TELESALVALAVITA FAMILY BEGHELLI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TELESALVALAVITA FAMILY BEGHELLI"

Transcript

1 TELESALVALAVITA FAMILY BEGHELLI PIU SICUREZZA ALLA VOSTRA FAMIGLIA Centrale per Telesoccorso Sensori ambientali (allagamento, gas) Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO SICUREZZA PER LA VITA BEGHELLI S.p.A. - Via Mozzeghine 13, MONTEVEGLIO (BO) Tel Fax

2 INDICE Cos è Telesalvalavita Family Beghelli 2 Installazione 2 Programmazione 8 Utilizzo del sistema Telesalvalavita Family 11 Programmazione avanzata 13 Caratteristiche Tecniche 20 Avvertenze 22 Garanzia 22 COS E TELESALVALAVITA FAMILY BEGHELLI È un sistema di sicurezza domestica in grado di inviare chiamate telefoniche manuali e/o automatiche di emergenza in caso di: richiesta di soccorso medico; condizioni di allarme generate da Sensori di tipo ambientale : fuga di Gas Metano, formazione di Monossido di Carbonio, allagamento. Il sistema funziona in due modi alternativi: la Centrale Telesalvalavita Family chiama fino a 8 numeri di telefono, precedentemente programmati, riproducendo un messaggio a sintesi vocale che comunica la causa dell'allarme e il numero di telefono dal quale proviene; la Centrale Telesalvalavita Family si collega al Centro SOS Beghelli che attiverà le procedure di emergenza concordate (per l attivazione leggere i documenti allegati al prodotto o chiamare il Numero Verde ). La Centrale Telesalvalavita Family deve essere collegata alla rete 230V ed alla linea telefonica. Il Telecomando ed i Sensori, comunicando con la Centrale via radio, necessitano solo del collegamento dei cavi di alimentazione quando presenti sul prodotto. INSTALLAZIONE FASE 1: INSTALLAZIONE DELLA CENTRALE TELESALVALAVITA FAMILY Collegate la Centrale Telesalvalavita Family alla presa di alimentazione 230V ed alla presa telefonica, posizionandola ad almeno 50cm da dispositivi elettronici (es: cordless o cellulari), che potrebbero essere causa di malfunzionamenti. PRESA TELEFONICA 4 PRESA 230V Qualora l'impianto telefonico esistente non sia dotato di presa telefonica standard, collegate Telesalvalavita Family come indicato in figura. NOTE: - In caso di collegamento a linea telefonica digitale ISDN è necessario collegarsi all uscita ANALOGICA dell adattatore NT1-Plus. - In caso di collegamento a linea derivata da centralino è necessario collegarsi ad un derivato ANALOGICO. - In caso di collegamento a linea telefonica ADSL, consultate il fornitore del servizio richiedendo, se necessario, l installazione di dispositivi di filtraggio adeguati al sistema di telesoccorso. ATTENZIONE - IMPORTANTE Verificate che la presa telefonica su cui è installato il Telesalvalavita Family rimanga attiva anche in mancanza di alimentazione elettrica: in tali condizioni l apparecchio non potrebbe inviare la chiamata di soccorso. Verificate questa eventualità consultando, eventualmente, il fornitore del servizio di telefonia o il fornitore degli apparati telefonici (centralini...). Posizionate l interruttore su ON: la spia LED VERDE si accende a conferma del corretto collegamento alla rete elettrica 230V. Se la spia LED VERDE lampeggia, premete il tasto VERDE e accertatevi, dal messaggio della guida vocale che non ci siano numeri di telefono programmati. ON OFF PULSANTE ROSSO SPIA LED VERDE SPIA LED ROSSA PULSANTE VERDE Verificate il collegamento alla linea telefonica: tenendo premuto il pulsante VERDE premete anche il pulsante ROSSO; un beep lungo conferma l operazione: dall altoparlante si deve sentire il tono di linea telefonica. TUU TUU SPINA TELEFONICA MARRONE LINEA TELEFONICA ROSSO BIANCO ROSSO BLU BIANCO AL TELEFONO ALLA CENTRALE TELESALVALAVITA FAMILY ALLE ALTRE EVENTUALI PRESE TELEFONICHE PRESA TELEFONICA CAVETTO ADATTATORE SPINA TELEFONO Premete il pulsante VERDE per terminare la fase di test. 2 3

3 FASE 2: SCELTA DELLA POSIZIONE DI INSTALLAZIONE E VERIFICA DELLA PORTATA RADIO DEI SENSORI DI TELESALVALAVITA FAMILY Dopo aver posizionato la Centrale Telesalvalavita Family, definite la posizione in cui desiderate collocare i Sensori. Prima di procedere al loro fissaggio è necessario eseguire un Test di portata radio. Per fare ciò posizionate l interruttore della Centrale Telesalvalavita Family su OFF. Tenendo premuto il pulsante VERDE riposizionate l interruttore su ON: un beep e l accensione contemporanea delle spie LED VERDE e ROSSA confermano che l apparecchio è entrato in fase di test portata radio (questo consente di verificare la portata radio dei vari Sensori nella posizione in cui saranno installati). OFF Il Telecomando, il Rivelatore di gas e il Rivelatore di allagamento vengono forniti già programmati con la Centrale. Nelle fasi successive occorre verificare che i Sensori: siano in portata radio con la Centrale nella posizione in cui saranno installati; siano correttamente programmati con la Centrale. 1 2 FASE 4: VERIFICA DELLA PORTATA RADIO E DELLA CORRETTA PROGRAMMAZIONE DEL RIVELATORE DI ALLAGAMENTO Verificate la portata radio del Rivelatore da collegare alla Centrale Telesalvalavita Family. 1.Dopo avere messo la Centrale in Test radio, come descritto nella fase 2, portatevi vicino alla posizione in cui volete collocare il dispositivo. 2.Premete il suo pulsante di Test. Quando la spia LED ROSSA si accende rilasciate il pulsante: la Centrale emetterà una serie di beep di conferma ricezione; 4 o 5 Beep brevi indicano ricezione ottimale, se la Centrale ne emette meno, provate a spostare il dispositivo e ripetete la prova. NOTE: - Dopo i Beep di segnalazione la guida vocale riprodurrà Sensore numero... per indicare che il Sensore è correttamente programmato con la Centrale. In caso contrario contattate il Numero Verde Se state eseguendo il Test per la prima volta o con una batteria nuova premete il pulsante di Test per almeno dieci secondi per consentire la corretta attivazione della stessa. FASE 5: FISSAGGIO DEL RIVELATORE DI ALLAGAMENTO Procedete al fissaggio della Staffa di supporto del Rivelatore a circa 9cm da terra nel caso di montaggio su pareti piastrellate. Nel caso di fissaggio a battiscopa l altezza si può ridurre fino a 3cm. Per il fissaggio utilizzate l apposito biadesivo in dotazione. FASE 3: INSTALLAZIONE DEL RIVELATORE DI ALLAGAMENTO Dove posizionare il Rivelatore Collocate il Rivelatore di allagamento nelle vicinanze di possibili fonti di allagamento, come ad esempio bagni, cucina, lavanderia, locale dove è installato il contatore dell acqua o la caldaia del riscaldamento. posizionate il Rivelatore di allagamento a contatto con il pavimento. Dove NON posizionare il Rivelatore non posizionate il Rivelatore di allagamento all esterno o in luoghi dove la temperatura raggiunge valori estremi (temperatura di funzionamento: da 0 C a + 55 C). non posizionatelo direttamente su parete metallica e ad almeno 1m da grossi oggetti metallici (es: elettrodomestici, vasca, lavelli in inox ). 54 5

