Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico"

Transcript

1 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

2 t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso e Rovigo, nata NEL 2014 dall integrazione delle attività, progetti, risorse umane e infrastrutture di Treviso Tecnologia e Polesine Innovazione. t 2 i sostiene le imprese nella definizione e sviluppo di percorsi di innovazione, attraverso la creazione di reti collaborative di trasferimento tecnologico, l offerta di servizi a valore aggiunto per il business e l organizzazione aziendale, anche attraverso l utilizzo di strumenti a supporto su scala locale ed europea. obiettivo di t 2 i è affiancare le aziende nel rendere l innovazione un processo continuo in azienda per riguadagnare competitività sui mercati. t 2 i è un partner di ricerca affidabile e consolidato che, grazie alle collaborazioni con un ampio network di centri di eccellenza a livello locale, nazionale ed internazionale (ad es. Fraunhofer Institutes in germania), permette di creare gruppi di lavoro multidisciplinari su misura in grado di soddisfare le richieste del committente. t 2 i è iscritta all Anagrafe Nazionale delle Ricerche presso il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca con l attribuzione del codice identificativo 61304BMV e fa parte della rete dei laboratori universitari e della rete dei laboratori delle camere di commercio italiane. 2 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

3 I servizi offerti da t 2 i sono mirati allo sviluppo di una cultura di impresa orientata all innovazione, attraverso l attivazione di azioni di diffusione, sperimentazione e sviluppo completo di progetti pilota finanziati a livello locale o internazionale. La collaborazione con università, istituti di Ricerca (pubblici e privati) e l essere parte di un network di collaborazioni internazionali, permette lo sviluppo di progetti di ricerca e di iniziative di trasferimento tecnologico, finalizzati alla crescita del business delle imprese locali. Il focus dei servizi per l innovazione offerti da t 2 i è posto in particolare su fattori di competitività su scala internazionale, come evidenziato dai Programmi Quadro europei e su temi strategici come il design industriale, l innovazione di prodotto ad alto valore aggiunto e la tutela della proprieta intellettuale. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 3

4 SERVIZI DI INNOVAZIONE E RICERCA 4 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

5 Passione, capacità di fare rete e concretezza sono i motori dell innovazione nel contesto competitivo globale di questo ultimo decennio. t 2 i supporta le imprese favorendo il trasferimento tecnologico, facilitando il dialogo con il mondo della ricerca ed individuando le opportunità di finanziamento a livello regionale, nazionale ed europeo per la ricerca applicata. La passione è rappresentata dalla disponibilità e dalle competenze interne che giornalmente si mettono in gioco con le esigenze delle imprese del territorio. La capacità di fare rete o networking è l anima dello sviluppo di un progetto di innovazione o di un idea imprenditoriale e t 2 i è un indiscusso campione grazie alle innumerevoli collaborazioni con centri di ricerca in Europa (Fraunhofer Institutes in Germania in primis) ed in Italia, oltre alla vastissima rete di intermediari dell innovazione che ha saputo creare negli anni. La concretezza è l unica lingua con la quale le imprese sono abituate a parlare e si realizza grazie alle attività di supporto per lo sviluppo di progetti innovativi e/o per l analisi di idee progettuali o di foresight tecnologico. Tramite il supporto di specialisti, vengono svolte azioni di: Auditing e rilevazione dei fabbisogni di innovazione delle aziende Benchmark tecnologico Attività di matchmaking verso centri di ricerca nazionali ed internazionali Technology intelligence e technology foresight Open Innovation e Cross Fertilization Brokeraggio di tecnologie e know-how della ricerca Selezione e diffusione delle informazioni relative alle opportunità di finanziamento pubblico Individuazione dei temi e segnalazione dei bandi specifici Supporto operativo nella valutazione e nello sviluppo dell idea progettuale Networking e relazioni internazionali per la creazione di partnership Monitoraggio e partecipazione alle attività progettuali Assistenza organizzativa sugli aspetti gestionali ed amministrativi. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 5

6 MARCHI, BREVETTI & DESIGN 6 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

7 L ufficio Infotech di t 2 i rappresenta una sorgente di informazioni su marchi, disegni, brevetti. L ufficio, attraverso il diretto coinvolgimento dell utente nel processo di valutazione strategica del proprio patrimonio innovativo, fornisce un servizio gratuito di orientamento individuale sul tema della proprietà industriale. Il personale dell ufficio è disponibile per qualsiasi chiarimento e informazione in merito alla tutela e al deposito di titoli di proprietà intellettuale. DUE PUNTI DI INFORMAZIONE SUL TERRITORIO Patent Library (PATLIB) di Treviso L ufficio è accreditato al network dei centri europei di informazione brevettuale Patlib diretti dall Ufficio Europeo Brevetti e dall Ufficio Italiano Brevetti e Marchi: tale accreditamento consente una qualificata preparazione del personale addetto e uno stretto collegamento con gli altri centri nazionali e internazionali al fine di poter erogare un completo servizio di informazione ed orientamento in materia di proprietà intellettuale. Patent Information Point (PIP) di Rovigo L ufficio è parte della rete nazionale dei punti di informazione brevettuale Pip coordinati dalla Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico e l Unioncamere. L obiettivo del centro è quello di assicurare una copertura informativa e una assistenza specialistica in termini di servizi legati alla brevettazione, registrazione, ricerca di anteriorità, ecc. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 7

8 SERVIZI AREA BREVETTI VISURA Il servizio consiste nella ricerca di un determinato brevetto indicato dall utente. Il rapporto di visura conterrà i dati anagrafici del brevetto e lo status legale alla data di consultazione. DOCUMENTAZIONE BREVETTUALE Il servizio consiste nell invio del fascicolo completo relativo a uno o più brevetti segnalati dall utente. MONITORAGGIO AZIENDA Il servizio consiste nella ricerca di tutti i brevetti depositati da una determinata azienda o da una determinata persona fisica segnalata dall utente. Il rapporto conterrà i dati anagrafici relativi ai depositi effettuati dalla ditta/persona segnalata e lo status legale alla data di consultazione. MONITORAGGIO SOGGETTO BREVETTUALE Il presente servizio è costituito da una raccolta di documentazione brevettuale in merito alle soluzioni di un particolare problema tecnico. Il rapporto è costituito dalle prime pagine dei brevetti individuati. 8 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

