L acqua buona e risparmiosa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L acqua buona e risparmiosa"

Transcript

1 Periodico d informazione del Comune di Mirabello Monferrato ANNO II - Numero 2 - DICEMBRE 2010 IN REGALO Mirabello 2011 Il calendario con le foto e gli appuntamenti in paese dell anno nuovo ßInaugurata la Fontana Leggera: meno peso per l ambiente e per le tasche delle famiglie L acqua buona e risparmiosa IL SINDACO Carissimi mirabellesi, insieme alla Giunta vi rivolgo i più fraterni auguri affinché viviate il Natale e il nuovo anno, 150 dell Unità d Italia, tra le vostre persone care, in pace, con la forza e lo spirito di vivere la straordinaria avventura della vita con rinnovato entusiasmo e fervore, pronti a vivere ogni esperienza con disponibilità e senza pregiudizi. Un augurio particolare lo rivolgo alle persone in difficoltà, affinché non si sentano sole e possano trovare nella comunità e nell Ammini-strazione una porta sempre aperta. Viviamo in un Comune con servizi, scuole, associazioni, attività commerciali, artigianali e industriali. In questo contesto, ognuno di noi, con consapevolezza e voglia di mettersi in gioco, può pensare e fare molto per la comunità. L Amministrazione si sta impegnando in azioni di sviluppo sostenibile per creare le condizioni affinché artigiani, aziende, commercianti, professionisti possano scegliere di venire o restare a vivere a Mirabello. Abbiamo intrapreso un cammino culturale e progettuale, che ha già visto concretizzarsi una prima fase di iniziative e opere, alcune addirittura di riferimento o prime assolute per il territorio monferrino, come testimoniato dai contributi di Acquedotto, Ambito, Provincia, Regione e delle realtà produttive mirabellesi. Pensiamo alla fontana, con 50cent si possono ottenere 10 litri di acqua gasata o naturale, filtrata e refrigerata: quale risparmio per l ambiente e per il cittadino! O l attivazione di una vera banda larga, determinante per i professionisti e tanto attesa dai giovani. I bambini e i giovani, che meravigliosa risorsa ricca sia di potenziale sia di capacità. Ne sono esempi le idee e i progetti discussi con il Consiglio Comunale dei Bambini e la quarantina di giovani che in pochi giorni si sono iscritti alla Proloco e che continuano a farlo. Carissimi, Buon Natale e buon anno nuovo! Luca Gioanola Sabato 18 ottobre è stato inaugurato a Mirabello il primo punto pubblico di erogazione di acqua refrigerata naturale e gasata del basso Monferrato. Mirabello entra così a far parte dell Albo nazionale dei Comuni Leggeri, l elenco dei comuni virtuosi per lo sviluppo sostenibile. Una Fontana, decisamente leggera perché: permette di abbassare il peso dei rifiuti prodotti e di realizzare un sensibile risparmio per le famiglie con una media di 50 kg di plastica e 2060 kwh di energia risparmiati per famiglia ogni anno (i dati di Mirabello saranno presto disponibili su e di sfruttare l acqua locale come bene da bere valorizzando un prodotto a chilometro zero e contribuendo all abbattimento della produzione di CO2 comportata dal trasporto delle acque minerali. Foto sopra: inaugurazione del 18 dicembre SEGUE A PAG. 2 Consiglio comunale dei bambini E-volution-air, arrivano nel nostro paese tanti vantaggi e internet senza fili Banda larga, vantaggi per tutti Settimana Europea della Democrazia Locale. I bambini si sono confrontati sullo sviluppo sostenibile con: l'on. Sen. Angelo Muzio, membro del Consiglio d'europa; la dott.sa Gaye Doganoglu, Presidente commissione europea sviluppo sostenibile; il Prof. di Diritto costituzionale Renato Balduzzi (Univ. Piem. Orient.); Giorgio Borgiattino, presidente Aregai e i Sindaci dell'unione Terre di Po e Colline del Monferrato. Irene Manca ha proposto un programma di azioni per la scuola, i servizi, le opere pubbliche. Gaye Doganoglu ha parlato dell'impegno europeo per lo sviluppo sostenibile, il ruolo delle donne e l'educazione dei bambini. Il prof. Balduzzi, ha proposto la collaborazione tra i CCB di Mirabello e Occimiano e i dottorandi universitari per valorizzare il territorio. Una nuova infrastruttura per il Comune di Mirabello per abbattere il digital divide, cioè la differenza di prestazioni e servizi internet tra le città e i comuni più piccoli dove i grandi gestori non hanno interesse a investire. L accordo di convenzione tra Amministrazione Comunale e la ditta LanService comporta una nuova connessione internet per il Palazzo Municipale, l installazione su tutto il territorio comunale della banda larga senza fili con una tecnologia veloce ed affidabile, tariffe vantaggiose, fissate per quattro anni, che già competitive godranno di un ulteriore sconto grazie a un incentivo comunale per i primi 60 cittadini che attiveranno il servizio. Un ulteriore incentivo comunale è applicato sul costo dell installazione. Per chi attiva il servizio entro il 31 dicembre 2010 LanService propone inoltre la connessione più veloce a 7Mb allo stesso prezzo della 2Mb. La seconda novità riguarda le postazioni hot spot, inaugurate durante la Domenica del Villaggio del 5 dicembre scorso, che consentono a qualunque