4 Beghelli FASE 6: INSTALLAZIONE DEL RIVELATORE DI GAS Dove posizionare il Rivelatore Fissate il dispositivo nella stanza dove è presente l apparecchio utilizzatore del gas metano o l apparecchio riscaldante. Il dispositivo deve essere fissato alla parete e posizionato a non più di 30cm dal soffitto poiché il gas metano è più leggero dell aria e tende a concentrarsi in alto. Il dispositivo deve essere fissato ad un altezza maggiore rispetto a quella di porte o finestre. La posizione dell apparecchio a 30cm dal soffitto è tale da rispettare i requisiti delle norme di installazione (EN per il metano ed EN per il monossido di carbonio). massimo 30 cm minimo 1m massimo 4m Dove NON posizionare il Rivelatore - Evitate l installazione su superficie metallica; - La distanza della presunta sorgente del gas (fornelli, caldaie, etc.) non deve essere maggiore di 4 metri e minore di 1 metro. - Non installate l apparecchio in prossimità di fornelli. - Tra l apparecchio e la presunta sorgente del gas non vi devono essere ostacoli quali divisori, colonne, mobili, porte, travi etc. che possano bloccare il flusso del gas verso il dispositivo. Inoltre l apparecchio non deve essere posto in prossimità di finestre, lavelli, aspiratori e dove la temperatura è inferiore a 0 C e superiore a +40 C. - Per evitare falsi allarmi o malfunzionamenti l apparecchio non dovrà essere utilizzato in ambienti dove vengono usate bombolette spray, sostanze a base di solventi (acetone, ammoniaca, alcool, acquaragia, nitro, ecc.); inoltre non dovrà essere installato in spazi chiusi (dentro armadi, dietro tende, ecc.). - Non danneggiate l apparecchio, durante le normali operazioni di pulizia, con urti e con il contatto con solventi, insetticidi, spray di varia natura, acido muriatico, ecc.. La prolungata esposizione ad alte concentrazioni di queste sostanze può provocare un progressivo deterioramento del sensore. FASE 7: VERIFICA DELLA PORTATA RADIO E DELLA CORRETTA PROGRAMMAZIONE DEL RIVELATORE DI GAS Per verificare la portata radio prima di montare l'apparecchio eseguite le seguenti operazioni: 1. Dopo avere messo la Centrale in Test radio, come descritto nella fase 2, portatevi vicino alla posizione in cui volete collocare il dispositivo. 2. Alimentate l'apparecchio collegandolo alla rete elettrica per mezzo del cavo in dotazione; la spia LED VERDE si accende e la Centrale emetterà una serie di beep di conferma ricezione; 4 o 5 beep indicano una ricezione ottimale, se la Centrale ne emette meno provate a spostare l'apparecchio e ripetete la prova (staccando e riattaccando l alimentazione elettrica). NOTA: - Dopo i Beep di segnalazione la guida vocale riprodurrà Sensore numero... per indicare che il Sensore è correttamente programmato con la Centrale. In caso contrario contattate il Numero Verde FASE 8: FISSAGGIO DEL RIVELATORE DI GAS Una volta definita la zona dove collocare l'apparecchio, fermate temporaneamente la staffa di fissaggio utilizzando il biadesivo in dotazione, facendo attenzione ad attaccarlo nelle zone indicate in figura. Assicurate, quindi, definitivamente la staffa alla parete mediante gli usuali mezzi di fissaggio, utilizzando i fori predisposti sulla staffa. Biadesivo Qualunque altro posizionamento diverso dalle indicazioni riportate, non garantisce il corretto funzionamento dell apparecchio. 6 7