9 Banche dati consultate Per la ricerca verranno utilizzate la Banca Dati Espacenet fornita dall Ufficio Europeo Brevetti, la Banca Dati Ministeriale INFOWEB, la Banca Dati dell Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (W.I.P.O.), e con il supporto della Banca Dati PatBase. La ricerca in oggetto verrà effettuata tramite consultazione delle Banche Dati sopraccitate alla data in cui verrà inoltrato il risultato. Il conseguente Rapporto di Ricerca costituirà un elenco di informazioni non coperte da segreto d ufficio e verrà emesso a fini informativi. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 9

10 SERVIZI AREA MARCHI MONITORAGGIO Il servizio consiste nella ricerca della denominazione indicata dal richiedente con la verifica di eventuali sequenze letterali, plurali, similitudini logiche o fonetiche. Per la registrazione di un marchio a livello internazionale o comunitario è consigliata la ricerca della denominazione anche nei singoli paesi in cui si desidera tutelare il marchio. Si ricorda che per la registrazione internazionale è necessaria una previa registrazione nazionale o comunitaria. MONITORAGGIO AZIENDA Il servizio consiste nella ricerca di tutti i marchi depositati da una determinata azienda o da una determinata persona fisica segnalata dall utente. MONITORAGGIO FIGURATIVO Il servizio verifica la presenza di loghi uguali o simili al logo indicato dal richiedente prendendo in considerazione tutti gli elementi grafici presenti. Per la registrazione di un marchio a livello internazionale o comunitario è consigliata la ricerca del logo anche nei singoli paesi in cui si desidera tutelare il marchio. Si ricorda che per la registrazione internazionale è necessaria una previa registrazione nazionale o comunitaria. 10 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

11 ASSISTENZA AL DEPOSITO/RINNOVO MARCHIO NAZIONALE ITALIANO La modulistica debitamente compilata e le indicazioni per il pagamento delle tasse saranno inoltrati via posta elettronica al richiedente. COMUNITARIO Il deposito viene svolto direttamente dal nostro ufficio tramite pratica on-line sul sito dell Ufficio per l Armonizzazione nel Mercato Interno. INTERNAZIONALE La modulistica debitamente compilata e le indicazioni per il pagamento delle tasse saranno inoltrati via posta elettronica al richiedente. COMUNICAZIONI DA E VERSO GLI UFFICI COMPETENTI Il personale dell ufficio supporta gli utenti circa eventuali comunicazioni che dovessero intercorrere con gli uffici competenti. In particolare l ufficio offre un servizio di predisposizione della modulistica necessaria alla comunicazione di eventuali atti di trasferimento della proprietà dei titoli (marchi, brevetti, modelli), di atti costitutivi o di rinuncia sui titoli o di atti che comunque ne modificano il godimento. Banche dati consultate Per la ricerca verranno utilizzate le Banche Dati dell Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (W.I.P.O.), la Banca Dati dell Ufficio per l Armonizzazione del Mercato Interno (O.A.M.I.), la Banca Dati Ministeriale INFOWEB, le banche dati nazionali, con il supporto della Banca Dati Saegis Compumark. La ricerca in oggetto verrà effettuata tramite consultazione delle Banche Dati sopraccitate alla data in cui verrà inoltrato il risultato. Il conseguente Rapporto di Ricerca costituirà un elenco di informazioni non coperte da segreto d ufficio e verrà emesso a fini informativi. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 11

12 SERVIZI AREA DESIGN VISURA Il servizio consiste nella ricerca di un determinato brevetto per design indicato dall utente. Il rapporto di visura conterrà i dati anagrafici del brevetto, status legale alla data di consultazione e, qualora fosse disponibile, una riproduzione grafica dell oggetto. DOCUMENTAZIONE BREVETTUALE Il servizio consiste nell invio del fascicolo completo relativo a uno o più brevetti per design segnalati dall utente MONITORAGGIO AZIENDA Il servizio consiste nella ricerca di tutti i brevetti per design depositati da una determinata azienda o da una determinata persona fisica segnalata dall utente. MONITORAGGIO SOGGETTO Il servizio consiste nella ricerca di tutti i depositi relativi ad un particolare design segnalato dall utente. Il rapporto di ricerca conterrà i dati anagrafici relativi ai depositi dei brevetti segnalati, lo status legale alla data di consultazione e, qualora fosse disponibile, una riproduzione grafica dell oggetto. 12 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

13 ASSISTENZA AL DEPOSITO DESIGN NAZIONALE ITALIANO La modulistica debitamente compilata e le indicazioni per il pagamento delle tasse saranno inoltrati via posta elettronica al richiedente. COMUNITARIO Il deposito viene svolto direttamente dal nostro ufficio tramite pratica on-line sul sito dell Ufficio per l Armonizzazione nel Mercato Interno. INTERNAZIONALE La modulistica debitamente compilata e le indicazioni per il pagamento delle tasse saranno inoltrati via posta elettronica al richiedente. Banche dati consultate Per la ricerca verranno utilizzate la Banca Dati Ministeriale INFOWEB, la Banca Dati dell Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (W.I.P.O.), la Banca Dati dell Ufficio per l Armonizzazione del Mercato Interno (O.A.M.I.) e la Banca Dati Orbit. La ricerca in oggetto verrà effettuata tramite consultazione delle Banche Dati sopraccitate e il conseguente Rapporto di Ricerca costituirà un elenco di informazioni non coperte da segreto d ufficio e verrà emesso a fini informativi, non costituendo in alcun modo parere consulenziale. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 13

14 NORMATIVA TECNICA: IL PUNTO UNI CEI 14 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

15 Il Punto UNI CEI di t 2 i permette di: Individuare e consultare le norme applicabili ai propri prodotti e servizi Acquistare le norme e gli altri prodotti editoriali degli enti normatori Mantenere il proprio parco norme aggiornato Essere informati sulle novità normative Mantenere aggiornate le competenze normative correlate ai propri prodotti e attività. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 15

16 RICERCA E CONSULTAZIONE NORME RICERCA DI NORME Per capire quali norme applicare al proprio prodotto, alla propria attività al fine di verificare se rispondono ai requisiti minimi imposti dal mercato; per applicare standard che permettano di verificare e dichiarare al cliente il livello di sicurezza, qualità, affidabilità del proprio prodotto: per questi ed altri motivi è possibile richiedere una ricerca di norme, a livello nazionale (UNI-CEI), internazionale (ISO-IEC), o in specifici Paesi. CONSULTAZIONE GRATUITA DI NORME Previo appuntamento della postazione, è possibile consultare gratuitamente le norme UNI (in vigore, ritirate e sostituire) e le norme CEI in vigore. 16 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

