«Al termine del recente incontro COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "«Al termine del recente incontro COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI"

Transcript

1 COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI LA UILDM A VILLA OPICINA Il presidente nazionale UILDM Alberto Fontana sarà a Trieste il 27 luglio, con il segretario nazionale Matteo Falvo, per incontrare il presidente della UILDM locale Livio Bonetti, al fine di valutare le iniziative intraprese dalla Sezione giuliana all interno della struttura UILDM di Villa Opicina, oltre che per concertare assieme possibili soluzioni per il futuro della struttura stessa. I PROSSIMI APPUNTAMENTI NAZIONALI Si terrà a San Giuliano Terme (Pisa) il 24 settembre la prossima riunione della Direzione Nazionale UILDM. Sarà invece ad Ancona la riunione autunnale del Consiglio Nazionale UILDM (in data ancora da definirsi, ma presumibilmente attorno al 29 e 30 ottobre). La scelta di tale sede coincide con la volontà manifestata nelle scorse settimane dalla Regione Marche di avviare una Fondazione partecipata con la UILDM, ai fini dell apertura di un Centro Clinico per le malattie neuromuscolari di riferimento territoriale. LETTERA DELLA FISH AL MINISTRO DELL ISTRUZIONE L INTEGRAZIONE SCOLASTICA E LE FAMIGLIE Una lettera inviata da Pietro V. Barbieri, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell Handicap), al ministro dell Istruzione Letizia Moratti e a tutte le principali autorità del settore, traccia un bilancio molto negativo rispetto alle richieste della Federazione per il prossimo anno scolastico e in particolare in ambito di sostegno. Ne riportiamo il testo integrale. «Al termine del recente incontro dell Osservatorio Ministeriale sull Integrazione Scolastica del 21 giugno scorso, le associazioni aderenti alla FISH sono rimaste molto contrariate a causa delle scarse risposte fornite alle tredici richieste contenute in un documento inviato da tempo. Tra queste richieste figurava anche quella sull inizio del prossimo anno scolastico. Infatti, a causa della quasi totale mancanza di formazione dei docenti curricolari sulla presa in carico dell alunno con disabilità e del relativo progetto di integrazione, i genitori stanno sempre più chiedendo e ottenendo dalla Magistratura un crescente numero di ore di sostegno. Da più parti pervengono alla FISH notizie di riduzioni di ore di sostegno per il prossimo anno scolastico, anche nell attribuzione delle deroghe e persino in regioni già penalizzate. Infatti, dai dati ufficiali risulta che ben sei regioni del Nord (Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia- Romagna, Provincia Autonoma di Bolzano) e tre del Centro (Umbria, Lazio, Abruzzo) hanno un rapporto dichiarato per il sostegno/alunni con disabilità ben superiore alla media nazionale (1 docente ogni 2 alunni) a scapito dell universalità del diritto. Nel Lazio, che rappresenta circa il 10% degli alunni inseriti in Italia, il rapporto è addirittura di uno a tre. Tutto ciò produrrà certamente un grave abbassamento nei livelli di qualità realizzati, ove non si intervenga immediatamente. Dal momento che nulla si è fatto sino ad oggi per la formazione generalizzata dei docenti curricolari e che scarso è il ricorso ad accordi di programma in cui si 1

2 possano quantificare le risorse rispettive e concorrenti della scuola e degli Enti Locali, i genitori giustamente insisteranno, anche giudizialmente, per un adeguata risposta al bisogno attraverso l aumento, o il ripristino, delle ore di sostegno, a partire dalle regioni sopraindicate. La FISH, che ha sempre sostenuto di non ritenere la quantità massima di ore di sostegno didattico l unica risorsa per l integrazione, ritiene però legittima e appropriata la richiesta delle famiglie, anche per via giudiziale, fino a quando tutti i docenti non saranno in grado di prendersi cura dei singoli alunni con disabilità. Si invitano pertanto i destinatari di questa lettera, ciascuno per le rispettive competenze, a garantire le ore di sostegno didattico risultanti dai bisogni evidenziati nelle diagnosi funzionali e proposte nelle richieste di deroghe avanzate dai dirigenti scolastici ai sensi dell articolo 41 del DM 331/98. Si fa presente che, qualora entro il termine di fine luglio, fissato per legge, non vengano garantite soluzioni di qualità all integrazione dei singoli alunni, la FISH sosterrà le legittime rivendicazioni delle famiglie. Mentre si prende atto con piacere delle dichiarazioni di prossimi impegni formulati dal direttore generale Moioli, si rimane in attesa di conoscere le risposte operative alla presente richiesta e alle altre rimaste inevase del documento di tredici punti da anni in possesso dei destinatari di questa lettera». NEWS LEGISLATIVE LEGGE STANCA: IL REGOLAMENTO Il ministro per l Innovazione e le Tecnologie Lucio Stanca ha firmato l 11 luglio il decreto attuativo della legge 4/2004 (più nota come Legge Stanca ), approvata il 9 gennaio del Ricordiamo che con tale norma sono state fissate le disposizioni per favorire l accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici ed è stato imposto alle Pubbliche Amministrazioni di rispettare criteri specifici nell elaborazione dei propri siti web, in modo da garantire la piena fruibilità degli stessi. Per il completamento del percorso, occorre attendere ora la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del suddetto decreto attuativo il quale contiene le linee guida con i requisiti tecnici, i diversi livelli per l accessibilità e le metodologie tecniche per la verifica dell accessibilità dei siti web. Intanto, il testo del decreto è già consultabile in Internet, nel sito GRUPPO GIOVANI UILDM CONCORSO CORTOMETRAGGI Ricordiamo anche questa volta la prima edizione del concorso Corto-GGU 2005 di soggetti per cortometraggi, lanciato dal Gruppo Giovani UILDM, sul tema Generazione a quattro ruote: ieri, oggi e domani. Il termine entro cui inviare il soggetto per un cortometraggio cinematografico è del 20 settembre 2005 (massimo battute) e non è prevista alcuna quota d iscrizione. L iniziativa è molto interessante e importante: si invitano quindi tutti a partecipare. Per informazioni su questa e sulle altre attività del Gruppo Giovani UILDM, prendere contatto con: - Sonia Veres (coordinatrice GGU): tel ; Manuel Tartaglia (responsabile comunicazione GGU) tel