5 FASE 9: VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEL SENSORE DI GAS METANO 1 Accertatevi che il dispositivo sia collegato alla rete da almeno 2 minuti. 2 Avvicinate alla feritoia posta nella parte superiore dell apparecchio un comune accendino e, mantenendo la fiamma spenta, fate uscire il gas fino a che la spia LED ROSSA non conferma la rilevata condizione di allarme. Contemporaneamente si attiva una segnalazione acustica. Beghelli A 2 Riaccendete la Centrale con l interruttore posteriore tenendo premuto il tasto ROSSO A ; la spia LED ROSSA si accende e la spia LED VERDE inizia a lampeggiare. AVVERTENZA: Non eseguite la prova aprendo i rubinetti del gas, poiché l odore del gas metano non garantisce che in prossimità dell apparecchio vi sia una concentrazione pericolosa, tale da azionare l allarme. Si consiglia di ripetere ogni anno la prova di funzionamento. PER ULTERIORI INFORMAZIONI SULL USO E L INSTALLAZIONE DEL RIVELATORE DI GAS, LEGGETE ATTENTAMENTE LO SPECIFICO MANUALE ALLEGATO AL RIVELATORE. PROGRAMMAZIONE Se desiderate utilizzare il sistema con collegamento al Centro SOS Beghelli, contattate il Centro Servizi al Numero Verde e fornite le indicazioni richieste. Nel caso di utilizzo del dispositivo senza l intervento del Centro SOS Beghelli è necessario procedere alla programmazione seguendo i passi successivi: 1. inserite il numero di telefono dell'utente (numero di telefono da cui il dispositivo chiamerà e che sarà ripetuto nel messaggio di allarme per dare modo a chi riceve la chiamata di identificare la provenienza dell'allarme stesso); 2. inserite fino a 8 numeri di telefono che verranno chiamati in caso di allarme. I numeri di telefono verranno chiamati seguendo l ordine di programmazione dal numero 1 al numero 8. NOTA: solamente il settimo e l'ottavo numero di telefono sono preimpostati a chiamare, oltre che in caso di allarme, anche in caso di batteria bassa o di malfunzionamento dei Sensori collegati. Le operazioni di programmazione devono essere effettuate esclusivamente attraverso un normale apparecchio telefonico collegato sulla presa del cavetto adattatore fornito nella confezione. In caso di dubbi su come procedere con queste impostazioni, contattate il Numero Verde Per programmare i numeri telefonici procedete come segue: 1 Spegnete la Centrale con l interruttore posto sul retro; la spia LED VERDE si spegne. 3 Sollevate il ricevitore telefonico: Telesalvalavita Family annuncia Inserire numero di linea telefonica. 4 Componete con la tastiera del telefono il vostro numero telefonico (al massimo 18 cifre) attendendo, dopo ciascuna cifra, la ripetizione vocale del numero digitato. 5 Dopo aver inserito tutte le cifre, riagganciate il ricevitore telefonico. In caso di allarme, Telesalvalavita Family ripeterà automaticamente questo numero, insieme al messaggio di soccorso già registrato dalla Beghelli (ad esempio: Attenzione, attenzione richiesta di soccorso sanitario presso numero di telefono... ). Ora inserite i numeri telefonici ai quali inviare, in caso di necessità, la richiesta di soccorso, seguendo le istruzioni dal punto 6 al punto 8. 6 Sollevate nuovamente il ricevitore telefonico: Telesalvalavita Family annuncia Inserire numero di telefono 1. 7 Componete con la tastiera del telefono il numero telefonico che Telesalvalavita Family deve chiamare per primo in caso di allarme (al massimo 18 cifre) attendendo, dopo ciascuna cifra, la ripetizione vocale del numero digitato. 8 9 Dopo aver inserito tutte le cifre, riagganciate il ricevitore telefonico per confermare. Sollevate nuovamente il ricevitore telefonico: Telesalvalavita Family annuncia Inserire numero di telefono 2. Se volete inserire il secondo numero di telefono (totale 8) che Telesalvalavita Family chiamerà in caso di allarme procedete come indicato dal punto 6 al punto 8. Se non volete inserire il numero di telefono, riagganciate il ricevitore telefonico senza premere alcun tasto; risollevando il ricevitore telefonico, Telesalvalavita Family inviterà ad inserire il numero successivo. L eventuale numero telefonico precedentemente inserito viene cancellato. Dopo l ottavo numero di telefono, rialzando il ricevitore telefonico Telesalvalavita Family elencherà i dati presenti in memoria: numero di linea telefonica, i numeri di telefono da 1 a 8 e il codice dei Sensori programmati (il codice è riportato nell etichetta posta sul Sensore e sul fondo della Centrale). Per uscire dalla programmazione e riportare Telesalvalavita Family al normale funzionamento, spegnetelo e riaccendetelo con l interruttore posteriore. 8 9

6 NOTE: Per inserire una pausa (la pausa è un attesa di 2 secondi che Telesalvalavita Family esegue quando compone il numero telefonico in fase di allarme) premete il tasto ROSSO A o il tasto * sulla tastiera del telefono; Telesalvalavita Family annuncia: pausa (funzione utile in presenza di centralini telefonici). Per correggere un numero telefonico ripartire dal punto 1 e inserite nuovamente tutti i dati. Per sostituire un numero telefonico ripartire dal punto 1 e inserite nuovamente tutti i dati. Per aggiungere un nuovo numero telefonico (nel caso non ne abbiate inseriti già 8), ripartire dal punto 1 e inserite nuovamente tutti i dati. VERIFICA DEL TELECOMANDO ATTENZIONE: I disturbi prodotti dalle apparecchiature elettroniche (es: cordless o cellulari), poste nelle immediate vicinanze della Centrale, potrebbero essere causa di malfunzionamenti. Per una corretta installazione: posizionate la Centrale ad almeno 50cm da dispositivi elettronici; effettuate una prova di allarme tramite Telecomando durante il funzionamento dei dispositivi elettronici posti nelle vicinanze. Una volta scelta una collocazione definitiva per La Centrale Telesalvalavita Family è opportuno verificare la distanza entro la quale il Telecomando è in grado di attivarla. Come ascoltare i dati inseriti 1 Spegnete la Centrale con l interruttore posto sul retro; la spia LED VERDE si spegne. 2 Riaccendete la Centrale con l interruttore posteriore tenendo premuto il tasto ROSSO A ; la spia LED ROSSA si accende e la spia LED VERDE inizia a lampeggiare. B Premete il tasto ROSSO del Telecomando Se il Telesalvalavita Family emette un segnale acustico intermittente significa che il Telecomando lo ha raggiunto e che si prepara ad inviare la chiamata di soccorso. Premete subito il tasto VERDE B per interrompere l attivazione ed evitare di allarmare inutilmente chi risponde ai numeri telefonici programmati. Ripetete l operazione da altri punti dell appartamento, dove ritenete possibile l utilizzo del Telecomando. Ripetete periodicamente la verifica per accertarvi che la batteria ministilo da 12V del Telecomando sia ancora sufficientemente carica e, nel caso, sostituitela. UTILIZZO DEL SISTEMA TELESALVALAVITA FAMILY 3 Tenendo premuto il tasto VERDE sollevate il ricevitore telefonico: Telesalvalavita Family elenca i dati presenti in memoria (numeri di telefono impostati, Sensori collegati). Per riportare Telesalvalavita Family al normale funzionamento, spegnetelo e riaccendetelo con l interruttore posteriore. 10 Premete il tasto ROSSO PER INVIARE UNA RICHIESTA DI SOCCORSO A su Telesalvalavita Family o il tasto ROSSO sul Telecomando. B A La Centrale emette una segnalazione acustica intermittente, la spia LED ROSSA lampeggia e inizia a chiamare uno ad uno i numeri di telefono impostati, alternando le chiamate ai vari numeri fino a 10 volte ognuno. 11