17 VENDITA NORME E PRODOTTI FORNITURA DI NORME E PRODOTTI UNI Attraverso t 2 i è possibile ordinare i prodotti UNI e le norme in formato cartaceo. È inoltre possibile richiedere preventivi e ordinare alcune tipologie di norme estere (ISO, BSI, DIN, Afnor,...). FORNITURA DI NORME E PRODOTTI CEI Attraverso t 2 i è possibile acquistare tutti i prodotti editi dal CEI nonché le norme, sia in formato cartaceo che in formato elettronico. Le norme in formato cartaceo vengono stampate su richiesta e poi inviate via posta o rese disponibili per il ritiro Le norme in formato elettronico vengono inviate via mail. SCONTI APPLICABILI - CONVENZIONI Il Punto UNI CEI di t 2 i, oltre alle scontistiche previste da UNI e CEI per i rispettivi soci, applica degli sconti in virtù di convenzioni stipulate con le principali associazioni di categoria per le aziende ad esse associate. Consigliamo pertanto di contattarci per una corretta formulazione delle offerte prima di inoltrarci ordini. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 17

18 AGGIORNAMENTI NORMATIVI VERIFICA DELLO STATUS DELLE NORME Per verificare lo status delle proprie norme, è possibile attivare questo servizio che prevede la possibilità di essere ricontattati dopo 3, 6 o 12 mesi per effettuare un nuovo controllo. Il servizio consiste nell elaborazione di un report con l indicazione per ogni norma in possesso dell azienda dello status in vigore, ritirata senza sostituzione o sostituita e relativa segnalazione delle norme attualmente in vigore. NEWSLETTER MENSILE E AREA DEDICATA NEL SITO Nuove norme, nuovi prodotti, corsi, eventi, notizie di rilievo sono segnalate nel sito: 18 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

19 CORSI ED EVENTI NORMATIVA TECNICA t 2 i organizza alcuni corsi del catalogo formazione di CEI, UNI e IMQ, oltre a seminari e corsi di formazione, ai fini della diffusione della cultura normativa in diversi ambiti e settori. È inoltre possibile rispondere a specifiche esigenze della aziende con percorsi formativi progettati ad hoc o adattati a particolari richieste. Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 19

20 innovazione come processo continuo, aperto e in rete t 2 i supporta le imprese nei processi di crescita interni con diversi servizi organizzati nelle seguenti cinque aree: Ideazione e sviluppo di nuovi prodotti e servizi: attraverso le tecnologie innovative del Laboratorio Neroluce, t 2 i consente alle imprese di sperimentare nuovi prodotti ancora in fase di realizzazione, e si propone come partner per le aziende che vogliono sviluppare servizi e applicazioni innovative Ingegnerizzazione, sperimentazione e certificazione: t 2 i dispone presso i Laboratori Cert di attrezzature all avanguardia per sostenere la qualificazione e il riconoscimento dei prodotti nei mercati, nazionali ed esteri NetworkING, ricerca applicata e trasferimento tecnologico: grazie ad una rete di partner di eccellenza, t 2 i supporta le imprese nello sviluppo di progetti di innovazione e ricerca, offrendo un servizio per la tutela e lo sviluppo della proprietà intellettuale dell azienda Organizzazione e sviluppo di competenze: t 2 i sviluppa percorsi di sviluppo organizzativo e delle competenze, personalizzati, per preparare le aziende alle sfide globali imposte dai mercati Supporto e sviluppo di idee d impresa: t 2 i sostiene la creazione di nuove idee di imprese innovative, con servizi di accompagnamento, coaching e opportunità di insediamento presso le strutture di incubazione di Asolo (Fondazione la Fornace dell Innovazione) e Rovigo. 20 Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

21 SUPPORTO e sviluppo di idee d impresa ideazione e sviluppo di nuovi prodotti e servizi organizzazione e sviluppo di competenze ingegnerizzazione, sperimentazione e certificazione networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico 21

22 contacts BELLUNO 4 A27 A TREVISO A28 VERONA A4 PADOVA VENEZIA A13 2 ROVIGO

23 1 t 2 i - trasferimento tecnologico e innovazione s.c.a r.l. Sede principale e operativa Centro Cristallo Via Roma Lancenigo di Villorba (TV) Tel Fax Sede operativa Via del Commercio, Rovigo (RO) Tel Fax Laboratori Cert Via Pezza Alta, Rustignè di Oderzo (TV) Tel Fax Laboratorio Neroluce c/o Fondazione La Fornace dell Innovazione Via Strada Muson 2/C Asolo (TV) Tel Fax

24

Ideazione e sviluppo di nuovi prodotti

Ideazione e sviluppo di nuovi prodotti Ideazione e sviluppo di nuovi prodotti e servizi t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso e Rovigo, nata NEL

Dettagli

CARTELLA STAMPA. t 2 i - Trasferimento Tecnologico e Innovazione. La visione strategica. Missione e obiettivi. t 2 i in cifre.

CARTELLA STAMPA. t 2 i - Trasferimento Tecnologico e Innovazione. La visione strategica. Missione e obiettivi. t 2 i in cifre. CARTELLA STAMPA t 2 i - Trasferimento Tecnologico e Innovazione La visione strategica Missione e obiettivi t 2 i in cifre Servizi e network 1 t 2 i - Trasferimento Tecnologico e Innovazione t 2 i Trasferimento

Dettagli

Ingegnerizzazione, sperimentazione

Ingegnerizzazione, sperimentazione Ingegnerizzazione, sperimentazione e certificazione t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso e Rovigo, nata

Dettagli

La manualistica di prodotto come elemento di user centered design

La manualistica di prodotto come elemento di user centered design come elemento di user centered design Fondazione la Fornace di Asolo 21 aprile 2009 Asolo, 21 aprile 2009 1 Treviso Tecnologia: Innovazione come missione Treviso Tecnologia èl Azienda Speciale per l innovazione

Dettagli

Strumenti a supporto dell innovazione di processo o di prodotto. Elisa Toniolo

Strumenti a supporto dell innovazione di processo o di prodotto. Elisa Toniolo Strumenti a supporto dell innovazione di processo o di prodotto Elisa Toniolo CHI SIAMO t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di

Dettagli

Brokeraggio Informativo

Brokeraggio Informativo Brokeraggio Informativo Statistiche e Banche dati economiche, Indici Istat, Biblioteca, Elenchi di Imprese, Rilascio atti e bilanci, Banche dati per i mercati esteri, Nuova Imprenditoria, Marchi e Brevetti

Dettagli

roberto santolamazza dire0ore generale Lamezia Terme, 13 marzo 2014 10.02.14 roberto santolamazza

roberto santolamazza dire0ore generale Lamezia Terme, 13 marzo 2014 10.02.14 roberto santolamazza roberto santolamazza dire0ore generale Lamezia Terme, 13 marzo 2014 10.02.14 roberto santolamazza visione strategica La creazione di un nuovo soggetto che integra TT e PI come primo nodo per la costruzione

