anni un servizio completo nel settore delle indagini geotecniche e geoambientali. A sostegno di questo servizio propone tutte le indagini finalizzate all individuazione dei parametri geotecnici

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STATICA

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STATICA ing. Riccardo Morello P.zza Vittorio Veneto, 14 10123 Torino Tel. 011/8141051-Fax 011/8158475 Spettabile Città di Torino VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI, AMBIENTE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

Dettagli

I CONTROLLI NON DISTRUTTIVI ambito Civile e Industriale

I CONTROLLI NON DISTRUTTIVI ambito Civile e Industriale Catalogo offerta formativa ambito Civile e Industriale Teknoprogetti engineering Srl Chi siamo Teknoprogetti engineering è una società di ingegneria che si occupa di progettazione strutturale nei campi

Dettagli

DATI, VERIFICHE ED ACCERTAMENTI NECESSARI PER LA REDAZIONE DEL CERTIFICATO DI IDONEITA STATICA/SISMICA Edifici in cemento armato

DATI, VERIFICHE ED ACCERTAMENTI NECESSARI PER LA REDAZIONE DEL CERTIFICATO DI IDONEITA STATICA/SISMICA Edifici in cemento armato DATI, VERIFICHE ED ACCERTAMENTI NECESSARI PER LA REDAZIONE DEL CERTIFICATO DI IDONEITA STATICA/SISMICA Edifici in cemento armato Sezione n 1- Informazioni amministrative: In tale sezione devono essere

Dettagli

2.5.3 PROVA ULTRASONICA

2.5.3 PROVA ULTRASONICA 2.5.3 PROVA ULTRASONICA Pag. 1 di 4 2.5.3 PROVA ULTRASONICA 1. Scopo La prova consente la determinazione delle caratteristiche elastico-dinamiche dei materiali costituenti l'opera in studio. Nello specifico

Dettagli

LA DICHIARAZIONE DI IDONEITA STATICA (DIS) DEGLI EDIFICI

LA DICHIARAZIONE DI IDONEITA STATICA (DIS) DEGLI EDIFICI I Quaderni del RUE Città di Castel San Giovanni Provincia di Piacenza Settore IV: Sviluppo Urbano LA DICHIARAZIONE DI IDONEITA STATICA (DIS) DEGLI EDIFICI Disposizione tecnico-organizzativa (DTO 4/2014)

Dettagli

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati Le componenti strutturali e la loro suscettibilità di danno FONDAZIONI Fondazioni su pozzi in muratura Fondazioni continue di murature Fondazioni su travi continue e/o su platea Fondazioni su plinti Fondazioni

Dettagli

Indagini Strutturali srl. www.indaginistrutturali.it. Indagini sui materiali. Indagini dinamiche. Roma Milano

Indagini Strutturali srl. www.indaginistrutturali.it. Indagini sui materiali. Indagini dinamiche. Roma Milano www.indaginistrutturali.it IndaginiStrutturalisrl opera nel settore della diagnostica di infrastrutture e manufatti di ogni tipo effettuando verifiche, controlli, monitoraggi, con particolare riguardo

Dettagli

A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche

A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche A&L Ingegneria effettua diagnosi termografiche, controlli non distruttivi e perizie con l ausilio di termocamere. Con la tecnica diagnostica della termografia si

Dettagli

Indagini termografiche

Indagini termografiche Indagini termografiche informazioni sintetiche sulle possibili applicazioni in ambito edile, impiantistico ed industriale Servizi di Termografia dbabitat srl fornisce il servizio di analisi, indagine e

Dettagli

La Sistral risponde alle esigenze delle amministrazioni e delle imprese sulla manutenzione delle infrastrutture.

La Sistral risponde alle esigenze delle amministrazioni e delle imprese sulla manutenzione delle infrastrutture. La Sistral risponde alle esigenze delle amministrazioni e delle imprese sulla manutenzione delle infrastrutture. In particolare vengono progettati e realizzati interventi di ingegneria strutturale quali:

Dettagli

Programma «Scuola e uffici Sicuri»

Programma «Scuola e uffici Sicuri» Centro Italiano di Certificazione per le prove non distruttive e per i proc. Ind. Patrocinato: CNR ENEA ISPEL RINA - UNI Associazione Italiana Prove non Distruttive Monitoraggio e Diagnostica UNI 9712

Dettagli

LA DIAGNOSTICA NON DISTRUTTIVA PER LA VERIFICA STRUTTURALE DELLE COSTRUZIONI E LA CONOSCENZA DEL DEGRADO DEI MATERIALI: LEGGI E NORMATIVE