7 Durante le chiamate viene riprodotto per circa un minuto un messaggio a sintesi vocale indicante la causa e la provenienza dell'allarme (per esempio, in caso di chiamata di soccorso da Telecomando, il messaggio sarà: Attenzione attenzione, richiesta di soccorso sanitario presso numero di telefono... premere 7 per parlare in vivavoce, 99 per interrompere l'allarme ). PER INTERROMPERE LA CHIAMATA DI SOCCORSO ATTIVATA ACCIDENTALMENTE premete immediatamente il tasto VERDE B. nel caso sia già attiva la comunicazione a vivavoce con il Centro Operativo SOS Beghelli comunicate all operatore che l allarme è annullato. COSA DEVE FARE CHI RICEVE UNA CHIAMATA DI ALLARME Deve ascoltare bene il messaggio a sintesi vocale per capire causa e provenienza dell'allarme; attivare direttamente il vivavoce premendo il tasto 7 sulla tastiera del telefono ed accertarsi delle condizioni di salute della persona che ha attivato l'allarme; annullare l'allarme premendo i tasti 99 sulla tastiera del telefono in modo da non essere più richiamati (questa operazione interrompe il ciclo di chiamate; se si vuole che il dispositivo continui ad allertare gli altri numeri riagganciare la cornetta senza digitare 99 ); avvertire i soccorsi in caso di necessità. In caso di collegamento al Centro SOS Beghelli verrà automaticamente riconosciuta la causa e la provenienza della chiamata e l'operatore attiverà il colloquio a vivavoce per definire l entità dell'emergenza; se l'operatore non riceve risposta seguirà la procedura definita sul contratto. La Centrale Telesalvalavita Family funziona anche in mancanza di energia elettrica segnalando lo stato con il lampeggio della spia LED VERDE. La batteria si ricarica automaticamente lasciando l apparecchio collegato alla presa a 230V e non necessita di alcuna manutenzione. Prima di effettuare qualsiasi operazione di pulizia o di manutenzione, disinserire l apparecchio dalla rete. NOTA: Le funzioni 7 e 99 sono attivabili da un qualsiasi telefono impostato nella modalità a toni (multifrequenza o DTMF). AUTOCONTROLLO ANOMALIE La Centrale Telesalvalavita Family è in grado di rilevare anomalie del dispositivo Rivelatore di Gas e l esaurimento della batteria del Rivelatore allagamento. In caso di lampeggio della spia LED VERDE, premendo il pulsante VERDE, la guida vocale riprodurrà il motivo dell'anomalia (es: Sensore 2 batteria esaurita). In tale caso contattate il Numero Verde PROGRAMMAZIONE AVANZATA (operazioni non indispensabii per il corretto funzionamento) COME PROGRAMMARE UN TELECOMANDO AGGIUNTIVO 1 Aprite il Telecomando per accedere alla tastiera numerica. Premete contemporaneamente i tasti ROSSO e VERDE; alla pressione deve corrispondere l'accensione del LED ROSSO sul Telecomando e immediatamente... LUCE ACCESA FISSA 2...componete il codice a 6 cifre riportato sull etichetta applicata sul fondo del terminale; alla pressione di ogni tasto deve corrispondere l accensione del LED ROSSO sul Telecomando... LUCE ACCESA FISSA 3...confermate subito premendo contemporaneamente i tasti ROSSO e VERDE. A questo punto il codice è registrato. LUCE ACCESA LAMPEGGIANTE 4 5 Richiudete il Telecomando. Premete il tasto ROSSO sul Telecomando Se la programmazione ha avuto esito positivo, Telesalvalavita Family effettua automaticamente una chiamata di soccorso. 6 Premete subito il tasto VERDE B per non allarmare inutilmente i destinatari della chiamata di soccorso

8 PERSONALIZZAZIONE DEL CODICE DEL TELECOMANDO Ogni Telecomando e ogni Centrale sono dotati di un codice personalizzato programmato in fabbrica (diverso per ogni apparecchio) che garantisce il corretto funzionamento anche se, a distanze ravvicinate (ad esempio in appartamenti vicini), sono presenti altri Telesalvalavita Family Beghelli. In ogni caso è possibile riprogrammare il codice memorizzato di attivazione agendo come segue. 1 Aprite il Telecomando per accedere alla tastiera numerica. 4...confermate subito premendo contemporaneamente i tasti ROSSO e VERDE. A questo punto la conferma che il Vostro codice personale è registrato è evidenziata dal lampeggio della spia ROSSA. LUCE ACCESA LAMPEGGIANTE Chiudete il Telecomando e prima di passare alla riprogrammazione della Centrale, scrivete il nuovo codice di attivazione sull etichetta posta sul fondo di Telesalvalavita Family e sulla scheda di impianto (pag. 19). 2 Premete contemporaneamente i tasti ROSSO e VERDE; alla pressione deve corrispondere l'accensione del LED ROSSO sul Telecomando e immediatamente... 6 Spegnete il terminale con l interruttore posto sul retro; la spia VERDE si spegne. LUCE ACCESA FISSA 3...componete il codice a 6 cifre che desiderate inserire; alla pressione di ogni tasto deve corrispondere l accensione del LED ROSSO sul Telecomando... 7 Riaccendete il Telesalvalavita Family tenendo premuti contemporaneamente i pulsanti ROSSO e VERDE della Centrale; la spia LED VERDE e il segnalatore acustico si accendono in modo intermittente (beep, beep, beep,...). 8 Avete circa 30 secondi per premere il tasto ROSSO sul Telecomando. LUCE ACCESA FISSA Se la programmazione ha avuto esito positivo, Telesalvalavita Family emette un segnale acustico prolungato (beeeeeeeep) e riproduce il messaggio Telecomando memorizzato. Per terminare la programmazione spegnete Telesalvalavita Family con l interruttore posto sulla parte posteriore

9 ALTRE FUNZIONI AVANZATE Le seguenti funzioni permettono di modificare alcune impostazioni del prodotto: comporre il numero di telefono dopo avere riconosciuto il tono di libero dalla linea telefonica; modificare la selezione da multifrequenza a decadica e viceversa; Per fare ciò agite come segue: 1 Spegnete la Centrale con l interruttore posto sul retro; la spia LED VERDE si spegne. PROGRAMMAZIONE SPECIALE Per accedere a questa fase agite come segue: 1 Spegnete la Centrale con l interruttore posto sul retro; la spia LED VERDE si spegne. 2 Riaccendete la Centrale con l interruttore posteriore tenendo premuto il tasto ROSSO A ; la spia LED ROSSA si accende e la spia LED VERDE inizia a lampeggiare. 2 Riaccendete la Centrale con l interruttore posteriore tenendo premuto il tasto ROSSO A ; la spia LED ROSSA si accende e la spia LED VERDE inizia a lampeggiare. 3 Tenendo premuto il tasto VERDE sollevate il ricevitore telefonico: Telesalvalavita Family elenca i dati presenti in memoria (numeri di telefono impostati, Sensori collegati). 3 Tenendo premuto il tasto VERDE sollevate il ricevitore telefonico: Telesalvalavita Family elenca i dati presenti in memoria (numeri di telefono impostati, Sensori collegati). 4 Lasciate il tasto VERDE, premete il tasto ROSSO e componete con la tastiera: A 110 per comporre il numero di telefono dopo 3 secondi dall impegno della linea telefonica 111 per comporre il numero di telefono solo dopo avere riconosciuto il tono di libero dalla linea telefonica 112 per attivare la selezione multifrequenza 113 per attivare la selezione decadica Seguirà un beep di conferma poi il dispositivo riprenderà ad elencare i dati presenti in memoria. NOTA: Il prodotto è configurato all uscita di fabbrica per comporre il numero di telefono dopo 3 secondi dall impegno della linea telefonica e per comporre il numero di telefono nella modalità a toni (multifrequenza o DTMF). Per terminare questa fase è necessario spegnere il prodotto. A questo punto, premendo sulla tastiera del telefono la sequenza di cifre 888 : la guida vocale dirà Selezionare fase di programmazione. Le funzioni di programmazione vengono selezionate componendo sulla tastiera un codice a 3 cifre (vedere la tabella seguente). In caso di errata composizione del codice è sufficiente premere # : la guida vocale inviterà nuovamente a selezionare la funzione di programmazione