Dettagli

INNOVAZIONE e PROPRIETA INDUSTRIALE

INNOVAZIONE e PROPRIETA INDUSTRIALE INNOVAZIONE e PROPRIETA INDUSTRIALE I LUOGHI DI TUTELA DELLA PROPRIETA INDUSTRIALE: L UFFICIO MARCHI E BREVETTI CAMERALE E LA RETE EUROPEA PATLIB/PIP Dott. Paolo Federico, Vice Segretario Generale Camera

Dettagli

COMMERCIO ESTERO E INTERNAZIONALIZZAZIONE

COMMERCIO ESTERO E INTERNAZIONALIZZAZIONE Ce COMMERCIO ESTERO E INTERNAZIONALIZZAZIONE 06 Ce commercio estero e internazionalizzazione 1 01 Commercio estero e internazionalizzazione L Ufficio commercio estero e internazionalizzazione svolge attività

Dettagli

Ing. Massimo Piergallini Funzionario UIBM Responsabile Sala Pubblico

Ing. Massimo Piergallini Funzionario UIBM Responsabile Sala Pubblico 1 MINISTERO I DELLO L SVILUPPO P ECONOMICO O C O DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione U.I.B.M. INCONTRO CON LA RETE ITALIANA DEI PATLIB/PIP

Dettagli

Il Centro Produttività Veneto al servizio anche del settore orafo

Il Centro Produttività Veneto al servizio anche del settore orafo REGISTRAZIONE DI MODELLO O COPYRIGHT? AGGIORNAMENTI SULLE PROTEZIONI DELLE CREAZIONI ORAFE 17 Gennaio 2007 Vicenza Orowinter Sala Trissino - Fiera di Vicenza Intervento dal titolo: Il Centro Produttività

Dettagli

L IMPORTANZA DEI BREVETTI E DELLE RICERCHE BREVETTUALI PER LA COMPETITIVITA DELLE IMPRESE

L IMPORTANZA DEI BREVETTI E DELLE RICERCHE BREVETTUALI PER LA COMPETITIVITA DELLE IMPRESE L IMPORTANZA DEI BREVETTI E DELLE RICERCHE BREVETTUALI PER LA COMPETITIVITA DELLE IMPRESE ALESSANDRO ZAMPAGNA Direttore Centuria RIT - Romagna Innovazione Tecnologia L INNOVAZIONE E IL BREVETTO QUALI FATTORI

Dettagli

Bando Marchi + Le agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali

Bando Marchi + Le agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Bando Marchi + Le agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Jesi, 11 ottobre 2013 Claudia Samarelli Unioncamere Convenzione Mise Unioncamere per la realizzazione

Dettagli

Regolamento generale per la prestazione dei servizi SPORTELLO DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Regolamento generale per la prestazione dei servizi SPORTELLO DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE Regolamento generale per la prestazione dei servizi SPORTELLO DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE NOVEMBRE 2013 Pagina 1 di 5 1. INTRODUZIONE Sardegna Ricerche è stato istituito dalla Regione Sardegna nel 1985,

Dettagli

Brevetto come informazione: le fonti accessibili

Brevetto come informazione: le fonti accessibili Brevetto come informazione: le fonti accessibili 12 maggio 2015 Francesca Marinelli Camera di Commercio di Ancona www.an.camcom.gov.it IL RUOLO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA l Ufficio Brevetti e

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Conferenza stampa di presentazione di t 2 i. 16 gennaio 2014 Sede Unioncamere Veneto Parco Vega Marghera - Venezia

CARTELLA STAMPA. Conferenza stampa di presentazione di t 2 i. 16 gennaio 2014 Sede Unioncamere Veneto Parco Vega Marghera - Venezia CARTELLA STAMPA Conferenza stampa di presentazione di t 2 i 16 gennaio 2014 Sede Unioncamere Veneto Parco Vega Marghera - Venezia Indice t 2 i Trasferimento Tecnologico e Innovazione La visione strategica:

Dettagli

Supporto e sviluppo di idee d impresa

Supporto e sviluppo di idee d impresa Supporto e sviluppo di idee d impresa t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso e Rovigo, nata NEL 2014 dall

Dettagli

Brevetto come informazione: le fonti accessibili

Brevetto come informazione: le fonti accessibili Brevetto come informazione: le fonti accessibili 11 giugno 2014 Francesca Marinelli Camera di Commercio di Ancona www.an.camcom.gov.it IL RUOLO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA l Ufficio Brevetti e

Dettagli

Torino, 22 novembre 2010 Proprietà intellettuale in Cina. Che protezione? 1

Torino, 22 novembre 2010 Proprietà intellettuale in Cina. Che protezione? 1 Torino, 22 novembre 2010 Proprietà intellettuale in Cina. Che protezione? 1 Il supporto delle istituzioni locali. Il Settore Proprietà industriale e Centro PATLIB della Camera di commercio di Torino. Tutela

Dettagli

Marco Conte. L impegno del sistema camerale per le start up innovative

Marco Conte. L impegno del sistema camerale per le start up innovative Marco Conte L impegno del sistema camerale per le start up innovative LE START UP INNOVATIVE E IL TERRITORIO Una start up innovativa di successo è una risorsa importante per il territorio in cui è localizzata,

Dettagli

CERT. CENTRO DI CERTIFICAZIONE E TEST di TREVISO TECNOLOGIA

CERT. CENTRO DI CERTIFICAZIONE E TEST di TREVISO TECNOLOGIA CERT Centro di Certificazione e Test di Treviso Tecnologia CENTRO DI CERTIFICAZIONE E TEST di TREVISO TECNOLOGIA 1 Da più di 20 anni Treviso Tecnologia, azienda speciale per l innovazione della Camera

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015 Start Up Innovative -Le imprese fanno sistema Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 START UP E INCUBATORI Il Decreto Sviluppo (179/2012), introducendo

Dettagli

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 CO M PA N Y P R O F I L E L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 2 3 CISITA PARMA. La formazione a Parma, dal 1987 Cisita I NUMERI DI CISITA PARMA AZIENDE CLIENTI - 1.061 ORE DI FORMAZIONE EROGATE - 38.132

Dettagli

Fiscal News N. 221. La circolare di aggiornamento professionale. 23.05.2012 Marchi comunitari e internazionali: agevolazioni per la registrazione