cittadino o turista la connessione a internet senza fili gratuita in Piazza Libertà, Piazza Marconi, Piazza San Michele e presso i locali della Biblioteca comunale. Oltre alla connessione internet è possibile attivare il servizio di telefonia, che permette anche di mantenere lo stesso numero, azzerando il canone. Un passo in avanti decisivo per i cittadini e i professionisti. Sempre più persone e turisti condizionino le proprie scelte al fatto di poter essere facilmente connessi a internet e oggi aumentano le persone che lavorano anche da casa e che decidono di non abitare in grandi città. Mirabello rappresenta una località facilmente accessibile da Milano, Torino, Genova e da Casale, Alessandria, Valenza che insieme a un minore costo della vita e un ambiente a misura d uomo si impegna per aggiungere servizi, come la connessione a internet senza fili con banda larga. E possibile ottenere informazioni telefonando o recandosi in Municipio o contattando direttamente LanService (

2 Mirabello informa 2 in primo piano dicembre 2010 Mirabello in festa e Patronale di S. Vincenzo: oltre un mese di eventi fino al 23 gennaio Appuntamenti per tutte le età e le tasche Una rassegna pensata per offrire a tutta la popolazione, occasioni di teatro, musica, esposizioni e spettacolo durante il periodo delle festività. Così si è partiti il 5 dicembre con il mercatino natalizio, nati per leggere, le esibizioni di ballo, le mostre e il concerto serale con la Polifonica Monferrina. Sabato 11 dicembre sono stati due gli appuntamenti: il primo alle 16, al Centro Il Mago Ito intrattiene gli ospiti del centro comunità alloggio anziani Festa nella primavera scorsa e cittadinanza onoraria Il raduno degli alpini Domenica 11 aprile, Mirabello ha ospitato il raduno sezionale del Gruppo Alpini, organizzato dalla sezione locale che comprende anche Camagna, Cuccaro e Lu. Presenti tra gli altri il gen. Franco Cravarezza, comandante della Regione Militare Nord (che ha ricevuto la cittadinanza onoraria mirabellese a Riso&Rose 2010, foto a lato), e Gianni Ravera, presidente della sezione di Casale. Nella foto sopra i partecipanti Comunità Alloggio Anziani, con le magie del Mago Ito che tanto hanno divertito gli ospiti della casa di riposo. Il secondo appuntamento era alla sera con lo spettacolo Natale al basilico della compagnia Lillibo Teatro. Domenica 19 si è poi svolto lo spettacolo di Natale dei bambini delle scuole infanzia e primaria. Gli appuntamenti continuano sabato 25, dalle 24, con vin brulè, cioccolata e panettone al termine della S. Messa di mezzanotte. Giovedì 30, grande appuntamento con il concerto di fine anno del Coro S. Maria Maggiore di Valenza, la consegna delle onorificenze civiche, i fuochi d artificio e infine un caldo ristoro con vin brulè e un banchetto con dolce e salato. Passando al nuovo anno, sabato 15 gennaio, alle 21, al salone teatro, appuntamento esilarante con Dieci chili di focaccia e quattro fette d anguria della Compagnia teatrale fubinese. Giovedì 20 gennaio, dalle 16.30, in chiesa di S.Sebastiano si festeggerà S. Sebastiano con la S.Messa e il ristoro. Sabato 22 gennaio, Cover 60, serata di musica anni sessanta da ascoltare, cantare e ballare (h. 21, salone teatro), con i Doppio Gioco. L appuntamento conclusivo sarà domenica 23 gennaio con la Festa Patronale di S. Vincenzo, che prevede la S. Messa, la processione nel centro storico, il pranzo e un pomeriggio da passare tutto in allegria e musica in oratorio. Fino al 6 gennaio tutte le domeniche dalle 10 alle e dalle 16 alle 18 è possibile visitare la mostra di presepi, dipinti e manufatti allestita da Sandro Quartaroli, Francesco Bodo, Andrea Papadatos e Paola Porta. Dal presente elenco sono escluse le diverse attività di manutenzione, recupero e realizzazione in am-bito scuole, centro anziani, patrimonio pubblico, viabilità, sicurezza Lavori completati - Adeguamento e potenziamento area ecologica; rimozione coperture amianto su edifici pubblici: locale wc oratorio (comparto 1) e casellario cimiteriale (comparto 2); installazione impianto illuminazione pubblica a LED in strada Comunia; installazione impianto Fontana Leggera punto pubblico di erogazione acqua potabile liscia/gassata; ripristino e pulizia fossi in strade Comunia e S.Desiderio; asfaltatura strada Prov. Alessandria-Casale (Provincia) Lavori in corso - Ripristino e pulizia fossi in strada Gavalde; realizzazione manto stradale Comunia e Garavalde; realizzazione struttura per Casetta dell'acqua; restauro, recupero e riqualificazione ambientale nell'area degradata Bricco del Poggio ; manutenzione del tetto della chiesa di San Michele; asfaltatura strada Provinciale Lu-Mirabello (Provincia) Lavori appaltati - Restauro e consolidamento statico della chiesetta denominata Madonna della Neve. Lavori di cui è iniziato l'iter - Sistemazione e installazione ascensore presso il Municipio; ripristino cornicione di casellario presso camposanto; sostituzione di guardraill con barriere pedonali in via Roma; studio di fattibilità dei lavori di rifacimento e nuova asfaltatura in strada Pizzo e strada della Valle. Lavori in via di