10 Funzione Comporre Risposta guida vocale Comporre Risposta guida vocale Inserimento numero di telefono 110 utente Inserimento numero di telefono x di 11x (x=1..8) allarme Cancellazione numero utente Cancellazione numeri di telefono Riepilogo dei numeri di telefono Inserimento codice Telecomando x (x=1..8) Inserire numero di linea telefonica Inserire numero di telefono x Numero di linea telefonica cancellato Numero di telefono x cancellato Numero di linea telefonica..., Numero di telefono 1...,..., Numero di telefono 8... Inserire Telecomando codice Riepilogo del Telecomando 330 Telecomando codice... Inserimento dei Sensori radio 410 Inserire codice Cancellazione di un 430 Sensore radio Inserire codice Riepilogo Sensori radio dei 440 Sensore 1 codice...,..., Sensore 8 codice... Le cifre aspettando che vengano riprodotte dalla Memorizzato guida vocale, poi comporre # per terminare il numero Le cifre aspettando che vengano riprodotte dalla Memorizzato guida vocale, poi comporre # per terminare il numero Il codice a 6 cifre stampato sull'etichetta del sensore Il codice a 6 cifre stampato sull'etichetta del Sensore memoriz- Sensore... zato Le 6 cifre aspettando che Telecomando memorizzato vengano riprodotte dalla guida vocale Sensore cancellato Ascolto riepilogo 910 malfunzionamenti Cancellazione stato 920 Cancellato malfunzionamenti Per riportare Telesalvalavita Family al normale funzionamento, spegnetelo e riaccendetelo con l interruttore posteriore. SCHEDA DI IMPIANTO Da compilare durante l installazione e la programmazione dell impianto Numero di linea telefonica (numero della linea in cui è installata la Centrale): Numeri da chiamare in caso di allarme: Codice di Telecomando: Codice dei Sensori: 1 2 NOTE: 18 19

11 CARATTERISTICHE TECNICHE Caratteristiche tecniche della Centrale Cod. Ordine 3122: Alimentazione: 230V~50Hz Assorbimento max da rete: 30mA 2 spie luminose di segnalazione Materiale: plastico antiurto Memorizzazione fino a 8 numeri telefonici di max 18 cifre Attivazione anche tramite Telecomando Funzione di Vivavoce Batteria interna ermetica ricaricabile NiCd 6V 750mA/h Autonomia in caso di mancanza della tensione di rete: oltre 10 ore Caratteristiche tecniche del Telecomando Art. 922 TSS: Temperatura di funzionamento: -10 C 55 C Banda di frequenza: 433,05 434,79MHz Frequenza operativa: 433,92MHz Potenza RF:<10mW e.r.p. Tipo di modulazione: ASK Canalizzazione: dispositivo a larga banda Antenna: integrata Norme armonizzate ai sensi dell Art. 3.2 del decreto leg.vo n 269: EN ( ) Apparecchio di classe 1 come definito dalla direttiva 1999/05/CE Caratteristiche tecniche del Rivelatore di allagamento Cod. Ordine 8155: Trasmettitore radio dual-band con antenna integrata Controllo autonomia batteria con segnalazione automatica alla Centrale Staffa a parete con aggancio rapido Rivelazione con minimo 2 mm di acqua Pulsante di Test e spia LED che consentono: - verifica corretto funzionamento - verifica collegamento con la Centrale - verifica della programmazione Temperatura di funzionamento: da 0 a +55 C Pila al Litio in dotazione Cod. Ordine 8131 Banda di frequenza: 433,05 434,79MHz (operativa 434,16MHz) Banda di frequenza: ,6MHz (operativa 868,32MHz) Potenza massima trasmessa: 10mW e.r.p. Antenna: integrata Norme armonizzate ai sensi dell Art. 3.2 del decreto leg.vo n 269: EN ( ) Apparecchio di classe 1 come definito dalla direttiva 1999/05/CE Caratteristiche tecniche del Rivelatore di gas Cod. Ordine 9091: Alimentazione: 230V~50Hz Assorbimento massimo da rete: 25mA Isolamento: classe II Grado di protezione: IP42 Temperatura di funzionamento: da 0 a +40 C Gamma di umidità dal 30% u.r. al 90% u.r. Segnalazione dell allarme quando la concentrazione di gas metano è compresa tra il 3% e il 20% del limite inferiore di esplosività (L.I.E.); valore di taratura 9% del L.I.E. (il valore di soglia è definito secondo il paragrafo 4.3 della Norma EN unitamente alle tolleranze ammesse) Segnalazione dell allarme quando la concentrazione di gas monossido è presente in ambiente nelle seguenti quantità: 30ppm nessun allarme 100ppm presenti per un tempo compreso fra 10 e 40 minuti 300ppm presenti per un tempo inferiore a 6 minuti Le condizioni di allarme sono definite al paragrafo della Norma CEI UNI unitamente alle tolleranze ammesse. Pressione acustica del segnalatore: minimo 85dB (A) a 1m Durata prevista dell apparecchio in esercizio 4 anni. Oltre tale data consultare il fornitore per la sostituzione dell apparecchio. Autodiagnosi dell elettronica: verifica costante del funzionamento del circuito elettrico e segnalazione di eventuali anomalie Trasmettitore radio DUAL BAND Supervisionato Portata della trasmissione radio in campo libero: 100m (la portata all interno degli edifici si riduce in funzione della loro struttura) Bande di frequenza: 433,05 434,79MHz; 868,00 868,28MHz Potenza RF: <10mW e.r.p. Tipo di modulazione: ASK Canalizzazione: dispositivo a larga banda Antenna integrata Norma armonizzata ai sensi dell art. 3.2 del D.L n.269: EN ( ) Apparecchio di classe 1 come definito dalla direttiva 1999/05/CE 20 21

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione*

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO INDICE Cos è Telesalvalavita Sistema Beghelli pag. 3 Installazione pag. 4 Come

Dettagli

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione*

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO INDICE Cos è Telesalvalavita Sistema Beghelli pag. 3 Installazione pag. 4 Come

Dettagli

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE 4.98.225 B Telesalvalavita Beghelli è un sofisticato dispositivo

Dettagli

INTELLIGENT BEGHELLI. SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO

INTELLIGENT BEGHELLI. SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica Beghelli IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE AVVERTENZE PRIMA DI UTILIZZARE IL PRODOTTO. CSERVARE C CURA IL

Dettagli

Telesoccorso e antintrusione

Telesoccorso e antintrusione Telesoccorso e antintrusione TeleSalvalavita Sistema Beghelli Sistema integrato di telesoccorso e antintrusione con messaggio a sintesi vocale e vivavoce Sistema di telesoccorso per inviare richieste di

Dettagli

Centro SOS Beghelli. Attivo 24 ore su 24, 365 giorni all anno.

Centro SOS Beghelli. Attivo 24 ore su 24, 365 giorni all anno. Centro SOS Beghelli Attivo 24 ore su 24, 365 giorni all anno. Tutti i dispositivi di telesoccorso Beghelli possono essere collegati al Centro SOS Beghelli. Con l apposita scheda contenuta all interno della

Dettagli

APPARECCHIO ARECCHIO PER LA RIVELAZIONE DI GAS COMBUSTIBILE TIPO METANO (CH4) E DI GAS TOSSICO TIPO MONOSSIDO DI CARBONIO C

APPARECCHIO ARECCHIO PER LA RIVELAZIONE DI GAS COMBUSTIBILE TIPO METANO (CH4) E DI GAS TOSSICO TIPO MONOSSIDO DI CARBONIO C APPARECCHIO ARECCHIO PER LA RIVELAZIONE DI GAS COMBUSTIBILE TIPO METANO (CH4) E DI GAS TOSSICO TIPO MONOSSIDO DI CARBONIO C (CO) IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE AVVERTENZE PRIMA DI UTILIZZARE IL PRODOTTO.

Dettagli

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE ANTINTRUSIONE SICUREZZA DOMESTICA AUTOMAZIONE DOMESTICA ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE INDICE Cos è INTELLIGENT BEGHELLI pag. 4 Installazione

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE SJ604AX SH602AX SH602AX: tele 2 pulsanti con ritorno informaz. SJ604AX: tele 4 pulsanti con ritorno informaz. MANUALE D INSTALLAZIONE Indice 1. Presentazione... 1 2. Preparazione... 2 3. Apprendimento...

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC411

Centronic SunWindControl SWC411 Centronic SunWindControl SWC411 IT Istruzioni per il montaggio e l impiego del trasmettitore da parete per il controllo della funzione sole/vento Informazioni importanti per: il montatore l elettricista

Dettagli

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 ISTRUZIONI D USO Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D802 LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 Sede europea Linkman: PRIMITECH sas Via Marchesina,

Dettagli

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI Manuale di installazione, Programmazione ed Uso TASTIERE CONTROLLO ACCESSI COME ORDINARE CODICE ACS-230P ACS-240P ACS-200T DESCRIZIONE Tastiera antivandalo con lettore di prossimità. Dimensioni 76x120x22

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL P21 - P22 Sicurgas P21 e P22 è un dispositivo che, mediante una sensibilissima sonda, rivela la presenza di concentrazioni di gas metano (P21) e GPL (P22) in ambienti

Dettagli

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione.

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione. IT Manuale di installazione Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre S180-22I bianco S181-22I marrone Sommario 1. Presentazione...2 2. Preparazione...4

Dettagli

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO Installazione ed Uso 7IS-80037 V 2.0 09.12.96 INTRODUZIONE.2 MODALITÀ DI INSTALLAZIONE 2 MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO.3 MODALITÀ AUTOMATICA:....3 MODALITÀ TELEFONO:.

Dettagli

IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2

IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2 IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2 FUNZIONAMENTO DEL TELEALLARME SICO LIFT Il teleallarme SICO LIFT è in grado di memorizzare

Dettagli

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6 Manuale d uso Watch Phone Questo apparecchio combina la funzione di orologio e telefono. Può essere utilizzato per fare e ricevere chamate. Prima dell utilizzo è consigliabile impostare l orario tirando

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO

GUIDA RAPIDA ALL USO GUIDA RAPIDA ALL USO Importante: conservare gelosamente il codice PIN del prodotto contenuto nella bustina presente nella confezione del Mobeye+. Attenzione: il presente manuale si applica soltanto al

Dettagli

Manuale per il cliente

Manuale per il cliente HOME ACCESS GATEWAY ADSL Manuale per il cliente INDICE 1. CHE COS È L HAG ADSL... 3 2. COLLEGAMENTO ALLA RETE FASTWEB... 5 3. COLLEGAMENTO DEL TELEFONO... 7 4. COLLEGAMENTO DEL COMPUTER... 8 5. RISOLUZIONE

Dettagli

AmpliPOWER 40/50. Italiano

AmpliPOWER 40/50. Italiano AmpliPOWER 40/50 Italiano Attenzione, l amplificazione del volume di ricezione in AmpliPOWER 40/50 è estremamente elevato! (Rischio di shock acustico) AVVERTENZA Leggere attentamente il manuale utente

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

2. Conservarlo e maneggiarlo con cura: l articolo può danneggiarsi se utilizzato o conservato in

2. Conservarlo e maneggiarlo con cura: l articolo può danneggiarsi se utilizzato o conservato in SIRENA ALLARME GasiaShop P.Iva: 03957290616 Precauzioni: 1. Non smontare l articolo: non rimuovere la copertura o le viti, così da evitare sbalzi elettrici. All interno non ci sono parti riutilizzabili.