Fiscal News N. 221. La circolare di aggiornamento professionale. 23.05.2012 Marchi comunitari e internazionali: agevolazioni per la registrazione Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 221 23.05.2012 Marchi comunitari e internazionali: agevolazioni per la registrazione A cura di Carlo De Luca Categoria: Agevolazioni Sottocategoria:

Dettagli

Il progetto RIPPI e la nascita di LIUC Innovazione e Brevetti. Raffaella Manzini Facoltà di Ingegneria Università Carlo Cattaneo - LIUC

Il progetto RIPPI e la nascita di LIUC Innovazione e Brevetti. Raffaella Manzini Facoltà di Ingegneria Università Carlo Cattaneo - LIUC Il progetto RIPPI e la nascita di LIUC Innovazione e Brevetti Raffaella Manzini Facoltà di Ingegneria Università Carlo Cattaneo - LIUC La nascita del servizio LIUC Innovazione e Brevetti L occasione Il

Dettagli

Imprenditori si Diventa

Imprenditori si Diventa Imprenditori si Diventa Sportello INTRAPRENDO, Imprenditoria giovanile e femminile, Contributi e Agevolazioni, Crea la tua impresa, Comitato per l imprenditoria femminile, Incubatore d impresa La Fornace

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI E DELLE OPPORTUNITà PER IL VOLONTARIATO

CARTA DEI SERVIZI E DELLE OPPORTUNITà PER IL VOLONTARIATO CARTA DEI SERVIZI E DELLE OPPORTUNITà PER IL VOLONTARIATO Identità DarVoce è un associazione di volontariato di secondo livello in quanto i suoi soci sono associazioni di volontariato; ha personalità giuridica;

Dettagli

Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari

Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari Finalità dell iniziativa MImprendoItalia propone una competizione nazionale tra team multidisciplinari di studenti impegnati a

Dettagli

I s er e vi v zi z a s up u p p o p rto d e d l e la p a p rtec e ipa p zi z one n e d e d l e le

I s er e vi v zi z a s up u p p o p rto d e d l e la p a p rtec e ipa p zi z one n e d e d l e le I servizi a supporto della partecipazione delle imprese in Emilia-Romagna 24 gennaio 2014 ASTER ASTER Scienza Tecnologia Impresa Consorzio tra la Regione Emilia-Romagna, le Università, gli Enti di ricerca

Dettagli

PIANI FORMATIVI PER GIOVANI AGRICOLTORI NELL'AMBITO DELLA MISURA "PROMOZIONE DELLO SPIRITO E DELLA CULTURA D'IMPRESA LOTTO 2

PIANI FORMATIVI PER GIOVANI AGRICOLTORI NELL'AMBITO DELLA MISURA PROMOZIONE DELLO SPIRITO E DELLA CULTURA D'IMPRESA LOTTO 2 PIANI FORMATIVI PER GIOVANI AGRICOLTORI NELL'AMBITO DELLA MISURA "PROMOZIONE DELLO SPIRITO E DELLA CULTURA D'IMPRESA LOTTO 2 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI PIANI FORMATIVI REGIONE VENETO Codice

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE per l accesso ai servizi dell Incubatore Universitario Fiorentino

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE per l accesso ai servizi dell Incubatore Universitario Fiorentino DECRETO N. 411 (15) ANNO 2012 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE per l accesso ai servizi dell Incubatore Universitario Fiorentino PREMESSO 1. Che l Incubatore Universitario Fiorentino (di seguito IUF) svolge

Dettagli

Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2

Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2 FESR - FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE REGIONE PUGLIA AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO IL LAVORO E L INNOVAZIONE Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca Programma Operativo per

Dettagli

La Camera di commercio di Torino al servizio dell innovazione tecnologica

La Camera di commercio di Torino al servizio dell innovazione tecnologica La Camera di commercio di Torino al servizio dell innovazione tecnologica Dott.ssa Mariangela RAVASENGA Responsabile Settore Brevetti, Marchi e PATLIB Camera di commercio industria artigianato e agricoltura

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA Un partner per crescere API SONDRIO L Associazione Piccole e Medie Industrie di Valtellina e Valchiavenna è una realtà fortemente voluta dagli

Dettagli

Seminario di primo orientamento in tema di marchi e brevetti

Seminario di primo orientamento in tema di marchi e brevetti Seminario di primo orientamento in tema di marchi e brevetti Ascoli Piceno, 4 giugno 2013 Dott. Filippo Re Collaboratore Unioncamere Marche nel Progetto per la valorizzazione e la tutela dei titoli di

Dettagli

Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane

Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane Comiso, Via Leonardo Sciascia, 98 Contatti 800 910 267 info@multifidi.it info@pmiragusa.it Potete immaginare, creare e costruire il luogo più meraviglioso

Dettagli

7. ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE

7. ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE SCHEDE ALLEGATO III 7. ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE L Istituto Guglielmo Tagliacarne nasce come agenzia dell Unioncamere nel 1986 per svolgere attività di ricerca statistica, analisi economica e formazione.

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO Un partner per crescere API LECCO Dal 1949 l Associazione Piccole e Medie Industrie della Provincia di Lecco è stata voluta dagli imprenditori

Dettagli

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa 1. DESCRIZIONE E OBIETTIVO Coopstartup Puglia è un progetto di Legacoop Puglia per la nascita di nuove idee di impresa improntate

Dettagli

Marco Conte. L impegno del sistema camerale per le start up innovative

Marco Conte. L impegno del sistema camerale per le start up innovative Marco Conte L impegno del sistema camerale per le start up innovative LE START UP INNOVATIVE E IL TERRITORIO Una start up innovativa di successo è una risorsa importante per il territorio in cui è localizzata,

Dettagli

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI Fondazione ISTUD ASF-Associazione Servizi Formativi Università degli Studi di

Dettagli

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE Indice INDICE AZIENDA FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE CONSULENZA - Risorse Umane - Sviluppo Organizzativo - Commerciale

Dettagli

La DGLC UIBM e la cooperazione con l OMPI Torino, 21 Aprile 2015

La DGLC UIBM e la cooperazione con l OMPI Torino, 21 Aprile 2015 DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO MARCHI E BREVETTI La DGLC UIBM e la cooperazione con l OMPI Torino, 21 Aprile 2015 MOU tra WIPO e il Governo Italiano Dal 2007 il Memorandum

Dettagli

Consorzio Innopolis. La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi

Consorzio Innopolis. La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi Consorzio Innopolis La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi Qualità è soddisfare le necessità del cliente e superare le sue stesse aspettative (D. W. Edwards) Sviluppiamo le vostre idee