3 SEZIONI UILDM A FERRARA UN TELEFONO PER I MIODISTROFICI È stato presentato recentemente a Ferrara il nuovo Punto di Contatto e di Orientamento Informativo per le persone del territorio affette da distrofia o da altre malattie neuromuscolari. Si tratta di un numero telefonico ( ) aperto agli utenti il martedì pomeriggio, dalle 15 alle 18 (e per appuntamento), frutto della collaborazione tra l Unità Operativa di Genetica Medica dell Università di Ferrara, il Comitato Regionale UILDM dell Emilia Romagna e la Fondazione Telethon. Il nuovo importante punto di riferimento emiliano si caratterizzerà innanzitutto per l alta professionalità, essendo collocato presso la stessa Unità Operativa di Genetica Medica dell Università di Ferrara che ne ha voluto l avvio, diretta da Elisa Calzolari. Il coordinamento sarà affidato alla genetista Alessandra Ferlini, coadiuvata da Francesca Rivieri. «Un operazione - ha dichiarato Aristide Savelli, presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna della UILDM - nata dalla necessità di coprire un area geografica nella quale la richiesta è alta. Abbiamo raccolto l esigenza di aprire un punto di riferimento e di renderlo operativo all interno della struttura ospedaliera. La nostra volontà è di impegnarci al meglio per pubblicizzare il numero telefonico, nel tentativo di promuovere al massimo la ricerca scientifica e l informazione sulle distrofie e le altre malattie neuromuscolari anche in questa zona». Una zona, va ricordato, nella quale da alcuni anni manca una Sezione provinciale della UILDM e che può assistere a un rilancio proprio grazie a questa iniziativa. Soddisfazione è stata espressa anche da Claudio Benvenuti, coordinatore territoriale di Telethon per Ferrara. Per informazioni: Comitato Regionale UILDM Emilia Romagna, tel ; cell ; RITORNANO I FUORI CON-TESTO Torna in scena il gruppo teatrale integrato romano dei Fuori Con-Testo, dopo le recenti partecipazioni alle importanti rassegne nazionali Scenari paralleli e Teatri della diversità. Gli attori del gruppo teatrale integrato nato all interno della Sezione UILDM Laziale calcheranno nuovamente le scene in occasione del Festival Arzibanda, che si svolgerà dal 21 al 24 luglio nel centro storico della città di Capistrello (l Aquila). Una bella opportunità, quindi, per tornare a riproporre il testo Chi sogna non piglia pesci, offerta da un festival di musica e teatro come Arzibanda (giunto alla nona edizione), manifestazione che anche quest anno movimenterà e impreziosirà, per quattro giorni, il centro storico della località abruzzese. L appuntamento è per venerdì 22 luglio (ore 21), in Piazza della Rocca, per assistere ad una versione un tantino rivisitata di Chi sogna non piglia pesci, «in quanto - racconta la regista Emilia Martinelli - la possibilità di recitare per la prima volta in una piazza ci ha ispirato una versione dello spettacolo diversa, che evoca gli spettacoli circensi». APPUNTAMENTI REHACARE IN OTTOBRE A DÜSSELDORF Si terrà dal 12 al 15 ottobre la più importante fiera internazionale sugli ausili e i servizi per la disabilità. Si tratta di Rehacare e come sempre saranno le strutture fieristiche di Düsseldorf ad ospitarla. Nel sito ufficiale in lingua tedesca (disponibile anche in versione inglese), ci sono già le prime notizie. Sono previsti oltre 800 espositori provenienti da circa 30 nazioni, un terzo 3

4 dei quali è costituito da associazioni, istituzioni e gruppi di auto-aiuto impegnati direttamente sul terreno sociale della disabilità. L orario di apertura della fiera sarà dalle 10 alle 18 tranne sabato 15 (chiusura alle 17). Il costo del biglietto d ingresso è di 11 euro e di 6 euro per le persone disabili. Per gli accompagnatori ingresso gratuito. Disposta su sette padiglioni, la fiera ne dedicherà uno alle problematiche dei bambini con disabilità e alle possibili forme di sostegno ai familiari. Altri spazi verranno dedicati ai programmi e ai servizi di istruzione e formazione professionale, al viaggio e alla vacanza, allo sport, all architettura senza barriere, all automobile e alla casa accessibile. SPECIALE VACANZE TEMPO LIBERO Innanzitutto un interessante opportunità offerta dal sito Internet in collaborazione con il Segretariato Sociale RAI. Si tratta dello sportello denominato Accade in estate, che consente di segnalare disservizi, disguidi, vicende (negative o positive che siano) vissute in vacanza. Basta accedere al sito segnalato e utilizzare il modulo predisposto. I messaggi più interessanti verranno proposti alla RAI, che li pubblicherà su Televideo, con la speranza che in futuro le situazioni più spiacevoli possano essere evitate. Proponiamo poi qui di seguito una serie di segnalazioni degne di nota, su alcune località italiane accessibili. Al mare... RAVENNA BALNEABILE Cresce l accessibilità dei nove lidi ravennati con il progetto Ravenna BalneAbile, promosso dal Comune della città romagnola in collaborazione con la Cooperativa Bagnini e la Cooperativa Stabilimenti Balneari. L iniziativa principale consiste nella disponibilità gratuita di una serie di ausili da utilizzare in spiaggia (50 carrozzine/sedie per disabili JOB, adatte anche al galleggiamento in mare). Altri risultati di BalneAbile sono che da quest anno - all ingresso dei vari stabilimenti balneari - è presente un posto auto riservato alle persone con disabilità. Migliore anche l accessibilità complessiva, con l allungamento delle passerelle fino alla riva. Ed infine anche l Azienda Trasporti e Mobilità di Ravenna ha fatto la sua parte, affiggendo sui propri mezzi materiale pubblicitario e informativo sulle varie iniziative. Per informazioni: Servizio Aiuto Personale, tel , Assessorato Pari Opportunità e Volontariato, tel A CAGLIARI I TRASPORTI DEL PROGETTO SOLE Giunge alla settima edizione il Progetto Sole, servizio su chiamata per persone con disabilità promosso dal CTM (Consorzio Trasporti e Mobilità) di Cagliari, attivo dal 2 luglio al 31 agosto e utile a raggiungere le spiagge del Poetto, ovvero il litorale di Cagliari e di Quartu Sant Elena. Chi voglia usufruire del servizio deve prenotare telefonando con un giorno di anticipo al Centro Chiamate (tel ) dalle 8 alle 10. Verrà poi richiamato per la conferma e gli verranno comunicate le informazioni relative alla partenza, la fermata e l orario di passaggio del mezzo. Il Progetto Sole è riservato esclusivamente alle persone disabili con difficoltà motorie e ai loro eventuali accompagnatori. Entrambi i passeggeri dovranno essere muniti di idoneo documento di viaggio. 4

5 Per informazioni: Relazioni Esterne CTM Cagliari, Stefania D Arista, JESOLO: STESSI GIOCHI E STESSI SORRISI Inaugurata di recente all interno del Parco Europa di Jesolo (Venezia) una nuova area verde accessibile. Il progetto jesolano, denominato Stessi giochi e stessi sorrisi, è il risultato di un lavoro sostenuto dall Amministrazione Comunale della nota cittadina balneare veneta. L iniziativa, cofinanziata nel 2003 in occasione dell Anno Europeo delle Persone con Disabilità dall Unione Europea, dalla Presidenza del Consiglio e dal Ministero del Welfare, ha potuto ottenere nella fase iniziale un primo grande risultato, ovvero la realizzazione del sito Internet Stessigiochi.it che ha come obiettivo principale la diffusione di buone pratiche di progettazione e realizzazione di parchi gioco accessibili. Successivamente, anche grazie a un finanziamento comunale e nella più rigorosa applicazione delle linee guida proposte nel sito stesso, ha avuto inizio il percorso di realizzazione del parco. Si tratta di una struttura studiata per far divertire bambini con disabilità e non, nella più totale sicurezza e in uno spirito di spontanea interazione e integrazione. I giochi sono completamente accessibili per chi è in carrozzina e anche la pavimentazione è stata pensata per far muovere con facilità e senza pericolo proprio chi utilizza questo tipo di ausilio. Inoltre, particolari giochi di colore, realizzati sul pavimento, agevolano gli spostamenti dei piccoli ipovedenti. Ancora in fase di sviluppo, invece, un percorso tattile per favorire anche i bambini non vedenti. Madrina d eccezione per il momento inaugurale è stata Sandra Truccolo, campionessa di tiro con l arco alle ultime edizioni delle Paralimpiadi e dei Campionati del Mondo.... o sui monti e in collina L ACCESSIBILITÀ DEL PARCO DELLA MAJELLA Il Parco della Majella, in Abruzzo, istituito all inizio degli anni Novanta e riconosciuto parte del patrimonio mondiale dei Parchi Nazionali, si estende per oltre ettari nel cuore dell Abruzzo, attraversando Pescara, L Aquila e Chieti. Il progetto Maiella un parco accessibile, curato dall Ente Parco Nazionale della Maiella, ha già reso accessibili numerosi sentieri. Tra questi, in provincia di Pescara, il Sentiero Lama Bianca - Fonte della Fratta, che attraversa un faggeto per circa 3 chilometri ed è di difficoltà medio-alta, con area picnic attrezzata, servizi accessibili e segnaletica per persone non vedenti. Di difficoltà inferiore è il Sentiero Grotta Zappano, lungo circa 800 metri, che non presenta una significativa variazione di quota e ha caratteri naturalistici e di accessibilità molto simili al precedente, trovandosi anch esso all interno della Riserva Naturale di Lama Bianca. In provincia di Chieti c è la possibilità di visitare il Sentiero La Valle, piuttosto breve (è lungo 70 metri) e alla portata di tutti. Esso costeggia il torrente La Valle, su un percorso reso sicuro da una staccionata di protezione. Infine, anche la Sezione Archeologica del Museo Naturalistico - Archeologico Barrasso (a Caramanico Terme, in provincia di Pescara) è accessibile. Per informazioni: Parco Naturale della Majella, tel , fax , TUTTI IN VAL DI FUNES Il Sentiero Natura Zannes nel Parco Naturale Puez-Odle, in Val di Funes, inaugurato nell agosto del 2004 e realizzato con la collaborazione dell Ufficio Parchi Naturali dell Alto Adige, è il primo percorso dolomitico accessibile 5

6 anche a carrozzine e persone non vedenti. Il sentiero, di circa tre chilometri e una pendenza massima dell 8%, è attrezzato con quattordici stazioni informative - alcune delle quali provviste di indicazioni in Braille - e si propone come veicolo di comunicazione e diffusione degli aspetti culturali e naturalistici propri dell intera zona. Per informazioni: Ufficio Parchi Naturali, Via C. Battisti, Bolzano tel , fax MONTE VENDA ACCESSIBILE L Ente Parco dei Colli Euganei, a Padova, ripropone anche per il 2005 il progetto Sentieri aperti, che si rivolge a persone con disabilità e ad anziani con difficoltà motorie. Per il secondo anno consecutivo, infatti, grazie al sostegno della Regione Veneto che ha riscontrato un certo apprezzamento per la prima edizione dell iniziativa, le persone con disabilità fisiche e difficoltà motorie potranno concedersi una piacevole passeggiata lungo il sentiero del Monte Venda, il più alto dei Colli Euganei con i suoi 602 metri di altezza. L iniziativa, totalmente gratuita e valida durante il periodo estivo, si sviluppa lungo un percorso di circa sei chilometri - fruibili utilizzando vetture elettriche ed ecologiche - e prevede un area di sosta accessibile e attrezzata. Il tutto nel totale rispetto dell ambiente. Per informazioni e prenotazioni: Tel (martedì, mercoledì e giovedì, 10-12, esclusa la settimana di Ferragosto) VARIE SERVOSCALA VENDESI È in vendita - causa trasloco - un servoscala composto da una poltroncina montascale (ancora foderata da cellophane), un motore e una batteria di marca VIMEC, acquistati nel 2001 e utilizzati pochissimo. Se adattabili, sono a disposizione anche i binari fino al 2 piano (4 rampe da 10 gradini). Il costo è di euro. Per informazioni: tel oppure , Casale Monferrato (Alessandria). CARTA DELLA CITTÀ OSPITALE La Carta della Città Ospitale, un documento rivolto alle città di tutto il territorio europeo sulle buone pratiche di accoglienza e ospitalità, approvato anche dal Consiglio Nazionale sulla Disabilità (CND) e dalla Federazione Italiana per il Superamento dell Handicap (FISH), rappresenta un obiettivo significativo tra quelli raggiunti nell ambito del progetto europeo CARE (Città Accessibili delle Regioni Europee), cofinanziato dalla Commissione Europea. Tale iniziativa, avviata nel 2004, si basa sulla condivisione a livello transnazionale di strategie per lo sviluppo delle città, allo scopo di rendere le risorse di un territorio adatte alle esigenze di tutti coloro che vi abitano o che lo visitano. Un obiettivo raggiungibile, secondo i partner di CARE, attraverso la creazione di una rete di servizi e strutture a livello europeo, cui dovrà dare un significativo contributo proprio la Carta della Città Ospitale. In questo nuovo documento, infatti, sono stati raccolti tutti i principi fondamentali cui deve ispirarsi e fare riferimento una città che intenda entrare nella rete di quelle che hanno già aderito al progetto: dal riconoscimento dei diritti di uguaglianza e pari opportunità, all impegno a migliorare la fruibilità dei luoghi di interesse turistico. Numero chiuso in redazione il Per informazioni: tel

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità:

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità: BENVENUTI AL FESTIVAL DEL GIOCO Il Festival del Gioco è una settimana di attività per bambini e ragazzi che si terrà dal 27 luglio al 2 agosto 2014 nel territorio dell Alpe Cimbra e più precisamente nei

Dettagli

Il Progetto Estate 2007

Il Progetto Estate 2007 Estate 2007 1 Il Progetto Estate 2007 I partner Il Progetto In Treno gratis da Riccione è un iniziativa di co-marketing che coinvolge Trenitalia e l Associazione Albergatori di Riccione. Nel 2006 hanno

Dettagli

Finali Nazionali di Rugby Istituzioni scolastiche secondarie del I Ciclo (limitatamente alla scuola secondaria di I grado) e II Ciclo di Istruzione

Finali Nazionali di Rugby Istituzioni scolastiche secondarie del I Ciclo (limitatamente alla scuola secondaria di I grado) e II Ciclo di Istruzione Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport Ufficio per lo Sport Ufficio Scolastico Regionale

Dettagli

*C.E.A. riconosciuto dalla Regione Abruzzo come Centro di Interesse Regionale (L.R. n. 122 del 29/11/1999)

*C.E.A. riconosciuto dalla Regione Abruzzo come Centro di Interesse Regionale (L.R. n. 122 del 29/11/1999) Majambiente S.C.arl Centro Visita Valle dell Orfento, via del vivaio, - 65023 Caramanico Terme (Pescara) ( +39 085 92 23 43 - www.majambiente.it - majambiente@pec.it - info@majambiente.it Escursioni, Trekking

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco delle Madonie INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ C.E.A. LA TERRA DEI NOSTRI PADRI A CASTELLANA SICULA Il Centro di Educazione Ambientale è ospitato all interno di un edificio di due piani a Castellana Sicula.

Dettagli

Il Telefono Verde contro il Fumo

Il Telefono Verde contro il Fumo Il Telefono Verde contro il Fumo Dott.ssa Luisa Mastrobattista Osservatorio Fumo Alcol e Droga OSSFAD Istituto Superiore di Sanità XVII Convegno Tabagismo e Servizio Sanitario Nazionale AGGIORNAMENTO DEI

Dettagli

Trasporti e infrastrutture al servizio di un sistema turistico per tutti

Trasporti e infrastrutture al servizio di un sistema turistico per tutti Trasporti e infrastrutture al servizio di un sistema turistico per tutti Convegno internazionale SVILUPPO DEL TURISMO PER TUTTI Strategie di promozione e buone prassi nell offerta Alba (CN) Sala Convegni

Dettagli

Oggetto: richiesta patrocinio progetto maree - spiaggia attrezzata Tangram -

Oggetto: richiesta patrocinio progetto maree - spiaggia attrezzata Tangram - Spett. Città di Follonica :: C.a Eleonora Baldi, Sindaco :: Al Dirigente Servizi Sociali Alessandro Agostinelli Oggetto: richiesta patrocinio progetto maree - spiaggia attrezzata Tangram - Tangram, tante

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio COMUNICATO STAMPA Garanzia Giovani, i nuovi dati: sono 169.076 i giovani che si sono registrati, 36.566 sono stati già convocati dai servizi per il lavoro e 23.469 hanno già ricevuto il primo colloquio

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco della Maremma CENTRO VISITE ALBERESE Il Centro ubicato in frazione Alberese a Grosseto, si articola su due piani e dispone di due ingressi. Dall ingresso principale è possibile

Dettagli

Le biblioteche degli enti territoriali. (anno 2012)

Le biblioteche degli enti territoriali. (anno 2012) Le biblioteche degli enti territoriali (anno 2012) Roma, 11 luglio 2013 L indagine Promossa dal Centro per il Libro e la Lettura e dall Associazione Italiana Biblioteche, in collaborazione con ANCI e ISTAT,

Dettagli

CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE

CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Telefono Verde Malattie Rare dell Istituto Superiore di Sanità o consultare il motore

Dettagli

ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Anche un solo gradino all ingresso può compromettere l accessibilità del locale alle persone che utilizzano la carrozzina. ACCESSIBILITÀ

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Venerdì 06 marzo 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati

RASSEGNA STAMPA. Venerdì 06 marzo 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati RASSEGNA STAMPA Venerdì 06 marzo 2015 Sommario: Rassegna Associativa 2 Rassegna Sangue e Emoderivati 6 Rassegna Medico-scientifica, politica sanitaria e terzo settore 10 Prime Pagine Rassegna associativa

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010

Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010 803.001 www.lineaamica.gov.it Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010 1 LINEA AMICA: CONCEPT DEL SERVIZIO Linea Amica, attiva dal 29 gennaio 2009, fornisce ai

Dettagli

Un servizio ferroviario di qualità sulla linea Bologna-Vignola: obiettivo (im)possibile?

Un servizio ferroviario di qualità sulla linea Bologna-Vignola: obiettivo (im)possibile? Un servizio ferroviario di qualità sulla linea Bologna-Vignola: obiettivo (im)possibile? Una delle costanti che dal 2003 (anno della riattivazione) ad oggi ha caratterizzato la linea ferroviaria Bologna-Vignola

Dettagli

CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE

CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Telefono Verde Malattie Rare dell Istituto Superiore di Sanità o consultare il motore

Dettagli

Abitare la Terra. Relazione semestrale al 31marzo 2009

Abitare la Terra. Relazione semestrale al 31marzo 2009 Abitare la Terra Relazione semestrale al 31marzo 2009 In questo report è descritto lo stato d avanzamento delle attività del sito e della newsletter di Abitare la Terra e vengono presentate le iniziative

Dettagli

SALONE DEL TURISMO E DELLA VACANZA ALL ARIA APERTA PER TUTTI FIERA DI VICENZA 21-24 MARZO 2013

SALONE DEL TURISMO E DELLA VACANZA ALL ARIA APERTA PER TUTTI FIERA DI VICENZA 21-24 MARZO 2013 SALONE DEL TURISMO E DELLA VACANZA ALL ARIA APERTA PER TUTTI FIERA DI VICENZA 21-24 MARZO 2013 * * * * * Oltre 40 anni di successi nel mondo del turismo e delle vacanze all aria aperta. Punto d incontro

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

SERVIZI 7 INFRASRUTTURE DI TRASPORTO A BRUSSELS, BELGIO

SERVIZI 7 INFRASRUTTURE DI TRASPORTO A BRUSSELS, BELGIO INFRASRUTTURE DI TRASPORTO A BRUSSELS, BELGIO Infrastrutture di Trasporto a Brussels, Belgio 1. DESCRIZIONE DELL EDIFICIO Tipologia Nome Localizzazione Anno e tipologia d'intervento Programma intervento

Dettagli

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality La vita è un continuo movimento e cambiamento, e la forma è una specie di sistema sociale, di legge esterna, in cui l'uomo cerca di fermare e di fissare la vita; per questo l'uomo è prigioniero di queste

Dettagli

LE SCUOLE DELL INFANZIA: UNA TRADIZIONE VENETA. Paritarie Non paritarie (2) ALUNNI 1.655.386 100% Statali regionali (1) 960.

LE SCUOLE DELL INFANZIA: UNA TRADIZIONE VENETA. Paritarie Non paritarie (2) ALUNNI 1.655.386 100% Statali regionali (1) 960. FEDERAZIONE ITALIANA SCUOLE MATERNE Associazione delle Scuole dell Infanzia paritarie e servizi alla Prima Infanzia Via G. Medici 9/d 35138 PADOVA Tel. 049.8711300 Fax 049.8710833 www.fismveneto.it segreteria@fismveneto.it

Dettagli

Godimento beni culturali e disabilità Questionario sottoposto ai Musei dell Emilia Romagna

Godimento beni culturali e disabilità Questionario sottoposto ai Musei dell Emilia Romagna Il gruppo di lavoro Godimento beni culturali e disabilità, a seguito della definizione del proprio piano di lavoro ha elaborato e somministrato ai musei dell Emilia-Romagna una scheda di rilevamento relativa

Dettagli

Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni. Rapporto di sintesi. Ottobre 2009

Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni. Rapporto di sintesi. Ottobre 2009 Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni Rapporto di sintesi Ottobre 2009 1 La rilevazione è stata realizzata dal Formez. Il questionario è stato predisposto con la collaborazione

Dettagli

ALLEGATI: Presentazione della domanda di partecipazione Premio Eco And The City Giovanni Spadolini Formulario di iscrizione Categoria 1 ( Fac Simile)

ALLEGATI: Presentazione della domanda di partecipazione Premio Eco And The City Giovanni Spadolini Formulario di iscrizione Categoria 1 ( Fac Simile) ALLEGATI: Presentazione della domanda di partecipazione Premio Eco And The City Giovanni Spadolini Formulario di iscrizione Categoria 1 ( Fac Simile) Anno: 2011 Categoria: Settore Privato Impresa Virtuosa

Dettagli

Handy Superabile ASSOCIAZIONE ONLUS

Handy Superabile ASSOCIAZIONE ONLUS TOSCANA HOTEL REGINA Via Torino, 6 - Forte dei Marmi (Lu) Tel. +39 0584.787.451 - info@hotelreginaforte.it - www.hotelreginaforte.it TESTATO PER TE DA: Con l obiettivo di mettere a tua disposizione tutte

Dettagli

Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero

Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero Fiera Vicenza, 25 28 marzo 2010 Premessa Nel 2009 Fiera di Vicenza ha lanciato due nuove manifestazioni incluse nella fiera Gitando: Gitando.mystery

Dettagli

ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12.

ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12. ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12.2013) 1) Una forma peculiare di emigrazione bellunese: i gelatieri del Cadore

Dettagli

Creazione di pannelli informativi e audioguide per non vedenti Installazione in ogni luogo verdiano (casa natale, musei dedicati, ecc.

Creazione di pannelli informativi e audioguide per non vedenti Installazione in ogni luogo verdiano (casa natale, musei dedicati, ecc. In via sperimentale per l itinerario verdiano in Emilia Romagna state fornite indicazioni puntuali, con metodologia C.A.R.E., rispetto all accessibilità per disabili. Esempio di indicazioni fornite: misura

Dettagli

Imago Report mercato turistico

Imago Report mercato turistico Imago Report mercato turistico REPORT SULLE NUOVE TENDENZE DEL TURISTA ITALIANO ED ESTERO FOCUS SUL TURISTA ENOGASTRONOMICO 22 LUGLIO 2015 Indice: I principali trend del turismo in Italia Il turista ESTERO

Dettagli

Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO!

Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO! Auto Ultraventennali - Mappa per le Esenzioni del BOLLO! A un mese e mezzo dall approvazione della Legge di stabilità 2015, avvenuta il 23 dicembre 2014, non è ancora definita la situazione sulla tassa

Dettagli

REPORT MERCATO TURISTICO

REPORT MERCATO TURISTICO REPORT MERCATO TURISTICO Report sulle nuove tendenze del turismo italiano ed estero Focus sul turista enogastronomico 22 luglio 2015 INDICE Trend del turismo estero in Italia.. pag. 3 Trend del turismo

Dettagli

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005 Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona A.I.A.S. Ferrara Associazione di Volontariato Associazione Centro H In collaborazione con: - Azienda USL Ferrara - Centro Servizi alla Persona

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO VISITE CIABOT DELLE GUARDIE

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO VISITE CIABOT DELLE GUARDIE INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco La Mandria CENTRO VISITE CIABOT DELLE GUARDIE Il parcheggio dista circa un chilometro dall edificio; il percorso per raggiungere l ingresso è pianeggiante ed ha il fondo

Dettagli

LABORATORIO DELL ACQUA A CAMUGNANO

LABORATORIO DELL ACQUA A CAMUGNANO Parco Laghi di Suviana e Brasimone INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ MUSEO DEL BOSCO DI PORANCETO Il Museo è situato in località Poranceto nel comune di Cumugnano ed è ospitato all interno di un unico edificio

Dettagli

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I Progetti interregionali dell Assessorato al Turismo Nell ottica di valorizzazione e di una maggiore fruibilità di siti e beni a carattere storicoartistico,

Dettagli

REPORT WORLD CAFÈ 07 E 14 MARZO 2015

REPORT WORLD CAFÈ 07 E 14 MARZO 2015 REPORT WORLD CAFÈ 07 E 14 MARZO 2015 Facciamo Centro è un percorso partecipativo promosso dal Comune di Reggiolo per costruire con i cittadini una decisione condivisa sulla rigenerazione e sul rilancio

Dettagli

Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo

Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo http://www.quattroruote.it/news/burocrazia/2015/02/04/auto_ultraventennali_la_mappa_delle_esenzioni.html. 04/02/2015 Auto ultraventennali La mappa delle esenzioni del bollo A un mese e mezzo dall approvazione

Dettagli

Handy Superabile ASSOCIAZIONE ONLUS

Handy Superabile ASSOCIAZIONE ONLUS TOSCANA HOTEL VERSILIA HOLIDAYS Via Vico, 142 - Forte dei Marmi (Lu) Tel. +39 0584 787100 email info@versiliaholidayshotel.com - www.versiliaholidays.com TESTATO PER TE DA: Con l obiettivo di mettere a

Dettagli

Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA

Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA 1. Premessa La Carta dei Servizi ha lo scopo di chiarire e rendere manifesti gli aspetti strategicooperativi che dovranno essere condivisi e applicati dai

Dettagli

L ANDAMENTO DELLO SPETTACOLO NEL PRIMO SEMESTRE 2006

L ANDAMENTO DELLO SPETTACOLO NEL PRIMO SEMESTRE 2006 L ANDAMENTO DELLO SPETTACOLO NEL PRIMO SEMESTRE 2006 CRITERI DI ESPOSIZIONE DEI DATI L analisi che segue espone i dati dello spettacolo relativi alle manifestazioni avvenute nel primo semestre 2006 rilevati

Dettagli

Organizzazione turistica nelle Regioni italiane. Il quadro normativo di riferimento

Organizzazione turistica nelle Regioni italiane. Il quadro normativo di riferimento Organizzazione turistica nelle Regioni italiane Il quadro normativo di riferimento IL CONTESTO ITALIANO Disciplina dei Sistemi turistici locali (STL) IL RIFERIMENTO NORMATIVO STL introdotti per la prima

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

DESCRIZIONE DELL ACCESSIBILITA DELLA STRUTTURA

DESCRIZIONE DELL ACCESSIBILITA DELLA STRUTTURA DESCRIZIONE DELL ACCESSIBILITA DELLA STRUTTURA La casa albergo Liberty è composta da 15 appartamenti bilocali (camera doppia, soggiorno-cucina con divano letto matrimoniale, bagno) dotati di tutti i comfort,

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA Ernesto Somma Coordinatore Struttura di missione P.O.R.E., Presidenza del Consiglio dei Ministri Venezia,

Dettagli

EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA

EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA Ufficio Stampa EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA TURISMO ESTERO, CONFESERCENTI- REF: GLI STRANIERI CONTINUANO A SCEGLIERE L ITALIA, MA CONOSCONO POCO IL SUD: PREFERITO IL CENTRO-

Dettagli

Prot.n. 9216/2 Bari, 16.09.2014 Il Dirigente:dott.ssa Anna Cammalleri

Prot.n. 9216/2 Bari, 16.09.2014 Il Dirigente:dott.ssa Anna Cammalleri Prot.n. 9216/2 Bari, 16.09.2014 Il Dirigente:dott.ssa Anna Cammalleri Ai Dirigenti degli Istituti di ogni ordine e grado della Puglia Loro SEDI E p.c. Al Sovrintendente Fondazione Petruzzelli Maestro Massimo

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013 Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive summary Febbraio 2013 1 Finalità dell Osservatorio 3 Contenuto e metodologia dell indagine 3 Composizione del campione

Dettagli

Manifesto di Agrigento PRINCIPI PER LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA TURISTICO PER TUTTI

Manifesto di Agrigento PRINCIPI PER LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA TURISTICO PER TUTTI Manifesto di Agrigento PRINCIPI PER LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA TURISTICO PER TUTTI 1 Il presente documento è il frutto delle giornate di lavoro del convegno " Per Tutti Una Valle Incantata...- Prospettive

Dettagli

Questionario per rilevare l accessibilità degli Stabilimenti Balneari

Questionario per rilevare l accessibilità degli Stabilimenti Balneari R G I O N POLITICH SOCIALI, FLUSSI MIGRATORI ASSSSORATO AL TURISMO INDUSTRIA ALBRGHIRA Questionario per rilevare l accessibilità degli Stabilimenti Balneari Questa indagine ha lo scopo di conoscere e costruire

Dettagli

Il benessere. del corpo e dello spirito

Il benessere. del corpo e dello spirito Il benessere del corpo e dello spirito Una pausa di pieno benessere e relax, per godere della vita in una piccola città turistica famosa per le sue acque termali e per le piacevoli occasioni di svago offerte

Dettagli

Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013

Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 Progetto Strategico INTERBIKE Rete Ciclistica Intermodale Transfrontaliera, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Lo

Dettagli

UNA MONTAGNA PER TUTTI: turismo, disabilità e fruizione del territorio montano Progetto INTERREG IIIA

UNA MONTAGNA PER TUTTI: turismo, disabilità e fruizione del territorio montano Progetto INTERREG IIIA UNA MONTAGNA PER TUTTI: turismo, disabilità e fruizione del territorio montano Progetto INTERREG IIIA OBIETTIVO: Avviare un processo verso un turismo accessibile, per rendere il territorio montano a cavallo

Dettagli

NEWSLETTER PON AGOSTO 2015. In questo numero... La programmazione 2007-2013. La programmazione 2014-2020. L avviso LAN/WLAN

NEWSLETTER PON AGOSTO 2015. In questo numero... La programmazione 2007-2013. La programmazione 2014-2020. L avviso LAN/WLAN AGOSTO 2015 NEWSLETTER PON In questo numero... La programmazione 2007-2013 La programmazione 2014-2020 L avviso LAN/WLAN LA PROGRAMMAZIONE 2007-2013 Nel 2007 la Commissione Europea ha approvato per l Italia

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 7 bollettino mensile Luglio 2009 Agosto 2009 A cura di Storia

Dettagli

CMAPAM1EM Concorso d idee per la riqualificazione e sviluppo del sito minerario di Balangero e Corio

CMAPAM1EM Concorso d idee per la riqualificazione e sviluppo del sito minerario di Balangero e Corio CMAPAM1EM Concorso d idee per la riqualificazione e sviluppo del sito minerario di Balangero e Corio PIANO DI GESTIONE Il Piano di gestione per la proposta progettuale di riqualificazione dell Amiantifera

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fwa Odontoiatria Minori Allegato al Regolamento applicativo dello

Dettagli

PROGRAMMA 2-7 Giugno 2015

PROGRAMMA 2-7 Giugno 2015 Martedì 2 Giugno 12.00 18.00 Villa Borghese Accredito e Verifiche nei giardini di Villa Borghese Indirizzo: Viale San Paolo del Brasile, Accesso entro le 17.30. L ingresso non sarà consentito alle auto

Dettagli

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07).

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07). Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 17/12/2014 ADS/Prot.n. 09167 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

CAREGIVER FAMILIARE : SCHEDA DI BUONA PRATICA :

CAREGIVER FAMILIARE : SCHEDA DI BUONA PRATICA : CAREGIVER FAMILIARE : SCHEDA DI BUONA PRATICA : il ruolo di un soggetto del terzo settore a sostegno del caregiving familiare 31/03/2014 ANZIANI E NON SOLO soc. coop Loredana Ligabue 1.Premessa Quasi l'80%

Dettagli

Il ruolo delle istituzioni nello sviluppo della cultura dell accessibilità

Il ruolo delle istituzioni nello sviluppo della cultura dell accessibilità della cultura dell accessibilità Dott. Commissione per l impiego delle ICT a favore delle categorie svantaggiate Responsabile Ufficio Accessibilità dei Sistemi Informatici 1. Premessa 2. Il ruolo del CNIPA

Dettagli

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Il presente documento ha lo scopo di illustrare l andamento della gestione della Fondazione nel primo periodo di effettiva attività di Meta, fino alla data

Dettagli

Centro di Esposizione, Ricerca e Consulenza sugli Ausili Tecnici. Ente Attuatore e gestore: Escoop European Social Cooperative

Centro di Esposizione, Ricerca e Consulenza sugli Ausili Tecnici. Ente Attuatore e gestore: Escoop European Social Cooperative CERCAT Centro di Esposizione, Ricerca e Consulenza sugli Ausili Tecnici 1 Comune di Cerignola Il CERCAT è una infrastruttura sociale promossa dal Comune di Cerignola, finanziata dalla Regione Puglia- Assessorato

Dettagli

NEWSLETTER *** *** *** *** *** *** *** *** DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE N. 22 UFFICIO DI PROMOZIONE SOCIALE APERTURA NUOVO SPORTELLO

NEWSLETTER *** *** *** *** *** *** *** *** DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE N. 22 UFFICIO DI PROMOZIONE SOCIALE APERTURA NUOVO SPORTELLO NEWSLETTER DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE N. 22 Num. 5 Anno II giugno 2010 SOMMARIO Pag. 1 Ufficio di Promozione Sociale Pag. 3 Regione Marche 2 Bando Contributo una tantum per figli iscritti all università

Dettagli

Sommario. Premessa... 3. 1. Obiettivi... 4. 2. Soggetti coinvolti... 6. 3. Erogazione del servizio informativo... 7

Sommario. Premessa... 3. 1. Obiettivi... 4. 2. Soggetti coinvolti... 6. 3. Erogazione del servizio informativo... 7 Carta dei Servizi Sommario Premessa... 3 1. Obiettivi... 4 2. Soggetti coinvolti... 6 3. Erogazione del servizio informativo... 7 4. Descrizione operativa del servizio... 9 5. Compiti e responsabilità

Dettagli

COMUNE DI LAVARONE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LAVARONE PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI LAVARONE PROVINCIA DI TRENTO fraz. Gionghi, 107-38046 LAVARONE TN Ufficio Segreteria C.F- P.IVA 00256270224 - Tel. 0464/783179 - Fax 0464/783665 RENDICONTAZIONE CONCLUSIVA Progetto: Il respiro

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

EL NOST MILAN la nostra milano OUR MILAN

EL NOST MILAN la nostra milano OUR MILAN Progetto e realizzazione a cura di: Direzione Comunicazione - Comune di Milano Per maggiori informazioni www.comune.milano.it Infoline 02.02.02 Stampato su carta riciclata EL NOST MILAN la nostra milano

Dettagli

RECORD DI ESPOSITORI PER LA FIERA DI SANT ALESSANDRO

RECORD DI ESPOSITORI PER LA FIERA DI SANT ALESSANDRO RECORD DI ESPOSITORI PER LA FIERA DI SANT ALESSANDRO Davanti alla crisi economica che continua a mordere e a un estate torrida che ha lasciato a bocca asciutta anche molta produzione, l appuntamento organizzato

Dettagli

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 18/03/2015 ADS/Prot.n. 01924 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

CARAVIA BEACH. Europa > Grecia > Kos TESTATO PER TE DA:

CARAVIA BEACH. Europa > Grecia > Kos TESTATO PER TE DA: CARAVIA BEACH Europa > Grecia > Kos TESTATO PER TE DA: Con l obiettivo di mettere a tua disposizione tutte le informazioni utili per una scelta consapevole Consulta le pagine che seguono e trova le informazioni

Dettagli

Weekend PASS in breve

Weekend PASS in breve Weekend PASS in breve è un prodotto promo/incentivazionale presente sul mercato italiano da quasi 10 anni, utilizzato da importanti aziende per fidelizzare e gratificare i propri clienti. è un voucher

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Conferenza dei Presidenti dei Rotary Club delle Marche

Conferenza dei Presidenti dei Rotary Club delle Marche Conferenza dei Presidenti dei Corso di informatica per ipo e non vedenti 11^ Edizione Regionale Alberto Bianchelli "Percorso di formazione ed aggiornamento: informatica e tecnologie assistive" Istituto

Dettagli

Sintesi degli argomenti discussi nelle riunioni di Direttivo svoltesi nei giorni 16 e 25 marzo 2010

Sintesi degli argomenti discussi nelle riunioni di Direttivo svoltesi nei giorni 16 e 25 marzo 2010 Associazione Italiana Parkinsoniani Sintesi degli argomenti discussi nelle riunioni di Direttivo svoltesi nei giorni 16 e 25 marzo 2010 Riunione Direttivo del 16 marzo 2010 Presidente Marco Guido Salvi

Dettagli

Mappa dei percorsi formativi professionalizzanti secondo la normativa vigente

Mappa dei percorsi formativi professionalizzanti secondo la normativa vigente Mappa dei percorsi formativi professionalizzanti secondo la normativa vigente Mappa logica dei percorsi formativi professionalizzanti 8 7 Diploma tecnico superiore ITS Diploma di laurea 5 Specializzazione

Dettagli

Campus estivi Baby & Job Estate 2013

Campus estivi Baby & Job Estate 2013 Campus estivi Baby & Job Estate 2013 Indice Premesse I nostri campus estivi Tariffe Contatti 1 Premesse Nell ambito dei progetti di people caring, finalizzati al miglioramento della qualità della vita

Dettagli

BANDO PER LA PROGETTAZIONE SOCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA Anno 2013 1. PREMESSA 2

BANDO PER LA PROGETTAZIONE SOCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA Anno 2013 1. PREMESSA 2 BANDO PER LA PROGETTAZIONE SOCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA Anno 2013 1. PREMESSA 2 2. UNA NUOVA FASE DI PROGETTAZIONE SOCIALE: IL CONTESTO IN CUI SI SVILUPPA E IL

Dettagli

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi:

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi: CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Locale, Politiche Culturali e Marketing Turistico Macro categoria attività Museo della Città Finalità attività Il Museo della Città, è il luogo

Dettagli

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti.

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti. BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia Grazie per voler dedicare del tempo prezioso per rispondere ad alcune domande su CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III 4 Rapporto Nazionale sull utilizzo

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

La Ciclabile Adriatica

La Ciclabile Adriatica a Porto S.Giorgio un percorso ad ostacoli o un opportunità per il territorio? AP 10/2015 L associazione FIAB Ascoli Piceno ha realizzato questo dossier per sollecitare le istituzioni (Regione Marche, Provincia

Dettagli

LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA!

LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA! Il magazine ufficiale del Comitato Provinciale Monza Brianza LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA! Cari amici di Volleylando, spero che le vostre vacanze siano andate bene. Noi

Dettagli

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 FON.COOP 1 Microimprese Una definizione Si intende per microimpresa un impresa profit e no profit o un organizzazione

Dettagli

VERBALE N. 3 DEL CONSIGLIO di ISTITUTO COMPRENSIVO NASI Moncalieri del 29.03.2012

VERBALE N. 3 DEL CONSIGLIO di ISTITUTO COMPRENSIVO NASI Moncalieri del 29.03.2012 VERBALE N. 3 DEL CONSIGLIO di ISTITUTO COMPRENSIVO NASI Moncalieri del 29.03.2012 Il giorno 29 del mese di marzo dell'anno 2012 alle ore 18, nella sala riunioni della scuola Calvino, sotto la presidenza

Dettagli

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene.

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene. EDIZIONE osservatorio UBI Banca su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Gennaio 2012 con il contributo scientifico di Fare banca

Dettagli

Accoglienza del turista disabile: atteggiamenti e relazioni

Accoglienza del turista disabile: atteggiamenti e relazioni Accoglienza del turista disabile: atteggiamenti e relazioni Fisioterapista Glenda Rigoni Il vero fare per gli altri è mettere gli altri in condizione di fare da soli EQUAZIONE DELLE 4 A Ambiente accessibile

Dettagli

i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie

i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie 25 SAB APRILE 26 DOM MAGGIO 2015 01 VEN 02 SAB 03 DOM 08 VEN 09 SAB 10 DOM i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie centro fiera del garda brescia montichiari

Dettagli

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Otranto, 6 Novembre 2006 Castello di Otranto PIC INTERREG III A Transfrontaliero Adriatico Obiettivo generale promuovere lo

Dettagli

QUANDO E DOVE SI VOTA

QUANDO E DOVE SI VOTA QUANDO E DOVE SI VOTA Le votazioni si svolgono in prima convocazione nei seguenti giorni del mese di marzo 2009: lunedì 9, martedì 10, mercoledì 11, giovedì 12, venerdì 13, sabato 14 e domenica 15. È possibile

Dettagli

SEFIT. La pianificazione cimiteriale: come e perché Daniele Fogli

SEFIT. La pianificazione cimiteriale: come e perché Daniele Fogli La pianificazione cimiteriale: come e perché Daniele Fogli L incidenza della cremazione in Italia Incidenza attuale e passata della cremazione in Italia In Italia la cremazione, nel corso del 2005, ha

Dettagli

DOSSIER La soddisfazione dei clienti sui servizi degli stabilimenti balneari

DOSSIER La soddisfazione dei clienti sui servizi degli stabilimenti balneari DOSSIER La soddisfazione dei clienti sui servizi degli stabilimenti balneari Il presente studio intende fornire uno strumento di valutazione sulla soddisfazione dei clienti degli stabilimenti balneari

Dettagli

Viva il teatro, evviva il Vittoria!

Viva il teatro, evviva il Vittoria! Viva il teatro, evviva il Vittoria Gentili amici, È evidente come lo slogan di questa nuova stagione si presti a una doppia lettura: da una parte può essere interpretato come semplice esclamazione benaugurante,

Dettagli

Laboratorio teatrale Piero Gabrielli Roma M.I. Sarti, L. Bertoletti e R. Gandini. TERRA INCOGNITA il teatro esplora l autismo

Laboratorio teatrale Piero Gabrielli Roma M.I. Sarti, L. Bertoletti e R. Gandini. TERRA INCOGNITA il teatro esplora l autismo Laboratorio teatrale Piero Gabrielli Roma M.I. Sarti, L. Bertoletti e R. Gandini TERRA INCOGNITA il teatro esplora l autismo 1 https://www.youtube.com/watch?v=cxa13kh3 jpu&spfreload=10 LINK DEL PROMO GIOCHI

Dettagli