definizione - Studio di fattibilità dei lavori di realizzazione rotatoria presso Strada Provinciale - Area Artigianale; ripristino copertura e posa di moduli fotovoltaici presso l'impianto sportivo comunale; sistemazione Piazzetta dei Caduti; realizzazione area attrezzata parco giochi, zona pic-nic, bagno pubblico; bonifica dall'amianto edificio deposito cantonieri, Via Rogna. SEGUE DALLA PRIMA - FONTANA LEGGERA Per diminuire maggiormente la produzione di rifiuti in plastica, la fornitura di acqua è tarata su 1 litro (al costo contenuto di 5cent, 100 litri con 5 euro!) e l Amministrazione Comunale mette a disposizione al prezzo promozionale di 6 euro, cestelli contenenti n.6 bottiglie di vetro con tappo a macchinetta da potersi riutilizzare di volta in volta. La fontana è dotata di gettoniera, inoltre i cittadini potranno richiedere una chiavetta ricaricabile. Grazie al contributo dell Acquedotto del Monferrato e dell Autorità d Ambito 5 per un totale di 8000 euro e ai contributi di 5 cent al litro ricavati dall erogazione dell acqua, la fontana è ancora più leggera, sostenibile e se lavorerà come quella del Comune di Lauriano, che conta 800 abitanti, si potrà interamente autofinanziare nel giro di quattro anni. La cerimonia è iniziata presso la Sala Consigliare del Palazzo Municipale, dove il Sindaco Luca Gioanola, il Presidente del Consiglio dei Bambini Irene Manca e l Assessore provinciale Massimo Barbadoro hanno scoperto due targhe: la prima del premio Comune De.Co ricevuto al teatro Regio di Torino lunedì 29 novembre, la seconda della Certificazione Ambientale EMAS ottenuta questo anno da Mirabello, insieme ad altri quattri Comuni del Monferrato (Terruggia, Sala, San Giorgio, Occimiano). Alle 11 si è poi svolta l inugurazione della fontana presso Piazza Don Pino Puglisi. Gli impianti della Fontana sono stati installati dalla società torinese Ecologos, il progetto della casetta è stato realizzato dal Geometra mirabellese Giancarlo Rota e i lavori di edilizia realizzati dall impresa Ediltorre. La Fontana è stata realizzata con particolare cura ai lavori di tipo edilizio, evitando di installare una struttura prefabbricata nel breve termine meno costosa e di pronta fornitura, con la precisa intenzione di realizzare un edificio robusto, funzionale, più duraturo nel tempo. La casetta dell acqua si inserisce in un area oggetto di profondi cambiamenti che vedrà entro il 2 giugno del 2011, oltre la conclusione dei lavori di intonacatura esterna della fontana, il concretizzarsi di un parco di circa 1000 metri quadrati in pieno centro con giochi, un bagno pubblico, la fontana leggera, un area pic-nic, sentieri a alberi. Un buon brindisi natalizio con tanti auguri con l acqua della Fontana Leggera!

3 dicembre 2010 in primo piano 3 Mirabello Informa DOPO UN ANNO DI ATTIVITA Numeri e attività dello sportello cittadino Sportello amianto: i risultati Dopo un anno di attività, lo sportello ha conseguito importanti risultati. Eccoli. I numeri. 35 cittadini hanno chiesto informazioni, 12 cittadini hanno bonificato un totale di circa 350 metri quadri, 1 cittadino ha denunciato la presenza di polverino. Cosa fa. Fornisce informazioni sulle modalità di smaltimento dell'amianto e per la richiesta contributi. Assiste in ogni passaggio burocratico. Fornisce l'elenco delle imprese della Provincia abilitate alla bonifica. Contatta l'asl e l'arpa per fissare sopralluoghi per la verifica della presenza di amianto e polverino. Contatta il Comune di Casale e COSMO per il ritiro dell'amianto. Fornisce informazioni e i moduli del progetto provinciale Eternit Free che prevede l'azione combinata di bonifica e installazione di pannelli fotovoltaici. Chi e quando. Mercoledì e sabato (ore 11-12), ufficio protocollo e anagrafe, responsabile: Renato Castellaro. I contributi: cosa deve fare il cittadino. Compilare il modulo fornito in Comune; consegnare i permessi necessari per eseguire gli interventi edilizi; adottare (lui o l'impresa) misure necessarie per garantire sicurezza sia dei lavoratori che dell'ambiente esterno; presentare comunicazione di ultimazione bonifica allegando, dove presente, attestazione del direttore dei lavori sulla regolarità delle opere eseguite. Termini ed entità. Il termine di presentazione delle domande è il 30 novembre di ogni anno. Il contributo economico è pari al 20 % delle spese sostenute, con un massimo di 300 euro. L'esenzione dalla tassa di occupazione del suolo pubblico per i ponteggi è totale. I FATTI DEL Un anno di notizie marzo E MANCATO ALFREDO ROTA Il 2 marzo ci ha lasciati un grande concittadino. Nato il 5 maggio 1923 a Mirabello, profondo conoscitore delle persone, dei luoghi, della storia mirabellese. Autore di libri e poesie, esperto di dialetto. Persona mai banale, sempre garbata, colta e umile. Già consigliere comunale e Vicesindaco di Mirabello, economo della Provincia di Alessandria. Uomo innamorato di Mirabello e dei mirabellesi. Un tesoro inestimabile che ancora vive in tutta la comunità. Nel 2011 gli sarà dedicata la Biblioteca Comunale. maggio IL SUCCESSO DI RISO&ROSE Mirabello ritorna con record in Riso & Rose con più di 2500 visitatori, 64 stand espositivi, iniziative di intrattenimento, animazione, spettacolo e sport. La straordinaria cornice di Cascina Convento, grazie alla disponibilità e generosità della fam. Zaio, ha ospitato la tappa mirabellese di una delle manifestazioni più importanti di promozione del Monferrato casalese, organizzata dal Comune con MONDO (MONferrato Domanda Offerta) e il contributo della Regione. luglio ORO, BICI, BACCO E BACH Domenica 25 e lunedì 26 luglio, UN PREMIO ALLA TIRA Lunedi 29 novembre al Teatro Regio di Torino, durante la cerimonia dedicata alle Denominazioni Comunali ideata da Paolo Massobrio presidente del Club papillon è stata premiata la Tirà ad Mirabè con un riconoscimento consegnato al sindaco e alla Bottega del Centro, lʼesercizio commerciale - alimentari dove può essere acquistato il prodotto tipico mirabellese. Il Comune di Mirabello e la Tirà entrano nella guida di Golosaria, testo di promozione di gusto e cultura con visibilità a livello nazionale ed internazionale. RINASCE LA PRO LOCO Dopo oltre trent anni il 16 dicembre è rinata la Pro Loco Mirabellese. Con già circa 120 soci, il direttivo è formato da: Ilaria Bellini, Gian Carlo Canetti, Achille Ferrando, Luigi Ferrando, Michele Gabriele, Salvatore Rendo, Angelo Resente, Ivan Ruffoni, Milena Salvadeo, Carlos Vignolo, Stefano Zavanone. Il direttivo ha già assegnato le seguenti nomine: Luigi Ferrando Presidente, Ivan Ruffoni Vicepresidente, Gian Carlo Canetti Segretario. A sua volta il Presidente ha già dato una delega per il settore giovanile al consigliere Michele Gabriele e nominato due revisori dei conti, per legge, esterni all organo direttivo: Mara Agnese e Cosmo Godino. Mirabello è stato scelto da EMAS Monferrato per ospitare la II edizione monferrina di EmotionFoodBike con la I edizione di Giochiamo con l'oro, Conferenza internazionale (Italia - Olanda) sulla sostenibilità dell'artigianato orafo. EmotionFoodBike è stata interamente finanziata dalla Provincia. Il 26 luglio, in partnership e cofinanziamento con Villa Medea, Mirabello è stato V tappa della I edizione del festival internazionale di musica classica e vino Bacco e Bach. settembre ROSETTA LOY E IL SUO PAESE Sabato 11 settembre nella straordinaria cornice della casa paterna di Rosetta Loy, si è tenuta una serata dalle grande emozioni seguita da un numerosissimo pubblico, dal titolo Racconti monferrini con la regia di Roberto Tarasco, la partecipazione dell'attore Dario Benedetto e la musica di Didie Caria, cantante e pianista di grande talento. settembre UNA SERATA SUL DIALETTO Sabato 18 settembre, presso il salone teatro (causa maltempo, al posto di Cascina Annibalini, Villa Zavanone) si è parlato in dialetto e di dialetti con la serata L'ambudric ant l'aruanà (la capriola nul solco dell'aratro) con la regia di Massimo Brusasco e tanti ospiti dal territorio monferrino per raccontare aneddoti e confrontare le particolarità e le differenze dialettali che esistono già tra comuni vicini. ottobre CORSI DI NUOTO RAGAZZI Da ottobre è possibile per i bambini IN BREVE AL LAVORO PER MIRABELLO Quest'anno il Comune ha partecipato, per la prima volta, al bando Cantieri di lavoro, promosso da Provincia 3e Regione, presentando il progetto ALM - Al Lavoro per Mirabello che è stato premiato e cofinanziato permettendo così, dopo una selezione a punteggi tra 9 domande, di impegnare part-time per cinque mesi Andrea Verta e Antonino Catalano, due lavoratori disoccupati iscritti nelle liste del Centro per l'impiego. Entrambi svolgono attività di manutenzione e gestione del territorio e dei beni comunali. Il bando Cantieri di Lavoro esiste da alcuni anni, già colto in passato da altri Comuni del nostro territorio, rappresenta un'opportunità di valenza sia lavorativa sia sociale. UN NUOVO CANTONIERE Dal 16 luglio 2010 il Comune di Mirabello ha un nuovo cantoniere, residente a Casale, si chiama Giuseppe Zaffiro, sposato con due figlie. della scuola primaria usufruire del trasporto gratuito,messo a disposizione dai Comuni di Mirabello e Occimiano per partecipare ogni sabato mattina ai corsi di nuoto presso il Centro nuoto di Casale. novembre BAMBINI, NATI PER LEGGERE A partire dalla Domenica del Villaggio del 6 dicembre 2009 si sono svolti sei appuntamenti di Nati per Leggere: in biblioteca, a scuola e a Cascina Convento. Letture animate con i bambini, ma non solo, per il 20 novembre, giornata internazionale dei diritti dell'infanzia, ai bambini della scuola materna è stato regalato il libro L'omino della pioggia di Gianni Rodari. L'ultimo appuntamento si è svolto durante la Domenica del Villaggio del 5 dicembre. Il prossimo appuntamento sarà domenica 6 marzo 2011, nell'ambito di Golosaria. novembre e dicembre INCONTRI UTILI DEL VENERDI Dal 26 ottobre al 3 dicembre si è svolta la I edizione de Gli incontri utili del venerdì. Sei appuntamenti con tecnici, esperti, amministratori, cittadini su vari temi: banda larga; bonifica amianto; fontana leggera, negozi leggeri e progetto del nuovo parco giochi; rifiuti, raccolta e smaltimento; energie rinnovabili; tutela del patrimonio pubblico.