Dettagli

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu CHI SIAMO Carmaconsulting nasce dall intuizione dei soci fondatori di offrire

Dettagli

Formazione e Conoscenza

Formazione e Conoscenza Formazione e Conoscenza Internazionalizzazione, Nuova Imprenditoria, Laboratori per il cambiamento, Responsabilità Sociale d Impresa (CSR), Regolazione del Mercato e Tutela del Consumatore, Servizio Stage,

Dettagli

REPORT TERRITORIALE DI APPROFONDIMENTO Le Start up innovative di Treviso

REPORT TERRITORIALE DI APPROFONDIMENTO Le Start up innovative di Treviso Treviso, 14 novembre 2014 2 Indice SEZIONE 1. - START UP INNOVATIVE... 5 1.1 LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE START UP INNOVATIVE... 5 Tabella 1 L'evoluzione delle iscrizioni delle start up innovative

Dettagli

PROGETTO SPECIALE MULTIASSE PIÙ RICERCA E INNOVAZIONE

PROGETTO SPECIALE MULTIASSE PIÙ RICERCA E INNOVAZIONE Allegato 1 alla D.G.R. 14/11/2011, nr. 765 GIUNTA REGIONALE DELL'ABRUZZO PROGETTO SPECIALE MULTIASSE PIÙ RICERCA E INNOVAZIONE Con il presente progetto si intende, attraverso una Sovvenzione Globale (artt.

Dettagli

Torino Social Innovation.

Torino Social Innovation. Torino Social Innovation. Un programma di lavoro per la città e la giovane imprenditorialità. Le città e le comunità urbane sono al centro di un acceso dibattito politico-istituzionale europeo, che le

Dettagli

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo La rete regionale al servizio dell internazionalizzazione LombardiaPoint (Punti Operativi per l Internazionalizzazione) è la rete degli sportelli regionali

Dettagli

La DGLC-UIBM e la cooperazione con l OMPI

La DGLC-UIBM e la cooperazione con l OMPI DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO MARCHI E BREVETTI La DGLC-UIBM e la cooperazione con l OMPI 1 Introduzione La DGLC-UIBM e l OMPI collaborano per potenziare l accesso

Dettagli

Bando per la selezione di nuove attività imprenditoriali presso l incubatore del Tecnopolo di Modena nell Unione Terre di Castelli

Bando per la selezione di nuove attività imprenditoriali presso l incubatore del Tecnopolo di Modena nell Unione Terre di Castelli Bando per la selezione di nuove attività imprenditoriali presso l incubatore del Tecnopolo di Modena nell Unione Articolo 1 Obiettivi La Fondazione Democenter-Sipe promuove un bando per selezionare, secondo

Dettagli

Consorzio Italbiotec. Industria&Università. insieme. per lo sviluppo delle biotecnologie

Consorzio Italbiotec. Industria&Università. insieme. per lo sviluppo delle biotecnologie CONSORZIO ITALBIOTEC 1 Consorzio Italbiotec Alta Formazione e corsi di perfezionamento Ricerca, Sviluppo e Innovazione Fund Raising per lo sviluppo delle biotecnologie Industria&Università insieme 2 CONSORZIO

Dettagli

ReForm s.r.l. Business Plan 2009 LINEE DI LAVORO. A) DIREZIONE E SVILUPPO STRATEGICO Linea 1

ReForm s.r.l. Business Plan 2009 LINEE DI LAVORO. A) DIREZIONE E SVILUPPO STRATEGICO Linea 1 ReForm s.r.l. Business Plan 2009 LINEE DI LAVORO A) DIREZIONE E SVILUPPO STRATEGICO Linea 1 COMUNICAZIONE E PROMOZIONE; PARTECIPAZIONE DELLA COMUNITA DEGLI ENTI LOCALI Rapporto sulla funzione pubblica

Dettagli

Istituto Regionale per l Educazione e Studi Cooperativi

Istituto Regionale per l Educazione e Studi Cooperativi IRECOOP VENETO, Associazione Riconosciuta con D.G.R. 2004 del 07 maggio 1996, è un Ente di formazione promosso dalla Confcooperative Unione Regionale del Veneto e dalla Federazione Veneta delle Banche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Regolamento del Centro di Servizi Sistema di Supporto alla Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico Articolo 1. Costituzione e scopi 1. Il Centro di Servizi Sistema di Supporto alla Ricerca, Innovazione

Dettagli

Regolamento per la Valorizzazione dell attività scientifica ed il Trasferimento dei risultati

Regolamento per la Valorizzazione dell attività scientifica ed il Trasferimento dei risultati Regolamento per la Valorizzazione dell attività scientifica ed il Trasferimento dei risultati Premessa L Ateneo svolge attività di diffusione e promozione della ricerca scientifica sostenendo la partecipazione

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007-2013 CCI N 2007 IT 161 PO 008 (Aprile 2013) 1/373 Sperimentale secondo le modalità previste dalla Comunicazione

Dettagli

3 La Struttura Organizzativa per l erogazione dei Servizi del Polo

3 La Struttura Organizzativa per l erogazione dei Servizi del Polo 3 La Struttura Organizzativa per l erogazione dei Servizi del L articolazione gestionale dei servizi del è esplicitata in dettaglio nella tabella di seguito riportata, nella quale si specificano anche

Dettagli

Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi

Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi AVVISO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DELLE CAMERE DI COMMERCIO,

Dettagli

Incubatore d impresa. Per sostenere le nuove idee imprenditoriali

Incubatore d impresa. Per sostenere le nuove idee imprenditoriali Incubatore d impresa Per sostenere le nuove idee imprenditoriali PRESENTAZIONE DELLA BUONA PRATICA L alta mortalità delle imprese nei primi anni di vita è spesso dovuta a una scarsa programmazione prospettica

Dettagli

disegni marchio modello di utilit registrazione proprietà industriale brevetto ricercare mpresa idea proprietà intellettual requisit novità invenzione

disegni marchio modello di utilit registrazione proprietà industriale brevetto ricercare mpresa idea proprietà intellettual requisit novità invenzione proprietà intellettual invenzione anteriorità marchio registrato produrre segni distintivi proprietà industriale disegni mpresa modello di utilit registrazione innovazione tecnologia disegnare Costi e

Dettagli

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Bando di concorso per la concessione di contributi alle pmi per favorire lo sviluppo di progetti, prodotti, servizi, processi e modelli organizzativi innovativi nonche l adozione di tecnologie e servizi