Dettagli

BEGHELLI INVERTER 2100WP ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO AVVERTENZE - GARANZIA CARATTERISTICHE TECNICHE

BEGHELLI INVERTER 2100WP ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO AVVERTENZE - GARANZIA CARATTERISTICHE TECNICHE - AGGANCIARE L'INVERTER ALLE VITI SUPERIORI FISSATE SUL RADIATORE, FACENDO ATTENZIONE AD INSERIRE I DUE LEMBI DELLA STAFFA A MURO NELLO SPAZIO TRA LE ALETTE INDICATE IN FIGURA. - APPOGGIARE L'INVERTER

Dettagli

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.1) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Vi ringraziamo per aver scelto il nostro

Dettagli

TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano

TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano Sommario: FUNZIONALITÀ...2 Descrizione posizione...3 Operazioni preliminari...4 RICEVERE UNA CHIAMATA...4 Dal ricevitore...4 Passare all altoparlante...4 Dall altoparlante...4

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

Sentigas Family Beghelli

Sentigas Family Beghelli 137 Sicurezza Sicurezza Sentigas Family Beghelli 138 Sentigas Family Beghelli Rivelatore di gas Metano con allarme integrato e relè Rivelatore elettronico di gas Metano con relè. Potente allarme acustico

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

SAFETY-FLY 700 MANUALE UTENTE STRUMENTO DI BORDO PER AEREI ULTRALEGGERI NR.101700MIT

SAFETY-FLY 700 MANUALE UTENTE STRUMENTO DI BORDO PER AEREI ULTRALEGGERI NR.101700MIT SAFETY-FLY 700 STRUMENTO DI BORDO PER AEREI ULTRALEGGERI NR.101700MIT MANUALE UTENTE I Costruttore Prefazione : MC elettronica S.r.l. Indirizzo : Via E. fermi, 450/486 Fiesso Umbertiano (ROVIGO) - ITALIA

Dettagli

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Linea e-nova LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Sommario 1. Centrale-sirena SH380AT... 3 2. Comunicatore RTC + ADSL SH511AX Comunicatore GSM/GPRS + ADSL SH512AX Comunicatore RTC + GSM/GPRS + ADSL SH513AX Comunicatore

Dettagli

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG.

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG. Easy Lock Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG PIN V.2! LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA GUIDA ALL USO MANUTENZIONE PAG. 2 PAG. 4 GUIDA ALL INSTALLAZIONE PAG. 8

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

Centralino telefonico PABX

Centralino telefonico PABX 345829 Centralino telefonico PABX Istruzioni d'uso 08/13-01 PC 2 1 Introduzione 6 1.1 Il Centralino telefonico 6 Descrizione generale 6 2 Utilizzo 8 2.1 Funzioni telefoniche 8 Tasti dedicati presenti sui

Dettagli

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 GUIDA ALL USO Doppia Frequenza SISTEMA D ALLARME CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 L impianto d allarme Diagral garantisce: sicurezza, grazie alla tecnologia radio Doppia Frequenza versatilità, grazie

Dettagli

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO Tecnologia wireless facile da installare RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Rilevatore di movimento wireless con telecamera integrata

Dettagli

In collaborazione con: Allianz Box Guida all utilizzo

In collaborazione con: Allianz Box Guida all utilizzo In collaborazione con: Allianz Box Guida all utilizzo Indice 1. Il dispositivo satellitare Allianz Box 2. Impianto satellitare di bordo 3. Chiave elettronica 3.1 Istruzioni per la sostituzione delle batterie

Dettagli

SC-400W Sirena SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME. Manuale d uso SOMMARIO

SC-400W Sirena SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME. Manuale d uso SOMMARIO SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME Manuale d uso SOMMARIO Precauzioni.....pag. 2 Avvertenze e Note.. pag. 3 Funzioni del prodotto... pag. 4 Modalità di uso pag. 5 Figure e spiegazioni.... pag. 6 Figure

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Sensore di fumo (con staffa di montaggio) 3 x Batterie alcaline AA 2 x Viti 2 x Tasselli

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

DD350. Rivelatore di fumo

DD350. Rivelatore di fumo Conformità dei prodotti: Questi prodotti sono conformi alle esigenze delle seguenti direttive europee: - Direttiva Compatibilità Elettromagnetica 89/336/EEC, - Direttiva Bassa Tensione 73/3/EEC, - Direttiva

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP Aastra 6753i Guida rapida Telefono IP Aastra 6753i - Guida rapida SOMMARIO Tasti del telefono Tasti funzione Personalizzazione del telefono Chiamata base Servizi Modulo di Espansione M670i Codici Servizi

Dettagli

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0)

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0) VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0.0) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE DEL RIVELATORE PER AVVOLGIBILI VR200

MANUALE D INSTALLAZIONE DEL RIVELATORE PER AVVOLGIBILI VR200 Doppia Frequenza This product can be used in all the EU countries. Conformità dei prodotti alle direttive europee: 89/336/EEC; 73/3/EEC; 99/5/EC. 809/A - DIAGRAL - 0/0 - Il presente manuale può essere

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3]

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3] XR9DT SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO Manuale di installazione ed uso Versione 2.1 [Revisione HW: 3] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE

Dettagli

ALLERGY BEGHELLI IL RESPIRAPULITO

ALLERGY BEGHELLI IL RESPIRAPULITO ALLERGY BEGHELLI IL RESPIRAPULITO IONIZZATORE D ARIA CON FILTRO ELETTROSTATICO VERIFICATO PRODOTTO PRODOTTO SCIENTIFICAMENTE SCIENTIFICAMENTE SISTEMA BREVETTATO MODELLO DEPOSITATO MARCHIO REGISTRATO ISTRUZIONI

Dettagli

Manuale utente per il modello

Manuale utente per il modello Manuale utente per il modello RBS 24 Elite Caldaia murale istantanea con scambiatore integrato CE 0694 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate (PU) ITALY RBS 24 - RAD - ITA - MAN.UT

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Me.Si. V.7 DISPOSITIVO per il RISPARMIO di COMBUSTIBILE negli IMPIANTI di RISCALDAMENTO Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Che cos'è Me.Si. è un prodotto rivoluzionario e brevettato che consente di

Dettagli

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0 BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema

Dettagli

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE 1 - AVVERTENZE Mottura Serrature di Sicurezza S.p.A. ringrazia per la fiducia

Dettagli

ES-K1A. Tastierino wireless. www.etiger.com

ES-K1A. Tastierino wireless. www.etiger.com ES-K1A Tastierino wireless www.etiger.com Prefazione Grazie per aver acquistato ES-K1A. ES-K1A è un tastierino che consente di armare e disarmare il sistema di allarme o di armarlo in modalità Casa. Prima

Dettagli

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO GESCO SECURKEY TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO Adatto a comandare impianti di allarme antiintrusione eda controllare accessi o apparecchiature,mediante

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

ES-D3C Contatto wireless per porta/finestra

ES-D3C Contatto wireless per porta/finestra ES-D3C Contatto wireless per porta/finestra www.etiger.com IT Contenuto della confezione 1 x Contatto per porta/finestra 1 x Manuale d uso Magnete Trasmettitore Immagini, illustrazioni e testi non costituiscono

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

Richiesta di estensione gratuita della garanzia

Richiesta di estensione gratuita della garanzia Richiesta di estensione gratuita della garanzia (parte da rispedire in busta chiusa a LOGISTY/Atral) Da compilare solo per apparecchiature ad integrazione di un impianto già installato. Se state installando

Dettagli

www.gisaitalia.it MOD. HAWAII HD progettazioni costruzioni elettroniche ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI

www.gisaitalia.it MOD. HAWAII HD progettazioni costruzioni elettroniche ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI MOD HAWAII HD CON SALISCENDI www.gisaitalia.it modello HAWAII HD 1 Asciugacapelli da parete ad aria calda modello HAWAII HD. Questo apparecchio è stato costruito con cura

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.0

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.0 Rilevatore Gas con Allarme HD-G088 Il rilevatore di Gas con allarme HD-G088 è un dispositivo

Dettagli

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it BTicino s.p.a. Via Messina, 8 054 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 99.45.45 www.bticino.it info.civ@bticino.it 6/0- SC PART. T54B Sistema antifurto Manuale di impiego INDICE IMPIANTO ANTIFURTO

Dettagli

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali CONSIGLI IMPORTANTI Questo sistema di allarme è molto facile da utilizzare. Vi consigliamo di attivarlo ogni volta che lasciate la vostra abitazione, anche se per poco tempo. Non lasciate il telecomando

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

SmartPlug net MANUALE UTENTE

SmartPlug net MANUALE UTENTE SmartPlug net MANUALE UTENTE INDICE Introduzione...2 Avvertenze...3 Componenti del Sistema...4 Descrizione del Sistema...5 Installazione...7 Descrizione Presa Master SmartPlug...8 Conformità e Normative...12

Dettagli

RLD404X Sirena da interno

RLD404X Sirena da interno Questo manuale è complementare al manuale di installazione rapida, e descrive le funzioni opzionali e le informazioni relative alla manutenzione. RLD404X Sirena da interno IT Manuale d installazione complementare

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Come collegare e predisporre il tuo per l utilizzo Introduzione Questa guida descrive le azioni necessarie per l installazione dell, il dispositivo che permette al tuo telefono

Dettagli

DIAG26AVX / DIAG27AVX

DIAG26AVX / DIAG27AVX MANUALE D INSTALLAZIONE RIVELATORE A DOPPIO RAGGIO INFRAROSSO AD EFFETTO TENDA DIAG26AVX / DIAG27AVX Sommario 1. Presentazione... 2 2. Preparazione... 3 3. Apprendimento... 6 4. Fissaggio... 8 4.1 Precauzioni

Dettagli

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134 STUFA CERAMICA 2000 Watt mod. SQ 134 manuale d istruzioni European Standard Quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

1. Presentazione...44. 2. Posizionamento della cuffia...45. 3. Configurazione...46. 4. Effettuare una chiamata...49. 5. Rispondere a una chiamata...

1. Presentazione...44. 2. Posizionamento della cuffia...45. 3. Configurazione...46. 4. Effettuare una chiamata...49. 5. Rispondere a una chiamata... Sommario 1. Presentazione.............................................44 2. Posizionamento della cuffia...................................45 3. Configurazione.............................................46

Dettagli

INDICE. Suoneria telefonica amplificata

INDICE. Suoneria telefonica amplificata Suoneria telefonica amplificata INDICE 1. INTRODUZIONE 3 1.1. Avvertenze 3 1.2. Contenuto dell'imballo 3 1.3. Caratteristiche di TUONO 4 1.4. Elementi operativi 4 2. INSTALLAZIONE 6 2.1. Sostituzione delle

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Importato e distribuito da: Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Importato e distribuito da: Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1. MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 Importato e distribuito da: ALL SOLUTIONS S.p.A. Via Fabrizio Guicciardi, 10-00176 Roma Italy Tel. +39 06290880 Fax +39 0621701567 r.a. - www.alsshop.it - info@alsimpianti.it

Dettagli

INTELLIGENT BEGHELLI

INTELLIGENT BEGHELLI INTELLIGENT BEGHELLI Cos è INTELLIGENT GSM BEGHELLI pag. 5 Sistema Antintrusione pag. 5 Sistema di Telesoccorso pag. 5 Sistema per la Sicurezza Domestica pag. 6 Sistema di Automazione Domestica pag. 6

Dettagli

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L PAIR R AUDIO IN L DC IN 6V 1 SIGNAL CHARGE PAIR DC IN 6V R AUDIO IN L 2 A D C B IT HP500 Grazie per aver acquistato un prodotto Meliconi Il sistema di cuffie stereo digitale senza fili HP500 Meliconi,

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Sirena radio bidirezionale 48Bit SIRRA SIRRA - 100

Sirena radio bidirezionale 48Bit SIRRA SIRRA - 100 Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il seguente libretto di istruzioni prima di istallare e utilizzare il prodotto, per poterne sfruttare a pieno tutte

Dettagli

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI 1. Introduzione A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo

Dettagli

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60 26-02-10/24801220 Combinatore Telefonico PSTN ATV60 CONTENUTO DELL IMBALLO Nella confezione del combinatore telefonico è presente: - Istruzioni - Combinatore telefonico. Nella confezione non sono incluse

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Tastiera remota 2 x Viti di fissaggio 2 x Tasselli 1 x Pad adesivo in velcro (2 parti) Che

Dettagli

INTELLIGENT BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE E L USOL

INTELLIGENT BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE E L USOL INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE ANTINTRUSIONE SICUREZZA DOMESTICA VIDEOCONTROLLO OLLO TELESOCCORSO E CONSULENZA MEDICA DOMOTICA ghi mno ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni testo 316-2 Rilevatore di perde di gas Manuale d istruzioni 2 Sicurezza e ambiente Sicurezza e ambiente A proposo di questo documento Si prega di leggere attentamente questa documentazione per familiarizzare

Dettagli

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso!

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! SoloTel elero Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! elero GmbH Antriebstechnik Linsenhofer Str. 59 63 D-72660 Beuren info@elero.de www.elero.com 309400 Nr. 18 101.5401/0105

Dettagli

AWMR-230 MINICOMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO

AWMR-230 MINICOMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO MANUALE DELL UTENTE versione 1.2 Italiano AWMR-230 MINICOMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO D A C * B * Illustrazione dello AYCT-102 (non incluso) A: Tasto collegamento B: Collegamento interruttore singolo

Dettagli

HOME AUTOMATION Antintrusione in radiofrequenza

HOME AUTOMATION Antintrusione in radiofrequenza 1 2 3 4 HOME AUTOMATION 01737 - Rivelatore ad infrarossi installato all interno dei locali da sorvegliare, è in grado di gene rare un messaggio di allarme quando rileva, nelle proprie aree di copertura,

Dettagli