4 Mirabello informa 4 Provvedimenti e azioni a favore del territorio Ambiente: impegno costante I lavori di bonifica presso il cimitero (rimozione copertura amianto) Gli orari dei servizi in Comune COMUNE tel. Tel e Fax: Apertura uffici: dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle e dalle alle Sabato: dalle 9.00 alle Sportello Amianto: mercoledi e sabato dalle alle Si ricorda che gli uffici comunali saranno chiusi il giorno 22 gennaio in occasione della festa patronale di S. Vincenzo ORARIO CIMITERO Estivo / Invernale ORARIO BIBLIOTECA Martedì ; mercoledì ; giovedì ; domenica L'Amministrazione si sta fortemente impegnando in attività di politica ambientale per creare le condizioni perché cittadini, aziende, artigiani, commercianti e studi professionali abbiano tutte le infrastrutture per insediarsi in Mirabello, una località a misura d'uomo, baricentrica rispetto a Alessandria, 4Casale, Valenza. Un ruolo da protagonista lo richiedono i servizi rivolti ai cittadini: la messa a norma e il potenziamento del centro di raccolta comunale, le installazioni di dog-toilette e di erogatori di acqua calda a basso consumo presso gli spogliatoi del centro sportivo, l'attivazione di incentivi per la sostituzione di caldaie, la promozione con la Denominazione Comunale di prodotti tipici locali, l'adozione di acquisti verdi (stoviglie biodegradabili compostabili) per tutti gli eventi organizzati dal Comune già nel 2010 e dal 2011 sia per le mense scolastiche e del centro anziani sia per tutti gli eventi organizzati dalle associazioni. Le attività di studio e ricerca ambientale condotte con la scuola, la partecipazione alla Settimana Europea della Democrazia Locale con un ruolo da protagonista nella pro- mozione di linee guida per uno sviluppo sostenibile del territorio insieme ai bambini di tutti i Comuni dell' Unione Terre di Po e Colline del Monferrato. Il recupero e la riqualificazione della biodiversità con gli interventi strutturali in atto al Parco Bricco del Poggio, l'apertura dello sportello e l'erogazione di incentivi per la bonifica dall'amianto, la procedura di bonifica dall'amianto in corso di tutti gli edifici comunali, la pianificazione di sei incontri utili con i cittadini appena conclusi e l'ottenimento per primi nel Monferrato, insieme ad altri quattro Comuni della certificazione ambientale EMAS. Ancora, i progetti Fontana Leggera (la prima della zona, cofinanziata da CCAM e Autorità d'ambito), Negozi Leggeri per la vendita di prodotti al dettaglio e alla spina, la creazione di una infrastruttura per portare una vera Banda Larga per internet e telefonia a Mirabello e il progetto di realizzazione di una nuova area parco giochi attrezzata sono alcuni degli aspetti più evidenti di un processo in atto che sta impegnando il Comune di Mirabello. MIRABELLESI: QUASI A QUOTA abitanti, mai così tanti dal 2004 ad oggi i mirabellesi. Un trend che nel corso degli anni ha avuto alti e bassi abitanti nel 2004, 1368 nel 2005, 1370 nel 2006, 1375 nel 2007, 1389 nel 2008, 1379 nel PER PARLARE CON GLI AMMINISTRATORI - Luca Gioanola, sindaco Associazionismo, Cultura, Manifestazioni e Turismo, Gestione del Personale Riceve il lunedì e giovedì: , martedì: 21-22, mercoledì: 11-13, sabato: 9-10 La Giunta comunal - Edoardo Lino Fumarco, vicesindaco Agricoltura, Protezione Civile, Servizi cimiteriali Riceve il mercoledì: 10-11, sabato: Mafalda Celeste Gabriele, assessore Bilancio, Sanità e Assistenza Riceve il mercoledì: 11-12, sabato: Gabriele Garavello, assessore Sport e Tempo Libero, Artigianato e Commercio, Pubblica Istruzione Riceve il mercoledì: , sabato: Giorgio Marin, assessore Ambiente ed Ecologia, Lavori Pubblici, Urbanistica Riceve il mercoledì: , sabato: 9-10 Oltre al metodo tradizionale, puoi scrivere agli amministratori anche via ORARI ORATORIO dal lunedì al venerdì / Sabato / Domenica 15/18 Solo in inverno sabato sera dalle alle Nei giorni festivi orari come il sabato. MERCATO Tutti i giovedi mattina dalle ore 8.00 alle ore UFFICIO POSTALE Tel Aperto dalle 8.30 alle FARMACIA Tel Aperta tutti i giorni dalle 8.45 alle Dalle alle Chiusa il venerdi e il sabato pomeriggio. MEDICI Dr. Fasano Tel LUNEDI' 10.30/13.00 MARTEDI' 16.30/19.00 MERCOLEDI' 17.00/19.00 GIOVEDI' 16.30/19.00 VENERDI' 10.30/13.00 SABATO: Visite domiciliari Dr. Corbellini Tel LUNEDI' 17.00/18.00 MARTEDI' 9.00/10.00 MERCOLEDI' 16.00/17.00 GIOVEDI' 11.00/12.00 VENERDI' 15.00/16.00 SABATO: Visite domiciliari ALTRI NUMERI UTILI - Comunità Alloggio Anziani Tel Carabinieri (Occimiano) tel Vigili del Fuoco (Casale) e Guardia medica (Casale). tel e Parroco don G.P. Cassano (Occimiano) tel RIFIUTI? PREVENIRE E' MEGLIO. MOLTI GIA' LO FAN 8 consigli utili per ridurre i rifiuti: 1) per fare la spesa scegli la borsa di stoffa; 2) preferisci prodotti co imballaggio; 3) preferisci prodotti concentrati; 4) preferisci prodotti f famiglia ; 5) preferisci prodotti ricaricabili; 6) scegli imballaggi di un solo riale; 7) non abusare di prodotti usa e getta ; 8) riutilizza e regala.