LA DIAGNOSTICA NON DISTRUTTIVA PER LA VERIFICA STRUTTURALE DELLE COSTRUZIONI E LA CONOSCENZA DEL DEGRADO DEI MATERIALI: LEGGI E NORMATIVE LA DIAGNOSTICA NON DISTRUTTIVA PER LA VERIFICA STRUTTURALE DELLE COSTRUZIONI E LA CONOSCENZA DEL DEGRADO DEI MATERIALI: LEGGI E NORMATIVE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, P.P.C. DELLA PROVINCIA DI BARI ORDINE

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA PER IL PROGETTO DI RICOSTRUZIONE DEL TEATRO A. GALLI Relazione Illustrativa Progetto di ricostruzione Teatro A. Galli- pag. 1/9 RELAZIONE ILLUSTRATIVA PROGETTO DI RICOSTRUZIONE DEL

Dettagli

GEOLOGICAL ENGINEERING SRL SERVICE- GEOLOGICAL-ARHEOLOGY-ENGINEERING. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l.

GEOLOGICAL ENGINEERING SRL SERVICE- GEOLOGICAL-ARHEOLOGY-ENGINEERING. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l. BREVE LETTERA DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA GEOLOGICAL ENGINEERING S.r.l. La (Servizi - Archeologia - Geologia - Ingegneria) è una società multidisciplinare capace di coniugare le competenze in ambito

Dettagli

07/12/2013. I controlli in cantiere: Le diagnosi non distruttive. Efficienza energetica degli edifici

07/12/2013. I controlli in cantiere: Le diagnosi non distruttive. Efficienza energetica degli edifici Quale autovettura? Efficienza energetica degli edifici Adatta a ogni situazione I controlli in cantiere: Le diagnosi non distruttive 100 km/litro Marco Boscolo Libero professionista Professore a contratto

Dettagli

1. INTRODUZIONE. Marzo 2015 1

1. INTRODUZIONE. Marzo 2015 1 Esempio di indagini sperimentali eseguite per il controllo e la qualificazione meccanica del calcestruzzo in opera mediante la prova di estrazione (pull out) con l'impiego di innovativo tassello post inserito

Dettagli

1. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA

1. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA 1. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA MTS Engineering SRL nasce nel mese di Luglio del 2012 per volontà dei due Soci, l Ing. Manuel Carsana e l Ing. Michele Fringuelli, e viene registrata presso il registro delle

Dettagli

Piccoli oggetti Risoluzione geometrica

Piccoli oggetti Risoluzione geometrica Piccoli oggetti Risoluzione geometrica Strumenti utili per la CERTIFICAZIONE ENERGETICA La TERMOFLUSSIMETRIA SI BASA SULLA LEGGE DEL TRASFERIMENTO DI CALORE LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: UNI EN 9252 NOV.

Dettagli

MAPPATURA DEL SOTTOSUOLO INDAGINI GEORADAR

MAPPATURA DEL SOTTOSUOLO INDAGINI GEORADAR I.G.R. SRL Via Adriatica n. 111/g 06135 Perugia (Italy) Ph: +39 075 7910039 Fx: +39 075 5977527 n.berardi@igrsrl.com www.igrsrl.com MAPPATURA DEL SOTTOSUOLO INDAGINI GEORADAR Dott. Geol. Nicola Berardi

Dettagli

Dall'università all'impresa: percorsi di internazionalizzazione

Dall'università all'impresa: percorsi di internazionalizzazione WORKSHOP C Dall'università all'impresa: percorsi di internazionalizzazione L ingegneria per il recupero dei beni storici e architettonici: il nuovo master internazionale in Rehabilitation of Historic Buildings

Dettagli

OMEGA SOLUZIONI - LISTINO NOLEGGIO

OMEGA SOLUZIONI - LISTINO NOLEGGIO TERMOIGROMETRO PROTIMETER MMS2 Campo di applicazione Misura dell' umidità in pavimenti in legno e massetti, cartongesso, blocchi di cemento e calcestruzzo, stucco, gesso, muratura e mattoni e altri materiali

Dettagli

PROGETTO: Analisi conoscitiva. OGGETTO: Book per le indagini UMI 1 01.BK.03.01 C12002. Comune di Valtopina

PROGETTO: Analisi conoscitiva. OGGETTO: Book per le indagini UMI 1 01.BK.03.01 C12002. Comune di Valtopina COMUNE DI: Valtopina PROVINCIA DI: Perugia LAVORO: Progettazione, Direzione dei Lavori, Piano della sicurezza per l'intervento di completamento lavori di costruzione U.M.I. 1-2 del P.I.R. di Giove PROGETTO:

Dettagli

SOLES expertise Impegno costante nella ricerca di soluzioni tecniche avanzate

SOLES expertise Impegno costante nella ricerca di soluzioni tecniche avanzate 2 SOLES expertise Impegno costante nella ricerca di soluzioni tecniche avanzate 3 SOLES è un Impresa Generale di Costruzioni specializzata nell esecuzione di fondazioni speciali, nel consolidamento di

Dettagli

www.lavoripubblici.it

www.lavoripubblici.it Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ****** Istruzioni per l applicazione delle Norme tecniche per le costruzioni di cui al D.M. 14 gennaio 2008 16 INTRODUZIONE Il Decreto Ministeriale 14 gennaio 2008,

Dettagli

1.0 PECULIARIA DELL EDIFICIO

1.0 PECULIARIA DELL EDIFICIO 1.0 PECULIARIA DELL EDIFICIO L intervento in oggetto riguarda la progettazione esecutiva di un Centro servizi socio assistenziali art.1 - comma 2 - lettera c - Legge Regionale 41/2003, con tipologia Casa

Dettagli

FESSURE MURARIE: CHE FARE? F

FESSURE MURARIE: CHE FARE? F Tecniche & Prodotto RECUPERO Superficiali o profonde. Da esercizio o da ritiro, da flessione o da taglio. Ecco come studiare fessura per fessura le cause, i pericoli e le conseguenze dei diversi fenomeni

Dettagli

PROVE IN SITU E MONITORAGGIO STRUTTURALE DI UN EDIFICIO IN CEMENTO ARMATO

PROVE IN SITU E MONITORAGGIO STRUTTURALE DI UN EDIFICIO IN CEMENTO ARMATO PROVE IN SITU E MONITORAGGIO STRUTTURALE DI UN EDIFICIO IN CEMENTO ARMATO R. Pucinotti, C. Siciliano Dipartimento di Meccanica e Materiali Facoltà di Ingegneria -Università degli Studi Mediterranea di

Dettagli

PROGETTO: Analisi conoscitiva. OGGETTO: Book per le indagini UMI 2 01.BK.04.01 C12002. Comune di Valtopina

PROGETTO: Analisi conoscitiva. OGGETTO: Book per le indagini UMI 2 01.BK.04.01 C12002. Comune di Valtopina COMUNE DI: Valtopina PROVINCIA DI: Perugia LAVORO: Progettazione, Direzione dei Lavori, Piano della sicurezza per l'intervento di completamento lavori di costruzione U.M.I. 1-2 del P.I.R. di Giove PROGETTO:

Dettagli

LA TERMOGRAFIA. Strumenti di misura Servizi Formazione

LA TERMOGRAFIA. Strumenti di misura Servizi Formazione LA TERMOGRAFIA La termografia IR è una tecnica di indagine non distruttiva (non sussistono alterazioni in seguito alla verifica) e non invasiva (non vi è contatto tra attrezzatura e oggetto da esaminare),

Dettagli

NORMATIVA MASTER TECNICO SECONDA EDIZIONE. TECNICO COLLAUDO STATICO addetto alla Verifica degli Edifici aggiornamento delle NTC 2008

NORMATIVA MASTER TECNICO SECONDA EDIZIONE. TECNICO COLLAUDO STATICO addetto alla Verifica degli Edifici aggiornamento delle NTC 2008 RINA Services è riconosciuto a livello nazionale ed internazionale come banca di competenze in grado di erogare servizi volti al miglioramento della qualità della vita, della sicurezza e della salvaguardia

Dettagli

STUDIO D INGEGNERIA Dott.Ing. GIOVANNI BATTISTA SCOLARI 24035 Curno (Bg) - Via R.Ruffilli, 2 Tel. 035463983, Fax. 035460404, e-mail:

STUDIO D INGEGNERIA Dott.Ing. GIOVANNI BATTISTA SCOLARI 24035 Curno (Bg) - Via R.Ruffilli, 2 Tel. 035463983, Fax. 035460404, e-mail: RELAZIONE TECNICO SPECIALISTICA DELL EDIFICIO MUNICIPALE DI AZZANO SANPAOLO BG- Curno, Novembre 2013 Tecnico incaricato Dott. Ing. GIOVANNI BATTISTA SCOLARI Descrizione dello stato di fatto II fabbricato

Dettagli

CERTIFICATO DI IDONEITÀ STATICA

CERTIFICATO DI IDONEITÀ STATICA CERTIFICATO DI IDONEITÀ STATICA AI FINI DELL'ATTESTAZIONE DELLA SUSSISTENZA DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA - ART. 24 T.U.E. (PER OPERE NON SOGGETTE A DENUNCIA C.A. ART. 65 T.U.E.) E AI SENSI ART. 35 LEGGE

Dettagli

Esempi applicativi Progetti di miglioramento e conservazione

Esempi applicativi Progetti di miglioramento e conservazione Esempi applicativi Progetti di miglioramento e conservazione Sergio LAGOMARSINO Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni,dell Ambiente e del Territorio Università degli Studi di Genova sergio.lagomarsino@unige.it

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Area Generale di Coordinamento LL.PP. Settore Geologico Regionale LINEE GUIDA FINALIZZATE ALLA MITIGAZIONE DEL RISCHIO SISMICO

REGIONE CAMPANIA Area Generale di Coordinamento LL.PP. Settore Geologico Regionale LINEE GUIDA FINALIZZATE ALLA MITIGAZIONE DEL RISCHIO SISMICO REGIONE CAMPANIA Area Generale di Coordinamento LL.PP. Settore Geologico Regionale LINEE GUIDA FINALIZZATE ALLA MITIGAZIONE DEL RISCHIO SISMICO Verifica strutturale degli edifici in cemento armato in attuazione

Dettagli

TECNICHE DI CONSOLIDAMENTO

TECNICHE DI CONSOLIDAMENTO il futuro è un passato consolidato. Il passato è già stato scritto ed è una certezza, non deve rimanere solo una foto sbiadita o un ricordo... ma uno strumento per scrivere il nostro futuro. TECNICHE DI

Dettagli

Ex Caserma Ottaviani a Brescia D6 Linee guida per la progettazione strutturale e geologico-geotecnica

Ex Caserma Ottaviani a Brescia D6 Linee guida per la progettazione strutturale e geologico-geotecnica INDICE 1 Premessa...2 2 Conoscenza dei manufatti...3 3 Tipologie di interventi...7 4 Tecniche di intervento sugli edifici esistenti...12 5 Realizzazione di garage interrati...15 6 Fattibilità geotecnica

Dettagli

CARPI. AUDITORIUM A. LORIA

CARPI. AUDITORIUM A. LORIA CARPI. AUDITORIUM A. LORIA 14 MAGGIO 2015 COSTRUIRE SUL COSTRUITO Consolidamento sismico e recupero energetico nella rigenerazione del patrimonio edilizio CONVEGNO Enti Organizzatori: CONVEGNO DATE GIOVEDI

Dettagli

La Fondazione 6 Aprile per la vita Onlus. lancia il Premio Innovazione e Sicurezza

La Fondazione 6 Aprile per la vita Onlus. lancia il Premio Innovazione e Sicurezza La Fondazione 6 Aprile per la vita Onlus lancia il Premio Innovazione e Sicurezza Grazie ad alcuni sostenitori privati che mettono a disposizione l ammontare del premio la Fondazione, attraverso un comitato

Dettagli

CONTROLLI, VERIFICHE E COLLAUDO STATICO DELLE OPERE IN C.A.

CONTROLLI, VERIFICHE E COLLAUDO STATICO DELLE OPERE IN C.A. organizzano il CORSO DI ALTA FORMAZIONE CONTROLLI, VERIFICHE E COLLAUDO STATICO DELLE OPERE IN C.A. con certificazione di livello 2 (rif. UNI EN ISO 9712) BUREAU VERITAS nella prova magnetometrica (MG),

Dettagli

INTRODUZIONE INDAGINI DIAGNOSTICHE

INTRODUZIONE INDAGINI DIAGNOSTICHE INDAGINI DIAGNOSTICHE INTRODUZIONE La diagnostica riveste un ruolo fondamentale per un corretto intervento di recupero o di restauro. Il primo passo, e forse il più delicato, è quello di capire di cosa

Dettagli

Le prove di carico a verifica della capacità portante, per il collaudo statico strutturale.

Le prove di carico a verifica della capacità portante, per il collaudo statico strutturale. Geo-Controlli s.a.s. Via l. Camerini 16/1 35016 Piazzola sul Brenta (PD) Italy P.I. e C.F. 04706820281 Tel. +39-049-8725982 Mobile 3482472823 www.geocontrolli.it www.scannerlaser.it www.vibrodina.it Info@geocontrolli.it

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) Organizza il SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE SULLE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI ED IMPALCATI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate

Dettagli

LA DIAGNOSTICA E LA PROGETTAZIONE DELLA MANUTENZIONE ALLA BASE DI OGNI PROGETTO DI SVILUPPO IMMOBILIARE E DI CONVERSIONE E RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO La situazione di crisi economica recentemente

Dettagli

NORMATIVA TECNICA PER LE COSTRUZIONI

NORMATIVA TECNICA PER LE COSTRUZIONI NORMATIVA TECNICA PER LE COSTRUZIONI COSTRUZIONI ESISTENTI: LIVELLI DI CONOSCENZA E INDAGINI DIAGNOSTICHE STRUTTURALI ING. ROCCO TOLVE MATERA 05 OTTOBRE 2011 Costruzioni esistenti : livelli di conoscenza

Dettagli

C1 2 C2 C3 S2 1 5 CPT1 9 S1 3 C4 8 CPT2 6 4 7 PIANTA DI RIFERIMENTO INDAGINI 1) Basilica 2) Edificio del Palladio 3) Edificio di A. Selva 4) Edificio di epoche diverse 5) Edificio di epoche diverse 6)

Dettagli

Relazione tecnica generale

Relazione tecnica generale Relazione tecnica generale Premessa La sede municipale di Pratola Peligna è un edificio a struttura intelaiata in c.a. costituito complessivamente da due corpi di fabbrica (blocco A e blocco B) realizzati

Dettagli

CONTROLLI, VERIFICHE E COLLAUDO STATICO DELLE OPERE IN C.A.

CONTROLLI, VERIFICHE E COLLAUDO STATICO DELLE OPERE IN C.A. II EDIZIONE Crediti Formativi (CFP): 25 CNPI organizzano il CORSO DI ALTA FORMAZIONE CONTROLLI, VERIFICHE E COLLAUDO STATICO DELLE OPERE IN C.A. con certificazione di Livello 2 (rif. UNI EN 9712) nella

Dettagli

Edifici in c.a. esistenti Metodi di adeguamento tradizionali

Edifici in c.a. esistenti Metodi di adeguamento tradizionali Corso di Riabilitazione Strutturale POTENZA, a.a. 2011 2012 Edifici in c.a. esistenti Metodi di adeguamento tradizionali Dott. Marco VONA DiSGG, Università di Basilicata marco.vona@unibas.it http://www.unibas.it/utenti/vona/

Dettagli

Principali tipologie di terreno

Principali tipologie di terreno Principali tipologie di terreno Terreni derivati da rocce sedimentarie (NON COESIVI): Sabbie Ghiaie Terreni derivati da rocce scistose (COESIVI): Argille Limi Terreni di derivazione organica: Torbe Terreno

Dettagli

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE Questionario per l assicurazione tutti i rischi della costruzione di opere civili (C.A.R.) E per l'assicurazione DECENNALE POSTUMA danni diretti all

Dettagli

CIDIMM s.r.l. Via C.B. Cavour 7/P.za Diaz 1 20900 Monza (MB)

CIDIMM s.r.l. Via C.B. Cavour 7/P.za Diaz 1 20900 Monza (MB) 1 CIDIMM Le nostre Indagini e i Pacchetti di Servizi Check-up Amministrativo Indagini Strumentali specifiche Check-up Ambientale Check-up Comfort Certificazione di Salubrità Stima Certificata Qualità dell

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 2 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I "DANTE ALIGHIERI" DI COLOGNA VENETA

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 2 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I DANTE ALIGHIERI DI COLOGNA VENETA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI Pag. 1 di 8 SOMMARIO 1 DESCRIZIONE DELL EDIFICIO... 2 2 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 7 2.1 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE 1... 7 2.2 INTERVENTI PREVISTI IN FASE

Dettagli

Centro d Esame BVI Strutture Civili di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI Strutture Civili di Vimercate (MB) Corso di formazione ed addestramento per il personale tecnico addetto ai Controlli non distruttivi sulle Strutture Civili e sui Beni Culturali ed Architettonici nel seguente campo di applicazione: L indagine

Dettagli

I padiglioni A e C degli Spedali Civili di Brescia.

I padiglioni A e C degli Spedali Civili di Brescia. APPLICAZIONI DEL CAPITOLO 8 : COSTRUZIONI ESISTENTI. I padiglioni A e C degli Spedali Civili di Brescia. Relatore: Ing. Alessandro Aronica (MSC Associati S.r.l. Milano) IL TEAM IMPRESA GENERALE DI COSTRUZIONI:

Dettagli

riabilitazione delle strutture

riabilitazione delle strutture riabilitazione delle strutture Corso di laurea Magistrale in Ingegneria Civile per la Protezione dai Rischi Naturali Orientamento: Strutture e Rischio Sismico Crediti formativi: CFU 6 Docente: Gianmarco

Dettagli

QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile

QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante: - RISPONDERE a tutte le domande contenute nelle

Dettagli

CITTÀ DI VIBO VALENTIA SETTORE 5 - TECNICO Nuove Opere Manutenzione Reti e Servizi Manutenzione Esterna

CITTÀ DI VIBO VALENTIA SETTORE 5 - TECNICO Nuove Opere Manutenzione Reti e Servizi Manutenzione Esterna CITTÀ DI VIBO VALENTIA SETTORE 5 - TECNICO Nuove Opere Manutenzione Reti e Servizi Manutenzione Esterna POR Calabria FESR 2007/2013 POC Calabria 2007/2013 dgr 234 del 27.06.2013- ASSE VIII Città- Obiettivo

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 3 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I "DANTE ALIGHIERI"DI COLOGNA VENETA

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 3 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I DANTE ALIGHIERIDI COLOGNA VENETA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI Pag. 1 di 13 SOMMARIO 1 DESCRIZIONE DELL EDIFICIO... 2 2 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 7 2.1 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE 1... 7 2.2 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE

Dettagli

In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono:

In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono: ALLEGATO 1 AREE OGGETTO DELL ATTIVITA FORMATIVA In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono: 1. architettura, paesaggio, design,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Marco Giovacchini. Via Volterrana n. 107/4 56033 Capannoli (PI) C.F.: GVCMRC77M27G843E

CURRICULUM VITAE. Marco Giovacchini. Via Volterrana n. 107/4 56033 Capannoli (PI) C.F.: GVCMRC77M27G843E CURRICULUM VITAE Marco Giovacchini Via Volterrana n. 107/4 56033 Capannoli (PI) C.F.: GVCMRC77M27G843E Titolare del seguente studio tecnico di ingegneria: INGEGNERIA Civile dell'ambiente e del Territorio

Dettagli

COSTRUIRE IL FUTURO TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI EDILI E STRADALI

COSTRUIRE IL FUTURO TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI EDILI E STRADALI COSTRUIRE IL FUTURO TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI EDILI E STRADALI 3 TECNO COSTRUZIONI STRUTTURA ORGANIZZATIVA SICUREZZA PROGETTAZIONE PROGETTAZIONE ARREDI SISTEMA DI COSTRUZIONE EMMEDUE OPERE REALIZZATE

Dettagli

GIOVANNI MOCHI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA GIORGIA PREDANI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA

GIOVANNI MOCHI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA GIORGIA PREDANI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA In collaborazione con: COMUNE DI BOLOGNA GIOVANNI MOCHI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA GIORGIA PREDANI DA UNIVERSITA DI BOLOGNA IL TOTAL LOOK DEGLI EDIFICI Bologna 15 aprile 2015 In partnership con: PRESUPPOSTI

Dettagli

Comune di BRESCIA PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO ESISTENTE

Comune di BRESCIA PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO ESISTENTE Comune di BRESCIA PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO ESISTENTE RELAZIONE DI CALCOLO OPERE IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO NORMALE, IN MURATURA PORTANTE ED IN FERRO (ai sensi dell'art. 4 della

Dettagli

Ancoraggi autoperforanti Micropali e tiranti

Ancoraggi autoperforanti Micropali e tiranti w w w. s o i l n a i l i n g. i t Consolidamento frane e terreni Soil Nailing / Pareti Chiodate Bonifiche montane Ancoraggi autoperforanti Micropali e tiranti INTERVENTI di controllo e miglioramento statico

Dettagli

APPLICAZIONI DEL CAPITOLO 8 NTC 2008 - COSTRUZIONI ESISTENTI -

APPLICAZIONI DEL CAPITOLO 8 NTC 2008 - COSTRUZIONI ESISTENTI - APPLICAZIONI DEL CAPITOLO 8 NTC 2008 - COSTRUZIONI ESISTENTI - Consolidamento ed Adeguamento Sismico Ex Ospedale San Paolo - Savona Dott. Ing. Arturo Donadio Ordine Degli Ingegneri della Provincia di Milano

Dettagli

Le strutture di FONDAZIONE

Le strutture di FONDAZIONE Le strutture di FONDAZIONE Laboratorio di Tecnologia dell Architettura Prof.ssa Paola Gallo A.A. 2012-2013 Strutture di fondazione Le fondazioni sono elementi strutturali che trasferiscono i carichi delle

Dettagli

TARIFFE PROVE DI LABORATORIO Legge n.1086/71j

TARIFFE PROVE DI LABORATORIO Legge n.1086/71j Università degli Studi di Napoli Federico II Laboratorio Ufficiale Prove Materiali e Strutture "Adriano Galli" Dipartimento di Strutture per l Ingegneria e l Architettura TARIFFE PROVE DI LABORATORIO Legge

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II

Università degli studi di Napoli Federico II Università degli studi di Napoli Federico II Scuola Politecnica e delle scienze di base Corso di Laurea Triennale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed

Dettagli

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE Questionario per l assicurazione tutti i rischi della costruzione di opere civili (C.A.R.) E per l'assicurazione DECENNALE POSTUMA danni diretti all

Dettagli

Cantieri complessi nelle metropoli: il nuovo edificio di Via Cambi a Milano

Cantieri complessi nelle metropoli: il nuovo edificio di Via Cambi a Milano Cantieri complessi nelle metropoli: il nuovo edificio di Via Cambi a Milano Ing. Danilo Campagna, danilo.campagna@mscassociati.it Ing. Alessandro Aronica, alessandro.aronica@mscassociati.it Se in passato

Dettagli

cede... IL TRASCORRERE DEL TEMPO E IL VARIARE DELLE CONDIZIONI AL CONTORNO POSSONO PORTARE

cede... IL TRASCORRERE DEL TEMPO E IL VARIARE DELLE CONDIZIONI AL CONTORNO POSSONO PORTARE Impresa & Cantiere FONDAZIONI CONSOLIDAMENTI Giacomo Cusmano Se la casa cede... IL TRASCORRERE DEL TEMPO E IL VARIARE DELLE CONDIZIONI AL CONTORNO POSSONO PORTARE NEL TEMPO ALLA NASCITA DI PROBLEMI EDILI.

Dettagli

Norme tecniche 2008 Le costruzioni in muratura

Norme tecniche 2008 Le costruzioni in muratura Norme tecniche 2008 Le costruzioni in muratura nuove ed esistenti ti con il D.M. 14 gennaio 2008 Esempi di interventi su edifici in muratura 22.10.2008 Esempi di interventi su edifici in muratura 1 Premessa

Dettagli

Corsi di Laurea in Ingegneria Edile ed Edile-Architettura. Costruzioni in Zona Sismica. Parte 7.

Corsi di Laurea in Ingegneria Edile ed Edile-Architettura. Costruzioni in Zona Sismica. Parte 7. Università di Pisa DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE Corsi di Laurea in Ingegneria Edile ed Edile-Architettura Costruzioni in Zona Sismica. Parte 7. Danneggiamento e riparazione di elementi strutturali

Dettagli

P.Q.R.S. per il necessario supporto tecnico ai professionisti impegnati nella valutazione della sicurezza degli edifici esistenti.

P.Q.R.S. per il necessario supporto tecnico ai professionisti impegnati nella valutazione della sicurezza degli edifici esistenti. P.Q.R.S. per il necessario supporto tecnico ai professionisti impegnati nella valutazione della sicurezza degli edifici esistenti. VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA EDIFICI ESISTENTI (Decreto Ministeriale 14/01/2008)

Dettagli

COMUNE DI BARLETTA. Tav. 0/Str. RELAZIONE TECNICA STRUTTURALE

COMUNE DI BARLETTA. Tav. 0/Str. RELAZIONE TECNICA STRUTTURALE COMUNE DI BARLETTA Settore Manutenzioni Provincia di Barletta-Andria-Trani Tav. 0/Str. RELAZIONE TECNICA STRUTTURALE OGGETTO: RECUPERO E RISTRUTTURAZIONE DELLA PALAZZINA COMUNALE DI VIA GALVANI DA DESTINARE

Dettagli

Inserimento di un nuovo solaio

Inserimento di un nuovo solaio Inserimento di un nuovo solaio DIRETTIVE TECNICHE Regioni Basilicata, Calabria e Campania, sisma del 9/9/1998 [ ] Cordoli in c.a.: verificare preliminarmente la fattibilità e l'efficienza di interventi

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) E POSTUMA DECENNALE DI OPERE CIVILI PARTE I - GENERALITA

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) E POSTUMA DECENNALE DI OPERE CIVILI PARTE I - GENERALITA Helvetia Compagnia Svizzerad Assicurazioni SA Rappresentanza Generale e Direzione per l Italia 20139 Milano, Via G.B. Cassinis, 21 Metro 3 - Staz. Porto di Mare Tel. 5351.1 (20 linee), Telefax 5520360

Dettagli

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione La società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande

Dettagli

Interventi per il miglioramento sismico di edifici con struttura in cemento armato e/o muratura

Interventi per il miglioramento sismico di edifici con struttura in cemento armato e/o muratura Interventi per il miglioramento sismico di edifici con struttura in cemento armato e/o muratura Ing. Barbara Farinelli, Domus srl, GLIS Il Sistema CAM Cuciture Attive dei Manufatti Il sistema CAM - Materiali

Dettagli

Ing. Antonio del Conte

Ing. Antonio del Conte Ing. Antonio del Conte 1. Note generali e formazione Cognome: Nome: DEL CONTE ANTONIO Nato a: SAN SEVERO (FG) il 09/07/1973 Telefono: Fax: e-mail: 071/2204348 (ufficio) 333/5619368 (cellulare) 071/2204582

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL LABORATORIO

PRESENTAZIONE DEL LABORATORIO PRESENTAZIONE DEL LABORATORIO L.T.M. Laboratorio Tecnologico Mantovano s.r.l. Mantova Indagini conoscitive sulle costruzioni esistenti Prove di carico (in sito, prove speciali in laboratorio) Conglomerati

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Prot. Generale N. 0117333 / 2014 Atto N. 5089 PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI AREA EDILIZIA - PROGETTAZIONE E MANUTENZIONE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE

Dettagli

MENSA UNIVERSITARIA CAMMEO VIALE CAMMEO n. 51 - PISA A4 RELAZIONE SUI MATERIALI IMPIEGATI

MENSA UNIVERSITARIA CAMMEO VIALE CAMMEO n. 51 - PISA A4 RELAZIONE SUI MATERIALI IMPIEGATI Claudio Barandoni Pisa 01/07/2015 Ingegnere Civile Edile Dottore di Ricerca in Materiali e strutture per L Architettura Via F. Rismondo, 39 56123 PISA MENSA UNIVERSITARIA CAMMEO VIALE CAMMEO n. 51 - PISA

Dettagli

FALLIMENTO n 15/04 TRIBUNALE DI BENEVENTO SEZIONE FALLIMENTARE

FALLIMENTO n 15/04 TRIBUNALE DI BENEVENTO SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI BENEVENTO SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO n 15/04 RELAZIONE TECNICA INTEGRATIVA DI STIMA DEI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA DELLA CASALIA CONSORTIUM in Airola alla Via Schito GIUDICE DELEGATO

Dettagli

UN ESIGENZA IMPROCRASTINABILE

UN ESIGENZA IMPROCRASTINABILE Pagina 1 UN ESIGENZA IMPROCRASTINABILE L edilizia determina il quaranta per cento dei consumi totali di energia ed è tra i settori maggiormente responsabili delle emissioni di gas serra, della produzione

Dettagli

Peduzzi dott. ing. Amalio

Peduzzi dott. ing. Amalio Nome Cognome CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE Amalio Peduzzi Nato a Como il 24/11/1972 Residente a Cerano d Intelvi (Como) in Via Roma n. 37 cap 22020 Stato civile Coniugato. Congedo per svolgimento

Dettagli

L attività tecnica di prevenzione del dissesto strutturale degli edifici. Ing. Alessandro Uberti - Libero professionista

L attività tecnica di prevenzione del dissesto strutturale degli edifici. Ing. Alessandro Uberti - Libero professionista L attività tecnica di prevenzione del dissesto strutturale degli edifici Ing. Alessandro Uberti - Libero professionista INTRODUZIONE Generalità sulle lesioni e si metodi di individuazione delle cause dei

Dettagli

Vulnerabilità sismica degli edifici esistenti: Procedure di gestione e tecniche di indagine non invasive

Vulnerabilità sismica degli edifici esistenti: Procedure di gestione e tecniche di indagine non invasive L Ordine degli Architetti di Cuneo PPC In collaborazione con Egineering Controls Srl e DRC Srl Organizza il Convegno Vulnerabilità sismica degli edifici esistenti: Procedure di gestione e tecniche di indagine

Dettagli

ASS.I.R.C.CO. (Associazione Italiana Recupero e Consolidamento Costruzioni)

ASS.I.R.C.CO. (Associazione Italiana Recupero e Consolidamento Costruzioni) CONSIGLIO NAZIONALE INGEGNERI Via IV Novembre 114 00187 Roma Tel: 06 6976701 Fax: 06 69767048 segreteria@ingpec.eu www.consiglionazionaleingegneri.it ORDINE DEGLI INGEGNERI Di COSENZA Via Massaua, 25-87100

Dettagli

D.1.8 ISTRUZIONI GENERALI. Regione Toscana Giunta Regionale

D.1.8 ISTRUZIONI GENERALI. Regione Toscana Giunta Regionale Allegato 1 Regione Toscana Giunta Regionale LEGGE 11.01.1996 N 23 NORME PER L EDILIZIA SCOLASTICA DELIBERA DI GIUNTA REGIONALE N 65 DEL 2.02.2004 III PIANO GENERALE TRIENNALE DI FINANZIAMENTO I E II PIANO

Dettagli