Dettagli

Parco dei Talenti Creativi e Innovativi

Parco dei Talenti Creativi e Innovativi Parco dei Talenti Creativi e Innovativi Bando 2011 CHE COS'È IL PARCO DEI TALENTI CREATIVI Fondazione Milano con la sua area Milano Progetti promuove il Parco dei Talenti Creativi e Innovativi: un insieme

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Brevetti + Ottobre 2011 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Le nuove traiettorie di sviluppo dell Unione Europea indicano tra gli

Dettagli

Incubatore ITech del Tecnopolo Tiburtino. Bando per la selezione delle iniziative imprenditoriali da insediare

Incubatore ITech del Tecnopolo Tiburtino. Bando per la selezione delle iniziative imprenditoriali da insediare Incubatore ITech del Tecnopolo Tiburtino Bando per la selezione delle iniziative imprenditoriali da insediare 1. Oggetto del bando Scopo del presente Bando è di selezionare, secondo i criteri di seguito

Dettagli

CRIT Research. Innovazione Collaborativa: il caso italiano di maggior spicco. Franco Stefani. Vice Presidente CRIT Research

CRIT Research. Innovazione Collaborativa: il caso italiano di maggior spicco. Franco Stefani. Vice Presidente CRIT Research CRIT Research Innovazione Collaborativa: il caso italiano di maggior spicco Franco Stefani Vice Presidente CRIT Research 1 Per un mondo che cambia, quale Ricerca? RICERCA Cambio di paradigma: La Ricerca

Dettagli

Le Opportunità di Finanziamento per gli Investimenti delle Imprese

Le Opportunità di Finanziamento per gli Investimenti delle Imprese Le Opportunità di Finanziamento per gli Investimenti delle Imprese Newsletter N 08 Novembre 2013 BANDI REGIONE TOSCANA... 3 EMERGENZA ECONOMIA... 3 INTERVENTI DI GARANZIA PER LA LIQUIDITÀ E GLI INVESTIMENTI

Dettagli

REPORT TERRITORIALE DI APPROFONDIMENTO Le Start up innovative di Torino

REPORT TERRITORIALE DI APPROFONDIMENTO Le Start up innovative di Torino Torino, 21 novembre 2014 2 Indice SEZIONE 1. - INFOGRAFICHE... 5 1.1 I NUMERI DELLE START UP INNOVATIVE... 5 1.2 STRUTTURA ECONOMICA DELLE START UP... 6 1.3 GLI ASSET IMMATERIALI DEL TERRITORIO... 7 1.4

Dettagli

Cos è lo Sportello Appalti Imprese

Cos è lo Sportello Appalti Imprese Cos è lo Sportello Appalti Imprese Lo Sportello Appalti Imprese è un iniziativa ideata e promossa da Sardegna Ricerche con l obiettivo di fornire supporto agli operatori economici sardi che intendono entrare

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Misura B - Agevolazioni per favorire la registrazioni di marchi internazionali

Dettagli

La tua attività a portata di mano IL SOFTWARE PER LA GESTIONE DEGLI ADEMPIMENTI PREVISTI DAL CODICE PRIVACY (DLGS 196/2003).

La tua attività a portata di mano IL SOFTWARE PER LA GESTIONE DEGLI ADEMPIMENTI PREVISTI DAL CODICE PRIVACY (DLGS 196/2003). La tua attività a portata di mano IL SOFTWARE PER LA GESTIONE DEGLI ADEMPIMENTI PREVISTI DAL CODICE PRIVACY (DLGS 196/2003). INDICE Target del prodotto Pag. 02 Principali funzionalità Pag. 02 Passepartout

Dettagli

Il Polo di Innovazione Agroalimentare della Regione Piemonte: innovazione, tecnologia e sviluppo d impresa

Il Polo di Innovazione Agroalimentare della Regione Piemonte: innovazione, tecnologia e sviluppo d impresa Convegno AIDB 2015 - Milano, 2 Ottobre 2015 Il Polo di Innovazione Agroalimentare della Regione Piemonte: innovazione, tecnologia e sviluppo d impresa Dario Vallauri Tecnogranda SpA Centro di innovazione

Dettagli

VALORIZZARE LA PROPRIETÀ INDUSTRIALE

VALORIZZARE LA PROPRIETÀ INDUSTRIALE VALORIZZARE LA PROPRIETÀ INDUSTRIALE Gli incentivi del Pacchetto Innovazione per sostenere la competitività delle imprese Roma - maggio 2013 IL PACCHETTO INNOVAZIONE QUATTRO STRUMENTI, UN OBIETTIVO COMUNE

Dettagli

LAB GENETIC. La nostra passione per l eccellenza GENETICA MEDICA - DIAGNOSI PRENATALE - BIOLOGIA MOLECOLARE - MEDICINA PERSONALIZZATA

LAB GENETIC. La nostra passione per l eccellenza GENETICA MEDICA - DIAGNOSI PRENATALE - BIOLOGIA MOLECOLARE - MEDICINA PERSONALIZZATA CENTRO DIAGNOSTICO E SERVICE DI LABORATORIO SPECIALIZZATO IN GENETIC LAB La nostra passione per l eccellenza GENETICA MEDICA - DIAGNOSI PRENATALE - BIOLOGIA MOLECOLARE - MEDICINA PERSONALIZZATA Geneticlab

Dettagli

INCUBATORE LA FORNACE, ASOLO (TREVISO)

INCUBATORE LA FORNACE, ASOLO (TREVISO) INCUBATORE LA FORNACE, ASOLO (TREVISO) Fondazione La Fornace dell Innovazione www.fondazionefornace.org In breve L iniziativa è localizzata presso l ex-fornace di Asolo, una struttura vetero industriale

Dettagli

MODALITA DI RENDICONTAZIONE PROGETTI

MODALITA DI RENDICONTAZIONE PROGETTI AVVISO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DELLE CAMERE DI COMMERCIO, DEI PATLIB (PATENT LIBRARY), DEI PIP (PATENT INFORMATION POINT) E DELLE UNIONI REGIONALI DELLE CAMERE DI COMMERCIO PER ATTIVITA DI SUPPORTO

Dettagli

CONTRIBUTI PER LE IMPRESE:

CONTRIBUTI PER LE IMPRESE: CONTRIBUTI PER LE IMPRESE: PRESENTAZIONE BANDI 2013 Confindustria Cuneo 28 febbraio 2013 BANDO 1216 emissioni in atmosfera ed emissioni diffuse TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO Contributo a fondo perduto nella

Dettagli

COMPETITIVITA del SISTEMA ITALIA: NUOVO VALORE PER L IMPRESA CHE INVESTE NELLA PROPRIETA

COMPETITIVITA del SISTEMA ITALIA: NUOVO VALORE PER L IMPRESA CHE INVESTE NELLA PROPRIETA COMPETITIVITA del SISTEMA ITALIA: NUOVO VALORE PER L IMPRESA CHE INVESTE NELLA PROPRIETA INTELLETTUALE BANDI CONTRIBUTIVI E FINANZIAMENTI IN CORSO PER PMI CHE FANNO INNOVAZIONE Vicenza, 15 Novembre 2012

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE - UFFICIO ITALIANO BREVETTI E MARCHI

DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE - UFFICIO ITALIANO BREVETTI E MARCHI DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE - UFFICIO ITALIANO BREVETTI E MARCHI DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE - UFFICIO ITALIANO BREVETTI E MARCHI Missione/Programma.0 lotta

Dettagli

GUIDA PER LA CANDIDATURA ALLA EROGAZIONE DI SERVIZI DI CONSULENZA AD ALTA SPECIALIZZAZIONE

GUIDA PER LA CANDIDATURA ALLA EROGAZIONE DI SERVIZI DI CONSULENZA AD ALTA SPECIALIZZAZIONE GUIDA PER LA CANDIDATURA ALLA EROGAZIONE DI SERVIZI DI CONSULENZA AD ALTA SPECIALIZZAZIONE 1. PREMESSA Spinner 2013 è il programma per la qualificazione delle risorse umane nel settore della ricerca e

Dettagli

Il luogo di incontro tra imprese, tecnologie e Pubblica Amministrazione

Il luogo di incontro tra imprese, tecnologie e Pubblica Amministrazione Il luogo di incontro tra imprese, tecnologie e Pubblica Amministrazione La Piattaforma del Cluster Smart Communities È il catalogo delle soluzioni innovative sviluppate da imprese e organismi di ricerca

Dettagli

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico...

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico... Umbria Innovazione Scarl Documento di sintesi del programma I-Start 2013 Risultati dei progetti a totale carico pubblico e a costi condivisi Sommario Documento di sintesi del programma I-Start 2013...

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

FINESTRE SUL MONDO DEL LAVORO A cura della Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto

FINESTRE SUL MONDO DEL LAVORO A cura della Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto FINESTRE SUL MONDO DEL LAVORO A cura della Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto Finestre sul mondo del lavoro: I Partner di Progetto 1. Lavoro & Società Scarl 2. Randstad Italia Srl 3. Fondazione

Dettagli

Progetto Patent DB - DGLC-UIBM Antonio Maria Tambato

Progetto Patent DB - DGLC-UIBM Antonio Maria Tambato Progetto Patent DB - DGLC-UIBM Antonio Maria Tambato Roma, 8 luglio 2014 Divisione X Sistemi informativi AGENDA Obiettivi del progetto Metodologia applicata nel processo di bonifica Stato dell arte Sviluppi

Dettagli

Iniziative e strumenti a supporto della creazione di imprese spin-off nel contesto regionale

Iniziative e strumenti a supporto della creazione di imprese spin-off nel contesto regionale Iniziative e strumenti a supporto della creazione di imprese spin-off nel contesto regionale numeri e considerazioni sull'esperienza pugliese Paolo D Addabbo Le imprese spin-off della ricerca pubblica:

Dettagli

Centro Servizi del Distretto

Centro Servizi del Distretto Centro Servizi del Distretto Idea progettuale Progetto integrato per il rilancio e lo sviluppo del Distretto dell Abbigliamento Valle del Liri Il Centro Servizi del Distretto Idea progettuale 1 Premessa

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

FOCUS GROUP Budget e marchi d impresa

FOCUS GROUP Budget e marchi d impresa Idee Imprenditoriali Innovative FOCUS GROUP Budget e marchi d impresa Ancona, 11 dicembre 2009 Il ruolo della Camera di Commercio di Ancona dalle funzioni tradizionali alla promozione della cultura brevettuale,

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA CATALOGO SERVIZI

CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA CATALOGO SERVIZI CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA CATALOGO SERVIZI INDICE 1 Promozione dell Export 1.1 Analisi di mercato 3 1.2 Ricerca di partner commerciali 3 1.3 Ricerca agenti 3 1.4 Sostegno operativo per

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Brevetti + Ottobre 2011 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Le nuove traiettorie di sviluppo dell Unione Europea, così come previsto

Dettagli

IP for SMEs La integrazione transfrontaliera nella gestione della proprietà intellettuale (IP) come leva della competitività regionale

IP for SMEs La integrazione transfrontaliera nella gestione della proprietà intellettuale (IP) come leva della competitività regionale IP for SMEs La integrazione transfrontaliera nella gestione della proprietà intellettuale (IP) come leva della competitività regionale Newsletter n.4 Aprile 2014 Azioni Pilota Servizi testati, aziende

Dettagli

Laboratori per l Accelerazione. Conferenza Stampa

Laboratori per l Accelerazione. Conferenza Stampa Laboratori per l Accelerazione dei Servizi i di Innovazione Conferenza Stampa 26.09.2014 2014 MAKING THE INNOVATION. MAKE THE FUTURE. I Laboratori per l Accelerazione dei Servizi di innovazione DAL CENTRO

Dettagli

Aster - Consorzio tra Regione Emilia Romagna Università. Enti di Ricerca e Imprese Bando di selezione imprese We Tech Off

Aster - Consorzio tra Regione Emilia Romagna Università. Enti di Ricerca e Imprese Bando di selezione imprese We Tech Off Scadenza 31 dicembre 2011 Scadenza intermedia: 30.04.2010 per servizi pre-incubazione Scadenza intermedia: 16.07.2010 per servizi incubazione Aster - Consorzio tra Regione Emilia Romagna Università. Enti

Dettagli

MODELLO SCHEDE INTERVENTO AMBITO DI INTERVENTO: AMBIENTE

MODELLO SCHEDE INTERVENTO AMBITO DI INTERVENTO: AMBIENTE Dipartimento Sviluppo economico, innovazione, istruzione, formazione e lavoro Regolamento regionale della Puglia per gli aiuti in esenzione n. 17 del 30/09/2014 (BURP n. 139 suppl. del 06/10/2014) TITOLO

Dettagli

LE AZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO PER LA CREAZIONE D IMPRESA E L INNOVAZIONE

LE AZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO PER LA CREAZIONE D IMPRESA E L INNOVAZIONE LE AZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO PER LA CREAZIONE D IMPRESA E L INNOVAZIONE Andrea Muti Unioncamere Servizio Nuove imprese e credito InvestHorizon - Torino, 9 novembre 2015 StartUp Road show 2015. Edizione

Dettagli