5 ASSOCIAZIONI MIRABELLESI 00 le Amici di Mirabello. Gatti Marco. Tel , Azione Cattolica. Gioanola Angela. Tel Biblioteca Comunale. Gioanola Sergio. Tel Bocciofila Mirabellese. Contiero Marco. Tel Centro Giovanile Oratorio. Volpi Marco. Tel Consiglio Pastorale. Can. Don Cassano G. Paolo Ex Allieve M. Ausiliatrice. Daquarti Maria. Tel Gruppo Alpini. Piacenza Giancarlo. Tel Gruppo Bici Amici di Amleto. De Nobili Sergio. Tel Gruppo Cacciatori. Favaretto Mario. Tel Gruppo Preghiera San Michele. Volpi Marco G.S. Mirabello. Raiteri Claudio. Tel Proloco Mirabellese. Luigi Ferrando. Tel Protezione Civile. Raimondo Maurizio. Tel Scuderia Ferrari Club. Presidente Giuseppe Marinello. Tel Vespa Club. Pirozzo Pascal. Tel CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI CENTRO COMUNALE DI RACCOLTA: ADEGUATO E POTENZIATO Questo anno il centro di raccolta mirabellese è stato adeguato alle ultime norme di legge, riaperto e potenziato con la raccolta degli oli vegetali. Il centro è aperto tutti i sabato mattina dalle 9.30 alle 12. In Comune è disponibile il differenziario, vademecum per conferire correttamente i rifiuti al centro mirabellese, al centro di raccolta di Casale e per smaltirli correttamente con il porta a porta e con il compostaggio domestico (che prevede una riduzione del 5% sulla TARSU). I LIBRI CHE PARLANO DI MIRABELLO NO n poco formato o mate- LA PUNTISELA - CONTRADE, SITI E TIPI DI MIRABELLO MONFERRATO di Alfredo Rota La puntisèla di Alfredo Rota è stato presentato e festeggiato, insieme al suo autore, in un tiepido sabato del giugno 2009, il Salone Portici così gremito, che molti avevano trovato posto solo nei locali dell'attigua Biblioteca. Ci sono, in questo piccolo libro, tutto l'amore e la nostalgia di Alfredo Rota per il rione che aveva preso il nome dall'agile arcata sul Rio Campostrina in Via Goito, abbattuta nell'estate del '78, e dove si trovava la casa del nonno di Alfredo, U Centu dal Moru ( un nome da capitano di ventura ): c'è tanto desiderio di ricordare e di raccontare personaggi e storie, a volte commoventi a volte divertenti, e di offrirli come un dono alle generazioni che non li hanno conosciuti. Grazie allo straordinario lessico e alla passione di Alfredo, ci sembra quasi di entrare nella bottega de l'uisòt dal Valansàn, di sentire il campanello che rintocca all'entrata, di vedere l'abile e bonario commerciante mentre accartoccia per i clienti i pacchetti di pasta, di tonno, di butùn da previ : un dialetto che sembra musica, piccoli gesti che diventano solenni. Ma non troviamo solo le storie della Puntisèla, c'è anche la filastrocca sulle contrade mirabellesi, o la storia di Passo e di come passò nella storia della vita contadina mirabellese. Il primo Capitolo si chiude con le parole rivolte da Alfredo alla varia umanità che popolava la Puntisèla, cari vecchietti, vaga e piacevole tristezza ci prende ricordandovi : se ora noi ci sentiamo tristi al pensiero che Alfredo non c'è più, potremo sempre leggere la storia de l'orgu dal Pistu, perché una lacrima si trasformi subito in un sorriso di riconoscenza.

6 Mirabello Informa 6 sport dicembre 2010 SPORTIVI MIRABELLESI Intervista a Sergio Denobili Sergio, Amleto e gli amici in bici Carrega Ligure, 2009 Lo scorso numero dedicammo uno spazio al venticinquesimo di fondazione del Mirabello Calcio; negli stessi anni, anche un gruppetto di amici appassionati delle due ruote iniziava a muovere i primi passi. Si formò così il gruppo ciclistico mirabellese, che da un anno si chiama Bici amici di Amleto, la cui autentica anima è Sergio Denobili. Sergio, raccontaci come è nato il ciclismo a Mirabello. - Quando abbiamo iniziato nel 1988, eravamo non più di tre o quattro, in tutto l'anno la nostra attività era di 5 uscite estive. Col tempo siamo cresciuti: oggi il gruppo è di 13 elementi, tra i quali anche giovani del paese. Da maggio a settembre riusciamo a effettuare giri di durata giornaliera (al sabato), e la cosa importante è che si fa attività tutto l'anno, anche con uscite più brevi. Quali sono le uscite che ricordi più volentieri? - La prima in assoluto, nel 1988 a Colle Don Bosco in occasione della visita di Giovanni Paolo II. Poi negli anni '90, quando ancora non avevamo macchina e pulmino al seguito, abbiamo fatto due escursioni a Firenze e Roma, andata e ritorno. Le maggiori soddisfazioni sono venute quando abbiamo oltrepassato i confini nazionali: nel 2004 a Parigi, bellissimo e favorito da un clima ottimo, nel 2006 a Vienna e Praga. Qui siamo stati meno fortunati con il meteo, ma eravamo organizzati benissimo. Le tue mete preferite? - Siamo in una regione, dove tutti i percorsi sono bellissimi; dovendo scegliere, diciamo Oropa e Capanne di Marcarolo. Cosa non condividi del ciclismo professionistico di oggi? - L'eccessivo uso di farmaci e sostanze dopanti, poi non approvo le strategie di squadra studiate a tavolino per favorire un certo corridore piuttosto che un suo compagno di squadra. Il ciclismo deve essere una libera competizione, è tutta fatica ed è giusto che sia premiato chi emerge con i propri mezzi e le proprie qualità. SPORT IN BREVE CALCIO, CAMPIONATO AL GIRO DI BOA Nel campionato provinciale di Terza Categoria il G.S.D. Mirabello Calcio ha concluso il girone di andata nelle zone basse della classifica. La squadra arancione, affidata quest'anno al nuovo tecnico Simone Girelli, ha comunque offerto alcune prestazioni positive che fanno ben sperare e, fatto ancora più rilevante, sta dando spazio con continuità a diversi elementi giovanissimi del paese. LA BRIC E FOSS In attesa della nuova edizione che si svolgerà Domenica 3 aprile 2011, è stato Gabriele Poggi della Cambiaso Risso Genova il vincitore della Bric e Foss 2010, la corsa podistica non competitiva su strada (in parte urbana e in parte campestre) che si è svolta domenica 11 aprile La competizione si è svolta con tre differenti percorsi da 2, 7 e 12 km, con attraversamento della valle di San Giovanni in Mediliano nel territorio compreso tra Mirabello e Lu. NUOVA SEDE DEL VESPA CLUB Il Vespa Club ha lasciato il ritrovo abituale di via Roma per trasferirsi in piazza Libertà 2. La nuova sede è stata inaugurata domenica 14 marzo, con una presentazione ufficiale alla quale ha partecipato anche una nutrita delegazione del Vespa Club di Biella, oltre ai colleghi del Vespa Club Monferrato, alle autorità e a un vespista d'eccezione: Mons. Pierino Fumarco.

7 dicembre 2010 in consiglio 7 Mirabello Informa LE PROPOSTE DEI GRUPPI CONSILIARI Gruppo consiliare MIRABELLO INSIEME Cari Mirabellesi, il 2010 è stato un periodo di impegno e di soddisfazioni. Sono tante le iniziative concluse, in corso e in definizione nel primo anno solare di gestione. Vorrei ricordare due azioni, esempi l'una di "opera concreta", l'altra di creazione di mentalità. La prima riguarda il premiato (certificazione, premio Golosaria, contributi..) e preso come esempio da altri Comuni, lavoro nei progetti ambientali, tra i quali evidenzio l'impegno contro l'amianto con la creazione del primo Sportello fuori Casale; le bonifiche di casa cantoniera, oratorio, cimitero e quella in corso di Bricco del Poggio; due incontri sul tema; il contributo comunale ai cittadini. Il secondo è il regalo dello splendido libro della Costituzione Italiana, illustrato da Emanuele Luzzati, ai bambini della scuola primaria, durante la Festa della Repubblica: la gioia, lo stupore e l'entusiasmo dei bambini nel ricevere questo dono e nel scegliere di intitolare la piazza che ospita la fontana e il prossimo anno la nuova area attrezzata a Don Pino Puglisi hanno provocato un tuffo al cuore in chi vi ha partecipato. Creare mentalità, cultura, partecipazione e realizzare opere pubbliche ben fatte, funzionali e durevoli nel tempo sono azioni concrete che aiutano a costruire la sostanza di una comunità lungimirante, lontana delle apparenze e dal lavoro fatto alla svelta che invece, troppo spesso nella pubblica amministrazione alla ricerca del riscontro immediato, ha comportato e comporterebbe ancora tanti, troppi costi per tutti. Con tutto il cuore, buon Natale e felice anno nuovo a Voi tutti! Il Capogruppo di Maggioranza Paolo Ricaldone Gruppo consiliare NUOVI ORIZZONTI PER MIRABELLO Carissimi Mirabellesi, desideriamo innanzi tutto porgervi il nostro saluto e i migliori auguri in occasione del Santo Natale. Un anno fa, dalle righe di questo giornale, rivolgendoci all'amministrazione Comunale, ci auguravamo che gli obbiettivi per il 2010 fossero rivolti ad opere concrete e non limitate alle, seppur gradevoli, apparenze. Ci duole constatare che i buoni intendimenti sono rimasti tali, traducendosi solo in pochissimi casi, in azioni concrete. Per contro il nostro paese è tutt'ora tappezzato di manifesti indicanti non solo le poche opere pubbliche in corso, ma soprattutto, i piccoli interventi di manutenzione! Il 2010 è anche stato l'anno in cui si è inaugurata la piazza che non c'è...ancora, approvato il progetto della Fontana leggera che, in merito ai costi, tanto leggera non lo è più, costando quasi il doppio rispetto le previsioni e rinviato al 2011, l'installazione dell'impianto fotovoltaico previsto sulla scuola primaria e deliberato nel 2009 dalla Giunta Demartini. In attesa di poter visionare il Bilancio per il 2011, con la speranza di poterne condividere i contenuti, contrariamente a quanto avvenuto quest'anno, cogliamo l'occasione per segnalarvi il nostro sito web su cui troveranno spazio le nostre proposte ed opinioni, sopperendo così alla mancanza di attenzione fino ad ora dimostrataci dalla stampa locale. Felice 2011 a Voi tutti! ONORIFICENZE CIVICHE Il 30 dicembre verranno assegnate quelle relative al 2010 Il Capogruppo di Minoranza Roberto Crepaldi Un anno fa veniva istituito l'albo delle Onorificenze Civiche, riconoscimenti che l'amministrazione comunale assegna a persone, residenti e non, che con loro esperienze di vita e in particolare per il loro operato nel volontariato, nello sport, nel lavoro hanno dato o continuano a dare un valore aggiunto alla comunità mirabellese. A ogni premiato viene consegnata una pergamena e un manufatto scelto tra opere di artigianato orafo locale appositamente ideate e realizzate dalle aziende Andrea Sisto, F.lli Barbin ed Erika. Ecco l'elenco degli attuali premiati: Don Pierino Fumarco, Gelindo Piva, don Carlo Riva (alla memoria), Alfredo Rota, Marco e Graziella Volpi, Nadia Zaio. Sono state inoltre assegnate dieci onorificenze speciali durante la festa della Liberazione del XXV aprile ai reduci mirabellesi dalla seconda guerra mondiale, di cui quattro con spilla d'argento: Agostino Bellanio, Aldo Provera, Bruno Tagliaferri e Vincenzo Zavanone e sei, reduci dai campi di concentramento, con spilla in oro: Pierino Falaguerra, Giovanni Provera, Adelfio Rota, Giovanni Sisto, Luigi Deambrosis (il più anziano, premiato presso il centro anziani). Attesa e curiosità per le prossime onorificenze che saranno consegnate nell'intervallo del concerto di fine anno, il 30 dicembre prossimo. E' noto solamente che saranno tre, una per l'artigianato, una per lo sport, una per il volontariato. 7Luigi Ferrando direttore di Mirabello Informa IL DIRETTORE Usciamo con il secondo numero di Mirabello Informa, nella speranza di fornire al paese un utile strumento di informazione e partecipazione collettiva alla vita comunitaria. La nostra audience non è misurabile con la tiratura del giornale che viene fornito gratuitamente a tutti, si basa esclusivamente sul gradimento e quando serve, sulle critiche che, Voi lettori, non mancherete di farci pervenire nell'intento di migliorarne forma e contenuti. Il 2010 è iniziato con l'insuccesso registrato nel Summit Ambientale di Copenaghen, dove i grandi della terra non hanno trovato un'intesa plausibile, per il contenimento dell'inquinamento, l'utilizzo della risorse ed il risanamento del pianeta. Questo irresponsabile fallimento, che noi deploriamo auspicando un sano ravvedimento dei potenti, non può però essere adottato come alibi per non fare la nostra parte nella nostra piccola comunità, dove siamo chiamati a proseguire l'azione di miglioramento ambientale mantenendo due impegni: La raccolta differenziata dei rifiuti, che vede Mirabello fra i paesi virtuosi, sia pure senza lesinare le giuste critiche alla azienda Cosmo rivelatasi, fino ad oggi, deludente sia nel servizio che nei costi. La bonifica dei residuati di amianto presenti, ancora purtroppo, in molte costruzioni pubbliche e private del paese, in coerenza con la richiesta di giustizia che portiamo avanti nella causa di Torino, dove il nostro comune è riconosciuto fra quanti si sono costituiti parte civile. L'impegno di tutti nelle piccole virtù locali rappresenta il monito più bello verso l'irresponsabilità dei potenti che sempre meno potranno subordinare il bene di tutti agli interessi di pochi. Periodico di informazione del Comune di Mirabello Monferrato distribuito gratuitamente a tutte le famiglie Direzione, amministrazione e redazione: Piazza Marconi, Mirabello Monferrato Editore: Luca Gioanola Direttore Responsabile: Luigi Ferrando Redazione: Luca Gioanola, Gabriele Garavello, Mafalda Gabriele, Cristina Marin, Mara Agnese Comitato di Redazione: Luca Gioanola, Mara Agnese, Paolo Ricaldone, Mauro Gioanola Foto: a cura della Redazione Autorizz. Tribunale di Casale Monferrato N 261 del 01/12/2009 Stampa: Tipografia Barberis - San Salvatore Monferrato Copie stampate: 700 PER LA TUA PUBBLICITA' - Tel 0142/63121 PER SCRIVERE AL GIORNALE Mirabello Informa Piazza Marconi, Mirabello Monferrato

8

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE ervizi. a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta UTENZE DOMESTICHE presentazione Carissimi cittadina /cittadino, torno da te, per raccontarti la nostra esperienza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano VISTO gli articoli 2, comma 2, lett. b) e 4, comma 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE?

QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE? TERRITORIO BENE COMUNE IN MOVIMENTO Camerano, 30 GENNAIO 2015 QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE? Maurizio Sebastiani Italia Nostra Marche 1 I RISCHI DELLO «SBLOCCA ITALIA» Sblocca Italia, allarme di Bankitalia:

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato Centro d Infanzia Giacinto Bonanome Via San Marco 217 37050 Isola Rizza (Vr) Asilo Nido Integrato Progetto psicopedagogico DELLA SEZIONE API Anno scolastico 2013/2014 Centro d Infanzia Giacinto Bonanome

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 825 Seduta del 25/10/2013

DELIBERAZIONE N X / 825 Seduta del 25/10/2013 DELIBERAZIONE N X / 825 Seduta del 25/10/2013 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli